Sei sulla pagina 1di 48

NA1POM...............27.09.2010.............01:38:38...............

FOTOC24

del Lunedì
QUOTIDIANO D'INFORMAZIONE FONDATO NEL 1664
Lunedì 27 settembre 2010 00927
Anno 346, n. 265 DIREZIONE, REDAZIONE: PIAZZA CESARE MOZZARELLI N. 7, 46100 MANTOVA, TEL. 0376/3031, FAX 0376/303.263
Euro 1,00* Poste Italiane Sped. in A.P.-D.L. 353/2003 conv. L. 46/2004 art. 1, c. 1, DCB Mantova 9 771592 960409
www.gazzettadimantova.it

INFRASTRUTTURE
- WOODSTOCK A CESENA - ITALIAFUTURA - TRAGEDIA A GENOVA
2 Beppe Grillo: «Porteremo 3 Montezemolo
«Bossi fa soltanto
4 Auto cade dal traghetto:
in Parlamento 20 ragazzi» chiacchiere» morti due turisti tedeschi

Uomo di Montanara fuori controllo dopo il litigio con i genitori. La donna è finita all’ospedale

Picchia a sangue la mamma


Seminudo in strada aggredisce i poliziotti. Arrestato
La donna colpita CALCIO SERIE D
alla testa col battente
di un cancello
Giorni contati per le rotatorie sperimentali?
MANTOVA. Ha mandato in
ospedale la madre dopo aver-
la colpita con un battente del
Il destino di Piazza Martiri
cancello di casa. Poi ha af- Sperimentazione verso la fine
frontato seminudo per stra-
da i poliziotti chiamati dai
terrorizzati genitori, insul-
tandoli e aggredendoli. E’ fi-
La giunta decide:
nita con l’arresto la notte
brava di un uomo di quaran-
tacinque anni di Montanara.
Con precedenti per reati lega-
incrocio sgombro
ti alla droga, l’uomo ha per-
so completamente il control-
lo durante un litigio con i ge-
minirondò a raso
nitori, picchiandoli e ferendo MANTOVA. Pronto il progetto per piaz-
la madre alla testa. za Martiri di Belfiore. Il rondò diventa de-
A PAGINA 7 finitivo. Spariranno gli spartitraffico bian-
chi e neri e quello a metà tra le Poste e
l’Inps. Via anche i parcheggi per auto e
motorini. «Avremo una piazza ampia e un
BOZZOLO asse unico tra via Roma e via Principe
Amedeo», dice l’assessore Benedini.
Furto in casa DE STEFANI A PAGINA 8

mentre i proprietari
sono alla fiera
BOZZOLO. Due incursioni
Castellana-Mantova, derby senza emozioni Tunnel sotto il Lago
Il Pd alza il muro
nel giro di pochi giorni. La-
dri in azione, ieri pomerig- Scialbo 0-0 anche per il Castiglione contro Virtus Verona MANTOVA. Arrivano oggi in consiglio
gio, a Bozzolo. Mentre i pro- comunale le linee programmatiche del sin-
prietari di una casa in via Azioni MANTOVA. Il derby Castellana-Mantova fi- Bompieri promette rinforzi. daco per la definitiva approvazione. Previ-
Anghinoni erano alla fiera, i Mantova nisce 0-0 al termine di novanta minuti brutti Anche lo Sterilgarda Castiglione deve ac- sto lo scontro con il centrosinistra sul tun-
malviventi hanno portato Castellana e avari di emozioni. Le migliori occasioni le contentarsi di uno scialbo 0-0 nel match ca- nel sotto il lago Superiore, primo tratto
via ori e gioielli. Tre giorni (a sinistra) sciupano i biancazzurri, mentre i biancoros- salingo contro una Virtus Verona molto at- della tangenziale ovest. Molto critico an-
fa, da un altro appartamen- e Sterilgarda si escono dal campo contestati dai tifosi. Mi- tenta in fase difensiva. che il gruppo del Patto Nuovo.
to, era sparito un televisore. con Virtus Vr ster Graziani chiede pazienza, il presidente NELLO SPORT MORTARI A PAGINA 11
A PAGINA 10

camper Bambino sfugge alla zia, investito sulle strisce


Paura a Serravalle. Il piccolo voleva andare al parco giochi. Gamba rotta e molti traumi
CONCESSIONARI SERRAVALLE A PO. È sfug-
CONFRONTO CASTIGLIONE
per Mantova e Cremona

" USATO ALTAMENTE


SELEZIONATO Europeo
gito al controllo della zia e
ha attraversato la strada di
corsa per raggiungere il par-
co giochi. Ma proprio in quel
LA GAZZA
PAGINA DEI GIOVANI Piccoli editori In migliaia
" NOLEGGIO
momento arrivava un’auto e
così è stato investito. Paura
OGGI LA PAGINA
SETTIMANALE A COLORI in bibliodiversità alla Notte Bianca
" ASSISTENZA ieri pomeriggio a Serravalle DEDICATA AI RAGAZZI
www.camperassandri.it a Po per un bambino di sei SCRITTA DAI RAGAZZI
SPECIALIZZATA info@camperassandri.it anni travolto sulle strisce pe-
Nemho 54 donali in piazza Giacomo
108GAZZ.cdr

Matteotti. Fortunatamente
Roulotte New Polaris l’auto che lo ha investito, gui-
data da un pensionato resi-
Ultime OCCASIONI dente a Libiola, procedeva a
bassa velocità e il bambino
su Autocaravan se l’è cavata con una gamba
NUOVI Promozionali. rotta e una serie di traumi. Confronto sui problemi del Migliaia di persone in piaz-
Guarirà nel giro di qualche settore ieri in chiusura della za per la notte bianca coniu-
Via Ferrari, 35 - MARMIROLO (MN) Tel. 0376 466318 settimana. mostra dei piccoli editori. gata con la buona tavola.
A PAGINA 10 A PAGINA 19 A PAGINA 12
NA2POM...............27.09.2010.............00:48:22...............FOTOC21

2 LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 ATTUALITA’ GAZZETTA

5 STELLE A CESENA «Il nucleare mai, devono usare l’esercito»


«Hanno eletto massoni, ‘ndrangheta e prostitute»

«Portiamo venti ragazzi in Parlamento»


Beppe Grillo chiude la “Woodstock”. «I partiti sono morti, noi siamo passione e idee»
dall’inviato Paolo Carletti ghi, ci dicono. Noi diciamo
che la politica è un servizio. LE REAZIONI
CESENA. Beppe Grillo ha avuto la “sua” Woodstock, Due legislature al massimo,
quella che cercava. Il parco dell’ippodromo di Cesena si poi i politici vanno a casa, an-
è riempito di decine di migliaia di fans, e lui alla fine zi devono fare un’esperienza Ma per Civati «usano toni bossiani»
non ha resistito: «Porteremo 20 ragazzi in Parlamento» straordinaria: devono andare
ha detto dal palco. a lavorare». Parla di una leg-
ge elettorale che permette a Marino (Pd): ascoltiamoli
Beppe Grillo ce l’ha messa zatori) su quello splendido sei segretari di partito di deci-
tutta nella seconda giornata
del raduno del Movimento 5
prato di Cesena, lo hanno co-
stretto a virare dai giorni del
dere, «e poi ci ritroviamo con
un Parlamento con massone-
perché chiedono
Stelle. Ha aggredito i partiti,
ma non ha mai nominato
Vaffa-Day o di altre manife-
stazioni di urlata protesta. Si
ria, ’ndrangheta,
prostituta».
qualche
legalità e trasparenza
esponenti del governo o del- concede qualche battuta sui Il programma ha la sua ba-
l’opposizione. Quasi modera- portafogli ritrovati e riportati se nell’ambientalismo. Sulle ROMA. «Il Pd deve ascoltare le per-
to nei termini, concentrato ai gazebo («non ci trasforme- energie rinnovabili, sull’ac- sone riunite a Cesena per la Woodsto-
nel lanciare la piattaforma remo mica in Comunione e li- qua che deve restare pubbli- ck 5 stelle», dice il senatore Ignazio
del movimento. berazione ora?»), e sulla puli- ca, sulla diffusione della ban- Marino, già candidato alla segreteria
Davanti a un popolo dai zia nel prato: «Sono dovuto da larga. E poi la politica: dei democratici. «Chi ha un ruolo po-
mille colori, senza bandiere andare io a spargere un po’ di «Non faremo alleanze con i litico come me - spiega Marino - deve
di partito, tra musica, piadi- rifiuti...». Poi graffia, esalta il partiti — dice — faremo 2-3 al- dare attenzione e ascolto a quella
ne, birra e un giro di canne, suo popolo: «Noi siamo i veri leanze al giorno, ma solo con parte degli italiani che, anche attra-
ha fatto saltare i giovani che rivoluzionari, mentre i mezzi i comitati dei cittadini per ri- verso la Rete e in particolare i blog,
si accalcavano sotto il palco di comunicazione parlano del- solvere i problemi. Basta con chiede trasparenza, legalità e più me-
quasi quanto il rap di Fabri la casa del cognato (non cita i partiti». rito in Italia. E credo che il Pd debba
Fibra. Ma rispetto al passato Fini, ndr), ce lo ricorderemo, Infine le elezioni: «La piat- ascoltare queste persone, così come
ha lasciato poco al caso, è an- perché noi siamo vivi e loro taforma adesso è solo per l’i- il Popolo Viola e tutti i mondi sociali
dato sul concreto, con un uni- sono morti». Ma il populismo scrizione e per fare le liste ci- e intellettuali che chiedono un’Italia
co vero filo conduttore: «I par- stretto si riduce a questa fra- viche, poi sarà da far progre- diversa».
titi sono morti, basta partiti. se ripetuta più volte. Il resto è Beppe Grillo soldi pubblici, un milione e dire, da presentare in parla- Molto scettico Beppe Fioroni, ex
Noi non siamo né di destra né l’anima ambientalista del Mo- sul palco 700mila euro. Ma intanto i mento» ha detto. «Scegliere- popolare, veltroniano convinto: «Cre-
di sinistra, noi siamo altro, vimento: «No al nucleare, se a Cesena: partiti si spartiscono un mi- mo insieme 10-20 ragazzi che do che finire la partita con lo schema
noi facciamo la politica delle vorranno fare quelle cinque la diretta web liardo di euro, quando i soldi condividano le nostre idee — Pd-Di Pietro-Vendola e magari con la
passioni e delle idee». centrali le dovranno fare con dell’evento entrano nella politica è mer- ha aggiunto — da portare in tentazione che arrivi pure il nipote
E’ un Grillo diverso dal pas- l’esercito. E allora noi mette- ha registrato da». parlamento. Lo faremo attra- di Grillo, sia un orizzonte angusto».
sato, le 100mila adesioni al remo il nostro», urla facendo 6 milioni Grillo è così, prendere o la- verso la rete, non che qualcu- Grillo? «Ho sentito toni un po’ bossia-
suo movimento, tutte raccol- saltare il parco. Poi: «Abbia- di contatti sciare. I grillini lo amano, si no lo cali dall’alto. Scegliere- ni», taglia corto Giuseppe Civati, uno
te sul web, le settantamila mo preso 500mila voti in 5 re- sentono rappresentati: «At- mo con un clic». dei giovani emergenti nel Pd.
persone (secondo gli organiz- gioni, ma abbiamo rifiutato i tenzione! Noi siamo i demago- A RIPRODUZIONE RISERVATA

IL RACCONTO
No Tav, ciclabili, i grillini badano al sodo
dall’inviato
«Abbiamo le nostre idee, la sinistra non ci accusi di rubare i voti»
CESENA. Sono arrivati
con tutti i mezzi, molti con i fonti alternative, differenzia- che deturperebbe la pista ci- cinquantina, in più è stato or-
treni o in camper, altri in au- Acqua pubblica, ta, etc...) siano tutti molto in- clabile in centro. E non si ca- ganizzato un pullman» dico-
to o addirittura in bicicletta. fonti energetiche formati. A Pescara sono stati pisce neanche quale impor- no Claudio e Simona. «E’ sta-
E’ un popolo incredibilmente tra i primi a sposare le idee e tanza abbia per la colletti- to tutto organizzato molto be-
così diverso eppure così stret- alternative: sono il progetto che viaggiava sul vità questa opera». Sono co- ne siamo contenti, e fiducio-
to a un’idea nata dal web. E
ora il Movimento conta
tutti molto informati web del comico genovese.
«Siamo stati tra i primi dodi-
sì, i grillini, guardano al so-
do, ai problemi concreti. Que-
si perché credo che ormai
siamo l’unica vera forza di
100mila adesioni. Tante. I e lottano per soluzioni ci comuni in Italia a presen- sto gli ha insegnato, o comun- opposizione».
grillini hanno il morale alto. tare candidati alle elezioni que suggerito, Grillo. Beh, un po’ di esaltazione
Arrivano da tutte le regioni concrete sul territorio comunali a Pescara» dice Pie- Qui nessuno vuole com- non manca, ma sempre con
d’Italia, alcuni organizzati in Il popolo dei grillini a Cesena ro Campili, che è insieme mentare la vicenda della ca- toni sobri: «Dispiace che a si-
gruppi, la maggior parte alla con altri tre amici e il rappre- sa di Montecarlo che sta nistra il Pd pensi solo che
spicciolata, molte sono le cop- viaria contestatissima. Sono riosi e contenti di tanta parte- sentante di Campli (Tera- scuotendo il governo («Ma noi rubiamo loro i voti, ma
pie. Tra le tante bandiere, molto determinati: «Grillo? cipazione. Alle elezioni comu- mo): «Non siamo riusciti a che ce ne frega» è la risposta noi d’altronde seguiamo le
“No Tav” è una delle più visi- E’ l’unico che ci ha appoggia- nali siamo riusciti a far eleg- entrare in consiglio comuna- più gettonata). Da Reggio nostre idee, abbiamo i nostri
bili, spunta davanti al palco, to da subito, che ci ha dato gere un nostro rappresentan- le ma visto come stanno an- Emilia sono arrivati in tanti. argomenti». E anche i loro
ma anche nelle retrovie, sul- sostegno in questa battaglia, te anche se da una lista civi- dando le cose siamo molto fi- La partecipazione dell’Emi- rappresentanti, un consiglie-
la collinetta del parco dell’ip- e noi lo seguiamo. Questa è ca, ma che era stata fatta da duciosi per il futuro» dicono. lia Romagna al raduno (sep- re comunale a Reggio e due
podromo. la prima manifestazione di noi del Movimento». «A Pescara ci stiamo dando pur giocando “in casa”) fa ca- consiglieri regionali a Bolo-
Una coppia arriva proprio questo genere che fa il Movi- C’è attenzione. L’impres- da fare e in questo momento pire i motivi di un certo radi- gna. E Fini, Berlusconi?
dalla Val di Susa, dove do- mento — aggiunge Davide sione è che sui temi portanti siamo impegnati a contrasta- camento già dalle Regionali (p.ca.)
vrebbe passare la linea ferro- Rizzo — ma siamo molto cu- del 5 Stelle (acqua, nucleare, re un progetto di una filovia scorse. «Sì, noi siamo una A RIPRODUZIONE RISERVATA

Bersani: pronti alle elezioni Fioroni. Radunati a Orvieto,


gli uomini dell’ex ministro,
Per Casini Berlusconi deve accettare il fallimento hanno rivendicato per loro il
ruolo degli autentici rappre-
sentanti dei cattolici del Pd,
ROMA. «Noi siamo prontis- co. «Che vengano in Parla- mettersi e rivolgere un appel- in evidente polemica con il
simi, siamo assolutamente mento, che dicano che non lo alle forze responsabili che transfuga Franceschini. Fio-
in grado di organizzare una sono in grado di andare avan- forse potranno accettarlo». roni assicura: qui nessuno
proposta di alternativa», assi- ti con credibilità sui proble- Noi, aggiunge Casini, non vuole la scissione. Bersani,
cura il segretario del Pd, mi di questo Paese, e che si facciamo la ruota di scorta, assicurano gli ex popolari, «è
Pier Luigi Bersani, sull’ipote- rimettano al presidente della Berlusconi si scordi «che tut- il nostro segretario» ma deve
si elezioni anticipate. «Non Repubblica ed alle Camere. to avvenga allargando il po- ascoltare il «disagio» che è
siamo affatto divisi, abbiamo Questo bisogna fare perché sto a tavola, perché non sia- emerso sulle politica delle al-
una linea, abbiamo una bar- il Paese non ha tempo da per- mo degli accattoni della poli- leanze che il Pd ha in mente
ra, abbiamo un pacchetto di dere». tica. A me non interessa af- di fare (Fioroni e compagni
riforme da proporre a questo Non sono diverse le consi- fatto andare a fare il mini- vorrebbero un’asse di ferro
Paese, un pacchetto di cam- derazioni del leader Udc Pier stro, in queste circostanze se- Pier Ferdinando Casini e Pier Luigi Bersani con Casini e non gradiscono
biamento». Ferdinando Casini: «Io ho dersi su una poltrona non allargamenti a sinistra). E
Dopo il discorso di Gian- sempre detto a Berlusconi serve a nulla, solo a rendersi sce che «la leadership di Pier- Dopo la riunione della dire- Veltroni è il bersaglio di Ro-
franco Fini di ieri si avvicina- che se vuole aprire una fase ridicoli». luigi Bersani nel Pd è fuori zione di giovedì, conclusa da sy Bindi. La presidente del
no le elezioni? «Io non vedo politica vera, che serve al Nel Pd rimane comunque discussione». Non sono gior- una tregua tra Veltroni e il Pd dice che il discorso del
niente, ho le idee chiare su Paese, deve andare al Parla- alta la tensione dopo il docu- ni facili per il Pd. Lo si è vi- segretario del Pd, a far senti- Lingotto, quello con cui Vel-
quello che vogliamo noi», ri- mento, riconoscere che que- mento dei veltroniani, anche sto anche ieri, nelle polemi- re la loro voce con più forza troni lanciò il Pd, «non mi
sponde il leader democrati- sta maggioranza è fallita, di- se ieri l’ex segretario ribadi- che a distanza tra big. sono gli ex popolari di Beppe piaceva nemmeno nel 2007».
NA3POM...............27.09.2010.............00:48:25...............FOTOC21

GAZZETTA PRIMO PIANO LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 3

LO SCONTRO Per Italiafutura «Padania immaginaria»


POLITICO «Gli italiani ne hanno piene le tasche»

«Bossi fa solo chiacchiere»


Attacco della fondazione di Montezemolo. La replica: si candidi
ROMA. «Umberto Bossi è molto abile a lanciare procla- tro chi vuole un Paese mor-
mi e provocazioni» ma la sua Padania resta «immagina-
ria». La verità è che lui, e l’attuale governo, hanno fatto
to».
L’intervento di Monteze-
IL CASO
molto poco, per lo più «chiacchiere». Sono le pesanti ac-
cuse arrivate al Carroccio dal sito di Italiafutura, fonda-
zione di Luca Cordero di Montezemolo. Per Italiafutura
Bossi è corresponsabile «in questi sedici anni delle non
molo, come altri precedenti,
sembra in realtà orientato a
mettere un piede in politica
per saggiare il terreno e cir-
Orwell e il Cavaliere
scelte che hanno portato il paese ad impoverirsi mate- coscrivere il campo di atter- ROMA. «Berluscocrazia, neanche Or-
rialmente e civilmente». raggio. In questo caso il sen- well l’aveva prevista». Questo il titolo di
so e la direzione di marcia copertina dell’edizione domenicale del
Scrive il sito della fondazio- elettori. Sfido Montezemolo sembrano chiari: mai alleati Secolo d’Italia, molto vicino a Gianfran-
ne di Montezemolo: «Ha ra- a raccogliere metà dei con- di Bossi e di chi ci va a brac- co Fini. Tutto il numero monografico del
gione Bossi: in Italia, e in par- sensi della Lega di Umberto cetto. Non è un mistero del giornale è impostato a dimostrare come
ticolare nella sua Padania Bossi». resto che, nel caso di una di- il premier opererebbe ai limiti della de-
immaginaria, la chiacchiera Da palazzo Madama incal- scesa in campo di Monteze- mocrazia. Miro Renzaglia scrive che «sia-
va per la maggiore e delle pa- za un fedelissimo del Sena- molo, il suo naturale appro- mo tutti cavie del personale “Truman
role a vanvera di una classe tùr, Piergiorgio Stiffoni: «La do viene indicato all’interno Show” di Silvio». «Una dittatura morbi-
politica screditata gli italiani gente ne ha piene le scatole? di, o in allenza con quel Parti- da figlia del quieto vivere...», scrive Do-
ne hanno piene le tasche. In Certamente, dei pseudo indu- to della Nazione a cui stanno menico Naso. Parole pesanti il giorno do-
particolare quelli che lavora- striali, di un sindacato come lavorando Casini e Rutelli, a po il video messaggio di Fini. Scelta poli-
no e producono (e al conve- la Confindustria e dello stes- cui guardano Bonanni (Cisl) tica? Forse no. Forse solo il frutto di un
gno di Genova della Confin- so Montezemolo, il re nudo. e Pezzotta, e con il quale alla giornale preconfezionato prima degli ul-
dustria ce n’erano tanti). Il nostro popolo leghista è il fine si potrebbe collegare an- timi aggiustamenti di rotta.
Quegli italiani che, a diffe- motore del cambiamento con- che il Fli di Fini. (a.g.) Luca Cordero di Montezemolo
renza di Bossi, tengono in
piedi il paese con i fatti e non
con le parole». Parole forti, Verso il voto del 29. Berlusconi al lavoro sul programma
con cui la fondazione entra

Prove di tregua fra Pdl e Fli


in campo in difesa di Emma
Marcegaglia attaccata il gior-
no prima dal leader del Car-
roccio per aver avvertito il
governo che la pazienza del-
le imprese è ormai agli sgoc-
cioli. Bocchino: per noi la vicenda Montecarlo è chiusa
L’affondo di Montezemolo
ha scatenato la reazione com- di Gabriele Rizzardi dare allo scontro. Fabrizio
patta della Lega e della mag- Cicchitto lavora per ricucire
gioranza: segno evidente che ROMA. Il giorno dopo lo stop al massacro chiesto da Fi- lo strappo. «Malgrado gli er-
le critiche colgono nel segno. ni, le diplomazie di Fli e Pdl sono al lavoro. L’obiettivo è rori di Fini», spiega il capo-
«Dov’è la novità? La novità - quello di raggiungere una tregua che consenta al gover- gruppo del Pdl alla Camera,
ha ribattuto il ministro della no di andare avanti. Ma su tutto grava l’incognita di ciò «esistono le condizioni per
Difesa e coordinatore del Pdl che dirà Berlusconi mercoledì prossimo alla Camera. una ripresa dell’iniziativa po-
Ignazio La Russa - ci sarà litica e programmatica del
quando Montezemolo si can- A tre giorni dall’ora x (che cose che interessano i cittadi- centrodestra». Di certo, i fe-
diderà e si misurerà con i vo- coinciderà con il suo settan- ni. Vogliamo sapere cosa delissimi del Cavaliere vedo-
ti. Così vedremo quanti con- taquattresimo compleanno) vuole fare il governo nella se- no Fini più debole e dettano
sensi è in grado di raccoglie- il Cavaliere è davanti ad un conda metà della legislatu- le condizioni.
re». Più caustico il leghista
Roberto Castelli, secondo cui
LA POLEMICA bivio: puntare a un discorso
che obblighi i finiani a vota-
ra». Fini potrebbe essere co-
stretto a gettare la spugna?
Il ministro della Giustizia,
Angelino Alfano, assicura
l’ex presidente di Confindu-
stria «fa parte di quella cate-
goria di imprenditori che
«Bastonare i finiani» re «no» e andare al voto con
questa legge elettorale, oppu-
re fare un discorso «concre-
«Sono certo che la casa di
Montecarlo non sia di Tullia-
ni quindi», risponde Giusep-
che la maggioranza avrà «ol-
tre 316 voti», torna a ripetere
che la riforma della giustizia
hanno fatto ottimi affari con
i governi di centrosinistra.
Evidentemente con noi non
Dal Pdl un no agli ultrà to» (come lo ha definito ieri
Paolo Bonaiuti) che sia in
grado di avere l’appoggio del-
pe Consolo, «l’ipotesi delle di-
missioni di Fini non esiste».
Nel centrodestra vanno in
è una «priorità» per il gover-
no e aggiunge che «non c’è
tempo per trattare». Le oppo-
riesce a rifarli». ROMA. «Con Gianfranco Fini ed i finiani la maggioranza più ampia scena le prove tecniche di pa- sizioni, ma anche Futuro e
Per Maurizio Lupi (Pdl), vi- possiamo riannodare i fili dell’amicizia e del- possibile. Nell’attesa, di cono- ce anche se i toni restano al- Libertà, sono avvertite.
cepresidente della Camera, è la leale collaborazione. Non con tutti, però: scere quale sarà la mossa del ti. Maurizio Gasparri ironiz- Quanto alla tregua con i fini-
solo una questione di voti: Il finiano con Granata, Briguglio e Bocchino vale la re- premier («Farà un colpaccio za su Fini e non rinuncia a niani, il Guardasigilli fa sape-
«Prima di dare lezioni, vada Fabio Granata gola del compagno Mao, cioè bastonare il ca- per andare subito al voto con mostrare i muscoli. «Uscia- re che nulla è scontato. «Lo-
a farsi votare dai cittadini. sopra Silvio ne che affoga». Così Giancarlo Lehner, Pdl, il porcellum», prevede Dario mo dunque dalla casa del pa- ro hanno detto che voteran-
Probabilmente non prende- Berlusconi e versa benzina sui futuri rapporti fra Pdl e Fu- Franceschini), i fedelissimi dre e da quella del cognato e no tutti i punti del program-
rebbe neppure tutti i voti dei Umberto Bossi turo e libertà. A dimostrare che, mentre i di Fini provano a voltare pa- rimbocchiamoci le maniche ma che illustrerà Berluscio-
tifosi della Ferrari». Stesso pontieri sono all’opera per tentare di ricuci- gina. «Per noi la vicenda del- per continuare il mandato de- ni e noi crediamo alla loro
menù da Osvaldo Napoli, an- re almeno una tregua armata nel centrode- la casa di Montecarlo è chiu- gli elettori, altrimenti», av- buona fede. Ma se iniziano le
che lui Pdl: «Mai una volta stra, i sabotatori non stanno a guardare. E sa qui. La questione riguar- verte il capogruppo Pdl al Se- schermaglie», avverte, «è me-
che questi signori con l’indi- per Maurizio Gasparri lo stesso Fini avrebbe da il signor Tulliani e chi ha nato, «si andrà al voto e noi glio andare al voto che prose-
ce perennemente alzato ab- sconfessato nel suo discorso gli «armigeri fi- strumentalizzato la vicenda. faremo la nostra parte...». guire con queste chiacchie-
biano scelto di sporcarsi le niani» che nei giorni scorsi hanno «offeso» il Da ora», precisa Italo Bocchi- Ma nel partito di Berlusconi re».
mani confrontandosi con gli premier. no, «ci occupiamo solo delle non tutti hanno voglia di an- A RIPRODUZIONE RISERVATA

Ghedini: «Evitare i processi a Berlusconi» te rispolverare.


«Il traguardo finale è la ri-
forma costituzionale della
giustizia», ha dichiarato Alfa-
L’avvocato
Nicolò
Ghedini
alla festa
Il Pdl accelera: basta trattative, ora lo scudo per il premier e la riforma della giustizia no affiancando Ghedini sul del Pdl
palco della Festa della Li-
di Natalia Andreani nunci, la festa nazionale del detto l’avvocato deputato, bertà. «Dobbiamo fare quello
Pdl a Milano. spiegando che «prima di rag- che non siamo riusciti a fare
ROMA. Avanti senza indu- Premettendo che «la rifor- giungere qualsiasi risultato dal 1994 e il
gi fino al traguardo della ri- ma va fatta» e che «non è più sulla riforma bisogna evita- motto di que-
forma costituzionale, ma con
una priorità assoluta: ferma-
tempo di trattare», Ghedini
ha parlato chiaro sulla neces-
re che il presidente del Consi-
glio sia sotto processo per-
sta riforma
dev’essere:
«Separeremo
re i processi al premier entro sità di garantire a Berlusco- chè altrimenti ogni volta le parità tra ac- le carriere
la prossima primavera, dare ni un immediato salvacon- riforme vengono strumenta- cusa e dife-
uno scudo al Cavaliere pri- dotto giudiziario, un provve- lizzate dicendo che servono a sa», ha ag- tra giudici e pm»
ma di un’eventuale condan- dimento che sgomberi l’oriz- lui». Del resto, in questo pae- giunto il mi-
Il ministro na, seppure di primo grado, zonte dall’incubo dei tre pro- se «abbiamo una magistratu- nistro tor-
Guardasigilli per corruzione. cessi — Mills, Mediaset e Me- ra straordinariamente forte La maggioranza di gover- nando a insistere con la rifor-
Angelino Sono già decise e portano diatrade — che gravano sul cui non dispiacciono i proces- no viene insomma chiamata ma del Csm, con la separazio-
Alfano ieri aria di tempesta le prossime Cavaliere. E che nel caso Mil- si a Berlusconi perché le con- a pronunciarsi, senza più ne delle carriere tra giudici e
a Milano mosse dell’esecutivo sul fron- ls potrebbe velocemente an- sentono di gridare al golpe e spazi di manovra, su un pro- pubblici ministeri «e magari
te caldo della giustizia. A dare a sentenza, se il 14 di- mantenere inalterato l’abnor- getto di immunità per il pre- anche con la separazione del-
scendere in campo sono stati cembre la Corte Costituzio- me potere di cui gode», ha ag- mier, processo breve o me- le carriere tra alcuni Pm e al-
ieri il ministro Guardasigilli, nale dovesse bocciare il legit- giunto Ghedini parlando di no. Dopo l’immunità verrà cuni giornalisti. Altrimenti
Angelino Alfano, e l’onorevo- timo impedimento. «Il mio «un sistema completamente tutto il resto, compreso il ddl non se ne viene fuori», ha
le avvocato del premier, Ni- compito è evitare che Berlu- fuori controllo» e di poteri sulle intercettazioni che il chiuso Alfano.
colò Ghedini. Teatro degli an- sconi sia sotto processo», ha da «ridimensionare». Cavaliere vuole assolutamen- A RIPRODUZIONE RISERVATA
NA4POM...............27.09.2010.............01:06:09...............FOTOC21

4 LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 ATTUALITA’ GAZZETTA

A TERZIGNO È ALTA TENSIONE


TRAGEDIA
AL PORTO No alla discarica: nuovi scontri, due feriti
ROMA. Scontri tra manife- S’inaugura oggi il presidio ne Civile per una visita al-
stanti e forze dell’ordine, due stabile con l’allestimento di l’impianto. E proprio al capo
di Fiammetta Cupellaro persone ferite, blocchi stra- una tenda e la presenza di della Protezione Civile, Gui-
dali e rifiuti bruciati. Ancora sindaci e consiglieri comuna- do Bertolaso, si rivolgono
ROMA. Tornavano a Stoc- tensione ieri davanti alla di- li. Domani alla riunione dei chiedendo spiegazioni il lea-
carda dopo una vacanza tra- scarica di Terzigno, nel napo- sindaci dei 18 comuni del der dell’Udc
scorsa in Sardegna. Philipp letano, dove le forze dell’ordi- Parco Nazionale del Vesu- Casini e dei
Habel di 29 anni e Melanie ne hanno dovuto scortare gli vio, sarà proposto lo spegni- Verdi Bonel-
Starzynky, di 28 sono morti autocompattatori diretti allo mento, per tre minuti dalle li. Quest’ulti-
annegati nel porto di Geno- sversatoio. Uno dei manife- 21, delle luci in segno di «lut- mo è chiaro:
va. Una tragedia avvenuta ie- stanti e un carabiniere sono to» per decretare la definiti- «Come fa
ri mattina davanti a centi- rimasti feriti durante gli va morte del Parco. Giovedì Bertolaso,
naia di persone. L’Opel scontri. Tutto questo mentre lutto cittadino proclamato dopo tanti
Astra station wagon è preci- si è aperto l’altro fronte, a dai comuni di Boscoreale, Bo- anni di pieni
pitata in acqua mentre la Boscoreale dove il sindaco scotrecase, Terzigno e Treca- poteri a non
coppia stava sbarcando dal Langella, a capo della prote- se, con sospensione di tutte sentirsi re-
traghetto Moby Otta della sta anti-discarica, ha iniziato le attività. A Napoli, intanto, sponsabile
compagnia Moby Lines parti- lo sciopero della fame. prosegue la raccolta dei rifiu- per quello che sta accaden-
to sabato sera da Porto Tor- Definite ieri le iniziative ti non smaltiti, mentre oggi do? Sarebbe opportuno che
res. Secondo i primi rilievi Il recupero dell’auto precipitata dalla nave tra i comuni del Vesuviano. arriva ad Acerra la Protezio- si dimettesse».
ordinati dal pubblico ministe-
ro di Genova, Biagio Mazzeo,

Genova, auto precipita dal traghetto


sembra che a spostare im-
provvisamente la nave sia
stato un errato innesto della
marcia «avanti» che ha mes-
so in moto le eliche del tra-
ghetto. Tutto questo mentre
erano in corso le operazioni
di sbarco delle auto dei pas-
seggeri.
Tra le ipotesi più probabili
Nave si stacca dal molo mentre sbarcano le macchine: annega coppia tedesca
all’origine della tragedia, procedeva in retromarcia. comandi (tre sul ponte e uno re Vincenzo Onorati: «Sono
una manovra causata da un
errore umano oppure un gua-
Racconta un testimone: «Era-
no già scese due auto, quan-
La Ford usciva dalla stiva quando in sala macchine) sia partito
l’impulso che ha innescato la
vicino ai familiari delle vitti-
me e l’azienda si mette a di-
sto al circuito elettrico. La do all’improvviso, mentre la Moby Otta è balzata in avanti marcia. Mazzeo ha disposto sposizione per ogni interven-
nave infatti è vecchia: acqui- l’Opel Astra si trovava a il sequestro di un video di to di sostegno e di aiuto».
stata in Danimarca 32 anni metà della passerella, la na- La compagnia: forse errore umano Stazioni marittime Spa in Philipp e Melanie abitava-
fa, non ha sistemi software ve si è mossa. Abbiamo visto cui, anche se a fotogrammi no a Stoccarda. La giovane
che gestiscono il funziona- l’Otta fare un sobbalzo in separati, si vede chiaramen- coppia il 13 settembre aveva
mento dei motori. avanti e staccarsi dalla ban- dalla tragedia. La donna è to del movimento della nave te il moto imprevisto della noleggiato la macchina in un-
Tutto è cominciato intorno china. A quel punto, la mac- stata ripescata solo nel pri- e ha immediatamente disin- nave. Al momento il reato ’agenzia della Hertz in Ger-
alle 9.30 quando, dopo un or- china è finita in acqua». Una mo pomeriggio: era ancora nescato la marcia. I cavi di ipotizzato è di «omicidio col- mania e ieri stavano tornan-
meggio regolare della Otta al scena terribile. legata alla cintura di sicurez- ormeggio l’hanno riportata poso». In serata la Moby Li- do a casa. La polizia ha ritro-
Ponte Doria, dalla stiva sono Per la giovane coppia di za della vettura, probabil- nella corretta posizione ed è nes ha diffuso un comunica- vato la ricevuta di un hotel
iniziate a sbarcare le vettu- Stoccarda non c’è stato scam- mente colpita dalle eliche e scattato l’allarme. Il pm ha to dove la compagnia dice di di Alghero. L’albergo dove
re. L’Opel Astra con a bordo po: Philipp e Melanie sono gettata contro la banchina. già sequestrato la scatola ne- «non escludere un errore hanno trascorso la loro ulti-
Philpp Habel e Melanie Star- morti annegati. L’uomo è Mentre l’auto finiva in ma- ra, ma sarà difficile poter ac- umano». Nel pomeriggio a ma vacanza.
zynsky, era tra le prime e riaffiorato un quarto d’ora re, il comandante si è accor- certare da quale dei quattro Genova è arrivato, l’armato- A RIPRODUZIONE RISERVATA

Riapre lo scalo di Palermo


cietà che gestisce lo scalo pa-
IN BREVE lermitano, «per individuare i
tempi più brevi alla piena
TRAGEDIA IN SALA PARTO operatività». «Una pista del

Muore neonato Riggio (Enac): presto l’aeroporto a regime Falcone-Borsellino - conclu-


de Riggio - è interamente fun-
Promesso in tempi brevi il radar anti vento zionante mentre l’altra ha
PALERMO. Una coppia ha ha de- delle limitazioni ma può esse-
nunciato ai carabinieri i sanitari del- PALERMO. Dopo due gior- re utilizzata per atterraggi
la clinica Candela di Palermo in se- ni di caos del sistema aero- da un lato». Riggio verifi-
guito alla morte, ieri mattina, del lo- portuale siciliano, per l’inci- cherà anche la «possibile ac-
ro primo figlio, appena nato. Il bim- dente dell’aereo Windjet a celerazione di tutte le prati-
bo sarebbe nato morto per la «negli- Palermo, è stato riaperto l’ae- che per installare il radar an-
genza di medici e infermieri della cli- roporto Falcone-Borsellino a ti wind shear, il vento killer
nica». Punta Raisi. I voli poco a po- dell’aeroporto palermitano.
co sono ripresi con regola- Saranno le inchieste dall’a-
IN SECONDA ELEMENTARE rità: verso le 14 di ieri due ae- genzia nazionale per la sicu-
rei Meridiana sono partiti rezza del volo e dalla procu-
È discontinuo: bocciato vuoti per il riposizionamento
diretti a Olbia e Lampedusa
ra di Palermo, a chiarire le
cause del’incidente e se si sia
ROMA. Un bambino di 7 anni è sta- e sono invece atterrati con i trattato di un errore del pilo-
to bocciato lo scorso anno scolastico passeggeri i velivoli Air Ita- ta in fase di atterraggio o del-
in seconda elementare, in una scuola ly, partito da Napoli, e Alita- la combinazione di più ele-
di Fiumicino, per motivi di disconti- Sarah, ancora nessuna traccia lia, partito da Torino. In sera- Passeggeri in attesa menti tra cui le condizioni
nuità scolastica «perché l’alunno de- ta la regolarità di tutti i voli meteo e il wind shear. L’ae-
ve acquisire autonomia e maturare TARANTO. Ad un mese dalla scomparsa è stata annunciata da Alita- tire per Palermo e Catania. reo è già stato spostato dalla
una migliore organizzazione del lavo- della quindicenne Sarah Scazzi, la madre lia. Hanno tirato un sospiro Il presidente dell’Enac, Vi- parte opposta della pista do-
ro». Lo rende noto il Codacons che ha madre ha lanciato nuovi appelli attra- di sollievo i 200 passeggeri to Riggio ha fissato per mer- v’ è bruscamente atterrato.
ha presentato ricorso al Tar del La- verso tv e giornali: «Non abbandonate le bloccati da due giorni a Lam- coledì a Roma una riunione La pista è stata pulita dai de-
zio contro la bocciatura dell’alunno. ricerche, non ci lasciate soli». pedusa che sono potuti ripar- con l’Enav e con la Gesap, so- triti.

205NGER.cdr

GAZZETTA DI MANTOVA
Quotidiano d’informazione fondato nel 1664

Enrico Grazioli direttore responsabile


Finegil Editoriale S.p.A.
Consiglio di amministrazione
Presidente: Carlo De Benedetti
Amministratore delegato: Monica Mondardini
Consigliere preposto alla Divisione Nord Ovest: Lorenzo Bertoli
Consiglieri: Alessandro Alacevich, Fabiano Begal, Lorenzo Bertoli, Pierangelo Calegari,
Rodolfo De Benedetti, Giovanni Dotta, Domenico Galasso, Bruno Manfellotto,
Roberto Moro, Marco Moroni, Valter Santangelo, Raffaele Serrao
Direttore Generale: Marco Moroni Direttore Editoriale: Luigi Vicinanza
Sede legale: via Cristoforo Colombo 149 - 00147 Roma
Divisione Nord Ovest: piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova
Redazione: piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova
Pubblicità: A. Manzoni & C. S.p.A. - piazza Cesare Mozzarelli 7 - 46100 Mantova
Stampa: Citem Soc. Coop. - via G. F. Lucchini 5/7 - 46100 Mantova
La tiratura del 26/9/2010 è stata di Responsabile del trattamento dati (D.LGS.
40.943 copie 30/6/2003 n. 196): Enrico Grazioli
Certificato ADS n. 6678 del 1/12/2009 Registrazione del Tribunale di Mantova n. 5
del 21/6/1948
*Prezzi: a richiesta, per i lettori di Mantova e provincia:
Benessere € 3,90; Memo English € 9,90
NA5POM...............27.09.2010.............01:06:15...............FOTOC21

GAZZETTA ATTUALITA’ LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 5

IL SOSTEGNO ALL’ECONOMIA IL PRESIDENTE IOR INDAGATO

Motorini e barche
Il governo pensa
a nuovi incentivi Il presidente dello Ior Ettore Gotti Tedeschi

Gotti Tedeschi vede il Papa


ROMA. La partita degli incentivi sumo, i bonus potrebbero essere
per i motorini potrebbe essere ria-
perta. Esauriti in appena due setti-
riattivati grazie alle somme avan-
zate in altri settori. Dei 300 milio-
Da Ratzinger segni di stima
mane i fondi statali messi a dispo-
sizione la primavera scorsa per
ni messi a disposizione dal gover-
no restano ancora, da spendere en- a breve l’incontro con i pm
l’acquisto di scooter a basso con- tro la fine dell’anno, 124 milioni.
CITTÀ DEL VATICANO. L’inchiesta
Ad annunciare la possibi- INFLUENZA ne delle risorse pari a quasi della procura di Roma non fa vacilla-
lità di nuovi sconti è stato ieri l’83% degli stanziamenti di- re la fiducia del Vaticano nel presi-
il sottosegretario allo Svilup- sponibili), anche se restano dente dello Ior. Benedetto XVI ha in-
po economico Stefano Saglia:
«Qualora l’andamento delle
richieste di incentivo faccia
Dal primo ottobre via alla vaccinazione ancora oltre 10 milioni.
Per spostare le risorse non
utilizzate sarà comunque ne-
contrato ieri a Castel Gandolfo Ettore
Gotti Tedeschi, indagato per presunta
violazione delle norme antiriciclag-
prevedere che, entro il termi- ROMA. Parte in anticipo quest’an- mo e il ceppo B Brisbaine che ha da- cessario un provvedimento gio, che già oggi potrebbe essere ascol-
ne, gli importi stanziati non no la campagna vaccinale antin- to una coda lunga fino a fine stagio- ad hoc. In un primo bilan- tato dai magistrati. Un saluto, la con-
siano totalmente utilizzati si fluenzale e in settimana le prime do- ne. Normalmente l’influenza stagio- cio, la corsa agli incentivi ve- segna di un libro e un baciamano: po-
potrà prevedere una compen- si arriveranno in farmacia. Il pri- nale arriva a dicembre, ma lo scor- de al primo posto le lavastovi- chi gesti hanno reso evidente che il
sazione con altri settori che mo di ottobre le Regioni potranno so anno il ceppo pandemico (H1N1) glie: sono oltre 150 mila le fa- Papa conserva la sua stima nell’eco-
possano sviluppare più do- dare il via all’immunizzazione: lo ha avuto il suo picco a novembre. miglie italiane che hanno ap- nomista e banchiere scelto per guida-
manda» ha detto rispondendo ha spiegato Gianni Rezza, direttore Per questo la decisione di anticipa- profittato dei bonus del gover- re lo Ior «in un percorso di totale e ir-
a una interrogazione parla- del dipartimento di malattie infetti- re la campagna. Nel mese di otto- no per smettere di lavare i reversibile trasparenza», osservano
mentare di Gaetano Nastri ve dell’Istituto Superiore di Sanità. bre il grosso della campagna vacci- piatti a mano. Bene anche i fonti della Santa Sede, dopo l’era Mar-
(Pdl) alla commissione Atti- I vaccini quest’anno contengono nale sarà completato e anche que- piani cottura, i forni e le cuci- cinkus. Gotti Tedeschi ha assistito
vità produttive della Came- tre ceppi di virus: quello pandemi- st’anno il ministero raccomanda il ne a gas. Anche le cucine con la moglie Francesca all’ultimo
ra. Dunque, a beneficiare co H1N1, il ceppo A H3N2 Perth che vaccino per anziani, malati cronici componibili sono state su- Angelus nella residenza estiva e, lon-
dei nuovi incentivi, finalizza- lo scorso anno ha girato pochissi- e categorie professionali a rischio. per-gettonate: con gli incenti- tano dalle telecamere, ha consegnato
ti a sostenere l’economia in vi finora ne sono state acqui- al pontefice un suo libro su un modo
tempo di crisi, potrebbero es- state 71.000. I motorini vendu- «etico» di fare banca scritto con Rino
sere anche gli altri settori in gli incentivi per gli immobili In alto sto di elettrodomestici (il 38% ti grazie agli incentivi, a cau- Camilleri. Suggestivo il titolo: «Dena-
cui in una manciata di giorni ad alta efficienza energetica, motorini dei fondi originariamente a sa dell’esaurimento dei fondi ro e paradiso. L’economia globale e il
è stato registrato il tutto esau- pari a 47,2 milioni di euro (su parcheggiati disposizione per questo setto- del loro comparto, si sono in- mondo cattolico». Secondo fonti vati-
rito: nautica, macchine agri- 60), ma ancora in deposito ci in una piazza re, 50 milioni). Vicini all’esau- vece fermati a quota 24.570. cane, Gotti Tedeschi, che aveva dato
cole e banda larga. sono 34,4 milioni per le gru a rimento i fondi per il compar- Ma adesso per chi vuole com- la propria disponibilità a incontrare i
Dei 124 milioni non spesi, torre per l’edilizia (erano 40), to delle cucine componibili prare uno scooter potrebbero magistrati, sarà sentito dai pm in set-
la fetta più larga è quella de- e oltre 19 milioni per l’acqui- (che ha visto una prenotazio- arrivare nuovi vantaggi. timana, forse già oggi.

31532CY.cdr

Conoscere i funghi
delle nostre montagne
Manuale pratico
per il riconiscimento,
la raccolta, la stagionalità, l’habitat.
Le esperienze di un esperto micologo.

*più il prezzo del quotidiano

Dolci cure e rimedi


con ERBE
e piante medicinali
Tisane, decotti, e prepararazioni
dalla farmacia della natura
dono d’amore e di conoscenza
per la salute del corpo
e della mente.

E’ in edicola a € 4,90 ciascuno


NUOVA

QUOTIDIANO D’INFORMAZIONE FONDATO NEL 1664 QUOTIDIANO D’INFORMAZIONE QUOTIDIANO D’INFORMAZIONE FONDATO NEL 1860 QUOTIDIANO D’INFORMAZIONE
P25POM...............26.09.2010.............19:26:46...............FOTOC24
NC1POM...............26.09.2010.............22:11:40...............FOTOC21

CRONACA
e-mail: cronaca.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.221 - Centralino 0376/3031

DRAMMA IN FAMIGLIA A MONTANARA

Picchia la madre, arrestato


L’anziana colpita a terra con il battente del cancello
Ha picchiato i genitori e mandato in me, i genitori) ha atteggia- PROVVEDIMENTI
ospedale la madre dopo averla colpita menti aggressivi e pericolo-
con un battente del cancello di casa. Poi
ha affrontato seminudo per strada i poli-
ziotti, insultandoli e aggredendoli. E’ fini-
si. Come emergerà successi-
vamente, ha precedenti per
storie di droga e comporta-
Il sindaco: attiverò
ta con l’arresto la notte brava di un uomo
di quarantacinque anni di Montanara.
menti violenti. Passa la sua
vita un po’ in casa dei genito-
ri — nella cui impresa lavo-
subito i servizi sociali
ra saltuariamente — e in un «Attiverò subito i servizi sociali
Dopo la lite appartamento con la compa- per valutare l’episodio e studiare i
va seminudo gna. Per le forze dell’ordine
è di fatto senza fissa dimora.
possibili interventi». Il sindaco di
Curtatone, Antonio Badolato, è scos-
in strada e aggredisce Il litigio notturno è violen- so quando gli raccontiamo quanto ac-
anche i poliziotti to e lui tenta ancora di mette-
re le mani sui genitori. Che a
caduto durante la notte nella tran-
quilla frazione di Montanara. «Doma-
Ricoverata chiamati dai genitori questo punto, spaventati, ni prenderemo le necessarie informa-
Nella violenta chiamano la polizia. Quando zioni sul caso attraverso i servizi so-
lite è rimasta terrorizzati arrivano a Montanara gli ciali e la nostra polizia locale — spie-
ferita la madre agenti della volante trovano ga — il problema è che troppo spesso
dell’arrestato il quarantacinquenne per veniamo a sapere di interventi delle
ricoverata Una brutta nottata iniziata padre e madre. Quando arri- bra tutto finito, ma non è co- strada. Cercano di calmarlo, forze dell’ordine sul nostro territorio
al pronto alle dieci e mezza di sera, vano alla casa dei genitori, il sì. Quando i due anziani rien- ma lui non sembra in grado dal giornale. In effetti sto già muo-
soccorso quando i due genitori — tito- 45enne, evidentemente fuori trano a casa, il figlio è anco- di ragionare. Li insulta pe- vendo i primi passi per incontrare
lari di un’impresa che vende controllo, li aggredisce e cer- ra agitato. E’ l’una passata e santemente e aggredisce uno questore e comando dei carabinieri
macchinari da lavoro — rice- ca di prenderli a botte. La vuole uscire di casa seminu- di loro cercando di colpirlo. per concordare un sistema di comu-
vono una telefonata dal bari- madre, 65 anni, scivola e ca- do. I genitori cercano di trat- Non ci riesce, ma a quel pun- nicazione più rapido tra amministra-
sta di Villaggio Eremo. Il fi- de a terra vicino al cancello. tenerlo, lui non sente ragio- to viene immobilizzato e por- zione e forze dell’ordine. Non ho ele-
glio, con storie di tossicodi- Il figlio, anzichè calmarsi, in- ni. Scoppia un altro pesante tato via. Viene arrestato per menti in mano per giudicare questo
pendenza, ha bevuto troppo fierisce e le scaglia il batten- litigio. oltraggio e resistenza violen- episodio e attendo di avere informa-
e sta minacciando i clienti. I te contro la testa. Non è la prima volta che il ta e portato nel penitenziario zioni ufficiali. Se è avvenuto con que-
due vanno nel locale, ma è La donna è ferita. Al pron- 45enne (di cui omettiamo l’i- di via Poma. L’uomo sarà ste modalità, mi pare molto grave ed
evidente che al figlio non va to soccorso del Poma le ven- dentità all’unico scopo di tu- processato questa mattina è evidente che ci troviamo di fronte a
di essere riaccompagnato da gono applicati dei punti. Sem- telare la privacy delle vitti- per direttissima. un caso di grave disagio sociale».

La madre li aveva portati via dopo un litigio coniugale


Padre lancia il falso allarme Ubriachi al volante, hanno 19 anni
«Hanno rapito i miei bambini» Due fermati dai carabinieri: patente sospesa per lui e lei
Falso allarme rapimento per i sei bimbi di La patente presa da poco, ma già trovati dai carabinie- Per i due diciannovenni alcolemico superiore al con-
una famiglia romena che viveva a Bondeno ri al volante con troppo alcol nel sangue. Sono un ragaz- non sono scattate misure più sentito (per i neopatentati
di Gonzaga, in una roulotte andata in fiam- zo e una ragazza di 19 anni, due dei tre automobilisti pesanti quale il ritiro della non c’è una soglia limite: si
me per motivi accidentali sabato pomeriggio. ubriachi fermati per un controllo sulla strada provincia- patente — come prevede il co- devono mettere alla guida
Dopo il rogo (avvenuto mentre all’interno le legnaghese a Bigarello. Multa salata e patente sospe- dice della strada per i neopa- senza aver bevuto nemmeno
della casa a quattro ruote sa per tutti: sarà la prefettura a dire per quanto. tentati — solo perchè il tasso un sorso di birra o di altre be-
non c’era nessuno) il padre alcolemico era tra gli 0,5 e gli vande alcoliche) tra le due e
ha lanciato l’allarme: teme- 0,8 grammi per litro. Quan- le quattro del mattino sono
va che i suoi sei bambini fos- tità comunque sufficiente ad stati uno studente di 19 anni
sero spariti. Anzi, che fosse- Test alterare i riflessi. Il bilancio di Goito a bordo di un’Opel
ro stati rapiti. Falso allarme, Un giovane della nottata di controlli da Vectra, una studentessa di
in realtà. La madre li aveva automobilista parte dei carabinieri di Biga- Bozzolo diciannovenne su
portati con sé in un’altra sottoposto rello — che rientra nel piano una Ford Fiesta e un operaio
città dopo un contrasto co- alla prova di interventi per contrastare suzzarese di 35 anni, anche
niugale avvenuto prima del- dell’etilometro la guida in stato di ubriachez- lui alla guida di una Fiesta.
l’incendio. I vigili del fuoco za — è stata di tre patenti riti- Le patenti sono state sospe-
Una pattuglia hanno peraltro chiarito che il rogo non era rate. A venir scoperti men- se: sarà la prefettura a stabi-
di carabinieri di natura dolosa. tre guidavano con un tasso lire per quanto tempo.

