Sei sulla pagina 1di 14

LEZIONE 2

1. DEFINIAMO LA LETTERATURA
1. DEFINIAMO LA LETTERATURA
Il termine «letteratura» deriva dal latino littera («lettera dell’alfabeto») e
presuppone pertanto un’idea di scrittura.
Una definizione approssimativa ma didatticamente utile, del concetto di
«letteratura» può essere questa: la letteratura è «l’arte del linguaggio
(scritto)».
Il termine «arte» implica a sua volta due condizioni necessarie perché un
testo scritto possa definirsi «letterario»:
- la presenza – appunto – di un’«ars», ossia di una consapevole tecnica
del linguaggio;
- la presenza di consapevoli e intenzionali finalità artistiche ed
estetiche
1. DEFINIAMO LA LETTERATURA
Anche la semplice consultazione dei dizionari, che pure sollecita a porre
in termini critici la riduttiva percezione della letteratura come insieme di
testi scritti, offre l’occasione per riflettere sulla letteratura come
espressione estetico-artistica.
Secondo il DRAE:
literatura (Del lat. litteratūra).
1. f. Arte que emplea como medio de expresión una lengua.
2. f. Conjunto de las producciones literarias de una nación, de una época
o de un género. La literatura griega. La literatura del siglo XVI.
1. DEFINIAMO LA LETTERATURA

E quella di letteratura del Dizionario Zingarelli (1995):


letteratura [adattamento del lat. Litteratūra(m) da lĭttera ‘lettera’]
s. f. 1. Attività indirizzata alla produzione sistematica di testi scritti con
finalità prevalentemente estetica e nei quali spesso l’invenzione
predomina sulla descrizione della realtà.
2. L’insieme della produzione prosastica e poetica di una determinata
civiltà: l. greca, latina italiana inglese, russa
Master: NUOVA DIDATTICA PER LE LINGUE: MULTIMODALE, FLIPPED LEARNING E CLIL
Insegnamento: DIDATTICA DEL TESTO LETTERARIO IN LINGUA SPAGNOLA
Lezione n°: 2/S1
Titolo: Definiamo la letteratura (1)
Attività n°: 1

Lezione 2

1. DEFINIAMO LA LETTERATURA
Master: NUOVA DIDATTICA PER LE LINGUE: MULTIMODALE, FLIPPED LEARNING E CLIL
Insegnamento: DIDATTICA DEL TESTO LETTERARIO IN LINGUA SPAGNOLA
Lezione n°: 2/S1
Titolo: Definiamo la letteratura (1)
Attività n°: 1

1. DEFINIAMO LA LETTERATURA

I significati del termine letteratura, le concezioni che se ne sono


avute nel tempo sembrano essere numerose e diversificate.
Per Cicerone e Tacito la parola letteratura, derivata da littera,
significava semplicemente l’alfabeto cioè insieme delle lettere e
quindi lo strumento di base per la scrittura e la lettura.
Per tutto il Medioevo e il Rinascimento, il termine ha avuto il
significato di conoscenza ampia ed erudizione.
Nel Seicento e nel Settecento il termine gradualmente acquistò il
significato specifico che ha ancora oggi.
Master: NUOVA DIDATTICA PER LE LINGUE: MULTIMODALE, FLIPPED LEARNING E CLIL
Insegnamento: DIDATTICA DEL TESTO LETTERARIO IN LINGUA SPAGNOLA
Lezione n°: 2/S1
Titolo: Definiamo la letteratura (1)
Attività n°: 1

1. DEFINIAMO LA LETTERATURA

Attualmente, diversi autori concordano nel comcepire la


letteratura come una tecnica di «istruzione dell’immaginazione»,
che serve non a «comunicare», semplicemente, bensì a far vivere
esperienze simulate. Attraverso una prassi di simulazione
socialmente condivisa il lettore ha la possibilità di ampliare la
propria esperienza esistenziale complessiva: di chiarirla e di
arricchirla, di articolarla ed estenderla, acquisendo così nuovi
strumenti per far fronte alle sfide della vita reale.
1. DEFINIAMO LA LETTERATURA

La letteratura è una fonte di ricchezza per la nostra apertura


mentale. Ci offre la possibilità di osservare la realtà che ci circonda
con ottiche diverse, con visuali più ampie, ma anche altre realtà da
confrontare con la nostra. Ci permette di accrescere la nostra stessa
curiosità verso il conoscere.
In ogni caso, dare una definizione chiara della parola "letteratura"
non è così semplice.
Quello di letteratura è infatti un concetto molto ampio e che va
affrontato su diversi piani.
Master: NUOVA DIDATTICA PER LE LINGUE: MULTIMODALE, FLIPPED LEARNING E CLIL
Insegnamento: DIDATTICA DEL TESTO LETTERARIO IN LINGUA SPAGNOLA
Lezione n°: 2/S2
Titolo: Definiamo la letteratura (1)
Attività n°: 1

