Sei sulla pagina 1di 5
wy @ TRENTINO PROVINCIA AUTONOMA TRENTO TPredene Trento, 18 si, a Prot n.avori2020 82 10 33/ 4. Orainanza n, 60 Uiteriore ordinanza in toma di misure per la prevenzione © gestione d epidemiotogica da Covid-t0 Vemergenza I PRESIDENTE DELLA PROVINCIA AUTONONA DI TRENTO ‘VISTO rranicolo 32 della Costtuzione VISTO Fartcolo 8, comma 1, punto 13) del decreto del Presierto della Repubblica 31 agosto 41872, n. 670 (Approvazione del testo unico dele leglcosttuzional conoement lo statuto speciale peril Trentine Ato Adige) che prevede la competenza legislatva primara in materia ci opere di prevenzione e oi pronto soccorso per calamita pubbliche e Vartoslo 52, comma 2, che prevede Fadozione da parte del Presidente dela Provincia di prowediment contingibil e urgent in materia dl sicurezza el igiene publica nelinteresse delle popolazion i due o pil comury, VISTO raticlo 35, comma 1, dl decreto del Presidente della Repubblica 22 marzo 1874, n. 381 che dlapone, per le Province autonome di Trento e Bolzano, che gl inervent dell Stato hanno Cataltore agglunivo rspetto @ quel regional provincial 6, in pesenza dita intervent, sono {atte salve le competence provincial e Voperaivta delfordinamento provincial; VISTO Fatcolo 9, comma 1, punto 2), del deceto del Presidente deta Repubbica 31 agosto 1972, n. 670 (Approvazione del testo unico dele legicosttuzional concement lo sttuto speciale peril Trentino Alto Adige), in base ai qual la Provincia ha competenza legislatva in materia di Isruzione elementare e secondara (media, cassie, scentifiea, magitale, tcnic, professionale ce aristica), VISTO raticlo 8, comma 1, numero 10), dello Statuto di autononia che atbuisce alla Provincia aulonoma di Trento competenza in materia a iglene e santa VISTO il decroto dol Prosidonts della Repubblica 28 marzo 1975, n. 474, recante Nome a attuazione dello Statuto per la regione Trentino ~ Allo Adige in materia a igiene e santa e, In paticolare, quanto previsto daartcolo 3, che indvidua le competonze deg oan stata VISTA la legge provinciale 1 luglio 2011, n. 9, "Disciptina delle atvta di protezione civile in provincia a Trento’ RESO ATTO dalle deibere del Consigo doi Minis del 31 ganna 2020, del 20 luglio 2020 del 7 attobre 2020, con le quali & stato cicharato © prorogalo lo stato di emergenza sul terrtono nazionale relative al ischo santario connesso alinsorgenza di palologe dervant da agent viral trasmissibil i cu termine & ad ogg\ determinatonel giorno 31 genravo 2024 VISTO il decreto-logge 17 marzo 2020, n. 18, recante “Misure di potenziamento del Servizio sanitaio nazionale © di sostegro economico per famigle, lavoraton e imprese connesse alemergenza epidemiologica da COVID-19", convertito con mociicazion dalla L. 24 aprile 2020, nar, ISTO ti decretoiegge 25 marzo 2020, n. 19, ecante “Misure urgent per convastare Yemergenza epidemiclogica da COVID-10", che nelfaricolo 5, comma 2, prvede espressamente che "Le lsposizion! del presente decreto si appicano alle Regioni a eatuta speciale © alle Province autonome Trento e di Bolzano compatibimente con I repetthi statue le Telatve narme ‘ttuazione’,converito con modifieazion dalla legge 22 maggio 2020 35: VISTO il decretotegge 18 magalo 2020, n. 33, recante "Uteririmisure urgent per fonteggiare Temergenza epidemiclogica da COVID-19", convert con modticazioni Gala legge 14 luglo 2020, 174; VISTO il decreto4egge 30 lugio 2020 n. 83, convertito con modifcazioni dala legge 25 settembre 2020, n, 23 e recante‘Misure urgent connesse con la scaderza dalla dchiarazone di emergenza epidemiologica