Incidente. Finisce male l’allenamento mattutino di una squadra di atleti amatoriali

Cadono in gruppo, dieci ciclisti all’ospedale


La bella giornata di sole, la ro passione e mantenersi in
temperatura primaverile. L’i- forma. Ma uno dei ciclisti al-
deale per un’uscita in bici- la testa del torpedone, per
cletta per allenarsi. Ma per motivi ancora da chiarire,
un gruppo di una decina di ha perso il controllo della
amatori ieri la mattina si è sua bicicletta da corsa ed è
chiusa al pronto soccorso del ruzzolato a terra. I suoi com-
Poma. Nessun ferito partico- pagni lo seguivano a breve di-
larmente grave, ma qualcu- stanza e così la caduta è di-
no se n’è tornato a casa con ventata di gruppo: uno dopo
fratture alle braccia e alle l’altro, anche loro sono finiti
gambe. a terra. Per i cicloamatori
Gli atleti amatoriali stava- una serie di traumi e qual-
no pedalando uno dietro al- che frattura, ma nulla di par-
l’altro lungo una strada alle ticolarmente grave.
porte della città. Era il classi- Lieve incidente anche per
co gruppetto di appassionati una giovane atleta impegna-
delle due ruote in divisa so- ta ieri mattina al trofeo Esse-
ciale che sfruttano la domeni- gi a Castiglione. Per lei solo
Come birilli. Caduta di gruppo durante una competizione ciclistica ca mattina per coltivare la lo- qualche botta.
NC2POM...............26.09.2010.............22:23:44...............FOTOC21

8 LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 CRONACHE MANTOVANE GAZZETTA

PROGETTO Cantiere in primavera, spesa di mezzo milione


Esperimento ok: la rotatoria diventa definitiva

Piazza Martiri, ecco come sarà


Addio spartitraffico e parcheggi: asse unico via Roma-Principe Amedeo
di Gabriele De Stefani Piante davanti all’Inps
Via i blocchi bianchi e neri e le tiri di Belfiore è pronta e ha incas-
piante. Ma soprattutto via lo spar-
titraffico che divide in due la piaz-
sato un’approvazione di massima
dalla Soprintendenza. «Vogliamo
Visuale ridotta
za (a metà tra le Poste e l’Inps) e
gli spazi per il parcheggio di auto,
una piazza ampia e ariosa e una di-
rettrice unica da Sant’Andrea a
Il rondò resta
motorini e biciclette. La bozza del
progetto per la nuova piazza Mar-
via Principe Amedeo» spiega l’as-
sessore Giampaolo Benedini. senza aiuole
Al lavoro ci sono due asses- La viabilità in piazza Martiri
sori: il titolare dei lavori pub- di Belfiore è cambiata nella
blici per il progetto, quello al settimana di Ferragosto,
traffico Espedito Rose per la quando nel mezzo
viabilità. «La sperimentazio- dell’incrocio sono spuntati i
ne è quasi conclusa — annun- discussi spartitraffico
cia l’esponente pidiellino — bianchi e neri che hanno
abbiamo aspettato l’inizio dato vita al rondò e che, di lì
delle scuole e ora attendia- a pochi giorni, sono stati
mo anche che il traffico au- arredati con ventuno piante.
menti con la brutta stagione. Una decisione, quella di
Ma finora è filato tutto liscio, creare la rotatoria,
quindi la viabilità tra piazza preparatoria della nuova
Martiri, corso Libertà e le viabilità della zona, che ha
vie Chiassi, Principe Ame- meglio toglierle per non osta- Zona debuttato il primo
deo e XX Settembre non cam- colare la visuale degli auto- ridisegnata settembre: corso della
bierà. L’abbiamo resa più or- mobilisti». Gli assessori Libertà riaperto al traffico
dinata». Le novità più significative Benedini nei due sensi di marcia, con
Semmai, ma su questo non arrivano dal fronte dei lavo- e Rose la corsia che porta in piazza
c’erano mai stati dubbi, han- ri pubblici. Benedini ha im- Cavallotti trasformata in ztl
no le settimane contate i di- maginato la futura piazza per sedici ore al giorno e
scussi spartitraffico bianchi Martiri, i tecnici del Comune aperta a tutti dalle 7 alle 12 e
e neri: «Erano e restano una l’hanno messa nero su bian- una direttrice unica tra via sa, con un filo diretto tra via il progetto definitivo. Contia- dalle 18 alle 21. Il rondò era
soluzione provvisoria — riba- co. La bozza del progetto è Roma e via Principe Ame- Roma e via Principe Ame- mo di aprire il cantiere in tar- arrivato in via sperimentale.
disce Rose — Erano stati scel- stata presentata alla Soprin- deo, ricostituendo il percor- deo. Novità ai lati: nuova illu- da primavera e di avere la Ma ora l’assessore alla
ti di forte impatto per abitua- tendenza ai beni architettoni- so del Principe». Come? So- minazione e qualche pianta nuova piazza alla fine della mobilità Espedito Rose (vedi
re gli automobilisti alla nuo- ci e paesaggistici di Brescia, stanzialmente liberando la davanti all’imponente palaz- prossima estate». Spesa pre- articolo a sinistra),
va viabilità, ma tra poco se che ha espresso parere favo- piazza di tutto quello che og- zo di età fascista dell’Inps vista: circa mezzo milione di soddisfatto dell’esperimento,
ne andranno. Al loro posto revole. L’assessore spiega la gi la riempie: lo spartitraffi- per attutirne l’impatto. euro. «Interveniamo subito annuncia che la soluzione si
resterà un rondò a raso, sul filosofia dell’intervento: «Vo- co collocato in mezzo (a metà Benedini detta l’agenda per inserirci nel quadro dei appresta a diventare
modello di quelli diffusi in gliamo trasformare uno spa- tra il palazzo delle Poste e la dell’intervento: «La bozza è lavori già avviati per l’elimi- definitiva. Si aspetta ancora
molte località del lago di Gar- zio finora poco valorizzato. sede dell’Inps), le aiuole e i pronta, ora i miei uffici stan- nazione delle barriere archi- qualche settimana per
da. Vedremo se lasciare in Deve avere più respiro, esse- parcheggi per auto, moto e bi- no valutando come spostare tettoniche» chiude Benedini. vedere cosa accadrà quando,
mezzo delle aiuole o se sia re più ampio e deve ricreare ci. Via tutto e piazza più ario- i sottoservizi per presentare A RIPRODUZIONE RISERVATA con le temperature più
rigide, ci saranno più auto in
circolazione ma, superato

Passa l’autobus, “minigolf” a pezzi l’esame della riapertura


delle scuole, non dovrebbero
esserci sorprese. Spariranno
invece i blocchi bianchi e
I moduli della rotatoria sono stati subito ricomposti neri che avevano spinto a
paragonare la versione
E nella notte il minirondò centrale fatto che proprio a seguito della provvisoria della piazza a
di piazza Martiri ha fatto crak. Era- quantità e della qualità del traffico la una pista di go-kart o a un
no le 23 di sabato quando un autobus serie di rondò - battezzati “minigolf” campo da mini-golf. Rimarrà
dell’Apam tipo granturismo ha im- al momento dell’installazione - ha su- un rondò a raso, dunque
boccato la rotatoria centrale speri- bito revisioni, restringimenti, curva- sollevato solo di pochi
mentale e ha urtato con una ruota la ture nuove. Proprio per addivenire a centimetri da terra. E il
serie di segmenti in materia plastica, quelle forme che diventeranno defini- verde? Piante in mezzo alla
bianchi e neri, scompaginando la co- tive con le rotatorie a raso che l’as- rotatoria non ne resteranno.
struzione modulare. sessore ai lavori pubblici Benedini il- Al massimo arriverà
Lo spartitraffico circolare è andato lustra in questa pagina. qualche aiuola, ma Benedini
a pezzi. Già a mezzanotte il miniron- Criticato da più parti per il suo im- - che sta ridisegnando la
dò è stato rimesso a posto, rimonta- patto, le sue micro-dimensioni, e la piazza - preferirebbe evitare:
to, i segmenti riconnessi. Niente pro- frattura che produce sul cosiddetto «Rischiamo di limitare la
blemi alla circolazione, nessun dan- Percorso del Principe (via Roma-via visuale degli automobilisti».
no. Anche questo inconveniente fre- Principe Amedeo), il minigolf è desti- Invece qualche pianta sarà
quente (il passggio di un mezzo più nato quindi a sparire. Insieme al pic- essere sistemata davanti al
grande del solito) è una ulteriore sol- colo vivaio di piante ornamentali palazzo dell’Inps per ridurre
lecitazione alla prova che il Comune che ne ha accompagnato la compar- l’impatto dell’edificio
Foto da telefonino. I moduli fuori posto del minirondò centrale ha in corso in piazza Martiri. Sta di sa e i fluidi mutamenti. costruito in epoca fascista.
NC3POM...............26.09.2010.............23:50:23...............FOTOC21

GAZZETTA CRONACHE MANTOVANE LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 9

EDILIZIA Via Martini, abitanti a difesa degli alberi


E AMBIENTE che fiancheggiano le nuove case

«Non abbattete i nostri pioppi»


Belfiore, appello degli abitanti a Comune e costruttori
Temono che per offrire una vista panoramica sul lago
Superiore ai futuri inquilini del palazzo in costruzione
IL PROGETTO
in via Monsignor Martini vengano abbattuti i vecchi
pioppi sulla sponda. Un gruppo di abitanti di Belfiore
Lavori iniziati tre anni fa
lancia un appello preoccupato ai costruttori e, soprattut- Il piano del 2004 per trasformare in zona resi-
to, al Comune perchè questo loro timore venga fugato. denziale, i capannoni che costellavano via
L’assessore all’urbanistica dà loro ragione. monsignor Martini a Belfiore, ha mosso i pri-
mi passi nell’agosto del 2007 con la demolizio-
Il cantiere del complesso (con l’eliminazione di una ne del grosso edificio dell’ex concessionaria
in costruzione — case da parte degli alberi sul lato via- dell’Alfa Romeo. Il piano esecutivo prevede
tre-quattro piani nell’area oc- le Piave-via Camerlenghi) e la realizzazione di palazzine di pregio per 150
cupata un tempo da capanno- il giardino di via Nuvolari, alloggi. A capo del progetto ci sono la società
ni di magazzini e di una con- dove le piante vennero sega- Mazzini 82 e altri proprietari storici delle
cessionaria d’auto — aveva te nel corso dei lavori per la aree. La superficie interessata è di 23.500 me-
aperto i battenti nel 2007. Fa realizzazione del rondò di tri quadrati che diventeranno un abitato for-
parte di una serie di lottizza- Pradella. All’epoca, l’ammi- mato da edifici tre piani e di 4-5 piani. Il pia-
zioni partite in quegli anni nistrazione rispose che le no comprende il secondo tratto della ciclabi-
nel quartiere immerso nel piante perse per fare spazio le Angeli- città. La convenzione firmata col
parco che si stende sulla riva alla strada sarebbero state Comune stabilisce che i 950mila euro di one-
del lago Superiore poco dopo compensate con l’espansione ri urbani che i proponenti dovevano versare
il cavalcavia. del giardino verso piazzale fossero impiegati per la pista e per il sovrap-
«Comprendo le preoccupa- Mondadori al posto dell’asfal- passo che scavalca via Nuvolari alla base del
zioni degli abitanti della zo- to di via Camerlenghi. Proge- Verde a rischio? Il filare di pioppi davanti alle nuove palazzine di Belfiore cavalcavia di Belfiore.
na — riferisce l’assessore al- to di cui si sono perse le trac-
l’urbanistica ce nella com-
Anna Maria plicata vicen-
de Togni — e L’assessore da del cantie-
domani (oggi De Togni re del piazza-
per chi leg- le.
ge, ndr) mi accoglie la richiesta: Lo stesso
confronterò
con il vice
con il vice sindaco quartiere di
Belfiore è
sindaco e ci muoveremo stato oggetto
l’assessorato di significati-
ai lavori pu- per tutelare il verde vi interventi
blbici per ve- edili negli ul-
rificare non timi tre an-
solo se sono previsti abbatit- ni, con la costruzione di nuo-
menti, ma anche per capire vi palazzi nel cuore dell’abi-
se quei pioppi sono entro il tato. Il complesso di viale
perimetro del parco periur- monsignor Martini è in una
bano. In ogni caso il verde va posizione più defilata e non
tutelato». ha comportato una cemetifi-
I timori dei residenti deri- cazione della zona. «E’ uno
vano da esperienze del passa- dei cantieri che ha rallentato
to, con l’abbattimento di albe- il suo iter — riferisce l’asse-
ri d’alto fusto in coincidenza sosre all’urbanistica — quel-
di cantieri. Parlando con gli lo dei lavori fermi o rallenta-
abitanti di Belfiore, gli esem- ti è un problema che riguar-
pi citati come precedenti so- da diversi punti della perife-
no più o meno sempre gli ria est della città».
stessi: piazzale Mondadori A RIPRODUZIONE RISERVATA

Nuove tecnologie per la scuola


Presidi e insegnanti a convegno

Docenti hi-tech. Una classe utilizza la lavagna digitale

Avranno anche poche ri- gerà mercoledì al Centro cul-


sorse economiche a disposi- turale di San Giorgio (in via
zione, ma le scuole mantova- Kahlo) dalle 10,30 alle 13 per
ne non rinunciano a studia- i dirigenti e dalle 14,30 alle
re l’impiego delle nuove te- 16,30 per gli insegnanti, vede
cnologie per la didattica. Spe- la partecipazione di Paolo
rando, magari, in qualche Ferri, docente associato di
contributo regionale o mini- Teoria e tecniche dei nuovi
steriale per l’innovazione media e delle teconologie di-
nei sistemi educativi. Così dattiche dell’Università di
l’Aisam, l’associazione che Milano Bicocca. Ferri terrà
raggruppa tutti gli istituti un intervento al mattino sul
scolastici di città e provin- tema Governare il cambia-
cia, ha organizzato per mer- mento del sistema scuola at-
coledì una giornata di studio traverso le nuove tecnologie
sull’impiego delle nuove te- e nel pomeriggio sulla didat-
cnologie nell’insegnamento, tica per la generazione digita-
dalla scuola dell’obbligo alle le. Saranno allestiti stand
superiori. con prodotti tecnologici delle
Il convegno, che si svol- aziende leader del settore.
NC4POM...............26.09.2010.............22:45:29...............FOTOC21

10 LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 CRONACHE MANTOVANE GAZZETTA

Dalla casa spariscono ori e gioielli


pra. E dalla casa erano spari-
ti ori e gioielli, i ricordi di
una vita. Nessun segno di in-
frazione, almeno all’apparen-
A Bozzolo due colpi in appartamento nel giro di pochi giorni za: a quanto pare i ladri han-
no utilizzato una porta sul re-
I ladri entrano in azione mentre i proprietari sono alla fiera tro di casa lasciata aperta.
Non è escluso che la banda si
Due furti in abitazione nel un piccolo imprenditore del cando la recinzione dell’orto sia data alla fuga sentendo i
giro di pochissimi giorni. An- settore edile e la moglie, in- che confina con altri piccoli padroni di casa rientrare:
che Bozzolo è finita nel miri- fermiera, per entrare in casa appezzamenti di terreno, uti- questo spiegherebbe il per-
no dei topi d’appartamento. e mettere tutto a soqquadro. lizzati dalle famiglie che vivo- ché altri oggetti di valore
Ieri pomeriggio l’ultima in- Sull’episodio indagano i cara- no nella zona per coltivare le non sono stati portati via.
cursione in centro, in una ca- binieri di Bozzolo, che ieri po- verdure. Solo tre giorni fa un’altra
sa di via Anghinoni, mentre meriggio hanno compiuto un L’ultimo a lasciare la casa, famiglia di Bozzolo era finita
tutti il paese era in piazza primo sopralluogo. poco prima delle 17, è stato il nel mirino dei ladri. Da un
per la tradizionale fiera di A quanto pare i malviventi figlio della coppia. Un’ora do- appartamento di via Bonoldi
settembre. hanno raggiunto l’abitazione po i proprietari sono rientra- erano spariti gli ori e un tele-
I ladri hanno approfittato da ripulire in via Anghinoni ti e hanno trovato mobili, visore. L’episodio è stato de-
La caserma dei carabinieri di Bozzolo dell’assenza dei proprietari, passando dal retro, scaval- cassettoni e armadi sotto so- nunciato ai carabinieri.

Sfugge alla zia, bimbo travolto OFFERTE DI LAVORO


Cercasi assistente geriatrico
Giovedì la chiamata
Investito da un’auto sulle strisce mentre corre verso i giardini nei centri per l’impiego
di Gabriele De Stefani Una sola offerta di lavoro,
questa settimana, dai Centri
È bastato un attimo di distrazione perché sfuggisse al per l’impiego. Giovedì matti-
controllo della zia e attraversasse la strada mentre arri- na la chiamata nelle sedi di
vava un’auto. Un bambino di sei anni è stato investito Mantova, Castiglione, Osti-
sulle strisce pedonali ieri a Serravalle Po. Ha rischiato glia, Suzzara e Viadana per
grosso, ma fortunatamente s’è solo rotto una gamba. un assistente geriatrico di ca-
tegoria B (ex quarto livello)
L’incidente è avvenuto ieri l’altro, proprio nel punto in alla casa di riposo Villa Car-
pomeriggio attorno alle quat- cui iniziano le strisce pedona- paneda di Rodigo. Per con-
tro e mezza in piazza Matteot- li. La zia lo ha fermato per- correre al posto serve un di-
ti, di fronte alla chiesa del ché ha visto che stava arri- L’ingresso ploma di “addetto all’assi-
paese. Il bambino, che abita vando un’auto. di Villa stenza” o analogo rilasciato
in provincia di Verona ed Ma, proprio mentre la Carpaneda da scuole statali, regionali o
era a Serravalle a trovare al- Opel guidata da un pensiona- a Rodigo abilitate. Il lavoro è della du-
cuni parenti insieme ai suoi to di Libiola passava davanti rata di due mesi, a decorrere
genitori, voleva sfruttare la a loro, il bambino ha mollato da novembre, a tempo pieno,
bella giornata di sole per sta- la mano della zia e ha attra- Soccorsi re, ma andava piano e così di Coriano, dove i medici sei giorni la settimana per 36
re all’aria aperta e così stava versato la strada per correre L’ambulanza l’impatto non è stato troppo hanno riscontrato la frattura ore settimanali, con turni
andando ai giardini accompa- nel parco giochi. L’automobi- porta violento. della tibia e diversi altri trau- notturni e festivi. Gli interes-
gnato dalla zia, che lo teneva lista se l’è trovato davanti al- il bambino Il bambino è stato portato mi. Il piccolo guarirà in po- sati devono presentarsi gio-
per mano. Erano fermi sul l’improvviso e non ha nem- all’ospedale in ambulanza al pronto soc- che settimane. vedì dalle nove a mezzogior-
marciapiede, uno di fianco al- meno avuto il tempo di frena- di Pieve corso dell’ospedale di Pieve A RIPRODUZIONE RISERVATA no in uno dei Centri impiego.

Il mercatino colora San Leonardo


Dai ciondoli ai vestiti vintage: ancora una volta il broccante fa il pieno
Un’occasione imperdibile
per i collezionisti di oggetti
vintage, anticaglie di ogni ge-
nere e libri ingialliti dal tra-
scorrere del tempo. Ancora
una volta la fiera del broc-
cante ha fatto il pieno. Gra-
zie anche alla bella giornata
di sole, decine di persone
hanno preso d’assalto, per
tutta la giornata, le numero-
se bancarelle allestite attor-
no alla piazza, nel quartiere
di San Leonardo.
Gli oggetti in esposizione?
Vecchi libri, vestiti usati, gio-
cattoli, rarità, ciondoli, moni-
li e catenine. La forza del cole ‘perle’. L’iniziativa, che
mercatino organizzato dal- ricalca in tutto e per tutto le Sul muro. Una zona del mercatino
l’Arci, divenuto ormai un ap- fiere di brocantage che ven- ha occupato la passeggiata
puntamento tradizionale, è gono organizzate in tutte le che domina il lungolago
rappresentata dai prezzi. Per- città della Francia, conti- di viale Mincio (foto Saccani)
ché con pochi euro si posso- nuerà anche nelle prossime
no portare a casa anche pic- settimane.

Festa nella palestra anti-stupro


Autodifesa, a Curtatone due giorni di stage con 200 atleti
Difesa personale per tutti, anche
per le donne, sotto la guida di un poli-
ziotto. La palestra Dojo Eleonora
Krav Maga ha festeggiato il suo pri-
mo anno con due giorni di stage, con-
clusi ieri, alla fine dei quali i quaran-
ta allievi dell’istruttore Marco Cecca-
rini, agente della Digos, hanno svol-
to gli esami di livello. Allo stage han-
no partecipato duecento atleti giunti
da tutto il nord Italia.
La palestra di via Pilla ha come
scopo oltre all’addestramento alla di-
fesa personale, aiutare le persone
che hanno subito violenze fisiche e
psichiche. «Nel primo anno le richie-
ste di aiuto da parte di persone vitti-
me di violenza sono state numerose»
spiega Ceccarini. Per accedere al sito
della palestra digitare sul motore di
Istruttore e allievo. Un confronto in palestra ricerca Google “Dojo Eleonora”.
NC5POM...............26.09.2010.............22:20:01...............FOTOC21

GAZZETTA CRONACHE MANTOVANE LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 11

CARRA FAVA GIANOLIO

«Soldi ai ciechi» «S’indaghi sui rifiuti» «Lascio il gruppo Pd»


«Governo e Regione devono destinare ri- Gianni Fava (Lega nord), ha chiesto a Peco- Il socialista Paolo Gianolio oggi lascerà il
sorse per aiutare gli enti locali e l’Apam a rella, presidente della commissione bicame- gruppo del Pd per transitare in quello misto.
realizzare i progetti per i non vedenti». A rale d’inchiesta sul cicolo illecito dei rifiuti, «La richiesta l’ho già fatta - dice - ma sono al-
chiederlo è il deputato Marco Carra (Pd): «Bi- di «aprire un’istruttoria anche per il manto- Il socialista l’estero e forse oggi non riuscirò ad essere in
sogna installare sui mezzi pubblici e nei pun- vano. Organizzeremo un sopralluogo della Paolo Gianolio aula». L’ex vice sindaco della Brioni spiega:
ti di sosta e di fermata i messaggi vocali per i commissione per capire se esistano responsa- «La lista riformista in cui sono stato eletto
non vedenti. Le istituzioni mantovane trovi- bilità anche degli enti locali nella grave situa- doveva essere un progetto politico e, invece,
no risorse per l’Unione italiana chiechi». zione in cui da anni versa il territorio». si è rivelata solo un’operazione elettorale».

Gianni Fava (Lega nord)

Consiglio comunale. Oggi arrivano nell’aula di via Roma le linee di programma del sindaco Sodano IN BREVE

Tunnel sotto il lago, si apre lo scontro LUTTO


Addio a mamma Boninsegna
Centrosinistra contrario alla tangenziale ovest: pronti a collaborare su cose serie Si è spenta ieri, all’età di novant’anni, Elsa
Provasi Boninsegna, madre di Roberto, ex
«Siamo pronti a collaborare ma su cose parlare di cose fattibili». E bomber dell’Inter e della Nazionale ed ex al-
serie». Gli spazi, però, sono ristretti. E il per il Pd, che in aula presen- lenatore del Mantova. I funerali verranno
primo punto di scontro sembra essere il terà degli emendamenti con- celebrati domani alle 10.15, alla cappella
tunnel sotto il lago Superiore, un tratto cordati con Idv, Sinistra uni- della casa di riposo Isabella d’Este.
della tangenziale ovest. E’ quello che l’op- ta e lista per Brioni, «una del-
posizione di centrosinistra dirà oggi in le poche cose concrete affron- CASTELLO SFORZESCO
consiglio comunale (ore 17,30). tate da Sodano è la questione

Sarà la risposta all’invito


del risanamento del polo chi-
mico. Ebbene, se si ragione
Il sindaco alla festa del Pdl
che il sindaco Sodano rivolse in maniera seria, siamo pron- Il sindaco Nicola Sodano ha partecipato, al
la settimana scorsa quando, ti a dare il nostro contribu- castello Sforzesco di Milano, alla cena di ga-
illustrando in aula le sue li- to». Il centrosinistra attende la che ha aperto la seconda festa nazionale
nee program- dal sindaco «una chiara poli- della libertà. Ospite del senatore Mario
matiche, fe- tica urbanistica da tradurre Mantovani, sottosegretario alle infrastrut-
Patto nuovo: la giunta ce appello al-
la minoran-
nel Pgt e certezze su parcheg-
gi e viabilità dove, invece, in-
ture, Sodano ha avuto modo di intrattener-
si e consolidare i rapporti con diversi inter-
non ha indicato tempi za a non usa- travediamo solo incertezza». locutori, innanzittutto con il sindaco di Mi-
re il consi- In particolare, sulla viabilità lano Letizia Moratti. Erano presenti mini-
priorità e risorse glio comuna- Traffico sull’asse sud. Il centrosinistra punta a prolungarlo sino a S. Biagio il Pd punta sulla tangenziale stri e diverse personalità di spicco del Pdl,
le come una est, «per la quale esistono tra cui Mariastella Gelmini, Sandro Bondi,
palcoscenico sindaco partendo proprio da ganismi superiori come Pro- già progetti come il completa- Maurizio Lupi, Emanuela Romano, Daniela
ma a collaborare per risolve- quello che la nuova ammini- vincia e Regione. Inoltre, mento dell’asse sud nell’am- Santanchè e Ignazio la Russa.
re i problemi della città. «Se strazione considera l’opera avrebbe dei costi inimmagi- bito delle opere accessorie
non è teatro sentir parlare di che caratterizzerà il suo man- nabili e un impatto ambienta- della Mantova-Cremona e la UPA/1
tunnel sotto il lago...»: Gio- dato. «Il tunnel - dice Buvoli le molto forte. Noi siamo terza corsia sulla A22 da uti-
vanni Buvoli, capogruppo
del Pd, stronca le «linee» del
- non è contenuto in nessuna
previsione urbanistica di or-
pronti a collaborare per il be-
ne della città, ma bisogna
lizzare come tangenziale di
Mantova. Il tutto per collega-
Seminario per parrucchieri
re Valdaro, la nostra zona di Il sindacato servizi alla persona dell’Upa ha
sviluppo. Quanto alla ovest, organizzato per gli acconciatori mantovani

Lega: altolà al Pdl sulla Provincia


l’unica soluzione è riqualifi- un convegno su «tricologia: aspetti scientifi-
cazione della Marmirolo-Goi- ci», che si terrà oggi, dalle 14,30 alle 16,30,
to». Anche il Patto Nuovo in via Solferino. Il seminario, gratuito, sarà
non condivide il metodo uti- tenuto da Antonio Zini, specialista in der-
lizzato dalla giunta Sodano matologia.
Prandini: il presidente non spetta a chi ha più voti per impostare le sue linee di
mandato; «per questo - dice UPA/2
il capogruppo Andrea Mura-
«Ritengo riduttivo, se non
semplicistico, ricondurre la
mento in continua crescita a
livello nazionale così come a
stratori sul territorio». Il nu-
mero uno dei lumbard insi-
ri - siamo pronti a presenta-
re le nostre proposte». Per il
Aggiornamento per estetiste
scelta del nome del candida- livello provinciale, in caso di ste: «E’ semplicistico dire ‘ho Patto, «il problema delle li- Il gruppo estetiste dell’Upa ha promosso
to presidente della Provincia alleanza, abbia oggi la possi- più voti e quindi decido io’. nee è che non indicano prio- per la categoria un seminario di aggiorna-
ad una mera questione di vo- bilità e la capacità di trovare E’ forse opportuno ricordare rità, tempi di realizzazione e mento sui trattamenti per il viso. L’appun-
ti». al suo interno il nome del che i consensi vanno e vengo- risorse come, invece, richie- tamento è per oggi dalle 9,45 alle 12,30 nella
Ad affermarlo è il segreta- prossimo presidente della no. In un futuro non troppo derebbe lo statuto». Murari sede Upa di via Solferino a Mantova.
rio provinciale della Lega Provincia». lontano potremmo essere da- prende come esempio il tema
Nor, Marco Prandini, rispon- E ricorda che proprio in vanti al Pdl, anche in provin- dei parcheggi e della viabi- GRUPPO BRESADOLA
dendo al collega del Pdl, Car- questi giorni il Movimento è cia di Mantova». lità: «Noi proponiamo uno
lo Maccari che, invece, ave-
va ricordato di guidare un
chiamato ad indicare una ro-
sa di nomi di papabili presi-
Il finale è, comunque, una
mano tesa agli alleati del Po- «Non bastano
studio di sei mesi sui flussi
di traffico e sulle reali neces-
Da sabato funghi in mostra
partito con più consneso del denti. «Ai militanti è stato polo della libertà: «Una deci- i voti» sità della città e poi decidere L’associazione micologica Bresadola, grup-
Carroccio. chiesto di avere un occhio di sione così importante come Marco Prandini che cosa fare. Senza uno stu- po di Mantova, col patrocinio del Comune
«Non credo affatto - dice riguardo per i nomi di attua- quella sul futuro presidente segretario dio serio non si può indivi- di Mantova, organizza la 33ª mostra micolo-
Prandini - che l’essere il pri- li o ex amministratori Lega. va avallata dalle segreterie provinciale duare una soluzione ideale gia. L’inaugurazione è prevista per sabato 2
mo partito in provincia di Se oggi il Movimento Lega regionali e visto e considera- della Lega ai problemi». La conclusione ottobre alle 16, nella Loggia dei Mercanti
Mantova debba per forza es- Nord è così forte - afferma or- to che non sono in corso trat- è una sola: «La nostra colla- (via Calvi 28 a Mantova). Domenica 3 l’aper-
sere garanzia di candidatura golgioso Prandini - lo dobbia- tative, è prematuro parlare borazione dipende dalla cre- tura al pubblico sarà dalle 9 alle 20. Lunedì
di un nome espressione del mo sì all’operato dei nostri di candidati Lega o Pdl; noi dibilità delle proposte avan- 4 giornata dedicata alle scuole, dalle 8,30 al-
Popolo della Libertà. Penso, ministri ma anche all’ottimo lavoriamo per la prima ipote- zate dalla maggioranza». le 12,30.
invece, che la Lega, un movi- lavoro svolto dagli ammini- si poi si vedrà». Sandro Mortari

Il Pd si scaglia contro la Le-


No del Pd alla castrazione chimica
ga Nord che ha invocato la Fontana: il governo deve ripristinare i finanziamenti anti-violenza
castrazione chimica per i re-
sposabili di violenza sessua- nord come risposta all’aggre-
le. E chiede al Governo Ber- sisone di due dodicenni, ap-
lusconi di ripristinare i fondi pena uscite da scuola, tra
inizialmente destinati alla piazzale Gramsci e viale
prevenzione della violenza Asiago. De Marchi, capogrup-
sulle donne e poi tagliati. po del Carroccio in consiglio
«Come genitore - afferma comunale, ha rilanciato la
il segretario provinciale del proposta leghista di castrare
Pd Massimiliano Fontana -, chimicamente i violentatori.
proprio perchè sono spaven- Fontana non ci sta. «Premes-
tato dalle aggressioni nei con- so - dice - che ci auguriamo
fronti anche di ragazzine che il delinquente responsa-
chiedo alla Lega di battersi bile dell’aggressione alle due
affinchè il governo di cui fa ragazzine venga preso pre-
parte dia risorse alle forze di sto, non bisogna dimenticare
polizia e ai territori per dare una questione di fondo. E Gazebo. La Lega chiede la castrazione chimica per i violentatori
una risposta concreta alle cioè, che prima c’erano 30 mi-
preoccupazioni delle fami- lioni di euro per contrastare deve solo sollecitare i parla- che, scientificamente, non è
glie». Fontana prende spun- la violenza alle donne, men- mentari del centrodestra ad risolutivo. Quella della Lega,
to dal gazebo che domani tre adesso non ci sono più. la approvare il decreto sulla ca- è solo propaganda; trovi, in-
sarà allestito dalla Lega Lega, come forza di governo, strazione chimica. Metodo vece, i soldi necessari».
NP1POM...............26.09.2010.............22:10:01...............FOTOC21

PROVINCIA
e-mail: provincia.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.266 - Centralino 0376/3031

NOTTI BIANCHE SUI COLLI

I colossi alimentari Volta. Centinaia di persone in piazza


Piatti mantovani e magrebini
nel menù delle scuderie
e gli artisti del gusto Sulle torri l’attesa dell’alba
VOLTA. Grandissimo successo per

sbancano Castiglione la prima edizione della Notte bianca


di Volta. A chiusura dell’estate, rea-
lizzata in occasione della plurisecola-
re sagra della beata Paola, l’iniziati-
va ha visto piazze e vie del centro gre-
CASTIGLIONE. Migliaia di perso- na è stato ricco di sorprese e di mite di gente fino a notte fonda. Aiu-
ne riversate nelle piazze e a parco successi grazie a un ingrediente tata dal bel tempo, animata dalla qua-
Pastore per celebrare Castiglione semplice, ma per nulla scontato, si totalità dei locali e dei negozi, che
e i suoi nuovi assi: i giovani e la ovvero la sinergia positiva tra or- hanno prolungato per tutto il tempo
tradizione artigianale e industria- ganizzatori e operatori, tra ammi- l’orario di apertura, la Notte bianca
le dei cibi locali. Per la città di nistrazione, associazioni, aziende si è articolata in un programma che
San Luigi Gonzaga il fine settima- e produttori. muoveva dal tramonto di sabato al-
l’alba di domenica.
Evento nuovo e frequenta-
tissimo è stato Gustando Ca-
Cena al contrario “Gusto dell’accoglienza”,
mentre è stato letteralmente
Ad aprire la festa, nella prima sera-
ta, lo stand gastronomico Gustose
stiglione che già da sabato al parco Pastore: preso d’assalto il trenino che Identità, incontro tra due culture,
ha cominciato a registrare ha portato il pubblico in visi- fra sapori, suoni e profumi della tra-
molte presenze, quantificate dal caffé all’antipasto ta alla città. dizione voltese e magrebina. Nelle
dall’assessore Massimo Ma- In Giovani Rimpiazzati, la scuderie di palazzo Gonzaga si sono
ghella in almeno 15mila notte bianca di Castiglione assaporati centinaia di menu che ac-
unità. Protagonisti al parco ti. Un’esplosione di profumi che ha coinvolto 200 addetti costavano capunsei e tajin, grana pa-
sotto il tendone del Villaggio e prelibatezze che hanno al- ai lavori, a farla da padrone dano e formaggi dell’Atlante. Nel
del gusto sono state le gradi lietato il palato di tanti. in centro storico sono stati frattempo proseguiva la festa nelle
aziende Amica Chips, Baril- Sempre al parco si è rivela- tanti artisti e associazioni, te- piazze, chiuse al traffico e riempite
la, Freddi dolciaria e Steril- ta curiosa la “Cena al contra- stimoni dell’effervescenza e di bancarelle, ballerini e giocolieri.
garda, ma anche diversi pro- rio’’ di sabato sera che ha delle multiformi passioni del- Nel terrazzo inferiore dei giardini
duttori castiglionesi come le proposto le pietanze in ordi- la popolazione giovanile. Do- di Palazzo, aperti e illuminati, trova-
aziende agricole Casa Villi, ne dal caffè all’aperitivo, as- po il bilancio positivo ora la vano posto le prove di tiro con l’arco
Gecchele e Madini Teresa, la sociando sempre prodotti ar- Consulta sta organizzando e lancio dell’ascia storica del gruppo
Bottega delle bontà, le gelate- tigianali con prodotti indu- un laboratorio di fotografia “Il Turias”, mentre nella piazza prin-
rie Passaparola e Gelato&ge- striali; apprezzate anche le digitale. Per la terza edizione cipale si esibivano gli “Ordallegri”, il
lati, il panificio Sambinelli, esibizioni dell’associazione si comincerà a lavorare da gruppo “Alla Volta del Paradiso” e al-
le pasticcerie Dei Laghi, Gob- La Musicale. Molto frequen- gennaio. tri artisti di strada. Spiccava dalle
bi e La Rosa e i Salumi Solda- Uno stand di Gustando Castiglione tato il convegno di ieri sul Claudia Morselli bancarelle la struttura della palestra
di roccia, alta 10 metri, per sperimen-
tare l’arrampicata con I Lemuri.

Porto taglia le aree in cui costruire


Numerosissime le iniziative per i
OGGI IN CONSIGLIO bambini, con letture animate di fiabe
e laboratori di disegno, nonché l’im-
VIRGILIO mancabile luna park di Piazza Canta-
Barriere architettoniche rana. Davanti ai locali Dj set, musica

Appuntamento alle 18 per di- Pgt alle battute finali, case popolari fuori dal ghetto e animazioni dal palco mentre le bot-
teghe proponevano degustazioni di
scutere, tra l’altro, di abbatti- prodotti o dimostrazioni di lavoro ar-
mento barriere architettoniche PORTO MANTOVANO. E’ giunto alla fase tare il consumo di territorio, cole. Non sono previste nuo- tigianale. A salutare la fine della not-
e vendita dell’area all’angolo conclusiva l’iter per l’approvazione del e gli interventi autorizzati sa- ve aree riservate all’edilizia te, alle 5 del mattino, in tantissimi
tra via Falcone e via Nenni. piano di governo del territorio di Porto. ranno limitati ad aree di com- popolare. «Abbiamo scelto di hanno aderito a “Camminando verso
La proposta di documento che ora passa pletamento legate, in alcuni prevedere, all’interno delle il giorno”, passeggiata dal nuovo in-
RONCOFERRARO alla fase di valutazione ambientale preve- casi, alla sistemazione della nuove zone di espansione, fo-risto point “Chiosco dei Mulini”,
Staffetta in aula de un taglio delle aree di espansione edili- viabilità stradale. una percentuale dedicata al- all’inizio della nuova ciclabile volte-
zia. Dovrebbe approdare il consiglio tra Una novità è rappresenta- l’edilizia popolare» spiega il se. Arrivati a Palazzo Gonzaga, ac-
Seduta fissata alle 21. L’ordine fine novembre e inizio dicembre. ta dall’individuazione delle vice sindaco e assessore al compagnati dagli organizzatori del-
del giorno è stato integrato con aree agricole di interazione territorio, Angelo Andreetti’- l’associazione podistica “I bradipi” e
la surroga del consigliere di- Le differenze rispetto al do- per eventuali future espan- ’eviteremo così di ghettizza- dalla sezione locale dell’Aido, i mem-
missionario Luciano Bertoli. cumento elaborato dalla pre- sioni, che potranno essere re gli interventi, con il ri- bri della comitiva hanno visitato i
cedente amministrazione, adottate con varianti al solo schio di tensioni sociali». Lo percorsi della servitù di Palazzo Gon-
CAVRIANA stoppato in consiglio nell’a- Pgt. Sono inoltre confermati strumento urbanistico è sta- zaga e gustato un’alba limpidissima
Nuove regole per il nido prile 2009 per mancanza di gli interventi di recupero del- to elaborato tenendo conto dalle torri del castello.
numero legale, paiono so- le aree con attività dimesse, delle innovazioni introdotte La giornata di domenica è prose-
Il regolamento dell’asilo nido e stanziali. Sono diminuite, in come Pioggia Carnevali, ex dal piano territoriale regio- guita con le celebrazioni della Beata
la delibera sugli impianti per la Il vicesindaco assoluto, le superfici di Facep ed ex Calzaturificio nale e dal piano di coordina- Paola e il tradizionale spettacolo piro-
produzione di energia tornano Andreetti espansione edilizia per limi- Ferrari, e di alcune aree agri- mento provinciale. tecnico della sera. (a.b.)
oggi in consiglio: ore 17.

MAGNACAVALLO
Patto per la biblioteca Fogne della discordia: San Benedetto, golosi
Consiglio comunale alle 21,
con un odg che prevede, tra microcamere a Ostiglia riuniti in accademia
l’altro, il confronto sul piano di-
ritto allo studio e sulla conven- OSTIGLIA. I tecnici della Tea hanno effettua- SAN BENEDETTO PO. E’ nata
zione sistema bibliotecario. to una video ispezione sotto strada Capucci- l’«Accademia enogastronomica del
ni per stabilire lo stato della rete fognaria. Il Polirone». Domenica 10 ottobre, a
CASTELBELFORTE video e gli esiti dell’operazione saranno co- partire dalle 9, si svolgerà il primo
Serata sui conti municati al Comune in settimana. Via Capuc- convivio. L’evento sarà l’occasione
cini è chiusa dal 2008 ed è oggetto di un con- per condividere le tematiche sociali
Consiglio comunale alle 21 per tenzioso ancora irrisolto (che risale alla ex e per attivare momenti di incontro,
discutere di variazioni di bilan- giunta Borsatti) tra il Comune e la Cpl di Mi- di conoscenza e di amicizia tra le va-
cio 2010 e salvaguardia degli randola, ditta che aveva eseguito i lavori di rie confraternite.
equilibri del bilancio per l’anno rifacimento della via. Il 16 ottobre è fissata Nel corso della mattinata è previ-
in corso. l’udienza in tribunale ma si sta lavorando sta una visita guidata a Palazzo Te a
SERRAVALLE per una soluzione extragiudiziale. «Una ri- Mantova cn ritrovo fissato nel par-
sposta dovuta ai cittadini - dicono dagli am- cheggio della biglietteria. La giorna-
Piste ciclabili bienti comunali - e un’accelerazione necessa- ta proseguirà poi alle 11.30 a Villa
Sessione straordinaria, questa ria della vicenda che dura da troppi anni». Strozzi e del parco a Palidano dove è
sera alle 21, con il protocollo Alla base ci sarebbe un errore tecnico, in fa- in programma il convivio organizza-
d’intesa per la realizzazione e se di progettazione di lavori, che ha portato to dal ristorante catering «La Forna-
l’integrazione di strutture a ser- allo sprofondamento delle fognature e la ne- ce». Il presidente della neonata Acca-
vizio dei ciclisti. cessità di chiudere al traffico la strada che, demia enogastronomica del Polirone
dal semaforo, porta alla fermata ferroviaria. è Ettore Caramaschi. (m.p.)
NPCPOM...............26.09.2010.............22:09:48...............FOTOC21

GAZZETTA PROVINCIA MANTOVANA LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 13

SUZZARA BONDENO CASTIGLIONE


CURTATONE
Felicità senza segreti Scampoli di festa Nuova sede per il Cai
SUZZARA. Il segreto della felicità GONZAGA (Bondeno). Fine setti- CASTIGLIONE. Il Cai di Castiglio-
sarà il filo conduttore della serata in mana da record alla 29esima «Festa ne mette radici in Via Cesare Battisti
programma per questa sera, 20.45, al- dell’Uva», a Corte Matilde di Bonde- 25, sede messa a disposizione dal Co-
l’Auser di viale Libertà, a Suzzara. no, con mostre, buona cucina e spet- mune. L’inaugurazione è coincisa
Relatore il dottor Luca Raffaldoni, tacoli. Molto apprezzata la rassegna con le celebrazioni per il 35 anni del-
psicologo ed esperto nella formazio- di pittura «Quattro artiste, una sola la sezione. Al taglio del nastro, con il
ne, sviluppo e potenziamento delle ri- passione... il colore» di Ivonne Melli, presidente del sodalizio Mauro Bet-
sorse umane. Carla Corti, Ornella Moretti e Anna- toncelli, e numerosissimi soci, erano
I partecipanti avranno modo di ri- maria Pellicari, oltre alla mostra sul presenti il sindaco Fabrizio Paganel-
flettere e verificare approfondita- Lambrusco, e quella allestita da la con il vice Erminia Bongiorno Che-
mente, le aree che compongono la Franca Melli dal titolo «La scuola ai li e l’assessore allo sport e tempo libe-
propria vita. Verrà effettuata una di- tempi dell’abbecedario». Stasera, ore ro Massimo Maghella. Dopo la bene-
mostrazione pratica su come è facile 20.30, piano bar con Mara e Mario; dizione impartita da don Matteo Pa-
e veloce sprigionare qualità proprie ore 21, arena spettacoli, serata di li- lazzani il presidente Bettoncelli ha
in qualsiasi momento ed in ogni si-
tuazione. (m.p.)
scio con «Omar Codazzi». La rasse-
gna riprende il prossimo weekend.
ringraziato l’amministrazione per la
sede. (s.d.) Levata accoglie don Mauro
I conti della fiera nei padiglioni di Gonzaga: tremila ingressi in più rispetto all’edizione di primavera
Due sindaci per il debutto
del nuovo parroco
In ventimila per il weekend dell’elettronica CURTATONE (Levata). Ancora una
festa a Levata. Sette giorni fa la par-
rocchia aveva salutato don Giuseppe
Sbarbada, ieri ha accolto il nuovo ti-
La soddisfazione del presidente Sala: tutti i visitatori hanno comprato qualcosa tolare don Mauro Zenesini. Il sacer-
dote, in arrivo da Solarolo di Goito,
GONZAGA. La «Fiera dell’Elettronica e del Radioamoto- e offerta purché di qualità». ha celebrato la sua prima messa alle
re», che si è svolta in questo ultimo fine settimana nei Grande curiosità ha suscita- cinque del pomeriggio davanti a una
padiglioni della Millenaria, va in archivio con oltre to la gara di Car Audio Com- chiesa colma di fedeli e a due sinda-
20mila visitatori. La crisi non ha permesso di battere il petition, organizzata da Db ci: c’erano sia il primo cittadino di
record delle 22mila unità dello scorso anno ma è andata Drag Racing e Iasca Italia, al- Curtatone Antonio Badolato che
senz’altro meglio rispetto alla scorsa primavera. la quale hanno partecipato quello di Goito Anita Marchetti. Ad
una trentina di auto debita- accogliere a don Mauro Zenesini an-
Sia Giovanni Sala, presi- quasi 3mila visitatori. Pur- mente accessoriate con im- che uno striscione di benvenuto pre-
dente della società Fiera Mil- troppo la crisi morde ancora pianti potentissimi. parato dai parrocchiani e appeso alle
lenaria srl di Gonzaga, che il ma per fortuna siamo stati Prossimo appuntamento, finestre della casa in cui andrà ad
direttore Domingo Pacchioni aiutati anche dal beltempo. «Barmania», giunta alla abitare e nella quale per quarantatré
hanno espresso soddisfazio- Il bilancio non può che es- 12esima edizione, che si svol- anni aveva vissuto don Giuseppe
ne per la qualità dei prodotti sere positivo». Dello stesso gerà dal 15 al 17 ottobre con Sbarbada che, con il pensionamento
e per il flusso ininterrotto di parere anche il direttore Pac- mostra scambio di articoli deciso dal vescovo, si è trasferito al
visitatori. «Ho notato che chioni: «Quando gli esposito- inerenti al mondo del bar, de- santuario delle Grazie.
non c’è stata una persona ri confermano la presenza gustazioni guidate, concerti La parrocchia di Levata è stata in-
che sia uscita a mani vuote - anche per il prossimo anno con band roch e rockabilly e serita nell’unità pastorale che com-
ha detto il presidente Sala - vuol dire che sono rimasti Festa delle Birrerie con più prende anche gli altri paesi del Co-
Rispetto all’edizione dello contenti e hanno concluso di 200 tipi di birra proposti mune di Curtatone. A guidarla sarà
scorso mese di marzo, abbia- buoni affari. Il nostro compi- da 30 locali e microbirrifici. il parroco di Montanara don Sandro
mo avuto un incremento di to è far incontrare domanda Autoradio e dintorni. Uno degli impianti in gara Ingresso gratuito. (m.p.) Barbieri.

Nuove case a due passi dall’A22


Bagnolo, l’assessore: ma ci saranno le barriere
BAGNOLO. Il consiglio ap- to Claudo Benaglia, capo- l’urbanistica Moreno Cavic-
prova il Piano di governo del gruppo Pd - ma poi viene in- chini - l’amministrazione
territorio, con il voto contra- serita una lottizzazione a po- provinciale e quella regiona-
rio dell’opposizione. Ci sono chi metri dall’A22. E’ singola- le hanno stabilito parametri
volute tre ore circa per legge- re come questo cozzi con il che noi rispettiamo: anche se
re e votare le tante osserva- documento approvato per so- ci sono immobili invenduti,
zioni che sono state propo- stenere la “alternativa man- dunque, non sono in numero
ste: al parere sostanzialmen- tovana” che porterebbe l’au- eccessivo. Per quanto riguar-
te favorevole delle istituzioni tostrada Mantova Cremona. da invece il piano di lottizza-
che sono state chiamate ad C’è poi una mozione - ha con- zione a Bagnolo San Vito dob-
esprimersi sul documento si tinuato Benaglia - per fare in biamo in effetti ammettere
è aggiunto quello dell’opposi- modo che gli imobili inven- che è abbastanza vicino al-
zione che ha contestato al- duti vengano smaltiti prima l’autostrada: sono stati però
l’amministrazione di procla- della costruzione di nuove ca- previsti interventi che trat-
mare buoni principi ma di se, ma questa maggioranza tengono gran parte degli in-
non applicarli. «Si parla di te- l’ha respinta». «Per quanto quinanti e il progetto rispet-
nere lontane le abitazioni dal- riguarda quest’ultimo punto ta tutti gli standard».
le infrastrutture - ha attacca- - ha risposto l’assessore al- Vincenzo Bruno

SERMIDE Rivarolo, 700 foto in mostra


I motociclisti donano
4.500 euro per i quarant’anni della Pol
Archiviato l’esaltante suc- RIVAROLO. I ragazzi han- le di quando per la crisi pe-
cesso del Motoseptember- no aperto con le scuole, ma trolifera nel 1972 i ragazzi an-
fest for Children, edizione tornano poi anche coi genito- davano in bicicletta a prende-
numero 22, il Gruppo Mo- ri per vedere la rassegna che re il treno a Bozzolo. Ci sono
tociclisti Sermide pensa raccoglie le attività di 40 an- ovviamente le foto dei ragaz-
ora all’aspetto prettamen- ni di Polisportiva a Rivarolo. zi di oggi, per una realtà che
te solidale dell’iniziativa. Una realtà dove adesso mili- a tutt’oggi conta 300 tessera-
Dei 5.500 euro ricavati nel tano i ragazzi, ma prima, un ti, 20 dirigenti e 20 allenatori.
corso del raduno, 4.500 eu- po’ alla “garibaldina”, hanno All’inaugurazione c’erano
ro andranno alla coopera- cominciato i genitori. il presidente Guerci, il presi-
tiva sociale “Il Ponte” e Dopo tre mesi di impegno, dente provinciale Csi Zana-
gli altri mille alla famiglia nei vecchi uffici del palazzo fredi e la dirigente nazionale
di Maya, la bambina di Su- comunale sono state esposte Manara. Il concorso tra i ra-
stinente che soffre di una 700 foto su oltre 1.400 raccol- gazzi delle medie per creare
rara malattia genetica del- te. Ecco il fondatore don il logo del 40esimo è stato vin-
la pelle, l’epidermolisi bol- Gaianmario Comminesi coi to da Minerva Sanguanini se-
losa. I soldi in parte con- primi dirigenti, le magliette guita a pari merito da Alice
tribuiranno a sostenere le del 1970, tute, canotte di un Penci, Alessandro Pagliari,
costosissime cure a cui la colore ormai smunto, lo slitti- Francesco Batoli, Mirelle
bimba, che ha appena no per le gare in Abbruzzo o Galli, Matteo Giazzi, Greta
quattro anni, deve essere la maschera da scherma per Fellini, Federica Verdi, Seba-
sottoposta ed in parte sa- le finali a Roma. Ecco le foto stiano Mussatola, Cristina
ranno destinati ad enti di del tennis tavolo dove la Leoni. La mostra Resterà
ricerca. “Pol” disputò la serie B, quel- aperta fino al 17 ottobre il sa-
le ad effetto di atletica, quel- bato e la domenica (a.p.)
P02POM...............26.09.2010.............19:26:09...............FOTOC24
NX3POM...............26.09.2010.............22:07:37...............FOTOC21

GAZZETTA AGENDA LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 15

METEO IERI
CALENDARIO SERENO NUVOLOSO
Temperatura massima:
Temperatura minima:
18°
12°
CASTIGLIONE d/S.
Umidità: 91%
FARMACIE DI TURNO
311ARPA.CDR
PIOGGIA VARIABILE CINEMA
Dal 24 al 30 settembre compreso. Pressione barometrica: 1009.0 mb ARISTON Multisala Tel.0376/328139
NEVE NEBBIA Via P.Amedeo 20
- CITTÀ - San Giorgio, Portici Broletto 64/66, tel. 0376/321367 (anche not- OGGI: una veloce perturbazione sul- - La passione di C.Mazzacurati con S.Orlando, M.Messeri,
la regione, in esaurimento nell'arco S.Orlando, S.Sandrelli
turno con sospensione del servizio dalle 12.30 alle 15.30); Comunale, P.le delle 24 ore sulla pianura, potrebbe
Gramsci 9/A, tel. 0376/327553 (servizio continuato dalle 8.30 alle 20). Lunedi 17.10/19.30/21.50 - Martedi e mercoledi 20.10/22.30
- PROVINCIA - Castiglione d/Stiviere, Via Chiassi, 0376/638136; Asola, portare pioggia anche localmente, - Mangia,prega,ama di R.Murphy con J.Roberts,J.Bardem
GOITO con graduale rannuvolamento nella Lunedi 16.10/18.50/21.30 - Martedi e mercoledi 18.40/21.20
Via Tommaselli 2, 0376/710064; Cogozzo, Via Milano 131, 0375/88215; notte o durante la mattinata e dira-
Suzzara, Viale Europa 2/D (vicino al centro commerciale), 0376/536123; damento delle nubi già in serata o
- La solitudine dei numeri primi di S.Costanzo
Ostiglia, P.zza Matteotti 18, 0386/802069; Bagnolo San Vito, Via Cavour CANNETO s/0. Lunedi 16.40/19.10/21.40 - Martedi e mercoledi 20/22.30
dopo la mezzanotte.
29, 0376/414015; Castiglione Mantovano, Via Bertolani, 0376/697018.
Per le farmacie di turno in ZTL chiedere il Pass in farmacia. Orario di MANTOVA DOMANI: qualche strascico nuvolo- CINEMA DEL
apertura: 8,30-12,30 / 15,30-20. Per la dispensazione di medicinali duran- so, poi cielo sgombro. CARBONE London River di R.Bouchareb con
te le ore notturne a battenti chiusi sono dovuti euro 3,87 (farmacie urba- OSTIGLIA TENDENZA: le previsioni parlano di P.zza Don Leoni 18 B.Blethyn.
ne), euro 4,91 (Farmacie rurali sussidiate) D.M. Sanità 18/08/1993. Infor- cielo sereno per la giornata di mer- Tel.0376/369860 Ore 21.15
mazioni farmacie di turno: ASL Mantova al n. verde 800228521; ASL Bre- coledì, tempo variabile giovedì, pos-
scia al n. verde 800231061. sibile pioggia venerdì.
MIGNON
MERCATI SUZZARA CINEMA D’ESSAI OGGI CHIUSO
Lunedì: Gazoldo degli Ippoliti, Mantova (mercatino pomeridiano di Formi- Via G. Benzoni 22
gosa), Pegognaga, Poggio Rusco, Rivarolo Mantovano, Casalromano. Tel. 0376/366233
VIADANA
Martedì: Buscoldo, Casaloldo, Ceresara, Cerese, Dosolo, Ostiglia, Pom- CINECITY Multisala Tel.0376/340.740
ponesco, Ponti sul Mincio, Porto Mantovano, Roverbella, San Benedetto SO2 = Biossido di zolfo Viale La Favorita www.cinecitymantova.it
PM10 = Polveri inferiori a 10 micron
Po, San Martino dall’Argine, San Michele in Bosco, Schivenoglia, Suzza- PM2,5= Polveri inferiori a 2,5 micron
ra, Villastrada, mercato contadino a Cittadella, p.zza Porta Giulia, GAZZETTA Agenzia Regionale O3 = Ozono - Inception di C.Nolan con L.Di Caprio
16.00-20.00 (15.00-19.00 orario invernale). Accadde oggi DI MANTO
VA
per la Protezione
dell’Ambiente
NO2
CO
= Biossido di azoto
= Monossido di carbonio
Tutti i gg. 19.30/21.20/22.30
ORARI UFFICI GAZZETTA DI 100 ANNI FA della Lombardia
* dato sottoposto a verifica - L’ultimo dominatore dell’aria 3 D
Servizi cimiteriali — Tea s.p.a. — Via Nenni 6c, tel. 0376.321371, fax Sanguinoso conflitto tra carabinieri e briganti in Sicilia, un carabi- di funzionalità strumentale Tutti i gg. 19.50/22.30
0376.319712 — da lunedì a sabato 9,00-12,00; lunedì e giov. anche pome- niere e un brigante uccisi. Alcamo, 22 - Un sanguinoso conflitto Stazioni SO2 PM10 PM2,5 NO2 CO O3 BENZENE - Somewhere di S.Coppola
riggio 14.30-17.30. Cremazione tel. 0376.220886, via Altobelli 19 da lunedì si è svolto fra pochi carabinieri di questa stazione e alcuni brigan- Mantova Tutti i gg. 20.20
a sabato 8,30-11,30; da lunedì a giovedì anche 14-17,00. ti della nota banda Ballo che da tempo ha sparso il terrore in que- Ariosto <5 12 - 29 - - <3 - Sharm el Sheik di U.Giordani
ste campagne commettendo e consumando ogni sorta di estor- Gramsci <5 9 - 46 <0.5 - <3
VISITE Tutti i gg. 20.20/22.30
sioni, eccidi e violenze. La squadriglia composta da 5 carabinieri Lunetta 2 <5 - -
si trovava nel fondo Azzolina per il consueto servizio di perlustra-
17 - 80 - - Mordimi di J.Friedberg.
Cimiteri - Comune di Mantova: 1/10 - 31/05 ore 8.00-17.00; 1/06 - 30/09 ore S. Agnese - 20 8 28 <0.5 - <3
7.30-19.00. Suzzara feriali 8-12.00 / 16-19. Festivi 8-12.30 e 16-19. Israeliti- zione. Improvvisamente dall'alto di una roccia fu investita da una Tutti i gg. 20.30/22.40
scarica di fucili. All'attacco brutale i carabinieri risposero facen- Tridolino - nd - nd nd - -
co: 9-12 / 15-17, escluso venerdì pom. e sabato. do fuoco, ma i briganti, protetti dalla posizione strategica vera- B. Fontana - - - nd - nd - - Fratelli in erba di T.Blake Nelson
Ospedale - tutti i giorni 15-16 / 19.30-20.30. Festivi 10.30-20.30 continuato, mente formidabile e dall'oscurità, continuarono a sparare per Porto Mant. <5 - - 21 - 81 -
Tutti i gg. 22.40
reparto di Medicina 11.30-12.30 e 19.00-20.00. Obitorio: feriali 8.00-12.30 / due ore, lasciando sul terreno un povero carabiniere. I compa- Provincia - Resident Evil-Afterlife 3D di P.Anderson
14.00-19.00. Dom. e festivi 9.00-12.00 / 15.00-18.00. gni, senza avvilirsi, fecero una violenta carica corpo a corpo con- Borgofranco <5 12 15 10 - - <3 Tutti i gg. 20.10/22.40
S. Clemente: feriali 14-16 18.30-20. Domenica e festivi 10-11.30; 15-20. tro i briganti di cui uno restò cadavere.
Magnacavallo - - - 16 - 87 -
MUSEI & MONUMENTI Almanacco Monzambano - - - 48 <0.5 - <3
ASOLA
SAN CARLO Inception Ore 21.15
Museo Diocesano, p.zza Virgiliana, tel. 0376/320602: dal mercoledì alla Ostiglia - 10 - 2 <0.5 - -
domenica 9.30-12.30 - 15.00-17.30. Galleria storica VV.FF., Largo VVF, tel. LUNEDI' 27 SETTEMBRE 2010 Pieve di Coriano - - - 14 - 88 -
270° giorno dell'anno, ne restano 95. Il Sole sorge alle 7.09 e tra- CASTEL GOFFREDO
0376/227745 gg. feriali: per gruppi e scolaresche (telef.) sab. 14.30/18; Ponti s/Mincio - 13 6 nd - 94 - S.LUIGI OGGI CHIUSO
dom. e fest. 10/12-14.30/18. Museo Internaz. CRI, Castiglione/S., via Gari- monta alle 19.07, la Luna alle 20.37 e alle 12.30.
IL SANTO: VINCENZO de' PAOLI (1581-1660). Apostolo della Schivenoglia <5 11 13 16 <0.5 92 <3
baldi 50, tel. 0376/638505; tutti i gg. (apr. sett.) 9-12/15-19; lun. chiuso. Mu- carità in mezzo ai poveri, fu cappellano delle galere, evangelizza- Sermide - 11 - 15 - - - CASTIGLIONE
seo Archeol. A. Mant.no, Cavriana, p.zza Castello 8, tel. tore, alla sua scuola si formarono sacerdoti, religiosi e laici che fu- Viadana <5 - - 44 <0.5 76 - d/STIVIERE Il segreto dei suoi occhi Ore 21
0376/806330-826038 (cell. 347/1403247). Museo Risorgimento, Solferino, rono gli animatori della Chiesa di Francia. Salionze - - - - - - - SUPERCINEMA
p.zza Ossario, tel. 0376/850419; tutti i gg. 9-12.30/14.30-18.30 (lun. chiuso).
Museo Civico Polironiano, S. Benedetto Po, tel. 0376/623036, da martedì CURTATONE Loc.Quattro Venti
a domenica 9.00-12.00, 14.30-17.30 (lunedì chiuso); Palazzo Ducale, p.zza S.O.S. EMERGENZA CASTEL GOFFREDO 0376 77.471 STARPLEX www.starplex.it
Sordello, tel. 0376/352100; tutti i gg. (lun. chiuso) 8.45-19.15. A pagamento.
Palazzo Te, viale Te, tel. 0376/365886; lunedì 13/18, mart/dom. 9/18. A pa-
EMERGENZA SANITARIA
EMERGENZA ANZIANI
118
0376 262975
NUMERI UTILI OGLIO PO
OGLIO PO (urgenze)
0375 2811
0375 200.831
Tel.0376/348395
POLIZIA DI STATO 113 SUZZARA 0376 5171 - Ultimo dominatore dell’aria
gamento. Palazzo Arco, p.zza D’Arco 4, tel. 0376/322242; mart. dom. CARABINIERI 112 AG. ENTRATE (Mn/Bozzolo, Suzzara, Viadana) PIEVE 0386 717.111 Tutti i gg. 20.20/22.35
10-12.30/14.30-17.30; lun. chiuso. A pagamento. Museo della Città-Palaz- G.d.F. (pubbl. util.) 117 0376 375011-91146-539911 0375 781495 PIEVE (urgenze) 0386 717.207
zo S. Sebastiano, Largo XXIV Maggio 12, tel. 0376/367087, lunedì 13/18, VIGILI DEL FUOCO 115 GUIDE TURISTICHE 0376 368.917 POG. RUSCO (P.R.) 0386 733753 - Inception
ACI 803 116 GUIDE TUR. VIRGILIO 0376 225989 SERMIDE (P.R.) 0386 62.961 Tutti i gg. 20/21.30/22.45
da mart. a dom. 9/18. A pagamento. Museo Archeol. Naz., piazza Castel- POLIZIA STRADALE 0376 330.611 CENTRO GUIDE TUR. P.TO M.NO 0376 397155 QUISTELLO (P.R.) 0376 62.761
lo (provv.) Mantova, tel. 0376/320003/329223 - Lun. chiuso. Mart./sab. POLIZIA MUNICIPALE 0376 320255 PALAZZO DUCALE 0376 352.100 BOZZOLO (P.R.M.) 0376 9091
- Sharm el Sheik
8.30-18,30, dom. e fest. 8.30-13.30. Ingr. libero. Museo Numismatico Fon- 323181 - 322724 - 338806 PALAZZO TE 0376 365.886 PR: pt riferim. PRM: pres. riabil. Tutti i gg. 20.25/22.30
dazione Bam C.so Vittorio Emanuele, 13 mart./sab 9-12.30/15-18. Tel. NUMERO VERDE 800 505454 UNIV. 3ª ETA' 0376 220392-362654 ASL MANTOVA
TELEFONO ROSA 0376 225.656
- Mangia, prega, ama
0376/311869, a pagamento. Istituto storia contemporanea, corso Garibal- Uffici: lun-sab 8-11.30 - lun. pom. 15/16.30 CENTRALINO 0376 334.111
AMBULANZE TELEFONO GIOVANE 800 560990 VETERINARI 0376 334.512-334.505
Tutti i gg. 20.10/22.40
di 88, tel. 0376/352713, orari di apertura al pubblico: da lun. a ven. (tranne CROCE VERDE 0376 366.666 TEL. GIO. ANTIVIOLENZA 0376 225959 PRENOTAZ. VISITE 0376 334.705 - Mordimi
merc.), ore 9,30-13, lun. e giov. anche 14,30-18,30. Casa del Mantegna, CROCE ROSSA 0376 262.626 TELEFONO AMICO 199 284284 INFERMIERI/DOMIC. 0376 334.607 Tutti i gg. 20.30/22.20
martedì/domenica 10-12.30 e 15-18 (lunedì chiuso) in caso di mostre. Altri- PORTO EMERGENZA 0376 396.000 EMERGENZA INFANZIA 114 TAXI BUS TRENI AEREI
menti visite concordate con nº 0376/360506. Museo delle Armi Antiche CROCE MEDICA 0376 557.557 NARCOTICI ANONIMI 392 7138197 TAXI: Cavallotti 0376/324.407 (ore 7-20). - La solitudine dei numeri primi Tutti i gg. 20.10
VIRGILIO SOCC. 0376 280.737 ALCOLISTI TRATT. 0376 329771 Sordello 324.408 (7-20). Ospedale 362.491 (7-
«Fosco Baboni» Castellucchio, p.zza Pasotti n. 26, domenica 8.30-12.30. SOCCORSO AZZURRO 0376 648091 ALCOLISTI ANONIMI 334 7341327 20). Staz. Fs 325.351 (5-1). - Resident evil afterlife Tutti i gg. 22.35
SOCCORSO LUNA BLU 348 2949871 RADIO TAXI: 0376 368844 (ore 5-1) servizio 7
S. MESSE PROTEZIONE CIV. GUIDIZZOLO 349 8608653
DIRITTI DEL MALATO
A.M.I.C.I.
0376 326323
339 3663495 giorni su 7 OSTIGLIA
Messe giorni feriali: Duomo 7.15, 8.15, 18; S. Andrea 8, 10; S. Barnaba CROCE GIALLA 0376 252496 TRIB. MALATO 0376 201026-517600 AUTOBUS APAM: Linee urbane ed extraurbane TEATRO SOCIALE L’ultimo dominatore dell’aria
18.30; S. Caterina 17.30; S. Egidio 18; S. Filippo Neri 17; S. Francesco 7, AVIA (14/17) 0376 369000 ANDOS 0376 221960 0376 230346
SERVIZI VARI INFORMAZIONI FS: Fsinforma (nazionale) Ore 21.15
18.30; S. Gervasio 17.30; S. Giuseppe 18; S. Leonardo 18.15; S. Luigi AVIS (MN) 0376 364944 e 363222
GAS ACQUA 800 637637 PRONTO CUORE 0376 360659 892021 (fisso) - 199 166177 (cell.)
(mar/gio) 18.30; S. Maria del Gradaro 18; S. Maria della Carità 18.30; ENEL 800 900800 OLTRE LA SIEPE 0376 201535-223732 (dalle 7 alle 21 tutti i giorni). QUISTELLO
Ognissanti 18.30; S. Pio X 8, 18; S. Teresa 7.30, 9, 18.30; Borgo Angeli 18; SUOLO PULITO TEA 800 169981 OSPEDALI E ASSIMILATI BIGLIETTI + PRENOTAZIONI TEATRO LUX Shrek e vissero felici e contenti
Colle Aperto 18; Frassino (lun./merc./ven.) 18.30, Lunetta (mart./giov.) ANPANA guardie ecozoofile 339 3177183 CUP MANTOVA 800 638638 Ostiglia 0386 802.329 * Ore 21.15
ENPA protezione animali 335 6462907 Poggio Rusco 0386 51171 *
18.30; Formigosa (lun./mer./ven.) 17; Castelletto Borgo (mart./giov. 17); GUARDIE ZOOF. 338 1209509
MANTOVA CITTÀ 0376 2011
Suzzara 0376 521757 *
Clinica S. Clemente 6.30; Ospedale 7.15 (S. Camillo), 16 (S. Pio); Cittadel- DIR. PROV. DEL LAVORO 0376 322691 CASTIGLIONE d/STIVIERE 0376 6351 REVERE
* (da lun. a ven. 6/13)
VOLTA MANTOVANA 0376 83.293
la 18. SPORTELLO GIOVANI (MN) 0376 364233
VOLTA M. (urgenze) 0376 83.774
AEROPORTO VILLAFRANCA: CINEMA DUCALE Inception Ore 21.15
INFORMAGENITORI 0376 289287 045 809.56.66 -Telecheck 800 402402
www.alcenero.org ASOLA 0376 7211
SERMIDE
CAPITOL MULTISALA Inception Ore 21.15
Niente paura Ore 21.30

