Sei sulla pagina 1di 4

N° 3 del 22 Gennaio 2021

RIATTIVATI I FINANZIAMENTI PER I LAVORATORI AUTONOMI


Dal 19 gennaio 2021 è nuovamente attivo il bando "Emergenza
Covid19”. Contributi a fondo perduto finalizzati a sostenere le MPMI ed i
lavoratori autonomi piemontesi nell’attivazione di operazioni finanziarie
connesse ad esigenze di liquidità". Sarà, quindi, nuovamente possibile
presentare le domande di accesso all'agevolazione, a fronte dei
finanziamenti bancari connessi ad esigenze di liquidità ottenuti nel
periodo compreso tra il 17 marzo e il 31 dicembre 2020.
Le domande vanno presentate accedendo al link “bando contributi
regionali per i finanziamenti”.
La dotazione del bando, con riferimento alle MPMI, è stata incrementata
di 10,9 milioni di euro e sono state disposte alcune modifiche al fine di
allineare lo strumento di sostegno alle misure nazionali. In particolare è
ora previsto che i finanziamenti ammissibili siano di durata massima di
120 mesi e potranno accedere alla misura di sostegno anche le imprese
che abbiano ottenuto un prestito fino a 500 mila.
Per tutti, sia imprese che lavoratori autonomi, rimane il limite massimo
di contributo concedibile, che non può in ogni caso superare i 7.500
euro

SERVIZIO CIVILE: DUE POSTI A DISPOSIZIONE


Il Comune di Borgomanero mette a disposizione due posti di servizio
civile universale (SCU) nel settore delle politiche turistico-culturali e
della tutela del patrimonio ambientale con i progetti "Paese che
vai..." e "Strategia alpina e sviluppo sostenibile". Il servizio civile è
rivolto ai giovani dai 18 ai 29 anni non compiuti, prevede un impegno
di circa 25 ore settimanali per un anno e un contributo mensile di
circa 439 euro.
I ragazzi e le ragazze interessate devono compilare la domanda
online entro il 15 febbraio, alle 14, utilizzando la propria identità
digitale SPID (chi non ha SPID deve richiederlo qui).
Per maggiori informazioni sul servizio civile si può consultare il sito
di ANCI Lombardia, che gestisce il SCU per conto del Comune di
Borgomanero, o il sito nazionale, mentre per avere dettagli sui
progetti si può contattare il Settore Attività culturali,
0322/837706, cultura@comune.borgomanero.no.it (per "Paese che
vai...") o l'Area tecnica,
0322/837736, paolovolpe@comune.borgomanero.no.it (per
"Strategia alpina e sviluppo sostenibile")

COMUNI RICICLONI
Secondo la ricerca di Legambiente Piemonte, il
Consorzio Rifiuti Medio Novarese ed il Consorzio
Chierese nel torinese, sono i due Enti che, nell'anno
2019, hanno realizzato le migliori performance nella
gestione e nella raccolta dei rifiuti nella Regione
Piemonte. Il Consorzio Medio Medio Novarese, composto
da 51 Comuni, ha realizzato l’84% di raccolta
differenziata con una media di 81,7 kilogrammi anno per
abitante. Sabato 16 gennaio nell’aula consigliare di
Palazzo Tornielli, il delegato regionale di Legambiente,
Massimiliano Calligara, alla presenza del Sindaco Sergio
Bossi, ha consegnato al Presidente del Consorzio Enrico
Fasoli un attestato di merito. Con loro gli Assessori
Francesco Valsesia ed Elisa Zanetta, il direttore del
Consorzio Giampiero Padovan e Giovanni De Bernardi
Presidente dell’Eco Museo del Lago d’Orta.
SAN SEBASTIANO PATRONO DEI VIGILI URBANI
Le misure di contenimento dell’emergenza Covid19
impongono di rispettare il divieto di assembramenti e di
conseguenza è stato impossibile celebrare la ricorrenza
di San Sebastiano, Patrono del Corpo dei Vigili Urbani,
come da tradizione al Comando di piazza Matteotti.
Nel pomeriggio di mercoledì 20 gennaio, il Sindaco
Sergio Bossi, il Comandante della Polizia Locale Ettore
Tettoni e il Prevosto don Piero Cerutti (nella foto) hanno
voluto celebrare il Santo con una breve cerimonia,
consistita nella posa di un cero ed una preghiera alla
statua della Vergine in Piazza Martiri che veglia da 300
anni sulla Città, nella speranza che possa intercedere
per la soluzione di questa pandemia.

LE BORSE DELLA SOLIDARIETÀ


Cento borse, con generi alimentari, sono state distribuite alle
famiglie bisognose del borgomanerese e gozzanese. L’iniziativa,
che si è concretizzata nella mattinata di sabato 16 gennaio
all’Emporio Borgosolidale a Borgomanero, porta la firma del
Rotary Club Orta San Giulio in collaborazione con il CISS (Centro
Intercomunale Servizi Sociali) e le varie Associazioni presenti sul
territorio (Sergio Vercelli e Ivano Mancini per l’Emporio Borgo
Solidale e Alberto Cravero per la Caritas Gozzano) unitamente
agli Assessori ai Servizi Sociali di Borgomanero Franco Cerutti e
Gozzano, Libera Ricci. Il presidente del Rotary Club Orta San
Giulio, Laura Fornara, ha voluto sottolineare l’importanza “del
gesto e dell’obiettivo solidale come iniziativa in grado di portare
solidarietà e calore in un momento difficile”. Dal canto proprio
Franco Cerutti, Assessore ai Servizi Sociali del Comune di
Borgomanero, dopo aver ringraziato il Rotary “per la costante
attenzione alle nostre comunità e per le persone che vivono un
momento di disagio” ha auspicato “altre iniziative di questo
genere”. Le borse contengono generi alimentari, omogenizzati e
pannolini.

