Sei sulla pagina 1di 42

Fondatore Eugenio Scalfari Direttore Maurizio Molinari

Anno 46 - N° 9 Martedì 12 gennaio 2021 In Italia € 1,50

resa dei conti nella maggioranza


Le idee

Governo, ultimo atto


La crisi strisciante può esplodere stasera dopo l’approvazione delle misure per la ripresa da parte dell’esecutivo
Papa Francesco
e il tempo
della donna
di Miguel Gotor
Le ministre di Italia Viva a un passo dalle dimissioni. Il premier Conte tratta per evitare un voto in Parlamento
Fisco, la rottamazione possibile solo per le cartelle già consegnate
Il punto Innovazione
Questa sera, dopo che l’esecutivo
avrà approvato il nuovo Piano di ri- U n detto recita: “Il diavolo fa le
pentole ma non i coperchi”.
presa potrebbe esplodere la crisi.
Renzi potrebbe ritirare le ministre
Significa che le insidie non mancano
mai quando i piani sono complicati e Recovery, c’è un tesoro P apa Francesco ha
istituzionalizzato la
di Italia Viva. Ma Conte tratta per
evitare il voto. Intanto la rottama-
Le ambizioni gli interessi divergenti. Il Capo dello
Stato aveva disegnato un sentiero nelle startup
presenza delle donne sull’altare
durante la messa, nella lettura
zione delle cartelle sarà possibile
solo per quelle già consegnate.
e la responsabilità virtuoso per agevolare l’approvazione
del Recovery plan così da presentarsi inventate dai giovani dei testi sacri e come
dispensatrici dell’eucarestia,
di Casadio, Ciriaco, Cuzzocrea ancora in tempo per non perdere inserendo nel codice di diritto
Lauria, Lopapa, Petrini e Vitale l’anticipo dei finanziamenti . di Dattoli e Maternini canonico una prassi già diffusa.
● da pagina 2 a 5 e a pagina 24 di Stefano Folli ● a pagina 29 ● a pagina 28 ● a pagina 29
servizi di Rodari ● a pagina 20

Il virus I dem pronti all’impeachment per Trump Intervista a Alec Ross

“I grandi social
Impiegati, preti e parenti sono intelligenti
100 mila vaccinati ma non saggi”
assieme a medici e anziani di Jaime D’Alessandro

I carabinieri del Nas stanno acqui- Il piano pandemico


sendo in diverse Regioni l’elenco
dei vaccinandi, per verificare se,
nella compilazione, ci sono stati
abusi tali da configurare ipotesi di
reato. L’ultimo aggiornamento in-
“In emergenza
dica che, sul totale di 701.623 vac-
cinati, 558.155 sono operatori sani-
curare prima A lec Ross, già consigliere
all’innovazione di Hillary
Clinton, racconta come la
tari e sociosanitari, 47.488 ospiti
delle Rsa e ben 95.980 soggetti
chi può salvarsi” politica soffra di un «gap
classificati come «personale non tecnologico». E che «i social con
sanitari o». Trump hanno agito tardi».
● alle pagine 32 e 33
di Foschini, Tonacci e Ziniti di Andrea Tornago
● a pagina 7 ● a pagina 6
Rich von Biberstein/getty

Lo skipper Max Sirena

k Georgia Miliziani armati ieri ad Atlanta


Fbi: le milizie armate in marcia
contro l’insediamento di Biden
Il nuovo direttore Quindicimila soldati della Natio-
nal Guard sono da ieri in stato d’al-
lerta nella capitale per far fronte al-
“Luna Rossa
Un diplomatico alla Cia la prossima minaccia: la “Million
Militia March” contro l’insedia-
la fantascienza
così Burns userà le spie
per fare politica estera
mento di Biden. È la seconda onda-
ta dell’assalto alla democrazia Usa. sfida il mare”
di Rampini ● a pagina 17
con un servizio di Lombardi
di Alberto Flores d’Arcais ● a pagina 16 e un commento di Marco Mensurati
● alle pagine 16 e 17 di Garimberti ● a pagina 28 ● a pagina 23

NZ
Sede: 00147 Roma, via Cristoforo Colombo, 90 Concessionaria di pubblicità: A. Manzoni & C. Prezzi di vendita all’estero: Francia, Grecia, Malta, Monaco P., Slovenia € 3,00 con CD Beethoven
Tel. 06/49821, Fax 06/49822923 – Sped. Abb. Milano – via Nervesa, 21 – Tel. 02/574941, - Croazia KN 22 – Svizzera Italiana CHF 3,50 € 11,40
Post., Art. 1, Legge 46/04 del 27 /02/2004 – Roma. e-mail: pubblicita@manzoni.it - Svizzera Francese e Tedesca CHF 4,00
pagina
.
2 Primo piano Maggioranza in bilico Martedì, 12 gennaio 2021

Governo sull’orlo della crisi


Oggi può scoccare l’ora X
Il nuovo Recovery plan inviato ieri ai ministri, stasera il Cdm. Dopo il via libera Renzi potrebbe ritirare la delegazione di Iv
“Il premier si muova o non resteremo al nostro posto”. Bettini avverte: “Il sostegno all’esecutivo di una parte di Fi non è un’eresia”

di Giovanna Vitale

roma — «La verità è che è impossibi- ché alle nove di sera l’ultima stesura
le fare pronostici». Sono ormai le die- Il calensario del Recovery non era ancora arriva-
ci di sera quando uno dei ministri della crisi ta (accadrà un’ora più tardi). «Prima
più esposti sul fronte della mediazio- leggiamola, vediamo quali e quante
ne impossibile fra Giuseppe Conte e delle nostre proposte sono state ac-
Matteo Renzi si abbandona allo colte, verifichiamo se c’è un proget-
scontento. to serio per il rilancio del Paese e poi
Per tutto il giorno i pontieri han- 12
gennaio
decidiamo», dice ai suoi. Convinto
no lavorato per impedire il deflagra- che la tattica di Conte sia come sem-
re di una crisi al buio, ma a poche Il Recovery pre quella di temporeggiare: stavol-
ore dal Cdm fissato alle 21.30 per da- Il nuovo ta per aspettare la nuova impennata
re il via libera al Recovery plan nes- Recovery plan è di contagi (leggi terza ondata) e poi
suno è in grado di dire con certezza stato inviato ieri tacciare di incoscienza chiunque
cosa accadrà nella notte dopo che le sera ai partiti di osi mettere in discussione la sua gui-
due renziane, Teresa Bellanova ed maggioranza: da. Avendo per di più già in tasca lo
Elena Bonetti, avranno acceso la lu- tempo 24 ore e schema del “rimpastino” per sosti-
ce verde al Piano nazionale di ripre- stasera alle 21.30 tuire Iv: la delega del sottosegreta-
sa. Se cioè si dimetteranno subito, si riunisce il rio Scalfarotto verrebbe utilizzata
come minacciano ormai da settima- Consiglio dei per affidare i Servizi al dem Marco
ne, oppure aspetteranno ancora, ap- ministri sul piano Minniti; il vicesegretario Orlando an-
pese al filo di una trattativa fra il pre- di rilancio drebbe all’Agricoltura al posto della
sidente del Consiglio e i leader della Bellanova; la sindaca Virginia Raggi
maggioranza, che però tarda ad ini- verrebbe nominata ministra della
ziare. Famiglia, aprendo così la strada a
Un nodo da tagliare subito, in un un accordo fra Pd e M5S per le ammi-
senso o nell’altro. Per evitare di re- 13-15
gennaio
nistrative a Roma.
stare imbrigliati in un serratissimo È determinato a vendere cara la
calendario parlamentare che po- Crisi pilotata pelle, il senatore di Scandicci. Per-
trebbe complicare — come sperano Da domani, col ciò rilancia sul Mes e comincia a pen-
sia a palazzo Chigi, sia al Nazareno via libera a una sare alla sfida in Parlamento prean-
— la decisione di rompere. Domani il crisi pilotata, il nunciata dal premier. «La telenove-
ministro Speranza illustrerà in Aula premier può la continua», prevede. Mentre Gof-
le restrizioni del nuovo Dpcm; il Re- salire al Colle fredo Bettini lo provoca in radio, nel
covery comincerà l’iter nelle com- per le dimissioni. tentativo di stanarlo: «Renzi sta pun-
missioni Bilancio di Camera e Sena- Intanto, il tando i piedi, ho la sensazione che
to per poi approdare, a fine mese, in Recovery viene non abbia le idee chiare», dice l’infa-
Assemblea per il voto finale; nel frat- trasmesso al ticabile mediatore pd. Per poi spin-
tempo ci sarà da approvare lo scosta- Parlamento e gersi ancora più in là. Se infatti l’ipo-
mento necessario a finanziare l’ulti- alle parti sociali tesi che il governo possa andare
mo decreto Ristori; quindi toccherà avanti grazie ai “responsabili” appa-
al prolungamento dello stato d’e- re poco praticabile al dirigente dem
mergenza che scade il 31 gennaio. Ri- fra i più vicini a Zingaretti, «non è in-
trovarsi senza governo e senza mag- vece un’eresia» pensare al sostegno
gioranza renderebbe impossibile ri- 18-23
gennaio
di un pezzo di Fi. Una sorta di “acca-
spettare gli impegni, in particolare drà domani” se Iv, ma pure Conte,
su scostamento e indennizzi. Una Conte-ter non ritroveranno la ragione.
bella responsabilità per chi provo- La crisi pilotata ©RIPRODUZIONE RISERVATA

cherà (o non avrà fatto nulla per porterebbe, la


scongiurare) il patatrac. prossima
Un gioco del cerino che ormai im- settimana, alla Le situazioni patrimoniali dei ministri
pegna h24 entrambi i contendenti. nascita di un
«Bisogna correre, noi lavoriamo per Conte-ter con il
costruire», dice all’ora di pranzo Giu- presidente che
seppe Conte, intercettato dal Tg3 in
una caffetteria del centro. Replica
indiretta al leader di Italia viva che
pochi minuti prima lo aveva incalza-
si presenta alle
Camere con la
nuova squadra di Giovanna Casadio
E l’avvocato si impoverisce:
nel 2020 il suo reddito
di governo
to in tv: «Approviamo questo bene- Roma — Verrebbe da chiedersi
detto Recovery e poi facciamo il Ri- chi glielo fa fare: Giuseppe Con-
stori 5, non ne posso più di perdere te ha perso un milione del suo
tempo». Tanto più che «Iv attende ri-
sposte sul Mes, sulle infrastrutture,
su Autostrade», perciò «il premier si
dia una mossa, altrimenti può resta-
15
febbraio

Il piano in Ue
reddito facendo il presidente
del Consiglio. Quando esercita-
va la professione di avvocato
nella dichiarazione dei redditi
cala di un milione di euro
re al suo posto quanto gli pare, ma Nella crisi, la del 2019 (che si riferisce al 2018)
non restiamo al nostro posto noi». priorità è salvare aveva certificato al fisco un red- morgese che ha un reddito di no: non ci sono ancora le dichia-
Loop di un duello a distanza sul filo il Recovery plan, dito imponibile di 1 milione e 228 mila 494 euro. Lei ha una razioni di Nunzia Catalfo, Tere-
dei nervi tesi che dura da più di un cioè il piano Ue 155 mila euro (nel 2017 però era storia importante nell’ammini- sa Bellanova, Gaetano Manfre-
mese. E che stanotte potrebbe cono- per la ripartenza di 370 mila. Ma nell’ultima di- strazione dello Stato: è stata ca- di, Paola De Micheli. Il più “po-
scere l’epilogo decisivo: il ritiro del- del Paese causa chiarazione 2020 (quindi nel po di gabinetto del Viminale e vero” è il responsabile degli Af-
la delegazione renziana dal governo Covid. Piano che 2019) le sue entrate sono state poi prefetto di Venezia, quindi fari europei, il dem Enzo Amen-
e l’apertura formale della crisi. Mai entro la metà di di 158 mila e 474 euro. Più pove- di Milano prima di diventare mi- dola con circa 33 mila euro.
più annunciata di così. «Sono una febbraio sarà ro di un milione di euro. nistra. Da qui il portafoglio più k Una cravatta Non inganni la dichiarazione
scout, il mio zaino è sempre pron- inviato a Per il resto, tutto uguale: è pesante. per Biden del ministro dell’Economia Ro-
to», si è messa ieri di nuovo sull’at- Bruxelles proprietario di un fabbricato e I redditi 2020 dei ministri so- Firmata Talarico e berto Gualtieri che sembra in
tenti la titolare della Famiglia. di una vecchia Jaguar XJ6, anti- no consultabili sia sul sito del uguale a quella del fondo alla fila, ma ai 31.874 euro
Intanto Renzi, rimasto a Firenze ca passione per le auto d’epoca, governo sia su quelli di Camera premier italiano. di reddito dichiarati al fisco ita-
per festeggiare il compleanno in fa- con un valore stimato inferiore e Senato per i ministri che sono Ma con la bandiera liano deve aggiungere i 78.760
miglia, giura che nessuno lo ha cer- ai 10 mila euro. E lo supera la mi- anche parlamentari. Gli aggior- Usa. Il regalo di che ha guadagnato come euro-
cato e medita il da farsi. Irritato, in- nistra dell’Interno, Luciana La- namenti arrivano mano a ma- Conte a Biden parlamentare fino al 30 settem-
sieme alla truppa parlamentare, per-
.
Martedì, 12 gennaio 2021 Primo piano Maggioranza in bilico pagina 3
Punto di svista Ellekappa

Il retroscena
Al lavoro
sul piano

Il Pd sconsiglia la sfida in aula


I ministri
Amendola,
Gualtieri e
Provenzano e il
capo di gabinetto
dell’Economia
Carbone

Conte non esclude dimissioni:


meglio evitare strappi
roma — Il silenzio dei mediatori. E Se le ministre di Iv vo, cosa che farebbe Italia Viva. E che certifichi la fine di tutto. E que-
il rumore dei ponti che Matteo Ren- quindi, inutile girarci attorno, di sto perché comunque di Italia Viva
zi si taglia alle spalle. Ecco cosa lasciano, il premier fronte al ritiro della delegazione ci sarebbe bisogno, per un “ter”:
manda fuori giri Palazzo Chigi, in cercherà il ter renziana al premier restano solo non sarà il Pd a sostenere infatti un
queste ore. Stanco, anzi sconcerta- due strade: dimettersi senza passa- governo Conte con i responsabili,
to dallo scenario di una crisi al buio ma dovrà decidere re dal Parlamento, oppure affronta- mentre Iv bombarda il quartier ge-
in piena pandemia, Giuseppe Con- re l’Aula e scegliere se arrivare o nerale dall’opposizione.
te avverte forte il peso di un salto tra il voto in Parlamento meno a un voto. C’è un vantaggio, in questo sche-
nel vuoto. La cerchia più ristretta lo e la salita al Colle Deve farsi concavo e convesso, que- ma: «Sarebbe chiaro a tutti che Ren-
incita a resistere, lui si arrovella. Ini- sto gli consigliano. Adattarsi. E zi si assume la responsabilità piena
zia a valutare il costo dell’arroccar- mentre il portavoce del premier di far cadere questo esecutivo». E
si, i danni di una forzatura per il smentisce frasi che auspicavano c’è uno svantaggio: sempre al lea-
Paese. Glielo hanno spiegato dal di Tommaso Ciriaco una conta parlamentare contro i der di Rignano si torna, di lui biso-
Pd, è anche l’opinione del Colle: bi- renziani, il Nazareno consiglia a gna fidarsi per ricostruire un “ter”.
sogna evitare strappi. Per questo, Conte di evitare un voto in Aula C’è un altro vantaggio, a portare in
lentamente e senza che nessuno lo Aula la questione politica senza ar-
ammetta, l’avvocato cerca un per- rivare al voto: sarebbe chiaro a tutti
corso alternativo. L’obiettivo è co- Le tappe che il Movimento è ingestibile sen-
struire un cuscinetto temporale tra za l’avvocato. Sebbene molti peo-
le eventuali dimissioni delle mini-
Lo scontro nella maggioranza nes sono pronti a votare anche altri
stre renziane e un possibile reinca- premier, infatti, alcuni dirigenti e
rico. Un paio di giorni in cui chiede- ministri 5S metteranno agli atti que-

1 4
La task force L’incontro
re al Colle un passaggio parlamen- sta minaccia: «O Conte, o elezioni».
tare. Per affrontare il Parlamento, Il 4 dicembre in Il 17 dicembre Matteo Sono gli stessi che tifano per una
ma senza arrivare alla conta: dibat- un’intervista al Renzi incontra sua lista elettorale, e nelle intenzio-
tito, poi dritto al Quirinale per ri- direttore di Giuseppe Conte ni dovrebbero rendere lampante
TWITTER/@GUALTIERIEUROPE
mettere il mandato senza farsi vota- Repubblica Maurizio Molinari il durante un vertice a palazzo che ogni ipotesi di governo alterna-
re la fiducia dai senatori. La speran- premier Conte annuncia la task Chigi e gli chiede delle tivo, anche a guida Pd, è preclusa.
za è che l’appello alla «responsabili- force per il Recovery: sei “risposte concrete” entro i C’è un altro sentimento che domi-
tà nazionale» favorisca un “ter”, so- supermanager per 60 progetti primi giorni di gennaio na la vigilia di questa “strana crisi”
stenuto anche dai renziani. Una ibernata da settimane: lo sfinimen-
strada strettissima, ma forse l’uni- to. È sfinito il premier, soprattutto.

5
Ci vediamo in aula
ca possibile per cercare di sopravvi- A volte avrebbe voglia di rivendica-
bre dl 2019. vere a Palazzo Chigi. Durante la conferenza re il suo passato, la professione che
In parte alta si trovano il mini- Un passo indietro. Domenica sera. stampa di fine anno lo slega dall’esigenza di restare a
stro della Difesa, Lorenzo Gueri- Gli ambasciatori dem recapitano a Conte sfida Renzi: se si tutti i costi in sella. Pensa anche
ni (con 128.687 euro). Media- Conte il peggiore dei messaggi: sfila dalla maggioranza ci sarà che sia giusto chiarire al Paese che
mente i ministri sfiorano la so- «Renzi non intende accettare il rim- la parlamentarizzazione della la pandemia è lì, e che è da irrespon-
glia dei 100 mila euro. Luigi Di pasto». «E la crisi pilotata?», doman- crisi alle Camere. E’ la sfida alla sabili immaginare dimissioni al
Maio, responsabile della Farne- da il premier. «Neanche». Il leader conta in aula. buio. Vorrebbe attaccare frontal-
sina e leader 5Stelle, è a 98 mila di Italia Viva vuole, anzi pretende – mente Renzi, ma per adesso si limi-
euro come Fabiana Dadone, questa almeno è la minaccia - una ta a messaggi nella bottiglia. Come

2
No al piano
Vincenzo Spadafora e il dem crisi senza paracadute, «si dimetta ieri, nel centro di Roma, di fronte al
Francesco Boccia. La ministra e poi trattiamo su tutto». È a questo L’8 dicembre Renzi caffè Ciampini di piazza San Loren-
dell’Istruzione Lucia Azzolina punto della storia che il presidente attacca il premier sulla zo in Lucina, parlando con una si-
dichiara 95.075 euro e il Guarda- del Consiglio capisce che deve cam- task force: “La gnora, quando ha indicato i mesi
sigilli Alfonso Bonafede 93.436 biare schema di gioco. struttura di Conte pensa a difficili che ha di fronte l’Italia a
euro. Per Giuseppe Provenza- Sia chiaro, in queste ore valuta ogni moltiplicare le poltrone e se le causa della terza ondata in arrivo.
no, ministro del Sud, il reddito possibile reazione. Anche quelle cose rimangono come sono Continua a contenersi, nonostante
è di 90.474 euro. Seguono la mi- più dure, come prendere l’interim voteremo contro”. il pressing di alcuni consiglieri. E
nistra Paola Pisano, che si atte- e semmai farsi sfiduciare chiaren- non è neanche escluso che alla fine
sta a 81.441 euro, Roberto Spe- do all’Italia che è “Renzi ad assu- non sposi del tutto la linea del Pd,

3 6
Cambi tutto Accettiamo la sfida
ranza, ministro della Salute, mersi la piena responsabilità della che gli chiede di valutare una via
con 80.542 euro, Dario France- crisi”. O sostituire le renziane - co- “Deve cambiare tutto “La palla è nel campo ancora meno traumatica, in caso di
schini con 78.542 euro, Federi- me fece Giulio Andreotti nel 1990 il piano lanciato sul del premier. Ha detto ritiro della delegazione di Iv: le di-
co D’Incà con 77.173 euro, ed Ele- di fronte alle dimissioni dei mini- Recovery perché è che vuole sfidarci in missioni subito, senza neanche il
na Bonetti, la ministra della Fa- stri della sinistra diccì – e cercare i ridicolo che ci sia una struttura Senato: noi lo aspettiamo lì. passaggio parlamentare. Bisogne-
miglia, con 70.374. numeri in Parlamento. Allora, pe- di consulenti senza controllo Noi siamo diversi dagli altri” rebbe fidarsi ancora di più di Renzi,
©RIPRODUZIONE RISERVATA rò, nessuna forza di maggioranza democratico” insiste Renzi il risponde Renzi a Conte il 7 vero. Ma quali alternative gli sono
aveva negato la fiducia all’esecuti- 9dicembre. gennaio. rimaste? ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Se ha gradito questo quotidiano e se lo ha trovato in qualsiasi altro posto che non sia il sito
qui sotto indicato, significa che ci è stato rubato, vanificando, così, il lavoro dei nostri
uploader. La preghiamo di sostenerci venendo a scaricare anche solo una volta al giorno dove è
stato creato, cioè su:

www.eurekaddl.biz

Senza il suo aiuto, purtroppo,presto potrebbe non trovarlo più: loro non avranno più nulla da
rubare, e lei più nulla da leggere. Troverà anche riviste, libri, audiolibri, fumetti, riviste straniere,
fumetti e riviste per adulti, tutto gratis, senza registrazioni e prima di tutti gli altri, nel sito più
fornito ed aggiornato d'Italia, quello da cui tutti gli altri siti rubano soltanto. Trova inoltre tutte le
novità musicali un giorno prima dell'uscita ufficiale in Italia, software, apps, giochi per tutte le
console, tutti i film al cinema e migliaia di titoli in DVDRip, e tutte le serie che può desiderare
sempre online dalla prima all'ultima puntata.
Trova sempre il nuovo indirizzo sulla nostra pagina Facebook. Cerchi "eurekaddl" su Facebook,
oppure clicchi sull'immagine qui sotto.
Grazie da parte di tutto lo staff di eurekaddl.biz

N.B.: se il sito è stato oscurato per l'Italia, trovate sempre il nuovo indirizzo digitando eurekaddl.eu5.org nella barra degli
indirizzi di qualsiasi browser, salvatelo nei vostri preferiti! Vi preghiamo di salvare tutti i nostri social, perchè anche
qualcuno di essi potrebbe essere chiuso, tutti avranno sempre il nuovo indirizzo sempre aggiornato in tempo reale!
Facebook (EUREKAddl nuovo indirizzo sempre aggiornato)
Telegram (Eurekaddlofficial)
Instagram (eurekaddlofficial)
Twitter (@eurekaddl)
In alternativa, pagina di Filecrypt con il nuovo indirizzo sempre
aggiornato
pagina
.
4 Primo piano Maggioranza in bilico Martedì, 12 gennaio 2021

Il Movimento senza leadership


diviso tra Responsabili e rimpasto
Pentastellati alle prese con la transizione dal “reggente” Crimi al vertice a cinque e incerti sulla linea da tenere
I dimaiani spingono per un ricambio della squadra, ma dopo lo stop di Grillo nessuno crede più al ritorno alle urne

piare le liti interne: due degli espo- linee sono due: quella del reggente Conte o voto», hanno cominciato a esponenti di centrodestra c’è: «Uno
di Annalisa Cuzzocrea nenti della segreteria potrebbero es- prevede che non si tocchi alcuna ca- dire: «E se poi ci dicono Di Maio pre- di quelli sempre contro, Mattia Cru-
sere scelti dai capigruppo di Came- sella M5S, per evitare di distruggere mier? O se lo chiedono a Vito?». È do- cioli, Barbara Lezzi, ma non è detto
Roma — C’erano una volta i caminet- ra e Senato. Fosse così, sarebbe l’A- equilibri già instabili. Quella dei vi- po quel giorno, dopo quelle parole, che non riusciremmo a rimpiazzar-
ti riservati nella villa di Bibbona di pocalisse. ceministri Laura Castelli, Stefano che in Parlamento si è rafforzata l’o- li». Del resto, anche l’idea di un Con-
Beppe Grillo, o nel quartier genera- Appare quindi fondato il timore Buffagni, Giancarlo Cancelleri e in perazione “responsabili”. Con l’idea te ter con dentro Maria Elena Boschi
le con vista su Castel Sant’Angelo di di alcuni esponenti dell’esecutivo, generale dei dimaiani vorrebbe cam- - per dirla con un ministro M5S - che ha suscitato ieri non poche proteste
Pietro Dettori. Si tenevano un tem- che chiedono: «Come faremo a non biare molto della squadra grillina. «se ci siamo tenuti Renzi figurarsi se nelle chat interne: «Il problema non
po lunghe riunioni in cui Luigi Di farci asfaltare da dem e Italia Viva, Che non si sentano garantiti dal non possiamo aprire a Brunetta o a è tanto Boschi in sé - dice la deputa-
Maio, Davide Casaleggio, Roberto Fi- in caso di rimpasto o Conte ter, se a premier, è un fatto. Alla prima riu- qualche centrista a Palazzo Mada- ta Emanuela Corda - ma l’ennesima
co, Alessandro Di Battista e gli altri trattare sono Crimi, Bonafede e Frac- nione in cui è stato chiesto a dei se- ma». L’ipotesi di perdere pezzi se si figuraccia epocale che faremmo do-
dirigenti del Movimento dibatteva- caro?». Anche perché, su questo, le natori di attestarsi sulla linea: «O forma una nuova maggioranza con po tutti gli insulti e le accuse e mo-
no, litigavano, votavano e poi pren- zioni di sfiducia “Maria Etruria ecc.”
devano una decisione (facendola ra- che le abbiamo rivolto in passato»,
tificare on line dagli iscritti, certo, come se al resto dell’alloraPd non
ma con calma e solo dopo aver defi- avessero riservato analogo tratta-
nito la strategia). Il governo con il mento.
Partito democratico e Leu è nato co- Alla possibilità delle elezioni anti-
sì, durante la crisi del Conte 1. E ades- cipate non crede nessuno. «Per me il
so? Chi tratta per i 5 stelle? Chi deci- messaggio o Conte o voto è insensa-
de? Chi media? Al reggente Vito Cri- to - scrive la deputata Federica Dieni
mi, domenica mattina, alcuni sena- chiedendo un’assemblea - per molti
tori hanno detto: «Grazie tante per motivi, a cominciare dal fatto che
tutto quello che fai, sappiamo che tra un po’ partirà il semestre bianco
non vorresti avere ancora quest’one- e bisognerà scegliere il nuovo capo
re», per concludere: «E allora? Co- dello Stato». Nei giorni in cui a crede-
me possiamo gestire questa situazio- re alle urne erano il premier e un
ne con te in prorogatio, senza la nuo- pezzo dei suoi collaboratori a Palaz-
va guida che sarebbe dovuta arriva- zo Chigi, è stato Grillo a spendersi in
re prima entro fine anno, poi entro lunghe telefonate per dire qualcosa
gennaio, adesso febbraio?». C’è an- come: «Non si può mica andare al vo-
cora da cambiare lo statuto riunen- to in piena pandemia». Pochi giorni
do on line l’assemblea degli iscritti, dopo, il fondatore ha invitato il pre-
ma per farlo bisogna passare da mier a sfidare Matteo Renzi, novello

ALESSANDRO DI MEO/ansa
quell’associazione Rousseau che si Catilina, in Parlamento. Senza mai
vorrebbe mettere fuori e che trova mettere in conto le urne, però. È lo
ogni giorno un nuovo cavillo per stesso ragionamento che, secondo i
prendere tempo. Il risultato è che il suoi fedelissimi, fa Di Maio. Non bi-
promesso vertice a cinque ancora sogna arrivare al punto di precipita-
non c’è. E che le nuove voci sulla sua k In Arabia Saudita re verso le elezioni. Neanche se a vo-
formazione stanno facendo riscop- Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, durante la sua visita in Arabia Saudita, con il ministro Faisal bin Farhan Al Saud lerle fosse Conte in persona.

La storia

In principio ci fu Fausto Bertinotti,


il tenace picconatore del primo go-
verno Prodi: pur di abbatterlo,
Gli addii di Bossi e Bertinotti no di Romano Prodi precipitò per
mano di Clemente Mastella, allora
Guardasigilli, che si dimise e ritirò
nell’ottobre del 1998, l’allora segreta-
rio di Rifondazione Comunista pagò
il prezzo di una scissione. Ma quanti
“guastatori”, per ideologia, tattica o
i dietrofront di Fini e Mastella la fiducia al governo dopo il coinvol-
gimento in un’inchiesta per concus-
sione che produsse anche gli arresti
domiciliari per la moglie Sandra Lo-
convenienza politica, ha conosciuto
la storia della Seconda Repubblica:
leader di piccole formazioni politi-
che che si scoprono determinanti
Ecco i guastatori prima di Renzi nardo. «Non si può fare un confron-
to con la situazione attuale - dice og-
gi Mastella - il mio dissenso non fu
politico ma personale, prevalse l’a-
per la sopravvivenza di un esecuti- marezza perché nessuno nel gover-
vo, lo logorano o lo mettono in crisi. ne ruppe perché Prodi non ci diede La storia della seconda no meno di otto mesi, fatti di liti, ri- no mi difese da accuse che si sareb-
Quanti “antenati” ha Matteo Renzi, le garanzie richieste. In quel caso lanci, di dossieraggi e offerte più o bero rivelate infondate». L’ex capo
insomma. sulle 35 ore». Migliore lascia intende- Repubblica è segnata meno lecite. La sfiducia, a dicembre dell’Udeur è indicato oggi come
Il tradimento di Bossi, che nel ‘94 re una certa assonanza con le istan- dai tradimenti 2010, non passò per quattro voti, e punto di riferimento di alcuni re-
guidava una Lega all’8,4 per cento, ze giacenti di Iv sul tavolo di Conte, fu in quell’occasione che vennero a sponsabili pronti a “salvare” Conte
imterruppe la prima esperienza a dal Recovery al Mes. «Ma ogni crisi - dei piccoli partiti. galla i “responsabili”, simboleggiati in aula. «Macché, è una cosa che
Palazzo Chigi di Berlusconi: di precisa - fa storia a sé». in modo imperituro da Domenico non esiste - replica lui - Dico solo che
quell’avventura rimangono le imma- E però la figura dell’uomo del no A farne le spese Prodi “Mimmo” Scilipoti. «Responsabili? la gente non capirebbe oggi una cri-
gini del Senatur in canottiera ospite che turba i sonni del primo ministro ma anche Berlusconi Ci fu una vera e propria compraven- si. Anche io guidavo un piccolo parti-
del profeta del miracolo italiano a ritorna sempre. Per Berlusconi, ne- dita di voti in aula - ricorda oggi Fa- to, come quello di Renzi, ma pur in
Villa Certosa, prima di una deflagra- gli anni della maturità politica, fu bio Granata, che di Fini fui scudiero una situazione più facile per il Pae-
zione della crisi, sotto Natale, che prima il segretario dell’Udc Marco - Un paragone con l’attuale scena- se, non mi sognai mai di fare uno
non avrebbe compromesso felici al- Follini e poi Gianfranco Fini: dal di Emanuele Lauria rio? Noi, a differenza di Renzi, riti- sgambetto politico».
leanze successive. Alle Politiche del “che fa, mi cacci?” dell’ex presiden- rammo i ministri e presentammo la E torniamo a Renzi, il guastatore
‘96 fu però il trionfo di Romano Pro- te della Camera alla mozione di sfi- sfiducia. Non volevamo contrattare, 2020, che ai tempi della premier-
di, che si mosse a lungo con la spina ducia presentara dal partito da lui ma proprio far cadere Berlusconi». ship patì il costante lavorìo ai fian-
nel fianco di Rifondazione Comuni- fondato - Futuro e libertà - passaro- Prima, nel 2008, il secondo gover- chi dei centristi dell’Ncd. I rapporti
sta: prima il no alla missione Alba in con Angelino Alfano si logorarono
Albania, poi la battaglia sulle 35 ore. in realtà dopo le dimissioni da Palaz-
Finì con una sfiducia sofferta, da I protagonisti zo Chigi. Si ruppero esattamente a
parte di Bertinotti, si concluse con metà 2017, durante l’esecutivo Gen-
una delle tante lacerazioni dela sini- Il ribaltone Il niet di Bertinotti “Mi cacci?” tiloni, quando Alfano contestò la leg-
stra italiana e con un governo D’Ale- Dicembre 1994, Ottobre 1998. Dicembre 2010, ge elettorale in cantiere che, con
ma che trovò l’appoggio dei cossut- Bossi ritira la Fausto Bertinotti grazie ai uno sbarramento alto, lo avrebbe pe-
tiani ma anche degli “straccioni di fiducia al governo ritira la fiducia a “responsabili” di nalizzato. «Ma come, è stato mini-
Valmy” di Cossiga. Gennaro Miglio- di centrodestra e Prodi, spaccando Scilipoti, fallisce il stro di tutto e non raggiunge il 5%?»,
re, oggi deputato renziano, all’epo- pone fine dopo Rifondazione ma tentativo di Fini chiese con sarcasmo Renzi che era
ca era nella direzione nazionale del nove mesi al affossando il di far cadere il ancora al Nazareno. Senza sapere
Prc: «Analogie con la situazione at- Berlusconi I governo dell’Ulivo Berlusconi IV che nella stessa situazione, qualche
tuale? Ne vedo una sola: Rifondazio- tempo dopo, si sarebbe trovato lui.
.
Martedì, 12 gennaio 2021 Primo piano Maggioranza in bilico pagina 5
Gli sbocchi della crisi

1
Dimissioni
Dalla tripletta al voto 2
Una coalizione
e nuovo incarico
per il Conte ter gli scenari più quotati con i centristi
e senza i renziani
Se Matteo Renzi ritirerà il
sostegno e le due ministre dal
governo Conte, il premier
potrebbe salire al Colle e
rassegnare le dimissioni nelle
mani del capo dello Stato. A
se cade il governo Conte potrebbe sfidare
Renzi cercando di
costituire una maggioranza
senza di lui. In questo caso
il premier dovrebbe
raccogliere in aula i voti che
quel punto si aprirebbero due
strade. La prima è quella che
Le ipotesi al momento più probabili sono quelle che vedono il premier gli servono per portare
avanti l’azione di governo.
porta a un reincarico allo tornare in sella, con una nuova squadra o una nuova alleanza Entrerebbero così in azione
stesso presidente del i “responsabili”, da
Consiglio uscente. L’avvocato reclutare in ambienti
si ripresenterebbe alle Camere centristi. Il pd Goffredo
di Emanuele Lauria e Carmelo Lopapa
con una nuova compagine di Bettini, consigliere di
governo. E con Zingaretti, ha
una squadra ROMA — Mancano poche ore alla mento delle Camere e il conse- detto ieri che
rinnovata nei resa dei conti e adesso più che guente ricorso alle urne. Anzi. “non è
posti chiave e mai ogni scenario appare possi- Se si aziona fin d’ora il borsino un’eresia”
nel programma, bile. La situazione sembra preci- della crisi – come facciamo in immaginare
_ con un pitare verso l’apertura formale questa pagina – lo scenario delle _ una parte di
+ maggiore di una crisi, inevitabile con le di- elezioni anticipate non appare +Forza Italia
coinvolgimento missioni delle due ministre di nemmeno il più probabile. Non nella
di Italia viva, chiederebbe la Italia Viva pluriannunciate da convengono ai partiti di maggio- coalizione a sostegno di
fiducia. Il partito di Renzi Matteo Renzi. Il premier Conte ranza e nemmeno a Forza Italia. Conte. Torna, sullo sfondo,
potrebbe ottenere l’ingresso di tenterà fino al Consiglio dei mi- Figurarsi alle decine di parla- il “modello Ursula”, con le
pedine di rilievo, come Maria nistri di oggi - con cui definirà il mentari che gravitano nel Misto stesse forze politiche che
Elena Boschi. La subordinata nuovo piano per il Recovery e che difficilmente troverebbe- nel 2019 elessero la
di questa ipotesi - che ha fund - di convincere l’alleato a ri- ro posto in una lista. Così il voto presidente della
scarse chance di riuscita, va nunciare allo strappo. resta l’unica alternativa valida commissione Ue von der
subito detto - è un Conte ter Se invece Italia viva dirà ad- giusto per Fratelli d’Italia. Meno Lyen. Finora il partito di
che prenda invece il largo in dio alla maggioranza, allora k Il Colle per Matteo Salvini, che in più oc- Berlusconi ha smentito
forza di un semplice rimpasto. Conte avrà due strade: cercarne La loggia d’onore del Quirinale, casioni ha ipotizzato anche il so- qualsiasi operazione
Insomma, stessa maggioranza, un’altra in Parlamento (ma do- palcoscenico delle consultazioni stegno a governi di “transizio- politica sganciata dal resto
in parte gli stessi ministri alla vrebbe comunque andare al Qui- ne”. C’è un “alibi” a tre corni, del centrodestra. Di certo,
guida dei dicasteri più rinale per dimettersi e poi provare a fare un nuovo perfetto per evitare le urne: la pandemia, la campa- in caso di cambio di
importanti, solo qualche governo), oppure salire direttamente al Colle e ri- gna vaccinale appena avviata, la crisi economica maggioranza, Mattarella si
ritocco. Molto difficile tuttavia mettere il suo mandato. Il pallino passerebbe nelle senza precedenti. Allora, tutto diventa possibile, attende le dimissioni del
che Renzi si accontenti di un mani del presidente della Repubblica, come detta dal Conte ter a un esecutivo con la medesima mag- premier, per un nuovo
maquillage dell’attuale la Costituzione. E si aprirebbe la più classica delle gioranza ma un premier diverso, da un governo incarico e un passaggio
governo. crisi al buio. esteso ai “responsabili” alla soluzione tecnica. dalle Camere per la fiducia.
©RIPRODUZIONE RISERVATA Ma non è detto che l’approdo finale sia lo sciogli- ©RIPRODUZIONE RISERVATA ©RIPRODUZIONE RISERVATA

