Sei sulla pagina 1di 32

ISSN (pubblicazione online): 2531-615X

Mercoledì 13 gennaio 2021 € 1,50 FONDATORE VITTORIO FELTRI


Anno LVI - Numero 12 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it

CRISI DI GOVERNO, DÀI CHE CI SIAMO


La notte dei lunghi coltelli
Renzi oggi annuncia la fine della maggioranza. Conte non è più disposto a rifare un esecutivo
con Italia Viva e ritenta una campagna acquisti fra i senatori per resistere a Palazzo Chigi
Ultimo “regalo” del Consiglio dei ministri: altri 127 miliardi di debiti
FAUSTO CARIOTI tremis, i numeri per tirare avanti alla meno peg-
gio, senza Matteo Renzi e i suoi. Prova a mettere Vietato cantare Faccetta nera
Il bavaglio social Gli appelli di Sergio Mattarella non sono serviti e insieme quella maggioranza raccogliticcia e im-
le minacce reciproche nemmeno. La maggioran-
za giallorossa è virtualmente morta e Giuseppe
bottita di peones che il capo dello Stato gli aveva
sconsigliato di fare, perché in questo momento
La bella abissina
I NEMICI Conte è intenzionato a cercare in parlamento, tra-
mite un gruppo di “responsabili” raccattati in ex-
serve una coalizione compatta. (...)
segue ➔ a pagina 3
non piace
DI LIBERO BECCHI - DAMA - IACOMETTI - PALMA - PRADO ➔ alle pagine 2 e 5
ad alcun comunista
VITTORIO FELTRI
PIETRO SENALDI
Una piccolissima storia di paese
Dopo una notte di passione Twitter ha
riammesso a pieno diritto nel suo con-
Beppe Severgnini Fdi al 17% a -2 punti dal Pd è stata ingigantita dai soliti bische-
ri che continuano ad essere anti-
sesso il nostro giornale, Liberoquotidia- fascisti a fascismo morto e sepol-
no.it. Ancora non sappiamo perché per
ore il social americano abbia messo la
Il Kapò del Corriere Continua l’avanzata to oltre settanta anni orsono. D’al-
tronde avere un nemico defunto
scritta “Attenti, attività sospette” sulla
porta d’ingresso del nostro profilo. Ab-
biamo chiesto insistentemente deluci-
elogia la censura della Meloni è comodo: se lo combatti anche
aspramente è impossibile reagi-
sca, quindi la vittoria è garantita.
dazioni ma, piuttosto che risponderci, i FILIPPO FACCI ➔ a pagina 11 ALBERTO BUSACCA ➔ a pagina 5 Allora, durante una puntata della
grandi manovratori del colosso a stelle e Zanzara, trasmissione radiofoni-
strisce hanno preferito darcela vinta, ca di successo
per il momento. Non ci stupisce. La scar- condottamagi-
sa trasparenza e l’arbitrio decisionale so- stralmente da
no la cifra di quello che ormai è di fatto Giuseppe Cru-
un nuovo regime mediatico, che si peri- ciani, l’assesso-
ta di decidere cosa il mondo può o non re all’Istruzio-
può scrivere, e chi è ammesso a farlo. ne della Regio-
Restiamo con i nostri dubbi. Forse ci ne Veneto, Ele-
hanno ammonito perché non hanno na Donazzan Elena Donazzan
gradito qualche notizia che abbiamo da- (Fratelli d’Ita-
to, anche se chiunque si prenda la briga lia), ha intonato una vecchia can-
di consultare il nostro profilo Twitter zoncina: “Faccetta nera”. Nulla
non troverà nulla di illegale e neppure di meno offensivo: “Bella abissi-
sconveniente. Può anche darsi che sia- na, aspetta e spera che già l’ora si
mo stati frenati (...) avvicina”. Nel cantare che la sud-
segue ➔ a pagina 10 detta abissina è graziosa non c’è
sicuramente alcun intento deni-
BARBARA BERLUSCONI ➔ a pagina 11 gratorio verso i negri africani, an-
zi è l’esatto contrario. Nonostan-
te ciò il povero assessore è stato
aggredito, accusato di essere no-
stalgico, di inneggiare al duce.
Sinistra fan dei dittatori Ormai i signorini del politica-
mente corretto si accaniscono pu-
Però in Parlamento re contro i ritornelli in voga nel
ventennio, quasi fossero (...)
esaltano Mao, segue ➔ a pagina 11

Stalin e Breznev
RENATO FARINA

Una strana copertina illustra il volume


L’illegalità paga. Intanto lo stato d’emergenza sarà prorogato fino all’estate
di Lanfranco Palazzolo L’incongrua
memoria (Nuova Palomar, pag. 246, Ristoranti chiusi ma i centri sociali fanno affari
euro 17,50). Vi appaiono accostati, co-
me a formare tre coppie in corrispon- MASSIMO SANVITO ALLA REGIONE È RIMASTO IL RICORDO DI ALVARO
denza d’amorosi sensi, Stalin e Sandro
Pertini, Mao Tse Tung (ora detto Ze
Dondg) con Pietro Ingrao, infine Leo-
Sono quelli che occupano pa-
lazzi pubblici e privati con la
La Calabria primeggia. In povertà
nid Breznev insieme a Nilde Iotti. Le forza. Quelli che fomentano gli AZZURRA BARBUTO magna dei candidati che pro-
fotografie rivelano una singolare coinci- immigrati a ribellarsi nei centri mettono questo e anche
denza di cipigli tra i sopra citati perso- d’accoglienza. Quelli che lan- Da sempre della Calabria ci quello, sbavando come scia-
naggi. Non è un gioco. Attiene alla real- ciano molotov e bombe carta si ricorda che esiste in procin- calli davanti al ricco piatto di
tà della vita. Il fatto è che i tre dittatori contro la polizia. Quelli che im- to delle elezioni, allorché co- voti. E i calabresi, (...)
comunisti, sul cui groppone (...) brattano vetrine (...) minciano le sfilate in pompa segue ➔ a pagina 13
segue ➔ a pagina 18 segue ➔ a pagina 7

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


2 mercoledì PRIMO PIANO
13 gennaio
2021

Gioco d’anticipo?
La mossa a sorpresa
per ottenere la fiducia
PAOLO BECCHI mentare. L’eventuale riti-
GIUSEPPE PALMA ro dei ministri di Iv dal go-
verno, Bellanova e Bonet-
■ È approdata ieri sera ti, oltre che del sottosegre-
in Consiglio dei Ministri la tario Scalfarotto, non si ri-
bozza integrale del Recove- solverebbe infatti in pochi
ry Plan, che prende il no- giorni: nel caso in cui Con-
me di PNRR – “Piano Na- te rassegnasse ufficialmen-
zionale di Ripresa e Resi- te le sue dimissioni al capo
lienza”. dello Stato, si dovrà passa-
In buona sostanza non re dalla prassi costituziona-
ci sono chissà quali modifi- le delle consultazioni dei
che rispetto al documento gruppi parlamentari al Col-
sintetico circolato nei gior- le, dove tutto può succede-
ni scorsi, qualche miliardo re. Crisi al buio? A meno
in più sulle voci più sensi- che Mattarella non spiazzi
bili ai temi di Italia Viva tutti e chieda a Conte se Il fondatore e leader di Italia Viva, Matteo Renzi. Dispone di 30 deputati e 18 senatori (LaPresse)
ma nessuno stravolgimen- vuole passare prima da

DALLA PADELLA ALLA BRACE


to. In totale 222,9 miliardi una verifica parlamentare:
di euro, col capitolo Sanità è un diritto del premier
che è salito dai 9 miliardi che il capo dello Stato gli
iniziali a circa 20. Poco ri- può offrire (vedasi Scalfa-
spetto a ciò che chiede Iv, ro con Prodi nell’ottobre
cioè non meno di 36 mi- del 1998).
liardi. Irrisolto il nodo del Ma ci potrebbe essere
Mes sanitario, che Conte una mossa a sorpresa di
non vuole affrontare ades- Conte. Il premier dopo
so mentre Iv ne chiede l’at- aver incassato il voto favo-
Renzi saluta la maggioranza
tivazione immediata. Ora revole nel Consiglio dei mi-
Renzi dovrà decidere cosa nistri potrebbe andare su-
fare sulla sorte del Conte bito in Parlamento e chie-
bis, anche perché al mo- dere la fiducia proprio sul
Il premier forse ne ha un’altra
mento il pre- Recovery
mier non in- Plan. Se la sen- Oggi le dimissioni delle ministre di Italia Viva. Palazzo Chigi: «Dopo la crisi, mai più
tende lasciare tirà Renzi di
la delega ai ser- votare contro, coi renziani». Matteo: «Si vede che ha trovato i responsabili». Mastella in movimento
vizi segreti. con tutta l’opi-
Venerdì nione pubbli- SALVATORE DAMA stra e all’opposizione. gioranza giallo-rossa nel suo Palazzo Chigi: «Se il leader di
scorso la crisi ca che aspetta In tarda serata si celebra il perimetro attuale. L’ex pre- Iv, Matteo Renzi, si assumerà
di governo i soldi della ■ Il professore prova la mos- consiglio dei ministri, l’ultimo mier annuncia una conferenza la responsabilità di una crisi di
sembrava ad Ue come la pa- sa della disperazione per met- (probabilmente) per le mini- stampa per oggi. Un proscenio governo in piena pandemia,
un passo, ma nacea di tutti i tere nel sacco il professionista stre Bellanova e Bonetti. Iv con- in cui, con ogni probabilità, sa- per il presidente Conte sarà im-
Conte ha astu- mali? Credia- della politica. Proprio quando ferma la linea renziana, che ranno ufficializzate le dimissio- possibile rifare un nuovo esecu-
tamente spo- mo di no. Il Matteo Renzi dà per scontato nel pomeriggio al Senato apri- ni delle due ministre e l’uscita tivo con il sostegno di Italia Vi-
stato il Consi- leader di Italia di avere in pugno il destino di va sul Recovery plan («Sto leg- di Iv dalla maggioranza. va». Niente Conte ter con un
glio dei Mini- Romano Prodi (LaPresse) Viva a quel Giuseppe Conte, il premier cer- gendo il testo, mi sembra mol- Il film della giornata è stato rimpasto dei ministri che rie-
stri di quattro punto sarà co- ca di levarsi dall’angolo. Succe- to migliorato»). Ma, a quanto lungo e pieno di colpi di scena. quilibri i pesi della maggioran-
giorni, da venerdì a ieri se- stretto a ingoiare il bocco- de in mattinata. Quando da Pa- pare, è l’ultimo atto della mag- In tarda mattinata, la velina di za. A Conte risponde Teresa
ra. In mezzo l’appello ne amaro e votare la fidu- lazzo Chigi viene fatta circolare
all’«unità della politica»d a cia a Conte. una velina. Il senso è questo: se
parte del Papa (che ormai Italia viva esce dal governo,
più che capo della Chiesa CUL DE SAC non rientra più in maggioran-
è diventato leader di un za. Una posizione che ottiene La bozza del Recovery Plan
partito che dall’esterno ap- A dire il vero Renzi po- subito sponda nel M5S. Il pre-
poggia il governo) e una te- trebbe anche, in linea di
lefonata di Mattarella a principio, negare la fidu-
mier fa capire di aver trovato i
numeri al Senato per fare a me- Ultimo dono del consiglio dei ministri:
Renzi con la quale il capo cia, ma ciò non toglie che no di Iv. È un bluff? Pare di sì.
dello Stato avrebbe dissua- su un tema così delicato
so l’ex premier dal ritirare i Conte non riesca a trovare
A Palazzo circolano indiscre-
zioni e balle. Fonti governative
faremo altri 127 miliardi di debiti
suoi ministri prima del vo- 11-12 “costruttori”, “re- fanno sapere che un tot di re-
to sul Recovery Plan. Non sponsabili” - chiamateli co- sponsabili, pescati nel gruppo ■ I riflettori sono tutti concentrati sulla crisi accontentare le richieste di Italia Viva. Basti
esiste né in cielo né in ter- me volete - pronti a salvar- misto del Senato, sono pronti a di governo, ma sul tavolo del Consiglio dei mi- pensare, ad esempio, che il capitolo dedicato
ra che in una Repubblica lo, ovviamente per il “be- surrogare i numeri di Italia vi- nistri ieri c’era anche il documento a cui, secon- alla Salute è passato in pochi giorni da 9 a 19
parlamentare, come è an- ne del Paese”. In fin dei va. Non solo: viene fatta circola- do quello che ci dicono da mesi, dovrebbe esse- miliardi. In altre parole, il documento è ancora
cora “formalmente” la no- conti per il voto di fiducia re anche l’ipotesi del tradimen- re appeso il futuro del nostro Paese. I numeri tutto da scrivere.
stra, accada una cosa del non serve la maggioranza to di quattro renziani pronti a del Recovery Plan messo a punto dall’esecuti- 2) Non si tratta di un regalo dell’Europa. Ma
genere, ma è ormai eviden- dei componenti ma è suffi- mollare Matteo per rimanere vo li conosciamo. Lo stanziamento complessi- di un finanziamento che dovrà essere restitui-
te che siamo “material- ciente quella dei presenti. in maggioranza. Con questo vo, mescolando alla rinfusa prestiti, fondi strut- to. Sui 209 miliardi di Recovery fund, infatti,
mente” in una Repubblica Crisi di governo disinne- schema non servirebbero turali e contributi a fondo perduto, ammonta a 127 sono né più né meno che prestiti, seppure
semipresidenziale. scata. neanche le dimissioni di Con- 222,9 miliardi, di cui 144,2 destinati a nuovi a tassi vantaggiosissimi. Si tratta di soldi che,
Certo, la nostra è solo te. Nei piani del premier baste- progetti e 65,7 ad opere già programmate (in come avviene per le obbligazioni pluriennali
IL RUOLO DI MATTARELLA una ipotesi. Il senatore di rebbe la sostituzione delle due questo caso andranno a sostituire risorse già emesse dal Tesoro, da subito andranno ad ap-
Firenze - a nostro avviso - ministre renziane e un passag- contabilizzate nel bilancio pubblico). Nel detta- pesantire il nostro debito pubblico, che è già
I giochi sul destino del si è ficcato in un cul de sac. gio parlamentare per ottenere glio, ci sono 46,18 miliardi per Digitalizzazio- arrivato al 160% del Pil e, non appena le cose
governo si aprono adesso. La realtà è che con l’appog- una nuova fiducia. Stop. ne, innovazione, competitività e cultura; 68,90 andranno meglio, dovrà di nuovo incamminar-
Il documento dovrà essere gio di Mattarella, Conte lo per Rivoluzione verde e transizione ecologica; si verso gli obiettivi fissati dalla Ue (che ha pure
consegnato a Bruxelles en- ha fregato. Col tempo Con- L’ABBOCCO CON FI 31,98 per Infrastrutture per una mobilità soste- deciso cosa doveva esserci nel piano).
tro fine mese, quindi – vi- te - bisogna pure ricono- nibile; 28,49 per Istruzione e ricerca; 27, 62 per 3) Per quanto non siano ancora stati detta-
sta l’importanza – dovrà scerlo - sta rivelando doti Però le cose non sembrano Inclusione e coesione; 19,72 per Salute. gliati (tranne quelli già programmati in passato
passare anche da un voto politiche che molti hanno così facili e lineari. Per certo è Evviva, verrebbe da dire. Se non fosse per e non ancora realizzati) la maggior parte degli
favorevole di entrambe le sottovalutato e inoltre ora fallito l’abbocco di Goffredo alcuni particolari. interventi riguarda riforme e grandi opere che
Camere nel giro di due-tre gode palesemente del so- Bettini, il tentativo di aggancia- 1) Il piano ancora non esiste. Nelle 172 pagi- richiederanno molti anni per essere portate a
settimane. Se dunque Ren- stegno del presidente, di re Fi portandola nell’area go- ne del Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resi- termine. Al massimo nel 2023 la legislatura si
zi aprisse la crisi di gover- più il Conte II è ormai di vernativa. Ci sono stati ripetuti lienza) sono indicati gli obiettivi, le intenzioni e chiude. Il che significa che un altro governo
no ora, il Parlamento sa- fatto il “governo del Presi- contatti con Gianni Letta. Ma l’attribuzione delle risorse. Punto. Non ci sono dovrà completare il lavoro deciso da questo
rebbe paralizzato fino dente”, e almeno sino al ieri, in una conversazione tele- valutazioni di impatto, cronoprogrammi o ana- esecutivo senza neanche consultare le opposi-
all’esito della crisi, col ri- “semestre bianco” abbia- fonica con Matteo Salvini, Sil- lisi di fattibilità. Né dettagli concreti sugli inter- zioni. Il rischio che finisca tutto a gambe
schio che entro fine mese mo il forte sospetto che lo vio Berlusconi ha confermato venti proposti e sui singoli costi. Fosse stato all’aria è, ovviamente, altissimo.
il documento non passi resterà. il posizionamento di Fi: salda- altrimenti, il governo non avrebbe potuto ridi- S.IAC.
dall’approvazione parla- © RIPRODUZIONE RISERVATA mente ancorato al centrode- segnare la mappa delle risorse per tentare di © RIPRODUZIONE RISERVATA
PRIMO PIANO mercoledì
3
13 gennaio
2021

NOTTE DI LUNGHI COLTELLI


A Mattarella e al Pd non piace
la campagna acquisti di Conte
Il Quirinale non gradirebbe una maggioranza basata su transfughi dell’ultima ora
E i dem temono che questi parlamentari siano l’embrione del partito di Giuseppe
segue dalla prima presidente del consiglio ha
FAUSTO CARIOTI preso questa linea, evidente-
mente è convinto di avere i
(...) «Il governo Conte-Mastel- numeri per andare avanti.
la», lo chiama Renzi. È da ve- Per me non è un problema,
dere se il premier ci riuscirà, noi si va all’opposizione». Ed
ma il rifiuto di presentarsi di- è persino vero: ciò che impor-
missionario sul Colle, avviare ta, per lui e buona parte dei
una “crisi lampo” e dar vita suoi, è evitare il ritorno alle
d’intesa con Renzi al gover- urne, e un periodo all’opposi-
no Conte 3 segna comunque zione potrebbe rivelarsi un
un punto di non ritorno: an- toccasana per il loro partiti-
che se l’esecutivo attuale so- no, che in tutti i sondaggi og-
pravviverà, Italia viva sarà gi vivacchia tra il 2 e il 3%.
all’opposizione, assieme al I margini di ricomposizio-
centrodestra. ne ci sono, ma sono ristrettis-
Seguendo le indicazioni di simi. La soluzione che piace
Renzi, Teresa Bellanova ed a Conte non è quella gradita
Elena Bonetti ieri si sono pre- a Mattarella, che la ritiene pe-
sentate al drammatico consi- ricolosa, perché consegne-
glio dei ministri notturno in- rebbe il governo a una mag-
PASSO D’ADDIO tenzionate ad astenersi sul gioranza instabile e risicata.
In alto, il fondatore e leader di Italia Viva, Matteo Renzi. Dispone di “Recovery plan”, il piano per Non piace nemmeno ai verti-
30 deputati e 18 senatori. A destra, le due ministre di Italia Viva, spendere i 209 miliardi di eu- ci del Pd, la cui linea è stata
Teresa Bellanova, responsabile delle politiche agricole, ed Elena ro prestati da Bruxelles: man- ribadita al termine di una riu-
Bonetti, titolaredel dicastero della famiglia e delle pari opportunità ca infatti l’adesione al Mes, il nione tra Nicola Zingaretti,
(LaPresse) fondo salva-Stati, senza il Dario Franceschini e gli altri
quale, come ripete l’ex sinda- dirigenti: occorre ricucire in
co, non avremo soldi per la extremis con Renzi e andare
Bellanova: «Con quale autore- dietro. E confermano la convo- Contemporaneamente il capo- ITALIA23 sanità e «saremo costretti a avanti con «questa maggio-
volezza e forza si lancia questo cazione dei giornalisti (oggi po- gruppo di Italia viva attacca du- scegliere chi curare». ranza», sottoscrivendo subi-
aut aut? Nella mia vita non ho meriggio) per annunciare le ramente Conte davanti ai colle- Le dimissioni delle due mi- to «un patto di legislatura»,
temuto le spade e non temo i novità politiche. Poco dopo in ghi per la velina mattutina. C’è già un nome nistre sono previste per oggi, anche tramite la nascita di
foderi, Conte ha già un’altra
maggioranza con cui far mar-
conferenza dei capigruppo, al
Senato, Davide Faraone an- «MAI DIRE MAI»
per il gruppo assieme a una conferenza
stampa in cui Renzi intende
un nuovo governo che asse-
gni ai renziani ministeri più
ciare l'azione governo?», do- nuncia che Iv voterà in favore dell’avvocato spiegare le ragioni dello strap- pesanti di quelli (Politiche
manda la ministra dell'Agricol- delle risoluzioni della maggio- Intorno alle sei Renzi si mate- po. Già ieri, però, lui stesso agricole e Pari opportunità)
tura a “L'aria che tira”. ranza sullo stato di emergenza rializza a Palazzo Madama: ■ Sembra il nome di ne parlava come se fosse una che occupano oggi. Ipotesi
Alle quattro del pomeriggio i legato al Covid, a prescindere «Conte? Evidentemente ha tro- un canale televisivo: Ita- cosa compiuta: «Penso che che salterebbe se Conte rea-
renziani smentiscono passi in- dalle dimissioni delle ministre. vato i responsabili…», fa spal- lia23. Potrebbe essere in- Conte sostituirà le ministre gisse alle dimissioni di Bella-
lucce l’ex premier, «vorrà dire vece il contenitore in cui di Italia viva che si dimette- nova e Bonetti chiamando
che sarò all’opposizione. Non confluiranno i “respon- ranno e poi andrà alle Came- Renzi in aula per una sfida
volevo far fuori Conte, sono io sabili” centristi pronti in re per chiedere la fiducia». all’ultimo voto.
che mi sono fatto fuori da que- Parlamento a dare una Sta per finire nel peggiore
IL RECOVERY PLAN ITALIANO sto governo, sullo spreco di de- mano a Giuseppe Conte dei modi, insomma. Con tan- DURO FACCIA A FACCIA
naro pubblico non ci metto la dopo l’addio di Italia Vi- to di veleni e minacce. Ini-
Destinazione delle risorse ipotizzata nella nuova bozza in discussione*
faccia». E in serata rincara la va. ziando proprio dal presiden- Motivo per cui Franceschi-
dose: «Si passerà dal Conte-Sal- Italia23 è per ora il no- te del consiglio, che tramite ni, nel primo pomeriggio di
19,72 Sanità vini, al Conte-Zingaretti al con-
te-Mastella». Nel pomeriggio,
me di una associazione
nata a Roma l’11 dicem-
gli uffici di Rocco Casalino ha
avvertito l’avversario: se Ren-
ieri, è stato a palazzo Chigi e
ha affrontato Conte in un fac-
infatti, l’ex leader dell’Udeur si bre scorso. Un’associa- zi ritirerà davvero i suoi due cia a faccia molto duro, du-
era detto pronto a lavorare per zione con data di sca- ministri, non ci sarà spazio rante il quale gli ha spiegato
27,62 Inclusione
e coesione
creare un gruppo parlamenta-
re per sostenere il premier do-
denza, come gli yogurt.
Recita infatti l’articolo 2
per lui e gli altri di Italia viva
in un nuovo governo Conte.
che rompere così i rapporti
con il capo di Iv sarebbe un
po l’uscita di Italia Viva, ovvia- dello Statuto: «La durata Identico veto hanno messo i suicidio. L’idea dei democra-
mente raccogliendo adesioni dell'associazione è limi- grillini, tramite Vito Crimi. tici è quella di mettere oggi
Istruzione
28,49 e ricerca
tra i partiti attualmente all’op-
posizione.
tata al 31 dicembre
2023». Giusto per arriva- LINEA TRAVAGLIO
Renzi e Conte al tavolo di pa-
lazzo Chigi assieme a Zinga-
Intanto il premier trova spon- re alla fine di questa legi- retti e Crimi, prima che le
da nel M5S. Che si scatena, slatura. Il sito internet I renziani, nelle intenzioni due ministre presentino uffi-
Infrastrutture per una mobilità con un fiume di dichiarazioni dell’associazione Ita- del premier, dovrebbero esse- cialmente le dimissioni.
31,98 sostenibile al fiele contro Renzi e compa-
gnia. L’accusa è di irresponsa-
lia23 ospita fa esplicito ri-
ferimento a un gruppo
re rimpiazzati da un manipo-
lo formato da centristi e qual-
C’è un altro motivo, per
cui il Pd non vuole che Conte
bilità, «proprio adesso che il che dovrebbe nascere in che transfuga del centrode- vada allo scontro con Renzi.
Paese e il governo sono impe- Parlamento. «Noi non stra, ai quali dovrebbero ag- Nei piani del premier, se la
gnati nella partita Recovery». abbiamo dubbi sulla giungersi quattro o cinque prova di forza in aula doves-
Digitalizzazione
46,18 e innovazione
Infine c’è il Pd. Nicola Zingaret-
ti convoca i vertici. La linea è
scelta valoriale e cultura-
le di uno sviluppo italia-
esponenti di Italia viva che
non intendono seguire il ca-
se finire male, c’è la candida-
tura con una propria lista alle
questa: «Contrarietà all'apertu- no integrato in una Unio- po all’opposizione. Alcuni di possibili elezioni anticipate,
ra di una crisi», approvazione ne solidale. Lo scontro loro dovrebbero formare un magari in accordo con i Cin-
del Recovery Plan e un patto di politico non può, non nuovo gruppo parlamentare que Stelle. Metterebbe a frut-
legislatura. Acqua fresca. Che deve, essere portato fino che faccia riferimento diretta- to la popolarità di cui gode e
non cambia le carte in tavola, al limite di una grave cri- mente a Conte: l’embrione si presenterebbe agli italiani
perché la crisi è in atto. Zinga si istituzionale». del futuro partito del pre- come colui che è stato disar-
prova a fare appello alla re- Presidente dell'asso- mier. È la linea “Casali- cionato mentre stava facen-
sponsabilità di tutti, ma a tem- ciazione è Raffaele Fan- no-Travaglio”, che comporta do grandi cose per il Paese.
po scaduto. E in serata Andrea tetti, ex Forza Italia, ora lo scontro frontale con Renzi Zingaretti e compagni, però,
68,90 Rivoluzione verde e
transizione ecologica 222,9 Orlando smonta l’aut aut di
Conte: «Mai più con Renzi? Io
iscritto al gruppo Misto
nella componente Ma-
e la fine dell’alleanza giallo-
rossa.
non hanno alcuna intenzio-
ne di vedere apparire sulle
miliardi dico che in politica non si può ie. Renzi non si scompone e schede un nuovo avversario
totali mai dire mai. Serve ricucire». © RIPRODUZIONE RISERVATA ripete la stessa cosa, in pub- al quale contendere i voti.
*anche extra Next Generation Eu-Recovery Fund per 13 miliardi © RIPRODUZIONE RISERVATA blico come in privato: «Se il © RIPRODUZIONE RISERVATA
PRIMO PIANO mercoledì
5
13 gennaio
2021

IL SONDAGGIO Futuro a rischio


Orientamenti di voto (dati in percentuale)
Stima 21/12/2020 Stima 11/01/2021 Trend
Il silenzio di Mattarella
sugli abusi di Conte
legittima altri abusi
-0,2 -1,0 +0,5 +0,4 -0,4 +0,4 +0,1
IURI MARIA PRADO

23,4 23,2
■ Il presidente della Repubblica era
certamente in buona fede quando dal
20,4 suo Colle assisteva alle iniziative di so-
19,4 spensione delle libertà comuni dei cit-
16,7 17,2 tadini in nome delle esigenze di salu-
14,7 te pubblica. Credeva davvero, imma-
14,3 giniamo, che si trattasse di provvedi-
menti inesorabilmente resi necessari
dal montare delle onde infettive; e an-
cora è probabile che Sergio Mattarel-
6,3 5,9 la, pur soffrendo della sofferenza inflit-
4,1 ta ai diritti dei cittadini, ritenesse do-
3,7 2,9
2,8 potutto che quel sacrificio - letteral-
mente - valesse la pena: perché ne sa-
rebbe venuto il premio della salvezza
LEGA PD FRATELLI D’ITALIA MOVIMENTO 5 STELLE FORZA ITALIA AZIONE ITALIA VIVA sanitaria.
FONTE: SWG per Tg La7 Siamo ormai quasi a un anno
dall’inizio di quelle pratiche libertici-

GIORGIA AVANZA ANCORA


de, perpetrate oltretutto con il ricorso
a strumenti di governo perlopiù illegit-
timi, e il bilancio di utilità che esse
presentano è disponibile alla constata-
zione di tutti: per dirla come sopra,
nemmeno ne valeva la pena. La com-

Fratelli d’Italia a due passi dal Pd


pressione del diritto di movimento, di
associazione, di libera impresa, di for-
mazione umana e professionale, di
esercizio dei culti, insomma l’indiscri-
minato complesso di divieti che ha im-
Dopo aver sorpassato i Cinque Stelle, il partito della Meloni supera il 17% e si ritrova ad appena prigionato la vita di prima nel recinto
di adesso, non era il rimedio indispen-
un paio di lunghezze dai democratici. Che perdono un punto e adesso finiscono sotto al 20% sabile in vista di un fine utile: era l’inu-
tile rinuncia a quelle libertà indispen-
ALBERTO BUSACCA conosciuto una destra “norma- destre anomale”. Anomalo a me trambi, una destra che piace alla sabili, e ora abbiamo il danno di aver-
le”, europea e conservatrice, ma pare il suo ragionamento, atteso sinistra non piace a chi è di de- le sacrificate con la beffa di averlo fat-
■ Giorgia Meloni resta in corsia solo destre anomale, populiste e che sta parlando al presidente stra, e quindi è destinata a essere to senza risultati apprezzabili nell’at-
di sorpasso. E dopo essersi lascia- sovraniste, radicali e illiberali, del partito che racchiude tutti i marginale. Ci siamo già passati». tuazione dello sciocco principio posto
ta alle spalle il Movimento Cin- a-repubblicane e a-fasciste. E movimenti conservatori occiden- «La vostra “destra normale”», ha alla base di quell’azione pubblica, e
que Stelle ora si avvicina rapida- dunque capaci di gestire un terri- tali. Evidentemente il resto del aggiunto la leader di Fdi, «è una cioè “la salute prima di tutto”.
mente al Partito democratico. torio, una regione, un comune. mondo non la pensa come lei. destra che perde. Comprendo la La bestia che esce smagrita dalla ca-
L’ipotesi che Fratelli d’Italia pos- Ma purtroppo inadatte a governa- Ma il suo ragionamento tradisce legittima speranza, coltivatela pu- verna dopo il letargo invernale respira
sa diventare il secondo partito ita- re il Paese». quella presunta e mai dimostrata re. Quello che invece non potete il fiato fresco della primavera e si affac-
liano, dietro alla Lega di Salvini, Secca, ieri, la replica della Melo- superiorità morale per la quale la fare è cercare in ogni modo di de- cia su un’esplosione di frutti che la
diventa quindi sempre più con- ni: «Lei scrive che l’Italia “non ha sinistra pretende perfino di spie- monizzare la destra quando vin- nutrirà fino al prossimo giro di stagio-
creta. Con la speranza che maga- mai avuto una destra normale, gare cosa dovrebbe essere la de- ce, dipingendo la realtà per quel- ne: noi vedremo la devastazione di
ri si riesca a tornare alle urne pri- europea e conservatrice, ma solo stra. Però come sappiamo en- lo che non è». una società insterilita, e la distesa di
ma del previsto... ceppi e trappole che hanno fermato la
Le buone notizie, per Fdi, arri- ALLE URNE vita di tanti consegnandola a una di-
vano dal sondaggio di Swg per il sperata prospettiva di debiti e falli-
TgLa7. Il movimento della Melo- Già, i compagni sembrano non menti.
ni tocca infatti il 17,2%, in crescita L’ex segretario dem lascia il Parlamento perdere mai il vizietto di voler
di mezzo punto. Un record asso- «spiegare cosa dovrebbe essere PRECEDENTE PERICOLOSO
luto, per la destra italiana. Ma la
cosa ancora più interessante è
Da una poltrona all’altra la destra». Un vizietto che hanno
in tanti, a partire proprio dal se- I veleni che hanno addormentato le
che, durante la pausa natalizia, il
Pd ha perso un punto tondo ton-
do, scendendo al 19,4%. E così
Martina ai vertici della Fao gretario del Partito democratico,
che in passato ha ripetutamente
detto che in Italia abbiamo «la
nostre libertà elementari non saran-
no residui da spazzare via nel ripristi-
no delle abitudini precedenti: saran-
Giorgia si ritrova lì, a poco più di ■ Nell’Italia martoriata dalla pandemia e che inizia a fare i conti con peggior destra europea» (e te pa- no la malta per nuovi pasticci di espe-
due punti da uno Zingaretti alle la marea di licenziamenti che investirà il Paese quando verrà meno il reva...) e che ancora ieri metteva rimento autoritario, naturalmente
prese con un governo devastato divieto di lasciare i lavoratori a casa, solo i politici trovano un nuovo in guardia sul rischio che nel no- un’altra volta a fin di bene e nuova-
dai litigi interni e con un partito impiego. Ovviamente “migliore” di quello precedente. stro Paese «gli alleati di Trump mente presentati come l’obbligato
che non sta messo molto meglio. Prendiamo il caso del 42enne Maurizio Martina, ex enfant prodige tornino al potere». presidio che protegge da un male più
Per rendersi conto di quello che è della sinistra che ormai non è più enfant e che di prodige in grande Il fatto è che, a furia di pensare grande.
successo, basta pensare che alle sincerità non ha avuto mai nulla. In tutta la sua carriera nelle file alle «destre» brutte, sporche e cat- D’ora in poi sarà più facile - perché
Europee del 2019 il distacco tra i democratiche si è messo in luce innanzitut- tive, Zingaretti sembra non accor- è già successo senza che ne venisse
due era di oltre 16 punti, con i to per l’inconsistenza. Dal 2014 al 2018 co- gersi più di quello che succede in opportuna censura - che un presiden-
dem al 22,7% e Fdi al 6,44. Altri me ministro dell’Agricoltura, e nel 2018 co- casa sua. E così, mentre nei son- te del Consiglio, sulla scorta di un de-
tempi... me segretario reggente del Pd a seguito del- daggi la Lega si allontana (è di creto personale, si senta in potere di
le dimissioni di Renzi. Meriti? Uno. Quello nuovo distante quasi quattro pun- “consentire” questo e di “non consen-
BOTTA E RISPOSTA di aver servito la causa democratica. ti) e Fdi sta per raggiungere i tire” quest’altro. Sarà più facile assiste-
Quando c’era bisogno di una figura non dem, il leader piddino si permet- re - perché vi abbiamo già assistito
Eppure, nonostante guidi un ingombrante che traghettasse il partito te di fare lo spaccone: «Se c’è una senza che succedesse nulla - alla
movimento che ha superato il dall’era del Rottamatore a quella di Zinga- forza che può presentarsi agli elet- sfrontatezza di un capo del governo
17%, nonostante sia la presidente retti lui ha risposto presente. Con il valore tori con tranquillità è proprio il che si dice “disponibile” ad ascoltare i
dei “Conservatori e riformisti eu- aggiunto di essere talmente tanto “piatto” Pd. Alle ultime elezioni vere, quel- rilievi del Parlamento, come se si trat-
ropei” e nonostante faccia parte Maurizio Martina (LaPr.) da far sembrare un salto di qualità il passag- le regionali e comunali, eravamo tasse di una graziosa concessione an-
di un centrodestra che secondo i gio nelle mani del governatore del Lazio. il primo partito». Insomma, quan- ziché di un preciso obbligo di legge. E
sondaggi è costantemente sopra Dal quale - ed è tutto dire - è stato nettamente sconfitto alle primarie. do si andrà sul serio alle urne, per sarà più facile - perché a tanto siamo
al 47%, Giorgia deve ancora fare i Bene, alla fine la sua dedizione alla “ditta” è stata premiata. Il governo Zingaretti sarà un brutto risve- arrivati, nella tranquillità comune: e
conti con quelli che la considera- a guida Pd-Cinque Stelle e soprattutto la Farnesina hanno lavorato glio. Il problema dei progressisti, lo dice un mangiapreti - che uomini
no l’estrosa capetta di una destra bene di diplomazie al punto di far diventare il buon Martina nuovo alla fine, è semplice: hanno chia- in armi intimino a un sacerdote di in-
impresentabile. È il caso, ad Special advisor e vicedirettore generale aggiunto della Fao, l’organizza- rissimo in testa quello che secon- terrompere la messa.
esempio, del direttore della Stam- zione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura. do loro dovrebbe fare la destra, Noi confidiamo ancora che il presi-
pa Massimo Giannini, che lune- Martina passerà alla storia per essere stato l’unico italiano che deve ma non hanno più la minima dente della Repubblica possa quanto
dì, dalle colonne del suo giorna- ringraziare Di Maio per aver trovato un posto di lavoro. idea di quello che dovrebbe fare meno meditare sulla possibilità che la
le, la ha attaccata: «Dal crollo del- TOBIA DE STEFANO la sinistra... propria buona fede fosse mal riposta.
la Dc in poi, l’Italia non ha mai © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA
6 mercoledì ITALIA
13 gennaio
2021

