Sei sulla pagina 1di 40

NA1POM...............05.10.2010.............01:25:21...............

FOTOC24

QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE FONDATO NEL 1664


Martedì 5 ottobre 2010 01005
Anno 346, n. 273 DIREZIONE, REDAZIONE: PIAZZA CESARE MOZZARELLI N. 7, 46100 MANTOVA, TEL. 0376/3031, FAX 0376/303.263
Euro 1,00* Poste Italiane Sped. in A.P.-D.L. 353/2003 conv. L. 46/2004 art. 1, c. 1, DCB Mantova 9 771592 959007
www.gazzettadimantova.it

Treni, fermate salve per sei mesi ATTUALITÀ

- ROBERT EDWARDS
DOPO IL CONGRESSO
De Marchi ai leghisti critici:
Bozzolo, Marcaria, Castellucchio: la protesta funziona Il Nobel al papà dei bambini «Faccio ciò che la gente vuole»
MANTOVA. Le fermate a ri- che la scorsa settimana ave- coinvolti che hanno lamenta-
in provetta, critiche dal Vaticano MANTOVA. «Io faccio quel-
schio di soppressione per i di- vano proposto le modifiche to il fatto di essere stati infor- A PAGINA 6 lo che la gente vuole». Il capo-
retti della Milano-Mantova di orario che avrebbero potu- mati solo all’ultimo momen- gruppo della Lega nord in
sono salve, almeno per altri
sei mesi. I sindaci di Marca-
to partire già a dicembre.
Hanno deciso per un rinvio
to. Presente anche l’assesso-
re regionale Maccari, che av-
- MINISTRO DELLO SVILUPPO consiglio comunale, Luca De
Marchi, così replica alle criti-
ria, Bozzolo e Castellucchio, del progetto per avere più verte: «Non chiudiamo la
Romani succede a Scajola: che piovutegli addosso du-
insieme con i vertici della tempo per una valutazione porta a Trenitalia, corriamo è l’uomo più vicino a Mediaset rante il congresso cittadino.
Provincia, hanno deciso ieri dell’impatto sull’utenza. Il il rischio di essere dimentica- PAGINA 2
«Io sono tranquillo - dice - e continuo
la risposta da dare a Trenita- vertice ha registrato le prote- ti per dieci anni». a lavorare per la Lega».
lia-Le Nord e alla Regione ste dei sindaci dei Comuni ABIUSO A PAGINA 11 MORTARI A PAGINA 15

Riva di Suzzara. Nuovo incidente di caccia. Lo sparatore denunciato per lesioni colpose VIADANA

Impallinato al posto della lepre Trovato impiccato


a un albero
del parco pubblico
Fa jogging sull’argine del Po, pensionato finisce all’ospedale VIADANA. Si è impiccato
nel parco di via al Ponte, die-
tro il bar discoteca Mint. È
stato un passante a trovare il
SUZZARA. Impallinato al APICELLA IN VIDEOCLIP corpo dell’indiano che penzo-
posto della lepre mentre fa lava da un albero. Una scena
jogging sull’argine del Po a terrificante, su cui avrebbe
Riva di Suzzara. Un cinquan-
tottenne del paese è finito in
ospedale, accompagnato dal
Il cantante di Berlusconi gira a Palazzo Te potuto imbattersi chiunque
domenica mattina, tanto più
che tra l’estremo gesto e la
cacciatore che lo ha ferito. In segnalazione ai carabinieri
corpo aveva cinque pallini. pare siano trascorse ore.
Tre gli sono stati tolti, altri MARCHI A PAGINA 21
due i medici hanno preferito
lasciarli al loro posto: uno
nel mento e l’altro nel collo.
Il cacciatore è stato denun- REDONDESCO
ciato per lesioni colpose e il

Riva di Suzzara. Incidente di caccia


suo fucile sequestrato.
OLIANI A PAGINA 17 Muore in ospedale
Autopsia
Boretto. Un infortunato è di San Matteo per l’operaio 30enne
Esplosione in fabbrica REDONDESCO. Ricovera-
to e dimesso il giorno stesso,
la mattina dopo torna in

Feriti due dipendenti ospedale, va in arresto car-


diaco due volte e dodici ore
dopo muore nel reparto di
rianimazione. Matteo Cauzzi
BORETTO. Due operai, uno di San Matteo e l’al- aveva soltanto trent’anni.
tro di Lentigione, sono rimasti feriti in un’esplosio- Operaio alla Marcegaglia,
ne all’interno di un’azienda chimica di Boretto. A abitava a Redondesco. I fune-
scoppiare è stato un dosatore in vetro contenente rali avranno luogo oggi po-
circa trenta litri di acqua ossigenata, destinato al- meriggio alle quindici. Ieri
la miscelazione delle materie prime. I due uomini mattina è stata eseguita l’au-
sono stati investiti dai vetri in frantumi e da soda Vetrina d’artisti. Palazzo Te come location per video musicali dopo Jovanotti ospita Mariano Apicella, can- topsia. La famiglia vuole sa-
caustica. Non sono in gravi condizioni. tante preferito di Berlusconi. Nella foto, in coro con Bruno Vespa e Umberto Bossi A PAGINA 29 pere perché è morto.
A PAGINA 18 A PAGINA 20

Un piano dell’Eni per bonificare la collina dei veleni


Tavolo sulla chimica in Provincia. Oggi il ministero scopre le carte per fermare l’inquinamento
MANTOVA. Entro sei-otto
mesi l’Eni dovrebbe presen- RAPINA 1 RAPINA 2
tare il progetto esecutivo per
rimuovere i rifiuti dall’area
Collina, dove il materiale in-
Bandito 13enne Botte al negoziante
quinante galleggia a contatto
con l’ambiente. È una delle si schianta in auto Inseguiti e presi
novità emerse ieri al tavolo
sul polo chimico. Mentre il
caso Freddi va verso la solu-
zione, restano prioritari la ri-
mozione del surnatante alla
Ies e l’attivazione delle bar-
riere anti-veleni alla Belleli.
Confindustria si dice pronta
a mediare, a patto però che
ci sia chiarezza su progetti e
costi. E oggi il Ministero sve- Con il coltello minaccia un Pestano e rapinano un ne-
la le carte sul piano per met- In edicola il 2° dvd medico e lo rapina dell’auto. goziante in via Bettinelli. I
tere in sicurezza il sito. “La macchina del capo” Poi si schianta: ha 13 anni. due sono stati arrestati.
BINACCHI A PAGINA 9 a € 9,90 + il quotidiano A PAGINA 18 A PAGINA 12
NA2POM...............04.10.2010.............23:13:45...............FOTOC21

2 MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 PRIMO PIANO GAZZETTA

GOVERNO E VELENI Dopo 5 mesi di interim di Berlusconi e polemiche


arriva la nomina dell’uomo più vicino a Mediaset

Sviluppo economico, Romani è il ministro


Ha giurato ieri dal presidente Napolitano. Bersani attacca, Casini: «Meglio Confalonieri»
di Paolo Carletti intraprendere la carriera po- che è riuscito ad accaparrar-
litica. E alla fine il Cavaliere si la collega Michela Vittoria
ROMA. Paolo Romani è il nuovo ministro dello Svilup- l’ha spuntata, salendo al Col- Brambilla. «Bisogna vedere
po economico. La nomina è arrivata ieri da parte del pre- le e sapendo che — in questa se esiste ancora il ministero
mier Berlusconi e controfirmata dal presidente della Re- fase politica — non avrebbe dello Sviluppo che in cinque
pubblica Napolitano durante una cerimonia ridotta ai incontrato ulteriori ostacoli. mesi è stato fatto a pezzi» ha
minimi termini. La nomina di Romani, se chiude una vo- In tutto ciò, Romani si tro- commentato il segretario del
ragine apertasi 153 giorni fa, solleva però ancora con verà sul tavolo grandi proble- Pd Bersani.
forza la questione del conflitto di interessi. mi da affrontare con risorse Ma la partita che interessa
che in questi mesi sono state Berlusconi e i suoi uomini è
Paolo Romani è infatti sta- ni (segretario della Cisl), rosicchiate dagli altri mini- quella delle telecomunicazio-
to spesso al centro delle pole- Montezemolo e Marcegaglia steri. Si pensi alla Fiat, a Fin- ni: reti, frequenze, Telecom.
miche in questi ultimi mesi, — gli ultimi due hanno subi- cantieri, e alle altre centi- Una partita “da vincere faci-
essendo considerato quasi to rifiutato — fosse anche un naia di aziende in difficoltà. le” per il premier, ora che ha
un “uomo-azienda” di Berlu- modo per far trascorrere del Alla questione del nucleare, risolto il nodo del ministero,
sconi, più che un vicemini- tempo utile. Il Capo dello Sta- oltre al bando per l’assegna- tanto da far dire ieri a Pier
stro dello stesso dicastero to aveva infatti espresso zione delle frequenze multi- Ferdinando Casini (Udc) che
che ora gli è stato affidato. E (non pubblicamente) molte plex del digitale terrestre ad avrebbe preferito Confalonie-
lui, con le sue battaglie a fa- perplessità su Romani, trop- alta definizione. Con 900 mi- ri (presidente di Mediaset) al
vore di Mediaset e contro po vicino al Berlusconi im- lioni in meno (Fas e Ue) pas- posto di Romani. Una battu-
Sky e gli altri concorrenti prenditore, anch’egli prove- sati nel portafoglio del mini- ta che sintetizza con effica- Berlusconi
delle reti del presidente del niente dal mondo delle televi- stero degli Affari regionali di cia il significato della nuova e Romani
Consiglio, non ha fatto nien- sioni e con rapporti di lavoro Raffaele Fitto, e circa 800 mi- nomina. A fianco
te per nascondere la sua poli- anche con Mediaset prima di lioni di fondi per il turismo A RIPRODUZIONE RISERVATA il ministero
tica di azioni
apparse ai
più tutt’altro
che super-
Il personaggio. Un passato di imprenditore, poi la politica grazie al Cavaliere

Un passato nelle televisioni


partes.
In questi
mesi il mini-
stero dello
Sviluppo eco-
nomico, che
dovrebbe oc- Scudiero fidato nella battaglia contro Sky per le frequenze
cuparsi delle
tante verten- ROMA. Milanese di 63 anni, Paolo Romani è un ex im- mena fendenti contro Sky.
ze di lavoro prenditore nel settore giornalistico televisivo (ha la tes- Sul tavolo del ministero gia-
disseminate sera di giornalista pubblicista) ed ha fondato nel 1974 la ce da tempo il bando per l’as-
sul territorio seconda emittente privata italiana, Tv Libera (già Teleli- segnazione delle frequenze
nazionale, di vorno) di cui è presidente per due anni. Eletto nel 1994 del digitale terrestre ad alta
lavoratori e alla Camera nelle file di Forza Italia grazie al forte lega- definizione. Cinque multi-
imprese in- me con Berlusconi e le sue aziende, Mediaset in primis. plex (contenitori di frequen-
somma, ol- ze per sei canali televisi) che
tre che di fre- Dopo l’elezione abbandona web e televisioni. Una legge rappresentano il business
quenze tele- incarichi e quote di varie che avrebbe dovuto — nelle del futuro. Per cui in pochi si
visive, è sta- emittenti televisivi, per met- intenzioni del governo — li- sono stupiti quando un mese
to retto ad in- tersi al completo servizio del mitare l’uso di internet. Con- fa ha autorizzato Mediaset a
terim da Silvio Berlusconi.
Dopo l’addio traumatico di
LA POLEMICA partito del Cavaliere.
La carriera di imprendito-
testatissimo, e infatti molti
dei contenuti furono cassati
utilizzare una delle super fre-
quenze — il canale 58 — per
Scajola per l’indimenticabile
caso dell’abitazione di fronte
al Colosseo acquistata con i
Scuse di Ciarrapico agli ebrei re comincia appunto nel 1974
con Tv Libera. Dal 1974 al
1985 è direttore generale di
all’atto dell’approvazione.
C’era anche un capitolo “tu-
tela dei minori” che prevede-
sperimentare il digitale del
futuro. Un vantaggio per il
Biscione che al momento del-
soldi della “cricca Anemo-
ne”, il premier aveva comun-
que annunciato che il mini-
«Ce l’avevo con Fini, mi spiace» Rete A, e dal 1986 al 1990 am-
ministratore delegato di Tele-
lombardia. In questo perio-
va un sms da inviare ai geni-
tori per avvertirli che il loro
figlio stava visitando un sito
l’assegnazione sarà già in
grado di partire. Oppure
quando ha alzato l’Iva sulle
stero avrebbe ospitato un ROMA. «Sono consapevole che le mie parole, contrariamen- do, secondo il curriculum hard. Moralizzatore dunque, pay-tv, oppure ancora quan-
nuovo inquilino nel volgere te alle mie intenzioni, hanno ingenerato equivoci e innescato “ufficiale”, si “autoinvia” in lui che quando era editore do si è scontrato con l’Unio-
pochi giorni. Da allora di manifestazioni di comprensibile indignazione», non era mia zone di guerra, seguendo al- non ha disdegnato di ospita- ne europea per ostacolare
giorni ne sono trascorsi 153, intenzione, porgo «le mie più sentite scuse». Lo scrive il sena- cuni passaggi del conflitto re sulle sue tv programmi a l’ingresso di Murdoch sul di-
tra annunci, smentite, tensio- tore Pdl Ciarrapico, in una lettera a Renzo Gattegna, presi- nella ex Jugoslavia. luci rosse e linee 144. Quelle gitale. Aspettando di vedere
ni con il Quirinale e con gli dente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane a seguito Tra gli incarichi affidatigli linee cioè che prima di esse- cosa accadrà in Telecom, do-
industriali che spingevano del suo intervento al Senato (in cui aveva chiesto quando Fi- dal premier anche quello di re regolamentate facevano ve Romani sta cercando di
affinché quel vuoto fosse col- ni avrebbe reso obbligatorio il copricapo ebraico). Ciarrapico coordinatore del Pdl in Lom- salire le bollette a livelli im- far fuori Bernabè (per ora
mato. E nomi di candidati spiega che «la contestata espressione da me utilizzata, lungi bardia. Oltre a gettarsi a cor- pensabili. Tra le protagoni- tentativo fallito), e spacchet-
che per varie ragioni sono dal voler arrecare offesa all’ebraismo e agli ebrei, e men che po morto su quel gran panie- ste delle sue emittenti anche tare Telecom così da distri-
poi scomparsi. La sensazione meno alla tragica memoria dell’Olocausto, era finalizzata re che è l’assegnazione delle Maurizia Paradiso. buire la nuova rete telefoni-
degli osservatori è che Berlu- esclusivamente a sottolineare una delle tante contraddizioni frequenze tv come vicemini- Ma il Paolo Romani più ca italiana tra vari operato-
sconi volesse dall’inizio pro- che hanno contrassegnato la parabola politica dell’on. Gian- stro dello Sviluppo economi- moderno ha ormai abbando- ri. Tra questi anche Media-
prio Romani, e che l’aver fat- franco Fini». Scuse «peggiori delle parole dette», dice Ema- co, è anche l’autore a inizio nato la bassa macelleria me- set, of course... (p.ca.)
to balenare i nomi di Bonan- nuele Fiano (Pd.) 2010 del decreto su cinema, diatica, e nella nuova veste A RIPRODUZIONE RISERVATA

Secondo l’Istat nel primo semestre si è registrato un leggero passo in avanti. Negativi saldo primario ed entrate
Andamento dei bilanci pubblici
Cifre in %
del Pil
saldo
trimestrale
deficit cumulato
nei primi sei mesi Migliora il rapporto deficit-pil: ora è calato al 6,1%
-3,4 -6,3 -6,1
+5
ROMA. Nel primo seme-
stre del 2010 il rapporto tra
Oggi alla Camera ziare l’andamento del perio-
do aprile-giugno che mette a
48,4% (era 49,6% nello stesso
periodo del 2009). Le entrate
+4
deficit e prodotto interno lor- comincia il confronto segno performance lievemen- nel primo semestre del 2010
do è stato pari al 6,1%, in mi- te peggiori rispetto al seme- sono diminuite dello 0,8% su
+2
glioramento rispetto al 6,3% sull’ex Dpef stre nel complesso. La spesa base annua, mentre si erano
dello stesso periodo dell’an- pubblica nel secondo trime- ridotte del 2,4% nel corri-
0
no scorso. Nel secondo trime- chio Dpef, il Documento di stre di quest’anno è scesa del- spondente semestre del 2009;
-1,4 stre, invece, il deficit si è atte- programmazione economi- l’1,2% su base annua, a fron- nel secondo trimestre le en-
-2 -2,4 stato del 3,6%, in crescita ri- co-finanziaria. Primo appun- te dell’aumento del 2,5% del- trate sono scese, sempre in
-1,4 -3,4 -3,6 spetto al 3,4% del secondo tri- tamento sarà l’audizione del lo stesso periodo del 2009 In termini tendenziali, del-
-3,9
-4 -4,6 mestre 2009 In calo nei primi ministro dell’Economia Giu- rapporto al Pil la spesa è sta- l’1,8% a fronte di una diminu-
sei mesi del 2010, sempre in lio Tremonti alle Commissio- ta pari al 48,2%, in riduzione zione dell’1,6% registrata nel-
-6
-5,6 rapporto al Pil, la spesa e le ni Bilancio di Camera e Sena- rispetto al 49,9% del corri- lo stesso periodo.
entrate. A fotografare la si- to, in calendario per la tarda spondente trimestre dell’an- Le variazioni del rapporto
-8 tuazione dei conti pubblici mattinata di oggi. no scorso. Nel semestre, inve- deficit-Pil non rassicurano:
-9,2 -8,8 nei primi sei mesi del 2010 è Tornando invece ai dati ce, le uscite hanno registrato per il segretario confederale
-10 l’Istat. Istat, emerge nei primi sei una diminuzione dello 0,9%, della Uil, Antonio Foccillo
I II III IV I II III IV I II III IV Intanto oggi parte in Parla- mesi un miglioramento dei rispetto all’aumento del l’andamento altalenante di
2008 2009 2010 mento l’esame dello schema conti pubblici rispetto al pri- 3,4% segnato nello stesso se- uno stesso dato sta a dimo-
di Decisione di Finanza Pub- mo semestre del 2009. In que- mestre del 2009. Ed una inci- strare che la situazione eco-
Fonte: Istat ANSA-CENTIMETRI blica, che ha sostituito il vec- sto quadro c’è per da eviden- denza rispetto al Pil pari al nomica resta difficile.
NA3POM...............04.10.2010.............22:41:52...............FOTOC21

GAZZETTA PRIMO PIANO MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 3

LA CRISI L’Anm: equilibrio istituzionale a rischio


POLITICA «E’ vietato disturbare il manovratore»

Il Csm pronto a difendere i magistrati


Dopo il violento attacco di Berlusconi. Bocchino: la giustizia pretesto per aprire la crisi
di Maria Berlinguer Per Dario Franceschini
quella della commissione è
ROMA. Una risoluzione in
stretto stile istituzionale sul-
«un’ossessione del premier».
«Sono sedici anni che lui met-
A gennaio l’assemblea costituente a Milano
la quale cercare il consenso
dei laici della maggioranza o
l’apertura di una pratica a tu-
te in cima a qualsiasi agenda
politica, indipendentemente
dalla situazione in cui si tro-
Nuovo partito di Fini
tela dei magistrati chiamati
in causa da Berlusconi. In
primis il «famigerato» Fabio
va il Paese, il suo problema
giudiziario: il suo incubo è
quello e vuole uscirne in tut-
Oggi la prima pietra
De Pascale particolarmente ti i modi», assicura il capo- ROMA. Oggi pomeriggio alle 14, nel-
indigesto al premier visto gruppo Pd alla Camera. «Se la sede di «Farefuturo», deputati, se-
che rappresenta l’accusa nel Berlusconi avesse detto in natori ed europarlamentari di Futu-
processo Mills. Il Consiglio Parlamento tutte queste as- ro e Libertà poseranno idealmente la
superiore della Magistratura surdità che va ripetendo per prima pietra del loro partito. Fini ci
sta studiando il modo miglio- le strade e per le piazze il suo sarà: il presidente della Camera non
re per replicare alle durissi- governo non ci sarebbe più rinuncia al
me accuse pronunciate dal perché la sua maggioranza suo ruolo di
premier alla festa del Pdl. non gli avrebbe potuto con- leader, e non
«Una risposta ci sarà» assicu- fermare la fiducia», aggiun- pensa mini-
rano dal Csm. Per ora è Luca ge la democratica Donatella mamente di
Palamara, presidente dell’As- Ferrante. Duro Antonio Di lasciare lo
sociazione nazionale magi- Pietro. «A Berlusconi interes- scranno più
strati, a respingere l’ennesi- sa solo fare leggi per non far- alto di Mon-
mo affondo del capo del Go-
verno. «Non si può mettere
Matteoli (Pdl): riforma Di Pietro: mai visto un si processare». Per il leader
dell’Italia dei valori la richie-
tecitorio.
Fini affi-
così in discussione un orga- da fare. Se Fli non ci politico che processa sta di una commissione d’in- derà la guida
no dello Stato, è uno stillici- chiesta è «il più grosso con- del partito a
dio, si vuole una magistratu- sta, si va alle elezioni chi lo deve giudicare flitto di interessi visto sulla qualcun al-
ra docile che non disturbi il terra: un imputato si mette a tro (si parla di Urso o Bocchino)
manovratore di turno», dice a invettive e insulti: la magi- plinari», ricorda Palamara. Il presidente capo di una fazione politica pronto però a spendersi in prima per-
respingendo le parole di Sil- stratura non è, come accusa- «Ogni inchiesta della magi- Napolitano, per poter processare i suoi sona dopo un eventuale scioglimento
vio Berlusconi contro i «pm no tanti esponenti di gover- stratura viene strumentaliz- Berlusconi e giudici». Quanto alle possibi- anticipato delle Camere.
famigerati» che andrebbero no, una corporazione che zata, si attribuisce un colore il ministro li sanzioni disciplinari per Oggi verrà insediato il comitato
sottoposti a un’inchiesta par- vuole assolvere tutto: il 10% ad ogni inchiesta: non vorrei della giustizia aver bollato il premier come promotore del partito. Il 6 e 7 novem-
lamentare. Un’ipotesi, quella dei magistrati in servizio vie- che si dimenticasse il ruolo Angelino «stupratore della democra- bre a Perugia convention nazionale
dell’inchiesta parlamentare, ne sottoposto a procedimen- fondamentale della funzione Alfano zia» dice: «Ho fotografato la di Generazione Italia. L’assemblea
che è vista come fumo negli to disciplinare e il 3% viene giudiziaria in uno stato de- realtà». costituente ci sarà l’ultima settima-
occhi dai finiani. Tanto da condannato a sanzioni disci- mocratico», aggiunge. A RIPRODUZIONE RISERVATA na di gennaio a Milano.
mettere a rischio la stessa so-
pravvivenza del governo.
«Per noi i giudici non sono
dei pazzi comunisti e nean- RETROSCENA
che dei deviati mentali», av-
verte Italo Bocchino capo-

Nuova maggioranza cercasi


gruppo Fli. «Se Berlusconi ROMA. «Dura minga...» di- «perché le leggi elettorali le
cerca un pretesto per rompe- ceva solo pochi giorni fa Giu- fa il parlamento e non le mag-
re ha trovato quello giusto», lio Tremonti che al salvatag- gioranze di governo» spiega
aggiunge Bocchino, ribaden- gio della legislatura non ha Bersani, e per questo «siamo
do il no a una riforma della mai creduto. Facile preveder- disposti a convergere per
giustizia che sia punitiva nei
confronti dei magistrati. Tut-
lo, per lui che conosce più le
mosse della Lega che quelle Trattative segrete per cambiare la legge elettorale cambiare questa vergogna».
Più cauto Di Pietro, contra-
ti gli elettori italiani che han- del suo partito. E infatti sono rio a un governo tecnico se
no votato Berlusconi sanno i ministri del Carroccio co- ge elettorale». non con «la garanzia del ca-
che avremmo fatto la rifor- me Maroni a dubitare che si Quanto reggerebbe il go- po dello Stato che duri per so-
ma della giustizia, ribatte Al- possa andare avanti «perché Bersani verno in presenza di un blitz li novanta giorni e per cam-
tero Matteoli del Pdl. «Lo ab- c’è troppa confusione nella pensa a una così dirompente, non è facile biare la legge elettorale». So-
biamo detto in tutti modi e maggioranza». A far scattare riforma prevederlo anche perché in no invece i radicali a difende-
su questo mi aspetto che si l’allarme di Pdl e Lega, un la- elettorale questo caso le mosse di Napo- re l’attuale sistema e per que-
voti: se poi tutto è strumenta- vorio sotterraneo sia alla Ca- con una litano sarebbero decisive. sto minacciano di uscire dai
le perché si mira a logorare mera sia al Senato per modi- maggioranza Dai vertici del Pdl però met- gruppi del Pd. Le correzioni
per poi andare alle elezioni ficare la legge elettorale pri- che vada dal tono in chiaro che un’ipotesi fin qui ipotizzate sono poche
con il Pdl in difficoltà, allora ma di una crisi che riporti Pd ai finiani di questo genere non sareb- ma capaci di modificare sen-
se lo devono scordare perché gli italiani al voto. Numeri be praticabile e le «alleanze sibilmente l’attuale quadro
alle elezioni ci andiamo subi- che non significano per forza intercambiabili» sono per politico: cancellazione del
to», minaccia il ministro del- un governo tecnico ma solo Bondi «un ritorno alla parti- premio di maggioranza e ri-
le Infrastrutture. una convergenza delle forze Sul tema è esplicito il capo- allora sappia che esiste già tocrazia, una plastica esem- torno alle preferenze per sot-
«Nell’ultimo periodo ci era- di opposizione con la pattu- gruppo di Fli Bocchino che una maggioranza alternati- plificazione del trasformi- trarre alle segreterie dei par-
vamo imposti di non replica- glia dei finiani, dell’Mpa di avverte i frettolosi delle ur- va, tanto alla Camera quanto smo parlamentare». titi la scelta di nominare un
re a quello che è diventato Lombardo e in altri esponen- ne: «Se qualcuno cerca un al Senato, in grado di ritro- Spiana la strada alla modi- intero parlamento. (n.cor.)
uno stillicidio ma assistiamo ti dell’arcipelago centrista. pretesto per andare a votare, varsi sulla modifica della leg- fica del ‘porcellum’ il Pd A RIPRODUZIONE RISERVATA

utto già visto. Berlusco- L’OPINIONE ste riconosciute le loro ragio- ti processuali si imbatterebbe
T ni, tornando tristemente
a un refrain che va avan-
ni, avrebbero volentieri fatto
a meno di procedimenti spes-
in decine di contabili banca-
rie, società offshore, trasferi-
ti dal ’94, si scaglia contro i
giudici. Ci sarebbe da chieder- GIUDICI DALLA PARTE DEI BUONI so lunghi e farraginosi, per
tacere delle spese sostenute
menti di miliardi, testimo-
nianze, intercettazioni, indizi
si come mai, visto che ogni
onesto cittadino ed elettore do-
vrebbe stare dalla parte dei
ATTACCARLI E’ IGNORARE LA LEGGE per gli avvocati. In ogni caso,
avere a che fare con la legge e
con i magistrati è certamente
e prove da lasciare stupefatti
per la loro abbondanza ed ef-
ficacia. Ma chi se la sente di
buoni e della legge contro i le- di Luigi Irdi un fastidio, e chi lo esorcizza, leggere tutta quella noiosissi-
stofanti di ogni risma, e quin- anche se straparla, incamera ma roba da poliziotti?
di mettersi dalla parte dei cat- le loro indagini. le, libera informazione), forse fragorosi applausi. Su questo E allora, però, forse è il ca-
tivi non do- I pm non stanno lì a inven- Berlusconi pensa che la mag- legittimo e naturale fastidio so di lasciar
vrebbe essere tarsi accuse tanto per ammaz- gioranza degli italiani sia Berlusconi innesta la sua pro- fare proprio
Le toghe difendono una scelta in-
telligente per
zare il tempo, bensì procedo-
no sugli elementi delle inchie-
tendenzialmente delinquente
(naturalmente non è così) e
paganda, esattamente con lo
stesso spirito con cui ognuno
ai magistrati
e alle forze
Il premier spera di
la società lavorando su un politico a ste poliziesche. Quando Berlu- che sparare contro la magi- ha almeno una volta impreca- dell’ordine. ottenere consensi da
caccia di con- sconi tuona contro di loro, stratura paghi. to contro il vigile urbano che E’ il lavoro
investigazioni e prove senso. trascina quindi nel suo di- Più probabilmente il suo è gli ha appioppato la multa per il quale i chi ha subìto torti
Molti di- sprezzo anche migliaia di in- un calcolo matematico. Poi- per divieto di sosta. cittadini li
menticano vestigatori che tentano ogni ché la magistratura, per me- Quanto poi ai processi che pagano. Sa-
che i magistrati, segnatamen- giorno di proteggere la no- stiere, dà ragione a qualcuno lo vedono coinvolto, è altret- rebbe bello se l’Italia sceglies-
te i pubblici ministeri, così stra vita civile. e torto a qualcun altro, alme- tanto normale che i cittadini se per una volta con convin-
odiati da Berlusconi, agisco- Qual è allora il calcolo poli- no il 50 per cento degli italia- lo stiano a sentire quando si zione di stare dalla parte del-
no sulla base del lavoro di po- tico? Accanto alla sua natura- ni che hanno avuto a che fare proclama vittima di oscuri la legge, dalla parte dei buo-
liziotti, finanzieri e carabinie- le intolleranza per chiunque con la legge coltiva motivi di complotti. Se solo ognuno dei ni.
ri, che nutrono i fascicoli dei eserciti un potere di controllo risentimento. suoi elettori avesse il tempo e Luigi.irdi@gmail.com
magistrati con i risultati del- (giudici, Corte Costituziona- Gli altri, anche se hanno vi- la voglia di consultare gli at- A RIPRODUZIONE RISERVATA
NA4POM...............04.10.2010.............23:02:25...............FOTOC21

4 MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 ATTUALITA’ GAZZETTA

Sbarco alle porte di Roma


LATINA. I primi carabinie- più presto. Le coste laziali
ri che li hanno intercettati non sono infatti un punto di
quasi non volevano credere approdo per i disperati alla
ai loro occhi. Un gruppo di ricerca di un futuro miglio-
immigrati sbarcati da un pe-
schereccio di venti metri che
Peschereccio con una cinquantina di clandestini re. Il peschereccio pare che
sia palestinese, una vecchia
durante la notte si era arena- si arena davanti alle coste di Latina, venti in fuga barca che gli scafisti, scesi a
to lungo la spiaggia di Capo terra insieme a tutti gli altri,
Portiere, sul litorale pontino visi in piccoli gruppi per rebbero sbarcati più di 25 im- non è escluso che avessero
non distante da Latina, e che sfuggire ai controlli, sono sta- migrati. Gli inquirenti sono intenzione di affondare una
avevano raggiunto la spiag- ti rintracciati. infatti convinti, viste le di- volta finita la traversata. Gli
gia grazie a un gommone. I primi sono stati fermati mensioni del peschereccio uomini della guardia costie-
Uno sbarco inedito, il primo non lontano dalla spiaggia con cui sono arrivati, che a ra che sono saliti a bordo
sulle coste laziali, che fa pen- pontina dove erano arrivati, bordo non potessero esserce- hanno infatti trovato il timo-
sare a una possibile nuova altri undici sono invece stati ne più di 50-60. Sono tutti uo- ne della barca bloccato e i
rotta inaugurata per l’occa- intercettati dai carabinieri mini, in gran parte tunisini e motori accesi, come se l’im-
sione dalle organizzazioni ad Anzio, una decina di chilo- egiziani, più due bambini. barcazione fosse destinata a
criminali che trafficano in es- metri più a nord. Alla fine, Sbarco insolito sia per l’ap- riprendere il mare una volta
sere umani. Lo stupore per in serata, all’appello ne man- prodo scelto sia per il mezzo vuota, magari per poi affon-
l’imprevisto sbarco è però cavano una ventina, anche impiegato. Sono le due no- dare al largo.
durato poco e gli immigrati, se il dato è stato smentito dal vità sulle quali gli inquirenti Carlo Rosso
Il peschereccio e il gommone usati dai clandestini che nel frattempo si erano di- Viminale, per il quale non sa- intendono adesso fare luce al A RIPRODUZIONE RISERVATA

Soffoca il figlio appena partorito


La donna ha fatto tutto durante una cena nella villa di famiglia
TRENTO. «Meglio che muoia questa povera prima di tutto dal corpo del neonato che an- vannoni. La cameriera racconta di essere en- padre della donna sia il medico di famiglia,
creatura, lasciatemi in pace per seppellirla». cora non è stato ritrovato e dalle probabili trata nel magazzino della galleria d’arte di fa- che avrebbe ammesso di avere visto il cada-
Queste le parole che avrebbe detto ai parenti complicità e connivenze. Tutto a Villa Fedriz- miglia e di aver sentito degli strani miagolii, vere del bimbo avvolto in un asciugamano.
Francesca Giovannoni, 41 anni di Trento, in- zi, a Cognola sulla collina di Trento, di origi- quindi di aver visto un fagottino sporco di Del cadavere, però, nessuna traccia. Forse è
segnante in una scuola dell’infanzia, arresta- ne cinquecentesca, abitata fino a pochi anni sangue. In quel momento è apparsa France- finito nell’Adige, forse in un cassonetto. Sem-
ta con l’accusa di avere ucci- fa dalla contessa e pittrice sca che lo ha raccolto e si è bra che nessuno sapesse che
so il figlio appena partorito Ines Fedrizzi, ora morta, non- diretta in giardino. Ma quelli Francesca fosse incinta ma
nella villa del nonno, duran- na della donna arrestata. che la cameriera sente non di fronte agli indizi di colpe-
te una cena di famiglia e do-
po aver nascosto a tutti la
Il dramma tenuto Niente situazione ambienta-
le degradata, dunque, ma
sono miagolii. Li sentono an-
che gli altri commensali e, se-
Il corpo del bimbo volezza, ritenuti dal Gip di
Trento Francesco Forlenza
gravidanza. Un dramma che nascosto per tre mesi una famiglia benestante, no- condo la ricostruzione degli forse gettato nell’Adige «molteplici, seri e concordan-
si è consumato alla fine di ta in città. Per questo il inquirenti, sono i vagiti del ti», è stata firmata un’ordi-
giugno, tenuto nascosto - se- da amici e parenti dramma pare ancora più in- bimbo, nato in bagno dove o in un cassonetto nanza di custodia cautelare
condo gli inquirenti - dai pa- comprensibile. Francesca è andata assentan- con l’ipotesi di omicidio vo-
renti e da un medico di fami- Tutto inizia la sera del 26 dosi dagli ospiti. Le doglie sa- lontario aggravato. Di fronte
glia che avrebbero saputo su- giugno. A Villa Fedrizzi si fe- rebbero durate un quarto d’o- ai carabinieri che l’hanno ar-
bito di quella tragica morte, e che è venuto al- steggia. A cena insieme a Francesca ci sono ra e la madre dopo il parto avrebbe stretto al restata Francesca Giovannoni non si è mo-
la luce solo grazie alla cameriera-badante po- il suo convivente, il nonno Gualtiero Giovan- grembo il neonato fino a farlo soffocare. Infi- strata sorpresa. Forse perché, osserva il cri-
lacca che non ha sopportato l’idea di stare zit- noni, il padre Enzo e la sua compagna domi- ne avrebbe vagato sconvolta per la villa nel minologo Francesco Bruno, «non ha percepi-
ta e che si è rivolta ai carabinieri. nicana. E il medico di famiglia. Si festeggia il tentativo di occultare il corpicino. Un tentati- to la gravidanza come tale e non ha ricono-
Una vicenda ancora da chiarire, a partire ritorno in Italia, dal Costarica, di Enzo Gio- vo di cui sarebbero stati a conoscenza sia il sciuto il feto come suo figlio».

Il procuratore: la giovane pakistana e la madre erano alleate per avere emancipazione


Perde il lavoro e si uccide AD ACCIAROLI

gettandosi da un treno in corsa «La Città» in piazza


per ricordare Vassallo In coma la ragazza presa a sprangate
OSTUNI (BR). Un uomo di SALERNO. A un mese MODENA. Nosheen Butt è avuto oltre a quelli della ge-
38 anni si è tolto la vita lan- dall’omicidio di Angelo ancora ricoverata in coma nerica violenza domestica».
ciandosi dal finestrino del Vassallo, sindaco di Polli- farmacologico all’ospedale di La donna uccisa si è fatta pa-
treno Espresso 925 Bolza- ca, morte ancora senza ri- Baggiovara di Modena. La ladina delle istanze di No-
no-Lecce, nelle vicinanze del- sposte, il quotidiano «la 20enne pakistana ferita a sheen, sempre più sicura di
la stazione di Ostuni. L’uo- Citta» prosegue nelle ini- sprangate dal fratello Umair sè nella realtà fatta di scuo-
mo è morto poco dopo il rico- ziative per ricordarlo e e operata alla testa nel pome- la, amici e nuove abitudini.
vero nell’ospedale di Ostuni per raccontare la sua ope- riggio non sa ancora che la Padre e figlio, secondo la pro-
a causa delle gravi ferite ri- ra di difesa e rilancio del madre Shahnaz Begun, di 46 cura, avrebbero responsabi-
portate. La linea ferroviaria territorio. Già molti letto- anni, è morta sotto i colpi del lità sostanzialmente analo-
Bari-Lecce è rimasta blocca- Si è ucciso gettandosi dal treno ri avevano risposto all’ap- marito Kahn. Difendeva il di- ghe nello sfogo di violenza
ta per oltre un’ora prima che pello «Io sono di Pollica» ritto della loro figlia maggio- contro le due donne ‘ribelli’
la circolazione dei treni riprendesse regolarmen- lanciato dal giornale. Le re di rifiutare il matrimonio e si profila per loro l’accusa
te. A quanto si è appreso, l’uomo, laureato in eco- mail di denuncia, ricordo combinato con un cugino. La di omicidio e tentato omici-
nomia e commercio, fino a dicembre del 2009 ha la- e proposta giunte sono an- tensione in famiglia per que- dio pluriaggravati in concor-
vorato in un call center. Successivamente ha cer- cora disponibili sul sito ste nozze decise ‘a tavolino’ è Nosheen, la giovane pakistana so. Risulta che la lite sia scop-
cato disperatamente lavoro e ha partecipato a di- www.lacittadisalerno.it. ritenuta dagli inquirenti il piata nel cortile della casa di
versi concorsi senza però trovare occupazione. La Oggi, invece, al porto di motivo più consistente per Modena, Lucia Musti - e sen- Novi tra Umair e le due. Do-
polizia ipotizza che sia proprio la mancanza di la- Acciaroli (Salerno) sarà spiegare la furia omicida che z’altro la madre si batteva po poco sarebbe giunto il ca-
voro la causa del suicidio. Negli ultimi giorni l’uo- presente il «camper-reda- si è scatenata nei confronti perchè Nosheen non fosse co- pofamiglia di 53 anni, che
mo era stato ospite da parenti a Milano. Questa zione» per raccogliere te- delle due donne di casa a No- stretta come lei a vivere una avrebbe raccolto un mattone
mattina stava rientrando a casa in treno quando a stimonianze e rilanciare i vi di Modena. «Le due donne relazione imposta. Si è tratta- per poi colpirla mortalmente
un paio di chilometri dalla stazione di Ostuni si è temi di Vassallo. erano alleate - ha conferma- to di un omicidio anche cul- alla testa mentre il figlio si
improvvisamente lanciato dal finestrino. to il procuratore aggiunto di turale, per i risvolti che ha accaniva sulla sorella.

Momenti di terrore nell’ufficio scolastico di Palermo per la clamorosa protesta L’ex ufficiale delle SS, 97 anni, si trova agli arresti domiciliari in casa del suo avvocato
«Professore, precario e senza speranza» Priebke, il boia delle Fosse Ardeatine
E minaccia di buttarsi dal quarto piano libero di fare la spesa e andare a messa
PALERMO. «Ormai sono di- cario - ma si dimenticano di ROMA. L’ex ufficiale delle scitato molte polemiche e
sperato, per 42 mesi ho lavo- chi non ha niente. Cinque an- SS Erich Priebke, condanna- che fu prima sospeso dal giu-
rato a scuola, adesso sono il ni fa lavoravo come Pip (pia- to all’ergastolo per l’eccidio dice e poi annullato dalla
numero 899 in graduatoria e ni d’inserimento professiona- delle Fosse Ardeatine e in Cassazione. L’avvocato con-
non ho alcuna speranza di ri- li), nel 2007 mi hanno convo- stato di detenzione domicilia- testa il fatto che Priebke, che
cevere l’incarico per que- cato per fare il collaboratore re nella casa romana del suo ha 97 anni, venga sempre
st’anno. Non posso pagare scolastico. Dal primo settem- avvocato, gode attualmente «forzosamente» accompagna-
l’affitto, le bollette e compra- bre di quest’anno sono senza di alcuni benefici che gli con- to nelle sue uscite dalla poli-
re da mangiare. Non mi aiu- lavoro, aspetto il sussidio di sentono, tra l’altro, di uscire zia mentre questo «dovrebbe
ta nessuno, mio padre ha fat- disoccupazione ma non mi è «per fare la spesa, andare a essere un servizio concorda-
to anche un prestito per me, mai arrivato. Per avere un messa, in farmacia e far fron- to». «La persona che si inte-
con una pensione da artigia- posto di lavoro bisogna esse- te a quelle che il codice defi- ressa di Priebke, facendogli
no da 500 euro al mese». Così Il salvataggio del precario re ex detenuti, alcolizzati e nisce ‘indispensabili esigen- Erich Priebke in moto con il legale la spesa e provvedendo ad al-
si sfoga Filippo La Spisa, 51 drogati, mentre la gente one- ze di vita’». Lo ha conferma- tre incombenze, da tempo
anni, il collaboratore scola- lermo ed è poi stato convinto sta resta a mani vuote». to il suo legale, Paolo Giachi- Priebke aveva ottenuto dal non può più farlo per motivi
stico precario che ieri matti- a desistere. L’uomo ha quattro figli, ni, secondo il quale «ciò av- tribunale militare di sorve- di salute e dunque - spiega
na ha minacciato di buttarsi «Le istituzioni hanno spe- due gemelli di 12 anni, uno viene da circa un anno, ma glianza il permesso di lavoro Giachini - abbiamo chiesto
dal quarto piano della sede so milioni di euro per la visi- di 18 e l’altro di 20. Sua mo- la notizia è rimasta finora ri- esterno dai domiciliari: un semplicemente di applicare
dell’ufficio scolastico di Pa- ta del Papa - continua il pre- glie è disoccupata. servata». Nel giugno 2007 provvedimento che aveva su- quanto prevede la legge».
NA5POM...............04.10.2010.............23:04:03...............FOTOC21

GAZZETTA ATTUALITA’ MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 5

Caduti 300 millimetri di pioggia in due ore, anche Genova in tilt Il parere del meteorologo Cat Berro

Mare di fango sulla Liguria Quei monti vicini


creano situazioni
Allagamenti, crolli e feriti ad altissimo rischio
di Monica Viviani ROMA. Vicinanza al mare, versan-
ti ripidi e cementificazione eccessiva
ROMA. Dal ferito nel crollo di uno stand gio di inizio d’autunno. Ma la situazione della costa. Questi i tre problemi che
al Salone nautico al bambino salvato dal- di ieri si è presentata particolarmente fanno della Liguria una regione dove
le acque di un torrente, dai trasporti in drammatica a Varazze dove è stato neces- i nubifragi di inizio autunno sono
tilt alle case allagate, ai torrenti esonda- sario l’intervento della Croce Rossa, le una ricorrenza. A spiegarlo è il me-
ti, dai black out alle frane e gli smotta- scuole sono state chiuse, il sindaco ha teorologo Daniele Cat Berro della So-
menti. Scene che purtroppo in Liguria chiesto lo stato di calamità e la Procura cietà meteorologica italiana.
puntuali si ripresentano ad ogni nubifra- ha aperto un’inchiesta. «La Liguria ha montagne sul mare
esposte al-
300 millimetri d’acqua ca- l’arrivo di
duti in 2 ore, insieme a forti aria umida
raffiche di vento, hanno mes- dove la con-
so in ginocchio prima il savo- densazione
nese poi il ponente genovese, del vapore è
da Voltri fino a Cogoleto e veloce — rac-
Arenzano. Tra Varazze e Al- conta — I nu-
bissola, la prima ondata ha brifragi sono
colpito verso le 7: una violen- un fenome-
ta burrasca ha fatto esonda- no tipico del-
re due torrenti che hanno la fine dell’e-
trascinato via scooter, mac- state quando
chine e alberi. Allagate ed Strade invase dal fango il Mediterra-
evacuate case e appartamen- neo è ancora
ti, molte le frane in collina e caldo e fornisce vapore acqueo e
gli alberi abbattuti. Allagata energia in grande quantità. Poi ci so-
l’autostrada A10 e la ferrovia
verso Savona, con pesanti ri-
Danni anche al Salone della Nautica. Bambino no i versanti ripidi con città ai loro
piedi dove le piene arrivano subito.
percussioni sul traffico an- trascinato via dalla piena di un fiume e ripreso E infine lungo la costa il livello di ce-
che ferroviario. Sette fami- mentificazione è devastante con con-
glie di Varazze sono state in extremis. Stop ai voli dal Cristoforo Colombo domini sull’alveo dei fiumi».
evacuate in serata dalle loro Sembra non ci sia soluzione...
abitazioni per ragioni di sicu- Genova. Chiuso per ore l’ae- co e da alcuni passanti. Un La furia Numerosi gli interventi di «Proprio in questi giorni ricorrono
rezza: il tetto di una casa è roporto a causa della scarsa addetto allo stand del cantie- dell’acqua soccorso anche nei sottopas- i 40 anni dell’alluvione più disastro-
stato sfondato da una frana e visibilità, decine gli automo- re Azimut, all’interno del sa- e del fango si di Genova completamente sa della storia di Genova. Ci furono
altre due sono gravemente a bilisti che sono rimasti impri- lone nautico di Genova, è ri- ha rovesciato allagati con decine di auto molte vittime».
rischio. E sempre a Varazze gionati nel traffico. masto invece lievemente feri- auto e invaso imprigionate. E non è manca- E nei prossimi giorni?
sono stati ritrovati sani e sal- Una donna, che aveva il to nel crollo di una protezio- case e strade to anche un treno, con una «Domani (ndr. oggi) sarà possibile
vi nonno e nipotina che risul- suo piccolo di tre anni in ne laterale della struttura. costringendo quarantina di passeggeri a qualche rovescio in Liguria ma nulla
tavano dispersi. braccio, è stata trascinata Le principali vie di Sestri Po- molti abitanti bordo, che è rimasto blocca- di confrontabile con quello appena
Verso le 9 l’ondata di mal- via dalla forza dell’acqua di nente sono state sommerse a abbandonare to tra due frane sulla linea passato. Poi arriveranno giornate
tempo si è spostata sui di Vol- un torrente a Cogoleto ed è da mezzo metro d’acqua, tutto Genova-Ovada per tre ore. più soleggiate». (m.v.)
tri e Cogoleto, nel ponente di stata salvata da vigili del fuo- l’Aurelia tagliata in due. per salvarsi A RIPRODUZIONE RISERVATA A RIPRODUZIONE RISERVATA

IPERSIMPLY
Regolamento programma Nectar disponibile sul sito www.nectar.it

SIMPLY - PUNTO SMA


fino al 9 ottobre fino al 16 ottobre
Valore montepremi: €160.000 iva inclusa
NA7POM...............04.10.2010.............23:12:43...............FOTOC21

6 MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 ATTUALITA’ GAZZETTA

LA SITUAZIONE IN ITALIA Tutti i figli della provetta

Nel 2008 oltre diecimila le nascite LA PRIMA GLI ALTRI


Nel mondo
COSÌ IN EUROPA
Totale cicli di trattamento di procreazione medicalmente assistita
Francia 65.749
ROMA. In Italia la prima fu Ales- nel 2007, 7.507 nel 2006 e 4.940 nel Germania 54.695
56%
sandra, figlia di Artemisia Lepre e 2005. Al 31 gennaio 2010 i centri che del totale
Salvatore Abbisogno: nacque a Na- in Italia applicano le tecniche di pro- Spagna 49.943 europeo
poli, nella clinica Villalba diretta crezione medicalmente assistita so- 4 milioni
(entro 2011) Regno Unito 43.953
dal professor Vincenzo Abbate, l’11 no 349. Un nuovo capitolo è stato
gennaio 1983. Da allora sono stati de- aperto il 24 ottobre 1997, con la nasci- In Italia
cine di migliaia nel nostro Paese i ta di Giovanni, il primo bimbo al ITALIA 40.748
bambini nati grazie alle tecniche di mondo concepito da un ovocita e da Turchia 37.468
fecondazione assistita messe a pun- uno spermatozoo congelati. Il parto
to da Robert Edwards. Nel 2008, ul- è avvenuto in Lombardia con una te- Belgio 22.730
Louise Brown
timo dato disponibile, i figli della cnica utilizzata dal Centro di fecon- Russia 21.274
provetta sono stati 10.212. Un dazione assistita dell’università di nata ad Oldham (Regno Unito) 100-150.000
trend in aumento: erano stati 9.137 Bologna, diretta da Carlo Flamigni. il 25 luglio 1978 (dal 1983) Paesi Bassi 17.770
Fonte: European Society of Human Reproduction and Embryology ANSA-CENTIMETRI