3 4 5
Stessa alleanza Urne anticipate Esecutivo tecnico
premier diverso lo spauracchio L’ipotesi Draghi
Magari del Pd dei parlamentari o Cartabia
E se il problema fosse Il voto, nell’attuale situazione, Se la crisi divenisse un
Giuseppe Conte? Secondo non è lo sbocco più probabile. tunnel buio, una via
Renzi e i suoi è così. Nel M5s Da diversi settori della d’uscita potrebbe essere
invece si fa quadrato attorno maggioranza le elezioni sono quella di un governo
al presidente del Consiglio, evocate più che altro come istituzionale o tecnico, con
considerato il garante arma nei confronti del leader la partecipazione
dell’alleanza. E anche dentro di Italia Viva, che guida un trasversale delle maggiori
il Partito democratico in partito stimato nei sondaggi su forze politiche. La guida
pochi sono disposti a percentuali inferiori al tre per potrebbe essere affidata
rilanciare la maggioranza con cento. L’opposizione all’ex presidente della Bce
un esecutivo guidato da un formalmente reclama da Mario Draghi o all’ex
esponente “politico”, diverso tempo il ritorno alle urne ma è presidente della Corte
dall’avvocato. una possibilità che il Quirinale Costituzionale Marta
Eppure, i considera con Cartabia.
candidati perplessità, Anche questa
potenziali alla visto che siamo una soluzione
successione a nel pieno di una che in fondo
Palazzo Chigi pandemia. Di non dispiace a
_ sarebbero i _ certo, alla _ Matteo Renzi,
+vertici dem. + prospettiva di che ai
+
Due in elezioni giallorossi
particolare. Il ministro dei anzitempo non crede per convince molto poco e che
Beni culturali e capo primo Renzi, che proprio in divide l’opposizione: Silvio
delegazione pd al governo, virtù di questa convinzione in Berlusconi sosterrebbe
Dario Franceschini, tessitore queste settimane ha forzato la volentieri un esecutivo di
e mediatore di mille conflitti mano con l’inquilino di Chigi. questo tipo, Salvini non la
in seno a questa compagine. Il ritorno alle urne è peraltro esclude, con ministri non
In seconda battuta, meno soluzione vista come fumo politici ma d’area e in via
probabile anche perché già negli occhi da un corposo transitoria. In questo caso
governatore nel Lazio, partito trasversale di potrebbe anche trattarsi di
proprio il segretario del Pd, parlamentari che, specie dopo un governo “di scopo” -
Nicola Zingaretti. Renzi ha il taglio dei seggi, rischia di legato a pochi obiettivi - la
lasciato intendere che la non essere rieletto. In ogni gestione dell’emergenza
premiership dem potrebbe caso lo scioglimento anticipato pandemia in primis - che
essere un’alternativa valida al delle Camere non può essere traghetti il Paese alle
Conte ter. Al contrario, il disposto da luglio in poi, elezioni. La leader di Fdi
leader di Italia Viva ha quando scatta il semestre Giorgia Meloni non vede
bocciato qualsiasi soluzione bianco prima dell’elezione del invece alternative al voto
targata 5S, Di Maio incluso. nuovo Capo dello Stato. subito.
©RIPRODUZIONE RISERVATA ©RIPRODUZIONE RISERVATA ©RIPRODUZIONE RISERVATA
pagina
.
6 Primo piano L’Italia contro il Covid Martedì, 12 gennaio 2021

Il piano pandemico
“I medici curino prima
chi può salvarsi”
Nella bozza per il 2021-23 le priorità in caso di crisi e scarsità di risorse
Dalle mascherine alle terapie intensive, le regole per non sbagliare ancora
sposta a una pandemia influenzale dell’Oms, poi ritirato dall’organizza-
di Andrea Tornago Una milanese di 25 anni 2021-2023, una bozza confidenziale zione mondiale, che certificava co-
datata 31 dicembre 2020 a cura del- me il documento italiano fosse risa-
«Fornire trattamenti necessari pre-
Nuovo paziente 1: “Positiva il 10 novembre 2019” la direzione generale della preven- lente al 2006. Un passaggio che
ferenzialmente a quei pazienti che zione sanitaria del ministero della avrebbe irritato il numero due
hanno maggiori probabilità di trar- Il nuovo “paziente 1” sarebbe una milanese di 25 anni a cui era stata Salute, guidata dal maggio scorso dell’Oms, Ranieri Guerra, ex dirigen-
ne beneficio». E «dare priorità alle fatta una biopsia della pelle per una dermatosi atipica il 10 novembre da Giovanni Rezza. te del ministero della Salute, che, in
cure mediche per i gruppi identifica- 2019. Lo dimostra uno studio della Statale di Milano pubblicato sul Il documento, una volta definiti- alcune mail mostrate dalla trasmis-
ti (ad esempio bambini, operatori sa- British Journal of dermatology. Una positività al Covid, quindi, vo, dovrà essere approvato dalla sione Report, avrebbe chiesto che la
nitari e pazienti con maggiori possi- registrata prima di Mattia Maestri, il “paziente 1” di Codogno del 21 conferenza Stato-Regioni. Il manca- data fosse cambiata in “2016”. La
bilità di sopravvivenza)». Sono alcu- febbraio scorso; e anche del bimbo di 4 anni di Milano, in cui era stata to aggiornamento del piano pande- bozza del nuovo piano, sul punto,
ni degli «aspetti di etica» contenuti documentata la presenza del virus, ma con un test del dicembre 2019. mico nazionale è al centro di un ca- sembra chiarire definitivamente: «Il
nel nuovo piano di preparazione e ri- so internazionale per un rapporto piano pandemico esistente — si leg-
ge — è stato redatto nel 2006 e rima-
sto vigente negli anni successivi».
Considerato fondamentale per af-
frontare anche le pandemie da virus
sconosciuti e non influenzali — co-
me il Sars-CoV-2 — l’operatività del
piano pandemico è anche al centro
dell’inchiesta della procura di Berga-
mo sulla prima ondata della pande-
mia: ieri i magistrati hanno convoca-
to come persone informate sui fatti
alcuni dirigenti del ministero della
Salute, tra cui il dg Giuseppe Ruoc-
co e l’ultimo direttore della preven-
zione, Claudio D’Amario.
Il nuovo piano recepisce le linee
guida dell’Oms del 2018 e si concepi-
sce come “documento dinamico”.
Tra gli aspetti trattati la capacità di
produrre rapidamente mascherine
e dispositivi di protezione individua-
le a livello nazionale, la possibilità di
realizzare in tempi rapidi nuovi po-
sti letto in terapia intensiva, le scor-

Un capitolo
sull’informazione
“Bloccare fake news
e fughe di notizie”

te nazionali di farmaci antivirali, il


piano vaccinale da sottoporre a con-
tinue verifiche ed esercitazioni, e la
formazione continua degli operato-
ri sanitari. La maggior parte delle
azioni contemplate richiede un tem-
po lungo di preparazione, coinvol-
gendo anche le Regioni e richieden-
do una pianificazione operativa a li-
vello territoriale e delle aziende sa-
nitarie e ospedaliere. Aspetti fonda-
mentali come la creazione di un si-
stema di allerta rapida e risposta na-
zionale, la sorveglianza sui virus
emergenti (zoonosi) e quella sindro-
mica per intercettare precocemen-
te nuovi virus, non saranno operati-
ve prima di tre anni dalla data di ap-
provazione.
Un’attenzione particolare è dedi-
cata anche alla comunicazione, ri-
spetto alla quale il piano si propone
di «contenere e bloccare la divulga-
zione di disinformazione, fake
news, teorie di cospirazione e fughe
di notizie» per evitare «atteggiamen-
ti di rifiuto dei comportamenti e del-
le misure di contenimento del ri-
schio», affidandone l’attuazione al
ministero della Salute e alle Regio-
ni, affiancati da «esperti e influen-
cer». Il piano sarà sottoposto a un
monitoraggio triennale per la verifi-
ca e l’aggiornamento.
©RIPRODUZIONE RISERVATA
.
Martedì, 12 gennaio 2021 Primo piano L’Italia contro il Covid pagina 7

Centomila vaccinati fuori lista


la beffa a sanitari e anziani delle Rsa
sti, gli uscieri, gli specialisti che Furbetti ma anche che non compaiono nel cruscotto zioni, 4.765 sono state dedicate al-
di Giuliano Foschini non lavorano direttamente con i pubblicato dalla struttura del com- le Rsa e 21.341, quattro volte di più,
Fabio Tonacci contagiati. Oltre ovviamente ai fur- molti amministrativi missario Arcuri. Andiamo con gli ad amministrativi, dipendenti, pu-

Roma — Prima i più deboli e i più a


bi: gli amici degli amici, le mogli
dei dottori, politici locali, qualche
delle Asl autorizzati esempi: in Campania, su 68.138 vac-
cinati ci sono 1.262 anziani delle
litori, impiegati.
Il risultato è che la fascia di età
rischio, si diceva così all’inizio del- fortunato dell’ultimo minuto. Una tra i 700 mila protetti Rsa e 10.583 di personale non sani- più coperta è quella 50-59 anni (195
la campagna vaccinale. I più debo- parata di saltafila che raccontiamo tario; in Calabria 10.940 vaccinati mila somministrazioni), contro i 16
li, cioè gli ospiti delle residenze per in questa pagina. Nelle intenzioni Indagano i Nas di cui 1.190 non sanitari e zero Rsa; mila della 70-79, i 20 mila della
anziani, e i più a rischio, ossia medi- di chi l’ha pensata e progettata, la in Sicilia 61.694 vaccinati di cui 80-89 anni, i 15 mila della over 90.
ci e infermieri a contatto con i mala- Fase 1 della campagna doveva ave- 1.328 ospiti delle case di riposo e Poiché vaccinare tutti gli ultraot-
ti Covid. E non lo si diceva per caso: re un altro andamento, privilegia- derna) fanno fatica a distribuire mi- 8.719 non sanitari; nelle Marche tantenni può diminuire, secondo
proteggerli significava salvar loro re i più vulnerabili e riservare una lioni di dosi in tutta Europa con la hanno vaccinato appena 145 ospiti alcune stime, il tasso di morti per
la vita e, dunque, ridurre la pressio- quota minore ai «non sanitari». velocità che la crisi pandemica ne- Rsa e 1.834 non sanitari; nel Lazio Covid del 50 per cento, al governo
ne sul sistema sanitario. Le cose, in- Che invece oggi sono il doppio de- cessiterebbe, governo e struttura su 66.773 vaccinati 6.019 sono non si fa strada l’ipotesi di includerli
vece, stanno andando troppo spes- gli anziani delle Rsa. commissariale avevano indicato al- sanitari e 4.356 gli anziani; in Lom- nella prima fase della campagna
so al contrario. Per questo i carabi- Intendiamoci, ogni persona vac- le regioni delle priorità. Che sono bardia 69.712 vaccinati, 10.397 per- (adesso il loro inserimento negli
nieri del Nas stanno acquisendo in cinata in più è in sé una buona noti- state ribaltate. sonale non sanitario, appena 1.631 elenchi è a fine febbraio). Si valuta
diverse Regioni l’elenco dei vacci- zia. Ma visto che le fiale sono con- Repubblica ha avuto accesso ai anziani delle case di riposo; infine anche di anticipare la somministra-
nandi, per verificare se, nella com- tingentate e i produttori (Pfi- dati scorporati regione per regio- il caso limite dell’Emilia Romagna, zione agli insegnanti, per accelera-
pilazione, ci sono stati abusi tali da zer-BionTech e, da oggi, anche Mo- ne, aggiornati alle 19 di ieri sera, dove a fronte di 71.293 somministra- re la riapertura delle scuole.
configurare ipotesi di reato. L’inversione delle priorità, mes-
L’ultimo aggiornamento indica sa in evidenza dai dati scorporati
che, sul totale di 701.623 vaccinati, per regione, preoccupa il ministe-
abbiamo 558.155 operatori sanitari ro della Salute, anche perché nelle
e sociosanitari, 47.488 ospiti delle prossime settimane il sistema do-
strutture residenziali (Rsa) e ben vrà gestire un numero sempre mag-
95.980 soggetti classificati «perso- giore di fiale. Tra ieri e oggi i ca-
nale non sanitario». Categoria suffi- mion della Pfizer consegneranno
cientemente generica per ingloba- altre 470 mila dosi e per le 12 di sta-
re tutti coloro che, indipendente- mani è atteso presso la sede dell’I-
mente dall’età, gravitano nell’uni- stituto superiore di sanità il primo
verso delle Asl e degli ospedali: gli furgone col vaccino di Moderna: 47
amministrativi che lavorano in uffi- mila dosi, a cui se ne aggiungeran-
cio, gli addetti alla manutenzione e no altre 47 mila la prossima setti-
alle pulizie, i manager, i cuochi e i mana.
camerieri delle mense, i centralini- ©RIPRODUZIONE RISERVATA

j L’avente diritto
Il vaccino a una ospite
della casa di riposo di
Veio, vicino a Roma.
ANTONELLI/AGF

Il racconto

di Alessandra Ziniti

Don Umberto, parroco di Modica, 81


Il prete, il manager, la zia mento “per errore” di tutta la scorta
anni tra due settimane, la racconta
candidamente così: «Mi ha chiama-
to un amico che lavora come ammi-
nistrativo nel pool di vaccinazione a
Il popolo dei saltafila dell’ospedale avrebbe costretto i
vaccinatori ad allargare la platea dei
fortunati per non sprecare le fiale.
Davanti all’evidenza dei fatti, ri-
Scicli, mi ha detto che c’erano dei
vaccini in più che bisognava utilizza-
re entro due giorni e sono andato.
Sono ultraottantenne, ho altre pato-
nella corsa all’immunità spondono tutti così i vaccinatori col-
ti in castagna: «Avanzavano dosi,
piuttosto che buttarle...». Perché, ov-
viamente, sono loro a contattare gli
logie e ho capito che alla Asl non ave- amici che non possono inserirsi nel-
vano una lista di persone da chiama- gioni hanno fatto ognuna come gli la regolare compilazione dei moduli
re». Il giorno dopo, dietro la porta
L’andamento della campagna (Dati aggiornati all’11 gennaio, ore 21.30) pare. A Bologna, ad esempio, hanno online riservati alle categorie con al-
del centro di vaccinazione della Rsa Vaccini somministrati % dei vaccini somministrati su 918.450 dosi consegnate già vaccinato i lavoratori multiservi- ta priorità. Ed ecco, ad esempio, dai
della vicina Scicli, c’era una calca di Lombardia Prov. Aut. Bolzano zi delle ditte che hanno in appalto al- registri degli ospedali di Bari e della
150 persone, molte delle quali arriva- cuni servizi sanitari ospedalieri, a Bat venire fuori i nomi di operatori
80.893 6.078
te da Modica a caccia di qualche do- Bari gli addetti alle pulizie e persino scolastici, poliziotti (la questura ha
44,1 Friuli Venezia Giulia
se “avanzata”. A far partire involon- Valle d’Aosta i loro familiari che poi hanno comu- aperto un’inchiesta interna), sogget-
tariamente il passaparola proprio 1.643 83,4 16.819 nicato l’avvenuta vaccinazione al lo- ti istituzionali. Ancora a Bari, ecco le
don Umberto: «Sì, l’ho detto io nella 68,3 ro medico di famiglia, allibito per- fiale per cento giovanissimi studen-
Piemonte 74,9 Prov. Aut. Trento
messa dell’Epifania che c’era questa ché lui, invece, ancora non è nean- ti del corso di laurea in scienze infer-
opportunità. Non mi pareva che fos- 55.075 52,6 95,6 7.381 che in lista. mieristiche, e così a Catania sei stu-
se una cosa sbagliata, ho incontrato Liguria 66,5 Veneto Conquistare una dose di Pfizer è denti universitari, scelti come sim-
anche due ragazzi quella sera che si 86,7 74.504 una medaglia da esibire. Le foto sui bolo (ma di che?) dal rettore dell’Uni-
19.353 63,4
vaccinavano». social con il bollino “Fatto vaccino versità, sono stati tra i primi vaccina-
Dalla Sicilia alla Puglia, dalla Cam- Toscana Emilia Romagna anticovid 19” si sprecano. E non so- ti. E poi rettori, manager di aziende
95,1 81,6
pania all’Emilia Romagna, si scopre 49.716 76.076 no certo tutti «operatori sanitari e sanitarie, dirigenti amministrativi,
che nelle fila delle categorie con 83,8 sociosanitaria in prima linea» quelli informatori scientifici. Nei piccoli
Sardegna 102,3 Marche
massima priorità (operatori della sa- che dichiarano apertamente di aver centri, come Polizzi sulle Madonie,
17.158 14.489
nità e ospiti delle Rsa), ma anche nel- 87,2
saltato la fila. Professori universitari più di un amministratore non ha re-
la falla dei residui inutilizzati delle 65,5 Abruzzo e manager, dirigenti amministrativi sistito alla tentazione di imitare il go-
Umbria 81,5
fiale, si sono già inserite diverse mi- 13.179 e impiegati, segretari e collaborato- vernatore campano De Luca e salta-
10.057 101,7
gliaia di persone, persino più di 58,1 ri di studi. Basta avere in qualche re la fila.
1.400 giovanissimi tra i 16 e i 19 anni, Lazio 75,7 modo a che fare con la parola sanità A Napoli, nelle lunghissime file di
che non avrebbero avuto alcun dirit- 71.543 e avere un medico in famiglia per an- medici sotto la pioggia ad attendere
Puglia
to a essere immunizzati prima delle Campania
dare a bussare alla porta dei centri il vaccino, decine di infiltrati. Alla
persone più fragili o esposte. 36.551 di vaccinazione alla ricerca di un Mostra d’Oltremare ne hanno sma-
«Operatori sanitari e sociosanita- 68.138 Totale vaccinazioni 42,7 amico. scherati 41: tra loro, un noto avvoca-
ri in prima linea» e «personale e ospi- Molise 701.623 Basilicata A Brindisi, spulciando nei registri to e mogli, fidanzate, figli di medici
ti dei presìdi residenziali per anzia- 3.227 4.589 dei vaccinati, sono venuti fuori i no- spacciati come collaboratori di stu-
ni», recitano vagamente le linee gui- 76,4% 81,6 mi di una decina di mogli di medici di medici. A quelli veri, prima di
Sicilia Calabria
da del ministero della Salute per le in pensione, come ha dichiarato lo iniettare la dose, è stato persino
categorie che hanno diritto alla som- 64.214 10.940 stesso direttore generale della Asl, chiesto di esibire la busta paga.
ministrazione prioritaria. Ma le Re- Giuseppe Pasqualone. Lo scongela- ©RIPRODUZIONE RISERVATA
.
pagina
.
10 Primo piano L’Italia contro il Covid Martedì, 12 gennaio 2021

La scuola alza la voce


e Azzolina si accoda
“La Dad non basta più”
Proteste in tutta Italia contro le lezioni online: “Fateci tornare in classe”

Matteo Corner/ansa
La ministra: i ragazzi hanno ragione. Zingaretti: il governo dia risposte

ni di tagli all’istruzione ha serpeg-


di Corrado Zunino giato silenziosamente negli istituti
italiani di ogni ordine e grado, ma
ROMA — A Parma hanno steso gli che, con il sopraggiungere della
zaini per terra, e si sono allontana- pandemia, si è manifestato metten-
ti. La foto suggestiva. A Roma sono do in risalto fratture profondissi-
arrivati sotto il ministero dell’Istru- me. Il virus ha roso dall’interno l’i-
zione e hanno alzato dieci e dieci struzione e il valore sociale e uma-
cartelli. “In Dad o di presenza il vo- no della scuola, ora svuotata di
stro sistema non funziona”, diceva ogni senso educativo». Riassumen-
uno. Più esplicito un altro: “Azzoli- do: anni di istruzione periferica
na, hai fallito”. Sotto la sua finestra. hanno creato le condizioni del disa-
Un altro, lineare: “Scuola sicura”. stro attuale, su queste condizioni
Tutti i richiami si chiudono con la si è insediato un governo che con
scritta: “Nun te stamo più a se- 3,7 miliardi non ha certo rimesso al
guì”». Neppure loro. Gli altri, gli centro il sistema e ha affidato a un
studenti che sono rimasti a casa, ministero senza idee né seguito la
hanno, semplicemente, lasciato la gestione del complicato presente.
piattaforma Zoom muta, discon- La ministra Lucia Azzolina ha
nessa. Molti prof l’hanno accetta- provato a girare dalla sua parte la ANGELO CARCONI/ansa

to, solidali. critica severa, abbracciando gli stu-


Non ci sono numeri, ovviamen- denti: «I ragazzi hanno ragione, bi-
te, ma gli indizi dicono che alla so- sognava fare di più. È difficile per
spensione delle lezioni hanno par- k Botta e risposta gli studenti comprendere perché
tecipato in molti. Difficile definirlo La ministra Azzolina: “La dad non non rientrano a scuola, capisco le
solo uno sciopero della Dad, è qual- funziona più”. Nicola Zingaretti: loro frustrazione: la scuola è un di-
cosa di più profondo e disperato “Allora il governo ci dia risposte” ritto costituzionale». La collega Ele-
del libro aperto da Anita davanti al na Bonetti, ministra della Fami-
portone di liceo chiuso. Non è solo glia, ultimamente polemica con l’e-
un grido contro la Didattica a di- secutivo come la sua Italia Viva, le
stanza, che ha stancato, così com’è Bonetti: “Ai giovani ricorda: «Ai ragazzi vanno le scuse
fatta brucia gli occhi e non ti lascia
scambio. È un urlo contro una scuo-
le scuse da parte delle del governo e di tutte le istituzioni
che non sono riuscite a garantire il
la che resta ai margini del Paese e istituzioni per non diritto allo studio. Lo stile dell’ulti-
che, nell’ultimo anno, è diventata mo minuto non va più bene».
un disastro frammentato e insicu- aver saputo garantire Ecco, dopo questo ritorno allo
ro.
Sono tornati in istituto, ieri mat-
il diritto allo studio” sciopero, i ragazzi torneranno alle
loro mattinate a distanza. Con la
tina, solo metà degli studenti delle concreta possibilità che questo ac-
superiori di Valle d’Aosta, Tosca- cadrà per molti giorni ancora. Nico-
na, Abruzzo (a Trento e Bolzano lo di un ministero che asseconda lo la Zingaretti, presidente del Lazio:
avevano già fatto). Nelle restanti 16 scaricabarile che imperversa per il «Deve essere chiaro che l’apertura
regioni si sono mobilitati. Con loro Paese e, evidentemente, a un gover- in presenza delle scuole porterà a
alcuni genitori, quelli del Comita- no pronto a forzare la mano solo un’ulteriore crescita della curva. I
to Priorità alla scuola. E docenti co- quando l’economia e la produzio- membri del governo che interven-
me Elena Benigni, lei spiega: «Piut- ne lo richiedono, non quando ci sa- gono senza offrire soluzioni dan-
riccardo siano

tosto che andare avanti così, sareb- rebbe bisogno di un’amministra- neggiano il governo di cui fanno
be più utile sapere che fino a Pa- zione centralizzata ed emergenzia- parte». Francesco Acquaroli, presi-
squa non si rientra così cerchiamo le del comparto della scuola». Sem- dente delle Marche: «È difficile de-
strategie nuove». Sono davanti alle brano aver capito molto, questi ra- cidere di rimettere in movimento k Da Nord a Sud
prefetture, ad alcuni licei. Federi- gazzi. Il collettivo del Tasso scrive: una massa così importante di per- In alto, i ragazzi di “ Priorità alla scuola” in presidio davanti alla Regione
co Allegretti, Rete studenti medi, «Il vero virus nelle scuole è la mala- sone». Lombardia. Al centro, la protesta a Roma degli studenti del Cavour.
dice: «Stiamo assistendo alla resa gestione. Virus che già in questi an- ©RIPRODUZIONE RISERVATA Qui sopra, i bambini della materna tornati in classe solo ieri a Napoli

Stinchi, insegnante in un liceo di Bologna

di Ilaria Venturi
La prof “Siamo stanchi anche noi indecente che in tutto questo
tempo non si siano risolti i

bologna — «La Dad funziona, non


demonizziamola». Anna Chiara
ma riaprire ora è troppo rischioso” problemi veri: i trasporti, per
esempio, e non i banchi. Sa
piuttosto cosa ci mette più in
Stinchi, 60 anni, docente di storia difficoltà?».
dell’arte al liceo Galvani di Bologna, stiamo lavorando con i ragazzi e che la realtà sia normale, perché Cosa?
preferisce continuare con anche sodo. Poi è vero che tutto anna chiara non lo è. Fanno bene a protestare, «Questa incertezza, il continuo
l’insegnamento a distanza che quello che abbiamo fatto e che stinchi io ero una ribelle alla loro età. Ma stop and go: non sai mai cosa
«rientrare in un momento in cui stiamo facendo ce lo siamo dovuti 60 anni, insegna soffrono per una pandemia che gli succederà la settimana dopo. È
non vedo le condizioni di sicurezza inventare, ma non mi va che ora si storia dell’arte impedisce di avere una vita e una squilibrante sentirsi in balia di
necessarie». butti tutto nel bidone». scuola normali». decisioni dall’alto. Nessuno ci
La ministra Azzolina dice che la
Dad non funziona più.
Gli studenti soffrono senza
scuola in presenza, non crede?
Chi non ha risolto Molte sono le petizioni per non
rientrare in aula, eppure a
consulta».
Non vi sentite tutelati?
«Non sono d’accordo, credo che la «Figuriamoci se non lo capisco, mi i veri problemi ora non settembre avete insegnato in «Preferirei aspettare perché i
ministra ragioni più in termini fanno una tenerezza infinita, sono presenza. contagi sono in crescita e non ci
politici che altro. Noi stiamo loro le prime vittime e non so cosa può chiedere a noi di «E abbiamo vissuto il rischio, ora sono condizioni adeguate. I ragazzi
insegnando a distanza con grande farei per restituirgli la loro vita da non ce la sentiamo di tornare in perdono la scuola come socialità,
decenza e serietà, non mi va che adolescenti. Obiettivamente è una tornare in prima linea prima linea a fare i fenomeni, non ma non si può dire altrettanto sotto
ora passi il messaggio che non si fa follia pensare che la didattica a ha senso. Le aule erano sicure, ma il il profilo scolastico, la loro
scuola. Il dibattito sul rientro in
aula non scivoli su questa idea: noi
distanza possa durare un anno. Ma
non possiamo nemmeno fingere
g contesto fuori non lo era e abbiamo
visto com’è andata. Trovo
preparazione in certi casi è anche
più innovativa». ©RIPRODUZIONE RISERVATA
.
Martedì, 12 gennaio 2021 Primo piano L’Italia contro il Covid pagina 11
il racconto

“Non spingete, c’è un altro bus”


La Toscana alla prova del rientro
al minimo: «Ogni studente che si Francesco Giorgi, professore di re-
di Valeria Strambi presenta al portone deve avereil ligione allo scientifico Castelnuo-
proprio badge colorato — specifi- vo — . La paura è che i contagi pos-
firenze — Il primo istinto, appena ca il preside, Luciano Maresca — . sano risalire e che ci troveremo
arrivati alla fermata dell’autobus, Chi ha il blu non potrà attraversa- nuovamente con il balletto delle
è abbracciare i compagni di classe re il corridoio rosso e chi ha il gial- quarantene». La Regione Tosca-
lasciandosi finalmente andare a lo non potrà incontrare i verdi». na, per non ripetere gli errori di
un saluto vero. Poi, però, il timore Soddisfatto del primo giorno di settembre, ha così attivato l’opera-
che le scuole possano di nuovo sperimentazione il sindaco Dario zione “Scuole sicure”, che preve-
chiudere per colpa di una piccola Nardella: «Il meccanismo dei tu- de screening a campione negli isti-
trasgressione è troppo forte. E allo- tor alle fermate ha funzionato e tuti e gazebo fuori dalle scuole per
ra basta un sorriso con gli occhi spero che Firenze non rimanga un eseguire i test rapidi sugli studen-
per dirsi quanto è bello tornare a esempio isolato tra le grandi città. ti con sintomi legati al Covid. «Le
fare lezione in presenza. Anche se Credo che, almeno nelle regioni vaccinazioni vengono decise a li-
vuol dire alzarsi all’alba, uscire gialle, l’impegno a riaprire le scuo- vello nazionale, ma chiederò che
dall’istituto nel tardo pomeriggio, le sia da prendere in esame». Feli- fra i livelli di priorità vengano inse-
quando fuori è già buio, e indossa- ci, ma non senza timori, gli inse- riti anche gli insegnanti e tutto il
re sempre la mascherina, persino gnanti: «Aspettavamo da tempo k Alla fermata ENRICO RAMERINI / CGE
personale della scuola», annuncia
mentre si è seduti in aula. questo momento ed è stata un’e- Steward alle fermate dei bus a Firenze, per garantire le distanze nel il governatore Eugenio Giani.
La Toscana, con Abruzzo e Val mozione rivedere i ragazzi — . dice primo giorno di ripresa di scuola in presenza per i ragazzi delle superiori ©RIPRODUZIONE RISERVATA

d’Aosta, è una delle poche Regioni


che hanno scelto di riaprire le su-
periori, seppure al 50%. E ieri, alla
prova dei fatti, tutto ha funziona-
to. Il segreto sta nell’organizzazio-
ne minuziosa degli orari d’ingres-
so e uscita dei ragazzi, nell’aumen-
to dei mezzi di trasporto a disposi-
zione e nel reclutamento di deci-
ne di tutor pronti a presidiare le
fermate degli autobus e gli ingres-
si delle scuole scongiurando gli as-
sembramenti e indicando ai ragaz-
zi i percorsi da seguire. Nella sola
Firenze sono stati messi in campo
oltre 200 tra forze dell’ordine,
steward privati e volontari.
«Salite uno alla volta, senza spin-
gere — dice uno di loro, dirottato
su piazza San Marco — . Nessuno
verrà lasciato indietro». L’invito
sembra funzionare, tanto che gli
studenti, forse impressionati dal-
la sua pettorina gialla, mantengo-
no le distanze e non tentano l’as-

Gli alunni emozionati


di rivedere i compagni
Nardella: “Spero che
altre città seguano
il nostro esempio”

salto all’ultimo posto. «Le corse


dei mezzi sono state intensificate
e se il primo bus è troppo pieno
posso tranquillamente prendere
il successivo — conferma Martina,
studentessa del liceo artistico di
Porta Romana — . Certo, con que-
sto freddo non è piacevole aspetta-
re, ma i tempi per fortuna non so-
no troppo lunghi. Se è il prezzo da
pagare per rivedere i miei compa-
gni, sono felice di farlo».
Alcune scuole, come l’istituto
per il turismo Marco Polo, pur di
non lasciare ai ragazzi la tentazio-
ne di intrattenersi a chiacchierare
fuori hanno scelto di aprire il por-
tone e farli entrare in classe un
quarto d’ora prima della campa-
nella, a lezione non ancora inizia-
ta. All’alberghiero Buontalenti so-
no stati affissi cartelli sulle ringhie-
re e c’è addirittura una catena
umana di collaboratori scolastici
per accogliere i ragazzi e far loro
compilare un modulo ogni volta
che chiedono di andare in bagno.
L’istituto tecnico industriale
Meucci ha invece pensato di divi-
dere la scuola in quattro zone di-
stinte in base al colore, così che i
contatti tra i ragazzi siano ridotti
.
.
Martedì, 12 gennaio 2021 Primo piano Il mondo contro il Covid pagina 13
IL reportage

Così la campagna per i vaccini


unisce palestinesi e soldati israeliani
A Gerusalemme Est
di Sharon Nizza un progetto
Gerusalemme — Le immagini delle di collaborazione per
sommosse che hanno infuocato in
passato Jabel Mukaber sembrano arginare la pandemia
lontane anni luce mentre giri per le
strade con i soldati del Pikud hao-
In campo i riservisti
ref, che distribuiscono ai bambini
braccialetti con su scritto, in arabo,
“mascherina, distanza, igiene”. Sia-
mo in uno dei quartieri di Gerusa-
lemme Est da cui, durante l’intifada
dei coltelli, sono partiti diversi atten-
tati e dove vedere soldati in divisa a
passeggio era impensabile un tem-
po. Dal virus che non distingue tra
religioni, qualcosa di buono sembra
essere uscito, almeno per il comples-
so rapporto tra le autorità israeliane
e Gerusalemme Est, dove vivono og-
gi 370.000 palestinesi. Questa parte
della città, conquistata dalla Giorda-
nia quando contava 70.000 abitan-
ti, fu annessa da Israele subito dopo k La città santa
la guerra del ‘67, a differenza di Un generale israeliano e un
quanto accaduto con la Cisgiorda- rappresentante palestinese
nia. Ai palestinesi venne data la resi- presentano la campagna
denza, con la possibilità di richiede-
re la cittadinanza e da allora, nono-
stante per Israele sia la capitale uni-
ca e indivisibile, di fatto le autorità Il piano
l’hanno trascurata visibilmente.
«Tu mi pari un poliziotto buono»,
La corsa anti Covid
dice ridendo uno dei bambini a
Esam Saleh, che cammina con noi.
Serve nella polizia di quartiere, una
sorta di anello di congiunzione tra
forze dell’ordine e territorio, a cui,
20% k Il piano contro il virus
Un anziano palestinese vaccinato a Gerusalemme Est
AMMAR AWAD/REUTERS

da aprile, si è aggiunto il Pikud hao- Già vaccinati


ref, il Comando interno dell’esercito Israele è molto avanti nel suo della città, dove incontriamo Ala Da- tutto alla sprovvista». vi è la moratoria, in vista dell’appro-
israeliano, la Protezione Civile di piano di vaccinazione: la bash, che gestisce l’unità di crisi Co- Il generale Ben Zvi Eliassi, a capo vazione di un nuovo piano regolato-
qui. «All’inizio siamo venuti senza prima dose è già stata vid. Prima della riunione di routine, dell’unità creata ad hoc su richiesta re, delle demolizioni di abitazioni il-
divisa, per superare la diffidenza», distribuita a un quinto si siede con i soldati a mangiare hu- del sindaco Moshè Lion, ora è con- legali nel quartiere di Issawia, la pia-
dice Jonathan Ventura, professore dell’intera popolazione: mus e ci raccontano del lavoro fatto centrato a promuovere la campa- ga principale di quest’area. Un altro
di design industriale nella vita civi- 1,8 milioni su un totale insieme: distribuzione di cibo e me- gna vaccini, che in tutte le comunità indicatore del vento di cambiamen-
le, maggiore di questa unità da riser- di nove dicine ai quarantenati, isolamento arabe va a rilento rispetto alla me- to è il costante aumento delle do-
vista. Per lui, che ha deciso volonta- in hotel Covid e tamponi, e molta dia nazionale, per via dell’ampia cir- mande di cittadinanza israeliana.
riamente di prolungare il periodo di operazione di convincimento per ri- colazione di fake news. «Con i lea- Per molti è un tabù, perché si rischia
riserva e da 180 giorni serve qui, è
una missione e un’esperienza di vi-
ta. «Abbiamo creato legami forti con
50mila dimensionare i matrimoni, la causa
principale della diffusione del virus.
«Ho cercato su google cosa fosse Pi-
der comunitari che si vaccinano dif-
fondiamo video spiegando che il
vaccino non è pericoloso. Dall’inizio
di essere minacciati in quanto «col-
laborazionisti della potenza occu-
pante». Ma, come osserva uno di lo-
la gente, ci invitano a pranzo». Per Le dosi al giorno kud haoref, non immaginavano che della campagna il 27 dicembre, i nu- ro, «il passaporto lo metti in tasca e
arrivare a questa sinergia è stato fon- Ieri 50mila vaccinazioni. l’esercito potesse venire per aiuta- meri sono in crescita». non lo vede nessuno». L’avvocato
damentale il coinvolgimento dei Il piano è partito con re», dice Ala. Ali Khaled, volontario Se questo nuovo idillio influirà Khalil Alian di Bet Safafa ringrazia
mukhtar e degli imam dei 16 quartie- personale sanitario e over 60. del Magen David Adom (la Croceros- sul futuro dei rapporti tra residenti «il coronavirus per averci dato l’op-
ri di Gerusalemme Est. Molti di loro Da oggi la campagna si sa israeliana), ha collaborato in pas- e autorità è ancora presto per dirlo. portunità di unirci». Anche questi
collaboravano già con il comune, at- estende ai 55enni sato con il Pikud haoref per corsi di Il sindaco Lion, nei due anni di man- paradossi accadono nella città san-
traverso la rete dei centri comunita- formazione in gestione di emergen- dato, ha dato prova di voler fare dei ta.
ri, come quello di Sur Baher, a sud ze «e così non siamo stati presi del cambiamenti, uno dei più significati- ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Ma Pechino insiste: virus nato all’estero