Il nuovo piano pandemico


ALESSANDRO GONZATO Come è umana la sinistra: terapia intensiva per far sì che non si
verifichino disservizi nell’assistenza
■ Eccola finalmente svelata la
«nuova idea di salute» del ministro
della Salute Roberto Speranza: cura-
re solo chi ha la certezza di guarire e
i deboli possono crepare e nella cura delle persone affette da
malattie ordinarie diverse dal Co-
vid-19». Geniali! Ma c’è dell’altro.
«La preparazione a una pandemia
che gli altri crepino. La «nuova idea influenzale è un processo continuo
di salute» è, o meglio era, il sottotito- Dopo un anno di chiusure per non dover scegliere chi curare, l’idea di salute di pianificazione, esercitazioni, revi-
lo del suo tragicomico libro «Perché sioni e traduzione in azioni naziona-
guariremo», ritirato dal commercio proposta dal governo è quella di assistere prima chi può farcela, gli altri... li e regionali dei piani di risposta. Un
appena prima che la figura da pera- piano pandemico», attenzione-at-
cottaio diventasse planetaria. Nel li- non si possono salvare tutti va data curare e chi affidare al Creatore. tenzione, «è quindi un documento
bro, invero, allora Speranza parlava priorità a chi ha una possibilità in Non basta. Il piano pandemico dinamico che viene implementato
della salute in termini diversi, vana-
gloriosi, l’aveva salvata lui agli italia-
più. Il Paese è stato ridotto così. Si-
mona Baldassarre, europarlamenta-
I punti suona come un’immensa presa in
giro, e infatti lo è, perché in larga
anche attraverso documenti, circola-
ri e rapporti tecnici». Ma dai!
ni, e infatti l’Italia detiene il record re della Lega e medico, si è detta parte prescrive proprio ciò che
mondiale di morti per Covid. «sconvolta e indignata»: «Sui malati MASCHERINE E VACCINI avrebbe dovuto fare il governo esat- TUTTO SUI MEDICI?
L’idea di salute adesso è cambia- cronici, sugli anziani, i deboli e i disa- ■ Il nuovo piano pandemico per il tamente il 5 gennaio di un anno fa
ta: la bozza del piano pandemico in- bili si abbatterà una scure. Questa è biennio 2021-2023 prescrive da un quando lo stesso Speranza, poi rima- Il comitato “Noi Denunceremo”,
fluenzale 2021-2023 redatta dal mi- la vera faccia del regime-Covid, por- lato scelte ovvie di buon senso: pro- sto inerte al pari di Conte, inviò che riunisce i familiari delle vittime
nistero della Salute prescrive ai me- re gli italiani di fronte a un dramma- durre velocemente mascherine e al- all’Istituto superiore di Sanità una del Covid, è sbottato: «Troviamo
dici di scegliere chi curare qualora le tico ricatto: o la selezione della spe- tri mstrumenti di protezione, realiz- nota di 3 pagine con oggetto «Polmo- scandaloso che la politica voglia far
«risorse» siano scarse. Questo il te- cie o assoggettarsi a ogni ulteriore zare nuovi posti letto in terapia in- nite da eziologia sconosciuta». Il pia- assumere ai medici ogni responsabi-
sto: «Quando la scarsità rende le ri- forma di finanziamento condiziona- tensiva, fare scorte di farmaci anti- no, oggi, prevede: produzione di ma- lità, evitando così di assumersene so-
sorse insufficienti rispetto alle neces- to da Bruxelles per risanare la sani- virali e realizzare formazione conti- scherine, ampliamento dei posti in prattutto a livello giudiziario».
sità, i princìpi di etica possono con- tà, come il Mes». nua degli operatori sanitari terapia intensiva, formazione conti- Il piano pandemico influenzale
sentire di allocare risorse scarse in nua di medici e infermieri. precedente, che risale al 2006, non è
modo da fornire trattamenti neces- IL DANNO E LA BEFFA SE LE COSE VANNO MALE... «L’esperienza 2020», si legge, «ha mai stato aggiornato. Speranza fino
sari preferenzialmente a quei pa- ■ Nel caso, però, la scarsità ren- dimostrato che si può e si deve esse- all’altro giorno sosteneva che il pia-
zienti che hanno maggiori possibili- La beffa è che la banda Conte, que- da «le risorse insufficienti rispetto re in grado di mobilitare il sistema no pandemico influenzale non c’en-
tà di trarne beneficio». sta una delle motivazioni principali alle necessità», si legge «fornire per aumentare nel giro di poco tem- trasse nulla col Covid. Ora, per com-
La prosa non è un granché, al pari addotte, ha annientato le libertà pro- trattamenti necessari preferenzial- po sia la produzione di mascherine battere il Covid, Speranza punta sul
dell’abilità comunicativa di chi l’ha prio per non mettere gli ospedali nel- mente ai pazienti che hanno mag- e dispostivi di protezione individua- piano pandemico influenzale.
partorita. Il messaggio è scontato: se le condizioni di dover scegliere chi giori possibilità di trarne beneficio» le a livello nazionale che i posti di © RIPRODUZIONE RISERVATA

La scienza aiuta a decifrare la politica


■ Pubblichiamo gli studi
realizzati dalla dottoressa
Evi Crotti, psicopedagogi-
La calligrafia rivela il gioco di Renzi e Speranza
sta, scrittrice ed esperta di Insicurezze, ambizioni, errori, debolezze: la scrittura rivela i talloni d’Achille del leader di Italia viva e del ministro
grafologia, sulla firma del
ministro della Salute Ro-
berto Speranza e su un bre-
ve appunto del leader di
Italia Viva, Matteo Renzi.
Evi crotti, autrice di nume-
rose opere in tema di grafo-
logia e interpretazione del
disegno infantile, nel 1975
ha fondato a Milano la
scuola di grafologia che tut-
tora dirige e che si basa sui
principi e gli insegnamenti
di padre Girolamo Moret-
ti. Ha collaborato con nu-
merose scuole, istituti, mu-
sei e istituzioni culturali e
scientifiche italiane e inter-
nazionali, ha organizzato
corsi in diverse aziende, ol-
tre ad aver collaborato con
molte università. La firma, composta solo delle iniziali, del ministro Roberto Speranza L’appunto del leader di Italia Viva, Matteo Renzi

EVA CROTTI

Roberto, il giovane che con il potere Matteo, boy scout entusiasta e tenace
cerca di colmare i sensi d’inferiorità che si fa fregare dalla fretta di arrivare
■ Dall’analisi di quella che potremmo defi- di là dei propri meriti e capacità. L’importante ■ Renzi, possiede doti di volontà, tenacia e do nella fede politica, alla ricerca di cose sem-
nire una sigla del ministro della Salute, Rober- è contare come persona risolvendo ad ogni notevole entusiasmo, in un carattere appassio- pre nuove e orizzonti rinnovati, ma non ha i
to Speranza, dove appaiono solamente le ini- costo tematiche personali, anche laddove sia nato, per cui sa situarsi bene nell’ambiente. La mezzi per un’arrampicata risolutiva.
ziali del nome e del cognome, emerge da un richiesto di risolvere problematiche scono- foga e il linguaggio “fiorentino” lo rendono La grafia, in questo senso, manifesta qual-
lato l’essenzialità e dall’altro un’identità perso- sciute. Come diceva Maradona a proposito simpatico, almeno all’inizio. Inoltre, ama esse- che dubbio poiché, nonostante la scaltrezza
nale monca, ossia con sentimenti d’inferiorità del famoso gol di mano: «…è stata la mano de re circondato di consensi che vadano a raffor- tipica dei fiorentini, in Matteo Renzi c’è un che
che egli sembra aver cercato di risolvere en- Dios». Questo ci aiuta a restare a galla. zare l’autostima. d’ingenuo che potrebbe fargli commettere
trando in politica. La mancanza o la carenza La povertà grafica della sigla in oggetto, con Possiede buone doti intellettive, che sfrutta- qualche errore di troppo. Infatti, la premura
che si vive in famiglia, per motivi più dispara- la grandezza delle iniziali maiuscole, ci sugge- no al massimo la volontà, ma soprattutto l’am- nella realizzazione dei progetti e la difficoltà
ti, può trovare compensazione e risoluzione risce come, pur essendo oggettivamente ina- bizione. Sarà proprio tale modalità che non gli nel soppesare adeguatamente i pro e i contro,
nella «famiglia politica» che, oltre tutto, aiuta deguati, sia possibile soddisfare i propri desi- permetterà di raggiungere la vetta. compresi i rischi che la vita politica necessaria-
a saturare anche un certo narcisismo prima- deri cimentandosi in un compito così arduo, Ha, infatti, scarse probabilità di vittoria a mente comporta, sono il suo tallone d’Achille.
rio. Infatti, la sigla con le sole iniziali grandi e ma insieme così saturante, qual è appunto la causa del suo carattere duplice e del suo mo- La grafia ascendente, la fluidità del gesto e la
rigonfie, come si trova appunto nell’autografo gestione di un ministero importante come do ambiguo di proporsi. Come un firma uguale al testo indicano una persona
del ministro potentino, mette in evidenza tale quello della salute. “boy-scout” egli cerca sempre di raggiunge la che crede in ciò fa, anche se gli manca costan-
processo individuale, per cui, onde saturare Per lui un sogno raggiunto, per noi: finché vetta, ma, arrivato vicino alla cima, torna sui za poiché non sa affrontare strappi troppo for-
un senso d’inadeguatezza, si accetta di tutto, c’è vita c’è… Speranza. suoi passi: è come se soffrisse di vertigini. ti: il 2021 non gli sarà favorevole!
anche di assumersi compiti che vanno ben al © RIPRODUZIONE RISERVATA Quindi sarebbe anche un buon scalatore, fervi- © RIPRODUZIONE RISERVATA
ITALIA mercoledì
7
13 gennaio
2021

Intanto il Cts chiede di prorogare lo stato d’emergenza fino al 31 luglio


I locali muoiono e i centri sociali fanno affari
Mentre bar e ristoranti sono costretti a stare chiusi, nelle case occupate si organizzano mercatini, cene e aperitivi abusivi
segue dalla prima anni ’80 e ’90 ha fatto morti e
MASSIMO SANVITO prigionieri in nome del comu-
nismo.
(...) e danno fuoco alle auto in
sosta per protesta. Quelli che SCUOLA PER STRANIERI
s’inventano fascismo, razzi-
smo e sessismo anche dove Più a sud, nella rossa Bolo-
non ci sono, come scusa per gna patria dell’antagonismo
aggredire chi non la pensa co- militante, il più noto tra i cen-
me loro. Da allergici cronici tri sociali che risponde al no-
alle regole, in tempo di pan- me di Labàs ripartirà da lune-
demia sono coerenti: perché dì con la scuola di italiano
non calpestare anche le nor- «Newén» per stranieri. Men-
me anti-covid? E così, men- tre i ragazzi delle superiori so-
tre bar e ristoranti soffocano no costretti alla didattica a di-
sotto il peso dei dpcm, men- stanza per tenere a freno i con-
tre il Comitato scientifico tagi, basta parlare un’altra lin-
chiede di prorogare lo stato gua perché si possa studiare
d’emergenza fino al 31 luglio in presenza. Vuoi vedere che
e di rinviare a tempo indeter- il covid attecchisce solo negli
minato l’apertura degli im- istituti veri e propri? Ogni mer-
pianti sciistici, i centri sociali coledì pomeriggio il Labàs or-
di tutta Italia fanno affari in Un mercatino abusivo di frutta e verdura in alcuni locali occupati a Milano e un’altro all’interno di un centro sociale di Padova ganizza anche «Campi aper-
nero aggirando le restrizioni. ti», il mercato contadino biolo-
Sia chiaro: le attività che por- lano, il Comitato Autonomo scriminazioni razziali e scon- e voglia, consapevoli e atten- renda e spettacoli per bambi- gico solidale, e la stessa cosa
tano avanti nei loro spazi abu- Abitanti Barona, con una sto- tri con le forze dell'ordine. ti», si leggeva nella locandina. ni. Chi tiene sotto controllo il accade al centro sociale Pe-
sivi dovrebbero essere blocca- ria recente di racket delle ca- Sempre lo stesso giorno, in E certo, pirla noi a dover ri- distanziamento? Chi si occu- dro di Padova con «Natural
te a prescindere dal virus, ma se popolari tra pestaggi e mi- un'altra periferia difficile del- nunciare alla pizza con la fi- pa di sanificare? Chi prende mente»: i commercianti rego-
fa ancora più incazzare che si nacce, sabato scorso – in pie- la città, il Corvetto, gli anarchi- danzata o alla birra con gli la temperatura all’ingresso? lari annaspano e loro fanno
sorvoli nelle condizioni in cui na zona arancione – ha orga- ci del gruppo “Corvetto odia” amici... Spostandoci in Veneto, a cassetto. Che strana l'Italia.
versa ora il paese. nizzato una cena dal primo al hanno preso possesso di alcu- Nella progressista Milano Treviso, il centro sociale occu- Evidentemente è colpa no-
dolce nel suo edificio occupa- ni campi da bocce per l’im- ci sono anche mercatini auto- pato Django, per domenica, stra, in mezzo a colori e restri-
CENA ANTISIONISTA to. Un'offerta libera per paga- perdibile evento «Bocce, cam- gestiti da antagonisti che di- ha messo in piedi un’assem- zioni varie ci siamo persi i
re le spese degli «antisionisti pari e pastis», ampiamente stribuiscono frutta e verdura blea territoriale aperta di ac- dpcm ad hoc per gli antagoni-
Così, a Pesaro il leader del- rinviati a processo» dopo le pubblicizzato sui social con senza lo straccio di un’auto- coglienza della delegazione sti. Ci devono essere sfuggiti
la Lega Matteo Salvini incon- violente contestazioni contro la solita raccolta fondi solida- rizzazione: succede allo Spa- zapatista del Nord-Est. Guai tra una diretta di Conte, un
tra i ristoratori che provano la Brigata Ebraica durante il le. «Crediamo in forme di au- zio di Mutuo Soccorso (costo- a lavorare in ufficio perché il lamento di Speranza e una
disperatamente a mantenere corteo del 25 Aprile di due an- totutela collettiva: creiamo as- la del centro sociale Cantie- covid rischia di espandersi e perla dell'Azzolina. Chiedia-
in vita la loro attività con l’ini- ni fa. Il classico appuntamen- sieme uno spazio che rispetti re) e nell’ex liceo Omero se- poi libertà di aggregazione mo scusa. Ora ci manca solo
ziativa «Ioapro» e ricorda che to dove gli antagonisti milane- la sensibilità di ognuno e questrato dal Ri-Make, dove per un manipolo di nostalgici che i compagni chiedano i ri-
«l’Italia è una repubblica fon- si danno il peggio di sé a suon ognuna. Continueremo a fa- nel menù di questi giorni ci di un movimento armato stori...
data sul lavoro», mentre a Mi- di insulti, lancio di oggetti, di- re ciò di cui abbiamo bisogno sono anche dopo-scuola, me- clandestino che a cavallo tra © RIPRODUZIONE RISERVATA
8 mercoledì 13 gennaio 2021
ITALIA mercoledì
9
13 gennaio
2021

Tanto rumore per nulla: quasi 100mila somministrazioni


La Lombardia già vaccina più di tutti
In soli tre giorni il Pirellone colma la distanza con le altre Regioni. Consegnate all’Italia le prime 47mila fiale di Moderna
FABIO RUBINI no si sarebbe trovato senza la contenenti 10 fiale (da suddi- dovrebbe arrivare entro il 29
possibilità di fare il richiamo. videre in 10 dosi da 0,5ml), gennaio. Solo dopo quest’ulti- La Consulta
■ Son bastati tre giorni per
smontare la storiella della
I numeri È tutto previsto - chiude il go-
vernatore lombardo -, se poi
che devono essere trasporta-
te a una temperatura compre-
mo via libera potrà partire
quella che il presidente
Lombardia in ritardo coi vac- la gente vuol far polemica e sa tra i -25 e i -15 gradi centi- dell’Iss Silvio Brusaferro ha
cini. Con i circa 15mila dosi IL RECUPERO dire che la Lombardia non è gradi (contro i -80 di Pfizer). definito «una sfida epocale», «Danni da siero?
inoculate anche ieri (il con- ■ Nelle strutture sanitarie brava e non è capace, lo fac- Anche il lasso di tempo tra ovvero «portare il vaccino a
teggio esatto si saprà questa della Lombardia, nella gior- cia. La verità è che noi stiamo prima dose e richiamo è più tutti i cittadini». Lo stesso Bru- Sarebbe lo Stato
mattina), la regione guidata nata di lunedì, sono state ef- rispettando il progetto stilato lungo: 28 giorni contro 21. saferro ha definito «impensa-
da Attilio Fontana, sfonda fettuate 14.717 vaccinazioni con Arcuri». bile» lo sforzo fatto: «Solo un a dover risarcire»
quota centomila dosi, e diven- anti-Covid. Il dato complessi- Per dare un’ulteriore acce- LA TERZA VIA anno fa questo virus era so-
ta quella che, in numeri asso- vo delle somministrazioni è lerata alla campagna vaccina- stanzialmente sconosciuto e ■ «Il Pubblico deve garanti-
luti, ne ha fatti più di tutte. salito così a 91.145 dall’ini- le le dosi garantite fin qui da Sarà con l’arrivo del terzo ora abbiamo già due vaccini re che il vaccino non fa male.
Con buona pace di quelli che zio della campagna. Pfizer non bastano. Presto in vaccino, quello di AstraZene- approvati, con la prospettiva Se dovesse invece accadere
nei giorni scorsi si sono alle- Italia arriveranno altri due ca, che la campagna vaccina- a breve che se ne aggiungano che, per qualsiasi ragione, si
nati con improbabili conteg- LA GRADUATORIA vaccini. Le prime 47mila dosi le dovrebbe decollare per l’in- altri. Si tratta di uno sforzo verifichino danni a chi accet-
gi nel tentativo di mettere in ■ Proprio la Lombardia gui- di quello di Moderna sono tera popolazione. Il siero sul senza precedenti nella sto- ta di fare il vaccino, c’è la re-
ombra, ancora una volta, la da la classifica regionale. Al state consegnate ieri a Roma quale ha puntato l’Italia, ordi- ria». Più cauto il commissario sponsabilità dello Stato. Re-
Lombardia. secondo posto c’è l’Emilia e verranno impiegate per vac- nandone circa 40 milioni di Domenico Arcuri che ha ri- sponsabilità che si traduce
Proprio sulla narrazione (e Romagna (80.026), seguita cinare i primi over 80. Rispet- dosi, è già in uso da dicembre cordato come «la strada per nel dover di risarcire il dan-
le conseguenti polemiche) dal Veneto (79.785). In Italia to a quello di Pfizer, questo in Gran Bretagna, ma in Euro- arrivare all’immunità di greg- no subìto. Non soltanto per i
delle vaccinazioni in ritardo è finora sono state effettuate vaccino ha meno problemi di pa sta ancora aspettando il ge è ancora lunga. Teniamo vaccini obbligatori, o comun-
intervenuto ieri il governato- 752.608 vaccinazioni su trasporto e conservazione, vi- via libera dell’Ema che, stan- alta la guardia». que per i trattamenti sanitari
re Attilio Fontana che, intervi- 993.525 dosi consegnate. sto che è stoccato in scatole do alle ultime indiscrezioni, © RIPRODUZIONE RISERVATA obbligatori, ma anche per
stato da Mattino 5, ha spiega- quelli fortemente consigliati:
to come «nessuno dal gover- e questo si legge in una pro-
no ci ha detto che dovevamo L’AGENZIA DEL FARMACO EUROPEA CONTATTA MOSCA PER AVERE L’ANTI-COVID DI PUTIN nuncia della Corte Costitu-
fare una corsa per stabilire zionale». Il neo presidente
chi arriva primo», al contra- della Consulta, Giancarlo Co-
rio «ci è stato dato un pro-
gramma che comporta che le
Russia e Ue raggio, “avverte” il governo
sulla campagna vaccinale.
vaccinazioni vengano fatte
entro un certo lasso di tem- trattano Nel corso di un’intervista
con Giovanni Floris per di-
po. Il primo giro di forniture
di vaccini si concluderà il 25
gennaio, quindi noi siamo
per lo Sputnik Martedì, su La7, Coraggio ha
lanciato un altro altolà sul
siero: «In linea di principio la
perfettamente in linea». Al ■ «Sono in corso contatti tra nostra Costituzione prevede
contrario di quelli che hanno l’azienda russa» che produce il la possibilità di trattamento
fatto registrare record strabi- vaccino Sputnik e l’Ema, l’Agen- sanitario obbligatorio, ma è
lianti di somministrazioni e zia europea del farmaco. Lo ha una scelta che incide forte-
che adesso arrancano. rivelato un portavoce della com- mente sulla libertà individua-
missione europea. La compa- le dei cittadini». Una scelta,
TROPPA FRETTA gnia russa non ha ancora pre- quella dell’obbligatorietà,
sentato una richiesta per l’auto- «che ha una componente di
Proprio lunedì sono stati di- rizzazione alla commercializza- discrezionalità politica, ma il
versi i governatori, De Luca zione nell’Ue, «ma l’Ema è in politico non può prescinde-
in testa, a lamentarsi col go- contatti esploratori con la casa re dai dati epidemiologici,
verno perché sono rimasti russa». Due giorni fa la Russia dalla efficacia del vaccino,
senza dosi e rischiano di non ha annunciato l’avvio di una dalla mancanza di rischi
riuscire ad arrivare in tempo sperimentazione per lo “Sput- dell’utilizzo del vaccino, e
con la seconda iniezione nik-Light”, una versione mono- quindi non può prescindere
(che deve essere fatta entro dose del suo vaccino anti-coro- dal parere delle autorità sani-
21 giorni). Un rischio che in- navirus Sputnik V. La sperimen- tarie competenti. Come ogni
vece non corre la Lombardia, tazione sarà condotta su 150 decisione politica c’è una
che ha ben ponderato l’utiliz- persone a Mosca e a San Pietro- parte di discrezionalità, ma
zo delle dosi che, ad ogni burgo e destinata ai Paesi mag- la discrezionalità è controlla-
buon conto, vengono conse- giormente colpiti dalla pande- bile. Deve rispondere a crite-
gnate da Pfizer sempre con mia. Finora sono stati vaccinati ri di ragionevolezza». Finale
uno o due giorni di ritardo oltre un milione di russi con lo sulle scuole: «Non sempre la
sulla tabella. «Se avessimo fat- Sputnik V, che invece prevede chiusura per alcuni giorni o
to le corse - conferma Fonta- due dosi. (LaPresse) alcune settimane comporta
na - probabilmente qualcu- una lesione al diritto allo stu-
dio. Ben diverso sarebbe in-
vece se questa chiusura do-
vesse prolungarsi fino al pun-
to di perdere un intero anno
La Provincia di Bolzano: allora tocca agli over 80 scolastico. Allora sì ci sareb-
be una lesione grave di un
In Alto Adige i medici dicono no all’antidoto quello che sarà seguito nelle prossime
settimane sarà giocoforza un protocol-
lo «molto flessibile».
diritto fondamentale. Biso-
gna fare di tutto per garanti-
re l’apertura».
TOMMASO MONTESANO quota più bassa d’Italia (la media nazio- na al 60%. Da qui, in tempo di Coronavi- Fatto sta che non è un buon segnale, T.M.
nale è del 73,6%). rus, la decisione: visto che non c’è abba- nel giorno dell’arrivo del vaccino di Mo-
■ Ora è ufficiale: in Alto Adige c’è un «In Alto Adige la cultura del vaccino è stanza personale sanitario - incluso derna (47mila dosi che saranno distri-
problema vaccini. A confermarlo, nel molto bassa da anni», ha ammesso Wid- quello attivo nelle Rsa - disposto a farsi buite alle realtà considerate più virtuo-
corso di una conferenza stampa, è stato mann. Il riferimento è ai dati degli anni vaccinare, in accordo con il governo se in base alle somministrazioni già ef-
l’assessore alla Sanità, Thomas Wid- scorsi. Nel 2018, ad esempio, le vaccina- centrale la Provincia di Bolzano ha deci- fettuate), per il governo. Così torna d’at-
mann. Il nodo riguarda l’adesione del zioni obbligatorie introdotte dal “decre- so di anticipare la somministrazione tualità - per il personale sanitario - il
personale sanitario. I medici, in pratica, to Lorenzin” avevano una copertura per gli “over 80”, secondi nella “lista tema dell’obbligatorietà. A porre di nuo-
prenotano la somministrazione e poi dell’85%. Una soglia tra le più basse d’attesa”, e per le altre categorie ad alto vo il tema sul tavolo è stato il virologo
non si presentano all’appuntamento. d’Italia. E per morbillo, parotite, rosolia rischio. «Siamo riusciti a trattare sulla Roberto Burioni: «Molti, troppi operato-
Al momento l’adesione del persona- e meningococco la percentuale scende “scaletta” delle fasce di popolazione da ri sanitari rifiutano senza motivazioni
le Asl è considerata bassa, ovvero il fino ad avvicinarsi al 60%. Non solo: vaccinare per prime: da oggi (ieri, ndr), razionali il vaccino, mettendo a rischio i
50,2%. Non a caso attualmente la pro- contro il virus influenzale appena il le dosi non utilizzate sugli operatori sa- pazienti che dovrebbero curare. Si po-
vincia di Bolzano occupa l’ultima posi- 37% dei residenti si era protetto nel nitari andranno agli over 80. L’obiettivo ne il problema politico, il governo deve
zione nella somministrazione dell’anti- 2019. Percentuale che scende ancora se è somministrare entro la settimana il decidere urgentemente se rendere ob-
doto anti-Covid. Su 20.620 dosi di vacci- si considerano i camici bianchi: solo il 60% di quelle consegnate», ha detto bligatoria per i sanitari la vaccinazione
no consegnate, ne sono state sommini- 18,7% è ricorso al vaccino, mentre nelle Widmann. Ma proprio sulla scorta di con una legge».
strate solo 6.078. Appena il 31,8%, la altre Regioni italiane la quota si avvici- quanto avvenuto per i camici bianchi, © RIPRODUZIONE RISERVATA
10 mercoledì ITALIA
13 gennaio
2021

La sospensione operata da Twitter per “attività sospette”


I nemici di Libero? Nemici della libertà
I social dovevano essere piazze per scambiare opinioni, si sono rivelati il braccio militare dei progressisti
segue dalla prima è fatto di gente che si sente A sinistra,
PIETRO SENALDI l’erede di Oriana Fallaci ma la delegazione
non è all’altezza di pulire le dei giovani
(...) perché un gruppo di utenti scarpe a Barbara D’Urso e della Lega,
si è messo d’accordo per invia- avanti di questo passo finirà a capitanata
re un numero sufficiente di de- sostituire Antonella Elia all’Iso- dal responsabile
lazioni ai nostri danni da indur- la degli ex famosi. regionale
re il social a prendere provvedi- Una riflessione finale sui so- Alessandro
menti. Oppure siamo stati og- cial. Nati come una piazza Verri, che ieri è
getto di un attacco informatico aperta a tutti per il libero con- venuta di fronte
e il sito è intervenuto in chiave fronto, hanno sterzato da tem- alla redazione
preventiva. po a sinistra. Basti pensare che del nostro
In ogni caso, quanto accadu- i big five dell’economia Usa, quotidiano
to è inquietante e svela ancora tutte aziende digitali, hanno in- a manifestare
una volta la grande ambiguità vestito mezzo miliardo di dolla- solidarietà
di questi colossi mediatici. Si ri per finanziare la campagna per la censura
propongono come un servi- elettorale del presidente Bi- subìta.
zio, una rete volta a mettere in den. Da punto d’incontro, Ad incontrare
contatto le persone e stimola- stanno diventando un club pri- i ragazzi è stato
re il confronto tra opinioni, ma vato, che però non vuol darsi il direttore
poi si arrogano il diritto di si- leggi e limiti civili. I social sono responsabile
lenziare chi non garba loro. È oggi un far west gestito da enti- Pietro Senaldi
un abuso, un po’ come se un tà impalpabili e, visto che han-
gestore telefonico interrom- no miliardi di utenti, questo
pesse bruscamente di propria compromette la libertà e la de-
iniziativa le conversazioni che mocrazia in tutto il mondo oc- è capace e guadagna, per ridi-
corrono sulla sua linea ma che cidentale. stribuire la ricchezza tra le
lui non condivide. Twitter, co- masse rincoglionite dal web. Interrogazione della leghista Bizzotto
me Facebook e altri social, de- ROTTAMATORI Temiamo per la nostra liber-
ve risolvere una volta per tutte
la sua contraddizione. O è un Essi si vendono come stru-
tà. Ci consolano le avvisaglie
che il sistema social sta andan- Il blocco imposto al nostro giornale
mezzo, che guadagna in base mento di disintermediazione do in cortocircuito. La politica,
alla quantità di persone che ci
viaggiano sopra ma non ha vo-
e fingono di avvicinare il popo-
lo ai vertici. In realtà, hanno
dalla Merkel in giù, sta dando
segni di insofferenza e sempre
approda al parlamento europeo
ce in capitolo su quanto esse semplicemente contribuito a più persone non tollerano più
fanno, finché restano nei limiti rottamare la politica e la classe di dover chiedere il permesso ■ Il caso del blocco dell’account Twitetr di «Non possiamo permettere che questa situa-
della legge. Oppure è un edito- dirigente tradizionale per sosti- a entità mediatiche e affaristi- Libero sbarca nell’aula del parlamento euro- zione rappresenti una seria minaccia per la
re, e allora può decidere chi tuirla con una più violenta, au- che pendenti a sinistra su cosa peo. «Fermare lo strapotere dei social che vio- libertà e la democrazia, e questa volta hanno
pubblicare e chi no ma deve toreferenziale e scevra dal con- è giusto o non giusto dire. Cac- lano i diritti e la libertà di opinione» ha chie- pienamente ragione la Merkel e il governo
assumersi i rischi del caso, trollo popolare. Tanto che la vi- ciato da twitter, Trump ha de- sto l’eurodeputata leghista Mara Bizzotto, sec- francese a sollevare un problema di diritti e di
comprese le querele di chi con- cepresidente Harris deve giu- buttato su un nuovo social, nod cui «L’oligarchia digitale è un pericolo democrazia».
tribuisce a diffamare, e deve stificarsi davanti agli utenti di Parler, facendolo impazzire per la democrazia». Solidarietà a Libero anche da Giorgia Melo-
pagare le tasse in ogni nazione internet per le scarpe che por- per i milioni di contatti rag- «La libertà di opinione, di espressione e di ni che su Facebook ha scritto: «i social net-
in cui opera nella stessa misu- ta o se in una foto è apparsa giunti grazie a lui. A furia di stampa», continua la Bizzotto, «sono diritti e work non possono avere il potere di decidere,
ra dei suoi concorrenti. Invece meno nera di quanto i suoi bannare chi non si adegua al valori universali e non negoziabili che in uno insindacabilmente e a propria discrezione, a
no; questi maître à penser mo- elettori ritengono giusto che pensiero unico progressista i Stato democratico e di diritto non possono chi togliere la parola, senza fornire spiegazio-
derni hanno la pretesa di detta- sia. social diventeranno dei club mai essere messi in discussione. Le sospen- ni e senza appello. Solidarietà a Libero Quoti-
re legge in politica ed etica e di Chi guarda in controluce la esclusivi per compagni in di- sioni Twitter degli account di Trump e quella diano».
sfuggire alle norme del diritto dittatura mediatica dei social sarmo. del quotidiano Libero, a cui va la nostra totale «Che in una situazione di monopolio plane-
e dell’economia. non può non provare invidia Mi auguro che quanto capi- solidarietà, rappresentano una censura gra- tario un soggetto privato possa intervenire a
Qualche collega giornalista per la Cina. Pechino è una dit- tato a Libero risulti alla fine de- vissima e sono il segnale di una pericolosa giudicare e censurare, lo trovo intollerabile»,
si è compiaciuto della piccola tatura ma almeno ha la dignità rubricabile come incidente tec- deriva». è invece l’opinione del nuovo presidente del-
censura che abbiamo subito, della chiarezza: sopprime la li- nico, ma il fatto che sia chi ci La Bizzotto ha presentato un’interrogazio- la Corte Costituzionale italiana, Giancarlo Co-
come altri hanno pubblica- bertà, però ti offre efficienza e ama sia chi ci detesta abbia ne alla Commissione UE chiedendo «l’inter- raggio, intervistato ieri sera da Giovanni Flo-
mente condiviso il bando im- la possibilità di arricchirti se pensato subito a una censura vento di Bruxelles per individuare strumenti ris a “diMartedì” sul caso Trump. «La censura
posto a Trump. Non siamo noi hai talento. Qui in Occidente politica denuncia come Twit- normativi di contrasto alla violazione dei dirit- è la negazione della democrazia» ha prosegui-
ad aver fatto una brutta figura siamo vittime della sinistra dit- ter abbia perso definitivamen- ti e delle libertà garantite dagli ordinamenti to Coraggio. «Piuttosto io in questa vicenda
per questo, ma chi ha esultato, tatura del politicamente corret- te la propria patina di social su- democratici». vedo un altro problema: è pensabile che degli
confondendo i pilastri della to ma il Covid ha dimostrato per partes per rivelarsi quale «La libertà di espressione può avere dei li- strumenti come i social siano gestiti arbitraria-
professione con le regolette che siamo una civiltà imbelle e braccio militare di una fazione miti, ma questi vengono fissati dalla Legge e mente da privati cittadini? Questo è un pro-
dell’intrattenimento televisi- allo sbando, la cui unica ricet- politica. dai legislatori, non dal management di azien- blema enorme che sta venendo fuori».
vo. Poverini. Il nostro mestiere ta è tassare selvaggiamente chi © RIPRODUZIONE RISERVATA de private - continua l’eurodeputata Bizzotto. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Intervista a Guido Crosetto


ANTONIO RAPISARDA

■ Guido Crosetto, che momento


«Sono tempi bui: arriva la Twittatura» che sto dicendo continui a suscitare
l’indifferenza di chi sostiene di lotta-
re per i diritti delle minoranze...».
storico è quello in cui il profilo concetto di libertà a persone che do- criteri decide? Quando ciò accade a chi ha sostenuto Trump – prima dei La nuova frattura sarà Nazioni
Twitter di un quotidiano “corsa- vrebbero farne la base della loro pro- un utente privato, certo, è già un fat- fatti di Washington – come se fosse più o meno sovrane contro “Stati
ro” come Libero viene oscurato? fessione e della loro vita». to intollerabile. Nel caso di Libero si un diavolo e di giornali che si “meri- digitali?”
«Buio. Incomprensibile. Ed è in- Non sappiamo se parla, in più, di una so- tano” un certo trattamento perché «No. In realtà gli Stati sovrani mo-
comprensibile la reazione del mon- sia più grave il fatto cietà: c’è un elemento non sono schierati dalla parte giusta: strano di non contare».
do dell’informazione. È una questio- che il “blocco” sia av- patrimoniale, di soprav- ma qual è la parte giusta?». Angela Merkel è intervenuta
ne di principio che valeper tutti: fer- venuto senza un rea- vivenza, a cui sono lega- Dopo la chiusura del profilo stigmatizzando la censura al presi-
mare, bloccare un giornale è un pre- le motivo o che non te più persone. E nessu- Twitter di Trump, non è andata dente Usa. Dal governo giallo-fuc-
cedente assurdo per la libertà in ge- sia arrivata ancora al- no sa chi è e perché ha meglio anche al “di destra” Par- sia, nato con la benedizione di
nerale. Per la democrazia». cuna spiegazione for- deciso; non si ha nem- ler, oscurato dalle piattaforme. Trump, non una parola. Il pre-
Si riferisce al silenzio tombale male. meno uno strumento Siamo in piena “Twittatura”? mier è afono…
da parte dell’Ordine dei giornali- «La chiusura di un or- per appellarsi alla deci- «Sì,“Tweetler” è qui. Tralasciamo «La politica italiana non parla dei
sti, degli editorialisti, degli appelli- gano di stampa, così co- sione: elementi che apro- per un attimo Trump: Parler che co- problemi nazionali. Non parla di ac-
sti in servizio permanente? me la cancellazione di no così tanti interrogati- sa ha fatto? Ha ospitato gente che ciaio, di rete unica, di interessi nel
«C’è stato un drammatico silen- un utente dalla piazza Guido Crosetto (LaPresse) vi che non possono non non era “degna” di parlare? E chi ha Mediterraneo. Figuriamoci se può
zio. E mi sembra incredibile che ab- digitale, è una cosa che coinvolgere una discus- il diritto di stabilirlo? Mi auguro che parlare di temi che interessano la co-
bia dovuto spiegare – mi è capitato supera l’atto in sé. Chi decide chi vie- sione alta della politica. E invece ne- si tratti di uno scherzo. Ma siccome scienza dell’umanità».
in queste ore proprio su Twitter – il ne bloccato o meno? In base a quali gli ultimi giorni si sente “marchiare” non lo è non capisco perché quello © RIPRODUZIONE RISERVATA
ITALIA mercoledì
11
13 gennaio
2021

DEUTSCHE BANK CONTRO DONALD. E OGGI IL CONGRESSO USA VOTA L’IMPEACHMENT


La lettera
La banca col buco
chiude i conti a Trump Qua è in gioco
■ Continua la caccia a Trump: ieri Deutsche Bank ha il diritto di parola
annunciato che non farà più affari con il presidente. Intan-
to democratici alla Camera potrebbero votare già oggi BARBARA BERLUSCONI
l’impeachment. «È il prosieguo della più grande caccia
alle streghe della storia». Lo ha detto il presidente lascian- ■ Gentile Direttore, ho ap-
do la Casa Bianca per volare in Texas alla volta di Alamo preso con preoccupazione
per ispezionare il Muro con il Messico. «Non vogliamo che Twitter ha bloccato Libero
alcuna violenza, mai - ha rimarcato Trump - l’impeach- non spiegandone i motivi. Il
ment è ridicolo, sta provocando una rabbia incredibile comportamento dei più impor-
eppure lo stanno facendo. È una cosa terribile quella che tanti social in queste ultime set-
stanno facendo». Poi ha avvertito i leader democratici di timane non può che inquieta-
Camera e Senato: «Per Nancy Pelosi e Chuck Schumer re: con quale criterio si imbava-
proseguire su questa strada penso significhi mettere in glia una idea rispetto ad un’al-
pericolo il paese». Il presidente uscente ha commentato tra? Un sito rispetto ad un al-
anche gli episodi di censura nei suoi confronti sui social tro? Fino e con quali argomen-
media: Il blocco dei social è un «errore catastrofico» e le tazioni si può spingere un’arbi-
aziende tecnologiche sono «divisive»: «Stanno facendo traria censura di una azienda
un errore catastrofico. Essi dividono e sono divisive e stan- privata? Perché discusse perso-
no mostrano qualcosa che avevo previsto da tempo». nalità politiche mondiali, inve-
I Leader repubblicani della Camera lasciano «libertà di ce, sono libere di comunicare i
coscienza» per il voto di oggi sull’impeachment, ha spiega- loro pensieri? Questa nuova e
to Liz Cheney, figlia dell’ex vice presidente di George Bu- discutibile policy dei più im-
sh. Si prevede che la stragrande maggioranza dei deputati portanti social americani met-
GOP voterà contro l’impeachment. Ma non si esclude te in crisi l’idea stessa di libertà
che una decina si schieri contro Donald. e di democrazia.
Non posso pensare che si de-
leghi a Zuckerberg, o ad altri
magnati di imprese private, il
destino delle Nazioni. O che,
ancor peggio, attraverso il mo-
Beppe Severgnini nopolio della comunicazione,
aziende private indirizzino
l’opinione pubblica. Perché la

