Sei sulla pagina 1di 18

COME SI FA UNA MAPPA DELLE CONOSCENZE

La mappa delle conoscenze


è una rappresentazione sintetica in forma grafica
dei concetti relativi ad un argomento.

Fornisce una rappresentazione schematica dei legami interni


di ragionamento, di pensiero e si fonda sulla considerazione che
nuove conoscenze devono potersi collegare a concetti già assimilati.

In generale è d’aiuto per:

- organizzare il pensiero sia di un singolo,


oppure di un gruppo per sviluppare un pensiero collettivo;

- costruire/ricostruire la struttura di una narrazione, di un discorso;

- seguire il filo di un ragionamento di sviluppo per fasi;

- è utile anche nel lavoro per gestire progetti complessi


COME SI FA UNA MAPPA DELLE CONOSCENZE

MAPPA CONCETTUALE COME COSTRUIRLA

- Struttura logico-reticolare 1. Identificare un argomento;


gerarchica fatta di parole-chiave
(chiamate nodi) e frecce che le 2. Leggere il testo di riferimento
collegano tra di loro a creare e sottolineare i concetti principali del
un percorso.; discorso;

- Strumento per organizzare 3. Mettere ordine tra i concetti e


oggettivamente la conoscenza sintetizzarli con parole-chiave;
su un argomento;
4. Per chiarezza la lungh. preferibile è
- L’organizzazione dei concetti è di max 10-15 concetti fondamentali;
in forma gerarchica;
5. Evitare di scrivere intere frasi o i
- Generalmente è fatta di solo concetti così come di riassumere più
testo, inserito in caselle bianche concetti in un unico nodo
o colorate
COME SI FA UNA MAPPA DELLE CONOSCENZE

MAPPA MENTALE COME COSTRUIRLA

E’ una struttura creativa 1. Identificare un argomento;


ramificata in cui si usano
parole, immagini, colori, 2. Leggere il testo corrispondente
foto... e sottolineare i concetti principali
per organizzare in modo del discorso;
soggettivo
la conoscenza 3. Costruire la mappa in senso orario,
su un argomento. disponendo i concetti principali al centro
(più grandi visivamente) e, alla periferia, i
concetti collegati che sono più specifici (più
piccoli visivamente);

4. L’uso del colore non è causale, ma deve


mettere in risalto e collegare tra loro
concetti che si trovano in parti lontane
della mappa.
COME SI FA UNA MAPPA DELLE CONOSCENZE

E’ uno strumento insostituibile per:

- individuare i focus di un argomento e rielaborarne i collegamenti,


secondo un proprio ordine;

- memorizzare un argomento dandogli una forma visiva;

- combinare la parte destra (creativa) e sinistra (logica) del cervello;

- acquisire un metodo di studio;

... e cosa molto importante...

aiuta a rendere il pensiero visivo e a diventare dei buoni grafici


COME SI FA UNA MAPPA DELLE CONOSCENZE
COME SI FA UNA MAPPA DELLE CONOSCENZE
Si parte da qui: dalla lettura del testo
COME SI FA UNA MAPPA DELLE CONOSCENZE
COME SI FA UNA MAPPA DELLE CONOSCENZE

BENFATTA TROPPO COMPLESSA


COME SI FA UNA MAPPA DELLE CONOSCENZE

Qual è la differenza?

EVOLUZIONI MAPPA VS MAPPA MENTALE


CONCETTUALE
COME SI FA UNA MAPPA DELLE CONOSCENZE

www.mindmapart.com
COME SI FA UNA MAPPA DELLE CONOSCENZE
COME SI FA UNA MAPPA DELLE CONOSCENZE
COME SI FA UNA MAPPA DELLE CONOSCENZE
L’INFOGRAFICA

L’infografica si occupa di rappresentare in forma grafica


dei dati o dei fenomeni per facilitarne la comprensione.

www.canva.com/it_it/creare/infografiche
L’INFOGRAFICA
L’INFOGRAFICA
L’INFOGRAFICA
COME SI FA UNA MAPPA DELLE CONOSCENZE

Strumenti per creare mappe delle conoscenze

www.mindmapfree.com

www.mindmeister.com/education

www.bubbl.us

www.goconqr.com/en/mind-maps

www.popplet.com

http://vue.tufts.edu