Ispettori a Wuhan, parte l’indagine dell’Oms


no tutt’altro che fugati. Il telegrafi- gioni oggettive, rischia di diventare nesi. Non è chiaro di quanta libertà
dal nostro corrispondente co comunicato con cui il governo proibitiva. Pechino, che ripete di vo- di indagine godranno. Del resto è
Filippo Santelli annuncia l’arrivo degli scienziati ler collaborare, ha fatto resistenza. passato un anno dall’emersione
non specifica quale sarà il loro itine- A luglio non ha consentito a due tec- dell’epidemia nel capoluogo dello
PECHINO — Alla fine i visti sono stati rario. E ieri pomeriggio il ministero nici Oms in missione esplorativa di Hubei: proprio l’11 gennaio 2020 la
concessi. La squadra di esperti degli Esteri ha ribadito la posizione raggiungere Wuhan, dopo averli te- Cina annunciò il primo decesso per
dell’Organizzazione mondiale della ufficiale del regime, cristallizzata nuti due settimane in quarantena. Covid19, avvenuto due giorni pri-
sanità che deve indagare sulle origi- da lunga campagna di disinforma- E ha autorizzata l’attuale missione ma. In queste ore il Dragone sta an-
ni del coronavirus arriverà in Cina zione, secondo cui l’indagine su solo aver ottenuto che fossero i suoi che affrontando il più grave focola-
giovedì, hanno annunciato ieri le Sars-Cov-2 deve «coinvolgere diver- esperti a realizzare le prime indagi- io virale da mesi, quasi 500 casi nel-
autorità di Pechino. La scorsa setti- si Paesi». ni in città. Nel frattempo il governo la provincia dello Hebei, attorno a
mana il direttore dell’Oms Tedros Il tema è ampiamente politicizza- tiene sotto stretto controllo tutte le Pechino. Il capoluogo Shijiazhuang
Ghebreyesus si era detto «molto de- to. L’amministrazione Trump ha ricerche sull’origine del patogeno, è stato messo in lockdown, tutti gli
luso» per il fatto che la Cina non cercato di trasformare l’indicazio- che non possono essere pubblicate 11 milioni di abitanti testati: è la mo-
avesse ancora autorizzato l’ingres- ne geografica “virus cinese” in una senza autorizzazione. dalità di guerra con cui finora la Ci-
so. Ora la situazione si è sbloccata, attribuzione di colpa; per tutta la ri- In teoria anche gli esperti in arri- na ha evitato seconde ondate. Ma il
Tedros ha scritto che l’Oms «non ve- sposta la Cina cerca di avvalorare l’i- vo giovedì dovrebbero sottoporsi a livello di allerta si è molto alzato, vi-
de l’ora di lavorare con le contropar- potesi, priva di fondamento, che il 14 giorni di quarantena. Poi parti- sto che si avvicina la migrazione di
ti cinesi». Ma i dubbi sulla reale vo- virus sia nato all’estero. In questo ranno alla volta di Wuhan, dove sa- massa della festa di Capodanno.
lontà del Dragone di collaborare so- clima l’indagine, già difficile per ra- k Controllo della temperatura in Cina ranno accompagnati da colleghi ci- ©RIPRODUZIONE RISERVATA
.
.
pagina
.
16 Mondo Martedì, 12 gennaio 2021

Ultimatum a Pence
24 ore per decidere
il destino di Trump
I democratici sfidano il vicepresidente: se non attiverà entro un giorno
il 25esimo emendamento, faranno partire la procedura di impeachment

reo privato di Trump fu costretto amaro del 25esimo emendamen- i In aula


dalla nostra inviata ad atterrare ad Indianapolis per to, mai nemmeno discusso con gli Mike Pence
Anna Lombardi un problema al carrello e il gover- altri membri del governo. mentre presiede
natore invitò l’allora candidato al- Ma fonti a lui vicine dicono che la seduta
NEW YORK — La solitudine di Mike la Casa Bianca a casa sua. Il tycoon non ha escluso del tutto la possibi- congiunta del
Pence. Intrappolato fra le pressio- rimase affascinato dallo stile bigot- lità: pronto a ricorrervi se il presi- Congresso che il
ni dei dem, che ieri alla Camera to di Pence (mai solo in una stanza dente dovesse compiere altri ec- 6 gennaio ha
hanno presentato la risoluzione con una donna che non sia la mo- cessi, ad esempio già oggi, duran- confermato la
dove gli chiedono ufficialmente di glie Karen). E riconoscendolo co- te la visita al muro di Alamo, in Te- vittoria di Joe
rimuovere Donald Trump invo- me la figura più adatta a mobilita- xas. Intanto si prepara a presenzia- Biden alla
cando il 25esimo emendamento re gli elettori evangelici, alla Con- re, da solo, la cerimonia d’insedia- presidenziali del
della Costituzione (da votare oggi, vention repubblicana di pochi mento. «Fra pochi giorni passere- 3 novembre.
perché i repubblicani si sono op- giorni dopo annunciò di averlo mo oltre e ricostruiremo insieme» Trump aveva
posti al passaggio unanime). E la scelto per correre con lui in ticket. ha twittato il presidente eletto Joe chiesto al suo
fedeltà al suo partito, ormai dila- Anche per questo l’attuale nu- Biden. E Pence, c’è da giurarci, per vice di non
niato fra chi ancora va dietro alle mero due della Casa Bianca conti- una volta è d’accordo con lui. convalidare il
accuse infondate di frodi elettora- nua ad allontanare da sé il calice ©RIPRODUZIONE RISERVATA risultato
li e chi è invece sconvolto dall’oc-
cupazione selvaggia del Campido-
glio. E mentre ieri i dem presenta-
vano pure la mozione d’impeach-
ment dove si accusa Trump «d’in-
citamento alla rivolta», pronti a vo-
tarla mercoledì se Pence entro 24
ore non darà risposte, il vicepresi-
dente tace.
Un silenzio iniziato mercoledì,
dopo il putiferio dell’assalto a Ca-
pitol Hill e continuato anche quan-
do venerdì la speaker della Came-
ra Nancy Pelosi e il leader della mi-
noranza democratica al Senato
Chuck Schumer, lo hanno chiama-
to per convincerlo, appunto, ad
applicare il 25esimo emendamen-
to: e lui li ha lasciati ad aspettare
25 minuti prima di decidersi a non

Per quattro anni k La forca


Qui sopra, la forca montata
ha difeso e protetto a Washington il 6 gennaio
il leader: ma ora da sostenitori di Trump:
minacciavano di usarla per
i rapporti sono gelidi Pence. A destra la Guardia
nazionale schierata dopo
l’assalto al Campidoglio

prendere la chiamata.
L’ex governatore dell’Indiana, Il personaggio
«cristiano, conservatore e repub-
blicano, in quest’ordine» come si
descrive lui stesso, per 4 anni è sta-
to il più fedele servitore di Trump,
difendendolo sempre e rimedian- Burns, un superdiplomatico
EUTERS/Jonathan Ernst/File Photo

do dietro le quinte ai suoi danni


quando possibile. Ma ora il sodali-
zio si è rotto. Pence è infatti furio-
so col presidente che mercoledì,
per guidare le spie della Cia
dopo averlo pressato chiedendo-
gli di non di certificare il voto, di
fatto chiedendogli di venir meno 1983 ai confini tra Iraq e Giordania funzionari iraniani era stato deciso
ai suoi doveri costituzionali, lo ha di Alberto Flores d’Arcais fino a diventare il numero due del- nel 2008, sotto il repubblicano Bu-
indicato ai rivoltosi come nuovo la diplomazia americana, con John sh jr.
“nemico”: ed è stato preso così sul «La mia prima missione diplomati- Kerry Segretario di Stato. Oltre tre Per la Cia è un outsider, ma nel
serio che quelli hanno montato ca è stata un totale fallimento». Co- decenni al servizio di cinque presi- mondo dell’intelligence Burns è k Ex ambasciatore
una forca fuori dal Campidoglio e sì William Joseph Burns, nominato denti (Ronald Reagan, George Bu- stato sempre apprezzato. Classico William Burns, 64 anni, ex
marciato cantando “impicchiamo dal presidente eletto Joe Biden sh padre, Bill Clinton, George W. ‘gray man’, uomo in grigio della po- vice segretario di Stato
Pence”: slogan poi trending topic nuovo direttore della Cia, inizia le Bush e Barack Obama), in spirito bi- litica internazionale che conosce i
su Twitter, tanto da costringere il sue memorie (The Back Channel) partisan passando dal Medio Orien- segreti del mondo tra diplomazia e Iraq: «Lo sforzo per rovesciare il re-
social a rimuovere l’hashtag. «Il vi- pubblicate nel 2019, cinque anni te a Mosca, dal sud est asiatico all’I- spionaggio, riservato e allo stesso gime potrebbe, se non stiamo at-
cepresidente ha scoperto quanto dopo aver lasciato il Dipartimento ran. tempo uomo-squadra, attento ai tenti, diventare una disfatta».
è crudele la vendetta di Trump», di Stato per diventare presidente È stato lui, insieme a Jake Sulli- collaboratori e leale con i suoi supe- Nei suoi decenni da diplomatico
dice a Cnn una fonte a lui vicina. del Carnegie Endowment for Inter- van (il nuovo consigliere per la Si- riori. ha avuto diversi mentori, ma quelli
«Ed è sconvolto dal fatto che il pre- national Peace, il più celebre curezza nazionale) a instaurare il Nel luglio 2002 fu lui, insieme a da cui è stato più influenzato sono
sidente non lo ha più chiamato, né think-tank di politica estera Usa. canale segreto con Teheran che Ryan Crocker e David Pearce (due Colin Powell e soprattutto Jim Ba-
si è preoccupato della sua sicurez- A Foggy Bottom (il quartiere di avrebbe portato all’accordo sul nu- stimati ambasciatori), ad inviare ker (il suo favorito), due Segretari
za durante i moti». Washington che ospita il diparti- cleare durante l’amministrazione un promemoria al Segretario di Sta- di Stato repubblicano. Parla sia l’a-
I due si erano conosciuti per ca- mento di Stato) aveva passato 33 Obama. Pochi sanno però che il to Colin Powell, sottolineando i ri- rabo che il russo, ha cercato di fre-
so il 14 luglio del 2016, quando l’ae- anni, da quel primo fallimento del suo primo incontro segreto con schi di un ‘cambio di regime’ in nare qualche eccesso Usa nei con-
.
Martedì, 12 gennaio 2021 Mondo pagina 17

“Un milione in marcia”


i miliziani contro Biden
E l’Fbi lancia l’allerta
L’offensiva degli estremisti può iniziare il 17 gennaio. E colpire in tutto il Paese
Mobilitati 15 mila soldati della Guardia nazionale. Barricate a Washington

dal nostro inviato Federico Rampini

Washington — Quindicimila sol- dalla censura che Twitter, Face-


dati della National Guard sono da I casi book e gli altri social media di
ieri in stato d’allerta nella capitale massa hanno decretato contro Do-
per far fronte alla prossima minac- nald Trump e i suoi seguaci. Il dia-
cia: la “Million Militia March” con- logo tra estremisti di destra si è
tro l’insediamento di Joe Biden. È già trasferito su gruppi digitali pri-
la seconda ondata dell’assalto alla vati e app “crittate”, che possono
democrazia americana, pianifica- sfuggire allo spionaggio delle for-
ta e preannunciata sui social di de- ze dell’ordine. Un altro problema
stra. “La marcia di un milione di creato dalla censura dei grandi so-
miliziani” è stata preannunciata cial è la “vittimizzazione” di inte-
per impedire l’Inauguration Day re fasce della popolazione. In mol-
il 20 gennaio. Il conto alla rove- ti Stati Usa chi è tornato a casa do-
scia è al cardiopalmo, il Secret Ser- po aver partecipato alla manife-
vice ha proclamato che il 20 gen- stazione del 6 gennaio a Washing-
naio per l’ordine pubblico e la si- ton, è stato colpito da provvedi-
SAUL LOEB/POOL VIA REUTERS
curezza nazionale diventa un Na- menti disciplinari, licenziamenti.
tional Special Security Event, que- Questo accade non solo ai pubbli-
sto alza allarme e mobilitazioni ai ci ufficiali, ma anche a semplici
massimi livelli, impone dispositi- cittadini, dipendenti di aziende
vi di sicurezza rafforzati con la col-
Il golf boicotta Trump Melania rompe il silenzio private. La sensazione che sia scat-
laborazione di tutte le forze poli- La federazione americana Pga Cinque giorni dopo i fatti, la tata una grande caccia alle stre-
ziesche, militari, di intelligence. ha deciso di annullare il torneo First Lady condanna la “violenza ghe, guidata dai colossi del capita-
Ma il pericolo è ovunque, il ne- in programma nel maggio 2022 inaccettabile” e si dipinge come lismo digitale, alimenta le teorie
mico è sfuggente. Perfino date e nel club Bedminster di Trump, in vittima di un “gossip volgare”. del complotto, avalla un’atmosfe-
luoghi dei prossimi assalti sono in- New Jersey. Quello in New Il mio cuore, aggiunte, è con ra di persecuzione, e può spinge-
certi. La seconda ondata dell’of- Jersey è uno dei 17 golf club le vittime” degli scontri. Prego re nuovi proseliti nelle braccia del-
fensiva può cominciare dal 17 gen- posseduti da Trump nel mondo. per le loro famiglie. le milizie.
naio, in questo weekend, prolun- La violenza nell’aria non si è so-
gando violenze e disordini per
quattro giorni consecutivi. Inol-
tre, anziché convergere su Wa-
shington le milizie possono colpi-
re altrove: l’America è dissemina-
ta di Capitol Hill, le capitali dei 50
Stati Usa ospitano “repliche” del-
COLESTEROLO? Il giorno
dell’insediamento
diventa “Evento di
la collina del Campidoglio, sedi di
altrettante assemblee legislative sicurezza nazionale”
e palazzi governativi. Tanti bersa-
gli da difendere, visto che la tatti- Prova:
ca è quella dell’insurrezione.
I preparativi per resistere alla pita dopo l’assalto del 6 gennaio,
nuova offensiva sono già ben visi- anzi. Tra gli ultimi episodi allar-
bili a Washington: attorno al Con- manti, si susseguono le minacce
gresso è stata eretta quella barri- contro i parlamentari, i vandali-
cata insormontabile che mancò smi contro le loro abitazioni priva-
mercoledì scorso; la sindaca ha as- te: tra i bersagli ci sono leader de-
EPA/SHAWN THEW
sunto poteri speciali, esteso il co- mocratici come la presidente del-
prifuoco, e può ordinare il blocco la Camera Nancy Pelosi, ma an-
j Il logo di trasporti e vie d’accesso. Resta che repubblicani considerati “tra-
La Central il problema della sovrapposizio- ditori del presidente”, come i se-
Intelligence ne di sigle e organizzazioni che si natori Mitt Romney, Mitch Mc-
OFFERTA VALIDA FINO AL 31/12/2021

Agency è suddividono — o si contendono — Connell e Lindsey Graham.


l’agenzia di le competenze sulla sicurezza nel- Per la Marcia di un Milione di
spionaggio Usa la capitale, però la regìa dovrebbe Milizie o altri assalti, sono a ri-
che monitora ciò essere unica e concentrata in ca- schio soprattutto quegli Stati do-
che accade al di po al Secret Service, il corpo spe- ve il risultato elettorale venne
fuori dei confini ciale dei “men-in-black” che difen- contestato da Trump, come la
americani dono il presidente da attentati. Georgia, dove il governatore (re-
Ma l’intelligence ha intercetta- pubblicano) Brian Kemp ha già at-
to già da molti giorni preparativi tivato la Guardia Nazionale. Ma
fronti della Russia post-sovietica, per assalti molteplici a bersagli di- Colesterol Act Plus® grazie alla sua formula episodi di assalto ai Parlamenti lo-
ha messo in guardia dal rovesciare versi. Il Site Intelligence Group, con 10 mg di Monacolina K del riso rosso cali accaddero già nelle stesse ore
Saddam Hussein e ai tempi della specializzato nel tracciare l’attivi- fermentato, Beta-sitosterolo e Octacosanolo, in cui veniva espugnato il Con-
primavera araba l’egiziano Hosni tà online dei gruppi estremisti, se- contribuisce al mantenimento dei livelli normali gresso di Washington, il 6 genna-
Mubarak. gnala da molte settimane i prepa- io: tentativi di attacchi paralleli
‘Uomo grigio’, ma dotato di iro- rativi della galassia di estrema de-
di colesterolo nel sangue. impegnarono le forze dell’ordine
nia e di una notevole scrittura. Me- stra per una giornata di proteste Gli estratti di Coleus e Caigua favoriscono la in Kansas, Colorado, Oregon.
morabili alcuni suoi cablogrammi armate il 17 gennaio, sia a Wa- regolarità della pressione arteriosa. Perfino la progressista Califor-
(rivelati da WikiLeaks), come quel- shington che nelle capitali dei va- nia ha visto crescere la mobilita-
lo in cui racconta un matrimonio ri Stati Usa. zione di milizie dell’estrema de-
dell’alta società nel Caucaso «com- L’Fbi assicura che sta “identifi- stra. Il precedente più significati-
pleto di enormi quantità di alcoli- cando e investigando tutti coloro 2 MESI DI INTEGRAZIONE A SOLI 19,90 € vo, quasi una prova generale, fu
ci, ubriaconi che brandiscono una che incitano alla violenza”. Sono nella capitale del Michigan, Lan-
pistola e grappoli d’oro massiccio» mobilitati anche i servizi dell’an- disponibile anche in confezioni da 30 compresse a 12,90 € sing, quando ad aprile una milizia
cui aveva partecipato anche il lea- ti-terrorismo di singoli Stati come armata occupò il Parlamento loca-
der della Cecenia Ramzan Kady- quello che fa capo al New York Po- le con l’intenzione di prendere in
rov. Una prosa che Timothy Gar- lice Department, fondato dopo ostaggio la governatrice democra-
ton Ash avrebbe definito «degna di l’11 settembre 2001. tica di quello Stato.
Evelyn Waugh». ©RIPRODUZIONE RISERVATA Un problema però viene creato ©RIPRODUZIONE RISERVATA
pagina
.
18 Mondo Martedì, 12 gennaio 2021

Il personaggio

Il manifesto verde
della sindaca Hidalgo
Un passo verso l’Eliseo
La prima cittadina di Parigi lancia una piattaforma di “social-ecologia”
Non ufficializza la candidatura, ma il partito socialista già la sostiene
gnora di Parigi” è una politica visio-
dalla nostra corrispondente I punti naria e coraggiosa, che ha reso più
Anais Ginori sostenibile la Ville Lumière. Per gli

1
avversari ha applicato un program-
A Parigi
PARIGI — Anne Hidalgo fa un passo ma ambientalista troppo radicale,
verso l’Eliseo. La sindaca di Parigi Origini andaluse, 61 rovinando la vita a tanti automobili-
crea la nuova piattaforma “Idee in anni, Anne Hidalgo sti, soprattutto quelli che vengono
comune” per raccogliere suggeri- è stata rieletta nel dalle banlieue per lavorare. Sessan-
menti e proposte in nome della “so- giugno 2020 sindaca di Parigi tuno anni, origini andaluse, Hidalgo
cial-ecologia”. Non è ancora una can- con un largo vantaggio sulla è un personaggio “divisivo”, si direb-
didatura ufficiale. «Verrà il momen- rivale di destra, Rachida Dati be in Italia, ma è stata rieletta nel
to di decidere», taglio corto Hidalgo giugno scorso con un largo vantag-

2
che presenta l’iniziativa come un gio sulla rivale di destra, Rachida Da-
Il programma
contributo al dibattito sul rilancio ti. Durante la campagna aveva pro-
di una “gauche” quanto mai in crisi, Dal bando delle messo di volersi dedicare solo a Pari-
cominciando dalla sfida verde. vetture diesel, alla gi e al grande cantiere dei Giochi
Dal bando delle vetture diesel alla pedonalizzazione Olimpici 2024 che ha contribuito a
pedonalizzazione di nuove aree del di nuove aree del centro, alle ottenere. Qualcosa però è cambiato.
centro, alle nuove piste ciclabili, Hi- nuove piste ciclabili, ha fatto La crisi del Covid che ha messo in gi-
dalgo ha fatto dell’ecologia la sua dell’ecologia la sua bandiera nocchio la capitale del turismo e del-
bandiera. Dopo la prima elezione la cultura non è passata invano.

3
nel 2014, la socialista ha trasformato Anche se mancano quindici mesi
La piattaforma
la capitale nel simbolo di un’allean- alla fine del mandato di Emmanuel
za internazionale con altri sindaci e Ha creato la nuova Macron, la battaglia per guidare i va-
attivisti per incitare i governi ad ac- piattaforma “Idee ri schieramenti si deve chiudere en-
celerare sulla transizione, arrivan- in comune” per tro l’estate. Niente suspense per Ma-
do a essere l’unica francese inserita raccogliere proposte in nome rine Le Pen e Jean-Luc Mélenchon
nella classifica di Time sulle 100 per- della “social-ecologia”: un passo che hanno già annunciato di volersi k Dal 2014 alla guida della capitale francese
sonalità più influenti del mondo. verso la candidatura all’Eliseo ripresentare per la terza volta. Ma- Anne Hidalgo ha 61 anni ed è al suo secondo mandato
Per i suoi sostenitori “Nostra Si- cron, arrivato da outsider tre anni e da sindaca di Parigi: è stata rieletta nel giugno scorso
mezzo fa, aspetterà fino all’ultimo
per ufficializzare un’eventuale ri-
candidatura anche se pochi dubita- Il caso
Stimoli frequenti (anche notturni).
Il gelo dopo la neve
no lo farà. Sulla carta, ci potrebbe es-
sere un’impressione di déjà vu, con
Cara prostata
Spagna paralizzata
un duello annunciato Macron-Le
Pen al secondo turno. «Dobbiamo
quanto mi costi! far respirare la nostra democrazia,
non possiamo ritrovarci davanti alla
stessa scelta del 2017», commenta j In strada
Hidalgo che vuole offrire un’alterna- In migliaia
tiva a quegli elettori di sinistra che hanno
allora votarono Macron e oggi non cercato di
lo farebbero più. togliere la
Secondo i sondaggi, la sindaca po- neve a Madrid
trebbe conquistare delusi di Mélenc- prima del
hon e attrarre chi non è convinto da gelo
Europe Écologie Les Verts. Il partito Ma la capitale
ambientalista ha fatto un ottimo ri- è paralizzata
sultato alle ultime comunali ma ri-
schia di lacerarsi proprio nella scel-
ta della candidatura alle presiden-
ziali. Hidalgo governa già la capitale
INFORMATI, CONFRONTA, FAI I TUOI CONTI con ecologisti e comunisti. L’attuale
segretario del partito socialista, Oli-
vier Faure, ha fatto il suo endorse-
ment vedendola come una “buona
Presidente”. La metà campo a sini-
È un integratore alimentare a base di Serenoa Repens titolata.
stra rischia però di essere affollata.
Una compressa al giorno contribuisce a favorire la funzionalità della L’ex ministro Arnaud Monte-
prostata e delle vie urinarie. bourg sta scaldando i motori. Fra- Dopo la neve, il gelo. La Spagna, colpita lo scorso fine settimana
nçois Hollande sogna forse una ri- dalla devastante perturbazione Filomena, affronta la più grave crisi
Nuovo formato
LA CONVENIENZA
vincita su Macron che l’aveva tradi- meteorologica degli ultimi 70 anni. L’abbondante nevicata caduta
RADDOPPIA! to. Ségolène Royal non fa mistero tra venerdì e sabato ha paralizzato diverse regioni del Paese, in
delle sue ambizioni. È l’eterno pro- particolare quelle centrali, da Madrid alla Castiglia La Mancha e
blema della sinistra, avanzare divisa Castiglia y León, ma anche l’Aragona. La neve trasformata in
verso la sconfitta. Quest’anno si fe- ghiaccio sta creando enormi problemi, che non sembrano
steggiano i 40 anni della storica vit- destinati a svanire in tempi brevi a causa delle bassissime
toria di François Mitterrand nel mag- temperature, che oggi potrebbero raggiungere i 15 gradi sotto
gio 1981. Un risultato ottenuto gra- zero.
zie all’“union des gauches”, unione La rete stradale è in tilt: 138 strade sono chiuse al traffico, in altre
che oggi sembra impossibile. Hidal- 325 è obbligatorio l’uso di catene. Ci sono almeno 3000 camion
30 compresse con 320 mg 60 compresse con 320 mg
di Serenoa Repens ciascuna di Serenoa Repens ciascuna
go, che ha affrontato la stagione de- paralizzati. E questo impedisce la regolare fornitura di prodotti
gli attacchi terroristi e la crisi del Co- freschi ai supermercati, in particolare a Madrid, colpita da una
A SOLI 13,90 € A SOLI 19,90 € vid, ha dimostrato tenacia e resilien- nevicata senza precedenti. All’aeroporto di Barajas, oltre cento i
IN FARMACIA, PARAFARMACIA ED ERBORISTERIA za. Potrebbe non bastare. Il fatto che voli cancellati ieri. La riapertura delle scuole è stata rinviata al 18
OFFERTA VALIDA FINO AL 31/12/2021 - Tenere fuori dalla portata dei bambini di età inferiore ai tre anni. Non superare la dose consigliata. Gli integratori
tanti macroniani abbiano comincia- gennaio. Il sindaco ha chiesto per la capitale la dichiarazione dello
non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita. to ad attaccarla dimostra che è con- stato di calamità. Il governo, attraverso il ministro dei Trasporti
Prostat Act è distribuito da F&F srl - 031/525522 - mail: info@linea-act.it siderata come una minaccia politi- José Luis Ábalos, non lo esclude, ma dice: «Prima dobbiamo
www.linea-act.it
ca. valutare i danni».
©RIPRODUZIONE RISERVATA
.
Martedì, 12 gennaio 2021 Mondo pagina 19
Non solo intelligence La parata
Il presidente
e apparati di sicurezza: Abdel Fatah Al
Sisi durante la
ecco come funziona parata per la
il sistema di potere festa della
polizia al Cairo
creato dall’uomo forte nell’ottobre
scorso
del regime del Cairo

dal nostro inviato


Vincenzo Nigro

IL CAIRO — Alberghi, elicotteri, au-


tostrade, mitragliatrici, supermer-
cati, condizionatori, carri armati,
frigoriferi, ventilatori, missili. E
poi agricoltura, acquacoltura, re-
sort turistici, miniere, marmo, ce-
mentifici, componenti elettroni-
ci. L’esercito egiziano produce
tutto. Per capire cosa sia e come
funziona per davvero il “sistema
Sisi” non bisogna guardare solo
REUTERS
agli apparati di sicurezza, ai servi-
zi e alle polizie. Il segreto è sotto
gli occhi di tutto: è l’economia.
Uno degli hotel più belli del Cai-
ro, anche se non fa parte delle ca-
tene internazionali che hanno i lo-
ro alberghi in riva al Nilo, è l’Al Ma-
Economia in mano ai militari
sa Hotel, il “diamante”. Lo gesti-
scono i militari egiziani a Nasr Ci-
ty, il grande quartiere a nord-est
del centro, dove sorgono lo stadio
nazionale, il grande monumento
così Al Sisi controlla l’Egitto
al milite ignoto egiziano e dove vi-
vono centinaia di ufficiali delle Società dell’esercito costruiscono la nuova capitale e hanno raddoppiato il canale di Suez
forze armate.
Nei momenti di picco, “il dia- Grazie al presidente le forze armate non pagano l’Iva e le tasse sulla proprietà immobiliare
mante” è sempre frequentato: fe-
ste di matrimonio, incontri di la-
voro, cene delle famiglie bene del trici: tutto materiale bellico che tie- degli armamenti per aggirare gli militari furono sviluppati per un al- ginale, ma assai efficace: allargare
Cairo. Al Masa è davvero bello, ge- ne l’Egitto collegato a filo doppio ai embarghi sulle armi imposti dalle tro motivo: impiegare le migliaia di a 360° la presenza dei militari
stito benissimo: ha saloni e giardi- paesi europei, agli Stati Uniti, ma ex potenze coloniali. Quando il soldati e ufficiali che con la pace sa- nell’economia perché sempre più
ni in cui possono essere organiz- anche ad alleati arabi come Arabia nuovo presidente Anwar Sadat nel rebbero stati mandati a spasso. Far le forze armate siano coinvolte nel-
zati banchetti per centinaia di Saudita, Emirati o Giordania. 1979 si decise a firmare la pace con fare soldi ai militari, per non fargli la stabilizzazione politica del siste-
ospiti. Alla fine, tutti sono felici e In Egitto il primo ad impegnare i Israele (dopo aver perso nel 1973 an- fare la guerra. ma.
contenti: anche perché ad Al Ma- militari nell’industria fu Gamal Ab- che lui come Nasser una guerra Sisi adesso sta salendo di livello, Il presidente ha ereditato una co-
sa non si paga l’Iva del 14%. L’al- del Nasser: sviluppare l’industria contro Gerusalemme), i commerci realizzando un piano forse non ori- struzione complessa. Sotto il Mini-
bergo è proprietà di una società stero della Difesa c’è il Ministero
militare, e in Egitto i militari non della Produzione Militare. Le altre
pagano l’Iva. E non pagano neppu- due organizzazioni più importanti
re le tasse sulla proprietà immobi- sono la Aoi (Organizzazione Araba
liare.
«È questo il vero segreto, la for-
za e il collante del sistema politi-
DIFFICOLTÀ A PRENDERE per l’Industria) e la Nspo. La prima
fu creata nel 1975 per unire le forze
di Egitto con Arabia Saudita, Emira-
co che il presidente Sisi sta conso-
lidando», dice un esperto impren-
ditore italiano che da decenni fre-
quenta l’Egitto: «In questi anni Si-
si ha utilizzato l’impegno dei mili-
SONNO? STRESS? ti Arabi e Oman nel settore della
produzione bellica. Oggi possiede
9 fabbriche, dà lavoro a 1250 inge-
gneri e 19000 operai. È la vera ec-
cellenza egiziana nella produzione
tari nell’industria e nel commer- militare. Il gruppo produce aerei
cio per consolidare il sistema da In marcia per Zaky a Bologna da guerra, motori, radar, veicoli
lui rimesso in piedi dopo Muba- blindati. Hanno assemblato l’elicot-
rak. Da una parte ci sono i servizi
di sicurezza, ma dall’altra c’è il
ruolo delle forze armate nella so-
cietà e nell’economia».
Avendo decine e decine di
IL BUON SONNO A SOLI
€ 9.90
IN FARMACIA
Il caso
Patrick Zaky
cittadino onorario
tero francese “Gazelle”, i missili an-
ti-tank britannici “Swingfire”. So-
prattutto hanno costruito più di
1.000 carri armati americani M1-A1
Abrams.
aziende a disposizione, la “Si- di Bologna L’altra organizzazione militar-in-
si-Spa” permette a migliaia di uffi- E PARAFARMACIA dustriale è la “National service pro-
ciali di avere sfogo dopo il perio- ducts organization”. Anche questa
do di servizio, o magari mentre so- Patrick George Zaky è da ieri fu creata da Sadat per raggiungere
no ancora in servizio. Questo con- cittadino onorario di Bologna: l’autosufficienza militare, ma da
solida il consenso della sua base lo ha deciso il consiglio tempo si è allargata ad ogni settore
di potere, fornisce sostegno sicu- comunale approvando con civile.
ro per la presidenza e per tutto il voto unanime la delibera. Yezid Sayigh, lo studioso del Car-
sistema. Lo studente egiziano di 28 nagie Center di Beirut che ha appe-
Su ordine di Sisi i militari in po- anni, in carcere dopo essere na pubblicato un massiccio studio
co più di un anno hanno raddop- stato arrestato nel febbraio sull’economia militare in Egitto,
piato il Canale di Suez, «di sicuro scorso all’aeroporto del Cairo scrive che è praticamente impossi-
con costi più alti, ma l’hanno fat- con l’accusa di aver diffuso bile valutare l’ammontare del loro
to, e a Sisi serviva farlo presto e informazioni contro lo Stato giro di affari: «Si è parlato del 20,
farlo fare ai militari», dice il no- egiziano, è dunque da ieri del 40, addirittura del 60 per cento
stro interlocutore. Società edili- ufficialmente parte della città dell’economia egiziana: se fosse un
zie collegate all’esercito stanno che - come hanno ricordato i terzo, sarebbero 100 miliardi di dol-
costruendo con fondi sauditi ed genitori e la sorella in una lari all’anno».
emiratini la New Cairo, la nuova Il nostro imprenditore italiano
® ® ® ®

MELATONINA 1mg MELATONINA 1mg MELATONINA 1mg MELATONINA 1mg


®

VALERIANA lettera a Repubblica pochi


+FORTE 5 Complex +3 Complex GOCCE 15ml 125mg
capitale. Ci sono in progetto o co- giorni fa - considera ormai la offre la sua spiegazione: «I numeri
struzione altre 5 “smart cities”, sua casa. «Grazie al Consiglio della presenza economica dei mili-
tutte affidate in sostanza ai milita- comunale per il suo impegno tari in Egitto non si devono calcola-
ri. Hanno appena terminato la co- in questa battaglia che è re con la matematica, ma con gli
struzione del più grande cementi- all’altezza delle tradizione strumenti della scienza politica: se
ficio del paese, tanto che l’Egitto della nostra città», ha scritto il fossero pure negativi, quei bilanci
è in sovraproduzione e molti ce- 90 COMPRESSE 120 COMPRESSE 150 COMPRESSE 300 GOCCE 60 COMPRESSE
sindaco Virginio Merola su si pesano, perché sono uno stru-
mentieri internazionali hanno ab- Twitter. Da mesi la città e mento importante per rafforzare il
bandonato l’Egitto o si preparano OFFERTA VALIDA FINO AL 31/12/2021 - Tenere fuori dalla portata dei bambini di età inferiore ai tre anni. Non superare la dose consigliata. Gli integratori non vanno
intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita.
l’università sono in prima fila potere che controlla l’Egitto». Far
a farlo. Ma poi continuano a co- nella battaglia per la sua fare soldi ai militari, perché in Egit-
struire su licenza aerei da caccia, Distribuito da: F&F s.r.l. 031 525522 info@linea-act.it LINEAACT.IT liberazione. to il potere rimanga stabile.
carri armati, cannoni, mitraglia- ©RIPRODUZIONE RISERVATA
pagina
.
20 Cronaca Martedì, 12 gennaio 2021

la riforma

Letture e comunione
Il Papa dice sì
alle donne sull’altare k La preghiera Il Papa durante l’Angelus recitato domenica AFP

Con un Motu proprio prio di Francesco “Spiritus Domini”. autorizzano già entrambe le prassi, dice. E prevede che il conferimento femminile Francesco ha ribadito
Le spinte per il cambiamento mani- seppure non in tutte le parrocchie alle donne di questi due particolari più volte il suo deciso no, già espres-
Francesco equipara festatesi nel recente Sinodo dei ve- queste figure siano presenti. Fino a ministeri avvenga con un atto litur- so più volte anche dai suoi predeces-
i sessi per l’esercizio di scovi hanno convinto il Papa a cam-
biare nonostante perduri il no al dia-
oggi entrambi i ministeri erano con-
cessi alle donne per deroga, per una
gico. Non si parla di ordinazione, ov-
viamente, ma c’è comunque una so-
sori, ancora in bilico sembra invece
possa essere la possibilità che si arri-
due ministeri liturgici conato e al sacerdozio femminile. concessione a quanto Paolo VI ave- lennità nell’atto del conferimento. vi in futuro al diaconato femminile.
In tante parrocchie del mondo va previsto nel ’72. Montini allora ri- La distinzione con i ministeri “ordi- Sul sacerdozio femminile, invece, è
Città del Vaticano — Le donne po- già oggi ci sono diverse donne che badì che lettorato e accolitato erano nati” (vescovo, presbitero, diacono), il cammino sinodale della Chiesa te-
tranno salire sull’altare con gli abiti li- leggono le letture del giorno (lettora- permessi soltanto agli uomini. Fran- riservati solo agli uomini, rimane. desca. in particolare, che sta giocan-
turgici. Non celebreranno, ma la de- to) e che dispensano l’eucaristia as- cesco, anche sulla scia del discerni- Lettorato e accolitato sono ministe- do le sue carte provando a rompere
cisione del Papa di concedere loro i sieme al sacerdote durante le funzio- mento emerso nel Sinodo dei vesco- ri “laicali” perché hanno per fonda- la rigidità romana. Difficile dire se
ministeri del lettorato e dell’accoli- ni religiose. Accolito, in greco anti- vi per l’Amazzonia, va oltre e rende mento «la comune condizione di riuscirà nel suo intento, tenuto con-
tato è un passo in avanti notevole. co, significa compagno di viaggio. definitiva la presenza femminile battezzato e il sacerdozio regale ri- to anche della posizione espressa in
La prassi già lo permetteva, ma da Così l’accolito nella Chiesa accom- sull’altare. cevuto nel sacramento del battesi- merito dal vescovo di Roma in cari-
oggi diviene riforma stabile per la pagna, assiste, il sacerdote durante Papa Bergoglio interviene sul pri- mo». ca.
Chiesa cattolica grazie al motu pro- la funzione religiosa. Molti vescovi mo paragrafo del canone 230 del Co- Se sull’ordinazione sacerdotale — p. rod. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Intervista ad Adriana Valerio

di Paolo Rodari
La teologa “Ancora troppo poco La struttura della Chiesa è
ancora gerarchica e maschile nei

la Chiesa resta in mano agli uomini”


suoi vertici. Perché?
Adriana Valerio, teologa e «Tutte le decisioni nella Chiesa
studiosa della figura delle donne sono prese da uomini-maschi
nel cristianesimo, il Papa permette appartenenti al clero ancora legati
alle donne l’accesso al lettorato e a posizioni che avevano una loro
all’accolitato. Si tratta di un passo giustificazione quando la visione
in avanti oppure ancora per le
donne la Chiesa fa poco?
femminile. Perché secondo lei non
si è ancora arrivati a questo passo?
f La scheda
sociale e antropologica riteneva la
donna impura, inferiore e
«Si tratta di un importante passo «Perché il diaconato è il primo inadeguata ad esercitare il potere o
istituzionale; si parla, infatti, di passo all’interno del sacerdozio la studiosa
Gli ordini ministeriali a rappresentare addirittura il
“ministeri istituiti” dando visibilità ministeriale, attualmente diverso Adriana divino».