Monsignor Carrasco: a causa dei suoi studi


MEDICINA embrioni a morte, mamme-nonne e uteri in affitto

Nobel al pioniere della provetta


Grazie a Edwards nati 4 milioni di bambini, condanna del Vaticano
ROMA. Trentadue anni do-
po la nascita di Louse Brown, Nel 1978 assieme Il PERSONAGGIO
concepita in provetta e venu- al collega Steptoe
ta alla luce a Londra, lo scien-
ziato britannico Robert fece venire al mondo Le ricerche
Edwards, pioniere della fecon-
dazione in vitro, è stato insi-
Louise, la prima dagli anni ’60
gnito del premio Nobel per la generata con la
Medicina. A 85 anni, il ROMA. Professore eme-
«papà» di oltre 4 milioni di fecondazione in vitro rito dell’università di Cam-
bambini venuti al mondo con bridge, Edwards ha com-
le tecniche messe a punto as- piuto 85 anni il 27 settem-
sieme al ginecologo Patrick ne e uteri in affitto. bre. È nato in Gran Breta-
Steptoe (morto nel 1988), rice- Ma per comitato del Nobel, Titolo per la nascita della prima gna, a Manchester, il 27
ve dall’Accademia di Svezia il Edwards è l’uomo che con il bimba in provetta. Sopra Edwards settembre 1925, e ha getta-
riconoscimento massimo, ma suo lavoro rivoluzionario ha to le basi della fecondazio-
sulla scelta del suo nome si reso possibile «trattare l’infer- stica: io voglio molto bene a ne artificiale negli anni ’60
abbatte la condanna durissi- tilità, una condizione che af- Bob» ha commentato la pri- e ’70 insieme a Patrick Ste-
ma del Vaticano. «Senza fligge il 10 per cento delle cop- ma «bambina» di Edwards, ptoe, morto nel 1988. Dopo
Edwards non ci sarebbe il pie di tutto il mondo». L’uo- che oggi è sposata e ha un fi- aver combattuto nella se-
mercato degli ovociti, non ci mo che ieri, mentre via Inter- glio. Ma lo scienziato è sem- conda guerra mondiale,
sarebbero in tutto il mondo net arrivava una pioggia di pre stato un precursore: nel ha studiato Biologia prima
un gran numero di congelato- congratulazioni dai suoi «fi- 1982 dichiarò di avere usato negli Usa e poi in Scozia,
ri pieni di embrioni che sono gli», ha commentato commos- embrioni a scopo di ricerca, dedicandosi a studi di Em-
in attesa di essere trasferiti so, la notizia: «Dalla nascita tre anni dopo parlò dell’uso briologia. Nel 1958 è diven-
negli uteri, ma che più proba- di Louise ho visto sorridere di cellule embrionali per cura- tato ricercatore dell’Istitu-
bilmente finiranno per essere tanti genitori e ho visto la re le leucemie. Per i colleghi to nazionale per la ricerca
abbandonati o per morire» è gioia di tanti bambini. Nulla è «un visionario»: i ginecologi medica e Londra, dove ha
il commento di monsignor è più speciale di un bambino. Carlo Casini, presidente del ne. Il 25 luglio 1978, il passag- Severino Antinori e Carlo Fla- cominciato le ricerche sul-
Ignacio Carrasco de Paula, Adesso» ha sottolineando al- Movimento per la vita, e che gio dalla fase sperimentale a migli hanno salutato con sod- la fecondazione. Dal 1963
presidente della Pontificia ac- ludendo alle restrizioni impo- per Lucio Romano, presiden- quella clinica avvenne nella disfazione il premio: «Vitto- ha proseguito il suo lavoro
cademia per la Vita, che defi- ste in alcuni Paesi alla fecon- te di Scienza e vita, ha creato clinica Bourn Hall di Cambri- ria contro i pregiudizi etici». a Cambridge. Qui, con
nisce «fuori luogo» l’assegna- dazione assistita, «non voglio tecniche «inaccettabili», era dge. Da nove anni Lesley e Jo- «Il suo lavoro» ha detto il No- Streptoe, ha fondato il pri-
zione e accusa lo scienziato di che quella gioia sia soppressa riuscito già nel 1969 a feconda- hn Brown tentavano senza bel Rita Levi Montalcini «è mo centro al mondo per la
essere la causa dello «stato in alcun modo». re per la prima volta in pro- riuscirci di avere un bambi- fondamentale per il progres- fecondazione assistita, che
confusionale della procreazio- Il vincitore del Nobel - che vetta un ovocita umano, che no: nove mesi dopo nacque so della biomedicina». (m.r.t.) ha diretto per molti anni.
ne assistita» con mamme-non- in Italia suscita «il dolore» di però non divenne un embrio- Louise. «È una notizia fanta- A RIPRODUZIONE RISERVATA

Marino: «E ora riscrivere la legge 40»


Il senatore Pd: una normativa ipocrita e senza fondamento scientifico
ROMA. «La legge 40 va com- della propria coscienza. E poi
pletamente riscritta, perché è bisogna fermare il “turismo
una legge che non tiene conto riproduttivo”, che discrimina
della conoscenza scientifica chi ha redditi bassi».
ed è una legge ipocrita che, Il Vaticano però ha con-
per esempio, consente a un ri- dannato senza appello il
cercatore italiano di fare spe- Nobel a Edwards.
rimentazione su cellule em- «Evidentemente c’è una
brionali, purché acquistate al- preoccupazione - legittima da
l’estero. Allora, o è un princi- parte della Chiesa - che si ria-
pio insuperabile di natura eti- Il senatore Ignazio Marino, Pd pra il dibattito sulla legge 40.
ca, o non lo è». Per Ignazio Ma il Nobel ha natura stretta-
Marino, chirurgo, senatore del Pd e presiden- mente scientifica. La nascita di Louise Brown
te della commissione parlamentare sul servi- rappresenta una storia miliare nella storia
zio sanitario nazionale, l’assegnazione del No- dell’umanità, e l’esperimento a cui lavorò
bel deve far riflettere sulla necessità di modifi- Edwards era davvero senza implicazioni di na-
care la legge italiana sulla fecondazione assi- tura etica, perché non si trattava di seleziona-
stita, approvata nel 2004 tra le polemiche. re embrioni: i medici prelevarono un ovulo
In che modo va cambiata la legge? materlo, lo fecondarono in provetta con il se-
«Intanto, bisogna iniziare a capire di cosa me del marito e lo impiantarono nell’utero. Di-
parliamo, perché la legge 40 come è uscita dal ciamo che fu un esperimento “primitivo” ri-
parlamento non esiste più. È stata modificata spetto alle conoscenze attuali».
dalla magistratura dopo i ricorsi di cittadini». Lei assumerà iniziative per la modifica
La Consulta ha dichiarato incostituzio- della legge? Con la situazione politica at-
nale il limite dei tre embrioni. I tribunali tuale rischia che non vadano lontano...
hanno “aperto” alla diagnosi pre-impian- «La prima legge che va modificata con ur-
to. Quindi come si deve intervenire? genza è quella elettorale. Con il presidente del
«Possiamo fare all’italiana, e lasciare le co- Consiglio che vuole fare un’Agenda bioetica
se come stanno. Oppure io credo che il mio per il Paese, considererei un grande pericolo
Paese debba darsi una legge al passo con i aprire il dibattito in questa fase. Meglio nella
tempi e che uno Stato laico debba avere una prossima legislatura, con un parlamento che
legge al passo con la ricerca scientifica: le va- sia stato eletto dagli italiani». (m.r.t.)
lutazioni etiche ciascuno le fa con il tribunale A RIPRODUZIONE RISERVATA
NH7POM...............04.10.2010.............22:25:10...............FOTOC21

GAZZETTA ECONOMIA MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 7

Cig e disoccupati, la riforma della Cgil


Aliquote unificate, «cassa» più lunga e maggiore protezione sociale
TELEFONIA ROMA. Due soli strumenti di sostegno
al reddito per tutti i settori e le categorie:
consentirebbe di aumentare la platea dei
beneficiari di 500 mila unità, includendo
cassa integrazione guadagni e disoccupa- le categorie fino ad oggi escluse: giovani
Nasce nuovo colosso zione, con aliquote unificate per tutte le
qualifiche. Questo il punto di partenza
della proposta di riforma degli ammortiz-
e quindi precari, donne, immigrati, con
particolari ricadute nel Mezzogiorno (si
prevede un trattamento di cig più lungo
ROMA. Vimpelcom e Weather In- zatori sociali presentata dalla Cgil che per i residenti al Sud e gli ultra 50enni).
vestments hanno firmato un accordo
che prevede la fusione tra i due grup- A illustrare i punti della ri- tratta di una riforma che ha li 2 anni); tetto e durata dei
pi che darà vita al quinto operatore forma, il segretario generale tre pregi: è organica e con ca- trattamenti vengono aumen-
di telefonia mobile al mondo per nu- Guglielmo Epifani, il segreta- ratteristiche inclusive; è fi- tati (la durata non potrà co-
mero di clienti e ricavi operativi net- rio confederale Fulvio Fam- nanziariamente sostenibile; munque eccedere l’anzianità
ti. L’operazione, si chiuderà nel pri- moni e la direttrice dell’Ires è europea», ha commentato aziendale del lavoratore). In mensilità spettanti. Quanto Guglielmo
mo trimestre del 2011. In base all’ac- Giovanna Altieri che hanno Epifani. particolare, il tetto del sussi- alla durata, è di 24 mesi per Epifani
cordo Vimpelcom possiederà attra- specificato come sul fronte fi- Vengono unificati i tratta- dio in valore assoluto viene la generalità dei disoccupati, fra poco
verso Weather il 51,7% di Orascom e nanziario, il costo della rifor- menti di mobilità e disoccu- portato ad un massimo di di 30 mesi per i disoccupati lascerà
il 100% di Wind. Inoltre gli azionisti ma ammonta a 13,8 miliardi pazione; così come la cig ordi- 1800 euro mensili netti (2680 residenti nel Sud o ultracin- la guida
di Weather cederanno a Vimpelcom di euro, ossia 4,2 miliardi di naria e straordinaria. La ri- lordi). Per la disoccupazione, quantenni. Per la cassa inte- della Cgil
le loro azioni in cambio di un corri- euro netti in più rispetto al forma prevede che il requisi- la copertura è pari all’80%, grazione, il sussidio è fissato
spettivo pari a 325,6 milioni di azioni sistema attuale; differenza to per accedere all’indennità dell’ultima retribuzione lor- in 36 mesi; l’importo sempre
ordinarie di nuova emissione in Vim- che viene coperta dalle mag- di disoccupazione passi a 78 da percepita per i primi 12 all’80%. Sui contratti di soli-
pelcom, un corrispettivo in denaro di giori entrate legate all’allar- giorni di contribuzione e a 90 mesi; al 64% per i successivi darietà l’incentivo divente-
1,8 miliardi di dollari Usa. gamento della platea. «Si giorni per la cig (dagli attua- 12, al 50% per le successive rebbe strutturale.

BORSA
Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno Quot. uff. Quot. rif. Var. Rif. Min. anno Mass. anno
v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro v TITOLO in euro in euro in % in euro in euro
A 9570 Csp 1,031 1,029 +2,900 0,754 1,131 1403 Industria E Inn 2,481 2,540 -0,392 1,724 2,633 1405 Pierrel 08/12 W 0,198 0,198 +7,027 0,142 0,340
9028 A.s. Roma 1,110 1,111 -2,969 0,678 1,241 D 9290 Intek 0,423 0,418 -1,878 0,315 0,636 9206 Pininfarina 3,796 3,720 -0,668 1,635 3,796
9621 A2a 1,104 1,107 -0,895 1,069 1,465 9355 D’amico 1,096 1,087 -0,367 1,045 1,386 9133 Intek 11 W 0,027 0,027 -2,491 0,025 0,092 1404 Piquadro 1,477 1,485 +0,338 1,048 1,516
9512 Acea 8,265 8,250 -1,257 7,232 9,254 9047 Dada 4,696 4,725 +0,962 3,230 6,133 9122 Intek R 0,707 0,709 -0,070 0,586 0,964 9151 Pirelli Real 0,441 0,444 +0,909 0,309 0,539
9357 Acegas-aps 4,284 4,290 +0,292 3,738 4,629 9676 Damiani 0,873 0,879 +1,676 0,733 1,061 9554 Interpump 4,608 4,570 -0,218 3,156 4,615 9208 Pirelli&co 5,860 5,845 -1,847 4,027 6,006
9094 Acotel Group 46,742 46,450 -1,797 46,742 72,281 9089 Danieli 17,446 17,470 +0,172 13,853 20,474 9348 Interpump 09/12 W 0,626 0,643 -0,078 0,222 0,689 9209 Pirelli&co R 5,482 5,500 -0,452 0,426 5,525
9080 Acq Potabili 1,647 1,643 -0,424 1,482 1,923 9090 Danieli Rnc 9,640 9,730 +1,407 7,649 11,165 9186 Intesa Sanpaolo 2,326 2,315 -2,321 1,958 3,196 9213 Pol Editoriale 0,519 0,518 -2,079 0,422 0,542
9566 Acsm-agam 1,105 1,090 -1,802 0,850 1,159 9018 Datalogic 4,497 4,470 +0,562 2,994 4,497 9187 Intesa Sanpaolo Rn 1,849 1,848 -1,545 1,571 2,488 9567 Poligraf S F 9,899 10,000 -1,381 9,899 12,320
9124 Actelios 2,437 2,422 -2,906 2,437 3,882 9072 De’longhi 3,980 3,980 +0,442 2,762 4,142 9852 Invest E Svil 12 W 0,003 0,004 0,003 0,014 9183 Poltrona Frau 0,785 0,771 -0,580 0,675 0,876
9060 Adf 11,937 12,200 11,850 14,309 9003 Dea Capital 1,243 1,252 +0,321 1,106 1,379 9361 Invest E Sviluppo 0,014 0,014 -3,425 0,014 0,038 1401 Pop Emilia 8,853 8,835 -1,119 8,005 11,380
9005 Aedes 0,209 0,211 -0,706 0,180 0,252 9598 Diasorin 30,904 30,340 -3,283 23,513 34,581 9555 Irce 1,369 1,366 +0,073 1,298 1,587 1402 Pop Sondrio 6,605 6,625 +0,531 6,312 7,604
9530 Aedes 14 W 0,054 0,055 -0,901 0,049 0,087 9326 Digital Bros 1,335 1,340 -0,741 1,234 2,334 9339 Iren 1,267 1,269 -0,392 1,168 1,516 1404 Pramac 1,160 1,150 -2,625 1,002 2,361
9836 Aeffe 0,400 0,399 -0,125 0,284 0,538 9351 Dmail Group 3,485 3,522 -1,675 3,485 5,697 9301 Isagro 3,046 3,040 -0,328 2,345 3,688 9350 Premafin 0,881 0,865 -1,705 0,800 1,068
9105 Aicon 0,246 0,244 -3,550 0,225 0,349 9465 Premuda 0,814 0,815 +3,822 0,700 1,049
9359 Dmt 13,112 13,070 -0,684 11,536 17,523 9054 It Way 3,250 3,250 +0,932 2,974 3,865
9434 Alerion 0,499 0,505 0,484 0,635 9587 Prima Ind 09/13 W 1,550 1,550 1,537 2,905
9049 Amplifon 3,420 3,417 -0,073 2,888 4,207 E 9149 Italcement R 3,579 3,590 -0,070 3,212 5,455 9558 Prima Industrie 7,220 7,215 +0,909 6,628 9,174
9212 Ansaldo Sts 9,308 9,240 -2,274 9,056 15,402 9274 Edison 0,914 0,908 -1,304 0,872 1,156 9148 Italcementi 6,541 6,510 -0,838 5,626 10,279 9353 Prysmian 13,381 13,380 -1,109 11,284 15,762
9163 Antichi Pell 0,486 0,489 -0,204 0,438 0,779 9275 Edison R 1,265 1,279 +0,550 1,233 1,566 9152 Italmobil 24,203 24,000 -1,720 20,610 32,985 R
1402 Apulia Pront 0,387 0,386 +0,783 0,365 0,458 9138 Eems 1,409 1,400 -1,892 1,025 1,719 9153 Italmobil R 17,067 16,900 -1,458 15,117 23,364 9238 R Demedici 0,248 0,249 0,172 0,264
9528 Arena 0,024 0,024 -1,220 0,024 0,041 9346 El.en 11,453 11,370 -2,487 10,832 13,003 1403 Iw Bank 1,445 1,441 -2,437 1,420 1,990 9342 Ratti 0,181 0,180 -0,662 0,155 0,285
1402 Arkimedica 0,496 0,491 +1,867 0,385 0,740 9188 Elica 1,517 1,530 -0,455 1,476 1,995 J 1404 Rcf 0,837 0,859 +3,183 0,706 0,981
9035 Ascopiave 1,642 1,620 -2,174 1,475 1,700 9613 Emak 4,279 4,300 +1,415 3,520 4,534 9116 Juventus Fc 0,851 0,850 +0,059 0,763 0,909 9565 Rcs Medgr R 0,720 0,730 +2,672 0,604 0,821
9146 Astaldi 5,179 5,155 -2,460 3,983 6,248 9575 Enel 3,828 3,825 -1,163 3,442 4,239 K 9564 Rcs Mediagr 1,076 1,073 -0,923 0,910 1,419
9338 Atlantia 15,010 15,020 -0,858 14,111 18,957 1404 Enervit 1,287 1,290 +3,200 1,102 1,480 9358 K.r.energy 0,072 0,072 -0,550 0,049 0,198 9461 Rdb 2,041 2,040 1,825 2,297
1413 Aut Merid 20,757 20,950 -0,238 16,000 24,278 9347 Engineering 20,649 20,470 +0,098 18,948 27,750 1402 Kerself 3,407 3,370 -1,749 3,193 9,128 9221 Recordati 6,533 6,530 -0,153 5,112 6,610
9020 Auto To Mi 10,308 10,290 8,931 11,488 9525 Eni 15,895 15,740 -1,440 14,493 18,633 9253 Kinexia 1,961 1,964 +0,460 1,923 2,880 9345 Reply 16,086 16,140 +1,191 14,721 17,267
9574 Autogrill 9,017 9,035 -0,986 8,269 10,452 9576 Erg 9,594 9,510 +0,105 9,089 10,776 9269 Kme Group 0,300 0,298 -0,334 0,260 0,363 9085 Retelit 0,350 0,355 +1,865 0,328 0,474
9398 Azimut 7,123 7,130 +0,211 6,458 9,816 9057 Erg Renew 0,791 0,798 +1,333 0,670 0,978 9165 Kme Group 09-11 W 0,010 0,010 -7,407 0,008 0,026 9065 Retelit 08-11 W 0,069 0,065 -7,010 0,065 0,137
B 9154 Ergy Capital 0,511 0,509 -0,683 0,485 1,162 9270 Kme Group Risp 0,539 0,530 -1,761 0,500 0,681 9549 Ricchetti 0,261 0,262 +1,748 0,258 0,569
1402 B&c Speakers 3,395 3,395 +0,221 2,457 3,456 9157 Ergy Capital 11 W 0,073 0,073 -4,079 0,073 0,250 9334 Kme Group W09 0,010 0,010 +2,000 0,010 0,040 9447 Rich Ginori 0,046 0,046 0,044 0,109
9197 Banca Generali 8,764 8,740 -1,798 6,791 9,036 9366 Ergycapital W 16 0,161 0,161 -6,279 0,161 0,285 9483 Kr Energy 09/12 W 0,024 0,026 0,023 0,087 9448 Rich Ginori 11 W 0,015 0,015 0,011 0,040
9268 Banca Ifis 5,109 5,135 -0,581 4,892 5,912 9099 Espresso 1,551 1,541 -1,972 1,444 2,427 L 9228 Risanamento 0,277 0,280 -1,579 0,262 0,436
9143 Banco Popolare 4,319 4,307 -1,543 4,064 5,480 9104 Esprinet 6,480 6,460 -1,072 6,110 9,839 9524 La Doria 1,709 1,730 -0,575 1,638 2,496 1404 Rosss 1,448 1,452 -1,693 0,656 1,839
9582 Basicnet 2,922 2,940 +1,554 1,915 3,225 9088 Eurotech 2,123 2,147 1,802 2,918 9430 Landi Renzo 3,755 3,737 2,686 3,961 S
9033 Bastogi 1,637 1,659 +1,159 1,598 2,219 9011 Eutelia 0,215 0,215 0,099 0,395 9594 Lazio 0,458 0,471 +16,133 0,301 0,458 9590 Sabaf 19,294 19,190 -0,827 15,263 19,294
9325 Bb Biotech 41,663 41,770 -0,548 39,935 51,981 9579 Sadi Servizi Indus 0,400 0,411 -0,364 0,400 0,508
3042BXK.cdr
9506 Bca Carige 1,698 1,709 +0,235 1,484 2,023 9505 Saes Gett Rnc 5,065 5,115 +4,762 3,795 5,596
9280 Bca Carige R 2,662 2,665 2,510 2,990 9481 Saes Getters 6,480 6,690 +7,470 4,806 6,480
9292 Bca Finnat 0,514 0,515 -0,962 0,483 0,618 9091 Safilo Group 9,544 9,445 -1,615 6,110 9,754
9397
9474
9472
9548
Bca Intermobiliare
Bca Pop.etruria E
Bca Pop.milano
Bca Pop.spoleto
4,162
3,293
3,453
3,947
4,162
3,292
3,445
3,947
-0,903
-1,006
3,151
3,043
3,177
3,849
4,320
4,198
5,567
4,833
COMPRO 9247
9248
9222
9837
Saipem
Saipem Ris
Saras
Sat
29,924 29,840
29,800 29,800
1,462
9,619
1,452
9,630
-1,127
+2,055
-1,626
-0,207
23,078
23,000
1,331
8,503
30,006
29,930
2,311
10,720

ORO
9533 Bca Profilo 0,489 0,487 -0,815 0,429 0,677 9008 Save 6,999 6,950 -0,287 5,754 8,027
9514 Bco Desio-brianza 3,875 3,920 3,579 4,347 1404 Screen Service 0,590 0,591 -0,253 0,549 0,735
9349 Bco Desio-brianza 3,711 3,737 -0,200 3,602 4,127 9256 Seat Pg 0,152 0,150 -0,856 0,125 0,207
9616 Bco Popolare 10 W 0,009 0,009 -5,556 0,009 0,083 9257 Seat Pg R 0,855 0,855 0,855 1,750
9537 Bco Santander 9,074 8,995 -0,882 7,357 12,059 1403 Servizi Italia 5,350 5,350 -0,926 4,729 5,622
9,314 10,902
9029
9103
Bco Sardegna Rnc
Bee Team
9,314
0,425
9,310
0,427
-0,534
+2,153 0,350 0,495 e argento 9205
9123
Seteco Internat
Sias
0,299
6,964
0,299
6,955 -0,785
0,296
6,243
0,299
7,475
9610 Beghelli 0,641 0,636 -0,547 0,608 0,752 9297 Snai 2,713 2,715 2,177 3,115
9037 Benetton 5,514 5,515 -0,631 5,180 6,737 9115 Snam Gas 3,691 3,692 -0,270 3,218 3,805
9569
1404
9874
Beni Stabili
Best Union Co
Bialetti Industrie
0,670
1,489
0,400
0,664
1,490
0,400
-3,696
-0,667
-0,498
0,538
1,061
0,350
0,722
1,600
0,645
PAGO IN CONTANTI I
OCCASIONOL
ORO - GIOIELLI
OGI
- OR
9271
9272
9190
Snia
Snia 10 W
Socotherm
0,099
0,003
1,425
0,099
0,003
1,425
0,080
0,002
1,425
0,138
0,006
1,451
NUOVO
1403 Biancamano 1,446 1,439 +3,080 1,252 1,560 USATO COME i
9276 Sogefi 2,301 2,282 -0,761 1,796 2,411
9048 Biesse 5,482 5,445 -1,000 4,650 6,593 a prezzi special 9618 Sol 4,668 4,685 +1,848 3,620 4,984
1401 Bioera 1,012 1,012 1,010 1,709 9032 Sole 24 Ore 1,340 1,320 -1,639 1,290 1,958
9040 Boero 20,800 20,800 +2,463 19,000 21,500 Mantova - Via Conciliazione 94/A - Tel. 0376 321202 - Cell. 335 6917638 9278 Sopaf 0,114 0,117 -1,681 0,061 0,130
9092 Bolzoni 1,844 1,835 -1,291 1,374 2,071 9315 Sorin 1,703 1,695 +0,177 1,195 1,727
9041 Bon Ferraresi 28,249 28,490 +0,529 27,933 35,351 Cerea - Tel. 0442 321057 • Carpi (Mo) - Tel. 059 6229767 • Verona - Tel. 045 9298064 9283 Stefanel 0,627 0,627 -1,104 0,530 7,775
1412 Borgos Risp 1,261 1,288 -0,617 1,056 1,392 9550 Stefanel Rnc 166,700 166,700 3,411 177,000
1411 Borgosesia 1,251 1,256 -2,181 0,880 1,406 9596 Stmicroel 5,391 5,335 -3,000 5,238 7,981
9062 Bpm 09-13 W 2,361 2,350 -0,844 2,230 5,288 9627 Exor 16,671 16,620 -1,306 10,937 16,976 9207 Lottomatica 11,195 11,210 -0,884 10,407 14,793 T
9516 Brembo 7,327 7,350 +0,547 4,445 7,345 9139 Exor Priv 14,552 14,330 -2,649 6,116 14,793 9344 Luxottica 19,686 19,640 -0,658 17,871 21,789 1402 Tamburi 1,301 1,312 -0,228 1,163 1,409
9045 Brioschi 0,156 0,156 -1,386 0,156 0,239 9628 Exor Risp 14,755 14,200 -4,698 8,215 14,792 M 9031 Tas 13,000 12,960 10,000 14,859
9518 Bulgari 6,496 6,505 -1,140 5,372 6,802 9081 Exprivia 0,899 0,901 +3,266 0,793 1,267 9821 Maire Tecnimont 2,870 2,852 -1,807 2,282 3,269 9193 Telecom It 1,004 1,001 -2,055 0,888 1,138
9503 Buone Societa’ 0,471 0,479 -0,416 0,406 0,730 F 9245 Management E C 0,196 0,197 +0,356 0,129 0,200 9260 Telecom It R 0,820 0,818 -1,976 0,714 0,900
9102 Buongiorno 1,051 1,060 -0,563 0,782 1,204 9004 Fastweb 17,950 17,950 10,771 19,304 9513 Marcolin 2,925 2,955 +1,112 1,313 3,018 9647 Telecom Me 0,241 0,243 +1,926 0,168 0,527
9068 Burani F.g 2,522 2,522 2,522 2,573 9112 Fiat 11,054 10,960 -2,578 7,689 11,317 9019 Marr 7,884 7,860 +0,319 5,906 7,950 9648 Telecom Me R 0,360 0,360 +0,139 0,299 0,780
9557 Buzzi Unic R 4,530 4,510 +0,613 4,200 7,650 9113 Fiat Priv 7,596 7,550 -2,581 4,635 7,715 9052 Mediacontech 2,723 2,742 -0,273 2,412 3,347 9194 Tenaris 13,985 13,880 -1,350 13,153 17,411
9556 Buzzi Unicem 7,935 7,910 +0,829 7,106 12,033 9114 Fiat Rnc 7,635 7,615 -2,808 4,947 7,822 9543 Mediaset 5,038 5,020 -3,182 4,421 6,486 9360 Terna 3,091 3,090 -0,563 2,867 3,233
C 9335 Fidia 3,412 3,362 -1,030 3,168 4,758 9173 Mediobanca 6,672 6,640 -1,630 5,760 8,826 1404 Ternienergia 3,915 3,890 +1,039 1,875 4,863
9329 C Latte To 2,357 2,405 2,348 2,760 9211 Fiera Milano 4,098 4,090 -1,446 3,780 4,564 9539 Mediolanum 3,153 3,125 -2,344 2,903 4,568 9038 Tesmec 0,608 0,605 -1,144 0,568 0,644
9327 Cad It 4,434 4,430 3,874 5,823 9377 Finarte Aste 0,105 0,105 0,103 0,204 9458 Mediterranea A 2,992 2,992 2,363 3,013 9553 Tiscali 0,100 0,100 -0,099 0,096 0,186
9066 Cairo Communicat 2,758 2,750 -0,722 2,164 3,156 9259 Finmeccanica 8,675 8,665 -0,058 7,787 11,359 9084 Meridiana Fly 0,050 0,050 -1,751 0,050 0,120 9583 Tiscali 09/14 W 0,002 0,002 -4,000 0,002 0,005
1402 Caleffi 1,004 0,994 -1,584 0,946 1,145 1406 Fnm 0,534 0,538 +2,085 0,478 0,596 9706 Meridie 0,349 0,348 -3,333 0,328 0,600 9331 Tod’s 69,637 69,600 -0,458 45,756 69,710
9058 Caltag Edit 1,791 1,807 -0,276 1,750 2,171 9243 Fond-sai 7,331 7,350 +0,616 7,331 12,155 9707 Meridie 11 W 0,015 0,015 0,010 0,027 1403 Toscana Fin 1,479 1,480 -0,604 1,233 1,486
9306 Caltagirone 1,948 1,949 +0,776 1,902 2,453 9244 Fond-sai R 4,635 4,630 -0,216 4,444 8,242 9039 Mid Industry Cap 11,152 11,200 +0,448 9,827 15,490 9511 Trevi Finanz 10,216 10,170 -1,834 9,908 13,152
9056 Camfin 0,363 0,363 -0,820 0,239 0,383 9077 Fullsix 1,127 1,145 +0,527 1,057 1,242 9175 Milano Ass 1,358 1,357 -0,513 1,338 2,178 9063 Txt 5,422 5,420 -1,989 5,227 7,292
9282 Camfin 09-11 W 0,064 0,065 +0,926 0,029 0,067 G 9176 Milano Ass R 1,601 1,601 +0,376 1,454 2,373 U
9061 Campari 4,357 4,342 -0,515 3,504 4,503 9369 Gabetti 0,374 0,378 -0,526 0,312 0,657 9494 Mirato — — — — 9288 Ubi 09-11 W 0,008 0,009 -2,299 0,008 0,050
9617 Cape Live 0,306 0,300 -0,332 0,296 0,415 9365 Gabetti 09/13 W 0,100 0,100 -0,498 0,081 0,143 9178 Mittel 3,189 3,200 +1,587 2,925 4,135 9287 Ubi Banca 7,023 7,070 +0,498 6,706 10,440
9527 Carraro 2,285 2,272 -1,196 2,204 2,690 9332 Gas Plus 4,914 4,920 +0,408 4,892 6,471 9010 Molmed 0,452 0,455 +0,664 0,421 1,297 9201 Uni Land 0,550 0,543 -1,719 0,524 0,949
9333 Cattolica As 19,047 18,990 -0,420 18,464 24,257 9607 Gefran 3,147 3,060 +2,000 2,028 3,147 9014 Mondadori 2,226 2,212 -2,747 2,185 3,227 9082 Unicredit 1,816 1,809 -1,309 1,563 2,335
9053 Cdc 1,838 1,821 -1,247 1,574 2,460 9129 Gemina 0,517 0,521 +1,559 0,448 0,668 1401 Mondo He 0,140 0,143 +1,852 0,109 0,179 9083 Unicredit Risp 2,277 2,305 -0,432 2,178 2,949
9312 Cell Therap 0,278 0,276 -2,128 0,244 0,842 9130 Gemina Rnc 1,118 1,198 +0,167 1,117 1,701 9046 Mondo Tv 6,443 6,490 -2,259 5,979 8,095 9352 Unipol 0,529 0,528 -1,123 0,520 0,861
9580 Cembre 5,415 5,400 -1,639 4,398 5,496 9131 Generali 14,367 14,310 -1,986 13,901 19,098 9095 Monrif 0,422 0,422 +0,476 0,410 0,480 9601 Unipol 2013 W 0,025 0,025 -1,210 0,010 0,035
9067 Cementir Hold 2,383 2,365 -1,356 1,965 3,353 9006 Geox 4,052 4,027 -2,245 3,663 5,316 9500 Monte Paschi 1,001 1,000 -0,892 0,831 1,333 9303 Unipol P 0,359 0,362 +0,556 0,342 0,569
9042 Chl 0,143 0,148 +3,497 0,119 0,189 9330 Gewiss 4,021 4,000 -1,235 2,636 4,342 9184 Montefibre 0,157 0,156 0,118 0,206 9534 Unipol Prv 2013 W 0,022 0,022 +1,364 0,007 0,032
1402 Cia 0,293 0,293 -2,975 0,272 0,323 9622 Grandi Viaggi 0,835 0,837 -0,298 0,822 1,044 9185 Montefibre R 0,314 0,310 +0,162 0,255 0,521 V
9087 Ciccolella 0,706 0,695 -2,388 0,684 1,033 9025 Granitifiandre 3,290 3,295 -0,227 2,695 3,808 1401 Monti Asc 0,980 0,950 -4,040 0,980 1,457 9024 V Ventaglio 0,137 0,137 0,137 0,138
9070 Cir 1,473 1,463 -1,548 1,329 1,928 1401 Greenvision 5,826 5,790 -2,525 4,295 7,340 9451 Mutuionline 5,333 5,320 -0,746 4,722 5,969 1403 Valsoia 4,099 4,160 3,800 4,547
9317 Class Editori 0,472 0,481 -0,207 0,439 0,694 9510 Gruppo Coin 7,423 7,415 +1,715 3,996 7,423 N 9308 Vianini Indus 1,277 1,310 -0,456 1,272 1,478
9027 Cobra 1,189 1,198 +0,672 1,111 2,160 9126 Gruppo Minerali M 4,503 4,520 4,503 5,410 9236 Nice 2,855 2,840 -0,786 2,503 3,193 9309 Vianini Lavori 4,083 4,090 -0,668 3,840 4,730
9073 Cofide 0,657 0,656 -1,278 0,606 0,790 H 1402 Noemalife 5,980 5,980 -0,333 5,380 6,243 9310 Vittoria Ass 3,623 3,602 -1,973 3,447 4,025
1403 Cogeme Set 0,429 0,429 -1,941 0,408 0,953 9251 Hera 1,399 1,398 -0,143 1,341 1,740 1413 Nova Re 1,190 1,190 1,150 1,190 W
1403 Conafi Prestito’ 0,965 0,959 +1,000 0,775 1,200 I O 9267 W Mediobanca 11 0,021 0,021 -7,489 0,019 0,152
9508 Cr Artigiano 1,402 1,370 -3,927 1,318 1,910 9036 Igd 1,334 1,297 +1,091 1,041 1,599 9529 Olidata 0,699 0,690 -1,288 0,336 0,930 Y
9452 Cr Bergamasco 21,677 21,720 -0,686 21,556 25,645 9515 Ima 13,915 13,950 12,832 15,120 P 9284 Yoox 7,499 7,410 -1,200 5,112 7,856
9223 Cr Val 2010 W — — 0,010 0,404 9001 Immsi 0,833 0,830 -1,775 0,679 0,954 9013 Panariagroup 1,659 1,670 1,624 2,199 1404 Yorkville Bhn 0,073 0,073 -0,676 0,071 0,186
9229 Cr Val 2014 W 0,259 0,261 -3,333 0,259 0,513 9075 Impregilo 2,142 2,132 -2,179 1,811 2,605 9110 Parmalat 1,851 1,859 -0,161 1,731 2,139 Z
9454 Cr Valtellinese 3,360 3,365 +0,074 3,360 5,689 9076 Impregilo R 7,855 7,900 7,604 8,649 9109 Parmalat 15 W 0,882 0,885 -0,450 0,741 1,093 9239 Zignago Vetro 4,742 4,722 -0,683 3,799 4,778
9100 Credem 4,954 4,952 -0,352 4,067 5,714 9174 Indesit Com 8,874 8,825 -0,563 7,513 10,302 9180 Piaggio 2,243 2,272 +0,442 1,815 2,537 9314 Zucchi 0,533 0,533 -2,289 0,388 0,612
9522 Crespi 0,153 0,159 -1,670 0,141 0,230 9336 Indesit Com Rnc 6,914 6,990 -0,427 6,765 8,490 1402 Pierrel 3,655 3,652 +1,458 3,184 5,101 9340 Zucchi Rnc 0,515 0,530 +1,338 0,465 0,647

Gli indici Borse estere Euribor / Oro monete


Ftse Mib 6 1,47 20090,97 INDICI VAR SCADENZA Tasso 360 Tasso 365 Argento (per Kg.) 475,140 518,006 Pronto Borsa • 166.828.828 • 166.848.848 • 166.868.868
Ftit All S 6 1,36 20715,84 6038 Dow Jones (h.12) -0,84 1 Mese 0,726 0,736 Sterlina (v.c) 215,878 234,497 Nuovi numeri diretti Quotazione singolo Gestione lista personalizzata Tassi d'interesse
Ftit Mid C 6 0,64 23408,69 6041 Nasdaq Comp. (h.12) -1,29 6 Mesi 1,191 1,208 Sterlina (n.c) 215,878 234,497 titolo (il codice è
Ftit Itali — 6047 Franc.xetra Dax +0,18 12 Mesi 1,468 1,488 Sterlina (post.74) 215,878 234,497 • 166.818.818 • 166.838.838 pubblicato a sinistra • 166.858.858 • 166.878.878
Ftit Small 6 0,25 21996,94 6037 Lnd Ft 100 -0,66 Oro monete Marengo Italiano 167,848 190,056 Cambi in diretta Blue Chips di Milano del titolo stesso) Panoramica mercati mondiali Cambi Bankitalia
Mibtes 6035 Parigi Cac 40 -1,15 TITOLO Denaro Lettera Marengo Svizzero 166,557 187,990
Mib30s 6042 Tokyo Nikkei -0,25 Oro Fino (per Gr.) 28,921 30,760 Marengo Francese 166,557 187,990
P05NCM...............04.10.2010.............21:53:58...............FOTOC24
NH4POM...............04.10.2010.............22:24:40...............FOTOC21

ECONOMIA MANTOVA e-mail: cronaca.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.221 - Centralino 0376/3031

I PROBLEMI Oggi il Ministero svela le carte


DEL POLO CHIMICO su come fermare l’inquinamento

Eni prepara il piano IMPEGNI AL TAVOLO


Confindustria in campo
«Pronti a fare i mediatori
per togliere i rifiuti ma solo su progetti chiari»
I prelievi di materiale sono ancora in cor-

dall’area Collina so. E solo nella tarda primavera del 2011, co-
me ha sottolineato ieri il direttore dell’Arpa,
Fiorenzo Songini, saranno disponibili i dati
della decima campagna di monitoraggio del-
le acque di falda.
di Corrado Binacchi Arpa. La presenza di un robusto spessore
di surnatante alla raffineria Ies, la mancanza
Un progetto esecutivo che sarà al tavolo sul polo chimico convo- di barriere idrauliche per fermare la corsa
pronto tra sei-otto mesi, per dare cato dalla Provincia, che ha visto dei veleni verso il lago in area Belleli, i rifiu-
il via dopo anni di ritardi e rimpal- la partecipazione di enti locali, ti che galleggiano in area Collina, la contami-
li di responsabilità, agli interven- Asl, Arpa, Parco del Mincio, Con- nazione da solventi clorurati al Colorificio
di di rimozione dei rifiuti e dei ter- findustria, sindacati confederali e Freddi, e il rischio che anche da sotto il cana-
reni contaminati nell’area Colli- dei chimici. Oggi, a Palazzo di Ba- le Diversivo Mincio ci sia fuoriuscita di in-
na. E’ una delle novità emerse ieri gno, altro appuntamento caldo. quinanti. Sono le principali criticità del sito
elencate dall’Agenzia regionale per la prote-
I tecnici di Sogesid (il brac- proprio sui motivi della man- si il progetto esecutivo per la Tavolo zione dell’ambiente.
BONIFICHE cio operativo del ministero cata intesa tra il dicastero e i rimozione dei rifiuti nella sulla chimica Asl. L’Azienda sanitaria locale ha posto
dell’Ambiente) dovrebbero rappresentanti del territorio Collina, l’area (di proprietà Da sinistra l’attenzione sulle attività di controllo dello
Il Pd all’attacco: presentare il progetto preli-
minare dell’intervento di
che si è concentrato l’assesso-
re provinciale all’ambiente,
Syndial) dove le sostanze in-
quinanti affiorano in superfi-
il presidente
di
stabilimento Ies, mirate ad eliminare possibi-
li fonti attive. «Nell’arco di qualche mese si
il Governo messa in sicurezza e bonifica
delle acque di falda. L’appun-
Giorgio Rebuschi, avviando i
lavori del tavolo. «La bozza
cie, formando una sorta di
cratere a contatto diretto
Confindustria
Alberto
concluderà il lavoro sulle fognature e sulle
tubature sotterranee — ha sottolineato Arva-
azzera i fondi tamento è molto atteso, non
solo per conoscere le soluzio-
parla di 13 milioni di euro di-
sponibili per le priorità — ha
con aria e ambiente. «Se i
tempi verranno rispettati, e
Truzzi
il vicesindaco
ti — mentre per avere tutti i serbatoi della
raffineria con il doppio fondo ci vorranno an-
ni tecniche ma anche per fa- affermato — noi abbiamo se il ministero darà subito di Mantova ni». Il percorso è comunque avviato.
Sul polo chimico il Pd re chiarezza su quale sarà il chiesto deleghe specifiche via libera al decreto per auto- Alessandra Comune. L’amministrazione di via Roma è
non ci sta ad essere taccia- percorso che gli enti locali agli enti locali per risolvere i rizzare il progetto — ha ag- Cappellari pronta ad avviare i tavoli bilaterali con le
to di immobilismo. Lo dovranno seguire nei prossi- problemi più urgenti, il coin- giunto Rebuschi — entro un e l’assessore aziende. «Alla Ies abbiamo trovato grande
hanno ribadito ieri il de- mi mesi. Dopo lo stop, arriva- volgimento del mondo pro- anno dalla presentazione del provinciale collaborazione — ha detto il vicesindaco,
putato Marco Carra ed il to da Roma, alla seconda ver- duttivo e che le aziende che progetto potremmo arrivare all’ambiente Alessandra Cappellari — ma anche le altre
capogruppo del Pd in con- sione dell’accordo di pro- transano il danno ambienta- alla gara di appalto. E sareb- Giorgio aziende, a partire dal Colorificio, devono dia-
siglio, Giovanni Buvoli, gramma che prevedeva un le partecipando all’accordo be un importante passo avan- Rebuschi logare». Poi un riferimento alle richieste di
rendendo pubblica una conto da 240 milioni di euro possano comunque, se rite- ti sulla strada del risanamen- modifica della bozza dell’accordo di program-
missiva inviata dall’asses- per la messa in sicurezza del nute lese, fare ricorso a ter- to». La vicenda Belleli-Ies? ma versione tre. «Se gli enti locali ottenesse-
sore alla riqualificazione polo chimico attraverso la zi». «Siamo al cortocircuito, per ro deleghe specifiche, i tempi di intervento
urbana ed ambientale, An- maxi-diga sotterranea, la ter- Tornando alle priorità del questo chiediamo a Confin- sarebbero più brevi».
na Maria De Togni, ai par- za versione del protocollo sito, Rebuschi ha annunciato dustria e ai sindacati di ac- Sindacati. «No a campagne demagogiche
lamentari mantovani Car- d’intesa non ha ancora trova- che il gruppo Eni dovrebbe compagnarci insieme alla ri- che parlano di delocalizzare il sito». E’ il mes-
ra e Gianni Fava. Gli espo- to le firme degli enti. Ed è presentare entro sei-otto me- cerca di una soluzione». saggio lanciato da Massimo Marchini. Il se-
nenti del Pd fanno sapere gretario provinciale della Cgil ha ribadito la
che i fondi destinati alla necessità di «trovare forme di intesa in cui le
bonifica dell’area manto-
vana erano già stati accan-
tonati dal Governo Prodi
(circa 30 milioni di euro),
Freddi chiede di riattivare le pompe anti-veleni aziende dicano chiaramente cosa sono dispo-
nibili e fare». Poi un affondo sulla Ies e la di-
fesa della Belleli. «Il surnatante che c’è sotto
la Belleli proviene dalla Ies. E’ vero che la
«ma successivamente az- Ultimatum da Roma e pressing della Provincia: parte l’iter autorizzativo messa in sicurezza, per legge, spetta alla Bel-
zerati da Berlusconi». Gio- leli, ma bisogna evitare che si aprano conten-
vedì i capogruppo in consi- Tre ultimatum del ministero dell’Ambien- capannoni. E’ su questo filone che si concen- ziosi». «No al cannibalismo tra aziende — è
glio affronteranno il docu- te caduti nel vuoto. E un’indagine della pro- tra l’attività del consulente incaricato dalla la posizione di Aldo Menini, segretario della
mento proposto da Gianni cura che punta a far luce sulle elevate con- procura. Alessandro Bianchi, tecnico dell’Ar- Cisl — passi importanti sono stati fatti. Ora
Bombonati della lista Be- centrazioni di veleni (i composti alifatici clo- pa, ha sottolineato invece come i valori degli le aziende non hanno più alibi per sfuggire
nedini. «Ci batteremo af- rurati, solventi considerati cancerogeni) che inquinanti continuino ad aumentare a valle ad un percorso comune». Giovanni Pelizzoni
finchè venga rispettata la l’Arpa ha tracciato nei pressi dello stabili- del Colorificio, dopo che l’azienda (che peral- (Uilcem-Uil) ha chiesto invece di «coinvolge-
salute dei cittadini, tutela- mento di Virgiliana. La situazione del Colori- tro non ha ancora presentato un piano di ca- re anche il ministero delle Attività produtti-
to l’ambiente e salvaguar- ficio Freddi, una delle priorità del sito di inte- ratterizzazione) ha fermato le pompe anti-ve- ve, l’unico ad avere fondi specifici per proget-
dati i posti di lavoro, con resse nazionale polo chimico, è stata ieri al leni. «Grazie ai solleciti — ha concluso l’as- ti di sviluppo che prevedano il risanamento
processi di innovazione, centro di un lungo esame al tavolo in Provin- sessore provinciale all’ambiente Giorgio Re- ambientale».
ricercando energie alter- cia. buschi — il problema del Colorificio Freddi è Confindustria. Via Portazzolo è pronta a
native, ma prima di tutto Massimo Arvati, responsabile del Diparti- in fase di soluzione. L’azienda ha finalmente mediare con le aziende ma chiede di essere
occorre mettere in sicu- Un piezometro mento prevenzione dell’Asl, ha chiarito che prodotto, in modo corretto, la nuova richie- coinvolta in ogni tavolo. «Servono equilibrio
rezza il sito e poi procede- per misurare la sorgente attiva di inquinamento non è al- sta di autorizzazione al trattamento delle ac- e chiarezza — ha detto il presidente Alberto
re alla bonifica», ha affer- i veleni l’interno dell’attuale ciclo produttivo ma è que di falda contaminate dai solventi clorura- Truzzi — non abbiamo bisogno di soluzioni
mato Buvoli. (g.s.) probabilmente da individuare in cisterne in- ti». L’iter autorizzativo si dovrebbe conclude- fantasiose come le dighe né tanto meno un
terrate in una delle aree dove oggi sorgono i re nel giro di qualche settimana. approccio demagogico e populista».

