Sei sulla pagina 1di 2

I TA L I E N I S C H

E improvvisamente il futuro è qui!


Le emozioni della lingua italiana in rete.

Ciò che fino a pochi mesi fa ci sem- Cosa ci serve online? da alcuni software, sono le cosiddette
brava un progetto per il futuro è di- Insegnare in videoconferenza breakout rooms, cioè stanze seconda-
ventato realtà. Durante i lunghi mesi presuppone una certa flessibilità rie all’aula virtuale principale. Que-
di lockdown la didattica a distanza ci e messa in gioco da parte dell’inse- ste possono essere create durante la
è servita come soluzione alternativa gnante che deve “ripensare” i vari lezione online e sono molto utili per
alla tradizionale lezione in presenza. passi da percorrere all’interno le attività di conversazione e di cop-
Improvvisamente parole come dell’unità didattica. pia. Alcuni software offrono gratui-
webinar, blended learning, aula virtuale, Gli strumenti necessari per lo svolgi- tamente le funzioni di base, altri
breakout rooms sono entrate nel nostro mento di una videolezione da parte richiedono l’acquisto di una licenza
vocabolario quotidiano. Titubanti e di insegnanti e corsisti sono: soprattutto per garantire videolezioni
insicuri ci siamo avvicinati al mondo • un computer o tablet, meglio se con più partecipanti e tempi di durata
tecnologico: e così, con i primi aperi- dotati di videocamera e microfono superiori ai 40 – 50 minuti.
tivi, corsi di yoga e cori si sono orga- integrati (in alternativa la tele- Tutela della privacy: è fondamen-
nizzati anche corsi di italiano in rete! camera può essere connessa anche tale che il software garantisca l’os-
esternamente), servanza della normativa relativa
La pratica ci ha permesso di acquista- • una connessione Internet stabile, alla protezione dei dati personali.
re una certa confidenza con i nuovi • un’e-mail per questioni organizza-
metodi e ci siamo accorti che le nuo- tive.
Consigli pratici prima della lezione:
ve soluzioni, oltre a permettere di
scegliere un luogo tranquillo
ritrovare uno spirito di gruppo, Compito dell’insegnante o dell’istitu-
possibilmente vicino al router WiFi
offrono nuove opportunità per la zione per lo svolgimento efficace
per sfruttare la connessione
didattica e per una gestione più fles- della lezione è la scelta di un pro-
migliore
sibile dei corsi per adulti. Anche i gramma di videoconferenza che si
controllare l’impostazione della
corsisti più anziani, se accompagnati adatti alle esigenze del corso. Sul
luce per la videocamera
e aiutati a familiarizzare con gli mercato ne esistono ormai di diversi
verificare il funzionamento di
strumenti tecnologici, si appassiona- tipi: Skype, Zoom, edudip, Cisco We-
videocamera, microfono e audio
no velocemente alla nuova avventu- bex o Google Meet sono solo alcuni
preparare il libro digitale e i ma-
ra! Il passaggio dalla forma tradizio- esempi di software in uso nel campo
teriali da condividere sul desktop
nale d’insegnamento in presenza a delle videolezioni e non sempre è in-
quella online o mista si è rivelato un dispensabile che i corsisti scarichino
tuffo improvviso in una nuova era. l’applicazione, spesso possono lavora- Prima di iniziare la videolezione,
re sul browser. Ecco alcuni criteri da prendetevi un po’ di tempo per fami-
seguire per la scelta della piattaforma. liarizzare con le funzioni della piatta-
forma scelta. Sperimentate alcune
Approccio semplice: è consigliabi- impostazioni, magari con altri
le adottare una piattaforma di facile colleghi, così potrete acquisire dime-
Zur Autorin
fruizione per docenti e corsisti che stichezza con i vari strumenti e
Antonella Ferraris Engel, non richieda un’elevata conoscenza scoprirne le potenzialità.
Dozentin an der VHS sowie della tecnologia digitale.
am Italienischen Kulturinstitut
Funzioni e costi: quasi tutte le Cosa cambia online?
Stuttgart, Autorin und
piattaforme offrono la possibilità Ora che possediamo gli strumenti
Referentin.
di condividere lo schermo e l’audio, necessari e abbiamo preparato il tut-
di scrivere in chat o di segnalare la to, possiamo coinvolgere i nostri stu-
richiesta di parola. Un’altra funzione denti e invitarli sulla piattaforma
importante, soprattutto per i gruppi scelta. Il nostro primo incontro con
più numerosi e che viene offerta solo gli studenti nell’aula virtuale si baserà