1
a un servizio che le donne possono dal quello dei fedeli, e non si vuole valerio, C’è chi vuole il cardinalato per le
ufficialmente svolgere e che avrà che le donne vi partecipino. Se 68 anni Lettorato donne. Condivide la richiesta?
anche un importante impatto lettorato e accolitato «Sarebbe interessante se le donne,
Con questo
simbolico. Vedere le donne appartengono agli ordini minori, il membri del cardinalato, potessero
ministero uomini e
sull’altare con paramenti liturgici, diaconato invece appartiene a partecipare al conclave ed eleggere
dopo aver ricevuto con apposito quelli maggiori che fanno parte È un passo avanti donne proclamano
le letture nella messa e
il Papa; se fosse solo titolo onorifico
rito gli ordini minori di lettorato e
accolitato, cambierà certamente la
dell’ordine sacro dove le donne
sono escluse. Sono ancora troppo importante ma preparano i fedeli alla
non avrebbe un impatto
istituzionale».
percezione del femminile che non forti le resistenze all’interno della il Vaticano resiste a comprensione della parola
Francesco alla fine ha fatto dei
sarà visto più come impuro e gerarchia legata a quella che si passi significativi per le donne
un vero cambiamento

2
incompatibile con il sacro». chiama “consuetudine” (è sempre nella Chiesa o li ritiene ancora
Accolitato
Diversi membri del Sinodo dei stato così) e, soprattutto, ai propri insufficienti?
vescovi sull’Amazzonia però
avevano chiesto il diaconato
privilegi che difende
gelosamente».
g In greco antico
accolito significa
«Papa Francesco ha avviato un
fondamentale processo di
compagno di declericalizzazione nella Chiesa
viaggio. L’accolito cattolica, sollecitando
Maurizio Molinari, i vicedirettori e i colleghi Valeria Palermi partecipa con grandissimo af- Le figlie Sarah Jane, Eleonora e Arianna insieme accompagna il sacerdote continuamente la presenza
dell’Ufficio centrale sono vicini con affetto a Lu- fetto al dolore di Luca Piana per la scomparsa ai fratelli Vittorio e Riccardo a all’amica Livia nella messa distribuendo significativa delle donne nelle
ca Piana per la scomparsa del padre del caro padre Dotti ricordano con affetto e rimpianto
anche l’eucaristia strutture della comunità ecclesiale,
Giorgio Giorgio Piana Pierre Henry Charles Jucker ma le sue parole non sono

3
Roma, 12 gennaio 2021 scomparso il 9 gennaio.
Milano, 12 gennaio 2021 sufficienti se non opera un
Milano, 12 gennaio 2021 Diaconato
Corrado Corradi e Roberto Moro sono vicini a
intervento a livello istituzionale
Luca Piana per la perdita del caro padre Il 10 gennaio è venuto a mancare il mio caro zio Luca Formenton,con Paola Sala e tutto il Sag- Il diacono serve il che riconosca la parità effettiva
Violenzio Ziantoni. giatore, abbraccia con grande affetto Adriana popolo di Dio nel maschio-femmina. Riconoscere
Giorgio Piana e Jacopo nel ricordo di
ONOREVOLE ministero dell’altare, dignità e autorevolezza della
ed esprimono sentite condoglianze a tutta la
famiglia. Stefano Tomassini della parola e della carità. Può persona umana, infatti, significa
Violenzio Ziantoni
Roma, 12 gennaio 2021 autore e amico di tanti anni, e ripensa con tanta presiedere la celebrazione di consentirle la partecipazione ai
ANNI 89 nostalgia alle nostre lunghe chiacchierate ro- sacramenti, fra cui battesimi, processi decisionali. Non accettare
Profondamente addolorato ne do il triste an- mane.
Marco Damilano e tutti i colleghi de L’Espresso
Milano, 12 gennaio 2021 matrimoni e funerali nella donna capacità di governo
si stringono con affetto a Luca Piana e alla sua nuncio.
comporta relegarla nella

4
famiglia per la perdita del padre Il nipote Stefano Dominici
Il giorno 11 febbraio si è spenta non-visibilità, nella minorità di una
Giorgio I funerali si terranno presso la chiesa di Sant’A- Presbiterato
Anna Rasponi dalle Teste condizione umana che richiede per
Roma, 12 gennaio 2021 gnese Fuori le mura in Roma martedì 12 genna-
io alle ore 11.00. Ne danno il triste annuncio Guido con Tina e i fi- È il secondo grado esistere la presenza della
Gli amici di Affari&Finanza abbracciano frater- Roma, 12 gennaio 2021
gli Teresa, Caterina, Giovanni. Sarà possibile ri- dell’ordine sacro, mediazione maschile che
volgerle un ultimo saluto martedì 12 febbraio intermedio tra il controlla, approva, giudica, dirige.
namente Luca per la scomparsa del papà
dalle 14.30 a Fontallerta.
Giorgio Piana La Direzione, la Redazione, il Consiglio scientifi- Firenze, 12 gennaio 2021 diaconato e l’episcopato. Accetterebbero mai gli uomini
Irene, Paola, Antonella, Alessandro, Luigi, Mem- co della rivista Studi Italiani di Linguistica Teori- Coincide con il sacerdozio e (maschi) di vedersi rappresentati
mo, Stefano, Roberto e Fabio Massimo ca e Applicata partecipano al cordoglio della fa- Alessandra ed Eugenio con Chiara abbraccia- secondo la dottrina della da un concilio o da un sinodo di
Roma, 12 gennaio 2021 miglia e degli amici per la scomparsa di no forte con tanto affetto Tina, Guido e i loro fi- Chiesa fu istituito da Gesù sole donne che prendono
gli nel nostro dolce ricordo dell’amata mamma
decisioni anche per loro?

5
Gli amici della Redazione di Milano sono vicini a Enrico Arcaini Anna Rasponi dalle Teste Lo ridicolizzerebbero, ne
Luca in questo triste momento per la morte del cofondatore e Direttore della rivista Milano, 12 gennaio 2021 Episcopato
papà riderebbero o insorgerebbero».
Roma, 12 gennaio 2021
Con l’ordinazione i ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Giorgio Piana 12-01-2020 12-01-2021
vescovi divengono i
Milano, 12 gennaio 2021 Trenta anni fa è morto PROFESSOR
successori degli È morto Giorgio Piana
Gli amici di Economia e Affari e Finanza sono vi- Giuseppe Folgiero Francesco Maria De Luca apostoli. Hanno il compito di
cini a Luca, per la perdita del papà Chi gli ha voluto bene venga oggi alla chiesa di Marilena, Antonio e Silvia ti ricordano con pro- insegnare, di santificare, e di È morto Giorgio Piana, padre
fondo affetto a tutti quelli che ti hanno cono-
Giorgio Piana Santa Maria in Domnica, ore 19. sciuto e amato.
governare le diocesi loro del nostro collega di Milano Luca
Roma, 12 gennaio 2021 Roma, 12 gennaio 2021 Siena, 12 gennaio 2021 affidate Piana. A Luca l’abbraccio di tutta
la redazione di Repubblica.
.
Martedì, 12 gennaio 2021 Cronaca pagina 21
Esercizi in sette minuti

1 Marcia sul posto 2 Squat 3 Push al muro 4 Crunch in piedi 5 Squat e boxe 6 Split squat 7 Push up
Infografica di Giuliano Granati
stili di vita

Sette minuti per stare in forma


I nuovi fan della palestra in casa 8 Plunk al muro

Corsi, piscine e sale tà. Propongo lezioni adatte ai prin- lavoro in un momento di difficol-
di Cristina Nadotti cipianti, spiego ogni passaggio tà. Per chi non ha mai fatto sport
pesi restano chiusi mettendo in guardia da movimen- prima, è sconsigliato allenarsi sem-
roma — Palestre e piscine restano E in rete è record ti sbagliati. E credo di aver fatto plicemente guardando un video,
chiuse, così in molti continuano a del bene in questo periodo, per- meglio affidarsi a un personal trai-
cercare video e consigli su come al- di allenamenti virtuali ché mamme e anziani mi scrivono ner che può correggere i movimen-
lenarsi in casa. Succede ovunque ringraziandomi, perché gli faccio ti sbagliati». Neri consiglia di anda-
nel mondo, tanto che il New York L’insegnante: follower compagnia». re molto cauti nell’intensità: «Biso-
Times lancia video tematici, ripro- cresciuti da 500 a Certo, l’offerta di videolezioni è gna sempre cominciare da un alle-
ponendo un vecchio classico della smisurata e scegliere con criterio namento a basso impatto, alcuni
rete, l’allenamento perfetto in 7 mi- 25mila in qualche mese il tipo di allenamento non è facile. dovrebbero cominciare quasi da
nuti, rivisto e adattato per un pub- «Intanto bisogna essere consape- zero. Attenzione all’età: a un 50en- 9 Jumping jack
blico più ampio e più vecchio. Così voli del proprio livello — avverte ne che ha il solo obiettivo di stare
si parla di uno “spuntino” di allena- Massimo Neri, preparatore atleti- bene, il cross fit non serve, anzi
mento e al posto di impegnativi l Il tappetino in salotto co di squadre di calcio a livello pro- può fare danni». muro
esercizi a terra ci sono movimenti Per allenarsi in casa basta fessionistico — online si trova dav- E poi non c’è soltanto l’aspetto fi-
con l’aiuto di una sedia, oppure i fa- poco, ma sono cresciute vero di tutto e insieme a tanti pro- sico. Marcello D’Amelio, ordinario
ticosi push up (quelli che i profani anche le vendite fessionisti qualificati ci sono an- di neurofisiologica all’Università
chiamano, sbagliando, “flessioni”) dei piccoli attrezzi che coloro che si sono inventati un Campus Bio-Medico di Roma sotto-
si fanno in piedi appoggiandosi al linea l’importanza della stimola-
muro. Il motto è che “poco è me- zione neurocognitiva durante l’e-
glio di niente” e anche un assaggio sercizio fisico: «Il muscolo è soltan-
di allenamento fa bene, ma gli to la fase operativa del movimen-
esperti in proposito consigliano to, se la corteccia cerebrale non è
cautela. adeguatamente attivata, anche il
Una cosa è certa: la voglia di fare muscolo lavora meno». In altre pa- 10 Seduta con appoggio al muro
qualcosa anche in casa è tanta. role, spiega D’Amelio, stare davan-
Racconta Barbara Ramoino, 34 an- ti a un video a muoversi non dà gli
ni, insegnante di educazione fisica stessi benefici di farlo all’aria aper-
e youtuber con il suo canale “La ta o insieme ad altre persone, con
mia vita naturale”: «Ho comincia- le quali si interagisce per competi-
to già nel 2014, ma a marzo scorso zione oppure per adeguare in fret-
sono passata nel giro di 15 giorni ta ai loro movimento. «La motiva-
da 500 a mille follower e adesso ne zione è fondamentale — aggiunge
ho oltre 25mila». Barbara fa lezioni D’Amelio — così come è indispensa-
brevi, è rassicurante, trasmette da bile conoscere le proprie condizio-
una stanza come ce ne sono tante ni fisiche: in questo periodo abbia-
negli appartamenti italiani. «Cre- mo dovuto trattare moltissime per-
do che la gente mi segua proprio sone, soprattutto anziani con pro-
per questo, faccio vedere che si blemi di osteoporosi, che si sono
possono fare esercizi semplici, che fatte male cominciando ad allenar- 11 Crunch laterale in piedi
non c’è bisogno di grande intensi- si da soli». ©RIPRODUZIONE RISERVATA Fonte: The New York Times

Il racconto

I l pilates mi ha liberata da un pre-


giudizio su me stessa che si era
formato in prima media: iscritta a Con yoga e pilates quella routine
ra: il rapporto allievo-maestro, l’uni-
co in cui, nonostante la mia prover-
biale diffidenza, io tendo a fidarmi
pallavolo senza aver mai giocato del tutto, se a chi insegna riconosco
una partita, mi convinsi di non esse-
re idonea alle discipline sportive,
tanto che al liceo obbligai mia ma-
che ci fa sentire meno soli autorevolezza. È sempre stato per
me un tipo di rapporto importante,
e lo è ancor di più in questo caso, poi-
dre a farmi esonerare da ginnastica ché il percorso di apprendimento
— con la scusa dell’asma — perché il di Rosella Postorino esula dal linguaggio, la mia zona di
voto non mi rovinasse la media. Lo comfort, e tocca invece il mio vul-
so, è da sfigati. E pensate che sarei ri- pandemia e le palestre hanno chiu- ostile, io cercavo in rete corsi di pila- vo necessità. Inoltre pratico yoga nus, consentendomi di mettermi a
masta in quella condizione, se il pila- so. Non ho reagito subito, dovevo tes. Ho fatto qualche tentativo con i con Laura, che si è offerta di inse- nudo, di essere vista, senza vergo-
tes non mi avesse riscattata. metabolizzare l’improvvisa stasi, la tutorial, ma non funzionava: l’allena- gnarmelo. Quelle con loro sono ore gnarmi.
Undici anni fa, quando ho iniziato solitudine. Mi ero sempre rifugiata mento era asettico, noioso, richiede- di concentrazione assoluta e di gran- In fondo, nell’epoca sciagurata
a praticarlo (immaginavo, a torto, nelle abitudini, ora serviva instau- va una forza di volontà che non ave- de efficacia, tra le migliori della setti- che stiamo vivendo, confinata a ca-
che si sudasse poco), ho scoperto rarne di nuove, domestiche. Il pila- vo. Poi ho intercettato Giorgia, che mana. Ho riempito la casa di attrez- sa, ho bisogno ancora delle stesse co-
l’euforia delle endorfine post allena- tes era stata una rivoluzione per me, faceva una diretta web quotidiana, zi, ho appuntamenti fissi, la mattina se: di sfidare me stessa, di stabilire
mento, la potenza del respiro, il pia- mi aveva riconciliata con il corpo, e l’ho seguita ogni giorno fino a lu- presto, prima del lavoro, o la sera a fi- una connessione con l’altro, di senti-
cere della fatica fisica, ho imparato che prima era un nemico, un mecca- glio, anche quando ho ripreso la pa- ne giornata, e la palestra mi manca re che posso, nell’imponderabile,
ad aver fiducia nelle possibilità del nismo difettoso, un mistero indeci- lestra. meno. controllare qualcosa. Questa specia-
mio corpo, a sfidarlo senza prepo- frabile, un involucro non scelto, do- Oggi che i centri sportivi sono di Ho capito la ragione per la quale, le forma di controllo passa, parados-
tenza, ad assistere ai suoi progressi. po invece era diventato un compli- nuovo chiusi, pratico pilates due vol- a differenza dei tutorial, Giorgia ha salmente, dalla possibilità di abban-
Il pilates mi è diventato indispensa- ce. te a settimana: ho ritrovato Angeli- funzionato: non solo perché seguiva donarsi. A ben vedere, è il contrario
bile: a un certo punto frequentavo Mentre quel corpo ricominciava a ca, la mia prima istruttrice, con cui un metodo a me familiare, ma per- dell’essere esonerati, cioè il contra-
due palestre diverse, in una pratica- manifestare i sintomi più disparati faccio lezioni private online; l’ho ché con lei avevo la sensazione di rio della resa.
vo il matwork, in un’altra usavo il re- per resistere al lockdown — non sa- chiamata proprio perché lei era sta- non essere sola, anzi di instaurare L’autrice con il libro “Le
former. peva difendersi, o ribellarsi, se non ta il principio di tutto, e sentivo che un rapporto, seppure a distanza. È assaggiatrici” ha vinto il Premio
Nel marzo 2020 è scoppiata la così — , mentre insomma ritornava di quella dirompenza originaria ave- lo stesso che ho con Angelica e Lau- Campiello 2018
.
.
Martedì, 12 gennaio 2021 Cronaca pagina 23
Nella notte fra giovedì
e venerdì a Auckland
parte la Prada Cup
La vincente correrà
per la Coppa America
Le ambizioni
della barca italiana
■ ■

Per fortuna che c’è il mare. Perché


tutto il resto, ma proprio tutto, è di-
verso dal solito. E se intorno a que-
sti uomini vestiti da marziani rive- ■
stiti di tessuto tecnico, con caschi e
corpetti luccicanti, non ci fossero le
onde, le vele e i gommoni con due
motori, Max Sirena, lo skipper di Lu-

na Rossa, potrebbe pensare di esse-
re capitato altrove, sul set di qual-
che film di fantascienza magari. ■

E invece è al suo posto. Cioè in


banchina, nella baia di Auckland,
sotto la base di Luna Rossa, alla vigi-
lia della 36ª edizione dell’America’s
Cup, quella che nei suoi sogni, o me-
glio, nei suoi progetti, deve essere
“la sua”. «Qui in nuova Zelanda —
racconta con il tono del romagnolo
che in vita sua le ha viste tutte ma
questa ancora gli mancava — c’è
una situazione pazzesca. Perché è
un posto a Covid zero e quindi è tut-

Getty Images
to normale, non ci sono mascheri-
ne, gel, distanziamento, coprifuo-
co. I ristoranti sono aperti, e la gen- Le vele Le braccia Lo scafo L’equipaggio
te mostra il suo sorriso. Per uno che
viene dall’Italia, l’impressione è Il sistema soft wing si compone Due derive mobili in carbonio Lungo 23 metri, può raggiungere Undici uomini a bordo per un
quella di essere tornati indietro nel di due rande issate in modo (foil arm) possono sostenere fino una velocità di 50 nodi (circa 92 peso massimo di 990 kg. Per
tempo di un paio d’anni, a quando parallelo: all’interno ci sono a 27 tonnellate e permettono di km/h). Utilizza 7mila metri ragioni di sicurezza non sono più
eravamo liberi. E la cosa buffa, ma i controlli della forma delle vele navigare sopra il livello dell’acqua quadrati di fibra di carbonio ammessi ospiti estranei al team
anche a suo modo bellissima, è che
ci si riabitua subito a questa condi-
zione di libertà: dopo poche ore, tut- Intervista allo skipper
te le restrizioni e i Dpcm sembrano
solo un brutto incubo».
Nonostante questa strana libertà
riconquistata, Sirena è però inquie-
to. Perché venerdì cominciano le sfi-
de della Prada Cup, il trofeo prelimi-
nare, quello che selezionerà lo sfi-
dante dei campioni in carica neoze-
Max Sirena l’eccellenza del nostro Paese».
Rispolveriamo la storia di Luna
Rossa come la Nazionale della vela?

“Luna Rossa è l’Italia


landesi, e lui si sente addosso una «Mi piacerebbe. Mi piacerebbe
doppia responsabilità: la prima è soprattutto fare la mia parte perché
quella di essere finalmente arrivato il Paese trovi il coraggio di smetterla
al dunque dopo una campagna di di parlare male di se stesso».
quattro anni; la seconda è quella di A questo punto non le resta che

che non ha paura”


rappresentare il suo Paese. Di “cop- vincere la Coppa.
pe” Max ne ha già vinte due — e que- «Intanto cominciamo dalla Prada
sto di per sé basterebbe a giustifica- Cup, se no non si va avanti».
re l’intera vita di un marinaio — e pe- Non le fa impressione che quella
rò lo ha fatto in entrambe le occasio- competizione abbia perso il suo
ni con equipaggi stranieri (Oracle nome storico di Louis Vuitton Cup?
nel 2010, New Zealand nel 2017). «Un altro trionfo dell’Italia, se ci
Non esserci mai riuscito con una sfi- di Marco Mensurati pensate bene. Diciamolo a Cayard! È
da italiana è ormai da tempo un stata un’occasione che Prada ha
cruccio ingestibile, un’ossessione colto al volo dopo l’ultima edizione.
che ha divorato ogni secondo della Per noi sarà un onore. E, ovviamente,
sua vita negli ultimi quattro anni.
Sirena, partiamo dalle
f Venerdì il via
Max Sirena, 49
f un onere in più».
Uno degli aspetti più
sensazioni. La Nuova anni, in corsa Siamo caratteristici dell’America’s Cup è
«È tutto stranissimo. Nel Paese non Zelanda è nella Prada Cup sempre lo spionaggio industriale che in
possono entrare i turisti e quindi a dal 15 gennaio al mare diventa sfacciato, con i
terra è il vuoto. Nel 2000 e nel 2003, a Covid zero, 22 febbraio negativi gommoni neri pieni di rilevatori
quando uscivamo dal porto c’erano qui niente su noi stessi infrarossi e teleobiettivi. Si dice che
migliaia di persone. Oggi a malapena mascherine, e il nostro il concorrente “più spiato” sia di
cinquanta». solito anche il favorito. Chi sta
E questo “vuoto” vi delude? tutto aperto. Paese, invece avendo più attenzioni?
«Macché, lo osserviamo come da È come essere ci sono «Be’ se quello è il parametro noi
dentro un acquario. Del resto, come tornati campi siamo messi benissimo. È
si dice, siamo in bolla. E poi siamo in cui siamo impensabile pensare di uscire in
così concentrati che mille, cento o
indietro nel acqua senza il codazzo di
trenta persone ci cambia poco...» tempo, ma l’eccellenza teleobiettivi, nemmeno alle quattro
A Natale, dopo quattro anni di alla libertà ci Qui cercano di notte siamo riusciti: il risultato è
lavoro a Cagliari, da soli, avete tutti che gli scafi degli altri team sono
messo in acqua le barche e vi siete
si riabitua identici alla prima versione della
misurati con gli avversari, sia pure subito. Non ci organizzativo». Qual è la default, e siamo negativi su noi
di spiare nostra barca. Buon segno».
per un trofeo secondario. A che sono i turisti, motivazione che invece spinge lei e stessi. Vede, noi di Luna Rossa i nostri In Italia ancora non si è parlato
punto siete? un po’ il tifo i suoi uomini? battiamo bandiera tricolore non segreti: è un molto della vostra campagna. Siete
«Buono, penso. Abbiamo fatto «Esattamente quella opposta. Io perché fa figo, ma perché la barca è buon segno delusi?
qualche errore di troppo ma ci manca penso che Cayard conosca poco tutta, tutta italiana. A bordo avremo «No. Anzi. In verità riceviamo un
abbiamo imparato tanto».
In una recente intervista al
g l’Italia e che non gli sia bastato il
tempo che ha passato da noi. Non
al massimo il 5 per cento di pezzi di
provenienza straniera, componenti
g sacco di messaggi ogni giorno.
Supporter e fan in giro per il mondo.
“Venerdì di Repubblica”, Paul voglio far polemica, ma gli ricordo standard. Il restante 95 è italiano. Ogni volta che pubblichiamo un
Cayard ha detto che una delle che le bussole della Marina Dagli scafi ai sistemi di bordo, video sui social facciamo il pieno di
motivazioni che sostennero americana vengono fatte in Italia. E i dall’elettronica ai software. E badi, commenti, anche perché la barca è
l’avventura del suo Moro di radar a Pescara. Basta leggere la qui stiamo parlando di barche che bellissima e il suo volo spettacolare.
Venezia, era quella di dimostrare storia per capire che tecnica e volano a 50 nodi, con sistemi di Ci manca il seguito qui sul campo.
che «l’Italia poteva eccellere anche organizzazione sono in realtà campi decollo e piloti automatici per la Ma sono sicuro che appena si entrerà
in campi per i quali non è in cui eccelliamo. La mia planata. Gestiamo tutto con nel vivo tutto si scalderà. Anche il tifo
propriamente famosa come quello motivazione è spiegare questo anche tecnologia italiana. Ecco, il nostro in Italia».
tecnico, operativo e agli italiani. Siamo autolesionisti di obbiettivo è far capire che cos’è ©RIPRODUZIONE RISERVATA
pagina 24 Martedì, 12 gennaio 2021

Economia
.

S -0,32% ftse mib


22.722,01 S -0,23% ftse all share
24.769,19 S -0,53% euro/dollaro
1,2156 $

le tasse
I mercati

Fisco, la rottamazione possibile


Spread Btp/Bund
+1,93% 105,4 T
150
140

solo per le cartelle già ricevute


130
120
110
100
5 gen 6 gen 7 gen 8 gen 11 gen

Ruffini: per le sanatorie


Dow Jones
T
ma tutte queste disposizioni presup-
-0,29% 31.008,69 pongono che il cittadino sia a cono-
32,0
serve prima la notifica scenza del debito fiscale a cui è chia-
30,0 Il governo studia come mato ad adempiere». Insomma qua-
lunque sanatoria non sarebbe in gra-
28,0 diluire i 50 milioni do di bloccare l’invio delle cartelle
perché per rottamare, fare saldo e
26,0 di avvisi ai contribuenti stralcio o rateizzare il contribuente
24,0 deve aver prima ricevuto la notifica,
22,0 sapere cosa gli si imputa e inoltrare
la pratica all’Agenzia delle Entrate.
5 gen 6 gen 7 gen 8 gen 11 gen di Roberto Petrini Come se ne esce? Siccome l’Agenzia
per legge deve spedire le notifiche en-
ROMA — Il caso della valanga da 50 tro fine anno, ci vuole una norma che
Brent T
-0,95% 55,46$ milioni di cartelle e avvisi in parten- diluisca l’invio ad un ritmo sopporta-
56,0 za in queste ore dall’Agenzia delle bile di un milione di cartelle al mese
Entrate e dalla Riscossione, sbarca in in quattro anni. «È necessaria una di-
54,0 Parlamento e balla nel governo e nel- luizione molto molto lunga», ha det-
52,0 la maggioranza: la questione, solleva- to Maria Cecilia Guerra, sottosegreta-
ta ieri da Repubblica, è l’effetto sull’or- ria all’Economia e fiscalista di grande
50,0
dine pubblico e sulla pandemia che esperienza. Partita in mano al gover-
48,0 avrebbe la spedizione di quattro mi- no che sta appunto lavorando al co-
46,0
lioni di raccomandate al mese per siddetto Ristori 5.
smaltire l’arretrato entro un anno, Se l’emergenza delle 50 milioni di
5 gen 6 gen 7 gen 8 gen 11 gen
con relative file agli uffici postali. Sen- notifiche ha catturato l’attenzione
za contare che tra i 50 milioni di noti- della scena fiscale, le due audizioni
RICCARDO ANTIMIANI / ANSA

fiche ci sono, come ha ricordato ieri il k Al vertice cora emesse e qui il nostro compito di ieri (oltre a Ruffini è intervenuto
Il punto direttore dell’Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini deve essere quello di fare in modo Giacomo Ricotti di Bankitalia) hanno
Ernesto Maria Ruffini, “avvisi bonari” è tornato a dirigere che se ne emettano il meno possibile riacceso la luce sulla riforma dell’Ir-
ma anche “pignoramenti”. Il governo l’Agenzia delle Entrate anche per evitare assembramenti pef: nel corso della seduta si sono riaf-

Borsa di Londra corre ai ripari e è pronto ad uno “sca-


glionamento”.
da circa un anno per il ritiro».
Conferma la preoccupazione per
facciati modello tedesco, spagnolo e
flat tax con pro e contro. Attenzione

La regina delle Ipo


L’emergenza impone di risolvere l’operazione anche il direttore gene- soprattutto per Bankitalia che ha rot-
la questione in tempi stretti. I Cinque rale dell’Agenzia delle Entrate Ruffi- to il tabù della tassa patrimoniale.
Stelle, che da tempo coltivano l’idea ni che ha spiegato i termini del caso Con prudenza, ma senza esitazioni,
calza Dr Martens di una rottamazione quater, e che l’a-
vevano già proposta nei vecchi decre-
dei 50 milioni di notifiche ai parla-
mentari delle Commissioni Finanze
Via Nazionale ha osservato che biso-
gna «ridurre il prelievo fiscale sui fat-
ti alla fine dello scorso anno, ieri sono di Camera e Senato ieri riuniti per l’a- tori produttivi», lavoro e capitale, e
tornati alla carica senza calibrare la pertura dell’Indagine conoscitiva sul- che bisogna puntare sulla casa, con
di Sara Bennewitz loro proposta al nuovo quadro tecni- La Banca d’Italia la riforma dell’Irpef. L’Agenzia, dopo una revisione del catasto e con il ritor-
co-giuridico. Solo la viceministra del
Tesoro, Laura Castelli, ha inquadrato rompe il tabù la fine del blocco il 31 dicembre dello
scorso anno, deve inviare di qui alla fi-
no dell’Imu sulla prima casa (provo-
cando una violenta reazione della

I l lockdown non ferma la voglia di


comprare un paio di Dr Martens,
e Permira che ha rilevato il marchio
correttamente la vicenda: «Ci sono
due generi di questioni — ha dichiara-
to ieri mattina — le cartelle che sono
sulla patrimoniale:
“Se ne discuta”
ne dell’anno i 50 milioni di atti. Come
risolvere la situazione ed evitare il
caos? Ruffini è stato assai preciso:
Confedilizia). Anche la patrimoniale,
per Bankitalia, che dedica ampio spa-
zio alla questione, è un «tema rilevan-
nel 2013 sfrutta la moda, i risultati e già arrivate sulle quali bisogna dare «Per quanto riguarda ipotesi di rotta- te che è opportuno discutere nell’am-
l’accordo sulla Brexit per quotare a la possibilità di fare una rottamazio- mazione o pace fiscale, ovviamente bito della riforma fiscale».
Londra lo storico marchio inglese. ne; e le cartelle che non sono state an- questa è una scelta del Parlamento, ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Dopo che le felpe Usa di Supreme


sono state valutate (debiti
compresi) 2,5 miliardi di dollari, e le COMUNE DI PADOVA COMUNE DI CAGLIARI Il caso
giacche italiane di Stone Island 1,15 Estratto avviso rettifica e proroga termini bando di gara BANDO DI GARA D’APPALTO N. 19/SUA/2020
Servizio di di accoglienza integrata di 50 beneficiari del Sistema CIG 8575544AC5
miliardi, il colosso anglosassone del di Protezione internazionale e minori stranieri non accompa-
Questo ente indice una procedura aperta per Servizi di

private equity punta a una


Ad Alitalia stipendi già in ritardo
architettura e ingegneria per la progettazione inerente
gnati - SIPROIMI. Con determinazione n. 2020/29/0675 è stata
gli interventi di “Riqualificazione Mercato di San
rettificata parte della documentazione di gara. Determinazio-
valutazione di 2,5 miliardi di ne e documentazione sono disponibili nel sito https://www.
Benedetto e aree esterne adiacenti”. Valore totale stimato:

sterline: un prezzo generoso


€ 386.615,01 + IVA. Termine per il ricevimento delle offerte:
padovanet.it/sindaco-e-amministrazione/bandigara-
15/3/2021 h 11:00. Apertura delle offerte: 15/3/2021 h
superiore di otto volte a quanto
appalti-pubblici. Termine perentorio ricezione offerte prorogato
11:01. Info e doc: www.comune.cagliari.it; https://
alle ore 17:00 dell’1/02/2021.
pagato sette anni fa (300 milioni di Il Capo Settore Contratti Appalti e Provveditorato
appalti.comune.cagliari.it/PortaleAppalti/. Invio alla
GUUE: 28/12/2020. ROMA — Come nella migliore tradizione di Alitalia è ini-
sterline), 3,7 volte i ricavi 2020 (672 ziata una corsa contro il tempo per tenere in volo la
(dott. Paolo Castellani) Il dirigente ing. Daniele Olla

milioni di sterline) e 24,7 gli utili compagnia in amministrazione straordinaria. I dipen-


ante imposte (101 milioni di COMUNE DI PADOVA COMUNE DI CAGLIARI denti del vettore temono di rivedere il film delle crisi
sterline). Più che stivali da battaglia precedenti. Le prime avvisaglie si sono materializzate
Avviso di integrazione e rettifica BANDO DI GARA D’APPALTO N. 22/SUA/2020
CIG 85717331D8
Servizio di assistenza domiciliare, per la durata di
i Dr Martens paiono scarpette tre anni, con facoltà di rinnovo per ulteriori tre. Lo
Questo ente indice una procedura aperta per la Fornitura dei
Sistemi di rilevazione transiti in varchi di accesso alle zone a
— solo per poche ore — a fine dicembre quando gli sti-
d’oro, ma quella che negli anni ‘60 schema di contratto è stato integrato e rettificato, traffico limitato della città di Cagliari. Valore totale stimato: pendi sarebbero stati accreditati sui conti correnti un
era nata come una calzatura come da avviso di rettifica in pubblicazione sul pro- € 382.620,00 + IVA. Oneri relativi alla sicurezza non soggetti
a ribasso di gara: € 9.000,00 + IVA; Importo complessivo paio di giorni dopo il 27. Un ritardo, per una compa-
ortopedica, è diventata un brand filo del committente https://www.padovanet.it/
sindaco-e-amministrazione/bandi-di-servizi e
dell’appalto: € 391.620,00 + IVA. Termine per il ricevimento gnia che resta tra le più puntuali al mondo, dovuto
con una storia che si tramanda alle nella Piattaforma Sintel.
delle offerte: 1/3/2021 h 11:00. Apertura delle offerte:
1/3/2021 h 11:01. Info e doc: www.comune.cagliari.it; k Il manager all’arrivo col contagocce del prestito concesso col pla-
nuove generazioni. Tant’è che negli Il Capo Settore Contratti Appalti e Provveditorato https://appalti.comune.cagliari.it/PortaleAppalti/. Invio
alla GUUE: 28/12/2020.
Fabio Lazzerini cet dell’Unione europea per attutire l’impatto della
(classe 1964)
Il dirigente ing. Daniele Olla
ultimi sei mesi, nonostante i negozi dott. Paolo Castellani pandemia. Oggi all’appello mancano circa 75 milioni
chiusi e la gente serrata in casa, ha è l’ad della di euro su 149: la prima tranche è arrivata a fine mese
venduto 700 mila paia in più che COMUNE DI SAN DONATO MILANESE FEDERAZIONE DEI COMUNI DEL CAMPOSAMPIERESE nuova Alitalia scorso mentre si attende l’arrivo della seconda. Ma
nel 2019 (+14%), con una crescita del ESITO DI GARA CIG: 84809247E1 E’ indetta, per conto del Comune di Galliera Veneta (PD),
procedura aperta con carattere d’urgenza, per l’appalto
quel che serve oggi è un rapido passaggio delle conse-
canale online del 74%. Inoltre in “Bando di gara per lavori di manutenzione del
delle opere di completamento della nuova scuola «Don Gui- gne tra la vecchia e la nuova (mini) Alitalia che dovreb-
patrimonio immobiliare pubblico 2021-2023
tempi di mercati ballerini e - Opere Edili – mediante accordo quadro con
do Manesso» - 1° e 2° stralcio - CUP G68E18000120006 be decollare in estate, dimezzata rispetto a oggi. Il mar-
prospettive incerte, quella di Dr unico operatore economico” Comune di San Do-
- CIG 85889555E2. Importo in appalto € 895.744,00=. chio e il nome del vettore, così come flotta e alcuni
Aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa
Martens pare essere la maggiore nato Milanese. Esito di gara pubblicato sul sito: ex art. 95 comma 3 D.lgs 50/2016. Termine presentazione slot, verranno messi all’asta col rischio di vederli vola-
Ipo di Londra, quanto basta per www.comune.sandonatomilanese.mi.it e SINTEL. offerte: ore 12:00 del 22.01.2021, gara ore 15:00. Informa- re via per sempre, comprati per pochi milioni. Magari
assicurarne in successo anche in Dirigente Area Gestione Territorio Ambiente zioni su https://fcc.tuttogare.it/gare/id28034-dettaglio. tra le braccia dei concorrenti. — (lu.ci.) ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Borsa.©RIPRODUZIONE RISERVATA e Opere Pubbliche: Dott. G. Porta Il responsabile M. Berto
.
Martedì, 12 gennaio 2021 Economia pagina 25
La privatizzazione Gli azionisti del Monte

Mps si mette in vendita Banca MPS


3,619 %
Mercato
27,832 %

Due advisor per trovare


il futuro compratore
Credit Suisse affianca Mediobanca nella ricerca dell’acquirente
Unicredit principale candidato, ma in pista anche Banco-Bpm e Bper Assicurazioni Generali Ministero dell’Economia
4,319 % 64,230 %

Nel frattempo il Montepaschi so di selezione si è avviato, quello


di Vittoria Puledda I numeri ha dato mandato - formale - al Cre- della ricerca di un candidato alla
dit Suisse di fungere da advisor, a successione di Jean Pierre Mu-
milano — Passaggio intermedio fianco di Mediobanca, nella ricer- stier alla guida della banca. Secon-
sul capital plan e annuncio dell’a-
pertura di una data room per Mps.
Ieri in cda c’è stato un esame anco-
-2,11% ca di un partner. Alla banca d’affa-
ri guidata in Italia da Federico Im-
bert è stato dato l’incarico di ac-
do quanto riporta il sito del Sole 24
ore già nel cda di domani Unicre-
dit analizzerà una lista ristretta a
ra preliminare del rafforzamento Montepaschi compagnare Mps «nella valutazio- cinque candidati, selezionata da
di capitale - fino a un massimo di Mps ha ceduto posizioni ma ne delle alternative strategiche a Spencer Stuart. Tuttavia molti os-
2,5 miliardi - che dovrà poi essere ha chiuso meglio rispetto ai disposizione» e nella «verifica de- servatori ritengono che non sia an-
sottoposto alla Banca centrale eu- minimi di giornata gli interessi di mercato da parte di cora arrivato il momento di re-
ropea entro la fine del mese. Il con- operatori di primario standing». stringere la cerchia anche se nel
siglio starebbe studiando un’ope- Un processo finalizzato «alla suc- consiglio di domani sicuramente
razione che accanto all’aumento
di capitale preveda anche l’emis-
sione di bond At1 (opzione indica-
-1,74% cessiva apertura di una data
room».
Le ipotesi sulla carta sono varie,
ci sarà un’informativa sul metodo
con cui si sta procedendo alla sele-
zione e un aggiornamento sullo
ta anche dalla Bce) ma quest’ulti- Unicredit dal Banco Bpm a Bper, ma in real- stato dell’arte. Nel toto-scommes-
ma strada viene considerata dagli La banca di Piazza Gae Aulenti tà al momento l’attenzione resta k Aperta la data room se dei giorni scorsi uno dei candi-
analisti quasi un’ipotesi di scuola, dopo i rialzi dei giorni scorsi focalizzata su un unico candidato, Mps ha chiamato Credit dati più gettonati era Andrea Or-
difficilmente percorribile alla lu- ieri ha perso terreno. Domani Unicredit. Secondo una lettura un Suisse, dopo Mediobanca, per cel (ex Ubs) insieme a Fabio Gallia,
ce della previsione di chiudere in si riunirà il consiglio di po’ maligna, alternative per il mo- la ricerca di un compratore Alberto Nagel, Alessandro Decio e
perdita il 2021 e di ritorno all’utile amministrazione mento non ce ne sono e la scelta i due interni Carlo Vivaldi e Fran-
solo nel 2023. della data room servirebbe a non cesco Giordano. Più di recente è gi-
Ieri comunque il consiglio ha de- lasciare nulla di intentato e soprat- rato il nome di Vittorio Colao men-
ciso di spostare più in là il consi-
glio che approverà queste misure 22,7 mld tutto a dimostrare (anche a Unicre-
dit) che alla fine non è scontato Per la successione
tre a più riprese si è detto di Mari-
na Natale (ma anche di Victor Mas-
rispetto al 19 gennaio comunicato
in precedenza, portandolo al 28 I crediti in difficoltà
che il Montepaschi - dote compre-
sa - vada proprio alla banca di Piaz- di Mustier verso siah e molti altri): il partito di chi ri-
tiene che la scelta possa entrare
gennaio. Una scelta ufficialmente
dettata dalla necessità di avvicina-
La banca ancora guidata da
Mustier al 30 settembre
za Gae Aulenti.
Sta di fatto che, formalmente, si
una lista di 5 nomi, ma nel vivo a inizio febbraio, per esse-
re poi vagliata dal cda del 10 resta
re il momento dell’approvazione scorso aveva 22,7 miliardi è messo in moto un processo di se- la scelta non è vicina quella prevalente, anche se non si
del documento a quello in cui ver- di Npl lezione dei potenziali pretenden- può escludere un’accelerazione.
rà consegnato in Bce. ti. Nel frattempo, un altro proces- ©RIPRODUZIONE RISERVATA

L’energia COMUNE DI LIVORNO


SETTORE CONTRATTI
PROVVEDITORATO ECONOMATO

Tenaris, Edison e Snam


Il Dirigente del Settore Polizia Municipale con Direzione Acquisti
determinazione n. 9158 del 31/12/2020, ha
aggiudicato il servizio gestionale degli atti ESITO DI GARA
sanzionatori amministrativi al C.D.S. e degli
atti sanzionatori amministrativi di tutte le RFI S.p.A. informa che è stata aggiudicata

assieme per l’acciaio


violazioni previste dalle vigenti normative di la gara a procedura aperta DAC.0128.2020
natura non penale per il periodo di 24 mesi
alla RTI Maggioli SPA e M.T. SPA con sede svolta in modalità telematica relativa ai
legale in Santarcangelo di Romagna (RN) fino servizi di mantenimento in classe delle Navi
alla concorrenza di € 720.000,00 al prezzo
Traghetto RFI – “Block fee”.

con idrogeno “verde”


unitario di € 2,35 per pratica per il servizio di
gestione delle sanzioni amministrative; per il Il testo integrale dell’esito, pubblicato sulla
Fotogramma Brescia / Fotogramma

prezzo di euro 24.399,00 oltre IVA al netto del GUUE n. 2020/S 252-637890 è visionabile sul
ribasso del 18,67% per il servizio di gestione del
ritorno front e back office; per l’aggio del 15% sito www.gare.rfi.it canale Esiti - Servizi.
per il servizio recupero sanzioni cittadini stranieri. Il Responsabile del Procedimento per la fase
Il Responsabile Ufficio Gare e Contratti
Dott.ssa Simonetta Lenzi di affidamento: Francesco Pugliese.