205NGER.cdr 405ITEM.cdr

GAZZETTA DI MANTOVA IL TEMPO


Quotidiano d’informazione fondato nel 1664
PREVISIONI IN ITALIA LE TEMPERATURE DI IERI IN ITALIA
Enrico Grazioli direttore responsabile Bolzano 11/18 Bologna 14/22 Roma Fiumic. 13/25
Finegil Editoriale S.p.A. Nord: nuvolosità a tratti consistente sul Triveneto, sulle
Consiglio di amministrazione aree alpine lombarde, sul Piemonte settentrionale e su la Verona 13/20 Imperia 20/np Bari 16/27
Presidente: Carlo De Benedetti Liguria con fenomeni più significativi, anche temporale- Trieste 15/20 Firenze 11/20 Napoli 14/26
Amministratore delegato: Monica Mondardini schi, sul Friuli Venezia Giulia; nubi sparse sulle altre zone. Venezia 14/20 Pisa 16/20 Reggio C. 19/25
Consigliere preposto alla Divisione Nord Ovest: Lorenzo Bertoli Centro e Sardegna: nuvolosità a tratti consistente su Sar-
Consiglieri: Alessandro Alacevich, Fabiano Begal, Lorenzo Bertoli, Pierangelo Calegari, degna, Toscana, Umbria e Lazio con fenomeni temporale- Milano 14/17 Ancona 14/24 Palermo 19/27
Rodolfo De Benedetti, Giovanni Dotta, Domenico Galasso, Bruno Manfellotto, schi sparsi, localmente di forte intensità specie sul lazio; Torino 14/15 L’Aquila np/21 Messina 22/24
Roberto Moro, Marco Moroni, Valter Santangelo, Raffaele Serrao nubi in prevalenza medio-alte e stratiformi su regioni Genova 16/20 Pescara 14/23 Cagliari 21/24
Direttore Generale: Marco Moroni Direttore Editoriale: Luigi Vicinanza adriatiche con locali addensamenti associati a brevi rove-
Sede legale: via Cristoforo Colombo 149 - 00147 Roma sci specie nelle aree più interne dell'Abruzzo. ALL’ESTERO
Divisione Nord Ovest: piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova Sud e Sicilia: spiccata instabilità sulla Campania con feno-
Redazione: piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova meni temporaleschi, localmente di forte intensità; alter- Amsterdam 14/23 Ginevra 9/21 Parigi 16/25
Pubblicità: A. Manzoni & C. S.p.A. - piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova nanza tra schiarite ed annuvolamenti sulle altre regioni. Atene 17/26 Istanbul 14/19 Praga 9/12
Stampa: Citem Soc. Coop. - via G. F. Lucchini 5/7 - 46100 Mantova Temperature: minime stazionarie su nord ovest e Sarde- Barcellona 22/26 Lisbona 17/20 Stoccolma 10/13
Responsabile del trattamento dati (D.LGS. gna, in aumento sulle altre regioni; massime in aumento al 13/18
La tiratura del 4/10/2010 è stata di
30/6/2003 n. 196): Enrico Grazioli nord, in diminuzione al centro e Sardegna.
Berlino 9/18 Londra Tunisi 20/30
34.566 copie
Certificato ADS n. 6678 del 1/12/2009 Registrazione del Tribunale di Mantova n. 5 Venti: moderati. Il Cairo 23/34 Mosca 3/7 Vienna 10/12
del 21/6/1948 Mari: da molto mosso ad agitato il Mar Ligure; mossi o
*Prezzi: a richiesta, per i lettori di Mantova e provincia:
Cucina Mantovana € 5,90; Funghi-Erbe € 5,90; Nonna Fico € 5,90; Paolini € 10,90; Waka waka € 8,90; Cane-gatto € 8,90; Benessere € 3,90;
molto mossi gli altri mari. SERENO NUVOLOSO PIOGGIA VARIABILE NEBBIA NEVE
Memo English € 9,90
P04POM...............04.10.2010.............19:59:27...............FOTOC24
NC1POM...............04.10.2010.............22:23:53...............FOTOC21

CRONACA
e-mail: cronaca.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.221 - Centralino 0376/3031

Milano-Mantova. A Palazzo di Bagno lo sfogo dei sindaci: progetto senza senso, non ne sapevamo nulla

Il vertice salva le fermate soppresse


Intesa tra Provincia e Comuni: il piano di Trenitalia va rinviato di sei mesi
di Francesco Abiuso
I mantovani trovano l’intesa. fermata a Bozzolo, Marcaria e Ca-
Sindaci e assessori, consiglieri re-
gionali e vertici provinciali. Nes-
stellucchio per i diretti. E alla fi-
ne arriva uno stop deciso. Il piano
A Borgochiesanuova
suno è per accettare il progetto di che Tln pensava di adottare già da
TrenitaliaLeNord che prevede,
per velocizzare i tempi da Manto-
metà dicembre deve essere meglio
studiato e valutato: quindi è me-
Superare un lutto
va a Milano, la soppressione della glio che slitti di almeno sei mesi. Ogni mercoledì
La decisione è stata presa
ieri pomeriggio nel corso di incontri di aiuto
un vertice che si è svolto a
Palazzo di Bagno, a fare gli Una possibilità per chi
onori di casa il presidente soffre: anche il più corag-
Fontanili e il vice Camocar- gioso prima brancola un
di. C’erano po’ ma, imparando a vede-
sindaci e as- re, in qualche modo si abi-
DEGRADO sessori di Ca- tua la vista alla notte pro-
stellucchio, fonda, e la vita cammina
Le denunce Marcaria e
Bozzolo, per
quasi diritta. Così Emily
Dickinson scriveva 150 an-
della Gazzetta Mantova gli
assessori Ro-
zoldo, Acquanegra. Noi non
siamo stati manco avvisati».
ha replicato il vicepresidente
provinciale, che all’inizio del-
piani degli altri, come Cremo-
na». Maccari ha ammonito
Il punto
sulle Ferrovie
ni fa, come a dire che, do-
po essersi scontrati con il
se e Chizzini, La protesta contro Tln è bi- la riunione aveva provato a tutti: «Non chiudiamo la por- La stazione dolore, con la propria vo-
Lo stop ai piani di i consiglieri partisan, se è vero che fra i riassumere le possibili rispo- ta. Altrimenti, visto che la di Mantova e lontà e l’aiuto degli altri,
TrenitaliLeNord arriva dopo regionali Bot- più arrabbiati c’era Irvano ste a Tln: no totale, richiesta Milano-Mantova non è una li- A sinistra si può ricominciare a vive-
la pubblicazione del progetto tari e Pavesi, Loatelli, anche lui leghista: di rinvio, trattativa per tene- nea remunerativa per Tln, Claudio re. Questa è la mentalità
sulla Gazzetta di giovedì. e l’assessore- «A me sembra un diktat inac- re le due corse in più lavo- corriamo il rischio che non Camocardi del gruppo di mutuo aiuto
Era già accaduto che un regionale cettabile. Dico stiamo parlan- rando su possibili eccezioni se ne parli più peri prossimi dell’associazione Gina
articolo smuovesse qualcosa Carlo Macca- do di treni sporchi, che ogni al niente più fermate sui pri- dieci anni». Bianchi di Suzzara, che
sul fronte delle Ferrovie. A ri. «Sono qui tanto si bloccano in mezzo ai mi treni del mattino e su al- Mesi fa Soda- domani inizia un nuovo ci-
gennaio era stato raccontato
il caso del guano dei piccioni
come un im-
bucato» ha
campi, e questi ci vengono a
parlare di un risparmio di
tri che ritornano a sera.
«Guardate che c’è anche del
no aveva pro-
messo: in vi-
Maccari: dobbiamo clo di incontri.
La perdita di un familia-
che ricopriva le banchine detto a un dieci minuti? Ma se i miei cit- buono» ha detto Camocardi, sta delll’E- trattare o rischiamo re, di un amico, talvolta
della stazione di Mantova, certo punto tadini raccontano che, soltan- e pure Rose è poi stato della xpo potremo di un semplice conoscen-
subito pulite. Lo stesso è l’assessore to per aspettare altro treni, stessa idea. Monicelli, primo avere più at- di essere dimenticati te, genera in noi la perce-
accaduto a settembre per la leghista Ce- certi locali da Mantova resta- cittadino di Castellucchio, tenzione da zione di essere soli davan-
stazione di Ostiglia, salvata drik Pasetti no fermi prima dieci e poi 15 ha ripetuto ciò che aveva det- Trenitalia. Ie- ti al dolore e incapaci di
dalle erbacce. di San Marti- minuti». Il sindaco di Bozzo- to giorni fa: niente progetti a ri la Cgil scriveva: «Siamo al- sopportarlo. Sono sensa-
no dall’Argi- lo, Anna Compagnoni, ha scatola chiusa, serve prima le porte di Expo 2015, è ora zioni comuni che spesso
ne: «Forse ci chiesto a Camocardi perché una simulazione: «E poi dob- che la Regione dia delle rispo- vogliamo tenere per noi,
si è dimenticati che a usare il piano sia stato presentato biamo riflettere assieme e ste ai cittadini mantovani, quasi che la tutela del ri-
le tre stazioni non sono solo i ai sindaci solo il giorno pri- presentare noi una proposta perché non meritano di esse- cordo di chi è scomparso
tre Comuni, ma anche il no- ma dell’incontro a Milano. mantovana a Trenitalia. Al- re collegati con Milano in sia possibile solo nella sof-
stro, Gazzuolo, Rivarolo, Ga- «Se ne parlava da un anno» trimenti subiremo sempre i questi condizioni». ferenza e nella solitudine.
Invece la condivisione del
dolore e del ricordo di chi
Oltre mezz’ora di interrogatorio davanti al gip De Luca. Ora l’inchiesta passa alla procura di Brescia è defunto permette di risa-
IL CASO lire dal baratro in cui sem-

Scarcerato il pedofilo online


bra di essere caduti ed è
per questo motivo che un
È tornato a casa Luca Ca- gruppo di auto-mutuo aiu-
vallini, il 39enne disoccupato to può essere la risposta
arrestato venerdì con la dop- per continuare a vivere.
pia accusa di detenzione e di- In un gruppo di au-
vulgazione di materiale pedo- Mezza confessione: i file sono miei ma non li ho divulgati. Va ai domiciliari to-mutuo aiuto non si se-
pornografico. Il giudice per gue una terapia, non c’è
le indagini preliminari Dario della polizia postale, nel cor- la palla passa ai magistrati Disoccupato, Luca Cavalli- rebbe perlopiù di ragazzini un medico che cura dei pa-
De Luca ieri mattina, al ter- so del blitz di venerdì pome- di Brescia. La recente modifi- ni ha trentanove anni e vive tra i dieci e i dodici anni e in zienti, ma ci sono persone
mine dell’interrogatorio du- riggio nell’appartamento di ca della legislazione antipe- con gli anziani genitori in alcuni casi anche di bambini che hanno desiderio di
rato circa mezz’ora alla pre- via Bernardo De’ Canal Ca- dofilia ha infatti attribuito al- via De’ Canal. Qui era stato più piccoli. Cavallini avreb- mettere in comune con al-
senza dell’avvocato Angelo vallini sarebbe stato scovato le direzioni investigative an- fermato dalla polizia postale be ottenuto il materiale da tre la loro sofferenza, con-
Villini, ha disposto gli arre- mentre navigava su un sito timafia la competenza per di Mantova che, nell’ambito un sito di file sharing, cioè di sapevoli di essere compre-
sti domiciliari. internet per la condivisione questo tipo di reati. Dunque di un’operazione su scala na- condivisione di materiale in- se perché ogni partecipan-
Secondo il gip i gravi indi- e lo scambio di file pedo-por- toccherà alla procura di Bre- zionale, era arrivata al suo formatico. A difesa dell’inda- te ha vissuto la stessa
zi di colpevolezza ci sono per nografici. scia decidere se procedere so- computer. Nella memoria gato, ieri era intervenuta esperienza. L’incontro di
la detenzione ma non per la Ma nell’interrogatorio di lo per il reato di detenzione del pc gli agenti avevano tro- Chiara Pinfari, sua professo- auto-mutuo aiuto si svol-
divulgazione del materiale ieri in carcere l’indagato lo di materiale pedo-pornografi- vato 1.361 file di fotografie e ressa ai tempi del liceo Bel- ge alla presenza di un faci-
incriminato, cioè di oltre ha negato: ha ammesso solo co o anche per quello di di- video con protagonisti bam- fiore: «Già all’epoca aveva litatore che ha il compito
1.300 file di fotografie e video il possesso del materiale vie- vulgazione. Nel secondo caso bini vittime di abusi sessua- avuto un esaurimento e poi di agevolare la comunica-
di bambini vittime di abusi tato ma ha detto di non aver Cavallini rischierebbe fino a li. Stando alla prima ricogni- dei problemi di relazione. È zione per consentire ai
sessuali. Secondo gli agenti mai ceduto ad altri i file. Ora cinque anni di reclusione. zione dei poliziotti, si tratte- malato e va aiutato». (ga.des) partecipanti di vivere l’e-
sperienza in modo profi-
cuo. E’ per questa ragione

Errori e sprechi, Fava all’attacco dell’Apam che anche quest’anno l’as-


sociazione Maria Bianchi
offre, a chi ne sentisse l’e-
sigenza, la possibilità di
Il leghista: investimenti sballati per mezzo milione e troppi progetti falliti incontrarsi una volta alla
settimana, il mercoledì al-
Una lunga serie di errori, sprechi e idee ti di regolarizzazione; della presunta destina- le 20.30, nella sede della
senza successo. Il capogruppo della Lega in zione di 200mila euro ad una consulenza di ex Circoscrizione sud, in
consiglio provinciale Gianni Fava presenta immagine per logo e cartoncini pubblicitari Nel mirino viale Europa 31 a Borgo-
un’interrogazione sulla gestione dell’Apam ad un’azienda scelta senza procedura pubbli- Il pullman chiesanuova.
nella quale punta il dito contro i vertici del- ca; dei presunti insuccessi della linea Manto- dell’Apam Gli incontri, della dura-
l’azienda. va-Milano, con un massimo di quattro utenti che collega ta di due ore circa, inizie-
Il suo è un elenco in nove punti. Fava chie- al giorno, del servizio Gardaland, del trenino la città ranno domani. Per un pri-
de conto: del presunto acquisto per 60mila eu- natalizio e dei biglietti ad hoc per il Festiva- con Milano mo contatto e altre infor-
ro della licenza per un’edicola; del presunto letteratura; del presunto mancato utilizzo mazioni, si può contattare
acquisto per 210mila euro di un autobus non dei 10mila kit per l’orario urbano; dei lavori Licia al 338-9274746.
conforme alla normativa regionale e per que- da 50mila euro per la ristrutturazione di una Vincenzo Corrado
sto immatricolato solo dopo costosi interven- palazzina che ospita uffici.
NC2POM...............04.10.2010.............22:24:57...............FOTOC21

12 MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 CRONACHE MANTOVANE GAZZETTA

VIA BETTINELLI IN BREVE

Rapinano e pestano
il negoziante
Subito arrestati Deserta. Una vecchia immagine dell’ex Gazzetta

EX SEDE GAZZETTA
Volevano mangiare e bere senza questura è arrivato alle nove di sa-
pagare. In due, contro la commer-
ciante del negozio. Ma lei ha chia-
bato sera. «Due uomini mi hanno
appena picchiato e rapinato». Dal-
Carra: stop al degrado
mato il marito, che è intervenuto l’altra parte del filo il titolare del Il deputato del Partito Democratico
rimendiando calci, pugni e la rapi- negozio di prodotti alimentari Marco Carra scrive al ministro del-
na del cellulare. L’allarme alla Rangla Punjab di via Bettinelli. l’Economia per chiedere quali inten-
zioni abbia per la vecchia sede della
L’uomo, 31 anni, origini «Uno — racconta la donna — Gazzetta. L’edificio al civico 32 di via
bangladesi, residente a Casa- aveva solo cinque euro, l’al- Fratelli Bandiera è vuoto da quando,
loldo, ha rimediato la lussa- tro invece mi ha detto che era il novembre 2008, la redazione
zione dell’avambraccio de- avrebbe pagato domani. Ma del nostro giornale si è trasferita in
stro. La prognosi è di venti- io non li conoscevo e ho det- piazza Mozzarelli. «Il palazzo sta len-
cinque giorni. Il commercian- to che non mi sembrava giu- tamente degradando — scrive il de-
te era stato malmenato poco sto. Mi dovevano pagare putato nella sua interrogazione — po-
prima da due sconosciuti che quelle birre che avevano pre- trebbe essere recuperato e destinato
volevano a tutti i costi man- so. Loro continuavano a dir- ad altri enti pubblici che ne hanno bi-
giare e bere a sbafo nel suo mi che non avevano più sol- sogno, come ad esempio la questura.
market. Nel tentativo di farli di e allora io ho chiamato Oppure potrebbe essere venduto,
uscire dal negozio di via Bet- mio marito». con destinazione del ricavato a inve-
tinalli è scattata la rissa, du- Il commerciante ha invita- stimenti nel territorio mantovano. E
rante la quale uno dei due gli to i due clienti ad uscire. quanti altri edifici sono in questa si-
ha sottratto anche il cellula- Una volta fuori è stato aggre- tuazione?».
re. Pochi minuti dopo l’allar- dito con calci e pugni. In suo
me gli agenti della squdra vo- aiuto è arrivato anche il fra- ACLI
lante della questura hanno tello. Alla fine è stata rissa to-
arrestato i due rapinatori.
In carcere, con l’accusa di
tale, tant’è che nel frattempo
alcuni passanti avevano già
Viaggio della memoria
rapina aggravata, sono finiti chiamato il 113. Il commer- Il centro turistico Acli informa i soci
due ucraini residenti in città con in mano la descrizione Il negozio co prima delle 21 di sabato. ciante è finito al pronto soc- e simpatizzanti che è in programma
dei quali la polizia ha fornito dei due fornita dall’alimenta- di via Bettinelli In quel momento all’interno corso del Carlo Poma dove i un viaggio della memoria a Craco-
solo le iniziali:. O.K. di 30 an- rista picchiato e dalla mo- In alto del punto vendita c’era la mo- medici gli hanno diagnostica- via, Zamosc, Sobibor, belzec, Au-
ni e A. K. di 20. La loro cattu- glie, li ha rintracciati vicino il titolare ferito glie del titolare, alla quale i to la lussazione dell’avam- schwitz e Birchenau. Partenza dome-
ra è stata lampo, praticamen- alla stazione ferroviaria. (foto Pnt) due hanno subito chiesto da braccio destro. La prognosi è nica, rientro giovedì 14. Per informa-
te pochi minuti dopo la rapi- I due ucraini sono entrati mangiare e bere facendo in- di venticinque giorni. zioni contattare la segreteria provin-
na. Gli agenti delle volanti, nel negozio di alimentari po- tendere di non voler pagare. Roberto Bo ciale Acli (0376/4327212).

Sos bimbo malato, è una truffa dei precedenti e che la richie-


sta di denaro per Matei non
era altro che una truffa.
ARCITOM
Cena equosolidale
Altri ubriachi alla guida
Romeni denunciati: chiedevano l’elemosina ai semafori
Sono stati tutti denunciati
per tentata truffa e abuso del- per aiutare l’Abruzzo Via la patente e le auto
la credulità popolare. La poli-
Difficile resistere allo zia ha sequestrato anche il ‘Io faccio la cena giusta’, Altri ubriachi alla guida. Domeni-
sguardo sofferente di Matei, denaro finora raccolto: diver- la campagna nazionale ca notte i carabinieri del nucleo ra-
due anni, malato di leuce- se centinaia di euro. Tra l’al- sul commercio equosolida- diomobile nel corso di un servizio di
mia. tro gli agenti della squadra le ed etico, arriva in città. controllo alla circolazione stradale,
E così molti automobilisti volante hanno scoperto che L’appuntamento è dome- finalizzato al contrasto del fenomeno
domenica mattina fermi al il volantino con il volto del nica 17 all’Arcitom: i vo- della guida in stato di ebbrezza, han-
semaforo della Spolverina piccolo Matei era già circola- lontari organizzano una no denunciato due persone: N.N., 41
hanno abboccato, donando to nei mesi scorsi in territo- serata insieme al coordi- anni, tunisino residente a Mantova e
gli spiccioli che avevano a rio milanese. namento locale di Banca G. C. di 46 anni, di Roverbella. Il pri-
portata di mano. Ma Matei Alcuni giornali lombardi Etica e alla coop Mappa- mo aveva un tasso alcolemico supe-
(forse esiste, forse no) non è avevano addirittura contatta- mondo. Si parte alle 20 riore 2 g/l, il secondo superiore a
assolutamente in cura dalla to anche la dottoressa il cui con l’apericena: nel menù 1,50. Le patenti di guida sono state ri-
dottoressa il cui timbro era nome era stampato sul mani- vegetariano (18 euro) solo tirate e le auto, una Bmw 318 e una
chiaramente stampato sul vo- festino. «Non conosco questo prodotti fair trade, biologi- Fiat Punto, sono state sequestrate
lantino mostrato agli auto- bimbo — aveva detto la dotto- ci e di Libera. A seguire per la successiva confisca. Alle 8 di
mobilisti. ressa — e non è sicuramente un documentario sulla ri- domenica sempre il Radiomobile ha
Qualcuno si è insospettito tra i miei pazienti. Questi so- costruzione di una coop di arrestato, per non aver rispettato il
e ha chiamato la polizia. Così no pazzi, è senza dubbio una equosolidale all’Aquila. Il decreto di espulsione emesso dal que-
i quattro romeni che chiede- truffa». Il medico ha assicu- ricavato alla ricostruzio- store, un cittadino tunisino C.K., 41
vano un contributo per le cu- rato di non aver mai autoriz- ne della bottega solidale anni, rintracciato in città nel corso
re del bambino sono finiti in zato la raccolta di fondi per aquilana ‘Il sicomoro’. di un servizio di controllo del territo-
questura. Negli uffici di piaz- il bambino e che il timbro ap- Prenotazioni fino al 13 rio urbano. L’arrestato è stato tratte-
za Sordello è stato accertato posto sul volantino è un evi- (3402694214 o 0376/355227). nuto presso la camera di sicurezza in
che a loro carico c’erano già Il manifestino-truffa mostrato dai romeni dente falso. (bo) attesa della direttissima.

L’ha pagata a caro prezzo


Convegno dei cavalieri la rapina di quattro telefoni
cellulari. Ieri mattina, infat-
Dura condanna di un 27enne ieri in tribunale L’Udc chiama i giovani
con due premi bontà ti, il tribunale ha inflitto al
tunisino Jouini Tarek, 27 an-
ni, irreperibile, 4 anni e 9 me-
Rapina quattro cellulari Aperto il tesseramento
È in arrivo il ventiduesimo
convegno interprovinciale
dell’Unci mantovana (l’unio-
ne nazionale dei cavalieri d’I-
si di carcere e 800 euro di
multa. Rapina che aveva
messo a segno il 1º giugno di
due anni fa in città, in via
Prende 4 anni e 9 mesi «Fino al 30 novembre sono
aperte le iscrizioni all’Udc».
Questo l’invito fatto ieri dai
dirigenti del partito, «un invi-
talia). Il ritrovo è fissato per Giulio 2, unitamente ad un tati di arraffare i quattro cel- ficati raccontando di essere to all’adesione — spiega una
le 9.45 al seminario di via Cai- connazionale, processato in lelulare che erano in casa: te- andanti in via Giglio 2, in ri- nota del coordinatore provin-
roli. Alle 10 la messa nella precedenza col rito abbrevia- lefoni che sono stati poi tro- sposta ad un annuncio, per ciale Fausto Dall’Olio — ri-
cappella. Poi, dalle undici, in to e condannato in primo gra- vati sul balcone dell’abitazio- avere un rapporto sessuale. volto a chi si sente vicino al
aula magna ci sarà il conve- do a 3 anni e 2 nesi di reclu- ne. Ieri mattina al processo Un volta davanti alla porta, progetto politico moderato di
gno, nel quale interverranno Presidente sione. Pena poi ridotta ad 1 erano assenti sia l’imputato, la ragazza aveva risposto Fausto Dall’Olio centro che prevede un pro-
il presidente provinciale (e Renzo anno e 8 mesi in appello. che risulta irreperbile, sia la che di tunisini non ne voleva coordinatore fondo rinnovamento, in vista
vice onorario a livello nazio- Dalmaschio Vittima della rapina una parte offesa, che non risiede sapere. A quel punto se ne sa- dell’Udc del congresso provinciale e
nale), i dirigenti e la rappre- giovane brasiliana ospite di più in Italia. rebbero andati. Ieri - come nazionale». Obiettivo dell’U-
sentante donne nazionali. Nel corso una connazionale. Il giorno Il pubblico ministero Rosa- detto - Jouini Tarek non era dc è il Partito della Nazione, un sog-
della mattinata saranno consegnati i del fatto era sola in casa. I ria Micucci ha chiesto l’ac- presente al processo, c’era so- getto politico che «riporti il dibattito
diplomi ai nuovi iscritti e ai beneme- due tunisini con violenza e quisizione del verbale delle lo il suo difensore Maria Fer- sui temi più urgenti della società,
riti Unci e della Croce Rossa e due minacce l’hanno costretta ad dichiarazioni rilasciate a suo raro. A conclusione del pro- aprendo al dialogo costruttivo e fa-
premi bontà Città di Mantova. Chiu- aprire la porta e dopo aver tempo dalla ragazza, ma la ri- cesso - come sottilineato - il cendo spazio ai giovani». Nei prossi-
sura alle 12, poi il pranzo al Circolo cercato di farsi consegnare chiesta non è stata accolta, tribunale, in composizione mi mesi, in vista delle elezioni pro-
unificato dell’esercito di corso Vitto- del denaro - che la ragazza così come quella della difesa. collegiale, lo ha condannato vinciali, sarà convocato il congresso
rio Emanuele. non aveva - si sono acconten- I due tunisini si erano giusti- a 4 anni e 9 mesi di galera. per rinnovare la classe dirigente.
NC3POM...............04.10.2010.............22:24:49...............FOTOC21

GAZZETTA CRONACHE MANTOVANE MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 13

ALLARME Da smaltire diversi metri di isolante


INQUINAMENTO Alcuni uffici forse saranno trasferiti

Amianto all’Arpa, tecnici al lavoro


Via alla mappatura totale per decidere tempi e modalità della bonifica
di Roberto Bo
LETTERA ALLA REGIONE
Riunione operativa ieri pomeriggio nel- zioni (subito scattate) e ovviamente con Fiorenzo
la sede dell’Arpa in viale Risorgimento
dopo la scoperta delle presenza di amian-
la successiva bonifica. I tempi? Non sono
ancora stati indicati. Il trasferimento di
Songini
direttore
Due anni fa Lucchini
to nell’isolante delle tubature. Nel corso
dell’incontro i tecnici di Arpa e Asl han-
alcuni uffici? Probabilmente sì. Nel frat-
tempo sono già state contattate alcune
della sede
mantovana
segnalò la presenza
no stabilito di procedere con la mappatu-
ra, la valutazione del rischio, le misura-
ditte specializzate nella bonifica della so-
stanza cancerogena.
dell’Arpa
di viale di asbesto nel pavimento
Risorgimento
«Il risultato degli accerta- vori continueranno. Da Mila- dove L’attuale presidente re-
L’AQUILA menti sui campioni di mate- no è atteso il responsabile è stata gionale dell’Arpa Enzo Luc-
riale ha confermato la pre- del servizio di prevenzione scoperta chini aveva già segnalato
Inaugurazione senza di amianto nelle coi-
bentazioni delle tubazioni
dell’Arpa. Da indiscrezioni si
parla di alcune decine di me-
la presenza
di amianto
nel luglio di due anni fa,
quando era vice presidente
per l’asilo dell’impianto termico — si
legge in una nota diffusa in
tri lineari di isolante che av-
volge le tubature del riscalda-
del consiglio regionale lom-
bardo, la sospetta presenza
mantovano serata dall’Arpa — si è per-
ciò provveduto ad effettuare
mento, che andranno rimos-
se al più presto. Nonostante i Lucchini
di amianto nella pavimenta-
zione in linoleum della se-
verifiche sull’aria indoor, al- risultati rassicuranti delle de dell’agenzia regionale
Domani alle 11 sarà la ricerca di eventuali fibre misurazioni sulle condotte per la protezione dell’ambiente di viale Ri-
inaugurato l’asilo aerodisperse. Gli esiti di labo- dell’aria, Arpa assicura che pa: «A seguito della revisio- sorgimento.
Ape-Tau, costruito all’A- ratorio sono ampiamente al si procederà anche ad una ne del documento di valuta- In particolare Lucchini aveva inviato
quila con i fondi raccolti di sotto dei limiti di legge». completa mappatura e valu- zione dei rischi del diparti- una lettera-appello all’allora presidente
dalla Fondazione Comu- Anche il neo presidente re- tazione del rischio esteso a mento di Mantova sono state regionale dell’Arpa Paolo Valentini in cui
nità Mantovana e dalle gionale di Arpa Enzo Lucchi- tutte le parti strutturali del- eseguite nei giorni scorsi segnalava il degrado in cui si trovava la
aziende edili mantovane. ni conferma: «Mi è stato ga- l’edificio, al termine delle analisi chimiche per la ricer- sede mantovana, chiedendo anche il tra-
Nata da un’idea del com- rantito che le misurazioni quali si provederà alla bonifi- ca di eventuali fibre di abian- sferimento nella palazzina di via Trento
pianto imprenditore Luigi eseguite non hanno rilevato ca. Resta sempre l’interro- to nelle coibentazoni dell’im- sede dell’Asl di Mantova. Lucchini, nella
Masotto, la struttura ha i la presenza di amianto nell’a- gativo del perché nel corso pianto di riscaldamento». sua missiva, aveva individuato tredici ca-
colori dell’ape e la forma ria oltre i limiti di legge. degli anni nessuno si sia mai Quando il dossier sulla pre- renze strutturali: tetto malandato, pessi-
del Tau di San Francesco. Quella di ieri è stata una riu- accorto della presenza di senza di amianto in viale Ri- me condizioni dei serramenti, degrado ge-
All’inaugurazione la fami- nione tecnica per capire co- amianto nella coibentazione sorgimento è arrivato sul ta- nerale del sistema fognario, scarsa funzio-
glia Masotto, i rappresen- me procedere in vista della della villa liberty di viale Ri- volo del direttore Songini è nalità degli spazi, criticità statiche di alcu-
tanti delle istituzioni man- bonifica. Io mi sono preoccu- sorgimento. Ma come si è scattata la richiesta di inter- ni solai, scantinato forse contaminato da
tovane, i presidenti della pato più che altro della sicu- arrivati giorni fa a scoprire vento dell’Asl. Ieri la riunio- idrocarburi, deterioramento di intonaci e
Fondazione Nicolini e di rezza per i dipendenti che la- la presenza di amianto nella ne operativa per programma- sospetta presenza di amianto nella pavi-
Confindustria Truzzi. vorano nella sede mantova- sede dell’Arpa di Mantova? re il piano di bonifica. mentazione in linoleum.
na». Oggi, comunque, i la- A spiegarlo è sempre l’Ar- A RIPRODUZIONE RISERVATA

Nuovo cortile all’asilo Strozzi


Lavori per 500mila euro, ieri il taglio del nastro
È stato inaugurato ieri il
cortile della scuola materna
Strozzi, rimesso a nuovo do-
po alcuni mesi di lavori. Il ta-
glio del nastro alla presenza
del sindaco Sodano e dell’as-
sessore alla pubblica istruzio-
ne Cavarocchi. Il progetto di

7-8 ottobre 2010


ristrutturazione, costato
500mila euro, è un’eredità
della vecchia amministrazio-
ne. Appaltato all’inizio del-
l’anno, ha previsto la siste-
mazione del cortile e il recu-
pero del chiostro con il colon-
fiera di cremona
nato chiuso da vetrate. Nel
2008 il Comune aveva speso
quarta edizione | ingresso libero | ore 9.00-17.30
altri 500mila euro per elimi-
nare le infiltrazioni dal tetto. Ristrutturato. All’inaugurazione il sindaco e l’assessore Cavarocchi
mostra-convegno dedicata a politiche, progetti, beni e servizi
di Green Procurement pubblico e privato
I Camaleonti suonano per lo Iom TRA LE OPPORTUNITÀ DEL FORUM:
Concerto benefico per donare tre auto alle Cure Palliative del Poma
I Camaleonti per l’Istituto prevede la partecipazione
AREA ESPOSITIVA APPUNTAMENTI CULTURALI
Oncologico Mantovano. Sarà del giovane pianista Fabrizio Prodotti, progetti e servizi nell’ambito Convegni istituzionali, seminari di approfondimento e
questo il clou della serata Paterlini, del gruppo Swee- della sostenibilità assegnazione dei Premi “CompraVerde” e “MensaVerde”
che si terrà sabato prossimo tstrings con la voce di Davi-
al teatro comunale di Marmi- de ‘Ciclope’ Mainoldi, degli
rolo a favore dello Iom e in ri- Hot Five, con i medici musici- WORKSHOP TECNICI BORSA DEGLI ACQUISTI VERDI
cordo del musicista Gilberto sti sostenitori dello Iom, e “GPP dalla A alla Z”: incontri formativi gratuiti “GreenContact”: appuntamenti one to one
Giglioli. Anche questa volta dei ‘Fuggiaschi’ che spazie-
ci sarà buona musica con ranno in 40 anni di musica. sugli acquisti verdi per intraprendere relazioni economiche e commerciali,
gruppi mantovani che offri- Poi il palco sarà tutto per i rivolti agli operatori pubblici e privati partnership e collaborazioni di carattere tecnico
ranno gratuitamente le pro- Camaleonti, la mitica band
prie performance a sostegno che negli anni ’60 e ’ 70 ha fat-
delle finalità dell’associazio- to sognare e innamorare RELAZIONI ISTITUZIONALI E PROGRAMMA CULTURALE ORGANIZZAZIONE EVENTO
ne, nell’immediato impegna- schiere di giovani con brani
ta a reperire i 45mila euro ne- musicali indimenticabili, Ecosistemi srl Adescoop-Agenzia dell’ Economia Sociale s.c.
cessari per le tre nuove Fiat che proporranno un revival tel. +39 06 68301407 tel. +39 049 8726599
Panda interamente attrezza- dalle forti emozioni. Si prean- rel.istituzionali@forumcompraverde.it segreteria@forumcompraverde.it
te, che sono già state acqui- nuncia quindi una serata ani-
state e che saranno donate il mata da quelle musiche che
20 ottobre al reparto delle Cu- si legano al ricordo di Gilber- Sarà attivo un servizio navetta gratuito per raggiungere la fiera dal centro di Cremona. Per info:
re Palliative del Poma per il
servizio di assistenza domici-
to Giglioli, alla sua grande
passione di cantante e batte- www.forumcompraverde.it
liare ai malati critici. La sera- rista, alla sua ricchezza d’ani-
L’inaugurazione dell’hospice ta musicale di quest’anno mo. Ingresso libero.
NC4POM...............04.10.2010.............22:18:09...............FOTOC21

14 MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 CRONACHE MANTOVANE GAZZETTA

PARKING A SAN FRANCESCO IN BREVE


CLUB ALPINO

Parcheggi come oro? Al museo della Grande Guerra


Il Cai organizza per domenica 10 ottobre un’e-
scursione sull’Altipiano di Asiago in un mu-
seo all’aperto. Méta il Monte Zebio, dove com-

Anche i frati batterono i Dominios della Brigata Sassari,


unico reparto italiano ad essere decorato con
due medaglie d’oro al valor militare per la
stesso espisodio storico. Prevista la visita a
una roccaforte austriaca ripristinata con un

fanno i posteggiatori esperto di storia militare. Dislivelli salita/di-


scesa 590 metri, tempo sei ore. Partenza alle
6.30 da viale Mincio. Iscrizioni: 0376/328728.

SGUARDO SUL MONDO


Per 60 euro al mese puoi avere un posto

Si ripete il rito auto a due passi dal centro. Protetto da


un cancello e dallo sguardo benevolo dei
Giornata in Valpolicella
santi. Il parcheggio nascosto sta in via Per domenica l’associazione “Uno sguardo
del cero Scarsellini alla chiesa di S.Francesco. È
gestito dai frati. Per un posto c’è la coda.
sul mondo” organizza, fuori programma,
una giornata in Valpolicella, per raccogliere
con il sindaco Parcheggio In origine era un’area a di-
uva in un vigneto. Il programma della giorna-
ta prevede anche la visita al Ponte di Veia,
benedetto sposizione della chiesa, spie- un grande arco naturale creato dall’erosione
Le automobili gano dal convento. Poi però delle rocce. Previsto uno spuntino in una
ferme sotto un paio di anni fa la richie- cantina. La partenza del pullman alle 8 dal
la chiesa di sta dei mantovani di avere parcheggio davanti allo stadio. Adesioni:
San Francesco un posto in cui parcheggiare 0376-1850655 o Sandro Zanellini 335-6488927.
era talmente alta che al con-
vento hanno deciso di affitta- CIRCOLI ARCI
re la zona. Ci stanno una
trentina di automobili, ma se
siete interessati alla cosa sap-
senza di un parcheggio. Ap-
poggiato in un angolo, e di-
delle funzioni religiose». Ieri
era il giorno di san France-
Gita a Rimini e Torre Pedrera
piate che do- velto dal terreno, un segnale sco, con la sua festa e i suoi I circoli Arci Donini, Salardi e Virgilio orga-
vete metter- consente il parcheggio solo rituali. I frati stanno scompa- nizzano per il 24 ottobre una gita al centro
Trenta posti a 60 euro vi in lista
d’attesa, e ar-
ai partecipanti alle funzioni
religiose. Il cortile, però, è og-
rendo dal convento. Erano ot-
to: poi uno è morto e a causa
storico di Rimini con mangiata di pesce fina-
le a Torre Pedrera. La quota, tutto compreso,
al mese: i soldi usati rivereste già gi riempito soprattutto dalle della penuria di religiosi al- è di 55 euro. Partenza da viale Risorgimento,
oltre la deci- auto di chi frequenta il cen- tri tre sono partiti per altre piazza Mozzarelli e piazza Virgiliana con
per riscaldare la chiesa ma posizio- tro storico per motivi di lavo- parrocchie. In via Scarsellini rientro alle otto di sera.
ne. Ben po- ro, ha lo studio o il negozio, sono rimasti in quattro. E
chi quelli non può permettersi il lusso fanno pure i parcheggiatori. SCARPONAUTI
Prima cerimonia del ce- che rinunciano a una simile di cercare ogni giorno il po- Con una trentina di posti af-
ro ieri per Nicola Sodano.
Rinnovando la tradizione
comodità.
Nel cortile di via Scarsellini
sto auto. «Per sessanta euro
al mese — spiegano dal con-
fittati a 60 euro, il calcolo è
presto fatto. Che ci faranno
Trekking al Corno di Tres
che risale all’età gonza- ci sono sia Suv che altre auto vento — si può avere un po- di 1.800 euro al mese? Rispo- Il circolo Arci Gli Scarponauti organizza per
ghesca, il sindaco ha acce- di grande cilindrata, ma an- sto e la chiavetta per aprire sta: «I soldi incamerati li domenica un trekking al Corno di Tres (1.812
so il cero votivo nella chie- che utilitarie e veicoli di lavo- il cancello automatico. I can- usiamo per pagare il riscalda- metri). Percorso facile, adatto a tutti con pa-
sa di San Francesco. ro. Dall’esterno non c’è al- celli si aprono automatica- mento della chiesa». norama su quattro lati tra la Val di Non e la
cun cartello che indica la pre- mente anche mezz’ora prima Francesco Abiuso Val d’Adige. Iscrizioni: Luca al 348/3170117.

Licenziati e senza sussidio da due mesi


Niente mobilità per i casellanti di viale Oslavia e porta Cerese
Prima, nell’estate 2008, la dovana Portabagagli perché l’accordo per la messa in mo- contributi. La cooperativa in-
minaccia di licenziamento se- hanno preferito automatizza- bilità dei lavoratori, nessuno vece sostiene di essersi sem-
guita dalla proroga di un an- re i due passaggi a livello: dei quali nel frattempo è riu- pre mossa nel rispetto degli
no dell’appalto. Poi, due me- quello di viale Oslavia già in scito a trovare un’altra occu- accordi e di aver sempre pa-
si fa, la definitiva perdita del estate, quello di porta Cerese pazione. Ma in questi primi gato quanto dovuto e che
posto di lavoro. E ora due me- a novembre (per ora ne han- due mesi il sussidio da circa dunque si tratta solo di un’i-
si senza incassare un euro, no affidato la gestione a per- ottocento euro al mese non nefficienza dell’Inps. A que-
nonostante l’accordo tra sin- sonale interno). I sindacati, s’è visto. Neanche un euro sto punto stiamo cercando di
dacati e cooperativa per la nonostante mesi di pressioni per gli otto addetti rimasti di- capire come stiano realmen-
messa in mobilità firmato ai e richieste, non erano riusci- soccupati. te le cose, anche se la sovrap-
primi di agosto. Ancora pro- ti a ottenere il ricollocamen- «Inps e cooperativa ci dan- posizione tra l’Inps di Manto-
blemi per gli otto ex casellan- to degli otto casellanti in al- no due diverse versioni dei va e di Padova (sede della coo-
ti che fino al luglio scorso al- tri settori del gruppo delle fatti — spiega Emanuele perativa, ndr) non ci aiuta
zavano e abbassavano le ferrovie o in Trenitalia e così Monti della Fit-Cisl — secon- perché non è sempre chiaro
sbarre dei passaggi a livello era scattato il licenziamento do l’Inps i casellanti sarebbe- chi si debba occupare della
di viale Oslavia e porta Cere- da parte della cooperativa ro stati inquadrati come soci vicenda». Per il mancato ver-
se. Né ad agosto né a settem- che, senza il rinnovo dell’ap- dalla Portabagagli e per que- samento della mobilità con-
bre è stata pagata loro la mo- palto, non ha più avuto biso- sto non avrebbero diritto al- cordata ai primi di agosto i
bilità. gno di loro. la mobilità, anche perché sindacati hanno presentato
Le Ferrovie dello Stato Ad agosto, nei primi giorni per tre mesi, da ottobre a di- denuncia alla direzione pro-
non hanno rinnovato il con- dopo la scadenza della colla- cembre dell’anno scorso, vinciale del lavoro di piazza
Protesta. I casellanti in sciopero lo scorso 30 luglio alla stazione tratto con la cooperativa pa- borazione, era stato firmato non sarebbero stati versati i Virgiliana. (ga.des)

Affitto delle sale per matrimoni

Pagamenti online Ispettori del lavoro pronti al trasloco Mazzali, il programma


Tra due settimane gli uffici si spostano a Dosso del Corso del reparto Amarcord
Sono molti posti di proprietà del La sede di piazza Virgiliana resta in vendita: non c’è l’acquirente Ricco programma di attività in ottobre per
Comune messi a disposizone delle il servizio di animazione dell’istituto geriatri-
coppie che si vogliono sposare con Entro due settimane la Direzione provin- co Mazzali di via Trento. Nel nucleo Amar-
una cerimonia laica. Le magnifiche ciale del lavoro lascerà piazza Virgiliana: è cord, che ospita 38 anziani affetti da Alzhei-
stanze affrescate di Palazzo Te, l’al- quasi tutto pronto per il trasloco nella nuova mer, opera un’équipe che include due anima-
trettanto preziosa Sala degli Stemmi sede presa in affitto a Dosso del Corso, in zo- trici specializzate nell’assistenza di pazienti
a Palazzo Soardi, ma anche la sala na Torrette. Gli ispettori del lavoro vanno in affetti da demenza. Il programma delle matti-
consiliare e lo sportello unico servi- un edificio di recente costruzione di circa nate: i lunedì dedicati a musica e immagini;
zi. Esiste un preciso tariffario del Co- duemila metri quadrati. I cinquanta dipen- il martedì preparazione di cibi; il 21 gli ospiti
mune che regola l’affitto di questi denti si divideranno su quattro piani, oltre al- verranno accompagnati alla Valle dei Fiori. I
ambienti. E ora c’è una novità. Per- l’ingresso al pianterreno: politiche del lavoro venerdì laboratorio di bricolage e bieder-
ché, per pagare, i cittadini residenti al primo, ispettori al secondo e al terzo, dire- meier con preparazione di addobbi natalizi.
e non residenti potranno svolgere le zione al quarto. Il mercoledì nuova attività, lo Spazio relax,
operazioni direttamente via internet La vecchia sede di piazza Virgiliana, 2.400 che riproduce un piccolo centro benessere
e utilzzando la carta di credito. Que- metri quadrati eredità del periodo fascista, (massaggi, pediluvi, atmosfere soft). Il saba-
sta opportunità che velocizza le prati- resta in vendita. La cessione è affidata al Fip, to, infine, la messa. Nei pomeriggi, i lunedì
che per il matrimonio è concessa so- il Fondo immobili pubblici. Negli ambienti merende animate con torta farcita, focaccia,
lo per i versamenti inferiori ai due- del mercato immobiliare si parla dell’interes- castagnaccio e macedonia. Il giovedì labora-
cento euro. Per chi utilizza il servizio samento di un gruppo di costruttori brescia- torio religioso itinerante; il martedì tombola.
telematico nuziale non sono previsti ni, ma l’indiscrezione non trova conferme uf- Le domeniche animazione garantita da perso-
costi aggiuntivi. ficiali. In vendita. La sede di piazza Virgiliana nale, animatori, volontari e famigliari.
NC5POM...............05.10.2010.............00:41:41...............FOTOC21

GAZZETTA CRONACHE MANTOVANE MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 15

CONSIGLIO Matrimoni civili, restano i simboli


COMUNALE di partito per i celebranti
Respinta la mozione del centrosinistra che ne chiedeva il ritiro

Accattoni, il centrodestra Divisi


Il sindaco
e Antonino
Zaniboni

fa quadrato sull’ordinanza del Patto


Nuovo
Ieri in consiglio
Sodano
ha difeso
di Sandro Mortari l’ordinanza
ASPEF anti accattoni
L’ordinanza anti accattonaggio consiglieri di opposizione presen- mentre
Il sindaco molesto resta dopo che, ieri sera
in consiglio comunale, la maggio-
ti in aula, mentre contro i 23 del
centrodestra. E’ stato duro lo
Zaniboni
si è opposto
rinvia razna di centrodestra ha respinto
la mozione del centrosinistra che
scontro tra maggioranza e opposi-
zione. Quest’ultima ha giudicato
come tutta
la minoranza
le nomine ne chiedeva il ritiro. A favore di
quest’ultima si sono espressi i 15
l’ordinanza «strumentale e propa-
gandistica».

Sodano ha rinviato di Il sindaco Sodano, invece, timidire e andrò avanti» ha ai consiglieri comunali di ce- re di discutere di argomenti
qualche giorno la nomina l’ha difesa spiegando che col- concluso, chiarendo che l’or- lebrare matrimoni sceglien- che non interessano la
del presidente e del cda di pisce il «racket dell’elemosi- dinanza «non è il frutto del ri- do il proprio abbigliamento, città». E a proposito delle mi-
Aspef. Il sindaco ha accol- na e non i mendicanti». Con- catto della Lega ma uno dei «purchè non leda il pubblico noranze che presentano mo-
to la richiesta del segreta- tro la minoranza ha usato pa- nove punti del programma decoro nonchè la manifesta zioni e interrogazioni su tut-
rio cittadino nonchè capo- role forti: «La sua campagna elettorale premiato dai citta- volontà dei nubendi». E fino- to, «anche su quello che leg-
gruppo del Pd, Buvoli, e ie- basata sulla menzogna trova dini». Duro scontro tra mino- ra, ha assicurato il sindaco, gono e che magari non è ve-
ri, prima del consiglio, ha sponda anche sui giornali co- ranza e Lega nord sulla mo- «non ci sono state rimostran- ro», «non dobbiamo farci det-
convocato tutte le mino- me il Secolo zione presentata dall’Idv con- ze da parte di nessuno sul tare l’agenda
ranze per avere un’indica- XIX. Così co- tro i simboli di partito usati comportamento dei celebran- dai giorna-
zione condivisa sul posto
che nel cda spetta loro. So-
Sodano: contro me indegna
è stata la gaz-
dai consiglieri comunali du-
rante la celebrazione di ma-
ti. Se ne avessi, non esiterei
a togliere loro la delega». Sin-
li». L’inter-
vento di So-
Pdl e Lega: in aula
dano ha convocato anche il provvedimento zarra scate- trimoni civili. Nel mirino del daco che di fronte al protrar- dano era sta- si parla troppo
Ciliegi di Forum suscitan- nata all’indo- centrosinistra soprattutto il si della discussione che ha to sollecitato
do l’ira delle altre mino- soltanto menzogne mani della fazzoletto verde della Lega: fatto sì che in quattro ore si da Romano e Cambi il regolamento
ranze. «Lui non è più al- multa al par- «Voi attentate all’unità d’Ita- esaurissero appena due dei Linardi (Pdl)
l’opposizione dopo l’ok al- cheggiatore abusivo, che nul- lia» ha detto la Graziano. La 20 punti all’ordine del giorno che avevano sottolineato co-
le linee» ha tuonato la la c’entrava con l’ordinanza, mozione del centrosinistra è (rinviata la mozione biparti- me si stesse perdendo tempo
Graziano dell’Idv. «Io sa- sostenendo che 200 persone stata respinta dal centrode- san per un regolamento sul- ad affrontare problemi inuti-
rei pronto con le nomine - avevano manifestato sui gra- stra con 23 sì (15 i no dell’op- le unioni civili), ha chiesto li per la città. «Rabbrividi-
ha detto poi il primo citta- dini di sant’Andrea quando, posizione); è stata, invece, ap- una riforma del regolamento sco» ha commentato Zanibo-
dino - ma le minoranze invece, da prove fotografi- provata quella della maggio- dei lavori consiliari: «Dobbia- ni (Patto); «la democarzia
stanno litigando». che, ne ho contate 58. Non ho ranza (23 sì, 14 no, Bondioli mo ridurre il tempo degli in- non va quantificata» ha fatto
alcuna intenzione di farmi in- non ha votato) che consente terventi - ha detto - per evita- eco Buvoli (Pd).

POLEMICA
Il terminator della Lega non si ferma
Dopo le critiche del congresso: faccio solo ciò che la gente vuole
Non ragioniam di loro, pas- dire quello che vuole - affer- noscenza e di stima pronun- critiche su alcune nomine ef- rezza e sulla lotta al degrado,
sa e và. Da buon mantovano ma il capogruppo -. In un par- ciate dal deputato Gianni Fa- fettuate in qualche consiglio un altro, come il dottor Vivia-
legato alla sua terra, Luca de tito plurale come la Lega la va dopo uno dei suoi numero- di amministrazione che non no Benedini, potrà occuparsi
Marchi, capogruppo della Le- critica è ammessa. Io vado si interventi sulla sicurezza ci sono piaciute». E le criti- proficuamente, data la sua
ga nord in consiglio comuna- avanti per la mia strada e in città: «Mi risulta - riferi- che, insistiamo, che si alzano esperienza, di sanità e di wel-
le, fa sue le parole di Virgilio continuerò a fare quello che sce con orgoglio - che il no- dall’interno della Lega? fare. Questo fa parte del lavo-
a Dante (durante il loro viag- tea dei delegati una lettera sto facendo da mesi. Senza stro onorevole abbia detto «Non mi preoccupano - ri- ro di squadra in cui credo fer-
gio nell’Inferno) per com- del consigliere comunale preoccuparmi di chi parla che nella Lega ci vorrebbero sponde il capogruppo dei mamente». Chiude con una
mentare, il giorno dopo, il du- Tommasini molto critica nei contro. Io sono tranquillissi- dieci de Marchi». Nessuna Lumbard -. Anzi, sono uno promessa ai militanti: «Mi
ro attacco di cui è stato ogget- confronti dell’attivismo del mo». E racconta che già ieri polemica, dunque, né con il stimolo anche per gli altri sto dando da fare perchè la
to al congresso del carroccio capogruppo, non è piaciuto a era in giro per i bar della zo- collega Tommasini né con la consiglieri comunali, e per Lega di Mantova, alle prossi-
cittadino. de Marchi. Che già in con- na stazione «a raccogliere le segreteria cittadina: «La gen- tutti i militanti della Lega, a me provinciali, arrivi al 20%
Quel «siamo stanchi che la gresso aveva espresso il suo lamentele della gente per la te mi chiede di portare avan- far sempre di più e sempre dei voti. Tutto il mio lavoro è
gente rida di noi» pronuncia- disappunto. presenza di immigrati che ti i discorsi sulla sicurezza e meglio per la città, secondo i indirizzato a questo obietti-
to da un membro della segre- Ieri, però, ha ritenuto di ab- non si comportano bene». A sulla lotta al degrado, e io talenti di ciascuno. Io porto vo. E spero che sia anche
teria dopo aver letto alla pla- bassare i toni. «La gente può lui bastano le parole di rico- questo faccio. Assieme alle avanti le questioni sulla sicu- quello degli altri». (Sa.Mor.)