14 | Klett Tipps Nr. 70

1
© Ernst Klett Sprachen GmbH, Stuttgart | www.klett-sprachen.de | Artikel aus:
Alle Rechte vorbehalten. Von dieser Druckvorlage ist die Vervielfältigung für den Klett Tipps 70: Online unterrichten
eigenen Unterrichtsgebrauch gestattet. Die Kopiergebühren sind abgegolten. W641009 (12/2020)
I TA L I E N I S C H

probabilmente sulla spiegazione digitales-Unterrichtspaket del manuale


delle funzioni basilari del software. Con piacere nuovo (A1, A2, B1) potete
È consigliabile farlo in modo giocoso, condividere immagini, attività, eser-
guidando gli studenti a provare le cizi e ascolti. Ricordatevi che online
diverse funzioni della piattaforma. è molto importante dare indicazioni
Nella prima fase è utile applicare il precise sullo svolgimento delle attivi-
sano principio della lentezza. Se si tà e su ciò che si sta facendo, dato
procede con calma, adattando le tem- che il volto dell’insegnante non sem-
pistiche alla modalità online, per es. pre sarà visibile!
con tempi di lezione abbreviati, tutti
riusciranno a seguire e ad appassio- Facilità di condivisione Con piacere nuovo A1, unità 9
narsi. Create un team in cui studenti Sia l’insegnante, sia gli studenti pos-
e insegnante collaborino con fiducia sono condividere schermo e audio sullo schermo descrivendola. Prose-
e vivano l’emozione di una nuova con foto, video, articoli o pagine web: guite quindi con le attività seguenti,
avventura, in cui non sempre andrà basta un clic! come in presenza, facendo attenzione
tutto liscio, ma nella quale l’obiettivo che la pagina sia sempre ingrandita e
da raggiungere sia chiaro per tutti. Apprendimento a distanza leggibile ed eventualmente coprendo
Chi è in vacanza, fuori città per lavo- le parti che al momento non sono
ro o a casa ha la possibilità ora di oggetto di osservazione con la fun-
Consigli pratici durante la lezione seguire o tenere la lezione online! zione mascheramento pagina (Seiten-
per l’insegnante: Opportunità che vale sia per i corsisti maskierung). Una volta giunti alle
aprire l’aula virtuale qualche mi- che per l’insegnante. attività 5 e 6 avete la possibilità di
nuto prima dell’orario di inizio farle svolgere in gruppo moderando
moderare gli interventi Una lezione online con Con piacere i turni di parola oppure, se la piatta-
chiudere la conferenza nuovo A1 forma lo consente, nelle breakout rooms.
inviare un resoconto con i compiti U 9 – La mia casa, le mie cose In queste stanze virtuali separate gli
via mail L’input iniziale di questa unità pre- studenti avranno la possibilità di eser-
senta quattro foto di diversi tipi di citare liberamente la comunicazione
per gli studenti:
abitazione. Con la versione digitale orale, durante la quale sarete liberi di
silenziare il microfono quando
del manuale potrete ingrandire le foto intervenire o no. Il risultato dell’atti-
non si parla
a piacimento o, se volete, farne vede- vità verrà poi riportato in plenum.
chiedere la parola con l’alzata di
re una per volta (funzione zoom).
mano
fare interventi sintetici e non Chiedete agli studenti di descrivere i Le nuove possibilità offerte alla di-
parlare sovrapponendosi agli altri tipi di abitazione, di dire in quale cit- dattica nel campo della formazione
tà o regione italiana possono essere per adulti fruiscono della forza inno-
state scattate le foto e di motivarne vativa di un insegnamento più flessi-
la scelta. Eventuali termini nuovi si bile che potrà accattivare anche le
Online: tante opportunità! potranno annotare, come nell’imma- nuove generazioni. Vale la pena
Interazione ludica e attiva gine, in una vignetta-notizia (funzione provare!
L’interazione tra pari e con l’inse- note). In alternativa potrete scrivere
gnante sulla piattaforma può essere tutti i termini della lezione su una
particolarmente ludica e attiva. lavagna apposita (whiteboard, se la
MEHR ENTDECKEN
Il fatto di trovarsi a casa propria e piattaforma lo consente, o un sempli-
non seduti nei banchi permette ce documento Word). Proseguite poi Con piacere nuovo
anche un contatto più autentico e con l’attività 1: con la funzione testo www.klett-sprachen.de/
conpiacere-nuovo
rilassato. Abituate gli studenti al libero (Freitextangabe) riportate le ri-
rispetto dei turni di parola. sposte esatte nei quadratini in modo www.klett-sprachen.de/
che tutti a casa abbiano un riscontro. digitales-unterrichtspaket
Focalizzazione dell’attenzione Rimandate l’attività 2 alla lezione
Siccome il focus è sullo schermo, tut- successiva: chiedete ai corsisti di pre-
ti i corsisti sono coinvolti in egual pararsi una foto della propria casa
misura: con il pacchetto digitale DUP – che condivideranno con il gruppo

Klett Tipps Nr. 70 | 15

2
© Ernst Klett Sprachen GmbH, Stuttgart | www.klett-sprachen.de | Artikel aus:
Alle Rechte vorbehalten. Von dieser Druckvorlage ist die Vervielfältigung für den Klett Tipps 70: Online unterrichten
eigenen Unterrichtsgebrauch gestattet. Die Kopiergebühren sind abgegolten. W641009 (12/2020)

Potrebbero piacerti anche