SUZZARA
CINEMA DANTE Shrek e vissero felici e contenti
Ore 21.30
POLITEAMA 5 appuntamenti per farla
innamorare
Ore 21.30

VIADANA
CINEMA VITTORIA OGGI CHIUSO

CASALMAGGIORE
CINEMA ZENITH Shrek-l’ultimo capitolo
Ore 21.15

CEREA
CINEMA PRINCIPE
www.cinemaprincipe.it La solitudine dei numeri primi
Ore 21

LONATO
MULTISALA KING
www.multisalaking.it Inception Ore 20/22.45
Mordimi
Ore 20.20/22.45
L’ultimo dominatore dell’aria
Ore 20.10/22.45
Mangia, prega, ama Ore 20/22.35
Sharm el Sheik Ore 20.30/22.30

TEATRI
MANTOVA
Teatro Sociale Domani sera ore 20.45
P.zza Cavallotti 1 Etnika Dance Opera sulla
cultura sarda. Ingresso libero
Info: 393-9751998
MANTOVA
Teatro Bibiena Sabato 2, domenica 3,
Via Accademia lunedi 4, martedi 5/10 ore 21
Laboratorio Teatro Musicale
del Settecento, G.Paisiello
La serva padrona L.Bertazzi,direttore;
regia di E.Dara.
MANTOVA
Arci Salardi Sabato 2/10 ore 21
Via V.da Feltre 79/81 Al Cagabali con la Compagnia
tel.0376/328323 dialettale Giovani alla Ribalta
di Pegognaga.

SAN GIORGIO
Centro Culturale Venerdi 8 e sabato 9/10 ore 21
Via Frida Kalho Festa in famiglia commedia in
due atti col gruppo Il Palcaccio.
Pren. 0376-374131
REDONDESCO
Teatro Sabato 9/10 ore 21 Piero per Paol
ovvero come al solit te ghè capit
gnente con la Compagnia la Beffa di
Guidizzolo. Info 366/3295565
NX1POM...............26.09.2010.............22:07:43...............FOTOC21

16 LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 LETTERE & OPINIONI GAZZETTA

Il caso Aleotti
e la sfera privata
accio parte anch’io delle alibi che servano a portare ac- dendo di peggio, mi pare che si
F “quote rosa” anche se
l’età ha molto sbiadito il
rosa e reso le mie gambe non
qua al suo mulino. Intanto ci di-
stoglie dai problemi reali. Ab-
biamo esempi eclatanti di com-
debba parlare di un uomo forse
disturbato o disagiato con “par-
ticolari” debolezze.
più “fotografabili”. Le dimissio- portamenti di persone di tutti La gogna mediatica che se ne
ni del dottor Aleotti da vicesin- gli schieramenti politici, dalle sta facendo, soprattutto in un
daco di Suzzara con la giustifi- alte sfere fin giù, che fanno veni- mondo e in tempi in cui il senso
cazione di aver commesso gravi re il voltastomaco a cittadini del pudore e i valori di rettitudi-
errori nella sua vita privata, onesti, elettori in buona fede. ne e onestà morale e civica stan-
mi bastano. Piuttosto avrei da Mi pare che questa vicenda, no agonizzando, mi sembra
ridire “sul palleggiamento” che se pur incresciosa e disturban- una esagerazione.
la politica fa di questo episodio. te, vada vista anche sotto il pro- Penso che la faccenda debba
Del resto ci siamo ormai abitua- filo umano e cristiano. Se la col- assumere i colori del privato
ti: la politica, come avvoltoio, è pa si ferma esclusivamente alla tra lui, le vittime reali e presun-
27 settembre 2000. Via XX Settembre interdetta ai mezzi a motore. Die- lì pronta a ghermire ogni scusa ripresa dei sottogonna delle te e la magistratura.
ci anni fa il ricorrente e simbolico ritorno della Città senza Auto ed ogni mezzo per recuperare donne e non va oltre, nascon- Lettera firmata

NUOVA GIUNTA da autobus da sardine a clas-


si sovraffollate. E poi il mini- VIADANA
Come sono cresciute le fette stro Gelmini, con la pancia
di salame sugli occhi piena e la faccia rilassata ci
vorrebbe parlare di qualità e
Perché ho preferito
Quando era in minoranza
con l’amministrazione Brioni,
meritocrazia mentre taglia 8
miliardi di euro e 70mila in- chiamare i carabinieri
un consigliere denunciava segnanti, di un rigore che
puntigliosamente in Consiglio scompare di fronte a piani di- i permetterà di esprime-
comunale le carenze manuten-
tive della città. Il buco qui, lo
sporco là, il buio nel vicolo,
dattici creativi: si usa il ver-
bo migliorare per ridurre l’o-
rario delle lezioni e dei labo-
M re alcune riflessioni in
merito all’articolo, pub-
blicato sul suo quotidiano ieri,
ecc. Ora che è passato in mag- ratori. Gli studenti e le stu- concernente fatti accaduti nell’i-
gioranza pare che gli siano dentesse di Aca Toro da anni stituto scolastico che, da poche
cresciute le fette di salame su- lottano per una scuola più settimane, ho il compito di diri-
gli occhi. Niente di scandalo- giusta e accessibile a tutti. gere. È fuori discussione il dirit-
so, la politica è fatta così: rag- Dalla lotta al caro-libri col to d’informare e anzi per que-
giunto lo scranno l’interesse mercatino estivo alle manife- sto, non tanto per quanto ri-
generale si dimentica per non stazioni contro le riforme guarda la dirigente ma con rife-
danneggiare il proprio partico- che i governi di entrambi gli rimento al fatto che la scuola è
lare. Più o meno tutti quando schieramenti hanno votato una pubblica istituzione e gli
abbiamo le mani in pasta cer- negli anni a danno del mon- utenti sono i bambini in età sco-
chiamo di ammantare il no- do della scuola. Quest’autun- lare e le loro famiglie, credo sia
stro agire con colori purpurei no prepariamoci a scendere altrettanto fuor di dubbio che
e ogni pretesto è utile per giu- in piazza per riprenderci tut- gli stessi abbiano a ricevere un-
stificare le carenze. Nel caso to prima che sia troppo tar- ’informazione completa e, allo
di Mantova non nego che vi di: vogliamo una scuola pub- stesso tempo, rassicurante per
siano pochi mezzi finanziari Sei formelle artistiche in cemento bianco, decorate con put- blica di qualità per tutti e tut- ciò che, anche solo indiretta-
disponibili, ma ciò si sapeva SAN BENEDETTO ti in bassorilievo che versano acqua da un’anfora, sono state te e rivendichiamo un tra- mente, li riguarda. Premesso
anche in campagna elettorale donate da Danilo Cavaletti per decorare le fontanelle presen- sporto pubblico che garanti- che è bene si sappia che, a quan-
quando alle promesse non vi
era limite. Una per tutte il so-
Quattro putti ti sui cimiteri di San Benedetto Po e delle frazioni.
Per le sei opere, che vanno completare il lavoro di miglio-
sca il diritto alla mobilità.
Collettivo studentesco
to è emerso subito chiaro, gli
unici soggetti coinvolti sono le
gno della tangenziale Ovest
sotto il lago. Per questo credo per i cimiteri ria messo in atto dalla società di gestione dei camposanti,
l’assessore Panzani ringrazia l’autore, un sambenedettino
Aca Toro due persone oggetto dell’artico-
lo, per quel che attiene fatti e re-
sia lecito ricordare alla nuova che coltiva l’hobby dell’arte. In prospettiva, l’Amministrazio- DATI ISTAT sponsabilità che ora sono al va-
Giunta esigenze, anche costo- ne pensa ad un’esposizione in cui valorizzare le opere di tan- glio di magistratura da una
se, che si discutono da tempo. ti artisti locali. (o.c.) La disoccupazione c’è parte e ufficio scolastico territo-
Per cominciare, la circonvalla-
zione di Mantova con la bretel-
Ma quanti sono gli studenti? riale dall’altra, preme eviden-
ziare che dire che la dirigente
lina Camattino - Ponte della la Riforma Gelmini ci ha con- ti», che altro non sono che gnare voti sulla pelle dei la- La notizia di questi giorni è scolastica sia rimasta “indispet-
Diga e riqualificazione di stra- segnato tagli enormi all’istru- semplici pensiline fatte per voratori di Apam e sulle no- che il tasso di disoccupazione tita” è usare un termine inade-
da Cipata. Intanto si costrui- zione e un diritto allo studio colmare il danno provocato stre tasche. I politici locali af- tra i giovani ha superato il guato, che può essere fuorvian-
scano barriere antirumore umiliato. dalla chiusura della autosta- fermano che non ci sono sol- 27%; il dato è preoccupante, te, giacché potrebbe apparire al
nel tratto iniziale di via Bren- Edifici fatiscenti, aule so- zione unica di Piazzale Mon- di, dopo aver tagliato per an- ma come sempre va analizza- lettore che la vicenda avesse con-
nero e si studi la possibilità di vraffollate, insegnanti preca- dadori, venduto dalla Provin- ni e venduto sul mercato il di- to. Sia i giornali che gli uomi- torni, tutto sommato, poco rile-
selezionare il traffico che per- ri e presidi vacanti diventa- cia per far cassa. Sono stati ritto alla mobilità. Pensano ni politici trascurano spesso vanti. Salvo che si volesse dire
corre corso Garibaldi da porta no la nostra quotidianità nel- anni in cui i biglietti e gli ab- che ci arrenderemo creden- la superficialità con la quale che la dirigente ha agito a tute-
Cerese mediante telecamere. la scuola pubblica, con in bonamenti hanno continua- do a ciò, mentre vediamo l’Istat rivela cifre e numeri. la delle istituzioni, poiché, com-
Con il doppio senso vi è più in- più la beffa di vedere regala- to a crescere e il numero del- sperperare miliardi per pro- Premesso che la piaga della di- ’è del tutto evidente:
quinamento; i ciclisti se stan- ti sempre più fondi alle scuo- le corse a diminuire, al solo getti speculativi come il tun- soccupazione è tra le più ur- 1. La scuola non è un luogo pri-
no a sinistra possono essere le private. Il diritto alla mobi- scopo di ottenere profitti nel sotto i laghi o la realizza- genti da risolvere, è altresì do- vato in cui si può fare tutto ciò
travolti e se stanno a destra lità versa in condizioni an- sempre maggiori, senza con- zione di un’inutile autostra- veroso ricordare che per gio- che si vuole;
un portiera che si apre d’un che peggiori: con il contribu- tare il costante e ignobile da tra Mantova e Cremona. vani l’Istat intende la popola- 2. In orario di lavoro, il perso-
colpo li può ammazzare, come to della riforma Gelmini, che sfruttamento dei lavoratori Ci vorrebbero robotizzati, zione che va da 15 a 24 anni di nale è tenuto a svolgere la pre-
è già accaduto. Per alleggerire ha diversificato gli orari de- nel settore dei trasporti. Per muti, studenti diligenti che età. In questa fascia di età i no- stazione per cui è pagato e non
il traffico in via Cairoli si pen- gli istituti, il servizio di questo non sopportiamo le pensano solo alla scuola, che stri giovani sono quasi tutti altro;
si all’apertura delle mura di Apam, già dequalificato ne- uscite degli stessi partiti poli- pranzano a metà pomerig- studenti. A quanto ammonta 3. Dalle informazioni fornite al-
Piazza Virgiliana. Per questo gli ultimi anni, è letteralmen- tici che comandano Apam se- gio, fanno i compiti e poi tut- quindi il reale tasso di disoccu- la Dirigenza Scolastica e che so-
progetto esiste una delibera te esploso, costringendo gli duti nel C.d.a. o come azioni- ti a letto che la sveglia del pazione tra i giovani che non no ora al vaglio delle autorità
consiliare, sindaco Grigato, studenti ad attese intermina- sti pubblici da anni e ora cer- giorno dopo è alle 5. Si ripeto- studiano? competenti, unitamente a quan-
del 10 ottobre 1966. Non si di- bili sotto le «stazioni passan- cano di smarcarsi per guada- no così le giornate passando Marco Chierici to accertato ed eventualmente
mentichi il ponte a Catena, ri- in corso d’accertamento, è emer-
servato a un traffico controlla- so subito chiaro che nel compor-
to dalle telecamere. Vi è molta tamento della dipendente pote-
richiesta di alloggi per studen- ARIETE 21/3~20/4 LEONE 23/7~22/8 BILANCIA 23/9~22/10 SAGITTARIO 23/11~21/12 vano ravvisarsi, oltre all’illeci-
ti? Che si aspetta di recupera- Non lasciatevi condiziona- Non diluite il tempo da dedi- La vostra imprevedibilità po- Avete delle ottime idee inno- to disciplinare, anche, con tutta
re l’ex orfanotrofio di via XX re dalle piccole questioni care al lavoro con chiac- trebbe compromettere un vative: vale la pena illustrar- probabilità, estremi di reato.
Settembre? Per la manutenzio- secondarie. Avete sempre la possi- chiere inutili. Concentrate rapporto che sembrava avviato ver- le ai superiori e difenderle a spada Se è ben vero che per quel che
bilità di qualche iniziativa importan- l'impegno se volete trovare il modo so l'armonia e il completo affiata- tratta. Un vincolo affettivo va dete-
ne segnalo la schifezza che te. Migliorano gli affetti. Prudenza di occuparvi di una faccenda perso- mento. Una decisione veloce in sera- riorandosi. Accettate un invito per la riguarda gli aspetti strettamen-
ogni giorno si accumula alla fi- negli spostamenti. nale che vi preoccupa. ta. sera. te amministrativi la competen-
ne del Rio che in buona parte za è dell’autorità scolastica, è al-
TORO 21/4~20/5 CAPRICORNO 22/12~19/1
va a decorare le acque di Por- trettanto vero che, per quel che
Avete ottime ispirazioni e cir- Siete alla vigilia di grandi
to Catena. Aggiungo che nel
passato il fondo del Rio veniva
pulito periodicamente perché
costanze favorevoli per rea-
lizzarle. Ma sarà bene non rimanda-
re inutilmente. Importante il lavoro,
ma anche la vita privata. Riceverete
OROSCOPO successi e gratificazioni in
diversi settori della vostra vita: non
adagiatevi sugli allori. In amore non
dovete avere fretta.
riguarda l’accertamento e l’e-
ventuale repressione di reati, il
compito è dell’autorità giudizia-
quando le acque ristagnano il ria. Sotto questo profilo mi per-
un regalo.
puzzo è notevole. Il fondo del- VERGINE 23/8~22/9 SCORPIONE 23/10~22/11 metto altresì di sottolineare co-
la darsena dove sfocia il Rio GEMELLI 21/5~20/6 Piccolo miglioramento nel- Vi attende una giornata mol- ACQUARIO 20/1~19/2 me appaia poco felice l’espres-
non è mai stato dragato: E' la giornata adatta per il va- la situazione generale. Il vo- to produttiva, in cui riusci- Nel lavoro procedete con i sione “Invece di risolvere la que-
ro di progetti di lavoro anche stro comportamento sarà più deci- rete a svolgere una grossa mole di la- piedi di piombo: secondo
chissà cosa nasconde. impegnativi. Godete del favore degli so e risoluto ed esprimerete con al- voro. Sul piano economico siate pru- stione inter nos, ha preferito in-
gli astri rischiate di commettere se-
Albertino Montresor astri, che non mancheranno di facili- trettanta chiarezza il vostro pensie- denti, fate solo spese ponderate. Re- rie imprudenze. Un incontro con formare i carabinieri” usata
Patto Nuovo per Mantova tare la riuscita delle iniziative. ro. Controllatevi di più. lax. una persona vi riscalderà il cuore e dall’autrice dell’articolo. Vero
accenderà la fantasia. è che proprio ciò che è accadu-
ACA TORO CANCRO 21/6~22/7 PESCI 20/2~20/3 to durante l’accertamento (e
non la “trappola”) dimostra
Per la scuola pubblica Gli astri consigliano di agire
con estrema prudenza, in
State elaborando impor-
tanti progetti da concretiz- l’opportunità, se non l’esigen-
scenderemo in piazza particolare per quanto riguarda le
questioni di lavoro. Nei rapporti con
zare in un prossimo futuro. Per quan-
to riguarda l'amore, anche oggi non
za, che della vicenda si occu-
passero anche i Carabinieri.
le persone vicine occorre essere più mancheranno colpi di scena e tuffi
Quest’anno scolastico è ini- discreti. al cuore. La dirigente scolastica
ziato nel peggiore dei modi: di Viadana
NL1POM...............26.09.2010.............22:09:31...............FOTOC24

LA GAZZA PAGINA
DEI GIOVANI

@gazzettadimantova.it
Amici 4.937 Fan 4.599
@
lagazza@gazzettadimantova.it
www.gazzettadimantova.it
Clicca su
il tuo giornale on line
My night Viva lo sport MantovArte Invia un racconto

Domani alle 18 con la sovrintendenza e l’Ocm una visita fuori rotta

Musica e Ducale, gratis più ape


Possibile che la musica classica di- di musica del Romanticismo, per pre- TEMPO LIBERO
venti ospite di Palazzo Ducale per un sentare la diciottesima stagione di Nuoto, istruttori sportivi,
concerto non stop? Ed è possibile che Tempo d’Orchestra. teatro, balli, disegno, arte,
noi ragazzi - così abituati alla disco - Alle 18, partendo da piazza Pallo- comunicazione,
possiamo conoscere insieme le sono- ne, Stefano Scansani, accompagnerà fotografia, palestra,
rità del Romanticismo e i segreti del- i ragazzi in un percorso fuori rotta arrampicata,
la reggia dei Gonzaga, tutti insieme, fra la musica dell’Ocm e i luoghi del- volontariato, arti
e gratis? Sì: la sovrintendenza doma- la storia. Alla fine, nel Cortile del Ca- plastiche e creative,
ni ha organizzato il primo Martedì in stello, un appuntamento con la Stra- benessere psico-fisico,
Arte aprendo liberamente il Ducale da del Riso e dei Risotti Mantovani e difesa personale, canto,
al pubblico dalle 16.30 alle 23. un aperitivo offerto dalla discoteca strumenti musicali,
In questo arco di tempo che copre Bambù di Borgoforte. Replay per tut- lingue per conversare e
il pomeriggio e la sera l’Orchestra da ti alle 21 (servizio a pagina 19). viaggiare, conoscere ed
Camera di Mantova popolerà gli spa- Non c’è bisogno di prenotazioni. utilizzare il web, cucina
zi della corte con una ricca proposta L’occasione è imperdibile. multietnica... qualcosa ti
interessa o ti vuoi buttare
in nuovi mondi da
scoprire? Sono
moltissime le opportunità
in partenza nei prossimi
Foto di gruppo in classe mesi in provincia di
STUDIARE Gli studenti del Ferrini Mantova.
che stanno operando Informati. Contatta il
con le nuove tecnologie Centro ig a te più vicino.
Indirizzario da
www.informa
giovani.mn.it.
VOLONTARI IN AFRICA

‘‘ ‘‘
L’associazione Joint sta
Durante l’anno Ciascun alunno cercando per un progetto
costruiremo degli ha a disposizione di volontariato
nell’ambito del
ipertesti in tutto simili a casa la possibilità programma SVE 6 ragazzi
a quelli di Wikipedia di interagire - 18/30 anni - italiani
interessati a svolgere
che diverranno il nostro con gli insegnanti attività di volontariato a
Durban, Sud Africa tra il
personale repertorio attraverso un forum 15 dicembre e il 30
gennaio insieme ad altri
quindici partecipanti
europei e giovani
sudafricani.
L’attività consiste
prevalentemente nella
realizzazione di spettacoli
teatrali.

Registro di classe, ma online


I costi di vitto e alloggio,
l’assicurazione sanitaria,
un pocket money totale di
circa 70 e il 90% delle
spese di viaggio sono
coperti dal finanziamento
europeo. Non sono
I ragazzi del Ferrini utilizzano il web nella vita scolastica previsti costi di
partecipazione. La
scadenza per l’invio delle
er l’anno scolastico I docenti, ormai, entrano tura italiana. so dal libro di testo e abituar- prevedono di utilizzare nelle candidature è fissata al 10
P 2010/2011 ci sono grandi
novità per noi studenti
del Centro Culturale Contar-
in classe con un pc portatile,
mentre gli studenti segnala-
no la loro presenza passando
Noi studenti dovremo, nel
corso dell’anno, riempire
questo spazio costruendo de-
ci, anche, ad usare le nuove
tecnologie.
Anche l’insegnante di Fisi-
lezioni successive.
In questo modo ciascun
alunno ha già a disposizione,
ottobre.
Per saperne di più:
Informagiovani di Milano
do Ferrini di Mantova. un badge magnetico davanti gli ipertesti in tutto simili a ca sta proponendo alla classe da casa, la sua copia e il pro- www.comune.milano.
Da quest’anno, infatti, un ad un lettore ottico. quelli di Wikipedia, che di- esperienze di laboratorio che prio materiale, con un note- it/giovani o
gruppo di docenti in accordo Da quest’anno, però, le in- venteranno, nel corso dei coinvolgono l’utilizzo di com- vole risparmio di tempo in www.jointweb.it
con la preside Chiara Aldri- novazioni riguardano anche prossimi anni, il nostro per- puter e videocamera, in mo- aula. PER CHI FA TEATRO
go ha avviato una serie di ini- la didattica. sonale repertorio degli argo- do da rendere le lezioni più Inoltre, attraverso questi Premio Scenario 2010
ziative didattiche che avvici- L’insegnante di Italiano, menti trattati a lezione. dinamiche e interattive. siti, è possibile interagire (XIII edizione):
neranno la scuola agli stru- per esempio, ha preparato e I vantaggi, per noi studen- L’insegnate di filosofia, con gli insegnanti attraverso valorizzazione di nuove
menti generalmente utilizza- messo a disposizione di noi ti, sono molteplici: possiamo inoltre, ha predisposto un si- un forum, nel quale sarà pos- idee, progetti e visioni di
ti dai giovani, come Wikipe- studenti uno spazio web che rielaborare collettivamente i to internet sul quale vengo- sibile commentare le lezioni teatro?
dia e Youtube. ha reso più vivace l’apprendi- contenuti delle lezioni, con- no di volta in volta caricati i ed esporre i propri interroga- Il bando si rivolge ad
La sperimentazione riguar- mento della lingua e lettera- frontarci con un mezzo diver- materiali e le letture per la le- tivi. artisti esordienti, gruppi
da diversi indirizzi e mate- zione successiva, oltre al pro- Una prima novità, in que- di recente formazione,
rie: italiano, latino, storia, fi- gramma an- sto senso, è soggetti impegnati in
losofia, diritto e fisica. nuale e al costituita nuovi percorsi di ricerca.
piano delle dai video in- I partecipanti non devono
Laura Farina lezioni. terattivi pre- appartenere a strutture
e Chiara Piccoli parati dagli socie di Scenario né a
liceo classico Enrico insegnanti di strutture riconosciute e
liceo scientifico Mazzini storia e di di- sovvenzionate e non
e Francesco ritto: si trat- devono aver compiuto i 35
La scuola ormai ci ha abi- Sassi, V ITC ta di lezioni anni di età
tuati ad utilizzare le nuove V ITG audio su spe- (singolarmente) alla data
tecnologie per organizzare la cifici argo- di scadenza del bando (31
vita scolastica di tutti i gior- Anche noi menti, ac- ottobre 2010).
ni: già dallo scorso anno, in- studenti de- compagnate Saranno selezionati
fatti, la nostra scuola ha det- gli indirizzi da scherma- progetti originali e inediti
to addio, come altre, al tradi- tecnici stia- te che sosti- destinati alle scene della
zionale registro cartaceo per mo utilizzan- tuiscono la ricerca e dell impegno
sostituirlo con un registro do più del so- vecchia lava- civile.
elettronico, consultabile da lito, quest’an- gna con grafi- Informazioni:
studenti e genitori attraver- no, il compu- ci, filmati, www.associazione
so un collegamento internet. ter a scuola. schemi. Il scenario.it/premio
Il nuovo registro di classe, ol- Gli insegnanti di storia, di di- tutto è poi pubblicato dai do- -scenario.html
tre a riportare le valutazioni ritto e di italiano hanno infat- centi su Youtube in modo
conseguite e le assenze, con- ti aperto una serie di siti di- che noi studenti possiamo ri- In collaborazione con
sente agli studenti di control- dattici, accessibili solo da prendere comodamente, una InformaGiovani
lare gli argomenti delle lezio- noi studenti dell’istituto, at- volta a casa, i contenuti espo- Assessorato Provinciale
ni, i compiti assegnati, le sca- traverso i quali è possibile sti a lezione e recuperare in alle politiche sociali
denze di verifiche e interro- consultare tutto il materiale modo efficace i lavori svolti www.informagiovani.mn.it
gazioni. scolastico che gli insegnanti durante i giorni di assenza.
P03NCM...............26.09.2010.............19:26:02...............FOTOC24
NT1POM...............26.09.2010.............22:23:37...............FOTOC21

CULTURA & SOCIETA’


e-mail: spettacoli.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.237 - Centralino 0376/3031

In primo piano i problemi di distribuzione


CONFRONTO e il blocco delle tariffe postali agevolate
TEMPO D’ORCHESTRA
al Centro Baratta Ma il futuro potrebbe passare da internet Grande classica non stop
nel Ducale dei Martedì in Arte
Piccoli editori domani dalle 16.30 alle 23
Musica classica non stop domani

Quando è a rischio
dalle 16.30 alle 23 nel Palazzo Ducale
di Mantova. Per il primo Martedì in
Arte è infatti prevista una straordi-
naria presentazione della 18ª stagio-
ne di Tempo d’Orchestra da parte

la bibliodiversità
dell’Orchestra da Camera di Manto-
va. L’iniziativa è del sovrintendente
Fabrizio Magani che ha trovato nel-
l’Ocm e nel suo direttore artistico
Cesare Guerra apre i lavori al Centro Baratta (foto Bassi) Carlo Fabiano, una straordinaria oc-
casione per inaugu-
ibliodiversità. La parola riassume quello che dovrebbe essere l’obiet- ta Müller. Cesare Guerra, di- to in ambito universitario. Ne- rare il ciclo. L’imper-
B tivo di molte piccole case editrici: lavorare sulla qualità e sulle nic-
chie di mercato. Ma i piccoli editori non se la passano bene, alle pre-
se come sono con una distribuzione che pretende sconti superiori al 50% e
rettore del Baratta, ha intro-
dotto i lavori fornendo alcuni
numeri, non sempre incorag-
gretto, dove l’editore è anche
l’unica persona impiegata in
azienda, rifiuta nettamente la
dibile e irripetibile
appuntamento di do-
mani pomeriggio e
con le ali della vendita per corrispondenza tarpate dalla cancellazione del- gianti, sull’editoria nazionale. logica della pubblicazione a sera è gratis e coin-
le tariffe agevolate. Di questo e di altro si è parlato ieri mattina al Centro In particolare, i lettori abitua- pagamento e persegue filoni volgerà i percorsi
Baratta, in chiusura della rassegna chiamata appunto ‘Piccoli editori’. li non sono che l’8% della po- come la filosofia, i libri per ra- classici della reggia
polazione oltre i 14 anni e, dei gazzi, il progetto accessibilità. e qualche situazione
L’evento, organizzato dal 61mila titoli pubblicati nel Tutti, più o meno, hanno pro- fuori rotta, segreta e
Centro Baratta e dal Sistema 2007, il 60% non ha venduto blemi nella distribuzione, so- Un’ala del Ducale misteriosa. Alle 18
bibliotecario Grande Manto- una copia. Questo significa prattutto al centro-sud, anche per i giovani (appro-
va, ha raccolto nei locali e sot- che oltre la metà dei libri pub- perché le librerie indipenden- fondimento nella Gazza, a pagina 17)
to i porticati dell’ex macello i blicati non interessa al pubbli- ti sono sempre meno, la filiera Stefano Scansani guiderà una escur-
libri di una sessantina di case co. C’è chi sostiene che molti è in mano ai 5 colossi dell’edi- sione fra la musica e le testimonian-
editrici, divisi in aree temati- autori pagano per pubblicare toria nazionale che ragionano za della storia. E la ripeterà alle 21
che, dagli editori mantovani, le proprie opere. I 4 editori in- soprattutto in termini di po- per il pubblico più vasto. A quell’ora
ai generalisti, a quelli che terpellati, invece, puntano a tenzialità di vendita, che non il saluto del sovrintendente e la pre-
guardano ai bambini. E nella selezionare i titoli da pubblica- sempre si accompagna alla sentazione di Fabiano.
sala Impastato, 4 dei parteci- re in base alla qualità, ciascu- qualità. Il futuro potrebbe pas- Nel dedalo degli ambienti della reg-
panti hanno risposto alle do- no nel proprio ambito: Somet- sare da internet, dove la comu- gia i solisti dell’Orchestra da Came-
mante dell’esperta Simonetta ti guarda molto al territorio e nità dei lettori potrebbe segna- ra di Mantova proporranno duetti,
Bitasi e del giornalista Luca cerca storie da raccontare che lare i titoli meritevoli, consen- trii, quartetti e quintetti di Chopin,
Ghirardini per inquadrare la interessino il pubblico. Keller tendo ordini diretti, spese po- Schumann, Beethoven, Ravel, Bra-
situazione del settore. C’erano indaga sui mercati d’oltrecon- stali permettendo. Più distan- hms e Paccini. Verrà distribuito il
i mantovani Sometti e Negret- fine per cercare opere interes- te sembra essere l’e-book, an- programma dettagliato di Tempo
to, la reggiana Diabasis e il ro- santi da tradurre. Diabasis che se Amazon ha ora annun- d’Orchestra. Il romanticismo musica-
veretano Keller, quest’ultimo cerca un dialogo anche con le ciato il sorpasso delle vendite le abiterà per un pomeriggio e una
editore del premio Nobel Her- Il pubblico ieri mattina nella sala Impastato imprese sociali ed opera mol- digitali su quelle cartacee. notte il Palazzo in forma di città.

Giovani con tante idee


La ‘Giornata’ di ieri sul lago Superiore
Il viaggio di Folengo termina al Museo della Città
Premiati progetti creativi e foto dei tramonti In mostra il dipinto acquistato in Austria col volto dell’umanista
Palazzo S. Sebastiano, ore 11; è il della Biblioteca Teresiana del 700 e
momento di svelare, in occasione due copie, anonime, provenienti da
delle giornate europee del patrimo- Venezia e Brescia, XVII secolo. Ste-
nio, il restauro del ritratto cinque- fano Benetti introduce i lavori, af-
centesco di Teofilo Folengo, acquisi- fermando che l’acquisto per un mu-
to due anni fa dalle Collezioni civi- seo non va inteso come fatto spora-
che. Accanto in mostra il dipinto dico, bensì come una costante.

Il sindaco Nicola Sodano au-


gura un lavoro programmato
con altri Comuni, aspettando
Napolitano nel 2011. Accatti-
vante il gossip sull’acquisto
del dipinto riferito da Ugo Baz-
Tutti i premiati alla Giornate delle Idee (foto Pnt) zotti, che nel 2008 ricevette
una lettera dell’Università di
La poesia di un tramonto spunti artistici, come l’art deco Vienna in cui si diceva che
impresso su una foto e la per interni di Stikka & co e i «era in loro possesso un ritrat-
concretezza di progetti provini di teatro to di Folengo che vendevano
raccontati in 9 metri quadri: dell’associazione Bella d’Este. per 8000 mila euro». «Inizia il
due modi diversi di declinare A incorniciare gli stand, una percorso, chiarire coi carabi-
la fantasia, affiancati sulle distesa di scatti vespertini di nieri che il quadro non era ru-
sponde del lungolago. E’ la angoli mantovani; alcuni sono bato e confrontarsi col vendi-
Giornata delle idee, promossa paesaggi, dell’archivio tore. L’offerta era stata fatta A destra il dipinto. Sopra, da destra: Benetti, Sodano
da Comune, Sportello Giovani, Baratta. Gli altri 118 sono quelli da un ‘impegnato collega’ che Signorini e Bazzotti (foto Saccani)
Fondazione Mazzali, Zanzara dei partecipanti al concorso ‘Il vendeva per conto terzi. Esi-
e Fotocineclub Mantova.
«Abbiamo voluto raccontare la
tramonto più bello della città’,
promosso dal FotoCineClub.
stendo un fondo, Bazzotti par-
te per Salisburgo. Incontra
ra è documento storico, con
chiarimenti sui libri dipinti,
DOMANI SERA
creatività dei nostri giovani —
spiegano i promotori — che,
come dimostrato, può
assumere più forme». La
Terzi ex aequo laria Sitta, 12
anni, con La piuma e Meybol
Romeu Columbie, con
Congiunzione che, spiega
due vecchietti ultra 80enni: i
proprietari tedeschi. Si proce-
de coi raggi ultravioletti, si ve-
rifica la scritta che è antica,
Macaronee, Epistole, Caos tre
per uno. Un grande poeta mac-
cheronico: farina, burro, for-
maggio, per dire volgare, dia-
La Sardegna in scena al Sociale
prima è il bando Idea 9m2. ridendo, «è quasi costata manca la Th tagliata ai bordi. letto, latino. Sempre in giro Domani sera al teatro Sociale di Mantova, alle 20.45, an-
Obiettivo: raccontare un l’osso del collo». Frutto di una Il restauro Billoni e Negri, sve- per l’Italia, vero cristiano su drà in scena Etnika, una dance opera in atto unico realizza-
progetto creativo; unico limite, visione fortuita la 2ª la i titoli dei libri e porge, sen- cui, dice Fabris, presidente to con il contributo della Regione Sardegna, già rappresen-
uno spazio delimitato. A classificata di Matteo Marinelli za velature, mani ossute forti dell’Associazione Amici di tata con successo a Roma, Torino, Bologna, Pisa, Monaco,
spuntarla, 11 progetti. Si va dal e Michele Ceo, Il punto di vista; che poggiano su un libro, per Merlin Cocai di Bassano, che Parigi e Londra. Lo spettacolo vuole promuovere le tradi-
database per esperienze di 1º il 29enne Mirko Di Gangi Signorini forse l’Orlandino. ha concorso alle trattative, zioni del territorio sardo in chiave contemporanea, per apri-
studio e lavoro all’estero di con La quiete dorata: «Lo Non un capolavoro, anche se permane un’ombra, la damna- re una nuova prospettiva nel settore della promozione turi-
Ilaria Masè Dari all’abitazione scatto perfetto a lungo cercato il pittore mostra capacità. Sul tio memoriae per alcuni pas- stica, in un percorso di danze, musiche, tradizioni e sapori.
eco compatibile di Luca — racconta — e alla fine retro una scritta in inglese, al- saggi lacunosi della vita. Gran- Con la regia e le coreografie di Mvula Sungani e le musiche
Aldrighi, passando per l’Agam, trovato a luglio, dopo una tra permanenza, altro viaggio. de umanista, noto in Europa di Mauro Palmas, ci sarà anche Luigi Lai, il più grande suo-
che propone un progetto per giornata di pioggia». In Gli amici del Te hanno com- più di Tasso e Ariosto, con fo- natore vivente di launeddas. Ingresso libero fino a esauri-
valorizzare il marketing chiusura musica dei prato il dipinto, poi ceduto al ga e amore, chiude Signorini. mento posti. Info e prenotazioni: 393 9751998.
immobiliare; e non mancano Terzobinario. (m.g.) Comune. Per Signorini l’ope- Rosaria Guadagno
NT4POM...............26.09.2010.............20:34:37...............FOTOC24

20 LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 OGGI IN TELEVISIONE GAZZETTA

■ Programmi del giorno ■ Film & Telefilm del giorno

Agorà Apprescindere Occhio alla spesa L’era glaciale 2 - Le ragazze dello swing La stanza di Marvin
Il disgelo
Andrea Vianello condu- Nuovo programma an- Alessandro Di Pietro I ghiacci si sciolgo- Va in onda in due parti Bessie si ammala di leu-
ce un nuovo program- che per Michele Mira- nel suo programma de- no, arriva la primave- (la seconda martedì se- cemia. Dopo vent’anni
ma che vuole parlare bella che vuole raccon- dicato al cibo e alla spe- Abbasso l’amore ra e sbocciano gli amo- ra) la serie che narra la di lontananza si rivolge
di politica e attualità in tare come sono cambia- sa parla della passata La scrittrice del best seller «Abbasso l’amore» ha ri. Manny il mammuth, storia umana e artisti- per un trapianto di mi-
modo diretto e sempli- ti gli usi e costumi de- al pomodoro, alimento fatto della lotta al romanticismo un cavallo di bat- Sid il bradipo, Danny la ca del Trio Lescano, che dollo osseo alla sorella
ce. Spazio alle realtà lo- gli italiani dall’unità del fondamentale nell’ali- taglia e un motivo di grandi guadagni. Incontra un tigre e Scrat lo scoiatto- ebbe grande successo in che ha un figlio mental-
cali con ospiti i sindaci. paese ai giorni nostri. mentazione italiana. giornalista che deve scrivere un articolo su di lei. lo partono in viaggio. Italia nel dopoguerra. mente disturbato.
RAITRE, ORE 9.05 RAITRE, ORE 11.00 RAIUNO, ORE 11.05 RAIDUE, ORE 23.25 ITALIA 1, ORE 21.10 RAIUNO, ORE 21.10 RETE 4, ORE 16.45

RAI 1 RAI 2 RAI 3 CANALE 5 ITALIA 1 RETE 4 LA SETTE DEE JAY TV


6.00 Euronews 6.00 Extra Factor - conduce 6.00 News Rassegna stampa 6.00 Prima pagina 6.40 Franklin; Viva Pinata; 5.35 Tg4 - Rassegna stampa 6.00 Tg La7; meteo; oroscopo; 6.00 Coffee & Deejay
6.10 Quark Atlante - Immagi- Francesco Facchinetti 6.30 Il caffè di Corradino Mineo 7.55 Traffico Alla ricerca della valle 5.50 Peste e corna e gocce di traffico; Informazione 9.45 Deejay Hits
ni dal pianeta 6.20 Girlfriends - Telefilm 7.00 Tgr Buongiorno Italia 7.57 Meteo 5 incantata; Scooby Doo; storia 7.00 Omnibus; nel corso, ore 10.00 Deejay Chiama Italia
6.30 Tg1 - Viabilità 6.40 8 semplici regole - Tf 7.30 Tgr Buongiorno Regione 7.58 Borse e monete Bugs Bunny; Braccobal- 5.55 West Wing - Tutti gli uo- 7.30: Tg La7 Story
6.45 Unomattina - condu- 7.00 Cartoon Flakes 8.00 Rai 150 anni - La Storia 8.00 Tg5 - Mattina do Bau - Cartoni mini del presidente - Tf 9.55 (ha)iPiroso - conduce 11.00 Deejay Hits
cono Michele Cucuzza, 9.30 Protestantesimo siamo noi 8.40 Mattino Cinque - condu- 8.40 Kyle Xy - Telefilm 6.40 Media shopping Antonello Piroso - 2a 13.30 The Club
Eleonora Daniele 10.00 Tg2punto.it - Meteo 2 - 9.00 Figu - Album di persone cono Federica Panicucci 9.35 Smalville - Telefilm 7.10 Più forte ragazzi - Tf edizione 13.55 Deejay Tg
7.00 Tg1 - Tg1 L.I.S. Nonsolosoldi notevoli e Paolo del Bobbio 11.25 Heroes - Telefilm con 8.10 Starsky e Hutch - Tf 10.50 Otto e mezzo - conduce 14.00 Deejay Hits
7.35 Tg Parlamento 11.00 I Fatti Vostri - con Gian- 9.05 Agorà - conduce Andrea 10.00 Tg5 - Ore 10 Milo Ventimiglia, Adrian 9.05 Hunter - Telefilm Lilli Gruber (r) 15.00 The Flow
8.00 Tg1 - Che tempo fa carlo Magalli, Adriana Vianello 11.00 Forum - conduce Rita Pasdar, Ali Larter 10.30 Ultime dal cielo - Tf 11.20 Movie Flash 15.55 Deejay Tg
9.00 Tg1 Volpe, Marcello Cirillo, 11.00 Apprescindere - con- Dalla Chiesa 12.25 Studio Aperto - Meteo 11.30 Tg4 - Meteo 11.25 Hardcastle & McCor- 16.00 Deejay Hits
9.05 I Tg della Storia Paolo Fox, Gegia duce Michele Mirabella 13.00 Tg5 - Meteo 5 13.02 Studio Sport 12.00 Vie d’Italia mick - Telefilm con 17.00 Rock Deejay
9.30 Tg1 - Flash 13.00 Tg2 - Giorno con Eva Crosetta 13.40 Beautiful - Soap con 13.37 MotoGp Quiz 12.02 Wolff un poliziotto a Brian Keith e Daniel (Only video)
10.00 Verdetto finale 13.30 Tg2 Costume e Società 12.00 Rai Sport Notizie Ronn Moss, Susan Flan- 13.40 Cotto e mangiato - Il Berlino - Telefilm Hugh Kelly 18.30 Deejay News Beat
11.00 Tg1 13.50 Medicina 33 12.25 Tg3 - Fuori Tg nery, John McCook, Ka- menù del giorno 12.55 Detective in corsia - Tf 12.25 Movie Flash 19.30 Deejay Tg
11.05 Occhio alla spesa - con 14.00 Pomeriggio sul Due - 12.45 Le storie - Diario italiano therine Kelly Lang 13.50 I Simpson - Cartoni 13.50 Il tribunale di Forum - 12.30 Jag - Avvocati in divisa 19.35 The Club
Alessandro Di Pietro conducono Caterina Ba- conduce Corardo Augias 14.10 Centovetrine - Soap con 14.20 My name is Earl - Te- Anteprima - Telefilm con David Ja- 20.00 Deejay Music Club
12.00 La prova del cuoco - con livo e Milo Infante 13.10 Julia - Telefilm con Su- Claudia Alfonso, Alex lefilm con Jason Lee, 14.05 Forum - Sessione po- mes Elliott 21.00 Fino alla fine del mondo
Antonella Clerici 16.10 La signora in giallo - sanne Gartner Belli, Barbara Clara, Mi- Ethan Suplee meridiana con Rita Dalla 13.30 Tg La7 22.00 Deejay Chiama Italia
13.30 Telegiornale - Tg1 Eco- Telefilm con Angela 14.00 Tg Regione - Tg3 chele D’Anca, Giulia Tro- 14.50 Camera Cafè - Sitcom Chiesa 13.55 I tartassati - Film (1959) Story
nomia Lansbury 14.50 Condomionio Terra... iano, Alessandro Cossu 15.30 Camera Cafè Ristretto - 15.10 Hamburg distretto 21 - di Steno, con Totò, Aldo 23.00 Deejay News Beat
14.10 Bontà loro 17.00 Numb3rs - Telefilm con 15.00 Tg3 Flash L.I.S. 14.45 Uomini e donne - Talk Sitcom Telefilm Fabrizi, Miranda Capa 24.00 The Club
15.00 Se... a casa di Paola - David Krumholtz, Rob 15.05 Il richiamo della fore- show 15.40 One Piece tutti all’ar- 16.15 Sentieri - Soap 15.55 Atlantide - Storie di uo- 1.00 The Flow (Only video)
conduce Paola Perego Morrow, Judd Hirsh sta - Telefilm con Shane 16.20 Pomeriggio Cinque con rembaggio - Cartoni 16.45 La stanza di Marvin mini e di mondi - condu- 2.00 Deejay Night
16.15 La vita in diretta - con 17.45 Tg2 Flash L.I.S. Meier, Nick Mancuso Barbara D’Urso 16.10 Sailor Moon - Cartoni - Film (1996) di Jerry ce Natascha Lusenti
Lamberto Sposini e 17.50 Tg Sport 15.50 Gt Ragazzi 18.00 Tg5 - 5 minuti 16.40 Il mondo di Patty - Tele- Zaks con Robert De 17.55 Movie Flash
Mara Venier 18.15 Tg2 16.00 Cose dell’altro Geo - con 18.50 Chi vuol essere milio- novela Niro, Leonardo Di Ca- 18.00 Relic Hunter - Telefilm
16.50 Tg Parlamento 18.45 Extra Factor - conduce Massimiliano Ossini nario - conduce Jerry 17.35 Ugly Betty - Telefilm prio, Meryl Streep, Diane con Tia Carrere MTV
17.00 Tg1 - Che tempo fa Francesco Facchinetti 17.40 Geo & Geo - conduce Scotti 18.30 Studio aperto - Meteo Keaton 19.00 NYPD Blue - Telefilm
7.00 News
18.50 L’Eredità - condotto da con Alessandra Barza- Sveva Sagramola 20.00 Tg5 - Meteo 5 19.00 Studio Sport 17.22 Tgcom - Vie d’Italia con Dennis Franz
7.05 Only Hits
Carlo Conti ghi 19.00 Tg3 - Tg Regione - Blob 20.30 Striscia la notizia - La 19.30 Big Bang Theory - Sit 18.55 Tg4 - Meteo 20.00 Tg La 7
8.00 Hitlist Italia
20.00 Telegiornale 19.35 Squadra Speciale Cobra 20.10 Seconda chance - Tele- voce dell’improvvidenza 20.05 I Simpson - Cartoni 19.35 Tempesta d’amore - Tn 20.30 Otto e mezzo - conduce
9.00 Europe Top 10
20.30 Soliti ignoti - conduce 11 - Telefilm film con Caroline Veyt - conducono Ezio Greg- 20.30 Mercante in fiera - con 20.30 Walker Texas Ranger - Lilli Gruber
10.00 Only Hits
Fabrizio Frizzi 20.30 Tg2 - 20.30 20.35 Un posto al sole - Fiction gio ed Enzo Iacchetti Pino Insegno Telefilm
12.00 Love Test
13.00 Mtv News
21.10 21.05 21.05 21.10 21.10 21.10 21.10 13.05 Teen Cribs - Show
Le ragazze dello swing I Predatori Novecento Distretto di Polizia 10 L’era glaciale 2 - Fire down below - L’Infedele 13.30 Disaster Date - Show
FICTIONRegia di Maurizio Zac- dell’Arca Perduta Un programma di Pip-
ATTUALITÀ TELEFILM Regia di Alberto Ferra- Il disgelo L’inferno sepolto ATTUALITÀ Conduce Gad Lerner. 14.00 Mtv News
caro e Laura Ippoliti con An- FILMRegia di Steven Spielberg po Baudo. ri con Claudia Pandolfi, Simone FILMRegia di carlos Saldanha. FILMRegia di Felix Enriquez Al- 14.05 Jessica Simpson’s
drea Osvart, Elise Schaap, con Harrison Ford, Karen Alle. Corrente, Dino Abbrescia. Poli- Animazioni-Usa-2006. calà con Steven Seagal, Marg The Price of Beauty
Lotte Verbeek. 1a parte. Avventura-Usa-1981. ziesco-Italia-2010. 6a puntata. Helgenberger. Usa-1997. 14.30 The Buried Life - Tf
15.00 Mtv News
23.20 Porta a Porta - conduce 23.10 Tg2 23.10 Correva l’anno: «Si fa 23.30 Matrix - conduce Ales- 23.00 Pluto Nash - Film (2001) 23.50 Sol Levante - Film 23.50 Tg La7 15.05 Made
Bruno Vespa 23.25 Abbasso l’amore - Film ma non si dice. La mo- sio Vinci di Ron Uderwood con (1993) di Philip Kauf- 24.00 Movie Flash 16.00 Mt Trl Video
0.45 Tg1 Notte (2003) di Peyton Reed rale degli italiani negli 1.00 Tg Notte - Meteo 5 Eddie Murphy, Randy man con Sean Connery, 0.05 La battaglia delle aqui- 17.00 Only Hits
1.15 Che tempo fa con Renèe Zellweger, anni ‘50» 1.30 Striscia la notizia - La Quaid, Rosario Dawson Wesley Snipes, Harvey le - Film (1977) di Jack 19.00 Mtv News
1.20 Appuntamento al cinema Ewan McGregor, David 24.00 Tg3 Linea notte - TG Re- voce dell’improvvidenza 1.00 Poker1mania Keitel, Kevin Anderson Gold con Malcolm Mc- 19.05 Scrubs - Telefilm
1.25 Sottovoce - di e con Gigi Hyde Pierce gione - Meteo 3 - conducono Ezio Greg- 1.55 Studio aperto - La gior- 1.50 Tg4 Rassegna stampa Dowell, Christopher 20.00 Mtv News
Marzullo 1.00 Tg Parlamento 1.00 Appuntamento al cinema gio ed Enzo Iacchetti nata 2.05 Pianeta mare Plummer, Simon Ward 20.05 Taking The Stage - Tf
2.05 Radio G.R.E.M - L’impor- 1.10 Sorgente di vita 1.10 Fuori Orario. Cose (mai) (replica) 2.10 Cinque in famiglia - Te- 2.30 Pianeta mare - Sulle rot- 2.05 Otto e mezzo - conduce 21.00 Jersey Shore
tanza di avere dei nu- 1.40 Extra Factor - conduce viste presenta «Cicli de- 2.10 Uomini e donne - Talk lefilm te dei gabbiani Lilli Gruber (r) 22.00 The Buried Life - Tf
meri - Il Divertinglese Francesco Facchinetti rive poteri tempeste show - conduce Maria 2.55 Media shopping 2.50 Il giustiziere della notte 2.45 Alla corte di Alice - Te- 22.30 The Dudesons
2.40 I cavalieri del Nord 2.10 Almanacco - Meteo 2 mosse di cinema» con: De Filippi 4.10 Bye bye Baby - Film 5 - Film (1994) di Allan. lefilm con Cara Pifko, in America - Show
Ovest - Film (1949) di 2.25 Appuntamento al cinema La febbre degli scacchi 3.45 In tribunale con Lynn (1988) di Enrico Oldoini A. Goldstein con Charles Michael Riley, Michael 23.00 South Park - Cartoni
John Ford con John 2.30 Una squadra di classe - - Film (1925); Il discen- - Telefilm con Kathle- con Luca Barbareschi, Bronson Healey 23.30 Speciale Mtv News
Wayne, Joanne Dru Film (1995) di Holly Gol- dente di Gengis Khan en Quinlan, Christopher Carole Alt, Brigitte Niel- 4.45 Media shopping 3.50 CNN News - Collega- 24.00 Hard Times - Telefilm
4.20 Overland 12 dberg Sloan con Steve - Tempeste sull’Asia - McDonald, Dixie Carter sen, Jason Connery 5.00 Peste e corna e gocce di mento con la rete Tv 1.00 Skins
5.05 Cercando Cercando Guttenberg Film (1928) 5.30 Tg5 Notte - replica 5.40 Media shopping storia americana 2.00 Only Hits
5.45 Euronews 4.00 Stracult pillole 3.00 RAInews 5.59 Meteo 5 Notte - replica 5.55 La tata - Sitcom 5.07 Come eravamo - Show 5.45 News

