Sei sulla pagina 1di 42

Giochi di parole da piccoli per

leggere da grandi

Settimana della Dislessia 2017


Sezione di Bergamo

Dott.ssa Grazia Rigamonti – Formatrice AID


D.M.5669
LINEE GUIDA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO DEGLI
ALUNNI E DEGLI STUDENTI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

Scuola dell’infanzia 4.
La scuola dell’infanzia ha il compito di “rafforzare l’identità personale…
mirando a consolidare “le capacità sensoriali, percettive, motorie, sociali,
linguistiche ed intellettive del bambino”....

4.1 .
Il bambino che confonde suoni, non completa le frasi, utilizza parole non adeguate
al contesto o le sostituisce, omette suoni o parti di parole, sostituisce suoni,
lettere e ha un’espressione linguistica inadeguata, va supportato con attività
personalizzate all’interno del gruppo….

……può avere difficoltà in compiti di memoria a breve termine, ad imparare


filastrocche, a giocare con le parole.
.

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
….

Questi bambini vanno riconosciuti e supportati


adeguatamente......
.....
la collaborazione, la sinergia, la condivisione... tra la scuola e
la famiglia ed a volte con i servizi territoriali funzionano, è più
facile andare incontro al bisogno educativo del bambino.

Le competenze fonologiche e metafonologiche, basilari


all’acquisizioni delle capacità di lettura e di scrittura possono
essere adeguatamente sollecitate all’interno delle attività
curricolari della scuola dell’infanzia senza correre il rischio di
“impostazioni scolasticistiche che tendono a precocizzare
gli apprendimenti formali” della scuola primaria

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
“Per insegnare a leggere e a scrivere
BLA…
BLA… bisogna prima occuparsi del linguaggio parlato
BLA…
invece che di quello scritto

PERCHÉ

lettura e scrittura

rappresentano la parola orale”

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
LINGUAGGIO
Capacità umana innata di usare un codice
convenzionale, la lingua parlata.
È un codice costituito da pochi elementi con molte
combinazioni.
Diventa strumento di comunicazione
Ha bisogno di
• un contesto comunicativo
• esposizione alla lingua
• integrità dei sistemi di output e input
AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Linguaggio e suoi aspetti
FONOLOGIA: riguarda i suoni e la loro
distribuzione nelle parole in una determinata
lingua.
SINTASSI: riguarda la struttura interna delle
frasi ed i rapporti che intercorrono tra le loro
parti
LESSICO: il vocabolario e il suo arricchimento.
PRAGMATICA: riguarda l’uso delle parole (dei
sintagmi e delle frasi) nel contesto della
conversazione.

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
TAPPE DELLO SVILUPPO
LINGUISTICO
LALLAZIONE: usa la sillaba ,struttura fonosintattica di base.

PAROLA FRASE ( es. aua )

FRASE CONTRATTA ( mamma aua )

FRASE MINIMA ( bimbo manza mea ) circa 3 anni


FRASE COMPLETA CON FUNTORI ( il bambino mangia la mela )

FRASE COMPLESSA ( il bambino mangia la mela che gli


ha regalato la nonna )

DISCORSO ( concatenazione di frasi complesse )


AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Competenza fonologica
• I bambini percepiscono, discriminano, producono,
manipolano i suoni del linguaggio in modo
inconsapevole.
• Apprendono I FONEMI (repertorio dei fonemi della
lingua) E LE REGOLE FONOLOGICHE (che definiscono
come possono essere combinati per formare le parole)
per imitazione.
• Individuano I SUONI CHE COMPONGONO LA PAROLA
• Sono in grado di identificare le componenti fonologiche
della lingua (sillabe e fonemi) e saperle manipolare.

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Consapevolezza fonologica
A partire dai 4 anni il bambino comincia a
prestare attenzione agli aspetti fonologici del
linguaggio e sviluppa:
• capacità di segmentare le parole (sillaba)
• sensibilità per rime
• capacità di usare suffissi
• capacità di esprimere giudizi sulla lunghezza
delle parole

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Metafonologia
Il bambino acquisisce consapevolezza della struttura
fonologica del linguaggio:
• impara a riflettere sulla lingua orale
indipendentemente dal significato.
• trattiene la sequenza delle sillabe nella parola
• successivamente in base alle proprie competenze
fonologiche le trasformerà in segni.
• comprende, nell’apprendimento della lingua scritta,
che i grafemi rappresentano i suoni delle parole ma
che le lettere e le sillabe uguali sono pronunciate in
modo uguale in parole diverse

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
La metafonologia è una “cerniera”, un legame
invisibile, tra linguaggio verbale e linguaggio scritto.

