Sei sulla pagina 1di 14

Vieni, Spirito Santo,

manda a noi dal cielo


un raggio della tua luce. 
 
Vieni, padre dei poveri,
vieni, datore dei doni,
vieni, luce dei cuori. 
 
Consolatore perfetto;
ospite dolce dell'anima,
dolcissimo sollievo. 
 
Nella fatica, riposo,
nella calura, riparo,
nel pianto, conforto. 
 
O luce beatissima,
invadi nell’intimo
il cuore dei tuoi fedeli. 
 
Senza la tua forza,
nulla è nell'uomo,
nulla senza colpa. 
 
Lava ciò che è sordido,
bagna ciò che è arido,
sana ciò che sanguina. 
 
Piega ciò che è rigido,
scalda ciò che è gelido,
drizza ciò che è sviato. 
 
Dona ai tuoi fedeli,
che solo in te confidano,
i tuoi santi doni. 
 
Dona virtù e premio,
dona morte santa,
dona gioia eterna. 
 
Amen
Pietro: tu sei il Cristo

Dal Vangelo di Luca (Lc 9,18-27)


18
Un giorno Gesù si trovava in un luogo solitario a pregare. I discepoli erano con lui ed egli pose
loro questa domanda: "Le folle, chi dicono che io sia?". 19Essi risposero: "Giovanni il Battista; altri
dicono Elia; altri uno degli antichi profeti che è risorto". 20Allora domandò loro: "Ma voi, chi dite
che io sia?". Pietro rispose: "Il Cristo di Dio". 21Egli ordinò loro severamente di non riferirlo ad
alcuno. 22"Il Figlio dell'uomo - disse - deve soffrire molto, essere rifiutato dagli anziani, dai capi dei
sacerdoti e dagli scribi, venire ucciso e risorgere il terzo giorno". 23Poi, a tutti, diceva: "Se qualcuno
vuole venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce ogni giorno e mi segua. 24Chi vuole
salvare la propria vita, la perderà, ma chi perderà la propria vita per causa mia, la salverà. 25Infatti,
quale vantaggio ha un uomo che guadagna il mondo intero, ma perde o rovina se stesso? 26Chi si
vergognerà di me e delle mie parole, di lui si vergognerà il Figlio dell'uomo quando verrà nella
gloria sua e del Padre e degli angeli santi. 27In verità io vi dico: vi sono alcuni, qui presenti, che non
morranno prima di aver visto il regno di Dio".
Domande per la riflessione personale
1. Gesù si trovava in un luogo solitario a pregare: Che rapporto ho con la preghiera? Quali sono i
miei “luoghi solitari”?
2. "Le folle, chi dicono che io sia?": Chi è Gesù per il mondo? E per i cristiani?
3. Essi risposero: "Giovanni il Battista; altri dicono Elia; altri uno degli antichi profeti che è
risorto": Che rapporto ho con la storia di Gesù?
4. "Ma voi, chi dite che io sia?": Chi è per te Gesù, ora? E nel passato?
5. Pietro rispose: "Il Cristo di Dio": Che cosa significa per me? Che cosa mi annuncia Gesù? Da
che cosa mi salva?
6. Egli ordinò loro severamente di non riferirlo ad alcuno: Che rapporto ho con il segreto? E con il
pubblico?
7. Il Figlio dell'uomo deve soffrire molto… e risorgere il terzo giorno: Che rapporto ho con lo
“scandalo della croce”? E con il modo di fare di Dio?
8. Se qualcuno vuole venire dietro a me: Come seguo il Signore? Quando e come ho scelto di
seguirLo?
9. Rinneghi se stesso: Che cosa significa per me? Che cosa non sono capace di rinnegare?
10. Prenda la sua croce ogni giorno: Quali sono le mie croci? Che rapporto ho con queste?
11. Chi vuole salvare la propria vita: Che cosa voglio salvare? E che cosa perdo?
12. Chi si vergognerà di me: Mi vergogno di Dio e di essere cristiano? Me ne sono mai vergognato
in passato?
13. Di lui si vergognerà il Figlio dell'uomo: Penso mai al giudizio finale? Come mi ci rapporto?
14. Che rapporto ho con Pietro?

Link del filmato

https://www.youtube.com/watch?v=iD66Hcwgzos