L’ultimo episodio risale a


pochi giorni fa. Il consiglio
Provincia, nel Pd tira aria di smobilitazione che si vive nel centrosinistra
- formato in larga parte da
provinciale deve approvare Fontanili deluso punta su Camocardi o Pedrazzoli per la sua successione esponenti Pd - che governa
gli equilibri di bilancio per- palazzo di Bagno. Il ciclo è fi-
ché è l’ultimo giorno disponi- questa in un altro giorno del- nito e per molti tra consiglie-
bile prima dell’intervento la settimana. E diversi consi- ri, assessessori e membri del-
del prefetto. Ma in aula i ban- glieri avevano già preso altri lo staff, non c’è la prospetti-
chi della maggioranza segna- impegni». Chissà se è vero va di iniziarne un altro. Se
no molte assenze e il numero quanto si dice nelle truppe poi si aggiunge lo scoramen-
legale viene garantito dal so- democratiche che uno degli to che ha colto lo stato mag-
cialista Rossi e dal centrista assenti non ha potuto presen- giore del Pd dopo aver rice-
Fainozzi, entrambi all’opposi- tarsi in aula perché quella se- vuto il «No grazie» di Gian
zione. Anche la riunione dei ra era a guardare il concerto Paolo Tosoni alla proposta di
consiglieri del centrosinistra di Renato Zero insieme a mol- candidatura per la presiden-
avvenuta pochi giorni prima ti altri sorcini? Sta di fatto za, si capisce perché i banchi
per prepararsi al consiglio che anche il capogruppo con- del consiglio rimangano se-
aveva registrato diverse di- ferma che l’aria di fine man- mivuoti nonostante il rischio
serzioni. Col capogruppo Pd, dato sta contagiando un po’ di fare qualche brutta figura.
Caramaschi, c’erano soltan- tutti nel Pd. In questo momento il Pd sta
to altri tre consiglieri. Che Non ci sono più investi- pensando ad elaborare un
sta succedendo nella maggio- menti da approvare, batta- Capogruppo. Caramaschi Vicepresidente. Camocardi Assessore. Pedrazzoli programma e ad individuare
ranza, e segnatamente nel glie ideali da combattere, pro- un candidato per le provin-
Pd, che appoggia la giunta di getti pluriennali da varare. coalizione che governa un en- stesso presidente Fontanili. la Bertazzoli, è un nome che ciali in grado di mettere d’ac-
Fontanili? Malumori sotter- Gli ordini del giorno delle se- te da tre mandati consecuti- Il professore avrebbe voluto potrebbe fare da ponte con cordo le aree interne, gli al-
ranei? O è la «sindrome da ul- dute sono stracolmi di mozio- vi dovrebbe tenera alta la avere un ruolo importante Antonino Zaniboni. D’altron- leati storici e quelli che si
timi giorni di scuola» come ni dell’attivissimo capogrup- guardia in consiglio in vista nella ricerca del successore. de l’assessore aveva assistito spera di aggregare. C’è chi
sostengono assessori, consi- po della Lega, Gianni Fava. delle imminenti elezioni che, Pare che Fontanili abbia due ad una delle prime iniziative spera in un ripensamento di
glieri e dirigenti del Pd? «E’ E poi tra qualche mese si va per il centrosinistra, non si nomi in testa. Il vice presi- pubbliche ufficiali di Zanibo- Tosoni (che ha detto no, ma
stato un incidente di percor- tutti a casa con la prospetti- annunciano semplici. Que- dente Claudio Camocardi e ni poco dopo la fondazione di non ha sbattuto la porta in
so — dice il capogruppo Cara- va per molti di non venire sta fiacca che si registra nel- l’assessore alla cultura Ro- Patto Nuovo. Ma il suo nome faccia a nessuno), ma nel
maschi — si era stabilito di nemmeno ricandidati per la le truppe di Palazzo di Bagno berto Pedrazzoli. Pedrazzoli, non è uscito nel totocandida- frattempo non si può rimane-
fare le sedute di bilancio il lu- riduzione di posti da consi- sembra avere radici più intri- che come Fontanili aveva so- ti del Pd. Per ora, almeno. re con le mani in mano: biso-
nedì, ma per vari motivi ab- gliere. cate. Nel Pd si dice che il pri- stenuto la candidatura a se- L’umore presidenziale se- gna trovare un altro nome.
biamo dovuto programmare Ma non è tutto qui. Una mo ad essere demotivato è lo gretario comunale di Raffael- gna il termometro di quello Nicola Corradini
P03NCM...............04.10.2010.............20:00:12...............FOTOC24
NP1POM...............04.10.2010.............23:24:16...............FOTOC21

PROVINCIA
e-mail: provincia.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.266 - Centralino 0376/3031

IL PRECEDENTE
SUZZARA
INCIDENTE DI CACCIA Mamma colpita di striscio a Viadana
VIADANA. Un caso del tutto analo- La donna, 34 anni, è stata colpita
go a quello successo ieri a Riva di solo di striscio ad una coscia mentre
Suzzara è accaduto due settimane fa, i suoi due figli di 13 e 8 anni sono ri-
il 22 settembre a Bellaguarda di Via- masti completamente illesi. In com-
di Giancarlo Oliani dana. Anche allora, solo per un mira- penso la porta in legno della cascina
colo, non è successo nulla di grave. è stata letteralmente “traforata” dal-
SUZZARA. La lepre in fuga poteva pren- Ricordiamo il fatto: una mamma di la gragnuola. A sparare, dal campo
dere qualsiasi direzione. Invece no. Per origini indiane, che abita con marito di fronte alla corte agricola, un cac-
evitare cani e cacciatori ha puntato drit- e due figli a Bellaguarda, quella mat- ciatore di Viadana che si trovava in
ta nella direzione del povero podista sul- tina alle sette è uscita dalla porta di compagnia di due amici. Dopo il fat-
l’argine maestro. E quando i fucili hanno casa per accompagnare i due bambi- to, i tre, accertatisi rapidamente del-
fatto fuoco una nuvola metallica di palli- ni alla fermata del bus davanti all’a- le condizioni della giovane donna, si
ni l’ha investito. bitazione e, proprio mentre varcava sono allontanati. Solo nel pomerig-
la soglia, è stata raggiunta da una gio sono stati individuati dai carabi-
E’ successo domenica mat- La casa scarica di pallini esplosi da un fucile nieri e il responsabile denunciato
tina a Riva di Suzzara. Candi- di Bellaguarda da caccia. per lesioni.
dato a diventare colabrodo,
P.U. un 58enne del luogo che

Impallinato al posto della lepre


ha dovuto ricorrere alle cure
del pronto soccorso, dove gli
sono stati asportati tre dei
cinque pallini affondati in di-
verse parti del suo corpo. Il
cacciatore che l’ha impallina-
to è stato il primo a soccor-
rerlo e a portarlo in ospeda-
le. Non solo. Subito dopo si
sarebbe presentato anche al-
Preso a torace e volto. I medici non riescono ad estrarre tutto il piombo
la caserma dei carabinieri to e nella coscia.» portato a casa i miei pallini
per autodenunciarsi. Il suo Ma i medici sospettano che dopo quasi dieci ore di pron- MUNIZIONI
fucile, un semiautomatico ci siano altri pallini. Gli fan- to soccorso».
Benelli S90 calbro 12, è stato
posto sotto sequestro e lui è
ni delle radiogradie e con
quelle riescono a vedere che
I carabinieri venuti a cono-
scenza dell’episodio si sono
Trecento sfere
stato denunciato per lesioni
colpose. «Come mia abitudi-
addosso ne ha un altro paio:
il primo nel collo, il secondo
messi al lavoro per identifica-
re il cacciatore che, comun- ogni cartuccia
ne stavo facendo jogging sul- nel mento. Solo il caso ha vo- que si è presentato in caser-
l’argine del Po a Riva di Suz- luto che non gli penetrasse ma. Si tratta di D.S., 42 anni, La decisione dei medici di
zara - racconta il malcapita- in un occhio. operaio del luogo. Dovrà ri- non estrarre i pallini se si
to - Tra l’altro è un posto mol- Dopo aver valutato attenta- spondere di lesioni personali trovano in posizioni deli-
to frequentato anche da bam- mente la situazione decidono colpose. L’arma gli è stata se- cate non coglie di sopresa
bini. Erano da poco passate che forse non è il caso di ope- questrata. Il ferito, invece, i proprietari delle arme-
le nove e mentre stavo cor- rare dal momento che sono dopo le medicazioni è stato rie. «Conosco molta gente
rendo ho sentito l’abbaiare in profondità. Il 58enne vie- dimesso con una decina di - commenta un armaiolo -
di alcuni cani. Girandomi ne quindi dimesso: «Mi sono giorni di progmosi. che da anni se ne va in gi-
verso i campi ho visto che ro con il piombo in corpo.
stavano correndo nella mia Non succede nulla». Ma
direzione. Dietro di loro i cac- aggiunge: «Negli ultimi
ciatori. Stavano inseguendo INFORTUNIO A BORETTO tempi è aumentato in mo-
una lepre. Evidentemente l’a- do significativo il numero

Esplosione in un’azienda chimica, due feriti


ninale deve aver seguito una degli impallinati. C’è qual-
traiettoria che lo portava cosa che non va. Da una
dritto a me. D’un tratto ho parte forse il non rispetto
udito due spari e subito dopo delle regole e dall’altra
una nuvola di pallini mi è gi- l’età avanzata dei cacciato-
rata attorno. Ho urlato ai cac-
ciatori di non sparare. Ero Un operaio di Viadana e un collega investiti da soda caustica ri». Il fucile sequestrato
dai carabinieri di Suzzara
terrorizzato. Alcuni pallini è la classica arma per la
erano penetrati nel mio cor- BORETTO. Uno scoppio improvvi- satore per effettuare consuete opera- caccia alle lepre e ai fagia-
po». Quando i cacciatori si so- so, poi le urla di dolore. Erano le 7.45 zioni quando, per cause ancora in fa- ni. Uccide questi animali
no accorti d’aver centrato in di ieri quando, in un capannone del- se di accertamento, si è verificato un a quaranta metri di di-
pieno il 58enne si sono preci- l’azienda chimica Cray Valley di Bo- contatto accidentale con una soluzio- stanza, ma il tiro utile è di
pitati a soccorrerlo. Perdeva retto, si è verificata l’esplosione di ne di soda caustica al 20%. Questo trecento. In ogni singola
sangue. «Con la loro auto mi un dosatore in vetro contenente cir- contatto ha provocato nel contenito- cartuccia di calibro 12 ci
hanno riaccompagnato a ca- ca trenta litri di acqua ossigenata e re la formazione di una schiuma e il sono almento trecento pal-
sa, dove ho cambiato la ma- destinato alla miscelazione delle ma- conseguente innalzamento della pres- lini che si aprono ogni vol-
glietta e poi mi hanno porta- terie prime. A farne le spese, due ope- sione interna: d’improvviso si è poi ta che la cartuccia esplo-
to al pronto soccorso dell’o- rai che in quel momento si trovava- verificata l’esplosione, e i due uomi- de. E ogni fucile di quel ti-
spedale di Suzzara. Mi han- no nelle vicinanze. In ospedale so- ni sono stati investiti con forza dai po ne pumò caricare tre
no visitato e tolto i pallini no finiti il vice-capoturno, il 31enne vetri in frantumi e dal liquido. Silla alla volta.
che avevo conficcati nel pet- Luigi Nicoletta di Lentigione, e ha riportato solo escoriazioni e, medi-
Abdullaye Silla, 30enne originario cato all’ospedale di Guastalla, è stato
della Guinea e residente a San Mat- poi dimesso. Più serie le condizioni
teo delle Chiaviche, frazione di Via- di Nicoletta, ricoverato a Parma (25
dana. I due si erano avvicinati al do- giorni di prognosi).

Volpe impiccata a un tirante Domani l’addio al trattorista


Il macabro spettacolo sulla strada fra Roverbella e Pellaloco Villa Poma, morto schiacciato dal mezzo che guidava
ROVERBELLA. Da alcuni giorni, a chi pas- VILLA POMA. Saranno celebrati domani i
sa lungo la strada tra Roverbella e la frazio- funerali di Sauro Moregola, 51 anni, l’uomo
ne di Pellaloco, fa mostra di sè uno spettaco- morto schiacciato dal trattore che stava gui-
lo macabro e inquietante: una volpe impicca- dando. Il feretro partirà alle 10 dalle camere
ta al tirante di un palo della luce. mortuarie dell’ospedale di Pieve di Coriano,
L’animale, crudelmente ucciso ed esibito, diretto alla chiesa di Villa Poma. Eventuali
era piuttosto vicino alla strada e di certo mol- offerte saranno destinate alla Casa del Sole.
ti lo hanno notato. Ma solo ieri un automobi- L’incidente - lo ricordiamo - è successo po-
lista lo ha segnalato. co dopo le undici di domenica sul tratto di
Chi può aver ucciso l’animale e perché im- provinciale che collega Malcantone di San
piccarlo platealmente ai bordi della strada? Giacomo delle Segnate a Zambone di Quistel-
Non c’è una spiegazione e non si conoscono i lo. Moregola, trattorista di professione, stava
responsabili. Probabile che l’animale abbia riportando il trattore con rimorchio ad un
fatto razzìa in qualche corte agricola o fra i amico che glieli aveva prestati per caricare
cuccioli di lepre, quindi sia stato “giustizia- alcuni quintali di legna. All’improvviso, una
to” in modo inspiegabilmente esibito da qual- sbandata è stata fatale: il trattore si è rove-
La volpe impiccata al tirante di un palo della luce che agricoltore o da un cacciatore. Sauro Moregola, vittima dell’infortunio con il trattore sciato e il 51enne è rimasto schiacciato.
NP2POM...............04.10.2010.............23:25:30...............FOTOC21

18 MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 PROVINCIA MANTOVANA GAZZETTA

VILLASTRADA SERMIDE MARMIROLO Roverbella. I vicini cercano


di fermarli. Tutto inutile
Oggi rubinetti a secco Trattore in fiamme Scontro sulla Goitese
DOSOLO (Villastrada). Per un’im- SERMIDE (Porcara). Una squadra MARMIROLO. Due persone sono ri-
Ladri in casa
provvisa rottura della rete idrica
principale e i necessari lavori di ma-
nutenzione, Tea Acque oggi dovrà in-
terrompere la distribuzione dell’ac-
dei vigili del fuoco volontari di Bon-
deno e una di Castelmassa sono inter-
venute ieri a Porcara di Sermide, in
via Argine Campo, per un incendio
maste ferite, ieri pomeriggio, nel tam-
ponamento tra un’auto e un furgone
avvenuto nel primo pomeriggio di ie-
ri alle porte del paese. Lo scontro, su
mentre fa la doccia
qua potabile nell’abitato di Villastra-
da di Dosolo. L’interruzione interes-
serà anche i residenti di Dosolo che
di un trattore cingolato che stava
arando un campo di stoppie di mais.
L’incendio si è sviluppato dal motore
cui hanno seriamente influito le con-
dizioni dell’asfalto, viscido per la
pioggia che aveva preso a cadere in-
Sparisce l’auto
abitano lungo la strada provinciale e ha coinvolto parzialmente la cabi- cessante, ha provocato seri danni al-
tra l’incrocio con via Roma e la fra- na di guida, fortunatamente il mezzo le carrozzerie. Fortunatamente, alle
zione. L’intervento inizierà verso le di T.M., agricoltore di Sermide, non due persone al volante sono bastate
8.30 e si protrarrà sino alle 18 circa. è andato completamente distrutto. piccole medicazioni.

Medico rapinato da ragazzini


Minacce con la lama, tredicenne fugge in auto ma si schianta
di Roberto Bo ROVERBELLA. Lei è sotto la doc-
cia, i ladri ne approfittano per entra-
CURTATONE. Lo hanno aspettato al par- a Curtatone, attualmente a Pavia dove re in casa, rubarle la borsa e la chia-
cheggio e quando è tornato a prendere presta servizio nella rianimazione del ve dell’auto. Poi la fuga precipitosa,
l’auto gli hanno teso l’agguato armati di San Matteo, è stato rapinato sabato della mentre la padrona di casa si accorge
coltello. Un medico specializzando manto- sua auto da due ragazzi (uno 13enne) che dell’intrusione e dal terrazzino urla
vano, Alberto Ruggeri, 33 anni, residente lo hanno minacciato con un coltello. “al ladro”. Inutile l’intervento di un
vicino di casa che tenta di fermare i
Il medico mantovano, due una coppia di nomadi, poco malviventi con un lancio di sassi: i
CASTIGLIONE lauree (una in chimica far- più che ragazzini ma già due spariscono a tutta velocità con la
maceutica, l’altra in medici- esperti nei furti. Il medico Audi TT cabrio appena rubata. L’epi-
Torneo di bocce na) ha preferito non reagire
ed ha consegnato le chiavi
è stato accompagnato in que-
stura dove ha sporto denun-
sodio è accaduto ieri pomeriggio in
una villetta di via Mantegna, dove
con gli ospiti Opg della sua Golf ai due rapina-
tori. I malviventi sono saliti
cia contro ignoti. Gli sono
state mostrate alcune foto se-
abitano l’ex consigliere comunale
Mirko Zamberlan e la moglie Anna
a bordo, hanno acceso il mo- gnaletiche ma sembra che Donini.
CASTIGLIONE. Il 20 tore e sono fuggiti a tutta ve- non abbia riconosciuto i rapi- «Sono ancora in preda alla paura
settembre si è svolta la locità. Una rapina fulminea, natori. Nelle ore successive — spiega la donna, a distanza di ore
cerimonia di premiazione che a quanto pare non ha la sua Golf è stata ritrovata dall’episodio — ero sotto la doccia e
del torneo di bocce intitolato avuto testimoni. Il fatto è av- incidentata in provincia di ho sentito dei rumori, credevo fosse-
“Castiglione insieme”, venuto alle 19 di sabato in Alessandria. Alla guida un ro i miei suoceri. Ma quando ho sen-
giunto alla sua IX edizione. viale Montebello a Pavia. Il 13enne nomade non imputa- tito la tapparella che si sollevava ho
E’ diventato un medico, che era nel suo gior- bile per la giovane età. capito che non erano loro. Sono usci-
appuntamento tradizionale no libero, aveva parcheggia- ta dalla doccia e ho visto un’ombra
la giornata di festa tra i
bocciofili di Castiglione e la
to la sua Golf poco prima.
Quando è tornato ha notato
ACQUANEGRA davanti alla porta del bagno. Ho esi-
tato un attimo, ero terrorizzata. Poi
squadra dei ricoverati
Opg. Anche quest’anno,
grazie alla collaborazione
tra il Comune e il personale
due ragazzi vicini alla sua au-
to. Mentre saliva i due rapi-
natori si sono avvicinati e gli
hanno mostrato il coltello.
Incontro di docenti a Le Bine sono uscita in terrazzo, li ho visti sal-
tare il cancello, montare in macchi-
na e ripartire. Un vicino ha cercato
di fermarli ma è stato inutile». I la-
sanitario dell’Opg, servizio «Spostati», hanno detto con ACQUANEGRA. Le fattorie progetti da svolgere durante dri, col volto in parte celato da un
di riabilitazione, si è tenuta decisione. Lui ha obbedito e didattiche dell’Alto l’anno, come cappuccio, erano entrati forzando la
la celebrazione finale la vettura ha preso il volo in Mantovano e del fiume Oglio l’alimentazione, il gusto e le tapparella di una finestra della sala
dell’esperienza, alla direzione della Lomelli- incontrano gli insegnanti. trasformazioni alimentari, il da pranzo. Poi il rapido raid, giusto il
presenza dell’assessore alle na. A quel punto il dottor L’agriturismo e riserva trascorrere delle stagioni, la tempo di prendere la chiave dell’Au-
politiche sociali, Alessandro Ruggeri non ha potuto fare naturale Le Bine di necessità di tempo per la di - comprata tre mesi fa al prezzo di
Novellini, che ha premiato i altro che dare l’allarme. Sul Acquanegra sul Chiese cura e la crescita delle 35mila euro - e la borsetta con i soldi,
vincitori, anche grazie al posto sono intervenute le vo- organizza oggi alle 16, un colture, la nostra storia, le i documenti e le chiavi di casa. Del
contributo dell’associazione lanti e gli uomini della squa- incontro che si prefigge di tradizioni, la biodiversità e furto sono stati avvertiti i carabinie-
LaLuna. Novità di dra mobile ed è iniziata la Un incontro realizzare percorsi didattici sostenibilità ambientale. Per ri. I ladri, due giovani tra i venti e i
quest’anno: la festa si è caccia a due sconosciuti, a alla riserva originali con gli insegnanti informazioni: Francesco trent’anni, avevano una seconda au-
tenuta nel parco della quanto pare giovanissimi. Le Bine della zona, ideando nel corso Cecere 3483850901 o Elena to in appoggio, un’Audi sw nera, pro-
Ghisiola. L’ipotesi è che si tratti di di Acquanegra del pomeriggio tracce di Garosi 3387352980. (a.g.) babilmente anch’essa rubata.

CAOS NEI TRASPORTI SCOLASTICI

MANTOVA. Interventi tam- Domani l’incontro di verifica con le famiglie fondi in meno.
pone e piani antidisagio ulti- Sì, perchè gli interventi en-
mati. Da ieri tutte le modifi-
che apportate da Apam alle
linee di trasporto scolastico
L’Apam mette una pezza trati a regime ieri valgono so-
lo a fine gennaio e ad oggi nè
l’Apam nè la Provincia vo-
sono entrate a regime.
In totale, da oggi fino alla
fine dell’anno solare, verran-
no spesi circa 60mila euro in
su trentacinque corse gliono sbilanciarsi su quanto
potrà accadere dall’anno
prossimo. Anzi, qualche gior-
no fa la Regione Lombardia,
più rispetto a quanto previ- A sinistra insieme ai sindaci e alla Pro-
sto quest’estate: 44mila usci- Franco Viola vincia di Mantova, ha sotto-
ranno dalle casse di Palazzo e Fontanili scritto un protocollo d’intesa
di Bagno, il resto verrà mes- A destra per fare fronte ai tagli.
so da Apam. l’incontro Una delle soluzioni propo-
E proprio ieri in Provincia con i sindaci ste al Governo? Sbloccare i
si sono riuniti i sindaci, che fondi che i Comuni non pos-
nelle scorse settimane si era-
no fatti portavoce delle la-
Nel corso dell’anno sono investire a causa del
Patto di stabilità. Un paio di
mentele degli studenti, co- saranno investiti settimane fa erano stati gli
stretti a rincasare anche do- assessori provinciali ai tra-
po le 16. 60mila euro in più sporti di tutti Italia a mobili-
Ecco il punto della situazio- tarsi contro la manovra del
ne. «L’incontro - ha spiegato intervenuti su 24 linee e 35 Gli aggiustamenti non han- esempio». metri. Chi ci rimborsa l’abbo- governo Berlusconi.
l’assessore all’istruzione Fe- corse, fornendo il servizio an- no riguardato soltanto il col- Ma il caos dei bus è davve- namento annuale sottoscrit- Insomma, la situazione in
derici Canova - è stato pensa- che nelle mete che non veni- legamento tra il capoluogo e ro rientrato? Un genitore di to ad inizio settembre?». tutta la provincia è migliora-
to per discutere delle modifi- vano più raggiunte per conse- la provincia. Levata, M.B., segnala un nuo- Coperta corta: nonostante ta dall’inizio dell’anno ad og-
che già apportate alle linee. guenza della riforma Gelmi- «Il caos della prima setti- vo disagio: «Mio figlio - spie- gli interventi dell’azienda di gi, ma qualche criticità rima-
Sembra che anche i primi cit- ni, che ha sconvolto gli orari mana di scuola - continua Fe- ga la donna - termina le lezio- trasporto e i fondi immessi ne.
tadini siano soddisfatti di di uscita dei ragazzi dagli isti- derici Canova - ha riguarda- ni alle 14 tre volte a settima- dalla Provincia, non è stato E sullo sfondo, c’è sempre
quanto fatto dall’azienda di tuti. Domani l’azienda incon- to tutta Italia e non solo noi. na e l’Apam ha soppresso la possibile accontentare tutti. la scure della Legge Finanzia-
trasporto». trerà le famiglie per verifica- Ci sono ancora alcune criti- corsa delle 14.20. Così facen- E non solo. Da gennaio i tagli ria, che potrebbe riportare
«In totale - ha precisato re se i disagi persistono o, co- cità nel collegamento tra Ca- do lascia a piedi almeno una della finanziaria potrebbero nuovamente il caos a partire
Franco Viola, amministrato- me tutti speriamo, sono stati stiglione e il Bresciano e tra quindicina di ragazzi che fre- ridurre il budget del traspor- da gennaio.
re delegato di Apam - siamo risolti». Asola e il Cremonese, ad quentano Ragioneria e Geo- to scolastico. Fino al 30% di Vincenzo Corrado
NP7POM...............04.10.2010.............22:28:59...............FOTOC21

GAZZETTA HINTERLAND - SINISTRA MINCIO MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 19

RODIGO IN BREVE

Revisioni scadute
I mezzi del Comune
fuori regola da anni La Casa del Sole a San Silvestro di Curtatone

CURTATONE
RODIGO. Multa di 150 euro a ca- scaduto. Lo ha scoperto la Polstra-
rico del Comune per avere utiliz-
zato un furgone, adibito al tra-
da. Il veicolo, una decina di giorni
fa, era rimasto coinvolto in un in-
Convegno sull’autismo
sporto delle attrezzature per il ri- cidente stradale a Fossato insie- Sabato 16 ottobre si terrà nella sede
pristino della segnaletica strada- me ad un trattore che stava trai- dell’Associazione Casa del Sole on-
le, con il certificato di revisione nando delle rotoballe di fieno. lus il convegno “I neuroni mirror,
l’intersoggettività e l’autismo” tenu-
Si era trattato di un banale una vera e propria corsa con- to dal professor Vittorio Gallese. E’
sinistro, essendo il furgone L’INCIDENTE tro il tempo per provvedere stato richiesto accreditamento Ecm
fermo ai lati della carreggia- al più presto a revisionare le per medici, psicologi, educatori pro-
ta quando è stato tamponato. RODIGO. L’incidente auto ed i furgoni del Comune fessionali, pedagogisti, fisioterapisti,
Entrambi i veicoli avevano che ha dato origine a tut- che necessitano di essere logopedisti, psicomotricisti, assisten-
riportato danni leggeri, an- ta la questione è successo messi a norma. «E’ vero -ha ti sociali, idroterapisti, ippoterapisti,
che se l’urto si era rivelato lo scorso 22 settembre: un affermato Chizzoni-. Putrop- ecc. Per la partecipazione si richiede
particolarmente violento, furgone del Comune di Ro- po anche questa è una delle un contributo di 120 euro. E’ previsto
provocando il rovesciamento digo, carico di colori per tante emergenze che ci sia- il numero chiuso. E’ necessaria la
sull’asfalto dei secchi conte- la segnaletica stradale, si mo ritrovati a dovere affron- preiscrizione, telefonando al n.
nenti le vernici che doveva- scontrò, probabilmente tare. Sinceramente non ci 0376/479711.
no essere utilizzate dagli ope- per una mancata prece- eravamo accorti che c’erano
rai. Ieri sono emersi altri det- denza, con un trattore che degli automezzi con la revi- SAN GIORGIO
tagli attinenti alla vicenda e stava trasportando una ro- sione scaduta da anni, evi-
si è appreso, da fonti esterne
al Comune, che la Polizia
toballa. Un urto partico-
larmente violento, ma per
dentemente prima non era-
no stati seguiti con le dovute
Hip hop e break dance
stradale intervenuta sul luo- fortuna senza conseguen- attenzioni, ma adesso stiamo Cultura di strada e break dance a
go dell’impatto, ha accertato ze per i conducenti, rima- risolvendo tutto, passando in San Giorgio. Inizieranno il 5 ottobre
la mancanza della revisione sti illesi. rassegna il parco macchine i corsi a cura della Lil’ City Crew,
bloccando immediatamente del Comune». Ma il furgone gruppo di giovani artisti hip hop del
il mezzo di proprietà del Co- degli stradini nel frattempo Mantovano, al centro culturale di Ca-
mune, notificando il verbale multa se messi a circolare su Il municipio Chizzoni, si è inizialmente che fine ha fatto? «Era stato selle di San Giorgio, in piazza 8 mar-
della contravvenzione. Il ca- strada. Le scadenze sarebbe- Sopra trincerato dietro un secco no bloccato e, ovviamente, non zo. Danza sulle note rap per tutti, dai
so ha portato alla luce altri ro «precedenti l’insediamen- il furgone comment, ma contattato suc- lo abbiamo potuto usare fino principianti agli esperti, dai bambini
3-4 autoveicoli comunali to dell’attuale amministrazio- incidentato cessivamente ha ammesso la a quando non ha passato la ai meno giovani. Ma non solo. I corsi
sprovvisti di regolare certifi- ne comunale». Interpellato e multato veridicità delle voci che sta- revisione; adesso comunque inizieranno a breve anche a Rodigo,
cato di revisione, tutti quindi per avere una conferma del- vano rincorrendosi in paese, è già tornato ad essere opera- Cerese e Valeggio sul Mincio. Info:
potenzialmente a rischio di l’accaduto, il sindaco Gianni asserendo di avere innescato tivo». (g.s.) 345-3359100 (Maurizio Giannelli).

Opere pubbliche in consiglio: ancora in forse il 2º lotto della tangenziale

Al via i lavori ai tre cimiteri


Manutenzione a Roverbella, Pellaloco, Malavicina
ROVERBELLA. Grazie ad una variazione
di 53.000 euro al bilancio di previsione, si
potrà procedere alla manutenzione
straordinaria dei cimiteri di Roverbella,
Pellaloco e Malavicina. Gli interventi,
condiderati dall’assessore ai Lavori Pub-
blici, Davide Bellei «improcrastinabili»,
inizieranno entro il mese. La notizia è
emersa nell’ultimo consiglio comunale.

«Sono anni che non si com- L’ingresso


piono opere di questa entità al cimitero
nei cimiteri -ha osservato di Roverbella
Bellei-. E’ necessario interve-
nire urgentemente. In alcu-
ne edicole funerarie filtra
l’acqua e stanno diventando
pericolose, bisogna metterle be eliminare il transito dei novra economica del Gover-
in sicurezza». Tra le altre vo- carichi pesanti dal centro no». Il sindaco Giuseppe
ci più rilevanti delle opere abitato. Un’infrastruttura da Amadori ha spiegato che si
pubbliche, deliberate duran- anni attesa, dal costo di attende di approvare il pro-
te la ricognizione dello stato 4.200.000 euro: un milione a getto definitivo. «Ringrazio
di avanzamento del program- carico del Comune, 800mila comunque l’assessore regio-
ma, spiccano i lavori in fase euro dalla Provincia e 2 mi- nale Carlo Maccari ed il vice
di svolgimento alla palestra lioni 400mila euro stanziati presidente della Provincia,
di Malavicina (150mila eu- dalla Regione. Proprio que- Claudio Camocardi per l’inte-
ro), ma anche il 2º lotto del- st’ultimo finanziamento ri- resse manifestato», ha tenu-
l’ampliamento del camposan- schia di essere messo in di- to a ribadire. I lavori dovreb-
to di Castiglione Mantovano scussione «a causa della ma- bero iniziare verso la secon-
recentemente appaltato da metà del 2013.
(240mila), mentre è ancora Nonostante il periodo di
in alto mare l’acquisizione LA PROTESTA crisi economica, l’esecutivo
dell’area dell’ex Mantova-Pe- Consiglieri contro i tagli ha deciso di investire nelle
schiera. Sia il parcheggio manutenzioni agli immobili
che l’immobile dell’ex stazio- Forti preoccupazioni sono comunali circa 100mila euro
ne ferroviaria sono entrati a emerse riguardo la costru- nel corso del 2010. «Abbiamo
fare parte delle proprietà de- zione del IIº lotto della tan- affidato l’incarico di redige-
maniali. Gli amministratori genziale di Roverbella, re il Pgt, destinando 170mila
comunali attendono di poter- previsto entro il secondo euro -ha osservato Amadori-.
ne venire in possesso avendo semestre del 2013, ma mes- Doveva essere fatto nel 2006,
l’intenzione di realizzarvi so in forse a causa dei ta- ma soltanto adesso si sono re-
una sede per le associazioni gli inflitti dalla manovra perite le risorse». Potenziati
di volontariato ed un’area fe- finanziaria alle Regioni. infine i capitoli destinati ai
ste. L’operazione potrebbe Contro la scure stanno lot- servizi alla Persona: 830mila
sbloccarsi entro la primave- tando amministratori bi- euro, «15mila in più rispetto
ra del 2011. partisan, uniti per assicu- al 2008, che diventano però
Rimane invece ancora in rare le aperture dei cantie- 150mila in più se si conside-
forse la partenza del 2º lotto ri già programmate. rano i mancati trasferimenti
della tangenziale, che dovreb- ricevuti dal Comune». (g.s.)
NP3POM...............05.10.2010.............00:42:02...............FOTOC21

20 MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 CASTIGLIONE - C. GOFFREDO - ASOLA GAZZETTA

TRAGEDIA A REDONDESCO

Muore improvvisamente a trent’anni


Il decesso al Poma, disposta un’autopsia. Il padre deciso: voglio sapere perché è accaduto
di Giancarlo Oliani nando a casa lui non stava
ancora bene».
REDONDESCO. Ricoverato e dimesso il giorno stesso, «Al mattino, verso le 8.30, IN BREVE
la mattina dopo torna in ospedale, va in arresto cardia- abbiamo dovuto chiamare di
co due volte e dodici ore dopo muore nel reparto di Ria- nuovo l’ambulanza del 118 ACQUANEGRA
nimazione. Matteo Cauzzi aveva soltanto trent’anni. che di nuovo l’ha trasportato Chiude la provinciale
Operaio alla Marcegaglia, abitava a Redondesco. al pronto soccorso dell’ospe-
dale di Mantova. Nel frattem- Tra oggi e giovedì, stop
La famiglia è disperata, po ha avuto due arresti car- sulla provinciale 67, nel
ma è decisa ad andare fino in diaci ed è stato subito trasfe- centro abitato di Acquane-
fondo. Vuole sapere perché rito in Rianimazione. Ha per- gra, per lasciare spazio al
il loro ragazzo è morto. Ieri so conoscenza e non si è più cantiere degli asfalti.
mattina sul corpo del giova- risvegliato. Sabato pomerig-
ne è stata eseguita l’autopsia gio alle 19.30 il suo cuore ha ASOLA
il cui esito però non è ancora cessato di battere. L’ho porta- Nuovi orari alla Caritas
stato reso noto. E’ il padre to dentro vivo e l’ho riporta-
Giuseppe a ricostruire la do- to a casa morto». La nuova sede Caritas in
lorissima vicenda. Nella mattinata di ieri è via Marino Parenti 51 ria-
Matteo aveva dei proble- stata eseguita l’autopsia i cui pre il mercoledì e il saba-
mi. Lo scorso anno - a confer- risultati, come accennato, to mattina e negli stessi
marlo è lo stesso genitore -
gli era stata diagnosticata l’a-
PONTI SUL MINCIO non sono ancora stati resi no-
ti.
giorni la raccolta indu-
menti rimane aperta in
noressia nervosa. Ma secon-
do il padre non c’entra nulla
con quanto è avvenuto nei
giorni scorsi.
Cade in casa, soccorsa dopo una notte Già fissati i funerali. Saran-
no celebrati oggi pomeriggio
alle quindici, partendo dalla
sua abitazione in via Virgilio
via Oberdan. La recente
lotteria di San Luigi ha
fruttato alla Caritas par-
rocchiale poco più di due-
«Matteo - racconta - si è PONTI. Una notte sul pavimento nell’edificio, riuscissero a sentirla. 8 a Redondesco. mila euro e i biglietti vin-
sentito male giovedì matti- della propria abitazione, incapace di Ma ieri mattina fortunatamente il Matteo Cauzzi lascia nel centi sono esposti presso
na. Alzandosi dal letto ha co- rialzarsi o di chiamare aiuto, finché genero Amedeo Prospero ha pensato dolore la mamma Rita Fede- il negozio di tessuti in via
minciato a vomitare sangue. ieri mattina vigili del fuoco ed di passare a salutarla, trovando la rici, il papà Giuseppe, il fra- Turbini
Immediatamente abbiamo ambulanza sono arrivati a porta chiusa a chiave. Dopo aver tello Gabriele e la nonna Fio-
chiamato il nostro medico soccorrerla. Ada Bacinelli, 85 anni, bussato più volte ha sentito la donna renza. CASTIGLIONE
che gli ha fatto un’iniezione domenica sera deve essere caduta in chiedere aiuto e ha chiamato La famiglia ringrazia tutta Incontro con l’alpinista
poi, con un’ambulanza, è sta- sala, nella casa comunale di via ambulanza e vigili del fuoco. Questi l’equipe del reparto di Riani-
to portato al pronto soccorso Marconi, per l’urto contro un ultimi, intorno alle 10, hanno mazione del “Carlo Poma” di Il programma dell’Altro
del Carlo Poma di Mantova. mobile;lontana dal telefono e abbattuto la porta riuscendo Mantova, per le cure presta- Festival prosegue domani
Là - continua il padre Giusep- In azione incapace di raggiungere un appiglio finalmente ad entrare in casa e te. Matteo lavorava da dieci sera con un incontro sul
pe - ci siamo rimasti fino al i vigili che l’aiutasse a rialzarsi. Nonostante permettendo agli infermieri del 118 anni come operaio alla Mar- Nepal al Supercinema. Ap-
tardo pomeriggio. Alla fine del fuoco i lamenti della signora Ada, è di soccorrere la donna che è stata cegaglia e si è sempre distin- puntamento alle 21, con
con uno sciroppo e un té cal- trascorsa l’intera nottata senza che i portata all’ospedale di Peschiera del to per la sua operosità all’in- l’alpinista De Stefani.
do me l’hanno dimesso. Tor- vicini, gli altri anziani residenti Garda per essere medicata. (s.b.) terno dell’azienda.

CASTEL GOFFREDO Fotovoltaico al cimitero


Guidizzolo, sconti sulle bollette delle luci votive
Presto i pannelli solari anche sulla palestra
GUIDIZZOLO. Autosuffi- E per un ulteriore econo-
cienza elettrica e da fonti rin- mia al cimitero la ditta appal-
novabili per tutti gli stabili tatrice ha già provveduto a
comunali, dalle scuole al mu- sostituire tutte le piccole lam-
nicipio, dal centro sportivo pade ad incandescenza con
al cimitero. Per quest’ultimo quelle più ecologiche a led.
nel bando di gara del nuovo Ed il risparmio si concretiz-
appalto per la gestione delle zerà anche per gli utenti.
lampade votive, appalto asse- «Con il nuovo appalto anche
gnato alla Ditta Perennis gli utenti potranno godere di
Fax di Marcaria, il Comune un notevole ribasso sulle ta-
Cento candeline di Guidizzolo aveva inserito
anche la realizzazione di un
riffe applicate pari al 60%.
Tutto grazie ai risparmi ener-
per nonna Maria impianto fotovoltaico per la
produzione di tutta l’energia
getici». Entro l’anno poi do-
vrebbe essere approntato un
a Casalpoglio elettrica occorrente al funzio-
namento del cimitero. Si trat-
ulteriore impianto probabil-
mente sul tetto della palestra
ta di un impianto per la pro- per la completa autosuffi-
CASTEL GOFFREDO. Festa duzione di Kwp 8,5 i quali cienza dell’amministrazione.
grande domenica a serviranno sia per lampade Il Comune azzererà le pro-
Casalpoglio per un’arzilla votive che per le altre esigen- prie bollette elettriche tran-
vegliarda, la signora Maria ze elettriche. Energia dal so- ne, ovviamente, quelle dell’il-
Bonfante, vedova Muzzolon, le, pulita e rinnovabile. luminazione pubblica. (s.d.)
ha festeggiato cent’anni. Era
nata a Sorgà, da dove era
arrivata con il matrimonio,
poco prima della seconda
guerra mondiale, lasciando
Weekend di fiera a Villa Cappella
una famiglia numerosa con
quattro sorelle e tre fratelli. Auto d’epoca e solidarietà
Ora è rimasta l’unica
superstite, essendo la più CERESARA. Fiera a Villa
giovane, ma ha mantenuto Cappella. Organizzata dal cir-
vivi i rapporti di parentela colo Le Scole, la festa è occa-
con i nipoti, cosicché ieri, sione per continuare a ricor-
oltre a figli nipoti e pronipoti dare le tradizioni locali attra-
è stata allietata dalla verso eventi mondani e cultu-
presenza di una sessantina rali. Questi hanno inizio ve-
di parenti. La cerimonia è nerdì e termineranno lunedì.
iniziata con la messa alle La prima giornata, dedica-
10,30, premurosamente ta alla donazione, aprirà con
officiata da Don Sergio Negri una serata informativa con
e coralmente partecipata dai Abeo, Aido, Avis e Admo; se-
fedeli, con tanto di rata di intrattenimento musi-
telegramma di felicitazioni e cale prevista per sabato. Do-
benedizione dalla Segreteria menica pomeriggio si potran- di Gessetti con Mario Dal-
Vaticana. Dopo un rinfresco no ammirare una trentina di l’Acqua. Seguono animazio-
al bar con parenti ed amici auto d’epoca davanti alla se- ni dei ragazzi del grest e sera-
banchetto di rito al de del circolo che propone ta musicale. La festa termi-
ristorante con l’immancabile per bambini e ragazzi, l’otta- nerà con la lettura delle poe-
torta e candeline. va edizione di Estemporanea sie di Rodolfo Morbio. (e.p.)
NP4POM...............05.10.2010.............00:41:48...............FOTOC21

GAZZETTA VIADANA - MARCARIA - SABBIONETA MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 21

CASALETTO VIADANA

Verso la riattivazione dei semafori Frecciate Pd alla Lega sull’assenteismo


VIADANA. Semafo- teso infatti un decreto che dovreb- VIADANA. Assen- esponenti delle minoranze». «Ce ne
ri: se ne parla per Ca- be finalmente regolare la materia, teisti in consiglio co- sono alcuni - nota la Flisi - che ven-
saletto e Cicognara. dopo di che si potrà ragionare nel munale: il Pd invita gono, rispondono all’appello così
Casaletto. L’am- concreto. la Lega a guardare da assicurarsi i 15 euro di rimbor-
ministrazione comu- Cicognara. «Il semaforo al cen- in casa propria. «In so, e poi se ne vanno. I cittadini de-
nale intende mettere tro del paese - nota il residente Mi- questi anni - afferma- vono sapere dove finiscono i loro
in sicurezza l’attra- chele Calavalle - è rimasto lampeg- no Marilena Flisi soldi». «Il vero assenteismo - rinca-
versamento di via giante per ben due settimane, pri- (consigliere) e Dino ra Bellini - è stato proprio quello
Leopardi con un se- ma della riparazione. Quello del Ci- Bellini (assessore, fo- della Lega, che nei nove anni di sua
maforo a chiamata. typer, in determinate condizioni di to) - la presenza no- amministrazione ha “avuto tante
La Provincia, da parte sua, è dispo- luce solare, è invece spesso “illeggi- stra e del gruppo è stata compatta e idee, fatto tanti piani”, ma non ha
nibile a riattivare i semafori “intel- bile”. Non è così che si promuove la costante. E la cosa è documentabi- realizzato nulla. Noi abbiamo fatto
ligenti” agli ingressi del paese: è at- sicurezza viabilistica». (r.n.) le. Chi manca, semmai, sono gli ripartire Viadana». (r.n.)

Si impicca nel parco pubblico


RIVAROLO

Meno psicomotricità
RIVAROLO. Diritto allo studio ed
Viadana, il cadavere trovato nel giardino di via Al Ponte equlibri di bilancio nel consiglio del-
l’altra sera presieduto dal vice sinda-
co Milani. Coi voti della maggioran-
VIADANA. Ha voluto urlare la sua rabbia, il suo dolore, questo insieme di cose aveva za e l’astensione della minoranza gli
la delusione nel modo più estremo. E lo ha fatto in modo compromesso il suo equili- equilbri sono passati senza intoppi
pubblico: si è tolto la vita, impiccandosi ad un albero di brio; pare che il giovane aves- relazionati dallo stesso vice. Unani-
un giardino, il parco di via al Ponte, dietro il bar discote- se cominciato a bere; secon- mità per il Diritto allo Studio illustra-
ca “Mint”, molto frequentato d’estate, un po’ meno in do quanto raccontano gli to dall’assessore Maltraversi che
questa stagione. Satnam, indiano, da qualche anno in amici era diventato tacitur- somma ad 239.803 euro. Recepisce
Italia, aveva 37 anni. no, si isolava, non parlava gran parte delle proposte delle inse-
con nessuno. Un inizio di de- gnanti riconfermando i progetti del-
A trovare il suo corpo, che mento cioè in cui alcuni suoi pressione che ha portato al lo scorso anno. Tra le novità alle ma-
penzolava ormai privo di vi- coinquilini connazionali ave- tragico gesto. Questa è l’ipo- terne di Cividale e del capoluogo si ri-
ta ad un albero del giardino vano cominciato a cercarlo. tesi più accreditata anche ducono il numero delle ore relative
pubblico, è stato un passan- Il giovane, regolare sul ter- per i carabinieri: oltretutto alla psicomotricità passata da un co-
te, all’una del pomeriggio di ritorio italiano, abitava poco non sono stati trovati sul suo sto orario di sette euro all’ora a dodi-
domenica. Una scena terri- distante Viadana, a Casalbel- corpo segni di violenza e ci. Nelle elementari le ore si riduco-
ficante, a cui avrebbe potuto lotto, nel Cremonese. Aveva nemmeno tracce sul posto no da 20 a 15 per classe.
assistere chiunque, anche i svolto diversi lavori, perlo- che possano far pensare alla Dopo il pensionamento del docente
bambini che spesso vengono più nei campi o nelle stalle; presenza di qualcun al- delle scuole elementari viene ester-
accompagnati al parco dai ge- ma da qualche tempo era di- tro. Comunque nulla può nalizzato quest’anno il progetto di
nitori. soccupato e non riusciva a essere scartato; per questa musica. La media invece ha puntato
Satnam probabilmente ave- trovare un altro mestiere. ragione la Compagnia di Via- sulle Lavagne interattive Nella men-
va messo in atto il suo propo- Non si era ancora fatto una dana ha chiesto al magistra- sa il tiket pasto a carico degli utenti
sito qualche ora prima, nella famiglia tutta sua; qui in Ita- to controlli aggiuntivi. sale a 4,50 iva compresa contro i 4
mattina di domenica, dal mo- lia era solo. Probabilmente L’argine e il giardino di via Al Ponte Daniela Marchi dello scorso anno. (a.p.)

