Sei sulla pagina 1di 40

Oroscopando

2021
con @astromarco
Tra passato e futuro
Il 2020 è stato un inno all’elemento Terra.
Plutone, Saturno e Giove hanno dominato il cielo dal
segno del Capricorno, mentre Urano ha percorso i primi
gradi del Toro. Posizioni intrise di razionalità, durezza e
rigore, colorate a sprazzi da un impegno crescente verso
tecnologie e consumi sostenibili.
A completare il quadro dei pianeti lenti – le cui
posizioni definiscono lo “spirito del tempo” - è
Nettuno, di transito nei Pesci dal 2012, posizione che
pone l’accento sul bisogno di cercare altrove e
ricongiungersi a una dimensione intima che spalanca
le porte dell’immaginazione e della spiritualità.
Vanno poi segnalate le importanti soste di Venere in
Gemelli – in primavera e estate – e di Marte in Ariete
– da luglio a fine anno - che hanno contribuito a
scandire le tappe principali di questo 2020. Tra i concetti
chiave di questo disegno celeste emergono alcune
note comuni a Pesci e Capricorno, quali la solitudine,
l’isolamento, il silenzio, il sacrificio e la distanza, temi con
cui tutti, chi più chi meno, abbiamo avuto a che fare.

Una situazione globale che ha imposto uno sguardo


all’interno, uno stop all’estroversione, una postura
meditativa nei confronti della vita. Ripensamento di valori
e priorità, rimodellamento del tempo e dello spazio. Su un
piano individuale molti si sono trovati costretti a rivedere
le proprie abitudini e a cercare un nuovo equilibrio a livello
psichico e fisico. E non in pochi ne hanno giovato.
In termini di segni, questo schema planetario ha
confermato il momento critico vissuto da Cancro, Bilancia
e Ariete – fanno eccezione i nati delle prime decadi.
Al contrario Pesci, Toro e Vergine erano i favoriti sulla carta.
Una sostanziale fase neutra per gli altri segni, variabile a
seconda delle particolari posizioni planetarie di ciascuno
e dell’alternarsi stagionale.
In generale si può affermare che i caratteri più “saturnini”
o “lunari”, cioè coloro che per natura sono in sintonia con
l’introspezione, che non soffrono il silenzio, né hanno uno
spiccato bisogno di mondo e socialità, hanno reagito
molto bene alle limitazioni imposte dal 2020.

Al contrario gli spiriti gioviali e solari, anche quando


animati da uno sfrontato ottimismo, hanno patito lo
stato di cattività, l’impossibilità dell’abbraccio e del
contatto fisico.
Alcuni hanno approfittato delle poche note di colore sparse
qua e là durante l’anno: la sosta di Venere in Gemelli –
ottima per Bilancia, Gemelli, Leone, Ariete e Aquario - ha
caratterizzato tutta la primavera e gran parte dell’estate;
non ha portato un guadagno in calore, né un moto di
ritrovata passione, ma ha spalancato una finestra fresca
e spensierata rispetto al clima di pesantezza imperante.
Altri hanno iniziato ad assaporare un principio di novità e
a cavalcare un sentimento di propensione al futuro, alla
ricerca di nuove frontiere con cui dialogare e misurarsi.
Tra le novità rilevanti del cielo 2020 va segnalato il breve
ma significativo ingresso di Saturno in Aquario: Liberté,
Egalité, Fraternité ma anche trasgressione, amore per il
diverso, stravaganza, anticonformismo, lotta per i diritti
civili. Gli episodi legati al movimento Black Lives Matter
sono una fra le manifestazioni più evidenti degli ideali
aquariani appena descritti, seguita a ruota dall’apertura
del Papa alle unioni civili.
L’undicesimo segno dello Zodiaco sospende la questione
dell’identità ed espone il desiderio di trasformismo:
quel senso di solitudine che aveva costretto il maschile
a imporsi con la legge della forza cede il passo alla
possibilità di una moltitudine in cui ciò che conta davvero
sono gli atti d’amore.
Questo assaggio di sapore Aquario è ancora più
significativo se si guarda al 2021, quando sia Saturno che
Giove faranno il loro ingresso nel terzo segno d’aria.
Si pensi all’Aquario come simbolo della rottura dei
confini, della fluidità che interessa i generi così come
le forme di sessualità e d’amore. Aquario è invenzione,
genialità, avanguardia, una risposta pragmatica e
fantasiosa ai bisogni più immediati, sessualità compresa.
Il precedente passaggio di Giove in Aquario risale al 2009
– Giove completa il giro dello Zodiaco ogni dodici anni –
anno in cui nacque PSD502, nome in codice dello spray
per durare di più.

Se le condizioni sociali generano nuovi bisogni di


espressione dell’Eros, certamente a Giove in Aquario non
mancheranno le idee per garantire a tutti nuove forme
di piacere, solitario, di coppia o di gruppo, reale o virtuale,
naturale o tecnologico.
Ariete
Famoso per il suo carattere
esplosivo e infuocato l’Ariete
agisce e reagisce di forza.
Dominante e coraggioso,
una personalità forte che non
ha nessuna voglia di stare sotto. I nati
dell’Ariete difendono con forza la propria indipendenza,
affrontano la vita come si fa in guerra, sempre sull’attenti,
pronti all’azione, spesso convinti che da qualche parte si
possa nascondere un nemico da affrontare.