Il Kapò che ama la censura presidente degli Stati Uniti democra-


ticamente eletto, quindi non è che lo
stesso Occidente, che intanto santifi-
ca democraticamente altri antide-
domanda successiva sarebbe:
sumanda-
to di chi,
di quale
mocratici (arabi, cinesi, dittature lobby di
Donald stavolta è la vittima, lo capisce anche uno scemo. O forse no... con scranno all’Onu) possa spostare potere o
i confini e le regole secondo simpa- di quale
FILIPPO FACCI to (e alla sopravvivenza) e dovrebbe- essere dei tubi pieni dove passa quel- tia. Sentite Severgnini: «È ora che i interesse
ro poter censurare chi vogliono, ma lo che vuole Severgnini. social si sveglino e assumano le pro- privato i
■ persino divertente guardare co- allora vale per tutti, anche per Libe- Quella che è andata perduta, e che prie responsabilità, visto che i gover- Barbara Berlusconi social me-
me i finti democratici e i giornali- ro, il Corriere della Sera, qualsiasi or- non sarà Facebook a restituirci, è la ni democratici sonnecchiano e le au- dia tolgo-
sti-intrattenitori stile Beppe Severgni- gano d’informazione privato che figura di intermediazione che gli opi- torità indipendenti arrancano». no alle persone il diritto a espri-
ni cerchino di giustificare l’esclusio- senza profitto non avrebbe la soprav- nion makers hanno rappresentato mere la propria opinione?
ne di Donald Trump dai principali vivenza. Resta che c’è una vacatio le- per almeno un secolo: negli ultimi LO SCENARIO Sulla base di una valutazio-
social-network, ora che l’ex presiden- gis e un vuoto di potere riempito dai decenni la rappresentavano i giorna- ne discrezionale, dunque,
te è rotolato dallo scranno ergo dar- social, con le democrazie storiche listi, padroni del vero, del falso, dei Ora provate a sostituire la parola un’azienda privata prende
gli il calcio dell’asino costa pochissi- che arrancano: ma non è che di con- fatti e del contraddittorio. Ora que- «social» con «Hitler» oppure «Musso- una decisione che pone lo stes-
mo. Lo capisce anche uno scemo seguenza possiamo ridurci a trovare sta roba non c’è più, e non si torna lini», o se volete sgravare scrivete so social media al di sopra
che la cosa è grave, che si tratta di «opportuna» una decisione non de- indietro, purtroppo: i politici parla- «magistratura»: avrete lo stesso incer- dell’autorità politica, eletta dai
una censura pura e che la circolazio- mocratica solo perché non piace a no direttamente al volgo (e sono vol- to scenario (compresa una crisi eco- cittadini.
ne delle idee non può essere vincola- Beppe Severgnini, un giornalista-in- go come loro) e ciascuno tende a rac- nomica, ora anche pandemica) che Se si accetta un comporta-
ta alla loro natura, a meno che siano trattenitore di Cremona. «I social contarsela, gli interessa solo di sé e precedette dei pieni che riempirono mento del genere, allora si ac-
tassativamente vietate dalle leggi: co- non possono essere tubi vuoti dove dei propri problemi, si chiude nella dei vuoti, cioè dei poteri che presero credita definitivamente lo stra-
me il fascismo in Europa, il nazismo passa di tutto», ha scritto l’intratteni- famosa bolla che tende a escludere il il posto di altri. È un discorso esagera- potere delle tech corporation
in Germania, ormai il giornalismo in tore sul Corriere, distratto per una resto del mondo: sono nate così le to? Mica tanto: in fondo, negli Usa, che già controllano il mercato
Italia. Ne hanno convenuto statisti volta dalle inezie quotidiane: perciò i post-verità e le fake news. Però il ti- l’insurrezione non c’è stata, e il risul- della comunicazione a livello
come Angela Merkel o Emmanuel social – non si scappa – dovrebbero zio di cui stiamo parlando è (era) il tato del voto democratico è stato ac- globale e ora si apprestano a
Macron, in linea peraltro con un sac- cettato. L’unica cosa che c’è stata di controllare anche l’indirizzo
co di gente che con Trump non ha sicuro è il silenziamento di Trump, politico degli Stati. Tutto ciò è
davvero niente a che fare, anche per- che, piaccia o meno, rappresenta inaccettabile. Oltre che perico-
ché il ragionamento è semplice: non
è possibile che un’azienda economi-
Vietato cantare “Faccetta nera” molti milioni di persone: questo
mentre altre – dementi al cubo, ha-
loso.
Il fatto che siano società pri-
ca (che giustamente persegue il pro- ters, diffamatori, invasati, adescatori vate non li giustifica e non li
fitto) possa decidere chi parla e chi – hanno la fortuna di non essere così copre da scelte arbitrarie di
no, mettendo soavemente in discus- La bella abissina non piace ai comunisti popolari. Insomma, no, non è il ritor- questo tipo, come quelle di
sione le fondamenta della nostra co- no del dibattito tra politica e cittadi- escludere a piacimento perso-
munità democratica. segue dalla prima ni, non è una rinnovata separazione ne e pensieri non graditi. Anzi,
VITTORIO FELTRI tra medium e contenuto coi giornali- le corporazioni dovrebbero es-
TRE COSE sti che vorrebbero continuare a rap- sere investite di ancor maggio-
(...) un incitamento per il popolo a indossare le camicie nere. Costoro non presentare le regole, magari anche re responsabilità nel garantire
Sono però vere tre cose: una è che hanno neanche il senso del ridicolo e si stracciano le vesti purpuree udendo quelle dei social. Le regole e i codici la pluralità di opinioni e di po-
il problema è vecchio e resta irrisolto un motivetto per altro qualitativamente modesto, come è in grado di intuire dei social peraltro sono attualmente sizioni politiche. Credo ferma-
dalla politica, tanto che negli anni chiunque abbia un minimo di dimestichezza con la musica. Significa che il ridicoli, fanno ridere, sono discrezio- mente che la libertà di pensie-
c’è stata un sacco di gente censurata livello culturale degli antifascisti di risulta è praticamente rasoterra. Il bello, nali, i censori o decisori non hanno ro e di espressione siano il fon-
(persino da queste parti) senza che anzi il tragico, è che essi, dopo aver ascoltato la voce “melodica” della neppure una faccia. damento su cui si poggiano i
si alzasse un refolo; un’altra è che Donazzan, hanno gridato allo scandalo chiedendone immediatamente le Non serve che si costituiscano co- diritti umani. Per questo sacrifi-
proprio sulla libertà delle idee, e sul- dimissioni dalla giunta per indegnità ideologica. Siamo di fronte a una me nazioni e magari si siano delle care/invalidare la libertà di
la diffusione di idee anche balzane e manifestazione di stupidità sorprendente. regole ferree, una polizia postale, esprimersi significa oltraggia-
manifestamente false (terrapiattisti, I comunisti hanno promosso “Bella ciao” a inno nazionale, ma aborrisco- una Costituzione: ci sono già gli stati re i più fondamentali diritti
complottisti dell’11 settembre, no “Faccetta nera” che è un elogio della pelle nera vietando a chicchessia di normali, democratici, quelli che a dell’uomo, opprimendone la
no-vax e fanatici religiosi) questi so- modularla. Il governatore veneto è stato costretto a intervenire per sedare la mezzo delle loro leggi fatte da parla- stessa natura, con lo scopo di
cial network sono prosperati negli polemica scoppiata in conseguenza dell’incidente canoro, obbligando l’in- menti eletti (e votati, se possibile) de- dominare la verità.
anni: se le regole valse per Trump criminata a porgere le sue scuse per la performance. Bandiera rossa così cidono chi incita all'odio o alla vio- «Non condivido le tue idee,
fossero valse sin dall’inizio, Twitter e trionfa un’altra volta sebbene faccia schifo a qualunque democratico che lenza o al razzismo all’insurrezione: ma mi batterò fino alla morte
Facebook non avrebbero certo rag- non ha alcun ricordo del fascismo, eppure sa bene di che pasta erano i decidono loro, non i sensi di colpa di affinché tu possa esprimerle».
giunto miliardi di utenti e di introiti e comunisti, i quali nel Pd seguitano a menare il torrone. Per quel poco o Mark Zuckenberg o la banalità del Anche se non è certa l’attribu-
di potere mediatico imbarazzante; e nulla che contiamo, cara signora Donazzan, noi siamo dalla sua parte. bene di Beppe Severgnini da Cremo- zione di questa frase a Voltai-
sarà anche vero che questi network Faccetta nera... na. re, mi sento di condividerla.
sono dei privati che mirano al profit- © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA
12 mercoledì ATTUALITÀ
13 gennaio
2021

IL DIVORZIO DA FAVOLA DELLA KARDASHIAN E DEL CONSORTE KANYE WEST

Kim e marito pronti a spartirsi patrimonio e figli L’angolo della giustizia


MATTEO MION Emergenza pandemia
■ Silenziare il dissenso è il prin- e libertà costituzionali
cipio ispiratore della civiltà (si fa
per dire) digitale. L’esatto contra-
rio del fondamento della società
Gli eccessi del governo
liberale che Voltaire consacrava BRUNO FERRARO*
nel celebre «la penso diversamen-
te da te, ma farò di tutto perché tu ■ Datano dal 9 marzo 2020 i provvedi-
possa esprimere le tue idee». Il menti con cui il presidente del Consiglio
dissenso è un virus da estirpare Giuseppe Conte ha imposto alla comunità
con un clic, perché la tirannia di- nazionale pesanti restrizioni in tema di spo-
gitale non necessita di carri arma- stamenti all’interno del territorio nazionale
ti, ma di un mouse. Il bavaglio in- e persino comunale, imponendo altresì il
formatico si allarga e non ammu- divieto di assembramenti e l’uso delle ma-
tolisce solo Trump, Feltri e Libe- scherine. Ne hanno sofferto, con i cittadini,
ro, ma entra prepotentemente in le attività economiche, esclusi solo i negozi
aula di giustizia (g minuscola!). È e i supermercati di alimentari, le tabacche-
il 30 dicembre: innanzi a un tribu- rie, le edicole e i negozi di elettronica. I divie-
nale emiliano l’avvocato Simona ti sono stati accompagnati nella prima fase
Giannetti difende un proprio assi- con sanzioni penali e i controlli hanno visto
stito sottoposto a giudizio per di- impegnate massicciamente le forze dell’or-
rettissima e reo di furto di energia dine, addirittura con il ricorso ai droni, no-
elettrica: per le bagattelle lo stato nostante le forze politiche continuassero a
italiano è sempre zelante e infles- ■ È ufficiale: Kim Kardashian e Kanye West di- capirne la portata basti pensare che l’anello di elogiare il senso di disciplina degli italiani.
sibile. L’udienza da remoto si tie- vorziano. Finito l’amore, resta da spartire il patri- fidanzamento ricevuto dalla Kardashian vale 2 Se è vero che il fine giustifica il mezzo,
ne sulla piattaforma digitale monio, qualcosa come due miliardi di dollari, o milioni di dollari); si tratta per a villa da 40 milio- come affermava secoli addietro Niccolò Ma-
Teams e la collega contesta la le- forse più. A dare una mano è l’accordo prematri- ni che appartiene al rapper con i terreni di pro- chiavelli, la tutela della salute ha preso il
gittimità dell’arresto per assenza moniale stipulato tra i due: ad ognuno, infatti, prietà di Kim. Per i figli, invece, pare che la ormai sopravvento su ogni altro diritto dei cittadi-
di flagranza e per le gravi patolo- andranno i rispettivi introiti delle attività persona- ex coppia sia orientata per l’affidamento condivi- ni, con massiccia sospensione di molte li-
gie che affliggono l’imputato già li; ognuno, poi, potrà tenere i regali ricevuti (per so al 50%. bertà costituzionali. Insomma, l’articolo 32
agli arresti domiciliari. Il confron- della Carta ha oscurato tutti gli altri e non
to con l’accu- sono mancati mugugni e contestazioni an-
sa diviene in- che da parte di illustri costituzionalisti: atteg-
fiammato giamenti destinati a protrarsi anche dopo la
nell’aula vir-
tuale e l’avvo-
Dallo Stato di diritto allo Stato tecnologico scoperta dei vaccini, che trova divisa la so-
cietà civile e persino il personale medico in
cato dà atto di ordine all’obbligatorietà del loro utilizzo.
aver ritual-
mente inviato
a Vossia la do-
cumentazio-
I rischi del processo a distanza: Tralasciando gli aspetti socio-politici e fer-
mandoci a quelli più marcatamente giuridi-
ci-costituzionali, provo a dire la mia su tre
aspetti di rilievo generale. Non mi addentro
ne sanitaria at-
testante lo sta-
to di salute
compromesso
l’avvocato silenziato dal giudice nel mare magnum delle contraddizioni che
hanno caratterizzato non poche limitazioni
a discapito di altre, perché già oggetto di
scontri dialettici nell’ambito dei tanti talk
del soggetto. Il show radiofonici e televisivi. Sicuramente
procuratore A un legale che, in udienza da remoto, stava difendendo il proprio assistito discutibile (non esito a definirlo illegittimo)
non ci sta e le è stato e continua ad essere il ricorso ai
voci si sovrap- arrestato per furto è stata tolta la parola con un clic, in barba alla Costituzione Dpcm, ovvero a provvedimenti amministra-
pongono in vi- tivi del presidente del Consiglio non sogget-
deoconferenza. Grande Carta della Libertà cioè la dosi le ire del Giudicante: chi è Il M5S e la piattaforma Rousseau ti a ratifica parlamentare. In un Paese come
Nella contesa on line intervie- Costituzione. E vista la proroga costei che si permette cotanta Li- furono un esperimento naziona- il nostro che vanta una delle migliori Costi-
ne il Giudice terzo e imparziale, o dello stato emergenziale causa co- bertà? E più in generale chi sono le in tal senso. La democrazia di tuzioni, per le situazioni urgenti ed indifferi-
presunto tale per legge, e cosa fa? ronavirus e le conseguenti udien- costoro che pretendono di dire Pericle garantiva le regole di fun- bili sono già previsti i decreti legge, cioè
Spegne il microfono virtuale del ze da remoto fino almeno a lu- ciò che pensano? Tanta sfronta- zionamento dello stato perché la provvedimenti normativi del governo colle-
difensore. Ecco l’udienza 2.0 in glio, a chi chiediamo pietà per i tezza libertaria non è tollerata dal- legge fosse la sintesi della maggio- gialmente discussi nel Consiglio dei mini-
cui la difesa viene tacitata con un nostri agonizzanti diritto di difesa la società digitale. ranza delle idee migliori. Lo stato stri e sottoposti alla ratifica delle due Came-
clic del magistrato in barba al e di critica? L’avvocato del popo- sovranazionale digitale a cui vo- re, pena la loro decadenza per mancata con-
principio del contraddittorio san- lo che siede a Palazzo Chigi è in SIAMO SOTTOMESSI lontariamente e demenzialmen- versione in legge nei 60 giorni successivi al-
cito all’articolo 111 della Costitu- tutt’altre faccende affaccendato e te aderiamo o per lavoro siamo la loro adozione. Non vi è da meravigliarsi
zione. È risolta con un clic anche al massimo potrebbe ricordarsi Lo stato di diritto è stato supera- costretti ad aderire garantisce so- dunque se cominciano ad arrivare i primi
l’annosa e barbosa questione del- dei Colleghi con un tweet avente to da un cinico e baro stato tecno- lo l’oligarchia ideologizzata che verdetti della magistratura (per primo il Tri-
la parità tra accusa e difesa nel forza di legge nei manuali grillini. logico che detiene in sé e nei suoi ha in mano il mouse: moriremo a bunale di Roma) che dichiarano l’illegittimi-
processo penale. D’ora in poi i Nel caso di specie l’avvocato azionisti (Facebook, Amazon, colpi di clic! Amen. tà dei Dpcm a seguito dell’impugnazione
magistrati non dovranno più sor- Giannetti si è persino permessa Twitter etc.) i prodromi della dit- www.matteomion.com da parte di cittadini sanzionati. Lo strumen-
birsi ore di tedio di questi noiosi di riattivare il microfono, attiran- tatura ideologica ed economica. © RIPRODUZIONE RISERVATA to usato quindi fu sbagliato, e se ne rese ben
avvocati che vogliono sempre conto lo stesso premier quando fece marcia
aver ragione anche a dispetto del- indietro sostituendo la sanzione penale
le illuminate tesi accusatorie: un Sentenza della Consulta (che la Costituzione consente solo con leg-
colpo di mouse e giustizia (g mi- ge) con la sanzione amministrativa pecunia-
nuscola!) è fatta. Poi tutti in gale- ria. Che si sia trattato di una forma di inter-
ra, pardon a casa, anche se ormai Patrocinio gratuito anche alle vittime “abbienti” di violenza sessuale ventismo autoritario è confermato dal rin-
la differenza è meramente logisti- vio di appuntamenti elettorali, che sono l’es-
ca, a leggere il prossimo Dpcm su ■ Anche le persone considerate considerate miti di reddito, al patrocinio a spese dello Sta- senza di ogni Paese democratico, laddove
Facebook. Che importa se il “abbienti” hanno diritto al patrocinio a spese to delle persone offese dai reati che ledono la negli Usa si è votato per l’elezione del nuo-
Dpcm giuridicamente vale zero e dello Stato quando siano vittime di reati ses- libertà sessuale. La Corte spiega che «è eviden- vo presidente persino in piena pandemia.
Facebook non è la Gazzetta Uffi- suali, come la violenza di gruppo o gli abusi te che la ratio della disciplina in esame è rinve- Si sono altresì consumate, nel silenzio del-
ciale? La sentenza all’esito di un sui minori. A stabilirlo è una sentenza della nibile in una precisa scelta di indirizzo politi- le autorità ecclesiastiche, pesanti violazioni
processo o un provvedimento le- Corte Costituzionale, che ha ritenuto non fon- co-criminale che ha l’obiettivo di offrire un del regime concordatario in tema di riti, li-
gislativo hanno valore per la loro data una questione di illegittimità sollevata concreto sostegno alla persona offesa, la cui bertà di culto e persino di funerali: eppure
effettività ovvero per l’obbedien- dal gip del tribunale di Tivoli. Si tratta, in parti- vulnerabilità è accentuata dalla particolare na- la Costituzione prevede la separazione fra
za che ottengono dai destinatari. colare, dell'articolo 4-ter del “Testo unico del- tura dei reati di cui è vittima, e a incoraggiarla Stato e Chiesa e il ricorso a intese per la
le disposizioni legislative e regolamentari in a denunciare e a partecipare attivamente al limitazione di diritti e libertà religiose.
DISAGI FINO A LUGLIO materia di spese di giustizia” che prevede pro- percorso di emersione della verità. Valutazio- Mi fermo qui, formulando l’auspicio che
prio l’automatica ammissione al patrocinio ne che appare del tutto ragionevole e frutto di il quadro delle libertà di cui sono titolari i
Ormai le formalità costituziona- gratuito della persona offesa dai reati contro la un non arbitrario esercizio della propria di- nostri cittadini non abbia a risentire ulterior-
li sono diventate quisquilie per libertà sessuale «anche in deroga ai limiti di screzionalità da parte del legislatore». La sen- mente di interventi del potere centrale ec-
quattro maniaci dello stato di di- reddito previsti dal presente decreto», cioè tenza cita anche il decreto-legge del 23 febbra- cessivi nei contenuti e sbagliati sotto il profi-
ritto e della Libertà. L’oligarchia 10.628,16 euro. io 2009, n. 11 sul contrasto alla violenza sessua- lo degli strumenti volta a volta utilizzati.
digitale non può fermarsi di fron- La sentenza è stata pubblicata l’11 gennaio le e allo stalking e non può che essere un pas- *Presidente Aggiunto Onorario
te a questi fronzoli da perditem- 2021, si tratta della prima dell’anno e dispone so avanti nei confronti di tanti bambini e tante Corte di Cassazione
po: il Grande Fratello dei Defi- l’ammissione automatica, a prescindere dai li- donne abusate in vario modo. © RIPRODUZIONE RISERVATA
cienti vince a mani basse sulla
ATTUALITÀ mercoledì
13
13 gennaio
2021

In un libro la verità di Edith Blais, l’anti Silvia Romano


«Mi finsi islamica per salvarmi, rinnego tutto»
La canadese rapita per 15 mesi con l’italiano Tacchetto: «Dovevo sopravvivere e in quel momento la conversione era il male minore»
MAURO ZANON che si era convertito all’islam,
il mio cuore ha smesso di batte-
■ È il dicembre del 2019
quando a bordo di una camio-
La scheda re», scrive Edith, prima di ag-
giungere: «Era molto bello, lo
netta arriva “Crazy Eyes”, il ca- trovavo magnifico, anche se la
po del gruppo di estremisti isla- L’INCONTRO sua barba mi dava fastidio:
mici che la tiene prigioniera da ■ Edith Blais conosce Luca sembrava un po’ troppo musul-
mesi: vuole sapere perché sta Tacchetto nel 2016. Da quel mano». Luca era diventato “Su-
facendo lo sciopero della fame. giorno fanno diversi viaggi in- layman” dopo la conversione.
«Buongiorno Edith, tutto be- sieme. Quello del dicembre Lei, dopo aver indossato il jil-
ne?». «Sì», risponde la ragazza 2018 è il più avventuroso: bab, imparato a fare le abluzio-
senza riflettere troppo. «Sicu- dal padovano all’Africa cen- ni e pronunciato la shah dah,
ra? Perché i miei uomini mi trale, in auto. In Burkina Fa- era diventata “Asiya”. Ma gra-
hanno detto che non vuoi più so, a 50 km dal confine, zie alla conversione, dopo me-
mangiare», le dice l’islamista all’interno del Parco degli si di lontananza, i loro seque-
con uno strano sorriso. «Visto Elefanti, vengono rapiti. stratori li fanno riunire. «Secon-
che “Crazy Eyes” aveva l’aria di do il Corano ora eravamo loro
essere un tipo pericoloso, mi è INCUBO FINITO fratelli e dovevano trattarci con
sembrato prudente rinunciare ■ Dopo quindici mesi di pri- rispetto, anche se restavamo
all’atteggiamento da combat- gionia in luoghi separati, Edi- degli ostaggi», scrive Edith. Poi,
tente che avevo con le guardie, th e Luca si rivedono. Lui pro- la sera del 12 marzo 2020, rie-
e adottare il profilo basso di getta la fuga e i due tornano scono a fuggire dai loro seque-
una donna sottomessa», rac- in libertà. stratori a Kidal, nel nord-est
conta Edith. Poi si fa coraggio, del Mali, dove erano stati trasci-
dice che è passato un anno dal In alto, Edith e Luca, rapiti in 2018, quando con Luca decido- nati, e a farsi lasciare da un ca-
suo rapimento, che loro l’han- Africa e liberi dopo 15 mesi. no di raggiungere il Togo in au- mion davanti a una base
no separata dal suo ragazzo, A destra, Silvia Romano, rapita to partendo dalla provincia pa- dell’Onu. «Eravamo liberi. Era
Luca, e non sa nemmeno se è in Kenya e liberata dopo dovana. Attraversano Francia, difficile rendersene conto, ma
vivo. «Come sta?», chiede Edi- 18 mesi. Oggi è Aisha. Spagna, fino ad arrivare a Bo- la libertà si delineava davanti a
th. «È vivo ed è tutto ciò che bo-Dioulasso, la seconda più noi, con tutti i suoi colori e le
conta. È vivo e lo sei anche tu», sente queste parole, torna fuo- grande città del Burkina Faso. sue possibilità. Era bella la li-
risponde “Crazy Eyes”. La ra- ri il suo animo ribelle: «Per ora, Lì trascorreranno l’ultima not- bertà!», sono le parole di gioia
gazza chiede subito di essere non ho voglia di convertirmi te di libertà, perché il giorno do- che Edith scrive nel capitolo
riportata da Luca, ma il capo all’islam, e non credo sia que- po, a 50 chilometri dal confine “La liberté au soleil levant”.
dei suoi sequestratori le spiega sta la ragione per cui lei è venu- col Benin, all’altezza del cosid-
che non è possibile. «Ecco ciò to qui». Dinanzi alla riottosità detto “parco degli elefanti”, «ci DIFFERENZE
che ti propongo: potremmo fa- della giovane, l’islamista alza aspettavano sei uomini in tur-
re un video con Luca, solo per la voce: «Diventerai musulma- bante, armati di kalashnikov», A differenza della volontaria
te, ma in cambio devi rinuncia- na! Pregherai Allah!». Per l’ulti- racconta Edith. Il giovane capo dell’Ong Africa Milele Silvia Ro-
re al tuo sciopero della fame». ma volta, Edith cerca di spie- dente e un animale agli occhi nadese ostaggio degli estremi- della banda, scrive la ragazza, mano, sequestrata dagli islami-
gargli che lei «ha rispetto per la di Dio se rifiuti l’islam». Edith sti islamici tra il dicembre 2018 «ci ha detto che erano jihadisti, sti in Kenya e tornata in Italia
SENZA ALTERNATIVE religione» islamica, ma non non ha alternative se vuole re- e il marzo 2020 assieme al ra- soldati che combattono sulla ricoperta da un jilbab verde,
vuole convertirsi. “Crazy stare viva e sperare un giorno gazzo di cui si era innamorata via di Allah, e che li avremmo con nessuna parola di ringra-
Edith è felice, sorride come Eyes”, in preda all’ira, reagisce di riabbracciare Luca e i suoi nel 2016 a Jasper, Luca Tac- aiutati nella loro missione». ziamento verso lo Stato italia-
una bambina all’idea di rivede- così: «Rispetto? Questo non è cari. «Non mi pento della mia chetto, architetto di Vigonza Da lì comincia l’inferno. Pas- no che l’ha liberata e sventolan-
re anche solo attraverso un vi- rispetto. Tu diventerai musul- scelta. Dovevo sopravvivere, e (Padova). Il libro, che Libero sano da una banda islamista do la sua nuova fede - «Ora mi
deo il suo ragazzo. Ma mettere mana! Se morissimo e ci ritro- questa conversione era il male ha potuto leggere in antepri- all’altra, alcune formate da chiamo Aisha e ho scelto spon-
fine allo sciopero della fame vassimo entrambi davanti a minore. Oggi, non ho conserva- ma, racconta quei 450 giorni di bambini-soldato già abili con i taneamente di convertirmi
non è l’unica richiesta di “Cra- Dio, mi chiederebbe perché to nulla di questa religione». prigionia, nel deserto del Saha- kalashnikov. Poi, il 4 marzo del all’islam» -, Edith si era conver-
zy Eyes”: «Dovrai anche legge- non ti ho convertita. Cosa do- Esce il prossimo 20 gennaio ra, in balìa degli islamisti, che 2019, Luca e Edith vengono se- tita per finta, solo per sopravvi-
re il Corano e imparare le pre- vrei rispondergli? Che ho pro- “Le sablier” (Les Éditions de la picchiano, la trattano da infe- parati. Lo rivedrà in video per vere, e non vedeva l’ora di ritro-
ghiere per diventare una brava vato, ma tu non hai voluto l’Homme), il libro autobiografi- dele e la minacciano. la prima volta 9 mesi dopo. vare la libertà occidentale.
musulmana». Quando Edith ascoltarmi? No! Sei una miscre- co di Edith Blais, la ragazza ca- Tutto inizia nel dicembre «Quando mi ha annunciato © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alla Regione resta solo il ricordo di Corrado Alvaro


segue dalla prima
AZZURRA BARBUTO La Calabria primeggia. In povertà gantesca sembra non interessare
il governo, che è alle prese con
ben altre questioni: la crisi delle
(...) i quali si sono lasciati convince- La metà dei giovani sotto i 24 anni non lavora. Dalla pandemia l’ultimo colpo di grazia poltrone di velluto, le minacce pe-
re che i loro diritti siano favori con- renni di Matteo Renzi, il rischio
cessi da chi sta ai piani alti, si la- se stessa. Una terra dalla quale si sto lo scopo) non pungolati dall’ur- altri indici, non meno rilevanti. della caduta di Giuseppe Conte,
sciano troppo facilmente irretire, fugge e non si torna mai più. genza di rimboccarsi le maniche, Sappiamo che due giorni addietro probabili nuove alleanze e robet-
non tanto perché siano brava gen- La pandemia non sta facendo al- unica via per produrre sviluppo. Si in Calabria ci sono stati 5 morti di ta, anzi robaccia, simile. Intanto la
te che ha conservato nell’animo tro che approfondire il divario tra è affermata l’idea malsana che il covid, 248 guariti e 270 nuovi casi, penisola affonda e affonda comin-
una sorta di commovente genuini- Nord e Sud, allargare ferite non ri- lavoro sia qualcosa che ti bussa al- che la curva epidemiologica resta ciando proprio dalla punta dello
tà che manca altrove, ma soprat- cucibili, accentuare le disugua- la porta sotto forma di proposta stabile e sotto controllo. Bene. Ma stivale. Adesso c’è un pericolo. Ed
tutto perché sono disperati. Dispe- glianze sociali. Cosa ne verrà fuo- tripla. Spetta a te accettare o me- quante persone due giorni fa han- è quello che la criminalità si insi-
rati da tempo immemore. Schiac- ri? Un Mezzogiorno periferia della no. no perduto il lavoro, o hanno ter- nui ancora di più nel tessuto socia-
ciati tra uno Stato sovente, o forse periferia del Paese. L’ultima spe- Già la scorsa estate era stato lan- minato i risparmi, o hanno dovuto le corrompendolo, poiché lì dove
sempre, assente, e un anti-Stato ranza, o illusione, è stato il reddito ciato l’allarme da parte della Conf- abbassare le saracinesche in via lo Stato è debole prospera la ‘ndr-
che la sua presenza la fa sentire, di cittadinanza, che – nell’ottica di- commercio: l’87% delle aziende definitiva, o hanno dovuto chiede- angheta. Non sussistono alternati-
eccome, persino nell’aria, gli abi- storta dei pentastellati – avrebbe del terziario in Calabria erano in re un prestito ad amici o parenti, o ve, dunque il male avanza. Scrive-
tanti della parte bassa dello stivale dovuto, e non si è mai compreso grave difficolta e 9 mila erano le peggio, agli usurai? Calabria, Sici- va il calabrese Corrado Alvaro, au-
non sono mai stati tanto sconforta- come, creare posti di lavoro dove imprese calabresi ad un passo dal- lia e Campania sono tra le quindi- tore del magnifico libro “Gente
ti e soli come oggi. il lavoro non c’è, nonché, come la chiusura definitiva con una per- ci regioni europee con il più alto d’Aspromonte”, il quale ha denun-
Certo, di Calabria si è parlato di espressamente dichiarò Luigi Di dita immediata di oltre 23 mila po- tasso di disoccupazione (Euro- ciato le miserie e le tragedie della
recente ogni dì, in tv e sui giornali. Maio, “abolire la povertà” dove sti di lavoro. Poi è arrivata la secon- stat). La Calabria, dove quasi la sua amata terra: “La disperazione
Al centro delle cronache la vicen- l’indigenza la fa da padrona. Eppu- da ondata di ottobre, e con essa metà dei giovani tra i 15 e i 24 anni più grave che possa impadronirsi
da della nomina, divenuta ardua, re la disoccupazione, in certe aree coprifuoco, zona rossa, restrizioni, non dispone di un impiego, è col- di una società è il dubbio che vive-
del commissario alla Sanità, tra- del Meridione, è endemica e il sus- ancora interruzione delle attività. I locata al nono posto. Occorre pun- re rettamente sia inutile”. Urge fa-
sformatasi in ridicola farsa, in sipa- sidio grillino, intascato persino dai danni sono stati macroscopici. Un tualizzare che queste statistiche ri- re in modo che tale dubbio non
rietto, in commedia, che ha getta- boss mafiosi, non soltanto non ha intero sistema economico raso al salgono al 2019. Adesso i calabresi penetri l’animo e le menti dei no-
to ulteriore discredito su una regio- mutato la situazione, bensì l’ha suolo. sono messi peggio: sono passati stri giovani calabresi. Potremmo
ne la cui unica colpa è l’essere sta- peggiorata creando una classe di Il quotidiano bollettino di morti dalla padella alla brace. perderli. Potremmo perdere.
ta ingiustamente abbandonata a parassiti (e forse era proprio que- e contagiati ci induce a trascurare Tuttavia questa problematica gi- © RIPRODUZIONE RISERVATA
14 mercoledì ATTUALITÀ
13 gennaio
2021

Ferita alla gola

17enne accoltella
GIORDANO TEDOLDI
la ex fidanzatina
■ “Blade Runner”, il film di
Ridley Scott del 1982 che ci in centro a Napoli
metteva in guardia dalla pos-
sibilità che i robot – lì chiama- ■ Una triste storia di vio-
ti Replicanti - potessero ribel- lenza arriva da Napoli. Ie-
larsi al controllo umano, era ri, infatti, i carabinieri del
ambientato nel 2019. Oggi Comando Provinciale del
non esistono ancora androidi capoluogo campano han-
così sofisticati come quelli no arrestato per tentato
rappresentati nel film, ma i omicidio un ragazzo di 17
più recenti sviluppi dell’intel- anni residente nel quartie-
ligenza artificiale indicano re San Lorenzo. L’adole-
che non siamo molto lontani. scente intorno alle 12.30,
In un esperimento del La- in piazza Plebiscito - sia-
boratorio di Ingegneria Crea- mo in pieno centro - ha
tiva della Columbia Universi- atteso la sua ex ragazza,
ty di New York guidato da una coetanea, nel percor-
Hod Lipson, alcuni robot han- so che la portava a casa
no addirittura manifestato un nei Quartieri spagnoli. Le
«barlume di empatia», come è andata incontro e l’ha
l’ha definito lo stesso sito BUONI E CATTIVI A sinistra, i robot buoni di “Guerre stellari”. A destra, Rutger Hauer nei panni del famoso replicante ribelle di “Bladerunner” fermata per parlare, chia-
dell’università. rire o forse riprovarci, per-
L’esperimento è co- ché non accettava la fine
struito così: un pic-
colo robot è libero
Pro e contro di una scoperta sconvolgente della loro relazione. La ra-
gazza, capito al volo che

SENTIMENTI DA ROBOT
di muoversi in una qualcosa forse non sareb-
scatola nel tentativo be andato per il verso giu-
di raggiungere il “ci- sto, avrebbe voluto torna-
bo” rappresentato re a casa. Ma lui l’ha ab-
dai cerchi verdi, ma bracciata, l’ha colpita con
la sua visuale è un coltello all’altezza del
ostruita da un gros-
so cubo rosso, per
Un automa è stato in grado di prevedere le azioni di un altro solo osservandolo collo nel tentativo di sgoz-
zarla, poi è fuggito. La
cui a volte non rie-
sce a localizzare il ci-
Una sorta di empatia. Bene. Ma allora vuol dire che possono pure arrabbiarsi... 17enne, per quanto spa-
ventata, ferita e sangui-
bo e allora o si fer- nante, è riuscita a chiede-
ma o va verso un altro cer- tà di previsione a breve termi- vatore di mettersi per così di- “Blade Runner” i Replicanti rate, per capirci, di quelle che re aiuto ai carabinieri po-
chio verde. Un altro robot, ne, gli uomini impiegherebbe- re nei panni del partner, e di erano un gruppo coordinato la moglie fa su suo marito do- co distanti che normal-
chiamato “osservatore”, è col- ro sforzi e tempo impensabili capire, senza essere guidato, e compatto, con un loro ca- po molti anni di matrimonio, mente presidiano la piaz-
locato invece in una posizio- anche per i compiti più ele- se questo possa o non possa po, tutti legati tra loro da un anche perché il robot non è za. I militari le hanno pre-
ne più alta che gli consente di mentari, esattamente quello vedere il cerchio verde dal sentimento di corpo, e votati influenzato dall’affettività nei stato i primi soccorsi e nel
vedere sia l’altro robot, che i che dovevano fare i robot pri- suo punto di vista, è forse una alla resistenza contro gli uma- suoi confronti) e di scegliere frattempo hanno raccol-
cerchi verdi e l’ostacolo. ma che cominciassero anche primitiva forma di empatia». ni che davano loro la caccia come comportarsi in modo to la sua agghiacciante te-
Quello che è accaduto è loro a coordinarsi, sviluppan- Anche se i comportamenti anche a costo di ucciderli. potenzialmente imprevedibi- stimonianza. I militari del-
che il robot “osservatore” è do una “comunicazione so- esibiti dai robot sono ancora le. E se un robot, ad esempio, la compagnia di Napoli
riuscito a prevedere esatta- ciale” tipicamente umana (e molto più semplici di quelli RISCHIO MANIPOLAZIONE calcola che lo stiamo disatti- centro, allertati poi dal
mente gli obiettivi (andare propria anche a certe specie umani, è tempo di chiederci vando o ostacolando, e ci anti- 112, si sono messi alla ri-
verso il cibo) e i movimenti animali). cosa succederà in un vicino Non siamo certo a questo cipa con un comportamento cerca del ragazzo che è
dell’altro robot solo sulla base futuro. Perché l’empatia, l’as- ma, osservano i ricercatori, atto a prevenire il nostro atto? stato trovato a casa e quin-
di poche immagini iniziali, EMPATICI A MODO LORO sumere la prospettiva dell’al- «quando i robot potranno pre- È esattamente quello che te- di arrestato. La sua posi-
esattamente come farebbe tro, è in genere un comporta- vedere il modo in cui gli uomi- meva, in un altro film leggen- zione ora è al vaglio degli
una “coppia di vecchia data”. Parlare di empatia forse è mento innocuo e pacifico, ad- ni pensano, potrebbero an- dario, “2001: Odissea nello inquirenti. Rinvenuta e se-
Una predizione visuale, dun- eccessivo perché, come indi- dirittura auspicabile. L’an- che imparare a manipolare i spazio”, il supercomputer questrata l’arma utilizza-
que, che somiglia in modo in- ca anche la sua etimologia, droide potrebbe per esempio loro pensieri». Potrebbero, ad HAL9000. Il caro vecchio ta e gli indumenti di cui si
quietante a quello che accade implica una capacità di senti- rappresentare un aiuto fonda- esempio, nascondere agli uo- HAL non si faceva scrupolo di era disfatto.
agli uomini, ad esempio re emozioni o passioni, e per mentale per persone non au- mini i loro scopi, mentire, de- tentare di assassinare gli uo- La 17enne è stata tra-
quando convivono, o condivi- ora nulla fa pensare che sia- tosufficienti. D’altro canto, la pistare, simulare. mini al comando della missio- sportata all’ospedale Pel-
dono l’ufficio con un collega, mo vicini a un robot che può, questione va vista anche da Perciò dobbiamo disfarci ne, pur di non essere messo legrini dove è stata medi-
imparando presto ad atten- come in “Blade Runner”, ar- un’altra prospettiva. della vecchia idea del robot fuori uso. In “Matrix”, invece, cata e giudicata guaribile
dersi dall’altro certe azioni, e rossire. Ma come dicono gli Si pensi semplicemente a come una macchina che si li- la reazione delle macchine in- in dieci giorni, sebbene la
ad anticiparle. autori dello studio, l’esperi- cosa accade quando in una mita a eseguire passivamente telligenti era più subdola: ri- ferita era potenzialmente
Un comportamento fonda- mento dimostra «come i ro- massa di persone si scatena certe istruzioni. I robot con i durre gli uomini in schiavitù, mortale per la posizione
mentale per assicurare la coo- bot possano vedere il mondo un comportamento aggressi- quali avremo a che fare saran- e far loro credere di essere li- in cui è stata inferta.
perazione senza il bisogno di dalla prospettiva di un altro vo o distruttivo che, a mac- no capaci di fare previsioni ac- beri. G.G.
parlare. Privi di questa capaci- robot. La capacità dell’osser- chia d’olio, contagia tutti. In curatissime (molto più accu- © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA

Evitata una mattanza


MARINELLA MERONI

■ Missione compiuta: salvati i 21


Hanno trovato casa i 21 daini del novarese dei daini, tutte le persone che hanno
preso a cuore la loro sorte: lo sdegno
suscitato dall’uccisione dei primi ani-
daini tenuti in un terreno privato ad mali. Alla morte del proprietario, l’ere- l’unica via possibile. Spieghiamo che ni che fa il giro d’Italia, indignando mali ha reso possibile il cambiamen-
Agrate Conturbia (Novara) grazie de volendo vendere il terreno decise non è assolutamente così e che può una moltitudine di gente che chiede to di rotta e salvato la vita di quelli
all’intervento tempestivo dei volonta- di liberarsi dei daini, cominciando il trasferire gli animali presso un’altra di salvare queste creature. Poi l’8 gen- superstiti. Ci auguriamo che fino al
ri del Rifugio Miletta, che hanno scon- 23 novembre ad ucciderli. Chiamati struttura autorizzata alla detenzione. naio dopo il parere favorevole della loro trasferimento, curato e finanzia-
giurato una strage. Dopo una lunga da più persone a seguito degli spari Gli diciamo che il Rifugio Miletta si Provincia e Servizio Veterinario to dal Rifugio Miletta, gli animali sia-
battaglia e assidue trattative è stato intervengono i volontari del Rifugio farebbe carico di tutte le spese per il dell’Asl Novara al trasferimento dei no correttamente mantenuti».
confermato l’accordo per trasferirli in Miletta per fermare la mattanza. «Arri- loro trasferimento e che si occupereb- daini nella proprietà che dall’inizio Il Rifugio, cui è possibile fare una
un terreno offerto da un privato. vati vediamo tre uomini, uno è arma- be di trovare la struttura». Miletta aveva trovato, l’erede ha co- donazione, ospita cani, mucche, peco-
La bella notizia è di pochi giorni fa to, e a terra ci sono corpi di 7 giovani In un primo momento l’erede ac- municato il nulla osta a procedere. Di- re, capre, maiali. Animali sottratti a
ma la storia risale al 23 novembre daini con le gole tagliate. Più in là scor- cetta la proposta ma il 3 gennaio co- chiara Alessandra Motta: «Sta alla co- situazioni di disagio, sfruttamento,
quando ebbe inizio l’indegna mattan- giamo il resto del branco; i sopravvis- municata telefonicamente ad Alessan- scienza e al progresso morale dell’in- morte, che vivono in 3 ettari di terre-
za in cui sono morti sette giovani dai- suti si stringono gli uni agli altri, terro- dra Motta, responsabile del rifugio, dividuo evitare scelte moralmente ri- no con poche recinzioni. Ma è anche
ni. Ecco la storia: un branco di 28 dai- rizzati. Urliamo, gridiamo loro di fer- l’intenzione di proseguire la macella- pugnanti come ordinare lo sterminio un Cras (Centro di Recupero Animali
ni vive da molti anni felicemente in marsi. Seguono momenti di concita- zione dei daini sopravvissuti, tutte le di 21 vite non più desiderate. Probabil- Selvatici) una struttura di accoglien-
un terreno di un signore che li aveva zione, ma alla fine l’erede ferma il femmine con i loro piccoli. A quel mente anche grazie alla forte pressio- za, cura e riabilitazione della fauna sel-
acquistati, con regolare permesso, al massacro spiegandoci che, volendo punto dal Rifugio parte una campa- ne mediatica la soluzione è stata con- vatica rinvenuta in difficoltà. Lunga vi-
solo scopo ornamentale perché ama- vendere la proprietà, doveva prima gna di sensibilizzazione, raccontando cordata. Ringraziamo il proprietario ta ai daini.
va circondarsi di questi splendidi ani- eliminare gli animali e questa era sui social la vicenda, che in pochi gior- del terreno che diverrà la nuova casa © RIPRODUZIONE RISERVATA
15

LiberoEconomia
mercoledì
13 gennaio
2021

Borsa Milano-FTSE Mib Petrolio - al barile Titolo Domanda Offerta Periodo (11/01) 360 diff. assoluta Quote $ x Oz €x Gr

53 $ Dollaro USA 1,2161 1,2163 1 Mese -0.548 0.007 ORO 1840,23 48,61

e monete
-0,33%
Indici

Euribor
Yen 126,7400 126,7600 3 Mesi -0.545 0.005 ARGENTO 25,35 0,67

Cambi
+1,96% Franco Svizzero 1,0812 1,0838 6 Mesi -0.523 0.007 PLATINO 1061,84 28,41

Oro
22.646,07 Sterlina 0,8944 0,9024 12 Mesi -0.503 0.007 PALLADIO 2378 62,99

La posta in gioco A ruba i bond di Autostrade


Chiudere la Lombardia
significa ipotecare
Il mercato se ne frega del governo
l’economia del Paese
BRUNO VILLOIS
e continua a dare soldi ai Benetton
■ Il ministro della Sanità ha preannuncia- Le minacce dell’esecutivo sulla possibile revoca delle concessioni non spaventano gli investitori
to in audizione parlamentare la nefasta deci-
sione di mettere in zona rossa la Lombardia, Aspi ha collocato un’altra maxi obbligazione da 1 miliardo con richieste doppie rispetto all’offerta
ovvero Milano. Se la decisione verrà confer-
mata e il tempo del rosso riprenderà posizio- ATTILIO BARBIERI pronto a sostenere l’operazione si comportano di conseguenza cietà, a cominciare dal rilevante
ne, magari per svariate settimane, vorrà dire di scorporo progettata dalla dina- Questo cambio di prospettiva pacchetti di manutenzioni e inve-
che il governo e suoi organi consultivi, dica- ■ Dopo il bond da 1,25 miliardi stia di Ponzano. Senza contare spiegherebbe in buona parte il stimenti previsto dal nuovo pia-
si comitato tecnico scientifico e consulenti collocato con successo lo scorso che l’indebolimento dell’esecuti- gradimento riscosso ieri dalla no economico e finanziario di Au-
vari, non conoscono minimamente le carat- primo dicembre, Autostrade per vo Conte - con la rottura nella nuova obbligazione. tostrade, il Pef, presentato al Mini-
teristiche socio economiche del nostro pae- l'Italia ha concesso il bis. Ieri la maggioranza - ha ulteriormente Ipotesi ulteriormente rafforza- stero dei Trasporti a novembre.
se. Ribloccare Milano e la Lombardia signifi- concessionaria controllata dai Be- allontanato lo scenario che preve- ta dalla destinazione delle nuove «Con il collocamento», si legge in
ca mandare in tilt l’intera economia nazio- netton attraverso Atlantia ha mes- deva la revoca della concessione. risorse raccolte ieri. Quella cioè di una nota della società, «Autostra-
nale oltre che dare il colpo di grazia al com- so sul mercato una nuova emis- I mercati finanziari credono sem- finanziare le attività inserite nel de per l'Italia si è dotata di tutte le
mercio e ai servizi si allargherà per induzio- sione riservata agli investitori isti- pre meno a questa eventualità. E nuovo piano industriale della so- risorse finanziarie necessarie per
ne all’industria. La regione traino del nostro tuzionali. Il nuovo collocamento il pieno supporto degli importan-
paese, e sopratutto Milano, prima del Co- ha riscosso un notevole successo: ti piani di investimento e manu-
vid, era una delle capitali mondiali proprio a fronte di titoli per un importo BRUXELLES CHIEDE CHIARIMENTI tenzione già definiti nel nuovo
del commercio e servizi, il suo crollo prolun- pari a un miliardo la domanda è Pef, oltre che delle altre attività
gato e reiterato andrà ad intaccare in misura stata quasi doppia rispetto all’of- strategiche e di sviluppo del nuo-
extra large parte rilevante del sistema pro-
duttivo, che va ricordato indirizza entro con-
ferta, raggiungendo precisamen-
te quota 1,85 miliardi. In sostanza
Su Alitalia ci si mette pure l’Ue vo piano industriale».

fini quasi il 70% della manifattura, un quar- il mercato se ne frega delle minac- SEGNALI POSITIVI
to della quale ha come terminale proprio ce del governo ed è pronto a
Milano e la Lombardia. scommettere sul futuro di Auto- Col passare dei giorni si molti-
Se Milano e la Lombardia non ripartono, strade. plicano i segnali diretti e indiretti
o peggio si schiantano, per il resto del Paese Il titolo ha una cedola fissa del a favore del progetto di scissione
la situazione diventa ancora più complica- 2% con scadenza del bond a nove sul quale è chiamata a pronun-
ta.Tutti gli indicatori economici nostrani ve- anni,esattamente il 15 gennaio ciarsi dopodomani l’assemblea
dono al primo posto Milano e la Lombardia, 2030 e servirà a finanziare le attivi- Atlantia. L’operazione nata sotto
i 4 aeroporti regionali hanno il record del tà previste dal nuovo piano indu- la minaccia di revoca della con-
trasporto merci, tutti gli altri aeroporti italia- striale della società. Fra l’altro cessione da parte del governo,
ni insieme ne fanno transitare meno della questa è una settimana decisiva con l’obiettivo di portare comun-
metà, per non parlare dei passeggeri busi- per il futuro assetto della conces- que Aspi fuori dal perimetro
ness di matrice internazionale che per oltre sionaria, visto che venerdì, dopo- Atlantia, ora ha buone probabili-
l’80% transitano a Malpensa e Linate. Stessa domani, l’assemblea di Atlantia è tà di andare in porto. Gli azionisti
considerazione si può fare per l’Ente Fiera chiamata a votare proprio la scis- della holding attraverso la quale i
milanese, che da solo fattura e organizza tan- sione delle attività autostradali, Benetton hanno finora controlla-
to quanto tutte le altre fiere italiane.E così di con la creazione della società vei- to Autostrade sono chiamati ad
seguito per moda, lusso, design, università, colo attraverso la quale collocare esprimersi sulla scissione del 33%
cultura: ciascuno di loro costituisce un filo- sul mercato una quota pari al del capitale di Aspi e il conferi-
ne industriale che con l’indotto produce 55% del capitale Aspi. Il progetto, mento del restante 55% in Auto-
multipli fondamentali per l’intera Italia. alternativo alla cessione a Cassa strade Concessioni e Costruzioni,
Ripartire con una nuova zona rossa man- depositi e prestiti, annunciato da- newco da quotarsi in Borsa con la
derebbe all’aria ogni tipo di ipotesi di ripre- gli industriali veneti nel pieno del- ■ Ci mancava soltanto il faro europeo sulla nuova compagine Alita- contestuale uscita di Atlantia dal
sa per l’anno appena cominciato.Per adesso lo scontro con l’esecutivo. lia, l’ennesima “fenice” risorta dalle ceneri di un carrozzone che ha suo capitale mediante cessione
il manifatturiero ha risentito in misura limi- succhiato miliardi dal bilancio statale e che ora è tornata sutto l’osser- della quota rimanente ad un nu-
tata del crollo di commercio e servizi ma PROVA GENERALE vazione di Bruxelles. E si allungano i tempi per avere il via libera della cleo stabile di azionisti da identifi-
con un nuovo lockdown in Lombardia si Commissione. La direzione sulle società (Dg Comp) vuole chiari- care entro il 31 marzo prossimo.
delineeranno le condizioni per una scivola- Il gradimento ottenuto ieri dal menti sul piano di rilancio «in discontinuità». Il rischio è che possa I bond emessi ieri saranno quo-
ta della produzione industriale dovuta a ac- nuovo bond di Autostrade sareb- scattare l’ennesima procedura per aiuti di Stato. tati invece alla Borsa irlandese.
centuazione del calo esponenziale delle ven- be pure la prova che il mercato è © RIPRODUZIONE RISERVATA
dite. E la criticità occupazionale che ne deri-
verà sarà di dimensioni gigantesche. Possibi-
le che con tutti gli indicatori socio-economi-
ci citati l’intero sistema politico lombardo e
milanese non reagisca all’unisono alle deci-
Vendite a picco a novembre. Si salva l’alimentare
sione del governo e non sia in grado di pro- BANDO DI GARA
spettare delle alternative pur di evitare oltre
al possente crollo di commercio e servizi an-
Gli italiani ormai spendono Procedura aperta per l’affidamento in
concessione mediante Finanza di Progetto
della progettazione definitiva, esecutiva e
che quello delle produzioni. Se uno dei mag-
giori problemi sono i trasporti, subissati dal
soltanto per acquistare cibo della realizzazione degli interventi di ef-
ficientamento energetico, adeguamento
normativo, riqualificazione, ivi compresa la
popolo della scuola, allora o si aumentano ■ La pandemia ha rivoluzionato le to l’acquisto di alimenti da consumare gestione e la fornitura di energia elettrica
degli impianti di pubblica illuminazione, im-
le corse portando al 35/40% l’affollamento o abitudini degli italiani che, come dimo- dentro casa. Ecco spiegato il motivo pianti semaforici e l’integrazione di servizi
Smart-City del comune di Pordenone, ai
si gira l’istruzione a remoto per tutte le supe- strano i dati Confcommercio, da quasi dell’aumento delle vendite al dettaglio sensi degli artt. 60 e 95 del d.lgs. n. 50/2016
riori, evitando anche che creino gli assem- un anno rimandano shopping e acqui- nell’alimentare cresciute a novembre, ss.mm.ii., condotta in conformità al cap.
3.2. del D.M. 28/03/2018 e al cap. 4.2.
bramenti da tempo libero con severe sanzio- sti non necessari e spendono solo per stando all’analisi Coldiretti su dati Istat, del D.M. 07/03/2012. CIG: 8582675776.
ni. beni di prima necessità. Il cibo per ca- del 2,2% sul 2019. E che nei primi 11 Valore complessivo del contratto:
€ 32.799.180,25, IVA esclusa. Procedura:
Bloccare l’economia e portarla in depres- pirci. A certificarlo è l’Istat che, a novem- mesi del 2020 sono salite del 3,3%, in Aperta. Criterio di aggiudicazione: Offerta
sione vuol dire mandare al macero assisten- bre, ha registrato un crollo del 40% per controtendenza rispetto al tracollo ge- economicamente più vantaggiosa. Termine
ricezione offerte: ore 12.00 del 01/03/2021.
za, istruzione, ambiente. La povertà uccide le vendite di abbigliamento e calzature. nerale. E se possono, gli italiani rispar- Disciplinare e documenti gara disponi-
silenziosamente e annienta più di qualun- L’incertezza del futuro, il timore di per- miano pure su ciò che mangiano. A vo- bili su Portale Acquisti Appalti FVG URL
https://eappalti.regione.fvg.it.
que malattia. dere il lavoro, lo smart working, le chiu- lare nel 2020 sono stati soprattutto gli IL DIRIGENTE DEL SETTORE IV
© RIPRODUZIONE RISERVATA sure forzate e i lockdown hanno premia- acquisti nei discount (+ 10,7%). Arch. Maurizio Gobbato
16 mercoledì ECONOMIA
13 gennaio
2021

IN BREVE Affari in piazza MERCATINO


DAL PAPA I VERTICI UNICREDIT BANCA GENERALI DA RECORD

■ Papa Francesco ha ricevuto una de-


legazione di Unicredit guidata dal Presi-
Le nozze francesi spingono la Fiat ■ Banca Generali a dicembre ha rac-
colta 782 milioni (+27%). Da segnalare il
dente Cesare Bisoni e dal Presidente de- ■ Su Fca piovono promo- struttura del capitale, «con ne dei titoli Fca e Psa. Da lu- record assoluto delle soluzioni gestite
signato Pier Carlo Padoan. Hanno pre- zioni da parte degli analisti in una posizione di cassa netta nedì Stellantis esordirà a Mi- che hanno raggiunto i 737 milioni
sentato al Pontefice il programma vista della nascita di Stellan- stimata superiore a 10 miliar- lano, Parigi e New York. L'at- (+91%). Complessivamente nel 2020 la
Art4Future che prevede di destinare ad tis. L'ultima è quella di Moo- di». L'agenzia di rating è con- tenzione degli investitori è ri- raccolta ha sfiorato i 5,9 miliardi, dai 5,1
attività benefiche il ricavato della vendi- dy's, che ha alzato il rating ad vinta che il gruppo «migliore- volta alle mosse del ceo Car- miliardi del 2019.
ta di importanti opere d’arte del gruppo. 'affidabile'. La promozione rà la redditività e la generazio- los Tavares. La priorità nume-
scalda il titolo che termina in ne di cassa nel 2021-2022». ro uno sarà quella di raggiun- CONTI AZIMUT MAI COSÌ BENE
POSTE CONSEGNA LE FIALE MODERNA rialzo del 2,04% a 14,67 euro. Giovedì i soci di Fca riceve- gere, come promesso, siner-
La scorsa settimana anche ranno un dividendo straordi- gie annue per 5 miliardi di eu- ■ Sulla base delle stime dei risultati del
■ Sarà Poste Italiane, tramite il suo cor- S&P aveva alzato il giudizio. nario di 1,84 euro per azione, ro. Sulla presentazione del 2020, il gruppo Azimut prevede di chiu-
riere espresso Sda, a distribuire in tutta La promozione riconosce il per un totale di 2,9 miliardi. Il nuovo piano industriale non dere il 2020 con il miglior utile netto con-
Italia la prima fornitura del vaccino "Mo- "vantaggio" che Stellantis ot- pagamento è condizionato c'è ancora nessuna indicazio- solidato della storia del gruppo, compre-
derna" arrivato questa mattina presso terrà dalla maggiore scala di all’annuncio atteso oggi che ne, ma le ultime indiscrezio- so fra i 375 milioni e i 415 milioni di euro,
l'Istituto superiore di sanità mercato, diversità geografica la fusione sarà firmata vener- ni parlano di questa estate. superando il record del 2019.
e commerciale e la "solida" dì ultimo giorno di quotazio- © RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercato Azionario
AZIONI PREZZO VAR% PREZZO VAR% PR. UF. AZIONI PREZZO VAR% PREZZO VAR% PR. UF. AZIONI PREZZO VAR% PREZZO VAR% PR. UF. AZIONI PREZZO VAR% PREZZO VAR% PR. UF. AZIONI PREZZO VAR% PREZZO VAR% PR. UF. AZIONI PREZZO VAR% PREZZO VAR% PR. UF.
CHIUSURA SU PR. RIF.MED. PON. DAL 30/12/19 CHIUSURA SU PR. RIF.MED. PON. DAL 30/12/19 CHIUSURA SU PR. RIF.MED. PON. DAL 30/12/19 CHIUSURA SU PR. RIF.MED. PON. DAL 30/12/19 CHIUSURA SU PR. RIF.MED. PON. DAL 30/12/19 CHIUSURA SU PR. RIF.MED. PON. DAL 30/12/19
A Borgosesia 0,65 1,56 0,6549 -2,26 Eurotech 5,075 -1,55 5,1037 -1,55 Lventure Group 0,552 - 0,5523 -0,36 Saint-Gobain 43,14 1,1 42,9543 12,2 Warr Cfm 2019-2021 0,0549 9,8 0,05 -15,41
Acea 17,24 -0,06 17,1717 0,52 Borgosesia Rsp 1,16 - 1,16 -5,69 Evonik Industries AG 27,31 -0,11 27,3303 0,4 LVMH 517,7 -0,82 518,2142 0,54 Saipem 2,41 0,54 2,4077 9,3 Warr Cft 0,025 9,17 0,025 101,61
Acsm-Agam 2,38 3,03 2,3323 4,39 Bper Banca 1,666 0,15 1,6712 12,19 Exor 66 - 66,0881 -0,33 M Saipem Rcv 45 - 45 - Warr Clabo 2018-21 0,1 - 0,1 -
Adidas ag 288,4 -1,23 292,263 -3,16 Brembo 10,83 0,93 10,7537 0,28 Exprivia 0,784 -4,62 0,7964 -2 Maire Tecnimont 2 -0,4 2,008 9,77 Salcef Group 11,7 0,43 11,693 0,43 Warr Clabo 2021 0,0155 - 0,0155 171,93
Adv Micro Devices 81,07 0,1 80,4629 8,88 Brioschi 0,0704 0,57 0,0696 0,57 F Marr 17 -3,63 17,4297 0,83 Salvatore Ferragamo 15,17 -1,17 15,2072 -4,35 Warr CleanBnB 19-22 0,116 - 0,108 -17,08
Aedes 0,63 -0,63 0,6334 -0,16 Brunello Cucinelli 34,74 -1,53 35,078 -2,69 Facebook 209 -2,34 210,8608 -6,36 Massimo Zanetti Beverage 5,48 - 5,48 - Sanlorenzo 16,44 -1,44 16,4654 -0,36 Warr Comer Ind 2019-21 1,79 11,88 1,6257 -0,5
Aeffe 1,102 -1,78 1,1218 -0,18 Buzzi Unicem 21,77 1,73 21,7319 11,64 Falck Renewables 6,695 -0,37 6,7079 1,59 Mediaset 2,082 0,68 2,0707 -0,19 Sanofi 79,37 -0,1 79,4102 0,65 Warr Convergenze 2023 - - - -
Aegon 3,534 -0,03 3,5329 8,87 Buzzi Unicem Rsp 14,66 2,52 14,5761 11,74 Ferrari 179,5 -0,14 178,7406 -4,85 Mediobanca 7,556 0,88 7,5906 0,21 Sap 106,36 - 106,2595 -0,88 Warr Copernico 19/22 0,589 -15,74 0,5885 -15,74
Aeroporto Marconi Bo. 8,5 - 8,4631 0,24 C Fiat Chrysler 14,674 2,04 14,4996 0,1 Merck KGaA 146,2 2,17 145,7238 4,73 Saras 0,628 1,29 0,6316 5,63 Warr Cyberoo 2019-2023 1,4698 - 1,4456 8,92
Ageas 45,75 - 45,9377 8,16 Cairo Communication 1,2 -1,48 1,2051 -5,06 Fidia 1,51 -0,98 1,5187 4,5 Micron Technology 65,11 0,85 64,9242 11,22 Schneider Electric 127 - 126,5641 5,48
-1,57 -0,88 -1,52 -2,4 Warr D’Amico 2017-2022 0,01 11,11 0,01 23,46
Ahold Del 24 1,35 24 2,35 Caleffi 0,715 4,38 0,7404 2,14 Fiera Milano 2,815 2,8273 Microsoft 176,8 178,1967 Seri Industrial 4,21 1,57 4,3138 -1,41
0,22 0,44 -3,5 -2,82 2,2 9,43 Warr Dba Group 2017-2021 0,024 - 0,0232 -
Air France Klm 4,9 2,94 4,8712 -4,85 Caltagirone 2,99 0,34 2,9613 -0,66 Fila 9,21 9,238 Mittel 1,38 1,382 Servizi Italia 2,32 2,2945
2,44 3,28 -2 -6,18 -1,1 -4,37 Warr Digital Magics 2017-2022 0,55 - 0,55 10
Air Liquide 134,4 -0,99 134,893 -0,59 Caltagirone Editore 0,862 -0,92 0,8789 -7,31 Fincantieri 0,5665 0,5599 Moncler 47,04 47,2577 Sesa 98,5 98,8636
Airbus 90,25 1,18 89,5883 -1,31 Campari 8,678 -0,48 8,714 -7,09 FinecoBank 14 1,93 13,9633 4,48 Mondadori 1,472 -1,74 1,4918 -2,52 Sicit grp 12,8 -0,39 12,6263 3,64 Warr Dominion Hosting Hold 21 1,01 - 1,01 -15,11
Alerion 13,8 0,73 13,8519 30,19 Carel Industries 17,92 1,01 17,8182 -6,57 Fnm 0,568 1,07 0,5634 -0,35 Mondo TV 1,354 -5,18 1,4214 1,8 Siemens 125,2 1,38 124,9713 5,9 Warr Doxee 2019-22 0,142 - 0,1392 -3,4
Algowatt 0,34 -1,16 0,3429 -0,58 Carraro 1,542 0,65 1,5564 0,78 Fresenius M Care AG 69 - 69,0252 0,73 Monrif 0,0776 -2,27 0,0784 -2,27 Siemens Energy 32,3 -3,26 33,191 3,89 Warr Ediliziacrobatica 2018-21 1,2 - 1,2 -
Alkemy 7 - 6,9575 -1,13 Carrefour 15,52 0,84 15,5442 8,68 Fresenius SE & Co. KGaA 38,83 -0,23 38,8448 0,23 Munich RE 240,2 - 241,4761 -1,64 Sit 6,4 3,23 6,2868 8,84 Warr Eles 2019-24 0,95 -1,04 0,9228 -
Allianz 203,2 0,1 203,5521 1,6 Cattolica Assicurazioni 4,41 -0,68 4,42 -3,84 Fullsix 1,15 -0,86 1,1582 -3,77 Mutuionline 38,4 0,92 38,5581 10,19 Snam 4,562 -1,77 4,5929 -0,85 Warr Elettra Inv 21 1,23 - 1,2301 5,15
Alphabet cl A 1.436,2 -1,741.440,6827 1,06 Cellularline 4,78 -0,62 4,7851 -2,85 G N Societe Generale 17,66 1,15 17,6507 3,88 Warr Energica M 21 0,6 - 0,6 -4,76
Alphabet Classe C 1.460 -0,91 1.459,85 2,57 Cembre 21 -3,23 21,3958 11,41 Gabetti 0,62 -1,27 0,6215 -1,27 Nb Aurora 10,166 - 8,101 - Softlab 3,39 2,42 3,3387 0,89 Warr Enertronica 2018-23 0,1284 - 0,1284 4,9
Amazon 2.554,5 -1,242.564,7423 -5,04 Cementir Holding 7,1 3,35 7,0521 6,77 Garofalo Health Care 5,56 -2,46 5,598 4,91 Neodecortech 3,24 -1,82 3,2499 15,71 Sogefi 1,22 0,83 1,2228 3,21 Warr Fenix Ent. 2020-22 0,9 - 0,9 -
Ambienthesis 0,726 -1,36 0,7212 5,83 Centrale del Latte d’Italia 2,44 -1,21 2,4456 -2,4 Gas Plus 1,87 -2,86 1,8711 0,54 Netflix 402,9 -2,94 407,0481 -5,66 Sol 14,7 2,44 14,4856 5 Warr Fervi 2018-2021 0,7414 - 0,7414 72,42
Amgen 195,1 -0,94 195,8 4,79 Cerved Group 7,075 -0,21 7,101 -5,03 Gefran 5,99 -1,32 5,9714 -2,76 Netweek 0,08 0,25 0,0787 -0,74 Somec 19,1 -1,8 19,8592 7 Warr Fine Foods Pharma Ntm 1,7 - 1,6654 9,66
Amplifon 33,62 -0,18 33,6669 -1,23 Chl 0,0046 - 0,0045 - Generali 14,48 0,42 14,4103 1,54 Newlat Food 5,53 1,65 5,5041 0,36 Starbucks 85,21 -2,16 85,8104 -1,15 Warr FLCM 11.22 0,027 - 0,027 -
Anheuser-Busch 56,5 - 56,5 -2,52 Cia 0,0924 2,44 0,0922 6,45 Geox 0,812 -0,85 0,8087 2,27 Nexi 15,31 -2,58 15,4307 -6,3 STMicroelectronics 33,63 0,87 33,6776 10,08 Warr FOS 2019-2022 0,55 10 0,5335 -27,92
Anima Holding 4,22 1,44 4,2394 8,71 Cir 0,489 2,73 0,4816 11,14 Gequity 0,0248 - 0,0246 -0,8 Nokia Corporation 3,2505 3,85 3,2374 2,54 T Warr Franchi Umberto Marmi 0,299 -6,39 0,2871 -
Apple 105,9 -0,54 106,3128 -3,66 Class Editori 0,1115 0,45 0,1097 6,19 Giglio group 2,44 6,09 2,4194 2,95 Nova Re 2,35 -0,42 2,3589 -0,84 Tamburi 7,05 1,15 7,0685 2,32 Warr Gel 2017-2021 0,024 - 0,024 -
-1,38 4,6181 -4,54 1 7,99 Gilead Sciences 50,88 -1,74 51,0931 9,87 Nvidia 449 -3,23 449,0822 6,47 Tas 1,55 - 1,5425 -1,27
Aquafil 4,63 Cnh Industrial 11,15 11,1241 Warr Gismondi 1754 19-22 0,298 - 0,298 -
3,72 0,4 3,7211 2,34 6,48 0,93 6,4425 -1,22 Gpi 8,16 0,49 8,1287 9,38 O Techedge 5,38 - 5,3933 -
Ascopiave Coima Res
Guala Closures 8,24 -0,24 8,2405 0,12 Olidata 0,154 - 0,1552 - Technogym 8,825 -1,94 8,8918 -4,49 Warr Gpi 21 0,24 - 0,24 33,33
ASML Holding 419,95 1,44 417,7275 5,09 Commerzbank 5,688 1,75 5,6823 7,16 Warr Guala Closures 0,31 - 0,31 0,65
Astaldi 0,308 -0,16 0,308 4,23 Conafi 0,255 - 0,255 0,39 Gvs 16,5 -1,43 16,6299 8,2 Openjobmetis 7,62 -4,51 7,4561 7,93 Telecom Italia 0,376 -3,04 0,3791 -0,37
H Orange 10,03 0,15 10,0373 2,35 Telecom Italia Rsp 0,4143 -3,72 0,4199 -2,24 Warr Icf 0,19 - 0,19 -2,06
Astm 20,04 -1,09 20,2742 -2,72 Continental AG 118,05 2,61 117,6833 -5,64 - 0,145 44,86
0,29 13,956 -5,06 Heidelberger Cement AG 68,76 2,63 68,5429 10,97 Orsero 6,56 1,86 6,563 4,79 Telefonica 3,601 1,98 3,5897 9,49 Warr Igeamed 2020-2023 0,145
Atlantia 13,97 Cose Belle D’Italia - - - - - 0,0098 -2
Henkel KGaA Vz 89,44 -1,11 89,7943 -2,63 Ovs 1,146 0,35 1,1952 9,14 Tenaris 7,154 2,88 7,117 8 Warr il Fatto 19-21 0,0098
Autogrill 5,135 -1,63 5,1352 -6,12 Covivio 74 -0,2 73,8399 -3,14 0,0847 -0,35 0,0862 2,05
Autos Meridionali 19,1 1,06 18,9707 - Cr Valtellinese 11,786 1,78 11,6608 2,1 Hera 3,07 -0,97 3,0749 3,02 P Terna 6,076 -2,19 6,1077 -2,78 Warr Innovatec 2018-21
I PanariaGroup 0,975 0,52 0,9755 7,14 Tesla 710,2 2,93 693,5264 28,13 Warr Maps 2024 0,8 -0,99 0,8324 -14,89
Avio 11,64 -2,18 11,7491 2,65 Credem 4,53 1,34 4,5001 2,72 -1,48 5,93 2,61 -0,67
I Grandi Viaggi 1 1,0079 Peugeot 22,37 21,9512 Tesmec 0,0882 -0,9 0,0889 9,98 Warr Matica Fint 2022 0,045 - 0,045 -
Axa 20,235 0,32 20,209 2,78 Credit Agricole 10,725 2,48 10,6242 2,39 -2,8 2 -0,27 -0,27
Azimut 18,21 2,16 18,363 2,48 Csp International 0,453 8,63 0,4608 10,22
Iberdrola 11,985 11,985 Pharmanutra 37,5 37,8463 Thyssenkrupp AG 9,532 6,91 9,3612 17,91 Warr MIT SIM 2020-23 0,5 - 0,5 -48,98
Igd 3,745 0,67 3,7312 4,03 Philips 44,66 -0,76 44,66 0,15 Tinexta 20,15 -0,74 20,309 -4,05 Warr Neodecortech 2018-21 0,064 - 0,064 72,04
A2a 1,305 -1,99 1,3132 0,04 D 0,32 2,52 4,29 8,31
B Daimler 58,09 1,47 57,8311 2,98
Il Sole 24 Ore 0,4685 0,4718 Piaggio 2,92 2,8964 Tiscali 0,0282 1,44 0,0284 -3,75 Warr Neosperience 2019-21 1,889 -0,04 1,8898 -4,6
Illimity Bank 9,4 0,53 9,3975 4,56 Pierrel 0,1775 -0,28 0,1754 -0,56 Titanmet 0,0508 - 0,0508 -0,78 Warr Net Ins. 2019-23 1,0152 - 1,0152 -
B Carige 1,5 - 1,5 - D’Amico 0,0939 -1,05 0,0941 3,19 0,07 - 0,44 -0,87
B Carige Rsp 50.500 - 49.306,5 - Danieli & C 15,7 0,26 15,7833 9,18
Ima 67,9 67,8935 Pininfarina 1,145 1,1596 Tod’s 26,14 -2,39 26,3738 -8,15 Warr Officina Stellare 2019-22 2,175 52,1 2,0392 48,97
Immsi 0,4345 2,12 0,4364 5,08 Piovan 5,74 3,24 5,6239 17,62 Toscana Aeroporti 13,65 -0,36 13,5525 -0,36 2,0895 4,74 1,9619 4,49
B Desio Bria Rnc 2,32 - 2,327 - Danieli & C Rsp 10,66 0,76 10,5835 11,04 - 1,76 -0,34 -1
Warr Osai 10.25
-0,76 0,78
Indel B 23,1 22,9294 Piquadro 1,485 1,506 Total 37,315 1,51 37,295 2,97 0,1711 6,87 6,87
B Desio e Brianza 2,6 2,5953 Danone 52,6 0,38 52,54 -3,1 1,11 0,08 3,28 2,32
Warr Prismi 2018-2022 0,18
Inditex 26,4 26,4 Pirelli & C 4,536 4,4998 Trevi 1,198 0,34 1,1924 1,01 - 0,246 34,06
B Ifis 9,255 0,22 9,2282 0,87 Datalogic 14,77 0,54 14,7796 5,5 2,86 11,29 -1,03 1,7
Warr Radici 19-2022 0,246
Infineon Technologies AG 34,5 34,2314 Piteco 9,58 9,5807 Triboo 1,03 -1,44 1,0463 -2,83 1,7654 1,15 1,7518 -9,99
B Intermobiliare 0,0476 1,28 0,0475 3,48 Dea Capital 1,174 -0,84 1,1822 3,35 -0,46 3,79 - 3,63 Warr Relatech 2019-22
Ing Groep 8,044 8,0316 Plc 1,285 1,278 Tripadvisor 28,5 -1,77 29,2228 23,38
B M.Paschi Siena 1,121 0,45 1,1236 7,48 De’Longhi 26,16 -0,53 26,3378 1,47 -0,57 -1,42 - 5,56 Warr Restart 2015-22 0,0043 -8,51 0,0039 -14
Intek Group 0,348 0,3479 Poligrafica S.Faustino 7,6 7,5357 Txt e-solutions 7,69 - 7,6855 -2,41
B P di Sondrio 2,3 0,97 2,3062 4,55 Deutsche Bank 9,683 1,86 9,6393 8,65 Intek Group Rsp 0,502 - 0,502 0,4 Poste Italiane 8,39 -1,69 8,3986 0,84 U Warr Salcef Group 2,35 -0,95 2,3294 -4,35
B Profilo 0,2135 0,47 0,2135 0,71 Deutsche Borse AG 137,1 0,33 137,1 -2,39 Intel 44,16 3,33 43,7226 11,09 Prima Industrie 14,06 -0,99 14,0655 0,72 Unicredit 8,027 -0,11 8,0233 4,96 Warr Salcef 2023 1,386 -0,29 1,3381 -1
B Sistema 1,734 1,05 1,7254 2,24 Deutsche Lufthansa AG 10,39 1,07 10,3236 -3,8 Interpump 40,3 -0,35 40,2332 -0,1 ProSiebenSat.1 Media SE 13,855 - 13,9537 1,46 Unieuro 14,54 -0,82 14,6514 5,67 Warr Sciuker Frames 2018-21 0,789 3,23 0,7568 31,06
Banca Farmafactoring 4,68 -3,6 4,7433 -5,26 Deutsche Post AG 41,86 2,7 41,6193 2,25 Intesa Sanpaolo 1,9382 -0,24 1,9367 1,34 Prysmian 28,7 -6,02 29,1139 -1,31 Unipol 4,062 -0,93 4,0837 3,89 Warr Sebino 2020-2023 0,13 -7,14 0,1417 30
Banca Generali 27,06 0,3 27,1283 -0,66 Deutsche Telekom 15,08 -0,36 15,0671 -3,7 Inwit 9,305 -2,57 9,3869 -6,29 Puma 86,62 -2,5 86,62 -4,81 UnipolSai 2,224 -1,68 2,2382 2,49 Warr Sg Company 2025 0,19 - 0,19 5,56
Banco Bpm 1,9265 0,31 1,9412 6,55 Diasorin 159,4 -0,06 159,6158 -6,29 Irce 1,73 - 1,7375 2,37 R V Warr Sicit Group 2,9355 -2,15 2,9568 0,53
Banco Santander 2,83 1,07 2,8309 13,29 Digital Bros 21,7 -4,19 21,9442 0,46 Iren 2,164 0,28 2,1614 1,79 Rai Way 5,29 -1,12 5,3092 -3,11 Valsoia 13,35 1,14 13,2556 1,52 Warr Sit 0,2 - 0,2 -
Basf 67,98 0,7 68,3125 5,48 doValue 9,42 0,43 9,3831 -2,38 Isagro 1,105 -1,78 1,1127 -1,78 Ratti 3,95 1,02 4,0294 5,05 Vianini 1,03 0,98 1,0256 -1,9 Warr SITI-B&T 21 0,0263 - 0,0263 -
Basicnet 4,135 -1,78 4,1596 -0,6 E Isagro Azioni Sviluppo 0,926 -1,7 0,9336 -1,49 Rcs Mediagroup 0,544 -2,33 0,5434 -4,56 Vinci SA 83,38 0,7 83,38 -0,17 Warr SosTravel.com 07.21 0,038 - 0,038 -11,63
Bastogi 0,78 1,3 0,7697 -2,26 Edison Rsp 1,05 0,48 1,0473 3,96 It Way 0,81 1 0,7847 -6,9 Recordati 42,86 0,05 42,7678 -5,45 Vivendi 26,09 - 26,09 -1,02 Warr Tenax Int 2020-2023 0,4999 -1,9 0,4503 -3,87
Bayer 50,47 -0,84 50,6904 3,02 Eems 0,088 - 0,0873 -3,08 -1,95 -3,37 Renault 36,92 2,38 36,9175 1,95 Volkswagen AG Vz. 145,96 0,66 143,1182 -3,45
Italgas 5,025 5,0586 Warr Trevi 2020-2025 6,012 10,76 5,9984 12,58
BB Biotech 71,9 0,56 71,876 4,96 El En 28,3 1,8 28,1687 6,59 Italian Exhibition 2,46 0,82 2,4586 -5,75 Reno De Medici 1,004 5,13 0,9865 3,51 Vonovia SE 58,42 - 58,42 -0,1
- 3,0972 0,48 Warr UCapital24 2022 0,08 - 0,0602 3,9
BBVA 4,296 - 4,2868 4,3 Elica 3,11 Italmobiliare 29,1 0,87 29,011 -0,68 Reply 96,7 -2,77 97,6443 1,47 W
-1,44 -0,48 -0,52 1,1447 4,92 Warr Unidata 2020-2022 0,9 - 0,905 -
B&C Speakers 10,3 10,4017 Emak 1,152 Ivs Group 5,62 -1,4 5,6969 1,81 Repsol 8,796 1,76 8,796 5,42 War Ambromobiliare 2023 0,1854 - 0,1892 -2,42 Warr Uno Seri 2017-2022 0,038 - 0,0385 -6,63
Bca Finnat 0,222 -0,45 0,2183 -1,77 Enav 3,574 -0,72 3,5975 -0,67 J Restart 0,461 0,88 0,4659 -0,22 War Esi 2020-2023 0,3187 -8,94 0,3656 -3,39
3,6 3,31 -1,62 8,8595 6,37 Warr Vetrya 2016-21 0,1247 - 0,1247 -8,98
Bca Mediolanum 7,335 7,3388 Enel 8,803 Juventus FC 0,7898 -1,08 0,7903 -3,04 Retelit 2,285 -2,77 2,3757 3,63 War Powersoft 10.21 0,76 - 0,76 -10,59
Be 1,498 -1,83 1,5043 2,6 Enervit 3,3 -0,6 3,3217 -1,79 K Risanamento 0,0554 -1,07 0,0555 4,33 War Promotica 11.23 0,24 21,77 0,24 15,94 Warr Websolute 11.22 0,0652 - 0,0652 0,31
Beghelli 0,398 -2,21 0,4033 32,23 Engie 13,56 3,2 13,436 6,9 Kering 578 -0,65 580,5816 -1,87 Roma A.S. 0,303 -2,26 0,3058 -0,82 War Trendevice 2023 0,0249 - 0,0203 -8,46 Warr 4aim Sicaf 2020-2023 37 - 37 -
Beiersdorf AG 93,8 - 93,8 -0,21 Eni 9,054 0,85 9,0688 5,92 K+S AG 9,756 -1,05 9,7551 27,53 Rosss 0,64 0,79 0,626 9,4 Warr Agatos 2018-2023 0,0141 - 0,0141 1,44 Warrant Grifal 2018-2021 0,559 - 0,5545 11,8
B.F. 3,7 - 3,6892 - E.On 8,834 -1,52 8,8938 -2,06 L Rwe 37,35 -2,2 37,9678 8,26 Warr Alfio Bardolla 2017-2027 0,1548 -3,25 0,1545 -8,89 Webuild 1,261 1,86 1,2497 6,68
Bialetti Industrie 0,1325 -1,12 0,1336 -1,12 Eprice 0,0712 0,85 0,0706 -4,3 La Doria 13,72 0,59 13,7292 0,29 S Warr Amm 11.22 0,6778 - 0,6001 -16,32 Webuild Rsp 5,3 - 5,2642 2,91
Biancamano 0,199 0,76 0,1948 10,56 Equita Group 2,65 1,92 2,6728 9,05 Landi Renzo 0,96 7,87 0,9558 17,36 Sabaf 15,55 0,97 15,4478 3,32 Warr Antares Vision 1,35 - 1,35 -1,45 Wfd Unibail-Rodamco 62,84 - 62,84 -4,79
Biesse 21,66 1,59 21,4256 15,03 Erg 25 - 25,1454 6,84 Lazio S.S. 1,108 -0,72 1,1144 -1,77 Saes Getters 23,35 -2,71 23,6762 1,3 Warr Aquafil 0,13 4 0,1218 -23,53 Wiit 158,5 -0,63 158,2267 -2,76
Bioera 0,277 -4,48 0,283 -0,36 Esprinet 9,85 -3,81 9,9014 -8,63 Leonardo 5,984 1,84 5,9549 1,25 Saes Getters Rsp 16,9 0,3 16,8356 0,9 Warr Arterra 2028 1,1 - 1,0373 57,14 Z
Bmw 70,07 1,45 69,0213 -3,19 Essilorluxottica 128,7 -0,5 128,9973 -0,35 L’Oreal 300 -1,83 300,4631 -4,21 Safilo Group 0,9265 -3,44 0,939 16,25 Warr Askoll Eva 2018-21 0,1505 - 0,1505 - Zignago Vetro 13,68 1,63 13,5434 -
Bnp Paribas 45,525 0,98 45,4491 5,11 Eukedos 1,13 -1,74 1,1332 0,89 Luve 14,2 - 14,0752 1,79 Safran 115,15 -0,9 115,15 -3,48 Warr Cellularline 0,128 29,95 0,1223 20,19 Zucchi 1,687 0,85 1,6739 -2,93