RADIOUNO RADIODUE RADIOTRE RADIO DEEJAY RADIO CAPITAL M20


Gr 6/7/7.20/8/9/10/11/12.10/13/14/15/ Gr 6.30/7.30/8.30/10.30/12.30/13.30/ Gr 6.45/8.45/10.45/13.45/16.45/18.45/ News 6/7/8/9/10/18.30/20. A cura di A. 6 Radio Capital All News 7 Il Caffè di Ra- 5-7 Soundzrise - Andrea Rango 7-9 M to
17/18/19/21/23/24/1/2/3/4/5/5.30 15.30/16.30/17.30/19.30/22.30 22.45 Sessa, P. Menegatti, S. Salardi, M. Bram- dio Capital 8.25 Lateral con Luca Bottura Go - Leandro Da Silva 9-12 Dual Core 2.0
6.10 Italia, istruzioni per l’uso 7.37 L’Eco- 6 Nostress 8 Il ruggito del coniglio 10 Io 6 Qui comincia 6.55 Mondo 7.15 Prima billa Pisoni, A. Prisco 9 Il Caffè di Radio Capital 10 Ladies And - Alberto Remondini 12-13 Boulevard Ro-
nomia in tasca 9.05 Radio anch’io sport Chiara e l’Oscuro 11 Radio2 Super Max Pagina 9 Pagina 3 9.30 Primo movimento 6 Deejay 6 Tu 7 Chiamate Roma Triuno Capital con Betty Senatore e Silvia Mobili biony - Chiara Robiony 13-14 The Bomb
RADIO

10.12 Questione di Borsa 11.40 Pron- 12.48 Gr Sport 13 28 minuti 13.35 Un 10 Tutta la città ne parla 10.50 Chiodo fis- Triuno 9.15 Aspettando Volot 9.30 Deejay 12 Capital In The World con Doris Zaccone - Dj Ross 14-15 m2o - musica allo stato
to, salute 12.35 La Radio ne parla 13.48 giorno da pecora 15 Così parlò Zap Man- so 11.30 Mondo 12 Concerto del mattino chiama Italia 12 Collezione Privata 13 13 Your Song con Giancarlo Cattaneo 14 puro 15-16 Prezioso in Action 16-18 Pro-
Contemporanea 14.08 Con parole mie gusta 15.15 Ottovolante 16 Taxi Driver 13 La Barcaccia 14 Alza il volume 15 Fah- Ciao Belli 14 50 Songs (everyday) con Al- Master Mixo 16 Disco Match con Gigi Ari- venzano DJ Show 18-19 Gabry 2o 19-20
15.40 Baobab 17.40 Tornando a casa 17 610 (sei uno zero) 18 Caterpillar 19.50 renheit 16 Ad alta voce 18 Sei gradi 19 bertino 15.30 Tropical Pizza 17 Pinocchio emma 17 Non C’è Duo Senza Tè con Mary Real Trust 20-21 Tribe 21-22 Trance Evo-
19.34 Ascolta, si fa sera 19.40 Zapping Decanter 20.53 Italia150.baz, viaggio nel- Hollywood Party 19.50 Suite 20.30 Face 18.30 Platinissima 20 Solo 3 minuti 22 Cacciola e Andrea Lucatello 19 Tg Zero di lution 22-24 Stardust 24-1 Stardust in
21.10 Zona Cesarini 23.08 Demo 23.27 la storia 21 Moby Dick 22.40 Rai Tunes a Face 22.50 il Teatro di Radio3 23.30 Deejay chiama Italia (r) 23.30 Ciao Belli (r) Vittorio Zucconi 20 Vibe con Massimo Ol- Love 1-5 U.M.C. - m2o dj crew
Uomini e camion 23.40 Prima di domani 24 Italia150.baz, viaggio nella storia 0.05 Suite: Tre Soldi 24 Il racconto della mez- 24 Dee Notte 2 Deejay Podcast 4 Deejay dani 21 Heart & Song 22 Capital Gold
0.25 L’Uomo della Notte Effetto Notte 5 Twilight zanotte 0.10 Battiti 1.40 Ad alta voce chiama Italia (r) Risponde Zucconi: 7.50

SATELLITE
Italia 7 E DIGITALE
Telemantova TERRESTRE
Tele Pace Mantova Tv
Tg7 12.30/19/0.15 11.00 I Grandi Classici 16.00 Santo Rosario 9.00 In diretta con Elide
8.30 Spazio locale 12.30 Mantova Flash (13.15) 16.30 Adorazione eucaristica 14.15 Dilettanti Show
14.05 Viaggiando Tv 18.05 Telemantova Cartoon 17.00 Gocce di spirito/ Speciale 19.15 Mn Sport
Rubrica di viaggi e turismo 18.55 Tg Sport (20.00, 21.00) 18.20 Provincia informa 19.24 4’ con Elide / Meteo Mn
14.20 Pomeriggio con Casalotto 19.10 Cucimania 19.15 Tg regionale (22.45) 19.30 MnNotizie 20.30, 22
Rubrica sul gioco del lotto 19.20 Tg Economia (23.40) 20.00 Gocce di spirito/ Doctor Book 20.00 Target/Mn Sport
con Katia Fiorelli, Lio 19.30 Tg Mantova (20.30, 23.00) 20.55 Un seme di speranza 21.10 Che calcio dici?
Galimberti, Marco 20.15 Il nonno racconta Doc. 21.05 L’anno che verrà 21.45 Palla ovale
Bonfante, Sheila 21.15 Piazza Pallone 22.15 Appunti di viaggio 22.40 Agrisapori
Capriolo
15.30 Spazio locale
17.55 The Black Stallion Radio locali MO, RE, PR - FM 106.150 Mhz RADIO ALFA
Telefilm RADIO BASE
Notiziari locali: 7.30 - 8.30 - 10.30 - 11.30 - Notiziari ogni ora dalle 7.00 alle 20.00
19.30 Tg7 Sport Rubrica 13 - 16.30 - 17.30 - 19.00 7 Makiavelli; 9 Day by Day; 12 Chiedilo a
Mantova 103.2 Mhz - Viadana 89,8 Mhz Notiziari Italia Estero: 7 - 8 - 10 - 11 - 12 - 15 Lei; 14 Alfa Day Super 70; 15 100% Italia;
sportiva Streaming - Podcasting - 16 - 17 - 18 - 20.Ore 7 Mattinata 29; 9.30 16 Pop Up; 17 Casa Gigante; 18 Drivetime;
20.00 Casalotto Rubrica RSS: www.radiobase.eu Magazine; 11 Dediche e richieste; 13.00 Di- 19 S.Station; 21 Programmi vari; 22 Remix
Notiziari: ogni ora dalle 7 alle 20 scovery Time machine; 13.30 Numero 1; RADIO LAGHI INBLU - (Mantova 97.15
sul gioco del lotto Notiziario sportivo: 8.30 - 12.30 - 18.30 14 Alto volume; 16.00 Pomeriggio 29; 18 Mhz - Suzzara 92.50 Mhz)
20.30 Prima de «Il Processo» Rassegna stampa: 7.15 Onda Latina; 19 A spasso nel tempo; Notiziari ogni ora dalle 7.00 alle 20.00
Rubrica sportiva con Elisa 8 Radiobase Mattina con Gianni Lorenzi- RADIO MANTOVA 6.45 Buongiorno inBlu; 10.10 Illustrissimi;
Sciuto, Federico Bertone ni; 9.45 Pareri Distorti di Roberto Storti; 10 96.900 Mhz 10.45 GR Cultura; 11.10 Librando; 11.30 Pa-
Radiobase Mattina (2ª pt.); 13 Golden Hits; Notiziari: 8.30 - 10.30 - 12.30 - 13.30 - 16.30 rola di chef; 14.06 Ricordando Discoring;
21.15 Il processo di Biscardi 19.30 Pareri Distorti di Roberto Storti; 20 - 17.30 - 18.30 - 19.30. 15 Pomeriggio inBlu; 17 GR Diocesi; 17.05
Trasmissione sportiva con Golden Hits; 21 Platinum Collection; 1 RB Ore 7.30 Profumo di caffè; 8.40 Telecoman- Monografie in musica; 18.12 Tre per anno;
Aldo Biscardi Night. do - I programmi alla Tv (13.25 - 19.55); 19.10 Il leone e la gazzella; 19.30 Almanac-
RADIO CIRCUITO 29 8.50 Mantovappuntamenti (14.25 - 19.10); 9 co degli spettacoli. 20.05 The best music.
0.30 The Hunger Telefilm MN, CR, BS - FM 105.800 Mhz In diretta con Elide Pizzi.
NS1POM...............27.09.2010.............01:04:02...............FOTOC21

SPORT lunedì
e-mail: sport.mn@gazzettadimantova.it - Fax 0376/303.226 - Centralino 0376/3031

Serie D. I biancorossi, contestati a fine gara dai tifosi, recriminano per alcune decisioni arbitrali

Mantova graziato dalla Castellana


In un brutto derby le migliori occasioni le sciupano i biancazzurri
CASTEL GOFFREDO. Il der-
IL PUNTO by di Castel Goffredo finisce CASTELLANA 0
giustamente 0-0 al termine di
novanta minuti davvero MANTOVA 0

Un film già visto brutti e avari di emozioni.


Un pizzico di rammarico re-
sta ai biancazzurri, che sciu- CASTELLANA
(Primo tempo: 0-0)

(4-3-3) MANTOVA (4-4-2)

negli ultimi anni pano le migliori occasioni,


mentre i biancorossi - che
escono dal campo fra i fischi
1 FESTA
2 BORGONOVI
4 LAMPUGNANI
6
7
6
1 BELLODI
2 FERRARI
13 Mariani (20’ st)
6
6
6
di Massimo Biribanti dei propri tifosi - recrimina- 3 ANDRIANI 6,5 5 CARUSO 6
no per alcune decisioni arbi- 5 MARALDO 6,5 6 ZANINELLI 6,5
un film già visto questo tribolato av- trali. 7 OLIVETTI 6,5 3 BERSI 5,5

E’ vio di stagione biancorosso. Cambia-


no infatti categoria e interpreti ma
la sceneggiatura è la stessa: si ingaggia un
SUBITO GIALLO. Il Manto-
va, che perde anche Vinatzer
per infortunio, si schiera il
8 PEDROCCA
6 BOLDINI
10 BURZIO
6,5
6
6
17 Gherardi (29’ st)
7 BONOMI
4 SPINALE
6
6
6
tecnico avvezzo ad altre imprese (Graziani consueto 4-4-2 mentre la Ca- 14 Napolano (40’ st) SV 8 PETTARIN 5,5
come Brucato e Serena), gli si chiede di otte- stellana risponde con il suo 11 FORNITO 6 11 COLONETTI 5,5
nere il miglior risultato della carriera e con collaudato 4-3-3. I biancoros- 15 Cò (45’ st) SV 16 Mamadou (10’ st) 6
lui si decide di seguire un tema tattico (il si partono e al 6’ Lampugna- 9 AVANZINI 6,5 10 D’ANGELO 5
4-4-2 in questo caso). Poi si allestisce una ro- ni a un passo dall’area ferma 18 Avino (33’ st) 6 9 GRAZIANI G. 5,5
sa non adatta allo scopo, visto che mancano con le mani un pallonetto di All.: COGLIANDRO 6,5 All.: GRAZIANI A. 5,5
un regista (l’ultima speranza è Mamadou) e Spinale. L’arbitro assegna il
una seconda punta in grado di sostituire rigore, poi fa marcia indietro / Arbitro: Paolini (Ascoli Piceno); assistenti Grieco (Salerno)
Franchi. Non solo, visto che siamo in D c’è su indicazione del guardali- e Stefolani (Macerata)
una sfumatura in più: si decide che i giovani nee; resta però il dubbio sul- / A disposizione Castellana: Benedini, Natali, Giuricich,
giochino sulle fasce, poi si prende un solo ter- la mancata espulsione di Binatti
zino sinistro e tre esterni di centrocampo, in- Lampugnani, che frena in ef- / A disposizione Mantova: Signorini, Caccavale, Cavalieri,
serendo in rosa ben dieci baby in altri ruoli. fetti un’azione da gol. Pimazzoni
Il risultato, inevitabile, è la confusione vi- IL MANTOVA SPINGE. Il / Note: spettatori paganti 950 per un totale di 1100. Incasso
sta al Comunale di Castel Goffredo e sottoli- Mantova protesta invano e non comunicato. Ammoniti Lampugnani, Pedrocca, Bersi,
neata dalle proteste dei tifosi a fine gara. La continua a spingere, creando Caruso, e Graziani. Angoli 3 a 2 per il Mantova. Recuperi pt
squadra, impotente di fronte ad avversari un’altra buona opportunità 1’, st 5’
sulla carta inferiori, s’innervosisce (28 falli e con un cross di Bonomi in-
3 ammoniti). Il mister segue a ruota e cam- cornato fuori da Graziani. Derby stoccata da lontano, senza 4-3-1-2. La mossa non paga e do Bersi e passando al modu-
bia quattro moduli in un tempo (il 3-4-1-2 è IL VENTO CAMBIA. Dopo in bianco sorprendere Bellodi. Avanzini, Olivetti (servito lo 3-4-3. La mossa crea più
quello che convince di più). Il presidente in- un buon quarto d’ora, però, i Mantova BRIVIDI CASTELLANA. proprio dall’ex biancorosso) confusione che altro, portan-
cassa, chiede pazienza ma promette (come fa biancorossi cominciano a sof- e Castellana Nel finale di tempo, poi, la e soprattutto Andriani man- do Gherardi e Pettarin a gio-
del resto da agosto) adeguati rinforzi. frire il pressing avversario e si sono Castellana manca due grosse cano occasioni propizie. care da esterni, fuori ruolo.
Il Mantova dopo 4 turni è più vicino ai la Castellana viene fuori dal spartite occasioni: su cross da calci AI RIPARI. Graziani allora PARI GIUSTO. Alla Castel-
playout che alla vetta, ma questo conta poco. guscio. Graziani prova a in- la posta piazzati, Maraldo e Lampu- toglie Ferrari e fa debuttare lana manca però il coraggio
Il punto è un altro: come si fa a evitare il fi- vertire gli esterni Colonetti e in una gara gnani mancano il bersaglio a Mariani, passando al 3-4-1-2. di osare e la gara si chiude
nale delle ultime due stagioni, cioè il falli- Bonomi ma sulle fasce domi- con poche pochi passi dalla porta. Le cose sembrano migliorare con uno 0-0 sostanzialmente
mento dell’obiettivo fissato? Ci si può prova- nano Borgonovi (20 anni, mi- emozioni SOLO CASTELLANA. La ri- e il Mantova prende campo, giusto. Il pubblico biancaz-
re scegliendo una strada tattica definita e gliore in campo) e Maraldo. presa si apre con un cross di reclamando un rigore con zurro applaude, i cinquecen-
cercando prima possibile di adeguarvi la ro- L’ex Avanzini (ma quanto Spinale non sfruttato da Gra- Colonetti (toccato in area da to tifosi biancorossi salutano
sa sul piano della qualità e delle caratteristi- avrebbe fatto comodo a que- ziani, ma poi in campo si ve- Pedrocca) e mancando un’oc- la squadra con un coro elo-
che dei giocatori. Il tempo c’è, le risorse - assi- sto Mantova...), che gioca no- de soltanto la Castellana. casione con Ciccio di testa. quente, che invita i giocatori
curano in società - anche. Basta volerlo. nostante un infortunio mu- ROMBO. Mister Graziani L’ECCESSO. Mister Grazia- (ma forse non solo loro) a ti-
A RIPRODUZIONE RISERVATA scolare, prima reclama inva- inserisce al 10’ Mamadou per ni alla mezz’ora gioca anche rar fuori gli attributi. (max)
no un rigore e poi prova la Bonomi, passando al modulo la carta Gherardi, sostituen- A RIPRODUZIONE RISERVATA

SERIE D PROMOZIONE CANOTTAGGIO


Il Castiglione Il Casalromano Italiani, trionfo
non va oltre il pari silura i Pirati alla Canottieri
Giuseppe D’Innocenzi, tecnico Alessandro De Stefani attaccante Giuseppe Abbagnale ha vissuto
dello Sterilgarda Castiglione del Casalromano la due-giorni alla Canottieri
NS2POM...............27.09.2010.............01:03:51...............FOTOC21

22 LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

CASTEL GOFFREDO. «Non

IL FILM DELLA PARTITA


è stata ua grande partita».
Mirko Bellodi, che non è
Bellodi: è chiaro che per vincere
stato molto impegnato, Ca-
stellana-Mantova l’ha vista dobbiamo fare qualcosa in più
bene. E ammette: «E’ dovero-
6’ PT: PERICOLO ESPULSIONE PER LAMPUGNANI so fare i complimenti agli av- lonetti non è stato fischiato altrettanto attento. Fabio
FALLO DI MANO SU EVIDENTE AZIONE DA RETE versari, ma è chiaro che per un rigore. Certe decisioni Bonomi, titolare sulla de-
vincere noi dobbiamo fare di possono cambiare una parti- stra, la vede così: «Due con-
più. Tiri in porta, infatti, se ta, il calcio è fatto anche di tatti in area su D’Angelo e
ne sono visti davvero pochi». queste cose». Per quanto ri- Colonetti potevano cambiare
La “Saracinesca”, come tutti guarda la contestazione dei la gara. I tifosi però hanno ra-
i suoi compagni, recrimina tifosi, Bellodi la “para” così: gione a protestare perché
comunque per alcune deci- «I tifosi ci devono stare vici- noi dobbiamo sempre cerca-
sioni arbitrali: «Voglio rive- ni e sono certo che lo faran- re di vincere. Oggi invece ab-
dere un paio di episodi, per- no. A fine campionato tirere- biamo faticato a creare occa-
ché secondo me in avvio mo le somme». sioni. Personalmente, per co-
Lampugnani poteva essere Non ha l’esperienza del me mi sentivo e mi ero prepa-
espulso e nella ripresa su Co- portierone ma lo sguardo è rato, potevo dare di più». Fabio Bonomi è partito titolare sulla destra

6’ pt: Lampugnani rischia il rosso. Ferma


con la mano un pallonetto di Spinale di poco
fuori area. L’arbitro prima assegna il penal- Il presidente biancorosso, un ex: ci sono rimasto male per l’accoglienza poco riconoscente
ty poi è corretto dal guardalinee. Solo cartel-
lino giallo per il difensore biancazzurro.
7’ pt: Graziani incorna alto. Fuori misura lo
stacco sul cross di Bonomi, autore di un pre-
gevole spunto sulla fascia destra.
34’ pt: doppio Avanzini. Prima tenta la puni-
zione di potenza, respinta. Quindi ci riprova
Bompieri frena la contestazione
ma è debole e Bellodi sventa.
«Il Mantova è stato deludente, dobbiamo intervenire e lo faremo»
44’ PT: IL LAMPU NON INDOVINA L’AFFONDO
SOLO DAVANTI ALLA PORTA STECCA IL TIRO di Alessandro Taraschi
CASTEL GOFFREDO. So-
gnava un pomeriggio diame-
tralmente opposto. Tre punti
per il suo Mantova, gli ap-
plausi dei tifosi biancorossi,
un riconoscimento dai diri-
genti della Castellana per i
nove anni passati a Castel
Goffredo in cui il club ha rag-
giunto i suoi migliori risulta-
ti. Niente di tutto questo.
L’Fc esce dal Comunale
tra i fischi dei suoi tifosi che
39’ pt: Castellana vicina al gol. Calcio piazza- invitano i giocatori a tirar
to di Burzio dal lato destro dell’area di rigore fuori gli attributi. La prima
biancorossa. Va a cercare i compagni nel cuo- contestazione del nuovo cor-
re dei 16 metri. Sul secondo palo spunta Ma- so di Viale Te, dopo lo scial-
raldo che di testa sfiora il palo. bo 0-0 nel derby. L’aereo del-
44’ pt: Lampugnani “sbaglia” area. Ancora la luna di miele sembra esse-
una punizione dalla trequarti che fa tremare re atterrato proprio nell’aero-
il Mantova. Stavolta tutto solo nell’area pic- porto di casa Bompieri. E
cola resta Lampugnani. L’ex però anziché lui, il presidente, che della
colpire verso la porta di Bellodi stecca e libe- squadra è primo e più caloro-
ra come se fosse nella sua area. so tifoso nonché severo criti-
co, non indora la pillola.
21’ ST: LA CASTELLANA VICINA AL GOL «Non è stata una bella parti-
ANDRIANI ALZA TROPPO DI TESTA ta — mette subito in chiaro
—. Si è visto un Mantova de-
ludente. Sappiamo che andia-
mo a incontrare squadre che
si difendono, noi però oggi
(ieri, ndr) siamo stati troppo La prima volta «Ero curioso di vedere co- to. «Non va — ripete il nume- no. «Ci sono rimasto male
sotto tono». La medicina se- I tifosi sa accadeva qui, capire chi ro uno dell’Fc — sono delu- per l’accoglienza. In campo
condo il patron è una sola. biancorossi eravamo veramente — spie- so. Noi siamo partiti tardi. potevano vincere o perdere,
«Dobbiamo intervenire al hanno ga meglio Bompieri —. Dopo Abbiamo acquistato molti ma prima francamente pen-
più presto. Non possiamo contestato alcune prove in cui alterna- giocatori. Avevamo bisogno savo che mi premiassero —
permetterci match così». la squadra vamo buone frazioni ad altre di conoscerli in campo. Ades- ammette —. Che fossero un
Una risposta alle rimostran- dopo lo 0-0 così così. Oggi (ieri, ndr) in- so ci siamo fatti un’idea. Li po’ più riconoscenti. L’han-
ze dei tifosi. La società cor- al Comunale vece non siamo andati bene abbiamo visti. Ed è chiaro no fatto in settimana a Sargi-
rerà ai ripari. Oggi definirà (Foto Saccani) per tutti i novanta minuti. che dobbiamo intervenire, e nesco, dove sono stato tanti
nel dettaglio le quote dei La Castellana sembra abbia farlo senza sbagliare. Il tem- anni fa, con una targa. Qui i
3’ st: il Mantova non coclude. Bonomi pesca suoi soci nel consiglio d’am- vinto il campionato, ma così po c’è. E’ necessario miglio- bei ricordi sono molto più re-
D’Angelo in area. Riapre verso Spinale e met- ministrazione, domani, poi, non è. Il Mantova non ha fat- rarci in tutti le direzioni». centi, ma non è stato fatto
te in mezzo. Graziani non ci arriva, Colonetti nella riunione tecnica in pro- to quel che doveva. E dal mo- Il patron di Viale Te con- nulla». Un’amarezza in più
prova a controcrossare ma viene respinto. gramma con mister e diretto- mento che sono il presidente clude con una stoccata ai in un pomeriggio decisamen-
17’ st: Olivetti in spaccata manca l’aggancio. re sportivo definirà le strate- intendo fare il possibile per suoi vecchi compagni di viag- te diverso da come Bompieri
Avanzini scappa al centro e porge una palla gie per aggiungere le pedine migliorare la squadra. Ci in- gio, i dirigenti della Castella- l’aveva sognato alla vigilia.
col contagiri a Olivetti in area tra due difen- di qualità (un regista, una contreremo con lo staff tecni- na, club che nei nove anni da E per evitare di riviverne di
sori. Il mediano non trova la sfera per il tiro. punta e altri baby) che servo- co, ascolterò gli altri della di- presidente ha contribuito a simili è pronto a dare subito
21’ st: Andriani spreca di testa. Solo a pochi no per poter davvero fare la rigenza e analizzeremo la si- rendere una potenza del cal- una forte sterzata alla barca.
metri dalla porta manda sopra la traversa il voce grossa in campionato. tuazione». Bompieri è turba- cio dilettantistico mantova- A RIPRODUZIONE RISERVATA
calcio da fermo di Burzio.

43’ ST: MANTOVA, LO SQUILLO NON ARRIVA


I BIANCAZZURRI CHIUDONO BENE D’ANGELO CASTEL GOFFREDO. E’ il
capitano Manuel Spinale
che deve rispondere ai primi
Spinale: brutta gara ma non facciamo drammi
fischi piovuti dalle tribune al- «Possiamo solo crescere, fra un mese e mezzo guarderemo la classifica»
l’indirizzo del Mantova: «Sia-
mo dispiaciuti perché voleva- al meglio per vincere la pros- cose stanno così». Sui fischi
mo regalare una vittoria al sima partita a Verona. La dei tifosi, Bersi non fa una
presidente e al pubblico, pur- classifica — conclude il “Pi- piega: «Direi che ci stanno vi-
troppo non ci siamo riusciti. tbull” — la guarderemo fra L’ex Bersi: sto il livello della partita. Dal
Siamo partiti bene e se l’arbi- un mese e mezzo, non pri- è positivo canto nostro non possiamo
tro avesse espulso Lampu- ma». che ringraziare i tifosi per-
gnani quando ha fermato L’ex di turno Davide Ber- non aver ché ci fanno sentire sempre
con le mani il mio pallonetto si dal canto suo sottolinea an- subito gol come se giocassimo in casa.
indirizzato a Ciccio, magari che l’unico aspetto positivo ma dobbiamo Ci dispiace, volevamo vince-
sarebbe stato un altro derby. della giornata: «Tiri in porta re per loro, per la società e
24’ st: Colonetti va giù, proteste Fc. L’ester- Poi, invece, abbiamo fatto la la Castellana non ne ha fatti migliorare per la classifica».
no cade in area contrastato da Pedrocca. L’ar- partita che voleva la Castella- e questo significa che tutta I margini Sul piano personale, infi-
bitro ignora e fa proseguire. na e non siamo stati bravi a la squadra ha lavorato bene sono ampi ne, Bersi è contento per gli
28’ st: i biancorossi non pungono. Corner di dare brio dalla metà campo in fase difensiva. Ovviamen- applausi ricevuti dai tifosi ca-
Bersi, spizza Caruso ma sul montante più in avanti. L’importante è co- te abbiamo avuto difficoltà stellani: «Fa piacere perché
lontano Graziani non impatta la sfera. munque non farne un dram- in avanti, ma in questa fase significa che ho lavorato be-
39’ st: tentativo di D’Angelo. Conclusione al- ma e restare consapevoli del ci vuole pazienza, perché la ne quando sono stato qui. In
zata e smorzata dalla difesa: nessun patema. fatto che questo Mantova squadra è stata cortruita da Davide Bersi campo però non ho provato
43’ st: la Castellana chiude bene. Gherardi può soltanto crescere. Biso- zero e ha ancora ampissimi è stato per due emozioni particolari, non cre-
prova a smarcare D’Angelo. Pallone invitan- gna restare positivi, lavorare margini di miglioramento. anni capitano do che si sia avvertita la ten-
te su cui la difesa di casa è reattiva.(ale) sodo e pensare a prepararsi Non cerchiamo alibi, ma le della Castellana sione di un derby».
NS3POM...............27.09.2010.............01:03:56...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 23

CASTEL GOFFREDO. Non


è bastato il “Comunale” di
Ultras arrabbiati dentro lo stadio e fuori inviato al Mantova 500 bi-
glietti (prezzo 10 euro), ma la
Castel Goffredo a contenere
tutti i tifosi mantovani accor- La prossima trasferta a Verona è a rischio vendita è bloccata fino a do-
mani, quando ci sarà a Vero-
si a sostenere i biancorossi. I na un vertice per la sicurez-
1.100 posti sono andati com- Ultras no intonato cori contro il ma e che dunque offre visibi- za. «Ci può anche essere il ri-
pletamente esauriti e fuori arrabbiati prezzo dei biglietti: 12 euro, lità ottima da ogni zona. Ap- schio — informa il segreta-
dallo stadio, attraverso la re- Lo striscione appunto, uguale per tutti gli plicare prezzi differenti sa- rio dell’Fc, Gabriele Monelli
cinzione, ha assistito al ma- di protesta spettatori. rebbe dunque difficile. —, che la trasferta venga vie-
tch un’altra cinquantina di contro Alla società castellana si I tifosi mantovani si stan- tata ai nostri tifosi per moti-
supporter, in gran parte di fe- il prezzo può rimproverare magari la no comunque già organizzan- vi di ordine pubblico».
de mantovana. del biglietto scelta di aver aumentato per do per la prossima trasferta, La Virtus gioca sul campo
Proprio questo gruppo ha e i tifosi fuori l’occasione i prezzi di 2 euro. in programma domenica a “Gavagnin”, nel quartiere
esposto uno striscione pole- dallo stadio Ma va riconosciuto che lo sta- Verona. Il Centro di Coordi- Borgo Venezia e i rischi sono
mico («12 euro: ladri») rivol- dio non ha un vero settore namento sta allestendo un ovviamente legati a un inter-
to alla società castellana. An- ospiti e che tutti gli spettato- pullman e gli interessati pos- vento dei tifosi dell’Hellas, vi-
che i sostenitori biancorossi ri sono sistemati in una tri- sono rivolgersi ai responsabi- sto che la loro squadra gio-
all’interno dello stadio han- buna coperta, non lunghissi- li. La Virtus Vecomp ha già cherà in posticipo di lunedì.

CALCIO Il dg Pederzani: i tifosi non erano in curva


SERIE D ma in tribuna centrale. A Mantova costa 20 euro

Bignotti: non montiamoci la testa


Il presidente: un punticino prezioso. Viola: non ci siamo fatti intimorire
di Andrea Gabbi
CASTEL GOFFREDO. Pa-
tron Giorgo Bignotti è un
uomo che vive di entusia-
smo. Spesso si lascia traspor-
tare dalle emozioni, ma que-
sta volta ci tiene a mantene-
re i piedi per terra. La sua
Castellana, nonostante l’otti-
ma prestazione, ha comun-
que raccolto un solo punto:
«Questi punticini sono utili
per il nostro torneo - dichia-
ra il presidente - e quindi li zi hanno fatto una grande ga-
prendiamo con tutta la feli- ra. La Castellana ha fato
cità del caso senza però mon- qualcosa in più del Mantova
tarci la testa. Ho visto una e ha creato diverse occasio-
Castellana ordinata e con un ni. Ora voglio lo stesso entu-
grande carattere. Dopo l’emo- siasmo e la stessa cattiveria
zione dell’inizio abbiamo gio- nelle prossime gare». Il ds
cato una grande gara». Acrobazie - e devono ancora trovare gli Mauro Viola, come di con-
In settimana Bignotti ave- Fabrizio equilibri. Personalmente gli sueto, guarda al lato tecnico:
va predetto un 2 a 1 per i Avanzini auguro di stravincere il cam- «Non è stata una bella parti-
biancazzurri: «Non ne farò e Fabio pionato, ma sono contento di ta, ma è stata intensa come
più di pronostici - sorride - Bonomi averli fermati». spesso capita nei derby. Vole-
perché portano male. Ai pun- duellano «Questo pari ci rende orgo- vo un segnale dalla squadra
ti però il 2 a 1 ci poteva stare a centrocampo gliosi - attacca il dg Michele e tutti hanno risposto come
viste le occasioni avute da Pederzani - ma allo stesso rossi, Pederzani è chiaro: «I va si spendono 20 euro e la Ultras si deve. Il risultato? Accettia-
noi e da loro. Volevamo forte- tempo ci va stretto. La Castel- tifosi sono stati accolti al me- gara la si vede nello stesso biancazzurri mo il verdetto del campo, ma
mente muovere la classifica lana mi è piaciuta e voglio fa- glio - sottolinea il dg - e in modo». I tifosi forse potevamo anche vince-
e ci siamo riusciti». Di fronte re i complimenti al tecnico più hanno visto la partita da Il vice presidente Paolo della Castellana re. Sono soddisfatto dalla pre-
un Mantova ancora da deci- che non ha sbagliato nulla». posizione centrale, non da Pederzani ha un sorriso che nel loro stazione dei più giovani: non
frare: «Probabilmente è anco- Riguardo alla polemica sul una curva. Il prezzo del bi- non viene neanche dopo un- settore si sono fatti intimorire da ge-
ra in ritardo di preparazione prezzo del biglietto sollevata glietto era uguale per tutti: ’intera serata di Zelig: «Sono (Foto servizio nete molto più esperta».
- commenta Giorgio Bignotti da un gruppo di tifosi bianco- in tribuna centrale a Manto- felice - spiega - perché i ragaz- di Saccani) A RIPRODUZIONE RISERVATA

IL PUNTO CASTELNUOVO S. 3 COLOGNESE 2 DARFO BOARIO 2


ALZANO CENE 2 SOLBIATESE 0 CARATESE 1
Trento corsaro - CASTELNUOVO S.: Marini, Faggio- - COLOGNESE:Borean, Perico, Tura- - DARFO BOARIO: Speroni, Guarnie-
Continua la favola nato, Peretti, Maccacchero, Recchia,
Corvaglia, Barreca (Nortilli 37’ st), Doar-
ni, Bonfanti, Vanoncini (Lazzaretti 25’
s.t.), Gestra (Fiorentini 34’ st), Stucchi,
ri P., Guagnetti, Guarnieri M., De Ange-
li, Tognazzi, Speziari (Salvi 22’ st), Zam-
del Castelnuovo do, Zecchinato (Gatti 15’ st), Soave,
Mensah. A disp.: Piazzola, Perina, Pi-
Pulaj, Crotti, Vitali, Luppi (Valli 18’ st). A
disp.: Riso, Cattaneo, Picchi, Fenili
belli (Fusar Bassini 45’ pt), Belleri (Bret-
ti 39’ st), Moras, Cristofoli. All.: De Pao-
pieri, Benedetti, Leardini. All.: Purgato All.: Magoni la
MANTOVA. Prima fuga in
vetta alla classifica nel giro- - ALZANO CENE: Ostricati, Crotti, - SOLBIATESE: Teseo, Cicagna, Vita, - CARATESE: Bestetti, Scaccabaroz-
ne B di serie D. Colognese e Arena, Mignani, Gusmini, Pergreffi, Citterio, Napoli (Diotto 35’ st), Caon, zi (De Milato 20’ st), Brivio, Arioli, Bor-
Trento battono rispettiva- Leoni, Agostinelli, Valenti, Scampatti, Lemma (Tassoncini 25’ st), Mosca, Car- ghesi, Volpino, Barzotti, Semeraro (Gio-
mente Solbiatese e Insubria Serafini. All.: Imberti let (Pepe 12’ st), Ricci, Schiavano. A di- suele 27’ st), Della Costa, Bertolini, Fio-
e si portano in testa a 10 pun- sp.: Macchi, Cecconet, Visconti, Bonsi- roni (Buonanno 30’ st). All.: Ottolina
ti. Il risultato più eclatante RETI: Agostinelli al 4’ pt, Soave al 19’ gnori. All.: Lorenzini
di giornata è quello di Legna- pt, Crotti rig. al 12’ st, Soave al 25’ st, RETI: Della Costa al 47’ pt, Belleri al 1’
go dove i veronesi sono riu- Spinale porta palla tra Avanzini e Olivetti Doardo (C) al 32’ st RETI: Luppi al 10’ pt, Vitali al 45’ pt st, Speziari al 17’ st
sciti ad avere la meglio sul
Ponte San Pietro dopo una INSUBRIA 2 LEGNAGO 4 VILLAFRANCA 1 VOGHERA 2
battaglia quasi estenuante (4
a 3 il risultato finale). Cade TRENTO 3 PONTE S. PIETRO 3 CANTU’ S. PAOLO 2 OLGINATESE 1
ancora il Villafranca che
non riesce a dare continuità - INSUBRIA: Bianchi, Termine (Sulka - LEGNAGO: Bersan, Zampieri - VILLAFRANCA: Peresson, Sabaini - VOGHERA: Bonassi, Ansaldo, Palo-
al pareggio di Mantova e re- 1’ s.t.), Dall’Aera (Galli 23’ s.t.), Brizzola- (Acka 26’ pt), Vezu’, Guardigli, Friggi, (Arzubialde 21’ st), Urbani, Schena, Co- schi, Botturi, Del Chiaro, D’Amico, Coc-
sta in coda alla classifica. Da ra, Tignonsini, Lombardi, Scavo, Curio- Giacomazzi, Casetta (Valente 1’ st), Ze- lombo, Ruta, Silvestri (Zorzi 15’ st), Got- cu, Troiano (Triglia 25’ st), Farina, Piaz-
tenere d’occhio anche il Dar- ni, Panigada, Chiarotto, Ferrè (Irillo 30’ brato, Correzola (Trinchieri 30’ st), Dei- toli (Taddeo 15’ st), Centonze, Nalini, za, Speziale (Cardamone 31’ st). A di-
fo Boario: i neroverdi hanno s.t.). All.: Zorzetto nite, Dragovic. All.: Orecchia Avanzi. A disp.: Adamoli, Speri, Miche- sp.: Nocera, Dell’Antonio, De Guido,
sconfitto di misura la Carate- lotto, Palmiero. All.: Facci Mazzetti, Londino. All.: Giacometti
se e ora sono a due punti dal- - TRENTO:Offer, Casagrande, Raffae- - PONTE SAN PIETRO: Nodari, An-
le battistrada. Continua la fa- li, Calandrelli, Lorenzi, Zingrillo, Liga- dreoni, Leoni (Passoni 21’ st), Di Placi- - CANTU’ SAN PAOLO: Artesani, - OLGINATESE: Otranto Godano, Ra-
vola del Castelnuovo San- rotti, Briglia (Pontalti 15’ st), Piroli, Per- do, De Nardin (Aiello 1’ st), Ruggieri, Marte (Ceraulo 29’ st), Cheremeh, Cor- vanelli, Diouf (Castagna 31’ st), Greco,
drà: vittoria sull’Alzano Ce- rone (Buono 44’ st), Atomei (Dall’Anna Salandra, Longo, Mussi, Capelli, Lillo ti, Arnalboldi, Locatelli, Testa (Stramet- Viganò, Binda, Casiraghi (Iovine 1’ st),
ne e 9 punti in classifica. E 15’ st). All.: Manfredini (Sonzogni 30’ st). All.: Cesana to 29’ st), Tomaino, Erba, Spaggiari, Laribi (Pisano 14’ st), Chiaia, Rossi, Car-
pensare che alla vigilia que- Panzetta. All.: Ronchetti dinio. All.: Del Piano
sta squadra sembrava desti- RETI: Piroli al 7’ pt, Tignonsini al 14’ pt, RETI: Salandra 9’ pt, Lillo al 14’ pt, Rug-
nata a lottare per la salvez- Lorenzi al 7’ st, Ligarotti al 21’ st, Pani- gieri al 16’ pt, Guardigli al 26’ pt, Corre- RETI: Erba al 35’ pt, Silvestri al 42’ pt, RETI: Coccu (V) al 3’ pt, Triglia al 7’ pt,
za. gada al 44’ st zola al 12’ e 24’ st, Trinchieri al 39’ st Spaggiari al 13’ st Zaninelli stacca di testa Chiaia al 48’ st
NSQPOM...............27.09.2010.............01:03:40...............FOTOC21

24 LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

NOTIZIARIO: DOMANI RIPRESA I DEBUTTANTI

Per Vinatzer ecografia al flessore «Dobbiamo migliorare»


MANTOVA. Il recupero di Franchi gelo che sul finire del match di Ca- Esordienti CASTEL GOFFREDO. Il debutto in bianco-
è la priorità numero uno per i bianco- stel Goffredo ha rimediato una lieve e infortunati rosso in una gara che non finirà negli annali.
rossi che domani pomeriggio ripren- distorsione alla caviglia destra. Con- Da sinistra «Sono entrato quando loro ormai volevano
dono ad allenarsi. Il fantasista oggi tinuerà intanto a lavorare a parte Fa- Enrico solo far finire la gara — dice Enrico Gherar-
comincerà a correre. L’obiettivo è valli, mentre si riaggregherà subito Gherardi di, a disposizione dopo tre turni di squalifica
averlo a disposizione per domenica a ai compagni Biundo. Entrambi sul fi- che ieri —. Speriamo che presto possano arrivare i ri-
Verona contro la Virtusvecomp. nire della scorsa settimana hanno ha debuttato sultati per me e per la squadra. Questi non
Franchi però non è l’unico biancoros- evidenziato affaticamenti muscolari in biancorosso siamo noi, anche se avremmo potuto vincere
so infortunato. Domani Vinatzer, fer- che gli hanno impedito di essere a di- poi Paganotto visto il rigore netto non dato a Colonetti».
matosi durante la rifinitura di saba- sposizione a Castel Goffredo. e Prima volta anche per il baby Giulio Maria-
to per un problema al muscolo flesso- Il programma settimanale prose- Franchi ni: «Contento per l’esordio, peccato per la ga-
re della coscia destra si sottoporrà a guirà poi senza variazioni. Giovedì è entrambi ra. La squadra deve migliorare e speriamo lo
una ecografia per stabilirne l’entità. prevista la sgambata contro la forma- assenti facciano anche gli arbitri».
Oltre a lui sarà visitato anche D’An- zione Juniores sul centrale Te. (ale)

Il mister: giusta la contestazione ma serve pazienza. Dobbiamo tener duro fino a dicembre

«L’Fc ora non può primeggiare»


Graziani: difficoltà prevedibili, noi nati con tempi diversi dagli altri
di Alessandro Taraschi va dall’inizio. Manca amalga- si rompe qualcos’altro. Nel Graziani
ma e serve molta pazienza. I breve periodo non si può ag- sconsolato
CASTEL GOFFREDO. Predi- ragazzi ci mettono di tutto e giustare tutto. Lo sapevamo Il tecnico
ca calma, mister Archimede di più e vogliono dare soddi- all’inizio, lo sappiamo dopo 4 del Mantova
Graziani dopo l’insoddisfa- sfazioni ai tifosi, ma dobbia- gare». E torna sui tifosi. «So- ha chiesto
cente pari con la Castellana. mo raccogliere i migliora- no stato il primo a elogiarli. a tutti
Chiede di «avere pazienza» menti di domenica in dome- Loro ovviamente vogliono ve- di avere
almeno «fino al mercato di di- nica, sia atletici che tattici. dere la squadra primeggiare, pazienza
cembre. Adesso non si può fa- Poi possono uscire prestazio- ma adesso, vista la nostra si- almeno
re molto, bisogna tenere bot- ni più o meno buone. La scor- tuazione di partenza, il Man- fino a
ta». «Non è questione di pas- sa settimana abbiamo subito tova non è in grado di pri- dicembre
si avanti o indietro — rispon- gol troppo presto, oggi (ieri, meggiare. Devono lasciarci il per poter
de a caldo il tecnico bianco- ndr) siamo mancati nella cir- tempo di lavorare e sistema- vedere
rosso — abbiamo delle diffi- Bruno Bompieri il grande ex colazione di palla verso la re le cose». Concetti chiari: una squadra
coltà che in questo momento porta e nella costruzione del «Serve poter crescere passo, più
dobbiamo attraversare. Mi alla fine». Dopo il triplice fi- gioco. Ancora non siamo ca- passo, perché noi non siamo competitiva
spiace che si creino queste si- schio però sono arrivate «del- paci di gestire la gara in tutti nati con la programmazione
tuazioni, noi però dobbiamo le proteste giuste — conti- i suoi aspetti». che hanno avuto il tempo di
continuare a lavorare. Di- nua Graziani —. La soluzio- Secondo l’allenatore il fare i nostri avversari. E ci
spiace per il pubblico, soprat- ne però non si potrà trovare Mantova è «come un vaso di occorre l’apporto di altri ele-
tutto, che ci ha incitato fino domattina. Il problema deri- cristallo. Sistemi qualcosa e menti per poter ripartire».

LE PAGELLE DEI BIANCOROSSI

IL MIGLIORE
In una giornata grigia brilla la difesa IL PEGGIORE

D’Angelo e Ciccio non incidono, in sofferenza la fascia sinistra


di Massimo Biribanti

6 BELLODI 6 FERRARI 6 MARIANI (20’ st) 6 CARUSO

In alcune circostanze i Il 18enne scuola Parma se la Il 18enne entra in una fase Sembra abbastanza sicuro al
biancazzurri lo graziano cava senza ecessivi problemi calda del match. E’ al centro della difesa, anche se
sbagliando la mira da pochi sulla fascia destra, provando debutto e all’inizio in in alcuni frangenti risulta
passi. Per il resto la anche talvolta a spingere per qualche intervento tradisce un po’ troppo falloso e
“Saracinesca” è quasi dar man forte ai compagni. probabilmente un pizzico di nervoso. In area rischia
inoperosa, il suo impegno si Nella ripresa mister emozione. Fa comunque grosso in un contatto con
limita ad alcune uscite Graziani lo sostituisce non bene la sua parte nella difesa Avanzini, ma l’arbitro lo
sicure e a qualche presa per demeriti ma per passare a tre coprendo la zona giudica nei limiti del
senza affanni. alla difesa a tre. destra. regolamento.
Marco Zaninelli sempre puntuale Leonardo D’Angelo mai pericoloso

6,5 ZANINELLI 5,5 BERSI 6 GHERARDI (29’ st) 6 BONOMI 6 MAMADOU (10’ st) 6 SPINALE

Appare in crescita sul piano L’ex di turno, Il centravanti gioca l’ultimo Parte bene sulla fascia Fatica a imporsi come Lotta come al solito con
della condizione fisica e applauditissimo dai tifosi quarto d’ora come esterno destra, trovando alcuni riferimento in mezzo al furore agonistico a
guida il reparto difensivo castellani, conferma il d’attacco, che non è certo il spunti apprezzabili. Poi cala campo in un match molto centrocampo e prova
con apprezzabile sicurezza. momento negativo che sta suo ruolo e fatica a incidere. vistosamente quando a metà confuso. Si fa comunque ripetutamente a proporsi
Bravo anche in alcuni attraversando in Al debutto in biancorosso, la tempo il mister lo sposta apprezzare per alcune sulla destra per sfondare la
anticipi, che lo portano a biancorosso. A sinistra si sufficienza è sulla corsia sinistra. Dopo giocate lineari che lasciano linea difensiva avversaria.
rilanciare l’azione in dimostra impreciso, spinge d’incoraggiamento in vista pochi minuti della ripresa sperare in una crescita Gli esiti sono alterni ma è
velocità, senza purtroppo poco e fatica a frenare lo del prosieguo del viene sostituito per motivi proficua per il centrocampo apprezzabile la volontà del
trovare molto aiuto davanti. scatenato Borgonovi. campionato. tattici. biancorosso. capitano.

5,5 PETTARIN 5,5 COLONETTI 5,5 GRAZIANI 5 D’ANGELO 5,5 MISTER GRAZIANI 5,5 L’ARBITRO
Non c’è niente da fare, da Non ripete le ultime buone Ciccio attende invano per Domenica da cancellare per La squadra parte col giusto Sbaglia in avvio concedendo
regista fatica proprio a prestazioni. Stavolta parte a tutta la partita qualche cross il 20enne attaccante scuola piglio ma ben presto si un rigore inesistente al
trovare una sua dimensione sinistra e non si vede mai. al centro dell’area. Gliene Novara. Si danna l’anima in perde, allungandosi e non Mantova ma è corretto dal
in questa squadra. E il Poi il mister lo sposta a arrivano soltanto un paio e prima linea ma non incide trovando più il bandolo del guardalinee. Nell’occasione
pressing asfissiante della destra, ma le cose non non riesce a sfruttarli. Prova mai. E’ presto per affermarlo gioco. Nella ripresa buona però doveva forse espellere
Castellana non lo aiuta di migliorano moltissimo. Al allora anche a giocare con certezza ma a noi l’idea di passare al 3-4-1-2, Lampugnani come ultimo
certo. Qualche guizzo suo attivo comunque c’è uno lontano dall’area, ma è poco sembra avere più meno a nostro avviso il uomo. Sorvola su altri due
quando il mister lo sposta in area che poteva fruttare e male assistito dai caratteristiche da uomo successivo 3-4-3 con alcuni episodi dubbi in area, uno
più avanti nella ripresa. un rigore. compagni. d’area che da seconda punta. uomini fuori ruolo. per parte.
NS4POM...............27.09.2010.............01:03:34...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 25

I GIOCATORI/1 I GIOCATORI/2

Avanzini: tolto un mezzo sassolino Lampugnani: grazie ai tifosi


CASTEL GOFFREDO. L’ex di turno Diego Pedrocca non ha mollato un CASTEL GOFFREDO. I tifosi del Mantova
Fabrizio Avanzini non era al 100%, minuto: «Ci voleva proprio - analizza hanno salutato con un lungo applauso l’usci-
ma la sua prestazione è stata ottima: - perché dovevamo ritrovare morale ta di Nicola Lampugnani: «Mantova e i suoi
«Peccato perché se stavo bene pote- dopo due sconfitte brutte. La presta- tifosi mi hanno dato molto - osserva il Lampo
vo fare meglio. Ogni tanto sentivo zione c’è stata e dobbiamo essere feli- -. C’è un rapporto di stima reciproca». In cam-
che la gamba tirava indietro. Ho gio- ci, ma ora guai a mollare perché la po però la Castellana non si è fatta intimori-
cato più col cuore che con le gambe». salvezza non sarà semplice». Buona re: «Abbiamo fatto la partita quasi perfetta -
Avanzini poteva rientrare nell’ottica la prova anche del baby Lorenzo analizza -. Abbiamo avuto un paio di occasio-
Mantova dopo il fallimento della vec- Boldini: «Se tutti giochiamo uniti è ni ghiotte, ma l’importante è che abbiamo ri-
chia Acm: «Probabilmente preferiva- dura metterci sotto - commenta il me- trovato sicurezza». Anche Maycol Andriani
no altri giocatori a me - spiega -. Da diano -. Se c’era una squadra che do- Nicola in difesa si è fatto valere: «Abbiamo giocato
parte mia mi sono tolto un mezzo sas- veva vincere era la Castellana». Pros- Lampugnani con la giusta cattiveria - dichiara - ma ora ci
solino dalla scarpa dimostrando di simo impegno la trasferta di Carate in campo serve continuità nei risultati».
esserci e di avere qualità». Capitan Brianza.