“L’Ariete è così come appare:


diretto, travolgente,
spavaldo, esagerato.
Questi attributi tipici di un carattere maschile si trovano
ugualmente nella donna Ariete, amazzone per eccellenza,
guerriera instancabile. È un femminile che non ama stare
sotto, nato per dominare qualcuno che le tenga testa, di
cui possa avere rispetto. Lo si intuisce già dall’apparenza:
il passo è sicuro come quello di una tigre, gli occhi non
si abbassano mai, prendere iniziativa è un gioco da
ragazzi. L’approccio è tra i più sinceri di tutto lo Zodiaco,
totalmente privo di maschere e sovrastrutture al punto
da essere anche molto ingenuo.
La seduzione
L’oggetto d’amore è un fortino da espugnare e il
suo corpo una porta da sfondare. La penetrazione è
un’urgenza immediata: non c’è tempo da perdere, si va
dritti al nocciolo della questione e la risposta deve essere
altrettanto rapida. Il sangue circola velocissimo e brucia
ogni tipo di ragionamento strategico. Iniziare qualcosa di
nuovo è la fase più eccitante perché l’animo ha la stoffa
del pioniere, di chi varca la soglia per primo e non si ferma
a riflettere su ciò che sarà dopo. Anche il soggetto più
consapevole non è disposto a rinunciare al proprio istinto
e, persino quando è pieno di cicatrici, affronta la nuova
conquista con orgoglio.

Il sesso
Mai essere molli, insipidi, noiosi, scontati. Il Sole dell’Ariete
è un fuoco che si accende alla velocità della luce, ma
altrettanto istantaneamente si spegne. Questi rapidi
spegnimenti possono diventare un difetto in ambito
sessuale: se combinati con uno spirito egoista si traducono
in attività erotiche che hanno il pregio della potenza e il
limite della precocità. Così la penetrazione è puro atto
muscolare, fine a se stesso, senza grande attenzione per
l’altro. L’energia arietina ha l’urgenza di uscire e rischia
di trovarsi raggirata da caratteri più astuti che la sanno
tenere a bada, dando un prezzo all’appagamento del
suo desiderio incombente; prezzo che spesso l’Ariete
non si rende nemmeno conto di pagare.
Il futuro
Se i duri transiti degli ultimi anni hanno costretto molti
Ariete a pratiche solitarie, con il 2021 la musica cambia.
Fatta eccezione per alcuni nati di terza decade alle prese
con la quadratura di Plutone, che comunque saranno
sostenuti da Giove, per gli altri si preannuncia un periodo
decisamente più leggero e meno impegnativo, un ritorno
di fiducia in sé e nelle proprie possibilità, insieme a una
visione molto più chiara e lucida della realtà. Libertà di
movimento e ritorno a un ritmo di vita sostenuto, senza
grossi ostacoli, foriero di incontri non necessariamente
impegnativi e potenzialmente molto divertenti. La
possibilità di nuove esperienze farà sicuramente gola ai
nati del segno – specie quelli di seconda decade – che
non vedono l’ora di tornare a sfogare molti degli istinti
che hanno dovuto reprimere fin troppo a lungo.

Mesi del buon sesso:


Marzo /Aprile

Il toy
Nessuno osi dire che siete senza palle,
che avete bisogno di una mano o di
un aiuto. Sono sufficienti delle palline
vaginali per essere complete: provate
le 50 sfumature di rosa.
Toro
Il bisogno di sicurezza
porta il Toro a muoversi
entro confini ben precisi,
secondo un principio di
proprietà e territorialità che
si costruisce nel tempo. In ogni
settore della vita procede con pazienza
e lentezza; costanza e resistenza sono fra le sue migliori
qualità, attraverso cui si garantisce la possibilità di
accumulare beni e certezze soprattutto materiali. È un
segno pragmatico, non si fida di parole al vento e non
è interessato a filosofie troppo complicate: a muoverlo è
l’esigenza di mettere nero su bianco, di vedere coi propri
occhi e toccare con le proprie mani.

“Se volete sapere quali sono


i piaceri della vita,
chiedetelo al Toro.”
In poche parole vi dirà: mangiare, bere, dormire e fare
l’amore. Certo non si può ridurre la personalità taurina a
una manciata di bisogni basici ma è altrettanto vero che
queste sono condizioni necessarie per la sua stabilità. Il
tema del piacere, inteso come godimento e benessere
è fondamentale per i nati del segno e quando si tratta
di fare scelte importanti, l’istinto è quello di preservare la
propria condizione di pace.
La seduzione
Nessun frastuono, livello di volume medio basso: spesso
i nati del Toro conquistano grazie a un timbro di voce
profondo, sensuale e vellutato, che si destreggia fra l’intimità
di frasi sussurrate all’orecchio e conversazioni d’amore
avvolgenti. Non approcciate il Toro con aggressività, non
amano essere turbati. Non siate invadenti, rispettate la
loro riservatezza e diffidenza. Guadagnatevi la loro fiducia.
Se vi piace un senso di appartenenza, saranno felicissimi
di dirvi “tu sei il MIO amore”, e rivendicheranno questa
proprietà anche con atti di gelosia.

Il sesso
Il desiderio del corpo è una costante che va appagata
quotidianamente, anche all’interno di una relazione
stabile e duratura. Premiata la semplicità, non si esageri
con le fantasie né con l’esibizionismo. Molto meglio
pensare al sesso come un pasto quotidiano, da ripetere
durante la giornata, come esercizio di buona salute.
Le qualità di resistenza e lentezza si esprimono anche
nell’atto sessuale, che non sarà un atto di dominio ma
una condivisione di sensazione, una vera e propria
unione di corpi come accade nel mondo animale. Se
poi questa unione può generare altra vita, allora il Toro
sarà ulteriormente accontentato nel suo desiderio
tradizionale di espansione famigliare.
Il futuro
Dopo diversi anni di grandi conquiste, il 2021 presenta
le prime difficoltà. La doppia quadratura di Saturno e
Giove dall’Aquario è uno stop all’espansione economica
e materiale e un attacco ai valori tradizionali e alle
territorialità tipiche del segno.
Accettare un movimento centrifugo e ammorbidire gli
attaccamenti – soprattutto relazionali – saranno strategie
necessarie a alleggerire il quotidiano.
Fanno eccezione i nati in Aprile che, superate alcune
tensioni invernali, potranno proseguire indisturbati per il
loro sentiero battuto.