IN BREVE
VIADANA
I ribelli delle Ztl
L’accusa di Portanuova: i divieti
Internet veloce fermo al palo
Corso per volontari
non vengono rispettati Viadana, proteste in centro e a Salina
Parte stasera il corso in-
detto dall’Avulss per vo- VIADANA. Zona a traffico limitato: «E’ la VIADANA. Internet: per nea telefonica. «Abbiamo at-
lontari ed aspiranti tali. solita storia». La lista civica Portanuova molti cittadini, è ora presso- tivato il telefono fisso - affer-
Alle 20.45, nella sede via- denuncia «ancora una volta» lo scarso senso ché impossibile ottenere la mano alcuni cittadini di Sali-
danese di via Verdi, il pre- civico di chi non rispetta la pedonalizzazione connessione veloce Adsl. Pro- na - ormai un anno fa, nono-
sidente Omar Lodi Rizzini domenicale in centro storico. Nonostante il teste vengono dal capoluogo stante non ci serva perché
presenta l’iniziativa. Gio- divieto di circolazione emesso e da Salina. Le linee Adsl Te- facciamo tutto col cellulare.
vedì, il docente di diritto dall’amministrazione civica, anche lecom risultano sature: per- Paghiamo così il canone per
Tiziano Soliani relazio- domenica le vie Grossi e Cavallotti erano ché siano potenziate, occorre niente; e chissà quando avre-
nerà sugli aspetti storici e intasate di macchine in sosta ovunque. «La che si raggiunga un numero mo l’Adsl, visto che Salina
giuridici del volontariato libera circolazione delle auto aveva il di richieste tale da indurre la ha pochi utenti». «Nel centro
sociale. sopravvento su quella ciclo-pedonale di società telefonica a ritenere del capoluogo - interviene
famiglie e bambini». Secondo Portanuova, «i conveniente l’investimento. Avigni (capogruppo Fi) - il
COGOZZO pedoni sono sempre più ostaggio di Gli utenti interessati all’Adsl problema è lo stesso. Qui ri-
Arces accreditata automobilisti pigri, e di quanti li sostengono devono prenotarsi, facendo mangono penalizzati i nuovi
e li tollerano». I rappresentanti della lista domanda e attivando una li- negozi e uffici». (r.n.)
L’Arces, associazione di civica hanno comunque chiesto maggiore
volontariato ricreati- vigilanza alla Polizia Locale, «così da
vo-culturale-sportivo, ha tutelare la stragrande maggioranza di
ottenuto l’iscrizione all’al- cittadini che rispetta le ordinanze». Analogo
bo ed al registro del volon- appello è esteso alla cittadinanza stessa:
tariato della Regione Cala- «Prevalga il buon senso. No a chi accampa
bria (che si aggiunge a sempre diritti e mai doveri». (r.n.) Carlo Avigni interviene sul caso
quella attiva presso la Re-
gione Lombardia). Obietti-
vo del sodalizio: progetta-
re iniziative per facilitare
i rapporti tra cittadini mi-
granti e comunità acco-
Nasce la sezione di Futuro e Libertà
glienti. Sabbioneta: presidente sarà l’attuale coordinatore del circolo di An
VIADANA SABBIONETA. E’ nata a La sede è a Sabbioneta e al continuiamo ad essere vicini
Rassegna equosolidale Sabbioneta la nuova sezione momento conta una decina alla lista del sindaco. Con
di Futuro e Libertà, il movi- di iscritti ma, dice il presi- questo non voglio dire che
Anche quest’anno il grup- mento politico che fa riferi- dente, «abbiamo già molte al- qualunque cosa faccia l’ese-
po di volontariato Equato- mento a Gianfranco Fini. tre adesioni, pronte a diven- cutivo a noi va bene; siamo e
re promuove, all’interno La ratifica ufficiale, da par- tare vere iscrizioni». saremo critici tutte le volte
della Bottega del commer- te del coordinatore provincia- Lodi Rizzini spiega che la che sarà necessario».
cio equo-solidale di via Ga- le Piero Zanella, sarà doma- sezione è la naturale evolu- «Non abbiamo niente a
ribaldi, la seconda edizio- ni e insieme verrà anche no- zione di Alleanza Nazionale che vedere, invece, con la Le-
ne della rassegna “Equo minato il presidente, che e che gli aderenti sono finia- ga Nord - va avanti Lodi Riz-
per tutti”: una campagna sarà Mario Lodi Rizzini, 57 ni in tutto e per tutto. zini - Non c’è niente che ci
lanciata da Altromercato anni, imprenditore agricolo. Dal punto di vista locale unisca e voglio prenderne de-
per sensibilizzare l’opinio- Lodi Rizzini era già presiden- «sosteniamo totalmente la cisamente le distanze. Ciò
ne pubblica sulla neces- te di An e ora, come conse- nuova amministrazione che che ci interessa, comunque,
sità di praticare un modo guenza naturale, passerà a abbiamo anche contribuito è il bene del paese e i proble-
diverso di consumare, ba- guidare quella che attual- ad eleggere quando eravamo mi che lo riguardano, il rico-
sato sul rispetto della per- mente si chiama Generazio- all’interno del Pdl. Quando noscimento dell’Unesco, i ri-
sona umana, sulla dignità ne Italia e che a breve, non Fini è uscito dal Popolo delle fiuti, l’ambiente, il turismo.
del prossimo e sull’atten- appena il partito sarà fonda- Libertà, con mia grande E ce ne occuperemo cercan-
zione alle risorse. to, prenderà il nome di Futu- gioia, anche noi lo abbiamo do di sostenere l’amministra-
ro e Libertà. seguito; ma a livello locale zione di Sabbioneta».
NP5POM...............05.10.2010.............00:41:55...............FOTOC21

22 MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 SUZZARA-DESTRA SECCHIA GAZZETTA

Non paga gli alimenti: nove mesi


l’assoluzione col 530 secondo
comma, l’insufficienza di pro-
ve. Il legale Daniela Garilli,
parte civile per l’ex moglie,
oltre ad invocare una con-
Suzzara, ma il giudice lo assolve per la violenze danna di giustizia ha presen-
tato una richiesta danni di 50
mila euro. Il difensore Miche-
SUZZARA. Un 45enne di inflitto 9 mesi di reclusione e cienza di prove. Il pubblico le Binelli, infine ha concluso
Suzzara era finito a processo 200 euro di multa, fissando ministero Marco Martani per l’assoluzione per la viola-
per violenza sessuale sull’ex inoltre una provvisionale aveva chiesto una condanna zione dell’assistenza; perchè
moglie, lesioni aggravate, esecutiva di 20mila euro. Il più pesante: 2 anni e 3 mesi. il fatto non costituisce reato
violazione di domicilio e vio- danno dovrà poi essere risar- Ossia 3 mesi per non aver ot- dalle lesioni perchè, ha soste-
lazione di assistenza all’ex cito con causa civile a parte. temperato agli obblighi di na- nuto, l’imputato ha agito in
coniuge e alla figlie minori. Il tribunale lo ha assolto in- tura economica e 2 anni per stato di legittima difesa es-
Ieri, dopo diverse udienze, è vece da tutte le altre accuse tutti gli altri reati, fatta ecce- sendo stata l’ex moglie la pri-
stato condannato solo per il attraverso l’articolo 530 se- zione per le violenze sessuali ma a colpire; e per non
mancato versamento degli condo comma, ovvero quella antecedenti il 14 maggio aver commesso il fatto da tut-
alimenti. Il tribunale gli ha che era la vecchia insuffi- 2008, per le quali ha chiesto ti gli altri reati. (g.b.)

Grave nel tamponamento tra auto


Anziano di Poggio in Rianimazione dopo l’incidente a Sermide
di Daniela Marchi IN BREVE
SERMIDE. Un tamponamento, in corso di accertamento da parte
due auto coinvolte, un uomo in dei carabinieri di Sermide, ma QUISTELLO
gravi condizioni. L’incidente è sembra che la Citroen C3 condot-
successo ieri poco dopo mezzogior-
no sulla provinciale 34, la strada
ta da una ragazza di Sermide ab-
bia tamponato con particolare vio-
Festa della zucca
che collega Sermide alla località lenza la Mercedes con a bordo due Da venerdì a domenica Festa della
Porcara. La dinamica è ancora anziani amici di Poggio Rusco. zucca a Quistello. Venerdì, alle 19,45,
apertura stand gastronomico; stessa
Non si ancora se il tampo- l’ospedale di Pieve di Coria- cosa il giorno successivo. Domenica
namento sia stato provocato no. l’apertura è fissata invece per mezzo-
da una brusca frenata della Dopo gli giorno e alle 19, e per tutta la giorna-
prima auto, o piuttosto da un accertamen- ta mercatino in piazzale Palestra; mo-
attimo di distrazione della
conducente della seconda.
ti di routine,
i due condu-
Solo lievi ferite stra antichi mestieri in bicicletta.

La Citroen C3 guidata dal- centi sono per gli altri due REVERE
la ragazza ventenne di Sermi- stati dimes-
de, in ogni caso, è piombata si: hanno ri- coinvolti nello scontro Incontro con gli scrittori
sulla Mercedes, provocando portato solo
un forte rimbalzo. qualche esco- Venerdì 15 ottobre, nell’ambito degli
Tutti gli occupanti delle riazione, pochi giorni di pro- forazione intestinale, cosa nimazione dello stesso ospe- Il palazzo incontri con l’autore a Palazzo Duca-
due vetture sono rimasti feri- gnosi. che ha provocato un’emorra- dale di Pieve di Coriano. La di giustizia le, due giovani scrittori propongono
ti. Altri automobilisti di pas- Più serie invece le condi- gia interna. prognosi è riservata, ma l’uo- di Mantova due romanzi ancore freschi di stam-
saggio sono corsi in loro aiu- zioni del passeggero della E’ stato subito sottoposto mo non dovrebbe essere in dove si è svolto pa. Carlo Costanzelli presenta «La
to ed hanno dato l’allarme. I Mercedes, Massimiliano Ne- ad un intervento chirurgico, pericolo di vita. il processo lettera di zia Rosita», una storia d’a-
tre, subito soccorsi dal 118 ar- gri, 74 anni, pensionato di durato tutto il pomeriggio. Dei rilievi dell’incidente e more surreale. Gianluca Zaniboni
rivato sul posto con più am- Poggio Rusco: nell’urto l’an- Al termine dell’intervento, della viabilità si sono occupa- espone «Gli ultimi giorni dell’esta-
bulanze, sono stati accompa- ziano si è procurato un forte come vuole la prassi, è stato ti i carabinieri della stazione te», una raccolta di quattro storie
gnati al pronto soccorso del- trauma addominale con per- ricoverato nel reparto di Ria- di Sermide. drammatiche ed ironiche.

SUZZARA
QUISTELLO Fermato con la droga Studenti nelle oasi verdi
Alcuni studenti di due classi delle
Un trentenne in manette per resistenza: scuole medie di Suzzara hanno visita-
to ieri alcune oasi verdi della città.
non voleva farsi sequestrare l’erba Ricevuti dal sindaco Wainer Melli,
hanno percorso a piedi un itinerario
QUISTELLO. Camminava stro e questo la scatenato la ga fermata per un controllo. attraverso giardini fino a giungere al
barcollando. Per questo i ca- violenta reazione del trenten- Evidentemente le sue condi- «Bosco Urbano» di via Pertini.
rabinieri vedendolo lo hanno ne che li ha aggrediti. Ne è zioni erano tali da insospetti-
fermato per un controllo. Ad- nata una violenta collutazio- re chiunque. L’uomo è stato SERMIDE
dosso gli hanno trovato due ne al termine della quale anche segnalato alla Prefet-
siringhe vuote e una piena di
sostanza stupefacente. Da
l’uomo è stato bloccato e mes-
so in condizioni di non nuoce-
tura per consumo di sostan-
ze stupefacenti. Il fatto è av-
Fondi per gli agricoltori
qui la decisione degli uomini re. Poco dopo è stato portato venuto sabato sera e da quel Giovedì, alla saletta civica di Sermi-
dell’Arma di perquisire an- in caserma, identificato e ar- momento il giovane si trova de si svolgerà una riunione organiz-
che la sua abitazione nella restato per resistenza a pub- in carcere, in attesa della zata dal Gruppo d’Azione Locale per
quale hanno rinvenuto una reagito, Ha cominciato ad ur- blico ufficiale. convalida dell’arresto. Il pro- illustrare nel dettaglio i bandi già in
modica quantità di marijua- lare che non era giusto, che Intervento Ora si trova in carcere, in cesso potrebbe essere cele- corso e le relative opportunità di fi-
na. Nel momento in cui l’uo- era stupefacente per uso per- dei carabinieri attesa delle decisioni del ma- brato già oggi. L’accusa, lo ri- nanziamento rivolti a privati cittadi-
mo M.G., di trent’anni s’è vi- sonale. Irremovibili i milita- gistrato. Non capita spesso cordiamo, è resistenza a pub- ni ed enti pubblici operanti in parti-
sto requisire la “roba” ha ri hnno proceduto al seque- che una persona a piedi ven- blico ufficiale. colare nel settore agricolo.

Il centro culturale fa discutere Coppia aggredita fuori da un bar


Pegognaga: l’assessore replica a un’interrogazione di “Alternativa” Suzzara, la lite iniziata nel locale per un’osservazione
PEGOGNAGA. Con l’inter- segna una somma non irrile- SUZZARA. Un 51enne e la sua com- dicendo al gestore: «Questo lo bevi
rogazione presentata dal vante per l’intervento di una pagna sono stati selvaggiamente pic- tu», invitando gli altri tre ad uscire
gruppo di “Alternativa”, la persona esterna. chiati davanti ad un bar del centro dal locale. Il proprietario ha fermato
gestione del nuovo centro L’assessore alla cultura da una coppia di giovani, lui di origi- il giovane chiedendo il pagamento di
culturale è tornata in consi- Vanni Marchetti ha risposto ne siciliana lei cubana. Gli aggresso- quanto servito. Solo dopo un vivace
glio. La struttura di piazza che la giunta esercita funzio- ri sono stati denunciati ai carabinie- alterco, la fidanzata del giovane ha
Vittorio Veneto è ultimata ni di indirizzo politico-ammi- ri di Suzzara. pagato il conto mentre gli altri tre
da oltre un anno e aprirà i nistrativo, definendo obietti- Non hanno gradito di essere stati erano già usciti. Il 51enne ha applau-
battenti a fine anno. vi e programmi di attuazio- redarguiti dal 51enne che ha intima- dito ironicamente il comportamento
Nell’interrogazione Nico- ne. «Raffrontare la spesa pre- to loro di «andare a rompere le scato- dei quattro dicendo: «Bravi, bell’e-
letta Losi ha fatto riferimen- vista con il rattoppo delle le da un’altra parte e di portare ri- sempio di educazione».
to al conferimento ad un pro- strade e la sicurezza dei citta- spetto alla gente che lavora». Il fatto A quel punto uno di loro ha grida-
fessionista esterno per elabo- dini è non solo pretestuoso è accaduto intorno alle 12.45 di dome- to «Vieni fuori». Il 51enne è uscito
rare un “progetto integrato ma del tutto fuori luogo. Esi- nica scorsa. L’uomo era già nel loca- proprio mentre arrivava, in auto, la
dei servizi e delle attività” steva già un progetto di ge- le quando sono entrate due coppie di sua compagna. In quel frangente il si-
per il centro. La minoranza stione del Centro, ma alcune giovani che si sono seduti ad un tavo- ciliano ha aggredito il 51enne con pu-
chiede le ragioni per le quali novità come il progetto Domi- lo vicino. Dopo aver ordinato da be- gni in faccia e al collo mentre la cuba-
non è stato assegnato l’inca- nus e la nuova gestione tea- re, uno di loro si è lamentato col ca- na ha sferrato un pugno alla tempia
rico all’assessore alla cultu- trale imponevano una ricon- meriere per non aver ricevuto alcuni sinistra all’altra signora solo per
ra e perché in un periodo di figurazione progettuale». tipi di pizzette. Stizzito uno dei giova- aver tentato di fermare il pestaggio
restrizioni finanziarie, si as- Vittorio Negrelli L’inaugurazione del centro nell’aprile 2009 ni ha sbattuto sul banco l’aperitivo del compagno.
NPCPOM...............05.10.2010.............00:42:09...............FOTOC21

GAZZETTA OLTREPO’ MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 23

IL GIALLO DI LUZZARA

IlgiudicescarceraYleniaelamadre
Un killer per il capofamiglia, arresti in casa anche per il presunto complice
di Tiziano Soresina
LA STORIA
SUZZARA. Il complesso
giallo di Luzzara si sta in-
camminando verso la chiusu-
Due contatti
ra dell’inchiesta da parte del
pubblico ministrero. E da ie- per uccidere
ri pomeriggio questa alluci-
nante storia — due killer in- 8 gennaio. Rodolfo Moretti,
gaggiati da madre e figlia per dipendente del mulino San
far fuori il capofamiglia Ro- Giorgio di Luzzara, viene ag-
dolfo Moretti — non ha più gredito in via Lorenzini mentre
nemmeno degli indagati in di notte sta uscendo di casa
cella. Il giudice delle indagi- Tentato omicidio. La 19enne Amico e complice. Il suzzarese per andare al lavoro. Colpito al-
ni preliminari ha accolto le Ylenia Moretti era in carcere Davide Giorgi, 22 anni, secondo la schiena da una coltellata,
istanze di scarcerazione pre- dal 20 marzo per concorso gli inquirenti ha collaborato sferrata dal suzzarese Alex
sentate — separatamente, in tentato omicidio al progetto criminale. A fianco Granata, riesce a bloccare lo
ma in contemporanea — dai Sotto: il padre Rodolfo Moretti Roberta Franchi, 41 anni sconosciuto aggressore e a
legali delle tre persone rin- consegnarlo ai carabinieri.
chiuse in carcere da oltre sei 20 marzo. Quello che sem-
mesi: Roberta Franchi, qua- LA LETTERA brava il gesto di un folle, si tra-
rantun anni, la figlia dician- sforma in un piano diabolico,
novenne Ylenia Moretti e il ordito dalla figlia 19enne di Mo-
ventiduenne Davide Giorgi.
Tutti e tre gli indagati so-
no finiti agli arresti domici-
La vittima: le ho perdonate, voglio ricostruire la mia vita con loro retti, Ylenia,
che voleva
far uccidere il
liari: la madre a Portiolo di SUZZARA. In una lettera accorata, diretta al il nucleo familiare (da aprile nella casa di via padre. Ylenia
San Benedetto Po, a casa di giudice Angela Baraldi, la generosità di un Lorenzini vivono solo Rodolfo e il figlio e l’amico Da-
una sorella del marito, la fi- uomo che — come padre e marito — vuole minore). Decisioni decisamente non facili da vide Giorgi,
glia a Gazoldo degli Ippoliti, dimenticare quanto accaduto e rimettere in prendere per chi ha rischiato la vita due ventiduenne
nell’abitazione della zia pa- piedi la sua famiglia, travolta da una vicenda volte. Ma Rodolfo in questi lunghi mesi ha di Tabellano
terna Dominique Moretti, talmente sconvolgente da diventare, nel dimostrato, con i fatti, di voler voltare di Suzzara, fi-
mentre Giorgi attenderà il marzo scorso, un caso nazionale. L’ha pagina: le frequenti visite, in carcere, alle niscono in car-
processo nella casa luzzare- scritta, di suo pugno, Rodolfo Moretti che due donne, per non parlare della volontà più cere con l’ac-
se dei nonni paterni (esclusa nelle frasi racchiuse in una paginetta ha volte manifestata di riprenderle con sé cusa di con-
la casa di famiglia a Suzzara, espresso concetti chiari al magistrato: nell’abitazione luzzarese per ritrovare corso in tentato omicidio. Yle-
perché la madre Adriana riconosce che la moglie (Roberta Franchi) e l’armonia perduta. Il 43enne si sta nia aveva dato cinquemila eu-
Rontaruoli è pure lei indaga- la figlia (Ylenia Moretti) hanno sbagliato ma, riprendendo, a piccoli passi, dal serio ro a un nordafricano per fargli
ta per concorso in tentato da tempo, ha deciso di perdonarle, con infortunio sul lavoro del 12 agosto in cui ha uccidere il padre.
omicidio) ma con la possibi- l’intenzione — un giorno — di poter riunire rischiato di morire. (t.s.) 27 marzo. I carabinieri,
lità di poter uscire per recar- coordinati dal pm Valentina
si al supermercato Conad di Salvi (foto sopra), fermano il
Luzzara dove lavora. provatissime da questi lun- sura idonea». che alla luce della buona con- lenza psicologica non ancora 47enne Mauro Fornacciari. Ha
Il giudice, valutando il tem- ghi mesi trascorsi in una cel- Una scarcerazione saluta- dotta dimostrata all’interno completata però dagli esper- aiutato Ylenia a spingere il kil-
po trascorso, avrebbe ritenu- la del carcere di Piacenza. «Il ta con sollievo anche dal le- della struttura penitenzia- ti. «Davide sta affrontando ler, minacciandolo, a entrare
to decadute le esigenze che rapporto fra moglie e marito gale che tutela Ylenia. «Le ria. E’ molto giovane, incen- con serenità la vicenda giudi- in azione. Scarcerato in estate,
nella primavera scorsa moti- si è rinsaldato — commenta era stata contestata — dice surata, potrà intraprendere ziaria — rimarca l’avvocates- sarà presto processato.
varono le misure cautelari l’avvocatessa Romina Ferra- l’avvocatessa Federica Pin- il processo in maniera più se- sa Vera Sala — nella certez- 5 aprile. Da tempo nel miri-
in carcere, in particolare il ri che assiste la Franchi, di- gelli — la mancanza di capa- rena». za di poter dimostrare in am- no degli investigatori, finisce in
pericolo di reiterazione del magrita di non pochi chili e cità di autocontrollo, ma nei Stesso discorso per Giorgi, bito processuale la sua estra- cella anche Roberta Franchi,
reato. sofferente in cella — e gli ar- sei mesi di carcere a Modena l’amico di Ylenia, su cui la di- neità ai fatti». 41 anni, moglie di Rodolfo e
Madre e figlia sono uscite resti domiciliari sono la mi- la situazione è cambiata, an- fesa ha disposto una consu- A RIPRODUZIONE RISERVATA mamma di Ylenia.

GUASTALLA
VILLASTRADA. Alle 17 di

Riaffiora il cadavere dell’infermiere


ieri il sospetto che il corpo
arenato nei pressi dell’Isola
del Peccato, tra Gustalla e
Luzzara, fosse dell’infermie-
re di Villastrada, scomparso
il 25 settembre scorso, è di-
ventato una tremenda Il Po restituisce il corpo dell’uomo scomparso da Villastrada
realtà. Si trattava proprio di
Giuseppe Lombardi, 56 anni.
A identificarlo sono stati i ca-
rabinieri di Guastalla, in ba-
se alle fotografie in loro pos-
sesso. La salma, dopo il recu-
pero, è stata composta in
una cassa zincata e trasporta-
ta in barca da quattro vigili
del fuoco che hanno attracca-
to al lido di Guastalla. Il ma- Approdo. Il trasporto della salma
gistrato che si occupa della
vicenda ha già dato il nulla
osta per la sepoltura. La scoperta
Dall’ispezione cadaverica fatta ieri
fatta dal medico legale pare
che non ci siano dubbi sulle da un cacciatore
cause della morte: si tratta
di annegamento. Non ci sono
L’ispezione del medico:
né segni di violenza né ferite Recupero. Le fasi dell’intervento dei vigili del fuoco morto per annegamento
ai polsi o ai piedi che faccia- che con il feretro hanno raggiunto in barca il Lido Po
no pensare a un’eventuale
morte violenta. Giuseppe re sul costone sabbioso dell’I- tava da solo a Villastrada di va lasciato pensare che l’uo-
Lombardi avrebbe effettiva- sola del Peccato è stata un- Dosolo e lavorava come infer- mo si fosse allontanato per
mente messo in atto il suo ’impresa a causa dell’abbon- miere di sala operatoria all’o- essere lasciato in pace con i
proposito di togliersi la vita. dante pioggia che ha reso i spedale di Guastalla. I colle- suoi problemi, i suoi pensie-
A conferma di quanto aveva sentieri golenali un fiume di ghi lo avevano cercato nei ri. L’ipotesi è che volesse
rivelato a un amico durante fango. Solo un fuoristrada giorni successivi, ma senza mettere ordine alla sua vita
un momento di sconforto. dei carabinieri è riuscito a alcun esito. I carabinieri di privata o fare la scelta di un
Il cadavere è stato avvista- raggiungere il luogo dove si Viadana, ricevuta la segnala- importante cambiamento. A
to nel pomeriggio di ieri da trovava il cadavere dell’infer- zione di scomparsa, avevano preoccupare amici e colleghi
un cacciatore e da alcuni pe- miere. allargato le ricerche su tutto è stata la notizia che Giusep-
scatori. Da qui l’allarme al Giuseppe Lombardi si era il territorio nazionale. pe avesse confidato a un ami-
118, ai vigili del fuoco e ai ca- allontanato da casa a bordo Il fatto che il telefonino ri- co di farla finita. Intenzione
rabinieri di Guastalla che so- della sua Opel Meriva la sera sultasse spento e che l’auto che purtroppo ha portato a
no accorsi sul posto. Arriva- del 25 settembre scorso. Abi- non fosse stata ritrovata, ave- termine. (m.p.)
NP6POM...............04.10.2010.............23:46:26...............FOTOC21

24 MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 OSTIGLIA - POGGIO RUSCO - SERMIDE GAZZETTA

POGGIO RUSCO. E’ stato


inaugurato ieri il nuovo Cen-
tro di raccolta rifiuti di Pog-
gio Rusco e Villa Poma, rea-
Nuovo centro di raccolta rifiuti di aver contribuito alla rea-
lizzazione. E’ importante che
i cittadini capiscano l’impor-
tanza di differenziare i rifiu-
lizzato al posto della vecchia Inaugurato ieri per i Comuni di Poggio Rusco e Villa Poma ti: i risultati li vedrà tutta la
piazzola posta sotto seque- comunità».
stro all’inizio del 2009. abbiamo raggiunto il 55% di Alberto Borsari, assessore al- Il centro è dotato di una pe-
Una settimana dopo fu ap- differenziata, puntiamo ad l’ambiente di Villa Poma - In sa elettronica per i mezzi pe-
provato il progetto di amplia- un ulteriore incremento e ad questi mesi la situazione era santi, ne sarà installata un-
mento e riqualificazione e do- un maggiore rispetto dell’am- difficile. Ora l’apporto dei cit- ’altra per i cittadini. Più
po un anno di lavori, da par- biente, senza aumenti di ta- tadini è decisivo per ottenere avanti si arriverà a una tes-
te della ditta Acr di Mirando- riffe». risultati che ritengo adegua- sera identificativa, che evi-
la, si è giunti ieri al taglio del Zacchi ha ringraziato i sin- ti a una società civile». terà l’utilizzo da parte di per-
nastro da parte del sindaco daci di S. Giacomo Segnate e Infine l’intervento di Luigi sone non residenti a Poggio e
di Poggio Sergio Rinaldoni. di Magnacavallo, presenti, Salardi, presidente di Villa Poma e consentirà una
«Il nuovo sito ha tutti i re- per aver messo a disposizio- Siem-Mantova Ambiente: giusta ripartizione dei costi
quisiti di legge e per soddisfa- ne le rispettive piazzole du- «Questo centro è un esempio Il sindaco tra i due Comuni. Al centro
re le esigenze dei cittadini - rante la chiusura. «E’ una di come un Comune dovreb- Rinaldoni gli utenti troveranno Silva-
ha detto l’assessore all’am- struttura molto attesa anche be organizzarsi per la raccol- A sx: il taglio na Carulli che si occupa del-
biente Fabio Zacchi -. Finora da parte nostra - ha detto poi ta dei rifiuti. Siamo contenti del nastro la gestione. (r.b.)

Infrastrutture. Un casello sorgerebbe vicino a Tramuschio. Il consiglio unanime: occasione da non perdere IN BREVE

Poggio Rusco spera nell’autostrada SERMIDE


Calendario dell’Avulss
Settimana intensa per il gruppo terri-
C’è la volontà di appoggiare il tracciato alternativo proposto dal comitato modenese toriale Avulss di Sermide. Giovedì,
alle 17, alla cappella della Fondazio-
POGGIO RUSCO. Alle porte di Poggio Rusco, in territo- L’invito è stato immediata- ne Solaris sarà celebrata una messa
rio modenese, potrebbe trovare sede un casello dell’auto- mente raccolto dal sindaco in suffragio dei soci scomparsi. Saba-
strada regionale Cispadana prevista tra Reggiolo-Rolo e Sergio Rinaldoni e dai com- to è previsto il viaggio a Riva del Gar-
Ferrara. Questo se fosse realizzato il tracciato, alternati- ponenti della maggioranza. da per partecipare ad un convegno
vo a quello della Regione Emilia Romagna, proposto dal «Siamo d’accordo, è un im- sul volontariato. Partenza: alle ore 6
Comitato di cittadini che fa capo a 7 paesi modenesi e pegno che il nostro Comune nella piazza del municipio di Feloni-
che lo ha già proposto. deve portare avanti e lo fare- ca; alle 6,10 alla canonica di Sermide
mo senz’altro» ha detto il sin- e al semaforo davanti il locale Mini-
E lo ha fatto sia al mini- sto dal Comitato. «La Cispa- daco, mentre l’assessore Zac- mo Storico; alle 6,25 di fronte alla
stro dei trasporti Matteoli dana consentirà il collega- chi ha aggiunto che «si po- chiesa di Moglia.
sia ai dirigenti di A22 Auto- mento tra Adriatico e Tirre- trebbe approvare un docu-
brennero Spa, principale no - ha spiegato Agostinello mento, e potremmo fare pres- BAGNOLO
componente dell’Ati che si è -. Il casello autostradale, co- sioni sulle amministrazioni
aggiudicata l’appalto per la
realizzazione dell’autostra-
me è previsto nel tracciato
proposto dal Comitato, ver-
dei comuni modenesi vicini,
perché appoggino la propo-
Serata su Learco Guerra
da. Dal consiglio comunale rebbe a trovarsi fra Tramu- sta. Inoltre chiederemo, an- Venerdì 8 alle 20.30 si tiene una sera-
di Poggio Rusco, dove l’argo- schio e Quarantoli, frazioni che tramite il consigliere pro- ta (sala conferenze del GoParc) dedi-
mento è stato sollevato dal di Mirandola, a pochi chilo- Il tracciato per il territorio, penalizzato vinciale e comunale Gianni cata a “Learco Guerra, un campione
consigliere di minoranza Mi- metri da Poggio Rusco. Que- della Cispadana dalla carenza di infrastruttu- Lotti, di interessare il presi- a San Nicolò Po”, organizzata dall’E-
chele Agostinello, è emerso sta è un’occasione che non tra re. Credo che tutti dovrem- dente della Provincia Fonta- comuseo della risaia in collaborazio-
il proposito unanime di impe- deve sfuggirci, potrebbe rap- Reggiolo-Rolo mo adoperarci perché sia rea- nili che fa parte del Cda del- ne con il Comune di Bagnolo. Se-
gnarsi per sostenere la realiz- presentare una boccata d’os- e Ferrara lizzato il tracciato alternati- l’Autostrada del Brennero». guirà il rinfresco al Clos Wine Bar
zazione del tracciato propo- sigeno per il nostro paese e vo a quello della Regione». Roberta Bassoli presso il GoParc.

207RN27.CDR

ANNUNCI ECONOMICI ORIENTALE giovane bella intrigante ti


aspetta tutti i giorni 389 1082080.
10233B6.cdr

Cod. 82810B3 - Fernanda è una giovane


STUPENDA bionda fondoschiena bel- donna medico di 32 anni. Ragazza solare,
lissimo, preliminari lunghi... interessante e dinamica. Ha una bellissima
ELENCO RUBRICHE completissima, disponibile (massag- famiglia alle spalle, amici fidati, ma le man-
giatrice). 3275809002 ca la figura di un compagno con il quale
VOLTA Mantovana bella ragazza orien- condividere le piccole e grandi gioie della vi-
tale 25enne massaggio tutti giorni. ta. Cerca un uomo serio, premuroso, ro-
1 Immobili Vendita 8 Vacanze e tempo libero 3881464500 mantico. Vieni... ti aspetta!
Tel. 0376 364022 o SMS 342 4154903
ABBAGLIANTE occasione sul lago di MASSAGGI orientali, rilassanti,
2 Immobili Acquisto 9 Finanziamenti Sirmione. Impresario impazzito antistress 28 euro. Via Fancelli, 24.
svende ultima villetta euro 199.000. 3348693689
Piscina caraibica, solarium. 030
3 Immobili Affitto 10 Comunicazioni personali 9140277.
AFFARE euro 105.000 appartamento
4 Lavoro Offerta 11 Matrimoniali ristrutturato, grazioso, faretti,
termoarredi, 2 letto, soffitta, Monta-
ta Carra, tel. 0376360777
5 Lavoro Richiesta 12 Attività cessioni/acquisizioni CENTRALISSIMO appartamento pri-
mo piano, in ordine, 2 letto sala cu- 10233B5.cdr
cina bagno balconi cantina euro
6 Automezzi 13 Mercatino 175.000, tel. 3472484851 Cod. 414010 - Ciao, sono Piero, 39 anni
ben portati, simpatico ed attraente impren-
P.LE Gramsci appartamento spazioso ditore, uomo serio e di carattere; ma nella vi-
1 letto, sala, cucina abitabile, bagno,
7 Attività professionali 14 Varie balcone e cantina euro 85.000, tel.
ta privata uso essere un uomo dolcissimo e
romantico. Sono separato senza figli. La vi-
ACQUISTIAMO conto terzi attività in-
3474013791 A A A A A bella sensuale italiana Jessy. dustriali, artigianali, commerciali, tu-
ta mi ha fatto tanti bei regali ma mi manca ristiche, alberghiere, immobiliari,
PRIVATO vende appartamento zona 3339959941 ancora la donna che ho tanto sognato e de-
Teatro Sociale. 3357665074 A A A orientale bravissima giovane tutti siderato... Cosa aspetti a chiamarmi? aziende agricole, bar. Clientela sele-
LISTINO PREZZI (IVA esclusa) giorni. 366.5994233. Tel. 0376 364022 o SMS 342 4154903
zionata paga contanti. Business
Services 02 29518014.
A Melissa «peccato di gola», prelimi-
nari liberi, gustosa, passionale.
A parola (minimo 10 parole) 3452841378
AFFASCINANTE biondina, sensuale,
La rubrica 10 feriale € 5,10 dolce, maliziosa, completissima...
festivo € 6,10 preliminari da urlo. 3279035732.
BELLISSIMA novità biondina
Le altre rubriche € 4,60 completissima, fisico splendido,
decoltè abbondante, indimenticabi-
le. 3277934896
NERETTO MAIUSCOLO + 20% del prezzo base BELLISSIMA pupa sexy bel decoltè
abbondante, padroncina, piedini
ASPEX SPA leader mercato industria- stuzzicanti. 3334857846
le ed ambientale cerca agente cui af- CERESE bellissima moldava bionda,
Supplementi fidare zona in esclusiva, ottimo trat- delicata, 23enne, molto dolce, pa-
tamento provvigionale, premi incen- ziente. 3404501418
Data fissa + 30% sull’importo totale tivi, possibilità carriera. Telefonare CERESE trans stupenda sudamericana
337929016 curriculum fax sexy dolce completissima senza limiti.
Diritto trasmissione € 6,70 0543795072. 348 7197885.
CERCASI commessa con esperienza CINESE novità a Mantova per massag-
IVA + 20% in gestione negozio abbigliamento gi tutti i giorni. 3801489520
bambino, per nuova apertura punto CONCEDITI momenti di relax con bella
- La Direzione del giornale non si assume alcuna responsabilità per il vendita Iana via Roma 49 Mantova. signora 50enne italiana. 3463916431
Richiesta disponibilità immediata. In- DELIZIOSA Sabrina esclusiva in un
contenuto degli annunci pubblicati né per eventuali errori od omissioni viare curriculum e-mail carpi@iana.it piacere incredibile, preliminari natu-
o chiamare 329 9507308. rali. 3454367602
e si riserva il diritto, a suo insindacabile giudizio, di rifiutare qualsiasi an- CERCASI ragazza/o esperta/o per la- DOLCE biondina affascinante per mo-
nuncio. voro in caffetteria centro Marmirolo. menti di fantasia, piacere, relax.
3927709561 3897888826
MAX parrucchieri in Cerese cerca par- KELLY giovanile, piccante, sensuale, bi-
- Le inserzioni si ricevono presso il nostro sportello: rucchiere esperto. Telefonare allo richina, momenti indimenticabili.
0376 449680. 3801571794
MANTOVA cubana assoluta novità,
A.MANZONI & C. Spa - Piazza Mozzarelli, 7 101Rn01.cdr bellissima 22enne bravissima com-
pleta, tranquilla. 3461264510.
46100 MANTOVA - Tel. 0376 375511 PER LA PUBBLICITÀ SU A. MANZONI & C. MANTOVA Francesca bellissima
22enne completa, mai vista in città.
Tel. 0376 375511 3896453343.
NX3POM...............04.10.2010.............22:29:07...............FOTOC21

GAZZETTA AGENDA MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 25

METEO IERI
CALENDARIO SERENO NUVOLOSO
Temperatura massima:
Temperatura minima:
22°
15°
CASTIGLIONE d/S.
Umidità: 57%
FARMACIE DI TURNO
311ARPA.CDR
PIOGGIA VARIABILE CINEMA
Dal 1º al 7 ottobre compreso. Pressione barometrica: 1008.0 mb ARISTON Multisala Tel.0376/328139
NEVE NEBBIA Via P.Amedeo 20
- CITTÀ - Delfini, C.so Garibaldi 89, tel. 0376/320608 (anche notturno con so- OGGI: al mattino irregolarmente nu-
spensione del servizio dalle 12.30 alle 15.30); Al Moro, P.zza Cavallotti 12, tel. voloso con maggiori addensamenti - Benvenuti al sud di L. Miniero con C. Bisio
0376/320506 (servizio continuato dalle 8.30 alle 20). sui settori orientali e le Prealpi. Nella Martedi 22.30
- PROVINCIA - Volta Mantovana, Via 1848, tel. 0376/83014; Casalromano, giornata progressive schiarite; pre- - La pecora nera di e con A. Celestini e G.Tirabassi
Via IV Novembre 12, tel. 0376/76230; Commessaggio, Via Garibaldi 32, tel. cipitazioni alla notte e primo matti- Martedi 20.30/22.30
GOITO
0376/98127; Polesine, Via Mantovana 17/a, tel. 0376/525416; San Benedetto no diffuse, da deboli a moderate. - La passione di C.Mazzacurati con S.Orlando, M.Messeri
Po, Via Ferri 6, tel. 0376/615117; Carbonara Po, Via Marconi 16/b, tel. DOMANI: poco nuvoloso, con loca- Martedi 20.10/22.30
0386/41310; Borgoforte, P.zza Matteotti 15, tel. 0376/648043; Rivalta sul Min- CANNETO s/0.
li foschìe o nubi basse al mattino sul- - La solitudine dei numeri primi di S.Costanzo
cio, Via Panicella 2, tel. 0376/653143. la pianura. Martedi 20
Per le farmacie di turno in ZTL chiedere il Pass in farmacia. Orario di apertu- MANTOVA
ra: 8,30-12,30 / 15,30-20. Per la dispensazione di medicinali durante le ore not- TENDENZA: giovedì in pianura ve-
CINEMA DEL
turne a battenti chiusi sono dovuti euro 3,87 (farmacie urbane), euro 4,91 (Far- OSTIGLIA lato al mattino, poi sereno o poco CARBONE My son my son what have ye done
macie rurali sussidiate) D.M. Sanità 18/08/1993. Informazioni farmacie di tur- nuvoloso. Venerdì irregolarmente P.zza Don Leoni 18 di W. Herzog con W.Dafoe
no: ASL Mantova al n. verde 800228521; ASL Brescia al n. verde 800231061. nuvoloso sui rilievi, poco nuvoloso Tel.0376/369860 Ore 21.15
MERCATI in pianura. Precipitazioni assenti.
Martedì: Buscoldo, Casaloldo, Ceresara, Cerese, Dosolo, Ostiglia, Pompone- SUZZARA MIGNON
sco, Ponti sul Mincio, Porto Mantovano, Roverbella, San Benedetto Po, San CINEMA D’ESSAI OGGI CHIUSO
Martino dell’Argine, San Michele in Bosco, Schivenoglia, Suzzara, Villastra- VIADANA Via G. Benzoni 22
da, mercato contadino a Cittadella, p.zza Porta Giulia, 16.00-20.00 Tel. 0376/366233
(15.00-19.00 orario invernale). SO2 = Biossido di zolfo
PM10 = Polveri inferiori a 10 micron
Mercoledì: Acquanegra sul Chiese, Belforte, Canneto sull’Oglio, Castelluc- PM2,5= Polveri inferiori a 2,5 micron
CINECITY Multisala Tel.0376/340.740
chio, Castiglione Mantovano, Gonzaga, Guidizzolo, Mottella, Sabbioneta, GAZZETTA Agenzia Regionale O3 = Ozono Viale La Favorita www.cinecitymantova.it
San Giacomo delle Segnate, San Giorgio, Sermide, Sustinente. Mercato con-
tadino (dalle 8 alle 13): Asola, P.zza XX Settembre e Viadana, P.zza Matteotti.
Accadde oggi DI MANTO
VA
per la Protezione
dell’Ambiente
NO2
CO
= Biossido di azoto
= Monossido di carbonio
GAZZETTA DI 100 ANNI FA
della Lombardia
* dato sottoposto a verifica - Il mondo di Patty - Il musical In diretta via satellite
ORARI UFFICI La rivoluzione è scoppiata in Portogallo. Il palazzo reale bombar- di funzionalità strumentale Martedi 20 - Mercoledi e giovedi 15/17.30/20/22.30
Servizi cimiteriali — Tea s.p.a. — Via Nenni 6c, tel. 0376.321371, fax dato? Re Manuel prigioniero? Londra, 5 ottobre 1910 - Il Daily Mail Stazioni SO2 PM10 PM2,5 NO2 CO O3 BENZENE - Benvenuti al sud di L. Miniero con C. Bisio
0376.319712 — da lunedì a sabato 9,00-12,00; lunedì e giov. anche pomerig- stamane pubblica un radiotelegramma dicente che la rivoluzione Mantova Tutti i gg. 20.10/22.30
gio 14.30-17.30. è scoppiata a Lisbona. Le navi da guerra bombarderebbero il pa- Ariosto 3 32 - 31 - - 1 - La horde di Y. Dahan, B. Rocher con E. Eboun
lazzo reale; l'esercito e la marina appoggerebbero i rivoluzionari. Il Gramsci 4 34 - 61 nd 1
Cremazione tel. 0376.220886, via Altobelli 19 da lunedì a sabato 8,30-11,30; Daily Mail, senza citare la fonte della notizia, dice che Re Manuel sa- - Tutti i gg. 20.30/22.40
da lunedì a giovedì anche 14.00-17.00. rebbe prigioniero. Da Parigi, il Matin ricevette per telegramma sen-
Lunetta 2 3 - - 38 - 113 - - Un weekend da bamboccioni di D.Dugan con A. Sandler
S. Agnese - 36 28 47 0.4 - 0
VISITE za filo da nave ancorata nelle acque portoghesi a Santa Maria del
Tridolino - nd - nd nd -
Tutti i gg. 20.20/22.40
Mare il seguente radiotelegramma spedito da Marsiglia: “Lisbona. -
Cimiteri - Comune di Mantova: 1/10 - 31/05 ore 8.00-17.00; 1/06 - 30/09 ore E' scoppiata la rivoluzione. In città è proibito entrare ed uscire. Alle B. Fontana - - - 33 - 89 - - Mangia, prega, ama di R. Murphy con J. Franco
7.30-19.00. Suzzara feriali 8-12 / 16-19. Festivi 8-12.30 e 16-19. Israelitico: 9-12 ore 2 pom. comincia il bombardamento della reggia da parte delle Porto Mant. 3 - - 41 - 115 -
Tutti i gg. 19.50
/ 15-17, escluso venerdì pom. e sabato. navi da guerra. Gran parte dell'esercito e tutta la marina sarebbe
Provincia - Inception di C.Nolan con L.Di Caprio
Ospedale - tutti i giorni 15-16 / 19.30-20.30. Festivi 10.30-20.30 continuato, re- d'accordo con i repubblicani. E' impossibile avere particolari”.
Borgofranco 2 30 23 20 - 1 Tutti i gg. 21.20/22.30
parto di Medicina 11.30-12.30 e 19.00-20.00. Obitorio: feriali 8.00-12.30 / -
14.00-19.00. Dom. e festivi 9.00-12.00 / 15.00-18.00. Almanacco Magnacavallo - - - 17 - 110 - - L’ultimo dominatore dell’aria 3 D
MARTEDI' 5 OTTOBRE 2010 Monzambano - - - 59 0.3 - 0 Tutti i gg. 19.50/22.30
S. Clemente: feriali 14-16, 18.30-20. Dom. e festivi 10-11.30; 15-20. 278° giorno dell'anno, ne restano 87. Il Sole sorge alle 7.19 e tra- Ostiglia - 19 - 15 0.3 - -
MUSEI & MONUMENTI monta alle 18.52, la Luna alle 4.14 e alle 17.18. Pieve di Coriano - - - 19 - 108 -
Museo Diocesano, p.zza Virgiliana, tel. 0376/320602: dal mercoledì alla dome- IL SANTO: PLACIDO, Monaco (sec. VI). Discepolo di San Bene- Ponti s/Mincio - CURTATONE Loc.Quattro Venti
detto, educato alla vita monastica. Probabilmente, visse fino alla
44 24 nd - 97 - STARPLEX www.starplex.it
nica 9.30-12.00 - 15.00-17.30. Galleria storica VV.FF., Largo VVF, tel. fine della vita a Montecassino. Si racconta d'un episodio del sal- Schivenoglia nd 25 24 18 0.4 114 0 Tel.0376/348395
0376/227745 gg. feriali: per gruppi e scolaresche (telef.) sab. 14.30/18; dom. e vataggio di Placido, caduto nelle acque di un laghetto, fu raggiun- Sermide - 23 - 18 - - -
fest. 10/12-14.30/18. Museo Internaz. CRI, Castiglione/S., via Garibaldi 50, tel. to da Mauro camminando sulle acque, anch'egli discepolo di San Viadana 5 - - 52 0.7 108 - - Benvenuti al sud Tutti i gg. 20.25/22.30
0376/638505; tutti i gg. (apr. sett.) 9-12/15-19; lun. chiuso. Museo Archeol. Benedetto. Salionze - 34 - 55 - - - - Un week end da bamboccioni
A. Mant.no, Cavriana, p.zza Castello 8, tel. 0376/806330-826038 (cell. Tutti i gg. 20.20/22.25
347/1403247). Museo Risorgimento, Solferino, p.zza Ossario, tel. - Mangia, prega, ama Tutti i gg.20.10/22.40
0376/850419; tutti i gg. 9-12.30/14.30-18.30 (lun. chiuso). Museo Civico Poliro- S.O.S. EMERGENZA CASTEL GOFFREDO 0376 77.471
niano, S. Benedetto Po, tel. 0376/623036, da martedì a domenica 9.00-12.00,
14.30-17.30 (lunedì chiuso); Palazzo Ducale, p.zza Sordello, tel. 0376/352100;
EMERGENZA SANITARIA
EMERGENZA ANZIANI
118
0376 262975
NUMERI UTILI OGLIO PO
OGLIO PO (urgenze)
0375 2811
0375 200.831
-
-
Mordimi Tutti i gg. 20.30/22.20
Inception Tutti i gg. 20/21.15/22.45
POLIZIA DI STATO 113 SUZZARA 0376 5171
tutti i gg. (lun. chiuso) 8.45-19.15. A pagamento. Palazzo Te, viale Te, tel. CARABINIERI 112 AG. ENTRATE (Mn/Bozzolo, Suzzara, Viadana) PIEVE 0386 717.111 - Ultimo dominatore dell’aria Tutti i gg. 20.20/22.35
0376/365886; lunedì 13/18, mart/dom. 9/18. A pagamento. Palazzo Arco, p.zza G.d.F. (pubbl. util.) 117 0376 375011-91146-539911 0375 781495 PIEVE (urgenze) 0386 717.207
D’Arco 4, tel. 0376/322242; mart. dom. 10-12.30/14.30-17.30; lun. chiuso. A pa- VIGILI DEL FUOCO 115 GUIDE TURISTICHE 0376 368.917 POG. RUSCO (P.R.) 0386 733753
ACI 803 116 GUIDE TUR. VIRGILIO 0376 225989 SERMIDE (P.R.) 0386 62.961 MARMIROLO
gamento. Museo della Città-Palazzo S. Sebastiano, Largo XXIV Maggio 12, POLIZIA STRADALE 0376 330.611 CENTRO GUIDE TUR. P.TO M.NO 0376 397155 QUISTELLO (P.R.) 0376 62.761 SALA GONZAGA OGGI CHIUSO
tel. 0376/367087, lunedì 13/18, da mart. a dom. 9/18. A pagamento. Museo Ar- POLIZIA MUNICIPALE 0376 320255 PALAZZO DUCALE 0376 352.100 BOZZOLO (P.R.M.) 0376 9091
cheol. Naz., piazza Castello (provv.) Mantova, tel. 0376/320003/329223 - Lun. 323181 - 322724 - 338806 PALAZZO TE 0376 365.886 PR: pt riferim. PRM: pres. riabil. OSTIGLIA
chiuso. Mart./sab. 8.30-18,30, dom. e fest. 8.30-13.30. Ingr. libero. Museo Nu- NUMERO VERDE 800 505454 UNIV. 3ª ETA' 0376 220392-362654 ASL MANTOVA
Uffici: lun-sab 8-11.30 - lun. pom. 15/16.30 TELEFONO ROSA 0376 225.656 CENTRALINO 0376 334.111
TEATRO SOCIALE Benvenuti al sud Ore 21.15
mismatico Fondazione Bam C.so Vittorio Emanuele, 13 mart./sab AMBULANZE TELEFONO GIOVANE 800 560990 VETERINARI 0376 334.512-334.505
9-12.30/15-18. Tel. 0376/311869, a pagamento. Istituto storia contemporanea, CROCE VERDE 0376 366.666 TEL. GIO. ANTIVIOLENZA 0376 225959 PRENOTAZ. VISITE 0376 334.705 QUISTELLO
corso Garibaldi 88, tel. 0376/352713, orari di apertura al pubblico: da lun. a CROCE ROSSA 0376 262.626 TELEFONO AMICO 199 284284 INFERMIERI/DOMIC. 0376 334.607 TEATRO LUX OGGI CHIUSO
ven. (tranne merc.), ore 9,30-13, lun. e giov. anche 14,30-18,30. Casa del Man- PORTO EMERGENZA 0376 396.000 EMERGENZA INFANZIA 114 TAXI BUS TRENI AEREI
CROCE MEDICA 0376 557.557 NARCOTICI ANONIMI 392 7138197 TAXI: Cavallotti 0376/324.407 (ore 7-20).
tegna, martedì/domenica 10-12.30 e 15-18 (lunedì chiuso) in caso di mostre. VIRGILIO SOCC. 0376 280.737 ALCOLISTI TRATT. 0376 329771 Sordello 324.408 (7-20). Ospedale 362.491 (7- S.MATTEO
Altrimenti visite concordate con nº 0376/360506. Museo delle Armi Antiche SOCCORSO AZZURRO 0376 648091 ALCOLISTI ANONIMI 334 7341327 20). Staz. Fs 325.351 (5-1). CINEMA LUX OGGI CHIUSO
«Fosco Baboni», Castellucchio, p.zza Pasotti n. 26, domenica 8.30-12.30. SOCCORSO LUNA BLU 348 2949871 DIRITTI DEL MALATO 0376 326323 RADIO TAXI: 0376 368844 (ore 5-1) servizio 7
PROTEZIONE CIV. GUIDIZZOLO 349 8608653 A.M.I.C.I. 339 3663495 giorni su 7 REVERE
S. MESSE CROCE GIALLA 0376 252496 TRIB. MALATO 0376 201026-517600 AUTOBUS APAM: Linee urbane ed extraurbane
CINEMA DUCALE Inception Ore 21.15
Messe giorni feriali: Duomo 7.15, 8.15, 18; S. Andrea 8, 10; S. Barnaba 18.30; AVIA (14/17) 0376 369000 ANDOS 0376 221960 0376 230346
SERVIZI VARI AVIS (MN) 0376 364944 e 363222 INFORMAZIONI FS: Fsinforma (nazionale)
S. Caterina 17.30; S. Egidio 18; S. Filippo Neri 17; S. Francesco 7, 18.30; S. GAS ACQUA 800 637637 892021 (fisso) - 199 166177 (cell.) SERMIDE
PRONTO CUORE 0376 360659
Gervasio 17.30; S. Giuseppe 18; S. Leonardo 18.15; S. Luigi (mar/gio) 18.30; ENEL 800 900800 OLTRE LA SIEPE 0376 201535-223732 (dalle 7 alle 21 tutti i giorni). CAPITOL MULTISALA Benvenuti al sud Ore 21.30
S. Maria del Gradaro 18; S. Maria della Carità 18.30; Ognissanti 18.30; S. Pio SUOLO PULITO TEA 800 169981 OSPEDALI E ASSIMILATI BIGLIETTI + PRENOTAZIONI Inception Ore 21.15
X 8, 18; S. Teresa 7.30, 9, 18.30; Borgo Angeli 18; Colle Aperto 18; Frassino ANPANA guardie ecozoofile 339 3177183 CUP MANTOVA 800 638638 Ostiglia 0386 802.329 *
ENPA protezione animali 335 6462907 Poggio Rusco 0386 51171 *
(lun./merc./ven.) 18.30, Lunetta (mart./giov.) 18.30; Formigosa (lun./ GUARDIE ZOOF. 338 1209509
MANTOVA CITTÀ 0376 2011
Suzzara 0376 521757 * SUZZARA
merc./ven.) 17; Castelletto Borgo (mart./giov. 17); Clinica S. Clemente 6.30; DIR. PROV. DEL LAVORO 0376 322691 CASTIGLIONE d/STIVIERE 0376 6351
* (da lun. a ven. 6/13) CINEMA DANTE OGGI CHIUSO
VOLTA MANTOVANA 0376 83.293
Ospedale 7.15 (S. Camillo), 16 (S. Pio); Cittadella 18. SPORTELLO GIOVANI (MN) 0376 364233
VOLTA M. (urgenze) 0376 83.774
AEROPORTO VILLAFRANCA: POLITEAMA OGGI CHIUSO
INFORMAGENITORI 0376 289287 045 809.56.66 -Telecheck 800 402402
www.alcenero.org ASOLA 0376 7211
VIADANA
CINEMA VITTORIA OGGI CHIUSO

CASALMAGGIORE
CINEMA ZENITH OGGI CHIUSO

CEREA
CINEMA PRINCIPE
www.cinemaprincipe.it Benvenuti al Sud Ore 21

LONATO
MULTISALA KING Benvenuti al Sud Ore 20.30/22.40
www.multisalaking.it Inception Ore 20/22.45
Mordimi Ore 20.25/22.35
L’ultimo dominatore dell’aria
Ore 20.10/22.45
La passione Ore 20.15/22.30

TEATRI
MANTOVA
Teatro Sociale OGGI CHIUSO.
P.zza Cavallotti 1

MANTOVA
Teatro Bibiena Questa sera ore 21
Via Accademia Laboratorio Teatro Musicale
del Settecento, G.Paisiello
La serva padrona L.Bertazzi,direttore;
regia di E.Dara.