Il tecnico della Castellana: tatticamente siamo stati perfetti, con più cinismo potevamo vincere

«Ho ritrovato la mia squadra»


Cogliandro: lo spirito combattivo è stata l’arma in più, bravi tutti
CASTEL GOFFREDO. Al tri- co -. Tatticamente credo che re su questo aspetto». Quan- Nemici-amici
plice fischio del direttore di i ragazzi siano stati a tratti do poi si può contare su gio- Nicola
gara piovono fischi nei con- perfetti: dovevamo assoluta- catori in spolvero come Bor- Lampugnani
fronti dei giocatori del Man- mente evitare i cross dal fon- gonovi o Pedrocca tutti pos- sovrasta
tova. Dall’altra parte però ci do e in questo le fasce hanno sono stare più tranquilli: «Io l’amico
sono gli applausi convinti lavorato benissimo. Con più dei singoli non parlo - sottoli- Gabriele
dei tifosi biancazzurri verso cinismo si poteva anche am- nea Vincenzo Cogliandro - Graziani
i ragazzi di casa. Un punto bire a qualcosa di più, ma perché oggi (ieri, ndr) sono in uno dei
da accogliere col sorriso, an- per ora va bene così. Siamo stati bravi tutti, da chi ha gio- numerosi
che se mister Vincenzo Co- una squadra che deve anco- cato a chi era in tribuna». E duelli
glindro sognava il colpaccio: ra crescere». Effettivamente finalmente sui calci piazzati di ieri
«Sono contento - analizza - l’animo combattivo della Ca- a sfavore nessuno ha trema- (Foto
ma alla fine si tratta di un stellana ha stupito tutti, in to: «E’ stato un azzardo - rive- servizio
punto casalingo e quindi non Mister Cogliandro primis gli osipiti: «Per me la il trainer - perché loro pen- a cura
dobbiamo esaltarci più di era basilare ritrovare la mia savano che marcassimo a zo- di Stefano
tanto. Avevo chiesto ai ragaz- Trento, Cogliandro aveva squadra - commenta -. Quel- na, invece siamo passati a uo- Saccani)
zi una prova di intensità e schiacciato il pulsante dell’al- la squadra che lotta su ogni mo. Ero sicuro delle potenzia-
mi hanno ripagato. Questo è larme: la squadra aveva per- pallone, che raddoppia e che lità dei miei uomini. Da qui
l’aspetto positivo del pome- so il mordente: «Sono felice sa prendersi delle responsa- in avanti non dobbiamo per-
riggio». di aver rivisto lo spirito dei bilità. Il problema del gol ri- dere questo spirito». (aga)
Dopo i ko con Insubria e bei tempi - continua il tecni- mane, ma vedremo di lavora- A RIPRODUZIONE RISERVATA

LE PAGELLE DEI BIANCAZZURRI

IL MIGLIORE
Borgonovi stratosferico, Olivetti convincente IL PEGGIORE

Positiva la prova di tutto il gruppo, Pedrocca sempre più leader


di Andrea Gabbi

6 FESTA 7 BORGONOVI 6 LAMPUGNANI 6,5 ANDRIANI


Gara da spettatore se non A tratti mostruoso. All’inizio soffre un po’ Ottima prestazione di
per un paio di interventi che Turbo-Borgo si divora gli l’emozione di giocare contro Iron-Mike, ma questa non è
però rientrano nel campo avversari sulla fascia destra la squadra che lo ha creato. una novità. Risponde
della normale come fossero cioccolatini. Rischia grosso con il fallo di presente alla richiesta di
amministrazione. Spesso Un giocatore che corre per mano in avvio che poteva Cogliandro di giocare sulla
chiamato in causa dalla tre e che ha dato l’anima anche costargli il rosso. Poi è linea dei difensori per
difesa, si disimpegna bene durante tutto il match. In sicuro in marcatura su aumentare i centimetri.
coi piedi facendo salire la chiusura poi è perfetto. Giù Graziani che viene D’Angelo col passare del
squadra. il cappello. controllato bene. tempo viene annullato.
Nicola Borgonovi ha impressionato Angelo Fornito è stato limitato

6,5 MARALDO 6,5 PEDROCCA 6,5 OLIVETTI 6 BOLDINI

Sente la gara in modo E’ in uno stato di forma Gli rimproveravamo poca Nei primi minuti gli tremano
particolare: è un castellano invidiabile. E’ davvero concentrazione e troppe le gambe visto che nella sua
doc e vuole regalare una difficile stargli dietro corse a vuoto. L’ex Chievo si zona agisce un certo Spinale.
gioia a tutti i tifosi. Ebbene quando cambia la marcia. è rimboccato le maniche e Col passare del tempo però
per poco non riesce a Piano piano sta anche finalmente è stato incisivo. si toglie il vestitino da
sbloccare il match con un diventando leader in campo, Le geometrie migliori scolaretto e qualcosa di
colpo di testa nel primo segno che quella fascia sul arrivano dai suoi piedi, buono lo combina. Un
tempo. Per il resto è deciso, braccio non è stata messa segno che può ancora giocatore fondamentale visto
come sempre. per caso. crescere. che è un classe 1992.
Pedrocca contro Pettarin Corpo a corpo D’Angelo-Maraldo

6 BURZIO 6 FORNITO 6,5 AVANZINI 6 AVINO (33’ st) 6,5 MISTER COGLIANDRO
Gioca con una fasciatura per Fa a sportellate dal primo Gioca una partita di Il nuovo acquisto entra per Nonostante la forza
la spalla e si nota che non è all’ultimo minuto con sacrificio e spregiudicatezza dare peso all’attacco nel dell’avversario non cambia
al top. E’ comunque vivace e Zaninelli e per poco non ci contro il suo passato. Tutto finale. Non è ancora in il 4-3-3. Rimette Avanzini in
un paio di discese da vera scappa la rissa. E’ il perno questo con una gamba condizione e si vede, come si avanti e sceglie Boldini come
vipera le imbastisce. E’ sulla offensivo. Peccato però che praticamente da buttare. E’ vede la voglia di mettersi in quota a centrocampo. Giusto
buona strada per trovare durante il secondo tempo l’acquisto più azzeccato della gioco. Quando avrà i 90’ anche passare alla
qualla condizione che lo può non crede fino in fondo nella Castellana e con la sua nelle gambe può marcatura a uomo sulle
portare al salto di qualità. possibilità di segnare. esperienza può fare rappresentare palle inattive. La Castellana
Dal 40’ st Napolano sv. Dal 45’ st Cò sv. meraviglie. un’alternativa importante. appare solida.
Andriani e Graziani
NS5POM...............26.09.2010.............23:05:58...............FOTOC21

26 LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

A sinistra
un intervento
del portiere
Domani pomeriggio la ripresa STERILGARDA
VIRTUS
0
0
veronese
Bertacco Probabile il rientro di Girometta (Primo tempo: 0-0)

STERILGARDA (4-4-2) VIRTUS VECOMP (5-4-1)


CASTIGLIONE DELLE STIVIERE. Dopo la 1 IALI 6 1 BERTACCO 6,5
giornata di riposo di oggi in casa Sterilgarda 2 RUFFINI 5,5 2 N’ZE 6,5
Castiglione si inizierà a pensare alla terza 3 MAZZALI 5,5 4 PIZZINI 6
trasferta stagionale contro la formazione ber- 5 FERRETTI 6 14 Lechthaler 13’ st 6
gamasca dell’Alzano Cene. In settimana mi- 6 RAGNOLI 6 5 BOLCATO 5,5
ster Giuseppe D’Innocenzi dovrebbe ritrova- 4 SANDRINI 6,5 6 MICHELONI 6
re in attacco Girometta, fermo in questi gior- 16 Coppola 13’ st 6 3 BOLDRINI 6,5
ni per un dolore al ginocchio. La risonanza 7 BELLOMI 6 7 BORTIGNON 6,5
magnetica eseguita sabato mattina ha infatti 8 MANZONI 6 8 ALLEGRINI 6
escluso complicazioni di sorta. Dallo 0-0 con 11 DIBELLI 6 9 SANTUARI 5,5
la Virtus Vecomp sono usciti acciaccati Pace 17 Alji 11’ st 6,5 17 Rizzi 1’ st 6
e Coccia. Per il primo dovrebbe trattarsi solo 9 LUCIANI 6 10 LALLO 5,5
di una forte botta al ginocchio, per il secondo 10 PACE 5,5 18 Simoni 33’ st sv
Qui sopra da verificare la causa di un fastidioso dolore al costato. La 18 Coccia 18’ st 6 11 ODOGWU 6,5
l’attaccante preparazione dei rossoblù riprenderà domani pomeriggio e All.: D’INNOCENZI voto 6 All.: FRESCO voto 6
rossoblù sono previste sedute pomeridiane sino a venerdì, sabato mat-
Luca Pace tina si svolgerà la rifinitura. (dc) / Arbitro: Lazzeri di Arezzo; assistenti Scatragli e Pancioni di
Arezzo
/ A disposizione Sterilgarda: 12 Leonardi, 13 Lonighi, 14 Ane-
Serie D. Sandrini e compagni non riescono a bissare il convincente successo di Carate sa, 15 Zenocchini
/ A disposizione Virtus Vecomp: 12 Fanini, 13 Galliazzo, 15

Sterilgarda, il bunker non cade


Contri, 16 Dal Corso
/ Note: spettatori 500 circa, con folta rappresentanza di sup-
porter veronesi. Calci d’angolo 7-4 per la Virtus. Ammoniti
Lallo, Ferretti

Rossoblù poco brillanti, la Virtus conquista il pari senza reti In basso i virgiliani Di Belli e Mazzali
affrontano il veronese Lallo (foto Rizzo)

di Alberto Fortunati una punizione di Luciani im- serire Alji al posto di Pace.
LE PAGELLE pegna Bertacco, che manda Al 19’ punizione centrale di
CASTIGLIONE. La smania in angolo. Sarà anche il cal- Bellomi, con Manzoni che po-
Pace si smarrisce dello Sterilgarda di ripetere
l’exploit di Carate Brianza si
do, ma il ritmo della partita
è decisamente basso.
chi istanti dopo manda alle
stelle un buon lancio di Lu-
in troppi dribbling infrange contro la munita di-
fesa della Virtus Vecomp,
Al 43’ Pace si libera di due
avversari e serve Luciani,
ciani. Al 28’ Iali spegne le spe-
ranze di Lallo con un inter-
che riesce a far risaltare la che lancia Dibelli, fermato vento d’ordinaria ammini-
CASTIGLIONE. Le pagelle giornata di scarsa vena di Lu- da Bertacco. Sulla ribattuta strazione; sul rovesciamento
dei rossoblù. ca Pace, al quale mal si addi- Manzoni viene anticipato da di fronte è Luciani a impe-
Iali: puntuale negli inter- ce l’atmosfera del derby con- N’Ze con un tocco di mano (a gnare Bertacco. Al 32’ e al 36’
venti, dà sufficiente sicurez- tro la sua ex squadra. detta dei rossoblù); per l’arbi- è Alji che cerca di realizzare
za al reparto. Voto 6. Ruffi- In un «Lusetti» abbastanza tro è semplice deviazione ma senza fortuna. Al 38’ bel
ni: s’impegna, rien à dire, affollato, nel quale riecheg- con la coscia destra. Il tempo lancio di Bellomi per Lucia-
ma qualcosa non gira al me- gia incessante l’entusiasmo si chiude con un colpo di te- ni, che al volo di sinistro cal-
glio e un paio di incertezze dei «Bulldogs», va in scena sta, alto, di Manzoni. cia a rete: attento, il portiere
giunge puntuale. Voto 5,5. una gara prevalentemente africano in Siberia. Sono pe- All’11’ è Bortignon, servito Nella ripresa la Virtus tam- virtussino respinge. Al 40’
Mazzali. Prova ad imitare tattica, nella quale gli ospiti rennemente almeno cinque i da Odogwu, a colpire l’ester- pona i residui fori con l’inne- Micheloni e Odogwu impe-
nel male il compagno e ina- tentano in ogni modo (anche difensori schierati da mister no della rete da pochi passi. sto di Rizzi in sostituzione gnano Iali. Al 44’ ci prova
nella alcune sviste, indegne con otto difensori in linea...) Gigi Fresco, ed in realtà il so- Al 16’, dalla distanza, Sandri- dello spento Santuari, e per Bortignon, un minuto dopo
di lui. Voto 5,5. Ferretti. E’ di inchiodare il risultato sul lo Odogwu è piazzato là avan- ni calcia a lato. Al 19’ liscio il Castiglione diventa ancor sciupa Ragnoli al 49’ l’ultima
matematico che può dare di punteggio di partenza. ti a cercare di dare fastidio a di Mazzali, con la Virtus che più arduo passare. D’Inno- emozione arriva da Alji, con
più. Voto 6. Ragnoli. Idem Le consistenti potenzialità Ferretti e compagni. però non ne approfitta. Al 37’ cenzi sceglie, a ragione, di in- un colpo di testa infruttuoso.
con patate. Sandrini. La Vir- dei rossoblù potrebbero, e do-
tus è ostica anche per il me- vrebbero, sbloccare il risulta-
tronomo rossoblù, la sua pro-
va è meno brillante del con-
sueto. Voto 6,5. Bellomi.
Sgobba e si dà da fare, appa-
to ma i due principali episodi
arrivano in senso opposto ai
sogni del team di casa: nel 1º
tempo, al 43’ una mano ga-
D’Innocenzi: è andata proprio come temevo
re sulla buona strada. Voto leotta di N’Ze intercetta l’ac- Il tecnico sottolinea le occasioni fallite: risultato giusto, Luciani ha retto il peso dell’attacco
6. Manzoni. Trova il modo corrente Manzoni, lanciato a
per provare a rompere le uo- rete; nella ripresa, al 38’ Lu- CASTIGLIONE. E’ stata una partita parte nostra c’è stato qualche errore
va nel paniere ai veronesi, lo ciani si esibisce in una borda- complicata, proprio come se l’aspet- in appoggio più del dovuto non han-
ferma solo la mano (?) di ta al volo di sinistro sulla tava mister Giuseppe D’Innocenzi al- no rubato nulla, così come non ruba-
N’Ze. Voto 6. Dibelli. Il ba- quale Bertacco arriva in ora- «Dobbiamo la vigilia, quella con la Virtus Ve- vamo nulla noi se vincevamo».
by ci era piaciuto di più altre rio, salvando il risultato. continuare comp. Una squadra molto difficile da I piani di D’Innocenzi nella ripresa
volte, non male comunque. La chiave del pareggio a re- perforare in difesa, ma capace anche sono stati anche modificati dall’usci-
Voto 6. Pace. Contro gli ex ti bianche è tutta qui, con su questa strada di essere insidiosa in diverse occasio- ta di Pace.
compagni s’incaponisce in uno Sterilgarda determinato mantenendo ni: alla fine il risultato ci può stare. «La botta presa dal giocatore - sot-
dribbling inutili e non incide a conquistare la seconda vit- l’attenzione «Indubbiamente il pareggio è giusto - tolinea il mister - ci ha costretto a ri-
come a Carate. Voto 5,5. Lu- toria di fila ed una Virtus Ve- conferma D’Innocenzi nel post-parti- vedere un po’ tutto e Luciani, non an-
ciani. Reduce da un infortu- comp molto attenta a chiude- sui nostri ta -, è stato il match che ci aspettava- cora al meglio della condizione, si è
nio il bomber mostra di fiuta- re tutti i varchi. principali mo: difficile, contro una squadra che ritrovato da solo a reggere il peso del-
re la porta come pochi, il suo I rossoblù confermano l’as- obiettivi» ha messo in campo fisicità e corsa. l’attacco facendo una buonissima ga-
è un apporto sempre decisi- setto annunciato, con Lucia- Abbiamo avuto almeno quattro palle ra, che per poco non coronava con
vo. Voto 6. Alji. Tenta ripe- ni che rientra a tempo pieno nitide per sbloccare il punteggio e un gran gol. Nel calcio questo ci sta,
tutamente la via del gol, me- in attesa del rientro dell’in- non le abbiamo sfruttate, al di là di si tratta pur sempre di un punto che
rita la sufficienza. Voto 6,5. fortunato Girometta. La Vir- questo loro hanno condotto una buo- ci deve tenere coi piedi per terra e
Cocciae Coppola. Ce la met- tus annuncia il tridente ma A destra na gara, restando sempre ben messi non farci perdere di vista i nostri
tono tutta. Voto 6. (a.f.) in realtà è coperta come un Iali in campo. Se ci aggiungiamo che da obiettivi». (dc)

CASTIGLIONE. A vedere i
volti dei giocatori del Casti-
glione uscire dallo spoglia-
toio dello stadio Lusetti si ca-
Ferretti amareggiato: meritavamo i tre punti Deluso anche capitan Pao-
lo Ferretti, che si aspettava
arrivassero altri tre punti im-
portanti per la classifica.
pisce come il pareggio a reti
inviolate emerso dalla sfida «Per una volta che non subiamo gol ci manca il colpo vincente» «Un vero peccato - dice l’e-
sperto difensore rossoblù -
alla Virtus Vecomp di mister per una volta che non pren-
Gigi Fresco abbia più l’aspet- al ginocchio e, causa anche tempi brevi nella migliore diamo gol, disputando una
to di un bicchiere mezzo vuo- l’infortunio di Pace a metà ri- condizione c’è tutta. Per il ri- buona prestazione dietro,
to che di uno mezzo pieno. presa, è stato in campo reg- sultato finale invece resta non siamo riusciti a portare
I rossoblù si sono resi pro- gendo il peso dell’attacco ros- molto amaro in bocca, que- a casa la vittoria. Ai punti
tagonisti di una prestazione soblù fino al novantesimo. sto è uno 0-0 in casa cyhe credo meritassimo qualcosa
al di sotto delle loro potenzia- «A livello personale devo non era sicuramente quello di più, il loro portiere è stato
lità, sbagliando molto in fase dire che la partita è andata che ci aspettavamo. Peccato bravo in almeno tre occasio-
di passaggio bene - sottoli- per l’occasio- ni. All’inizio
e non riu-
scendo a
Il bomber al rientro: nea l’attac-
cante 33enne
ne che ho
avuto in
Il capitano: con Simoni non era faci-
le perché lo-
sfruttare le il ginocchio è ok - fisicamente area, il loro hanno anche provato ro si copriva-
rare occasio- mi sono sen- portiere è no molto be-
ni concesse spiace per il gol fallito tito a posto, stato molto a centrare il colpaccio ne, l’inseri-
dai giocatori il ginocchio bravo a re- mento di Si-
veronesi. non mi ha fatto male e sono spingere d’istinto. L’obietti- moni nella ripresa comun-
Si è reso protagonista di arrivato alla fine senza cram- vo dei nostri avversari era que fa capire che poi sperava-
una partita generosa Save- pi, segno che in settimana ci chiaramente quello di porta- no in qualcosa di più di un
rio Luciani, che rientrava siamo allenati bene e che la re a casa un punto e ce l’han- pari. Il calcio è questo».
da uno stop per un problema possibilità di ritornare in Una fase del match, in alto il portiere Iali no fatta». Davide Casarotto
NS6POM...............26.09.2010.............23:06:01...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 27

IL GRANDE EX QUI VIRTUS

Pace: un’atmosfera speciale Fresco: nessun catenaccio


CASTIGLIONE. Luca Pace , punta spiace ancora di più essere uscito an- CASTIGLIONE. L’analisi della gara fatta
dello Sterilgarda Castiglione, affron- zitempo per una botta, tra l’altro nel dal coach Fresco è semplice: per quanto visto
tava la sua ex squadra, la Virtus Ve- momento in cui cominciavano ad in campo le squadre si sono meritatamente
comp: un match tutto particolare aprirsi i primi spazi e l’inerzia del divise la posta. «Mi sembra un risultato in
dunque per l’attaccante rossoblù, in match pareva volgere in nostro favo- fin dei conti giusto - dice -, ho visto un’ottima
cui non ha lasciato il segno come set- re. Loro si sono difesi bene e devono squadra: di occasioni ce ne sono state poche
te giorni fa, complice l’abbandono an- dire grazie anche al loro portiere che e quelle che ci sono state possiamo dire sono
zitempo del campo per infortunio. ha fatto un paio di interventi decisi- in pareggio. Non siamo venuti qui per accon-
«Sicuramente è particolare gioca- vi. Di episodi ed occasioni eclatanti tentarci del pari, ci siamo resi pericolosi an-
re contro tanta gente che conosci, però ce ne sono obiettivamente stati che noi e i due falli al limite di Ferretti meri-
ma una volta in campo si mette da pochi - conclude l’attaccante dello Il portiere tavano il giallo. Lo prendiamo come un pun-
parte tutto - dice Pace -. Mi dispiace Sterilgarda - e penso che il pari non veronese to guadagnato e un auspicio per proseguire il
non sia venuto il gol perché il risulta- sia un risultato bugiardo». Bertacco cammino in questo campionato». (dc)
to era alla nostra portata. E mi di- Davide Casarotto

Zilia: prova poco brillante


Gizzarelli: troppi errori in fase di impostazione
CASTIGLIONE. Il patron difficilmente si riesce a sbloc- colarmente ostica. Purtrop- A destra
dello Sterilgarda Rossano Zi- care il risultato. Noi ci abbia- po non siamo stati fortunati un’azione
lia analizza con serenità l’esi- mo provato, abbiamo avuto e nelle occasioni avute la pal- di Luca Pace
to della partita, convinto che anche alcune opportunità la non ha voluto saperne di L’attaccante
gare del genere possano capi- che purtroppo non sono sta- entrare, il risultato sostan- dello
tare a questi livelli: «E’ stata te concretizzate. Mi auguro, zialmente è giusto». Sterilgarda
la partita che temevamo - di- a questo punto, che ci si pos- Gizzarelli pone in risalto le ha
ce, in totale sintonia con il sa rimettere in sesto al com- difficoltà legate all’imposta- probabilmente
suo allenatore (buon se- pleto, a cominciare da Pace zioen del gioco: «Anche in risentito
gno...) - loro si sono arroccati che ho visto uscire acciacca- virtù del loro tipo di gioco - a livello
in difesa, poi noi ci abbiamo to. In questo modo potremo sottolinea il dirigente aloisia- psicologico
messo del nostro giocando in andare a giocarci la nostra no - abbiamo avuto delle diffi- del confronto
maniera poco brillante ri- partita, domenica in casa del- coltà in chiave di impostazio- con i suoi
spetto al solito. Le occasioni Il patron Zilia l’Alzano Cene». ne, soprattutto a causa degli ex compagni
più importanti, comunque, Il direttore sportivo Ermi- errori che abbiamo commes- (foto
sono state quelle che abbia- E’ un risultato complessiva- nio Gizzarelli è sulla stessa so in sede di allestimento del- Rizzo)
mo avuto noi nonostante nel- mente giusto, che va accetta- lunghezza d’onda del suo pa- la manovra. Mi auguro che
le fasi finali abbiamo anche to perchè nel campioanto di tron e del tecnico: «La Virtus domenica in casa dell’Alza-
rischiato qualcosina. La Vir- serie D accade di frequente si è confermata formazione no queste cose non si ripeta-
tus ha dimostrato che sulle che le partite abbiano uno insidiosa e scorbutica, dota- no e lo Sterilgarda riesca a fa-
palle inattive sa farsi valere. sviluppo analogo a questa e ta di una retroguardia parti- re risultato pieno». (a.f.)

COOPERATIVA C.S.A. ricerca respon- BELLA bionda 23 anni per tutti tuoi de- ORIENTALE giovane bella intrigante ti
sabile Polo Socio Educativo «L’Ippo- sideri. 3406194682 aspetta tutti i giorni 389 1082080.
207RN27.CDR

ANNUNCI ECONOMICI castano». Retribuzione commisurata


esperienza e professionalità. Inviare
CERESE bellissima moldava bionda,
delicata, 23enne, molto dolce, pas-
POLACCA per momenti di relax indi-
menticabili. 3897888826
C.V. fax 0376285619 e-mail: sionale. 3404501418 SOLFERINO: ragazza bella, mora,
selezione@csa-coop.it CERESE orientale ragazza bella dolce massaggia tutti giorni, tel.
ELENCO RUBRICHE PASTICCERE con esperienza cercasi.
Panificio Freddi Mantova 0376
giovane massaggi. 3398745707.
CERESE trans bellissima bambolina,
3319073894
VALERIA, trans deliziosa biondina
321418. seducente, completissima, dolcissi- super sexy golosissima, divertimen-
SEDE in Mantova assume 9 ambosessi ma, senza limiti. 3487197885. to assicurato. 3497585102.
1 Immobili Vendita 8 Vacanze e tempo libero anche prima esperienza per magaz- CINESE novità a Mantova per massag-
zini, consegne, gestione nostra clien- gi tutti i giorni. 3801489520
tela. 0376 248677. GUASTALLA novità bellissima bionda
2 Immobili Acquisto 9 Finanziamenti ungherese per ogni fantasia.
3453434043.
3 Immobili Affitto 10 Comunicazioni personali LOLITA trans italianissima bellissima!
Che dire... ! Vicinanze Castiglione in-
dipendente. 3478270060
4 Lavoro Offerta 11 Matrimoniali MANTOVA bellissima mora 38 anni,
corpo provocante, seducente,
5 Lavoro Richiesta 12 Attività cessioni/acquisizioni completissima. 3891757142.
MELISSA amante perfetta con quella
maestria nel piacere profondo!!! ACQUISTIAMO conto terzi attività in-
6 Automezzi 13 Mercatino 3452841378. dustriali, artigianali, commerciali, tu-
NICOLETTA trans mantovana ristiche, alberghiere, immobiliari,
PIZZAIOLO con professionalità cerca
7 Attività professionali 14 Varie lavoro tempo indeterminato Mantova
italianissima tutti giorni per piacevoli
massaggi. 3398852493
aziende agricole, bar. Clientela sele-
zionata paga contanti. Business
A Sirmione: davvero unico! Euro limitrofi. 3466182112 Services 02 29518014.
119.000... quasi sulla spiaggia SIGNORA seria esperta cerca lavoro
carinissimo appartamento tutto arre- come badante posto fisso giorno e
LISTINO PREZZI (IVA esclusa) dato su misura. 030.9140277. notte. 3493249224
EURO 95.000 appartamento 1 letto,
accessori, garage. Affittato per euro
A parola (minimo 10 parole) 450 mensili. Zona Curtatone. Info
feriale € 5,10 3381209505
La rubrica 10
festivo € 6,10
Le altre rubriche € 4,60

NERETTO MAIUSCOLO + 20% del prezzo base

MASSAGGI orientali, rilassanti,


Supplementi antistress 28 euro. Via Fancelli, 24.
3348693689
Data fissa + 30% sull’importo totale
UFFICIO centrale nuovo 100 mq,
Diritto trasmissione € 6,70 affittasi. No Agenzie. 3409895879;
+ 20% 3404693374
IVA
- La Direzione del giornale non si assume alcuna responsabilità per il
contenuto degli annunci pubblicati né per eventuali errori od omissioni
e si riserva il diritto, a suo insindacabile giudizio, di rifiutare qualsiasi an-
nuncio.
A A A A A bella sensuale italiana Jessy.
- Le inserzioni si ricevono presso il nostro sportello: 3339959941
A A A orientale bravissima giovane tutti
giorni. 366.5994233.
A.MANZONI & C. Spa - Piazza Mozzarelli, 7 AFFERMATA vitivinicola ricerca per
ampliamento organico agenti
AFFETTUOSAdolce e sensuale... per esau-
dire ogni tuo desiderio!!! 3454367602
46100 MANTOVA - Tel. 0376 375511 plurimandatari. Offresi fisso più ele- ASSOLUTAMENTE bellissima pupa,
vato trattamento provvigionale. Con- sexy, bel decoltè, padroncina, piedi-
tattare n. 348 0646428. ni stuzzicanti. 3334857846
NSBPOM...............26.09.2010.............23:53:30...............FOTOC21

28 LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

Rocambolesco il gol dei bresciani, arrivato allo scadere per un fallo dubbio. Inutile l’arrembaggio finale

PROMOZIONE
Il Castellucchio fermato a Bedizzole
Solo un pari per i mantovani che non riescono a riprendersi il vantaggio
BEDIZZOLE (Brescia). A Bedizzole va in scena la sfida
fra i padroni di casa, reduci dalla sconfitta contro il Vol-
LE INTERVISTE
ta, e la capolista Castellucchio. Le due squadre partono
abbastanza bloccate, ma le occasioni iniziano ad arriva-
re già al 20’ per gli ospiti, fermati da Giacomelli. Due mi-
Deluso il dg Zanotti:
nuti dopo l’estremo difensore è impotente sulla corta ri-
battuta del giovanissimo Kurti, che appoggia in rete. un’occasione perduta
Gli amaranto reagiscono, BEDIZZOLESE 1
ma in chiusura di tempo
sprecano un paio di occasio- CASTELLUCCHIO 1
ni clamorose davanti a Con-
tesini. - BEDIZZOLESE: Giacomelli 7,5, Ghi-
La ripresa è ancora più in- rardi 6, Faini 7, Donati 6,5, Rizzato 6,5,
teressante ed entrambe le Grandelli 6,5, Schiera 6 (1’ st Ferrari
squadre cercano di esprime- 6,5), Piubeni 6,5 (31’ st Ferrari F. 6),
re un buon gioco, ma il risul- Tampella 6, Ferrari 7 (43’ st Saponara
tato non cambia. Ci vuole un s.v.), Este 6,5. All.: Tavelli.
calcio piazzato per cambiare
le sorti dell’incontro e a po- - CASTELLUCCHIO: Contesini 6,5, La formazione del Castellucchio
chi minuti dalla fine i padro- Corneliani 6,5, Olivetti 6,5, Zampedri 6,
ni di casa ne guadagnano Vincenzi 6,5, Cavagnin 6,5, Kurti 7, Be- I BOMBER
uno, seppur per fallo dubbio. schi 6,5, Fleitas 6,5 (24’ st Picetti 6), Stua-
Faini si incarica della battu-
ta e la palla, dopo aver sca-
valcato la barriera incoccia
il palo, la schiena di Contesi-
ni 6,5 (42’ st Boschini s.v.), Chitò 7 (45’
st Branchini s.v.). All.: Ragazzoni.

RETI: 22’ pt Kurti, 38’ st Faini.


Proteo balza in testa alla classifica BEDIZZOLE. La trasferta di Bediz-
zole porta in dote il primo pareggio
ni ed entra. L’arrembaggio MANTOVA. Con 4 reti: Proteo Zagni (Concesio); Tagliani (Ciliver- stagionale ai bianconeri di mister Ra-
finale non sortisce alcun ef- abbiamo mai mollato,abbia- (Nave); Con 3 RETI: Chitò (Castel- ghe). Con 1 RETE: Benedetti (Ca- gazzoni. Dopo i sei punti conquistati
fetto, se non quello di miglio- mo reagito bene al gol. Sia- lucchio), Riva (Ghedileno); con 2 steisangiorgio); Picetti, Zampe- nelle due giornate iniziali, il Castel-
rare ulteriormente le già no- mo stati un po’ troppo atten- RETI: Fleitas (Castellucchio); Fu- dri, Kurti, Boschini (Castelluc- lucchio rallenta la sua corsa ed è co-
tevoli prestazioni dei due gio- disti nei primi minuti, e infat- sari, Domenegoni (Volta); Paldet- chio); Rosa, Bolzacchini, Passeri- stretto a rammaricarsi per il succes-
vani portieri. Un punto per ti siamo andati sotto, ma poi ti, Lasagna (Governolese); Faval- no (Rivaltese); Righetto, Raschi so sfuggito solo nei minuti finali. Il
parte, che a conti fatti, sem- devo solo fare i complimenti li, Pinotti, Treccani (Rivaltese); (Volta); Bardelloni (Casalroma- direttore generale Max Zanotti non è
bra il risultato più giusto. alla squadra. E’ un gruppo Magnini e De Stefani (Casalroma- no); Moreschi (Rezzato); Ragnoli, Bo- del tutto soddisfatto e vede il bicchie-
Mister Tavelli commenta: che ha qualità e carattere e no); Spazzini (Casteisangiorgio); glioni, Settembrino, Tomasoni (Calci- re mezzo vuoto: «Abbiamo perso due
«Sono molto contento della che può togliersi delle soddi- Faini (Bedizzolese); Chiappani (Gus- nato); Riva, Selmani (Ghedi); Butturi- punti - commenta - i nostri avversari
prestazione dei ragazzi,non sfazioni». sola); Mafessoni (Urago); Antonini e ni, Marangoni, D. Pasini (Vobarno). odierni erano senza dubbio inferiori.
Non mi hanno fatto un’impressione
particolare; dietro, poi, non erano
Una grave indecisione difensiva regala il primo vantaggio e rovescia le sorti del match molto sicuri». Il dirigente passa ad
analizzare quanto visto sul terreno

Il Castei rinvia ancora la vittoria


di gioco: «Non siamo partiti male - di-
ce - e abbiamo trovato la rete del van-
tiere bresciano con due tenta- taggio con Kurti. La Bedizzolese ha
tivi dal limite ma al 21’ è l’U- preso campo e nel finale ha trovato il
rago a trovare il vantaggio pareggio con una punizione dal limi-
con una precisa punizione di te, che peraltro non c’era». (m.s.)
La formazione giallorossa cade in casa contro l’Urago Mella Braga. Il Castei reagisce e
mette alle corde gli ospiti.
LE INTERVISTE CASTELBELFORTE. Il Ca-
steisangiorgio cade in casa
CASTEISANGIORGIO 1 Ferreira su assist di Tonolli
sfiora il palo, Biasetti è bra-
NAVECORTINE KO

Ferro: punti regalati con il non trascendentale


Urago Mella e deve rinviare
l’appuntamento con il primo
URAGO MELLA
- CASTEISANGIORGIO: Motti 5.5,
3 vissimo sulla conclusione di
Spazzini e miracoloso al 31’
sul colpo di testa a botta sicu-
Reti a non finire
CASTELBELFORTE. Deluso a fine gara il te-
cnico del Castei, Tiziano Ferro: «I nostri av-
successo stagionale. Si tratta
di una grossa occasione per-
sa per i locali. Sotto dopo po-
Gallo 5 (76’ Ceballos sv), Fantini 6, Gia-
cometti 5.5, Santini 5.5, Spazzini 6, To-
nolli 5.5, Marchini 6, Benedetti 6.5, (61’
ra di Santini. Il forcing dei lo-
cali si concretizza al 42’. Un
lancio dalle retrovie viene
ma il Volta ha la meglio
versari erano a terra, gli abbiamo regalato chi minuti, i ragazzi di Ferro Favalli 5.5), Festoni 6 (69’ De Rossi 5.5), sfruttato molto bene da Bene- NAVECORTINE 4
un gol e sono resuscitati. Abbiamo preso una sono riusciti a rimettere in Ferreira 5.5. All. Ferro. detti, che di testa supera un
rete per un doppio errore individuale pro- sesto la gara e hanno, poi, co- Biasetti un po’ incerto nel- VOLTA 5
prio quando pensavo di poter segnare da un struito numerose palle gol. - URAGO MELLA: Biasetti 6, Taiola l’occasione.
momento all’altro. Peccato, li avevamo mes- Peccato che una grave indeci- 6, Sabotti 6, Putelli 5, Bonardi 6.5, Ritti Ad inizio ripresa ospiti pe- - NAVECORTINE: Osio 6, Bravin 5.5, Tameni 5.5, Roma-
si nell’angolo». Il mister sottolinea le man- sione difensiva abbia regala- 6.5, Braga 7 (81’ Perez sv), Amar 6, Zer- ricolosi con Braga ma Giaco- nenghi 6 (25’st Zanetti 6), Gritti 5.5 (31’st Fiorani 5.5), Ba 6, Fer-
canze della squadra: «Sul 2-1 ci siamo disuni- to agli ospiti la rete del 2-1, bini 6, Zambelli 6.5 (76’ Abrami sv), Ma- metti salva sulla linea. Al 65’ rarese 6, Bosetti 6.5, Proteo 7, Bertacchini 6 (25’st Prandelli
ti e questa è una cosa che non mi piace. Ci cambiando del tutto l’inerzia fessoni 7.5 (87’ Arici sv). All. Tregambe. nuovo miracolo di Biasetti 6), Melagne 6. Allenatore Buizza.
siamo sciolti, forse in queste gare siamo stati della sfida. Pochi istanti do- su Santini ma la beffa è die-
deficitari sotto il profilo del carattere. Dietro po è stato Mafessoni a chiu- RETI: 21’ Braga, 42’ Benedetti, 74’ e 77’ tro l’angolo. Gallo e Giaco- - VOLTA: Antonioli 5.5 (11’st Calabria 5), Righetti 6, Dome-
abbiamo ballato, molti invece erano fermi e dere il match. Le emozioni Mafessoni. metti non sono attenti e rega- negoni 7, Gobbi sv (17’pt. Ranieri 6), Fusari 6, Tedoldi 6, To-
non si proponevano sulle corsie esterne. Si non sono mancate già dai pri- lano a Mafessoni il gol del nelli 6, Martini 6, Raschi 6, Riughetto 6.5 (29’st Cominelli 6),
sono viste anche palle lunghe ma l’errore mi attimi di gioco. Dopo 2’ larsi verso Biasetti ma la sua 2-1. Al 77’ è ancora Mafesso- Rossi 6. Allenatore Mari.
più grave è stato subire il 2-1. Sono reti che, Mafessoni coglie in pieno la conclusione termina a lato di ni a chiudere i conti con una
con i giocatori di qualità che abbiamo, non traversa con un colpo di te- un soffio. Marchini e anco- bella azione personale. ARBITRO: Lavelli di Milano 5.5.
possiamo permetterci di prendere». (m.s.) sta. All’8’ è Festoni ad invo- ra Festoni spaventano il por- Matteo Sbarbada RETI: pt. 9’ Fusari (rigore), 43’ Righetto; st. 4’ Fusari (rigore),
12’ Proteo (rigore), 14’Proteo, 24’ Domenegoni, 34’ Proteo (ri-
gore), 38’ Domenegoni, 47’ Zanetti.
Smania schiera in attacco una squadra giovane e in difesa un quartetto collaudato NAVE. Partita al cardiopalma al
RIVALTA SUL MINCIO. Cre-
sce a vista d’occhio questa Ri-
valtese che ieri ha esordito
sul rinnovato terreno di gio-
La Rivaltese punta in alto: steso il Ciliverghe Comunale di Nave dove i padroni di
casa hanno dovuto cedere l’intera po-
sta in palio alla compagine mantova-
na del Volta. E’ stata una partita
co del “Gobbi” con una vitto- una rete. Aspetta gli avver- zou non ricevono mai una non concedono loro nulla. Al- emozionante e ricca di segnature,
ria pesante dal punto di vista sari e riparte puntando sulla palla giocabile, sono sempre lora il Ciliverghe punta a ben nove e con quattro calci di rigo-
numerico e che denota una corsa di Pinotti che riesce costretti a rinculare e a gio- sfondare sul lato più inesper- re concessi dall’arbitro.
netta crescita tattica rispetto spesso a saltare l’uomo e a care spalle alla porta, perché to della difesa di casa, quello Difficile descrivere tutte le azioni.
alla Rivaltese vista solo un creare scompiglio nella dife- Rosa, Simonato e Consoli occupato da Tiana, ma il di- Tra i momenti clou, sicuramente il fi-
paio di settimane fa. Smania sa avversaria. La prima occa- fensore granata si dimostra nale. Nonostante l’inferiorità nume-
schiera una Rivaltese giova- sione da rete del match è pe- RIVALTESE 3 sempre all’altezza. Al 48’ la rica la formazione ospite al 24’ st riu-
ne dalla cintola in su con Pas- rò, di marca bresciana, un ti- Rivaltese raddoppia: punizio- sciva a dilagare. Su tipica azione di
sarino al centro dell’attacco, ro di Tagliani deviato in an- CILIVERGHE 0 ne di Salardi dalla tre quarti, contropiede Righetto riusciva ad im-
Pinotti, Flaviani e Favalli al- golo da Marcolini a cui ri- Passarino accentra l’attenzio- beccare Domenegoni che solo davan-
le sue spalle pronti ad inse- sponde Favalli dal limite. Al - RIVALTESE: Marcolini 7, Rosa 8, Tiana 6,5, Bolzacchini ne dei difensori, Pinotti salta ti all’estremo difensore di casa non
rirsi. Quindi una seconda li- 20’ Rizzini costringe Marcoli- 6,5, Consoli 7, Simonato 7, Pinotti 8 (76’ Guerreschi), Salardi più alto di tutti e indovina il aveva difficoltà nel realizzare il po-
nea di centrocampo con i col- ni alla parata in due tempi e 6,5, Passarino 6,5, Flaviani 6, Favalli 6 (66’ Guidi). (a disposi- sette alla destra di Zanini. ker. Ma non è ancora finita perché al
laudati Bolzacchini e Salardi al 23’ la Rivaltese passa in zione Luciano, beretta, Cauzzi, Piva, Borghini). All. Smania Nel secondo tempo il Ciliver- 34’ l’undici di casa riusciva nuova-
davanti al quartetto difensi- vantaggio: Pinotti coglie l’in- ghe aumenta la sua pressio- mente a pervenire alla segnatu-
vo in cui si nota l’esperienza decisione di due difensori, ru- - CILIVERGHE: Zanini 5, Galanti 5 (81’ Pezzotti), Bracca 5 ne ma non riesce a cambiare ra. Ma la squadra ospite riusciva
dei tre senatori Rosa, Conso- ba il tempo ai due e batte il (46’ Fianoni), Rizzini 5 (75 Cremonesi), Botti 5, Conforti 5, Trai- passo. Si fa pericoloso con ad arrivare alla cinquina grazie ad
li e Simonato, con l’ottimo portiere in uscita. La reazio- nini 5, Bignotti 5, Lancini 5, Tagliani 5, Grazou5. (a disposizio- qualche tiro da lontano che una magia su calcio piazzato di Do-
Tiana esterno a sinistra. La ne del Ciliverghe non c’è. I ne Mersic, Arrighi, Parzani, Magagnotti) All. Mannini Marcolini neutralizza. Al 88’ menegoni. Proprio nei minuti di re-
Rivaltese sa di giocare con- bresciani continuano a ma- il terzo gol segnato in tuffo cupero i padroni di casa riuscivano
tro la capolista, sa che il Cili- novrare nella metà campo ARBITRI: Pagano di Lecco, Zanni e Pellegrinelli di Lovere. da Matteo Rosa segna il trion- ad accorciare le distanze con Zanetti
verghe non ha ancora subito granata ma Lancini e Gna- RETI: 23’ e 48’ Pinotti, 89’ Rosa fo della Rivaltese. (n.v.) rendendo meno amara la sconfitta.
NSCPOM...............26.09.2010.............23:53:02...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 29

A sinistra, la formazione
del Casalromano
A destra, la Governolese

CALCIO: PROMOZIONE

Il Casalromano trionfa nel derby


Domina per tutti i novanta minuti e stravince sulla Governolese
CASALROMANO. Vittoria rotonda, meritata e in parte a CASALROMANO 3 L’UOMO PARTITA romano conquista la dispu-
sorpresa dei gialloblù di mister Bevini sulla Governole- ta. Il forcing dei padroni di
se. Gara, che aldilà del risultato, ha visto il Casalroma- GOVERNOLESE 0 casa si fa costante e, a tratti,
no padrone del campo per tutti i 90 minuti, con i Pirati a
proporre una opaca copia della squadra che era fin qui
stata ammirata in stagione. Padroni di casa più proposi-
- CASALROMANO: Medola 6, De
Pietri 6, Sisti 6,5, Brignani 6,5, Peschie-
Magnini decide il match arrembante. Ci vuole però
un episodio e, nello specifico,
un calcio da fermo per sug-
tivi fin dall’avvio di gara, con il portiere rossoblù Gan- ra 6, Besacchi 6, Romaioli 7 (82’ Leoni CASALROMANO. L’uomo gellare il predominio territo-
zerla a tenere in pari la Governolese con alcuni inter- sv), Maradini 7,5, De Stefani 6,5 (74’ della partita è stato Andrea riale dei gialloblu. Il momen-
venti miracolosi. Il sinistro di bomber Magnini, attra- Ruggeri 6), Magnini 8, Bardelloni 6,5 Magnini: il bomber del Ca- to clou arriva al 53’ con la pu-
verso due calci di punizione, spezza l’equilibrio. (86’ Yabre sv). Allenatore: Bevini. salromano ha deciso il ma- nizione dai 30 metri di Magni-
tch con la doppietta arriva- ni, decentrata sulla destra: il
ta da due calci di punizione sinistro, di leggero esterno,
Padroni di casa - GOVERNOLESE: Ganzerla 7, Ardui-
ni 6, Banzi 5 (63’ Battistelli 6), Ghisi 5,5, dalla medesima zolla e ha dell’attaccante non lascia
più propositivi Cobelli 5,5, Visentini 5,5 (58’ Caccia vinto la personale, e avvin- scampo a Ganzerla e si insac-
5,5), Lasagna 5,5, Goldoni 6, Paldetti cente, sfida con l’ottimo ca nel secondo palo.
fin dall’inizio 5,5, Frutti 5,5 (46’ Mortari 5,5), Bevini portiere della Governolese Il gol non cambia l’inerzia
Prestazione opaca 5,5. Allenatore: Rossi. Ganzerla. L’attaccante gial-
loblu dà seguito all’ottima
della gara, con la Governole-
se piuttosto sulle gambe e
dei Pirati RETI: 53’, 61’ Magnini, 80’ Bardelloni prestazione di sette giorni tch con il primo gol, è stata che raramente riesce ad arri-
ARBITRO: Molinari di Brescia. Assi- prima a Gussola e regala una rete importante per la vare nell’area avversaria. Il
stenti: Ardesi e Benedetti. tre punti d’oro al Casalro- squadra. L’obiettivo della Romano nel finale viene poi
Spezza l’equilibrio e regala NOTE: ammoniti: Brignani e Ruggeri mano: «La vittoria è sicura- società rimane la salvezza - premiato da altri due episo-
tre punti meritati quanto pe- (C), Banzi e Visentini (G). Spettatori: mente meritata, abbiamo puntualizza bomber Magni- di, che non fanno che arro-
santi per la zona salvezza al 200 circa. Angoli: 7-3 per il Casalroma- giocato una partita perfet- ni - ed è innegabile che que- tondare il risultato e la con-
suo Casalromano. Il numero no. Recupero: 2’+3’. ta. Per me è stato splendido sti 6 punti consecutivi ci seguente soddisfazione nel
dieci gialloblù è da subito rompere l’equilibrio del ma- torneranno utili». (m.b.) team di patron Volpi. Al 61’
protagonista: al 15’ arriva la replay della rete del vantag-
prima conclusione del match gio. Stesso punto di battuta,
ed è proprio Magnini su cal- ma Magnini qui sceglie il pri-
cio piazzato dai 25 metri a im- vrano come nelle precedenti Otto minuti più tardi Ma- ta ravvicinata di Magnini mo palo e Ganzerla ha l’uni-
pegnare con una grande ese- uscite e lasciano il pallino gnini lanciato a rete, viene che, ancora una volta, esalta ca indecisione di una presta-
cuzione il portiere Ganzerla: del gioco agli avversari. Una anticipato dalla pronta usci- le doti di Ganzerla. La Gover- zione straordinaria e vede ro-
sarà il duello che caratteriz- splendida azione dei padroni ta dell’estremo difensore ros- nolese non si presenta mai tolare in rete la palla che
zerà il pomeriggio. Segue di casa strappa applausi al soblu che ribatte: sul tap-in a con pericolosità dalle parti chiude i conti. Tris di Bardel-
una fase di stasi dell’incon- 26’, lancio di Maradini per botta sicura di De Stefani si di Medola e la seconda frazio- loni (80’) che sfrutta un pas-
tro con il Casalromano che Romaioli, che colpisce al vo- immola Cobelli che mura la ne ripresenta lo stesso copio- saggio errato di Cobelli,
si fa preferire, anche se le lo dalla destra chiamando conclusione. Nel finale di pri- ne. quando i Pirati hanno ormai
geometrie non sono sempre Ganzerla ad un altro grande ma frazione ancora il Roma- E’ proprio nella fase inizia- alzato bandiera bianca.
Ganzerla para a terra fluide. Gli ospiti non mano- intervento. no in avanti con una zampa- le della ripresa che il Casal- Matteo Bursi

Mister Rossi: ci siamo allenati bene ma è mancata brillantezza LE PAGELLE

«Complimenti ai miei» Maradini detta i tempi del gioco


Esulta patron Volpi: una splendida gara Goldoni l’unico a creare schema
CASALROMANO. La sfida tra le ma reciproca tra le società, con Le pagelle del derby: Arduini 6: è l’unico del re-
piccole matricole mantovane di l’ambiente della Governolese a CASALROMANO: Medola parto arretrato a cercare di
Promozione ha raccontato una ga- rendere omaggio ai padroni di ca- 6: Raramente impegnato. offendere.
ra dominata dal Casalromano, ma sa, usciti vincitori. Il presidente De Pietri 6: ordinato sulla Banzi 5: non riesce a pro-
nel dopo gara è piacevole segnala- del Casalromano Giovanni Volpi fascia. porsi in avanti. (63’ Batti-
re abbracci e sorrisi tra le due di- è molto compiaciuto della presta- Sisti 6,5: buone le incursio- stelli 6: dà maggior compat-
rigenze, a testimonianza della sti- zione dei suoi ragazzi. ni in avanti. tezza alla difesa).
Brignani 6,5: sempre nel Ghisi 5,5: il Romano è in
«Abbiamo disputato una umiltà e vuole tenere i piedi Un momento vivo del gioco. giornata di grazia.
splendida gara, con un pri- per terra dopo le due vittorie di gioco Peschiera 6: ordinaria am- Cobelli 5,5: salva una rete
mo tempo di assoluto livello. consecutive: «Contro la Go- della gara ministrazione. nel primo tempo ma dà il
Solo il portiere della Gover- vernolese, a differenza delle di ieri Besacchi 6: non deve fare via al terzo gol.
nolese, con alcune strepitose due uscite precedenti, la gli straordinari. Visentini 5,5: piedi di livel-
parate, ha impedito di chiu- squadra ha tenuto il campo Romaioli 7: tra i migliori, lo, ma giornata opaca. (58’
dere la prima frazione già in benissimo per l’intera dura- sempre nelle azioni d’atta- Caccia 5,5: non riesce a in-
vantaggio. Nel secondo tem- ta della sfida. Avevamo di co. (82’ Leoni sv). cidere.
po non abbiamo allentato i fronte una buona squadra e i da incorniciare: «Il Casalro- tarci a partire dal match di Maradini 7,5: detta i tempi Lasagna 5,5: non ha occa-
ritmi. Voglio complimentar- ragazzi hanno interpretato mano ha meritato la vittoria Coppa di giovedì». Anche il del gioco. Regista prezioso. sione per confermare le sue
mi con la squadra e con il mi- perfettamente la gara. Ci so- - commenta il team manager tecnico rossoblù Francesco De Stefani 6,5: lavoro spor- qualità.
ster, questa vittoria è ancor no stati diversi progressi ri- Marco Dalmaschio - nel se- Rossi rispecchia la linea so- co e diversi grattacapi ai Goldoni 6: l’unico a cerca-
più significativa, dato che al- spetto alla prima uscita con- condo tempo hanno mostra- cietaria: «Una sconfitta ci centrali avversari. (74’Rug- re geometrie.
cune defezioni nelle ultime tro il Castellucchio, ma sono to di avere più gamba e più può stare, dopo un avvio di geri sv). Paldetti 5,5: attacca rara-
ore hanno costretto il mister convinto che ci siano ancora mordente. Da parte nostra si stagione di ottimo livello. In Magnini 8: il più pericolo- mente.
a rivedere l’assetto della for- margini di miglioramento». è evidenziata un po’ di fatica settimana ci siamo allenati so in campo. Frutti 5,5: febbricitante,
mazione». Tanta soddisfazio- In casa Governolese si ren- fisica e avevamo qualche gio- sempre bene, eppure oggi è Bardelloni 6,5: mette in re- non gli si poteva chiedere
ne anche per il tecnico dei de omaggio all’avversario catore in condizioni precarie mancata un po’ di brillantez- te la palla del 3-0. (86’Yabre di più. (46’ Mortari 5,5: un
gialloblù Pierluca Bevini, ma non si fanno drammi, (Frutti colpito da febbre). Og- za. Il Casalromano ha merita- sv). lampo in avvio, poi cala).
ma l’allenatore del Casalro- trattandosi del primo passo gi è andata male, ma voglia- to di portare a casa i tre pun- GOVERNOLESE: Ganzerla Bevini 5,5: non brilla.
mano ci tiene a predicare falso di un inizio di stagione mo subito pensare a riscat- ti». (m.b.) 7,5: Prestazione strepitosa. (m.b.)
NSDPOM...............27.09.2010.............01:05:27...............FOTOC21

30 LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

Sarginesco, un 2-2 al cardiopalma


1ª CATEGORIA Primo tempo da dimenticare, nella ripresa i locali recuperano due reti
SARGINESCO 2 SARGINESCO. Il pari ac- dopo soli 5’ di gioco beneficia-
contenta tutti, anche se tutti no di un calcio di rigore per L’INTERVISTA
BAGNOLO 2 hanno qualcosa da recrimi- un mani in area di Bernone

- SARGINESCO: Furgeri, Negri (Pop


nare. Partenza a razzo degli
ospiti che al 3’ trovano una
nel tentativo di contrastare
l’offensiva Cuoghi. Lo specia-
Tarchini:
dall’89’), Oleari, Munaro R., Baraldi, Va-
lenti, Gandolfini (Cuoghi dal 45’), Muna-
deviazione sottomisura di
Bacchiega che trafigge il por-
lista De Martino realizza con
un tiro all’incrocio. La gara
bravi
ro M., De Martino, Zorzella, D’Ambro-
sio (Zara dal 63’). All. Piubeni
tiere Furgeri. Il Sarginesco,
sull’assist in area di Zavatti-
è riaperta: il Sarginesco pre-
me e al 58’ riesce a pareggia- nel recuperare
ni, reclama una posizione di re ancora col bomber De
- BAGNOLO: Pizzamiglio, Ambroso fuorigioco di Bacchiega, ma Martino che batte Pizzami- SARGINESCO. Dolceama-
A., Cuomo (Bigotti dal 63’), Galusi, Ber- l’arbitro lascia proseguire e glio con un rasoterra a fil di ra la partita di ieri del Sargi-
none, gelati, Zanoncello, Ambroso M., il risultato si sblocca a favo- palo. Al 60’ Munaro per Zor- nesco. Con alcuni aspetti ne-
Bacchiega (Giacomelli dall’87’), Zuppi- re degli ospiti. Al 23’ gli ospi- zella che da ottima posizione gativi ma altri che complessi-
ni (Basso dal 63’), Zavattini. All. Gola ti raddoppiano ancora con quest’ultimo manca il clamo- vamente rivalutano la presta-
Bacchiega che s’incunea ve- roso vantaggio. Al 72’ il Sar- zione dei padroni di casa. Ne
ARBITRO: Ciglioni di Chiari (Bs) locemente e beffa con un pal- ginesco deve ringraziare la è convinto il presidente della
RETI: Bacchiega al 3’ e 25’, De Martino lonetto Furgeri troppo fuori prodezza del proprio portie- società Tarchini: «È stata
al 50’(rigore) e 58’ dalla propria area. re Furgeri che toglie dal set- una partita in salita, lo abbia-
NOTE: ammoniti Furgeri, Ambroso A., La gara sembra a senso te una conclusione del neoen- mo capito da subito quando
Galusi, Zavattini, Bigotti, Basso. unico: la ripresa vede, però trato Basso. all’inizio si è messa male e
un’altra gara per i locali che Villiam Caleffi Vantaggio. Il Bagnolo si porta sull’1-0 con Bacchiega dopo solo tre minuti abbiamo preso due gol nel
primo quarto d’ora: lì è stata
colpa nostra perché abbiamo

San Lazzaro, la vittoria sfuma ancora SAN LAZZARO


PEGOGNAGA
1
1
commesso due errori grosso-
lani. Nel secondo, però, la
stessa squadra è riuscita a re-
cuperare, siamo stati molto
Il Pegognaga gioca meglio e spreca diverse occasioni da rete. Finisce 1-1 - SAN LAZZARO: Giavara, Mutti, Pi- bravi. Anzi: peccato per quel-
sano, Ganzerli, Faglioni, Panzani, Vero- le tre limpide occasioni da re-
BORGO ANGELI. Il San bel tiro di controbalzo da fuo- San Lazzaro ad andare vici- nesi, Di Caprio, Tullio, Vaina, Fusari te che non siamo riusciti a
Lazzaro colpito dalle assenze ri area poco sopra la traver- no al gol con un bel colpo di (55’ Pasetti). A disp.: Pavesi, Cremona, concretizzare».
per influenza non riesce a sa. Al 37’ su un contropiede testa di Vaina su cross di Pa- Zanca, Chindamo. All: Borsatti Tirando le somme di quel-
conquistare la sua prima vit- fulmineo del Pegognaga No- setti, Artoni devia sopra la la che è stata una gara co-
toria stagionale contro un Pe- centi rimpalla un anticipo in traversa con un tuffo plasti- - PEGOGNAGA: Artoni, Bombarala, munque ad alta intensità, il
gognaga intraprendente ma uscita di Giavara che si per- co. Al 74’ vantaggio San Laz- La Pietra, Incerti (56’Braghiroli), Testa giudizio del presidente è co-
impreciso in fase realizzati- de sul fondo. Nella ripresa al zaro: punizione concessa dal- (80’Panizzi), Festuccia, Nocenti (65’Boa- munque positivo: «Anche se
va. Partita confusa e nervo- 50’ Giavara nega il gol a In- l’arbitro sui 25 metri, si inca- chie), Savignano, Dragovic, Baratti, non c’è stata la vittoria, la
sa, un arbitraggio incerto certi opponendosi a un poten- rica di battere Pasetti che su- Brondolin. A disp: Bulgarelli, Corsini, reazione della suqadra è sta-
danneggia entrambe le squa- te tiro da fuori area. Al 58’ pera la barriera con un tiro a Giovannini. All: Perboni ta buona. Per il futuro? Pos-
dre. La prima occasione del grande occasione per gli ospi- girare che si appoggia morbi- so dire di avere visto delle co-
match è degli ospiti con un ti- ti: cross da sinistra di Nocen- do in rete. Sei minuti e il Pe- ARBITRO:Oliani di Mantova se positiva, dobbiamo essere
ro da fuori di Dragovic re- ti, Dragovic solo al centro gognaga trova il pareggio RETI:74’Pasetti, 80’ Dragovic un po’ più bravi nel finalizza-
spinto da Giavara. Al 24’ Mai- dell’area colpisce di testa so- grazie a un rigore battuto da NOTE: Ammoniti: Pasetti, Incerti. Espul- re, nel portare a termine le
Dragovic. Ieri a segno su penalty na cerca il vantaggio con un pra la traversa. Al 63’ è il Dragovic. (ag) so Pisano per doppia ammonizione occasioni di rete».