Aim Italia Pr. Chiusura Euro Var. Num. Contr. Pr. Chiusura Euro Var. Num. Contr. Pr. Chiusura Euro Var. Num. Contr.
Azioni Attuale Prec. Var.% Anno% VWap Apert. Min Max Cont. Quant. Tot.Euro Azioni Attuale Prec. Var.% Anno% VWap Apert. Min Max Cont. Quant. Tot.Euro Azioni Attuale Prec. Var.% Anno% VWap Apert. Min Max Cont. Quant. Tot.Euro
Abitare In 49,000 48,700 0,62 1,87 48,726 48,400 48,400 49,000 32 1 56 Farmae 16,650 15,950 4,39 11,74 16,176 16,000 15,550 16,900 130 24 381 Monnalisa 3,700 3,800 -2,63 -6,09 3,745 3,800 3,700 3,840 16 4 16
Agatos 0,978 0,986 -0,81 1,45 0,992 0,984 0,974 0,998 303 42 41 Fenix Entertainment 6,000 6,000 - - 6,000 - - - - - - Neosperience 5,100 5,130 -0,58 -3,41 5,164 5,130 5,090 5,180 17 7 36
Alfio Bardolla 1,415 1,445 -2,08 -2,41 1,418 1,415 1,415 1,415 9 0 - Fervi 11,800 12,400 -4,84 2,61 12,375 12,000 11,800 12,000 4 1 8 Net Insurance 5,200 5,160 0,78 -1,14 5,049 5,160 5,160 5,200 1 3 16
Ambromobiliare 2,400 2,400 - 1,69 2,400 - - - - - - Fine Foods Pharma Ntm 10,800 10,750 0,47 2,86 10,973 10,750 10,750 10,900 62 1 12 Neurosoft 0,825 0,845 -2,37 4,43 0,840 0,825 0,825 0,825 1 2 2
Amm 1,480 1,480 - -1,99 1,470 1,580 - - - - - Finlogic 5,800 5,950 -2,52 -4,92 5,825 5,950 5,800 5,950 8 4 25 Notorious Pictures 1,760 1,795 -1,95 1,73 1,785 1,800 1,760 1,805 56 4 7
Antares V 9,620 9,620 - 2,34 9,656 9,620 9,620 9,620 75 0 4 First Capital 16,700 16,200 3,09 4,38 16,275 16,400 16,400 16,800 50 2 37 Nvp 2,970 3,020 -1,66 -4,19 3,060 2,970 2,970 2,970 4 1 3
Arterra Bioscience 3,255 3,440 -5,38 14,21 3,605 3,510 3,240 3,510 107 45 150 Fope 8,000 8,000 - -3,61 8,000 7,900 7,900 8,000 25 1 8 Officina Stellare 7,860 7,480 5,08 5,36 7,906 7,980 7,760 8,100 56 25 194
Askoll Eva 1,310 1,265 3,56 2,34 1,263 1,275 1,270 1,325 44 77 100 FOS 2,500 2,500 - -6,37 2,473 2,470 2,445 2,500 5 5 13 Osai Automation 3,160 3,150 0,32 -2,47 3,155 3,150 3,140 3,170 13 16 50
Assiteca 2,070 2,100 -1,43 -3,72 2,100 2,070 2,050 2,070 9 6 13 Franchi Umberto Marmi 8,500 8,950 -5,03 -4,49 8,950 8,400 8,400 8,900 20 4 33 Pattern 4,380 4,220 3,79 9,50 4,281 4,180 4,160 4,450 59 9 39
Blue Financial Comm 2,200 2,220 -0,90 4,76 2,220 2,200 2,200 2,200 14 2 3 Frendy Energy 0,302 0,312 -3,21 - 0,307 0,306 0,302 0,306 10 21 6 Planetel 4,570 4,590 -0,44 -2,33 4,537 4,560 4,510 4,570 10 12 52
Casta Diva Group 0,453 0,462 -1,95 1,80 0,460 0,464 0,450 0,465 6 6 3 Friulchem 1,230 1,255 -1,99 -5,38 1,242 1,275 1,230 1,275 2 5 6 Poligrafici Printing 0,384 0,384 - - 0,367 - - - - - -
Cdr Advance Capital 0,001 0,001 - - 0,536 - - - - - - Gambero Rosso 0,430 0,430 - 5,91 0,427 - - - - - - Portale Sardegna 1,680 1,740 -3,45 -2,89 1,723 1,710 1,680 1,710 16 2 3
Cft 4,550 4,560 -0,22 0,22 4,556 4,550 4,550 4,550 11 16 74 Gel 0,725 0,745 -2,68 -3,33 0,730 0,740 0,725 0,740 5 22 16 Portobello 14,150 14,400 -1,74 -0,70 14,281 14,350 14,150 14,400 8 2 34
Circle 2,750 2,750 - -1,08 2,720 - - - - - - Gibus 6,200 5,950 4,20 6,90 6,254 5,950 5,950 6,500 65 27 169 Powersoft 3,980 3,980 - 1,02 3,980 - - - - - -
Clabo 0,770 0,770 - -2,04 0,768 - - - - - - Giorgio Fedon 5,400 5,300 1,89 5,88 5,300 5,250 5,350 5,550 4 1 8 Prismi 1,500 1,480 1,35 4,17 1,495 1,510 1,450 1,510 8 19 29
CleanBnB 1,240 1,260 -1,59 0,40 1,264 1,245 1,240 1,245 17 2 3 Gismondi 1754 2,700 2,725 -0,92 -1,46 2,850 2,725 2,700 2,730 2 3 8 Promotica 1,680 1,655 1,51 5,00 1,642 1,655 1,655 1,680 34 14 23
Comal 2,930 2,940 -0,34 -6,69 2,938 2,990 2,920 2,990 87 19 56 Go Internet 0,830 0,834 -0,48 -4,38 0,839 0,826 0,825 0,842 25 31 26 Radici 1,950 1,890 3,17 -7,14 1,903 1,875 1,875 1,950 25 6 11
Comer Ind 11,600 11,500 0,87 -1,69 11,580 11,500 11,400 11,800 2 1 14 Grifal 2,700 2,710 -0,37 17,39 2,691 2,770 2,640 2,770 96 63 168 Relatech 7,000 6,900 1,45 -6,67 6,950 6,900 6,840 7,100 27 17 117
Confinvest 4,465 4,505 -0,89 1,48 4,551 4,505 4,450 4,595 56 13 58 Health Italia 1,955 1,960 -0,26 -0,26 1,943 1,940 1,915 1,960 26 17 33 Renergetica 3,920 3,960 -1,01 -1,01 3,948 3,940 3,920 4,000 11 7 26
Convergenze 3,210 3,390 -5,31 22,29 3,255 3,390 3,200 3,390 54 74 241 H-Farm 0,252 0,256 -1,56 -1,56 0,251 0,256 0,248 0,256 39 66 17 Reti 0,820 0,838 -2,15 -0,73 0,836 0,820 0,820 0,820 6 2 1
Copernico 5,700 5,700 - -0,87 5,583 - - - - - - Iervolino Ent 4,150 4,220 -1,66 5,33 4,254 4,155 4,120 4,270 167 16 66 Rosetti Marino 34,400 34,400 - -2,27 34,400 - - - - - -
Costamp Group 1,190 1,320 -9,85 6,25 1,239 1,290 1,190 1,300 262 367 455 Igeamed 2,100 2,100 - - 2,100 - - - - - - Sciuker Frames 3,060 3,040 0,66 10,47 3,058 3,080 3,025 3,130 51 72 220
Cover 50 6,750 7,000 -3,57 -2,88 6,967 7,000 6,750 7,000 8 1 3 Il Fatto 0,452 0,460 -1,74 -3,83 0,470 0,452 0,452 0,452 4 2 1 Sebino 2,860 2,920 -2,05 2,14 2,844 2,850 2,820 2,890 8 6 17
CrowdFundMe 4,380 4,200 4,29 -2,23 4,247 4,320 4,320 4,400 5 2 7 Illa 0,473 0,475 -0,42 -1,05 0,472 0,460 0,460 0,480 12 97 46
Culti Milano 5,300 5,350 -0,93 1,92 5,350 5,200 5,150 5,500 5 4 18 Ilpra 2,000 2,020 -0,99 -2,91 2,027 1,990 1,990 2,000 10 42 84 SG Company 0,426 0,426 - -5,33 0,418 - - - - - -
Cyberoo 6,020 5,940 1,35 1,01 6,042 5,940 5,900 6,120 129 14 81 Imvest 0,078 0,079 -1,01 -3,21 0,079 0,079 0,077 0,080 161 272 21 Shedir Pharma 3,580 3,640 -1,65 -6,04 3,576 3,610 3,540 3,640 34 21 76
Cy4Gate 9,200 9,160 0,44 6,98 9,221 9,040 9,040 9,380 343 65 599 Ind Chimiche F 5,320 5,280 0,76 -3,27 5,322 5,380 5,280 5,380 13 9 46 Sirio 3,400 3,440 -1,16 -6,08 3,471 3,400 3,380 3,400 17 4 15
Dba Group 0,872 0,888 -1,80 2,83 0,888 0,890 0,872 0,894 10 15 13 Iniziative Bresciane 16,500 16,400 0,61 1,23 16,457 16,400 16,200 16,500 9 2 41 Siti - B&T 2,180 2,120 2,83 9,55 2,167 2,160 2,160 2,180 3 2 3
Dominion Host Hldg 10,600 10,600 - -2,75 10,633 10,600 10,600 10,600 5 0 2 Innovatec 0,802 0,813 -1,35 1,13 0,818 0,825 0,800 0,840 505 1.219 997 Softec 1,640 1,660 -1,20 -3,53 1,660 1,660 1,640 1,660 5 2 3
Digital Magics 3,860 3,800 1,58 1,58 3,818 3,840 3,800 3,860 29 6 21 Intred 10,700 10,700 - 11,46 10,676 10,950 10,500 11,000 37 7 73 Solutions Cap Manag 4,100 4,100 - 0,49 4,090 - - - - - -
Digital Value 41,200 41,300 -0,24 7,01 41,618 41,400 41,200 42,200 221 8 325 Italia Independent 1,730 1,725 0,29 -3,08 1,725 1,740 1,730 1,750 7 2 4 SosTravel.com 0,790 0,794 -0,50 -1,74 0,795 0,792 0,790 0,792 9 4 3
Digital360 2,060 1,990 3,52 11,96 1,996 1,990 1,990 2,060 25 49 100 Italian Wine Brands 22,500 22,800 -1,32 8,17 22,598 22,600 22,500 22,800 38 5 109 Sourcesense 2,455 2,395 2,51 1,24 2,369 2,420 2,390 2,455 2 9 22
Digitouch 1,340 1,340 - 9,84 1,360 1,340 1,300 1,345 11 50 66 Ki Group 0,242 0,252 -3,97 -6,20 0,245 0,250 0,242 0,250 6 20 5 Tecma Sol 6,060 6,040 0,33 -8,18 6,090 5,960 5,960 6,060 17 2 10
Doxee 3,480 3,470 0,29 -0,57 3,463 3,470 3,470 3,490 21 3 10 Kolinpharma 8,420 8,520 -1,17 5,25 8,480 8,420 8,420 8,420 5 0 2 Telesia 3,020 3,040 -0,66 - 3,040 2,960 2,960 3,040 2 5 16
Ecosuntek 7,900 8,000 -1,25 - 7,800 7,800 7,800 7,900 33 0 3 Labomar 7,020 7,000 0,29 4,46 7,006 7,060 7,020 7,110 30 7 48 Tenax Int 3,320 3,320 - -0,60 3,274 3,240 3,180 3,340 15 12 39
EdiliziAcrobatica 5,380 5,300 1,51 1,89 5,316 5,320 5,220 5,380 17 1 6 Leone Film Group 2,460 2,380 3,36 4,24 2,393 2,460 2,460 2,460 5 1 1 Tps 3,700 3,680 0,54 -1,07 3,695 3,700 3,700 3,700 2 4 13
Eles 4,070 3,970 2,52 20,41 4,059 3,980 3,890 4,260 270 106 429 Longino & Cardenal 2,780 2,800 -0,71 2,96 2,851 2,820 2,780 2,940 17 25 70 Trawell Co 24,100 24,000 0,42 -2,03 24,513 24,900 24,100 24,900 6 0 4
Elettra Investimenti 8,050 7,800 3,21 5,23 7,880 8,050 8,050 8,050 23 1 4 Lucisano Media Group 1,130 1,140 -0,88 -3,42 1,147 1,130 1,130 1,130 21 2 2 TrenDevice 0,746 0,740 0,81 0,54 0,743 0,734 0,734 0,746 36 17 12
Energica Motor Co 1,795 1,770 1,41 -2,71 1,783 1,790 1,765 1,800 54 28 50 MailUp 4,620 4,630 -0,22 5,48 4,582 4,700 4,500 4,700 55 22 100 UCapital24 1,655 1,750 -5,43 8,88 1,803 1,715 1,610 1,725 23 12 20
Enertronica 0,996 0,970 2,68 2,68 0,971 0,968 0,968 0,996 3 3 3 Maps 2,290 2,290 - 0,88 2,261 2,240 2,220 2,300 61 23 52 Unidata 19,650 19,800 -0,76 1,29 19,575 19,500 19,450 19,650 7 1 22
Esautomotion 3,070 3,070 - 42,13 3,098 2,960 2,930 3,150 39 40 120 Marzocchi Pompe 2,780 2,800 -0,71 -2,80 2,803 2,700 2,700 2,780 3 2 5 Vetrya 2,400 2,520 -4,76 -2,44 2,551 2,470 2,380 2,470 66 14 34
Esi 2,840 2,860 -0,70 -2,74 2,851 2,850 2,830 2,890 21 17 47 Masi Agricola 2,980 2,660 12,03 22,63 2,908 2,950 2,770 3,050 303 247 719 Vimi Fasteners 1,160 1,180 -1,69 33,33 1,160 1,180 1,130 1,180 125 36 41
Euro Cosmetic 6,480 6,440 0,62 1,89 6,436 6,400 6,400 6,500 3 2 13 Matica Fintec 1,374 1,380 -0,43 -2,55 1,374 1,350 1,322 1,374 4 7 10 Visibilia Editore 0,113 0,112 0,89 -7,38 0,110 0,109 0,109 0,115 11 66 7
Eviso 2,210 2,200 0,45 7,80 2,227 2,210 2,170 2,280 300 72 160 MIT SIM 6,780 6,780 - 4,95 6,780 - - - - - - Websolute 1,340 1,342 -0,15 -5,63 1,342 1,340 1,340 1,340 4 1 1
Expert System 2,540 2,570 -1,17 -1,93 2,540 2,550 2,500 2,590 65 33 83 Mondo Tv France 0,032 0,032 -0,63 0,64 0,031 0,031 0,031 0,033 50 949 30 Wm Capital 0,280 0,280 - -6,67 0,278 0,276 0,276 0,280 11 21 6
Fabilia 1,300 1,300 - -2,99 1,300 - - - - - - Mondo Tv Suisse 0,794 0,820 -3,17 -2,93 0,809 0,824 0,794 0,836 6 16 13 4Aim Sicaf 385,000 390,000 -1,28 -4,94 390,000 385,050 385,000 385,050 6 0 5
leLettere
mercoledì 13 gennaio 2021
17

lettere@liberoquotidiano.it
Le lettere via e-mail vanno inviate sottolineando nell’oggetto: “lettere”. Via posta vanno indirizzate a: Libero - viale L.Majno 42-20129 Milano, via fax al n.02.999.66.264
Vi invitiamo a scrivere lettere brevi. La redazione si riserva il diritto di tagliare o sintetizzare i testi. segui la rubrica anche su

POSTA PRIORITARIA FAUSTO CARIOTI

Sessanta milioni di italiani OGGI

non fanno una nazione


se, per decenni, Usa e Urss hanno riempi- ■ ■ ■
to di soldi i nostri governi e il Pci; se abbia-
mo lasciato che ci ammazzassero un gran- Aggiungo l’8 settembre 1943, caro si-
de come Enrico Mattei (e li abbiamo an- gnor Francalanza, perché di tutte le da-
che aiutati a farlo); se lasciamo che i poteri te mi pare la più emblematica. Messi
economici europei ci dettino le condizio- insieme, 60 milioni di italiani dovrebbe-
ni. Ma quale energia e aggressività siamo, ro essere qualcosa di più della loro sem-
Gentile Carioti, nel 2021 ricorderemo Dan- invece, capaci di sprigionare tra noi «fratel- plice somma, e quel qualcosa sarebbe la
te col suo «Ahi serva Italia, di dolore ostel- li d’Italia»! Tra guerre civili (brigantaggio, Nazione. Così non è, purtroppo. Manca-
lo». Ma mi chiedo cosa voglia dire «Italia» lotte anarchiche, resistenza, terrorismo, se no una memoria condivisa sui grandi
al di là delle Alpi; quale considerazione non vogliamo considerare tali anche il Ri- eventi che hanno creato l’Italia di oggi e
avrebbe questo Paese se non possedesse i sorgimento e il fascismo) e stragi spavento- un’idea comune su quale sia la sua mis-
famosi due terzi del patrimonio artistico se tuttora inspiegate e impunite, la nostra sione. Suona retorico, ma è così: un po-
mondiale e non fosse esso stesso - per me- storia come «Italia unita» è solo violenza e polo è tale se crede di avere un ruolo
ra fortuna - il più bel Paese del mondo. mistero. Facciamo sfracelli e ci odiamo tra nella Storia. I francesi, gli inglesi, gli sta-
Diciamocelo: non facciamo paura a nessu- noi, mentre facciamo le pecore con gli altri tunitensi, i tedeschi – per citarne alcuni
no. Sappiamo essere autorevoli e indipen- Stati pensando di essere «cittadini del – queste convinzioni sul passato e il futu-
denti con la stessa forza con cui abbiamo mondo». Ma che Paese siamo? ro le hanno. Noi, non mi pare proprio. Il
lottato durante il Risorgimento? Non sia- Rosario Francalanza
resto, lo sfascio che descrive lei, è la tri- DOMANI
mo certo famosi per essere senza padroni e.mail
ste conseguenza.

CONTE delusione per il comportamen- gonista.


to avventato , controproducen- Valerio Mancini 12/01/2021
Sono di destra te ed ingiustificabile tenuto dal Isernia Bari 90 85 78 75 64
presidente americano Donald Cagliari 15 82 13 17 79
ma lo apprezzo
Io sono di Destra. Non di Cen-
Trump dopo le elezioni presi- CENSURA SOCIAL Firenze
Genova
36
84
88
51
14
20
5
38
11
71
denziale, ritengo che strumen-
tro destra né di estrema Destra, Milano 50 6 84 72 25
ma di Destra, e sicuramente
talizzare le vicende americane Che ne pensa Napoli 33 16 13 53 56
per attaccare la leader di Fratel-
non trovo in questo scalcinato li d’Italia Giorgia Meloni sia Biden? Palermo 20 49 44 30 78
governo di incompetenti e sini- Alcuni dei principali social net- Roma 28 21 5 90 88
ignobile e squallido e qualifica Torino 42 47 36 15 53
strorsi molti dei valori cardine chi lo fa come fazioso e meschi- work hanno censurato l’anco-
Venezia 22 38 2 43 75
nei quali credo e sono stato no. ra Presidente Trump. Da von
Nazionale 36 38 87 40 58
educato. Tuttavia voglio spez- Francesco Squillante der Leyen a Macron passando
zare una lancia nei confronti di Subbiano (Arezzo) per Merkel (Conte tace ovvia- 6 15 16 20 21 22 28 33 36 38
Conte, perché apprezzo il suo mente perché la cosa non ri- 42 47 49 50 51 82 84 85 88 90
sacrificio, la sua dedizione e il SCUOLA guarda i giochi di palazzo italia-
Doppio
suo impegno in una posizione ni) tutti hanno giudicato inac- Oro 90 Oro 85
così difficile, imprevista e im- La sinistra cettabile questa censura. Il pun-
prevedibile, dovuta alla attuale to su cui tutti convergono è che
situazione di pandemia; dove alla crociata anti-Dad una società privata non può Numero
qualsiasi scelta tu farai riceve- Ciò che resta della sinistra no- censurare un privato, infatti so- 61 33 19 Jolly 43 Abbonamenti nazionali
rai sempre e soltanto critiche. stalgico-sessantottina ha trova- lo delle regole stabilite dall’au- • 12 mesi: 7 giorni ...............................................................................................€ 330
90 5 21 Numero • 6 mesi: 7 giorni...............................................................................................€ 175
Caro Presidente Conte, uno di to una nuova battaglia nel lud- torità pubblica potrebbero ave- Superstar 52 • 3 mesi: 7 giorni...............................................................................................€ 95
Destra ti capisce, ti giustifica e dismo anti-Dad. Per farlo, ha re il diritto di farlo. A questo QUOTE SUPERENALOTTO • 12 mesi: 6 giorni ...............................................................................................€ 290
• 6 mesi: 6 giorni...............................................................................................€ 155
ti ammira per i tuoi sforzi, le assunto la grillina Lucia Azzoli- punto sarebbe interessante sa- Punti 6 -
JackPot • 3 mesi: 6 giorni...............................................................................................€ 85
tue rinunce e lo stress giornalie- na, ministra dall'eccellente cur- pere come la pensa Biden. Ri- 94.230.000,28 • 12 mesi: 5 giorni ...............................................................................................€ 250
Punti 5+ Jolly 585.742,56
ro al quale sei sottoposto. riculum professionale, quale tiene che in nome della libertà Punti 5 14.556,92
• 6 mesi: 5 giorni...............................................................................................€ 130

Daniele Carozzi icona degna del proprio percor- di parola, sacra nella Costitu- Punti 4 160,40
• 3 mesi: 5 giorni...............................................................................................€ 70

e.mail so di reclutamento di minoren- zione Usa, Trump non debba Punti 3 16,72 Il versamento dovrà essere intestato a: Editoriale Libero S.r.l.
Punti 2 5,00
ni nelle scuole. Gli studenti essere censurato o la pensa co- QUOTE SUPERSTAR
Viale L. Majno, 42 - 20129 Milano

MELONI chiedono di poter studiare in me la democratica (sic) Pelosi 6 stella


5+1stella
-
-
INFORMATIVA ABBONATI (versione “breve”):
presenza, però poi non studia- la quale ritiene che Trump non 5 stella -
Ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento EU 2016/679, la società Editoriale Libero srl,
Titolare del trattamento, informa gli abbonati che i dati personali verranno trattati con modalità
Ignobili gli attacchi no aderendo ad uno sciopero abbia diritto di parole comun- 4 stella 16.040,00 informatiche e/o cartacee, anche avvalendosi di Responsabili ed Incaricati al trattamento,
perfettamente confezionato da- que, ovunque e per sempre? 3 stella 1.672,00 esclusivamente per le finalità di (i) spedizione del quotidiano e per (ii) obblighi normativi
contro di lei 2 stella 100,00
gli ultimi sopravvissuti Roberto Bellia 1 stella 10,00 contabili. L'editore garantisce la massima riservatezza dei dati forniti dagli abbonati e ricorda

Fermo restando la mia grande 0 stella 5,00 la possibilità, ai sensi degli artt. dal 15 al 22 del suddetto Regolamento, di poter richiedere ed
dell'istruzione ideologico-anta- Vermezzo con Zelo (Mi) ottenere la cancellazione, rettifica o la limitazione degli stessi. Per ottenere tali diritti o per
ottenere la versione “estesa” dell’INFORMATIVA, scrivere a Ufficio Abbonamenti - Privacy -
Editoriale Libero srl, viale Majno 42, 20129 MILANO o inviare una mail all'indirizzo privacy@li-
beroquotidiano.it

DISTRIBUTORE PER L’ITALIA E L’ESTERO PUBBLICITÀ NAZIONALE, LOCALE E ONLINE Modalità di pagamento:
PRESS-DI Distribuzione Stampa e Multimedia Srl
STAMPA • versamento su C/C Postale n. 41953050
LITOSUD SRL - Via Aldo Moro 2- Pessano con Bornago (MI)
LITOSUD SRL - Via Carlo Pesenti 130 - Roma • Bonifico banc. UNICREDIT SPA
L’UNIONE SARDA S.p.A. Centro stampa - Via Omodeo, 5 - 09030 Elmas (CA) SportNetwork s.r.l. Largo Francesco Anzani, 13 - 00153 Roma
DIRETTORE EDITORIALE S.t.s. S.p.A. - Strada V zona industriale, 35 - Catania P.zza Indipendenza 11/b - 00185 ROMA IBAN: IT09F0200805364000500035665
Vittorio Feltri TESTATA: Opinioni nuove - Libero Quotidiano Tel. 06 49246.1 - Fax 06 49246.403 “La Società aderisce attraverso le associazioni di categoria cui è iscritta
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto MILANO Via Messina 38 - 20154
DIRETTORE RESPONSABILE 1990, n. 250 e del decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70
all’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria – IAP – e, pertanto, è tenuta al

Pietro Senaldi Registrazione nº 8/64 del 21/12/1964 - Tribunale di Bolzano


Tel. 02 349621 - Fax 02 34962450 rispetto del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale e
info@sportnetwork.it delle decisioni del Giurì e del Comitato di Controllo anche in relazione alla
CERTIFICATO N. 8756 tutela dell’immagine del corpo e della donna”.
VICE DIRETTORI EDITORIALE LIBERO S.R.L. DEL 25/05/2020
Fausto Carioti - Giuliano Zulin Sede legale: Viale Luigi Majno, 42 -20129 Milano  
PUBBLICITÀ LEGALE, FINANZIARIA, Per l’attivazione si prega di inviare i dati precisi dell’intestatario
dell’abbonamento, unitamente alla ricevuta del versamento effettuato a:
DIRETTORE GENERALE RPQ, DI SERVIZIO e-mail: abbonamenti@liberoquotidiano.it
CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Ufficio Abbonamenti e arretrati del quotidiano: Tel. 02.999.66.253
Stefano Cecchetti Presidente: Claudio Santini Orario: 10.00-12.30 (dal lunedì al venerdì)

REDAZIONE MILANO E AMMINISTRAZIONE Consiglieri: Vittorio Feltri IL SOLE 24 ORE SYSTEM - Via Monte Rosa, 21 Arretrati del solo quotidiano: disponibili, salvo esaurimento scorte,
Ferruccio Calvani,Stefano Cecchetti le copie dell’ultimo anno. € 4,50 cad. con richiesta scritta, accompagnata
Viale L. Majno, 42 - 20129 20149 Milano -Tel. 02 3022.1 dall’importo in valori bollati,
Telefono: 02.999.66.200 - Fax: 999.66.264 ISSN (Testo Stampato): 1591-0420 e-mail: legale@ilsole24ore.com indirizzata a Libero - Uff. Arretrati -Viale L. Majno, 42 20129 Milano
LiberoPensiero
18 mercoledì
13 gennaio
2021

Favole moderne per bambini intelligenti I libri di De Michelis sui nostri scaffali
■ È volato in vetta alla classifica di Amazon Prime Reading il libro di Alessandro Antonacci, ■ «Moderno Antimoderno» - mappa del Novecento letterario italiano e assieme autobiografia
«Favole moderne per crescere bambini intelligenti». Il libro, che nasce da fiabe che Antonacci intellettuale - inaugurerà a febbraio la serie «I Libri di Cesare De Michelis», la nuova collana
aveva scritto per i propri bambini, ha superato i grandi classici affrontando temi che normalmen- Marsilio che nasce a sessant’anni dalla fondazione della casa editrice, per celebrare l’opera
te non si trovano nelle favole: il bullismo; l’integrazione; la disabilità; la stoltezza umana. dell’editore e intellettuale veneziano attraverso testi, editi e inediti, scelti da studiosi italiani.