Nascerà il primo impianto in Italia in grado COMUNE DI CAGLIARI


di utilizzare la nuova tecnologia nel siderurgico DIREZIONE LEGALE E PROCEDURE
CONCORSUALI PERSONALE DIPENDENTE BANDO DI GARA
k L’impianto L’acciaieria Tenaris AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI ED ESAMI,
DIRETTA ALLA COSTITUZIONE DI RAPPORTI DI LAVORO A
D’APPALTO N. 20/SUA/2020
CIG 85717331D8
Questo ente indice una procedura aperta per il
TEMPO DETERMINATO
Roma — Non più il gas naturale. E rà a inserire le nuove tecnologia dell’idrogeno verde al settore side- In data 8 gennaio 2021 l’Università degli Studi di Milano ha
Servizio di progettazione definitiva ed esecutiva e
il coordinamento in materia di sicurezza e salute
nemmeno il carbone, come avvie- per la produzione di idrogeno. rurgico. Nel caso di esito positivo pubblicato sul sito Internet dell’Ateneo all’indirizzo https:// in fase di progettazione, compresa l’eventuale
ne altrove. Per alimentare la sua Successivamente - come si legge può costituire un modello da ap-
www.unimi.it/it/node/587/ n. 4 bandi di selezione pubblica valutazione di impatto ambientale, dei lavori
per assunzione di personale con rapporto di lavoro a tempo denominati “interventi infrastrutturali per la
acciaieria al servizio della produ- in una nota congiunta - le tre socie- plicare anche altrove: per esem- determinato. salvaguardia da eventi eccezionali e manutenzione
zione di tubi destinati all’indu- tà provvederanno alla realizzazio- pio all’ex Ilva di Taranto, dove i for- IL CAPO UFFICIO CONCORSI PERSONALE TAB straordinaria della rete pluviale nel territorio di Pirri -
vasche di laminazione”- CUP: G22b16000040001.
stria degli idrocarburi, il gruppo ne «di un sito di stoccaggio per ni sono alimentati grazie all’utiliz- Termine per il ricevimento delle offerte: 22/2/2021
Tenaris sceglie la tecnologia dell’i- l’accumulo di idrogeno ad alta zo di carbone. Non a caso, tra i pro- CONSORZIO CEV h 11:00. Apertura delle offerte: 22/2/2021 h 11:01.
Info e doc: www.comune.cagliari.it; https://
drogeno verde. pressione e l’utilizzo dell’ossige- getti del governo legati ai fondi Avviso di aggiudicazione appalto appalti.comune.cagliari.it / Por taleAppalti /.
Lo prevede l’accordo sottoscrit- no, prodotto localmente tramite del Next Generation Ue c’è anche Affidamento in appalto del servizio di gestione
di servizi socio assistenziali e complementari
Invio alla GUUE: 28/12/2020. Il dirigente
to tra la società che fa capo alla fa- elettrolisi», che verrà inserito nel la riconversione a “idrogeno ver- presso la struttura “A. Penasa” adibita a
ing. Daniele Olla

miglia Rocca con Edison e Snam. processo di fusione dell’acciaio. de” dell’ex Ilva. casa di riposo sita a Valli del Pasubio - CIG:
8437968F75 – CPV 85311100-3 Servizio
L’acciaieria si trova a Dalmine, in Si tratterebbe del primo impian- Al momento, la produzione di di assistenza sociosanitaria per persone
provincia di Bergamo ed è una del- to di questo tipo in Italia, la prima idrogeno nel mondo viene garanti- anziane. Amministrazione aggiudicatrice:
le infrastrutture a sostegno dell’at- applicazione della tecnologia ta da idrocarburi (e viene definito Consorzio CEV, Via A. Pacinotti 4/B, Verona,
su mandato della CDR Penasa che ha
tività industriale (un complesso di “grigio”) con l’aggiunta - in alcuni proceduto alla stipula contrattuale; RUP per la
cinque centri produttivi e 1.200 di- caso - di un impianto per la cattu- fase di affidamento dott. Alberto Soldà.
pendenti). Tenaris, assieme a ra della CO2 ((definito “blu”). Que- Criterio di aggiudicazione: offerta
Snam ed Edison, avvierà una speri- A Dalmine le tre sto perché la produzione di idroge-
economicamente più vantaggiosa miglior
rapporto qualità-prezzo (tecnica – max p.
mentazione per la decarbonizza-
zione della sua acciaieria che al società sperimentano no da fonti rinnovabili è ancora
troppo costoso. Ma gli investimen-
70, economica – max p. 30). Procedura
aperta ex art. 60 del D. Lgs. 50/2016. Data

un impianto per
di conclusione del contratto d’appalto:
momento prende l’energia neces- ti dei prossimi anni potranno ab- 23/12/2020. Nome e indirizzo del contraente:
saria usando come combustibile il bassare i costi di produzione dell’i- MANO AMICA SOCIETA’ COOPERATIVA
gas naturale. Edison fornirà l’ener- la decarbonizzazione drogeno verde di oltre il 70% da
SOCIALE ONLUS con sede in Via XX Settembre
10 – 36015 Schio (VI) (P.IVA 01372590248).
gia prodotta dai suoi impianti rin- qui al 2030. — l.pa. Valore totale del contratto d’appalto per la
novabili, mentre Snam provvede- ©RIPRODUZIONE RISERVATA
durata di 3 anni: € 1.148.904,45 IVA esclusa.
pagina
.
26 Economia Martedì, 12 gennaio 2021

La Borsa LE QUOTAZIONI

Frenata in tutta Europa, spread stabile


Var% 2020- 2020- Capit. Var% 2020- 2020- Capit.
Chiu. Var.% Inizio 2021 2021 in mln Chiu. Var.% Inizio 2021 2021 in mln
Ieri € Ieri Anno Min € Max € di € Ieri € Ieri Anno Min € Max € di €
A Ima 67,850 -0,22 -0,15 44,141 68,549 2934
A.S. Roma 0,310 -1,59 0,98 0,139 0,691 195 Immsi 0,426 -2,96 0,83 0,289 0,612 146
A2A 1,331 -0,45 0,04 1,005 1,894 4172 Indel B 23,100 - 2,21 11,907 22,981 134
Acea 17,250 0,17 0,41 12,544 21,710 3662 Intek Group 0,350 -0,28 -1,69 0,197 0,359 136

D
Acsm-Agam 2,310 -1,70 1,32 1,701 2,806 454 Intek Group rnc 0,502 - - 0,329 0,506 25
I migliori opo il rally dei primi giorni I peggiori Aedes 0,634 1,77 2,26 0,521 1,791 22 Interpump
Intesa SPaolo
40,440
1,943
0,85
-0,62
-1,37
1,97
19,908
1,337
41,759
2,609
4395
37691
Aeffe 1,122 -3,61 3,31 0,692 2,027 122
del 2021, ieri le Borse europee Inwit 9,550 0,58 -4,88 7,100 11,045 9196
Hera Tenaris Aerop. di Bologna 8,500 1,92 1,67 5,651 12,085 305
Irce 1,730 2,06 2,98 1,346 1,773 48
T hanno tirato il fiato sulle nuove S Alba - - - - - -
+2,38% -1,81% Alerion 13,700 -6,48 6,61 3,080 14,945 761 Iren 2,158 0,47 0,09 1,771 3,093 2800
preoccupazioni legate alla Algowatt 0,344 0,29 0,88 0,255 0,434 16 Isagro 1,125 0,90 2,27 0,586 1,327 27
Isagro Az. Sviluppo 0,942 0,21 0,64 0,398 0,977 13
Bper Banca pandemia. Piazza Affari ha perso Unicredit Alkemy 7,000 -1,41 -0,57 3,951 9,068 39
IT WAY 1,26 -4,07 0,300 1,283 6
+2,06% T lo 0,32% con lo spread tra Btp e -1,74% S Ambienthesis
Amplifon
0,736
33,680
0,82
-0,47
6,67
-0,77
0,425
16,130
0,782
35,755
68
7675
Italcementi
Italgas
0,802
-
5,125
-
-0,49
-
-1,06
-
4,251
-
6,264
-
4154
Bund stabile a quota 105,4 punti Anima Holding 4,160 1,12 5,96 2,078 4,852 1531
Italian Exhibition Group 2,440 -5,79 -0,81 1,602 4,845 76
Unipol Exor Aquafil 4,695 -1,78 -1,57 2,738 6,585 201

+1,89% T base. I realizzi hanno penalizzato i


titoli dei servizi petroliferi (-1,81%
-1,73% S Ascopiave
Astaldi
3,705
0,309
1,51
-3,29
0,95
2,49
2,918
0,290
4,606
0,600
862
460
Italmobil
IVS Group
28,850
5,700
-0,69
-4,36
-2,20
-1,38
21,769
3,974
32,291
9,787
1229
227
ASTM 20,260 -0,69 -0,20 11,918 27,170 2846
Stm Tenaris e -1,48% Saipem), dopo che Buzzi Unicem Atlantia 13,930 -0,64 -3,10 9,847 22,977 11468 J
+1,03% T le quotazioni del greggio sono -1,70% S Aut Merid
Autogrill
18,900
5,220
-2,07
-1,04
-0,26
-0,95
16,004
3,161
30,600
9,836
83
1332
Juventus FC 0,798 -0,82 -2,49 0,585 1,271 1059

scese a 52 dollari al barile nel Wti Avio 11,900 1,88 3,48 9,993 16,067 309
L
Finecobank Telecom Azimut 17,825 -0,06 0,39 10,681 24,385 2554

+0,96% T febbraio e a 55,5 dollari nel


-1,70% S La Doria 13,640 0,29 -1,59 6,452 14,136 419
contratto di marzo del Brent. B Landi Renzo
Lazio
0,890
1,116
-2,20
-
7,49
1,27
0,374 0,963
0,773 1,994
102
76
Interpump Bruschi cali anche per Unicredit Campari B Carige 1,500 - - 0,002 1,531 1 Leonardo 5,876 -0,68 0,79 4,066 11,773 3396
+0,85% T (-1,74%), Exor (-1,73%), Buzzi -1,54% S B Carige r
00
50500,000 - - 49,306 50500,0
-
Luve
Lventure Group
14,200
0,552
-1,05
1,10
2,16
-0,36
8,495 14,659
0,376 0,617
316
25
Unicem (-1,7%) e Tim (-1,7%). La B Desio-Br 2,620 - 0,77 1,879 3,211 322
Prysmian Saipem B Desio-Br r 2,320 - 2,65 1,903 2,865 31
+0,59% T migliore è stata Hera (+2,38%).
-1,48% S B Farmafactoring 4,855 3,41 1,36 3,914 6,125 815 M
Bene anche Unipol(+1,89%) grazie B Finnat
B Intermobil
0,223
0,047
-0,45
-0,42
0,45
1,29
0,205 0,349
0,041 0,105
81
78
M. Zanetti Bever.
Maire Tecnimont
5,480
2,008
-
-
- 3,434 6,025
9,67 1,095 2,701
188
647
Inwit a uno studio positivo di Diasorin B&C Speakers 10,450 - 0,48 7,739 14,439 116 MARR 17,640 -0,90 3,16 11,055 21,041 1185
+0,58% T Mediobanca che ha trainato anche -1,42% S B.F.
Banca Generali
3,700
26,980
-1,33
-0,74
-0,27
-1,89
2,903 3,916
16,812 32,981
645
3168
Mediaset
Mediobanca
2,068
7,490
-2,36
-0,77
-2,64 1,402 2,703
1,11 4,224 9,969
2454
6632
la partecipata Bper (+2,06%). Banca Ifis 9,235 -0,65 3,18 6,803 15,695 495 Mid Industry Cap - - - - - -
Banca Mediolanum Pirelli Banca Mediolanum 7,080 0,21 -0,28 4,157 9,060 5244 Mittel 1,430 - 0,70 1,213 1,660 116
+0,21% T Finecobank (+0,96%) festeggia
-1,21% S Banca Sistema 1,716 0,35 3,00 0,991 2,149 137 Moncler 48,000 -0,12 -4,00 26,805 50,224 12368
invece i dati della raccolta netta di Banco BPM 1,921 -1,01 6,87 1,049 2,481 2913 Mondadori
Mondo Tv
1,498
1,428
-
8,35
0,94 0,962 2,104
8,51 1,110 2,668
391
54
Basicnet 4,210 -2,09 -0,94 2,845 5,502 257
Recordati dicembre (1,58 miliardi di euro). Banco Bpm Monrif 0,079 -0,25 - 0,076 0,155 16
+0,12% T ©RIPRODUZIONE RISERVATA -1,01% S Bastogi
BB Biotech
Bca Profilo
0,770
71,500
0,213
-1,28
1,85
-1,62
-1,28
4,84
1,19
0,703 1,188
41,473 71,261
0,131 0,255
96
-
145
Monte Paschi
Moviemax
1,116
-
-2,11
-
7,93 1,002 2,138
- - -
1119
-
VARIAZIONE DEI TITOLI APPARTENENTI ALL’INDICE FTSE-MIB 40 BE 1,526 -0,26 0,26 0,804 1,557 205 Mutuionline 38,050 3,82 7,94 12,533 37,859 1514
Beghelli 0,407 0,25 18,66 0,149 0,424 82
Tutte le quotazioni su www.repubblica.it/economia/ Bialetti Industrie 0,134 -1,11 3,88 0,099 0,204 21 N
Biancamano 0,198 - 10,96 0,153 0,302 7
Biesse 21,320 4,82 11,62 7,115 21,099 578 NB Aurora - - - 8,800 10,136 -
Neodecortech 3,300 -2,37 7,84 2,167 3,423 45
Parla l’amministratore delegato
Bioera 0,290 2,47 6,62 0,246 0,694 3
Borgos Risp 1,160 - -3,33 0,900 1,390 1 Netweek 0,080 - 0,76 0,073 0,192 11
Newlat Food 5,440 -0,91 -1,81 4,099 6,025 240
Borgosesia 0,640 -2,29 - 0,369 0,672 29
Nexi 15,715 -0,88 -5,07 8,778 17,486 9875
BPER Banca 1,664 2,06 13,78 1,018 3,132 2329
Nova RE SIIQ 2,360 - - 2,340 3,657 26
Brembo 10,730 -2,10 - 6,080 11,242 3558

Beraldo: “La stessa qualità


Brioschi 0,070 - 0,86 0,059 0,112 55
Brunello Cucinelli 35,280 3,04 -1,56 23,889 38,512 2409 O
Buzzi Unic r 14,300 -1,38 6,08 7,114 14,676 583 Olidata 0,154 - - 0,155 0,155 6
Buzzi Unicem 21,400 -1,70 5,89 13,968 23,499 3546 Openjobmetis 7,980 4,45 10,83 4,171 8,987 107
Orsero 6,440 -0,92 -0,31 4,758 7,143 114

ma a prezzi dimezzati
C OVS 1,142 1,06 12,29 0,631 2,025 259
Cairo Communicat 1,218 -1,14 -1,77 1,013 2,781 163
Caleffi 0,685 -2,14 -1,44 0,508 1,270 11 P
Caltagirone 2,980 - -0,33 1,907 3,091 357 Panariagroup 0,970 0,52 3,85 0,624 1,587 44

Così Ovs rilancerà Stefanel”


Caltagirone Ed. 0,870 - -1,14 0,709 1,093 108 Pharmanutra 37,600 -0,53 -2,08 34,737 40,128 365
Campari 8,720 -1,54 -5,42 5,399 9,810 10199 Piaggio 2,800 3,40 3,47 1,430 2,851 992
Carel Industries 17,740 0,80 -8,18 8,982 20,821 1780 Pierrel 0,178 0,56 -0,56 0,111 0,189 41
Carraro 1,532 0,13 -1,54 1,103 2,231 123 Pininfarina 1,140 -1,30 -2,15 0,939 1,696 62
Cattolica As 4,440 -2,25 -2,20 3,444 7,477 774 Piovan 5,560 -4,14 10,76 3,302 6,042 298
Cellularline 4,810 -1,03 -0,82 3,985 6,994 105 Piquadro 1,490 -1,97 -0,67 1,169 2,465 75
Cembre 21,700 5,34 14,51 13,604 23,799 370 Pirelli & C 4,392 -1,21 0,76 3,146 5,331 4392
Cementir Hold 6,870 -2,14 3,15 4,389 7,112 1105 Piteco 9,680 0,83 1,89 4,941 9,690 196
Centrale Latte d’Italia 2,470 0,41 -1,20 1,791 2,694 35 PLC 1,285 0,39 3,63 1,051 1,707 33

“Vogliamo rafforzare accessibili perché essendo un


Cerved Group
CHL
7,090
0,005
-0,21
-
-0,98 4,926 9,588
- 0,005 0,005
1390
7
Poligraf S F
Pop Sondrio
7,600
2,278
0,53
-2,06
5,56 5,110 7,803
3,26 1,211 2,680
9
1042
gruppo più grande possiamo rea-
il digitale, ma anche
CIA 0,090 -3,63 0,22 0,080 0,131 8 Poste Italiane 8,534 -0,70 2,30 6,309 11,513 11149
Cir 0,476 - 7,09 0,367 0,592 601 Prima Industrie 14,200 -0,56 2,90 9,798 17,656 147
lizzare sinergie di scala e approv- Class Editori 0,111 -1,33 3,74 0,080 0,196 19 Prysmian 30,540 0,59 4,52 14,439 30,567 8169

aprire negozi nelle vigionarci a costi molto inferiori.


Per il cachemire, ad esempio, ci ri-
CNH Industrial
Coima Res
Conafi
11,040
6,420
0,255
0,09
2,56
-
7,39 4,924 11,093
-0,93 4,491 9,444
-1,54 0,244 0,338
15002
231
9
R
principali città italiane” forniamo in Mongolia dallo stesso Covivio
Cr Valtellinese
74,150
11,580
-0,74
0,61
-0,13 41,183 111,555
0,31 3,980 11,672
7081
809
R DeMedici
Rai Way
0,955
5,350
-0,93
1,13
-2,05 0,383 1,031
-1,83 4,095 6,178
362
1447
rifornitore di Uniqlo. Infine siamo Credem 4,470 0,34 2,52 3,215 5,388 1479 Ratti
RCS MediaGr
3,910
0,557
-
-
0,51 3,299 7,134
-0,18 0,466 1,030
108
286
CSP 0,417 -1,88 3,22 0,334 0,617 14
convinti che la creatività e il gu- Recordati 42,840 0,12 -4,50 30,065 48,622 8934
di Sara Bennewitz sto di Stefanel possano tornare a D
Reply
Restart
99,450
0,457
3,70
-2,14
2,63 45,247 103,619
0,22 0,403 0,794
3655
15
riconquistare i clienti che si sono D’Amico 0,095 -1,35 5,68 0,067 0,151 119 Retelit 2,350 -0,21 4,21 1,140 2,490 387
Danieli 15,660 2,49 8,15 8,853 16,923 633 Risanamento 0,056 -0,53 4,28 0,036 0,091 100
persi nel tempo, perché il rappor- Danieli rnc 10,580 3,12 9,75 5,757 10,441 422 Rosss 0,635 -3,05 10,43 0,503 0,789 8
Milano - Stefano Beraldo, ammi- k L’ad to qualità-prezzo non era più ac- Datalogic
De’Longhi
14,690
26,300
0,20
0,31
3,16 9,156 17,378
2,02 11,712 31,510
940
6484
nistratore delegato di Ovs e fauto- Stefano Beraldo cessibile come un tempo». S
Dea Capital 1,184 -1,33 2,42 0,887 1,376 338
re del rilancio di tante insegne tri- ad di Ovs, Oltre a rafforzarsi in Italia Ovs Delclima
Diasorin
-
159,500
-
-1,42
- - -
-5,96 99,839 208,350
-
9012
Sabaf
Saes Gett rnc
15,400
16,850
-0,96
-0,30
3,70
0,60
9,476
11,146
15,725
19,779
177
123
colori tra cui quella di Coin, è già il gruppo conta anche di riportare Stefanel Digital Bros 22,650 1,34 2,26 7,991 25,528 321 Saes Getters 24,000 0,63 2,13 14,674 31,093 349
Safilo Group 0,960 4,63 24,21 0,507 1,149 257
al lavoro su rilancio di Stefanel. Ie- che ha rilevato in Europa, partendo dal canale on- Dovalue 9,380 0,11 -0,74 4,997 12,693 741
Saipem 2,397 -1,48 7,59 1,381 4,490 2420
ri Ovs ha rilevato dal fallimento Stefanel line e siglando accordi con i prin- E
Saipem ris
Salcef Group
45,000
11,650
-
1,30
-
0,87
42,000
11,478
45,000
11,609
-
484
per 3 milioni di euro il marchio ita- cipali marketplace a cominciare Edison r 1,045 -0,48 1,46 0,834 1,142 115 Sanlorenzo 16,680 0,72 2,33 9,790 17,475 571
liano di maglieria nato nel 1960 a da Zalando. «Adotteremo fin da EEMS
El.En.
0,088
27,800
-1,12
0,72
-2,22 0,057 0,159
3,73 13,978 33,445
4
550
Saras
Seri Industrial
0,620
4,145
-2,44
-1,31
5,44
-3,15
0,426
1,614
1,474
4,637
595
197
Ponte di Piave, 23 negozi e le per- subito una strategia multicanale - Elica 3,110 0,81 0,65 1,894 3,838 196 Servizi Italia 2,270 -0,87 6,57 1,987 3,180 72
Sesa 99,600 0,50 -4,60 29,530 107,175 1549
sone che lavorano nella sede cen- prosegue l’amministratore dele- Emak
Enav
1,158
3,600
-1,86
-0,28
6,83 0,566 1,178
0,06 2,894 6,167
191
1950 Sicit Group 12,850 - 3,21 10,136 12,933 252
trale e nei monomarca. gato - puntiamo a rafforzare il ca- Enel 8,948 0,11 5,81 5,408 8,900 90337 Sit
Snam
6,200
4,644
1,31
-0,13
5,44
0,56
4,104
3,473
7,100
5,085
154
15589
Ma il gruppo quotato in Borsa, nale digitale, soprattutto all’este- Enervit
Eni
3,320
8,978
0,61
-0,58
-1,48 2,569 3,490
6,27 5,911 14,324
59
32212 Softlab 3,310 -2,65 -2,93 2,056 4,082 17
che a breve si appresta a perfezio- ro, facendo leva su Paesi come la ePRICE 0,071 -0,56 -3,02 0,052 0,177 23 Sogefi
Sol
1,210
14,350
-
0,35
1,00
0,35
0,653
8,090
1,615
14,562
144
1296
Equita Group 2,600 3,59 7,00 1,980 2,912 128
nare un aumento di capitale da Germania e la Polonia dove il mar- Erg 25,000 -0,16 3,05 14,070 25,057 3765 Sole 24 Ore 0,467 1,08 -1,37 0,406 0,696 26
Somec 19,450 0,26 11,14 10,587 19,648 136
80 milioni, non esclude neppure chio Stefanel è molto apprezza- Esprinet 10,240 0,59 -5,71 2,790 10,914 529
STMicroel 33,340 1,03 5,11 14,574 34,224 -
Eukedos 1,150 -3,36 2,68 0,761 1,170 26
a breve nuove acquisizioni di cate- to». In Italia, dove la gestione Ovs Eurotech 5,155 -0,29 -0,10 3,179 8,715 183
ne tricolori. «Tra la nostra sede a parte da 23 monomarca, il rilan- Exor
Exprivia
66,000
0,822
-1,73
2,75
-0,75 36,268 75,458
3,27 0,510 0,891
15920
44
T
Mestre e quella storica di Ponte di cio partirà dai negozi, sia a gestio- Tamburi
TAS
6,970
1,550
0,43
-1,90
0,58 4,807 7,292
0,65 1,234 2,041
1280
130
Piace ci sono trenta chilometri - ne diretta che in franchising. «Vo- F Techedge 5,380 - - 3,833 5,712 139
Technogym 9,000 - -2,54 5,675 12,124 1807
spiega Beraldo - e confido che i di- gliamo aprire un negozio Stefanel Falck Renewables 6,720 -1,10 -4,75 3,274 6,866 1957
Telecom it 0,388 -1,70 1,76 0,289 0,562 5969
FCA-Fiat Chrysler A. 14,380 -0,92 -3,36 5,840 14,962 22511
pendenti di Stefanel siano pronti in tutte le maggiori città italiane - Ferragamo 15,350 -0,07 -2,48 10,147 19,241 2589
Telecom it r
Tenaris
0,430
6,954
-1,28
-1,81
-0,92 0,309 0,552
6,40 3,891 10,501
2602
-
a seguirci in questa nuova avven- precisa l’ad di Ovs - stiamo lavo- Ferrari 179,750 -0,28 -4,18 119,228 189,633 34647

20
TERNA 6,212 0,06 -0,32 4,769 6,752 12472
Fidia 1,525 2,35 4,45 1,449 4,030 8
tura e a a partecipare con noi al ri- rando al nuovo format, ed entro Fiera Milano 2,860 -0,69 3,25 1,852 6,454 205
Tesmec
Tinexta
0,089
20,300
-1,11
-0,49
11,25 0,079 0,215
-6,02 7,558 22,048
10
962
lancio di questo marchio fantasti- l’autunno contiamo di aprire tra i Fila
Fincantieri
9,190
0,553
2,22
-3,41
2,91 6,069 14,450
-0,27 0,415 0,926
392
948
Tiscali 0,028 -2,80 -2,11 0,007 0,043 142
TitanMet 0,051 1,20 -1,93 0,045 0,133 2
co, che ha una notorietà e un po- quindici e i venti ulteriori punti FinecoBank 13,735 0,96 0,33 7,272 13,759 8387
Tod’s 26,780 -1,47 -3,04 18,029 41,937 885
tenziale straordinario». I negozi in Italia vendita». FNM
Fullsix
0,562
1,160
-1,75
-1,69
-3,44 0,352 0,850
-2,11 0,477 1,552
246
13
Toscana Aeroporti 13,700 -1,08 - 9,502 18,691 255
Trevi Finanz 1,194 -2,13 1,88 0,934 3,420 181
Stefanel è in difficoltà finanzia- Ovs ha rilevato Quanto al prodotto, oltre ad ave- Triboo 1,045 0,48 - 0,935 1,655 30
rie da anni, sia per la forte compe- 23 monomarca, re un prezzo più accessibile, Beral- G TXT 7,690 1,45 0,39 4,718 10,075 99

tizione di colossi tra cui Zara e e nel 2021 do conta di riportare Stefanel a Gabetti
Garofalo Health C.
0,628
5,700
-0,32
4,78
-1,26 0,242 0,802
5,17 4,022 6,096
37
444 U
H&m, sia per alcune scelte strate- ne aprirà altri 20 concentrarsi su una maglieria di Gas Plus 1,925 1,58 3,49 1,359 2,436 87 UniCredit 8,036 -1,74 5,97 6,195 14,267 18012
Gefran 6,070 -0,16 -0,82 3,721 6,890 86
giche sbagliate, come quella fatta qualità dai colori neutri «con un Generali 14,420 -0,55 2,49 10,457 18,823 22790
Unieuro 14,660 -1,61 10,06 5,316 14,909 294
Unipol 4,100 1,89 5,40 2,555 5,441 2927
nel 2008 per riposizionarsi su un look contemporaneo e qualche Geox 0,819 -0,36 1,87 0,458 1,193 210

80
UnipolSai 2,262 2,63 2,91 1,736 2,638 6344
Gequity 0,025 0,81 0,81 0,022 0,043 3
segmento di più alta gamma. «Vo- tocco leggero di trasgressione». Giglio Group 2,300 -0,86 -1,71 1,488 3,929 42
gliamo riportare Stefanel alle ori- Ovs che ha già rilanciato con suc- Gima TT - - - - - - V
Gpi 8,120 -0,73 7,98 4,975 8,162 130 Valsoia 13,200 0,76 -0,38 7,556 14,018 141
gini, realizzando capi di maglieria cesso Blukids, Upim e Melablu, ha Grandi Viaggi 1,015 1,00 8,21 0,606 1,365 49 Vianini 1,020 -3,77 -3,77 0,878 1,140 31
di qualità al miglior prezzo: e di- Le risorse allo studio nuove acquisizioni tra Guala Closures
Gvs
8,260
16,740
0,24
1,15
0,12 4,618 8,256
8,14 9,562 16,827
512
2945
cendo così intendo a un posiziona- Ha deliberato cui Conbipel. «Stiamo valutando W
Webuild 1,238 -2,21 7,09 0,688 1,644 1107
mento superiore rispetto all’attua- 80 milioni di alcuni progetti interessanti- con- H Webuild rsp 5,300 1,92 1,92 4,144 6,625 9
le offerta di Ovs, ma inferiore del aumento per clude Beraldo - sono fiducioso di Hera 3,100 2,38 1,57 2,680 4,450 4568 Wiit 159,500 -0,31 -5,06 73,147 176,915 421

50% rispetto a quello di oggi - spie- fare acquisizioni realizzarne altri oltre Stefanel, I Z
ga Beraldo - crediamo di poter of- e ne ha spesi 3 ma non posso dire di più». IGD 3,720 0,40 4,49 2,481 6,363 409 Zignago Vetro 13,460 0,90 -2,32 9,593 14,309 1184
frire la stessa qualità a prezzi più per Stefanel ©RIPRODUZIONE RISERVATA illimity Bank 9,350 -0,11 4,00 5,434 11,460 684 Zucchi 1,673 -2,74 -3,86 0,941 1,849 7
.
Martedì, 12 gennaio 2021 Commenti pagina 27
Le lettere di Corrado Augias Invece Concita

Il valore della democrazia Scuole chiuse


di fronte ai giganti del web diteci la verità
di Corrado Augias di Concita De Gregorio

Gentile dottor Augias, il disastro della milioni Joe Biden); ovvero: quasi il 47 per
Lettere
Via Cristoforo
Colombo 90
democrazia in America con l’assalto di
facinorosi trumpiani al Palazzo del Congresso
può essere la conseguenza di scelte non fatte
cento degli americani voleva che un uomo
così inadeguato tornasse alla Casa Bianca. Gli
estremisti che hanno cercato di occupare il
Marco
Passarello,
«S ono laureato in chimica e
dopo qualche anno speso
a inseguire l’utopia di una
00147 anche da precedenti amministrazioni. Mi Congresso erano la frangia estrema — 38 anni, Palermo, carriera da ricercatore
riferisco al fatto che il sistema è incoraggiato minacciosa, complice, buffonesca — di quasi insegnante universitario ho deciso di fare
E-mail già da molto tempo da una cultura sempre la metà del popolo americano. È solo grazie a precario l’insegnante. L’ho fatto perché
Per scrivere a meno attenta ai danni che possono creare le una legge elettorale vecchia e farraginosa che di Chimica credo che questo sia uno dei
Corrado Augias aggregazioni del mercato soprattutto nel Biden è riuscito ad avere 306 grandi elettori a Brescia mestieri più importanti,
c.augias settore tecnologico — lo Sherman Antitrust Act, trasformando il suo 51,4 per cento di voti difficilissimo ma, se svolto con
@repubblica.it 1890, è la più antica legge degli Stati Uniti popolari in un rassicurante 56,9 per cento di passione e curiosità, necessario a
proprio per limitare i monopoli. Questa voti parlamentari. Non è ancora tutto. Al di là E-mail creare nuovi cittadini non solo
disattenzione ha fatto sì che gli Ott (Over the delle istituzioni e delle percentuali, Per raccontare ricchi di conoscenza ma
Top) ovvero le società che forniscono servizi e dobbiamo chiederci se la parola la vostra storia soprattutto di uno spirito critico.
contenuti attraverso internet come Amazon, “democrazia” abbia ancora il valore a Concita Insegno chimica alle scuole
Facebook, Google e Twitter, diventassero originario in un mondo in cui cinque grandi De Gregorio superiori, spesso in istituti
giganti globali.La rivoluzione digitale sta compagnie sono in grado di indirizzare in scrivete professionali, dove i ragazzi
generando povertà da una parte, smisurata modo determinante e su scala mondiale a concita vanno motivati e stimolati, per
ricchezza dall’altra. Se aggiungiamo che le preferenze commerciali e scelte politiche. @repubblica.it far questo da diversi anni (grazie
notizie false sui social media superano quelle Nonostante lo scandalo di Cambridge alla mia formazione da attore
vere, il danno, enorme, è già stato fatto. Analytica del 2018, catalogazione e I vostri parallela a quella da chimico)
sfruttamento dei profili personali continua e commenti e le tengo anche laboratori teatrali
Francesco Alagia anzi cresce. È di questi giorni l’avviso di vostre lettere su che in questi istituti un po’ più
francescoalagia@tiscali.it WhatsApp agli utenti che i dati personali invececoncita.it problematici possono essere
saranno usati “per migliorare i propri un’occasione di formazione e di