La doppietta di Scattolini mette fine al match Turci segna da 40 metri

Roverbellese travolgente Il Marmirolo


combatte ma
Il Porto non ha scampo vince la Pavonese
PORTO 2005 0 GORIA PAVONESE 3
ROVERBELLESE 3 MARMIROLO 2
- PORTO 2005: Stamiste, Loddo, Sai, - GORIA PAVONESE: Bonetta, Ferra-
Antuono, Braga, Cavallaro, Antonovici, ri (68’ Ghirardini), Farina O., Pietta (64’
Palmieri, Frutti, Fazzi, Azzarelli. A disp. Farina D.), Lucini P., Zani, Dusini, San-
Morselli, Pignatti, Tomassetti Luca, Cor- drini, Mombelli (52’ Franzini), Regosa,
radini, Tomassetti Andrea, Messina, Camisani. All: Farina
Saccani. All. Giazzi
- MARMIROLO: Savi, Ballista (54’ Zu-
- ROVERBELLESE: Righetti, Ortolani, gliani), Zivelonghi, Cenzato (65’ Bernar-
Tosetti, Alai, Vernizzi, Lungu, Pietropo- delli), Mondini, Moneta, Becchi, Ottoli-
li, Scattolini, Gallina, Dalle Molle, Bonet- ni, Muzzarelli, Turci, Dal Zoppo (75’ Ma-
ti. A disp. Gobbi, Pradella, Valbusa, Gal- lafronte). All: Munari
lina, Barlottini, Pagani, Mecenate. All.
Girelli ARBITRO: Besozzi di Crema
RETI: 1’ e 49’ Dusini, 13’ Turci, 20’ Muz-
ARBITRO: Rovesti zarelli, 59’ Regosa
RETI: 18’ pt Bonetti, 20’ e 26’ st Scattoli-
ni Scattolini (Roverbellese)

PORTO MANTOVANO. Partita che inizia su- ALFIANELLO. La Pavone-


bito senza esclusione di colpi da ambo le par- se-Cigolese conquista la ter-
ti. Dopo una prima fase di studio, entrambe za vittoria consecutiva a spe-
si concentrano e macinano gioco che porta a se di un Marmirolo combatti-
diverse occasioni. vo. Al fischio di inizio la sfe-
Verso il 15’ la Roverbellese inizia un pres- ra arriva a Dusini al limite
sing insistente che mette in dell’area che infila alla sini-
difficoltà il Porto.
Al 18’ su una palla, Stami-
Il primo tempo stra del portiere. La Pavone-
se però rinuncia quasi a gio-
ste viene disturbato da un at- in equilibrio care e allora il Marmirolo al
taccante e non trattiene, Bo- 13’ pareggia: Turci da 40 me-
netti si trova la palla facile a La ripresa senza storia tri trova l’incrocio del pali.
porta vuota e sigla l’1 a 0. Gli ospiti imbastiscono alcu-
Il Porto soffre ancora ma al trentesimo mi- ne manovre pericolose e al
nuto inizia a ribaltare le sorti con la presa di 20’ colpiscono ancora. Muzza-
possesso della metà campo. Però non c’è più relli (forse in fuorigioco) scat-
tempo e si va a riposo. ta sulla destra, entra in area
Il secondo tempo è praticamente senza sto- e piazza un diagonale che toc-
ria; la Roverbellese torna a macinare gioco e ca il palo destro e finisce in
a premere. Si presentano due palle facili al rete. Al 49’ Dusini è bravo a
20’ e 26’, ne scaturisce la doppietta di Scattoli- controllare dal limite e piaz-
ni. La partita si chiude con un tre a zero che zare di esterno destro a fil di
non lascia spazio a dubbi. palo. È poi tutta un sinfonia
La Roverbellese si è presa la sua rivincita, pavonese con il vantaggio di
raggiunge il Porto in classifica e lo supera. Regosa che supera, al 59’, Sa-
I padroni di casa stanno a guardare: aveva- vi con un gran destro.
no forse sottovalutato l’avversario. Lucio Binacchi
NSEPOM...............27.09.2010.............01:05:16...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 31

Un bell’Asola ripreso due volte


1ª CATEGORIA Giusto pari sul campo del forte Calvina dopo un piacevole match
CALVINA 2 CALVISANO. Termina con tenzionate a portare a casa il
un meritato pareggio la parti- risultato pieno. Prima a cen- INTERVISTE
ASOLA 2 ta disputata sul Comunale di trare l’obiettivo è di nuovo

- CALVINA: Maifredi, Tosoni (Bordi-


Calvisano. Per due volte l’A-
sola si porta in vantaggio e
l’Asola con Bornati, che si
crea lo spazio tra due difenso-
Patron Tozzo:
ga), Bertoletti, Este, Cavagnini, Ferrari,
Arbosti, Filippini, Messa, Ghidoni (Bra-
per altrettante volta il Calvi-
na riporta il risultato in pa-
ri e centra la porta. Successi-
vamente si susseguono una
un risultato
ga), Zaccarini. All.: Treccani reggio. E’ Rivera che sigla il
primo gol agganciando un
serie di azioni che però non
portano alla conclusione, fi- che ci sta stretto
- ASOLA: Balzanelli, Piacentini, Cap- lancio lungo proveniente dal- no al 29’ quando grazie ad un
pellini, Ravelli, Pellegrini, Frittoli, Bisku le retrovie e sorprendendo il contropiede Rivera spreca CALVISANO. Il pareggio
(Zanotti), Bonazzoli, Bornati (Bassi), Ri- portiere che stava reclaman- un’ottima occasione per chiu- tra Calvina ed Asola è stato
vera, Bandera. All.: Pedretti do un fuori gioco. Il Calvina dere la gara. Il gol del pareg- sicuramente positivo per i co-
reagisce nel migliore dei mo- gio arriva dopo cinque minu- lori biancorossi. Al termine
ARBITRO: Finardi di Cremona di e poco dopo riesce a pareg- ti quando il direttore di gara della partita pochi avrebbe-
RETI: 14’ Rivera, 20’ Messa, 60’ Borna- giare. L’azione è condotta assegna un calcio di punizio- ro scommesso su di una vitto-
ti, 79’ Zaccarini dal centravanti dei padroni ne al Calvina. Sul pallone si ria, che poteva sicuramente
di casa che realizza con un presenta Ghidoni che dopo starci. Il finale di gara infatti
autentico missile. Anche la uno scambio con Cavagnini ha visto l’Asola sfiorare la re-
ripresa riserva all’affollata pennella una palla perfetta te in almeno tre occasioni
tribuna un bello spettacolo, sulla testa di Zaccarini che nel giro di pochi minuti, e
con entrambe le squadre in- spizzica e insacca. Un’azione d’attacco della formazione asolana questo ha lasciato un po’ di
amarezza tra le file della
squadra asolana: «È stata si-
Battuto un battagliero Dosolo in pieno recupero quando tra i pali aveva l’attaccante Daolio GUIDIZZOLO 3 curamente una bella partita
— commenta il presidente

Il Guidizzolo trova il jolly al 92’ con Boscaglia DOSOLO


- VIRTUS GUIDIZZOLO: Cimmino,
Nodari C., Nodari A. (71’ Tomasi), Pasi-
2 Tozzo — tra due squadre che
hanno grandi possibilità per
questo campionato. Il pari,
visto quello che è successo in
GUIDIZZOLO. Vittoria nuovo il Dosolo su rigore per Fezzardi salta un difensore, ni, Chizzolini, Arici (78’ Rolfi), Bosca- campo, ci va anche un po’
sudatissima quella casalinga un intervento al limite. il rasoterra, fortuita una devia- glia, Fezzardi (65’ Ottolini), Morandini stretto viste le occasioni, do-
per il Guidizzolo ieri con un Guidizzolo ci prova in tutte zione che porta così in pari il Fa., Rodella, Cargnoni. All.: Orlandi po il 90’ di Bianchera e Bo-
Dosolo molto tenace. I padro- le maniere ma ci riesce solo Guidizzolo. 70’ scambio su nazzoli. Comunque il risulta-
ni di casa passano subito in nel finale, dopo che lo sfortu- d’angolo con Boscaglia, che - DOSOLO: Schianchi, Sarzi (66’ Ne- to ci va molto bene, e nelle
svantaggio per uno svarione nato Schianchi si infortuna, calcia in mezzo, Nodari C. gri), Boccazzi, Schianchi F. (81’ Peruf- prossime due partite dovre-
difensivo dopo aver mancato ed avendo esaurito i cambi viene atterrato, rigore battu- fo), Schizzetti, D’Alessio, Cordua, Sca- mo cercare di fare del nostro
un’occasionissima con Mo- manda in porta l’attaccante to da Boscaglia che insacca ravelli, Flisi, Crescenzo (75’ Daolio), De- meglio, visto che dobbiamo
randini Fabio. Accorciano le Daolio. Partita molto combat- per il momentaneo vantag- cò. All.: Cabrini giocare sempre in casa. Una
distanze nel secondo tempo, tuta con continui cambi di gio. 73’ pareggia subito i con- grande occasione per rimane-
grazie ad una bella palla di fronte, ma alla fine la spunta ti il Dosolo su rigore: 2-2. Nei ARBITRO: Girelli di Brescia re sulla scia della Pavonese,
Fezzardi e ad una fortuita de- un ottimo Guidizzolo. Al 27’ minuti di recupero ne appro- RETI: 27’ Flisi, 61’ Fezzardi, 70’ Bosca- che ha cercato di prendere il
viazione. Bravi i padroni di arriva il vantaggio con Flisi fitta il Giudizzolo che con Bo- glia (r.), 73’ Negri (r.), 92’ Boscaglia largo fin dall’inizio del cam-
casa su rigore con Boscaglia che di punta insacca. Alla ri- scaglia vince la partita. NOTE: ammoniti, Arici, Pasini, Decò pionato».
Daolio ha fatto anche il portiere che non sbaglia il centro, di presa subito Guidizzolo. 61’ Eleonora Tedoldi Fiorenzo Zanella

Crer. In gol al 22’, scompare nella ripresa Serie C femminile

Il Viadana prima illude La Roverbellese


a raffica
poi crolla e si fa rimontare con l’Alto Verbano
VIADANA 1 ROVERBELLA 6
COLOMBARO 2 ALTO VERBANO 0
- VIADANA:Brunoni, Chinello, Marta- - PEOPLE’S BINGO ROVERBELLA:
ni (85’ Maestrini), Orlandini, Panizzi Meggiorini, Della Valle, Eccher, Alberti
(79’ M. Boni), Soncini, Bernuzzi, Pizzet- (51’ Faccioli), Placchi (78’ Castagna),
ti, Bercini, Arcari, Chierici. All.: Dall’A- Peverello, Piccin (82’ Lodi), Tomelleri
sta (67’ Passera), Dalcorso (80’ Boscaglia),
Caffara, Gianesini. All.: Bertazzoni.
- COLOMBARO:Ventura, Vancini, Fa-
rina, Vecchi, Meglioli, Golinelli, Roatti - ALTO VERBANO: Arlatti, Risciotti,
(54’ Marinelli), Montorsi, Charof (66’ To- Brich (56’ Favaro C.), Parrino (71’ Stefa-
ni), Benevelli (89’ Bavieri), Purpura. ni), Maffioli, Runcio (61’ Iannello), Gippi-
All.: Casoni ni, Scarpini, Baron, Gregorini (46’ Sog-
gia), Rossi (46’ Favaro D.). All.: Maffioli
ARBITRO: De Lorenzi di Parma
RETI: 22’ Chierici, 59’ Charof, 77’ Toni ARBITRO: Ungari di Cremona
NOTE: ammoniti, Martani e Montorsi RETI: 20’ Dalla Valle, 30’, 39’ e 41’ Plac-
per gioco falloso. Angoli 2-2 (primo tem- chi, 53’ Faccioli, 75’ Dal Corso
po 2-1 per il Viadana) Chierici, di nuovo a segno

VIADANA. Bruciante sconfitta del Viadana al ROVERBELLA. Bella pre-


debutto interno di campionato. Un Viadana che stazione del Roverbella che
prima illude poi disarma. Nel primo tempo, contro travolge l’Alto Verbano chiu-
un Colombaro, che non si è mai alzato da un gioco dendo praticamente il match
impregnato di medestia, i canarini qualche discre- nella prima mezz’ora di gio-
ta giocata sono riusciti a metterla assieme. Anche co. Grande protagonista del-
se Ventura di batticuori - l’incontro è stata ancora una
d’altra parte così come Bru-
noni - non ne ha mai corsi.
Più di un giocatore volta la Placchi, che ho porta-
to lo scompiglio nella difesa
Gli uomini di Dall’Asta sono è parso in carenti avversaria facendo il bello e
comunque riusciti a passare il cattivo tempo, realizzando
grazie ad una prodezza dei condizioni fisiche una tripletta nello spazio di
singoli, ovvero di due degli undici minuti. E pensare che
uomini di maggior caratura tecnica: Arcari e Chie- che la sua presenza era in
rici, che hanno confezionato, con tanto di fiocco, dubbio in quanto non si era
l’azione del gol. Nella ripresa il Viadana è invece allenata tutta la settimana.
letteralmente scomparso di scena appena il Colon- Alla fine il 6-0 dà l’esatta mi-
baro ha provato qualche accelerazione. Squadra sura della differenza delle
completamente ferma, boccheggiante, senza uno squadre in campo e della for-
straccio di idea. Così i modenesi hanno avuto cam- za della formazione di mister
po libero e sono andati a nozze. Sul 2-0, con una Bertazzoni. Il quale, tuttavia,
squadra agonizzante e bisognosa d’ossigeno, il te- continua a predicare umiltà
cnico per rivitalizzarla ha mandato in campo un e lavoro. Un impegno costan-
40enne. Certo preoccupa la trasformazione della te per tenere sempre dritta
seconda parte, visto che alla ripresa del gioco pote- la barra. Infine un bravo al-
va oltretutto contare sul vantaggio. Un crollo fisi- l’arbitro, che ha diretto be-
co o psicologico? E soprattutto perchè? ne.
NSFPOM...............26.09.2010.............23:53:35...............FOTOC21

32 LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

SECONDA P Baccoli sblocca al 69’ e Baroni raddoppia


All’ ‘81 il terzo gol che chiude il match

Il Monzambano travolge l’Olimpia


Primo tempo in parità, poi viene fuori la superiorità degli ospiti
OLIMPIA 0 GAZOLDO. Al Comunale di Gazoldo merita-
GIRONE K ta vittoria del Monzambano contro un Olim- NEGRINI A SEGNO
MONZAMBANO 3 pia apparsa decisamente in affanno sotto l’a-
Cannetese bella - OLIMPIA: Peri, Lorenzi, Chioccola, Trentini,
spetto tecnico e tattico. Per tutti i 90 minuti
della partita i padroni di casa non sono riu-
Samb, altro ko
ma incompiuta Bianchi, Ogliosi, Valente, Ercoli, Bolzacchini, Cre-
ma, Corradi
sciti a impensierire il portiere ospite se non
in un paio di occasioni, quando la palla è fini- ma con onore
All.: Piazza ta a lato. Nella prima frazione di gioco la qua-
CANNETESE 3 dra ospite gioca in netta superiorità sull’av- SAMBENEDETTINA 0
- MONZAMBANO: Beltrami, Cigognetti, Mistai, versario, i locali riescono a gestire la situa-
CASTELVETRO 3 Bombana, Ostini, Cossolotto, Baroni, Moretti, Cor- zione non in modo egregio ma che comunque VILLIMPENTESE 2
dioli, Monili, Baccoli non permette agli avversari di andare in gol.
- CANNETESE: Cavalli, Zaltieri, Gru- All.: Lanzini Cambia la situazione dopo l’intervallo. Nel- - SAMBENEDETTINA: Barbi, Falavi-
melli, Pacini, Belli Franzini, Galli, Pa- la ripresa i padroni di casa perdono le posi- gna, Sansone (Mari 72’), Lora M., Lora
squetti, Konia, Zanardi, Bianculli, Rosa- ARBITRO: zioni in campo e al 60’ Baccoli porta in van- A., Frignani, Ravenotti, Masella (Pongi-
ni. A disp.: Martinelli, Fantini, Tavoni, MARCATORI: 60’ Baccoli, 75’ Baroni, 81’ Monili taggio il Monzambano. luppi 58’), Mantovani, Gavioli (Morselli
Agyepong, Ruffini, Pizzoni, Nardi Al 75’ gli ospiti raddoppiano con Baroni 72’), Gandolfi.
All.: Redini che in un’azione partita in contropiede rie- Allenatore: Cocconi
sce a portare a termine l’azione trafiggendo
- CASTELVETRO: Ghidalba, Avanzi, Peri. A questo punto non c’è più partita e il - VILLIMPENTESE: Marcomini, Cal-
Zerbini, Ginepra, Callini, Contini, Marti- Monzambano chiude definitivamente la pra- ciolari, Ferrara, Sivieri, Martini, Lugli,
nelli, Loudice, Amane, Bongiorno, Ba- tica Olimpia con un terzo gol di Monili al- Negrini (Tosini 72’), Schiattarella (Schi-
diini. A disp.: Jagullame, Farina, Busi, l’81’. Il risultato è pesante ma tutto sommato roli 89’), Francioli, Benedini, Isalberi
Carlini, Spataro, Mazzini, Rivaroli rispecchia quanto si è visto in campo. Una rete del Monzambano (Panzieri 87’).
All.: Panzi Allenatore: Re

ARBITRO: Rizzi di Cremona


RETI: 1’ Amane, 9’ Zanardi, 15’ Bon-
POMPONESCO CORIACEO DON BOSCO IN CRISI ARBITRO: Tairi di Mantova
RETI:Negrini al 27’ e al 55’ st
giorno, 21’ Rosani, 25’ Pasquetti, 80’
aut. Pacini
Il Curtatone soffre ma vince Gonzaga, va tutto liscio NOTE:Ammoniti: Falavigna e Calciola-
ri

CURTATONE 2 CURTATONE. Terzo suc- MARCARIA. Don Bosco DON BOSCO 2


CANNETO. Questa volta è cesso consecutivo per il abulico e il Gonzaga fa un S.BENEDETTO PO. Una
un pareggio che lascia l’ama- POMPONESCO 1 Curtatone, ma questa volta figurone. Mette in mostra GONZAGA 4 doppietta di Negrini fa la for-
ro in bocca alla Cannetese. sofferto contro un coriaceo Buzzi (3 gol) e un gioco di tuna della Villimpentese. Ma
Dopo i pari contro San Fiora- - CURTATONE: Moratello, Tenedi- Pomponesco. I ragazzi di prim’ordine nel primo tem- - DON BOSCO: Manfredotti, Bon- anche se si tratta della secon-
no e Torrazzo arriva il terzo ni, Civa, Saccardo, Bossi, Ravelli mister Rossetti vanno in po. Qualcosa non funziona dioli (46’ Benatti), Lina (46’ Sanguani- da sconfitta consecutiva in
segno X consecutivo in sche- (Benvenuti), Capucci, Bertagnon, Fio- vantaggio dopo 15minuti: nella squadra di Avona, i ni), Lanzi, Azzi, Nicoletti, Benetti, Si- casa, stavolta la Samb non
dian, questa volta in casa rina, Randon, Boselli (Baggio). Boselli riesce a sfruttare giocatori si trascinano, gio- gnorini, Ampong, De Cesari, Fregni. ha sfigurato. Al 10’ doppia
contro un modesto Castelve- uno svarione difensivo. Il co balbettante e una certa traversa della Samb di Lora
tro. - POMPONESCO: Berni, Marchesi Pomponesco non sta a guar- inezia generale con la dife- - GONZAGA: Mariotti, Falceri, Mar- M. e di Mantovani in rapida
La formazione ospite era (Condello), Ghidoni, Glielmi, Fioren- dare e pareggia al 33’ con sa che ha parecchio da far- chioro, Bonfietti, Eddaudi, Manga- successione trova il portiere
piena zeppa di ex (da mister te, Sogliani, Rossini, Ghizzi(Fortuna- Marchesi. Nella ripresa il si perdonare e un centro- gnello, Dalai (79’ Setti), Tahiri, Buzzi, Marcomini preparato. L’ini-
Panzi al difensore Callini) to), Di Tacchio, Zendeli, Cimardi. predominio degli ospiti. Il campo da rifare. Il mister Bellini, Tosi (51’ Righi). zio del primo tempo risulta
ma ha dimostrato grossi limi- 2-1 arriva quando c’è un ri- le tenta tutte ma la squadra favorevole come qualità di
ti. E’ per questo che la Canne- RETI: 14’ Boselli, 33’ Marchesi, 82’ gore per i rossoblù, che non convince ancora. MARCATORI: 10’, 23’ e 30’ Buzzi, 37’ gioco per la Samb. Al 22’ Gan-
tese deve mangiarsi le un- Baggio rig. Baggio trasforma. Fausto Coppi Di Cesari, 53’ Benatti, 57’ Tahiri dolfi lambisce il palo destro
ghie. Pronti via e gli ospiti della porta. Purtroppo di lì a
passano con Amane. E’ una poco la fortuna volta le spal-
doccia gelata per i rossoblù
che comunque si rimbocca-
HOSTILIA KO le alla Sambenedettina e al
27’ Negrini alla prima occa-
no le maniche e pareggiano
con la perla di Zanardi. Poco
dopo però è ancora il Castel-
vetro a segnare con Bongior-
Sermide regina nel derby della Bassa sione propizia della Villim-
pentese insacca Barbi estre-
mo difensore della Samb.
Che non può fare nulla. Al
no, ma è bravo Rosani nel ri- OSTIGLIA.Il Sermide si aggiudica il riesce a vederla. Risultato, la sfera si HOSTILIA 1 34’ punizione di Gandolfi
stabilire il pari con un bel derby della Bassa. È stata la squadra insacca nella rete. Passa il tempo e uscita di poco e un’azione
gol. L’allungo lo prova Pa- che con maggiore convinzione e mag- l’Hostilia non riesce a scrollarsi di dos- SERMIDE 3 sfumata della stessa Samb
squetti portando i suoi sul 3 giore malizia è riuscita a imporsi an- so lo svantaggio. Al 50’ viene fischiato concludono il primo tempo.
a 2, ma nei minuti finali uno che fuori casa infilando per tre volte un rigore per gli ospiti per un fallo - HOSTILIA: Martinelli, Guerzoni, Novi, Russo, La ripresa vede un calo di
sfortunato tentativo di rin- Martinelli. dubbio di Lucchi, ma per l’arbitro è ri- Lucchi (Negrini 20’ st), Badini, Omoregie, Mantova- concentrazione della squa-
vio di capitan Pacini si tra- Parte bene l’Hostilia che all’ottavo gore. Magnani si incarica del tiro e ni, Taccini (Ghahine 11’ st), Granvillano, Frazzetta dra ospitante e al 52’ già la
sforma in autogol. La Canne- del primo tempo sfiora il gol con Tacci- non sbaglia, 2 a 0. I giovani di Negrini (Caramori 1’2t). All: Negrini porta della Samb corre il pri-
tese negli ultimissimi minuti ni che da distanza ravvicinata non im- cercano di raddrizzare la partita ma so- mo rischio sventato con una
ha schiacciato nella propria patta la palla di testa. no poco pungenti in attacco. All’ottan- - SERMIDE: Bighinati, Bertelli, Botti, Malvezzi, Va- prodezza di Barbi. Al 55’ Ne-
area i ragazzi di Panzi, ma i Passa una ventina di minuti e al tesimo gran gol di Magnani che gira al rani, Negrini, Giordano, Mari S., Mari R. (Guidorzi grini su colpo di testa fionda
tentativi di Pasquetti (palo) e trentesimo del primo tempo la squa- volo all’incrocio dei pali, Martinelli 31’st) Molinari(Porta 25’st), Magnani. All: Rossignoli la sfera dietro le spalle dell’e-
Pizzoni si risolvono con un dra ospite passa in vantaggio: su puni- non può farci niente. Gol della bandie- stremo difensore della Samb
nulla di fatto. Questa volta zione defilata di Molinari nessuno toc- ra nei minuti di recupero: va a segno ARBITRO: Pompieri di Mantova che non può fare nulla.
sono due punti persi. (aga) ca la palla e lo stesso Martinelli non Granvillano per il definitivo 3 a 1. RETI: 30’ Molinari, 50’ 80’ Magnani, 93’ Granvillano Francesco G. Barca

CON L’ATLETICO TRE PUNTI AL CERLONGO GIRONE G PUNTEGGIO TENNISTICO

Castel d’Ario, è poker Ponte, è buio pesto Cavrianponti beffato Goito ko col Virgilio
CASTELDARIO 4 PONTE TRAVETTI 0 CAVRIANPONTI 1 GOITO 0
ATLETICO VIADANESE 3 CERLONGO 2 POZZOLENGO 1 VIRGILIO 6
- CASTELDARIO: Lovasto, Martini, Kovaci, Menozzi (dal - PONTE TRAVETTI: Grilli, Cataldo (80’ Ruocco), Bianchi, - CAVRIANPONTI: Tibola; Franceschetti, Brunati; Frigerio, - GOITO: Turini, Chiaventi, Lombardi, Caputo, Montema-
57’ Settimo), Nuvolari, Schiavo, Caputo, Reggiani, Baietta Miorali, Florea (65’ Sordelli), El Makoubi, Ballarini, Garofalo, Brognoli, Madella; Bellini, Russo, Maffia, Dalcero, Brusa. A gno, Smania, Giacomazzi, Ruggiero, Naumann, Meconi,
(dal 56’ Finocchiaro), Barros (dal 73’ Milani), Bonzanini. All. Castaldo, Toparini, Bagliosi. disposizione: Gandini, Tomaselli, Dall’Aglio, Di Pietro, Terzi, massignan, A disp. Scardoni, Andreoli, Mazzacani, Venturi-
Zanichelli Serpellini, Braga. All.: Sforza ni, Cisaria, Bontempo, Maestrelli. All: Castagna
- CERLONGO: Rosa, Zago, Speranzin, Caleffi, Sainetti, Pe-
- ATLETICO VIADANESE: Mori Barigazzo, Rossi (dal 63’ dercini, Tosadori (al 65’ Arion), Cauzzi, Righetti, Bassi, Buttu- - POZZOLENGO: Loro; Liguori, Morandi; S. Rossi, M. Ros- - VIRGILIO: Mussini, Ansu, Tinazzo, Ciccone, Colognese,
Manfredini), Favagrossi, Caleffi, Poma, Trentini, Perri (dal 50’ rini (dal 68’ Margonari). si, Disconsi; Lancini, Granatella, Pesciaioli, Bertoni, Bisan- Scognamiglio, Tasi, Gerola, Nizzola, Remellli, Rognini. A di-
Della Parte), Pali, Muslio (dal 48’ Zego), Compagni, Mazzieri. zio. A d: Gatti, Pajola, Posti, Zepino, Zanmichele. All.: Lancini sp: Bosco, Colombari, Costa, Tammaro G., Tammaro F., Mo-
All. Boni MARCATORI: aut. El Makousi al 32’, al 70’ Bassi randi, Tinazzo. All: Rossi
RETI: 10’ Dalcero, 80’ Bertoni
RETI: 17’ e 68’ Reggiani, 40’ Barros, 53’ Caputo, 64’ Della Par- PONTE TRAVETTI. Campo bello e soleggia- ARBITRO: sig. Buccia di Mantova
te, 82’ Compagni, 88’ Pali to ma per il Ponte è ancora buio pesto. Nono- CAVRIANA. Il Cavrianponti esce beffato RETI: 7’ Scognamiglio, 25’ e 30’ Nizzola, 35’ Remelli, 60 e’70
stante l’innesto di El Makoubi e Florea per il dal match col quotato Pozzolengo; la squadra Ansu
CASTELDARIO. Vince e convince il Castel- Ponte Travetti il risultato non cambia, anco- di Cico Sforza, alle prese con molte assenze,
dario di Mister Zanichelli che, con una gara ra una sconfitta la terza consecutiva per i riesce ugualmente a fornire una bella prova GOITO. Il Goito esce dal Chiaventi con le
dai contenuti tecnici elevati supera un buon biancorossi.Il Cerlongo ha fatto la sua onesta che poteva valere la vittoria, a parte l’inge- ossa rotte e il punteggio tennistico di sei reti
Atletico viadanese. (c.m.) partita ed è andato a casa con i tre punti. nuità finale sul tiro di Bertoni. a zero che la dice lunga sulla partita.
NSGPOM...............27.09.2010.............01:05:33...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 33

TERZA GIRONE A Apre le marcature Capasso al 23’


Skuqi rifinisce al 38’, poi è lotta aperta

Il Soave vince e riprende a correre


Due centri nel primo tempo per battere in casa un coriaceo Acquanegra
SOAVE 2 SOAVE. Pronto riscatto dei granata 41’ con Tabarelli che invece di sparare
LUNETTA KO dopo la rocambolesca battuta d’arre- a rete a tu per tu con Barosi tenta l’as- DAL S. EGIDIO
ACQUANEGRA 0 sto di Rodigo. Pregevole azione perso- sist per Zandonà, ma il bomber grana-
Rivarolese - SOAVE: Benedetti, Pontrelli (66’ Avona), Casa-
nale di Scalari che all’8’ si libera in
dribbling di un paio di avversari e cal-
ta è in ritardo.
Alla ripresa delle ostilità ancora Zan-
Aler Iacp
batte cinque roli, Ariano, Giazzi, Gavioli, Longati (76’ Lombardi),
Tabarelli A., Zandonà (63’ Gazzoni), Capasso (83’
cia a rete trovando la pronta respinta
di Benedetti. Al 13’ ci prova Skuqi dal
donà protagonista con un tiro dai 20
metri,la palla sfiora il palo. L’Acquane- strapazzata
Darra), Skuqi (80’ Santoro) A disp.: Vallenari. All.: limite, Barosi respinge senza grossi gra getta al vento la possibilita di ria-
LUNETTA 0 Ongari problemi. Gli uomini di mister Ongari prire la partita al 55’ con Scalari che S.EGIDIO S.PIO X 5
vengono premiati dal forcing al 23’ da posizione favorevole tenta una mez-
RIVAROLESE 5 - ACQUANEGRA: Barosi, Scipiotti (78’ Boldi), Al- quando una bella combinazione Squ- za girata senza centrare la porta.Gli ALER IACP 1
berini, Salvagni, Pedroni, Novellini (60’ Ma riotti), ki-Capasso porta quest’ultimo a trafig- ospiti nell’ultima mezz’ora esercitano
- LUNETTA: Trevisani; Del Canto, Rossi (66’ Moreni), Zaninelli, Zubelli (65’ Silenzio), gere la porta ospite con un preciso ra- una sterile supremazia territoriale sen- - S. EGIDIO S. PIO X: Stocchero,
Cordaro N., Maduri, Diani, Melegati Dazzi (52’ Tosi), Scalari. A disp: Broglio, Bozzoli. soterra. Gli ospiti sfiorano l’immedia- za mai impensierire l’attenta retro- Franchi, L. Lonati, Corghi, P. Lonati,
(61’ Lina), Bignotti (36’ Tourogou), Fa- All: Fassi to pareggio 2 minuti dopo: Scalari sul guardia locale, anzi sono i padroni di Mosconi, Narcisi, Gazzola, Covalea,
valli, Sutti, Bertolini (16’ Bernar), Sabba- filo del fuorigioco calcia a botta sicura, casa a sfiorare il gol al 61’ con Capas- Furlotti, Brotini. All.: Zanardi. A disp.:
dini. A disp.: Prandini, Cristini, Avanzi- ARBITRO: Fanni ma il numero uno locale devia miraco- so,ben servito da Zandonà, ma il raso- Bozzelli, Farina, Aldi, Pecchini, Asar,
ni. All.: Maiocchi MARCATORI: Capasso 23’, Skuqi 38’ losamente: la sfera giunge sulla testa terra dell’avanti soavese è respinto da Zanetti, Crema.
di Zubelli che la indirizza verso la por- Barosi,stessa sorte un minuto dopo
- RIVAROLESE: Vezzosi, Riviera, But- ta, ma Benedetti sfoggia grande reatti- per lo stesso Zandonà. Prima del tripli- - IACP: Mariotto, Bertuzzi, Bernardel-
tarelli A (56’ Cordua)., Alquati, Guerrini vità respingendo con un gran colpo di ce fischio il portiere ospite deve inter- li, Toni, Picottini, Nodari, Foderà, Mase-
(46’ Tripodi), Bozzetti, Giacomazzi (61’ reni. Al 38’ Skuqi fa secco il portiere venire ancora per bloccare una bella nelli, Myrtezaj, Caramaschi, Guaita.
Ambrosini), Scaiola (48’ Orlandi), Butta- con un diagonale da posizione defilata conclusione di Darra ben imbeccato All.: Nabacino. A disp.: El Achgar Imad,
relli G., Antonietti (61’ Lazzari A.), Mus- in piena area. Il Soave sfiora il tris al da Gavioli. (m.p.) Dorini, Prandi, Gelati, Stella, Cenzato.
setola. A disp.: Lazzari M.. AlL.: Terme-
nini MARCATORI: 31’ Furlotti, 45’ Aldi, 61’

MARCATORI: 1’ Antonietti (rig.), 7’ Gia-


TRIPLETTA DI MAGALINI FERMATO IL MAIALETTO Brotini, 77’, 85’ Asare, 79’ Myrtezaj
ARBITRO: Martino
comazzi, 30’ Buttarelli G., 47’ Buttarelli
A., 77’ Buttarelli G.
NOTE: ammoniti Melegati, Cordaro.
ARBITRO: Galimberti
Malavicina vola Cizzolo superlativo NOTE: ammoniti Franchi, Corghi, P. Lo-
nati, Masenelli.

SAN MARTINO DALL’AR- SAN MARTINO 1 CIZZOLO. Il Cizzolo esce CIZZOLO 3


MANTOVA. Niente da fare GINE. Nel primo tempo le vincente dal derby contro il MANTOVA. Con un peren-
per un Lunetta molle e spae- due squadre si sono equi- MALAVICINA 3 San Matteo. Già all’11’ MAIALETTO 1 torio 5 a 1 il S. Egidio S. Pio
sato con una Rivarolese che valse. Segna per primo il Anou trafigge di testa San- X ha chiuso a proprio favore
gioca bene e si conferma in san martino con Bazzani, - S. MARTINO 1996: Galeti, Crista- telli. Il Maialetto riesce ad - CIZZOLO: Cozzolino, Varliero, la sfida con l’Aler Iacp. Per
testa a punteggio pieno. Pur pareggia poi Magalini. La ni, Bardini, Beduschi, Boschi, Conte- agganciare il pareggio con Mazzieri, Buttarelli, Flisi, Zaniboni, Si- la cronaca al 3’ angolo di Fur-
concedendo ai locali il grave seconda rete, con il raddop- sini P., Melegari, Pezzini, Donini, Tre- Prete V. al 31’, ma il Cizzolo monelli, Barraco, Eccezzemberger, lotti che scodella la palla per
handicap di essere andati in pio di Magalini sempre nel soldi, Bazzani. A disp. Cipriani, Bo- ricomincia a macinare ed Orlandelli, Anou (60’ Vitale). Narcisi che di testa cerca di
svantaggio già al 1’ per un primo tempo. Nella ripresa scolo, Bottoli, Dall’Acqua, Vincenti. al 33’ su botta di Zaniboni correggere in rete, ma Ber-
netto rigore, per fallo su But- da un’espulsione non con- su punizione, respinta da - MAIALETTO: Santelli, Paroli, Ma- nardelli salva sulla riga. Pu-
tarelli G. lanciato a rete, e cessa e quindi è sorto un - MALAVICINA: Franchini, Monfar- Santelli, Anou insacca la striani A., Tornaboni, Ghinzelli, Morel- nizione di Narcisi al 31’ con
realizzato Antonietti, non si forte nervosismo in campo. dini, Lanza, Barbaro, Bottazzi, Bon- doppietta. Il Cizzolo al 37’ li, Tarzioli, Mastriani G., Prete F., Pre- la palla che arriva a Brotini;
giustifica la scomparsa dal In questo clima nasce il ter- fante, Cordioli, Peloso, Fabris, Maga- blinda il risultato con una te V., Errico. questi allunga a Furlotti che
gioco e l’aver lasciato sem- zo gol della formazione ospi- lini, Bondioli. All. Bizzi / Rossi magistrale punizione di Si- sigla un eurogol Prima della
pre l’iniziativa agli ospiti. te e la tripletta personale di monelli. Nella ripresa il Ciz- MARCATORI: 11’ e 33’ Anou, 31’ Pre- pausa, al 45’, azione corale
Ecosì la Rivarolese passa al Magalini. RETI. Bazzani, Magalini (3) zolo amministra il gioco. te V., 37’ Simonelli del S. Egidio S. Pio X con Al-
15’ con Giacomazzi che racco- di che dal limite fa centro.
glie in area in solitudine una Nella ripresa al 61’ azione in
rimessa laterale e di testa in-
sacca. Al 30’ è Buttarelli G. a
SCONFITTO IL RODIGO velocità dei padroni di casa
con Aldi che dalla fascia met-
trovarsi libero in area: gira- te in mezzo per l’accorrente
volta e tiro nell’angolo per il
3 a 0. Qualche timida reazio-
ne dei locali portano ai tiri,
Alla Ceresarese basta il gol di Baccini Brotini che firma il terzo gol
per i rossoblu. Punizione di
Myrtezaj deviata in angolo
fuori di Sutti (43’) e Bernar CERESARA. La Ceresarese batte il mite trasforma una punizione con un CERESARESE 1 da Stocchero al 68’. Poco do-
(44). forte Rodigo grazie ad una rete di Bac- tiro magistrale a giro. Al 40’ sossulto po la mezz’ora del secondo
Alla ripresa nulla cambia cini ed ad una condotta di gioco accor- del Rodigo che con Ariotti da 30 metri RODIGO 0 tempo la difesa dei locali libe-
e già al 48’ gli ospiti colpisco- ta, che ha permesso di gestire sino alla prova il gran tiro ma Frigo neutralizza ra con Mosconi, la palla arri-
no ancora: palla in area che fine il risultato. in due tempi. - CERESARESE: Frigo, Albertoni, Arioli, Baccini, va sui piedi di Narcisi che
la difesa non riesce a rinvia- Dopo una iniziale fase di studio, par- Nella seconda frazione di gioco, par- Treccani, Mercadante (25’ st Berveglieri), Barbieri serve Asare; questi dalla di-
re: arriva Buttarelli A. e col- te forte la squadra di casa. Al 25’ Cere- te ancora forte il Rodigo, con molta (30’ st Paccagnella), Fezzardi, Bresciani, Bianchini stanza e con Mariotto lonta-
pisce a botta sicura. La Riva- sarese pericolosa con Bresciani che su pressione e costringendo il Ceresara a M. (15’ pt Dal Maso, 40’ st Giudici), Katorri. A disp.: no dai pali deposita la palla
rolese continua a giocare e lancio di Mercadante controlla in tenere il baricentro della propria squa- Comini, Bianchini C., Carasi, Giudici. in rete. Contropiede dell’A-
trova anche il quinto gol al area, si gira e tira, ma Ariotti respin- dra basso. Al 32’ occasionissima Rodi- ler al 79’ che si concretizza
77’ ancora con Buttarelli G. ge, sulla ribattuta irrompe dal limite go con Daidone che elude Frigo in area - RODIGO: Giardani, Bellotto, Moioli, Ariotti C., Ca- nel migliore dei modi ovvero
Molto lavoro per Maiocchi Mercadante che con un potente tiro calcia ma sulla linea respinge Trecca- vinato, Verma, Toffali (15’ st Gottardi), Gallina, Berto- con il gol di Myrtezaj. Nel fi-
per dare un volto e un’anima sfiora l’incrocio. ni, poi interviene Viardi che da due lotti, Biveci (10’ st Tia), Buali. nale Furlotti lancia Asare
alla sua squadra. Due minuti più tardi, al 27’ Ceresare- passi calcia sul palo. Migliore in cam- che all’85’ lascia partire un ti-
Egidio Del Canto se in vantaggio con Baccini che dal li- po: Albertoni. RETE: 27’ Baccini ro che beffa il portiere. (g. b.)

CON IL CAMPITELLO I BOMBER

Robur vincente Marconi in vetta


MARMIROLO. Prima vitto- ROBUR 2 GIRONE A. Con 5 RETI: GIRONE B. Con 4 RETI:
ria della Robur. Partono for- Magalini (Malavicina); Con Rossetti (Segnate); Marconi
te i locali e subito si portano CAMPITELLO 1 4 RETI: Capasso (Soave); (Borgovilla); Con 3 RETI:
in vantaggio con Centonze con 3 RETI: Prete (Maialet- Cavaletta (Segnate); Negrini
che batte il portiere in usci- - MARMIROLO:Bignotti, Benetti, Lar- to); Ariotti (Rodigo); Fuma- (Pievese); Reggiani (Boca);
ta. Reagisce il Campitello, zeni, Burchiellaro, Pettenuzzo, Foroni, galli (Campitello); G. Butta- Alberini, Marani, Bergalesi
ma una gran parata di Bi- Bosio, Gjeci, Piroli, Marini, Centonze. relli (Rivarolese); Con 2 RE- (Suzzara); Con 2 RETI: Bam-
gnotti nega il gol del pareg- A disp.: Bellutti, Petrocelli, Carisi, Filip- TI: Anou (Cizzolo); Antoniet- bini (Magnacavallo); Ghidini
gio. Fallisce il raddoppio la pi, Martino, Prezzi, Cordioli. All.: Bonet- ti (Rivarolese); Magalini (Ma- (Poggese); Benatti (Suzzara);
Robur prima con Centonze e ti lavicina); Tarzioli (Maialet- Boanini, Iori (Moglia); Lovisi
poi con Bosio. Sul finale del to); Skuqi (Soave); Asare (S. (Revere); con 1 RETE: Bian-
tempo il Campitello pareggia - CAMPITELLO: Jasparin, Rotelli, Egidio S. Pio X); con 1 RE- chera (Borgovilla); Armondi,
su rigore al 35’ con Fumagal- Chiocco, Gloria, Savi, Lodi, Bonassi, TE: Zandonà, Gazzoni, Bo- Chiavelli (Poggese); Gozzi
li. Nella ripresa la Robur co- Mielke, Travaglia, De Sousa Pereira, schini, Skuqi (Soave); Cova- (Suzzara); Carnevali (Dina-
glie una traversa con Pette- Fumagalli. A disp.: Biancolillo, Pagotto, lea, Furlotti, Aldi, Brotini (S. mo Gonzaga); Piva, Raccanel-
nuzzo di testa. Infine, Bonet- Ferreira De Campos, Veiss. All.: Ghizzi Egidio S. Pio X); Bonassi, li, Rivaroli (Gennari Schive-
ti, indovina la mossa vincen- Travaglia, Pereira (Campitel- noglia); Silvestri, Caldana e
te e mette in campo Filippi il MARCATORI: 2’ Centonze, 35’ (r) Fu- lo); Paccagnella, Fezzari, Rossin (Magnacav.); Vincen-
quale al 75’ con un gran tiro magalli, 75’ Filippi Mercadante, Baccini (Ceresa- zi, Bertani, Manna e Pascon
nel sette dà la vittoria ai loca- NOTE: espulsi Travaglia all’88’ per il rese); Bianchini (Ceresare- (Pievese); Di Biagio (Revere);
li. Campitello. Nabacino (allenatore Iacp) Baccini (Ceresarese) se); Guaita, Myrtezaj (Aler). N. Bocchi, Lodi (Boca).
NSHPOM...............27.09.2010.............01:05:22...............FOTOC21

34 LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

Terza girone B. I locali partono a razzo: doppia segnatura e rigore fallito nei primi quindici minuti

3ª CATEGORIA
Il Suzzara reagisce e smazza il poker
Sotto di due reti con la Gennari, pareggia e poi rimonta nella ripresa
SUZZARA. Una Gennari di INTERVISTE
tutto rispetto domina il pri-
mo tempo, conclusosi sul 2 a

GENNARI
1, ma alla fi-
2 ne deve ar-
rendersi ed
Morselli: una bella prova di carattere
SUZZARA 4 esce con ono- SCHIVENOGLIA. Il presidente del È in grado di reagire, come si è visto
re dal campo Suzzara calcio Ugo Morselli si mo- oggi. Nelle altre partite non siamo
- GENNARI: Viccari, Raccanelli (55’ seppur scon- stra soddisfatto soprattutto per la mai stati sotto. Siamo squadra com-
Papotti), Negrini, Rossi, Longhi, Berto- fitta per 4 a prova di carattere offerta dai suoi battiva che sa reagire. Tecnicamente
lani, Iori (78’ Calzolari) Marchini, Riva- 2. Dopo 3 mi- giocatori, che erano andati in svan- la squadra è valida. Ovviamente è
roli (76’ Golfrè Andreasi) Mai, Piva (55’ nuti dall’ini- taggio di due reti ed hanno saputo ri- molto presto per fare qualsiasi tipo
Mantovani). All.: Rossi. zio del primo montare. «Siamo andati in sotto all’i- di considerazione».
tempo è già nizio. Lo Schivenoglia ha fallito un ri- Di parere diverso Sergio Piva, vice-
- SUZZARA: Belladelli, Spaggiari, rigore per i Il presidente gore, poi ha fatto un gol, preso una presidente della Gennari: «Siamo ar-
Esposito, Giorgi, Scaravelli (61’Pasolini padroni di del Suzzara traversa e fatto il secondo gol. Una rabbiati un po’ per il comportamento
M.) Gozzi, Ferraresi, Benatti, Alberini, casa per un Ugo Morselli partenza da parte nostra bloccata e dell’arbitro, che non ha concesso al-
Marani (76’ Tirelli), Bergalesi (25’ Paso- fallo subito campo molto stretto. Una volta prese la fine nessun minuto di recupero,
lini A.). All.: Turini. da Rivaroli. le misure, abbiamo fatto il due ad un po’ per la partita in sé che condu-
È lo stesso uno su punizione e poi nel secondo cevamo all’inizio, dimostrando di gio-
MARCATORI: Piva 6’, Raccanelli 12’, Rivaroli, che tempo abbiamo pareggiato su rigore. care alla pari anche con le formazio-
Alberini 30’, Benatti (r) 55’ e 85’, Marani se l’era pro- La nostra squadra sta funzionando. ni d’alta classifica».
66’, curato, non Il Suzzara in una fase di gioco
riesce a tra-
sformarlo, stra, insacca infilando la re- do la barriera. non cambiano il risultato ta in vantaggio per gli ospiti
calciandolo te fra palo e portiere ed è Il Suzzara però non demor- parziale. Si conclude così sul al 66’ col gol di Marani e vie-
malamente l’1-0. Al 10’ Iori si libera del- de e al 30’ accorcia le distan- 2-1 la prima frazione di gio- ne incrementato al 40’ dalla
sopra la tra- l’avversario, calcia verso la ze con Alberini che su puni- co. realizzazione di Benatti.
versa alla si- porta, ma colpisce la traver- zione, sempre sulla sinistra Nella ripresa, dopo dieci Al 90’ l’arbitro decide “ar-
nistra del portiere. sa: un fausto presagio. Infat- da fuori area “copia” Racca- minuti, al 55’ il Suzzara con bitrariamente” di non conce-
Il forcing della Gennari ti al 12’ è Raccanelli che su nelli e infila la sfera dove Vic- Benatti non sbaglia il rigore dere alcun minuto di recupe-
continua e al 6’ Piva, servito punizione di prima sul verti- cari non può giungere. concesso per atterramento ro ritenendo lo scarto irri-
da Raccanelli, al termine di ce sinistro dell’area sigla il 2- La Gennari ci prova nuova- in area di un giocatore. Il Un giocatore montabile da parte della Gen-
un’azione corale sulla de- 0 d’interno destra sorpassan- mente, ma le conclusioni transitorio pareggio si tramu- bianconero nari.

Per l’ex capolista Boca va in gol solo Reggiani Il sigillo della vittoria arriva con Marchi al 93’ Dinamo pimpante all’avvio e spenta nella ripresa
Il derby della Bassa Sustinente da tre punti Il Segnate fa il corsaro
premia il Magnacavallo Ne fa le spese il Revere e passa anche a Gonzaga
MAGNACAVALLO. Il Magna ferma la capo- SUSTINENTE. La Sustinentese ottiene i pri- GONZAGA. Dinamo a due facce: dinamica
lista con una pregevole prestazione del collet- mi tre punti stagionali segnando all’ultimo e aggressiva nel primo tempo, bruttina nella
tivo. Derby corretto e piacevole. I gol. Va in minuto il gol partita. parte e già al 10’ il Susti- ripresa. Al 13’ Rossetti sbaglia a tu per tu con
gol dopo appena 7’ la formazione di casa: l’a- nente passa: corner perfetto di El Aouad, Be- il portiere. Al 27’ i padroni di casa raccolgo-
zione si sviluppa sulla fascia destra dove Ko- cattini svetta a centro area e di testa trafigge no i frutti dell’impegno con il bomber Lugli.
vachki mette fuori Nardi. Al 25’ Ogliani La Dinamo non mol-
MAGNACAVALLO 3 causa la difesa smi- SUSTINENTESE 3 su punizione centra DINAMO 2 la un centimetro e
stando all’accorren- il palo. Al 45’ cross confeziona il raddop-
BOCA 1 te Caldana che non REVERE 2 dalla destra e Lovisi SEGNATE 3 pio al 41’ con un gol
ha difficoltà a infila- insacca da pochi me- di Zanardi. Nella rir-
- MAGNACAVALLO: Tamburro, Belaid, Zanibo- re l’incolpevole Di - SUSTINENTESE: Ficarelli, Boccaletti, Garrò, tri. Nella ripresa al - DINAMO: Bassi, Lui, Alberini, Moretti, Vidi (85’ pesa al 49’ Cavaletta
ni (Bambini 58’), Rosi (Dotti 74’), Bottura, Rossin, Costanzo. Al 24’ l’effi- Marchi, Vanti, Rossi, Becattini, Simonazzi, Briani, 75’ El Aouad calcia Forte), Bina (74’ Negri), Ronchetti (55’ Carnevali), riapre la partita e al
Vincenzi (Prandini 87’), Malagò (Singh 77’), Kova- mero pareggio: da El Aouad, Ferrara. A disp.: Sabbadini, Forasiepi, una punizione perfet- Aldrovandi, Zanardi (62’ Tellini), Lugli, Prati (74’ 64’ raddoppia su pu-
chki, Silvestri (cap.), Caldana. All.: Modenesi una rimessa laterale Mazzucchini, Dell’Atti, Gerbelli, Stabili. All.: Ghiral- ta ed infila il portie- Branchini). All.: Franchi nizione da distanza
è scaltro Reggiani a delli. re per il 2-1. All’80’ è proibitiva che si in-
- BOCA: Di Costanzo, Taddei, Crivelli, Ruggeni- beffare difesa e por- pareggio: cross dalla - SEGNATE: Roveri, Guidetti, Buzzi (46’ Miele), sacca a all’incrocip
ni (cap.), Penitenti, Negrini, Marotta (Bocchi 80’), tiere. Ripresa. Al 31’ - REVERE: Nardi, Bottura, Benedusi, Di Biagio, destra, la difesa non Bocchi, Ballista, Formigoni, Bouchama (85’ Buz- dei pali. Segnate con
Bortolani, Ehaudaoui (Strazziotta 85’), Reggiani, gol capolavoro di Barbi, Caleffi, Cuoghi, Cavallini, Lovisi, Ogliani, libera e Di Biagio in- zi), Fila, De Blasio (65’ Codifava), Rossetti (82’ Be- il morale a mille che
Lodi. All.: Penitenti Bambini: scambio Boccaletti. A disp.: Girardi, Raddi, Ferri, Bocchi, Pi- sacca la palla. In nazzi), Cavaletta (75’ Usuardi). All.: Miorali crede fino in fondo a
con Vincenzi e stoc- notti. All.: Bielli. pieno recupero lan- ribaltare il risultato
ARBITRO: Rizzato cata da fuori area cio per Marchi che RETI: 27’ Lugli, 41’ Zanardi, 49’ e 64’ Cavaletta, 77’ e ci riesce clamorosa-
NOTE: giornata di sole, mite; pubblico abbastanza che si stampa sotto RETI: 10’ Becattini, 46’ Lovisi, 75’ El Aouad, 80’ Di asi invola verso la Bouchama mente al 77’ con il
numeroso. Ammoniti: Malagò e Silvestri. la traversa. Al 43’ il Biagio, 93’ Marchi. porta, piattone de- giovane Bouchama.
Magna mette al sicu- stro che non lascia Nei restanti minuti i
ro il risultato: Caldana si avvia verso la por- scampo a Nardi, 3-2 finale. Vittoria importan- padroni di casa non trovano più le forze per
ta avversaria, gli si fa incontro il portiere, te e dedicata a nome di tutta la squadra all’in- agguantare un pareggio che tutto sommato
passaggio laterale al compagno Bambini che fortunato Ficarelli. ci stava, senza comunque nulla togliere alla
sigla la sua doppietta. (d.b.) Davide Tomirotti bella vittoria del Segnate.

Partono forti gli ospiti, ma si fanno raggiungere Forcing nei minuti finali per il risultato Rigore di Facchini batte sui due pali ed esce
La Poggese fermata Pievese a pieni giri La Sere non fa sconti
dal Moglia in spolvero Battuto anche Bigarello Il Borgovilla va ko
MOGLIA. Derby sottoto- MOGLIA 1 PIEVE. Continua la marcia PIEVESE 3 RONCOFERRARO. Al 16’ SERENISSIMA 3
no. Nel primo tempo Maf- a punteggio pieno della Pie- Daini in anticipo sul portiere
fiolini salva la sua porta da POGGESE 1 vese di Maurizio Rossi ma, il BIGARELLO 1 viene atterrato: rigore battu- BORGOVILLA 1
un bolide di Gilioli che di ri- successo sul Bigarello è fini- to da Facchini, ma dopo aver
battuta sulla grande parata - MOGLIA: Baraldi, Gilioli, Zuccati, to in cassaforte solo a 120’’ - PIEVESE: Prandi; Vallerini, Mazzo- colpito entrambi i pali la pal- - SERENISSIMA: Lui, Campi, Martini,
tira alto a distanza ravvicina- Costa, Sironi, Boccaletti (Dell’Aquila al dalla chiusura. Partenza pim- la (73’Pellegatti), Foin, Penitenti, Zanari- la esce. Al 25’ vantaggio di Ghiotti, Speziali, Turella Ivan, Zaghini,
ta. Il gol di Armondi arriva 46’), Iori (Beltrami Simone al 46’), Trom- pante, ma l’1-0 lo firma Negri- ni, Bernardi, Pascon (49’Vincenzi), Ne- Previdi, intercetta un retro- Rognini, Daini, Facchini, Previdi. A di-
da un tiro piazzato respinto belli (Beltrami Cristian a, l 65’), Marche- ni dopo 34’, di testa su angolo grini (86’Favalli), M. Manna, P. Manna passaggio e deposita la palla sp. Benazzi, Benedini, Bizzi Fabio, Tu-
debolmente da un difensore selli, Boanini, Vanini (Braga Michele al da sinistra. Nella ripresa al (57’Bertani) A disp: Poli, Mantovani, in rete. Al 34’ rigore per il rella Marco, Madaschi, Trevisani, Bizzi
del Moglia ed Armondi insac- 71’). A disp. Losi, Panzani, Fusari 50’ il Bigarello con Savino Bernardelli All.: M. Rossi Borgovilla si incarica Marco- Michele
ca. Secondo tempo inizia la All. Giacomelli centra la traversa. Gli ospiti ni, ma calcia fuori. All. Guarnieri
saga degli errori e finalmen- pervengono al pari al 69’ - BIGARELLO: Sarzi; Bassi, Lipreri Nella ripresa, al 49’ Marco-
te il pareggio con Michele - POGGESE: Maffiolini, Marinelli, Vin- quando Baldini in area con- (46’Federico), Savino, Orlandi, Murdà, ni da fuori area centra in dia- - BORGOVILLA: Mirtoleni, Zatti, Gia-
Brava che segna il pareggio, cenzi (Guandalini all’83’), Vicenzi M., trolla e supera Prandi con Baldini (90’Tracassio), Maracu, Sabau gonale l’angolino basso. E al vara, Alberti, Stori, Carra, Lasagna, Ro-
possibilità per il Moglia di Luppi, Armondi, Napolitano, Ghidini, un preciso destro. La Pieve- (57’Florean), Balint, Moschen All.: Di 64’ è Trevisani appena entra- mitti, Telemaco, Marconi, Bellini. A di-
portare a casa l’intera posta, Chiavelli (Guerra al 58’), Guicciardi, se si riprende quando Mauri- Maiolo to, che conclude direttamen- sp. Furgeri, Foderà, Facchini, Marighel-
senza fortuna Beltrami che Moi (Vicenzi F. al 76’). A disp. Cavazzo- zio Manna finalizza di destro te in rete. Al 78’ Trevisani la, Scalorbi Andrea, Allodi, Lanzaro
fallisce dall’area piccola, ni, Benatti, Marchetti, Grilli una combinazione centrale RETI: 34’Negrini; 69’Baldini; 83’M. Man- crossa dalla destra Bizzi Mi- All. Scalorbi Massimo
idem Marcheselli prima del All. Roveri con Bertani. Quindi Bertani na; 88’Bertani chele finta Facchini colto di
fischio finale, pareggio stret- sul filo del fuorigioco supera ARBITRO: Cosenza sorpresa devia in rete met- ARBITRO: Fusaro Nicola
to per il Moglia che butta al ARBITRO: Galetti per la terza volta Sarzi. NOTE: ammoniti P. Manna, Orlandi, tendo fuori gioco l’incolpevo- RETI: 25’ Previdi, 49’ Marconi, 64’ Trevi-
vanto altri due punti. RETI: Armondi 31’, Braga Michele 78’ Marco Bellutti Balint, Pellegatti le Mirtoleni. sani, 78’ aut. Facchini
NSIPOM...............27.09.2010.............01:03:28...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 35

ATTIVITA’
GIOVANILE Il Mantova di Manarin è travolgente
Allievi regionali: lo Sterilgarda a segno, i ‘Santi’ al tappeto
MANTOVA 5 CASTELLUCCHIO 2 CELLATICA 4 STERILGARDA 3 CASTREZZATO 3
PALAZZOLO 0 FIORENTE GRASSOBIO 2 S. EGIDIO S. PIO X 0 VALLECAMONICA 1 PORTO 1
- MANTOVA: Coffani, Giovannini, - CASTELLUCCHIO: Soli, Bosco, Bo- - CELLATICA:Gozzio, Petrosino, Tre- - STERILGARDA: Avanzini, Vavasso- - CASTREZZATO:Bulla, Ajoub, Vivia-
Placchi, Vincenzi, Perani E., Chiozzi, sio, Contesini, Somenzi, Brontesi, Cof- gambe, Paiola, Venturelli, Barbera, Ta- ri, Bianchera, Treccani, Piceni, Mujic, ni, Orizio, Galli, Rossi, Omeda, Zotti, Mi-
Cernigoi, Piovani, Halili, Kubla, Toma- fani, Bortolotti, Pezzini, Morselli, Stiglia- velli, Testa, Gelmini, Dini, Brassini. A di- Umoh, Campagna, Azzali, Lavagnini, chelini, Menna, Mei. A disp.: Rocco, Bo-
sello. Entrati Peruffo, Accorsi, Garipi, no. A disp.: Canuti, Bertazzoni, Cre- sp.: Bona, Archetti, Pierobon, Faccoli, Sorrentino. Campanaro, Renzullo, Cas- nelli, Pini, Foro, Ettarfaoui. All.: Svane-
Ekuban, Nohui, Perani M., Okwa. All. scenzo, Ferreira. All.: Marastoni. Mombelli, Pili, Comai. All.: Attilari. sini, Cartesan, Corbari, Ferrari, Kozi. ra.
Manarin
- FIORENTE GRASSOBIO: Viero, - S. EGIDIO S. PIO X: Bonizzi, Mes- - VALLECAMONICA: Faric, Musto, - PORTO: Cavroni, Criveller, Spezia,
- PALAZZOLO: Bellotti, Marchetti P., Marchesi, Fassi, Fasulo, Cortinovis, To- saoudi, Mitov, Rossi, Guidi, Bonfante, Misciarelli, Salari, Martinazzoli, Cretti, Steccanella, Sissa, Pasini, Ouacham,
Torre, Capoferri, Recagni, Chiari, Mar- gni L, Allieri, Korankye, Troubi, Penta, Iannucci, Tamassia, Zera, Robledo, Bariselli, Saviori, Bonetti, Pezzoni, Cal- Benedini, Previdi, De Sousa, Suppi. A
chetti S., Obeng, Pedrini, Furlani, Cozzi- Pesenti. A disp.: Elitropi, Scribano, Pal- Greco. A disp.: Savasi, Prevedelli, San- zaferri. A disp.: Polini, Lorenzetti, Bode- disp.: Gola, Rossato, Favaro, Fantoni,
ni. Archetti, Pascali, Fumagalli, Masetti. misano, Baschetti, Peracchi, Maccari- dri. All.: Zanardi-Corghi. li, Beretta, Bellini. Ferrari, Gehlem, Flores. All.: Storti.
ni, Togni D. All.: Zenoni-Comis.
RETI: 47’ Tomasello, 52’ Giovannini, 57’ RETI: 2’ Tavelli, 49’ Gelmini, 67’ e 75’ RETI: 11’ Sorrentino, 28’ e 81’ Azzali, RETI: 65’ Omeda, 70’ e 80’ Mei, 82’ Sis-
Nohui, 66’ Ekuban, 78’ Okwa. Antonio Marastoni (Castellucchio) RETI: Pezzini, Stigliano, 2 Togni D. Pierobon. 45’ Calzaferri. sa.