Mesi del buon sesso:


Aprile/Maggio

Il toy
Baciare, leccare, succhiare: l’oralità
del Toro non è mai sazia e rappresenta
una via prediletta per il piacere. Una
via da scoprire pian piano, che ama
mostrarsi in contesti protetti, naturali,
semplici e spontanei, resi ancora più
intimi da un pleasure gel naturale
come I Kissed A Girl.
Gemelli
Chi è abituato ai luoghi
comuni del pettegolezzo
astrologico tende a
diffidare del segno dei
Gemelli e li descrive come
segno doppio. La questione
dell’identità dei Gemelli però non
si può liquidare nei termini dualistici di “bianco e nero”.
Il dinamismo e la curiosità che li contraddistinguono
riguardano anche la perenne e costante ricerca di
un’unità dell’Io; risucchiati e stimolati dalle infinite
possibilità del mondo, si muovono in ogni direzione
possibile per fare esperienze, per crescere e tornare
nuovamente a sé. Un moto perpetuo che può risultare
anche nevrotico, soprattutto quando gli spazi e le vedute
sono ristrette.

“L’estroversione del segno


è una spinta verso il fuori”
È un viaggio fisico e mentale che frantuma l’identità in
mille pezzi, costellato di cammini iniziati e mai finiti, cambi
di direzione, di opinione, di idee. Eterne fanciulle e eterni
fanciulli, chi ha forti valori Gemelli guarda il mondo con lo
stupore di un adolescente, beve informazioni da qualsiasi
fonte e le elabora con un’intelligenza che non perde mai
di vista il proprio interesse.
La seduzione
Il primo dei segni d’aria è un abilissimo comunicatore
e proprio la parola è la sua arma di seduzione
prediletta. Maestro del flirt, in una conversazione sa
gestire perfettamente l’equilibrio fra divertimento e
provocazione senza risultare mai volgare. Cammina sul
filo della tentazione con messaggi a doppio e triplo senso
e silenzi che lasciano all’altro il compito d’interpretare.
Tecnologico e attento quanto basta per tenere in caldo
anche i rapporti a distanza, è un mix di ambiguità,
incertezza e sospensione come in una partita a scacchi:
la seduzione è un gioco. E se ogni tanto sparisce, fatevene
una ragione, la fuga è una sua grande abilità ma mai
una scelta definitiva.

Il sesso
Campioni di erotismo, sofisticati e preziosi, talvolta snob,
attratti più dall’immaginazione che da visioni esplicite.
Non vedere, non sentire, provare il brivido della perdita
di controllo sono situazioni che riscaldano i Gemelli.
Giocano, stupiscono, provocano la mente con fantasia
e creatività: si potrebbe quasi dire che gran parte del
godimento gemellare dipenda da queste atmosfere
notturne, al limite fra scherzo e verità, amicizia e interesse
sessuale. Siate intelligenti e mai banali, vietata la gelosia
e l’atteggiamento eccessivamente protettivo.
Il futuro
L’immaginazione nel 2021 tornerà a essere possibile e
galoppante. Saturno e Giove in Aquario disegnano ottimi
aspetti per tutte e tre le decadi. Si riaccende il desiderio
di respirare aria nuova, nascono nuovi progetti, se ne
realizzano molti di quelli che erano rimasti in sospeso.
Aumenta l’esposizione pubblica e migliora l’immagine
sociale che, spesso e volentieri, è fondamentale in ambito
lavorativo. Si espande il network relazionale e, come
conseguenza, si riaprono le porte a viaggi, spensieratezza,
divertimento e nuovi incontri. Anche il futuro, eterno punto
di domanda per i nati del segno, appare improvvisamente
più chiaro e non saranno pochi quelli che decideranno
di mettere la firma su contratti a lungo termine, sia in
ambito lavorativo che di coppia.

Mesi del buon sesso:


Giugno /Luglio

Il toy
Re e regine del multi-tasking, quante
funzioni avete? Sperimentatele tutte
con un vibratore di coppia come
Vengo Con Te. Dai capezzoli al clitoride,
senza dimenticare perineo e glande,
la stimolazione non è mai stata così
creativa. Sbizzarritevi con la fantasia!
Cancro
Torniamo indietro.
All’infanzia. Ancora di più,
allo stato embrionale. E poi
ancora indietro, ai genitori,
ai nonni, agli avi, al passato, alla
storia, agli scavi archeologici, all’archè,
al principio. Ecco il Cancro, un legame indissolubile con ciò
che lo precede, con ciò che lo ha generato. Da qui derivano
quei rapporti simbiotici con il materno – e ogni suo sostituto
– l’attualità dei complessi edipici, le situazioni famigliari
controverse, divise tra l’irrinunciabile e il soffocante. Ma
Cancro non è solo questo.

“Come il granchio scava


buche sottoterra, i Cancro
s’immergono nell’inconscio.”
Qui entrano in contatto con una dimensione dove la dura
realtà e i suoi demoni malati non hanno nessuna autorità.
Cancro è sonno e sogno. Ma è anche pigrizia, lentezza,
desiderio di un dolce e comodo far niente che in moltissimi
casi vive una realtà diametralmente opposta, fatta di
dedizione al lavoro e responsabilità pratiche faticose.
Cancro è dolcezza e femminilità, qualità che si esprimono
senza differenze di genere e danno vita ad anime delicate,
sognanti e desiderose d’amore e d’affetto.
La seduzione
L’empatia e la grande sensualità permettono al Cancro
di conquistare l’altro in poche mosse, persino in silenzio.
L’offerta è sincera e astuta: insieme ci possiamo
proteggere da questo mondo freddo e cinico, possiamo
condividere le nostre debolezze senza prestare il fianco
a pericoli sconosciuti. Insieme possiamo costruire un
ambiente di pace e armonia dove cullarci e coccolarci
senza tempo. Il sistema è quello di una dipendenza
reciproca, una promessa intima e tiepida che avvolge
il petto. Su quel petto ci si appoggia volentieri. È
accogliente, avvolgente, morbido, ricoperto da pelle di
Luna. È pulsante e conturbante, generoso e nutriente. Si
muove lentamente, come fosse una culla.