MANTOVA
Teatro d’Arco Sabato 9/10 e domenica 10/10 ore 21
P.zza d’Arco Baccanti di Euripide
tel. 0376/325363 con allievi Scuola di Teatro Mantova
Sabato 16/10 e domenica 17/10 ore
20.45
Le barufe’d Cadena di A.Magri Poldi
Regia di Italo Scaietta

BONDANELLO
Teatro Italia Sabato 9/10 ore 21 Al cagabali
di I.Paneva con i “Giovani alla Ribalta”

SAN GIORGIO
Centro Culturale Venerdi 8 e sabato 9/10 ore 21
Via Frida Kalho Festa in famiglia commedia in
due atti col gruppo Il Palcaccio.
Pren. 0376-374131

PEGOGNAGA
Teatro Anselmi Domenica 10/10 ore 16.30
I tre porcellini Fondazione Aida
spettacolo per ragazzi dai 3 anni
Info 0376/550213

REDONDESCO
Sala Teatro Sabato 9/10 ore 21
Piero per Paol ovvero come al solit
te ghè capit gnente con la Compa-
gnia la Beffa di Guidizzolo.
Info 366/3295565
NX1POM...............04.10.2010.............22:27:59...............FOTOC21

26 MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 LETTERE & OPINIONI GAZZETTA

iorni addietro ho avuto che di inquinanti più disparati FUORISACCO Diverso è il caso della Ies, do- in un secondo tipo di errore,
G modo di denunciare il fal-
limento politico degli am-
ministratori di centro-sinistra,
per trovare conferma della pre-
vedibile inefficacia dei sistemi
di emungimento delle acque di Polo Chimico, il doppio errore
ve discariche probabilmente
non ci sono, ma una grossa bol-
la liquida di idrocarburi si
cioè quello giuridico.
A differenza di quanto ribadi-
to dal Consiglio di Stato e dalla
sia a livello provinciale che co- falda, come provvedimento di muove tranquillamente lungo Corte di Giustizia Europea,
munale, nella gestione delle ini-
ziative istituzionali rivolte alla
bonifica del Polo Chimico di
messa in sicurezza del sito. Il
più recente Rapporto Arpa da
una parte ribadisce questa evi-
che ha impedito il risanamento la direzione della falda travol-
gendo ogni cosa che incontra.
Qui gli impianti, i serbatoi e le
non sono stati individuati come
destinatari dell’obbligo di boni-
fica gli «inquinatori», ma i
Mantova, e che si sono recente- denza, dall’altra rileva la sussi- toio di alimentazione dell’inqui- fare del Polo Chimico di Manto- canalizzazioni sotterranee cedo- «proprietari» delle aree inqui-
mente tradotte anche nel man- stenza di fonti attive di inquina- namento, minacciando i laghi. va una novella Chernobyl cir- no ancora prodotto. Ci voleva nate, indipendentemente dal-
cato rispetto del debito informa- mento. In area Polimeri gli im- Possibile che in tanti anni lo condata da una muraglia tita- molto per individuare questa se- l’accertamento di ogni responsa-
tivo verso il ministero dell’Am- pianti produttivi da tempo non svuotamento di questa discari- nica. Una diga che non rag- conda priorità, speculare e com- bilità. Ciò ha esposto le Ammi-
biente. Dopo aver patrocinato sono più responsabili di signifi- ca non si sia posto come prio- giungerebbe mai l’obiettivo di plementare alla prima? nistrazioni Pubbliche a un ma-
per oltre 50 anni un modello in- cativi inquinamenti del terreno rità assoluta per salvaguarda- opporsi alla forza dell’acqua di Se da qui si fosse partiti, non re di polemiche e ricorsi. Risul-
dustriale dirompente, provoca- e quindi della falda, mentre per- re falda e laghi? Ci sono compe- falda e alla sua capacità di tro- avremmo continuato con il Gio- tato? Ancora il Gioco dell’Oca.
to gravi danni alla salute e sco- mangono vecchie discariche di tenze del Ministero, ma il terri- vare strade alternative tra sepa- co dell’Oca per tanti anni, ritro- Al solito punto di partenza. Ma
raggiato molte altre attività rifiuti tossici che generano anco- torio con le sue istituzioni e ser- razioni lenticolari degli strati vandoci inesorabilmente al pun- finalmente ora il mutato equili-
produttive, si sono resi colpevoli ra questo effetto. Prima tra tut- vizi locali ha il diritto-dovere di di argilla che isolano solo par- to di partenza. E com’è potuto brio di forze politiche in campo
di altri due tipi di errori: uno te- te la nota “collina del disono- condurre un’istruttoria in gra- zialmente le falde. Se uno stu- accadere che la forza impositi- potrà imprimere la svolta. Con
cnico e l’altro giuridico. re”, una maxi-discarica, anco- do di orientare e stimolare l’a- dio geologico unitario dell’area va della norma mancasse il ber- buona pace della Provincia e di
Da anni si continuano a effet- ra sconosciuta nella sua reale zione del ministero verso prio- SIN fosse stato condotto e gesti- saglio, perdendo ovunque ricor- qualche suo nuovo alleato.
tuare prelievi di matrici am- estensione e caratterizzazione, rità ragionevolmente fattibili, to dagli Enti Locali, utili indica- si al Tar con le aziende interes- Gianni Fava
bientali, determinazioni analiti- che funge da indisturbato serba- che non possono essere quelle di zioni ne sarebbero derivate. sate? Semplice, è bastato cadere Lega Nord

chiusura dei negozi alle 19.30.


Condivido con il sindaco Chi- STOP OMOFOBIA
lesi quando dice: condizione
indispensabile perché il servi-
zio continui è che sia utilizza-
Mantova, i fatti
to. Però ricordo al sindaco
che devono esserci i presup- dopo le aperture
posti affinché questo servizio
reso ai cittadini possa dare il a sera del 19 settembre a
contributo che serve per sod-
disfare le loro esigenze.
Massimo Pirrotta
L Pignataro, in provincia
di Frosinone, una coppia
gay italo-inglese è stata selvag-
Lega Nord Bigarello giamente picchiata perché si
MALATTIE RARE stava baciando. Tre giorni do-
RINGRAZIAMENTO po a Ragusa un altro caso di
Il nostro impegno omofobia, l’ennesimo: un gio-
a partire dai bambini I nostri veterinari vane gay viene vessato e umi-

Facciamo i complimenti al
sono dei fuoriclasse liato dal branco con un sec-
chio di urina. La violenza
Presidente dell’Accademia FESTA AUSER A SERRAVALLE Vorremmo segnalare un ca- omofoba si riproduce, propa-
Nazionale Virgiliana per la so che dovrebbe essere la nor- gando i suoi tentacoli dal
presentazione del libro sui malità e invece diventa una nord al sud. In Italia nessuna
racconti realmente accaduti
a più persone affette da malat-
tie rare della giornalista Mar-
Il valore di un sorriso cosa eccezionale in un mondo
dove tutti vanno di fretta e la
passione e la vocazione pro-
norma è prevista nell’ordina-
mento a tutela delle persone
gay, lesbiche, bisessuali e tran-
gherita De Bac. I pazienti col- Al parco Le Grole di Serravalle a Po, l’asso- Ponte” di Sermide e Poggio Rusco, L’Arcoba- fessionale sono difficilissimi sessuali. A distanza di quasi
piti da malattie rare purtrop- ciazione Auser Volontari di Ostiglia ha orga- leno e l’Anffas e CPS di Ostiglia. Lo scopo da trovare. Per vent’anni ab- un anno dall’affossamento
po debbono percorrere tutta nizzato la quarta edizione della festa “Il valo- era quello di regalare una giornata di sorrisi biamo avuto dei cagnolini in della proposta di legge presen-
una situazione di immense re di un sorriso”. Si sono ritrovati in 180 tra per tutti. Gli organizzatori ringraziamento famiglia. In questi anni ci sia- tata dall’on. Concia, il dibatti-
difficoltà nel dibattersi tra in- ragazzi, assistenti ed educatori dei centri “Il va a tutti quelli che hanno contribuito. mo sempre rivolti a due vete- to politico sul tema stenta a
dividuazione della malattia e rinari di Cerese di Virgilio e riaccendersi, nonostante due
cura. Noi da anni siamo impe- abbiamo potuto apprezzarne nuove proposte siano in di-
gnati nel far migliorare que- non 201 come detto dal con- gili del fuoco, polizia locale e 19.30 ogni ora, con corrispon- non solo le capacità tecniche scussione alla Camera.
ste loro difficoltà. Qualcosa è sorzio. Quello che invece non protezione civile e che si sta denti corse di ritorno. Perché e professionali ma anche un- Il timore di urtare la sensibi-
stato fatto ma molto strada è stato detto è che alcune pa- adoperando per cercare di ri- non estendere tale servizio fi- ’umanità e una disponibilità lità delle gerarchie vaticane e
c’è ancora da percorrere per ratie del canale Lodolo erano cevere fondi per risarcire i no a Gazzo? La frazione dista fuori del comune. Tutti i pro- il veto dichiarato della Lega ri-
avere un servizio sanitario chiuse e che le idrovore per ri- danni. Un doveroso ringrazia- solo un chilometro e mezzo fessionisti devono essere do- schiano di trasformare un at-
che risponda in modo soddi- versare l’acqua nel Po erano mento va ai vigili del fuoco al da Stradella. Il Comune di Bi- tati di un’elevata competenza to di civiltà in un’impresa tita-
sfacente a questi bisogni. spente. Dove finiscono i soldi comandante della polizia lo- garello è costituito da 4 frazio- ed esperienza ma in alcuni ca- nica. Davanti a questo bieco
Stiamo sollecitando l’asses- versati annualmente dai cit- cale che è passato più volte a ni: Stradella, Gazzo, Bazza e si, se queste doti non sono ac- ostracismo il nostro impegno
sorato alla Sanità della Regio- tadini? La struttura del Con- controllare la situazione e a Bigarello, a Gazzo risiede la compagnate dalla capacità di e la nostra determinazione si
ne Lombardia perché adotti sorzio è di 12 persone, con di- tutti i ragazzi della protezio- Sede Municipale. Come potrà ascoltare gli altri e da una sor- fanno ancora più risoluti per
ciò che è già in atto in Germa- rettore, direttore tecnico e va- ne civile. Nel caso personale l’Amministrazione Comuna- ta di empatia con il paziente, i dar voce al bisogno di giusti-
nia, Austria e nella Regione ri collaboratori che credo ri- un grazie speciale alla prote- le costatarne l’efficacia se professionisti rimangono so- zia che gran parte della so-
Toscana e precisamente la cevano un compenso mensile zione civile che si è interessa- questo servizio coinvolge so- lo dei «bravi» professionisti. I cietà civile reclama. L’unico
possibilità di accertare dal ma per fare cosa se poi chia- ta anche nei giorni seguenti. lamente un quarto dei paesa- nostri veterinari sono stati strumento normativo capace
sangue dei neonati, prelevato mati al telefono venerdì sera Matteo Beccari ni? Come potranno gli abitan- per noi dei fuoriclasse. Dice il di racchiudere in sé queste ca-
tra la 48esima e 72esima ora non sapevamo cosa fare e chi ti di Bigarello e Bazza usu- dott. House ai pazienti: «Cosa ratteristiche oggi è l’estensio-
di vita, la presenza di circa 40 chiamare? Invece di dare col- BIGARELLO fruirne vista la lontananza preferisci un medico simpati- ne della legge Mancino ai rea-
malattie metaboliche tra le pe alla Regione e alle pioggie da Stradella? Come mai non co che ti tiene la mano men- ti di omofobia e transfobia.
150 conosciute. Una discreta forse un po’ di mea culpa sa- Autobus per Mantova si è pensato all’effetto negati- tre muori, o uno che ti ignora Se sul piano nazionale la
percentuale di bambini è af-
fetto da malattie metaboliche
rebbe stato meglio altrimenti
se non si è in grado di poter
Perché si ignora Gazzo? vo che questo comporterà su-
gli esercizi pubblici di Gazzo?
mentre tu guarisci?» Nei no-
stri veterinari abbiamo avu-
partita è tutta da giocare, a li-
vello locale si colgono segnali
ereditarie che insorgono ge- svolgere la funzione assegna- Il Comune di Bigarello ha L’aver fissato la prima par- to il meglio: medici simpatici di apertura. Il 27/5 il Consi-
neralmente nei primi anni di ta per mancanza di fondi ci si organizzato per il trasporto tenza per il capoluogo alle e carichi di umanità che han- glio Comunale di Mantova ha
vita. Speriamo di poter otte- dimette non si resta lì a spera- pubblico un collegamento 8.30 desta perplessità: la mag- no salvato più volte i nostri approvato una delibera di ade-
nere con l’uso dell’apparec- re non succeda niente. con la città a orario cadenza- gior parte dei lavoratori deve cani e ci hanno aiutato a supe- sione alla Giornata Mondiale
chiatura d’analisi detta Tan- Discorso diverso per quello to, a partire dal 4/10 e in via essere al lavoro alle 8 del mat- rare il dolore per la loro perdi- per la Lotta all’Omofobia, ge-
dem Massa questo screening che riguarda il Comune di sperimentale fino al 31/12. Da tino, per non parlare dell’ulti- ta. Grazie ancora per tutto sto che fa onore all’ammini-
sui bambini neonati per cono- Curtatone che si è attivato im- Stradella partirà un autobus mo ritorno fissato per le quello che avete fatto. strazione Sodano. Nel docu-
scere in anticipo la presenza mediatamente avvisando Vi- per Mantova, dalle 8.30 alle 18.49, troppo presto dato la Giovanna Caleffi e fam. mento si dà mandato alla
di un buon numero di tali ma- Giunta di «promuovere, an-
lattie e così preventivare le che in coordinamento con le
eventuali cure da eseguire. associazioni e gli organismi
Mentore Carra ARIETE 21/3~20/4 LEONE 23/7~22/8 BILANCIA 23/9~22/10 SAGITTARIO 23/11~21/12 operanti nel settore, iniziative
Tribunale Diritti del Malato Un piccolo, ma significativo Lasciatevi consigliare da La giornata dovrebbe tra- Gli astri vi aiuteranno a tro- volte a sensibilizzare l’opinio-
miglioramento nel campo persone amiche e di una cer- scorrere in maniera tran- vare dentro di voi ne pubblica a una cultura del-
ALLAGAMENTI del lavoro e nelle finanze, soprattut- ta esperienza, che conoscono a fon- quilla, senza problemi e contrattem- l'entusiasmo e la fiducia necessari le differenze e a una condan-
to nelle situazioni dove è richiesta as- do la situazione. Siate più disponibili pi. Avete le idee chiare e sapete con per risolvere un problema affettivo,
na della mentalità omofobica,
Allla Bonifica vorrei chiedere sistenza legale. Un guadagno ina-
spettato.
con gli amici. Serata molto diverten-
te.
esattezza dove volete arrivare. Un in-
vito.
che sembrava destinato a non tro-
vare una soluzione. intervenendo anche e soprat-
Dove finiscono i soldi? TORO 21/4~20/5 CAPRICORNO 22/12~19/1
tutto nelle scuole perché i gio-
vani contribuiscano a costrui-
State elaborando importan- Gli astri vi spingeranno ver-
In merito all’allagamento
verificatosi a Buscoldo, il
Consorzio di bonifica Sud ove-
ti progetti da concretizzare
in un prossimo futuro. Per quanto ri-
guarda l'amore, anche oggi non
mancheranno colpi di scena e tuffi
OROSCOPO so l'approfondimento delle
vostre conoscenze, che potranno
essere indirizzate in diversi capi cul-
turali. Concedetevi un po' di riposo
re un mondo rispettoso dei di-
ritti di ciascuno...». Queste le
premesse, ci aspettiamo ora
st ha detto che il tutto si è veri- al cuore. extra: ve lo meritate.
che seguano i fatti, nel dar con-
ficato a causa della precipita- VERGINE 23/8~22/9 SCORPIONE 23/10~22/11 creto sostegno a progetti nella
zione copiosa della sera di ve- GEMELLI 21/5~20/6 Non rimanete inattivi di fron- Non cedete all'impulsività ACQUARIO 20/1~19/2 direzione auspicata, anche e
nerdì e che gli interventi che La situazione non è ancora te alle piccole difficoltà quo- nell'ambiente di lavoro, spe- Non potete più rinviare la so- soprattutto attraverso un la-
del tutto matura, per cui sarà tidiane: c'è sempre una soluzione. cialmente nel corso della mattinata. luzione di un problema fami-
potrebbero in futuro evitare meglio evitare qualsiasi tipo di forza- In amore lasciatevi guidare Controllate i nervi e riflettete prima voro sinergico con un’associa-
liare, avete già aspettato troppo a
questi episodi necessitano di tura. Prima di fare un programma per dall'intuito. Accettate un invito per di parlare. Vi attende una serata Pia- lungo. In serata farete degli incontri zione, la nostra, da 6 anni in
finanziamenti importanti e la sera consigliatevi con chi amate. la sera: vi divertirete. cevole. piacevoli e stimolanti. Allegria. prima linea. Perché c’è un bi-
che tra l’altro dal 2007 non ri- sogno immenso di sporcarsi le
cevono fondi dalla Regione. CANCRO 21/6~22/7 PESCI 20/2~20/3 mani per fare di Mantova, più
Per prima cosa la precipita- Andate avanti per la vostra L'andamento incerto del la-
di quanto non sia oggi, una
zione di venerdi non era asso- strada senza preoccuparvi voro non vi creerà preoccu- città accogliente, inclusiva, ri-
lutamente eccezionale come troppo di alcune difficoltà: la meta è pazioni. Vi renderete conto che so- spettosa delle reciproche diffe-
confermato anche da un cen- sempre più vicina. Slanci d'affetto no necessarie delle formule per ri- renze.
nei confronti di una persona... trovare un nuovo equilibrio. Un invi-
tro di Levata dove sono stati to. Davide Provenzano
registrati 50 mm di pioggia e Pres. Arcigay La Salamandra
NX2POM...............04.10.2010.............22:53:35...............FOTOC21

GAZZETTA LETTERE & OPINIONI MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 27

Il Telesoccorso
spesso snobbato
a Gazzetta ha dato molto di molte amministrazioni. Il mo periodicamente gli assisti-
L rilievo ai due anziani co-
niugi rimasti in attesa di
soccorso per 16 ore. Una situa-
servizio si è diffuso più per il
passaparola e la buona vo-
lontà di pochi che per un’azio-
ti, ci occupiamo direttamente
dell’installazione e manuten-
zione degli apparecchi, siamo
zione che si ripete con una cer- ne coordinata con ammini- sempre disponibili a prender-
ta frequenza e che dovrebbe strazioni comunali, servizi so- ci carico delle situazioni più
far riflettere sulle misure di ciali, famiglie. Gestiamo un difficili. Eppure non basta, il
prevenzione indispensabili al- migliaio di utenti, abbiamo la servizio resta sempre relegato
la tutela di anziani e ammala- struttura per gestirne molti di a un ruolo accessorio. Non vor-
ti cronici. Da 25 anni la Croce più ma a differenza di altre zo- remmo più leggere casi di que-
Verde gestisce il servizio di Te- ne, i numeri non crescono no- sto genere, vorremmo che in-
lesoccorso attivo su tutta la nostante l’aumento della popo- sieme si potesse fare di più per
provincia: abbiamo cercato di lazione anziana e sola. evitare inutili sofferenze e per
diffondere il più possibile il Attraverso i volontari ge- questo siamo a disposizione.
5 ottobre 2000. Lo stand dei prodotti tipici allestito dal Comune di Man- servizio, ma abbiamo dovuto stiamo una centrale di ascolto Claudio Rossi
tova a Verona. Promozione o assaggini? La storia si ripeteva e si ripete fare i conti con l’indifferenza attiva 24 ore su 24, contattia- Presidente Croce Verde

SINDACATO IL PORTA A PORTA stema, per indurli cultural-


mente a non ripetere tali at-
Assalti alla Cisl A S. Giorgio la gente dice sì teggiamenti.
Fermiamo ogni violenza E le cifre sono incontestaibili Però bisogna riportare la
cosa anche nella giusta di-
L’assalto squadrista alla Abbiamo partecipato insie- mensione. Se applichiamo le
sede della Cisl di Treviglio e me ad altri Comuni al Forum percentuali dette da Pezzali
da parte di manipoli di mili- organizzato dall’Amministra- (non sappiamo con che cogni-
tanti della Fiom Cgil della Sa- zione Comunale di Porto zione di causa sia riuscito a
me capitanati dal segretario Mantovano sul tema raccolta quantificare così esattamen-
generale della Fiom di Berga- differenziata dei rifiuti. Ognu- te i rifiuti abbandonati) il ri-
mo è un atto vile e di gravità no ha portato le proprie espe- sultato sarebbe quello di ave-
inaudita. rienze, le motivazioni che re montagne di rifiuti sparsi
Stesso scenario si è ripetu- hanno indotto alla scelta di e non qualche borsina qua e
to a Livorno. Hanno assedia- questo sistema di raccolta, là!
to la sede del sindacato, lan- che può piacere o meno, ma Dire che la dispersione dei
ciando uova, petardi e altri che produce risultati rilevan- rifiuti equivale a più del 25%
oggetti contro le vetrine e ur- ti in tutta Italia, tanto per sta- circa dei rifiuti raccolti, qua-
lando pesanti insulti per pro- re a casa nostra. Non voglia- si un milione di Kg, è dire una
testa sulle deroghe al contrat- mo entrare nel merito della cosa non vera sapendo di far-
to dei metalmeccanici. polemica che tiene banco a lo. E anche un po’ offensivo
L’aggressione nei confron- Porto, non è compito nostro, nei confronti delle migliaia di
ti di un’altra organizzazione certamente la nostra prefe- cittadini che hanno accettato
sindacale è sempre antidemo- renza l’abbiamo già eviden- più che positivamente e con
cratica ed incivile, è un se- ziata introducendo dal 2007 il convinzione la scelta dell’Am-
gnale preoccupante, da debel- Porta a porta. ministrazione comunale.
lare subito, frutto di una cul- Non possiamo però non in- Dopo 6 mesi dall’entrata in
tura debole e confusa. Ben 130 autotrasportatori hanno partecipato al convegno tervenire quando veniamo in vigore del nuovo metodo di
Condanniamo tali atti ed i INIZIATIVE UPA sulle novità del nuovo codice della strada promosso da un qualche modo tirati in bal- raccolta, in una ricerca demo-
loro tristi protagonisti e giun- Fai/Uncom e del Sindacato Autotrasportatori Upa nella sede lo. Ci riferiamo a quanto scrit- scopica, il 90% del campione
ga tutta la nostra solidarietà
umana e sindacale agli opera-
Autotrasportatori Centro di Formazione di Confcommercio a Porto Mantova-
no. Nel corso dei lavori il sostituto commissario della Polizia
to da Remo Pezzali in questa
rubrica. I dati che abbiamo
rappresentativo si espresse
favorevolmente, indicando la
tori della Cisl, ai lavoratori
ed ai pensioanti presenti in e il nuovo Codice di Stato, Salvatore Ripa si è soffermato sul pagamento imme-
diato su strada in caso di particolari violazioni, il nuovo appa-
fornito, in linea con quelli de-
gli altri Comuni, e non in mo-
motivazione ambientale, e
non quella economica, come
sede per le violenze procura- rato sanzionatorio per le violazioni dei tempi di guida e di ri- do «roboante», sono numeri la più gettonata.
te dai militanti e dirigenti poso, la prevenzione e la repressione della guida in stato di reali, non supposti; misurabi- Capiamo il timore che il
della Fiom. ebbrezza, il sovraccarico, la velocità, il cronotachigrafo. li, non ipotetici. Proviamo a cambio del sistema possa in-
Il compito dei dirigenti di ripeterli. Nel 2009 su generare costi maggiori, ma
un sindacato, soprattutto 3.932.163,5 Kg di rifiuti raccol- da noi non è stato così.
confederale, è anche quello IL CASO BOZZOLO che contro i provvedimenti dente contrapposizione e di- ti, l’83,47%, pari a 3.282.303,5 Ugualmente lasciamo par-
di mantenere un clima demo- proposti dalla maggioranza. sprezzo verso la lista del Kg, sono stati raccolti in mo- lare i dati verificabili: una fa-
cratico e rispettoso del dibat- In linea con il sindaco Per questo è venuto a manca- Pdl-Lega che amministra il do differenziato, vale a dire miglia di 3 persone in un’abi-
tito e del confronto tra orga-
nizzazioni sindacali rifiutan-
E Lungarotti non è il Pdl re il rapporto di fiducia e il
sindaco bene ha fatto a revo-
Comune, trovando anche il
tempo di fare il rappresen-
che solo la differenza è stata
inviata agli impianti per esse-
tazione di circa 100 mq nel
2006 pagava 163 euro, nel 2010
do e isolando ogni forma di In merito alla situazione cargli le deleghe. Per quanto tante di lista per l’Udc alle re trattata e solo una parte di ne paga 170 Iva compresa. Si
violenza, anche verbale. dell’Amministrazione di Boz- riguarda Lungarotti sarei Regionali. Questi continui questa smaltita poi in discari- può parlare di aumento?
Atti così intolleranti offen- zolo ribadisco di essere per- tentato di non entrare nel scompensi politico-esistenzia- ca. Neanche dell’inflazione!
dono solo la Fim, la Cisl, gli fettamente d’accordo e sinto- merito del vuoto assoluto e li di Lungarotti e i suoi com- Siamo consapevoli che ci Ma il risultato a cui aspiria-
iscritti e i lavoratori tutti, im- nia con il sindaco Compagno- del nulla che sistematica- portamenti sleali hanno de- sono ancora cittadini che per mo con il piano finanziario
brattano anche la storia di ni per la nomina del nuovo mente egli propone politica- terminato il rifiuto ad accet- indolenza, scarso senso civi- per il 2011 è più ambizioso, è
una organizzazione sindaca- assessore Francesca Cerati. mente. Tuttavia, per l’ultima tare lo stesso Lungarotti nel co o altro non usano piena- quello di diminuire le tariffe.
le come la Cgil. Il nuovo assessore ha tutte le volta, comunico che Lunga- Pdl. Il Coordinamento Pro- mente il servizio offerto e con- Se ci riusciremo, come credia-
Noi continueremo a essere carte in regola ed è, senza rotti, dopo i suoi voli pindari- vinciale lo diffida a parlare tinuano a portare i rifiuti in mo, sarà un grande risultato,
un sindacato responsabile, li- ombra di dubbio, legittimata ci e i suoi «tour» partitici, in nome e per conto del parti- qualche cassonetto vicino, o, frutto dell’impegno convinto
bero e democratico che, sen- a occuparsi del bilancio del non ha la minima considera- to e tanto meno a usarne sim- i più incivili, li abbandonano della stragrande maggioran-
za timori, continua a lottare Comune di Bozzolo. L’ex as- zione del Pdl. Dopo aver atti- boli e bandiere. Respingerà in qualche fosso delle nostre za dei cittadini del nostro Co-
e offrire risposte concrete ai sessore, Giovanni Bettoni, è vamente fatto propaganda eventuale richiesta di tesse- campagne. Nei confronti di mune.
lavoratori. spesso entrato in rotta di col- elettorale per la lista di sini- ramento considerando il sog- questi si deve concentrare la Damiano Vicovaro
La Segreteria lisione con il sindaco e con la stra Pd-Orlandini a Marca- getto non gradito ed ostile. nostra azione, non per motivi Sindaco di San Giorgio
Fim Cisl di Mantova maggioranza, sia in giunta ria ha capeggiato una lista ci- Gilberto Sogliani di repressione, ma per rispie- Beniamino Morselli
che in consiglio, votando an- vica a Bozzolo in forte ed evi- Vice coordinatore prov. Pdl gare ancora i vantaggi del si- Assessore All’Ecologia
NT1POM...............04.10.2010.............22:18:16...............FOTOC21

CULTURA & SOCIETA’e-mail: spettacoli.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.237 - Centralino 0376/3031

Red carpet al Teatro Bibiena per i Premi d’Essai


«Non è un festival», insiste la rivista “Vivilcinema”: pelli-
Paolo Protti. Tipo Cannes, Ve- cola italiana “L’uomo che
nezia oppure Roma. Niente verrà” (ritirano il premio il re-
red carpet col timore d’inciam- gista Giorgio Diritti e il copro-
pare, flash a grappoli, proiezio- duttore Simone Bachini), titolo
ni affollate e feste di contorno.
D’accordo, è un appuntamento Il 13 con Rocco Papaleo, Alessandro Gassman e Isabella Ragonese straniero “Bastardi senza glo-
ria” di Quentin Tarantino
professionale. Un’arena aperta (sarà presente il direttore gene-
a produttori, distributori, eser- no Mangoni, per le Fondazioni sposta prudente, aspettando coast”. Attore dell’anno, Ales- rale di Universal Italia, Ri-
centi, registi. Però. Anche gli Bam, Mps e l’associazione l’avanzo di bilancio. Nel 2009 sandro Gassman. Attrice, Isa- chard Borg). E dopo la cerimo-
Incontri del Cinema d’Essai, in Mantova Film Commission, e fu di 35mila euro. I premiati, bella Ragonese (già madrina a nia, tutti a Palazzo della Ragio-
programma all’Ariston dal 12 Domenico Dinoia, in veste di dunque. Regista dell’anno è Venezia). E ancora, riconosci- ne per la cena di gala (l’anno
al 14 ottobre, avranno la loro vicepresidente Fice. A fare gli Paolo Virzì con “La prima cosa menti a Gianluca Arcopinto, scorso, però, attori e registi ta-
brava parentesi di mondanità. onori di casa, Pietro Ferrazzi, bella”, ma non potrà esserci, è regista, produttore e distributo- gliarono subito l’angolo). L’ap-
Il 13, al Bibiena, dove verranno presidente della commissione in ballo per gli Oscar e sta gi- re (con la società Pablo) e Mir- puntamento è sì professionale,
consegnati i Premi Fice. Alle cultura, e la dirigente Irma Pa- rando un nuovo film. Pazien- co Garrone, montatore del film ma al pubblico largo verranno
20, serata a inviti. Chi ci sarà? gliari. Il budget degli Incontri za, gli altri saranno tutti pre- “La nostra vita” di Luchetti. regalate tre anteprime: “Into
Il riserbo viene sciolto dallo si aggira intorno ai 100mila eu- senti. Miglior regista indipen- Fin qui i premi assegnati dalla paradise” di Paola Randi, “Se-
stesso Protti - presidente dell’A- ro, coperto al 50% dalle Fonda- dente, Antonio Capuano con Fice, la Federazione italiana ci- raphine” di Martin Provost e
nec e dell’Agis, gestore dell’Ari- zioni Bam ed Mps. Il contribu- “L’amore buio”. Miglior regi- nema d’essai. Agli spettatori la “Potiche - La bella statuina” di
ston - durante la presentazione to del Comune? «In linea con sta esordiente, Rocco Papaleo scelta dei film dell’anno, attra- François Ozon. Fino ad esauri-
in Comune. Allargata a Grazia- Paolo Protti in Comune (foto Lui) quanto ci è stato chiesto», la ri- autore di “Basilicata coast to verso il sondaggio lanciato dal- mento posti. (ig.cip)

L’idea della location è di una società di Porto Mantovano che si occupa di produzioni tv L’opera di Onofri sul quadro di Raffaello

Apicella gira il suo video al Te Cortegiano, un libro dedicato


Oggi dalle 8.30 alle 18 le riprese col musicista partenopeo al ritratto che ha fatto scuola
all’ombelico del mondo di Jo- Romano ad accogliere oggi il can- Quarantanove pagine di storia, quella del
D vanotti alla melodia di Ma-
riano Apicella, il musicista
reso celebre dalla collaborazione
tante partenopeo e il suo staff.
Perché la villa giuliesca? Un caso?
In realtà parte proprio da Manto-
Baldassarre Castiglione di Raffaello, e 18 imma-
gini di quadri corredate: una catena di volti
che guardano assorti, rispecchiati l’uno nell’al-
artistica con Silvio Berlusconi. va l’idea di proporre palazzo Te co- tro. In viaggio con il cortegiano, è il titolo delle
Stessa location per le riprese: sa- me contenitore per il video del sin- recente edizione firmata Tre Lune, dell’esor-
ranno le sale affrescate da Giulio golo “Se non fossi qui”. diente emiliano, e appena ventisettenne, Stefa-
no Onofri. Il giovane scrittore ha voluto raccon-
A confermarlo è lo stesso Lu- sce la produzione artistica e i Il cantante tare la vita del famoso dipinto, e il suo percor-
ca Sacchi, 36 anni, direttore di diritti di immagine del cantan- napoletano so lungo cinque secoli attraverso l’Europa, da
produzione della “Perhaps pro- te. «È nata questa collaborazio- Mariano Roma intorno al 1515, fino al Louvre, dove tut-
duction” di Porto Mantovano, ne - continua Sacchi - che ri- Apicella t’oggi è in esposizione, con una tappa a Manto-
società che si occupa della rea- guarda anche altri progetti. La va, dove il quadro fece la sua fortuna e fu fonte
lizzazione di video e program- proposta del Te è appunto no- di ispirazione per pittori come
mi tv. E che oggi, insieme ad stra, domani (oggi per chi leg- biettivo è fare comparire Api- Apicella». Dosso e Parmigianino. Il testo
Apicella, parteciperà all’incon- ge ndr) gireremo nelle sale dei cella nel contesto di palazzo Te E i rapporti col Comune? nasce dalla tesi di laurea trien-
tro di presentazione del proget- Giganti, Amore e Psiche, e in e far risaltare sia l’artista che «Dopo aver valutato il progetto nale di Onofri, discussa alla fa-
to. «Questa è una scelta artisti- quella dei Cavalli. Come pure la bellezza del museo. Questo ci hanno dato l’ok e poi - dice ri- coltà di Lettere moderne di Bo-
ca - spiega Sacchi - Palazzo Te nel Giardino dell’Esedra e in al- perché non vogliamo che ven- dendo Sacchi -....non si poteva- logna nel novembre 2006, ma
è una vetrina di primo piano, a tri spazi esterni». Le riprese ini- ga preso come discorso politi- no tirare indietro dopo il Rigo- finiti gli studi il lavoro di ricer-
livello storico e culturale, ed es- zieranno oggi alle 8.30 e si con- co quello che sta facendo. L’in- letto, credo sia un vantaggio ca è proseguito intensamente
sendo quello di Apicella un cluderanno alle 18. tento è legarlo a un aspetto pu- per Mantova avere questa visi- con la rielaborazione della te-
brano d’amore, in questo conte- Il video, come si diceva, ri- ramente artistico. Il brano non bilità. Jovanotti è stato il pri- si, e l’aggiunta di selezionati
sto ci stava perfettamente». At- guarda il singolo tratto dal nuo- è in napoletano, è una canzone mo a girare un video nella vil- particolari, per i successivi
tiva dal 2009, la “Perhaps”, di vo album “Il vero amore”. I te- molto orecchiabile che parla la e non vedo perché, dopo un quattro anni, fino ad arrivare
cui fa parte anche il regista Ja- sti sono di Berlusconi? «Fran- d’amore sulle sonorità di un artista importante come lui, a giugno scorso, mese di pub-
copo Pietrucci, ha preso contat- camente non lo so - continua tango. Direi un prodotto diver- non si possa riutilizzare la ve- blicazione del libro. «In viag-
ti con lo studio legale che gesti- Sacchi - e non ci riguarda. L’o- so dal repertorio musicale di trina di Palazzo Te». (cdp) gio con il Cortegiano — spiega
l’autore — vuole recuperare l’avvincente sto-
ria del Baldassarre Castiglione, un’opera trop-

Ostiglia Wave, vincono gli 88 Blue


po spesso sottovalutata, ma che ha influenzato
lo stile dei pittori più famosi al mondo — conti-
nua — come Matisse, che dopo averne realizza-
to una perfetta copia, affermò: ‘Ce que devrait
Il gruppo rock cittadino scelto tra le nove band partecipanti ètre l’art du portrait’ (come dovrebbe essere
l’arte del ritratto)». «Il Baldassarre — dice An-
In giuria il chitarrista dei Modà e la voce dei Terzobinario L’autore gela Ghirardi, docente dell’università di Bolo-
Stefano gna che ha accompagnato Onofri durante la
Il gruppo 88 Blue si è aggiudicato il titolo della 2ª edi- A destra Onofri stesura della tesi — nel Rinascimento diventa
zione di Ostiglia Wave. La giuria premia voci, suoni e gli 88 Blue con il libro una vera e propria icona di vita, e Stefano ha
brani inediti presentati dalla band mantovana che por- Sotto In viaggio saputo abilmente trasmetterla al lettore. Un li-
ta sul palco un soft rock piacevole e alquanto ‘professio- Zapparoli col Cortegiano bro solido e una scrittura elegante, qualità non
nale’. La manifestazione che s’è tenuta domenica nell’ae- e Negrini (foto Fuscati) comuni in un esordiente». (ele.car)
ra Expo ha raggiunto l’obiettivo: aggregare i giovani.

E questo proponendo una giovani che si sono esibiti e del Basso Mantovano. Età
formula alternativa di diver- per tutta la giornata, in una media 25 anni, ma c’è anche
timento in musica e parole, non stop di musica, anche la chi ne ha meno. La giornata
mettendo in mostra talenti e composizione della giuria. Al prevedeva l’esibizione della
passioni. In certi casi anche tavolo, oltre a rappresentan- band, dalle 16 alle 22, con l’e-
solo l’entusiasmo: giusto co- ti delle istituzioni, c’erano secuzione di 3 brani a scelta,
sì, l’impegno e la voglia di so- Enrico Zapparoli, chitarrista sia cover che inediti. Filo
cializzare in prima persona, dei Modà e Michele Negrini conduttore (dai nomi delle
in un mondo di social ne- (appena tornato da Roma do- stesse band) la musica rock,
twork, val bene lo sforzo che ve si è esibito con la band al straniera.
l’assessorato alle politiche NoBday del popolo viola), vo-
giovanili del Comune di Osti- ce e chitarra dei Terzobina-
glia ha messo in campo. A se- rio. Entrambi di Sermide,
guire l’evento, nelle fasi di hanno partecipato in veste di
realizzazione, il consigliere selezionatori attenti e vivaci
delegato Andry Zanettin che dei nove gruppi protagonisti
dice: «E’ veramente piacevo- della manifestazione: Mike
le constatare che creando the right and the traffic li-
spazi e momenti di aggrega- ghts, Dustcloack, Dirty fa-
zione i giovani rispondono bles, Dancing bananas,
positivamente. E questa de- Bring Me Doraemon, 88
ve essere la forza delle istitu- Blue, To Vanish, Ganesh e
zioni per dar concretezza al- Senza Traccia. Solo i vincito-
le loro esigenze di comunica- ri, a cui è andato un premio
re e di divertirsi». Dimostra- di 200 euro, sono di città, gli
zione del supporto reale ai altri sono gruppi di Ostiglia
NT4POM...............04.10.2010.............20:22:41...............FOTOC24

GAZZETTA OGGI IN TELEVISIONE MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 29

■ Programmi del giorno ■ Film & Telefilm del giorno

Victor Victoria X Factor Shuffolato Syriana Il gladiatore Un posto al sole

Victoria Cabello torna Dopo esperienze come Una trasmissione on Un agente della Cia co- II secolo dopo Cristo. Lucio Allocca, nei pan-
con il suo divertente conduttore di program- the road con Nikki, che mincia a scoprire la sco- Dopo una battaglia vinta ni del vigile Otello, è
talk show notturno, con mi televisivi, Enrico viaggerà in 6 città euro- Quel mostro di suocera moda verità sul lavoro a il condottiero Maximus uno dei tanti personag-
le folli e irriverenti in- Ruggeri si cimenta ora pee per scoprire (e far Dopo anni passati alla ricerca dell’uomo ideale, cui ha dedicato tutta la vuole tornare a casa. Ma gi di questa fiction am-
terviste agli ospiti che nel ruolo di giudice nel scoprire) curiosità, fac- Charlotte finalmente incontra l’uomo dei suoi so- vita. Un broker del pe- i disegni dell’imperato- bientata a Napoli, in on-
temerariamente si pre- talent show condotto da ce, luoghi, eventi e ov- gni, Kevin. Purtroppo però la madre di lui, Viola, si trolio affronta invece re morente Marco Aure- da dall’ormai lontano
sentano nel suo salotto. Francesco Facchinetti. viamente tanta musica. rivela essere invece la donna dei suoi incubi. una tragedia familiare. lio sono diversi. 1996.
LA 7, ORE 0.10 RAIDUE, ORE 21.05 DEE JAY TV, ORE 13.30 E 19.35 CANALE 5, ORE 21.10 RETE 4, ORE 0.15 RETE 4, ORE 21.10 RAITRE, ORE 20.35

