Sei sulla pagina 1di 2

QUESTIONARIO DI VERIFICA DEL 16/12/2020

1. Quali sono gli enti geometrici fondamentali?

Gli enti geometrici fondamenteli sono: il punto, la retta e il piano

2. Quali dimensioni ha il punto in geometria?

Il punto è privo di ogni dimensione non possiede nè altezza, nè larghezza, nè spessore ed è quindi
adimensionale.

3. Da cosa è formata la retta?

La retta è formata da infiniti punti.

4. Cos'è un segmento?

Il segmento è un insieme infinito di punti delimitato da due estremi.

5. Definisci il piano

Il piano è il terzo ente fondamentale della geometria, è privo di materia e di spessore ed è caratterizzato
da 2 dimensioni: la lunghezza e la larghezza.Contiene infiniti punti e infinite rette ed è illimitato in ogni
verso.

6. Definisci un sistema di riferimento cartesiano

Un sistema di riferimento cartesiano è un sistema di riferimento formato da rette ortogonali che si


inersecano in un punto chiamato origine, su ogni retta si fissano un orientamento e un'unità di misura
che consente di identificare un punto utilizzando i numeri reali.Un sistema di riferimento cartesiano in
due dimensioni viene chiamato piano cartesiano. Il Piano cartesiano è un sistema di riferimento formato
da due rette perpendicolari, la retta orientata da sinistra a destra è detta asse delle ascisse (asse x),
quella orientata dal basso verso l' alto è detta asse delle ordinate (asse y), il punto di incontro delle due
rette è detto "origine", le quattro parti che si creano grazie all'incontro delle due rette, vengono
chiamate quadranti e partendo dal quadrante in alto a destra, procedendo in senso antiorario vengono
chiamati I-II-III e IV quadrante.Il I quadrante comprende i punti aventi ascissa ed ordinata positive; il II
quadrante comprende i punti aventi ascissa negativa ed ordinata positiva; il III quadrante comprende
punti aventi ascissa ed ordinata negative; il IV quadrante comprende punti aventi ascissa positiva ed
ordinata negativa. I Sistemi di riferimento cartesiano, bidimensionale e tridimensionale, ci consentono
attraverso delle coordinate, di rappresentare rispettivamente figure geometriche piane come triangoli,
parabole, circonferenze o figure solide.

7. Qual è l'equazione di una retta e in quali forme può essere scritta?

L'equazione di una retta è un'equazione di primo grado e può essere scritta in forma implicita e/o
esplicita.

8. Cosa indica il coefficiente angolare?

Il coefficiente angolare (m) è costituito dal coefficiente della x nell’equazione della retta. Esso indica l'
angolo che la retta forma con l'asse delle ascisse e determina la pendenza della retta stessa.

9. Cosa indica il termine noto?

Il termine noto (q) è un numero reale che fornisce l’ ordinata del punto in cui la retta interseca l’ asse
delle y.