Il sesso
Naturale, come dev’essere il sesso. Non c’è alcuna
barriera artificiale ai luoghi del piacere: i corpi nudi, così
come sono, già dicono tutto. Il nudo è una condizione
antica che al Cancro piace tantissimo; nudi a letto,
per casa, in spiaggia, al supermercato. Il quarto segno
dello Zodiaco è un inno a Madre Natura, alle sue tenere
imperfezioni, senza i limiti imposti dalla forma fredda
della ragione. Così il sesso in quanto atto naturale è
una bellissima esperienza da condividere, un mondo da
esplorare. Meglio se insieme, meglio se non artificiale.
Il futuro
Si preparino alla festa moltissimi nati del Cancro,
che dopo interminabili anni di sofferenza finalmente
vivranno una ormai dimenticata serenità. Fanno
eccezione solo pochi di terza decade. La stragrande
maggioranza è in pieno recupero psichico e fisico, con
l’anima pronta a ballare la danza del ventre; per un
gruppo di seconda decade sono previsti grandi salti
di qualità e spinte rivoluzionarie in ambito famigliare,
lavorativo e sentimentale.

Mesi del buon sesso:


Aprile /Maggio

Il toy
Dolci fatine dello zodiaco, il vostro
piacere va ricercato nella semplicità.
Nessuna esagerazione, bando agli
eccessi: un vibratore classico come Be
My Sugar è il giusto compromesso fra
tenerezza e godimento
Leone
Un inchino, prego.
Sua Maestà Leone merita
un degno saluto. E se per
caso si ritira in un gesto
di modestia, forse si è
dimenticato della sua vera
natura. Non si tratta di un titolo
guadagnato nel tempo, né di un
obiettivo da raggiungere a suon di
sacrifici e duro lavoro.

Leonesse e Leoni sono regalità


sin dalla nascita, con tutto ciò
che ne deriva.
Il peso che grava sulle spalle di questo segno, in termini
di responsabilità, standard di perfezione e giudizio
del mondo è enorme, spesso schiacciante; non sono
pochi infatti coloro che nella vita scelgono posizioni
di secondo piano, salvo alimentare una sotterranea
frustrazione e rabbia nell’osservare la schiera di inetti
che si succedono al comando. Orgogliosi e testardi ma
anche estremamente generosi: Leone è il segno del
cuore. Cuore che fa rima con coraggio, lealtà, integrità;
cuore che fa rima con amore.
La seduzione
Quando un Leone si innamora tutto il mondo è in subbuglio;
nel giro di pochi secondi la voce si diffonde, ne parlano i
vicini, i colleghi, il quartiere, la nazione, ne parlano anche
gli alberi. L’amore del Leone è un’esplosione di gioia,
uno spettacolo gratuito sul palcoscenico del mondo.
È un trofeo, una conquista da prime pagine dei giornali,
possibilmente scandalistici. Se avete in mente una
relazione riservata e segreta, cambiate aria. Se pensate
che un partner del Leone possa fare da seconda scelta,
preparatevi alla zampata. Il Re e la Regina vogliono il
primato, non accettano di stare in secondo piano.

Il sesso
L’immagine pubblica è fondamentale, molte delle energie
sono spese per crearsi una buona reputazione che non
cede mai a compromessi. Sa di essere esposto e sente
addosso gli occhi di tutti. A questa pressione il Leone
risponde dicendo: guardatemi! É nato per stare al centro
dell’attenzione, esibizionista, vuole essere visto sia fuori
che dentro la camera da letto. Procuratevi una macchina
fotografica, un set cinematografico, un palco e delle
tribune per gli spettatori. Trasmettete in mondovisione. Di
fronte alla sfida di una performance il Leone tremerà un
pochino, ma una volta in scena darà il meglio di sé.
Il futuro
I tremori si faranno più acuti nel 2021, anno in cui Urano,
Saturno e Giove saranno in angolazione scomoda. Sarà
difficile mettere a fuoco i desideri e, per i più giovani,
l’appuntamento con una riflessione sulla propria identità
è quasi inevitabile. Le posizioni planetarie suggeriscono
una postura molto più proiettata al dentro che al fuori,
votate alla qualità più che alla quantità, alle domande
più che alle risposte. L’amore, quando c’è, si appesantisce
e ha il sapore di una prova più che di una conquista.
Per sfuggire al rischio di spiacevoli fissazioni, molti Leoni
saranno chiamati a fare i conti con una solitudine forzata
che, contrariamente a quanto il Leone pensa, non è così
estranea alla natura del segno. Rendere piacevole anche
la solitudine sarà il passo successivo.

Mesi del buon sesso:


Luglio/Ottobre

Il toy
Nel vostro personalissimo Olimpo,
quello in cui è Afrodite stessa a
impallidire di fronte all’irresistibile
fascino leonino, il toy più degno di
essere accolto tra le vostre membra è
certamente un dildo eroico, vigoroso,
e sincero come Hercules. Che non
delude mai, proprio come voi.
Vergine
Meglio essere precisi
quando si parla della
Vergine. Segno di grande
intelligenza e capacità
critica, è conosciuto dai più
per la sua tendenza a spaccare
il capello in quattro e a trovare un
difetto ovunque. La mente ragiona in modalità analitica
e si perde volentieri nel dettaglio da ingrandire sotto la
lente del microscopio. Il piccolo diventa grande, quel
particolare che da chiunque sarebbe superficialmente
trascurato, agli occhi della Vergine appare come un
elemento rilevante, che fa la differenza.