RAI 1 RAI 2 RAI 3 CANALE 5 ITALIA 1 RETE 4 LA SETTE DEE JAY TV


6.00 Euronews 6.00 Extra Factor - conduce 6.00 News Rassegna stampa 6.00 Prima pagina 6.40 Franklin; I Puffi; Alla ri- 5.15 Tg4 Night News 6.00 Tg La7; meteo; oroscopo; 6.00 Coffee & Deejay
6.10 Quark Atlante - Immagi- Francesco Facchinetti 6.30 Il caffè di Corradino Mineo 7.55 Traffico cerca della valle incan- 5.35 Peste e corna traffico; Informazione 9.45 Deejay Hits
ni dal Pianeta 6.20 Girlfriends - Telefilm 7.00 Tgr Buongiorno Italia 7.57 Meteo 5 tata; Scooby Doo; Bugs 5.40 Agente speciale Sue 7.00 Omnibus; nel corso, ore 10.00 Deejay Chiama Italia con
6.30 Tg1 - Viabilità 6.40 8 semplici regole - Tf 7.30 Tgr Buongiorno Regione 7.58 Borse e monete Bunny; Tom & Jerry - Thomas - Telefilm 7.30: Tg La7 Alessandra Amoroso
6.45 Unomattina - con Mi- 7.00 Cartoon Flakes 8.00 Rai 150 anni - La Storia 8.00 Tg5 - Mattina Cartoni 6.25 Media shopping 9.55 (ha)iPiroso - conduce 12.00 Deejay Hits
chele Cucuzza, Eleonora 9.45 Metronapoli - Speciale siamo noi 8.40 Mattino Cinque - condu- 8.40 Kyle Xy - Telefilm 6.55 Più forte ragazzi - Tf Antonello Piroso - 2a 13.00 The Club
Daniele; nel corso, ore Elezioni 9.00 Dieci minuti di... cono Federica Panicucci 9.35 Smalville - Telefilm 7.55 Starsky e Hutch - Tf edizione 13.30 Shuffolato
7.00: Tg1 - Tg1 L.I.S.; 10.00 Tg2punto.it - Meteo 2 - 9.10 Figu - Album di persone e Paolo Del Debbio 11.25 Heroes - Telefilm con 8.50 Hunter - Telefilm 10.50 Otto e mezzo - conduce 13.55 Deejay Tg
7.35: Tg Parlamento; Nonsolosoldi notevoli 10.00 Tg5 - Ore 10 Milo Ventimiglia, Adrian 10.15 Carabinieri - Tf Lilli Gruber (r) 14.00 Deejay News Beat
8.00: Tg1 - Focus; 9.00: 11.00 I Fatti Vostri - con Gian- 9.15 Agorà - conduce Andrea 11.00 Forum - conduce Rita Pasdar, Ali Larter 11.30 Tg4 - Meteo 11.20 Movie Flash 15.00 The Flow
Tg1; 9.30: Tg1 - Flash carlo Magalli, Adriana Vianello Dalla Chiesa 12.25 Studio Aperto - Meteo 12.00 Vie d’Italia - Notizie sul 11.25 Hardcastle & McCor- 15.55 Deejay Tg
10.00 Verdetto finale - condu- Volpe, Marcello Cirillo, 11.00 Apprescindere - con- 13.00 Tg5 - Meteo 5 13.02 Studio Sport traffico mick - Telefilm con 16.00 Deejay Hits
ce Veronica Maya Paolo Fox, Gegia duce Michele Mirabella 13.40 Beautiful - Soap con 13.40 Cotto e mangiato - Il 12.02 Wolff un poliziotto a Brian Keith e Daniel 17.00 Rock Deejay
11.00 Tg1 13.00 Tg2 - Giorno con Eva Crosetta Ronn Moss, Susan Flan- menù del giorno Berlino - Telefilm Hugh Kelly 18.30 Deejay News Beat
11.05 Occhio alla spesa - con 13.30 Tg2 Costume e Società 12.00 Rai Sport Notizie nery, John McCook 13.50 I Simpson - Cartoni 12.55 Detective in corsia - Tf 12.25 Movie Flash 19.30 Deejay Tg
Alessandro Di Pietro 13.50 Medicina 33 12.25 Tg3 - Fuori Tg 14.10 Centovetrine - Soap con 14.20 My name is Earl - Te- 13.50 Il tribunale di Forum - 12.30 Life - conducono Tizia- 19.35 Shuffolato
12.00 La prova del cuoco - con 14.00 Pomeriggio sul Due - 12.45 Le storie - Diario italiano Claudia Alfonso, Alex lefilm con Jason Lee, Anteprima na Panella e Armando 20.00 Deejay Music Club
Antonella Clerici conducono Caterina Ba- conduce Corardo Augias Belli, Barbara Clara, Mi- Ethan Suplee 14.05 Forum - Sessione po- Sommajuolo 21.00 I.D.
13.30 Telegiornale - Tg1 Eco- livo e Milo Infante 13.10 Julia - Telefilm con Su- chele D’Anca, Giulia Tro- 14.50 Camera Cafè - Sitcom meridiana con Rita Dalla 13.30 Tg La7 22.00 Deejay Chiama Italia
nomia- Tg1 Focus 16.10 La signora in giallo - sanne Gartner iano, Alessandro Cossu 15.30 Camera Cafè Ristretto - Chiesa 13.55 Scacchiera di spie - Edizione Serale
14.10 Bontà loro - con Mauri- Telefilm con Angela 14.00 Tg Regione - Tg3 14.45 Uomini e donne - Talk Sitcom 15.10 Hamburg distretto 21 - Film (1972) di Lee H. 23.30 Deejay News Beat
zio Costanzo Lansbury 14.50 Tgr Leonardo show 15.40 One Piece tutti all’ar- Telefilm Katzin con Barry New- 0.30 The Club
14.40 Se... a casa di Paola - 17.00 Numb3rs - Telefilm con 15.00 Tg3 Flash L.I.S. 16.15 Amici - Reality Show rembaggio - Cartoni 16.15 Sentieri - Soap con Kim man, Anna Karina 1.30 Rock Deejay By Night
conduce Paola Perego David Krumholtz, Rob 15.05 La strada per Avonlea - 16.55 Pomeriggio Cinque con 16.10 Sailor Moon - Cartoni Zimmer, Ron Raines 15.55 Atlantide - Storie di uo- 2.30 Deejay Night
16.10 La vita in diretta - con Morrow, Judd Hirsh Telefilm Barbara D’Urso 16.40 Il mondo di Patty - Tele- 16.50 Il solitario di Rio Grande mini e di mondi - condu-
Lamberto Sposini e 17.45 Tg2 Flash L.I.S. 15.50 Gt Ragazzi 18.00 Tg5 - 5 minuti novela - Film (1971) di Henry ce Natascha Lusenti
Mara Venier 17.50 Tg Sport 16.00 Cose dell’altro Geo - con 18.50 Chi vuol essere milio- 17.35 Ugly Betty - Telefilm Hathaway con Gregory 17.55 Movie Flash
16.05 Tg Parlamento 18.15 Tg2 Massimiliano Ossini nario - conduce Jerry 18.30 Studio aperto - Meteo Peck, Pat Quinn 18.00 Relic Hunter - Telefilm MTV
16.15 Tg1 - Che tempo fa 18.45 Extra Factor - conduce 17.40 Geo & Geo - conduce Scotti 19.00 Studio Sport 17.27 Tgcom - Vie d’Italia con Tia Carrere
7.00 News
18.50 L’Eredità condotto da Francesco Facchinetti Sveva Sagramola 20.00 Tg5 - Meteo 5 19.30 Big Bang Theory - Sit- 18.55 Tg4 - Meteo 19.00 The District - Telefilm
7.05 Only Hits
Carlo Conti 19.35 Squadra Speciale Cobra 19.00 Tg3 - Tg Regione - Blob 20.30 Striscia la notizia - La com 19.35 Tempesta d’amore - Te- con Craig T. Nelson
8.00 Teen Cribs - Show
20.00 Telegiornale 11 - Telefilm 20.10 Seconda chance - Tele- voce dell’improvvidenza 20.05 I Simpson - Cartoni lenovela 20.00 Tg La 7
8.30 Disaster Date - Show
20.30 Soliti ignoti - con Fabri- 20.25 Estrazioni del Lotto film con Caroline Veyt - conducono Ezio Greg- 20.30 Mercante in fiera - con 20.30 Walker Texas Ranger - 20.30 Otto e mezzo - conduce
9.00 Taking The Stage
zio Frizzi 20.30 Tg2 - 20.30 20.35 Un posto al sole - Fiction gio ed Enzo Iacchetti Pino Insegno Telefilm Lilli Gruber
Telefilm
10.00 Only Hits
21.10 21.05 21.05 21.10 21.10 21.10 21.10 12.00 Love Test
La leggenda X Factor Ballarò Quel mostro di suocera Ale & Franz Sketch Il gladiatore Crossing Jordan 13.00 Mtv News
del bandito REALITY Conduce Francesco ATTUALITÀ Conduce Giovanni Flo- FILM Regia di Robert Luketic SHOW Con Ale & Franz. Terza FILM Regia di Ridley Scott con TELEFILM Telefilm con Jill Hen- 13.05 Scrubs - Telefilm
e del campione Facchinetti. In giuria: Elio, Mara ris. con Jennifer Lopez, Jane Fon- puntata. Russell Crowe, Joaquin Phoe- nessy, Miguel Ferrer: «Ostag- 14.00 Mtv News
Con Giuseppe Fiorello.
FICTION Maionchi, Enrico Ruggeri e da. Commedia-Usa-2005. nix. Drammatico-Usa-2000. gi», «La verità è davanti a te». 14.05 Jersey Shore
Seconda e ultima parte. Anna Tatangelo. 15.00 Mtv News
15.05 Greek - Fiction
23.05 Porta a Porta condotto 0.15 Tg2 23.15 Parla con me - con Se- 23.30 Chiambretti Night: Solo 22.15 All Stars - Sitcom con 21.52 Tgcom - Meteo 23.05 Leverage - Telefilm con 16.00 My Trl Video
da Bruno Vespa 0.30 Squadra Speciale Lip- rena Dandini, Dario Ver- per numeri uno - Show Diego Abatantuono 0.15 Syriana - Film (2005) Timothy Hutton, Chri- 17.00 Only Hits
0.35 Tg1 Notte - Tg1 Focus sia: La chiave del crimi- gassola, Ascanio Cele- con Piero Chiambretti 23.15 La strana coppia - Sit di Stephen Gaghan con stian Kane, Gina Bel- 19.00 Mtv News
1.05 Che tempo fa ne - Telefilm stini, Andrea Rivera, Trio 1.30 Tg5 - Meteo 5 notte 0.15 Asini - Film (1999) di George Clooney, Matt lman, Beth Riesgraph, 19.05 Scrubs - Telefilm
1.10 Appuntamento al cinema 1.15 Tg Parlamento Medusa, Elio e Le Storie 2.00 Striscia la notizia - La Antonello Grimaldi con Damon, Amanda Peet, Aldis Hodge 20.00 Mtv News
1.15 Sottovoce - condotto da 1.25 Almanacco - conduce Tese voce dell’improvvidenza Claudio Bisio, Giovanna David Clennon 24.00 Tg La7 20.05 Greek - Fiction
Gigi Marzullo Elena Coniglio 24.00 Tg3 Linea notte - Meteo - conducono Ezio Greg- Mezzogiorno 2.35 Tg4 Night News 0.10 Victor Victoria - condu- 21.00 The City - Telefilm
1.55 Scrittori per un anno: 1.40 Appuntamento al cinema 1.10 GAP: Sport gio ed Enzo Iacchetti (r) 2.20 Studio aperto - La gior- 3.00 Primo amore - Film ce Victoria Cabello - 1a 22.00 America’s Most
Letteratura e passione 1.45 Amarsi - Film (1993) di 1.40 Fuori Orario. Cose (mai) 2.50 Uomini e donne - Talk nata (1959) di Mario Came- puntata Smartest Model - Show
civile Luis Mandoki con Meg viste presenta: Eveline show - conduce Maria 2.35 American Dad; I Griffin - rini con Carla Gravina, 1.25 Movie Flash 23.00 South Park - Cartoni
2.5 Meglio tardi che mai - Ryan, Andy Garcia 2.00 RAInews: News Meteo De Filippi Cartoni Mario Carotenuto, Lorel- 1.30 La 25a ora - Il cinema 23.30 Speciale Mtv News
Film Tv con Nancy Bril- 3.45 La Situazione Comica Approfondimento; Next; 4.10 Amici - Reality Show 3.25 Cinque in famiglia - Tf la De Luca, Raf Mattioli espanso Story Of The Day
li, Bruno Wolkowitch 4.30 Prove tecniche di tra- Riflettendo con...; Usa 4.45 In tribunale con Lynn 4.25 Amore e pallottole - Film 4.45 Media shopping 3.30 Otto e mezzo - conduce 24.00 The Dudesons
3.55 Overland 12 - Nel cuore smissione 24h; Dentro la notizia; - Telefilm con Kathle- (2002) di Ben Ramsey- 5.00 Peste e corna Lilli Gruber (r) in America - Show
dell’Africa Nera Magazine tematico di en Quinlan, Christopher Kantz con Anthony Tre- 5.07 Come eravamo - Show 4.10 CNN News - Collega- 1.00 Skins
4.40 Cercando Cercando Rainews; America to- McDonald, Dixie Carter ach Criss mento con la rete Tv 2.00 Only Hits
5.45 Euronews day; Superzap 5.30 Tg5 Notte - Meteo 5 (r) 6.05 La tata - Sitcom americana 5.45 News

RADIOUNO RADIODUE RADIOTRE RADIO DEEJAY RADIO CAPITAL M20


Gr 6/7/7.20/8/9/10/11/12.10/13/14/15/ Gr 6.30/7.30/8.30/10.30/12.30/13.30/ Gr 6.45/8.45/10.45/13.45/16.45/18.45/23 News 6/7/8/9/10/18.30/20. A cura di A. 6 Radio Capital All News 7 Il Caffè di Ra- 5-7 Soundzrise - Andrea Rango 7-9 M to
17/18/19/21/23/24/1/2/3/4/5/5.30 15.30/16.30/17.30/19.30/22.30 6 Qui comincia 6.55 Mondo 7.15 Prima Sessa, P. Menegatti, S. Salardi, M. Bram- dio Capital 8.25 Lateral con Luca Bottura Go - Leandro Da Silva 9-12 Dual Core 2.0
6.10 Italia, istruzioni per l’uso 7.37 L’Eco- 6 Nostress 8 Il ruggito del coniglio 10 Io Pagina 9 Pagina 3 9.30 Primo movimen- billa Pisoni, A. Prisco 9 Il Caffè di Radio Capital 10 Ladies And - Alberto Remondini 12-13 Boulevard Ro-
nomia in tasca 9.02 Radio anch’io 10.12 Chiara e l’Oscuro 11 Radio2 Super Max to 10 Tutta la città ne parla 10.50 Chiodo 6 Deejay 6 Tu 7 Chiamate Roma Triuno Capital con Betty Senatore e Silvia Mobili biony - Chiara Robiony 13-14 The Bomb
RADIO

Questione di Borsa 10.34Start, la notizia 12.48 Gr Sport 13 28 minuti 13.35 Un fisso 11.30 Mondo 12 Concerto del mat- Triuno 9.15 Aspettando Volot 9.30 Deejay 12 Capital In The World con Doris Zaccone - Dj Ross 14-15 m2o - musica allo stato
non può attendere 12.35 La Radio ne par- giorno da pecora 15 Così parlò Zap Man- tino 13 La Barcaccia 14 Alza il volume 15 chiama Italia 12 Collezione Privata 13 13 Your Song con Giancarlo Cattaneo 14 puro 15-16 Prezioso in Action 16-18 Pro-
la 13.35 Attenti a Pupo 14.08 Con parole gusta 15.15 Ottovolante 16 Decanter 17 Fahrenheit 16 Ad alta voce 18 Sei gra- Ciao Belli 14 50 Songs (everyday) con Al- Master Mixo 16 Disco Match con Gigi Ari- venzano DJ Show 18-19 Gabry 2o 19-20
mie 15.40 Baobab 17.40 Tornando a casa 610 (sei uno zero) 18 Caterpillar 19.50 di. Una musica dopo l’altra 19 Hollywo- bertino 15.30 Tropical Pizza 17 Pinocchio emma 17 Non C’è Duo Senza Tè con Mary Real Trust 20-21 Tribe 21-22 Trance Evo-
19.34 Ascolta, si fa sera 19.40 Zapping Taxi Driver 20.53 Italia150.baz, viaggio od Party 19.50 Suite 20 Orchestra e Coro 18.30 Platinissima 20 Solo 3 minuti 22 Cacciola e Andrea Lucatello 19 Tg Zero di lution 22-24 Stardust 24-1 Stardust in
21.10 Zona Cesarini 23.12 Demo 23.27 nella storia 21 Moby Dick 22.40 X Factor del Teatro Regio di Torino: Boris Goudonov Deejay chiama Italia (r) 23.30 Ciao Belli (r) Vittorio Zucconi 20 Vibe con Massimo Ol- Love 1-5 U.M.C. - m2o dj crew
Uomini e camion 23.40 Prima di domani 22.43 Rai Tunes 24 Italia150.baz, viaggio 24 Il racconto della mezzanotte 0.20 Bat- 24 Dee Notte 2 Deejay Podcast 4 Deejay dani 21 Whatever con Luca Di Gennaro 22
0.25 L’Uomo della Notte nella storia 0.05 Effetto Notte 5 Twilight titi 1.50 Ad alta voce 2.25 Notte Classica chiama Italia (r) Alta Infedeltà 23 Capital Gold

SATELLITE
Italia 7 E DIGITALE
Telemantova TERRESTRE
Tele Pace Mantova Tv
Tg7 12.30/19/23.30 7.00 Tg Mantova (8.00) 16.00 Santo Rosario (19.30) 9.00 In diretta con Elide
8.30 Spazio locale 12.30 Mantova Flash (13.15) 16.30 Adorazione eucaristica 11.30 Felice di giorno
13.30 Tg7 Sport Rubrica 18.55 Tg Sport (20.00, 21.00) 17.00 Gocce di spirito/ Pietre vive 14.15 Che calcio dici?
14.05 Viaggiando Tv Rubrica 19.10 Il nonno racconta Doc. 18.00 Il fatto/ Speciale 14.50 Palla ovale
di viaggi e turismo 19.20 Tg Economia (23.40) 19.15 Tg Regionale (22.45) 19.15 Mantova Sport (20.10, 22.30)
14.20 Pomeriggio con Casalotto 19.30 Tg Mantova (20.30, 23.00) 20.30 Linea aperta/ Itinerari d’arte 19.24 4’ con Elide / Meteo
Rubrica sul gioco del lotto 20.15 100 anni di cinema a MN 23.00 Gocce di spirito 19.30 MNotizie 20.30, 22
con Katia Fiorelli, Lio 21.15 Via Roma 39 23.15 Itinerari d’arte 20.10 Target
Galimberti, Marco 21.45 Terre del Garda 23.45 Speciale/ Te Deum 21.10 Fatti e parole
Bonfante, Sheila Capriolo
17.55 The Black Stallion Telefilm
19.30 Tg7 Sport Radio locali MO, RE, PR - FM 106.150 Mhz RADIO ALFA
20.00 Casalotto Rubrica RADIO BASE
Notiziari locali: 7.30 - 8.30 - 10.30 - 11.30 - Notiziari ogni ora dalle 7.00 alle 20.00
sul gioco del lotto 13 - 16.30 - 17.30 - 19.00 7 Makiavelli; 9 Day by Day; 12 Chiedilo a
Mantova 103.2 Mhz - Viadana 89,8 Mhz Notiziari Italia Estero: 7 - 8 - 10 - 11 - 12 - 15 Lei; 14 Alfa Day Super 70; 15 100% Italia;
con Katia Fiorelli, Lio Streaming - Podcasting - 16 - 17 - 18 - 20.Ore 7 Mattinata 29; 9.30 16 Pop Up; 17 Casa Gigante; 18 Drivetime;
Galimberti, Marco RSS: www.radiobase.eu Magazine; 11 Dediche e richieste; 13.00 Di- 19 S.Station; 21 Programmi vari; 22 Remix
Notiziari: ogni ora dalle 7 alle 20 scovery Time machine; 13.30 Numero 1; RADIO LAGHI INBLU - (Mantova 97.15
Bonfante, Sheila Capriolo Notiziario sportivo: 8.30 - 12.30 - 18.30 14 Alto volume; 16.00 Pomeriggio 29; 18 Mhz - Suzzara 92.50 Mhz)
20.30 Tg7 Sport Rassegna stampa: 7.15 Onda Latina; 19 A spasso nel tempo; Notiziari ogni ora dalle 7.00 alle 20.00
21.10 E’ una sporca faccenda 8 Radiobase Mattina con Gianni Lorenzi- RADIO MANTOVA 6.45 Buongiorno inBlu; 10.10 Illustrissimi;
tenente Parker Film azione ni; 9.45 Pareri Distorti di Roberto Storti; 10 96.900 Mhz 10.45 GR Cultura; 11.10 Librando; 11.30 Pa-
Radiobase Mattina (2ª pt.); 13 Golden Hits; Notiziari: 8.30 - 10.30 - 12.30 - 13.30 - 16.30 rola di chef; 14.06 Ricordando Discoring;
(Usa, 1974) di John 19.30 Pareri Distorti di Roberto Storti; 20 - 17.30 - 18.30 - 19.30. 15 Pomeriggio inBlu; 17 GR Diocesi; 17.05
Sturges, con John Wayne, Golden Hits; 21 Platinum Collection; 1 RB Ore 7.30 Profumo di caffè; 8.40 Telecoman- Monografie in musica; 18.12 Tre per anno;
Eddie Albert. Night. do - I programmi alla Tv (13.25 - 19.55); 19.10 Il leone e la gazzella; 19.30 Almanac-
RADIO CIRCUITO 29 8.50 Mantovappuntamenti (14.25 - 19.10); 9 co degli spettacoli. 20.05 The best music.
Durata 1h e 48’ MN, CR, BS - FM 105.800 Mhz In diretta con Elide Pizzi.
NS1POM...............04.10.2010.............22:53:26...............FOTOC21

SPORT
e-mail: sport.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.226 - Centralino 0376/3031

IL CAPITANO Gioca da un mese con una costola fratturata


Sogna di tornare in alto e un futuro da mister
Manuel
Spinale
ha vissuto
tante gioie
in biancorosso
segnando
anche
14 gol

Un lottatore. Il mediano
veronese usa tutti i mezzi
per recuperare palloni

Testa
biancorossa
per festeggiare
la promozione
in serie C1

La moglie
Désirée
Nuovo inizio. In estate Spinale ha appoggiato
ha accettato l’offerta la scelta
di Castagnaro e Bompieri Mantova in D

qualche anno sono molto più


di Massimo Biribanti
«Tutti mi hanno dato del matto per essere rimasto in D ma io qui sono felice» attento agli aspetti tattici e
MANTOVA. Domenica Ma- ad analizzare le partite. In fu-
nuel Spinale giocherà la sua
250ª partita in biancorosso,
tagliando un traguardo che
lo pone fra i giocatori con
più presenze nella centena-
ria storia del Mantova. «Mi
Spinale, 250 volte Mantova turo chissà».
E veniamo al presente.
Dall’ambiente biancoros-
so è filtrata una voce: Spi-
nale gioca da un mese in-
fortunato. E’ vero?
vengono i brividi a pensarci
— è il primo pensiero del
32enne capitano —, per me è
«Mi vengono i brividi, sono orgoglioso e lo dedico ai tifosi» «Diciamo che a Castiglione
ho preso una gomitata da un
avversario che mi è costata
davvero un onore. Nel calcio ri. Cosa l’ha spinta ad ac- nati, dopo 9 minuti vinceva- Juve, Napoli e Genoa... Il gol In nove stagioni sono pe- una frattura scomposta alla
d’oggi non è facile che un cal- cettare la D? mo 3-0... E io per fare il cross che segnai a Marassi, anche rò arrivate anche delusio- seconda costa. Ma stringen-
ciatore giochi così tante par- «Ancora oggi tanta gente, del secondo gol dribblai pure se ininfluente, resta un bel ri- ni cocenti... do i denti potevo giocare e
tite in una squadra, ma io so- soprattutto fra gli addetti ai il guardalinee! Nel conto va cordo. E’ insieme a tanti al- «La prima quando perdem- dunque l’ho fatto. In nove
no orgoglioso di aver sposato lavori, mi dà del matto per la poi la cavalcata del primo an- tri che è impossibile elenca- mo i playoff in C2 a Treviso, stagioni a Mantova credo d’a-
da nove stagioni Mantova e mia scelta. Io invece sono no di B e quindi le vittorie su re tutti». la più grande quest’anno con ver saltato sì e no venti alle-
il Mantova. E spero di conti- contentissimo di aver sposa- una stagione davvero massa- namenti: sono fatto così, non
nuare in biancorosso per to questo progetto: c’è una so- crante sul piano psicologico. mollo facilmente».
molti altri anni». cietà sana e pulita, c’è voglia Ma io ricordo molto di più le Il “Pitbull”, da capitano,
Nel gennaio 2003, quan- di far bene e nel mio cuore LA SOCIETA’ gioie rispetto ai dolori». cosa sente di promettere
do arrivò nel Mantova in spero di vivere in biancoros- A quali personaggi è ri- ai tifosi per quest’anno?
C2, cosa immaginava? so un’altra cavalcata vincen- masto più legato? «Siamo ripartiti da zero e
«Ero felice di approdare in
una grande piazza ma non
avrei mai immaginato di re-
starci per tutta la carriera.
te. Ripartire dalla D è dura
ma io qui sono felice, mi sen-
to a casa e sono in sintonia
con la città e con i tifosi che
Domenica risotto allo stadio «Ovviamente a Castagna-
ro, che mi ha voluto a Manto-
va la prima volta e mi ha per-
messo quindi di vivere que-
siamo tutti nuovi, calciatori,
tecnici e società. Io garanti-
sco che c’è uno spogliatoio di
ragazzi eccezionali a cui
Ho un’ottima memoria e que- sono unici. Il traguardo delle Per il centenario forse documentario su Sky sta avventura straordinaria. manca soltanto un po’ di
ste 250 partite le ricordo qua- 250 partite in biancorosso E come tecnico a Di Carlo, amalgama. Sono convinto
si tutte... Qui ho vissuto emo- vorrei dedicarlo proprio a lo- MANTOVA. Domenica collaborazione con il con il quale abbiamo vissuto che faremo bene, anche se il
zioni indescrivibili che porte- ro». Mantova-Trento sarà Comitato delle 4 anni indimenticabili. Io co- cammino non sarà facile.
rò per sempre con me nella Quasi otto anni a Manto- anche una grande festa che manifestazioni di munque mi sono trovato Spero come ha detto il presi-
vita». va: gli aneddoti più belli? la società vuole dedicare ai Villimpenta. sempre bene con tutti e spe- dente Bompieri, che la vitto-
Quest’estate però sem- «La promozione in C1 cre- tifosi, per ringraziarli del Domani all’Hotel Rechigi cie dai tecnici ho cercato ria di Verona possa dare il là
brava finita... do sia unica: arrivò mentre grande sostegno ricevuto si svolgerà la prima sempre di imparare, senza la- per una maturazione definiti-
«Sì, è così e non riuscivo a andavamo in pullman a Biel- finora. Dopo il match, in riunione del comitato per il mentarmi quando non veni- va».
capacitarmene. Una storia la, ci fermammo in autogrill programma al Martelli centenario. Il Mantova, che vo impiegato». Domenica sarà il Trento
così bella non poteva finire a farci le foto e a festeggiare. dalle ore 15, tutti i tifosi già ieri ha scelto la maglia A tal proposito, è vero a dirlo.
nel peggiore dei modi, con Poi la sera Di Carlo ci lasciò sono invitati a una celebrativa, sarà affiancato che per il futuro studia da «Cercheremo di vincere da-
una retrocessione e un falli- liberi, fu una cosa davvero risottata che sarà offerta da Sky, che dovrebbe mister? vanti ai nostri tifosi e io, poi,
mento. Era veramente tri- singolare. Poi è chiaro che dal Mantova Fc nel trasmettere il 24 marzo «In effetti è una prospetti- avrò un motivo in più perché
ste». anche la promozione in B fu piazzale antistante la 2011 un documentario sui va che mi piacerebbe. Per non intendo rovinarmi la fe-
Poi è arrivata la chiama- una gioia immensa: nella fi- Bocciofila. L’iniziativa è in cento anni biancorossi. ora voglio giocare ancora sta». Non sia mai.
ta di Castagnaro e Bompie- nale col Pavia eravamo scate- per diverse stagioni ma da A RIPRODUZIONE RISERVATA

IL LUTTO
Addio a Ferrari Bellodi fuori causa per tre partite
ex biancorosso Ha una microfrattura. Anche Peralta fermo 15 giorni
MANTOVA. Lutto in casa MANTOVA. Brutta tegola ralta, che domenica è uscito Trento di Verona con otto tzer. L’esterno è reduce da
Mantova per la morte di sul Mantova, che dovrà fare dal campo per un infortunio punti, lo staff medico valu- una distrazione muscolare e
Nevio Ferrari, 83 anni, ex a meno di Mirko Bellodi per al ginocchio sinistro che si te- terà nei prossimi giorni le soltanto nel corso della setti-
portiere biancorosso del le prossime tre gare. Ieri il meva grave. All’esterno di possibilità di recupero. Ghe- mana si capirà se potrà tor-
primo dopoguerra. Ferrari 37enne portiere biancorosso, Cerlongo l’ortopedico Zanini rardi, che toglierà i punti lu- nare a disposizione del tecni-
era genero di Ardiccio che si era infortunato la setti- ha diagnosticato una distor- nedì prossimo, potrebbe gio- co per la prossima partita.
Modena, uno dei fondatori mana scorsa in allenamento, sione con lieve stiramento care con una maschera pro- Infine, va segnalato che
del Mantova Calcio assieme è stato sottoposto a una ra- del legamento collaterale in- tettiva sul volto. Mario Colonetti domani ri-
a Guglielmo Reggiani. I diografia che ha evidenziato terno: anche per lui si preve- Oggi pomeriggio, alla ripre- sponderà alla convocazione
funerali di Ferrari si la microfrattura del pollice de uno stop di 15 giorni. sa degli allenamenti in vista del ct Magrini, che sta sele-
svolgeranno oggi alle 15 destro. Lo staff medico preve- Per quanto riguarda il cen- della sfida di domenica (ore zionando i giocatori di clas-
nella chiesa di San Filippo, de uno stop di 15 giorni. travanti Gherardi, che ha su- 15) al Martelli contro il Tren- se ’91 e ’92 che formeranno la
nel quartiere di Sospiro di sollievo invece bìto una ferita sopra l’occhio to, dovranno poi essere veri- rappresentativa di serie D
Borgochiesanuova. Mirko Bellodi ha un dito fratturato per il 17enne Alessandro Pe- suturata all’ospedale Borgo ficate le condizioni di Vina- per il Torneo di Viareggio.
NS2POM...............04.10.2010.............22:18:46...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 31

A sinistra la Castellana si allena


Al centro Borgonovi in azione
A destra la squadra biancazzura
schierata prima di un match

Castellana in cerca di un’identità


Serie D, Bignotti: a Carate qualcuno era supponente, invertiamo la rotta
di Andrea Gabbi
CASTEL GOFFREDO. Passata la rabbia per l’ennesima CASTELLANA:
sconfitta lontano dal Comunale (la terza in tre gare), in I NUMERI DOPO 5 GARE
casa Castellana ci sono più punti di domanda che certez-
ze. I dubbi nascono, manco a dirlo, da quella mancanza
di carattere che con la Caratese ha fatto la differenza. 2009/2010 2010/2011

Patron Giorgio Bignotti ha vate da autogol. Il primo per classifica 6 punti 4 punti
seguito sugli spalti dello sta- l’exploit interno col Villa-
dio “25 aprile” la sua Castel- franca (propoziato da Forni- in trasferta 3 punti 0 punti
lana. Una Castellana che to), il secondo nella sfortuna-
non lo ha convinto: «C’è sta- ta trasferta di Trento (tiro di distacco
ta una pericolosa inversione Avanzini deviato dal difenso- dall’ultimo posto 6 punti 2 punti
di tendenza rispetto alla par- re trentino). «Anche l’anno
tita col Mantova - analizza il scorso eravamo in difficoltà reti segnate 4 2
presidente - e devo dire che in attacco - osserva Bignotti -
in campo ho notato un po’ di ma difficilmente capitava di
205GARE.cdr

supponenza da parte di alcu- vedere questo tipo di rilassa-


reti subite 5 6
ni giocatori e questo non mi mento in campo. La Caratese
è piaciuto. Nonostante que- non ha fatto molto per porta-
sto abbiamo avuto le nostre re a casa la vittoria, ma sicu- salvezza serviva una media società ha intenzione di stri- «Vorranno rifarsi - conclude L’esterno ha stretto i denti
occasioni, ma come spesso ci ramente ci ha creduto più di punti di 1,15 a gara. Ecco per- gliare la squadra. Per quello Bignotti - ma anche noi dob- nel derby, ma poi ha dovuto
capita non le abbiamo sfrut- noi». La classfica della squa- ché la Castellana deve cam- c’è il tecnico. Sicuramente ci biamo avere fame di punti. alzare bandiera bianca. Per
tate». dra di Castel Goffredo non fa biare marcia: «Non sono aspettiamo qualcosa di più Dobbiamo evitare che questa il resto in infermeria restano
Il dato sulle reti realizzate certo sorridere: una media di preoccupato - frena il presi- da tutto il gruppo, già dalla situazione delicata diventi solo Petresini e Jarhrafi. Fe-
è eloquente. Fino a questo 0,8 punti conquistati a parti- dente - ma è chiaro che dob- prossima gara». tragica. I mezzi per farcela ci sta domani sarà a Castefran-
momento la Castellana ha ta e solo una vittoria ottenu- biamo invertire il trend nega- Domenica al Comunale ar- sono tutti». Da recuperare co per rispondere alla convo-
esultato solo 2 volte e in en- ta. L’anno scorso per rag- tivo di queste prime giorna- riva la Virtus Vecomp ferita Avanzini, out con la Carate- cazione in rappresentativa.
trambi i casi le reti sono arri- giungere il traguardo della te. Nessun componente della dal 3 a 1 subito col Mantova: se per un guaio muscolare. A RIPRODUZIONE RISERVATA

Possibile il rientro part time dell’infortunato Girometta, che oggi riprende ad allenarsi con il gruppo Domani c’è il Gonzaga

CASTIGLIONE. Lo Steril-
«Sterilgarda, serve più convinzione» Giovanissimi
Nuovo rinvio
garda prosegue a passo blan-
do la marcia verso la salvez- Il ds Gizzarelli: siamo alla pari delle big, adesso dobbiamo dimostrarlo per il Viadana
za, ed in quest’ottica il punto
conquistato domenica su un
campo difficile come quello
dell’Alzano Cene va conside-
rato alla stregua di un risul-
tato di grande importanza
sotto l’aspetto caratteriale e
tecnico. Come il patron Ros-
sano Zilia e l’allenatore ros-
soblù Giuseppe D’Innocenzi
anche il direttore sportivo
Erminio Gizzarelli analizza
in termini positivi il pareg-
gio conquistato sul campo
della squadra orobica:
«Anche in questa circo-
stanza - sottolinea il dirigen-
te aloisiano - i ragazzi hanno
dimostrato il loro carattere e
la loro voglia di far bene.
Non era facile reagire dopo Il difensore rossoblù Ruffini in azione nel derby col Mantova IL presidente Figc Pasolini
un gol preso ingenuamente
come quello di domenica, ma combattività e una più accen- neare la volontà e l’impegno stare questo obiettivo». MANTOVA. E’ stato rinvia-
nessuno si è perso d’animo e tuata consapevolezza in quel- di Coccia, che nonostante un A guidare la Solbiatese c’è to il match fra i Giovanissi-
con una ripresa davvero posi- lo che sappiamo fare. Una infortunio importante ha l’ex vice allenatore del Man- mi di Viadana e Montanara,
tiva siamo riusciti a riaggan- volta messi a punto questi stretto i denti e ad Alzano ha tova, Roberto Lorenzini: per la 13ª di andata del giro-
ciare gli avversari, legitti- meccanismi ritengo che lo fatto in pieno la sua parte». «Della mia esperienza al fian- ne gestito dalla delegazione
mando un risultato che ci dà Sterilgarda possa togliersi Alle porte c’è il confronto co di Billy Costacurta ho un di Parma. Si conclude doma-
grande forza e che spero ci delle belle soddisfazioni». casalingo contro la Solbiate- ottimo ricordo, anche sul pia- ni con la sfida fra Sported
dia maggiore convinzione Gli acciacchi in attacco so- se: «Per noi diventa di gran- no umano - spiega - ora qui a Maris e Gonzaga, in pro-
nelle nostre possibilità». no stati superati brillante- de importanza l’obiettivo dei Solbiate sto cercando di far gramma alle 18, la prima
Su quest’ultimo tasto il di- mente con la prodezza di Lu- tre punti - sottolinea Gizza- crescere un gruppo giovane, giornata del campionato Al-
rettore sportivo batte con ciani: «Il nostro bomber - di- relli - sappiamo che loro so- che ha buona potenzialità. lievi fascia B girone B, gesti-
giustificata insistenza: «Ab- ce Gizzarelli - si conferma no una squadra esperta e Domenica abbiamo perso to dalla delegazione di Bre-
biamo avuto una nuova, im- grande, da oggi con la ripre- che vanno affrontati con contro l’Insubria anche per scia. Il S. Egidio S. Pio X ha
portante dimostrazione di co- sa della preparazione Giro- grande circospezione, ma so- colpa della sfortuna». La Sol- osservato il turno di riposo,
me lo Sterilgarda non sia in- metta riprende ad allenarsi Il direttore Zenocchini no convinto che lo Sterilgar- biatese è attualmente penul- lo Sterilgarda Castiglione ha
feriore ad alcuna delle forma- con il gruppo, speriamo di po- sportivo ha esordito da saprà mettere in campo tima, con la Virtus Vecomp. invece ottenuto l’1-1 a Vesco-
zioni che ci hanno finora af- terlo portare in panchina do- Gizzarelli ad Alzano tutte le sue energie per riu- Morandi. L’esterno rosso- vato contro la Leoncelli. Gio-
frontato. Possiamo rendere menica. Pace ha già giocato scire a portare a casa i tre blù Nicola Morandi, classe vedì per la Coppa di Terza, al-
ancora minore l’eventuale uno spezzone e dovrebbe es- punti. Ci auguriamo che i ra- 1991, partecipa oggi allo sta- le 20.30, si giocano Verolavec-
gap con le rivali mettendo in sere regolarmente al suo po- gazzi siano incoraggiati dal ge per la selezione di serie D chia-S. Egidio S. Pio e Rivaro-
campo una maggiore dose di sto. In più, mi preme sottoli- nostro pubblico per conqui- a Castelfranco Emilia. (cd) lese-Sesto (a Commessaggio).
NS3POM...............04.10.2010.............22:18:52...............FOTOC21 P15POM...............04.10.2010.............21:53:35...............FOTOC24

32 MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 SPORT GAZZETTA

CALCIO La Top 11 di Prima categoria


DILETTANTI RIGHETTI
(Roverbellese)
GAZZETTADIMANTOVA.IT

La Tribuna dei tifosi PIGNATTI


(Porto)
BARALDI
(Sarginesco)
MONETA
(Marmirolo)
MANTOVA. Dalla Promozione alla Terza. Il
tifo non conosce confini di categoria. Sul sito
della Gazzetta (gazzettadimantova.it) è stata
aperta la Tribuna dei tifosi, uno spazio riser-
vato ai sostenitori dei club mantovani, che INCERTI PALMIERI DALLE MOLLE MINICHIELLO
militano nei campionati dilettanti, che po- (Pegognaga) (Porto) (Roverbellese) (Viadana)
tranno in questo modo esprimere commenti
e valutazioni sul campionato, sulla squadra
del cuore e sui personaggi di primo piano nel-
le varie categorie. Oltre ai risultati e alle clas-
sifiche, la Tribuna dei tifosi presenterà foto- CHIERICI BORGHI BARATTI
gallerie delle varie gare. Un contenuto, quin- (Viadana) (Marmirolo) (Pegognaga)
di, sempre aggiornato e quindi al contributo
dei tifosi e delle società calcistiche.
CALCIO DILETTANTI, LA TRIBUBNA DEI TIFOSI Allenatore: GIRELLI (Roverbellese) 404TOP1(p.1).CDR
su www.gazzettadimantova.it

Borghi, il bomber ritrovato


Prima, travolgente con il Marmirolo: non voglio fermarmi qui»
di Andrea Gabbi vo ammettere che nonostante il ri- ne insieme. Da parte mia spero di
sultato rotondo non siamo stati riuscire a mantenere questo livel-
MANTOVA. Quando il gol chia- perfetti». Borghi vuole di più: «Do- lo. Domenica sfidiamo la Virtus
ma, Cesare Borghi risponde. Il vevamo gestire meglio la gara - Guidizzolo. In qesto momento non
bomber del Marmirolo aveva sal- analizza - e nel primo tempo sia- stanno attraversando un momen-
tato le prime 3 giornate di campio- mo partiti con poca brillantezza. to stupendo, ma hanno giocatori
nato dopo la squalifica rimediata Poi siamo usciti alla distanza. For- importanti che possono metterci
quando ancora era alla Don Bo- se in questo momento il San Lazza- in difficoltà». Le reti di Cesare Bor-
sco. Nella gara giocata dal Rullo ro sta peggio di noi». ghi hanno delle dediche precise:
contro il San Lazzaro il bomber è E’ un Marmirolo che ha ampi «Un gol è per mia sorella Stefania
tornato in campo ed ha subito tim- margini di miglioramento: «Da- che purtroppo non c’è più. Penso
brato il cartellino: «Sono tornato vanti - precisa Borghi - manca an- a lei sempre. L’altro è per tutto il
col botto - scherza - l’attaccante - e cora Benedini. Io l’ho visto gioca- gruppo. Siamo uniti e possiamo fa-
spero di non fermarmi. Sono uno re da fuori e devo dire che mi ha re grandi cose insieme».
Cesare Borghi (Marmirolo) che fa molta autocritica, quindi de- impressionato. Possiamo fare be- A RIPRODUZIONE RISERVATA

PRIMA: IL PUNTO TERZA: IL PUNTO


CHI SALE
Domina la Pavonese Rivarolese da urlo
MANTOVA. La Pavonese vince a MANTOVA. Rivarolese e Suzzara
Castelverde e conduce a punteggio sono le prime regine. Nel girone A,
pieno. La quarta di campionato vol- la Rivarolese è senza freni. Le 6 reti
ge a favore dei bresciani che allunga- inflitte al S. Martino consentono di
no a +4 su Asola e Roverbellese. La staccare Maialetto e Ceresara. Il
formazione di Girelli è una realtà. Maialetto ha piegato all’ultimo la Ca-
Ha battuto l’Olmese e si dimostra so- salmorese mentre la Ceresarese è
lida in difesa; in attacco ha trovato crollata a Acquanegra. Con una gara
un’alternativa alla partenza di Pesic, in meno inizia a fare paura il Cizzolo
mandando a rete 4 giocatori diversi, di Motta che ha superato senza pro-
con il centrocampista Scattolini a fa- blemi il Malavicina. Il S. Egidio S.
re la parte del bomber con 3 reti. Il Pio X viene bloccato da un buon Cam-
Sarginesco si conferma a ridosso del- pitello. Rodigo in ripresa. Nel girone
le prime anche se a Dosolo non è riu- B, il Suzzara esulta per aver fatto
scito ad andare oltre il pari; il Marmi- suo il difficile confronto con il Ma- PEGOGNAGA. Vittoria
rolo festeggia con tre reti la prima gnacavallo. Per il momento è al pri- convincente contro la Vir-
vittoria casalinga a spese di un San mo posto in classifica. Il Segnate con- tus e prima gioia per i tifo-
Lazzaro attardato. Il Porto sbanca tro la Sustinentese tornato grande. si dello stadio Losi. Il Pe-
Bagnolo e il Pegognaga ritorna a far Stesso discorso per la Poggese (Sere- go (in foto Bombarda) ha
valere quel fattore campo che contri- nissima). Attenzione anche al Moglia trovato l’equilibrio giusto
buì a rendere indimenticabile la scor- che ha superato il Boca con una gran- ed ha battutto una delle
sa stagione. Nel Crer il Viadana vin- de prestazione. Bigarello e Revere so- formazioni più frizzanti
ce all’inglese a Novellara. (nv) no ancora fermi al palo. (ger. cic.) Il Suzzara impegnato nella gara con il Magnacavallo allo stadio Allodi di tutta la Prima catego-
ria. Ora serve continuità.

Terza Categoria 404TOP1.CDR (p.7) MIRTOLENI Terza, Prete fa volare il Maialetto


Top 11
Top 11
Girone B
(Borgovilla)
«Restiamo ancorati al primato»
Girone A MARINELLA NEGRI ROSSI
(Poggese) (Dinamo Gonzaga) (Gennari) MANTOVA. Crederci fino alla fine, è questo
il segreto dell’attaccante del Maialetto Fran-
ORLANDELLI cesco Prete, match winner della sfida alla Ca-
(Cizzolo) F. PRETE salmorese. La punta si è prima procurato e
(Maialetto) poi ha provveduto a realizzare personalmen-
MUSSETOLA GUIDETTI GUERRA te il calcio di rigore che ha dato la vittoria ai
(Rivarolese) (Poggese) GIORGI (Poggese) BOANINI suoi al 90’ e rilanciato il Maialetto nelle zone
FURLOTTI (Suzzara) (Moglia) alte della classifica nel campionato di Terza
(S. Egidio S. Pio X) categoria. «E’ arrivato un lancio lungo - rac-
conta Prete - io sono riuscito a difendere pal-
GIURADEI G. BUTTARELLI la tra alcuni difensori in area, uno di loro mi
BAROSI (Rivarolese)
(Acquanegra) (Rodigo) GUICCIARDI ha poi toccato e sono riuscito a realizzare il POGGESE. Cinquina al-
(Poggese) S. ROSSETTI gol vittoria». la Serenissima e seconda
(Segnate) Lo spogliatoio è determinato nel continua- vittoria in campionato. La
BERNARDELLI re a fare bene. E’ quindi passata la rabbia squadra di bomber Guic-
(Aler Iacp) MARCONI Francesco Prete per la sconfitta nel derbissimo con i cugini ciardi (foto) può recitare
ROTELLI (Borgovilla)
(Campitello) ECCEZZEMBERGHER punta del Cizzolo: «Sono tre punti fondamentali per un ruolo da protagonista,
ARIOTTI (Cizzolo) del Maialetto noi - racconta l’ex attaccante di Viadana e a patto che i baby ingrani-
(Rodigo) Pomponesco - vogliamo restare attaccati alla no totalmente la marcia.
Rivarolese, che sta davvero volando, per pro- La controprova ci sarà a
Allenatore: TERMENINI (Rivarolese) Allenatore: GIACOMELLI (Moglia) vare a sfruttare ogni eventuale loro passo fal- Felonica.
so». (mtb)
NS4POM...............04.10.2010.............22:19:26...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 33

«Governolese, società ideale»


La soddisfazione di Paldetti, bomber del girone E di Promozione
di Alberto Fortunati dire che mi trovo molto bene in sugli obiettivi da raggiungere:
questo club sia con i dirigenti e «Dobbiamo - spiega Paldetti - cer-
GOVERNOLO. A diciotto anni Sa- l’allenatore che con i compagni di care di raggiungere la salvezza, al
muele Paldetti, bomber della Go- squadra». più presto possibile. Quel che poi
vernolese e del girone E di Promo- Paldetti si è fatto trovare pronto verrà in più sarà tanto di guada-
zione, ha già avuto modo di girare anche domenica scorsa, per ben gnato». Simile è la riflessione
il Nord Italia in settori giovanili di due volte, in occasione dell’intrica- che fa Paldetti riguardo al suo bot-
prestigio peraltro senza stabilirsi ta sfida vinta dai Pirati del Mincio tino di segnature a fine stagione:
nella squadra della città in cui vi- contro il Rezzato: «E’ il mio modo «Il mio compito è quello di aiutare
ve, il Mantova: «Sono stato al Chie- di giocare - spiega - finora ho potu- la squadra a realizzare il maggior
vo per quattro anni - spiega il gio- to gioire per ben quattro volte e so- numero di punti possibile, se an-
vane attaccante, che abita a Pieve no contento che per la Governole- drò a segno sarò felice ma non è
di Coriano - alla Reggiana e alla se i miei gol valgano». un problema se questa gioia sarà
Sambonifacese, dove ho giocato La squadra di Francesco Rossi riservata ai miei compagni. A Go-
l’ultima stagione. A giugno sono si trova a centroclassifica e per il vernolo ci si diverte e s’impara».
arrivato alla Governolese, e devo momento non si fa troppe illusioni A RIPRODUZIONE RISERVATA Samuele Paldetti (Governolese)

PROMOZIONE: IL PUNTO
La Top 11 di Promozione
SPOSITO
E’ il Volta dei miracoli
(Volta) La Rivaltese ora sogna
MANTOVA. Derby combattuto che lancia il
PIVA GOBBI PESCHIERA ARDUINI Volta di Zeffiro Mari solitario in vetta al cam-
pionato e fa restare il Castei fanalino di coda
(Rivaltese) (Volta) (Casalromano) (Governolese) del gruppo E. La buona sorte sospinge i colli-
nari al top, in una gara che gli ospiti non
avrebbero meritato di perdere. I ragazzi di
Ferro forniscono segnali di ripresa, ma la
SPAZZINI FUSARI ZAMPEDRI classifica non fa stare tranquilli. Il calenda-
rio riserva ora ai giallorossi un altro perico-
(Castei) (Volta) (Castellucchio) loso incrocio con una mantovana, il Castel-
lucchio (reduce dal secondo pareggio di fila),
poi lo scontro diretto con il Gussola. 180 mi-
nuti decisivi per provare a risalire la china.
PASSARINO PALDETTI FRUTTI Nuovo colpo esterno della lanciata Rivaltese,
(Rivaltese) (Governolese) (Governolese) che espugna con merito Urago Mella. Dome-
nica fari puntati sulla sfida tra granata e Vol-
ta. Vittoria di spessore della Governolese di
Francesco Rossi - che supera il Rezzato - e
Allenatore: MARI (Volta) buon pareggio esterno del Casalromano (2
404TOP11(p.8).CDR
vittorie e 1 pari nelle ultime 3 gare). (mb)

IL PERSONAGGIO DI SECONDA
CHI SCENDE
Castel d’Ario, Lo Vasto tra passato e presente
MANTOVA. La capolista di Secon- dra (Perrotta, Cirillo e Belardi). Gli
da ha uno dei suoi punti di forza tra i episodi della vita lo hanno portato
pali. L’estremo difensore Raffaele Lo poi nel mantovano e in particolare a
Vasto si è messo in luce nel big ma- Castel d’Ario, dove è tornato questa
tch di Cerlongo, parando al 91’ un cal- estate: «Qui i tifosi sono straordinari
cio di rigore battuto da Righetti. Lo - commenta Lo Vasto -. Ci danno sem-
Sporting Cerlongo per la prima volta pre un grosso sostegno. E’ stato così
in stagione non gonfia la rete avver- anche a Cerlongo». La vittoria sullo
saria e grande merito va proprio al Sporting ha fortificato il morale del-
numero uno del Castel d’Ario. Lo Va- lo spogliatoio bianconero: «Era una
sto è portiere di spessore, cresciuto partita difficile da affrontare, di fron-
calcisticamente nelle giovanili del te avevamo un avversario di spesso-
Foggia, nel 1994/95 passò alla Reggi- re. Non siamo scesi in campo impau-
na e il suo trasferimento in Calabria riti, eravamo compatti e avevamo
CAVRIANPONTI. La Raffaele ha avuto una regia di grande livello: convinzione nei nostri mezzi». Oltre
squadra di mister Sforza Lo Vasto «Fu Pietro Lo Monaco (attuale ammi- alla preziosa vittoria Lo Vasto ha ag-
proprio non riesce a inci- portiere del nistratore delegato del Catania, ndr) giunto una soddisfazione personale
dere. Non bastano le reti Castel d’Ario a vedermi e a portarmi a Reggio Cala- parando il rigore nel recupero: «E’
di Dal Cero (foto) visto bria. Restai alla Reggina alcuni mesi, stato un bel momento per me, voglio
che puntualmente la dife- per poi passare alla Reggiogallina (at- dedicarlo a mio figlio Nicolò di 3 an-
sa becca gol. Urge un cam- tuale Hinterreggio, ndr) in Eccellen- ni e a mia moglie Chiara». Ora il der-
bio di rotta prima che la za». bissimo con la Villimpentese.
classifica del girone bre- Gonzaga e Curtatone si sono date battaglia Ha avuto illustri compagni di squa- Matteo Bursi
sciano diventi grigia.

