Sei sulla pagina 1di 3

Carmen Țurlea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Carmen Marinela Țurlea (Cisnădie, 18


Carmen Țurlea
novembre 1975) è un'ex pallavolista rumena.

Giocava nel ruolo di schiacciatrice e opposto.


Dal 2019 si propone come Coach del Benessere
(https://www.carmenturlea.net/chi-sono/) per le
donne, aiutandole a realizzare la loro routine di
benessere attraverso una miglior organizzazione
della propria vita a livello sia fisico che
alimentare.

Indice
Carriera
Palmarès
Club
Premi individuali Nazionalità Romania
Note Altezza 185 cm
Altri progetti Pallavolo
Collegamenti esterni Ruolo Schiacciatrice/Opposto
Termine 2017
Carriera carriera
Carriera
Figlia d'arte (sua madre è la nazionale rumena Squadre di club
Marinela Neacşu), cresce nel Rapid Bucarest. 1994-1996 Rapid Bucarest
Esordisce nella Serie A1 italiana vestendo la
maglia della Parmalat Matera per tre stagioni, dal 1996-1997 Farul Constanța
1997 al 2000. Nel campionato 2000-01 passa al 1997-2000 Matera
Centro Ester Pallavolo, prima del trasferimento
2000-2001 Centro Ester
al Volley Bergamo nella stagione successiva,
culminata con la vittoria dello scudetto. 2001-2003 Bergamo
2003-2004 Chieri
Alla fine del secondo campionato con la
formazione orobica, si accorda per l'annata 2004-2005 Giannino Pieralisi
2003-04 con la neopromossa formazione del 2005-2006 Santeramo
Chieri Volley, cambiando contestualmente il
2006-2009 Sassuolo
proprio ruolo (da opposto a schiacciatrice)[1].
Dopo un campionato terminato con la conquista 2009-2010 Busto Arsizio
della prima qualificazione europea da parte della 2010-2011 Spes Conegliano
squadra piemontese, nella stagione 2004-05 2011-2013 River
passa a difendere i colori del Giannino Pieralisi
2013-2014 Forlì
Volley.
2014-2016 San Casciano
Approda quindi nel campionato successivo al 2016-2017 Casalmaggiore
Santeramo Sport, dove viene schierata
nuovamente nel suo ruolo naturale, Nazionale
raggiungendo i play-off scudetto, prima di Romania
scendere nel campionato cadetto dove, fra le file Statistiche aggiornate all'11 aprile 2011
del Sassuolo Volley, nella stagione 2006-07,
conquista una promozione in massima serie e la
Coppa Italia di categoria. Sempre con la stessa formazione, nel 2007-08 si impone come miglior realizzatrice
nel campionato di A1. Nella stagione 2009-10 viene ingaggiata dalla Futura Volley Busto Arsizio, con la quale
vince la Coppa CEV 2009-2010, risultando miglior realizzatrice e venendo eletta migliore giocatrice della
competizione, mentre nel campionato 2010-11 gioca nella Spes Conegliano. Nel 2011-12 passa al River
Volley Piacenza con cui resta per due campionati, aggiudicandosi nella seconda stagione la doppietta Coppa
Italia-campionato.

Nel campionato 2013-14 passa al Volley 2002 Forlì, ritirandosi tuttavia a metà stagione; l'anno successivo
viene ingaggiata dalla neopromossa Azzurra Volley San Casciano dove resta per un biennio, prima di passare,
nella stagione 2016-17, al Volleyball Casalmaggiore.

Dal 2019 si propone come Coach del Benessere (https://www.carmenturlea.net/chi-sono/) per portare la sua
esperienza e competenza al servizio di chi vuole ritrovare energia per il proprio corpo attraverso lo sport e
l’alimentazione.

Palmarès

Club
Campionato rumeno: 2

1994-95, 1995-96

Campionato italiano: 2

2001-02, 2012-13

Coppa Italia: 1

2012-13

Coppa Italia di Serie A2: 1

2006-07

Coppa CEV: 1

2009-10

Premi individuali
2007 - Coppa Italia di Serie A2: MVP
2010 - Coppa CEV: MVP
2010 - Coppa CEV: Miglior realizzatrice

Note
1. ^ Curiosità, su carmenturlea.com. URL consultato il 17 settembre 2016 (archiviato dall'url originale il 13
agosto 2016).

Altri progetti
Wikimedia Commons (https://commons.wikimedia.org/wiki/?uselang=it) contiene immagini
o altri file su Carmen Țurlea (https://commons.wikimedia.org/wiki/Category:Carmen_%C
8%9Aurlea?uselang=it)

Collegamenti esterni

Sito ufficiale, su carmenturlea.com.


(EN) Carmen Țurlea, su cev.eu, CEV.
Carmen Țurlea, su legavolleyfemminile.it, Lega Pallavolo Serie A femminile.

Estratto da "https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Carmen_Țurlea&oldid=115352401"

Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 5 set 2020 alle 14:06.

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo; possono applicarsi
condizioni ulteriori. Vedi le condizioni d'uso per i dettagli.