La competenza linguistica è quindi molto importante


perché la lingua orale possa diventare lingua scritta.

Maggiore è l’efficienza del “sistema” linguaggio, più


facile sarà applicare il codice che lo rappresenta.

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Disturbo ???

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
DISTURBO DEL LINGUAGGIO
ESPRESSIVO (fonatorio)
DISLALIA
sostituzione di un suono con un altro
es. tane invece di cane

OMISSIONE
es. una invece di luna

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
DISTURBO LINGUISTICO

Difficoltà di decodifica fonologica

Difficoltà di competenza metafonologica

Difficoltà di programmazione fonologica

Metatesi

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Linguaggio vs lettura:
quali competenze sono
necessarie???

Abilità Fonologiche

Problemi di lettura
AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
ALLENAMENTO FONOLOGICO
parole che iniziano con sillaba:
consonante + vocale: ta-mo-la- ecc.…
1° 2°

Divisione sillabica
3° 4°

parole che iniziano con vocale


rime
diminutivi - accrescitivi

spelling ( difficile!!!!!! ) evitare!!!

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
ALLENAMENTO LINGUISTICO
Creare categorie (oggetti-fiori-frutti ecc)
5 6
Arricchire il lessico
8
Stimolare l’attenzione agli aspetti morfologici del linguaggio:
con cosa si fa il caffè?

per il sale c’è la saliera per l’olio c’è …….

Per il latte? il the? lo zucchero? l’insalata?

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Giochi
• E’ ARRIVATO UN BASTIMENTO CARICO DI…….

Correlazione tra vocale iniziale e oggetto raffigurato

• TOMBOLA FONOLOGICA O TOMBOLA DELLE SILLABE

Correlazione tra sillaba ed oggetto raffigurato

• TOMBOLA DELLE AZIONI

Correlazione tra la raffigurazione di un’azione e comprensione della


frase esplicitata dall’adulto

• CONTE-RIME -FILASTROCCHE

ecc. ecc. ecc.


AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Esempio

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Difficoltà di analisi e programmazione fonologica sono la
base per difficoltà di letto-scrittura ( G.Stella)

I bambini con difficoltà fonologiche non sono in grado di


smontare la parola nei «pezzi» che la costituiscono
che sono che sono prima le sillabe e poi i fonemi.
Le attività sulle competenze metafonologiche
• invitano il bambino a riflettere sull’aspetto sonoro
del linguaggio ed ad individuarne le componenti
• diventano fondamentali per il futuro apprendimento di lettura e
scrittura

Studi recenti confermano che i bambini, più abili


fonologicamente, imparano più facilmente la corrispondenza
grafema – fonema e a stabilizzarne la corrispondenza.

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
PASSAGGI LINGUISTICI PER SCRITTURA

Metto la parola target nella memoria a breve termine (es. MELA )

Eseguo l’analisi dei suoni che compongono la parola


(me-la, m-e-l-a )

Cerco la corrispondenza fonema-grafema

Eseguo a livello grafico

Recupero la sequenza corretta dei suoni

( se scrivo MALE invece di MELA è….. Errore!! )

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Linguaggio vs comprensione:
quali competenze sono necessarie???

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Poiché le difficoltà che molti studenti
incontrano nella comprensione del testo hanno
Abilità morfosintattiche
generalmente inizio nella scuola
Abilità Fonologiche primaria
Semantico-lessicali
emerge la necessità di prevedere interventi
specifici fin dai primi anni di scolarità sia per la
prevenzione, sia per il recupero.

Problemi di lettura
Trovano indicazione anche Problemi
interventi già dalla
di scrittura
scuola dell’Infanzia. (Saenz e Fuchs,
Problemi 2002),
di comprensione

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
8 9

Il gioco ha più finalità:


• riflettere sul messaggio verbale
• verificarlo sulla proposta visiva
• arricchire il lessico
• richiamare il bambino a regole precise
• rispettare i tempi del gioco
• rispettare i tempi dei compagni “ è la sua figura”
• sollecitare la collaborazione

L’insegnante non deve far mancare la gratificazione

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Prendi il biscotto e la caramella

?????????