ALLIEVI
La Castellana si prende il big match
Nel girone B tra Poggese e Sermide arriva un pareggio senza reti
MARMIROLO 11 CASTELLANA 2 CAVRIANPONTI 2 CERESARESE 1 ROVERBELLESE 1 CERLONGO 3
CASALMORESE 1 S. LAZZARO 1 RIVALTESE 1 MANTOVANA 1 OLIMPIA 6 RAPID JUNIOR 1
- MARMIROLO: Scirpoli, Vesentini, - CASTELLANA:Maifredi, Buali, Jadi- - CAVRIANPONTI: Antonioli, Madel- - CERESARESE: Bianchera, Locci, - ROVERBELLESE: Gaburro An, For- - CERLONGO: Vallenari, Pizzi, Bena-
Mortara, Cordioli, Tirelli G, Lorenzi, Co- moschi, Facchetti, Loudadi, Brignani, la, Folloni, Torazzi, Giaretta, Bellini, Karanezi, Artioli, Piva, Vaccari, Cortel- nito, Gaburro Al, Piacenza, Cordioli, Bo- mati, Scaglioni, Lanfredi, Mazzacani,
sta, Tombolato, Fortunato, Rossi, Bian- Iacovino, Moraschetti, Romanazzi, Ce- Prati, Culpo, Bianchera, Russo, Mistai. lazzi, Tazzoli, Sorrentino, Zani, Bassi. nesi S, Taietti, Bonesi M, Brighenti, Bo- Guarnieri, Salvalai, Castellini, Lusetti,
chi. A disp.: Fasdelli, Marangi, Ripa, Ti- lotto, Benzi. A disp: Viola, Touzzani, A disp.: Pietropoli, Amico, Scandola, A disp.: Ercoli, Taurini, Ferrari, Venturi- nesi E, Wirgane. A disp.: Tabarelli, Fai- Gottardi. A disp.: Zantedeschi, Summa,
relli M. All.: Bulgarelli. Ciulla, Prestini, Cappellini, Veneziani. D’Isola. All.: Bellini. ni, Stancari, Taglialatela. All.: Pelladoni na, Murat, Vareschi, Coscarelli. All.: Ge- Messedaglia L, El Aoufi, Messedaglia
All.: Anelli. romel. D. All.: Martelli.
- CASALMORESE: Grazioli, Muhare- - RIVALTESE: D’Amato, Tedoldi, Stra- - MANTOVANA: Onofri, Bassoli, Ma-
mi, Piazza, Peli, Ben Akari, Botturi P, - SAN LAZZARO: De Mattia, Sorgi, da, Cascino, Stefanini, Maioli, Martelli, nai, Ennda, Lonardi, Comitangelo, Bo- - OLIMPIA: Zampolli, Compagnoni, - RAPID JUNIOR:Ram, Bocchi, Casta-
Kerkoku, Silini, Franzosi, Romanzini, Burchiellaro, Di Gioia, Gatti, Vincenzi, Pinotti, Bondavalli, Capra, Rolli. A di- ceda, Salerno, Proietti, Gynay, Coppo- Buzzago, Zanotti, Sbalchiero, Storti, Ci- gna, Hamiti, Fragale, Bettoni, Ballerini,
Alji. A disp.: Kuki, Grandi, Rolfi, Botturi Folloni, Scardovelli, Akimbinu, Falco- sp.: Amore, Branchini, Bonfante, Parmi- la. A disp.: Zerbini, Marassi. All.: Cusi- rinnà, Cariola, Buccelli, Redini, Stuani. Sattin, Francesconi, Mantovani, Gan-
L, Compagnoni, Zaccaria. All.: Predari. ne, Patuzzo. Cipriani, Milani, Scantoffi, giani, Daldosso. All.: Segna. ni. A disp.: Grosso, Corini, Matrone, Pasto- dolfi. A disp.: Levoni, Pedro, Berton, Fo-
Fatnassi, Alberini. All.: De Vincenzi. rio, Travagliati, Sinico. All.: Lamberti. dale, Garaboldi, Pedroni. All.: Busi.
RETI: Franzosi, 4 Rossi, 3 Fasdelli, Ri- RETI: Marassi, Tazzoli.
pa, Tirelli G, Fortunato, Lorenzi. RETI: 40’ Iacovino, 65’ Ciulla, 78’ Alberi- RETI: Wirgane, 4 Stuani, Corini, Pasto- RETI: Sattin, 3 Messedaglia D.
ni. rio.

VOLTA 2 BAGNOLO SG 0 BOCA JUNIORS 1 SUZZARA 8 HOSTILIA 1 POGGESE 0


GOITO 4 CURTATONE 1 CASTEL D’ARIO 5 PEGOGNAGA 1 MOGLIA 3 SERMIDE 0
- VOLTA: Corradini, Smania, Paniz- - BAGNOLOSANGIACOMO: Cicco- - BOCA JUNIORS: Bocchi, Corazza- - SUZZARA: Modena, Magistrelli, - HOSTILIA: Corradi, Casari, Goldo- - POGGESE: Pedrazzoli, Pozzetti,
za, Cristofori, Alushani, Remelli, ne, Dordini, Barani, Shamil, Jaon, Mo- ri, Elbaluli, Bassi, Negrini, Moi, Quatik, Burchiellaro, Dalla Bello, Imparini, Ro- ni, Cosenza, Montagnini, Ferraresi, Mo- Gobbi, Martinelli, Merighi, Armondi,
Adam, Boselli, Brugnetti, Fettachi, Ami- naco, Belfakir, Bettoni, Cicianelli, Cec- Martino, Bellini, Aswit, Zraidi. A disp.: della, Valpondi, Vecchi, Alberti, Solferi- denesi, Degaetano, Daiu, Mazza, Casa- Roversi, Nur, Panzanella, Anastasi,
ne. A disp.: Todaro, Pedercini, Madel, chetto, Moro. A disp.: Artoni, Cerchi, To- Caramori, Sinem, Maglie, Marullo, ni, Cataldo. Mantovani, D’Agu, Marche- ri A. A disp.: Madella, Camatti, Morello, Scansani. A disp.: Incatasciato, Faccin,
Elias, Di Pietri. All.: Ferrari. ra, Piva All.: Gola Raddaui, Fabbri. All.: Galli Moreschi se, Nogaretti, Manfredotti, Paganini. Monesi. All.: Bari Giusto. All.: Bassi

- GOITO: Buttarelli, Anziano, Mezza- - CURTATONE: Pirondini, Enfiomusi, - CASTEL D’ARIO: Righi, Novelli, - PEGOGNAGA: Lavagnini, Singh, - MOGLIA: Magnani, Sissa, Vincenzi, - SERMIDE: Andrietti, Boselli, Giri,
drelli, Rossetti, Turato, Pezzini, Cancel- Andreoli, Bianchi, Bottoli, Corsini M., Mor, Braghiroli, Viramsit, Viaralla, Bottoni, Scotillo, Pavesi, Bulgarelli, Ka- Benassi, Derogatis, Savoia, Gasparini, Cappucci, Guidorzi, Quacchi, Gerge-
lieri, Sarpong, Tibaldi, Monaco, Signori- Petruzzelli, Bocchinu, Colombi, Fracca- Brunca, Singh, Ramraum, Hustiu, Pro- dric, Elbaraka, Lui, Prevedelli, Scelo- Acquisto, Messori, Panciroli, Frignani. nois, Roveri, Catti, Mucchi, Oliani. A di-
ni. Zani, Adami, Vincenzi, Radaelli, Vac- ri, Sardini. A disp.: Sparano, Ardoni, venzale. A disp.: Gemma, Soave, Va- gna. Anceschi, Bardini, Corniani, Pan- A disp.: Micari, Frigeri, Frignani M. All.: sp.: Silvestri, Moi, Facchini, Raisi, Flo-
cari, Campagnari. All.: Costa. Zuttigliani, Paozzani, Pezzi, Abruzzino, lentik, Schiavo, Baldini. All.: Correzola zani, Sgarbi, Bottura. All.: Portioli Sbardellati rea, Marastoni, Minervini. All.: Francio-
Corsini B. All.: Bocchinu si
RETI: Fettachi, Brugnetti, 2 Monaco, Si- RETI: 2 Ramraum, 2 Hustiu, Provenza- RETI: 4 Solferini, 2 Nogaretti, Paganini, RETI: Panciroli, Messori, Gasparini, De-
gnorini, Pezzini. RETE: Abruzzino le, Zraidi Vecchi, Prevedelli gaetano

VIRGILIO 5 MANTOVA. Nel girone A la


Castellana si impone nel big
ATHLETIC 1 match con il San Lazzaro,
Olimpia e Marmirolo sono ir-
- VIRGILIO: Bellei, Halili, Kedhi, Tral- resistibili. In casa, Cerlongo
di, Negri, Bonizzi, Grande, Jonuzi, Cap- e Cavrianponti non sbaglia-
puccio, Cini, Benina. A disp.: Favalli, no, mentre il Goito espugna
Kammouz, Mannino, De Dominicis, Do- il campo del Volta. Si divido-
ku, Grossi, Borghetti. All.: Ciccone no la posta Ceresarese e Man-
tovana. Nel gruppo B, Suzza-
- ATHLETIC: Belli, Compagni, Tarta- ra a valanga ai danni del Pe-
glia, Mazzocchi, Gobetti, Singh, Grani- gognaga. Il Castel d’Ario pe-
ni, Campi, Messedaglia, Luppi, Capelli. rò non molla la presa al pari
A disp.: Chittolina, Bonini, Tinelli, Des- del Dosolo, molto positivo
si, Bertoni. All.: Ambrosi nell’anticipo di sabato. In
una delle sfide più attese di
RETI: Grande, Benina, Cini, Cappuc- giornata Poggese e Sermide
cio, Borghetti, Capelli si annullano e si accontenta-
La formazione del Curtatone Allievi Una fase di gioco tra Curtatone e Virgilio no dello 0-0. (m.s.)

ALLIEVI PARMA
Allievi reg. A/C Allievi reg. B/C Allievi A Pr Allievi prov. A Allievi prov. B
Il Viadana RISULTATI RISULTATI RISULTATI RISULTATI RISULTATI

cala il poker Caravaggese - Soresinese


Darfo Boario - Alzano Cene
Gandinese - Trevigliese
1-2
4-2
4-1
Colognese - Rezzato
Castellucchio - Grassobbio
Castrezzato - Porto
7-2
2-2
3-1
Arsenal - Il Cervo
Bassa Parmense - Salsomaggiore
Fornovo - Borgotaro
4-1
10 - 1
2-4
Marmirolo - Casalmorese
Castellana - S. Lazzaro
Cavrianponti - Rivaltese
11 - 1
2-1
2-1
Bagnolosang. - Curtatone
Boca Juniors - Castel d’Ario
Suzzara - Pegognaga
0-1
1-5
8-1
Mantova - Palazzolo 5-0 Cellatica - S.Egidio S.PioX 4-0 Newsorbolo - Viadana 1-4 Ceresarese - Mantovana J. 1-1 Dosolo - Borgovilla 2-1
Orsa Corte F. - Pavoniana 3-3 S. Paolo Argon - Aurora Seriate 2-0 Or.Sa. - Milan Club 0-4 Roverbellese - Olimpia 05 1-6 Hostilia - Moglia 1-3
NEW SORBOLO 1 Real Leno - Sarnico 1-1 Sterilgarda - Vallecamonica 3-1 Pallavicino - Marzolara 2-2 Cerlongo - Rapid Junior 3-1 Poggese - Sermide 0-0
Stezzanese - Rivoltana 6-0 Virtus Franc. - Grumellese 1-0 San Leo - Langhiranese 1-2 Voltesi - Goito 2-4 Virgilio - Athletic 5-1
VIADANA 4 Riposa: Albacrema
CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S
- N.SORBOLO:Dall’Asta, Serrone, Gandinese 6 2 2 0 0 5 1 Colognese 6 2 2 0 0 15 2 Bassa Parmense 9 3 3 0 0 23 4 Olimpia 05 6 2 2 0 0 10 2 Suzzara 6 2 2 0 0 14 1
Cannito, Zoni, Ciarlini, Solleoni, Rosati, Stezzanese 4 2 1 1 0 7 1 S. Paolo Argon 6 2 2 0 0 7 1 Arsenal 9 3 3 0 0 9 1 Castellana 6 2 2 0 0 7 1 Castel d’Ario 6 2 2 0 0 11 1
Mantova 4 2 1 1 0 8 3 Castrezzato 6 2 2 0 0 4 1 Borgotaro 7 3 2 1 0 10 4 Cerlongo 6 2 2 0 0 5 1 Dosolo 6 2 2 0 0 7 2
Ghidoni, Melotti, Amabile, Marchese. Darfo Boario 4 2 1 1 0 4 2 Cellatica 4 2 1 1 0 5 1 Pallavicino 7 3 2 1 0 6 3 Goito 6 2 2 0 0 6 3 Virgilio 4 2 1 1 0 6 2
Orsa Corte F. 4 2 1 1 0 6 5 Sterilgarda 4 2 1 1 0 5 3 Milan Club 6 3 2 0 1 9 5 Cavrianponti 6 2 2 0 0 4 1 Poggese 4 2 1 1 0 4 0
- VIADANA:Orlandelli, Volpe, Monti, Soresinese 4 2 1 1 0 3 2 Virtus Franc. 3 2 1 0 1 3 3 Viadana 6 3 2 0 1 9 7 Ceresarese 4 2 1 1 0 8 2 Sermide 4 2 1 1 0 3 0
Rivoltana 3 2 1 0 1 3 8 Aurora Seriate 3 2 1 0 1 2 3 Marzolara 4 3 1 1 1 8 5 Marmirolo 3 2 1 0 1 12 3 Curtatone 4 2 1 1 0 2 1
Vittimberga, Gullo, Grande, Artoni, Pa- Sarnico 2 2 0 2 0 4 4 S.Egidio S.PioX 3 2 1 0 1 3 6 Il Cervo 3 3 1 0 2 2 5 S. Lazzaro 3 2 1 0 1 10 2 Borgovilla 3 2 1 0 1 9 2
nazza, Dollani, Gjoka, Bronzini. A disp.: Real Leno 1 1 0 1 0 1 1 Castellucchio 1 2 0 1 1 3 4 Langhiranese 3 3 1 0 2 3 12 Mantovana J. 1 2 0 1 1 1 3 Moglia 3 2 1 0 1 3 7
Caravaggese 1 2 0 1 1 3 4 Grassobbio 1 2 0 1 1 2 3 Salsomaggiore 3 3 1 0 2 3 14 Voltesi 0 2 0 0 2 3 8 Hostilia 0 2 0 0 2 1 6
Furlotti, Giordani, Kalak, Rossi, Roton- Pavoniana 1 2 0 1 1 3 4 Grumellese 1 2 0 1 1 2 3 Newsorbolo 3 3 1 0 2 2 8 Rivaltese 0 2 0 0 2 2 9 Bagnolosang. 0 2 0 0 2 0 7
do, Brighenti. All.: Migliorini. Alzano Cene 1 2 0 1 1 4 6 Rezzato 1 2 0 1 1 3 8 Or.Sa. 1 3 0 1 2 3 8 Rapid Junior 0 2 0 0 2 1 8 Athletic 0 2 0 0 2 1 9
Trevigliese 1 2 0 1 1 1 4 Vallecamonica 0 2 0 0 2 2 8 San Leo 0 3 0 0 3 1 5 Casalmorese 0 2 0 0 2 1 13 Pegognaga 0 2 0 0 2 2 13
Albacrema 0 1 0 0 1 2 3 Porto 0 2 0 0 2 1 11 Fornovo 0 3 0 0 3 4 11 Roverbellese 0 2 0 0 2 1 15 Boca Juniors 0 2 0 0 2 1 13
ETI: 9’ Vittimberga, 8’ e 22’ st Dollani, Palazzolo 0 2 0 0 2 2 8
35’ st Formicola, 42’ st Gjoka.
NSXPOM...............27.09.2010.............01:03:16...............FOTOC21

36 LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 CAMPIONATI IN CIFRE GAZZETTA

LA CLASSIFICA LA CLASSIFICA
risultati serie A (5.a di ANDATA) risultati serie B (6.a di ANDATA)

PUNTI

PUNTI
TOTALE CASA FUORI RETI Media TOTALE CASA FUORI RETI Media
/ BARI - BRESCIA 2-1 SQUADRA / ATALANTA - REGGINA 1-1 SQUADRA
G V N P V N P V N P F S inglese G V N P V N P V N P F S inglese
/ CHIEVO - LAZIO 0-1 / CROTONE - SASSUOLO 2-0
/ INTER 10 5 3 1 1 2 0 0 1 1 1 8 3 +1 / SIENA 14 6 4 2 0 3 0 0 1 2 0 9 4 +2
/ CATANIA - BOLOGNA 1-1 / EMPOLI - GROSSETO 1-0
/ LAZIO 10 5 3 1 1 1 1 0 2 0 1 7 5 +1 / NOVARA 13 6 4 1 1 3 0 0 1 1 1 11 4 + 1
/ CESENA - NAPOLI 1-4 / FROSINONE - VARESE 1-0 / CROTONE 10 6 2 4 0 2 1 0 0 3 0 8 4 -2
/ BRESCIA 9 5 3 0 2 2 0 0 1 0 2 7 7 -
/ MODENA - TRIESTINA oggi / VICENZA 10 6 3 1 2 2 1 0 1 0 2 8 6 -2
/ JUVENTUS - CAGLIARI 4-2 / CHIEVO 9 5 3 0 2 1 0 2 2 0 0 8 5 -2
/ NOVARA - LIVORNO 4-1 / EMPOLI 10 6 2 4 0 1 2 0 1 2 0 5 3 -2
/ MILAN - GENOA 1-0 / NAPOLI 8 5 2 2 1 0 1 1 2 1 0 10 8 -1
/ PADOVA - ALBINOLEFFE 2-0 / PORTOGRUARO 10 6 3 1 2 3 0 0 0 1 2 6 6 -2
/ ROMA - INTER 1-0 / MILAN 8 5 2 2 1 2 1 0 0 1 1 7 4 -3
/ PESCARA - TORINO 2-0 / PADOVA 9 6 2 3 1 2 1 0 0 2 1 8 3 -3
/ SAMPDORIA - UDINESE 0-0 / CATANIA 8 5 2 2 1 2 1 0 0 1 1 7 5 -3
/ PIACENZA - SIENA 0-1 / ASCOLI 9 6 2 3 1 1 2 0 1 1 1 8 5 -3
/ PALERMO - LECCE 2-2 / BARI 8 5 2 2 1 2 1 0 0 1 1 5 7 -3 / ATALANTA 9 6 2 3 1 1 2 0 1 1 1 5 2 -3
/ PORTOGRUARO - ASCOLI 2-1
/ JUVENTUS 7 5 2 1 2 1 1 1 1 0 1 12 9 -4 / FROSINONE 9 6 2 3 1 2 0 1 0 3 0 6 5 -3
/ FIORENTINA - PARMA 2-0 / VICENZA - CITTADELLA 1-0
/ CESENA 7 5 2 1 2 2 0 1 0 1 1 4 6 -4 / REGGINA 8 6 2 2 2 2 1 0 0 1 2 8 7 -4
/ CAGLIARI 6 5 1 3 1 1 1 0 0 2 1 7 5 -3 / MODENA 7 5 2 1 2 2 0 0 0 1 2 4 8 -2
prossimo turno / BOLOGNA 6 5 1 3 1 1 1 0 0 2 1 6 7 -3 prossimo turno / SASSUOLO 7 6 2 1 3 1 1 1 1 0 2 8 7 -5
/ SAMPDORIA 6 5 1 3 1 1 1 1 0 2 0 6 5 -5 / TORINO 7 6 2 1 3 1 1 1 1 0 2 6 8 -5
/ PARMA 5 5 1 2 2 1 1 0 0 1 2 5 6 -4 ALBINOLEFFE - PESCARA / TRIESTINA 6 5 1 3 1 1 2 0 0 1 1 3 4 -5
CHIEVO - CAGLIARI
/ GENOA 5 5 1 2 2 0 1 1 1 1 1 4 6 -4 ASCOLI - LIVORNO / PESCARA 6 6 1 3 2 1 1 1 0 2 1 4 5 -6
GENOA - BARI / VARESE 6 6 1 3 2 0 3 0 1 0 2 4 6 -6
INTER - JUVENTUS / LECCE 5 5 1 2 2 1 1 0 0 1 2 4 8 -4 CITTADELLA - EMPOLI
/ LIVORNO 6 6 1 3 2 0 2 1 1 1 1 5 9 -6
/ PALERMO 5 5 1 2 2 0 2 1 1 0 1 8 8 -6 GROSSETO - FROSINONE
LAZIO - BRESCIA / GROSSETO 5 6 1 2 3 1 1 1 0 1 2 4 6 -7
/ FIORENTINA 5 5 1 2 2 1 1 1 0 1 1 5 5 -6 PIACENZA - PADOVA / ALBINOLEFFE 5 6 1 2 3 1 1 1 0 1 2 5 10 -7
LECCE - CATANIA
/ ROMA 5 5 1 2 2 1 2 0 0 0 2 5 9 -6 REGGINA - VICENZA / CITTADELLA 4 6 1 1 4 1 1 1 0 0 3 4 10 -8
PARMA - MILAN
/ UDINESE 1 5 0 1 4 0 0 2 0 1 2 2 9 -8 SASSUOLO - ATALANTA / PIACENZA 1 6 0 1 5 0 1 2 0 0 3 3 10 - 11
UDINESE - CESENA
MARCATORI: 5 reti: Eto’o (Inter), Cavani (Napoli); 4 reti: Di Vaio (Bologna), Pellissier SIENA - MODENA
BOLOGNA - SAMPDORIA MARCATORI: 5 reti: Bertani (Novara); 4 reti: Cutolo (Crotone), Bonazzoli (Reggina), Succi (Pado-
(Chievo); Matri (Cagliari); 3 reti: Cassano (Sampdoria); Krasic (Juve); 2 reti: Barreto (Bari), TORINO - PORTOGRUARO va); 3 reti: Catellani (Sassuolo), Mastronunzio (Siena), Coralli (Empoli), Torri (Albinoleffe), Abbrusca-
FIORENTINA - PALERMO Caracciolo (Brescia), Hamsik (Napoli), Bogdani (Cesena), Moscardelli (Chievo), Ljajic (Fio- TRIESTINA - CROTONE to (Vicenza), Iunco (Torino), Pasquato (Modena), Gonzales (Novara); 2 reti: Baclet (Vicenza), Lodi
rentina), Mesto (Genoa), Milito (Inter), Quagliarella, Marchisio, Iaquinta (Juve), Inzaghi, Pa- (Frosinone), Calaiò (Siena), Gerardi (Portogruaro).
NAPOLI - ROMA to, Ibrahimovic (Milan), Cannavaro (Napoli), Ilicic, Pastore (Palermo), Borriello (Roma) VARESE - NOVARA
308SERA.cdr 308SERB.cdr

girone B girone A
Serie D 1ª Divisione
(4.a di ANDATA) (6.a di ANDATA)
/ COLOGNESE - SOLBIATESE 2-0 / ALESSANDRIA - GUBBIO 2-0
/ CASTELLANA - MANTOVA 0-0 / BASSANO - PERGOCREMA 1-0
/ CASTELNUOVOSAN. - ALZANO CENE 3-2 / CREMONESE - LUMEZZANE 1-0
/ DARFO BOARIO - CARATESE 2-1 / COLOGNESE 10 4 3 1 0 2 0 0 1 1 0 9 4 +2
/ MONZA - SORRENTO 1-1 / SPAL 13 6 4 1 1 2 1 0 2 0 1 11 5 +1
/ INSUBRIA - TRENTO 2-3 / TRENTO 10 4 3 1 0 2 0 0 1 1 0 8 4 +2 / RAVENNA - SUDTIROL 0-1 / ALESSANDRIA 11 6 3 2 1 2 1 0 1 1 1 7 2 -1
/ LEGNAGO - PONTE S.PIETRO 4-3 / CASTELNUOVOSAN. 9 4 3 0 1 1 0 1 2 0 0 9 7 +1 / REGGIANA - VERONA 0-0 / CREMONESE 10 6 3 1 2 2 0 1 1 1 1 8 6 -2
/ CASTIGLIONE - VECOMP VERONA 0-0 / DARFO BOARIO 8 4 2 2 0 1 1 0 1 1 0 6 2 - / SALERNITANA - PAVIA 3-1 / SALERNITANA 10 6 3 1 2 2 0 1 1 1 1 8 6 -2
/ VILLAFRANCA - CANTU’ 1-2 / PONTE S.PIETRO 7 4 2 1 1 1 1 0 1 0 1 9 7 -1 / SPAL - PAGANESE 3-1 / REGGIANA 9 6 2 3 1 1 2 0 1 1 1 10 8 -3
/ VOGHERA - OLGINATESE 2-1 / CANTU’ 7 4 2 1 1 1 1 0 1 0 1 5 3 -1 / SPEZIA - COMO 1-1 / SORRENTO 9 6 2 3 1 2 1 0 0 2 1 11 10 -3
/ VOGHERA 7 4 2 1 1 1 0 1 1 1 0 7 6 -1 / PAGANESE 9 6 3 0 3 3 0 0 0 0 3 6 8 -3
/ LEGNAGO 7 4 2 1 1 1 1 0 1 0 1 6 6 -1 / SUDTIROL 8 6 2 2 2 1 1 1 1 1 1 5 7 -4
/ MANTOVA 6 4 1 3 0 1 1 0 0 2 0 5 4 -2 / LUMEZZANE 8 6 2 2 2 1 1 1 1 1 1 3 5 -4
ALZANO CENE - CASTIGLIONE / CASTIGLIONE 5 4 1 2 1 0 2 0 1 0 1 5 5 -3 GUBBIO - MONZA / PERGOCREMA 7 6 1 4 1 1 2 0 0 2 1 5 4 -5
CANTU’ - CASTELNUOVOSAN. / INSUBRIA 4 4 1 1 2 1 0 1 0 1 1 4 4 -4 LUMEZZANE - REGGIANA / BASSANO 7 6 2 1 3 2 0 1 0 1 2 7 9 -5
CARATESE - CASTELLANA / CARATESE 4 4 1 1 2 0 1 1 1 0 1 7 8 -4 PAGANESE - RAVENNA / PAVIA 7 6 2 1 3 2 0 1 0 1 2 5 7 -5
LEGNAGO - VOGHERA / CASTELLANA 4 4 1 1 2 1 1 0 0 0 2 2 5 -4 PAVIA - BASSANO / GUBBIO 7 6 2 1 3 2 1 0 0 0 3 7 10 -5
OLGINATESE - DARFO BOARIO / VECOMP VERONA 3 4 0 3 1 0 2 0 0 1 1 0 2 -5 PERGOCREMA - SPAL / SPEZIA 6 6 1 3 2 1 2 0 0 1 2 6 7 -6
PONTE S.PIETRO - COLOGNESE / SOLBIATESE 3 4 1 0 3 0 0 2 1 0 1 1 6 -5 SALERNITANA - SPEZIA / COMO 6 6 1 3 2 0 1 2 1 2 0 5 6 -6
SOLBIATESE - INSUBRIA / ALZANO CENE 1 4 0 1 3 0 0 2 0 1 1 7 10 -7 SORRENTO - COMO / RAVENNA 6 6 1 3 2 0 2 1 1 1 1 5 6 -6
TRENTO - VILLAFRANCA / VILLAFRANCA 1 4 0 1 3 0 0 2 0 1 1 4 7 -7 SUDTIROL - ALESSANDRIA / MONZA 6 6 1 3 2 1 2 1 0 1 1 8 11 -8
VECOMP VERONA - MANTOVA VERONA - CREMONESE
/ OLGINATESE 1 4 0 1 3 0 0 2 0 1 1 3 7 -7 / VERONA 5 6 1 2 3 0 1 1 1 1 2 8 8 -5

1ª Divisione girone B 2a divisione / A 2a divisione / B 2a divisione / C


RISULTATI RISULTATI RISULTATI RISULTATI
ANDRIA - FOLIGNO 2-1 CASALE - SACILESE 1-0 CARPI - L’AQUILA 1-0 AVELLINO - ISOLA LIRI 3-0
ATLETICO ROMA - LANCIANO rinv. MEZZOCORONA - SANREMESE 2-1 CHIETI - CARRARESE 1-1 AVERSA - NEAPOLIS 1-0
COSENZA - PISA 0-0 MONTICHIARI - FERALPISALO’ 0-1 FANO - SAN MARINO 2-2 BRINDISI - VIGOR LAMEZIA 2-1
GELA - LUCCHESE 3-0 PRO PATRIA - LECCO 4-3 GAVORRANO - BELLARIA IGEA 1-1 CAMPOBASSO - POMEZIA 0-1
JUVE STABIA - FOGGIA 0-2 RENATE - TRITIUM 1-1 GIACOMENSE - VILLACIDRESE 1-0 CATANZARO - MATERA 0-0
SIRACUSA - NOCERINA 2-0
TARANTO - CAVESE oggi RODENGO SAIANO - SAVONA 0-1 GIULIANOVA - CROCIATI NOCETO 2-1 LATINA - TRAPANI 0-0
TERNANA - BARLETTA 2-0 SAMBONIFACESE - VALENZANA 1-1 POGGIBONSI - CELANO 1-0 MILAZZO - FONDI 1-2
VIAREGGIO - BENEVENTO 1-2 ENTELLA - CANAVESE 2-1 SANGIOVANNESE - PRATO 1-0 VIBONESE - MELFI 1-2
Riposa: PRO VERCELLI

CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S


ATLETICO ROMA 15 5 5 0 0 8 0 FERALPISALO’ 12 4 4 0 0 4 0 CARPI 13 5 4 1 0 8 1 BRINDISI 13 5 4 1 0 8 4
LANCIANO 10 5 3 1 1 9 7 SAVONA 10 4 3 1 0 8 4 CARRARESE 11 5 3 2 0 5 1 LATINA 11 5 3 2 0 6 2
TARANTO 10 5 3 1 1 6 4 PRO VERCELLI 10 4 3 1 0 5 1 GIACOMENSE 9 5 2 3 0 7 2 MELFI 10 5 3 1 1 6 4
FOGGIA 10 6 3 1 2 16 13 RODENGO SAIANO 10 5 3 1 1 5 3 SANGIOVANNESE 9 5 3 0 2 6 6 POMEZIA 10 5 3 1 1 5 4
LUCCHESE 10 6 3 1 2 10 7 PRO PATRIA 9 4 3 0 1 9 6 SAN MARINO 8 5 2 2 1 11 6 TRAPANI 9 5 2 3 0 8 2
COSENZA 10 6 2 4 0 5 3
BENEVENTO 10 6 3 1 2 6 7 TRITIUM 8 5 2 2 1 5 3 CHIETI 8 5 2 2 1 5 3 NEAPOLIS 9 5 3 0 2 5 3
GELA 9 6 3 0 3 9 7 CANAVESE 7 5 2 1 2 7 5 POGGIBONSI 8 5 2 2 1 3 3 VIGOR LAMEZIA 8 5 2 2 1 7 5
NOCERINA 9 6 2 3 1 6 6 MEZZOCORONA 6 5 2 0 3 7 6 PRATO 6 5 1 3 1 6 4 AVERSA 8 5 2 2 1 5 4
FOLIGNO 8 6 2 2 2 10 8 MONTICHIARI 6 5 1 3 1 4 3 L’AQUILA 6 5 2 0 3 6 7 AVELLINO 7 5 2 1 2 6 3
ANDRIA 8 6 2 2 2 7 7 SAMBONIFACESE 5 4 1 2 1 6 6 BELLARIA IGEA 6 5 1 3 1 5 6 MATERA 6 5 1 3 1 5 3
TERNANA 8 6 2 2 2 3 5 VALENZANA 5 5 1 2 2 4 5 GAVORRANO 6 5 1 3 1 3 3 FONDI 5 5 1 2 2 5 8
JUVE STABIA 7 6 2 1 3 9 7 SACILESE 5 5 1 2 2 5 8 CELANO 4 5 1 1 3 3 11 VIBONESE 3 5 0 3 2 4 7
VIAREGGIO 7 6 2 1 3 6 7 ENTELLA 4 5 1 1 3 3 5 GIULIANOVA 4 5 1 1 3 7 10 ISOLA LIRI 2 5 0 2 3 2 7
PISA 4 6 0 4 2 3 6 CASALE 4 5 1 1 3 2 8 CROCIATI NOCETO 3 5 0 3 2 2 7 CAMPOBASSO 2 5 0 2 3 2 6
CAVESE 3 5 0 3 2 3 7
SIRACUSA 3 6 1 0 5 2 9 RENATE 3 5 0 3 2 5 7 FANO 3 5 0 3 2 5 7 CATANZARO 2 5 0 2 3 1 5
BARLETTA 1 6 0 1 5 3 11 SANREMESE 2 5 0 2 3 4 7 VILLACIDRESE 1 5 0 1 4 1 6 MILAZZO 1 5 0 1 4 2 10
LECCO 2 5 0 2 3 5 11

PROSSIMO TURNO: BARLETTA - COSENZA; BENEVENTO - TERNANA; CAVESE - SIRACUSA; FOGGIA - VIA- PROSSIMO TURNO: CANAVESE - PRO PATRIA; FERALPISALO’ - CASALE; LECCO - ENTELLA; PROSSIMO TURNO: CARPI - SANGIOVANNESE; CARRARESE - GAVORRANO; CELANO - CHIETI; PROSSIMO TURNO: CATANZARO - VIBONESE; FONDI - AVELLINO; ISOLA LIRI - CAMPOBASSO;
REGGIO; FOLIGNO - GELA; LUCCHESE - ATLETICO ROMA; NOCERINA - ANDRIA; PISA - TARANTO; LANCIA- PRO VERCELLI - RODENGO SAIANO; SACILESE - MONTICHIARI; SANREMESE - SAMBONIFACE- CROCIATI NOCETO - FANO; GIACOMENSE - POGGIBONSI; PRATO - BELLARIA IGEA; SAN MARI- MATERA - BRINDISI; MELFI - MILAZZO; NEAPOLIS - VIGOR LAMEZIA; POMEZIA - LATINA; TRA-
NO - JUVE STABIA; SE; SAVONA - TRITIUM; VALENZANA - RENATE; Riposa: MEZZOCORONA NO - GIULIANOVA; VILLACIDRESE - L’AQUILA; PANI - AVERSA;
NSYPOM...............27.09.2010.............01:11:29...............FOTOC21

GAZZETTA CAMPIONATI IN CIFRE LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 37

Promozione / E 1a categoria / G 1ª Categoria / C


RISULTATI RISULTATI RISULTATI
BEDIZZOLESE - CASTELLUCCHIO 1-1 CALVINA - ASOLA 2-2 NONANTOLA - GATTATICO 4-4
CASALROMANO - GOVERNOLESE 3-0 OLMESE - LEONCELLI 0-3 QUARANTOLESE - NOVELLARA 1-1
CASTEISANGIORGIO - URAGO MELLA 1-3 P.S.G. - CASTELVERDE 0-0 REGGIOLO - LA PIEVE 2-1
CONCESIO - VOBARNO 1-1 PAVONESE - MARMIROLO 3-2 RIESE - CADELBOSCO 1-0
NAVECORTINE - VOLTA 4-5 PORTO - ROVERBELLESE 0-3 S.PROS.CORREGGIO - CASALGRANDE 0-2
REZZATO - GUSSOLA 0-0 S. LAZZARO - PEGOGNAGA 1-1 S. FAUSTINO - CITTADELLA 1-4
RIVALTESE - CILIVERGHE 3-0 SARGINESCO - BAGNOLOSANGIAC. 2-2 VIADANA - COLOMBARO 1-2
SP. CALCINATO - GHEDILENO 0-0 VIRTUS - DOSOLO 3-2 VIRTUS - CONCORDIA 1-3

CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S


CASTELLUCCHIO 7 3 2 1 0 9 1 PAVONESE 9 3 3 0 0 7 3 CASALGRANDE 6 2 2 0 0 4 0
VOLTA 7 3 2 1 0 6 4 ASOLA 7 3 2 1 0 6 2 COLOMBARO 6 2 2 0 0 4 1
CILIVERGHE 6 3 2 0 1 4 3 CALVINA 7 3 2 1 0 7 5 REGGIOLO 6 2 2 0 0 3 1
RIVALTESE 6 3 2 0 1 9 6 ROVERBELLESE 5 3 1 2 0 4 1 CITTADELLA 4 2 1 1 0 6 3
CASALROMANO 6 3 2 0 1 6 6 BAGNOLOSANGIAC. 5 3 1 2 0 5 4 NONANTOLA 4 2 1 1 0 6 4
GHEDILENO 5 3 1 2 0 5 2 SARGINESCO 5 3 1 2 0 4 3 CONCORDIA 4 2 1 1 0 5 3
GOVERNOLESE 4 3 1 1 1 4 6 LEONCELLI 4 3 1 1 1 3 1 QUARANTOLESE 4 2 1 1 0 3 2
CONCESIO 4 3 1 1 1 6 5 VIRTUS 4 3 1 1 1 4 4 VIRTUS 3 2 1 0 1 3 4
BEDIZZOLESE 4 3 1 1 1 3 2 S. LAZZARO 3 3 0 3 0 3 3 RIESE 3 2 1 0 1 1 2
VOBARNO 3 3 0 3 0 3 3 CASTELVERDE 2 3 0 2 1 2 3 GATTATICO 1 2 0 1 1 5 6
URAGO MELLA 3 3 1 0 2 4 5 MARMIROLO 2 3 0 2 1 2 3 VIADANA 1 2 0 1 1 3 4
NAVECORTINE 3 3 1 0 2 6 8 PEGOGNAGA 2 3 0 2 1 2 3 S.PROS.CORREGGIO 1 2 0 1 1 2 4
SP. CALCINATO 2 3 0 2 1 4 7 P.S.G. 2 3 0 2 1 3 4 NOVELLARA 1 2 0 1 1 1 3
REZZATO 2 3 0 2 1 0 4 DOSOLO 1 3 0 1 2 3 6 LA PIEVE 0 2 0 0 2 2 4
GUSSOLA 1 3 0 1 2 3 6 OLMESE 1 3 0 1 2 2 6 CADELBOSCO 0 2 0 0 2 0 2
CASTEISANGIORGIO 1 3 0 1 2 3 7 PORTO 1 3 0 1 2 0 6 S. FAUSTINO 0 2 0 0 2 1 6

PROSSIMO TURNO: CASTELLUCCHIO - NAVECORTINE; CILIVERGHE - SP. CALCINATO; GHEDI- PROSSIMO TURNO: MARMIROLO - S. LAZZARO; ASOLA - P.S.G.; BAGNOLOSANGIAC. - PORTO; PROSSIMO TURNO: CADELBOSCO - QUARANTOLESE; CASALGRANDE - LA PIEVE; CITTADEL-
LENO - CONCESIO; GOVERNOLESE - REZZATO; GUSSOLA - BEDIZZOLESE; URAGO MELLA - RI- CASTELVERDE - PAVONESE; DOSOLO - SARGINESCO; PEGOGNAGA - VIRTUS; LEONCELLI - LA - REGGIOLO; COLOMBARO - RIESE; CONCORDIA - S.PROS.CORREGGIO; GATTATICO - S.
VALTESE; VOBARNO - CASALROMANO; VOLTA - CASTEISANGIORGIO; CALVINA; ROVERBELLESE - OLMESE; FAUSTINO; NONANTOLA - VIRTUS; NOVELLARA - VIADANA;

2a categoria / G 2a categoria / K 2a categoria / P


RISULTATI RISULTATI RISULTATI
CAVRIANPONTI - POZZOLENGO 1-1 ACQUANEGRA CREM. - S. FIORANO 0-7 CASTEL D’ARIO - ATL. VIADANESE 4-3
CLUB AZZURRI - PREVALLE 2-1 CANNETESE - CASTELVETRO 3-3 DON BOSCO - GONZAGA 2-4
MONTIRONE - CALVAGESE 1-1 CICOPIEVE - PADERNO 5-0 GOITO - VIRGILIO 0-6
PRO RIVOLTELLA - ATL. BOTTICINO 2-4 CORONA - FORMIGARA 0-3 HOSTILIA - SERMIDE 1-3
BORGOSATOLLO - POLPENAZZE 2-2 PERSICO DOSIMO - ZACCARIA 0-0 CURTATONE - POMPONESCO 2-1
REAL S.EUFEMIA - S.CARLO REZZATO 0-2 SPINADESCO - PESCAROLO 1-1 OLIMPIA - MONZAMBANO 0-3
ROE VOLCIANO - REAL FLERO 3-3 SPORTED MARIS - TORRAZZO 2-4 PONTE TRAVETTI - CERLONGO 0-2
TOSCOLANO - SERLE 1-3 TRIGOLO - S. STEFANO 0-2 SAMBENEDETTINA - VILLIMPENTESE 0-2

CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S


CLUB AZZURRI 9 3 3 0 0 6 2 S. STEFANO 9 3 3 0 0 10 1 CERLONGO 9 3 3 0 0 10 2
PREVALLE 6 3 2 0 1 7 3 FORMIGARA 9 3 3 0 0 7 1 VILLIMPENTESE 9 3 3 0 0 7 3
SERLE 6 3 2 0 1 7 5 TORRAZZO 7 3 2 1 0 7 2 CURTATONE 9 3 3 0 0 7 2
S.CARLO REZZATO 6 3 2 0 1 4 2 CICOPIEVE 6 3 2 0 1 10 1 GONZAGA 7 3 2 1 0 7 4
POLPENAZZE 5 3 1 2 0 8 6 S. FIORANO 5 3 1 2 0 11 4 CASTEL D’ARIO 7 3 2 1 0 8 6
REAL FLERO 5 3 1 2 0 7 6 PESCAROLO 5 3 1 2 0 6 3 VIRGILIO 6 3 2 0 1 9 2
BORGOSATOLLO 5 3 1 2 0 6 3 ZACCARIA 4 3 1 1 1 2 5 ATL. VIADANESE 4 3 1 1 1 7 5
ATL. BOTTICINO 4 3 1 1 1 6 5 SPORTED MARIS 4 3 1 1 1 7 5 MONZAMBANO 4 3 1 1 1 5 4
POZZOLENGO 4 3 1 1 1 3 2 PERSICO DOSIMO 4 3 1 1 1 3 7 SERMIDE 4 3 1 1 1 6 6
REAL S.EUFEMIA 4 3 1 1 1 2 3 CANNETESE 3 3 0 3 0 6 6 HOSTILIA 3 3 1 0 2 3 5
CALVAGESE 3 3 0 3 0 3 3 TRIGOLO 3 3 1 0 2 6 7 DON BOSCO 2 3 0 2 1 6 8
MONTIRONE 2 3 0 2 1 4 6 CORONA 2 3 0 2 1 3 6 POMPONESCO 1 3 0 1 2 5 7
CAVRIANPONTI 2 3 0 2 1 2 5 SPINADESCO 2 3 0 2 1 3 8 OLIMPIA 1 3 0 1 2 2 7
ROE VOLCIANO 1 3 0 1 2 6 10 CASTELVETRO 1 3 0 1 2 4 10 SAMBENEDETTINA 1 3 0 1 2 1 7
TOSCOLANO 1 3 0 1 2 2 6 PADERNO 0 3 0 0 3 4 13 PONTE TRAVETTI 0 3 0 0 3 1 7
PRO RIVOLTELLA 0 3 0 0 3 2 8 ACQUANEGRA CREM. 0 3 0 0 3 2 12 GOITO 0 3 0 0 3 3 12

PROSSIMO TURNO: ATL. BOTTICINO - REAL S.EUFEMIA; CALVAGESE - BORGOSATOLLO; POZ- PROSSIMO TURNO: S. STEFANO - CICOPIEVE; CASTELVETRO - SPORTED MARIS; FORMIGARA PROSSIMO TURNO: ATL. VIADANESE - DON BOSCO; GONZAGA - CURTATONE; MONZAMBANO
ZOLENGO - MONTIRONE; POLPENAZZE - ROE VOLCIANO; PREVALLE - PRO RIVOLTELLA; - SPINADESCO; PADERNO - CORONA; PESCAROLO - CANNETESE; S. FIORANO - PERSICO DOSI- - HOSTILIA; POMPONESCO - OLIMPIA; SERMIDE - GOITO; CERLONGO - CASTEL D’ARIO; VILLIM-
REAL FLERO - TOSCOLANO; S.CARLO REZZATO - CAVRIANPONTI; SERLE - CLUB AZZURRI; MO; TORRAZZO - ACQUANEGRA CREM.; ZACCARIA - TRIGOLO; PENTESE - PONTE TRAVETTI; VIRGILIO - SAMBENEDETTINA;

3a categoria / A 3a categoria / B Serie C femm. / A


RISULTATI RISULTATI RISULTATI
CERESARESE - RODIGO 1-0 SUSTINENTE - REVERE 3-2 ARNABOLDI - C.D.G. VENIANO 4-2
CIZZOLO - MAIALETTO 3-1 DINAMO GONZAGA - SEGNATE 2-3 ATL. MILANO - N. VALSABBIA 2-0
LUNETTA - RIVAROLESE 0-5 GENNARI - SUZZARA 2-4 AZALEE - MANERBIO 1-1
ROBUR - CAMPITELLO 2-1 MAGNACAVALLO - BOCA JUNIORS 3-1 BOCCONI - CALCIO CREMONA 3-2
S.EGIDIO S.PIOX - ALER IACP 5-1 MOGLIA - POGGESE 1-1 LA BENVENUTA - VAREDO 4-0
SAN MARTINO - MALAVICINA 1-3 PIEVESE - BIGARELLO 3-1 PRESEZZO - FRANCIACORTA 5-4
SOAVE - ACQUANEGRA 2-0 SERENISSIMA - BORGOVILLA 3-1 ROVERBELLA - ALTO VERBANO 6-0
Riposa: CASALMORESE Riposa: FELONICA

CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S


RIVAROLESE 9 3 3 0 0 8 0 SUZZARA 9 3 3 0 0 12 3 PRESEZZO 9 3 3 0 0 10 5
CERESARESE 9 3 3 0 0 5 2 PIEVESE 9 3 3 0 0 6 2 ROVERBELLA 7 3 2 1 0 11 3
MALAVICINA 6 3 2 0 1 6 2 SERENISSIMA 6 2 2 0 0 4 1 ARNABOLDI 7 3 2 1 0 6 2
MAIALETTO 6 3 2 0 1 7 4 SEGNATE 6 3 2 0 1 8 4 BOCCONI 7 3 2 1 0 4 2
SOAVE 6 3 2 0 1 11 4 BOCA JUNIORS 6 3 2 0 1 5 3 C.D.G. VENIANO 6 3 2 0 1 10 6
S.EGIDIO S.PIOX 6 3 2 0 1 6 3 MOGLIA 5 3 1 2 0 7 4 MANERBIO 5 3 1 2 0 7 3
CIZZOLO 4 2 1 1 0 4 2 POGGESE 4 2 1 1 0 4 2 FRANCIACORTA 4 3 1 1 1 5 5
ACQUANEGRA 4 3 1 1 1 3 3 MAGNACAVALLO 3 2 1 0 1 5 4 ALTO VERBANO 3 3 1 0 2 1 8
CASALMORESE 3 2 1 0 1 2 3 BORGOVILLA 3 3 1 0 2 5 9 LA BENVENUTA 3 3 1 0 2 4 3
CAMPITELLO 3 3 1 0 2 6 5 DINAMO GONZAGA 3 3 1 0 2 4 7 ATL. MILANO 3 3 1 0 2 3 6
RODIGO 3 3 1 0 2 5 6 SUSTINENTE 3 3 1 0 2 3 8 AZALEE 2 3 0 2 1 2 3
ROBUR 3 3 1 0 2 3 9 FELONICA 1 2 0 1 1 2 3 CALCIO CREMONA 1 3 0 1 2 5 8
SAN MARTINO 0 2 0 0 2 2 8 BIGARELLO 0 2 0 0 2 2 8 N. VALSABBIA 1 3 0 1 2 1 6
ALER IACP 0 3 0 0 3 2 10 REVERE 0 3 0 0 3 3 6 VAREDO 0 3 0 0 3 2 11
LUNETTA 0 3 0 0 3 0 9 GENNARI 0 3 0 0 3 3 9

PROSSIMO TURNO: ALER IACP - LUNETTA; ACQUANEGRA - CERESARESE; CAMPITELLO - PROSSIMO TURNO: BIGARELLO - DINAMO GONZAGA; BOCA JUNIORS - MOGLIA; BORGOVIL- PROSSIMO TURNO: ALTO VERBANO - AZALEE; C.D.G. VENIANO - ATL. MILANO; CALCIO CRE-
S.EGIDIO S.PIOX; RODIGO - ROBUR; MAIALETTO - CASALMORESE; MALAVICINA - CIZZOLO; RI- LA - FELONICA; SUZZARA - MAGNACAVALLO; POGGESE - SERENISSIMA; REVERE - GENNARI; MONA - PRESEZZO; FRANCIACORTA - LA BENVENUTA; MANERBIO - BOCCONI; N. VALSABBIA
VAROLESE - SAN MARTINO; Riposa: SOAVE; SEGNATE - SUSTINENTE; Riposa: PIEVESE; - ROVERBELLA; VAREDO - ARNABOLDI;;

Basket - CM Reg.A Basket - DM Reg.A


RISULTATI RISULTATI
Verolanuova - Pontek Bancole 77 - 85 Manerbio - Mozzo 63 - 65
Borgo Bg - Montichiari 69 - 64 Castegnato - Valtesse 88 - 73
Sarezzo - Broni 48 - 60 Golden Street - Romano Lomb. 65 - 72
Senna - Orzinuovi 68 - 72 Soresina - Gardonese 76 - 58
Coccaglio - Monticelli B. 79 - 84 Ombriano - Baresi Cave Asola 77 - 91
Cremona - Dalmine 74 - 50 Verdello - Albino 79 - 62
Virtus Gorle - Pizzighettone 56 - 75 Roncadelle - Floris 82 - 64
Lussana Bg - Dell’Adda 68 - 70 Chiari - Nembro 65 - 62
PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO
Dalmine - Verolanuova Romano Lomb. - Roncadelle
Orzinuovi - Cremona Valtesse - Ombriano
Broni - Senna Mozzo - Soresina
Monticelli B. - Borgo Bg Floris - Chiari
Montichiari - Sarezzo Baresi Cave Asola - Manerbio
Dell’Adda - Virtus Gorle Gardonese - Castegnato
Pontek Bancole - Coccaglio Nembro - Verdello
Pizzighettone - Lussana Bg Albino - Golden Street
CLASSIFICA G V P F S P CLASSIFICA G V P F S P
Cremona 1 1 0 74 50 2 Roncadelle 1 1 0 82 64 2
Pizzighettone 1 1 0 75 56 2 Soresina 1 1 0 76 58 2
Broni 1 1 0 60 48 2 Verdello 1 1 0 79 62 2
Pontek Bancole 1 1 0 85 77 2 Castegnato 1 1 0 88 73 2
Monticelli B. 1 1 0 84 79 2 Baresi Cave Asola 1 1 0 91 77 2
Borgo Bg 1 1 0 69 64 2 Romano Lomb. 1 1 0 72 65 2
Orzinuovi 1 1 0 72 68 2 Chiari 1 1 0 65 62 2
Dell’Adda 1 1 0 70 68 2 Mozzo 1 1 0 65 63 2
Lussana Bg 1 0 1 68 70 0 Manerbio 1 0 1 63 65 0
Senna 1 0 1 68 72 0 Nembro 1 0 1 62 65 0
Coccaglio 1 0 1 79 84 0 Golden Street 1 0 1 65 72 0
Montichiari 1 0 1 64 69 0 Ombriano 1 0 1 77 91 0
Verolanuova 1 0 1 77 85 0 Valtesse 1 0 1 73 88 0
Sarezzo 1 0 1 48 60 0 Albino 1 0 1 62 79 0
Virtus Gorle 1 0 1 56 75 0 Floris 1 0 1 64 82 0
Dalmine 1 0 1 50 74 0 Gardonese 1 0 1 58 76 0
NSLPOM...............27.09.2010.............01:03:22...............FOTOC21

38 LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

ATTIVITA’
GIOVANILE Sterilgarda Castiglione scatenato
Giovanissimi regionali: Mantova corsaro, Gonzaga avanti tutta
PAVONIANA 1 ALBACREMA 1 BORGOVILLA 0 GIOVANILE CMM 0 GRUMELLESE 1 TREVIGLIESE 2
MANTOVA 2 STERILGARDA 4 CARAVAGGESE 3 GONZAGA 3 CASTELLANA 1 CASTELLANA 0
- PAVONIANA: Rivetti, Brichi, Anto- - ALBACREMA: Badalotti, Guerini, - BORGOVILLA: Bruno, Scutteri, - GIOVANILE CMM: Gotti, Bresciani, - GRUMELLESE: Brevi, De Vivo, Piat- - TREVIGLIESE: Gerosa, Conti, Bug-
nelli, Delai, Montagna, Girelli, Facchet- La Pietra, Dossena, Sgaldi, Longhi, Quinto, Annunziata, Binacchi F, Borioli, Burati, Foglia, Comini, Cira, Mora, Ca- ti, Marella, Locatelli, Parigi, Scacchi, gea, Bruneri, Desperati, Calvi, Milane-
ti, Rossi, Contratti, Cazzago, Catan. En- Ghilda, Passera, Dorsini, Chiodo, Epifa- Calderini, Dalzoppo, Valentini, Guastal- sari, Duina, Canipasi, Pavesi. A disp.: Morandi, Bettoni, Gurzi, Tengattini. A si, Motti, Maridati, Bakucaia, Martina. A
trati Poli, Volpi, Masetti, Ponchiello, Bo- ni. A disp.: Marchi, Debè, Mandelli, Piz- la, Raspatelli. A disp.: Onofrio, Beltra- Canè, Bason, Lazzari, Gandini, Pelle- disp.: Belloni, Giudici, Piro, Cambiachi, disp.: Melli, Rossi, Comotti, Bramati,
nassi, Monticelli. All. Avino zini, Fusari, Disegni, Gorlani. All: Surga- mi, Speciga, Binacchi A, Henhani. All.: grini. All.: Buratti. Mattanza, Bertoli. All.: Brescianini. Roglio, Moro, Schinelli. All.: Cavalli.
gnani. Tommasini.
- MANTOVA: Fiori, Spillo, Visciglia, - GONZAGA: Musi, Campolo, Saurro, - CASTELLANA: Luzzara, Semeraro, - CASTELLANA: Sabdudin, Dabo, Ro-
Leoni, Fieni, Stermieri, Boni, Bozzeda, - STERILGARDA: Crema, Boselli, - CARAVAGGESE: Mongodi, Marza- Martini, Esposito, Storchi, Bernardelli, Guaragna, Bettini, Allodi, Favini, Luc- sa, Puddu, Marchia, Bassoli, Rivaroli,
Del Bar, Marini, Berti. Entrati Travaglia- Umoh, Tonello, Tononi, Dallamano, ni, Moujaid, Danesi, Tessaroli, Usardi, Marouf, Quarta, Russo, Raco. A disp.: chetti, Morandi, Arena, Rizzotto, Conte. Bertoni, Acunzo, Cangiano, Riviera. A
ti, Azzali, Singh, Stermiqi, Bodano, Zor- Sorrentino, Bontempi, Childover, Mu- Ceresetti, Longo, Amenta, Radici, Se- Veneri, Fadili, Parrilla, Rasio, Falavi- A disp.: Roberti, Parise, Bolzoni, Ingle- disp.: Conzadori, Ponzoni, Abati, Cop-
zi. All. Bergamini jic, Sparesotto. A disp.: Scè, Geova, ronni. A disp.: Licini, Ranchia, Zanotti. gna, Chakir, Loffredo. All.: Ispani. se, Petruzziello, Piubeni. Allenatore: pola, Singh. All.: Mantovani.
Mutti. All.: Linguanti. All.: Massuzzi. Pasolini.
ARBITRO: Paletti di Chiari RETI: 16’ Quarta, 45’ Russo, 70’ aut. Co- ARBITRO: Covia
RETI: 27’ Masetti, 31’ e 42’ Berti RETI: 3 Sorrentino, Childover, Longhi. RETI: Usardi, Amenta, Radici. mini. RETI: 11’ Bettini, 20’ st Mattanza. RETI: 5’ st Martina, 9’ st Milanesi.

GIOVANISSIMI
Il Casteisangiorgio inizia a suon di gol
Nella prima giornata della stagione bene anche Hostilia, Mantovana e Asola
ASOLA 5 GUIDIZZOLO 4 CANNETESE 1 GOITO 3 MONZAMBANO 2 MANTOVANA 6
STERILGARDA 1 CAVRIANPONTI 0 OLIMPIA 4 MARMIROLO 1 GUIDIZZOLO B 1 SOAVE 2
- ASOLA: Pietta, Morè, Azzini, Bra- - GUIDIZZOLO: La Porta, Mocellini, - CANNETESE: Pulpito, Zilioli, Dalzi- - GOITO: Di Lorenzo, Marchioro, Re- - MONZAMBANO: Caneo, Marche- - MANTOVANA: Bosio, Cypreste,
ga, Frisina, Somma, Latella, Muhare- Doctori, Taraschi, Agosti, Bonfante, ni, Persico, Buzzi, Morenghi G, Faran- becchi, Federici, Maffezzoni, Contri, san, Zenesini, Lavarini, Afeltre, Zanini, Giarruffo, Manai, Mansour, Milova,
mi, Shtaro, Xhaferri, Salvi. A disp.: Bu- Caiola, Basith, Messedaglia, Trentan- da, Lombardo, Randi, Freretti, Kurte- Pellizzoni, Pumariega, Colaluce, Jova- Oglioso, Marchesini, Tosi, Rossi, Ros- Quacham, Ribaldi, Rojas Perez, Santa-
beki, Alemati, Terreni. ni, Ippolito. Bassi, Bombana, Bozzolini, sci. Ferrari, Menozzi, Morenghi N. novich, Benamati. Guidolini, Pennini, si. A disp.: Bussola, Franchini, Sheikh, relli, Scalari. Moretti, Bertani. All.: Bo-
Guidetti, Ezzeroeli, Castagna. Darra, Donatini, Mainenti, Ughetti. Perini. All.: Rossi. sio.
- STERILGARDA: Beschi, D’Alessan- - OLIMPIA: Alfieri, Bertani, Borgo, Ca-
dro, Jace, Vezzola, Veronesi, Colasan- - CAVRIANPONTI:Mazzeruga, Custo- riola, Carra, Cinti, Ghisini, Gozzi, Gros- - MARMIROLO: Benigna, Carbone, - GUIDIZZOLO B: Parteghella, Ghio, - SOAVE:Afretti, Aleotti, Anselmi, Bar-
to, Di Pietro, Bosetti, Rodella, Chiarini, dia, Bruno, Farina, Bazzoli, Campanel- so, Mantovani, Khan. Pasqualotto, Pel- Carnevale, Concu, Cordischi, Dolci, Ga- Torazzi, Gandini, Campagnari, Gialdi- bato, Bedani, Benincasa, Buzzacchetti,
Di Pierno. Este, Giacomini, Hasa, Di- li, Peafrini, Annovazzi, Stasi, Dal Bo- ladoni, Pochì, Predari, Remelli, Tabai, leotti, Gandellini, Lionetti, Pachera, Pra- ni, Ponticelli, Gandini, Capece, Boldini, Di Candia, Eddoubaji, Fornasari, Lova-
scendenti, Lanzo, Perbeda, Caglio. sco, Cavalli. Rubagotti, Rebuschi. Torreggiani, Zoetti. All.: Costa. della. Priori, Ramponi, Scandiuzzi, Sin- Memoli. Oronsaje, Basith, Zoetti, Gan- to. Marulli, Mezzadrelli, Passarino.
gh. All.: Bacchetta. dellini, Zanni, Peri. All.: Bombana.
RETI: 6’, 25’ e 71’ Shtaro, 30’ Chiarini, RETI: 5’ Trentanni, 5’ st Caiola, 10’ st RETI: Freretti, 2 Remelli, Tabai, Torreg- RETI: 2 Benincasa, 2 Giarruffo, Cypre-
34’ Xhaferri, 47’ Latella. Messedaglia, 34’ st Ezzeroeli. giani. RETI: 2 Pellizzoni, Jovanovich, Lionetti. RETI: 15’ Tosi, 30’ Boldini, 36’ Afeltre. ste, Manai, Mansour, Scalari.