LEZIONE 2

1. DEFINIAMO LA LETTERATURA
Master: NUOVA DIDATTICA PER LE LINGUE: MULTIMODALE, FLIPPED LEARNING E CLIL
Insegnamento: DIDATTICA DEL TESTO LETTERARIO IN LINGUA SPAGNOLA
Lezione n°: 2/S2
Titolo: Definiamo la letteratura (1)
Attività n°: 1

1. DEFINIAMO LA LETTERATURA

I fattori costitutivi dell'opera letteraria (e di ogni forma di


comunicazione verbale) secondo lo schema di Jakobson sono:
la presenza di un "mittente" e di un "destinatario ", ma anche di
un "contenuto" (la realtà alla quale ci si riferisce), di un
"contatto" (che rende possibile la trasmissione del messaggio dal
mittente al destinatario) ed infine di un "codice" comune al
mittente ed al destinatario, perché il messaggio trasmesso transiti
in maniera efficace e comprensibile dall'uno all'altro.
Master: NUOVA DIDATTICA PER LE LINGUE: MULTIMODALE, FLIPPED LEARNING E CLIL
Insegnamento: DIDATTICA DEL TESTO LETTERARIO IN LINGUA SPAGNOLA
Lezione n°: 2/S2
Titolo: Definiamo la letteratura (1)
Attività n°: 1

1. DEFINIAMO LA LETTERATURA

Inoltre, secondo Hjelmslev, il linguaggio è la facoltà di associare


l'ordine del contenuto a quello dell'espressione, allo scopo di
manifestarlo.
Da quanto detto finora, deduciamo che il testo letterario è un fatto
linguistico, esso ci comunica qualcosa attraverso delle parole.
Il testo letterario ha dunque una funzione. Anche sulla funzione
della letteratura si è discusso a lungo e, in realtà, si discute
ancora.
Master: NUOVA DIDATTICA PER LE LINGUE: MULTIMODALE, FLIPPED LEARNING E CLIL
Insegnamento: DIDATTICA DEL TESTO LETTERARIO IN LINGUA SPAGNOLA
Lezione n°: 2/S3
Titolo: Definiamo la letteratura (1)
Attività n°: 1

Lezione 2

1. DEFINIAMO LA LETTERATURA
Master: NUOVA DIDATTICA PER LE LINGUE: MULTIMODALE, FLIPPED LEARNING E CLIL
Insegnamento: DIDATTICA DEL TESTO LETTERARIO IN LINGUA SPAGNOLA
Lezione n°: 2/S3
Titolo: Definiamo la letteratura (1)
Attività n°: 1

1. DEFINIAMO LA LETTERATURA

Le due funzioni fondamentali che si associano alla letteratura


sono quella estetica e quella etica o educativa.
Secondo una prima scuola di pensiero, la letteratura deve
divertire, piacere, rilassare.
Altri sostengono invece il carattere morale e didattico della
letteratura, il cui compito sarebbe dunque quello di insegnare
qualcosa al lettore, piuttosto che procurargli divertimento. Questi
due aspetti diversi della letteratura non sono del tutto
incompatibili l'uno con l'altro, anzi la loro coesistenza è
importantissima per la buona riuscita di un'opera.
Master: NUOVA DIDATTICA PER LE LINGUE: MULTIMODALE, FLIPPED LEARNING E CLIL
Insegnamento: DIDATTICA DEL TESTO LETTERARIO IN LINGUA SPAGNOLA
Lezione n°: 2/S3
Titolo: Definiamo la letteratura (1)
Attività n°: 1

1. DEFINIAMO LA LETTERATURA

Un altro requisito dell'opera letteraria è quello di essere


riconducibile ad un genere. Solitamente la letteratura viene
suddivisa in tre grandi generi: teatro, narrativa, poesia. Ognuno di
questi contiene a sua volta dei sottogeneri, ad esempio la
narrativa è costituita dal romanzo, dal racconto, dalla novella,
ecc.
Letteratura è inoltre ciò che è esteticamente valido; a partire dal
Settecento essa viene definita secondo tre piani: piano poetico
(che detta le regole, stabilisce come "deve essere" un'opera),
piano estetico (controlla che le regole siano corrispondenti ai
gusti del tempo), piano della critica letteraria.