Sei sulla pagina 1di 28

Che cos’è la pneumatica?

È la tecnologia che utilizza l’energia dell’aria


compressa, opportunamente integrata da
sistemi di governo ed altri apparati elettronici.
Per le caratteristiche intrinseche del fluido di
lavoro, gli automatismi pneumatici funzionano
di norma in modo ON-OFF, con segnali
sensoriali e di comando.
Produzione dell’aria compressa
Il Compressore
è il componente fondamentale
dell’impianto di produzione
dell’aria compressa.

- volumetrici
- turbo compressori
Norme di unificazione UNI-DIN-ISO
Che cos’è la pressione?

Si definisce pressione il
rapporto tra la forza (F)
esercitata perpendicolarmente
su una superficie (S).
1 bar = 105 Pa

𝐹𝑂𝑅𝑍𝐴
𝑃𝑅𝐸𝑆𝑆𝐼𝑂𝑁𝐸 =
𝐴𝑅𝐸𝐴 𝐷𝐸𝐿𝐿𝐴 𝑆𝑈𝑃𝐸𝑅𝐹𝐼𝐶𝐼𝐸

𝐹𝑂𝑅𝑍𝐴 = 𝑃𝑅𝐸𝑆𝑆𝐼𝑂𝑁𝐸 𝑥 𝐴𝑅𝐸𝐴 𝐷𝐸𝐿𝐿𝐴 𝑆𝑈𝑃𝐸𝑅𝐹𝐼𝐶𝐼𝐸


I componenti della centrale di
compressione

- filtro di aspirazione
- valvola di non ritorno
- valvola di massima pressione
- separatore di condensa
- valvola d’intercettazione
- manometro
- pressostato
Trattamento dell’aria
compressa

- Essiccazione
- Filtrazione
- Lubrificazione
Il lubrificatore
Gruppi di condizionamento
Gli elementi nel circuito

- elementi di lavoro
- elementi di comando
- trasmettitori di segnale
- unità di alimentazione
Gli elementi di lavoro

Gli elementi di lavoro costituiscono


la parte terminale di un comando
automatico; quelli pneumatici
utilizzano la pressione dell’aria
compressa per compiere un lavoro
meccanico.
Parti fondamentali e principio
di funzionamento.
Operazioni realizzabili con un
attuatore
Simboli grafici
Esercizi forza di spinta e di
ritorno
1 bar = 105 Pa

𝐹𝑂𝑅𝑍𝐴
𝑃𝑅𝐸𝑆𝑆𝐼𝑂𝑁𝐸 =
𝐴𝑅𝐸𝐴 𝐷𝐸𝐿𝐿𝐴 𝑆𝑈𝑃𝐸𝑅𝐹𝐼𝐶𝐼𝐸

𝐹𝑂𝑅𝑍𝐴 = 𝑃𝑅𝐸𝑆𝑆𝐼𝑂𝑁𝐸 𝑥 𝐴𝑅𝐸𝐴 𝐷𝐸𝐿𝐿𝐴 𝑆𝑈𝑃𝐸𝑅𝐹𝐼𝐶𝐼𝐸


Gli elementi di comando e di
pilotaggio

sono genericamente indicati con il termine


di valvole, indipendentemente dalle
caratteristiche costruttive.
In base alla funzione svolta esse possono
classificarsi in valvole direzionali, di
controllo della portata, di controllo della
pressione e speciali.
Convenzioni per il disegno
delle valvole
Come identificare una valvola
1) Il numero dei quadrati identifica il numero di posizioni
2) Le vie vengono identificate nel secondo quadrato
3) I collegamenti si indicano con un segmento
4) Il verso del flusso d’aria è indicato mediante una freccia
5) I collegamenti con il resto del circuito sono
rappresentate mediante linee raccordate alla casella
della valvola che individua la posizione di riposo( ultima
a destra)
6) Le vie si indicano con le lettere maiuscole(A,B,C)
7) Gli scarichi si indicano con S, T
8) I segnali di pilotaggio si indicano con X, Y, Z
9) L’alimentazione si indica con la lettera P
Tipi di azionamento
Valvole unistabili e bistabili
Valvole unistabili e bistabili
Valvole unidirezionali

Valvole selettrici
Regolatori di portata bidirezionali

Regolatori di portata unidirezionali


Valvole a scarico rapido

Valvole a due pressioni


Valvole d’intercettazione

Valvole limitatrici di pressione