Prendi il biscotto o la caramella


AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Linguaggio vs. matematica:
prerequisiti logico-matematici

- ENUMERAZIONE (filastrocca dei numeri)

- NUMERAZIONE (numerare e toccare l’oggetto)

- CONSERVAZIONE DELLA QUANTITA’ (quanti sono?)

- CONSEQUENZIALITÀ NUMERICA (due elementi una sola


conta) 11

- GIUDIZIO DI GRANDEZZA

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
SERIAZIONE

CLASSIFICAZIONE

PIU’ GRANDE – PIU’ PICCOLO

UGUALE A … - TANTO QUANTO…

SUBTIZING (COLPO D’OCCHIO) 10

ORDINAZIONE (sequenza corretta dei numeri)

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Quanto il messaggio verbale attiene
alla comprensione degli aspetti logico
matematici ?

12

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Quanto la percezione visiva influenza
l’interpretazione del numero e/ o della
lettera?

13 14

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Esempio:
“Metti un bottone sopra (su) ogni figura!”

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Trasformare un messaggio linguistico
in uno visivo

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Linguaggio versus scrittura
La scrittura e la lettura sono anche competenze
visuo -percettive per:

• il riconoscimento dei caratteri formali delle lettere


• la costanza della forma
• la percezione figura –sfondo
• la posizione nello spazio
• le relazioni spaziali

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Lettere speculari
a e
u n
t f
d b
p q
P q d b
Proporre sempre la lettura da sinistra a destra
15
AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Competenza prassica:
per la riproduzione delle lettere
 coordinazione oculo-manuale
 motricità fine
16
Scrittura = competenza associativa
per creare legami convenzionali tra segno e suono
 attenzione ai suoni ed alle differenze tra loro
 memorizzazione dei suoni
 sequenzialità dei suoni

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
G. Stella
 I disturbi del linguaggio sono il predittore più affidabile
per la dislessia
I bambini che a 4 anni ancora presentano alterazioni
fonologiche hanno un’alta probabilità (80%) di sviluppare
un DSA
È importante organizzare laboratori linguistici per favorire
lo sviluppo linguistico dei bambini
La possibilità di avere una «rieducazione fonologica»
nell’ultimo anno della materna riduce le difficoltà,
produce benefici che , se non consentono di evitare la
dislessia, rendono comunque più facile il percorso
scolastico.
AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
La comunità scientifica concorda quindi sul
considerare lo sviluppo atipico del linguaggio come
attendibile indicatore del rischio di DSA.
In tal senso invita alla rilevazione delle difficoltà nelle
attività di gruppo nell’ultimo anno della scuola
dell’infanzia
Propone di intervenire con specifiche attività
didattiche ed educative ma senza invio al Servizio
specialistico
Invita ad una particolare attenzione per i bambini
anticipatari

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Un discorso a parte può essere fatto per quei bambini
che presentano già un disturbo del linguaggio
conclamato o altri disturbi significativi, che possono o
meno avere come evoluzione un DSA:
in questi casi i bambini dovranno essere avviati ad un
percorso diagnostico e ad eventuale presa in carico
specialistica prima dell'ingresso nella scuola primaria.

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Non facciamoci mancare:
• osservazione sistematica
• confronto fra docenti
• percorsi e progetti comuni
• verifica in itinere
• dialogo e scambio con le famiglie
• continuità didattica con la primaria

AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
Collaborazione della famiglia
La rilevazione delle difficoltà deve essere
comunicata alla famiglia
• accogliendone la preoccupazione che ne può
derivare
• informandola delle attività predisposte e dei
progressi in itinere
• chiedendone la collaborazione in piccole
attività di rinforzo a casa
• suggerendo l’eventuale coinvolgimento di
specialisti
AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
AID - Sezione di Bergamo: Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG) - Tel. 335 1544157- bergamo@aidtalia.org | www.aiditalia.org
AID - Sezione di Bergamo
Via Pasteur 1, 24068 Seriate (BG)
Tel. 333 1544157
bergamo@aiditalia.org
www.aiditalia.org