M i soffermo sulla prima frase di questa


lettera: “Il disastro della democrazia
americana”. È davvero questa la situazione?
prodotti o le proprie pubblicità” — in altre
parole tutti gli utenti saranno schedati nella
più grande operazione di censimento
crescita per gli studenti. Nei miei
sei anni da prof e operatore teatrale ne ho già viste
tante, e adesso, come molti altri colleghi, ma non tutti
Un disastro? L’assalto al Congresso è stato un selettivo della storia umana: età, preferenze, purtroppo, sono arrabbiato perché non capisco cosa
atto eversivo come lo furono, un secolo fa, gli scelte sessuali o politiche, letture e sta succedendo. Da mesi tutti, dal premier alla
assalti alle Camere del Lavoro e allo stesso medicinali, nulla sfuggirà all’occhio ministra, dalle Regioni ai prefetti, dai colleghi agli
palazzo di Montecitorio da parte degli elettronico della vita privata di miliardi di studenti, sbandierano la scuola in presenza come
squadristi fascisti. La differenza è che allora esseri umani. Per nostra fortuna le leggi assoluta priorità, da far ripartire al più presto
lo Stato cedette di schianto, negli Usa lo Stato europee sulla privacy faranno da scudo ai possibile, ma ancora adesso non c’è una data certa di
ha reagito; parlare di disastro in questo caso 450 milioni di cittadini europei. Se vogliamo ripartenza. Perché? Ci vogliono meno istruiti e quindi
forse non è corretto. Questo però è solo un parlare di disastro è su scala planetaria che
aspetto della questione. Un altro aspetto, più
inquietante, è che il candidato Trump ha
bisogna ragionare. L’assalto al Congresso
diventa, al confronto, quasi folclore.
f
ottenuto 74 milioni di voti popolari (81 ©RIPRODUZIONE RISERVATA
I contagi sembrano una scusa
per una generazione di ignoranti
Ecco come aggiro secondario anche per le Più libertà
E-mail
Per scrivere alla il telemarketing chiamate ai numeri verdi, in
modo che il mio numero ai guariti g
redazione principale non possa essere
rubrica.lettere Diego Cuoghi trascritto, usato o ceduto a Gualtiero Trucco più controllabili, è questo il vero punto della
@repubblica.it terzi per scopi commerciali. questione, non può che essere questo. Perché è
Ho letto l’articolo sulle Sono un medico che è stato impossibile che dopo quasi un anno di Dad non si sia
ossessive telefonate contagiato dal Covid ed è capito che sono i trasporti il problema. Perché è
commerciali e vorrei Vedere Eduardo guarito senza complicanze. impossibile che con tutto quello che ha detto la
raccontare la mia esperienza. Gli italiani guariti sono più di ministra Azzolina per riaprire le scuole in sicurezza
Il numero di telefono è sempre solo a notte fonda un milione e mezzo. Uno siano ancora chiuse. Perché è impossibile che molti
richiesto nei contratti di ogni studio scientifico su personale docenti siano contenti di fare ogni giorno la figura dei
tipo, alla fine dei quali ci sono Massimo Ragucci medico e paramedico cretini, tra alunni che fanno finta di avere problemi di
tre caselle e viene quasi contagiato e guarito ha connessione o che fanno finta di riflettere durante le
imposto “firmi lì, lì e lì per la Scrivo per esprimere tutta la dimostrato come in più del interrogazioni online mentre in realtà leggono dal
privacy”. Solo la prima mia indignazione riguardo al 97% dei casi non c’è stata libro ben posizionato fuori dalla telecamera. Quindi
clausola è obbligatoria per la palinsesto serale di Rai 1 di ricaduta. Gli autori l’unica non può essere altro che accade perché si
validità del contratto, sabato scorso. A mezzanotte è concludono che “aver avuto la vogliono avere future generazioni piene di ignoranti
accettando le altre due andato in onda il bellissimo malattia” conferirebbe una che non siano capaci di pensare con la propria testa e
cediamo i nostri dati e il documentario “Il nostro protezione ben superiore a che seguano ciecamente gli slogan del leader di turno.
numero di telefono anche a Eduardo”, su uno dei più quella degli attuali vaccini. Chi asseconda tutto questo è complice. Chiunque sia!
terzi per scopi di marketing. grandi drammaturghi del Eppure siamo soggetti agli Se è così ditecelo! Ce ne faremo una ragione, perché se
Io da anni accetto solo il ‘900, Eduardo De Filippo. Mi stessi vincoli degli altri. così non fosse, allora dovete spiegarci subito cosa sta
primo punto e devo dire che le domando come sia possibile Considerato il numero succedendo e la scusa dei contagi, visto che si apre
telefonate fastidiose al trasmettere a quell’ora un crescente di persone che tutto tranne le attività culturali, non è sufficiente».
cellulare sono poche. Inoltre lavoro molto ben fatto, a tratti continuano ad ammalarsi e, ©RIPRODUZIONE RISERVATA

di recente ho acquistato una commovente, sulla vita per fortuna, a guarire, non
sim prepagata che ho messo in artistica e intima di Eduardo, sarebbe il caso di dare loro
un vecchio cellulare che tengo dopo il solito quiz e poi, dalle maggior libertà di movimento Pietre
spento, e così nei contratti teche Rai, un sommario delle e magari di accesso anche ai
meno importanti o in ogni canzoni di Sanremo... Come se locali pubblici? Sennò come Pietà
modulo di iscrizione inserisco solo i nottambuli potessero facciamo ad iniziare a
quel numero. Uso il cellulare vedere ciò che arricchisce! smuovere l’economia? di Paolo Berizzi

FONDATORE EUGENIO SCALFARI


GEDI
Gruppo Editoriale S.p.A.
Via Ernesto Lugaro, 15
10126 TORINO
DIVISIONE STAMPA NAZIONALE
Via Cristoforo Colombo, 90
00147 ROMA
DIRETTORE GENERALE:
Redazione Centrale
00147 Roma, Via Cristoforo Colombo, 90 - Tel. 06/49821
• Redazione Milano 20139 - Via Nervesa, 21 - Tel. 02/480981
• Redazione Torino 10126 - Via Lugaro, 15 - Tel. 011/5169611
• Redazione Bologna 40122 - Viale Silvani, 2 - Tel. 051/6580111
• Redazione Firenze 50121 - Via Alfonso Lamarmora, 45
P rima il rider aggredito per rubargli
il motorino; adesso un signore — con tutta
probabilità indigente — che viene preso a schiaffi
- Tel. 055/506871
DIREZIONE CONSIGLIO
Corrado Corradi • Redazione Napoli 80121 - Via dei Mille, 16
- Tel. 081/498111
mentre prova a vendere un televisore per strada.
DIRETTORE RESPONSABILE
Maurizio Molinari
DI AMMINISTRAZIONE
Titolare trattamento dati
• Redazione Genova 16121 - Piazza Piccapietra 21
- Tel. 010/57421
Branco di bulli di nuovo in azione a Napoli: e
PRESIDENTE: John Elkann
VICEPRESIDENTE: Carlo Perrone
(Reg. UE 2016/679): GEDI Gruppo • Redazione Palermo 90139 - Via Principe Di Belmonte, 103/C
- Tel. 091/7434911 ancora una volta le scene di violenza gratuita
Editoriale S.p.A. privacy@gedi.it
VICE DIRETTORE VICARIO
Soggetto autorizzato al trattamento
• Redazione Bari 70122 - C orso Vittorio Emanuele Ii, 52
- Tel. 080/5279111. diventano, grazie ai social, di dominio pubblico.
Dario Cresto-Dina • Pubblicità. A. Manzoni & C. - Via Nervesa, 21 - 20139 Milano
AMMINISTRATORE DELEGATO
E DIRETTORE GENERALE:
dati (Reg. UE 2016/679): • Stampa - Tipografia Principale • Roma Gedi Printing Spa - Via Del Il filmato è stato consegnato alle forze dell’ordine
Maurizio Molinari Casal Cavallari, 186/192 - Edizioni Teletrasmesse • Catania S.t.s.
VICE DIRETTORI: Maurizio Scanavino registrazione tribunale di Roma società tipografica siciliana (s.p.a.) - stabilimento di stampa 35, Strada
V Zona Industriale, 95121 • Firenze Centro Stampa Poligrafici S.r.l.
dal consigliere regionale campano Francesco
Francesco Bei,
Carlo Bonini,
n. 16064 del 13-10-1975 - Via III Ville, 85 - Campi Bisenzio (FI) • Mantova Gedi Printing Spa
- Via G. F. Lucchini 5/7 • Torino Gedi Printing Spa - Via Giordano Emilio Borrelli. Si vede il tipo che viene avvicinato
Valentina Desalvo,
CONSIGLIERI:
Giacaranda Maria Caracciolo Certificato ADS n. 8711
Bruno, 84 • Gedi Printing Spa Sassari - Predda Niedda Nord strada 30
Z. Indust. 07100 Sassari • Arti Grafiche Boccia Spa - Via Tiberio da un gruppo di ragazzi. Fingono di essere
interessati all’apparecchio; poi cominciano a
Gianluca Di Feo, Claudio Felice 7
di Melito Falck, del 25-5-2020 - 84131 Salerno • Malta Miller Newsprint Limited - Miller House,
Angelo Rinaldi (Art Director) Airport Way - Tarxien Road - Luqa Lqa 1814 • Grecia Milkro Digital
Marco De Benedetti,
Turi Munthe, Hellas Ltd - 51 Hephaestou Street - 19400 Koropi - Greece
• Abbonamenti Italia (C.C.P. N. 11200003 - Roma): • Anno (Cons.
colpire l’uomo, alternandosi, con schiaffi sulla
CAPOREDATTORI CENTRALE:
Stefania Aloia (responsabile)
Tatiana Rizzante,
Pietro Supino,
Decen. Posta) Euro 403,00 (SETTE Numeri), Euro • 357,00 (SEI
Numeri), Euro 279,00 (CINQUE Numeri). Tel. 0864.256266. E-Mail:
testa, mentre lui implora pietà. Il video realizzato
Giancarlo Mola (vicario) Enrico Vellano La tiratura de “la Repubblica” Abbonamenti@Repubblica.It Arretrati e Servizio Clienti:
www.servizioclienti.repubblica.It, E-Mail: da uno dei bulli è finito su Tik Tok.
di lunedì 11 gennaio 2021
Alessio Balbi,
Andrea Iannuzzi, DIRETTORE EDITORIALE è stata di 148.782 copie
servizioclienti@repubblica.it, Tel. 199 787 278 (0864.256266 Da
Telefoni Pubblici O Cellulari) Gli Orari Sono 9-18 Dal Lunedì Al pietre@repubblica.it
Venerdì, Il Costo Massimo Della Telefonata Da Rete Fissa È Di 14,26
Laura Pertici GRUPPO GEDI: Maurizio Molinari Codice ISSN online 2499-0817 Cent. Al Minuto + 6,19 Cent. Di Euro Alla Risposta, Iva Inclusa.
pagina
.
28 Commenti Martedì, 12 gennaio 2021

L’amaca La svolta dell’intelligence Usa

Il senso della vita? Come sarà la Cia di Biden


Cambiare utenza
di Paolo Garimberti
di Michele Serra

D onald Trump ha sempre pensato che la politica estera sia


più un affare per spie che per diplomatici. E che
comunque gli uni e gli altri debbano essere a disposizione del
International Peace, William J. Burns, più noto come Bill Burns,
un diplomatico con un “palmares” straordinario, che ha servito
cinque presidenti, da Reagan a Obama, dieci segretari di Stato,
presidente per servire i suoi obiettivi, anche personali. ha seguito direttamente alcuni dei dossier più delicati della
Perciò, dopo averlo messo per un anno alla Cia, aveva nominato politica estera pre-Trump (come il negoziato sul nucleare
alla guida del Dipartimento di Stato un fedelissimo senza iraniano) e ha conosciuto personalmente molti dei leaders
scrupoli, Mike Pompeo, che in un discorso pubblico alla Texas mondiali con i quali Biden dovrà confrontarsi. Del difficile
A&M University si è vantato di aver «come direttore della Cia, carattere di Putin si è fatto un’idea precisa quando era
mentito, truffato, rubato». Ma anche di aver fatto politica estera ambasciatore a Mosca. Racconta Barack Obama nella sua
e di sicurezza nel modo meno ortodosso. Come quando, nel biografia Una terra promessa che, accompagnandolo al
settembre 2017, autorizzò operazioni segrete con droni in Cremlino, Burns lo avvertì che «Putin è estremamente
ottima inchiesta Afghanistan senza informare il Pentagono, meno che mai suscettibile e si offende facilmente». Ma un’altra dote di Burns è
(D’Alessandro-Livini) sul l’ambasciata a Kabul. Salvo poi rifiutare i rapporti l’abilità di osservatore, ottima dote per il capo dell’intelligence,

L’ telemarketing mi conferma in
una vera e propria idea fissa.
Questa: il sistema degli appalti
e subappalti è uno dei più
diabolici crimini (mi si
dell’intelligence quando non si accordavano con gli interessi
della Casa Bianca: accadde, per citare un caso, per il
coinvolgimento del principe regnante Mohammed bin Salman
nell’assassinio del dissidente saudita Khashoggi. Mentre come
segretario di Stato Pompeo ha umiliato i diplomatici di carriera,
ha ignorato i loro dispacci e valutazioni, si è avventurato in
come dimostrò imbucandosi a un matrimonio “di alta società
nel Caucaso, completato da massicce quantità di alcol, di oro e
di ubriaconi che brandivano revolver” (il leader ceceno
Kadyrov ospite d’onore), secondo un rapporto al Dipartimento
di Stato, svelato da WikiLeaks, che Timothy Garton Ash definì
«degno di Evelyn Waugh».
consenta l’iperbole) del neocapitalismo. Lo iniziative rischiose, come con il Nord Corea, per compiacere Si capisce perché Biden abbia deciso di dirottare Burns verso la
scopo primario è tagliare i costi interni, Trump. Il suo passaggio ha indebolito la Cia e devastato il Cia, anziché metterlo alla guida del Dipartimento di Stato come
perché le nozze con i fichi secchi sono la via Dipartimento di Stato. aveva pensato a novembre, subito dopo la sua elezione. Perché
maestra; l’effetto secondario, forse ancora più Joe Biden crede anche lui che le spie possano essere uno sarà quella l’architrave di una politica estera, la cui esecuzione
vantaggioso, è cancellare l’identità “fisica” strumento fondamentale della politica estera. Ma nel senso che è affidata ad altri due sodali di Burns, amici e colleghi di una
dell’azienda, dunque la sua responsabilità “intelligence” e diplomazia debbano essere complementari per vita, Antony Blinken quale segretario di Stato e Jake Sullivan
diretta. Le cosiddette corporation non hanno proteggere “il popolo americano”, non servire gli interessi della nel ruolo di consigliere per la sicurezza nazionale. Non si tratta
corpo, oppure ne hanno uno infinitamente Casa Bianca. Soprattutto di fronte ai rischi del mondo di oggi, solo di ridare dignità e professionalità a due istituzioni
elencati nel comunicato dell’ufficio del presidente-eletto sulla fondamentali. Ma di rilanciare il ruolo dell’America nel mondo
più esile rispetto al marchio che campeggia, nomina alla Cia di Bill Burns: «Gli attacchi cibernetici di Mosca, secondo direttrici che lo stesso Burns aveva indicato in un
solenne, nel cielo dell’Immagine e nei listini le sfide della Cina, le minacce dei terroristi e le azioni dei articolo premonitore apparso sei mesi su Atlantic, nel quale
di Borsa. non-Stati» (quelli che Bill Clinton aveva chiamato gli “individui aveva definito l’éra di Trump «una lunga quarantena dal buon
Tu credi di parlare con Wind, o con Telecom, canaglia”, come Osama bin Laden, equiparandoli agli “Stati senso e dalla competenza nella politica estera americana». E,
o con Enel (tre nomi a caso, niente di canaglia” di reaganiana memoria). Ma lo stesso principio si può nel ritorno al buon senso, c’erano, tra l’altro, due obiettivi molto
personale, anche perché “persona” è un applicare a tutte le agenzie per la sicurezza di fronte alle ardui: la ripresa del dialogo sul nucleare con l’Iran «per far
concetto che sta svanendo), nella realtà delle minacce interne per la stessa democrazia americana, come si è cambiare il loro atteggiamento, piuttosto che far cadere la loro
cose ti stanno chiamando da un ufficetto di visto nell’assalto al Campidoglio delle squadracce istigate da dirigenza»; e l’estensione del “New Start Agreement” con la
Taranto (vedi inchiesta) o Bucarest, o Belfast, Trump e dalle voci su possibili attacchi in tutti gli Stati il giorno Russia per evitare «il collasso di ciò che resta dell’architettura
dove gente mal pagata viene sguinzagliata della inauguration presidenziale il 20 gennaio. Secondo Biden, del controllo delle armi nucleari». Quando era al Dipartimento
dunque, la prevenzione e le informazioni delle spie sono di Stato Burns era chiamato “l’arma diplomatica segreta”. Dopo
alla caccia di clienti mal protetti. Ho regolari
decisive perché il lavoro dei diplomatici non deragli dai binari la nomina alla Cia cambia il mantello, ma la missione resta la
contratti di luce, gas, acqua, telefono, della politica estera. Perciò ha messo a dirigere la Cia, stessa.
internet, ma vengo continuamente informato strappandolo dal suo buen retiro alla Carnegie Endowment for ©RIPRODUZIONE RISERVATA
– spesso a nome delle stesse aziende alle quali
già pago le bollette – che si può fare diverso, e
di meglio, e di più. Come se il senso della vita
fosse cambiare utenza un paio di volte al Recovery e innovazione
mese.
Il meccanismo, geniale per le aziende,
micidiale per i cittadini, è che questo “lavoro
sporco” è fatto in esterno. Non è l’azienda in
prima persona, con una faccia e un nome, che
fa il lavoro sporco e irrompe nel tuo telefono
(inutilmente protetto da migliaia di firme
Il tesoro delle giovani startup
pro-privacy). È una fanteria dispersa e
anonima, appostata nel fango mentre i boss, di Davide Dattoli e Lorenzo Maternini
lontanissimi, allietano gli azionisti con
discorsetti virtuosi.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

ILLUSTRAZIONE DI GUIDO SCARABOTTOLO


C aro Direttore,
i prossimi mesi saranno dedicati al senso di
responsabilità al quale, non la sola Politica, ma tutti gli
Se vogliamo cambiare il modo in cui le cose vengono fatte,
dobbiamo ampliare il numero di soggetti che quelle cose le
fanno abitualmente. Il piano va impostato come direzione
italiani sono chiamati per far sì che la pandemia e la relativa ma lasciato aperto nell’esecuzione. Un esempio: parte
crisi che ci ha colpiti diventi uno stimolo per impostare un chiave del piano è la parte di reskilling su 1.5M di persone,
piano di cambiamento per il futuro soprattutto, delle uno dei progetti più grandi di formazione professionale
La vignetta di Biani nuove generazioni. Senso di responsabilità che riteniamo mai fatti nel nostro Paese. Il metodo scelto è tradizionale:
debba essere esercitato in primis dai più giovani, università, centri di formazione provinciali, regioni. Perchè
destinatari ultimi degli sforzi di rinnovamento, in grado di invece, in una logica meritocratica non impostiamo un
esprimere la loro opinione contribuendo alle scelte. budget e lasciamo a singole entità partecipare?
Secondo questo principio, lo scorso ottobre a Roma Il denaro potrebbe arrivare a chi eroga i corsi quando la
abbiamo chiesto a circa 500 professionisti del digitale, persona trova impiego. Questo stimolerebbe una
rappresentativi dell’ecosistema italiano, di fare proposte competizione sana tra università, startup, centri
per il piano Next Generation presentando 10 macro provinciali e tutte le migliori energie del Paese verso
progetti, che alcune startup italiane stanno già l’obiettivo di cui abbiamo tanto bisogno.
sviluppando. Il nostro Paese ha fruito negli anni scorsi di Le nostra proposta è quindi quella di dedicare il 20% dei
nuove idee, ora vanno messe a sistema e potenziate. soldi allocati su progetti di innovazione tecnologica e
In questi giorni circolano le bozze del documento del piano formazione sul digitale e che questa percentuale venga
Next Generation Recovery Fund. Non volendo commentare data alle startup innovative e ad incubatori certificati.
le singole iniziative progettuali, ci limitiamo a sollevare un Potrebbe essere un incoraggiamento importante, una
tema che riguarda gli attori coinvolti nel piano: sono più spinta a nuovi modelli di lavoro e contenuti innovativi e
volte citati enti come Università,Centri di Ricerca, Centri di potrebbe essere lo stimolo a far crescere ancora di più il
Orientamento provinciali ecc…, affidando a questi settore dell’innovazione, che, grazie ad importanti
l’attuazione delle linee programmatiche. Ovviamente interventi tra cui la creazione del Fondo Nazionale
siamo favorevoli che tali enti prestigiosi siano coinvolti nel Innovazione, comincia a essere ben finanziato, ma che ha
piano attuativo, siamo invece rammaricati che non siano bisogno di crescere.
stati inclusi “nuovi” attori. Attori che stanno contribuendo Il Next Generation è l’occasione per coinvolgere i giovani
in modo sostanziale all’innovazione del sistema Paese. Se del nostro Paese a co-costruire il loro futuro. È tempo che,
vogliamo costruire il futuro del Paese dobbiamo farlo anche per i grandi progetti strategici, si pensi ad un nuovo
includendo anche player nuovi in una logica di open tipo di partenariato pubblico-privato, che coinvolga anche
innovation con cui contaminare tradizione e innovazione. le realtà più giovani e innovative.
Negli ultimi anni in Italia sono nate più di 10.000 startup
innovative, qualche decina di incubatori e centinaia di Davide Dattoli è cofondatore e ceo di Talent Garden. Lorenzo
community territoriali di innovatori e makers, con grandi Maternini è cofondatore e vicepresidente di Talent Garden
energie ed entusiasmo. ©RIPRODUZIONE RISERVATA
.
Martedì, 12 gennaio 2021 Commenti pagina 29
Il punto Bucchi

Le ambizioni
e la responsabilità
di Stefano Folli

U n vecchio detto popolare recita: “Il


diavolo fa le pentole ma non i
coperchi”. Significa, come è ovvio, che le
insidie non mancano mai quando i piani
sono complicati e gli interessi divergenti. Il
Capo dello Stato aveva disegnato un
sentiero virtuoso per agevolare
l’approvazione del Recovery plan - prima
in Consiglio dei ministri e subito dopo alle
Camere - così da presentarsi in Europa in
ritardo, certo, ma ancora in tempo per non
perdere l’anticipo dei finanziamenti.
Dopodiché i partiti avrebbero regolato le
loro pendenze, messo a punto un nuovo
elenco di priorità e definito la rinnovata
squadra ministeriale. Il che logicamente
avrebbe comportato le dimissioni di
Conte, tutelato però dalla prospettiva di
un reincarico fondato sulla ritrovata
concordia della maggioranza. Quindi una
crisi breve, abbastanza extraparlamentare
e un epilogo già scritto.
Ma è sempre una questione di pentole e di
coperchi. A quanto pare né il presidente
del Consiglio né il suo avversario Renzi -
che pure aveva accolto senza entusiasmo
ma con rispetto l’iniziativa di Mattarella -
riescono a stare in questo schema. Il primo
perché si sente ormai un leader politico in La svolta di Papa Francesco
ascesa ed è sempre più tentato dalla sfida
in Parlamento tipo Ok Corral, con l’idea di
umiliare Italia Viva riuscendo a salvare il
governo o, in caso contrario, ritagliandosi
un ruolo di protagonista nella successiva
campagna elettorale. Il secondo perché
vede le manovre di Conte e tenta di
tagliargli la strada obbligandolo a salire al
Il tempo della donna
Colle subito dopo l’approvazione del
Recovery in Consiglio. Ciò che avverrebbe di Miguel Gotor
se le ministre renziane lasciassero davvero
le loro poltrone come da tempo
annunciato.
In fondo, Conte segue la logica di
un’ambizione personale ormai quasi
P apa Francesco ha istituzionalizzato con un motu
proprio la presenza delle donne sull’altare
durante la messa, nella lettura dei testi sacri e come
quello dell’emancipazione femminile. Il rapporto tra
le donne e la Chiesa cattolica è sempre stato
all’insegna della contraddittorietà, dentro un campo
incontenibile, mentre Renzi non può dispensatrici dell’eucarestia. di tensioni calato in contesti storici assai mutevoli. Ad
accettare per i suoi un reingresso al Viene così formalizzata e inserita nel codice di diritto esempio, la professione di fede cattolica sottolinea da
governo che non sia nobilitato, diciamo canonico una prassi già diffusa in deroga nella vita subito il carattere maschile della divinità (“Credo in
così, da un passaggio istituzionale al quotidiana della Chiesa a partire dagli anni Settanta e un solo Dio, Padre onnipotente”), ma allo stesso
Quirinale, cioè dalle dimissioni finora autorizzata dai vescovi. Adesso, però, arriva tempo il cristianesimo si è contraddistinto per
dell’avvocato del popolo. In tutto questo, è l’ufficializzazione papale, un atto significativo perché un’apertura alla presenza femminile seguendo una
bene ricordarlo, fino a ieri sera pochi sino a questo momento si riteneva che quelle due nota quanto rivoluzionaria affermazione di san Paolo
erano riusciti a vedere e tanto meno a funzioni (tecnicamente il Lettorato e l’Accolitato) nella lettera ai Galati: “Non c’è qui né Giudeo né
studiare una bozza definitiva del piano dovessero giuridicamente essere limitate al genere Greco; non c’è schiavo né libero; non c’è maschio né
governativo. Sappiamo solo che esso deve maschile in quanto considerate propedeutiche al femmina; perché voi tutti siete uno in Cristo Gesù”.
passare al vaglio del Parlamento per essere sacramento del sacerdozio. Tradizionalmente la donna ha occupato lo spazio di
presentato all’Unione intorno a metà Papa Bergoglio ha accompagnato la sua decisione con una doppia polarità: da una parte, il misticismo,
febbraio. Sappiamo altresì che l’Italia ha una lettera indirizzata al prefetto della grazie al quale si è fatta portatrice di esigenze di
già accumulato un ritardo inquietante e Congregazione per la dottrina della fede, il cardinale riforma ecclesiastica, ma anche politica, secondo una
che il rischio di perdere l’anticipo delle gesuita spagnolo Luis Ladaria Ferrer, in cui ha linea plurisecolare che da Caterina da Siena passa per
risorse stanziate (oltre 20 miliardi) specificato che essa “rientra nell’orizzonte di Teresa d’Avila e arriva sino a Teresa di Lisieux,
comincia a creare ansia. rinnovamento tracciato dal Concilio Vaticano II”. attraversando i molteplici fenomeni di «sante vive»,
Il presidente della Repubblica si è esposto Inoltre ha puntualizzato di avere voluto recepire le dotate di poteri carismatici e profetici; dall’altra,
in forma inusuale per smussare i contrasti raccomandazioni emerse da varie assemblee sinodali «l’inferno monacale» delle suore «con gli occhi bassi»,
e indicare una ragionevole via d’uscita dei vescovi, scrivendo che “si è giunti in questi ultimi rinchiuse nei recinti claustrali dei monasteri, isolate
dalla palude. Lo ha mosso la convinzione anni a uno sviluppo dottrinale che ha messo in luce dal mondo e sottomesse ai poteri maschili del
che l’Europa sta perdendo la pazienza, come determinati ministeri istituiti dalla Chiesa sacerdote confessore. In mezzo a questi due indicativi
come tanti indizi indicano da settimane. hanno per fondamento la comune condizione di estremi abbiamo un mondo fluttuante, in cui il ruolo
Premere per l’approvazione del piano battezzato e il sacerdozio regale ricevuto nel della donna nella Chiesa e secondo la Chiesa nella
significa creare una rete di sicurezza, per sacramento del battesimo”. società ha seguito, spesso in contrasto e, nei migliori
far sì che i giochi domestici non Questo riferimento alla storicità dello sviluppo dei casi, arrancando, la storia dell’emancipazione
producano effetti autodistruttivi. Ma il dottrinale ribadisce uno dei principi teologici dello femminile, a sua volta collegata ai processi di
tessuto politico si sta lacerando e forse è storicismo cristiano di papa Francesco riassunto nella secolarizzazione in atto.
tardi anche per quella che in brutto gergo formula: “Il tempo è superiore allo spazio”. Il che, Secondo lo storico delle religioni Georges Dumézil le
politico si chiama una “crisi pilotata”, stando alle sue parole, significa “generare processi società indoeuropee si fondano da sempre su una
nonostante i buoni uffici del Pd e in parte più che dominare spazi” occupandoli e “privilegiare “ideologia tripartita” basata su tre funzioni - la forza
dei 5S governisti. Vedremo. Stavolta i tuoni le azioni che generano nuovi dinamismi nella società della guerra, la sacralità del sacerdozio e la fecondità -
sono finiti e arriva la pioggia. Chi ritiene e coinvolgano altre persone e gruppi che le ma ormai soltanto il sacerdozio rimane precluso al
che si sia ancora in tempo per lo scenario porteranno avanti finché fruttifichino in importanti genere femminile. Si tratta di un’esclusione che
della crisi breve e controllata, dovrà avvenimenti storici. Senza ansietà, però con resiste e che papa Francesco ha ribadito con
esibire un surplus di senso di convinzioni chiare e tenaci”. convinzione, ma è oggetto di crescente perplessità,
responsabilità. Altrimenti c’è l’ipotesi di Questo aspetto è fondamentale poiché parte dal dentro e fuori la Chiesa, anche alla luce del positivo
un cammino che comincia al buio, tale da presupposto che Dio si manifesta nel tempo, ossia esempio, ormai dalla durata plurisecolare, fornito
portare o alle elezioni o a una nuova dentro una profondità storica, e lì continuamente si dall’altro cristianesimo, quello della Chiesa
maggioranza di cui al momento non rivela. Di conseguenza pure la dottrina, almeno “fino protestante.
s’intravedono i contorni. Ma che, ove mai a quando lo Spirito ci farà giungere alla verità Nel solco del richiamo al Concilio Vaticano II, papa
esistesse, dovrebbe farsi carico delle completa”, è sottoposta a diverse possibili Bergoglio sembra indicare, prudentemente, una
misure economiche e sociali necessarie, al interpretazioni, anch’esse derivanti da questa prospettiva. Intanto, con la sua decisione, la presenza
di là dell’emergenza virus, in una dimensione fluida, aperta al dialogo e persino al della donna si istituzionalizza insediandosi nello
primavera che si annuncia drammatica conflitto. spazio dell’altare, ma spetterà al tempo fare il resto
per le famiglie e le imprese. Ora non v’è dubbio che, se si guarda alla storia perché lo spazio del potere è sempre più il tempo
©RIPRODUZIONE RISERVATA dell’ultimo secolo, esistono pochi processi che della donna.
abbiano subito una prepotente accelerazione come ©RIPRODUZIONE RISERVATA
.
.
Martedì, 12 gennaio 2021 pagina 31

Cultura
intervista a Lucia pietroiusti

N
londra
ello splendore di
Hyde Park, all’in-
terno della Ser-
pentine Gallery,
“Verde è il colore festival che ho curato per la
Serpentine insieme all’artista Filipa
Ramos intitolato “The Shape of a
Circle in the Mind of a Fish”. La forma
di un cerchio nella mente di un

dell’arte”
fra i curatori di pesce: sembra un indovinello o un
uno dei più famo- haiku, era invece una serie di eventi
si musei della capitale britannica, dal vivo il cui obiettivo è stato quello
c’è una giovane italiana: e questa sa- di immaginare un mondo di cui
rebbe già una notizia. Ma Lucia Pie- l’uomo non rappresenta più il
troiusti, ecco il suo nome, è curatri- centro».
ce di una disciplina creata apposta Il mondo devastato da
per lei, o meglio da lei stessa creata, deforestazione, inquinamento e
“ecologia generale”: e la notizia di- Italiana, 35 anni, è la curatrice “ecologica” della Serpentine di Londra consumismo?
venta ancora più interessante. A fa- «Sì, ma non un mondo distrutto
re salire l’interesse alle stelle contri- Ci racconta che cosa significa e come la fantasia può costruire il futuro senza speranza, bensì un mondo che
buisce in questi giorni Art Review, la si può ancora salvare. E in cui l’uomo
più importante rivista internaziona- deve coesistere con altre realtà
le del settore, includendola tra i Po- di Enrico Franceschini naturali. Può suonare come la
wer 100, la classifica annuale dei scoperta dell’acqua calda, ma per
cento personaggi più influenti nel cambiare le nostre azioni è
mondo dell’arte. Trentacinque an- necessario modificare prima le
ni, laurea al Trinity College di Dubli- parole, il modo di pensare. E per
no in letteratura inglese e francese, questo è necessaria la fantasia,

j Il museo i Curatrice
Serpentine Lucia
Gallery Pietroiusti,
a Londra 35 anni

poi due master, uno in studi di gene-


re, l’altro sulla critica culturale, Pie-
f f ovvero l’artista».
Altre fonti di ispirazione?
troiusti lavora dal 2010 alla Serpenti- Organizzare Greta «Un movimento anni ’70 chiamato
ne, dove è entrata come collaboratri- Deep Ecology che poneva l’accento
ce, poi promossa assistente, quindi mostre Thunberg sul rispettare non solo fauna e flora
curatrice dei programmi pubblici. sul tema ha un invito ma anche gli stessi umani: gli
Figlia d’arte, suo padre è Cesare Pie- non basta, permanente indigeni vittime della
troiusti uno dei fondatori dell’arte deforestazione, o gli attivisti
relazionale, sua madre Carolyn
bisogna a venire ecologici che oggi sempre più spesso
Christov-Bakargiev, direttrice del fare rete a trovarci cadono sotto i colpi della repressione
Castello di Rivoli, si autodefinisce con tutte Spero da parte del sistema».
«una hippie pragmatica». Siamo an- le altre di portarla Di cosa si occupa dalla sua
dati a trovarla per capire cosa vuol scrivania alla Serpentine?
dire. istituzioni presto qui «Ci muoviamo su due fronti. Uno è
Come è nato, in un museo d’arte
contemporanea, questo posto di
g g visibile: mostre, seminari, workshop,
discussioni pubbliche. L’altro è
curatrice dell’ecologia? invisibile: la ricerca di un nuovo
«L’idea iniziale, confesso, è venuta metodo di lavoro. Io lo chiamo
dall’essere diventata madre: ero network of intentions, un
appena rientrata al lavoro dopo sei collegamento fra musei, educatori,
mesi di assenza per maternità e gallerie d’arte, scuola, università,
pensavo a questa creatura che mi era scienziati, esperti legali, associazioni
cresciuta in grembo e ora viveva ambientaliste, su come fare avanzare
accanto a me. Avere un figlio mi insieme i nostri progetti».
aveva insegnato almeno due cose». La Serpentine è sola o ha un
Quali? seguito?
«La prima è che devi imparare a «Ci consideriamo una specie di
comunicare con un’altra specie. piccolo parassita, con l’obiettivo di
Certo, anche un neonato è un essere infettare, naturalmente in senso
umano, ma non puoi comunicare benigno, tutte le istituzioni. E mi pare
con lui come con un adulto, devi che ci stiamo riuscendo. Non
trovare strumenti differenti. E la soltanto con i musei e gli artisti, ma
seconda lezione è che di colpo ti senti coinvolgendo esperti e attivisti. Per
responsabile di qualcosa che va oltre esempio, c’è un lago in Colombia che
la durata della tua esistenza. La ha appena ricevuto lo status di
dimensione temporale si allunga». persona giuridica, con tutti i diritti
ILLUSTRAZIONE
Cosa c’entra con l’ecologia? DI AGOSTINO IACURCI che ne conseguono. Per arrivarci
«C’entra perché il rispetto sono serviti fior di avvocati. Ma prima
dell’ambiente, del nostro pianeta, ancora bisognava immaginare che
dell’universo in senso più ampio, in un lago potesse avere gli stessi diritti
fondo passa per gli stessi concetti: di una persona. E l’immaginazione è
come comprendere altre specie, il terreno dell’arte».
dagli animali alle piante per tacere di Passata la tempesta della
eventuali alieni, e come proiettare le pandemia, inviterà nel suo museo
esigenze di uno sviluppo sostenibile anche Greta Thunberg?
non solo sull’arco della nostra vita ma «Greta ha un invito permanente a
sul lungo termine, su secoli o venire a trovarci. Spero di riuscire a
addirittura millenni». trovare il modo di portarla qui. Non
Ha parlato di idea “iniziale”: poi voglio aggiungere altro per ora, ma
ci sono stati altri contributi a deve avvenire in un momento in cui
sviluppare il concetto? sarà utile anche a lei, non solo a noi».
«Certamente sì, a cominciare da un ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Se ha gradito questo quotidiano e se lo ha trovato in qualsiasi altro posto che non sia il sito
qui sotto indicato, significa che ci è stato rubato, vanificando, così, il lavoro dei nostri
uploader. La preghiamo di sostenerci venendo a scaricare anche solo una volta al giorno dove è
stato creato, cioè su:

www.eurekaddl.biz

Senza il suo aiuto, purtroppo,presto potrebbe non trovarlo più: loro non avranno più nulla da
rubare, e lei più nulla da leggere. Troverà anche riviste, libri, audiolibri, fumetti, riviste straniere,
fumetti e riviste per adulti, tutto gratis, senza registrazioni e prima di tutti gli altri, nel sito più
fornito ed aggiornato d'Italia, quello da cui tutti gli altri siti rubano soltanto. Trova inoltre tutte le
novità musicali un giorno prima dell'uscita ufficiale in Italia, software, apps, giochi per tutte le
console, tutti i film al cinema e migliaia di titoli in DVDRip, e tutte le serie che può desiderare
sempre online dalla prima all'ultima puntata.
Trova sempre il nuovo indirizzo sulla nostra pagina Facebook. Cerchi "eurekaddl" su Facebook,
oppure clicchi sull'immagine qui sotto.
Grazie da parte di tutto lo staff di eurekaddl.biz