IN ASCOLTO DELLE NOSTRE EMOZIONI


Nell'ambito del progetto "Educare alle emozioni post
covid19", l'assessorato alle Pari opportunità, in
collaborazione con l'associazione Stop solitudine, propone
un laboratorio online con la psicologa Elisa Langhi sulla
gestione delle emozioni in periodo di pandemia. Su Meet il
29 gennaio (il link va richiesto al 349/7405055).
In questo periodo le emozioni emergono come un fiume in
piena che spesso tende a rompere gli argini, oppure
rimangono sopite togliendoci quella vitalità e forza che prima
avevamo e quindi ci portano a dire "non mi riconosco più". Il
laboratorio emozionale vuole essere un momento di incontro
in cui liberamente parlare di emozioni per ascoltarle e
ascoltarci nel pieno rispetto di esse e di noi stessi, per
riuscire a trasformarle in un motore che ci può permettere di
vivere al meglio la situazione attuale.
orario:29 gennaio 2021, ore 20.30-21.30
mail:info@stopsolitudine.it
LA TRADIZIONALE FESTA DI SANT’ANTONIO
Tradizionale festa di Sant’Antonio Abate all’Oratorio
di viale Dante. La Messa è stata celebrata, da don
Marco Borghi, nel salone delle conferenze dedicato a
don Giovanni Cavigioli. Successivamente nel cortile
dell’Oratorio, con accesso controllato da volontari che
hanno imposto il distanziamento e il corretto uso della
mascherina, don Marco ha benedetto i numerosi
animali domestici. Ai partecipanti è stata consegnata
una coccarda a ricordo della giornata.

ATTENTI ALLE TRUFFE


L'ASL di Novara mette in guardia i cittadini:
"Soggetti non meglio identificati, spacciandosi per
personale dell'Asl, contattano telefonicamente persone
sole e di età avanzata, soprattutto anziani, per fissare
appuntamenti a domicilio con il pretesto di eseguire la
vaccinazione anti COVID".
Telefonate simili o persone che si presentano al
domicilio proponendo questo servizio NON sono
autorizzate da ASL NO: allo stato attuale NON si
effettuano vaccinazione per COVID al domicilio.

Episodi sospetti relativi al vaccino COVID vanno


segnalati tempestivamente a polizia o carabinieri.

I QUARANTA ANNI DEL GRUPPO FILATELICO


In occasione del quarantesimo anniversario di
costituzione del Gruppo Filatelico e Numismatico
"Achille Marazza" di Borgomanero (1981 - 2021),
l'Associazione ha predisposto un particolare "logo" a
celebrazione dell'evento. Esso è costituito: dallo
stemma, stilizzato, dell'Associazione, contornato da una
fascia di francobolli. Per l'occasione è stato predisposto
un "timbro commemorativo" , che sarà utilizzato per
l'intero anno 2021 a ricordo dell'anniversario. Il
Consiglio Direttivo dell'Associazione ha allo studio
alcune iniziative, che coinvolgeranno la città di
Borgomanero, per festeggiare il "compleanno" del
Gruppo.
TAMPONI E VACCINI NELLE RSA CITTADINE
Nella giornata di giovedì 21 gennaio, alla Casa di
Riposo Opera Pia Curti, è stato eseguito l’ottavo
controllo con tamponi rinofaringei rapidi a tutti gli ospiti
e al personale. Sono risultati tutti negativi.
Al termine di queste mese saranno somministrati i
vaccini anticovid, prime e seconde dosi, a tutto il
personale e a tutti gli ospiti, raggiungendo così la
copertura vaccinale del 98%.
Alla “Casa Famiglia don Vincenzo Annichini” di Santo
Stefano, gli ospiti sono risultati tutti negativi al
tampone. Domenica 24 gennaio sarà effettuato il
richiamo del vaccino per quelli che sono stati sottoposti
alla prima dose il 5 gennaio; mentre riceveranno la
prima vaccinazione gli ospiti ed il personale della
struttura.

LA BEFANA DEL CLUB 61 FRECCE TRICOLORI


La solidarietà e la generosità del Club 61 Frecce Tricolori di
Borgomanero non si ferma con il covid; una befana virtuale
ha consegnato i doni, anche quest’anno, ai bimbi della
Pediatria dell’Ospedale S.S. Trinità di Borgomanero dell'ASL
NO, testimoniando la particolare attenzione e sensibilità che
il Club ha nei confronti dell'infanzia. Negli anni, il Club 61
Frecce Tricolori ha messo in atto numerose iniziative e
sostenuto progetti per migliorare il rapporto con i piccoli
assistiti e rivalutare così l'immagine delle strutture sanitarie,
spesso vissute con paura e disagio, regalando un sorriso a
ciascuno dei bimbi che fa l'esperienza delle cure in
Ospedale. Il Club ha donato nel corso degli anni
apparecchiature, poltrone letto per le mamme, giochi per
alleviare le sofferenze dei piccoli e ha infine contribuito ad
affrescare le pareti del reparto con personaggi di fantasia
della disney.

INIZIATIVE DI SOLIDARIETÀ PER LE VITTIME DI TIPO MAFIOSO