Nulla sfugge ai Vergine,


segno fra i più lucidi di tutto
lo Zodiaco.
Il lavoro occupa spesso gran parte del tempo e dei
pensieri, nutrito da uno spiccato senso del dovere e da
un atteggiamento umile che vive un rapporto d’amore/
odio con i compiti che deve eseguire. Ma questo non
è un carattere che vuole stare in prima linea, né ama
comandare, abituato com’è a mettersi in discussione e a
considerare molti punti di vista prima di decidere.
La seduzione
I nati di questo segno si mettono volentieri “al servizio
di” qualcuno, provano piacere nel risolvere problemi,
nell’adempiere a un dovere. La mente della Vergine ama
sistemare, mettere a posto, organizzare, coordinare e, per
appagare questo desiderio, corpo e cuore vanno in cerca
di soggetti non perfettamente in equilibrio, bisognosi di
essere aiutati, raddrizzati, aggiustati. Una vera e propria
proiezione inconscia del grande sogno proibito della
Vergine: perdere il controllo. Non serve essere delicati,
se volete conquistare la Vergine dovrete essere il giusto
equilibrio fra gentilezza e tentazione ormonale.

Il sesso
L’attenzione alla salute è massima, ma d’altra parte i
livelli di eccessivo controllo e razionalità fanno sì che in
ambito sessuale e amoroso si sviluppi una gran voglia di
sperimentare. Da qui l’altalena fra paura della malattia,
ricorso alla prevenzione con ogni tipo di sostanza presente
sul mercato e sperimentazione di diverse pratiche erotiche
ai limiti della sicurezza. La Vergine ama la tecnica e la
tecnologia, i meccanismi, provare nuovi oggetti e nuove
posizioni è puro godimento che si trasferisce dal cervello
a tutto il corpo. La Vergine, a cui spesso si associa l’idea
di pulizia, è dirty. Perché ci sia qualcosa da pulire, infatti,
occorre prima sporcarsi.
Il futuro
Di qualche tempo e ancora per il 2021, la Vergine è anche
un buon affare. Il trigono di Urano dal segno Toro dà
uno slancio coraggioso ai nati di seconda decade, che
potrebbero essere catapultati da un momento all’altro
in un’altra realtà, più conveniente, realizzata e piacevole
di quella attuale. Eccellenti terremoti rivoluzionari
interessano poi un gruppo di terza decade, spinto dalla
viscere a cambiare totalmente vita. Più quieta la prima
decade, che avrà il compito di mettere a sistema tutte le
novità del recente passato. Sono pochissime le eccezioni
(un piccolissimo gruppo di terza decade) che vivranno
invece un 2021 di dubbi e smarrimento, da affrontare
possibilmente senza troppo accanimento auto-critico.

Mesi del buon sesso:


Gennaio/Novembre

Il toy
Amanti del dirty, maniaci dell’igiene: un
toy cleaner come Piacere Puro risolve
anche le vostre giornate più agitate.
Qualche goccia dopo aver usato i
vostri giocattoli preferiti e torneranno
a brillare di luce propria. Come si dice?
Tale padrona, tale toy.
Bilancia
Eternamente dubbiosi,
i nati di questo segno
vivono nella ricerca di
un equilibrio perfetto
fra amore e forma,
istinto e ragione, bisogni
e senso di sacrificio. Nella
maggior parte dei casi la bilancia della Bilancia pende
dalla parte della razionalità e genera caratteri che sanno
misurare, rifiutano gli eccessi e preservano la propria
purezza. Non brillano per spirito di iniziativa, salvo che
si tratti di ideali sociali e di uguaglianza, per i quali si
trasformano in grandi combattenti.

Ogni Bilancia agisce sapendo


di non essere sola al mondo.
Eleganti e raffinati, i Bilancia tendono ad anteporre i
bisogni dell’altro ai propri, ma questo spirito altruista va
a discapito della loro soddisfazione personale. Dietro alla
grazia, al sorriso e all’educata cortesia vivono un corpo
e un’anima in cerca d’amore. Un amore da formalizzare,
con un contratto o una famiglia. Bilancia è un due che non
deve soffocare l’uno: la coppia è la costruzione di un’entità
nuova che lascia intatte le personalità dei singoli, le loro
storie e le loro amicizie.
La seduzione
Proprio l’amicizia è un valore fondamentale per questo
segno e non è raro che si trasformi in amore. Del resto la
Bilancia conquista per la sua simpatia, per l’esuberanza,
per la sua immensa capacità di ascolto e comprensione,
per la sua cura nell’esserci senza chiedere nulla in cambio.
L’altro, dal canto suo, dovrà essere bravo a intuire i bisogni
della Bilancia dai suoi silenzi, a metterla nelle condizioni di
chiedere, a darle spazio per poter liberare e vivere le sue
passioni, a mostrarle quanto sia facile saltare nel vuoto
senza farsi male. Allo stesso tempo occorre lasciarsi
fare, perché il massimo godimento della Bilancia sta nel
procurare piacere all’altro.

Il sesso
L’atto sessuale non fa differenza: la Bilancia si intona al
ritmo dell’altro, crea una danza sinuosa e silenziosa, in cui
sente i tempi e bisogni del corpo del partner. E’ un atto
generoso che più dà, più riceve. Per questo è bene che il
piacere del partner sia manifesto – sempre con eleganza.
Va da sé che, nell’arco di una vita votata a far star bene
l’altro, si alimenta il sogno proibito di un atto di forza e di
dominio, in cui si riceve soltanto. Un vero e proprio sogno.
Che può anche restare tale, perché alla Bilancia piace
moltissimo sognare e fantasticare.
Il futuro
Dei tre segni di Venere la Bilancia è sicuramente il
meno naturale: la presenza di Saturno come elemento
caratterizzante del segno toglie un po’ di quella
spontaneità e immediatezza del corpo che caratterizza
la Dea dell’Amore. Per questo motivo la Bilancia appare
più distaccata, e composta – in casi estremi persino dura.
Ma nel 2021 le rigidità si sciolgono e i sogni si realizzano.
Saturno in trigono per la seconda decade, Giove per la
terza. Un sostegno planetario che non si vedeva da anni,
con nuove possibilità che vi lasceranno a bocca aperta.
Ma non restate immobili, tutto è possibile, tutto è da
prendere. E subito. Sta benissimo anche la prima decade,
beata fra ispirazioni artistiche e voglia di perdersi.