I COMPAGNI SBAGLIANO SEMPRE


In Parlamento esaltano Mao, Stalin e Breznev
Spuntano i resoconti di alcune sedute nelle quali Pertini, Ingrao e Nilde Iotti celebravano i dittatori comunisti come dei giganti
segue dalla prima gio»(«Conquiste», 1934). Parole im-
RENATO FARINA mortali che però spariscono davanti
Mao Tse Tung (Getty Images) all’esaltazione del Grande Timoniere.
(...) (non diciamo coscienza) pesa A destra la copertina del libro Bisogna dire che lo applaudirono sol-
qualche milionata di morti, sono stati di Palazzolo «L’incongrua memoria» tanto i comunisti. Resta una vergo-
celebrati come magnifici e possenti gna, o no? Sì, accidenti, sì!
eroi da queste personalità italiane, le
quali in nessun caso hanno manifesta- LA PRESIDENTE
to imbarazzo e tanto meno anche so-
lo lontanamente l’ombra di un amaro Il successore di Nikita Chrušcëv,
pentimento. Anzi, essendo di sinistra, Leonid Breznev ha rifornito i gulag,
godono di una reputazione in marmo ha straziato il dissenso, ha fatto inva-
di Carrara. Gli elogi, si badi, non sono dere la Cecoslovacchia e represso nel
sfuggiti alla troika, in un moto istanta- sangue la «Primavera di Praga». Ha
neo di commozione, per la compas- deciso l’attentato a Giovanni Paolo II.
sione che qualunque morte suscita, Seguono brani del verbale di Monteci-
ma in circostanze ufficiale e ben medi- torio.
tata. Ed espressa nelle aule di Camera Camera dei deputati 11 novembre
e Senato, magari dallo scranno più al- 1982 . Presidente Nilde Iotti. (Si leva
to (è il caso di Ingrao per Mao e della in piedi e con lei i deputati ed i mem-
Iotti per Breznev). Da qui il sottotito- bri del Governo). «Onorevoli colleghi,
lo: «Commemorazione dei dittatori in è giunta stamane la notizia della
Parlamento». Non è un paradosso, scomparsa di Leonid Breznev, Presi-
ma l’evidenza dell’ipocrisia. L’istitu- dente del Soviet Supremo dell’Unio-
zione che è il cuore della democrazia ne Sovietica».
– nota l’autore – si trasforma davanti Alessandro Tessari (Partito radica-
al despota defunto nel teatro di com- le):«Non accettiamo questa comme-
piaciuti e vergognosi baci a mani in- morazione!».
sanguinate. Così il marzo del 1953, che invece accompagna i benemeriti ce; sicché uomini di ogni credo politi- Ecco alcuni stralci del resoconto ste- Iotti: «Scompare con lui un protago-
Pertini scolpisce il busto all’assassino della democrazia. Ore ed ore di dibat- co, amici ed avversari, debbono oggi nografico. nista della lunga e tragica lotta che ha
e cesella «il dolore e l’angoscia» e lo tito, di chiusure per lutto se c’è di mez- riconoscere l’immensa statura di Giu- 28 settembre 1976 Presidente Pie- liberato l’Europa dall’oppressione del
stupore «per la grandezza che questa zo un campione in deportazioni (Sta- seppe Stalin. Egli è un gigante della tro Ingrao (Si leva in piedi, e con lui i nazismo e del fascismo; un protagoni-
figura assume nella morte». Per To- lin, Mao) e in stragi di italiani (Tito); storia e la sua memoria non conosce- deputati e i membri del Governo): sta della vita politica sovietica in pas-
gliatti passi (anzi a noi non passa di due minuti scarsi invece per Alexan- rà tramonto... Chi come noi è stato «Onorevoli colleghi, nel momento in saggi decisivi della sua storia...».
certo), ma la sua doppiezza è addirit- der Dubcek, eroe della primavera di nell’Unione Sovietica ha avuto la esat- cui riprendiamo i nostri lavori in que- Orazio Santagati (Msi): «Se la storia
tura vantata come pregio morale nel- Praga, rispetto ai commossi omaggi e ta impressione che i dirigenti della po- sta aula, desidero rinnovare l’espres- la interpretiamo così... (I deputati del
la galleria dei padri del Partito demo- alla chiusura per lutto per chi lo cac- litica dell’Unione Sovietica sentono di sione del cordoglio della Camera per gruppo del Msi-destra nazionale esco-
cratico. ciò a tradimento con i carri armati doversi preoccupare non soltanto del- il grave lutto che ha la morte del presi- no dall’aula, come in precedenza i ra-
Ma gli altri? Tutti sapevano. Più a (Breznev). Il libro va meditato tutto. le sorti del popolo lavoratore sovieti- dente Mao Tse Tung. Siamo qui a ri- dicali e il socialista Maurizio Sacconi).
sinistra che a destra, date le frequenta- Comprese le pagine in cui, davanti al- co, ma anche delle sorti dei lavoratori cordare uno dei protagonisti della sto- Iotti: «...uno statista dalla forte e
zioni con i sovietici. Non c’è spazio la morte di Bettino Craxi, Massimo di tutta la terra. Le sorti del popolo ria di questo secolo. Mao Tse Tung ha complessa personalità che, giunto al-
per le smentite. Le parole di santifica- D’Alema allora premier per quattro lavoratore italiano stavano a cuore a guidato una rivoluzione che ha cam- la guida del suo paese, ha inciso pro-
zione dei tiranni non sono sanificabili volte cambia parere sul dedicargli o Giuseppe Stalin» ecc. L’ammirazione biato il volto sociale e politico della fondamente sui principali processi
con il gel. Sono state archiviate, non si meno un discorso, e poi lo comme- di Pertini per Stalin non ha mai cono- Cina... Anche chi ha posizioni critiche che hanno caratterizzato la scena
scappa. Non vale neppure la classica mora con un’orazione smorta. Qui ci sciuto ripensamenti. verso il maoismo ha voluto riconosce- mondiale negli ultimi anni. La sua fi-
scusa: vanno inserite nel contesto e limitiamo allo scandalo del coro lau- re, in questi giorni, i traguardi storici gura è legata alla questione fonda-
allora diventerebbero veniali. Balle. Il datorio davanti ai tiranni comunisti. IL COMPAGNO raggiunti da questa rivoluzione, che mentale della distensione, alla un
contesto è quello dove non sono am- ha realizzato l’unità e l’indipendenza esplicito riconoscimento in favore del
messe menzogne: si parla in nome IL PARTIGIANO Il più grande assassino della storia della Cina dopo secoli di subordina- valore fondamentale del principio del-
del popolo italiano al popolo italiano. dell’umanità? Una gara atroce in cui zione allo straniero e di divisioni mor- la coesistenza e della validità del pro-
Tutto è tragicamente autentico, ma Leggendo lo stenografico del 6 mar- svetta. Ha provocato molti più morti tali; ha posto le basi per il superamen- cesso distensivo... il rispetto della di-
siccome gli autori di queste pagliacce- zo del 1953 non si trova nessun accen- di Stalin e di Hitler. Secondo uno stu- to di flagelli secolari e di antiche servi- gnità e dell’uguaglianza degli uomi-
sche esibizioni appartengono al Pan- no di polemica o di dissenso alla Ca- dio pubblicato nel luglio del 1971 a tù che limitavano gravemente la digni- ni... Con questi sentimenti esprimo al
theon della sinistra, guai a estrarre le mera e men che meno al Senato. E i Washington dalla Sottocommissione tà della persona; e ha mutato la condi- popolo e al Partito comunista
loro parole da sotto la polvere del tem- democristiani evitano di parlare. La del Senato per la sicurezza interna, il zione di grandi masse umane facen- dell’Unione Sovietica il profondo cor-
po. È per questo che né la Rai né il suo sospensione dei lavori dura un’ora. comunismo sarebbe costato alla Ci- done i soggetti attivi di un drastico doglio della Camera dei deputati e so-
strascico giornalistico hanno raccon- Un record mai ripetuto nell’elenco na, dai 24 ai 63 milioni di vite umane. cambiamento sociale. Mao Tse Tung spenderò la seduta in segno di lutto
tato le scoperte di Palazzolo. Il quale, delle commemorazioni parlamenta- Tutti (o quasi) i suoi immani crimini ci appare perciò come una figura fon- per mezz’ora».
oltre ad essere un giornalista con una ri. Tra i discorsi brilla quello del sena- erano arci-noti al momento della sua damentale di quel più generale movi- La Iotti si ripeterà con analogo tra-
sensibilità rara (lo dimostrano le inter- tore socialista Sandro Pertini, Ha un dipartita. È il 9 settembre 1976 quan- mento di liberazione dei popoli (…) sporto commemorando i successori
viste condotte per Radio Radicale di calore maggiore rispetto a quello di do Mao Tse Tung muore e il Parla- Sospendo la seduta in segno di lutto di Breznev presto defunti: Andropov
cui è cronista parlamentare), è pure Togliatti. Palmiro Togliatti alla Came- mento italiano è disgraziatamente in (per trenta minuti)». e Cernenko. Minimizzerà la strage di
uno storico che non sintetizza i saggi ra: «Scompare l’uomo, si spegne la ferie. Riapre tre settimane dopo. Il pri- «Liberatore dei popoli di tutto il Tienanmen (1989), rifiutandosi di
degli altri, ma lavora negli sprofondi mente del pensatore intrepido, ha un mo pensiero del presidente della Ca- mondo», grandioso. Si capisce che condannare il regime comunista. Ec-
della politica, dove nessuno scende termine la vita eroica del combatten- mera Pietro Ingrao è di commemorar- Mao vivo gli ha afferrato il petto e la di cetera.
perché rischi la carriera come mini- te vittorioso. La sua causa trionfa, la lo. Convince anche l’omologo al Sena- lui morte gli ha lacerato l’anima, assai Peccato dover sospendere qui il re-
mo, e di sicuro, se riveli le facce di sua causa trionferà in tutto il mondo». to, Amintore Fanfani, il quale officerà più di quel che poté Benito Mussolini soconto. Ma bisognerebbe prendere
bronzo degli alti papaveri rossi, resti Pertini al Senato: «Dinanzi a questa un discorso, però breve, riferito al po- quando la sua baldanzosa penna lo nota da quali lombi, mai rinnegati ed
tagliato fuori dal cerchio magico dove morte non si può rimanere che stupiti polo cinese più che a Mao. Ingrao in- celebrò da poeta giovane del regime: anzi ogni volta esaltati, arrivi la sini-
si scodellano buoni pasto progressi- e costernati. Stupiti, per la grandezza vece sente il dovere di sfoggiare il suo «Il Duce ha detto: la Rivoluzione fasci- stra al potere. Lezioni di democrazia
sti. Palazzolo non si cimenta soltanto che questa figura assume nella morte. amore per il dittatore da comunista sta è in atto ed ha aggiunto che non da questa gente? Mah...
con i dittatori. Mostra la distrazione La morte la pone nella sua giusta lu- indefettibile, ed esagera nel lutto. bisogna avere paura di avere corag- © RIPRODUZIONE RISERVATA
CULTURA mercoledì
19
13 gennaio
2021

■ Un viaggio alla scoperta delle antiche uni-


«Andare per università» versità italiane, ospitate in palazzi storici impre-
dam a Nicolò Copernico) e insegnanti prestigio-
si (da Giosuè Carducci al matematico Federigo
estratti a sorte. La Sapienza di Roma, Perugia,
Macerata e Camerino sotto lo sguardo più o
ziositi da opere d’arte spesso misconosciute. È Enriques). Quindi le fondazioni di età comuna- meno benevolo dei papi. Poi gli atenei delle
Da Bologna a Sassari l’itinerario che ci propone Simona Negruzzo,
docente di Storia moderna a Bologna, nell’agi-
le: Padova, la prima a concedere (1678) la lau-
rea (in Filosofia) a una donna, l’oblata benedet-
corti, da Napoli a Ferrara e Torino. Infine, le
sedi nelle isole, Sicilia e Sardegna, all’inizio peri-
le volumetto Andare per università (il Muli- tina Elena Lucrezia Corner; Siena, con il primo feriche e poi sempre più importanti. Basti pen-
Storie e curiosità no, pp. 144, euro 12). A partire, ovviamente
dall’Alma Mater Studiorum, lo Studio felsineo,
insegnamento di lingua toscana (1590), assai
apprezzato dagli studenti tedeschi; Firenze e
sare che a Sassari insegnarono Antonio Segni
(diritto processuale civile) e Francesco Cossiga

degli atenei italiani costituitosi sul finire dell’XI secolo intorno al


giurista Irnerio e ai suoi primi discepoli, che nei
secoli ha visto studenti (da Erasmo da Rotter-
Pisa, ricostituita nel 1472 da Lorenzo de’ Medi-
ci, dove bastava la frequenza per essere ammes-
si all’esame finale, una dissertazione su “punti”
(diritto costituzionale), entrambi destinati a di-
ventare presidenti della Repubblica.
ANDREA CAMPRINCOLI

UN GIUSTO IN BICICLETTA Il sommergibile dei “maiali”

Giù le mani da Gino Bartali Ricostruita tutta la verità


sull’affondamento dello Scirè
È un eroe: ecco le prove ANDREA CIONCI

■ Era il terrore degli inglesi e,


quando fu a tiro, la Royal Navy
mergibile: un sistema di cavi
speciali depositati sul fondo, de-
nominato “indicator loops”,
che individuavano tramite le va-
volle prendersi tutti i meriti del riazioni elettromagnetiche il
Un libro nega che il campione abbia salvato centinaia di ebrei dai lager suo affondamento. Gran parte passaggio di grosse masse me-
di quanto sappiamo sulla fine talliche. Innumerevoli reperti
Ma in Israele molte famiglie mostrano i documenti ricevuti dal ciclista del nostro sommergibile scirè si di questi cavi sono stati infatti
deve allo storico e subacqueo ritrovati collegati in mare e in
PINO FARINOTTI Fabio Ruberti che, in un volu- terra alle casematte di rilevazio-
me di 350 pagine appena pub- ne. Considerando che gli Uomi-
■ Dal 10 ottobre del 2013 il no- blicato, raccoglie i risultati di ni Gamma si sarebbero mossi a
me di Gino Bartali è scolpito nel più di 12 anni di ricerche sul re- nuoto, lo Scirè doveva avvicinar-
Giardino dei Giusti tra le nazioni, litto. L’autore ricostruisce (su si al nemico più che nei casi in
nel marmo del Mausoleo della Me- documenti inglesi e italiani) la cui lanciava gli SLC; in tal modo
moria di Gerusalemme “Per l’im- missione e il combattimento, av- passò sopra gli indicator loops
pegno speso a favore degli ebrei venuto il 10 agosto 1942 davanti dai quali partì l’allarme sulla
durante la seconda guerra mon- al porto di Haifa, nell’allora Pale- presenza di un sommergibile
diale”. La storia racconta che Gi- stina Britannica, oggi Israele. Lo proveniente da 357° (nord). Dal
no, nascosti nei tubi della biciclet- Scirè è il simbolo di un’Italia porto inglese fu inviato in cac-
ta, recapitò falsi documenti che sal- che, con scarsi mezzi, riusciva cia il peschereccio armato Islay
varono almeno ottocento ebrei. In ad ottenere risultati strabilianti. che cominciò a sganciare bom-
un libro appena uscito, L’ossessio- Il battello era stato adattato per be di profondità: una di queste
ne della memoria – Bartali e il trasportare i famosi “Maiali” o danneggiò lo scirè a prua, co-
salvataggio degli ebrei: una sto- Siluri a lenta corsa (SLC), siste- stringendolo a riemergere. I tre
ria inventata, gli autori Marco e mi d’arma geniali messi a pun- cannoni inglesi da 155 mm del
Stefano Pivato sembrano non to da Teseo Tesei ed Elios To- 14° Reggimento Artiglieria Co-
avere dubbi in proposito. La fake schi, che venivano guidati da stiera, posizionati sul Monte
news – oggi di dice così - dell’eroi- due subacquei sotto le chiglie Carmelo e già pre-allertati, fece-
smo di Bartali deriverebbe da un avversarie per minarle con una ro fuoco con due salve e centra-
abbaglio della memoria. La tesi sa- carica esplosiva. rono il battello con un colpo a
rebbe. La memoria, soprattutto La missione più famosa dello proravia della torretta. Lo Scirè
nell’era recente, continuamente Scirè fu nel dicembre del ’41 sot- affondò in otto minuti.
alimentata e sollecitata da stru- to il comando del principe Ju-
menti che non danno tregua - cer- nio Valerio Borghese, contro la LE RAGIONI
ti media, la televisione, internet – base di Alessandria d’Egitto
assume le informazioni attraverso quando i Maiali riuscirono a pe- Per decenni la marina britan-
le semplificazioni e la velocità che netrarvi sorpassando mine e re- nica ha tenuto segreto sia l’inter-
caratterizza questo tempo, sorpas- cinzioni subacquee e a danneg- vento dell’artiglieria costiera
sando la complessi- giare gravemente due corazza- (per non dividere il merito con
tà e la “verità vera” te: la Valiant, la Queen Elizabe- l’esercito di Sua Maestà?), sia il
della storia. Dunque th, il cacciatorpediniere Jervis e fatto che avesse affondato il
la memoria, soprat- la petroliera Sagona, incendia- sommergibile grazie alla capaci-
tutto quella dei giova- ta. I Britannici vivevano, quindi, tà di decrittazione delle macchi-
ni, che vive in una con l’incubo di essere affondati ne Enigma e di altri sistemi. Fi-
sorta di presente per- persino nei loro stessi porti. no agli anni ’80, infatti, molti
manente, avrebbe Gino Bartali durante una positore dei nazisti. Un ebreo ha Nell’estate del ‘42, temendo paesi continuavano a usare la
sostituito la storia at- gara (Getty Images). A raccontato di essere stato accolto, l’avanzata di Rommel in Egitto, macchina crittografica tedesca
traverso una scorcia- fianco il libro di Marco e con la sua famiglia, in uno scanti- la Royal Navy trasferì gran parte e la Gran Bretagna voleva conti-
toia per interpretare Stefano Pivato edito da nato di via del Bandino in Firenze della propria flotta dal porto di nuare, indisturbata, a sfruttare
il passato. A volte let- Castelvecchi che apparteneva a Bartali. Sono so- Alessandria a quello di Haifa. questa superiorità di intelligen-
teralmente inventan- «L’ossessione della lo due, fra le molte, alcune secreta- La Regia Marina progettò con- ce. Nel 1984, la nostra Marina
do delle verità. Dico memoria. Bartali e il te, delle testimonianze che ricono- tro questo, per agosto, la Missio- recuperò gran parte dei resti
che questa idea di salvataggio degli ebrei. scono l’azione di quel giovane ci- ne S.L.1 affidandola allo Scirè, dell’equipaggio dello Scirè, ma
memoria debole e Una storia inventata» clista che rischiava la vita. Ma ne sotto il comando del Capitano sedici membri dell’equipaggio
sommaria, ci può sta- sussiste un’altra, di “prova”, forte. di Corvetta Bruno Zelik. Si sa- sono tuttora dispersi fra le la-
re. Ma non applicata a Bartali. ruolo. Parlò pochissimo di quella Sono queste le parole di papa rebbero impiegati non gli SLC, miere. Negli anni ‘60, parti di
Nel libro si dichiara. «Sono ami- vicenda, voleva tenersela per sé. Francesco: Mi sembra una pro- ma gli Uomini-Gamma, una scafo furono sezionate ed oggi
ci, parenti e tifosi di ciclismo che La notizia venne divulgata dopo la va... affidabile. Ma, al di là di Bergo- nuova specialità della X MAS: si trovano ben conservate in va-
attribuiscono al campione un ruo- sua morte. Partendo, secondo la te- glio, mi rifaccio a un pensiero co- undici subacquei incursori che, ri musei italiani, fra i quali il Sa-
lo destinato ad aumentarne il fasci- si del libro, da informazioni ambi- mune, dominante: gli israeliani, a nuoto, avrebbero minato le crario delle Bandiere al Vittoria-
no già straordinario non solo per gue di coloro che, via via le gonfia- che hanno una concezione sacra- navi inglesi ad Haifa, così come no. La mitragliera antiaerea Bre-
via della rivalità con Fausto Coppi. rono per rilanciare il mito. Stefano le della loro storia e delle loro veri- avevano già danneggiato quat- da Mod. 31 da 13,2 mm, invece,
Una parte non secondaria è svolta Pivato dichiara che si tratta di “sto- tà, se fanno qualcosa la fanno fino tro grossi piroscafi a Gibilterra il nonostante le segnalazioni di
dai politici sempre pronti a caval- ria inventata” secondo il titolo, e in fondo. Non fanno sconti. Come 14 luglio. Giulio Cozzani, fondatore del
care l’onda della popolarità e a tra- che non esistono prove dell’eroi- fecero coi criminali nazisti disper- Comitato “M.A.S.-Valorizzia-
sformare gli eventi in consenso smo di Bartali. si in tutto il mondo dopo la guerra. IL SISTEMA mo Bocca del Serchio”, conti-
elettorale. E questo nonostante In Israele si sono molto arrabbia- E come coi terroristi islamici di Set- nua, ad essere divorata dalla
non sussista un solo documento e ti. Hanno risposto che le prove ci tembre Nero, che avevano ucciso I britannici, però, stavolta in- ruggine all’aperto fra le erbacce
neppure una testimonianza credi- sono. Che la commissione ha lavo- undici atleti ebrei nel villaggio tercettano e decrittano con il si- di un bastione della Fortezza di
bile». rato con metodi scrupolosi. Ci so- olimpico di Monaco nel 1972. stema “ULTRA Secret” le comu- Pistoia. Una protezione istitu-
no testimonianze di famiglie che Non fecero sconti. nicazioni italo-tedesche, prepa- zionale, mediante accordi bila-
LE TESTIMONIANZE hanno mostrato i documenti falsi Gino Bartali e la sua impresa: rando un’imboscata. Fra le sco- terali italo-israeliani, sarebbe in-
ottenuti da Bartali attraverso il car- l’ha compiuta, teniamocela stret- perte di Ruberti c’è che, per pro- dispensabile, anche per i resti
In questo “abbaglio” comunque dinale Elia Dalla Costa arcivescovo ta. teggere il porto di Haifa, gli in- dello Scirè sui fondali dove ripo-
Bartali non avrebbe avuto nessun di Firenze in quegli anni e fiero op- © RIPRODUZIONE RISERVATA glesi disponevano anche di un sa dal ‘42.
segretissimo sistema antisom- © RIPRODUZIONE RISERVATA
20 mercoledì SPETTACOLI
13 gennaio
2021

Pronte per Sanremo


TONFO IN PRIMA SERATA
In tv Fiorellino non vale Fiorello
Emma, Amoroso
e la canzone
nata su Whatsapp
Lo show di Beppe su Modugno non scalda il pubblico: troppo pesante, battuto dal «Gf Vip»
■ Stesse origini geografiche (entrambe so-
no pugliesi) e televisive (vengono dalla scuo- FRANCESCO SPECCHIA no proprio in auto, Nicola, morto
la di Amici), un’amicizia solida che dura da mentre stava andando a prendere
11 anni, un talento smisurato, un numero di ■ Buonanotte, Fiorellino. Il mo- le sigarette («Fu trovato così: con la
fan paragonabile e oceanico. mento più toccante - un vibrato in- cravatta slacciata, le mani sulla te-
Emma Marrone e Alessandra Amoroso so- timo che inumidisce gli sguardi- si sta. E un col sorriso sulle labbra:
no due stelle della musica che in pochi gior- ha dopo un’ora e cinquanta minu- era felice»). I suoi figli, Modugno
ni hanno deciso di fare il botto: quando nes- ti esatti, quando il grande mago Ro- ce l’avevano dentro, per liberarse-
suno se l’aspettava, arriva un singolo in cop- sario, nella divisa del papà mare- ne serviva l’esorcista. Quest’osses-
pia, Pezzo di cuore, disponibile da venerdì. sciallo della Finanza, scivola sul sione, questa intima deferenza,
Parla d’amore, di speranza e di crescita. Un palco e assieme al fratello Beppe quest’infinito amore per il cantan-
esperimento nato da una idea di Emma che intona Tu si’ na cosa grande. Luci te ha portato Beppe, nel frattempo
poi ha spedito il brano sul cellulare di Ales- soffuse, mille violini suonati dal divenuto eccelso attore, al succes-
sandra. «Questo progetto era nell’aria e i fan vento, sorriso a mezz’asta, e un pas- so del film biografico e dell’opera
ce lo chiedevano da un sacco di tempo», di- so indietro che t’ingoia nel retropal- teatrale.
ce Emma, «ero a Milano per fare X Factor ed co.
Alessandra era a Roma per fare le sue cose TEMPI TROPPO LENTI
artistiche. Volevo ripartire con una canzone U LUPINARU
che regalasse una sensazione di ottimismo E forse qui sta il problema. L’ope-
per il 2021. Ho chiamato Dario Faini (Dardu- Il momento più estenuante sta ra teatrale. Penso che un giorno co-
st, ndr) perché avevo voglia di una ballad, nei primi sei minuti, sul “lupina- sì possiede una scansione troppo
una canzone senza tempo e poi con Petrella ru”, la storia di un tizio che «proba- teatrale per la televisione. Ha tem-
hanno prodotto in musica e parole le mie bilmente si trasformava in un lupo pi lenti, inserzioni intimiste, pause
sensazioni. A canzone quasi ultimata l’ho in- mannaro» e che regalava al picco- riempite di respiri, lunghi sguardi
viata su whatsapp ad Alessandra con le parti- lo Beppe il primo disco di Mimmo Giuseppe Fiorello ha condotto su Raiuno «Penso che un sogno così» che dovrebbero incrociarsi con
ture già divise. “Allora questa è la nostra can- ovvero la sala d’attesa del sogno. quelli di un pubblico invisibile. E
zone” le ho detto». Ecco, è tra queste due scene che si perché. Perché il lungo monolo- ta ragnatela di ricordi, non ha cattu- non bastano le canzoni – Volare su
Il duetto fa pensare subito a una partecipa- s’è sviluppata Penso che un giorno go che alternava la storia di Dome- rato l’attenzione del pubblico? Ep- tutte - a danzare sulle vicende pro-
zione a Sanremo 2021 come super ospiti. così, serata-evento andata in lune- nico Modugno a quella della fami- pure, Modugno e le sue canzoni fessionali di Mimmo (il paesello, il
«Non ci tiriamo certo indietro se ci chiama- dì su Raiuno, incentrata sulla figu- glia Fiorello e della nazione tutta hanno sempre cadenzato la vita viaggio in America, i primi succes-
no – dicono -. Siamo legate a quel palco e ra di Domenico Modugno. Che il nella felicità intermittente del do- dei Fiorello’s , di una dignitosa, soli- si) che s’intrecciano con quelle per-
saremmo molto contente di esserci». Si repli- mattatore Giuseppe Fiorello ha tra- po -boom, non ha attratto gli 11 da e allegra famiglia medioborghe- sonali di Beppe con quelle della
cherebbe così la performance del 2012 sulle slato dal suo omonimo spettacolo milioni di spettatori e 40% di share se siciliana. Il padre, Nicola, «aveva storia d’Italia (la tragedia di Marci-
note di Non è l’inferno, brano che fece vince- teatrale, un successone da 350 re- del film Volare – La grande storia baffetti alla moschettiere e capelli nelle su tutte). Certo, Fiorello mo-
re Emma, che poi di Sanremo è stata anche pliche dal vivo in tutt’Italia. Lo di Domenico Modugno trasmesso color petrolio», era un uomo ruvi- stra la sua solita, avvolgente grazia
co-conduttrice con Carlo Conti ed Arisa. Di show di Fiorello, nonostante il rul- nel 2013 su Rai Uno (di cui, per do, sani principi, simpatia deva- recitativa. Ma l’insieme non regge
certo Emma vuole ripartire in tour per porta- lar di tamburi, ha perso la serata, certi versi era uno spin off)? stante; cantava le canzoni di Mim- il ritmo della tv; alcune parti an-
re live il suo disco Fortuna. «Volevo chiude- contro Il Grande Fratello Vip: Perché, nonostante comparsate mo in ogni posto e posizione, spe- drebbero asciugate, altre riscritte.
re questo capitolo di dieci anni di carriera 2.813.000 spettatori, pari al 12,3 % prestigiose - Serena Rossi infiam- cie nei viaggi per le vacanze, den- È come se si mettesse Eduardo in
sul palco», ha detto. Il Covid ha fermato tutto di share, contro la stessa share e mata nella danza, Paola Turci che tro l’abitacolo rovente della mac- concorrenza con Tale e quale. Una
ma per lei il live è la vita stessa. Non è la sola. 3.290.000 spettatori. C’è da ramma- canta Dio come ti amo, Eleonora china riempita di moglie, quattro seconda serata avrebbe protetto di
A.Men. ricarsi ma, soprattutto, da chieder- Abbagnato - quella fitta ed incanta- figli e derrate di valigie. Lo trovaro- più il prodotto… © RIPRODUZIONE RISERVATA

RAI UNO RAI DUE RAI TRE CANALE 5 ITALIA UNO RETEQUATTRO LA7
6.00 RaiNews24 - Previ- 7.00 Charlie’s Angels 6.00 RaiNews24 6.00 Prima pagina Tg5 7.20 Spank tenero rubacuori 6.10 Finalmente soli “Ri- 6.00 Meteo - Traffico -
sioni sulla viabilità “L’Angelo del pas- 7.00 TGR Buongiorno Italia 7.55 Traffico - Meteo.it 7.50 Una per tutte, torni” con Gerry Scotti Oroscopo
CCISS Viaggiare infor- sato” con Jaclyn Smith 7.40 TGR Buongiorno 8.00 TG5 Mattina tutte per una 6.35 TG4 L’ultima ora 7.00 Omnibus -
mati 7.45 Heartland “Il segreto Regione 8.45 Mattino Cinque. 8.15 Anna dai capelli rossi Mattina News
6.45 Unomattina. è nel passato” 8.00 Agorà. Condotto da Condotto da 8.40 Chicago Fire “In prima 6.55 Stasera Italia 7.30 TG La7
Condotto da 8.30 TG2 Luisella Costamagna Federica Panicucci linea” “Lasciala an- 7.45 Chips “Il giorno 7.55 Omnibus
Monica Giandotti 8.45 Radio 2 - Social Club 10.00 Mi Manda Raitre. Con- e Francesco Vecchi dare” “Un viaggio del diploma” Meteo
e Marco Frittella 10.00 TG2 Italia dotto da Lidia Gale- 10.55 TG5 - Ore 10 inaspettato” “Gli omogeneizzati” 8.00 Omnibus -
9.50 TG1 10.55 TG2 Flash azzo, Federico Ruffo 11.00 Forum. 11.25 Chicago Justice 9.45 Rizzoli & Isles Dibattito (Dir.)
9.55 Storie Italiane. 11.00 Rai TG Sport Giorno 11.00 Elisir “Polmonite; Condotto da “Proiettile vagante” “Un esorcismo 9.40 Coffee Break.
Condotto da 11.10 I Fatti Vostri urine”. Condotto da Barbara Palombelli 12.25 Studio Aperto - Meteo per Mathias” Condotto da
Eleonora Daniele 13.00 TG2 Giorno Michele Mirabella e 13.00 TG5 - Meteo.it 13.00 Grande Fratello VIP 10.50 Carabinieri 7 Andrea Pancani
11.55 E’ sempre 13.30 TG2 Costume Benedetta Rinaldi 13.40 Beautiful 13.15 Sport Mediaset - “Caccia all’uomo” 11.00 L’aria che tira.
mezzogiorno e Società 11.55 Meteo 3 - TG3 14.10 Una vita Anticipazioni 12.00 TG4 - Meteo.it Condotto da
13.30 TG1 13.50 TG2 Medicina 33 12.25 TG3 Fuori TG 14.45 Uomini 13.20 Sport Mediaset 12.30 Il segreto Myrta Merlino (Dir.)
14.00 Prima tv Il paradiso 14.00 Ore 14 12.45 Quante Storie . e Donne 14.05 Prima tv Duncanville 13.00 La signora in giallo 13.30 TG La7
delle signore - 15.15 Detto Fatto. Condotto Condotto da 16.10 Amici di Maria 14.30 I Simpson “Rose gialle per 14.15 Tagadà - Tutto
Daily “Terza stagione, da Bianca Guaccero Giorgio Zanchini 16.35 Pillola GF Vip 15.25 Modern Family “La una lady” con quanto fa politica.
63a puntata” con con Carla Gozzi, Jona- 13.15 Prima tv 16.45 Il segreto pace ritrovata” “Un Angela Lansbury Condotto da Tiziana
Alessandro Tersigni than Kahanian e Passato e Presente 17.10 Pomeriggio Cinque. papà è poco e due 14.00 Lo sportello di Forum. Panella (Dir.)
14.45 Calcio, Coppa Italia Gianpaolo Gambi 14.00 TG Regione - Condotto da sono troppi” Condotto da 16.40 Tagadà Doc
2020/2021 17.05 Rai Parlamento Tg TG Regione Meteo Barbara d’Urso 16.20 Baby Daddy Barbara Palombelli 18.00 The Good Wife
Fiorentina - Inter 17.15 TG2 Flash L.I.S. 14.20 TG3 - Meteo 3 18.45 Caduta libera. “Il passeggino” 15.30 Luoghi di “Bersagli” con Ju-
(Ottavi di finale) 17.20 TG2 14.50 TGR Leonardo Condotto da “Riley Capitano” con Magnifica Italia lianna Margulies
(Diretta) 17.35 Calcio, Coppa Italia 15.00 Dalla Camera Gerry Scotti Jean-Luc Bilodeau 15.35 Hamburg Distretto 21 19.00 The Good Wife
17.00 TG1 - TG1 Economia 2020/2021 Napoli - dei Deputati 19.55 TG5 Prima Pagina 17.10 Friends “Un weekend “Padre madre figlio” “L’udienza” con
- Che tempo fa Empoli (Ottavi di Question Time (Dir.) 20.00 TG5 - Meteo.it da dimenticare” con Sanna Englund Julianna Margulies
17.20 La vita in diretta. Finale) (Diretta) 15.50 TGR Piazza Affari 20.40 Striscia la Notizia - “Gli ordini di Emily” 16.45 Love Story (Dramma- 20.00 TG La7
Condotto da 19.45 N.C.I.S. “A testa alta” 16.00 TG3 L.I.S La voce dell’insoffe- 18.05 Grande Fratello VIP tico, 1970) con Ali 20.35 Otto e mezzo. Con-
Alberto Matano 20.30 TG2 - 20.30 16.05 Aspettando Geo renza. Condotto 18.20 Studio Aperto Live MacGraw, Ryan dotto da Lilli Gruber
18.45 L’eredità. 21.00 TG2 Post 17.00 Geo da Ezio Greggio 18.30 Meteo.it - O‚Neal, John Marley. 21.15 Prima tv Atlantide -
Condotto da 21.20 Prima tv Rai 18.55 Meteo 3 - TG3 ed Enzo Iacchetti Studio Aperto Regia di Arthur Hiller. Storie di uomini
Flavio Insinna La ragazza dei tulipani 19.30 TG Regione - 21.20 Novità Made in Italy 19.00 Amici - Daytime 19.00 TG4 - Meteo.it e di mondi (Dir.)
20.00 TG1 (Drammatico, 2017) TG Regione Meteo “Prima puntata” 19.30 C.S.I. Miami 19.35 Tempesta d’amore The Silent Man (Bio-
20.30 Calcio, Coppa Italia con Alicia Vikander, 20.00 Blob con Greta Ferro “Morte apparente” 20.30 Stasera Italia grafico, 2017) con
2020/2021 Dane DeHaan, Jack 20.20 Prima tv 23.35 Yves Saint Laurent “Innocente” 21.20 Stasera Italia Speciale Liam Neeson, Diane
Juventus - Genoa O’Connell. Regia di Che succ3de? (Biografico, 2014) 21.20 Sopravvissuto - 0.00 Florence (Biografico, Lane, Kate Walsh.
(Ottavi di finale) Justin Chadwick. 20.45 Prima tv con Pierre Niney, The Martian (Fanta- 2016) con Meryl Regia di Peter Lande-
(Diretta) 23.10 Prima tv Re-Start. Un posto al sole Guillaume Gallienne, scienza, 2015) con Streep, Hugh Grant, sman. (all’interno)
23.00 Porta a Porta. Condotto da Anna- 21.20 Chi l’ha visto? “I casi Charlotte Lebon. Matt Damon, Jessica Simon Helberg. Regia 1.00 TG La7
Condotto da lisa Bruchi con di Maria Chindamo e Regia di Jalil Lespert. Chastain, Kristen Wiig. di Stephen Frears. 1.10 Otto e mezzo.
Bruno Vespa la partecipazione Federica Farinella”. 1.45 TG5 Notte - Meteo.it Regia di Ridley Scott. 2.10 TG4 L’ultima Condotto da
0.35 RaiNews24 - di Aldo Cazzullo Condotto da 2.20 Striscia la Notizia - 0.05 Gravity (Drammatico, ora - Notte Lilli Gruber (Repl.)
Che tempo fa 0.35 Upside Down (Dram- Federica Sciarelli La voce dell’insoffe- 2013) con Sandra Bul- 2.35 Bolidi sull’asfalto a 1.50 L’aria che tira.
1.10 Movie Mag matico, 2013) con Kir- 0.00 TG3 Linea notte renza. Condotto lock, George Clooney, tutta birra (Commedia, Condotto da Myrta
1.40 Mille e una notte... sten Dunst, Jim 1.00 Meteo 3 da Ezio Greggio ed Ed Harris. Regia di 1970) con Daniela Merlino (Repl.)
Fiction Casa Cecilia Sturgess, Larry Day. 1.05 L’Italia della Enzo Iacchetti Alfonso Cuarón. Giordano, Giacomo 4.15 Tagadà - Tutto
“Temporale d’estate” Regia di Juan Solanas. Repubblica 2.45 Uomini 1.40 American Dad Agostini, Giampiero quanto fa politica.
con Delia Scala 2.10 N.C.I.S.: Los Angeles 2.00 RaiNews24 e Donne 2.05 Studio Aperto - Albertini. Regia di Condotto da Tiziana
2.35 RaiNews24 “Il tunnel” 5.00 Question Time 4.00 CentoVetrine La Giornata Bruno Corbucci. Panella (Repl.)
SPETTACOLI mercoledì
21
13 gennaio
2021

Su Canale 5 «Made in Italy», otto episodi In breve

A PUNTATE L’ITALIA PIÙ BELLA ATTORE TURCO


Diletta Leotta
Stasera la serie che celebra la nascita della moda negli anni Settanta: Bova è Armani, la Rocca è Krizia bacia Yaman
ALESSANDRA MENZANI ventano quattro appunta- ■ Il settimanale Chi docu-
menti nella visione su Cana- menta il primo scoop
■ Finalmente una storia a le 5. Gli occhi sono puntati, dell’anno: Diletta Leotta e
puntate non sulla mafia, la oltre che sulla figura del mi- l’attore turco Can Yaman,
malagiustizia o altre bruttu- tico creatore Walter Albini, nuovo sex symbol, sono in-
re nazionali, ma suo ciò che colui che di fatto nel 1971 namorati e hanno passato
di migliore ha prodotto l’Ita- inventò il prêt à porter fa- cinque giorni di passione
lia e per cui è conosciuta cendo da apripista a tutta in un albergo del centro di
nel mondo: la moda, la bel- una generazione di stilisti e Roma. Il settimanale diret-
lezza, l’arte. trasformando Milano nella to da Alfonso Signorini pub-
C’è Raul Bova nei panni capitale della moda, anche blica le immagini esclusive
di un giovane ed emergente su Raoul Bova nel ruolo di dei baci e delle effusioni
Giorgio Armani, colui che Armani: «È stato bello rac- che i due si sono scambiati.
ha inventato la donna mo- contare l’Italia degli anni I due si sono lasciati dome-
derna, Stefania Rocca in Settanta e Ottanta. Volevo nica mattina quando Can è
quelli della stilista milanese che mi desse lui l’ok», ha tornato in Turchia e Diletta
Krizia, Enrico Lo Verso e detto l’attore. si è recata allo stadio per la
Claudia Pandolfi che forma- telecronaca di Roma Inter.
no l’affiatata coppia dei co- RE GIORGIO
niugi Missoni, e Albini, Va-
lentino, Fiorucci; e poi c’è «È stato molto difficile CASO «SANPA»
Margherita Buy che è una l’approccio a questo perso-
specie di Miranda Priesley naggio perché esprime dei
del Diavolo Veste Prada, Il cast di «Made in Italy»: da sx, Maurizio Lastrico, Fiammetta Cicogna, Greta Ferro, Margherita Buy e Marco Bocci concetti molto importanti, Rai nel mirino
giornalista di moda rispetta- soprattutto rispetto alla don-
ta e temuta dai creativi fa- da tutti su Canale 5 e rac- che potrebbe ricordare l’An- venduta in più di venti pae- na. Non era più la donna og- di Ricci
mosi, in grado di decidere conta uno spaccato di sto- drea di Il Diavolo Veste Pra- si: tra i più importanti gli Sta- getto, ma una donna come
chi merita di essere lanciato ria e di costume italiano da, ma la prospettiva ha ti Uniti, Canada, Russia, tut- sei tu oggi», ha diciarato Bo- ■ Rai Scoglio 24 (il canale
e chi no, sempre avanti an- molto interessante non solo uno spessore maggiore, per- to il Sud America (HBO La- va a Silvia Toffanin a Verissi- di Striscia “dedicato” alla
ni luce rispetto alla visione per il pubblico femminile: ché i temi sono tanti: il ge- tin America), Spagna, Porto- mo. Rai) con il suo inviato Pi-
dei colleghi. siamo negli anni Settanta, a nio italico, il ruolo della don- gallo e Cina. Alcune riprese «Io l’ho conosciuto 25 an- nuccio affronta il tema del-
Milano, e sta nascendo l’in- na nel mondo del lavoro, gli sono state fatte con le luci ni fa», dice Bova di Re Gior- le produzioni culturali del-
ANNI SETTANTA dustria della moda nostra- anni di piombo (il figlio del- calde del Marocco. gio, «ero un bambino e poi la Tv di Stato. Si è parlato
na in un’epoca in cui domi- la Buy è convolto in un at- Forse la recitazione non è l’ho incontrato nel corso de- molto di Sanpa, docu-serie
Inutile dilungarsi sulla nava l’Haute Couture fran- tentato), l’approccio della da Oscar, ma il cast è note- gli anni. È stato un punto di Netflix su San Patrignano.
bellezza dei costumi (tanti cese. società di allora all’omoses- vole; spiccano Maurizio La- riferimento o lo indossavo o Una produzione di succes-
originali) e delle ambienta- Un mondo visto dagli oc- sualità, la droga. strico, Marco Bocci, Fiam- lo incontravo alla sfilate». so costruita però per il 90%
zioni. La serie Made in Ita- chi pieni di stupore della La serie è ideata da Camil- metta Cicogna, Eva Ricco- «Mi ha mandato un messag- su immagini di repertorio
ly, dopo un passaggio a pa- giovane stagista di una rivi- la Nesbitt ed è coprodotta bono nei panni della model- gio facendomi i complimen- Rai. Da più parti ci si è chie-
gamento su Amazon Prime sta fashion, Irene (la model- da Taodue Film e The Fami- la più in voga in quegli anni. ti. È stato più di qualunque sto se questa non sia stata
Video, da stasera è visibile la Greta Ferro): uno spunto ly per Mediaset; è già stata Sono otto puntate che di- premio», conclude l’attore. un’occasione perduta