N.B.: se il sito è stato oscurato per l'Italia, trovate sempre il nuovo indirizzo digitando eurekaddl.eu5.org nella barra degli
indirizzi di qualsiasi browser, salvatelo nei vostri preferiti! Vi preghiamo di salvare tutti i nostri social, perchè anche
qualcuno di essi potrebbe essere chiuso, tutti avranno sempre il nuovo indirizzo sempre aggiornato in tempo reale!
Facebook (EUREKAddl nuovo indirizzo sempre aggiornato)
Telegram (Eurekaddlofficial)
Instagram (eurekaddlofficial)
Twitter (@eurekaddl)
In alternativa, pagina di Filecrypt con il nuovo indirizzo sempre
aggiornato
pagina
.
32 Cultura Martedì, 12 gennaio 2021

La carezza
di Francesco Merlo

Manzoni
e la “mafia”
che per errore
sedusse Sciascia
S e è vero che «non Dio ha creato
il mondo, ma sono i libri che lo
creano», val la pena saltare tra gli
anniversari e andare dal 1921, anno
di nascita di Sciascia, al 1821, l’anno
del Fermo e Lucia. Rileggendolo
per cercare se stesso, Sciascia
aveva scoperto che Manzoni, a sua
volta rileggendo il Don Chisciotte
in spagnolo, lingua che non
conosceva, si era imbattuto nella
parola “mafia” che, con Il giorno
della civetta, nel 1961 avrebbe poi
cambiato per sempre la letteratura
italiana dell’impegno. Con l’ansia
creativa di «risciacquare i panni»
Manzoni si era immerso in
Cervantes per trovarvi le parole
che avrebbero dato consistenza di
politicante al suo Antonio Ferrer, il
gran cancelliere della rivolta del
pane che pronuncia in spagnolo e
sottovoce — «Pedro, adelante, con
juicio» — le verità che in italiano il dibattito
nasconde alla folla. Ecco: nel
Fermo e Lucia questa verità è

“I social con Trump


indicata con tanti… puntini. Entra
in scena nel 1827 e si perfeziona
nell’edizione del 1840 quando
l’español di Manzoni era
certamente migliorato. E infatti ad
eccitare Sciascia fu la lista di
parole spagnole simili al milanese

hanno agito tardi”


che Manzoni si era divertito (nel
1843?) a estrarre dal Don Chisciotte.
A trascriverla fu il cognato
Giuseppe Borri: finca, papeletta,
adeal, barador, balandra, tejar… e
— colpo di scena sciasciano! —
mafia, ma con lo strambo
significato di «astuzia, malizia». A Parla Alec Ross, già consigliere all’innovazione di Hillary Clinton. “Si dovevano discutere regole certe
lungo inseguendo questa bizzarria
manzoniana, Sciascia chiese aiuto all’inizio del mandato presidenziale”. E della politica dice: “Soffre di un grave gap tecnologico”
persino al popolo spagnolo con un
appello sul Paìs. Ma nel Don
Chisciotte nessuno ha mai trovato di Jaime D’Alessandro
la parola “mafia”. Era un refuso del
proto: non mafia ma maña. Paolo
Squillacioti, curatore delle opere
di Sciascia, pensa che quel refuso stato il consigliere muove con la stessa disinvoltura sia un dito. Sono passati direttamente sono saggi: ingegneri poco sofisticati

È
sedusse così tanto Sciascia perché all’innovazione di negli ambienti di Washington sia in dalla passività al bando». quando si tratta di politica e di
ne accarezzava l’ossessione. Ma Hillary Clinton quelli della Silicon Valley. Ora è Cosa avrebbero dovuto fare Jack società. Avrebbero dovuto dialogare
ecco il punto: sempre il refuso è la quando era tornato in Italia dove insegna presso Dorsey che dirige Twitter e Mark con Donald Trump e con tutti gli altri
fonte falsa di una scienza vera. Segretario di stato la Bologna Business School in attesa Zuckerberg che è a capo di politici che gli somigliano, stabilendo
«Nei Promessi Sposi — spiegò sotto la presidenza di capire cosa vuol fare “da grande”. Facebook? E quando avrebbero anni fa regole molto chiare, confini
Sciascia — non c’è la parola, Obama, ha scritto Ed è da qui che ha seguito l’evolversi dovuto farlo? che se superati avrebbero portato a
d’accordo, ma c’è la cosa»: i bravi un libro denso e sorprendente sulla della situazione negli Stati Uniti. «Conosco personalmente entrambi. conseguenze certe».
(picciotti), gli avvocati, la malavita tecnologia intitolato Il nostro futuro, Qual è stata la sua reazione alla È stato lo stesso Jack Dorsey a creare Ora però dovranno farlo e non
al governo. «In Lombardia finì ha corso per i democratici per la notizia che Twitter aveva chiuso per il mio account Twitter mentre solo negli Stati Uniti.
perché arrivarono gli austriaci. In carica di governatore del Maryland sempre l’account di Donald Trump? eravamo seduti uno a fianco all’altro «Un sistema di regole chiaro e
Sicilia restarono gli spagnoli». nel 2018. Alec Ross, 49 anni alcuni «Sono rimasto sorpreso perché per su un marciapiede a Città del Messico coerente è necessario. Ma dubito che
dei quali passati nel nostro Paese, è molti anni i social network non nell’ottobre del 2009. Sono due lo possano progettare nella Silicon
©RIPRODUZIONE RISERVATA
fra i pochi politici americani che si hanno fatto nulla, non hanno alzato persone molto intelligenti ma non Valley, non ne hanno la capacità».
.
Martedì, 12 gennaio 2021 Cultura pagina 33
Le reazioni in Europa
Lo hanno cacciato
perché ha perso
le elezioni. Se avesse Merkel: “Problematica
vinto, anche in caso
di rivolta, non si
sarebbero comportati
la decisione di Twitter”
alla stessa maniera
di Tonia Mastrobuoni

C’è chi sostiene che la cacciata di


Trump da Twitter e
k Esperto
Alec Ross
sa nulla di geopolitica. Gli Stati Uniti
sono più polarizzati oggi di quanto
«La cancelliera considera problema-
tico il fatto che l’account del presi-
f ne che il bando anti-Trump «potreb-
be diventare un precedente perico-
l’allontanamento dalle altre insegna non lo siano stati durante la Guerra dente sia stato bandito definitiva- loso». In modo simile a quanto già
piattaforme sia stata una mossa anche Civile e l’azienda di Mike ha una mente». Il portavoce di Angela Mer- sostenuto nei giorni scorsi dall’op-
politica. alla Bologna grossa responsabilità. Twitter ha di kel, Steffen Seibert, è intervenuto positore di Putin Aleksej Navalnyj,
«L’hanno sicuramente potuto fare Business School fatto dato alla luce il Donald Trump con parole nette sulla decisione di il bando «potrebbe in seguito discri-
perché Trump ha perso le elezioni e politico e ora lo stesso Twitter lo ha Twitter di cancellare il profilo di Do- minare anche minoranze e dissiden-
aveva solo poche settimane a messo a tacere. Peccato abbiano nald Trump e su bandi analoghi arri- ti». Interpellata da Repubblica, Bria
disposizione. Se avesse vinto e avesse agito a danni ormai fatti. Trump vati da altre piattaforme come Face- Dovrebbe ricorda che la libertà d’espressione,
comunque provocato una rivolta, sapeva esattamente cosa stava book, Snapchat o Parler. Nel dibatti- è «un diritto fondamentale della co-
non credo si sarebbero comportati facendo in questi anni mentre usava i to acceso che si è scatenato a livello essere stituzione americana che include
alla stessa maniera i colossi del web. social network e conosceva le globale e tra chi considera quel ge- il legislatore anche l’istigazione alla violenza.
In parte è però anche frutto della conseguenze molto meglio dei sto una forma di censura e chi ricor- e non Prevede anche che le parole possa-
pressione che queste compagnie giovani ingegneri che popolano i da come Trump abbia incitato sui no incendiare azioni concrete, co-
ricevono dai loro stessi dipendenti e colossi della tecnologia. Già questo social i suoi sostenitori a commette-
imprese me di fatto avvenuto nel caso dell’in-
da una parte dei loro utenti negli Stati dice tutto». re un crimine, ad assaltare Capitol private surrezione di Capitol Hill».
Uniti». Cosa spera che accada ora? Hill, sono intervenute ieri autorevo- a decidere Nelle ore successive alla cancella-
Si è dibattuto sul ruolo dei social «Mi aspetto che i consigli di li voci europee. strette zione di Trump, Twitter ha blocca-
network in politica, e non certo da amministrazione di queste società Il ragionamento che si fa alla can- to centinaia di altri account connes-
oggi. Svolgono la funzione di un attuino un cambiamento reale. È celleria tedesca è che «dovrebbe es- sulla libera si con l’insurrezione washingtonia-
servizio pubblico in mani private. evidente che ci sono nuove figure che sere il legislatore, e non le aziende espressione na. Ma ci sono stati anche «altri casi
Ma non sono testate giornalistiche. devono essere assunte e altre che private, a decidere strette sulla libe- del pensiero clamorosi che stanno facendo di-
Come vanno trattati e chi dovrebbe andrebbero licenziate. La prima cosa ra espressione del pensiero». E la li- scutere, uno fra tutti il ban di un si-
stabilire cosa sono? che dovrebbe accadere è una bertà di pensiero, ha proseguito Sei-
che resta to di open knowledge Sci Hub, estre-
«Abbiamo tre grandi questioni da revisione profonda del sistema bert, è che «il diritto alla libertà di un diritto mamente popolare fra scienziati e
affrontare: la sicurezza pubblica e
come difendere le comunità
f gerarchico di queste multinazionali.
Mark Zuckerberg, per esempio, ha
opinione è di importanza fonda-
mentale». Alla reazione da Berlino
essenziale accademici in tutto il mondo che ha
un processo in corso con Elsevir per
vulnerabili e l’integrità democratica
sul web; la questione della privacy e
La prima troppo potere e ha già mostrato di
non saperlo gestire. Ebbi con lui una
ha fatto eco metà dell’esecutivo
francese: il ministro dell’Economia,
g la pubblicazione di materiale coper-
to da copyright».
cosa
più in particolare sia i sistemi di discussione sulla destra estrema. Bruno Le Maire ha osservato ieri Il secondo interrogativo, ragiona
tracciamento dei dati personali sia le davvero Chiaramente non comprende le che «la regolamentazione delle Big Bria, «è chi deve regolare queste
cosiddette camere di eco che online necessaria conseguenze che la sua piattaforma Tech non può essere fatta dalla stes- piattaforme. L’Europa (con il Digi-
creano dei gruppi isolati che è una ha sulla politica e sulla società». sa oligarchia tecnologica». Il porta- tal Service Act e il Digital Market
aumentano la polarizzazione; infine Il processo per regolare le grandi voce del governo, Gabriel Attal, ha Act presentati nelle scorse settima-
il rispetto della libera concorrenza e
revisione piattaforme web è stato avviato sia detto che «ridurre al silenzio» una ne) e la Germania (con la legge
l’equità del mercato digitale. Sono del sistema negli Usa sia in Europa, anche se con persona sui social media pone la sull’incitamento all’odio online en-
tutte questioni che richiedono gerarchico modi e toni differenti. Crede che i questione «dell’assenza di criteri trata in vigore nel 2018) rivendicano
l’intervento dei governi». delle aziende politici chiamati a scrivere queste stabiliti specificamente». una leadership nell’adozione di leg-
Quale è stato il reale impatto leggi siano preparati? E da Bruxelles il commissario eu- gi che limitino fenomeni come l’in-
della politica e della propaganda Mark «No, questo è l’altro grosso problema: ropeo Thierry Breton ha sottolinea- citamento all’odio e attacchi razzi-
online sulla politica di questi ultimi Zuckerberg c’è più conoscenza della tecnologia to che «il fatto che un amministrato- sti online, istigazione alla violenza,
quattro anni? E cosa c’è di per esempio nelle scuole dei miei figli che nella re delegato possa staccare la spina fake news e altri contenuti illegali —
differente rispetto a quando lei maggior parte dei governi. È al profilo social del presidente sen- dalla pornografia infantile ai conte-
lavorava con Hillary Clinton?
ha troppo imperativo che la politica sia europea za pesi e contrappesi rende perples- nuti terroristici, alla diffamazione —
«I social network, ma anche radio e tv potere sia americana aumenti il livello di si». Il coro europeo è unanime e ruo- piuttosto che lasciare mano libera a
della nuova destra estrema
americana, hanno creato un universo g comprensione su questi temi».
Lei ha corso per i democratici per
ta intorno all’idea che non possano
essere le Big Tech a sostituirsi ai par-
una nuova oligarchia digitale, i ver-
tici delle Big Tech, a stabilire le pro-
alternativo alla realtà. Quando una poltrona da governatore. Qual lamenti e ai governi. prie regole in maniera anarchica».
lavoravo per Barack Obama o per è stata la sua personale esperienza Un conto è chiedere a Facebook o La terza questione, conclude
Hillary Clinton la disinformazione nell’uso dei social network? Youtube di rimuovere contenuti pe- Bria, «è come regolare le piattafor-
era un fenomeno comune, ma nulla «Ho provato a usarli in maniera nalmente rilevanti — l’esempio clas- me. In queste ore ci sono vari appel-
che assomigliasse ai livelli che divertente e con passione, ma sono sico è la legge tedesca contro il ne- li per domare l’influenza delle piat-
abbiamo raggiunto oggi. Ora è un cose che non funzionano più molto. I gazionismo della Shoah che la Ger- taforme, e stanno aumentando le
mondo parallelo». social media sono diventati un luogo mania ha chiesto di applicare rigo- pressioni per revocare la Section
Alcuni alti dirigenti di Facebook, molto arrabbiato, cupo, dove come rosamente sui social media — un 230 del Communications Decency
Mike Schroepfer per esempio che è sappiamo l’odio funziona bene». conto è se i vertici delle Big Tech de- Act del 1996, che dà alle società di In-
a capo di tutta la parte tecnologica, Ci proverà di nuovo a scendere in cidono arbitrariamente cosa sia le- ternet l’immunità totale per i conte-
sostengono che le polarizzazioni politica? gale e cosa no. nuti generati dagli utenti pubblica-
sono sempre esistite. Specie negli «Forse, ma ci sono molti altri modi Francesca Bria, tra le massime au- ti sui loro siti. Il presidente eletto
Stati Uniti. per cambiare il mondo. La politica è torità in materia di diritti digitali, Joe Biden ha già dichiarato il suo so-
«Mike Schroepfer conosce la solo uno fra tanti». presidente del Fondo nazionale In- stegno a tale mossa».
tecnologia come pochi altri ma non ©RIPRODUZIONE RISERVATA novazione e consulente Onu, ritie- ©RIPRODUZIONE RISERVATA
pagina
.
34 Martedì, 12 gennaio 2021

Spettacoli
Il cantautore pubblica il singolo “No satisfaction”

Ermal Meta
“La canzone
per Sanremo?
Me l’ero scordata”
di Gino Castaldo

C’è insoddisfazione e
insoddisfazione. Tra quella cantata
dai Rolling Stones e quella di Ermal
Meta ci sono di mezzo 55 anni e
un’intera era geologica, non solo da
un punto di vista musicale. No
satisfaction, proprio così, in inglese, è
il titolo del nuovo pezzo che uscirà il
15 e arriva, ci tiene a precisarlo, 1072
giorni dopo l’ultimo disco di inediti, e
suona acido, sorprendente,
arrabbiato.
Cos’è, una stravaganza o un vero
e proprio nuovo corso? k Nuovo singolo
Capisco «Capisco che il pezzo potrà sembrare La copertina di No satisfaction,
che la strano, diverso dalle cose che ho fatto in uscita venerdì. A destra
finora, ma più che una stravaganza lo Ermal Meta, 40 anni ad aprile,
canzone definirei un episodio che magari fa al prossimo Sanremo presenta
possa intravedere cose nuove. Da piccolo Un milione di cose da dirti
sembrare ascoltavo di tutto e sono arrivato al
metal, quindi il suono duro, quel
strana, fatidico basso, chitarra e batteria a
da piccolo me fa impazzire, e questa volta canto
PAOLO DE FRANCESCO

ascoltavo “non provo più satisfaction per Vietato morire era la mia storia ma
di tutto questa new generation”. Insomma mi poteva essere quella di tante
sembrava giusto cercare un persone, sapevo che avrebbe colpito
e sono approccio energico. È stata una molti. Anche quando con Fabrizio
arrivato scelta di pancia, tipo prendi la Moro abbiamo portato al Festival Non
al metal chitarra accendi tutti i distorsori che mi avete fatto niente, non abbiamo
hai e comincia a suonare. L’ho vissuta raccontato la nostra storia ma quella
così». delle persone che potevano
È un punto Qual è la nuova generazione con immedesimarsi e per questo
di vista cui se la prende? abbiamo donato i proventi a
«Intendiamoci, non mi riferisco a Emergency. Questa è la mia storia, è
su quello quelli nati dopo di me, parlo di tutti, è molto personale, mi auguro che
che siamo un punto di vista su quello che siamo possa avere risonanza ma non so
diventati, diventati, una unica new generation neanche se sia una storia, è un flusso
tecnologica. Una volta le macchine di coscienza, per questo non mi ero
una new erano estensioni umane, sono nate reso conto di averla scritta. All’inizio
generation così, oggi siamo noi estensioni delle volevo tenere solo piano e voce, poi
tecnologica macchine, prima c’era un uomo che era troppo, alla fine abbiamo inserito
Siamo teneva un telefono in mano adesso altri strumenti, ma tenendo al
vedo un telefono che tiene un uomo minimo il tutto».
estensioni attaccato. Una schiavitù che ci porta Tornando a “No satisfaction”, ha
delle a essere rinchiusi, abbiamo tante La vittoria pensato che molti l’avrebbero
macchine finestre aperte ma le tende sono Ermal Meta collegata a “I can’t get no
sempre più chiuse». vedono così poco. Il pezzo nasce dalla e Fabrizio Moro Festival è una canzone d’amore, satisfaction”degli Stones?
Si percepisce una specie di delusione, neanche stavolta siamo al Festival semplice, con pochi accordi, un «Ma certo, la parola è entrata
rabbiosa amarezza. Ma questa riusciti a migliorarci. Tutti a di Sanremo pretesto musicale per raccontare nell’immaginario musicale grazie a
carica di insoddisfazione è stata giudicare qualsiasi cosa, senza 2018, vincitori qualcosa che per il mondo non sarà loro, ma gli Stones erano all’inizio,
amplificata da quello che stiamo pensarci su, a volte mi sembra che i con Non mi importante ma lo era per me quando per loro era una liberazione del
passando? social raccontino un mondo avete fatto l’ho scritta, anche per il modo in cui è pensiero, oggi non c’è aria di
«Ma sì, ora possiamo affrontare parallelo. Se gli alieni arrivassero niente nata. Di fatto non me sono accorto, è rivoluzione, anzi. La mia è
meglio le cose, ma all’inizio era la sulla Terra e cercassero di capire da stato stranissimo». soprattutto delusione, come canto
grande paura, io stesso mi ritrovavo questo il nostro mondo, penso che E come può succedere di scrivere nel pezzo: “Siamo macchine perfette
la notte a non dormire, si respirava cancellerebbero il pianeta. Più che una canzone senza rendersene di parole e di saette, siamo macchine
attraverso i social, anche perché non rabbia è un’analisi d’inverno, quando conto? inventate da una mente un po’
ci si poteva vedere. Si diceva: ne si sente molto freddo». «Me ne sono accorto due o tre giorni animale”. Ma per reazione all’eccesso
usciremo migliori. Ma non è vero Ma quando arriverà al Festival di dopo, mi sono messo al pianoforte e di tecnologia sono andato a incidere
niente, non siamo usciti migliori, Sanremo, dove è annunciato in gara mi sono ricordato di aver scritto sul vecchio nastro magnetico, in
l’odio è aumentato, moltiplicato, tutti con “Un milione di cose da dirti”, qualcosa che avevo elaborato e analogico, nello studio di Toto
contro tutti, una specie di arena dove sarà quasi aria di primavera… messo da parte perché lì per lì non mi Cutugno che ha un meraviglioso 24
vale solo la regola del sangue «A me piace scrivere cose diverse, suonava bene, invece tornava su, si piste, un’esperienza fantastica, una
informatico. Sembra una non appartengo a un genere. La stava prendendo il suo spazio, ho specie di “corrente elettrica versus
rappresentazione del mondo ma non musica è bella tutta, nella sua varietà, ritrovato il quaderno degli appunti e codice binario”, e la corrente ha vinto
è così, il mondo è pieno di persone e così sarà il disco che uscirà nei era lì, la canzone c’era e l’ho alla grande».
meravigliose ma chissà perché si prossimi mesi. Quella che porterò al completata. Quando ho scritto ©RIPRODUZIONE RISERVATA
.
Martedì, 12 gennaio 2021 pagina 35
Tv Danny Boyle dirige una serie sui Sex Pistols Musica Disco di Platino per Ligabue e De Palma
Si intitolerà Pistol la serie di sei puntate per Fx che Danny Boyle 7, il nuovo album di inediti di Ligabue (nella foto) pubblicato il 4
dedicherà alla storia dei Sex Pistols, tratta dal libro del chitarrista dicembre scorso, ha conquistato il Disco di Platino. A fargli
Steve Jones Lonely boy. Il set parte il 7 marzo: nei ruoli di John compagnia in cima alla lista dei premiati con il Platino, Fred De
Lydon e Sid Vicious gli attori Anson Boon e Louis Partridge Palma: il disco, datato 2019, si intitola Uebe

Inaugurazione su Facebook per il teatro di Parma

Mariotti riapre il Regio


gersi con un messaggio universale». In
più Mariotti legge «il segno “interrogati-
vo”» del primo tempo come «la rappresen-
di Angelo Foletto tazione dinamica di quella vigilia di un’e-

Questa sera, al Regio di Parma, manche-


ranno gli applausi, scroscianti e robusti
nonostante il numero contingentato di
“Beethoven è la porta pifania che tutti attendiamo». Il «nuovo
corso, come dopo l’11 settembre, diventa
realtà con lo scatto di frenesia musicale
violenta del finale».
spettatori in sala, del 25 settembre scor-
so. Quando l’Ernani di Verdi in forma di
concerto diretto da Michele Mariotti resti-
tuì il teatro alla città dopo sette mesi e
per guardare al futuro” A dispetto della situazione, in questi
mesi il maestro ha lavorato (ben protetto,
«oramai la regola del tampone giornalie-
ro vale per tutti») e tra qualche giorno ini-
due giorni di chiusura. Ma in locandina zia le prove di Aida all’Opéra di Parigi:
per la Sinfonia n. 9 in re minore op. 125 «Tecnicamente la produzione è pronta
“Corale” di Ludwig van Beethoven (ore ma è difficile sapere se e come si farà no-
20.30 in diretta su 12 TvParma e a 1,09eu- nostante le implacabili precauzioni sani-
ro sulla pagina di Facebook del Regio: ai fi- tarie; e i costi per la rinuncia a un’opera
ni della rendicontazione ministeriale la sono enormi». Ma Mariotti è ottimista an-
serata così va giustamente in borderò), che se distanziamenti e insoliti assetti
guidati da Mariotti ci saranno ancora la Fi- concertistici — l’orchestra sarà nella pla-
larmonica Toscanini e il Coro del Regio di tea “svuotata” di poltrone e il coro in pal-
Martino Faggiani. Come in quella formi- coscenico — «permettono di lavorare ma
dabile serata verdiana che glorificò la pri- non al meglio: mai fatta tanta fatica per
ma riapertura italiana di un teatro all’ope- creare l’assieme e il suono giusti». Perché
ra: medaglia al valore per il coraggio e l’at- ha sempre trovato «collaborazione e entu-
tivismo della direttrice generale Anna Ma- siasmo, professionalità, gran voglia di fa-
ria Meo che nei mesi di serrata, per moti- re e suonare bene, con o senza spettato-
vare i dipendenti dei pregiati laboratori ri». Il ritorno in sala del pubblico è un te-

Roberto Ricci
di casa, s’è inventata anche il merchandi- ma scottante anche per i teatri di tradizio-
sing in tema: «Oggetti di alto artigianato Sul podio ne. «Aprendo virtualmente le porte del
teatrale realizzati con scampoli di tessuto Michele Mariotti, Regio al mondo speriamo di conquistar-
di produzioni del passato, o sul calco di 41 anni, durante ne di nuovo» dice Anna Maria Meo, che ri-
dettagli del teatro». fortuna di Mariotti. Molto legato le prove ieri per «oltre il romanticismo», dove lancia il cantiere-programmazione operi-
Euforia, nonostante tutto, è la parola alla Toscanini («dieci anni di col- l’inaugurazione canteranno Christiane Karg, Ve- stica — «il Festival Verdi riavrà produttivi-
d’ordine nella città cui è stato esteso di un laborazione, siamo cresciuti in- del Regio ta Pilipenko, Francesco Demuro tà e audacia artistica» — e promette di re-
anno il ruolo di “Capitale della cultura” in- sieme»), direttore di alto lignag- di Parma con e Michele Pertusi. Il senso del stituire il Pelléas et Mélisande di Debussy
validato dalla pandemia. Si incarna gio, vede significati profondi e la Nona sinfonia «rapporto tra passato e futuro, (regia di Barbe et Doucet, dirige Fulvio An-
nell’alleanza tra le istituzioni musicali non scontati nella proposta della di Beethoven come in Verdi e Richard Strauss gius) maltolto un anno fa.
più rappresentative e nel ritorno-porta- Nona beethoveniana, sinfonia e la forza tumultuosa nel rivol- ©RIPRODUZIONE RISERVATA

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

SENTIRSI FINALMENTE
MEGLIO
Come attivare l’intestino e
ridurre il gonfiore addominale
I pantaloni stringono, la sgradevole gonfiore addomi- origine vegetale che si È semplicissimo!
pancia preme: una nale. Ma c’è un aiuto: con gonfiano nell´intestino e ne L’assunzione di Kijimea
sensazione di Kijimea Regularis fai allungano delicatamente i Regularis anche giornalie-
pienezza può ripartire l’intestino e muscoli. Questi ricevono di ra è un gioco da ragazzi:
rovinare riduci così il gonfio- nuovo l’impulso a mettersi in a seconda della neces-
la nostra re addominale. movimento. Così l’intestino sità, mescolare un cuc-
giornata. riprende a funzionare da solo chiaio di granulato in un
Non deve Attiva la e a trasportare il cibo rego- bicchiere d’acqua due
succede- digestione in larmente. Kijimea Regularis o tre volte al giorno e
re: Kijimea modo intelligente può ridurre attivamente i gas bere. Puoi acquistare
Regularis ri- Kijimea Regularis nell’intestino e può quindi ri- Kijimea Regularis sen-
mette in moto contiene fibre di durre il gonfiore addominale. za ricetta in farmacia.
il tuo intestino.

Lo stress, il poco esercizio


fisico o una dieta povera di
fibre spesso portano a una Kijimea Regularis in sintesi:
ridotta attività intestinale. La Per il tuo farmacista:
conseguenza: il trasporto L´intestino torna attivo
del cibo attraverso l’intestino Kijimea Regularis
richiede molto più tempo, la La stitichezza si risolve delicatamente (PARAF 975791981)
digestione rallenta e ciò por-
ta a evacuazioni irregolari La pancia gonfia si riduce
e stitichezza. A ciò spesso
si accompagna anche uno

È un dispositivo medico CE 0481. Leggere attentamente le avvertenze o le istruzioni per l’uso. Autorizzazione ministeriale del 21/10/2020 • Immagini basate sulle persone affette
pagina
.
36 Martedì, 12 gennaio 2021

Sport
stasera via agli ottavi

Il Milan vuole tutto


Replay con il Toro
pensando al derby
Coppa Italia, Pioli pleterà con altri minuti in campo il
di Giulio Cardone rodaggio per Cagliari. Pioli fa ripo-
e Enrico Currò nei quarti può ritrovare sare Hernandez e Kjaer, rispolvera
l’Inter. Mercato: Conti Musacchio e punta su Leao, che ha
Niente mix, non siamo inglesi. Se appena infilzato il Torino in cam-
la Coppa d’Inghilterra perpetua la verso la Fiorentina pionato, ma per Cagliari è squalifi-
propria unicità con sfide come Ma- cato: cerca il bis, con vista derby.
rine-Tottenham, divise da 7 catego- ©RIPRODUZIONE RISERVATA

rie, quando la Coppa Italia entra


nel vivo c’è posto quasi solo per le Tabellone Coppa Italia
grandi. Tra le 16 che si giocano il
trofeo sono rimaste solo 2 squadre Ottavi Quarti Semifinali Finale Semifinali Quarti Ottavi
di B, Empoli e Spal. E Milan-Tori- 12/13/14 A: 03/02 A: 03/02 12/13/14
27/01 19/05/2021 27/01
no, stasera, è l’avvio di un mese ad /19/21/01 R: 10/02 R: 10/02 /19/21/01
alta velocità, fino alle semifinali di giovedì 21.15 domani 15.00
ritorno del 10 febbraio. Poi la cop- ATALANTA FIORENTINA
pa nazionale finirà nel congelato-
Cagliari Inter
re fino alla finale del 19 maggio. Ma
la 3 giorni in scena tra oggi, doma-
ni e giovedì prepara di fatto l’ini-
zio di una specie di Final Eight dila- 21/01
tata nel tempo, con la fascinosa 21.15 oggi 20.45
ipotesi (se il Milan eliminerà il Tori- LAZIO MILAN
no e domani l’Inter supererà al
Parma Torino
Franchi la Fiorentina) di una stra-
cittadina di Milano il 27 gennaio.
Il derby è il tormentone ritrova-
to. Dal 2-1 dello scorso ottobre il Mi-
lan è capoclassifica solitario. E il ri-
torno tra meno di un mese e mez- domani 17.45 giovedì 17.30
zo, il 21 febbraio, promette scintil- NAPOLI SASSUOLO
le. A Milanello la parola scudetto
non è più innominabile: potrebbe Empoli Spal
tradursi presto in discussione
dell’annesso premio, che l’ultima
volta, nel 2011, valse ai giocatori 19/01
150 mila euro a testa. L’emergenza 21.15 domani 20.45
Covid postula per gli attori dell’in- ROMA JUVENTUS
tera serie A stipendi più magri, pe-
rò la prossima settimana riprende- Spezia Genoa
rà la discussione sul rinnovo per 2
pilastri dell’epoca pre Elliott, Don- In maiuscolo sono indicate le squadre re che disputeranno in casa le gare in turno unico (negli eventuali
scontri tra le Teste di Serie e le altre squadre di Serie A avverrà il sorteggio del campo)
narumma e soprattutto Çalhanog-
lu. La distanza tra domanda e offer-
ta (da 11 a 7 nel primo caso, da 6 a 4 Domani in Coppa a Firenze
nel secondo) non è irrilevante, ma
lo è anche l’opportunità di consoli-
dare e di ritoccare la rosa d’inver-
no, come accadde nel 2011 con Cas-
sano e Van Bommel. Maldini parte di Franco Vanni
I problemi in difesa di Conte roso pensare sia solo colpa sua.
L’Inter deve registrare la difesa,
dalle trattative non ancora chiuse
— per il difensore Simakan dello
Strasburgo e per il centrocampista
milano — Parlare di crisi sarebbe as-
surdo. L’Inter è seconda in campio-
I passaggi obbligati di Suning che ha subito tanti gol quanti la Fio-
rentina. Più di Milan, Juve, Atalan-
ta, Napoli e Verona. E deve sistema-
Meité del Torino — e dagli addii:
Duarte va in Turchia al Basakse-
nato e ha perso due partite. Ha il mi-
glior attacco e la coppia gol più proli- L’Inter al bivio della stagione re la testa: mai nelle partite che con-
tano l’Inter ha saputo imporsi. Non
hir, Conti sembra vicino al prestito fica. Eppure, a sondare gli umori dei in Champions, né in campionato,
alla Fiorentina con obbligo di ri- tifosi, il cielo è più nero che azzurro. dove ha battuto il Napoli ma perso
scatto. Se i 50 milioni della qualifi- L’interista pensava di rilanciare l’in- sieme alla Juve. Vincendo domani Conte si lamenta per il mercato a contro il Milan, e pareggiato con
cazione Champions sono vitali, seguimento alla Juve, ma non pote- sera a Firenze, potrebbe incontrare zero, come se per altri suoi colleghi Atalanta, Lazio e Roma. Certo non
magari per inseguire in estate Haa- va immaginare di trovarsi a gennaio proprio il Milan ai quarti di Coppa fosse diverso, e difende le proprie dà sicurezza il fatto che il club sia a
land, anche gli 8,5 di dote potenzia- a rincorrere il Milan, che per ingaggi Italia, il 27 gennaio. Altrimenti le re- scelte. I cambi, anzitutto. La statisti- corto di liquidità: gli stipendi di no-
le della Coppa Italia non dispiac- ed età media non dovrebbe essere sterebbe solo la Serie A, che sembra- ca dice che quando Perisic entra l’In- vembre e dicembre dovranno esse-
ciono. È noto l’aneddoto del mana- dov’è. Sembrava un fuoco di paglia, va una preda facile da azzannare, ter non vince, eppure contro la Ro- re versati a febbraio. E Suning, in
ger straniero, appena assunto, che invece arde caldo e regolare come ma che s’è ribellata. Domenica a San ma l’ha inserito per Lautaro. L’evi- trattativa con il fondo BC Partners
prima dell’ottavo dell’anno scorso carbone antico. Come gli occhi di Siro arriverà la squadra di Pirlo, ex denza suggerisce che Hakimi sia per cedere quote di capitale, è spari-
con la Spal chiese se non si potesse Paolo Maldini. Quelli di Antonio giocatore di Conte, di nuovo costret- più pericoloso di Kolarov, ma nel fi- ta anche dal logo del club cinese
giocare a Milanello, perché aprire Conte invece troppo spesso sembra- to a confrontarsi col proprio passato nale all’Olimpico in campo c’era il Jiangsu, di cui è proprietaria, dopo
il Meazza costava troppo. Ma poi, no dire «aiuto». bianconero. Nelle ultime due parti- serbo. Per questo — basta poco — i ti- che il governo di Pechino ha vietato
proprio col Torino, nei supplemen- L’Inter, dopo la sconfitta con la te l’Inter si è mangiata 5 dei punti di fosi sono tornati a chiedere la sua alle aziende di dare il nome alle
tari per la semifinale acciuffati in Samp e il pari amaro di Roma, non distacco che aveva sulla Juve. Per- cacciata, con l’hashtag #ConteOut. squadre. Resta da capire per quan-
extremis da Çalhanoglu, Ibrahimo- può più buttar via niente. Nuova dendo finirebbe virtualmente die- Sulla graticola anche capitan Handa- to tempo ancora la Pinetina si chia-
vic segnò il primo gol a San Siro do- pressione si aggiunge a quella d’ini- tro la rivale di sempre, che dovrà gio- novic: su 59 tiri in porta subiti, 23 so- merà Suning Training Center.
po il ritorno in Italia. Stasera com- zio stagione, quando era favorita as- care (o rigiocare) col Napoli. no finiti in rete. Troppi. Ma è ingene- ©RIPRODUZIONE RISERVATA
.
Martedì, 12 gennaio 2021 pagina 37
Sci Wengen out per Covid, oggi slalom F1 Imola torna nel Mondiale 2021 ad aprile Volley Egonu a un passo dal Fenerbahçe
Il Covid ferma le gare a Wengen, in Svizzera, previste La F1 a Imola anche nel 2021. Il Santerno, tornato in La stella dell’Imoco Conegliano Paola Egonu è vicina a
nel week end: le recupera in parte Kitzbuehel (Austria) calendario nel 2020 dopo 14 anni causa pandemia, firmare un contratto da un milione a stagione con le
dove dal 16 al 24 gennaio si correranno 2 slalom, 2 dovrebbe ospitare il gp del’11 o 25 aprile (slitterebbe la turche del Fenerbahçe, a partire dal 2021-22. L’accordo
discese, 1 superG. Stasera slalom donne a Flachau (Aut). Cina). Oggi l’annuncio del governatore Bonaccini. farebbe dell’azzurra la pallavolista più pagata al mondo.