Mesi del buon sesso:


Giugno/Ottobre

Il toy
La coppia non può essere un luogo
chiuso e noioso: è necessario un
continuo movimento, un’evoluzione,
un’apertura al mondo all’insegna
del bene e del piacere reciproco. Un
ovetto vibrante come Amore Hot Spot
non è un semplice giocattolo, ma il
vostro ennesimo atto d’amore.
Scorpione
Più in basso, oltre la superficie
del visibile, si inizia a percepire
lo Scorpione, impegnato a
tenere a bada i bollori che da
dentro si agitano come la lava
di un vulcano. L’ottavo segno
dello Zodiaco è la negazione di
tutte le sicurezze accumulate nel
tempo, l’abisso dell’ignoto che si pone
come problema e dubbio rispetto all’immediata
concretezza di una vita semplice.

Lo Scorpione è sicuramente
uno dei segni più tormentati
della ruota zodiacale.

Anche in natura, secondo il corso delle stagioni, quando


il Sole entra nello Scorpione, sul finire di ottobre, inizia
l’inesorabile dissoluzione delle forme perfette di cui il
segno precedente - la Bilancia - è indiscusso maestro.
Cadono e muoiono le foglie, si spengono le radici, ci
si nasconde dai primi freddi. È uno dei momenti più
intensi e impenetrabili dell’anno, in cui il vivente deve
necessariamente morire per poter rinascere, cadere per
trasformarsi in qualcosa di nuovo.
La seduzione
Nulla traspare dai suoi occhi, imperscrutabili, profondi e
gelidi. È quasi impossibile immaginare che all’interno ci
sia tanto turbamento e tanta passione. Trasportate nei
luoghi dell’amore queste caratteristiche si traducono in
un rifiuto della noia e in atteggiamenti possessivi generati
dalla frattura fra il bisogno di massima indipendenza e
la necessità di esercitare il controllo sull’altro. Di fronte
all’oggetto del desiderio lo Scorpione ferma il tempo,
scruta, valuta, studia le mosse. Il bacio si ferma a un
centimetro dalle labbra dell’altro e resiste, prolunga
all’infinito il momento del piacere perché il piacere
aumenta con l’attesa.

Il sesso
L’atto sessuale è un continuo dare e togliere. Amare è
come morire: c’è in gioco la vita. Ecco perché il sesso è
estremamente intenso, come fosse l’ultima volta. Quando
poi le elucubrazioni della mente sono particolarmente
attive, il sesso non si accontenta della semplicità ma ha
bisogno di sviluppare fantasie, di inscenare e dirigere
rapporti di dominio-sottomissione, di avvicinarsi al
brivido del rischio e assaporare la presenza degli spiriti,
magari in auto, in una notte d’inverno, nel parcheggio di
un cimitero. Bisogna essere forti oppure molto intelligenti
per giocare con lo Scorpione, segno potente da cui si
viene costantemente messi alla prova.
Il futuro
Da due anni Urano ha iniziato un cammino di opposizione
del segno del Toro che nel 2021 metterà a dura prova i
nati di seconda decade, peraltro attaccati anche da
Saturno in quadratura. È l’identità stessa a essere messa
in discussione, costringendo i soggetti a grandi lavori di
auto-analisi che non cadano nel tranello dell’ossessione.
Una pressione più lieve per i nati di terza decade, con
Giove che appesantisce l’umore e alleggerisce il conto in
banca. Molto meglio i nati di ottobre, in netta ripresa dopo
due anni decisamente impegnativi.

Mesi del buon sesso:


Gennaio/ Novembre

Il toy
L’esercizio del potere e il controllo sulla
mente del partner sono manifestazioni
esteriori della personalità turbolenta
del segno. Entrare nel mondo
scorpionico significa anche farsi
carico di un dissidio fra tentazione e
resistenza. Gag-ball, manette e frustini
sono la vostra garanzia di controllo
totale sul piacere del partner.
Sagittario
Superata la notte buia dello
Scorpione, il Sagittario si
presenta come un territorio
sconfinato di luce. Già in
giovane età sente uno sfrenato
bisogno di muoversi, esplorare e
attraversare il globo. Da qui deriva
l’emancipazione precoce che interessa
molti nati del segno: costante è il tema del viaggio inteso
come un’irrequietudine dello stare e un bisogno di porsi
obiettivi sempre nuovi, sempre più distanti.

Il Sagittario si muove senza


paura con estrema fiducia in
sé e in tutto il Creato.
Questo non è un segno di mente, qui non c’è l’intrusione
frenante del ragionamento logico. Prevale la passione
tipica del fuoco che, nel caso del Sagittario, non è
immediato bruciore né auto-combustione, ma ricorda la
fiamma blu dello spirito, che unisce terra e cielo, senza
interruzioni fra ciò che è umano e ciò che è divino. Il
coraggio e l’intraprendenza dell’animo dipendono da un
senso di protezione che giunge dall’alto e non ha nessun
bisogno di essere indagato né messo in discussione.
La seduzione
Chi vuole conquistare un Sagittario deve rispettare il suo
spirito avventuriero. Dategli un appuntamento a New
York, fatevi portare in macchina lungo la Costa Azzurra,
trasformatevi in una prateria da cavalcare al passo, al
trotto e al galoppo. Proponete esperienze nuove, anche a
letto. Siate disponibili alle sperimentazioni. Siate studenti
e studentesse che vogliono imparare, perché il Sagittario
sa tutto e non vede l’ora di insegnare. Vi spiegherà come
muovervi, cosa indossare, come spogliarvi, come fare. Ve
lo racconterà prima, dopo e durante.