Il punto di Seconda: Cerlongo ko


Primo punticino per il Goito
MANTOVA. Cambio al vertice del girone P
dopo la quarta giornata. Tengono il passo Vil-
limpentese e Curtatone raggiunte dal Castel
d’Ario. Tutto questo grazie al successo della
formazione di patron Costa sul campo del
Cerlongo. Per il resto, anche la quarta giorna-
ta ci ha detto che il girone si stà già incana-
lando su due tronconi, otto formazioni nel gi-
ro di tre punti, le altre otto già in difficoltà.
Nelle prime spicca il Virgilio a ridosso delle
tre battistrada, poi Gonzaga e Monzambano,
FELONICA. Ancora a pronte a farsi sotto alla prima occasione. Nel-
secco di vittorie e con di- la seconda fascia, primo squillo per il Goito,
versi problemi di gioco. Il mentre Sambenedettina e Olimpia sono anco-
Felonica (in foto Zerbini) ra ferme al punticino ottenuto nella gara ini-
ha cominciato male la sta- Omero Rossetti ziale. Si ferma ancora l’Atletico Viadanese.
gione. Nell’ultimo turno il tecnico nel girone K ennesimo pareggio per la Canne-
Borgovilla ha vinto all’in- del Curtatone tese, può anche star bene su un campo non
glese mettendo a nudo i li- facile come quello del Pescarolo, ma troppo
miti di una squadra che poco per la classifica. Per il Cavrianponti nul-
deve ritrovare grinta. la da fare contro il San Carlo Rezzato.
Sergio Ballarini
P15POM...............04.10.2010.............21:53:35...............FOTOC24
NS5POM...............04.10.2010.............22:24:21...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 35

Rugby. Venerdì sera prima sfida di coppa a Belfast contro l’Ulster Dopo il ko con l’Edimburgo

Aironi, è tempo di Heineken Santamaria: sabato


è mancata malizia
Bernini: miglioriamo ancora ma ora non molliamo
di Alessandro Taraschi VIADANA. Una buona difesa gene-
rale ma un pizzico di malizia che an-
VIADANA. I Montepaschi Aironi svesto- cambiare marcia, quando il 23 ottobre cora manca e che è costato caro.
no il nero Magners e si preparano a indos- tornerà la maglia nera nella trasferta in Adesso però guai a mollare. E’ il suc-
sare il verde Heineken. Due settimane di casa dei Dragons. Primo appuntamento co del ko di sabato visto dagli occhi
Coppa per cercare di dimenticare il diffi- del girone 4, venerdì sera alle 20.30 italia- di Roberto Santamaria, subentrato
cile avvio di campionato e trarre dalle ne a Belfast contro l’Ulster. La rivincita nella ripresa per Ongaro al tallonag-
prestigiose sfide della più importante ma- della gara di Celtic persa dagli Aironi gio. «Un peccato — attacca —. Abbia-
nifestazione continentale lo slancio per 22-15 l’11 settembre allo Zaffanella. mo buttato via una grande opportu-
nità. Qual-
Venerdì cambierà il colore che piccolo
delle divise, toccherà al ver- errore, un
de per l’Europa anziché il po’ di sfortu-
consueto nero vestito in Cel- na. Peccato,
tic; lo stadio, si giocherà al perché 9-3
Ravenhill di Belfast; e anche era un bel
parecchi interpreti. «Avran- gap per ribal-
no spazio giocatori freschi — tare il quale
spiega coach Franco Berni- ci voleva so-
ni, alle prese anche con 13 in- lo una meta
fortunati e 8 acciaccati che che si poteva
spera di recuperare —, ma evitare. Do-
sono titolari come gli altri e Roberto Santamaria vevamo finir-
dovranno dare il 150% e ap- li e invece,
profittare dell’opportunità». forse per mancanza di malizia, abbia-
La speranza, ovviamente, è mo subito. E alla fine ci siamo fatti
che possa cambiare pure il fi-
nale. La sfida allo Zaffanella,
Sarà la rivincita del match di Celtic di settembre sorprendere».
Il giudizio complessivo rimane co-
infatti, lasciò parecchio ama- Il tecnico: in trasferta è durissima ma dobbiamo munque positivo: «Abbiamo espres-
ro in bocca agli Aironi, oltre- so un buon gioco, specialmemnte in
ché il primo punto Celtic nel- fare passi avanti nel possesso e nella disciplina difesa. E da questo dobbiamo riparti-
la storia della franchigia. «Al- re. Adesso ci attende una bella tra-
lora potevamo vincere e do- tutti, ndr), loro in casa si tra- cartellini. Senza dimenticar- Il precedente gio. Con l’obiettivo certo di sferta contro l’Ulster: sapevamo che
vevamo farlo — ricorda Ber- sformano, tanto che non han- si di quanto di buono fatto L’11 settembre crescere ancora, perché se- sarebbe stata una stagione dura. Ma
nini —, così come sabato con no mai perso. Noi andremo per touche, mischia e difesa gli Aironi condo Bernini Heineken o a Belfast speriamo di prenderci la ri-
l’Edimburgo. Non mi impor- comunque a giocare la gara perché non si può ricomin- hanno perso Celtic non cambia nulla. vincita dopo la prima gara persa in-
ta se manca un po’ di coesio- della morte per fare bella fi- ciare sempre da capo». E da 22-15 in casa «Per noi è sempre Heineken, giustamente in casa tre settimane fa.
ne, quando si può vincere si gura». Dove migliorare? «Do- ieri mattina gli Aironi si so- contro abbiamo giocato con Dobbiamo ripartire subito al massi-
deve farlo. Venerdì sarà du- po i passi avanti mostrati in no concentrati su quello. Og- l’Ulster Ospreys, Munster, Leinster, mo: è dura quando arrivano solo
rissima però, perché anche difesa adesso lavoreremo di gi è previsto un doppio alle- in Celtic che erano avversari di Heine- sconfitte. Ma è in questi frangenti
se mi aspetto miglioramenti, più sull’attacco. Già venerdì namento prima del riposo do- Qui due scatti ken una volta». Maglia a par- che si vede la qualità del gruppo, la
fregandomene di chi avrà però si deve migliorare al mani. Giovedì seduta mattu- Venerdì tempo te ovviamente. «E speriamo forza della squadra. Dobbiamo cre-
l’Ulster stavolta (Pienaar su 100% su fisicità, palle perse e tina e partenza al pomerig- di rivincita che il verde porti fortuna». derci, noi per primi». (also)

MANTOVA. All’indomani Rugby serie B. Capitan Lorenzi: abbiamo preferito cercare di vincere che accontentarci
Pallavolo baby, il Giovolley della sconfitta nell’esordio

si aggiudica il Memorial Codifava


contro Belluno, maturata
nei minuti finali nonostante
l’assedio biancorosso, l’anali-
si del match lascia spazio al-
Dak, l’esordio amaro non è un dramma
VIADANA. Il Giovolley si aggiudica la coppa del l’ottimismo. Nel rugby spes- hanno centrato tutte le tra-
primo posto al nono Memorial Vittorio Codifava so capita che 80’ di gioco sia- sformazioni al piede, mentre
di under 16, svoltosi fra gli impianti di Viadana e no condizionati da un calcio le mete del Dak erano angola-
Pomponesco. piazzato che sfiora i pali, o te e di difficile realizzazione.
L’équipe reggiana ha vinto 2-0 tutti i match del- una mischia non andata a I risultati dagli altri campi
la manifestazione e nel girone finale si è piazzata buon fine, o un placcaggio rispecchiano un grande equi-
davanti a Parma e Perfetto. La classifica del tor- mancato. I ragazzi di Torri- libio e distacchi finali nei
neo a nove squadre e dedicato al primo presidente cella, colpevoli di qualche “li- punteggi molto risicati. Il
del Viadana (società costituitosa nel 1974) mette in scio” in fase difensiva ma am- prossimo avversario Bassa-
fila Modena, Cremona, Lodi, Crema, Trento e Buc- piamente assolti sul piano no cede di poco a Casale,
cinasco. dell’impegno e della voglia di mentre il Bologna passa a
Le reggiane hanno monopolizzato il memorial, competere, possono recrimi- sorpresa a Mirano, fino a ie-
conquistando anche due premi individuali. Mi- nare per alcuni episodi anda- ri in A, al termine di una ro-
glior alzatrice, infatti, è stata nominanta Anna ti storti nel caotico finale. cambolesca partita con tre
Gaddi, mentre il titolo di miglior attaccante è an- Capitan Lorenzi, su cui pe- pali colpiti dai felsinei. Vin-
dato a Farida Bandaogo. Una gioia è arrivata an- sano le scelte di gioco in par- Esordio amaro una fase della sfida persa dal Dak con il Belluno cono le favorite del girone
che per la compagine locale: come miglior libero è tita, decide di tentare la via Cus Padova e Villadose. Dal-
invece stata premiata la viadanese Rossana Negri. della meta ripetendo la mi- afferma Lorenzi — ma sono legittimo cercare il succes- l’infermeria nessun nuovo
Molto soddisfatta la dirigenza, sia per il livello te- schia, e giustamente perché decisioni difficili da assume- so». Sta tutta qua la differen- infortunio di rilievo. Colpi
cnico (tante le atlete giudicate interessanti dagli dopo un cartellino giallo per re in pochi secondi al termi- za tra un primo posto in clas- duri a Casanova, ferito al
addetti ai lavori) che per la buona riuscita organiz- gli avversari in genere viene ne di una gara in affanno. sifica con 5 punti e i due pun- mento, e Aimi. Lo staff bian-
zativa. Le società invitate e i genitori si sono com- concessa la meta tecnica che Avremmo potuto tentare la ti attuali grazie al bonus, e il corosso spera di recuperare
plimentati per la bella manifestazione. avrebbe significato vittoria via dei pali per il pari, ma da- capitano è pienamente assol- qualche giocatore per dome-
Benedetta Montagnoli piena. «Sono dispiaciuto — te le circostanze era più che to. Vero anche che gli ospiti nica a Bassano (ore 15.30).

Ciclismo. Nel Cremonese e in Friuli per avvicinare il numero di trionfi del 2009 Superbike. Il presidente dell’azienda alimentare: puntiamo in alto
Il Bottoli si sdoppia a caccia del record Rilancio di Gobbi: nasce Team Pata Racing
Oggi in gara a Calvatone e San Daniele con Aprilia ufficiale e Haga in sella
MANTOVA. Doppio appun- sino a completare la distanza CASTIGLIONE. Rivoluzio- cing, bensì Noriyuki Haga.
tamento anche oggi per gli di 100 chilometri, sono iscrit- ne in seno al Team Pata. Il La squadra avrà sede a Pres-
atleti del Bottoli Trevigiani ti quasi 150 atleti e tra loro vi marchio alimentare di Casti- sana, nel veronese. «Apprez-
Dynamon. I ragazzi diretti saranno i migliori velocisti glione, che ha appena conclu- zando la serietà dell’Aprilia
da Mirko Rossato cercheran- della categoria. Per i ragazzi so la sua prima stagione nel e di Borciani abbiamo deciso
no di migliorare ulteriormen- del patron Angelo Bottoli si Mondiale Superbike con il pi- di implementare il nostro in-
te il loro score, giunto al mo- tratterà di un ottimo banco lota ceco Smrz, allarga oriz- vestimento per il 2011 — rive-
mento a 52 vittorie e distante di prova per confermare zonti e obiettivi dando vita al la Remo Gobbi, presidente di
tre sole lunghezze dal record quanto di buono han fatto si- Team Pata Racing, nato dal- Pata —. Borciani sarà il
dello scorso anno. nora. la fusione della scuderia di- team manager, avremo una
I biancazzurri, in primo Il secondo palcoscenico do- retta dall’ex pilota Marco moto ufficiale e per questo
luogo saranno al via del Gp ve si esibiranno gli atleti in Borciani con il team verone- abbiamo fortemente voluto
Calvatone, una competizione Giacomo Nizzolo (Bottoli) maglia biancazzurra sarà la se Dfx Corse guidato da Da- Haga, pilota del Team Pata un pilota di indiscusse qua-
organizzata dalla Pro Loco Coppa Città di San Daniele niele Carli. Esce di scena so- lità, qual è Haga. Riteniamo
Bedriacum in collaborazione zione ciclistica. A questo ap- che si disputerà nella nota lo- lo il manager bolognese Mir- non saranno né Kuba Smrz di poter godere di un ritorno
con il Cc Cremonese e valida puntamento, che comincerà calità friulana. Il via in que- co Guandalini che nella deno- né Lorenzo Lanzi (da due sta- d’immagine ancora superio-
quale seconda prova della alle 14,30 e si svolgerà su un sto caso verrà dato alle 13 minazione del 2010 Pata B&G gioni sulla Ducati marchiata re rispetto al 2010. Puntiamo
Challenge Fiume Oglio e le circuito di circa 3 chilometri mentre i chilometri da per- rappresentava appunto la let- Dfx) a salire sulla Aprilia in alto».
terre di confine nella tradi- che verrà percorso 37 volte correre saranno 139. (g.b.) tera G. Ma il prossimo anno RSV4R del neonato Pata Ra- Gian Paolo Grossi
NS7POM...............04.10.2010.............21:15:10...............FOTOC21

36 MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 PRONOSTICI GAZZETTA

Numeri in massimo ritardo Concorso

I 20 numeri più in ritardo


NELLA SESTINA VINCENTE
3 BARI
ritardi
CAGLIARI
ritardi
FIRENZE
ritardi
GENOVA
40
67

97
30
93
59
5
14
62
83
77
50
83
23
15
61
21
67
89
69
61
36
58
40
51
28
66
28
24
56
18
51
64
54
18
COLONNA
A

11
B

12
Anche il jackpot di ripartenza si avvicina al record.
Si tratta del montepremi che verrà messo in palio non
appena cadrà l'attuale.
Attualmente vale 35,4 milioni, e per ogni estrazione in
del 5/10/2010

17
ritardi 68
28
67
6
58
13
56
68
53
74
15 17 cui non viene centrato il 5+ cresce di 7-800mila euro,
42 estrazioni 74 41 estrazioni 31 MILANO potrebbe fissare il nuovo record nel giro di quattro
76 estrazioni 67 34 estrazioni 28
ritardi 87 45 43 41
22
41
33 35 estrazioni.
NAPOLI 51 74 30 54
81 estrazioni 62 15 estrazioni 27 ritardi 128 66 53 50 46 44 59 Il primato infatti spetta alla ripartenza messa in palio
PALERMO 51 37 10 5 12 dopo Bagnone (22 agosto 2009), il montepremi ripartì da
60 estrazioni 56 27 estrazioni 27
estrazioni estrazioni
ritardi 68 51 51 48 46 65 62 38 milioni.
39 55 38 26 ROMA 32 58 11 1 69
ritardi 87 69 55 54 51 71 89 Terzo posto al jackpot attuale (venne messo in palio

8
22 estrazioni 45 1 estrazioni 23 dopo il 6 da 139 milioni diviso tra Parma e Pistoia il 9
TORINO 83 84 22 81 57
12 estrazioni 43 2 estrazioni 22 ritardi 82 76 64 63 62 Jackpot febbraio scorso), ripartì da 32,8 milioni.
68 estrazioni 41 47 estrazioni 22 VENEZIA 29 3 12 61 44 € 153.700.000,00
Il montepremi in palio per oggi toccherà i 153,7 milioni.
ritardi 83 81 54 53 53

606LOT1.cdr
84 estrazioni 35 19 estrazioni 20 NAZIONALE 2 48 72 36 64
Giocata minima
€1
33 estrazioni 32 52 estrazioni 20 ritardi 98 66 60 56 48

BARI. Per ambo e terno i ritarda- da noi consigliato. Per ambo e ter- mi ritardatari 28-6-13-74-68 e le 5-10-50 e 10-15-51. L’ambo 10-36 non terzina 3-8-83. L’ambo 16-83 manca
tari 40-14-15-36-24, l’ambo 14-40 e le no i massimi ritardatari quartine 13-28-31-82 e 13-17-68-86. esce da 4058 estrazioni. Per ambo da 1337 estrazioni. Per ambo e ter-
quartine 14-18-28-82 e 7-16-61-70. Per 30-50-89-28-38, le quartine L’ambo 28-71 è assente da 2208 la quartina 4-40-44-49 e la terzina no la cadenza dell’8,8/88, favoriti
ambo 4-40-49 e 7-17-71. L’ambo 40-13 62-54-64-68 e 20-30-50-90. Per ambo le estrazioni. Per ambo la quartina 7-37-73. 18-38-58-68-88.
non esce da 2981 estrazioni e l’am- terzine 1-11-19 e 12-24-36. L’ambo 6-60-66-69 (tarda da 370 estrazioni). ROMA. Per ambo e terno i ritar- VENEZIA. Per ambo e terno i ri-
bo 40-77 non esce da 1524. 30-76 non esce da 1696 estrazioni. NAPOLI. Per ambo e terno i ri- datari 32-58-11-1-69, le quartine tardatari 29-3-12-61-44 e le quartine
CAGLIARI. Per ambo e terno i GENOVA. Per ambo e terno i ri- tardatari 51-74-30-22-54 e le quarti- 1-11-17-71 e 17-27-71-72. L’ambo 32-59 12-14-42-44 e 1-33-55-77. Per ambo
ritardatari 5-83-21-40-18, le quartine tardatari 59-23-61-28-18 e le quarti- ne 3-6-30-60 e 5-15-51-55. Per ambo le manca da 3157 estrazioni e l’ambo 4-14-44 e 1-44-77. L’ambo 29-71 non
8-18-83-88, 1-2-89-90, le terzine ne 18-28-68-88 e 1-2-89-90. Per ambo terzine 11-22-33 e 3-5-51. L’ambo 5-51 2-15 non esce 3338 estrazioni. Per esce da 2373 estrazioni.
11-33-88 e 5-50-55. La terzina 16-46-76 3-13-33 e 2-12-21. Per ambo e terno non esce da 3521 estrazioni. Per am- ambo e terno 70-71-77-79. A TUTTE l’ ambo 30-75
non esce per ambo da 284 estrazio- la cinquina 9-19-59-69-79. L’ambo bo e terno la quartina 51-54-55-58. TORINO. Consigliamo i ritarda- LA SMORFIA. Il fatto del gior-
ni. Per ambo 4-8-40-90. 59-34 non esce da 2009 estrazioni. PALERMO. Per ambo e terno i tari 83-84-22-81-57 e le quartine no: la Lazio è prima in classifica.
FIRENZE. E’ uscito l’ambo 54-59 MILANO. Consigliamo i massi- ritardatari 51-10-37-5-35 e le terzine 80-81-83-84, 9-18-81-90. Per ambo la Giocate 1-46-75

Italia
Coni
aams
per i giochi
607TOTT.CDR

Concorso n. 77 del 8/10/2010 1 2 3 4 5 6 7 1 2 3 4 5 6 7 Concorso n. 78 del 10/10/2010 1 2 3 4 5 6 7 1 2 3 4 5 6 7

Pronostici per “il 9”


Pronostici per “il 9”

1 Irlanda Nord Italia 1 X 1 X 2 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Crotone Varese 1 X 1 X 2 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

2 Austria Azerbaijan 2 X 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 Empoli Piacenza 2 X 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2

3 Germania Turchia 3 X 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 Livorno Cittadella 3 X 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3

4 Armenia Slovacchia 4 X 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 Modena Albinoleffe 4 X 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4

5 Serbia Estonia 5 X 5 5 5 5 5 5 5 5 5 5 5 5 5 5 5 Padova Grosseto 5 X 5 5 5 5 5 5 5 5 5 5 5 5 5 5

6 Albania Bosnia Erzegov. 6 X 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 Portogruaro Novara 6 X 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6

7 Moldova Olanda 7 X 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 Vicenza Ascoli 7 X 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7 7

8 Grecia Lettonia 8 X 8 8 8 8 8 8 8 8 8 8 8 8 8 8 8 Spal Salernitana 8 X 8 8 8 8 8 8 8 8 8 8 8 8 8 8

9 Lussemburgo Bielorussia 9 X 1 X 2 9 9 9 9 9 9 9 9 9 9 9 9 9 9 9 Ternana Foligno 9 X 1 X 2 9 9 9 9 9 9 9 9 9 9 9 9 9 9

10 Eire Russia 10 1 X 2 1 X 2 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 Monza Pavia 10 1 X 2 1 X 2 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10 10

11 Montenegro Svizzera 11 11 11 11 11 11 11 11 11 11 11 11 11 11 11 11 Reggiana Paganese 11 11 11 11 11 11 11 11 11 11 11 11 11 11 11

12 Galles Bulgaria 12 12 12 12 12 12 12 12 12 12 12 12 12 12 12 12 Andria Bat Virtus Lanciano 12 12 12 12 12 12 12 12 12 12 12 12 12 12 12

13 Cipro Norvegia 13 13 13 13 13 13 13 13 13 13 13 13 13 13 13 13 Juve Stabia Viareggio 13 13 13 13 13 13 13 13 13 13 13 13 13 13 13

14 Repubblica Ceca Scozia 14 1 X 2 1 X 2 14 14 14 14 14 14 14 14 14 14 14 14 14 14 14 Atalanta Torino 14 1 X 2 1 X 2 14 14 14 14 14 14 14 14 14 14 14 14 14 14

Partecipo Partecipo Partecipo Partecipo


Per partecipare a “il 9” marcare la casella corrispondente a “il 9” a “il 9” Per partecipare a “il 9” marcare la casella corrispondente a “il 9” a “il 9”
205TRI1.CDR

205TRI2.CDR

N. CAVALLO PESO MONTA VALUTAZ. N. CAVALLO METRI GUIDA VALUTAZ.

Tris Tris
1) THE BIG HAERTH 64 A. Monteriso 1) NOBILIS PF 1600 M. Sibilla
2) LUZZANO 61,5 D. Vargiu 2) NICOLE GIULIA “ R. Mele Jr
3) GRIMANI 60,5 C. Fiocchi 3) MIKELA ORS “ G. Cusimano
4) DON RAMIRO 58 P. Borrelli 4) NOSTALGICO LUIS “ R. Forino
5) AGHILERA 57,5 S. Basile 5) MERY DECHIARI “ G. Petraroli
6) EKLEGANT IMAGE 56,5 S. Sulas 6) MAIL WISE AS “ F. Marangi
7) COOLACT 55,5 Gb. Bietolini 7) NIGHTMARE D’ETE “ Ant. Esposito 90
8) PALMS OF VICTORY 55,5 M. Monteriso 8) MC GRADY OK “ L. Fierro
9) POGGIO ANTICO 55,5 F. Branca 9) NO PARTY EFFE “ L. Morra
10) ANDUSH ELLAH 53,5 M. Belli 10) MINA TAB “ F. Fiore
11) OLYMPIC FIRE 53 M. Vargiu 11) MENPHIS “ V. Sibilla
12) GO JO BLACK 52,5 Cri. Di Stasio 12) NIAMEY “ R. Gallucci
13) MAIN GAUCHE 53 P. Aragoni 13) MIKLAND BREED “ G.P. Maisto
ROMA 14) FONTANA 50,5 Gp. Fois CASTELLUCCIO 14) NO MORE LF “ M. Minopoli Jr
Ipp. Capannelle 15) DYNAMIC POWER 50 C. Demuro DEI SAURI 15) NAPOLETANO DVG “ G. Di Nardo
Galoppo 16) GABOLA 50,5 S. Guerrieri Ippodromo 16) MEMORY DISA “ V. D’Alessandro Jr
Premio 17) AURORA VENEZIANA 50 P. Arbau Dei Sauri 17) NASTURZIO M. Di Maro
Pr. Partenio Trotto “
18) KAREN BEND 51,5 M. Mimmocchi 18) MISTERO DI MAR “ A. Chiaro
Euro 14.300 Pr. Daunia Tris
m. 1600 19) MOHR 51,5 M. Esposito Euro 22.660 19) MILLIONAIRE DANY “ Vp. Dell’Annunziata
hand. p. piccola 20) ZAFFRON 51 C. Santangelo m. 1600
Tris Martedì
Martedì I NOSTRI 9) Poggio Antico, 15) Dynamic Power, 11) Olympic Fire, ore 19 I NOSTRI 19) Millionaire Dany; 18) Mistero di Mar; 6) Mail Wise As
ore 14,00 FAVORITI 8) Palms of Victory, 12) Go Jo Black, 2) Luzzano FAVORITI 16) Memory Disa; 13) Milkland Breed; 14) No More Lf

Miojob è il sito del lavoro


del Gruppo Editoriale L’Espresso,
rappresenta il punto d’incontro fra chi
cerca lavoro o vuole cambiarlo e le imprese
alla ricerca dei migliori talenti.
NS9POM...............04.10.2010.............22:35:24...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT MARTEDI’ 5 OTTOBRE 2010 37

Prandelli rispolvera Zambrotta


FIRENZE. La Lazio sola in sto che un ventottenne senza
testa per restarci, la Juve esperienza internazionale
‘italiana’ con la garanzia Del chiamo uno come lui, quasi
Neri, il Milan che ripropone cento maglie azzurre sulle
giocatori dal sapore antico
accanto ai nuovi campioni. E
Per le sfide a Irlanda del Nord e Serbia convocato il laziale Floccari spalle, una buona forma fisi-
ca e tanta disponibilità», la
poi la crisi della sua Fiorenti- «In questo momento il calcio italiano non mi offre molte alternative» spiegazione di Prandelli, tor-
na, legata agli infortuni. Ce- nato un pò all’era Lippi.
sare Prandelli è spettatore pi d’ala, col paradosso che la to, lo spunto per poter ag- di passaggio è Gianluca Zam- Prandelli ha rimpiazzato Gi-
inerme di fronte al campiona- novità è Zambrotta. Le due giungere piuttosto che sot- brotta, cui si sono riaperte le lardino con Floccari, un al-
to giunto alla sua sesta gior- sfide di ottobre sono il bivio trarre e basta. «Il mio proget- porte della nazionale e tra punta centrale piuttosto
nata. «E’ ricco per se stesso, cruciale nella qualificazione to resta intatto, io non torno chissà se solo per una volta. che Quagliarella. «L’ultima
equilibratissimo, ma povero a Euro 2012 e la nuova nazio- indietro. Ma in questo mo- Era uno dei ‘trombati’ illu- volta abbiamo vinto due par-
per la mia nazionale: deluso nale di Prandelli vi arriva in mento mi adatto, visto che stri del mondiale sudafrica- tite e siamo scesi di due posi-
no, però mi aspettavo qualco- condizioni assai più precarie non ci sono giovani all’altez- no, a 33 anni viene ripescato zioni nella classifica Fifa: fir-
sa di più». di quelle che il suo nuovo de- za e non ho alternative vali- grazie a una forma fisica «ot- merei per rivincerle tutte e
Il tecnico bresciano è pron- miurgo si auspicava. Non so- de ai giocatori che qui non so- tima», al suo entusiasmo, ma due e calare di altre posizio-
to per la doppia sfida a Irlan- lo per gli infortuni di Balotel- no potuti venire», dice senza soprattutto per emergenza. ni», la scaramanzia del ct. In
da del Nord e Serbia. Un li o Montolivo. Manca quel nascondere un pò di amarez- «Se in quel ruolo non vedo attesa di tempi decisamente
Cesare Prandelli in allenamento gruppo senza Balotelli nè col- guizzo atteso dal campiona- za. L’emblema di quest’Italia giovani di prospettive, piutto- migliori.

Inter, la sosta è provvidenziale MILAN


Guai all’adduttore per Abbiati
Nerazzurri nervosi, Benitez spera nel recupero degli infortunati Starà fuori per due settimane
Christian Abbiati tornerà in cam-
MILANO. Come una manna dal cielo arriva la pausa di po tra 15-20 giorni: gli esami fatti og-
campionato: per l’Inter è il momento di ritrovare se stes- gi hanno appurato per il portiere del
sa dopo la partita contro la Juventus durante la quale Milan una distrazione all’adduttore
ha mostrato un lato fragile e qualche nervosismo di trop- lungo della coscia destra guaribile.
po. Sembra una maledizione, ma il dopo Mourinho non Luca Antonini, invece, ha riportato
è una passeggiata di salute, nonostante si vedano un gio- la rottura della cartilagine del setto
co più elegante e un maggiore possesso di palla. nasale, che è stata ridotta.

Eppure i conti ancora non ri. Affiora un certo nervosi- LAZIO


tornano per Benitez: intanto smo da parte dei giocatori
non è una squadra per giova- tre volte campioni e, a volte, Torna l’entusiasmo tra i tifosi
ni. Il principe Milito è al cin-
quanta per cento della sua
alcuni atteggiamenti sono
un po’ sopra le righe. Contro
Pulici: lo scudetto? Perché no
forma e i gol latitano. Gli in- la Roma, ci fu l’eclatante sfo- Volare basso perchè il campionato
fortunati sono troppi: fuori go in campo di Chivu. Con la è appena cominciato, ma con la con-
Zanetti, Samuel, Pandev, Juve Muntari apprende di sapevolezza che questa Lazio può an-
Motta e anche Corboba è in- non essere neanche in pan- dare lontano. E’ un risveglio colmo
cappato in uno stiramento. china e in maniera plateale Diego Milito pionato. E’ vero però che lo ficio di Mou, lascia spazio a di sogni e speranze quello del popolo
Acciaccato Biabiany che ac- lascia lo stadio, fortemente e Samuel Eto’o Special One catalizzava su di elucubrazioni e a qualche laziale, che non solo si gode il prima-
cusa una forte contusione. contrariato. Quando loro sè l’intera attenzione media- dietrologia di troppo. In ogni to solitario in classifica. E Felice Puli-
Benitez confida di avere tutti Pure Mourinho ha dovuto non girano tica, mentre Benitez, posato caso, qualche problema c’è e ci, storico attaccante biancazzurro,
a disposizione per la prossi- conteggiare i malati e affron- l’Inter e riflessivo, equilibrato nelle la macchina perfetta del tri- rilancia: lo scudetto? Perché no». I ti-
ma di campionato, a Caglia- tare le difficoltà di avvio cam- si spegne parole e senza i fuochi d’arti- plete va oliata. fosi non sognano altro.

Ottime le prove con il City e nel derby d’Italia. Marotta: il lavoro di Del Neri si vede
La Roma è sempre più nel caos FIORENTINA

Riise: con Ranieri ne usciremo Crisi viola, Della Valle:


in difficoltà da marzo La Juve sorride dopo il tour de force
ROMA. «Siamo delusi quan- FIRENZE. Con appena TORINO. In questi casi si cio e per lo sport, che è un fe-
to i tifosi». A lanciare il mes- cinque punti fatti in sei ga- parla di prova di maturità. E nomeno sociale - ha spiegato
saggio è Bjarne Riise, dal suo re e una classifica da zona la Juventus può dire di aver- Marotta -. Sottolineo l’armo-
blog. Con la sconfitta di Na- retrocessione per la Fio- la superata: gli esaminatori nia tra le due squadre e la di-
poli, la Roma è ricaduta in rentina è crisi vera. Che assai severi, Manchester Ci- rezione arbitrale che ha fatto
crisi. I giocatori brancola- parte da lontano, dal mar- ty e Inter, a distanza di tre trascorrere una piacevole se-
no nel buio, la squadra non zo scorso per l’esattezza, giorni, hanno fornito un re- rata».
ha identità e gli esperimenti da quando Diego Della sponso confortante per Del La sosta servirà ulterior-
(col Napoli difesa a tre) con- Valle si dimise dall’incari- Neri. Uno degli artefici del mente al tecnico juventino
fondono ulteriormente le co di patron viola per i rinnovamento bianconero, per oliare i meccanismi, so-
idee. Rosella Sensi non ha Claudio Ranieri perplesso contrasti con Cesare Pran- Beppe Marotta ha sintetizza- prattutto quelli difensivi, an-
mancato di sottolinear- delli per i suoi presunti to così i progressi della squa- che se senza Chiellini e Bo-
lo. Domani sarà a Trigoria e vuole parlarne. Non contatti con la Juve. Il pa- dra: «Il lavoro di Del Neri co- nucci, convocati da Prandel-
potrà farlo con i nazionali, a partire da Borriello, tron dopo il ko col Paler- mincia a dare frutti. E’ un te- li, il lavoro sarà solo parzia-
che si è iscritto alla lista degli scontenti, dopo la so- mo ha sbottato:»«E’ da cnico esperto che sa gestire le. Tra le buone notizie in
stituzione. Però vedrà Ranieri e Totti. marzo che le cose vanno le situazioni al meglio». In ef- Alessandro Del Piero a San Siro prospettiva c’è anche il rien-
«Stiamo attraversando lo stesso periodo nero male». La società a sua fetti, va riconosciuto alla Ju- tro (o meglio, l’inizio di atti-
dell’anno scorso» - è l’analisi di Riise - quando poi volta ha finito per soprav- ventus di avere mostrato, sintonia con l’Inter) anche vità) di Armand Traore, gua-
abbiamo cambiato faccia e lottato per il titolo fino valutare una squadra che proprio nei due test più diffi- per la correttezza in campo e rito dall’infortunio: chissà
all’ultimo. Serve ritrovare lo spirito vincente ed in questi ultimi anni ha cili, personalità e ordine, sen- sugli spalti e la partita di che non sia l’ex Arsenal il
io sono convinto che Ranieri riuscirà ancora una aperto un ciclo ma che sta za farsi schiacciare nè anda- San Siro verrà ricordata a terzino destro che la Juve
volta ad aiutarci in questa impresa». mostrando di non avere re in balìa di avversari». lungo come un modello di cerca. Quella dei laterali di-
E’ la speranza di Riise, ma suona più come un at- al momento qualità. La Juve ha riscosso ap- fair play. «Abbiamo assistito fensivi è in effetti un proble-
to di fede. plausi unanimi (in perfetta a uno spot positivo per il cal- ma da risolvere.

Pallavolo. Fei: sogno la finale a Roma per lasciare l’azzurro al top Golf. Americani battuti di un punto in Galles. Per i due italiani un 2010 stellare
Scatta la terza fase dei Mondiali L’Europa vince la Ryder Cup al fotofinish
L’Italia di Anastasi sfida gli Usa I fratelli Molinari protagonisti del trionfo
ROMA. L’Italia lo aspetta vo riprendermi e andare NEWPORT (Galles). La Ry- pitano Montgomerie: «Abbia-
per poter sognare, lui sogna avanti. Quest’ultima fase in- der Cup torna all’Europa: mo giocato tutti benissimo.
l’Italia in finale ai Mondiali fatti è quella che manderà al- due anni dopo la sconfitta di Ma sento di dover dare il giu-
di pallavolo per poter saluta- le gare importanti. Il mio so- Valhalla, gli Usa si devono sto merito a certi giocatori.
re l’azzurro nel migliore dei gno — ha poi aggiunto Fei — arrendere alla squadra conti- Come Edoardo che ha dispu-
modi. Alessandro Fei è l’uo- sarebbe quello di arrivare si- nentale che scopre il talento tato una Ryder fantastica».
mo più atteso in questa terza no alla finale per poter chiu- dei Molinari. Una vittoria al Un esordio da ricordare per i
fase della rassegna iridata, dere la mia carriera in nazio- fotofinish arrivata all’ultimo fratelli di Torino, anche se
che fa tappa a Roma e Firen- nale nel migliore dei modi». singolo grazie al successo di per la vittoria dovranno
ze. L’opposto, d’altronde, fin Oggi dall’altra parte della McDowell su Mahan. Ma sul aspettare due anni a Chica-
qui non ha messo in mostra rete ci saranno gli Stati Uni- 14 e mezzo a 13 e mezzo fina- go. «E’ stata una settimana
tutto il suo potenziale e ades- ti. «Ma io temo di più la Fran- le c’è anche la firma di fantastica, un sogno giocare
so tutti si aspettano le zampa- Cristian Savani (Italia) cia, la vedo più organizzata Edoardo, che domenica ha Edoardo Molinari soddisfatto la Ryder Cup, specialmente
te vincenti nelle decisive sfi- — ha ammesso Fei — In en- pareggiato in coppia col fra- con Francesco», le parole di
de contro i campioni olimpi- pausa servono per ricaricare trambe le partite comunque tello Francesco contro Cink su Tiger Woods. Si conferma Edoardo. «Un’esperienza in-
ci degli Stati Uniti (oggi) e i corpo e mente — ha spiegato non dovremo mollare niente e Kuchar, e ieri ha ottenuto così la recente tradizione che credibile, non la scorderò
vice campioni d’Europa del- il giocatore della Sisley Tre- perché sarebbe brutto giocar un altro pari contro Fowler. vede l’Europa vincente 6 vol- mai nella vita», aggiunge
la Francia (domani). «Sono viso —. Ma questo momento male e fare una figuraccia Non basta invece a Chicco te dal ’95. Una vittoria di Chicco. Un trionfo che chiu-
un po’ stanco e le 48 ore di di difficoltà non mi pesa, de- proprio adesso». un ottimo giro per spuntarla squadra, sottolineata dal ca- de un 2010 stellare.
P19POM...............05.10.2010.............00:33:02...............FOTOC24

A funerali avvenuti si annuncia la scom-


parsa della cara

BENVENUTA PICCININI
in FOGLIA
Il marito GINO, la figlia ALESSIA con
CRISTIAN, la sorella MARISA con CAR-
LO ed i parenti tutti.
Commossi dalla partecipazione e dal-
l’affetto dimostrati, ringraziano tutti co-
loro che si sono uniti al nostro dolore.
Un particolare ringraziamento al Profes-
sor SACCHI STEFANO e ai collabora-
tori del Reparto di Ematologia del Poli-
clinico di Modena e al Day Hospital
Oncologico di Suzzara, alla Dottoressa
ALESSANDRA GENNARI per la dispo-
nibilità e l’umanità dimostrate.

Pegognaga, 5 ottobre 2010


Solieri
Pegognaga
Tel 0376-620819

“Il Signore disse: è giunta l’ora di


passare all’altra riva”
(Mc 4,35)

Ci ha lasciato il nostro caro

CESARE RONDELLI
Lo annunciano i figli GLORIA e ROBER-
TO con GIOVANNI, ANTONELLA,
SIMONE, GIULIA, LUCA, FRANCE-
SCO ed i parenti tutti.
Le esequie si svolgeranno oggi, marte-
dì 5 ottobre, alle ore 14 partendo da “Vil-
la Azzurra” di Borgoforte per la Chiesa
Parrocchiale di Pegognaga ed il Cimi-
tero locale.
Un grazie di cuore a tutto il Personale
di “Villa Azzurra” per le cure e le atten-
zioni riservate, all’affezionata ADE-
LAIDE ed a tutti coloro che si uniranno
alla famiglia in questo doloroso momen-
to.

Cerese di Virgilio - Pegognaga,


5 ottobre 2010
On. Fun. VIRGILIO
tel. 0376 280999
––––––––
Partecipano al lutto:
– GIUSEPPE ANTONIOLLI e Famiglia
– CLAUDIO ANTONIOLLI e Famiglia
– ADELAIDE AGOSTINI
P18POM...............05.10.2010.............00:33:08...............FOTOC24

È salita alla casa del Padre Per la scomparsa di È mancato all’affetto dei suoi cari Il Sindaco, la Giunta ed il Consiglio Co- È mancata all’affetto dei nsuoi cari
munale di Villa Poma si stringono a
Anniversario
SERGIO TONELLI LORENZA, CINZIA e STEFANIA MO- 5-10-1991 5-10-2010
REGOLA nel loro grande dolore per la
partecipano al lutto “Sarò sempre la luce dei vostri
– VITTORINO ed ENRICA MOTTA scomparsa del caro occhi.”
– Gli amici del Quagliodromo

SAURO
IL Direttivo e soci ed i giocatori della
squadra di Calcio A/7 del Circolo Coo- Villa Poma, 5 ottobre 2010
perativo Caduti sono vicini alla moglie
e familiari per la perdita del socio

ALBERTO VENERI e MILENA, titolari


SERGIO TONELLI della ditta VENERI ALBERTO&c Snc
unitamente ai familiari e ai colleghi AN-
Curtatone, 5 ottobre 2010
TONIO, GABRIELE, MAURIZIO, MAS-
SIMO, MARZIA, FAUSTO, DEVID,
ENZO, MASSIMO, EGHOSA, GOD- MANUEL, MAURIZIO, GUERRINO ed
WIN, MAURO e FRANCO partecipano EMILIO sono vicini a LORENZA e fami-
al lutto che ha colpito la famiglia TEI per
glia per l’immatura scomparsa di
la scomparsa del caro

IOLE FORMIGARI GIUSEPPE BARALDI SAURO MOREGOLA EGLE PINOTTI


(NADIA) GINO
(PEPO) in BASSI
Pegognaga, 5 ottobre 2010
ved. ROSSI S. Biagio di Bagnolo San Vito,
di anni 77
5 ottobre 2010
di anni 88 Ne danno il triste annuncio la moglie
CLARA, i figli MASSIMO, PAOLO con Lo annunciano addolorati il marito
Confortato dalle affettuose premure del-
Ne danno il triste annuncio il figlio GIU- PAOLO e FRANCO SOLCI unitamente IDA, le nipoti LEILA e LARA. CINZIO, i figli BICE e LORIS, il genero,
ai collaboratori della Solci Srl sono vici- la sua famiglia si è spento le nuore, i cari nipoti VALENTINA, Geom.
LIANO, la nipote ILARIA, la sorella Il funerale avrà luogo oggi alle ore 14.20
ni ai familiari tutti per la perdita del caro partendo dalle Camere Mortuarie FRANCESCA ed ERIKA, la sorella, i
LUCIANA con ALBERINO, nipoti e pa-
signor dell’Ist. Isabella d’Este per la Chiesa di cognati, i nipoti ed i parenti tutti.
MAXIMILIANO MARI
renti tutti. San Pio X, indi per il Cimitero di Angeli. I funerali avranno luogo oggi Martedì 5
Il tempo passa ma tu sei e sarai sem-
I funerali avranno luogo martedì 5 otto- GINO Un particolare ringraziamento a tutto il Ottobre alle ore 15,30 partendo dal-
bre alle ore 14.30 partendo dall’Ospe- personale Medico e Infermieristico del- l’Ospedale di Mantova per la Chiesa ed pre nel nostro cuore.
la struttura. il cimitero di Castellucchio.
dale di Mantova per la Chiesa di Castel Mantova, 5 ottobre 2010 Sei il nostro angelo splendente: ci se-
Si ringraziano inoltre anticipatamente Si ringraziano anticipatamente tutti co-
d’Ario, indi si proseguirà in forma priva- loro che interverranno alla mesta ceri- gui e ci guidi nel nostro cammino.
tutti coloro che parteciperanno alla me-
ta per la cremazione. sta cerimonia. monia. Con tanto amore e un forte abbraccio
Tutto il personale medico, infermie-
Si ringrazia quanti parteciperanno alla tua mamma, tuo papà, tua sorella
ristico, OSS e Ducops di reparto, sala Castellucchio, 5 ottobre 2010
Mantova, 5 ottobre 2010
cerimonia. endoscopica, segreteria del U. O. di ROMINA con MATTEO e ALEXIA, non-
On. Fun. TEA S. r. l. - Mantova On. fun. F. lli FIORIN - Castellucchio
Un particolare ringraziamento a tutto il Urologia di Mantova, sono vicini a
Tel. 0376/319711 Tel. 0376/438154 no, zii, cugini, famiglia CAROCCI e tutti
personale Medico e paramedico del re- NADIA per la perdita del caro papà
–––––––– –––––––– quelli che ti ricordano.
parto di Geriatria del C. Poma per le cure
prestate.
ISIDORO LOVATO Partecipano al lutto:
– Famiglia TOFFOLI
Partecipano al lutto:
– VITTORINA SCALARI e figli
Una santa messa sarà celebrata alle ore
– Famiglia BOLOGNA – Famiglia ROSSI GIOVANNI 18,00 nella chiesa di San Rocco.
Non fiori ma offerte alla Parrocchia – Famiglia GIORDANI – Famiglie PERTEGHELLA ARMANDO,
Mantova, 5 ottobre 2010
– Famiglia RONCAIA MAURO, STEFANIA
Castel d’Ario, 5 ottobre 2010 – Famiglia REMONDINI – ALDO e MAURA SACCHI Medole, 5 ottobre 2010

On. Fun. Mirandola


Tel. 0376 660195 Il titolare e i dipendenti della Ditta Emy
La famiglia ARMANDO ZECCHILLO, Siamo vicini alla famiglia BASSI per la
Elenfer sono vicini all’amico MARCO per
la perdita del caro papà GIULIANA, ERMES, EVA ed ANDREA scomparsa della cara Anniversario
Ha raggiunto i suoi cari ENZO e LUIGI RAGNI sono vicini all’amico PAOLO e
famiglia per la perdita del caro papà EGLE 4-10-1994 4-10-2010
ISIDORO LOVATO
GIUSEPPE NEVIO FERRARI EUGENIO VENTURINI e famiglia, EU-
Governolo, 5 ottobre 2010 GENIO FINARDI e famiglia, ENRICO
Lascia la moglie MARIATERESA MO- GOBBI e famiglia, CARLO LABRIOLA
Serle, 5 ottobre 2010
DENA, i figli ROSSELLA, MASSIMO, e famiglia, GIANCARLO GOFFREDI e
Ci ha lasciato prematuramente famiglia, LAURA LANZONI e famiglia,
ANDREA e STEFANO, i nipoti IRENE,
È improvvisamente mancato all’affetto BRUNO CALDOGNETTO e famiglia,
LORENZO, SOFIA, SARA e MARGHE-
dei suoi cari LUIGI PINTAUDI e famiglia.
RITA, il genero, le nuore, i fratelli
MIRELLA e SERGIO, i cognati TINA Castellucchio, 5 ottobre 2010

MODENA CARTA ed ENRICO CA-


STELLI. Le famiglie LEOPOLDO e STEFANO
La cerimonia funebre avrà luogo oggi TENCA partecipano al lutto di CINZIO
BASSI e dei suoi cari per la scomparsa
martedì 5 ottobre, alle ore 15.10, pres-
di
so la chiesa di San Filippo Neri, indi si
proseguirà per il cimitero degli Angeli.
EGLE
Per le preziose cure si ringraziano la
Dott. ssa ADELIA GRINGIANI e l’Asso- Mantova, 5 ottobre 2010
ciazione “Gli Sherpa-Onlus”.

Mantova, 5 ottobre 2010 Anniversario


On. Fun. MAFFIOLI
Tel. 0376/47087 5-10-2009 5-10-2010
INNOCENTA BARUFFI
––––––––
ved. BERGAMASCHI Partecipano al lutto:
ENRICO MESSORA
– Famiglia PAOLO TONI
di anni 85 – Gli amici FRANCO, CARLO, GUIDO I Tuoi cari Ti ricordano.

Ne danno il triste annuncio: la figlia RITA MATTEO CAUZZI Castellucchio, 5 ottobre 2010
con OMERO, la nuora FAUSTA, i nipoti GIOVANNI SIGNORI, GUIDO SAVOIA
di anni 30
ARMANDA con MARCO, DENI con ed i collaboratori tutti dell’Agenzia, sono
Addolorati lo annunciano la mamma partecipi del dolore della famiglia
BARBARA, ENZA con MARCO, ELISA,
RITA FEDERICI, il papà GIUSEPPE, il FERRARI per la scomparsa del caro
TOMMASO e MELISSA, le sorelle
fratello GABRIELE, la nonna FIOREN-
SAURO MOREGOLA
PASQUINA e LUCIA, cognati, cognate,
ZA, gli zii, i cugini ed i parenti tutti. di anni 51 NEVIO
nipoti e parenti tutti. I funerali avranno luogo oggi Martedì 5
I funerali si svolgeranno MERCOLEDÌ Ottobre alle ore 15.00 partendo dalla Lo annunciano la moglie LORENZA, le uomo di principi, prezioso collaboratore
6 C. M. alle ore 9.30 partendo dalla pro- propria abitazione un via Virgilio n°8 per figlie STEFANIA e CINZIA con FLAVIO
e grande amico.
la Chiesa ed il Cimitero di Redondesco. e gli adorati nipoti MATTEO e GABRIE-
pria abitazione in Via Belgioioso 113 per
Si ringraziano anticipatamente tutti co- LE, la mamma MARIA, il papà RIC- Mantova, 5 ottobre 2010
la Chiesa e Cimitero locali. CARDO, il fratello, le sorelle, i cognati, i
loro che parteciperanno alla cerimonia.
Si ringraziano anticipatamente tutti co- Un sentito grazie al Dottor LIVIO ME- nipoti e parenti tutti.
loro che interverranno alla cerimonia. SCOLINI ed a tutta l’equipe del Repar- I funerali si svolgeranno MERCOLEDÌ BENITO BOMBANA con RITA, IVO
Un ringraziamento particolare al Dott. to di Rianimazione dell’Ospedale Carlo 6 c.m. alle ore 10.00 partendo dall’O- BERNINI con EDDA e DAVIDE BER-
Poma di Mantova. spedale di Pieve di Coriano per la Chie-
VITO LA VENIA, a MARGHERITA ed NINI con BENEDETTA partecipano
sa ed il Cimitero di Villa Poma.
ANNAMARIA per le premurose cure Redondesco, 5 ottobre 2010 Si ringrazia anticipatamente quanti par- commossi al dolore di MARIA, STEFA-
ADA FUSARI
prestate. teciperanno. NO e fratelli per la perdita del caro
On. Fun. EZIANO PEZZINI
Tel. 0376/655132-Piubega (MN) Non fiori ma offerte alla CASA del SOLE.
in BIGI
Belforte, 5 ottobre 2010 ––––––––
Villa Poma, 5 ottobre 2010 NEVIO I Tuoi Cari.
ON. FUN. FERRI Partecipano al lutto:
GAZZUOLO MN – Famiglia PRIMO BOTTAZZI On. Fun. BORCHETTA & LONIGHI
Tel. 0376/ 97135 – CARLO ZANELLA e famiglia Poggio Rusco - Tel. 0386.51090 Mantova, 5 ottobre 2010 Campitello, 5 ottobre 2010
P01POM...............05.10.2010.............01:25:29...............FOTOC24

Potrebbero piacerti anche