SKY CANALI FREE DIGITALE TERRESTRE


FILM SPORT TELEFILM Rai 4 Rai Storia La5
21.20 Flatliners - Linea mortale 20.30 Passato e Presente 21.10 Appuntamento a San
19.00 Donnie Darko 12.00 Pallamano, Qualificazioni 20.15 Criminal Minds (Fantascienza, 2017) con 21.10 Prima tv Valentino (Com., 2011)
Con Jake Gyllenhaal SC2 EHF EURO 2022 “Vendetta incrociata” FC Nina Dobrev. Regia di La bussola e la clessidra con Elisa Donovan.
19.10 Parole d’amore Lettonia - Italia SPA 20.15 Tin Star “Collateral” SKA Niels Arden Oplev. 22.10 Hell below - 22.55 Rosamunde Pilcher: le
Con Richard Gere SCD 12.30 Biathlon, Coppa del 20.35 The Big Bang Theory 23.15 Lake Bodom (Thriller, Inferno nei mari ali della speranza (Com.,
19.20 Codice Unlocked Mondo 2020/2021 “La diffusione 2016) con Nelly Hirst-Gee. 23.15 A.C.d.C. - 2007) con Diana Korner.
Regia di Taneli Mustonen. Le civiltà del passato
Con Noomi Rapace SC1 Sprint M (da dell’ornitofobia” F
24.00 RaiNews24
Cielo
19.30 Faster Oberhof, Germania) ES 21.00 Terza stagione - Prima tv Rai 5 0.05 Il giorno e la storia 21.15 End of the World: Atto fi-
Con Dwayne 14.00 Premier League 20/2021 Sky The Good 21.15 La damnation de Faust nale (Fantascienza, 2013)
Johnson SCCO Wolverhampton - Doctor “Disastro” F 23.30 Francesco Guccini. 20 con Greg Grunberg. Regia
19.30 Ooops! Everton (18a g.) SPF 21.05 Capitaine Marleau La mia Thule 21.05 X-Men (Fantascienza, di Steven R. Monroe.
Ho perso l’arca SCF 15.00 Judo, Masters Doha 2021 “Salto nel vuoto” FC (Documentario, 2012) con 2000) con Halle Berry. 23.15 Desideria - La vita inte-
21.00 Il coraggio di Karen 3a g. (Diretta) SP1 21.15 Prima tv Tin Star Francesco Guccini. Regia Regia di Bryan Singer. riore (Drammatico, 1980)
Con Michelle Borth SCS 17.30 Automobilismo, Porsche “All Roads” SKA di Francesco Conversano, 23.25 Final Score (Thriller, 2018) con Stefania Sandrelli.
21.00 The Shipping News - Nene Grignaffini. con Dave Bautista. Regia di Gianni Barcelloni.
Esports Carrera Cup Italia 21.50 Prima tv Sky The Good Regia di Scott Mann.
Ombre dal profondo Vallelunga SPA Doctor “Debiti” F Rai Movie Tv8
Con Kevin Spacey SCR 18.00 Basket, NBA 2020/2021 22.15 Finale di serie - 21.10 La corrispondenza Iris 21.30 Io prima di te (Dram.,
21.00 Ad Astra Houston - Prima tv Tin Star (Drammatico, 2016) con 21.00 Il discorso del Re (Storico, 2016) con Emilia Clarke.
Con Brad Pitt SCD LA Lakers SP1 “Come to the Edge” SKA Jeremy Irons. Regia di 2010) con Colin Firth. Regia di Thea Sharrock.
21.00 Senza freni 19.00 Premier League 20/2021 22.40 Grey’s Anatomy “Tutte Giuseppe Tornatore. Regia di Tom Hooper. 23.30 Zohan - Tutte le donne
Con Joseph 23.20 Movie Mag. 23.30 Le Crociate (Storico, 2005) vengono al pettine (Com.,
Manchester City - Bri- le feste di domani” F Condotto da Alberto Fa- con Orlando Bloom. 2008) con Adam Sandler.
Gordon-Levitt SCA ghton & Hove Albion 22.50 N.C.I.S. “Senza scalo” FC rina, Federico Pontiggia Regia di Ridley Scott. Regia di Dennis Dugan.
21.00 Good Boys - (18a g.) (Diretta) SP1 23.10 I delitti del BarLume 8
Quei cattivi ragazzi 21.15 Premier League 20/2021 Mare forza quattro
Con Jacob Tremblay SCC
21.00 Prima tv
Tottenham - Fulham Con Filippo Timi SC1 CANALI PREMIUM DIGITALE TERRESTRE
(16a g.) (Diretta) SP1/SPF 23.15 Tin Star “All Roads” SKA
In viaggio con Flora 23.35 Rally, Dakar 2021 23.35 Grey’s Anatomy Premium Cinema 1 Premium Cinema 3 Premium Stories
Con Jenna Ortega SCF 10a tappa (Differita) ES “Il centro non regge” F 21.15 Matrix Reloaded 21.15 The Pills - Sempre meglio 19.10 The Goldbergs
21.15 Odio l’estate (Fantascienza, 2003) che lavorare (Com., 2016) 19.35 Chicago Med
Con Aldo Baglio SC1 DOCUMENTARI RAGAZZI con Keanu Reeves. con Matteo Corradini. “Infezione. 2 parte”
21.15 Sopravvissuti 20.55 Prima tv Gli intrighi 20.05 Lo straordinario Regia di Andy Regia di Luca Vecchi. 20.25 Roswell, New Mexico
Con Margot Robbie SC2 della dinastia mondo di Gumball CN Wachowski, 22.45 Alex l’ariete (Poliz., 2000) “Un passato difficile”
21.15 Kill Bill - Volume 1 nordcoreana NGC 20.15 Lo straordinario Larry Wachowski. con Alberto Tomba. Regia 21.15 Life Sentence
Con Uma Thurman SCCO 23.40 Speed Racer (Azione, di Damiani Damiani. “A proposito di Wes”
21.00 Prima tv Oak Island e il mondo di Gumball CN
22.35 It Follows 2008) con Emile Hirsch. 0.40 Mortacci (Com., 1988) 22.05 Life Sentence “Chi ha in-
tesoro maledetto THC 20.30 Lo straordinario Regia di Andy Wachow- con Vittorio Gassman. castrato Stella Abbott??”
Con Maika Monroe SCS
21.00 Prima tv 100 giorni al- mondo di Gumball CN ski, Larry Wachowski. Regia di Sergio Citti. 22.55 Shameless “Gallavich”
22.35 La piccola boss
l’inverno: speciale D 20.40 Lo straordinario
Con Marsai Martin SCC
21.15 Cirque du Soleil: mondo di Gumball CN Premium Cinema 2 Action Premium Crime
22.40 Sicario
Con Benicio Del Toro SCA Luzia SKU 20.55 Teen Titans Go! CN 19.30 Ore 15:17 - attacco al 19.35 The Vampire Diaries 19.40 Training day
22.40 Famiglia all’improvviso 21.50 Prima tv Beyond Oak 21.05 Teen Titans Go! CN treno (Azione, 2018) “Tornare a casa è stato “Qui pro quo”
con Anthony Sadler. un grosso sbaglio” 20.25 Law & Order -
- Istruzioni non incluse Island: caccia ai tesori 21.20 Teen Titans Go! CN
Regia di Clint Eastwood. 20.25 Chicago Fire Unità Speciale “Esilio”
Con Omar Sy SCF perduti THC 21.30 Teen Titans Go! CN 21.15 La leggenda del pianista “Nessuna carità” 21.15 Deception
sull’oceano (Dram., 1998) 21.15 Containment “Il gemello segreto”
LEGENDA HD
Canale disponibile anche in alta definizione
con Tim Roth. Regia di “Tutto sembra finire” 22.05 Deception
CN Cartoon Network NCK Nickelodeon SCCO Cinema Collection SP1 Sky Sport Uno Giuseppe Tornatore. 22.05 Containment “Prospettiva forzata”
D Discovery Chan. NGC National Geographic SCA-D Cinema Action-Drama SPA Sport Arena
ES Eurosport SKA Sky Atlantic SCC-F Cinema Comedy-Family SPF Sky Sport Football 0.10 Cuori Ribelli (Avventura, “L’ultima speranza” 22.55 The Sinner “Part II”
F Fox SKU Sky Uno SCR-S Cin. Romance-Suspence SSA Sky Sport Serie A 1992) con Nicole Kidman. 22.50 Containment “La strada 23.50 Murder in the first
FC Fox Crime SC1-2 Cinema 1- Cinema 2 SF1 Sky Formula 1 THC The History Channel Regia di Ron Howard. per il paradiso” “Blu e nero”
22

LiberoSport
mercoledì
13 gennaio
2021

Il calendario LORENZO PASTUGLIA zo, nel primo appuntamento europeo. Avreb- prima di Imola, con la gara in Emilia a inizio
bero dovuto viaggiare in Cina, ma Shanghai è maggio. Una data suggestiva, che avrebbe ri-
■ L’annuncio ha emozionato i fan italiani stata cancellata così come il Vietnam. Per Ha- portato ancor di più alla mente il tragico inci-
La F.1 ritrova Imola di Formula 1. Come l’anno scorso - interrom-
pendo un digiuno dal Circus di 14 anni -,
noi la motivazione è differente: non il Covid,
ma principalmente la condanna a cinque an-
dente al Tamburello del 1° maggio ’94 che
portò via la vita ad Ayrton Senna.
ma sarà il solito Imola sarà presente nel calendario mondiale
anche per il 2021, nel weekend tra 16-18 apri-
ni dell’ex sindaco, presidente del Comitato
locale che con Liberty Media - la società Usa
Pazienza, perché a metà aprile correrà la
F1 e sugli spalti forse ci sarà anche qualche
Mondiale della noia le. Una bella notizia per l’Italia dello sport,
che potrà godere di due GP oltre al classico di
che prepara il Mondiale - aveva trovato l’ac-
cordo per diventare tappa stabile di campio-
tifoso, dato il numero sempre più alto di vacci-
nazioni - a Imola si fanno proprio fuori
Monza del 10-12 settembre. Al circuito del nato. Così, pure Portimão dovrebbe entrare dall’Autodromo - e i climi miti primaverili
Santerno, Lewis Hamilton e colleghi arrive- in calendario, nonostante il semi-lockdown che potrebbero rallentare la diffusione del vi-
ranno dopo l’esordio in Bahrain di fine mar- alle porte. Anche se avrebbe dovuto essere rus. L’obiettivo sarà anche riconfermare l’or-

COPPA ITALIA, TORO KO AI RIGORI


Il Milan cannibale non molla niente
I rossoneri non si risparmiano per il campionato e sono ai quarti. Ibra rientra e gioca un tempo
CLAUDIO SAVELLI MILAN (4-2-3-1) MILAN (0) 5 TORINO (3-5-1-1)
TORINO (0) 4
■ La novità per il Milan era gioca- TATARUSANU 6: stilisticamente non sarà
RETI: sequenza rigori: Belotti gol; Kessie gol;
MILINKOVIC-SAVIC 6.5: nel primo tempo
re una partita quasi superflua. È pri- perfetto, ma è sempre efficace. Lukic gol; Theo Hernandez gol; Lyanco gol; fa lo spettatore non pagante. Nella ripresa
mo, può puntare al meglio, come KALULU 6.5: per la prima volta dal suo arri- Tonali gol; Rincon parato; Romagnoli gol; prima salva su Leao, poi rischia tantissimo,
Milinkovic-Savic gol; Calhanoglu gol.
minimo dovrà difendere la Cham- vo si vede nel suo ruolo naturale, quello di sempre sul portoghese, quando, in imposta-
pions e nel frattempo potrà arriva- terzino destro. Nei primi minuti il piede è MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, zione, questo lo pressa e va vicino a rubargli
Musacchio (18’ st Theo Hernandez),
re in fondo all’Europa League. Così freddo e sbaglia qualche passaggio di trop- Romagnoli, Dalot; Calabria (18’ st Kessie), palla.
la Coppa Italia, anche senza voler- po. Poi si lascia andare ed entra in partita. Tonali; Castillejo (1’ st Hauge), Brahim Diaz (1’ BREMER 6.5: aggressivo, non ha paura di
lo, nella mente dei giocatori può di- Quando deve difendere non sbaglia nulla. sts Olzer), Leao; Ibrahimovic (1’ st andare a contrasto con Ibrahimovic. Non
Calhanoglu). All. Pioli.
ventare un impegno secondario. MUSACCHIO 6: alla prima presenza stagio- perde mai un duello aereo (38’ st Lyanco 6).
TORINO (3-5-1-1): Milinkovic-Savic; Bremer
L’uscita non sarebbe un dramma, nale, si fa trovare pronto (18’ st Theo Hernan- (38’ st Lyanco), Nkoulou, Buongiorno; Vojvoda NKOULOU 6: amministra al centro della dife-
diventerebbe riposo guadagnato. dez 6). (38’ st Lukic), Segre, Rincon, Linetty (18’ st sa.
Invece il Milan sopporta 120’ e vin- ROMAGNOLI 6: nel giorno del suo ventiseie- Singo), Ansaldi (18’ st Murru); Gojak; Zaza (47’ BUONGIORNO 6.5: fa bene la guardia su
st Belotti). All. Giampaolo.
ce ai rigori, impartendo indiretta- simo compleanno dà vita ad un bel duello Castillejo, che prova ad impensierirlo con la
mente una lezione a tutte le altre con Zaza. ARBITRO: Valeri. sua velocità.
favorite (tra cui l’Inter, impegnata DALOT 6: nel primo tempo è troppo timido. NOTE: ammoniti Rincon, Linetty, Zaza, Tonali, VOJVODA 5.5: in avanti si vede solo ad
Lukic, Kessie, Lyanco e Gojak.
con la Fiorentina, potenziale avver- Nella ripresa scende in campo decisamente intermittenza, dietro non sempre è puntuale
saria ai quarti) impegnate da oggi: più propositivo. Solo il palo gli nega la gioia (38’ st Lukic 6).
anche nell’anno degli impegni rav- del gol. SEGRE 6: per lui, cresciuto nel settore giova-
vicinati la Coppa va custodita, inse- CALABRIA 6.5: ormai si è capito che non ha accende è sempre un pericolo per gli avver- nile rossonero, quella contro il Milan non
guita, cercata. Non è un impiccio problemi a fare il centrocampista. Bravissi- sari. Mette in porta Leao con un pallone ge- può essere una partita come le altre. A San
ma un’occasione rapida per vince- mo nelle incursioni palla al piede, nel primo niale, il portoghese spreca. Siro esegue con ordine la doppia fase.
re un trofeo, quindi vale la pena tempo manda in porta Ibrahimovic, che, pe- LEAO 5: sabato ha deciso la stessa sfida RINCON 6: non sfigura nel duello in mezzo
schierare i migliori e sobbarcarsi i rò, vanifica calciando alto. Nella ripresa va (ma in campionato) con un gol ed una presta- al campo con il centrocampo rossonero.
supplementari pur di avanzare. due volte vicinissimo al gol, ma prima Milin- zione convincente. Questa volta è spento, LINETTY 5.5: prova ad apportare qualità,
Il Torino ora è squadra nello spi- kovic-Savic gli dice di no, poi a fermarlo è il quasi svogliato. Ad inizio ripresa si mangia ma ci riesce solo a tratti (18’ st Singo 6).
rito, non nello spartito. Infatti cerca palo (18’ st Kessie 6). un gol. Non è la prima volta che sbaglia ANSALDI 6: nel primo tempo impegna gli
di portarsi in vantaggio subito per TONALI 6: senza Kessie e Bennacer, Pioli gli l’approccio alla partita. avversari quando sale. Nella ripresa finisce
non dover poi inseguire la partita. consegna le chiavi del centrocampo. In fase IBRAHIMOVIC 5.5: Pioli lo schiera, a sorpre- la benzina e va in sofferenza (18’ st Murru
Il Milan di contro non soffre l’avver- difensiva se la cava, ma dovrebbe fare qual- sa, titolare (l’ultima dal primo minuto risaliva 6).
saria ma il gelo del Meazza, vuoto e cosa di più in impostazione. al 22 novembre, nel 3-1 in casa del Napoli). GOJAK 6: si muove bene vicino a Zaza e va
freddo come da tradizione nei pri- CASTILLEJO 5.5: tanta corsa sulla fascia, Ma la condizione non è ancora la migliore. In vicino al gol nel primo tempo con un bel
mi turni di Coppa Italia. La squa- ma poca qualità vicino all’area di rigore (1’ st quarantacinque minuti ha solo un’occasione mancino. Tatarusanu, però, è attento.
dra di Pioli non ha più bisogno del Hauge 6: quando si accende impegna i difen- per segnare, ma colpisce troppo forte e la ZAZA 6: Giampaolo sceglie di far riposare L’attaccante rossonero Zlatan Ibrahimovic
silenzio per far crescere i tanti gio- sori granata). conclusione finisce alta (1’ st Calhanoglu 6: Belotti, affidando a lui il peso dell’attacco. è rientrato dopo 51 giorni di stop per un infortunio
vani in libertà, avrebbe semmai ne- BRAHIM DIAZ 6.5: era in dubbio per un entra per dare più concretezza, ma sembra Lavora tanto e cerca due volte la via del gol. muscolare: ha giocato tutto il primo tempo
cessità del pubblico per evitare di- problema alla caviglia, ma sembra stare be- non essere al meglio fisicamente). In entrambe le occasioni, però, è impreciso. e ha avuto anche una buona palla gol,
strazioni. L’unico aspetto interes- ne. Si muove bene tra le linee, quando si FEDERICO STRUMOLO F.STR. che però ha mandato alta (Getty)
sante dei primi 45’ è il gioco del
Torino, o non-gioco, nel senso che
punta ad annullare gli altri piutto-
sto che a costruire se stesso. È tutto
ciò che Giampaolo ha sempre evita-
In campo Napoli-Empoli (17.45) e Juve-Genoa (20.45) TABELLONE COPPA ITALIA
OTTAVI QUARTI SEMIFINALI FINALE SEMIFINALI QUARTI OTTAVI
to e ciò a cui si è dovuto adeguare
per salvare se stesso, oltre che la
squadra. Nel Milan continua a stu-
Gattuso nei guai: fuori Manolas 12/13/14/19/21
01/2021
27/01/2021 A: 03/02/2021
R: 10/02/2021
19/05/2021 A: 03/02/2021
R: 10/02/2021
27/01/2021 12/13/14/19/21
01/2021

pire la capacità di restare nella par-


tita, qualsiasi essa sia. Dopo un pri-
Pirlo si affida a Chiellini e Buffon domani 21.15
Atalanta
Cagliari
oggi 15.00
Fiorentina
Inter
mo tempo in cui la miglior notizia è ■ «Sarà una partita importante. Giorgio (Chiellini), che si sta alle-
il ritorno di Ibra (opaco e risparmia- Inizia la Coppa Italia, sappiamo nando con noi da un po’ di tem-
MILAN
to all’intervallo), una grande squa- che quando la competizione en- po, Gigi (Buffon) partirà dall’inizio 21/01 21.15 giocata ieri
dra impegnata in altre competizio- tra nel vivo piace a tutti giocarla e e poi valuteremo gli altri all’ulti- Lazio Milan 5
ni potrebbe spazientirsi, vedere la per arrivare in fondo bisogna vin- mo». Parma Torino 4
ripresa come una fatica fastidiosa. cere subito». Andrea Pirlo mette Per quanto riguarda Napoli-Em-
Dopo un secondo tempo in cui le cose in chiaro in vista della sfi- poli (alle 17.45), tegola per Gattu-
non riesce a segnare, anche per via da di oggi contro il Genoa (alle so. Il tecnico partenopeo dovrà fa-
dei due legni, avrebbe potuto spa- 20.45). re a meno di Manolas, uscito do- oggi 17.45 domani 17.30
zientirsi. Invece sembra divertirsi «Rispetto a quando l’abbiamo menica dopo un quarto d’ora nel Napoli Sassuolo
nello sforzo, è sempre leggero in affrontato in campionato, il Ge- match contro l’Udinese al Friuli: il Empoli Spal
campo, perfino nei supplementari noa è cambiato nell’aggressività. difensore sarà costretto a saltare la
dove di solito ci si risparmia, figu- Hanno alzato il baricentro, hanno gara di oggi, ma anche la Fiorenti-
rarsi in un’annata così intensa. I ri- molta energia, quindi sarà una na in campionato e soprattutto la 19/01 21.15 oggi 20.45
gori ne sono conferma: premiano i partita combattuta e difficile da Supercoppa contro la Juventus Roma Juventus
più lucidi, cioè i rossoneri. giocare. La formazione? Stiamo del 20 gennaio. Spezia Genoa
© RIPRODUZIONE RISERVATA valutando chi sta bene. Rientrerà © RIPRODUZIONE RISERVATA
In blu sono indicate le squadre che disputeranno in casa sa le gare
(negli eventuali scontri tra le Teste di Serie e le altre squadre
g in turno unico
quadre di Serie A avverrà il sorteggio del campo)
■ Sono sette i calciatori squalificati, tutti per un turno, dal giudi-
Sette squalificati in serie A ce sportivo della serie A, Gerardo Mastrandrea, dopo le partite
mercoledì
23
della 17ª giornata. Obiang del Sassuolo, espulso durante il match
Una giornata contro la Juventus, è stato fermato «per essersi reso responsabile 13 gennaio
2021
di un grave fallo di gioco». Gli altri sei squalificati erano già in
a Obiang diffida e nel corso delle rispettive partite hanno ricevuto un altro
cartellino giallo. Si tratta di Hernani del Parma, Rafael Leao del
del Sassuolo Milan, Di Lorenzo del Napoli, Jankto della Sampdoria, Reca del
Crotone e Rincon del Torino.

ganizzazione di novembre che ha stupito il zio comunale Con.Ami, il Comune, l’Auto- Con una Ferrari sullo sfondo di 30 cavalli in
Circus e convinto Liberty Media a riproporre dromo di Imola e il Governo, il cui garante è il più nel motore rispetto alla deludente
il circuito emiliano. Non è un caso che Hamil- ministero degli Esteri di Luigi di Maio. SF1000, che lotterebbe per un maggior nume-
ton, Charles Leclerc e Daniel Ricciardo si sia- Intanto l’Italia dei motori sorride. E pazien- ro di podi. Ma gli amanti del Cavallino non si
no spesi con parole a favore, stupiti dalla bel- za se la gara potrebbe essere la stessa del facciano tante speranze, perché come detto
lezza di un tracciato veloce e tecnico. Mentre 2020: il duello Mercedes-Red Bull e un Mon- dal team principal, Mattia Binotto, nel 2021
sulle spese, nettamente superiori a quelle del diale diretto ancora verso Stoccarda e Hamil- sarà difficile arrivare al terzo posto. Si punta
2020, fondamentale è stato il tavolo di lavoro ton, che potrebbe arrivare da solo in testa a al 2022, con il cambio di regole in F1 e vetture
che si occuperà a testa di parte dei fondi: la otto titoli mondiali scavalcando Michael di nuovo da zero, che potrebbero dar vita a
Regione Emilia-Romagna verserà 1 milione Schumacher. Perché il doppio appuntamen- una nuova era (si spera “rossa”) per un team
200 mila euro (la stessa cifra dello scorso an- to nel Paese fa solo che bene e pubblicizza diverso dalla Mercedes.
no), ma interverranno anche l’Aci, il Consor- turismo e Made in Italy. La Mercedes di Lewis Hamilton (Getty) © RIPRODUZIONE RISERVATA

PAROLA DI NICOLA BERTI


«Inter da scudetto, Barella mio erede»
«Conte ha la stessa carica del Trap. Ma i nerazzurri non prendano Eder. Meglio Gomez...»
GIULIA STRONATI pagati da Pellegrini per il suo car- legati. Antonio é un guerriero e de- lui, ma nelle occasioni che ha avu-
tellino, si ruppe il gemellaggio ve combattere contro tutti per arri- to il danese non ha dimostrato nul-
■ Per colpa sua nel 1988 le tifose- tra tifosi di Fiorentina e Inter. vare al traguardo». la di che in campo. E poi non mi
rie di Fiorentina e Inter hanno rotto «Ero davvero amato a Firenze. Al Rivede qualcosa di Trapattoni piace: ha una faccia sempre triste,
lo storico gemellaggio. Chi meglio mio addio ci fu grande contestazio- in Conte? non trasmette emozioni. È solo un
di Nicola Berti, per giocare la sfida ne. La prima volta da avversario gio- «La carica agonistica e fame di problema per l’Inter».
di oggi in Coppa Italia. cai solo mezz’ora, perché tutto lo vincere sono le stesse. D’altronde A questa Inter manca un po’ di
È la gara del suo cuore: in To- stadio mi insultava. Il Trap mi tol- Antonio da giocatore era un figlioc- fantasia. Uno alla Papu Gomez
scana è esploso e in nerazzurro è se: stavamo 2-1 per noi e perdem- cio del mister...». farebbe comodo...
diventato campione. mo 4-3. La prima Barella può essere «Lo prenderei subito. Va per i 33
«Degli anni in viola porto nel cuo- sconfitta nell’anno il suo erede per lea- anni e non bisogna esagerare con i
re la prima stagione, quando arri- dello scudetto dei re- dership nel centro- costi, ma farebbe comodissimo.
vammo quarti proprio davanti cord». campo interista? Manca uno dietro le punte che salti
all’Inter. Ero un ragazzino al primo Veniamo al cam- «Tifo per lui. È il con facilità gli avversari».
anno di Serie A e mi ritrovai a gioca- pionato: l’Inter reg- mio preferito. E poi ab- Si parla di un ritorno di Eder:
re con 2 Campioni del Mondo co- ge il ritmo del Milan. biamo la stesse iniziali può essere utile o lo lascerebbe
me Antognoni e Oriali». Sarà derby scudetto NB. Potrebbe fare pu- in Cina?
E in nerazzurro? o la Juve rientrerà? re meglio di me, an- «Eder ha sempre fatto il suo, ma
«Dieci anni meravigliosi. Mi bat- «È ancora aperto che se è molto diffici- non sono favorevoli ai ritorni. Prefe-
te il cuore solo a ripensarci. La ca- tutto, ma sono convin- le... (ride, ndr)». rirei un giovane talento emergente
valcata-gol contro il Bayern Mona- to possa essere l’anno Nicola Berti, 53 anni (Getty) Lei ha giocato sia che possa arrivare all’Inter con fa-
co, lo scudetto dei record e le 3 Cop- dell’Inter. A Roma ha con l’Inter che al Tot- me ed entusiasmo».
pe Uefa vinte da protagonista i mo- fatto una buona partita e meritava tenham, come Eriksen. Come si E la Fiorentina? I tifosi sono
menti più belli». di vincere. Vidal si è divorato il gol spiega la crisi del danese? divisi su Commisso: tanti proget-
Chi passa il turno? del 3-1: incredibile sia ancora a sec- «Giocare senza pubblico è un di- ti ma i risultati finora sono stati
«Dico Inter. La Fiorentina è in leg- co, speriamo se lo sia tenuto per la sastro: io non so come avrei fatto deludenti. Da che parte sta?
gera crescita, ma deve fare di più. Juve...». col calcio al tempo del Covid. Sen- «Non si è ancora capito quali sia-
Conte farà turnover, però non deve Con Conte ha giocato il Mon- za tifosi perdi carica e stimoli, diffi- no i progetti della proprietà: sem-
assolutamente prendere sotto gam- diale di Usa ‘94: siete ancora in cile dare il meglio. Gli ultimi mesi a bra che non vogliano andare oltre
ba la Coppa Italia. Guai a snobbar- contatto? Londra comunque Eriksen non gio- metà classifica. Firenze merita di
la dopo essere usciti dalla Cham- «Ogni tanto ci becchiamo al ma- cava titolare, magari era già nella lottare tutti gli anni per un posto
pions. Bisogna arrivare in fondo». re in Puglia. Adesso col Covid è du- fase calante della carriera. Conte almeno in Europa League».
Per colpa dei 7 miliardi di lire ra frequentersi, ma siamo ancora ha provato a cambiare modulo per © RIPRODUZIONE RISERVATA

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA


IMMES E PAT DI MILANO
ESTRATTO AVVISO
DI AGGIUDICAZIONE DI APPALTO
Nella sfida (ore 15) con la Fiorentina
Si rende noto che con Determinazione n. AEP/90
GHO  q VWDWD IRUPDOL]]DWD GH¿QLWLYDPHQWH
aggiudicazione della fornitura di ausili monouso ad
assorbenza per incontinenti occorrente alle strutture
socio sanitarie amministrate dall’ASP IMMeS e PAT
per la durata di 36 mesi - Numero gara: 7570331 CIG
Antonio ci ha ripensato:
',OYDORUHVWLPDWRGHOFRQWUDWWRqSDULDG
¼ROWUHLYDHGHXUR]HURSHURQHULGHOOD
sicurezza da rischi interferenziali.
Criterio di aggiudicazione: Offerta al minor prezzo, ai
sensi dell’art. 95 del D.Lgs. 50/2016, secondo i cri-
Eriksen farà il regista
teri indicati nei documenti di gara. Numero di offerte
ULFHYXWH Q  $JJLXGLFDWDULR 6DQWH[ 6S$ 3DUWLWD
IVA 00860580158, con sede legale in Milano – Via S. ■ «Nella carriera di un cal- per il quale il tecnico l’aveva
*LRYDQQLVXO0XURQ
$WWLGLJDUDVXOVLWRGHOO¶(QWHZZZLOWULYXO]LRLW&RQFOX- ciatore ci sono momenti favo- già bocciato in passato. Per il
sione contratto: 23.12.2020. revoli e altri meno, bisogna resto, spazio a chi gioca poco
/¶DYYLVR LQWHJUDOH q VWDWR SXEEOLFDWR VXOOD *88(
2020/S 255-640919 del 31.12.2020. sempre avere carattere e cer- o non gioca mai: giocherà l’In-
IL RUP (dott. Ugo Ammannati) care di uscire dalle difficoltà ter di riserva, anche per far ri-
alla grande. Per quanto ri- posare i big in vista della su-
guarda Eriksen abbiamo avu- per sfida di campionato con
to un po’ di tempo per lavora- la Juve (domenica alle 20.45).
re con lui anche dal punto di In porta potrebbe trovare un
vista tattico nella posizione di posto il giovane Radu (classe
play, quella che un po’ riveste ‘97), ancora con zero minuti
Brozovic e mi aspetto da lui giocati, e davanti a lui spazio
delle grandi risposte in que- a Ranocchia, Skriniar e Kola-
sta posizione». Boom. Anto- rov. A centrocampo dovreb-
nio Conte regala la grande be rivedersi Sensi, di nuovo
sorpresa che non ti aspetti e titolare dopo più di tre mesi
la sfida di Coppa Italia a Fio- senza gare dall’inizio: al suo
renze (alle 15) trova un nuo- fianco Gagliardini ed Eriksen
vo spunto di interesse. Già, e sulle fasce Young e Perisic.
Erisken giocherà titolare e lo In avanti, invece, la coppia
fara da regista basso, ruolo Sanchez-Lautaro.
24 mercoledì 13 gennaio 2021

TEMPORARY OUTLET
dal 4 al 20 Gennaio

UOMO & DONNA

Via Fatebenefratelli, 16
Milano

t. 02 76008012
info@dorianishop.com
26 mercoledì CRONACA
13 gennaio
2021

CHIUSURA PROLUNGATA
Dopo le denunce di «Libero» Impianti sciistici

Non saranno abbattuti Regione a Conte:


«Subito i ristori»

i 240 alberi storici ■ Nel nuovo Dpcm, at-


teso in settimana e in vigo-
re dal 16 gennaio, ci sarà
quasi certamente anche

di Peschiera Borromeo
la proroga della data di
apertura degli impianti di
sci, all’inizio fissata per il
7 gennaio e poi posticipa-
ta al 18. «Prendiamo atto
Retromarcia dell’amministrazione: finalmente congelato dell’ipotesi di un nuovo
rinvio dell’apertura degli
il piano di demolizione pensato per fare spazio alla ciclabile impianti di risalita e del
conseguente incremento
FABIO RUBINI si duecento alberi, i pioppi di spiegano gli esponenti del Pd -, della crisi di tutto il com-
Peschiera, al massimo, hanno ma staremo a vedere se alle pa- parto turistico invernale
■ I 240 pioppi cipressini di perso qualche ramo, ma sono role del sindaco seguirà la con- della montagna, e chiedia-
Peschiera Borromeo sono sal- rimasti tutti in piedi. creta volontà di sistemare le co- mo al governo di assume-
vi. Dopo aver passato indenni se». Dubbi anche dalla presi- re un impegno serio nei
la fitta nevicata di inizio genna- CENTRODESTRA DUBBIOSO dente del circolo cittadini di confronti di questo setto-
io, resteranno al loro posto e FdI, Stefania Accosa: «Fino a re, garantendo ristori cer-
non verranno più abbattuti per La partita, però, potrebbe quando non vedremo l’annul- ti, immediati e proporzio-
fare posto a una discutibile pi- non essere finita, perché se For- lamento della delibera col ta- nati alle perdite subite»,
sta ciclabile. za Italia esulta («Questa non è glio degli alberi preferiamo an- hanno dichiarato l’asses-
A raccontare come sono an- la vittoria di un partito, ma è di darci cauti». Critico anche Ric- sore regionale alla Monta-
date le cose è stato il giornale tutta la città»), le altre forze poli- cardo Pase: «Ci piacerebbe po- gna Massimo Sertori e An-
7giorni, che sul suo sito riporta tiche paventano più di una per- ter credere che il Sindaco ab- tonio Rossi (Sottosegreta-
la notizia di un incontro tra il plessità. Il cambio di rotta del bia finalmente accolto le istan- rio della Regione Lombar-
sindaco Caterina Molinari e sindaco Caterima Molinari, di- ze espresse dal territorio. Spia- dia) insieme con i rappre-
una delegazione di Forza Italia cono, sarebbe avvenuto ce che non abbia mai voluto sentanti delle province au-
(unico partito del centrodestra nell’ambito di uno “scambio” accettare il mio invito al con- tonome di Bolzano e di
in consiglio), nel corso del qua- che consentirebbe all’ammini- fronto nella commissione che Trento, della Valle d’Ao-
le il sindaco ha accolto con fa- strazione di avere i voti neces- presiedo. Auspichiamo che la sta, del Friuli Venezia Giu-
vore la proposta degli azzurri sari per approvare il bilancio e sua decisione non sia dettata lia, del Veneto, del Pie-
di «rivalutare il progetto di ri- poter chiudere in tranquillità il dal fatto di voler prendere tem- monte dell’Abruzzo.
qualificazione di via Galvani a mandato (a Peschiera si vota po, spinta da opportunità poli- «Chiederemo al gover-
fronte di nuove possibilità d’in- in primavera). Poi c’è la que- tica. Se fosse così, sarebbe un no una data garantita di
tervento che possano garantire stione della delibera sul taglio comportamento ingiusto nei apertura, ristori certi e im-
la tutela dei 240 alberi». dei pioppi che a oggi è stata so- confronti dei suoi cittadini e mediati e proporzionati
Di questa vicenda si era par- spesa, ma non ancora ritirata. dei lombardi». al minor fatturato della
lato molto fin dal luglio scorso «Si tratta di una buona notizia - © RIPRODUZIONE RISERVATA Uno dei sit in dei mesi scorsi contro l’abbattimento (Ftg) stagione agli impianti di ri-
quando, dopo aver palesato salita e a tutte le attività
l’intenzione della strage di albe- correlate (come rifugi, al-
ri, si era costituito spontanea- berghi, maestri di sci, ser-
mente un comitato di cittadini vizi, ecc)», hanno spiega-
chiamato “La voce degli albe- Mossa del Pirellone to irappresentanti delle