Il sesso
L’alternanza corpo e spirito pervade anche la sfera
erotica che vive altalene fra peccato e espiazione, fra
appagamento fisico e dovere morale. La sessualità del
Sagittario non è sempre prorompente, anche quando
si tratta di soggetti molto fisici. È uno degli aspetti della
vita e come tale va vissuto, esplorato e goduto. Ma può
capitare che si trasformi in energia sublimata, in una
totale spinta verso l’alto. La pornostar può convertirsi e
diventare suora, così come il prete di paese può essere
protagonista di una fuga d’amore con la catechista.
Il futuro
Il sestile di Giove ,insieme a Saturno è garanzia di
espansione, ritorno al piacere del viaggio, inizio di una
nuova fortunata sfida. Eccellente per la progettazione
e per la realizzazione di nuove opere. Le relazioni si
stabilizzano e prendono una forma più definita, senza
togliere spazio alla libertà individuale. Premiati anche
gli impegni sociali. Per la terza decade Giove promette
godimento e buoni affari. In generale una grande ripresa
di fiducia e di velocità per quelli che fanno fatica a digerire
spazi confinati e atmosfere rallentate. La sospensione del
tempo ha stimolato uno sguardo interiore più profondo,
ma la necessità di una nuova luce pulsa nella vene.

Mesi del buon sesso:


Settembre/ Ottobre

Il toy
Da mettere in borsetta e portare
ovunque vogliate, i succhiaclitoride
come il Flamingo sono in sintonia col
vostro bisogno di praticità e rapidità. Il
piacere dato dal leggero movimento
dell’aria sul vostro clitoride vi
permetterà di svolazzare verso intensi
e incontrollabili riflessi di godimento.
Destinazione: orgasmo
Capricorno
Conosciuto per la sua incredibile
devozione al lavoro e agli
affari, il segno del Capricorno è
sicuramente uno dei più forti e
duri di tutto lo Zodiaco. Dominato
da Saturno e Marte – a cui si
aggiunge il domicilio di Urano –
è dotato di una resistenza e di un
controllo che non hanno pari. Siamo
in pieno inverno e nel mondo Capricorno
la temperatura scende sotto zero, chi non ha
la tempra è pregato di restare a casa sua.

I nati sotto il segno del


Capricorno rappresentano un
inno all’indipendenza.
Indipendenza intesa come precoce distacco dal
comodo e protetto ambiente famigliare, un taglio
netto del cordone ombelicale. Le atmosfere lattiginose,
sentimentali e piene di coccole sono estranee a questo
segno, che spesso le rifiuta in quanto espressioni di
debolezza; sono pericolosi sistemi di dipendenza che non
portano ad alcun guadagno né sono adeguate a una
personalità che già a otto anni somiglia a quella di un
adulto fatto e finito.
La seduzione
Col Capricorno si contratta, senza mezzi termini né
perdite di tempo: l’amore va trattato come un affare.. Di
tempo non ne ha mai, deve lavorare, occuparsi della sua
impresa, dei famigliari, dei bambini, degli amici intimi.
In mezzo a tutto questo gran da fare l’amore non può
essere una complicazione. C’è chi preferisce dedicarsi a
relazioni poco impegnative che non richiedano troppo
coinvolgimento emotivo o dedizione. Ci si può limitare
ad accontentare il corpo, le cui esigenze sono sempre
importanti quando si ha a che fare con l’elemento Terra.

Il sesso
Lo stile di vita burbero e eternamente impegnato del
Capricorno spesso si risolve in stati prolungati di solitudine,
croce e delizia di questo segno. Se per un verso lo spirito
indipendente ama stare con se stesso e dedicarsi al
piacere da solo e senza interferenze, per l’altro verso un
cuore tenuto troppo a lungo nel congelatore sviluppa il
sogno di un amore delicato. La corazza che nel tempo
si rafforza e si indurisce, dinanzi a cui nessuno oserebbe
imporsi né prendere iniziativa, non aspetta altro che una
dolce carezza. Lontano da occhi indiscreti, nel pieno di
un’intimità protetta in cui, per pochi preziosi secondi, si
possa concedere la debolezza, l’abbandono fiducioso tra
le braccia di qualcuno.
Il futuro
Con il 2021 termina un’incredibile accumulo di pianeti
in congiunzione nel segno del Capricorno, che hanno
portato ancora più contrazione a un impianto fisico e
psichico già rigido. Il dissolversi della congiunzione è
sinonimo di maggior leggerezza e libertà di espressione,
soprattutto per i nati di seconda decade, colti da un
improvviso desiderio di cambiamento e una grande
ispirazione. Ottima la forma fisica. Più interiorizzata la
trasformazione per alcuni nati di terza decade, alla prese
con una richiesta plutonica che porta a galla molti istinti
fisici e primitivi. Nati in dicembre liberi e inarrestabili.

Mesi del buon sesso:


Gennaio /Novembre

Il toy
Non servono invenzioni o salti mortali:
il corpo è più che sufficientie per il
piacere. Dalla testa ai piedi, passando
per la schiena. Un wand massager
come Magia D’Amore saprà stimolare
tutte le vostre zone erogene,
diventando in poco tempo un classico
della masturbazione.
Acquario
Personalità stravaganti
e fuori dagli schemi, i
nati di questo segno
sono proiettati al futuro,
unico tempo in cui il
cambiamento è possibile.
La trasformazione è un
elemento chiave e riguarda
tanto gli strati superficiali quali
l’immagine, i ruoli lavorativi o il luogo in cui vivere,
quanto le dimensioni più profonde, dalle scelte d’amore
fino all’identità.

Tutto è liquido, cangiante, mai


fermo e mai definito.
L’Aquario è il superamento delle certezze incrollabili rag-
giunte dal precedente Capricorno, è un volo libero nel vuo-
to in cui tutto è possibile. Acrobati, funamboli, spericolati
e leggeri, si muovono nella vita senza catene e giocano
sempre d’anticipo. Hanno un grande fiuto per le oppor-
tunità, non temono il giudizio e questo permette di arri-
vare prima degli altri in molti ambiti. Quando sembrano
aver trovato una stabilità si proiettano improvvisamente
altrove, accettando il rischio del nuovo e lasciandosi alle
spalle tutto. Il taglio col passato è sempre netto, istanta-
neo e definitivo.
La seduzione
Stare al passo di un Aquario significa essere sorprendenti,
rapidi e risoluti. Non c’è confine fra amore e amicizia,
inutile provare a definire gli stati affettivi perché spesso si
confondono, si mischiano e si dissolvono. Non c’è limite alla
quantità. Come è facile comprendere, i sistemi a due, chiusi
e circolari tendono ad annoiare la fervida immaginazione
aquariana e possono resistere solo se nella vita di coppia
– ammesso che di coppia si possa parlare – sono garantiti
divertimento, adrenalina, sperimentazione e novità.