POMPONESCO 1 PORTO 2 S. LAZZARO 3 ATHLETIC 1 CASTEL D’ARIO 2 GIOVANI CASTEI 2


RAPID JUNIOR 2 CURTATONE 2 CASTELLUCCHIO 0 SUZZARA 3 POGGESE 1 HOSTILIA 8
- POMPONESCO: Rovina, Lodi Rizzi- - PORTO: Bottura, Toni, Piccagli, - SAN LAZZARO: Bignardi, Vincenzi, - ATHLETIC: Mazzola, Provinciali, - CASTEL D’ARIO: Pedrazzoli, An- - GIOVANI CASTEI:Negri, Basso, Cu-
ni, Flisi, Cortese, Parmiggiani, Bellini, Mondini Nico, Mondini Nich, Lodi, Gan- Beccari, Andreoli, Sguaitzer, Dall’Ac- Baccarin, Bimbati, Provenzale, Rosa, dreani, Rocchi, Toscani, Trevisani, Mi- belli, Maccari, Parolini, Crestani, Dal
Delfini, Torelli, Bozzolini, Lana, Carli- dini, Costa, Amato, Biroli, Zamberlan. qua, Roling, Avella, El Mansoub, Bedu- Vaccari, Busi, Bounafa, Paciosi, Aschie- lani, Vecchiolini, Neascu, Scipioni, Ma- Bosco, Pirozzi, Lenzi, Spataro, Papa-
no. Rampal, Costalunga, Sanguanini, Soffiati, Dugoni, Di Monaco, Azzoni, schi, Vesentini. Origlia, Patuzzo, Gobbi, ri. A disp.: Battistello, Dessi, Ziviani, Fa- zillo, Lonardi. A disp.: Lauricella, Miran- gno. Mesaroli, Giubertoni, Campana.
Iori. Pernigotti, Nuvoloni. Pastore, Bernardelli, Usvardi. riello. All.: Trentini. dola, Fazion, Lanza. All.: Placchi.
- HOSTILIA: Morandi, Casonati, Ani-
- RAPID JUNIOR: Stercoli, Sanguani- - CURTATONE: Rossi, Bergamaschi, - CASTELLUCCHIO: Dall’Era, Dallo- - SUZZARA: Zapparoli, Di Carlo, Gio- - POGGESE:Piva, Benincasa, Chiere- ni, Guernieri, Gardesani, Santermosi,
ni, Telloni, Ziliawich, Mussini F, Mussi- Caleffi, Giorgi, Dall’Oglio, Coaro, Co- lio, Bevilacqua, Cecchin L, Castellani, vannini, Magnani, Verdi, Modena, Da- gatti, Massaretti, Ghelli, Iotti, Bacchie- Tonini, Marchini, Monesi, Haziri, Aou-
ni R, Guberti, Finardi, Alfloarei, Mar- lombari, Passarotti, Pagliuso, Khatba- Lanzoni, Scandiani, Dalseno, Pedrini, voglio, Ficarelli, Cerchi, Fiordaligi, D’A- ga, Varani, Bacchiega, Montagnini, Tio- fa. Bocchi, Casonati, Celona, Marin, Mi-
che, Santoro. Savazzi, Gesmundo, Pila- ne, Borgione. Marinelli, De Pieri, Rus- Bosei, Gardini. Balzanelli, Cecchin D. gui. A disp.: Rossi, Diletto, Alberini, Sol- tiu. Benedusi, Benatti, Gussolotti, Gran- gliorati, Bennici.
ti, Avanzi, Contesini, Porazza. so, Spinardi, Di Biase, Rosa, Casetta. ci. All.: Comini. di, El Hakim, Begnardi. All.: Bassi.
RETI: 10’ Roling, 26’ Avella, 28’ El Man- RETI: Maccari, Dal Bosco, Tonini, Mar-
RETI: Lana, 2 Alflorei. RETI: Gandini, Biroli, Khatbane, Rosa. soub. RETI: 2 Fiordaligi, D’Agui, Fariello. RETI: 2 Mazillo, Bacchiega. chini, Haziri, Aoufa, 4 Monesi.

SEGNATE 2 SERMIDE 0 Giovan. reg. A/C Giovan. reg. Ecc/C Giovan. reg. Ecc/D Giovanissimi F Bs
BOCA JUNIORS 1 BAGNOLO 2 RISULTATI RISULTATI RISULTATI RISULTATI
Alzano Cene - Grumellese 5-0 Alzano Cene - Stezzanese 5-2 Albacrema - Sterilgarda 1-4 Alfianello - Leonessa 2-3
- SEGNATE: Napolitano, Mai, Abdu, - SERMIDE: Poltronieri, Delgado, Dindelli - Segrate 2-0 Calvairate - Segrate 0-1 Borgovilla - Caravaggese 0-3 Rigamonti - Pontevichese 6-0
Grassobbio - Darfo Boario 2-2 Enotria - Real Leno 8-1 Mario Rigamonti - Cellatica 0-1 Castellana - Volta 0-7
Poletti, Marchini, Veregut, Marchesi, Bortolini, Mora, Marangoni, Evolo, Pavoniana - Mantova 1-2 Grumellese - Castellana 1-1 Giovanile CMM - Gonzaga 0-3 Bassa Bresciana - Pavonese Cigolese 1-0
Balanzoni, Gjini, Schiavi, Botti. A disp.: Amarai, Guandalini, Zilioli, Marangoni, Ponte Isola - Enotria 1-2 Grassobbio - Verolese 3-0 Leoncelli - Nuova Verolese 1-1 Bettinzoli - Calvina 2-0
Motta, Canossa, Zaid, Paolozzi. Calzolari. Santini, Signorini, Roncatti, Stezzanese - Sarnico 0-3 Sarnico - Ponte Isola 1-1 Soresinese - Castelleone 0-3 U.S.O. Ghedi - Carpenedolo 1-0
Trevigliese - Castellana 2-0 Trevigliese - Darfo Boario 1-4 Sported Maris - Rudianese 4-1 Virtus Manerbio - Ghedi 3-1
Piva, Amil, Montagnini. All.: Diazzi. Riposa: Real Leno
- BOCA JUNIORS: Bocchi, Redina, CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S
Bocchi, El Harim, Mantovani, Kourchi, - BAGNOLO: Faccioli, Gola, Cacca- Alzano Cene 6 2 2 0 0 9 1 Enotria 6 2 2 0 0 10 1 Castelleone 6 2 2 0 0 8 0 Volta 3 1 1 0 0 7 0
Boni, Moi, Azzolini, Zambelli, Molinari. mo, Breviglieri, Mase, Miglioli, Calligo- Sarnico 6 2 2 0 0 5 0 Darfo Boario 6 2 2 0 0 8 1 Sported Maris 6 2 2 0 0 6 2 Leonessa 3 1 1 0 0 3 2
Enotria 6 2 2 0 0 4 1 Grassobbio 6 2 2 0 0 4 0 Caravaggese 6 2 2 0 0 5 1 Rigamonti 3 1 1 0 0 6 0
A disp.: Gherghel, Roveda, Bocchi, la, Ronconi, Guglielmi, Cicero, Pratesi. Trevigliese 6 2 2 0 0 3 0 Castellana 4 2 1 1 0 3 2 Cellatica 6 2 2 0 0 4 2 Virtus Manerbio 3 1 1 0 0 3 1
Luppi. All.: Di Costanzo. De Luca, Minelli, Ciriello. All.: Mazzali. Grassobbio 4 2 1 1 0 4 2 Alzano Cene 4 2 1 1 0 7 4 Gonzaga 4 2 1 1 0 5 2 Bettinzoli 3 1 1 0 0 2 0
Mantova 3 1 1 0 0 2 1 Sarnico 4 2 1 1 0 2 1 Sterilgarda 3 2 1 0 1 5 3 Bassa Bresciana 3 1 1 0 0 1 0
Ponte Isola 3 2 1 0 1 6 2 Segrate 3 2 1 0 1 1 1 Mario Rigamonti 3 2 1 0 1 2 1 U.S.O. Ghedi 3 1 1 0 0 1 0
RETI: Botti, Marchesi, Azzolini. RETI: Ronconi, Guglielmi. Dindelli 3 2 1 0 1 2 2 Stezzanese 3 2 1 0 1 4 6 Giovanile CMM 3 2 1 0 1 2 4 Carpenedolo 0 1 0 0 1 0 1
Stezzanese 3 2 1 0 1 2 4 Ponte Isola 2 2 0 2 0 3 3 Leoncelli 1 2 0 1 1 2 3 Pavonese Cigolese 0 1 0 0 1 0 1
Darfo Boario 1 2 0 1 1 2 3 Grumellese 1 2 0 1 1 1 5 Nuova Verolese 1 2 0 1 1 2 3 Ghedi 0 1 0 0 1 1 3
CASTELLANA 0 PRO DESENZANO 2 Real Leno
Castellana
0 1
0 2
0
0
0
0
1
2
0
1
5
4
Calvairate
Trevigliese
0
0
2
2
0
0
0
0
2 1
2 2
3
6
Albacrema
Soresinese
1
0
2
2
0
0
1
0
1
2
3
2
6
6
Calvina
Pontevichese
0
0
1
1
0
0
0
0
1
1
0
0
2
6
VOLTA BS 7 STERILGARDA 0 Pavoniana
Segrate
0 2
0 2
0
0
0
0
2
2
1
1
4
6
Verolese
Real Leno
0
0
2
2
0
0
0
0
2 0
2 1
5
9
Rudianese
Borgovilla
0
0
2
2
0
0
0
0
2
2
1
0
6
8
Alfianello
Castellana
0
0
1
1
0
0
0
0
1
1
2
0
3
7
Grumellese 0 2 0 0 2 0 7
- CASTELLANA: Pezzi, Olivieri, Rus- - PRO DESENZANO: Cavalieri, Man-
so, Tosoni, Cavazzini, Pretto, Maroli, Ri- frin, Doranca, Loda, Ben, Moratti, Fon-
pepi, Ghirardi, Pellini, Scuderi. A disp.: tana, Bollino, Vagliani, Modenese, Gan-
Hnidko, Antony, Quaresmini, Bonesi. dini, Molinari, Peroni, Compasso.
All.: Pezzi. Giovanissimi B Bs Giovaniss. prov. A Giovaniss. prov. B Giovaniss. prov. C
- STERILGARDA:Piccinardi, Battistel- RISULTATI RISULTATI RISULTATI RISULTATI
- VOLTA: Roversi, Di Leo, Buzzi, Ba- la, Orizio, Zaglio Zenaro, Bortolotti, To- Giovanile CMM - Feralpisalò 1-3 Asola - Sterilgarda 5-1 Mantovana - Soave 6-2 Athletic - Suzzara 1-3
razzotti, Sceppa, Bignatti, Seretti, Dar- nini, Pianola, Paghera, Pezzini, Buina, Navecortine - Sported Maris 11 - 1 Guidizzolo - Cavrianponti 4-0 Pomponesco - Rapid Junior 1-2 Castel d’Ario - Poggese 2-1
Curtatone - Feralpi Lonato 2-0
chi, Mete, Pinzon, Zdrava. A disp.: Sala- Bacinetti, Picchi, Rigosa, Cimarosta. S. Michele - Montichiari 5-4 Cannetese - Olimpia 1-4 Porto 2005 - Curtatone 2-2 Casteisangiorgio - Hostilia 2-8
dino, Piccolo, Mazzoleni. AllENATORE: All.: Linguanti Pavoniana - Gavardo 0-0 Goito - Marmirolo 3-1 S.Egidio S.PioX - Casteisangiorgio 0-9 Segnate - Boca Juniors 2-1
Ghidini. Pro Desenzano - Sterilgarda 2-0 Monzambano - Guidizzolo B 2-1 San Lazzaro - Castellucchio 3-0 Sermide - Bagnolosang. 0-2
Torrazzo - Mario Rigamonti 1-4 Roverbellese - Voltesi oggi Virgilio - Rivaltese oggi Riposa: Pegognaga
RETI: Vagliani, Modenese
CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S CLASSIFICA P G V N P F S
ATALANTA FEM. 16 Mario Rigamonti
Navecortine
6
6
2
2
2
2
0
0
0 7 3
0 14 1
Olimpia 3 1 1 0 0 4 1 Mantovana 3 1 1 0 0 6 2 Hostilia 3 1 1 0 0 8 2
Asola 3 1 1 0 0 5 1 Casteisangiorgio 3 1 1 0 0 9 0 Suzzara 3 1 1 0 0 3 1
Curtatone 6 2 2 0 0 6 3
FEM. MANTOVA 0 Feralpisalò 4 2 1 1 0 6 4 Guidizzolo 3 1 1 0 0 4 0 Rapid Junior 3 1 1 0 0 2 1 Bagnolosang. 3 1 1 0 0 2 0
Pro Desenzano 4 2 1 1 0 5 3 Goito 3 1 1 0 0 3 1 San Lazzaro 3 1 1 0 0 3 0 Castel d’Ario 3 1 1 0 0 2 1
- ATALANTA FEMMINILE: Bettineschi, Ravasio, Tassetti, Pedrini, Taramelli, Pe- S. Michele 4 2 1 1 0 8 7 Monzambano 3 1 1 0 0 2 1 Curtatone 1 1 0 1 0 2 2 Segnate 3 1 1 0 0 2 1
Montichiari 3 2 1 0 1 5 5
cis Cavafgan, Bonacina, Zamboni(cap), Bettoni, Bonaldi, Saluì. A disp.: Benigni, Li- Torrazzo 3 2 1 0 1 3 4 Roverbellese 0 0 0 0 0 0 0 Porto 2005 1 1 0 1 0 2 2 Pegognaga 0 0 0 0 0 0 0
cini, Benedetti, Vecchi, Cassia, Rodari, Marongiu. All.: Gionchine Gavardo 2 2 0 2 0 3 3 Voltesi 0 0 0 0 0 0 0 Rivaltese 0 0 0 0 0 0 0 Athletic 0 1 0 0 1 1 3
Pavoniana 1 2 0 1 1 2 3 Guidizzolo B 0 1 0 0 1 1 2 Virgilio 0 0 0 0 0 0 0 Boca Juniors 0 1 0 0 1 1 2
Sterilgarda 0 2 0 0 2 3 6
- FEMMINILE MANTOVA: Balasini, Ferrari (cap), Ristea, Gatti, Schiano, Bulbarel- Giovanile CMM 0 2 0 0 2 1 4 Marmirolo 0 1 0 0 1 1 3 Castellucchio 0 1 0 0 1 0 3 Poggese 0 1 0 0 1 1 2
li, Bronzati, Giacobazzi, Ghamo, Repetto, Russo. A disp.: Cortazzo. All.Negri/Spiri- Feralpi Lonato 0 2 0 0 2 0 5 Sterilgarda 0 1 0 0 1 1 5 Soave 0 1 0 0 1 2 6 Sermide 0 1 0 0 1 0 2
Sported Maris 0 2 0 0 2 1 13 Cavrianponti 0 1 0 0 1 0 4 Pomponesco 0 1 0 0 1 1 2 Casteisangiorgio 0 1 0 0 1 2 8
telli
Cannetese 0 1 0 0 1 1 4 S.Egidio S.PioX 0 1 0 0 1 0 9
NSMPOM...............27.09.2010.............01:07:20...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 39

RUGBY MAGNERS LEAGUE Superbike iridata a Imola


Sterilgarda: 3º posto
Aironi, Galles amaro: per Crutchlow
nel giorno di Biaggi
Bortolami e Wilson IMOLA (Bologna). Il solito Cal Crutchlow
salva l’onore del clan Sterilgarda nel round
imolese di Superbike che regala il titolo irida-

entrano in infermeria
TAMBURELLO TAMBURELLO
VIADANA. Tornano in cam-
to a Max Biaggi.
Proprio l’inglese della Yamaha, prossimo
al trasferimento in MotoGp, si è rivelato il
più prodigo di felicitazioni nei confronti del
romano neo-
po stamattina al Lavadera campione
Village i Montepaschi Airo- del mondo.
Playoff di B: Playoff di B: ni. Dopo la battuta d’arresto
subita a Swansea contro gli
Forse perché
autore di
il Castiglione la Goitese Ospreys, lo sguardo si rivol-
ge subito alla partita di saba-
due strepito-
se rimonte
cade a Travagliato travolge il Tuenno to prossimo quando capitan
Geldenhuys e compagni tor-
dalla quarta
fila, nelle
neranno a giocare allo Zaffa- manche do-
TRAVAGLIATO 13 GOITESE 13 nella davanti al proprio pub- minate da
blico per cercare la prima vit- Checa e dal-
CASTIGLIONE 10 TUENNO 0 toria in Magners League con- la Ducati
tro l’Edimburgo (inizio alle ‘clienti’: in
- TRAVAGLIATO: Facchetti S., Ghez- - GOITESE: Tonini E., Sala, Berta- ore 19.05, diretta su Dahlia). gara1 tutta-
zi, Tasca, Crotti, Delfi, Eli.Dt:Facchetti E. gna, Tonini C., Spazzini, Boschini All’allenamento di questa via Cru-
Dt.: Barachetti mattina non saranno presen- tchlow ha
- CASTIGLIONE: Balotti, Fraccaro, ti i 12 giocatori chiamati dal La touche la presentazione ufficiale del- chiuso 10º, ri-
Mogliotti, Guerra, Magri, Buzzacchetti. - TUENNO:Tretter, Dalla Valle, Loran- ct azzurro Nick Mallett al ra- Josh l’Heineken Cup che scatterà cacciato in-
Dt.: Scaiola dini, Ciardi, Pinamonti duno di un solo giorno della Sole tra due settimane. dietro da un
Dt.: Corradini Nazionale in programma og- sollevato Tornando al capitolo infor- lungo in fre-
ARBITRO: signora Bonando di Asti gi alla Ghirada. I convocati a conquistare tunati, nella giornata odier- nata, mentre
NOTE: punteggio: 1-2, 1-5, 4-5, 6-6, 7-8, ARBITRO: Arduini di Verona sono Benettin, Bocchino, Ca- una rimessa na Michael Wilson verrà sot- Cal Crutchlow sul podio nella secon-
9-9, 12-9, 13-10; 40 pari 4-3 per il Casti- NOTE: punteggio progressivo 13-0; du- navosio, Del Fava, Alberto laterale toposto ad esami per valuta- da prova è sa-
glione; durata 3 ore rata incontro 1h; i 40 pari sono 4 per la De Marchi, Favaro, Gelden- nella sfida re l’entità dell’infortunio al- lito sul podio, conquistando il terzo posto a
Goitese huys, Ongaro, Perugini, Ru- contro la spalla sinistra subito con- 3’’926 da Checa. Da incubo si è rivelato il wee-
TRAVAGLIATO. Bella gara bini, Tebaldi e Toniolatti. gli Ospreys tro gli Ospreys e che lo ha co- kend di Toseland, sempre out.
ma ha la meglio il Travaglia- GOITO. Una partita senza Doveva rispondere alla stretto a lasciare il campo al- Bene invece il Team Pata, con Smrz che si
to nel rush finale. Classifica storia per la Goitese che rifi- chiamata anche Bortolami la fine del primo tempo. è presentato al quarto posto al traguardo di
1º gir. playoff di B di tambu- la un ‘cappotto’ al fanalino ma ha dovuto rinunciare per Sempre da oggi saranno in gara1, prima del ritiro pomeridiano.
rello: Travagliato 11, S.Paolo Tuenno. Classifica del secon- un guaio muscolare che deve vendita anche i biglietti per Un punto è arrivato anche per il Team Pe-
9, Castiglione 7, Cinaglio 6, do girone dei playoff della se- essere valutato nelle prossi- la seconda partita casalinga dercini con Baiocco 18º e 15º, mentre Hayden
Besenello 3, Cavaion 0. rie B di tamburello: Monte me ore. dei Montepaschi Aironi con- ha percorso pochi giri. Caduta al via in Su-
Callianetto ok. Nella finale 12, Goitese 10, Bardolino 8, Domani invece Gelden- tro Edimburgo di sabato se- persport per Foret, del Team Lorenzini by
scudetto d’andata 13-2 al Mez- Bonate Sopra 4, Noarna 2 e huys e l’allenatore Franco ra (19.05) allo stadio Luigi Leoni.
zolombardo in Trentino. Tuenno 0. Bernini saranno a Parigi per Zaffanella. Gian Paolo Grossi

Ciclismo dilettanti. E domani la gara di Bozzolo


Il Bottoli trionfa con Sgrinzato Giovanissimi ok a Castiglione Basket D: la Baresi Cave
parte con il piede giusto
Ciclismo baby: Mincio Chiese e Ciclo Club 77 dominano
all’Eroica Espoirs nell’Aretino grazie a Masiero, Piva, Moreni, Pastorio e Turrini OMBRIANO 77
GAIOLA IN CHIANTI (Ar). Il Bottoli Trevigiani CASTIGLIONE. Bilancio BARESI CAVE ASOLA 91
Dynamon, dopo aver dominato sabato la 100 km di più che positivo per i giova-
Nuvolato, si è ripetuto ieri in quel di Gaiole in nissimi mantovani a Casti- - OMBRIANO: Martineti 6, Cerioli 14, Malusardi
Chianti mettendo a segno il successo n.49. Mario glione al Trofeo Colorificio 15, Piloni 7, Bergamaschi 0, Patroni 13, Tremoli
Sgrinzato, infatti, è tornato al successo nell’Eroica Essegi Memorial Papà Giu- 16, Galli 0, Marconetti ne, Maccapanni 6. All. Testi
Espoirs che si è corsa nella cittadina toscana a di- seppe. Sul gradino più alto
stanza di pochi giorni dal suo assolo compiuto nel- del podio della gara del Gs Bi- - BARESI CAVE ASOLA: Gori 0, Mitu 7, Pedrazzi
la Coppa Collecchio. La gara in questione è unica ke 96 (oltre cento atleti) sono 0, Coluccia Luca 21, Simoni 5, Lanfredi 12, Coluc-
nel suo genere in quanto racchiude nel percorso saliti Masiero, Piva, Moreni cia Marco 15, Zulberti 12, Marcianò 4, Romanelli
ben nove tratti di strada sterrata. Lo scalatore pa- e Pastorio per il Mincio Chie- 15. All. Bonetti
dovano si è rivelato l’atleta più adatto alle caratte- se e Turrini per il Ciclo Club
ristiche del percorso e al momento opportuno, 77. Con la gara di ieri si è con- ARBITRO: Savi e Faverzani di Brescia
quando all’arrivo mancavano una manciata di chi- clusa anche la 21ª edizione NOTE: parziali 17-29, 31-46, 56-65
lometri, ha cambiato passo per presentarsi in per- del Memorial Damiano Dar-
fetta solitudine a raccogliere gli applausi degli ra che era riservato esclusi- Una fase gli allievi domenica positiva OMBRIANO (Cr). Ottima partenza
sportivi presenti sul traguardo. La compagine del vamente agli atleti e ai team delle per l’allievo Michael Brescia- in serie D regionale di basket per la
patron Angelo Bottoli sempre in questa competi- virgiliani. Sempre ieri i baby gare per ni (Monteclarense) che ha ot- Baresi Cave che passa con autorità
zione ha vissuto qualche attimo di apprensione Gastaldi e Zanichelli si sono giovanissimi tenuto il podio giungendo 3º in casa di una delle pretendenti alla
per Mattia Cattaneo, caduto nei primi chilometri. distinti a Torricella dal Pizzo andate nella competizione svoltasi a promozione. Gara sempre in mano ai
Il bergamasco è stato sottoposto ad accertamenti (Cr) conquistando rispettiva- in scena Sarezzo (Bs). Sesto il pari età ragazzi di Bonetti, bravi a ricacciare
medici che fortunatamente hanno escluso la pre- mente il 3º ed il 5º posto nella a Castiglione Marco Gardini (Torrile) a indietro i cremonesi nella terza fra-
senza di fratture. E domani la gara a Bozzolo.(g.b.) G5. Salendo di categoria, tra delle Stiviere Quattrocascine (Al).(g.b.) zione quando sono arrivati a -8.
ph. pietro bianchi
areaitalia.com
NSNPOM...............26.09.2010.............23:50:32...............FOTOC21 NSOPOM...............26.09.2010.............23:49:31...............FOTOC21

40 LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 41

«Stiamo costruendo una cittadella dello sport a Mantova eppure il sindaco non si è visto»

Rossi: realizzato un sogno


Il presidente: ma vorrei Comune e Provincia più vicini
I RISULTATI DELLE FINALI
Fiamme Oro e Gialle super
Abbagnale junior centra
il titolo con l’8 dello Stabia
MANTOVA. Ecco i protagonisti di
tutte le finali con Fiamme Oro e
Fiamme Gialle dominatrici.
Senior. Otto femminile: 1 Sc La-
rio 6’51’’; 2 Gavirate a 12’’, 3 Sc Vitto-
rino squalificato.
Quattro con maschile: 1 Aniene
6’33’’60, 2 Gavirate a 4’’90, 3 Cn Posil-
lipo a 1’14’’30.
Singolo f: 1 Sc Irno 7’59’’80, 2 Sc
Ravenna a 1’’60, 3 Murcarolo a 3’’20.
Quattro senza f: 1 Fiat Sisport
7’08’’80, 2 Sc Lario a 4’’, 3 Sc Tritium
a 30’’20.
Due senza m: 1 Fiamme Oro
6’43’’50, 2 Fiamme Gialle a 14’’50, 3
Saturnia a 24’’50.
Doppio f: 1 Fiamme Gialle 7’27’’90,
2 Viareggio a 15’’30, 3 Murcarolo a
33’20.
Singolo m: 1 Saturnia 7’13’’, 2 Ter-
Giuseppe Abbagnale, sopra ni a 0’’30, 3 Fiamme Oro a 4’’50.
Tonghini e Redolfini, una Due con m: 1 Fiamme Gialle
premiazione e la partenza 7’14’’20, 2 Cc Napoli a 10’’, 3 Fiat Si-
di un doppio maschile Il folto pubblico che ha assiepato le tribune per tutta la giornata dedicata alle finali dei tricolori sport a 10’’30.
Quattro senza m: 1 Fiamme Oro
6’18’’80, 2 Forestale a 4’’20, 3 Lario a

CANOTTAGGIO: GLI ITALIANI MANTOVA. C’è chi giura


che, in conclusione di giorna-
ta, il presidente della Canot-
accompagnato in tanti passi,
non solo per questa grande
impresa».
4’’60.
Quattro di coppia f: 1 Gavirate
7’17’’, 2 Lario a 11’’90, 3 Sc Padova a

«Canottieri promossa con 10 e lode»


tieri Mincio avesse gli occhi Un’impresa fuori dal comu- 16’’60.
un po’ rossi. ne, che ha visto Mantova ri- Due senza f: 1 Esperia 8’08’’20, 2
Stanchezza per tre giorni manere sullo sfondo in tutti i Ac Flora a 8’’20, 3 Fiat Sisport a
senza riposo, o un po’ di com- sensi: «Stiamo costruendo 13’’60.
mozione? Non è dato saper- una vera e propria cittadella Quattro di coppia m: 1 Fiamme
lo, ma in entrambi i casi il dello sport, rilanciando disci- Gialle 6’14’’40, 2 Sabaudia a 7’’, 3 Mur-
sorriso di Diego Rossi era in- pline che la nostra città ha carolo a 11’’60.
confondibile, quello del capi- nel suo dna tanto quanto il Otto m: 1 Fiamme Gialle 5’52’’90, 2

Il giudizio del presidente Fic Gandola. Mincio 7ª con Testoni-Orban tano che ha riportato la ciur-
ma in porto, e che ha capito
quanto lontano può andare
la sua nave.
Rigoletto, tutto senza grava-
re sui bilanci dell’Ammini-
strazione comunale. Eppure
non si sono visti né il sinda-
Aniene a 5’’50, 3 Saturnia a 19’’20.
Pesi leggeri. Singolo femminile:
1 Fiamme Gialle 7’58’’, 2 Sabaudia a
7’’, 3 Cc Lazio a 7’’60.
MANTOVA. Alle ore 18.32 la Canottieri Mincio torna a sere proprio scarsi» scherza nali di Assoluti e Pesi Legge- «Siamo riusciti a concretiz- Rossi e l’assessore lombardo Rizzi co né il presidente della Pro- Doppio maschile: 1 Fiamme Oro
sonnecchiare, illuminata dal riflesso di quel sole in que- ancora Testoni. «Lavoro trop- ri. Nell’oro dei finanzieri del zare una manifestazione che, vincia». 6’42’’30, 2 Sc Milano a 3’’50, 3 Foresta-
sti giorni agognato, supplicato ed infine tanto apprezza- po e mi alleno poco — rispon- quattro di coppia c’è anche fino ad un paio di mesi fa so- I due enti erano rappresen- le a 9’’80.
to. Partiti gli uomini della Federazione, le telecamere de l’ungherese — inoltre ero lo zampino del bozzolese-ca- lamente, era solo un ricordo, I ringraziamenti tati rispettivamente dall’as- Due senza f: 1 Esperia 8’05’’70, 2
della Rai, partito anche l’ultimo furgone, quello della un po’ teso, essendo la mia salasco Simone Raineri, in- o al massimo un sogno — di- finali vanno sessore allo sport Enzo Ton- Cus Pavia a 8’’40, 3 Elpis Genova a
Canottieri Lario impantanato nel ‘pratone’, alla società prima gara importante in Ita- sieme a Luca Agamennoni, ce mentre si scambia strette ghini e dal parigrado del- 18’’70. Due senza m: 1 Fiamme Oro
biancorossa rimane la consapevolezza di aver vinto. lia». A condizionare i due ci Bernardo Miccoli e Matteo di mano con gli altri consi- alla Federazione l’Amministrazione provincia- 6’56’’, 2 Moto Guzzi a 6’’20, 3 Foresta-

Non sul campo di regata neta e ha ancora voglia di


si è messo anche il catamara-
no della Rai che, per seguire
Stefanini. Il trofeo dedicato
ad Azelio Mondini se lo ag-
glieri, provati quanto lui —.
Ci siamo riusciti con tanto la-
al Comitato olimpico le Armando Federici Cano-
va, assente solamente all’ulti-
le a 8’’40.
Doppio f: 1. Monte 8’35’’.
purtroppo, dove in realtà il spingere sui remi: «Un bel ri- da vicino la gara, ha creato giudica il due senza della po- voro. Fin dal primo giorno e agli sponsor mo minuto a causa di un ma- Singolo m: 1 Sc Ravenna 7’06’’60, 2
successo c’era già stato ieri sultato» spiega commentan- onda. Un problema lamenta- lizia con Andrea Caianello e del nostro insediamento co- lessere. Fiamme Oro a 6’’70, 3 Elpis Genova a
con l’accesso alle finali del do il 7º posto nel doppio. «Pec- to anche da altri equipaggi, Martino Goretti, già vincito- me consiglio, abbiamo lavo- dell’evento Ma il presidente della Ca- 11’’60.
doppio senior Testoni-Or- cato non aver remato di più insieme a quello delle alghe, ri della finale del quattro sen- rato per esaltare quello che, nottieri Mincio Diego Rossi Quattro di coppia f: 1 Sc Padova
ban, e con le prestazioni di insieme, avremmo potuto su cui pure si è cercato di in- za pesi leggeri. I due atleti az- nel nome della nostra so- ha una visione d’insieme del- 7’17’’80, 2 Fiat Sisport a 25’’30, 3 Sc
cuore di Signorini, Toso e Sa- scalare un paio di posizioni». tervenire a colpi di forcone. zurri hanno bissato il loro cietà e nello statuto, appare canottaggio, è difficile non ri- la questione con la quale Vittorino a 47’’10. Quattro di coppia
la, che fanno sperare per il Testoni è stato campione ita- Né le alghe né le onde han- successo dopo un’ora sola. fin troppo chiaro: lo sport e conoscere una simile vo- chiude il suo commento alla m: 1 Sabaudia 6’04’’50, 2 Gavirate a
futuro. La Mincio ha vinto liano società col 4 senza nel no fermato gli atleti della Sfortunato invece il quat- la sua promozione». lontà. manifestazione: «Ovviamen- 4’70, 3 Nettuno a 17’’50.
perché chi parte da qui si ri- 1995 e assoluto con l’otto nel Guardia di Finanza e della tro senza junior del Garda E dopo un’estate in cui la «Ringraziamo la Federazio- te, non parlo della sola pre- Quattro senza m: 1Fiamme Oro
corderà a lungo di questo 2003. Con lui il cinque volte Polizia. Cinque vittorie a te- Salò, allenato da uno dei due Canottieri Mincio ha ospita- ne italiana canottaggio che senza alla manifestazione, 6’19’’70, 2 Sc Armida a 14’’40, 3 Fiat Si-
campo di regata, e magari campione d’Ungheria, Or- sta per Fiamme Oro e Fiam- figli di Azelio, Norberto, e to manifestazioni di un certo ha creduto in noi, il Comita- ma di una concreta condivi- sport a 22’’40. Otto m: 1 Cus Pavia
spererà di tornarci. «Dieci e ban: «In Ungheria devono es- Testoni e Orban, il doppio senior della Canottieri Mincio me Gialle al termine nelle fi- che schierava i tre mantova- livello di tuffi, nuoto, tria- to olimpico provinciale ed i sione dei progetti che inten- 6’07’’80, 2 Saturnia a 1’’50, 3 Cerea a
lode» il giudizio finale del ni Niccolò Mattioli, Gianluca Il consigliere Cantoni premia i giovani volontari thlon, tennis e, ovviamente nostri sponsor, che ci hanno diamo portare avanti». (dad) 2’’70.
presidente federale Enrico Marchi e Mattia Testa. Per Junior. Quattro con maschile: 1
Gandola, e chi era vicino a loro solo un ottavo posto, nel- Crv Italia 6’51’’80, 2 Moltrasio a 3’’60,
lui e a Diego Rossi ha sentito
già parlare di altre manife-
stazioni in arrivo. Finisce e i
consiglieri si guardano con
l’ultimo anno di appartenen-
za alla categoria. C’erano le
potenzialità per mirare al po-
dio, ma un banco d’alghe ha
«Con una struttura così, cresceranno nuovi campioni» 3 Tirrenia a 7’’90. Singolo femmini-
le: 1 Tritium 8’17’’60, 2 D’Annunzio a
11’’10, 3 De Bastiani a 13’’40. Doppio
m: 1 Baldesio 6’54’’80, 2 Terni a 4’’90,
lo sguardo complice di chi rallentato la corsa. Traditi Redolfini, presidente del Coni, si complimenta con la società. Mezzanzanica: bacino stupendo 3 Sebino a 8’’50. Quattro senza f: 1
ha passato due settimane a proprio dal lago su cui per Sc Firenze 7’03’’40, 2 Moto Guzzi a 9’’,
lavorare per progettare una anni si sono allenati. MANTOVA. Non ha perso un solo mi- iniziative. Abbiamo fatto risorgere il no- 1991 era stato organizzato da Manerba. 3 Cus Ferrara a 24’’50. Due senza m:
festa. Paolo Cantoni improv- Ha sorriso invece Giusep- nuto di gare. Bruno Giglioli, canottie- me di Mantova in uno sport di passione Non è l’unico ‘ritorno al futuro’. Il com- 1 Cc Lazio 7’07’’10, 2 Posillipo a 4’’30,
visa anche la premiazione di pe Abbagnale che ha visto ri ‘probabile olimpico’ nel 1960 ed oggi come il canottaggio e ora tutt’Italia ci mentatore della Rai, Enrico Tonali, ha 3 Ilva Bagnoli a 10’’40. Doppio f: 1
quei giovani che hanno rico- vincere l’otto del figlio Vin- segretario dell’Associazione atleti az- invidia questo campo di regata». Stesso salutato con piacere Roberto Boninse- Bissolati 7’45’’50, 2 Aniene a 8’’30, 3
perto ruoli un po’ anacroni- cenzo nell’ultima gara: l’am- zurri ed olimpionici d’I- pensiero del presidente del Coni, Mau- gna, ricordando quando «nel 1973 a Sc Padova a 8’’50. Singolo m: 1 Cc
stici, come quello di tenere miraglia del canottaggio ita- talia, è raggiante: «Sia- ro Redolfini: «Bello vedere la soddisfa- Mantova venne Gianni Brera a scrivere Napoli 7’26’’90, 2 Calcinaia a 3’’80, 3
allineate le barche alla par-
tenza. Il canottaggio è uno
liano fa l’ultimo regalo della
giornata al pubblico con una
L’orgoglio di Giglioli mo meglio dell’Idrosca-
lo, il nostro impianto
zione negli occhi di atleti e dirigenti.
Ora Mantova è decisamente attrezzata
dei tricolori col suo stile unico. E qui in-
contrò Boninsegna, da lui soprannomi-
Menaggio a 6’’40. Due con m: 1 Crv
Italia 7’33’’40, 2 Cus Bari a 8’’, 3 Mol-
sport così, si tuffa e trova vi- gara entusiasmante. Testa a dell’Anaoai: siamo può vantare un panora- per gli sport d’acqua, grazie anche al nato Bonimba». E’ arrivata a Mantova trasio a 35’’. Quattro senza m: 1 Sc
gore nella tradizione. E chi testa tra Stabia e Saturnia fi- ma unico. Il resto l’han- campo canoa. Questo porterà una mag- anche l’assessore regionale allo sport, Firenze 6’28’’60, 2 Fiamme Gialle a
lo ama lo ama anche per que- no agli ultimi venti metri, do- meglio dell’Idroscalo no fatto gli atleti con ga- giore pratica quindi torneremo a forgia- Monica Rizzi: «Anche qui gli atleti 2’’, 3 Sc Cerea a 9’’20. Quattro di cop-
sto. Ne sa qualcosa Marco Te- ve i napoletani poi riescono re tiratissime, tre bellis- re campioni. Complimenti al consiglio lombardi hanno fatto bene — commen- pia f: 1 Cc saturnia 7’18’’, 2 Gavirate
stoni che, insieme a Gergely a portarsi avanti e conquista- simi campionati». Non della Mincio per questa scelta di promo- ta —. Il mio pensiero va soprattutto ai a 1’’60, 3 Sc Bissolati a 5’’10. Due sen-
Orban, rappresentava la no il titolo tricolore. Da brivi- è da meno l’entusiasmo di Mauro Mez- zione dello sport». Sfuggita ai pur nume- giovani. Bella manifestazione, compli- za f: 1 Sc Palermo 8’01’’, 2 Sc Firenze
Mincio nelle finali di ieri, 43 di, anche con il sole. zanzanica, direttore generale della rosi fotografi c’è stata anche una bella menti agli organizzatori». Infine Enzo a 7’’, 3 Vvf Billi a 11’’30. Quattro di
anni che lavora in Antonve- Davide Dalai Banca Popolare di Mantova, uno degli stretta di mano tra l’ex presidente Au- Tonghini, assessore allo sport: «Anco- coppia m: 1 Canottieri Baldesio
sponsor dell’evento e partner della Min- gusto Manerba e Diego Rossi. In un cer- ra una volta Mantova rimbalza agli ono- 6’22’’20, 2 Terni a 2’’10, 3 Irno a 3’’30.
cio in altre avventure come il fotovoltai- to senso un ulteriore passaggio di testi- ri della cronaca nazionale, come per Ri- Otto m: 1 Circolo nautico Stabia
co: «E’ un piacere sponsorizzare queste mone visto che l’ultimo italiano del goletto e Festivaletteratura». (dad) 6’09’’50, 2 Cc Saturnia a 3’’30, 3 Cc
La cerimonia dell’alzabandiera sul palco delle premiazioni, davanti al campo di regata del lago Superiore alla Canottieri Mincio Aniene a 6’’70.
NSOPOM...............26.09.2010.............23:49:31...............FOTOC21

GAZZETTA SPORT LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 41

«Stiamo costruendo una cittadella dello sport a Mantova eppure il sindaco non si è visto»

Rossi: realizzato un sogno


Il presidente: ma vorrei Comune e Provincia più vicini
I RISULTATI DELLE FINALI
Fiamme Oro e Gialle super
Abbagnale junior centra
il titolo con l’8 dello Stabia
MANTOVA. Ecco i protagonisti di
tutte le finali con Fiamme Oro e
Fiamme Gialle dominatrici.
Senior. Otto femminile: 1 Sc La-
rio 6’51’’; 2 Gavirate a 12’’, 3 Sc Vitto-
rino squalificato.
Quattro con maschile: 1 Aniene
6’33’’60, 2 Gavirate a 4’’90, 3 Cn Posil-
lipo a 1’14’’30.
Singolo f: 1 Sc Irno 7’59’’80, 2 Sc
Ravenna a 1’’60, 3 Murcarolo a 3’’20.
Quattro senza f: 1 Fiat Sisport
7’08’’80, 2 Sc Lario a 4’’, 3 Sc Tritium
a 30’’20.
Due senza m: 1 Fiamme Oro
6’43’’50, 2 Fiamme Gialle a 14’’50, 3
Saturnia a 24’’50.
Doppio f: 1 Fiamme Gialle 7’27’’90,
2 Viareggio a 15’’30, 3 Murcarolo a
33’20.
Singolo m: 1 Saturnia 7’13’’, 2 Ter-
ni a 0’’30, 3 Fiamme Oro a 4’’50.
Due con m: 1 Fiamme Gialle
7’14’’20, 2 Cc Napoli a 10’’, 3 Fiat Si-
Il folto pubblico che ha assiepato le tribune per tutta la giornata dedicata alle finali dei tricolori sport a 10’’30.
Quattro senza m: 1 Fiamme Oro
6’18’’80, 2 Forestale a 4’’20, 3 Lario a
MANTOVA. C’è chi giura accompagnato in tanti passi, 4’’60.
che, in conclusione di giorna- non solo per questa grande Quattro di coppia f: 1 Gavirate
ta, il presidente della Canot- impresa». 7’17’’, 2 Lario a 11’’90, 3 Sc Padova a
tieri Mincio avesse gli occhi Un’impresa fuori dal comu- 16’’60.
un po’ rossi. ne, che ha visto Mantova ri- Due senza f: 1 Esperia 8’08’’20, 2
Stanchezza per tre giorni manere sullo sfondo in tutti i Ac Flora a 8’’20, 3 Fiat Sisport a
senza riposo, o un po’ di com- sensi: «Stiamo costruendo 13’’60.
mozione? Non è dato saper- una vera e propria cittadella Quattro di coppia m: 1 Fiamme
lo, ma in entrambi i casi il dello sport, rilanciando disci- Gialle 6’14’’40, 2 Sabaudia a 7’’, 3 Mur-
sorriso di Diego Rossi era in- pline che la nostra città ha carolo a 11’’60.
confondibile, quello del capi- nel suo dna tanto quanto il Otto m: 1 Fiamme Gialle 5’52’’90, 2
tano che ha riportato la ciur- Rigoletto, tutto senza grava- Aniene a 5’’50, 3 Saturnia a 19’’20.
ma in porto, e che ha capito re sui bilanci dell’Ammini- Pesi leggeri. Singolo femminile:
quanto lontano può andare strazione comunale. Eppure 1 Fiamme Gialle 7’58’’, 2 Sabaudia a
la sua nave. non si sono visti né il sinda- 7’’, 3 Cc Lazio a 7’’60.
«Siamo riusciti a concretiz- Rossi e l’assessore lombardo Rizzi co né il presidente della Pro- Doppio maschile: 1 Fiamme Oro
zare una manifestazione che, vincia». 6’42’’30, 2 Sc Milano a 3’’50, 3 Foresta-
fino ad un paio di mesi fa so- I due enti erano rappresen- le a 9’’80.
lamente, era solo un ricordo, I ringraziamenti tati rispettivamente dall’as- Due senza f: 1 Esperia 8’05’’70, 2
o al massimo un sogno — di- finali vanno sessore allo sport Enzo Ton- Cus Pavia a 8’’40, 3 Elpis Genova a
ce mentre si scambia strette ghini e dal parigrado del- 18’’70. Due senza m: 1 Fiamme Oro
di mano con gli altri consi- alla Federazione l’Amministrazione provincia- 6’56’’, 2 Moto Guzzi a 6’’20, 3 Foresta-
glieri, provati quanto lui —.
Ci siamo riusciti con tanto la-
al Comitato olimpico le Armando Federici Cano-
va, assente solamente all’ulti-
le a 8’’40.
Doppio f: 1. Monte 8’35’’.
voro. Fin dal primo giorno e agli sponsor mo minuto a causa di un ma- Singolo m: 1 Sc Ravenna 7’06’’60, 2
del nostro insediamento co- lessere. Fiamme Oro a 6’’70, 3 Elpis Genova a
me consiglio, abbiamo lavo- dell’evento Ma il presidente della Ca- 11’’60.
rato per esaltare quello che, nottieri Mincio Diego Rossi Quattro di coppia f: 1 Sc Padova
nel nome della nostra so- ha una visione d’insieme del- 7’17’’80, 2 Fiat Sisport a 25’’30, 3 Sc
cietà e nello statuto, appare canottaggio, è difficile non ri- la questione con la quale Vittorino a 47’’10. Quattro di coppia
fin troppo chiaro: lo sport e conoscere una simile vo- chiude il suo commento alla m: 1 Sabaudia 6’04’’50, 2 Gavirate a
la sua promozione». lontà. manifestazione: «Ovviamen- 4’70, 3 Nettuno a 17’’50.
E dopo un’estate in cui la «Ringraziamo la Federazio- te, non parlo della sola pre- Quattro senza m: 1Fiamme Oro
Canottieri Mincio ha ospita- ne italiana canottaggio che senza alla manifestazione, 6’19’’70, 2 Sc Armida a 14’’40, 3 Fiat Si-
to manifestazioni di un certo ha creduto in noi, il Comita- ma di una concreta condivi- sport a 22’’40. Otto m: 1 Cus Pavia
livello di tuffi, nuoto, tria- to olimpico provinciale ed i sione dei progetti che inten- 6’07’’80, 2 Saturnia a 1’’50, 3 Cerea a
Il consigliere Cantoni premia i giovani volontari thlon, tennis e, ovviamente nostri sponsor, che ci hanno diamo portare avanti». (dad) 2’’70.
Junior. Quattro con maschile: 1
Crv Italia 6’51’’80, 2 Moltrasio a 3’’60,

«Con una struttura così, cresceranno nuovi campioni» 3 Tirrenia a 7’’90. Singolo femmini-
le: 1 Tritium 8’17’’60, 2 D’Annunzio a
11’’10, 3 De Bastiani a 13’’40. Doppio
m: 1 Baldesio 6’54’’80, 2 Terni a 4’’90,
Redolfini, presidente del Coni, si complimenta con la società. Mezzanzanica: bacino stupendo 3 Sebino a 8’’50. Quattro senza f: 1
Sc Firenze 7’03’’40, 2 Moto Guzzi a 9’’,
MANTOVA. Non ha perso un solo mi- iniziative. Abbiamo fatto risorgere il no- 1991 era stato organizzato da Manerba. 3 Cus Ferrara a 24’’50. Due senza m:
nuto di gare. Bruno Giglioli, canottie- me di Mantova in uno sport di passione Non è l’unico ‘ritorno al futuro’. Il com- 1 Cc Lazio 7’07’’10, 2 Posillipo a 4’’30,
ri ‘probabile olimpico’ nel 1960 ed oggi come il canottaggio e ora tutt’Italia ci mentatore della Rai, Enrico Tonali, ha 3 Ilva Bagnoli a 10’’40. Doppio f: 1
segretario dell’Associazione atleti az- invidia questo campo di regata». Stesso salutato con piacere Roberto Boninse- Bissolati 7’45’’50, 2 Aniene a 8’’30, 3
zurri ed olimpionici d’I- pensiero del presidente del Coni, Mau- gna, ricordando quando «nel 1973 a Sc Padova a 8’’50. Singolo m: 1 Cc
talia, è raggiante: «Sia- ro Redolfini: «Bello vedere la soddisfa- Mantova venne Gianni Brera a scrivere Napoli 7’26’’90, 2 Calcinaia a 3’’80, 3
L’orgoglio di Giglioli mo meglio dell’Idrosca-
lo, il nostro impianto
zione negli occhi di atleti e dirigenti.
Ora Mantova è decisamente attrezzata
dei tricolori col suo stile unico. E qui in-
contrò Boninsegna, da lui soprannomi-
Menaggio a 6’’40. Due con m: 1 Crv
Italia 7’33’’40, 2 Cus Bari a 8’’, 3 Mol-
dell’Anaoai: siamo può vantare un panora- per gli sport d’acqua, grazie anche al nato Bonimba». E’ arrivata a Mantova trasio a 35’’. Quattro senza m: 1 Sc
ma unico. Il resto l’han- campo canoa. Questo porterà una mag- anche l’assessore regionale allo sport, Firenze 6’28’’60, 2 Fiamme Gialle a
meglio dell’Idroscalo no fatto gli atleti con ga- giore pratica quindi torneremo a forgia- Monica Rizzi: «Anche qui gli atleti 2’’, 3 Sc Cerea a 9’’20. Quattro di cop-
re tiratissime, tre bellis- re campioni. Complimenti al consiglio lombardi hanno fatto bene — commen- pia f: 1 Cc saturnia 7’18’’, 2 Gavirate
simi campionati». Non della Mincio per questa scelta di promo- ta —. Il mio pensiero va soprattutto ai a 1’’60, 3 Sc Bissolati a 5’’10. Due sen-
è da meno l’entusiasmo di Mauro Mez- zione dello sport». Sfuggita ai pur nume- giovani. Bella manifestazione, compli- za f: 1 Sc Palermo 8’01’’, 2 Sc Firenze
zanzanica, direttore generale della rosi fotografi c’è stata anche una bella menti agli organizzatori». Infine Enzo a 7’’, 3 Vvf Billi a 11’’30. Quattro di
Banca Popolare di Mantova, uno degli stretta di mano tra l’ex presidente Au- Tonghini, assessore allo sport: «Anco- coppia m: 1 Canottieri Baldesio
sponsor dell’evento e partner della Min- gusto Manerba e Diego Rossi. In un cer- ra una volta Mantova rimbalza agli ono- 6’22’’20, 2 Terni a 2’’10, 3 Irno a 3’’30.
cio in altre avventure come il fotovoltai- to senso un ulteriore passaggio di testi- ri della cronaca nazionale, come per Ri- Otto m: 1 Circolo nautico Stabia
co: «E’ un piacere sponsorizzare queste mone visto che l’ultimo italiano del goletto e Festivaletteratura». (dad) 6’09’’50, 2 Cc Saturnia a 3’’30, 3 Cc
Aniene a 6’’70.
NSTPOM...............27.09.2010.............01:05:52...............FOTOC21

42 LUNEDI’ 27 SETTEMBRE 2010 SPORT GAZZETTA

E’ una Juventus Krasic-dipendente


SERIE A Contro il Cagliari il serbo trascina i bianconeri con una tripletta
TORINO. Ha ragione Gigi Del Neri: la sua è una squa- JUVENTUS 4
dra Krasic-dipendente. Quasi una profezia quella del te-
cnico di Aquileia che proprio sabato aveva parlato di CAGLIARI 2
una squadra legata all’estro dell’esterno serbo. E’ lui è
stato il grande protagonista del 4-2 con cui i bianconeri - JUVENTUS (4-4-2): Storari, Rinaudo (30’ st Legrottaglie),
hanno battuto il Cagliari di Bisoli nel posticipo della Bonucci, Chiellini, Grygera, Krasic, Melo, Aquilani (32’ st Sis-
quinta giornata di serie A. soko), Pepe, Amauri, Iaquinta (34’ st Del Piero). (Manninger,
Marchisio, Martinez, Quagliarella).
Una splendida tripletta per pò timidi. E al 13’ Krasic All.: Del Neri
la “furia serba”: due gol nel sblocca il risultato con un de-
primo tempo e uno nella ri- stro al volo dal limite che bat- - CAGLIARI (4-3-1-2): Agazzi, Perico (20’ st Pisano), Canini,
presa, e sardi al tappeto, no- te a terra e batte Agazzi. Lo Astori, Agostini, Biondini, Nainggolan, Lazzari, Cossu (15’ st
nostante i due gol messi a se- svantaggio sveglia il Cagliari Nenè), Matri, Acquafresca (27’ st Laner). (Pelizzoli, Ariaudo,
gno da Matri. che al 20’ pareggia con Matri Magliocchetti, Ragatzu).
Da ieri sera nessuna squa- che approfitta della dormita All.: Bisoli
dra è imbattuta, i rossoblù della difesa bianconera e bat-
erano gli unici a non avere te Storari sul cross di Lazza- ARBITRO: Brighi
mai perso, ma ieri sono crol- ri. RETI: pt 13’ Krasic, 19’ Matri, 34’ Krasic; st 9’ Bonucci, 25’ Kra-
lati sotto i colpi di una Juven- Bella partita che al minuto sic, 35’ Matri.
tus che segna a raffica, ma trentaquattro torna nelle ma- NOTE: angoli:5-4 per il Cagliari. Ammoniti: Rinaudo per gio-
che continua a concedere ni della Juventus, in gol an- co scorretto, Sissoko per comportamento non regolamenta-
troppo in difesa. cora Krasic su assist di Pepe. re. Spettatori.
Per i bianconeri è il primo Iaquinta spreca la palla del
successo casalingo della sta- 3-1 in chiusura di tempo. Nel- Krasic esulta insieme ai suoi compagni dopo il gol
gione, il secondo dopo quello la ripresa il Cagliari prova a
di Udine, ma è soprattutto guadagnare metri mentre la
una vittoria che li fa balzare Juve vive di fiammate. Le interviste. L’analisi del difensore. E domenica c’è l’Inter
a quota 7 punti, appena a -3 Al tredicesimo arriva il 3-1
dalla coppia di testa formata
da Lazio e Inter. E domenica
sera, al Meazza, arriva nien-
temento che il derby d’Italia.
su calcio d’angolo, l’ultimo
tocco in una confusa mischia
sembra di Bonucci. Il Caglia-
ri non molla, ma non ha fat-
Chiellini: concediamo ancora troppo
Mentre il Cagliari resta a to i conti con Krasic che, al TORINO. Dodici gol fatti e e difensiva». che diverse da Pavel, a parte
quota sei punti. In cerca di ri- 25’, si supera, trova il 4-1 e la nove subiti in cinque giorna- Il difensore bianconero e la capigliatura - dice Chielli-
scatto dopo il ko di Palermo, tripletta personale. te di campionato: la Juven- della Nazionale, però, pensa ni -. Si è integrato alla gran-
Del Neri schiera una Juven- Bene in attacco, male in di- tus torna a vincere, ma Gior- che la squadra possa «fare de, sta facendo la differenza,
tus con qualche novità. In di- fesa la Juventus che al 36’ in- gio Chiellini non dimentica i grandi cose» e spiega così le gol a parte, e speriamo che
fesa lancia Rinaudo sulla de- cassa il secondo gol di Matri, difetti di questo inizio di sta- difficoltà incontrate finora: continui».
stra e a centrocampo dà fidu- liberato da uno splendido as- gione. «Quando cambi tanto qual- Domenica prossima la Ju-
cia ad Aquilani. sist di Lazzari. Nel finale al- «Ora creiamo molto, ma che incidente di percorso ci ventus giocherà a San Siro
In attacco la coppia Iaquin- larme Amauri, costretto ad concediamo anche troppo - può stare». Con il Cagliari ha con l’Inter (e giovedì a Man-
ta-Amauri. Bisoli schiera il uscire in barella, forse per dice al microfono di Sky segnato una tripletta uno dei chester con il City di Rober-
4-3-1-2 con Cossu alle spalle una distorsione cadendo du- Sport dopo il successo 4-2 sul nuovi acquisti, il serbo Milos to Mancini in Europa Lea-
di Matri e Acquafresca. rante un contrasto con un av- Cagliari nel posticipo di ieri Krasic, che ai tifosi della Ju- gue), distante ora solo 3 pun-