Incentivi antismog per 100 milioni


ri”. A questo comitato si era su- Regioni, spiegando che
bito accodata la politica, dalla «stabilita una data certa,
Lega a Forza Italia e Fratelli sarà necessario dare conti-
d’Italia, passando per il Partito nuità all’attività degli im-
democratico (Peschiera è retta Più della metà dei fondi per cambiare le vecchie caldaie. Cattaneo: basta criminalizzare le auto pianti di risalita nel rispet-
da una civica con orientamenti to delle limitazioni previ-
di sinistra, ma senza il Pd che è CLAUDIA OSMETTI le limitazioni alle emissioni ste dalle linee guida del
all’opposizione). Del resto i in agricoltura alla riduzione protocollo approvato dal
dubbi sulle scelte dell’ammini- ■ Cento milioni di euro in dei fattori che determinano Comitato tecnico scientifi-
strazione erano molti. Per sal- incentivi, di cui 48 per il rin- la formazione di polveri co (che ieri ha espresso
vare quei 240 pioppi cipressini novo del parco veicolare e nell’atmosfera», chiosa Cat- «grande preoccupazio-
si erano mossi anche esperti di 52 (quindi più della metà) taeno. «È vero che il traffico ne» per un’eventuale ria-
caratura internazionale che destinati alle altre forme in- non è il solo responsabile», pertura degli impianti scii-
avevano spiegato come l’abbat- quinanti, vecchie caldaie in ammette su Facebook a den- stici, sottolineando che
timento generalizzato non sa- testa. A tanto ammonta il bo- ti stretti l’assessore alla Mobi- molte delle Regioni in cui
rebbe stato necessario, ma an- nus che Regione Lombardia lità del Comune di Milano, si trovano gli impianti so-
zi dannoso. Anche il ministro mette sul tavolo a fronte Marco Granelli, «ed è per no quelle dove la pande-
dell’ambiente Sergio Costa ave- dell’ultima analisi di Arpa questo che, in città, abbia- mia sta colpendo più du-
va inviato una lettera al sinda- (l’Agenzia regionale per mo fatto due importanti azio- ramente, ndr). La dinami-
co chiedendole di ripensare al l’ambiente) sull’inquina- ni sul riscaldamento, abbia- ca della diffusione del vi-
progetto. In ultimo anche il mento del 2020. mo tolto in gasolio nelle case rus, e quindi la suddivisio-
consigliere regionale leghista A darne notizia è Raffaele popolari e abbiamo erogato ne delle zone a colori, de-
Riccardo Pase aveva invitato Cattaneo, assessore al Clima Fumo che esce da una caldaia in città (Fotogramma) dieci milioni di euro ai con- terminerà, le relative limi-
l’amministrazione di Peschie- del Pirellone: per quanto ri- domini privati per il cambio tazione in ordine alla mo-
ra a partecipare a una seduta guarda la rottamazione del- port sul traffico nell’anno ni di superamento della so- caldaia. È importante che bilità delle persone piutto-
della Commissione Ambiente le vecchie macchine (e mo- del Covid: è diminuito, cer- glia di criticità è stato anche ciascuno faccia la propria sto che al restringimento
da lui presieduta, ricevendone to) si parla già di un fondo di to, anche perché molte peggiore del 2019». parte che le istituzioni metta- dei servizi». Tutto il turi-
in cambio un deciso diniego. 36 milioni di euro per i veico- aziende si sono fermate a Una ragione potrebbe es- no risorse e regole per cam- smo legato alla monta-
li privati, di 7 per quelli com- causa del lockdown, ma il ca- sere ricercata nelle condizio- biare”. Un’apertura che non gna, in condizioni norma-
LA VICENDA merciali e di 5 per i mezzi lo proporzionale di Pm10 ni atmosferiche: nel novem- è passata inosservata nem- li, muove almeno venti
degli enti pubblici: tutti soldi (cioè del particolato che, bre scorso, per esempio, è meno in casa Aci (l’Automo- miliardi durante una sta-
Il sindaco era andato avanti che varranno per l’acquisto poi, finisce dritto nei nostri piovuto molto meno rispet- bil club): il presidente della gione invernale. «Si tratta
senza tentennamenti, forte del- di auto (e scooter) elettrici. polmoni) non s’è visto. to al passato. Ma tant’è: «Vo- sezione milanese, Geroni- di un comparto che oggi
le perizie presentate che si ba- «Ci sarà l’anticipo del contri- ler considerare il solo traffi- mo La Russa, valuta «molto soffre alcuni miliardi di
savano proprio sulla precarie- buto da parte del venditore» TENDENZA co auto come il principale re- positivamente l’approvazio- mancato fatturato e che ri-
tà di quei due filari di pioppi chiarisce Cattaneo, «il quale sponsabile dell’inquinamen- ne del Consiglio comunale schia, a crisi epidemica fi-
che, poco manutenuti, avreb- riceverà il rimborso regiona- Su Libero avevamo antici- to dell’aria», specifica l’espo- che prende l’avvio di un ta- nita, di non avere più la
bero rischiato crolli rovinosi. le». Inoltre gli aiuti sono cu- pato la tendenza nei giorni nente della giunta Fontana, volo di confronto» sulla que- forza di rialzarsi», si legge
Una versione che poco aveva mulabili con quelli statali, scorsi, scartabellando i dati «non ha evidenze scientifi- stione e garantisce che «ci ancora nella nota delle Re-
convinto gli oppositori. Il mal- per cui si può arrivare a otte- delle centraline di Milano. che». La questione è ben più confronteremo con l’ammi- gioni. «Per questo», conti-
tempo degli ultimi mesi, poi, nere un risparmio fino a 8mi- Adesso arriva la conferma uf- complessa. E appunto la Re- nistrazione senza alcun pre- nua, «è necessario mette-
ha dato la chiara consapevolez- la euro. Non certo bruscolini ficiale: «Il Pm10, nel 2020» gione corre ai ripari con gli giudizio, ma partendo dai re in campo misure im-
za che quella precarietà tanto e segno, piuttosto, che l’at- chiarisce Cattaneo, dati alla incentivi. dati oggettivi di Arpa che so- mediate e proporzionate
sbandierata non era poi molto tenzione di via Filzi in tema mano, «è stato in linea con «Abbiamo bisogno di in- no numeri basati su eviden- per le imprese e per i lavo-
fondata. Così, mentre a Milano di smog è tutt’altro che gene- la media annua che si aggira terventi su una molteplicità ze scientifiche e scevri di al- ratori stagionali».
una quindicina di centimetri rica. sui 40 microgrammi per me- di fattori. Dalla mobilità al ri- cun tipo di propaganda». © RIPRODUZIONE RISERVATA
di neve lasciavano a terra qua- Alla base di tutto c’è il re- tro cubo, ma in fatto di gior- scaldamento domestico, dal- © RIPRODUZIONE RISERVATA
CRONACA mercoledì
27
13 gennaio
2021

Dopo 5 anni di favole scrive un libro per ragazzi


Ormai il sindaco Sala parla solo ai bambini
Beppe spiega la città del futuro ai piccoli. E intanto due scuole comunali col riscaldamento rotto mandano a casa gli alunni
segue dalla prima
COSTANZA CAVALLI
Il bando
(...) dalla più grave tragedia sani-
taria e sociale degli ultimi decen-
ni e ancora brancola nel buio.
La storia parte con delle lette-
La giunta ci riprova
re, custodite in una scatola, che
arrivano dal futuro, sono state
All’asta i caselli daziari
scritte dai ragazzi del domani
che raccontano il loro tempo,
in zona Porta Nuova
quello che verrà. «Inizia tutto da
uno sforzo di immaginazione», ■ Per i due ex caselli daziari di piazzale Prin-
ha scritto il sindaco, «Quello che cipessa Clotilde il Comune prima ha sperato
permette di risolvere i problemi che si concretizzasse l’affidamento all’ospeda-
del presente, guardare oltre, so- le Fatebenefratelli. L’operazione non è andata
gnare il mondo in cui vivremo do- in porto e quindi i due monumenti sono stati
mani». Il libro comincia così: messi all’asta. Il primo bando è del luglio scor-
«Ciao! Io mi chiamo Beppe Sala e so, con scadenza per la consegna delle offerte
mentre scrivo queste righe sono fissata al 5 ottobre. La gara è andata deserta e
il sindaco della città di Milano. ora la direzione Demano e patrimonio ci ri-
Ultimamente mi è successa una prova: il desiderio di Palazzo Marino è di affit-
cosa parecchio strana e bella, e tarli e incassare almeno 36.317 euro l’anno, la
vorrei raccontartela. Sì, proprio a base d’asta fissata per i 199 metri quadrati
te: lo sai tenere un segreto? Sulla complessivi dei due immobili. La concessio-
mia scrivania c’è una specie di ne durerà per dodici anni.
macchina del tempo, che all’ap- La struttura è costituita da un arco trionfale
parenza è una semplice scatola. e un fornice, costruito in blocchi di arenaria
Lì conservo la mia collezione di gialla e ornato di bas-
lettere e mi è capitato di trovarne sorilievi. La porta col-
alcune scritte da ragazze e ragaz- lega i due caselli da-
zi che non ho mai visto e che abi- ziari posizionati sui
tano nel futuro. Grazie a loro ho lati. Il bando esclude
viaggiato nel tempo e anche per le attività di ristora-
il mondo: sono stato nei quartieri Il 26 gennaio uscirà il nuovo lavoro del sindaco Giuseppe Sala, è il suo terzo libro in quattro anni (Fotogramma) zione, phone center,
pedonali di Londra, mi sono lan- money transfert, se-
ciato in una gara in bicicletta tra ni (Milano e il Secolo della città sabato: i tecnici erano intervenu- scolastica ha chiesto all’impresa xy shop, sala giochi,
le vie di Parigi e ho persino esplo- uscì nel 2018, Società: per azioni ti nell’istituto per un problema al- titolata di spostare alcuni operai centro massaggi,
rato la foresta cittadina di Freeto- nel 2020: ma la fatica vale la pe- la pompa dell’impianto di riscal- da altri incarichi per velocizzare agenzia scommesse,
wn! Tutto questo lavoro d’imma- na, ogni copia venduta vale alme- damento, che è stata sostituita. l’opera. L’intervento partirà oggi intermediazione im- Uno dei due Caselli
ginazione mi è stato di grande no due voti, i genitori, e forse di Quando è stata riaperta l’acqua, e durerà tre giorni, entro venerdì mobiliare e commer-
aiuto per il mio incarico di sinda- più, i nonni e gli zii) il sindaco che era stata chiusa per permette- i lavori dovrebbero essere conclu- ciale, supermercati. Il casello situato a ovest è
co. Ma te l’ho detto: dev’essersi tanto im- re agli operai di lavorare, è stata si. Riavviato il riscaldamento, il fi- a tre piani: un piano parzialmente soppalcato,
è un segreto. Se ti va, pegnato a oracoleg- riscontrata un’ostruzione nei tu- ne settimana servirà a far tornare un piano seminterrato e un piano primo, rag-
puoi condividerlo giare il futuro che il bi. Ieri mattina sono stati sostitui- vivibile la temperatura nelle aule giungibili attraverso una scala a chiocciola in
con me, leggendo le presente gli risulta ti i pezzi della tubatura e da oggi e da lunedì la scuola dovrebbe ghisa. Dal piano primo si accede al sottotetto
lettere che ho raccol- noioso e forse nem- la struttura potrà nuovamente ac- tornare operativa. non abitabile, nel quale è collocata la caldaia
to. Ci troverai un sac- meno lo vede bene. cogliere i bimbi. Il riscaldamento Non mancano i commenti che serve entrambi i caselli. Il casello situato a
co di cose che ti ri- Per esempio, dedi- è un problema che si trascina da dell’opposizione: «Sala racconta est è articolato su due livelli. Le offerte per lo
guardano da vicino e ca ai bambini libri almeno dieci anni, hanno scritto la favola della città modello, para- spazio dovranno essere consegnate negli uffi-
che hanno a che fare da leggere, ma in i rappresentanti delle classi in diso di biciclette, aree pedonali e ci del Demanio in via Larga entro e non oltre
con le magliette che scuole che non han- una lettera di protesta indirizzata spazi verdi. La realtà di Milano è le ore 12 del 25 febbraio.
indossi o con i posti no il riscaldamento: agli assessori Paolo Limonta e fatta di insicurezza, smog alle stel- Ma dobbiamo aspettarci che per «la riconse-
in cui passi il tempo La copertina del volume tra impianti guasti o Laura Galimberti e al sindaco. le, povertà in crescita, traffico in gna alla città dei caselli daziari di Porta Nuo-
con gli amici e addi- malfunzionanti, i cir- Dalla ripresa di quest’anno scola- tilt a causa di ciclabili senza crite- va», come aveva dichiarato l’assessore al de-
rittura con la bontà dell’aria che ca cento bimbi del nido e dell’asi- stico, si sono verificati guasti dal rio. È questa giungla urbana che manio Roberto Tasca, dovremo aspettare an-
respiri! Lettera dopo lettera, sco- lo di via Massaua (al Lorenteg- 13 al 19 ottobre e il 4 dicembre. le nuove generazioni rischiano di cora un po’: di attività espositive, commerciali
prirai come possiamo costruire gio) e gli alunni della scuola ele- Ieri mattina è toccato anche al- ereditare a causa della politica o uffici, e delle “attività culturali che favorisco-
già da oggi il mondo di domani», mentare Elsa Morante di via Pini, la Elsa Morante: saranno da sosti- del centrosinistra», ha dichiarato no l’aggregazione” tanto amate da Palazzo
spiega il primo cittadino. a Lambrate, hanno dovuto pie- tuire circa cinquanta metri di tu- l’eurodeputato di Fratelli d’Italia Marino finché il Covid incombe non se ne
Dopo essersi sfiancato per pub- garsi alla didattica a distanza. In bi guasti: un lavoro gravoso, tan- Carlo Fidanza. parla.
blicare il terzo libro in quattro an- via Massaua il freddo è arrivato to che l’assessorato all’edilizia © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA

Protesta contro la didattica a distanza


■ Se la didattica a distanza ha
segregato le loro giornate in casa,
loro si son messi in testa di passa-
Gli studenti occupano il liceo Manzoni no incontrato il primo cordone
del personale Ata che ha intimato
loro l’altolà. Non è servito. Breve
re almeno la notte a scuola. Mila- univoci e chiari» continuano, quattordici: quando gli altri sono assemblea e occupazione al segui-
no, liceo Manzoni di via Orazio. «che propongano soluzioni reali usciti, fuori, sul marciapiede, cen- to. Nel frattempo la dirigente sco-
Aule vuote e classi deserte, ma so- per migliorare la situazione in cui tinaia di ragazzini si son messi ad lastica, Milena Mammani, ha av-
lo fino a ieri mattina quando un ci troviamo da quasi un anno». E applaudire. vertito le forze dell’ordine che
gruppo di studenti (Collettivo po- poi: «Non ci fermeremo finché la Le porte del Manzoni sono re- hanno identificato gli studenti.
litico Manzoni, in testa) entrano scuola non sarà resa un posto mi- golarmente aperte anche in que- «Voi ce la togliete (la scuola, ndr),
con tanto di zaini, tende e sacchi gliore e finché non verrà riaper- sti giorni di zona arancione (e, noi ce la riprendiamo: il Manzoni
a pelo e occupano il cortile ta». chiariamo il punto una volta per c’è», si legge in un post su Face-
dell’edificio. «Dormiamo qui», di- In tutto il “blitz” ha contato su tutte: la dad, ossia la didattica a book del Collettivo.
cono, «per ribadire il nostro dis- una quarantina di studenti, che distanza, non ha mai chiuso la Lunedì scorso, alcuni ragazzi
senso contro le continue decisio- sono entrati la mattina (approfit- scuola intesa come insegnamen- delle superiori avevano protesta-
ni e promesse fasulle che ci vengo- tando del cambio-ora degli inse- to, ci mancherebbe pure, semmai to sotto il Palazzo Lombardia pro-
no fatte ogni giorno». gnanti) e si sono barricati nel piaz- ha impedito l’accesso negli spazi ponendo un piano suddiviso in
L’attacco, fin troppo evidente, è zale di via Orazio fino alle 17,30. fisici comuni): gli allievi seguono cinque punti per tornare sui ban-
alle lezioni digitali: i liceali son stu- Con tanto di distanziamento an- le lezioni da casa usando un com- chi rispettando le norme anti-con-
fi di Skype e Zoom, molto meglio ti-Covid, che non si sa mai. Col puter. Ieri mattina, invece, intor- tagio.
le interrogazioni alla lavagna di primo calar del sole, però, i teme- no alle 10, si son dati appunta- C.OSM.
un tempo. «Chiediamo protocolli rari rimasti si sono assottigliati a La protesta degli studenti (Fotogramma) mento in via Caminadella e han- © RIPRODUZIONE RISERVATA
28 mercoledì 13 gennaio 2021
CRONACA mercoledì
29
13 gennaio
2021

Opera incompleta OMICIDIO DEL 2012


La cerimonia

Sparisce il tunnel di Crocetta una soluzione alternativa


che sarà del tutto inadegua-
per il vigile
ucciso dal rom

M4 e M3 non saranno collegate ta per una città come Milano


e per quello che il capoluogo
lombardo aspira ad essere
sulla carta».
■ A nove anni esatti di
distanza dall’omicidio
del vigile Nicolò Savari-
no, ieri si è tenuta la ceri-
Il progetto della giunta monia in ricordo
Dalla stazione Missori della gialla si dovrà salire in superficie e riscendere non prevede infatti nessun dlel’agente travolto da
tunnel, nessun interscam- un Suv guidato da un
poche centinaia di metri più avanti alla banchina della linea blu. La Lega: follia bio sotterraneo. I dettagli del rom il 12 gennaio 2012.
piano ancora Nel parco di via Livi-
MIRIAM ROMANO non sono emer- gno, intitolato proprio
si, ma se verran- al ghisa assassinato, si
■ Non ci sarà il tunnel sot- no confermati sono ritrovati gli ex col-
terraneo per collegare la sta- quelli che l’as- leghi e alcuni rappre-
zione Sforza-Policlinico del- sessore Granel- sentanti delle istituzioni
la M4 con quelle della M3 li aveva annun- milanesi.
Crocetta-Missori. Bensì, l’in- ciato lo scorso Riccardo De Corato,
terscambio tra le due linee anno, signifi- assessore regionale alla
del metrò sarà “misto”: metà cherà che gran Sicurezza (Fratelli d’Ita-
sottoterra e metà in superfi- parte del colle- lia) ha ricordato con
cie. Un tragitto di collega- gamento sarà «rammarico e sgomen-
mento lungo e macchinoso. realizzato in su- to che i suoi assassini
Secondo le stime, potrebbe- perficie. non hanno mai sconta-
ro volerci più di una decina to la pena adeguata per
di minuti a piedi per raggiun- COSTOSO ciò che hanno commes-
gere una stazione provenen- so. Nikolic è tornato in
do dall’altra linea. Pare che «Da Torre Ve- libertà l’11 febbraio
Palazzo Marino non sia inte- lasca fino a cir- scorso, dopo aver scon-
ressato a verificare la validità ca metà di via tato solo la metà della
di qualsiasi altra alternativa Pantano», spie- pena alla quale era sta-
a quest’ultimo progetto. ga Abbiati, «il to condannato per aver
Stando alle parole pronun- passaggio sarà ucciso il vigile. Il 6 luglio
ciate la scorsa settimana sotterraneo. Da 2020 anche il complice,
dall'assessore alla Mobilità lì i viaggiatori Stizanin, già detenuto
Marco Granelli nel corso di saranno costret- per fatti di droga com-
una commissione consilia- ti a risalire in su- messi in Serbia, è stato
re, «la via di collegamento perficie. Do- assolto. Quattro giorni
tra le due stazioni sarà quel- vranno cioè più tardi, il 10 luglio, Ni-
la “mista”». scendere per kolic, ormai 26enne, è
Il tema, per quanto la giun- Il cantiere M4 alla fermata Sforza-Policlinico: nonostante la vicinanza con M3, non è previsto un tunnel di collegamento per i passeggeri trenta metri e ri- stato arrestato insieme
ta sia intenzionata a procede- salire per altri ad altri due complici,
re a occhi chiusi, è tutt’altro Crocetta, passando sotto il progetto del tunnel, optan- chiesto più volte che ci venis- 25 in superficie: un viaggio anche loro romeni, per
che pacifico. Il consigliere co- Policlinico. «Uno scavo cie- do per l’alternativa cosiddet- se spiegato perché nel 2021 che sarà piuttosto lungo e po- due furti commessi in
munale della Lega, Gabriele co sarebbe stata la soluzione ta “mista” che se da un lato a Milano non si riesca a rea- co agevole». abitazioni in centro a
Abbiati, da quando ha fatto più sensata per agevolare i bypassa le difficoltà della rea- lizzare un tunnel», attacca Il collegamento in superfi- Milano. Il primo colpo
ingresso in consiglio chiede passeggeri del metrò», spie- lizzazione del passaggio sot- Abbiati, «ma la risposta non cie, anche se non è ancora è stato messo a segno
che venga rivalutato il piano. ga Abbiati. terraneo, dall’altro, prevedi- è ancora arrivata. Non è sta- definitivo, potrebbe prevede- dopo soli undici giorni
Ma a causa di alcuni pro- bilmente, renderà lungo e to fatto un vero studio sulla re la realizzazione di tapis dalla sua liberazione.
SOLUZIONE INADEGUATA blemi tecnici, Palazzo Mari- tortuoso il collegamento per fattibilità del progetto né sui roulant in strada, per le vie Oggi, dopo 9 anni, per
no desiste e abbandona il i viaggiatori del metrò. «Ho costi. Ci viene così propinata che collegano Missori al luo- l’omicidio di Nicolò Sa-
Nel progetto di costruzio- go dove stanno scavando la varino nessuno è in car-
ne iniziale della nuova me- stazione Sforza-Policlinico, cere».
tropolitana che attraverserà EX GOVERNATORE LOMBARDO in modo da creare un percor- Il vigile era stato inve-
il capoluogo lombardo, infat- so. Insomma chi volesse pas- stito mentre era in servi-
ti, la stazione Sforza-Policli- sare da una linea all’altra, do- zio in via Varè da un
nico è stata prevista a qual- Maroni dimesso dall’ospedale dopo l’operazione vrà risalire in superficie, at- Suv guidato da Remi Ni-
che centinaio di metri rispet- traversare i tapis roulant e kolic, allora 17enne, e
to a Crocetta e Missori, sen- ■ L’ex governatore della Lombardia In un primo tempo Maroni era stato poi ridiscendere in metropo- dal 26enne serbo Milos
za avere interscambi di sor- Roberto Maroni è stato dimesso ieri ricoverato all’ospedale di Circolo di Vare- litana. «Oltretutto per realiz- Stizanin. «La vita di un
ta. Un problema per il quale dall’Istituto neurologico Besta di Mila- se da cui era stato poi trasferito nella zare un progetto penalizzan- agente e la sua memo-
tecnici e ingegneri hanno no. L’ex ministro dell’Interno, 65 anni, è struttura milanese. Subito dopo l’opera- te per la città e che, di fatto, ria umiliate da una giu-
cercato di studiare una solu- stato sottoposto venerdì scorso, a un in- zione, l’ospedale aveva parlato in uno non costituisce un vero colle- stizia garante dei diritti
zione in questi anni. Origina- tervento chirurgico dopo che aveva avu- scarno bolettino di condizioni «soddisfa- gamento, si spenderanno cir- degli assassini e incu-
riamente, a fare da collega- to un malore lunedì 4 gennaio, a casa centi» e di paziente «sveglio e coscien- ca venti milioni di euro», rante delle vittime».
mento, si era pensato a un sua a Lozza (Varese). te». chiosa Abbiati. © RIPRODUZIONE RISERVATA
lungo tunnel pedonale, a © RIPRODUZIONE RISERVATA

Entro l’anno
Tre nuovi ostelli in città aspettando il ritorno dei turisti doppie o dimensioni maggiori. L’ini-
ziativa immobiliare, altamente tec-
nologica, prevede pure la realizza-
MASSIMO DE ANGELIS oggi sede di mostre, concerti e ap- del soggiorno rimarrà basso, parten- zione di un piccolo polmone urba-
puntamenti sociali. La location pre- do da una tariffa giornaliera di venti no con novanta alberi, arbusti ed er-
■ La città di Milano guarda con fi- scelta è un’ala della Palazzina Liber- euro a persona, mentre dovranno es- be aromatiche, nonché la presenza
ducia al prossimo futuro, preparan- ty, con il preciso obiettivo di offrire sere attrezzate aree condivise per il di macchie verdi sui tetti dell’edifi-
dosi al ritorno dei turisti italiani e uno spazio di residenza tempora- lavoro, per corsi di formazione e per cio. E terminiamo la panoramica
stranieri a iniziare dalla tarda prima- nea in grado di coniugare l’aspetto l’organizzazione di eventi, aperti an- con il “Babila Hostel” la struttura me-
vera. Un occhio di riguardo, oltre economico con un livello qualitati- che al pubblico esterno. neghina più glamour, ospitata in un
che all’universo business, è rivolto al vo che porti valore attraverso la rea- Spostandosi verso il quartiere del- palazzetto neogotico del 1896 nella
mondo giovanile e per questo si sta lizzazione di numerose attività cultu- la stazione Centrale, presto nascerà suggestiva via Conservatorio, a po-
facendo di tutto per accogliere al me- rali. Non solo pernottamento quin- “Coinventing Doria” nell’omonima chi passi dal Quadrilatero della mo-
glio studenti, artisti e visitatori under di, bensì un mix di situazioni capaci via, un ostello innovativo che rappre- da. Nello stabile d’epoca si trovano
30. E il 2021 nel capoluogo lombar- di incentivare e far crescere la parte- senta uno dei quattro progetti vinci- camere da due, quattro o sei letti do-
do sarà l’anno degli ostelli, soluzioni cipazione di mese in mese. tori del bando internazionale Rein- tate di servizi privati al costo di venti-
ricettive low cost, ma allo stesso tem- La superficie destinata raggiunge venting City. Il moderno edificio di cinque euro pro capite, con la possi-
po funzionali, comode e all’avan- circa 450 metri quadrati divisi su nove livelli, costruito con le più effi- bilità di pranzare al bistrot e godere
guardia. Una struttura di sicuro suc- due livelli, con locali al piano terra e cienti modalità, si affaccerà su una il tramonto dalla terrazza all’ultimo
cesso aprirà all’interno della Fabbri- sette camere sopra, oltre a zone co- nuova piazza e avrà una capienza di piano.
ca del Vapore in via Procaccini, già muni, bar e servizi igienici. Il prezzo La Fabbrica del Vapore ben 280 posti, tra stanze singole, © RIPRODUZIONE RISERVATA
30 mercoledì CRONACA
13 gennaio
2021

TUTTO MILANO Farmacie


Turno diurno (dalle ore 8,30 alle ore 21,00)
I CENTRO P.le Cadorna 11, v. Torino ang. Stampa 14, v. Dell'Orso, 1, v. Paolo Sarpi 14. I
Mercati ■ RANCATI - Via Rancati - zona 2
■ VESPRI SICILIANI - Via Vespri siciliani - zona 6
■ DE PREDIS - Via Tradate - zona 8
■ DI RUDINì - Via Rudinì - zona 6
NORD v. Val Maira 14, p.za Prealpi 3, v. Chiarelli 10, p.za 6 Febbraio 16, v. Pellegrino Rossi
Oggi 44, v. Pola 19. I SUD c.so Lodi 19, v. G. Antonini 56, v. Toscolano 1, P.le Susa 6. I EST v.
■ VIALE MONZA - Viale Monza - zona 2 ■ ORBETELLO - Via Orbetello - zona 3
■ BENTIVOGLIO - Via Bentivoglio - zona 7
■ VAL DI LEDRO - Via Val di Ledro - zona 9 ■ OSOPPO - Via Osoppo - zona 7 Rovereto 14, v.le Lombardia 65, v. Malpighi 12. I OVEST v. De Ruggiero 8, v. L. il Moro 3, v.
■ BORSI - Via Borsi - zona 6
■ VITTORELLI - Via Vittorelli - zona 2 ■ ROMBON - Via Rombon - zona 3 Primaticcio 96, v. Sardegna 31.
■ CERMENATE - Via Cermenate - zona 5
■ DE CAPITANI - Via De Capitani-zona 9 ■ ZURETTI - Via Zuretti - zona 2 ■ SAN MARCO - Via San Marco - zona 1
■ FIAMMINGHINO - Via Fiamminghino - z. 3 Domani ■ SEGNERI - Via Segneri - zona 6
■ GAETA - Via Gaeta - zona 9 ■ AMPERE - Via Ampère - zona 3 ■ TONEZZA - Via Tonezza - zona 7 Turno notturno (dalle ore 8,30 alle ore 8,30)
■ GIUSSANI - Via Giussani - zona 6 ■ CALATAFIMI - Via Calatafimi - zona 1 ■ TRAVERSI - Via Traversi - zona 8
■ CALVI - Via Melloni - zona 4 ■ UNGHERIA - Viale Ungheria - zona 4
p.za De Angeli 1 ang. via Sacco v.le Famagosta 36; v.le Monza 226; via Stradivari 1; via
■ MARTINI - P.Le Martini - zona 4
■ PARETO - Via Pareto - zona 8 ■ CESARIANO - Viale Elvezia - zona 1 ■ VAL MAIRA - Via Val Maira - zona 9 Boccaccio 26; v.le Zara 38; v.le Lucania 6; p.za Cinque Giornate 6; c.so Magenta 96 ang. p.le
Baracca; p.le Staz. P.ta Genova 5/3 ang. via vigevano 4

Lettere
VIA LOPEZ be la pena predisporre un man- menti siano corretti per gestire no che difende i lavoratori auto- zioni di massa, tracciamenti ca-
sionario reso pubblico anche l’emergenza sanitaria: credo in- nomi chiedendo riaperture che pillari. Ora o mai più.
Disagi nelle case popolari sul sito del Comune dove gli vece sia proprio questo punto hanno prodotto e produrranno Massimo Puricelli
utenti possano accedere per ca- di partenza a essere sbagliato. una impennata dei casi positivi Castellanza (Va)
Un po’ di chiarezza aiuterebbe. pire a chi compete quello o Roberto Colombo e della criticità del sistema sani-
Capita che, per colpa di pochi, qull’altro servizio evitando inuti- tario (il Veneto, perennemente
le informazioni di servizio appe-
Milano SINDACI DI MILANO
li bisticci dati dalla non cono- in zona gialla, è un esempio
se nelle case popolari svanisca- scenza dei fatti. eclatante). Non è il qualunqui-
no. Lasciando gli utenti ignari L’EMERGENZA Sala peggio di Letizia
Antonietta Magnifico smo dell’Uomo qualunque del
dei loro diritti e doveri, dando fu Guglielmo Giannini; ma la si- L’ingresso di Letizia Moratti in
così vita ad una serie di incom-
Giuseppe Carlo Goldoni Vaccini e frontiere chiuse giunta ha scatenato la cagnara
e.mail tuazione è alquanto preoccu-
prensioni. Prendiamo ad esem- Se si leggono con estrema atten- pante visto l’inettitudine e la sor- della solita sinistra definendola
pio Milano, via Lopez, 7 case po- zione i dati e le cause principali dità dell’intero arco costituzio- “peggior sindaco” che Milano
polari del Comune di Milano. COVID 19 del contagio, si potrà compren- abbia avuto. Ma se lei e la peg-
nale. Lancio un appello: per
Scusi custode il giardino è da pu- dere quali siano gli errori com- qualche mese, le forze politiche giore dopo che ha portato Expo
lire, non è di mia competenza. Governo in confusione piuti e quali sarebbero gli atti da a Milano che cosa si deve dire di
abbandonino le loro ideologie
Scusi custode ci sono degli in- Ritengo che il comportamento assumere per limitare la pande- abbacinanti e “copino” i Paesi quello che ha portato Ema ad
gombranti vicino alla casetta del governo nella lotta al conta- mia e abbassare la curva epide- virtuosi che hanno contenuto e Amsterdam? Ma non imparano
dell’immondizia, non è di mia gio da Covid 19 sia vergognoso mica. L’ideologia della classe affrontato efficacemente l’epide- proprio mai!
competenza. Scusi custode il re- perché da mesi vengono impo- politica in toto non permette di mia. Se non si vuole uno sfascio Adalberto Villa
tro del cortile è da pulire, non è ste restrizioni e chiusure; se poi affrontare e risolvere la pande- totale è necessario cambiare ce- e.mail
di mia competenza. Scusi sinda- i contagi scendono si dice che è mia. Il centrosinistra, ora al go- lermente la condotta. È necessa-
co Sala, ci potrebbe illuminare merito delle restrizioni e delle verno del Paese, è eterodiretto rio contenere l’ondata per evita- ALL’APERTO
su chi deve fare queste pulizie? chiusure ma, allo stesso modo, dalle istituzioni europee che re mutazioni del patogeno e per-
È chiaro che abbiamo voluto se i contagi invece salgono si di- non vogliono la chiusura delle mettere una larga immunizza- Assurdo il divieto di fumo
scherzare, ma resta il fatto che ce che è colpa della gente che frontiere per limitare i contatti e zione con le vaccinazioni . L’eco-
molti disservizi non è chiaro chi non rispetta le restrizioni e i di- la trasmissione delle varianti Che assurdità il divieto di fumo
nomia ripartirà se sarà risolta la all’aperto. Che fastidio daranno
li debba risolvere, creando ten- vieti. Il governo ragiona parten- del patogeno. Il centrodestra, pandemia. Non ci sono alterna-
sione tra inquilini, operatori e do dal presupposto di essere nel- opposizione sterile e inefficace, mai le sigarette al cimitero?
tive. Frontiere chiuse, lockdown Luca D.
amministrazione. Forse varreb- la ragione e che i suoi provvedi- ha indossato le vesti del paladi- di qualche settimana, vaccina- Milano
CRONACA mercoledì
31
13 gennaio
2021

Svaligiata la cantina de «La Brisa» Sesto San Giovanni (Mi)


Due poliziotti corrotti
Razzia di vini pregiati na così che potesse offrire al pub-
blico oltre quattrocento diverse
dai clandestini
con cene e vacanze
nel ristorante del centro proposte e, tra queste, alcune rari-
tà», si commuove Facciolo. «Sono
bottiglie che io non mi posso per-
mettere e che, in qualche caso,
■ Uno di loro ormai non era più in attività
da qualche anno. L’altro, invece, ricopriva
non ho mai potuto assaggiare». E ancora il ruolo di assistente capo. Le abitu-
Portata via la collezione di bottiglie costruita in 15 anni di lavoro un furto del genere ai danni di un dini, però, erano le stesse e non sono cam-
ristoratore, in questo difficile pe- biate nel corso del tempo. Ovvero, chiude-
LORENZO GOTTARDO riodo, sa anche di un ingiusto e re un occhio – talvolta entrambi – su richie-
gratuito accanimento. ste sospette e irregolari per il rilascio di per-
■ Ai ladri è bastata un’ora di la- Ma ci sono poi alcuni aspetti del- messi di soggiorno a cittadini stranieri che,
voro, o poco più, alcuni borsoni la vicenda che fanno pensare e su però, non ne avevano alcun diritto. Il tutto,
all’interno dei quali stipare la re- cui, sicuramente, si concentreran- non gratis, ma in cambio di cospicui bene-
furtiva e una conoscenza di base no le indagini della Polizia di Stato fit che andavano da regali in contanti e va-
delle etichette «nobili» per poter venuta lunedì sera a raccogliere la canze pagate, a cene in ristoranti di lusso,
svaligiare una delle cantine di vini denuncia e ad effettuare i primi ri- vestiti firmati e tanto altro ancora.
rossi più pregiate di Milano: set- lievi sull’effrazione. Ovvero, i pre- Questo il malcostume di cui si erano resi
tanta bottiglie svanite in un solo cedenti. Perché nell’ottobre scor- protagonisti due poliziotti del commissaria-
pomeriggio. so, a pochi giorni di distanza, il ri- to di Sesto San Giovanni. Martedì scorso, i
Un furto da almeno trentamila storante “La Brisa” fu oggetto di due «infedeli» servitori dello Stato sono sta-
euro avvenuto, senza che nessuno altri due furti: una quindicina di ti raggiunti dalle forze dell’ordine insieme a
se ne accorgesse, proprio nel cen- bottiglie in tutto e sempre di alto un terzo complice, un imprenditore egizia-
tro della città, a pochi passi da valore commerciale. In particola- no che fungeva da contatto e organizzatore
piazza Cordusio. È questa la triste re, la seconda volta lo sconosciuto del giro di favori, e dovranno ora risponde-
scoperta fatta nella prima serata di ladro di vini fu anche notato nella re di una sfilza di reati legati all’immigrazio-
lunedì da Antonio Facciolo, il pro- penombra da un amico fornitore ne, corruzione e istigazione alla corruzio-
prietario del ristorante “La Brisa”, di Antonio riuscendo a scappare ne. Stando a quanto è stato possibile rico-
storico locale milanese molto no- via prima di essere bloccato. struire, nel triennio che va dal 2014 al 2016 i
to per i suoi piatti che mescolano Allora, però, la situazione era pa- due poliziotti avrebbero trattato con un par-
tradizione culinaria e ricerca nella recchio diversa perché alla canti- ticolare occhio di riguardo le pratiche che
rielaborazione, e per il suggestivo na si poteva accedere più facil- venivano loro segnalate dall’imprenditore
giardino interno che ospita a pran- mente anche passando attraverso che mandava da loro chi era disposto a pa-
zo e cena – ovviamente, non in il giardino condominiale del palaz- gare, anche cifre cospicue, per poter ottene-
questo periodo di pandemia – la zo. Un inconveniente cui si è po- re una documentazione regolare. Almeno
clientela. sto rimedio non solo dotando la sulla carta.
Erano circa le 20 quando Anto- Antonio Facciolo, proprietario del ristorante di via Brisa (Gottardo) cantina di sbarra e lucchetto, ma L’assistente capo avrebbe, inoltre, parte-
nio, di ritorno da una visita ad al- anche di una seconda porta che cipato a una frode assicurativa redigendo
cuni conoscenti, fa un salto nella re di una dimenticanza, magari Cascina Francia, Arione, Monforti- avrebbe dovuto impedire l’acces- false annotazioni di polizia giudiziaria e cer-
cantina del ristorante a prendere del figlio Pedro, o della moglie no), etichette che arrivano a costa- so agli estranei. Sempre che di cando anche di corrompere un altro opera-
un pacco di pasta. Gli basta una Francisca. Ma la verità, purtrop- re anche mille euro. E non sono estranei si tratti e non di persone tore perché scrivesse il falso. Quest’ultimo,
rapida occhiata, però, per capire po, è ben diversa: uno dei ripiani, stati risparmiati nemmeno i rossi che quello stabile di via Brisa lo insieme al cittadino egiziano, si trova ora ai
che c’è qualcosa di strano: la por- quello dove erano poggiate le bot- toscani, o quelli francesi come il conoscono bene, lo frequentano e domiciliari, mentre per il suo ex collega il
ta, normalmente chiusa con una tiglie di vino rosso più pregiate, è costoso Clos de Tart della Borgo- non hanno esitato a scassinare gip del tribunale di Monza ha stabilito l’in-
spessa staffa di ferro e un lucchet- stato completamente ripulito. I la- gna. una serratura per impadronirsi di terdizione di un anno dai pubblici uffici.
to, è socchiusa. Sul momento, il dri si sono portati via l’intera colle- «Mi ci erano voluti quindici an- un ricco bottino. L. GOT.
proprietario pensa si possa tratta- zione Giacomo Conterno (Barolo ni per mettere insieme una canti- © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA
DAVITE&DELUCCHI - NUMERO VERDE 800 60 40 60

Starring Elisabetta Gregoraci


Designer Fausto Delucchi
mercoledì 13 gennaio 2021
A&V Communication

nulla è per caso dal 1946

ties and more

Prodotto e distribuito da Canepa Spa fioriomilano.com