I punti I bianconeri
All’estero Dybala fuori 20 giorni
incassi ricchi
In arrivo Scamacca dal Genoa

Dybala, lesione al collaterale del ginocchio

1
sinistro, starà fuori 15-20 giorni. Salterà, in
particolare, Inter-Juventus di domenica,
match per cui dovrebbero essere invece
regolarmente disponibili Chiesa e
McKennie. Sul mercato i bianconeri stanno
stringendo per Scamacca, centravanti del
Genoa ma di proprietà del Sassuolo: si va
La sede verso un prestito biennale con riscatto
Dal 2009 la obbligatorio a 22 milioni, almeno la metà
Supercoppa si è dei quali compensati dal trasferimento in
giocata 8 volte Emilia di un ragazzo dell’under 23. Il
su 11 all’estero (le Sassuolo ha chiesto Dragusin, difensore
ultime 2 in Arabia romeno di 18 anni che ha già debuttato in
Saudita, che ne Champions, ma la Juve preferirebbe dare
ospiterà una 3ª Frabotta o Fagioli. Intanto, visite mediche
entro il 2022/23) per Rovella, Al Genoa va Portanova.
per aumentare
gli introiti. Per il
2020/21 scelta
Reggio Emilia
un nuovo caso

2 Niente Supercoppa con la Juve


I premi
Il contratto con i
sauditi garantiva
7,5 milioni: Juve e
Lazio, finaliste a
De Laurentiis resta in guerra
Riad nel 2019, ne
hanno ottenuti Il 20 gennaio la finale a Reggio Emilia ma il Napoli vuole il rinvio: acque agitate in Lega di A
quasi 3 a testa.
Ora la Lega di A L’edizione 2020 farà guadagnare ai club solo 2,6 milioni. Nel 2019 in Arabia Saudita furono 5,8
ha un accordo
con Sony: il
trofeo si chiama dre dalle coppe o una deroga si di coronavirus a Reggio Emilia. za batter ciglio, proprio contro la Ju-
Ps5 Supercup, di Matteo Pinci dall’Uefa per allungare la stagione. Una tesi però fragile: è vero che l’E- ve.
ma frutta la metà Anche per questo, quando l’ipotesi milia-Romagna è una regione molto Di certo, un motivo di insoddisfa-
Quando il sasso è stato lanciato sem- di rinviare la Supercoppa ha fatto ir- colpita, ma meno della Campania, e zione reale esiste. In un anno in cui
brava solo una provocazione. Ma ruzione nel pieno di una riunione comunque la provincia reggiana ha già le entrate dei club hanno subito
presto anche i più increduli hanno fi- con la Lega Serie A, i presenti stenta- un indice di crescita inferiore a Na- un forte ridimensionamento a cau-

3
nito per convincersi di essere di vano a credere a ciò che stavano poli. Successivamente, argomento a sa della chiusura degli stadi e della
fronte a qualcosa di più. Juve-Napo- ascoltando. sostegno della richiesta-provocazio- contrazione del mercato delle spon-
li, la partita mai iniziata ma finita Quali siano i motivi della nuova ne del Napoli è diventato l’assenza sorizzazioni, anche la Supercoppa
già tre volte e con esiti opposti sulla bizza è difficile dirlo. Nei colloqui dei tifosi. Anche questa piuttosto garantisce meno entrate di un anno
cattedra di un tribunale sportivo, si con i vertici della Lega (era presente fragile, visto che proprio in stadi de- fa. L’Arabia Saudita, che aveva ac-
arricchisce di un nuovo capitolo. anche Andrea Agnelli), prima si è serti la squadra azzurra si era aggiu- quistato i diritti per ospitare 3 edi-
I diritti tv L’ultimo capriccio di Aurelio De Lau- parlato dell’eccessivo numero di ca- dicata la finale di Coppa Italia, sen- zioni in 5 anni, ha fatto sapere di
Per il triennio rentiis alza un’ombra sulla Super-
2018-21 la Rai si è coppa Italiana. Il Napoli ha fatto sa-
aggiudicata il pere di non voler giocare il match Il posticipo
21 anni pacchetto che assegnerà il trofeo, in program-
Lo Spezia vola con Nzola, Samp ko nel derby Nel calendario non c’è
Il portoghese Coppa Italia e ma il 20 gennaio a Reggio Emilia.
Rafael Leao, Supercoppa per Proponendo di posticiparlo a mag- ancora una data
classe 1999, a 35,5 milioni a gio, alla fine del campionato. Spezia 2 Serie A per recuperare
segno 5 volte stagione. I diritti Boutade, azzardo o reale intenzio- 20’ pt Terzi, 15’ st rig. Nzola
in campionato, esteri sono della ne, l’idea è stata certamente raffor- Classifica la gara di campionato
l’ultima sabato americana Img zata dal successo di Aurelio De Lau-
contro il (350 milioni rentiis al Collegio di garanzia del Co- Sampdoria 1 MILAN 40 SAMPDORIA 20
Torino. La rosa l’anno per avere ni: il 22 dicembre ha chiuso la que- 24’ pt Candreva INTER 37 FIORENTINA 18
del Milan, con anche la Serie A) stione della partita maledetta (quel- ROMA 34 BOLOGNA 17 non essere interessata a questa edi-
25.1 anni di la di campionato), dando ragione al Spezia (4-3-3) JUVENTUS* 33 SPEZIA 17 zione, visto che sarebbe impossibile
media, è la più Napoli, che il 3 ottobre — a 24 ore dal Provedel 6 - Vignali 6 (34’ st Ferrer sv), Chabot 7, ATALANTA* 31 UDINESE* 16 ospitare i tifosi allo stadio. Così, se
giovane match in programma allo Stadium — Terzi 7, Marchizza 6 - Estevez 6 (34’ st Maggiore NAPOLI* 31 CAGLIARI 14 un anno fa Juve e Lazio si sono potu-

4
sv), Agoumé 6, Pobega 6.5 - Gyasi 6.5, Nzola 7 (34’
dell’intera non partì per Torino adducendo il st Piccoli sv), Farias 6 (20’ st Agudelo 6). SASSUOLO 29 GENOA 14 te spartire 5,8 milioni, al netto dei
Serie A divieto di una (anzi, due) Asl. Per i tri- All. Italiano 7. LAZIO 28 PARMA 12 costi, Juve e Napoli se ne divideran-
bunali della Federcalcio — primo gra- VERONA 27 TORINO 12 no appena 2,6. Meno della metà.
Sampdoria (4-4-1-1)
do e Corte d’Appello — il comporta- BENEVENTO 21 CROTONE 9 La questione sembra destinata a
Audero 6 - Bereszynski 5.5, Yoshida 5, Colley 5,
mento del club azzurro era doloso e Augello 5 - Candreva 6 (40’ st Ramirez sv), Thorsby *da recuperare Udinese-Atalanta rientrare: più che per un’inversione
punibile con lo 0-3 a tavolino e un 5, Ekdal 6, Jankto 6 (34’ st Verre sv), Damsgaard 6 (20/1) e Juventus-Napoli (da def.) di marcia del Napoli, per l’ostinazio-
(34’ st Quagliarella sv) - Keita 5 (40’ st Leris sv).
Nodo calendario punto di penalizzazione. Il Collegio All. Ranieri 5. ne della Lega Serie A, che non ha in-
Il successo di De presieduto da Frattini ha invece ri- Prossimo turno (18ª giornata) tenzione di valutare uno slittamen-
Laurentiis al Coni baltato la decisione, ha dato piena- Arbitro: Piccinini 5. to. Ci sono contratti da onorare (con
Note: ammoniti Yoshida, Farias, Bereszynski,
per Juve-Napoli mente ragione a De Laurentiis e ha Marchizza, Agudelo, Jankto, Gyasi. LAZIO-ROMA venerdì ore 20.45, Sky la Rai, con il title sponsor Sony) e
del 4 ottobre ha imposto di trovare una data per gio- BOLOGNA–VERONA sabato ore 15, Sky per questo l’ipotesi del rinvio era già
saturato care quella partita, celebre finora Italiano, secondo centro di fila TORINO–SPEZIA sabato ore 18, Sky tramontata quando, a dicembre, si
ulteriormente il soltanto per la pressione della politi- Un rigore di Nzola, salito a 9 gol SAMPDORIA–UDINESE sabato ore 20.45, Dazn era ipotizzato di usare la casella del
calendario: la ca perché fosse rinviata e per le im- stagionali, regala allo Spezia la NAPOLI–FIORENTINA domenica ore 12.30, Dazn 20 gennaio per recuperare Juve-Na-
partita rischia di magini di Bonucci e compagni a bor- vittoria nel primo storico derby di CROTONE–BENEVENTO domenica ore 15, Sky poli di campionato. Ma in un mo-
essere giocata a do campo in attesa di un avversario A contro la Sampdoria. Secondo SASSUOLO–PARMA domenica ore 15, Dazn mento in cui la mancanza di liquidi-
Serie A conclusa che non sarebbe mai arrivato. Il ri- successo consecutivo per ATALANTA–GENOA domenica ore 18, Sky tà rappresenta un problema per
se le due non schio è che slitti a ridosso dell’Euro- Italiano, ora largamente fuori INTER–JUVENTUS domenica ore 20.45, Sky chiunque, perché perdere l’occasio-
usciranno dalle peo: per trovare un buco in agenda dalla zona retrocessione. CAGLIARI–MILAN lunedì ore 20.45, Sky ne di agitare acque già inquiete?
coppe europee serve l’eliminazione delle due squa- ©RIPRODUZIONE RISERVATA
pagina
.
38 Televisione Martedì, 12 gennaio 2021

PROGRAMMI TV

Rai 1 Rai 2 Rai 3 Canale 5 Italia 1 Rete 4 La Sette


6.00 RaiNews24. 6.00 Detto Fatto (r) 10.00 Mi manda Raitre 6.00 Prima pagina Tg5 7.40 Una per tutte, 6.10 Finalmente Soli 6.00 Meteo
All’interno: 6.43 7.00 Charlie’s Angels - 11.00 Elisir 8.45 Mattino cinque tutte per una 6.35 Tg4 - L’Ultima Ora Oroscopo
Previsioni sulla Serie Tv 12.00 TG3 10.55 Tg5 - Mattina 8.10 Anna dai capelli - Mattina 7.00 Omnibus news
viabilità 7.45 Heartland - Serie 12.25 TG3 - Fuori TG 11.00 Forum rossi 6.55 Stasera Italia 7.30 Tg La7
6.45 Unomattina Tv 12.45 Quante storie 13.00 Tg5 8.40 Chicago Fire - 7.45 CHIPs - Serie Tv 7.55 Meteo
9.50 TG1 8.30 Tg 2 13.15 Passato e 13.40 Trailer Di “Made Serie Tv 9.45 Rizzoli & Isles - Oroscopo
9.55 Storie italiane 8.45 Radio2 Social Club Presente In Italy” 11.25 Chicago Justice - Serie Tv 8.00 Omnibus -
11.55 È Sempre 10.00 Tg2 Italia 14.00 TG Regione 13.45 Beautiful Serie Tv 10.50 Carabinieri Dibattito
Mezzogiorno 10.55 Tg2 - Flash 14.20 TG3 14.10 Una vita 12.25 Studio Aperto 12.00 Tg4 Telegiornale 9.40 Coffee Break -
13.30 Telegiornale 11.00 Tg Sport 14.50 TGR - Leonardo 14.45 Uomini e donne 13.00 Grande Fratello Vip 12.30 Il Segreto conduce Andrea
14.00 Oggi è un altro 11.10 I Fatti Vostri 15.05 TGR Piazza Affari 16.10 Amici di Maria 13.20 Sport Mediaset 13.00 La signora Pancani
giorno 13.00 Tg2 - Giorno 15.15 TG3 - L.I.S. 16.35 Pillola Gf Vip 14.05 Duncanville in giallo 11.00 L’aria che tira -
15.55 Il paradiso delle 13.30 Tg2 - Costume e 15.20 Rai Parlamento 16.45 Il Segreto 14.30 I Simpson Serie Tv conduce Myrta
signore Società Telegiornale 17.10 Pomeriggio 15.25 Modern Family - 14.00 Lo sportello di Merlino
16.45 TG1 13.50 Tg2 - Medicina 33 15.25 Il Commissario cinque Serie Tv Forum 13.30 Tg La7
16.55 TG1 Economia. 14.00 Ore 14 Rex - Serie Tv 18.45 Caduta libera 16.20 Baby Daddy - 15.30 Hamburg 14.15 Tagadà
All’interno: Che 15.15 Detto Fatto 16.05 Aspettando Geo - conduce Serie Tv Distretto 21 - conduce Tiziana
tempo fa 17.20 N.C.I.S. Los 17.00 Geo Gerry Scotti. 17.10 Friends - Serie Tv Serie Tv Panella
17.05 La vita in diretta - Angeles - Serie Tv 19.00 TG3 All’interno: 18.05 Grande Fratello 16.45 Film: Terra lontana 16.40 Taga Doc
conduce Alberto 18.00 Rai Parlamento 19.30 TG Regione 19.40 Tg5 - Vip - di Anthony 18.00 The Good
Matano Telegiornale 20.00 Blob Anticipazione 18.30 Studio Aperto Mann, con James Wife - Serie
18.45 L’Eredità - 18.10 Tg2 - Flash L.I.S. 20.20 Che succ3de? - 19.55 Tg5 Prima Pagina 19.00 Amici - daytime Stewart, Walter Tv - «Condanna
conduce Flavio 18.15 Tg 2 conduce Geppi 20.00 Tg5. All’interno: 19.30 C.S.I. Miami - Brennan, Ruth e perdono» -
Insinna 18.30 Rai Tg Sport Cucciari Meteo.it Serie Tv Roman «Lunedì»
20.00 Telegiornale 18.50 N.C.I.S. - Serie Tv 20.45 Un posto al 20.40 Striscia La 21.20 Film: L’ Uomo 19.00 Tg4 Telegiornale 20.00 Tg La7
20.30 Coppa Italia 20.30 Tg 2 20.30 sole - con Davide Notizia - La Voce D’Acciaio - di 19.35 Tempesta 20.35 Otto e mezzo
2020/21: Milan - 21.00 Tg2 Post Devenuto, Carmen Dell’Insofferenza Zack Snyder, d’amore - conduce Lilli
Torino 21.20 Stasera tutto Scivittaro 21.20 Viaggio nella con Amy Adams, 20.30 Stasera Italia - Gruber
23.00 Porta a Porta è possibile - 21.20 #cartabianca - grande bellezza Russell Crowe. conduce Barbara 21.15 Di Martedì -
- conduce conduce Stefano conduce Bianca - conduce Cesare All’interno: 22.50 Palombelli conduce Giovanni Prima scelta
Bruno Vespa. De Martino Berlinguer Bocci Tgcom; Meteo.it 21.20 Fuori Dal Coro Floris di Gianni Santoro
All’interno: TG1 0.10 Magazzini 24.00 Tg3 - Linea Notte. 24.00 Tg5 Notte. 24.00 Film: Push - di Paul 0.45 Film: Un boss 1.00 Tg La7
60 Secondi Musicali All’interno: 0.10 All’interno: McGuigan, con sotto stress - di 1.10 Otto e mezzo
0.35 RaiNews24.
All’interno: Che
tempo fa
1.05 Protestantesimo
1.35 Film: Weaponized
- di Timothy
TG Regione
1.00 Meteo 3
1.05 Save tha Date
Meteo.it
0.35 Striscia La
Notizia - La Voce
Dakota Fanning,
Camilla Belle,
Chris Evans.
Harold Ramis,
con Robert De
Niro, Billy Cristal.
(r)
1.50 L’aria che tira
(r)
James Brown
1.10 Storia delle nostre
città
2.05 RaiNews24
Woodward
Jr., con Tom
Sizemore, Johnny
1.35 RaiNews24 Dell’Insofferenza
1.00 Uomini e donne -
conduce Maria De
All’interno: 0.50
Tgcom; Meteo.it
2.05 Studio Aperto
All’interno: 1.20
Tgcom; Meteo.it
2.30 Tg4 L’Ultima Ora -
4.15 Tagadà
(r) ha il volto
Messner Filippi La giornata Notte
di Boseman
digitale terrestre satellite

Rai Storia Rai 4 Sky Fox


Get on up - La storia...
15.50 Italiani 19.50 Criminal Minds: Beyond
16.40 Edizione Straordinaria Borders Cinema Sport Iris - 11.30
18.10 Seconda guerra: 20.35 Criminal Minds: Beyond
inferno nei mari Borders 10.40 Profiling Fox Crime 16.40 L’Eldorado della droga:
15.50 Shaolin Soccer - Arbitri, 14.30 Biathlon: Inseguimento
18.55 Notiziario 21.20 Film: Red Lights - con rigori e filosofia Zen - di M Coppa del Mondo 10.45 Megafabbriche National viaggio in prima classe Non recita solamente, ma balla
19.00 Falqui show Cillian Murphy, Craig Stephen Chow Sky Eurosport 2 Geographic National Geographic e canta anche Chadwick Boseman
20.10 Il giorno e la storia Roberts, Leonardo Cinema Comedy 15.00 Biathlon: Staffetta 10.50 American Dad Fox 16.45 Modern Family Fox
in questo biopic del 2014 dedicato
20.30 Passato e Presente Sbaraglia 16.00 Labyrinthus - di Douglas mista Coppa del Mondo 11.10 I segreti del cibo National 16.55 N.C.I.S. Fox Crime
21.10 Italiani 23.20 Wonderland Boswell Sky Cinema Eurosport 2 Geographic 17.15 I Griffin Fox alla storia di James Brown. Due anni
Family 15.00 Judo: 2a g. Masters Doha 11.15 Modern Family Fox 17.30 Cina: i segreti della tomba dopo sarebbe iniziata la fortunata
22.10 Viaggio in memoria di J. 23.55 Film: Baby Driver - Il genio 16.10 Conan the Barbarian Sky Sport Arena 11.35 Cosmos: odissea National Geographic
F. Kennedy della fuga - con Ansel - di Marcus Nispel Sky 15.00 Judo: 2a g. Masters Doha nello spazio National 17.40 I Griffin Fox avventura da Pantera Nera che
23.00 La bussola e la clessidra Elgort, Jon Bernthal, Cinema Collection Sky Sport Uno Geographic 17.45 N.C.I.S. Fox Crime avrebbe portato altrove l’attore,
24.00 Notiziario Jon Hamm 16.55 Fury - di David Ayer Sky 15.45 Biathlon: Staffetta mista 11.40 Modern Family Fox 18.00 I Griffin Fox
Cinema Action singola Coppa del Mondo 11.45 Profiling Fox Crime 18.25 I Simpson Fox un’avventura conclusasi
17.05 Le quattro piume - di Eurosport 2 12.05 Modern Family Fox 18.35 Criminal Minds Fox
Shekhar Kapur Sky 12.25 Europa: le meraviglie
tragicamente con la scomparsa
Rai 5 TV8 16.00 Calcio: Milan - Man Utd Crime
Cinema Romance 02/05/07 Champions dall’alto National 18.50 I Simpson Fox prematura nel 2020 a 43 anni. Ma
17.25 Un Natale al Sud - di League Story Sky Sport Geographic 19.05 L’Eldorado della droga:
15.00 Il selvaggio Top End 6.00 Sky Tg24 Mattina Federico Marsicano Sky
già qui si intuiva tutto il suo talento.
Football 12.30 L’uomo di casa Fox Colombia National
australiano 7.00 Sky Tg24 Mattina Cinema Comedy 16.15 Sci alpino: Discesa Libera 12.40 Criminal Minds Fox Geographic
8.00 Artisti del panettone 17.45 La ragazza nella nebbia F Coppa del Mondo 19.15 I Simpson Fox
15.50 La Scuola dei Geni Il perfetto regalo di Natale
Crime
8.30 - di Donato Carrisi Sky Eurosport 2 12.55 L’uomo di casa Fox 19.25 Criminal Minds Fox
16.35 Inaugurazione 10.10 Il Natale che vorrei Cinema Uno 13.15 I nuovi segreti di
17.00 Sci alpino: SuperG Crime
17.15 Prima Della Prima 11.55 TG8 18.05 Il corvo 2 - di Tim Pope F Coppa del Mondo Tutankhamon National 19.40 The Big Bang Theory Fox
17.45 Save The Date 12.35 Innamorarsi sul ghiaccio Sky Cinema Collection Eurosport 2 Geographic 20.00 Il tesoro di Tutankhamon
18.25 I Tre Architetti 14.15 La scelta di Jessica 19.00 Perdiamoci di vista - di 17.30 Sci alpino: Coppa del 13.25 I Simpson Fox National Geographic
15.55 La vetrina delle meraviglie Carlo Verdone Sky Mondo Eurosport 13.30 Criminal Minds Fox 20.05 The Big Bang Theory Fox
19.20 Rai News - Giorno Cinema Comedy 20.15 Criminal Minds Fox
17.35 Vite da copertina 17.30 Tennis: ATP Roma 2020 Crime
19.25 I Tre Architetti 18.30 Alessandro Borghese - 4 19.15 The Matador - di Richard Paire - Sinner Sky Sport 13.50 I Simpson Fox Crime
20.20 Under Italy Shepard Sky Cinema Arena 14.10 Megafabbriche National 20.30 The Big Bang Theory Fox
ristoranti Action
21.15 Film: Il caso Spotlight 19.30 Cuochi d’Italia 17.50 Sci alpino: Slalom Geographic 20.55 Indagini ad alta quota: i
19.20 Quella svitata della mia Speciale F Coppa del 14.15 I Simpson Fox grandi disastri National
- di Tom Mccarthy, 20.30 Guess My Age - Indovina l’età ragazza - di Yann Samuell Mondo Eurosport 2 14.25 Criminal Minds Fox Geographic
con Mark Ruffalo, 21.30 Una festa di Natale da sogno Sky Cinema Romance
Il Natale dei ricordi 18.00 Basket: Dallas - New Crime 21.00 Station 19 Fox
Michael Keaton, Rachel 23.10 19.30 Tappo - Cucciolo in un Orleans NBA Sky Sport 14.35 I segreti del cibo National 21.05 Elementary Fox Crime
0.50 Quando arriva il Natale mare di guai - di Kevin
McAdams 2.25 Lady Killer Johnson Sky Cinema
Uno Geographic 21.45 Viaggio nel mercato nero Boseman nel ruolo di James Brown
23.25 Led Zeppelin video 18.45 Biliardo: Primo turno The 14.40 The Big Bang Theory Fox con Mariana Van Zeller
3.50 Coppie che uccidono Family Masters Eurosport 15.00 L’Eldorado della droga: National Geographic
Biografia 5.10 Lady Killer 19.35 Everly - di Joe Lynch Sky 18.45 Wrestling: AEW Dynamite viaggio in USA National 21.50 Grey’s Anatomy Fox
Cinema Collection Sky Sport Arena Geographic 21.55 Elementary Fox Crime
19.55 Me contro Te: Il film - La 18.55 Calcio: Sheffield United 15.05 The Big Bang Theory Fox 22.40 La dinastia Kim National Modern Family
Movie Cielo vendetta del Signor S - di
- Newcastle Premier 15.15 Blue Bloods Fox Crime Geographic
G. Leuzzi Sky Cinema
League Sky Sport 15.30 The Big Bang Theory Fox 22.45 Grey’s Anatomy Fox Italia 1 - 15.25
21.10 Film: Words And Pictures - di 12.40 Brother vs. Brother Uno
Football 15.50 Indagini ad alta quota: i 22.45 N.C.I.S. Fox Crime
13.35 MasterChef Italia 21.00 District 9 - di Neill
Fred Schepisi, con Clive Blomkamp Sky Cinema 18.55 Calcio: Sheffield United grandi disastri National 23.35 Station 19 Fox
16.15 Fratelli in affari: una casa è - Newcastle Premier 23.35 N.C.I.S. Fox Crime
Owen, Juliette Binoche per sempre Action Geographic La strada è lunga, undici stagioni
23.10 Film: Quel che sapeva 21.00 Una famiglia al tappeto - League Sky Sport Uno 15.55 Modern Family Fox 23.40 Indagini ad alta quota: i
17.10 Buying & Selling 19.00 Sci alpino: Coppa del 16.05 Blue Bloods Fox Crime grandi disastri National in cui c’è stato modo di vedere la
Maisie - di Scott 18.10 Piccole case per vivere in di Stephen Merchant Sky
Cinema Comedy Mondo Eurosport 2 16.20 Modern Family Fox Geographic famiglia crescere, letteralmente,
McGehee, David Siegel, grande 19.45 Biliardo: Primo turno The
18.30 Love it or List it - Prendere o 21.00 La famosa invasione degli in età e anche in numero.
con Julianne Moore orsi in Sicilia - di Lorenzo Masters Eurosport
lasciare Vancouver
0.55 Film: Dio esiste e vive
19.25 Affari al buio Mattotti Sky Cinema 20.05 Sci alpino: Slalom
Speciale F Coppa del
Mediaset Premium Cinema Qui si riparte, in chiaro,
a Bruxelles - con Pili 20.20 Affari di famiglia Family dall’inizio, con la prima stagione
21.00 Qualcuno da amare - di Mondo Eurosport 2
Groyne, Yolande 21.15 La famiglia omicidi 20.35 Sci alpino: Slalom
Moreau 23.10 Giovane e bella
Tony Bill Sky Cinema di Modern Family, anno 2009, più
Romance Speciale F Coppa del
21.15 Peppermint - L’angelo Mondo Eurosport 2 sitcom che serie. Lily, figlia della
della vendetta - di Pierre 20.55 Calcio: Highlights Sky coppia gay formata da Cameron
12.40 Il pesce innamorato - di 18.00 Zitto quando parli - di
Giallo Nove Morel Sky Cinema Sport Uno
Leonardo Pieraccioni Philippe Clair e Mitchell, aveva solo due anni:
Collection 21.00 Judo: 2a g. Masters Doha
Premium Cinema 3 Premium Cinema 3
18.15 Profiling 9.30 Vite spezzate 21.15 Lord of War - di Andrew Sky Sport Arena concluerà la serie da adolescente.
21.10 Calcio: Burnley - 13.40 Storia d’inverno - di 19.20 Catwoman - di Pitof (Jean-
19.15 Law & Order - I due volti della 11.30 Vite spezzate Niccol Sky Cinema Uno A. Goldsman, Akiva Christophe Comar), Pitof
giustizia 13.30 Il tuo peggior incubo 22.30 Finn - Musica per un Manchester United
Premier League Sky Goldsman Premium Cinema 1
20.15 Law & Order - I due volti della 15.30 Donne mortali sogno - di Frans Weisz Sky Premium Cinema 2 19.30 Tammy - di Ben Falcone
giustizia Storie criminali Cinema Family Sport Football
21.10 Vienna criminale
16.00
18.00 Delitti a circuito chiuso 22.45 Il matrimonio del mio 21.10 Calcio: Wolverhampton 13.45 Arma letale - di Richard Premium Cinema 2 La famosa invasione degli...
- Everton Premier League Donner 19.35 Calore in provincia - di
migliore amico - di P.J.
22.10 Vienna criminale
23.10 Vienna criminale
19.00
20.30
Little Big Italy
Deal With It - Stai al gioco Hogan Sky Cinema Sky Sport Uno Premium Cinema 1 Roberto Bianchi Montero Sky Cinema Family - 21.00
22.30 Sci alpino: Slalom 14.15 Sabato domenica e Premium Cinema 3
1.10 Law & Order - I due volti della King Arthur Romance
21.25
22.55 Wild Target - di Jonathan Speciale F Coppa del venerdì - di Sergio 21.15 Edge of Tomorrow -
giustizia 23.55 Robin Hood principe dei ladri Mondo Eurosport 2 Martino, Pasquale Festa Senza domani - di Doug
Lynn Sky Cinema Nel 1945 Dino Buzzati pubblicò il
Comedy 23.00 Vallelunga Porsche Campanile, Castellano, Liman Premium Cin. 1
23.00 Ronin - di John Esports Carrera Cup Italia Pipolo Premium Cin. 3 21.15 The Blind Side - di John romanzo La famosa invasione degli
Real Time LaF Frankenheimer Sky Sky Sport Arena 15.35 The Mask - Da zero a
mito - di Chuck Russell
Lee Hancock
Premium Cinema 2 Orsi in Sicilia a puntate sul Corriere
Cinema Action 23.15 Sci alpino: Slalom
23.05 Attrazione fatale - di Speciale F Coppa del Premium Cinema 1 21.15 Non chiamatemi papà - di dei Piccoli. 74 anni dopo, di cui sei
18.20 Cortesie per gli ospiti 16.40 Cambio di rotta - Idee Green
15.40 Callas Forever Nini Salerno
per tutti Adrian Lyne Sky Cinema Mondo Eurosport 2
21.20 Primo appuntamento Collection 23.15 Calcio: Champions di Franco Zeffirelli Premium Cinema 3 passati a lavorarci, il fumettista
17.15 Incredibili viaggi in treno
22.40 Il salone delle 19.20 La lista di Bill - Meraviglie da 23.20 Un’impresa da Dio - di League Carlo Ancelotti Premium Cinema 2 23.05 Uno di famiglia - di Lorenzo Mattotti a Cannes presenta
meraviglie Tom Shadyac Sky Cinema History Remix Sky Sport 16.10 Baci e abbracci - di Paolo Alessio Maria Federici
salvare
Uno Uno Virzì Premium Cinema 3 Premium Cinema 3 il film di animazione tratto
23.10 Il salone delle 20.10 A qualcuno piace Green 0.05 Boog & Elliot - A caccia di 23.35 Automobilismo: 9a tappa 17.20 Il cacciatore di giganti - di 23.15 Contact - di Robert dal romanzo: racconto poetico
meraviglie 20.40 Scappo dalla città amici - di Roger Allers, Jill Dakar Eurosport Bryan Singer Zemeckis
21.10 Cardinal Culton, Anthony Stacchi 24.00 Tennis: Us Open Premium Cinema 1 Premium Cinema 1
dell’incontro tra orsi e uomini
23.40 Dr. Pimple Popper: 23.00 Il grande quaderno Sky Cinema Family Eurosport 2 17.30 Dolor y gloria - di Pedro 23.30 Boyhood - di Richard con immagini eleganti e grandi
la dottoressa 1.00 La lista di Bill - Meraviglie da 0.35 Io e Annie - di Woody Allen 0.05 Sci alpino: Coppa del Almodóvar Linklater
schiacciabrufoli salvare Sky Cinema Romance Mondo Eurosport Premium Cinema 2 Premium Cinema 2
doppiatori, da Servillo a Albanese.
.
Martedì, 12 gennaio 2021 L’ultima pagina 39
Multischermo
di Antonio Dipollina

La linea sottile C osì, di botto, è esplosa la moda


dei documentari su fatti oscuri
di cronaca recente italiana.
carcere come mandante. Esiste poi
una sua amica, Pina Auriemma
detta “La Maga”, coinvolta a vario
nell’atteggiarsi così, e viene il
dubbio che se un giorno avesse
deciso di dare l’assalto al
O almeno si notano di più, siano in titolo, ed entrambe oggi ne parlano Parlamento con un copricapo
tra cronaca nera unica soluzione o in forma di
docuserie. Merito ovviamente del
come se fosse una fiction: e in effetti
sembra quella, tanto che l’appiglio
peloso in testa, in molti l’avrebbero
seguita entusiasti. E questo
SanPa di Netflix, per cui ora si va in fornito dalle interviste nonostante, o forse proprio per
e pura fiction scia e tutto sembra più importante.
Vedi, da ieri sul servizio in
a inquirenti e giornalisti che
rimettono la cronaca su binari
merito di, una storia di morte di
inaudita bassezza e banalità.
streaming Discovery +, questo Lady accettabili diventa essenziale. Ma ****
Gucci-La storia di Patrizia Reggiani. niente sarebbe riuscito così — nel Appunto i doc che tornano di moda:
Un solo episodio in cui c’è tutto, lavoro di Marina Loi e Flavia la Rai si è presa fior di accuse
ovvero la ricostruzione di uno dei Triggiani — senza l’effetto perché SanPa lo ha fatto Netflix, e
delitti più efferati, ma anche glamouroso che ancora oggi suscita con immagini d’archivio Rai. Primo,
glamour e soprattutto di inaudita la Reggiani ex Lady Gucci. Spavalda che altre immagini avrebbero
stupidità, dei tempi di fine secolo tipo concorrente di reality — in dovuto usare? Secondo, perché la
scorso. Maurizio Gucci, freddato anticipo sui tempi — e senza aver Rai non avrebbe dovuto
nel 1995 nell’androne di casa, a cambiato di una virgola concederle? Terzo, se la Rai avesse
j Lady Gucci Milano in zona lusso. Killer l’atteggiamento (non ha un amico, fatto un doc sulla storia, siamo
Patrizia Reggiani, protagonista efficienti, pagati da qualcuno. La direbbe qualcuno, che la consiglia sicuri che avrebbe avuto un decimo
controversa del caso di Maurizio signora Patrizia Reggiani, ex moglie per il meglio). E il guaio è che della risonanza di SanPa?
Gucci, suo ex marito ucciso nel 1995 della vittima, si è fatta 17 anni di potrebbe aver ragione lei, ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Cruciverba Orizzontali Verticali Accadde oggi


di Stefano Bartezzaghi 2. La più grande è l’Inter. 1. La nascondono i vanitosi. di Luigi Gaetani
5. Fra nom e plume. 2. Sono pari nell’anima.
8. Danno in fretta esiti 3. Il comico Petrolini (iniz.).
imprecisi.
15. Preposizione articolata.
4. Un mammifero “ibrido”.
5. Un angolo della memoria (artificiale).
6. Si temono le sue cartelle.
Q uarant’anni fa, il 12 gennaio del 1981, sulle tv
americane debuttava quella che si sarebbe
rivelata — insieme a Dallas — una delle serie di culto
16. Dati in base a cui si decide.
7. Lo sono Paperone e Paperino. del decennio: Dynasty. Incentrato su una famiglia di
17. Lo sono stati molti studenti. 9. Il dipartimento della Piccardia con
20. Diventare temibile per l’ira.
petrolieri, all’inizio lo show non ebbe successo. A
Laon.
22. Sud-Est. 10. Un capoluogo per De Luca.
cambiarne le sorti fu l’arrivo di Joan Collins nel
23. Si usa come dietetico e 11. Lega le coppie più armoniche. ruolo di Alexis. Perfida e senza scrupoli, con il suo
come dolcificante. 12. Si percepisce da ex. stile sopra le righe ha fissato lo standard della
24. Un re come Melchiorre. 13. Secca e squama la pelle. cattiva da soap opera. Da allora, i personaggi delle
25. Il vero nome di Stalin. 14. Diabetes Research Institute (sigla). serie televisive hanno guadagnato molto in varietà e
27. La città di un celebre 18. La danzatrice Fracci (iniz.). complessità, contribuendo all’esplosione del
“Concert” di Jarrett. 19. Invernali in letteratura. fenomeno negli ultimi anni. Una vera e propria
20. Ispettore in breve.
28. Il più famoso dei Rossellini passione collettiva, sulla quale prosperano le grandi
(iniz.). 21. La criminalità con i padrini.
24. Un “flash” organizzato. piattaforme di streaming. Lo ha capito anche Jeff
30. Li costruiscono gli uccelli. Bezos, che con la sua Amazon Prime Video è
26. Il Monte vicino a Troia dove Paride
31. Volo alla radio. assegnò la mela. diventato uno dei leader del settore. Il re
32. Università e chiave. 27. I confini del Kenya. dell’e-commerce — uomo più ricco del mondo fino al
33. Uno degli Angela (iniz.). 29. Radio per il chimico. mese scorso — è nato proprio il 12 gennaio del 1964.

La coda dell’occhio Sudoku 4


di Michele Smargiassi
1 8 7
Come si gioca
A Jakarta Completare
3 9 6 2
non può iniziare il diagramma 9 4 5
l’anno nuovo in modo che
ciascuna riga, 2 3 6 9 8
senza colonna e 7 1 3
l’Ondel-Ondel. riquadro 3x3
contenga una 5 1 8 2
Da figura
sola volta tutti i 4 7 2
simbolica numeri da 1 a 9.
della tradizione Livello: avanzato
4
indonesiana
a portafortuna
da centro Cucù
commerciale, nel di Sebastiano Messina
tempo l’aspetto
non è cambiato. «Se a me avessero tolto la scuola
Se escludiamo probabilmente non sarei qui» dice Lucia
la mascherina, Azzolina. Chissà, magari lo diventava
ovviamente. REUTERS/WILLY KURNIAWAN lo stesso, ministra dell’Istruzione.
O magari no, e nominavano una brava.
Ma ormai è andata così, amen.
Meteo

Oggi Domani Oggi Min Max Domani


Sole La prima cosa bella
Nuvoloso Ancona 3 6 237 2 9 282
Variabile Aosta -3 6 191 -1 8 149 di Gabriele Romagnoli
Coperto Bari 6 10 229 4 11 247
Pioggia Bologna -4 5 406 -3 7 378
Rovesci
Grandine
Cagliari
Campobasso
7
1
11
4
234
218
11
-1
13
7
216
257
L a prima cosa bella di martedì 12 gennaio 2021
è il rischio di vivere, la forza di saperlo correre.
Invece di soccombere alla paura che provoca il rischio
Temporali Catanzaro 8 10 187 7 10 220
di morire. Continua sul sito, anche in versione
Nebbia Firenze -1 6 251 1 9 343
audio con la voce dell’autore: larep.it/pcb
Neve Genova 2 7 262 6 10 202
L’Aquila 1 5 217 0 7 218
Mare Milano -4 4 575 -2 8 580
Calmo Napoli 7 11 353 6 12 364
Le soluzioni di ieri
Mosso Palermo 10 12 176 11 13 201 1 6 4 7 8 2 3 5 9

Perugia 5 2 8 6 3 9 1 7 4
Agitato -2 5 226 -2 7 252
7 9 3 1 4 5 6 8 2
Potenza 1 3 220 0 6 233
Vento 4 1 9 2 7 3 8 6 5
Roma -1 10 269 -1 11 316
8 3 6 5 1 4 2 9 7
Calmo Torino -5 3 521 -3 8 547
2 7 5 9 6 8 4 1 3
Moderato Trento -4 6 377 1 11 370
3 4 7 8 9 1 5 2 6
Forte Dati Trieste -1 5 219 1 7 271 6 8 2 3 5 7 9 4 1
Molto forte Venezia -2 4 271 -2 5 427 9 5 1 4 2 6 7 3 8
.