Il sesso
La vita – e il sesso - è un Carnevale di colori e di emozioni,
un samba da ballare in compagnia, immersi in una folla
dove ognuno può scegliere di essere e diventare chi
vuole. Se balli al ritmo giusto e non invadi lo spazio altrui,
allora puoi salire sul carro e iniziare la festa. Aquario è
una moltitudine, un mondo senza limiti – nel rispetto
delle libertà di ciascuno – un’orgia in cui perdere il vizio
di ruoli e generi predefiniti. Il tutto con grande eleganza e
riservatezza. Innovatore e tecnologico, poi, non disdegna
l’artificiale, l’oggetto, il giocattolo. Ogni nuovo elemento
può entrare nel letto e arricchire l’attività sessuale. Aquario
è il segno che abbatte i tabù e porta alta la bandiera della
completa e paritaria libertà sessuale e di genere.
Il futuro
Proprio questi valori saranno protagonisti del 2021, anno
in cui Giove e Saturno transitano in Aquario, definendo in
linea generale lo spirito dell’anno. Per i nati di questo segno
ciò significa avere Saturno – per la seconda decade - e
Giove – per la terza decade - in congiunzione. Laddove
Saturno può funzionare anche come freno e bisogno
di riflessione, Giove agisce invece come espansione,
godimento, piacere e grande apertura al nuovo. Più
rilassata la situazione per i nati di prima decade, liberi di
esprimere la propria natura secondo le linee del tema
individuale.

Mesi del buon sesso:


Marzo /Ottobre

Il toy
L’Aquario è molto risoluto e non ha
alcun bisogno di sentirsi grande, ma
esercita da subito il suo bisogno di
indipendenza sganciandosi dalle
dinamiche famigliari e ribellandosi
ai doveri imposti dalla tradizione.
L’orgasmo è suo e se lo gestisce, per
questo i vibratori rabbit sono i suoi
preferiti: stimolazione doppia per un
tripudio di goduria.
Pesci
Le lacrime non mancano
al segno più emotivo
e sensibile di tutto lo
Zodiaco, ma dietro a
quella gocciolina d’acqua
salata si nasconde un mare
infinito difficile da dominare.
Il carattere è generalmente
introverso, riflessivo, meditativo e
fragile. Si perde nei suoi sogni, viaggia continuamente
fra questo e gli altri mondi fino a coltivare un senso di
alienazione e distanza da un’umanità così concentrata e
assorbita dall’inutilità delle piccole cose materiali.

Pesci è negazione della


razionalità e dell’artificio, rifiuto
dello schema e della massa.

È isolamento e solitudine, assoluta empatia che si esprime


al massimo quando entra in contatto con la sofferenza
altrui, è grande misericordia. Tanto è vasto l’amore dei
Pesci da abbracciare i bisognosi, i deboli, gli emarginati e
gli afflitti, ma non è raro che il peso di questa profondità
d’animo sia la causa di un mal de vivre che viene
combattuto con ogni forma di dipendenza e di evasione.
La seduzione
Maestri della fuga, maghi, streghe, illusionisti e prestigiatori,
i Pesci possono evaporare alla velocità della luce e
lasciare l’altro immerso in un’illusione. Questa capacità di
scomparire è anche una potente arma di seduzione che
conquista chi ama idealizzare il partner e struggersi per
un amore che poteva essere meraviglioso ma ora non
c’è più. La dimensione ideale per i Pesci è infatti quella
di un eterno innamoramento, quell’attimo magico in cui
tutto è ancora puro, indefinito, pronto a germogliare ma
non ancora completamente schiuso. Basta uno sguardo,
un particolare, una mano che sfiora. L’emozione è subito
sotto la pelle, pronta a uscire fuori.

Il sesso
Il fiore dei Pesci si fa cogliere volentieri e si concede
liberamente a un atto d’amore privo di condizionamenti,
responsabilità, doveri e progettazione. Nel fluire naturale
degli eventi universali il sesso appare come un momento
magico, in cui i corpi si con-fondono e perdono la loro
dimensione fisica. Il sesso è unione di anime innocenti,
divino, paradisiaco. Un’esperienza extra-sensoriale. Si può
venire catapultati sulla Luna, ci si ritrova abbracciati alle
stelle, seduti su una nuvola a chiacchierar con Venere. È
una danza nel vuoto, sospesi, sulle punte dei piedi.
Il futuro
Il 2021 è un anno che premia la seconda decade, che grazie
a un bel sestile di Urano dal Toro guadagnerà in termini
di solidità e senso di realizzazione anche nei settori più
pratici e materiali della vita. La congiunzione di Nettuno,
attiva per alcuni di terza decade, è una spinta idealistica
che può diventare trampolino per importanti cambi di
direzione, anche in ambito affettivo. Da evidenziare una
posizione fortunata di Giove che interessa solo i nati nei
primi due giorni del segno, mentre per tutti gli altri l’anno
non prevede particolari rivoluzioni e regala una sostanziale
libertà di espressione del carattere.

Mesi del buon sesso:


Gennaio /Novembre

Il toy
I Pesci amano fluttuare, astrarsi e
perdersi in mondi inesplorati. A volte
basta un semplice bacio a catapultarli
su un altro pianeta, altre volte invece
preferiscono ricorrere a qualche
piccolo incentivo artificiale. Un butt
plug come Amor Prohibido è l’aiutante
perfetto per raggiungere la loro tanto
agognata estasi sensoriale.