da Covid-9 deliberatail31 gennaio 2020" che ha spostato a 15 ofobre 2020 I termine dele stato di emergenza VISTO il decreto del Presidente del Consiglio dei ministi del 7 sstembre 2020, recante “Uti sposiioni attuative del decreto legge 25 marzo 2020, n. 19, recanle misure urgent pat fronieggiare 'emergenza epidemioiogica da Covid-9, e del decret> logge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulterior! misure urgent por fronteggiare Temergenza epidemioigica da Covid 19. VISTO i deoretoegge 7 ottobre 2020 n, 125 recante “Misure urgent connesse con la proroga: dolla dicharazione dello stato di emerganza epidemiologica da COVID-19 e per la contnuta ‘operativa del sistema di allera COVID, nonché per Fattuazione deta detiva (UE) 20207739 del 3 jlugre 2020" VISTO Il decretoregge 2 dicembre 2020, n. 150, recante “Dispasicion’ urgent per fronteggiare 1 risch saitan conness alla diffusions del vu Covd-16", pubbiealo su G.U. n. 299 del 2 deme 2020; VISTO il decreto del Presidente del Consigho dei ministi del 03 dcembre 2020, recate “Uteir cisposizion attuatve del decreto legge 25 marzo 2020, n. 19, convert, con modiicazion, dalla legge 25 maggio 2020, n. 36, recante Misure urgent por frenteggiare Femergenza epideriiogica da COVID-18», @ del decreiorlegge 16 maggio 2020, n. 33, convert, con modieazion, dalla legge 14 luglio 2020. n. 74, recante xUllerori misure urgent per fronteggiare Temergenca epdemiologica da COVID-'9» nonche del decreto-legge 2 dlembre 2020, 1. 156, recante «Disposizioni urgent per fonteggiare | risehi sartari conness! ala ifusione del virus COVID- ion" ISTE le precesentlordinanze del Presidente della Provincia in tena ol misue per la prevenzione ce gestone del'emergenza epidemiclogica da COVID-19; Misure anti-assembramento e di prevenzione generale in materia di Covid-t9 VISTA ultima ercinanza del Ministero dela Salute del'1cicombre 2020, relativa alle utero mi sure urgent in materia dl contenimento e gestione delfemergenze epidemiciogica da COVID-18, pubblicate in G.U n. 308 el 12 dicembre 2020; CONSIDERATO quinc che alla Provincia Autonoma di Trento sone applicate in questa fase le mi- ‘ure dieu alfart, 1 del Dpem 3 sicembre 2020, quelle dele ec. aree gale" CONSIDERATO i report settmanale, aggiomato al 9 dicembre 2020, efettuato dal Ministero dela Salute Istituto Superiore dl Santa, che per la Provincia Autonoma di Trento indvidua valon RT pet Feovero ospedalero ed in rfermerto ala settmana 30 novemre-6 cicembre 2020 part a 0.88 (Ci (076-1) [medio 14 gat, PRESO ATTO che sul teritrio provincial sussisona indicator fusione del contagio da CO- \VID-19, al da ehledere, pur in via precauzionae,adzione otsio’ misure restrtverispetio 3 {quelle provstedalfan. 1 del Dpem 3 cioembre 2020, CONSIDERATO che appare necessavio dare appicazione a tall misure uleriormente restive a Parire dal giorno 19 dicembre 2020 e fino al giomo 08 gennalo 2021 camoreso, cb sl rende ne- ‘are gi assemibramenttpil di questo periodo e per scongiurare ur eventuale peggioramento della sifsione de! contag', SSENTIT il Ministero della Salute il Commissariato de! Governo pr la Provincia dl Trento @ 'Azien- dda Provinciale per Servi Santa “Tutto 2d premesso, IL PRESIDENTE ‘ORDINA QUANTO SEGUE Misure anti-assembramento e di prevenzione generale in materia di Covid-19 a patie dal giorno 19 dicembre 2020 e fino al glomo 08 gennsio 2021 compreso, sono asposte, Fispatte al Dpcm 3 cicembre 2020 e fate salve le misure Sata pil restive, le sequent terion risure itatve: Eseccizio del atta commerciale a deta 41) qualora non siano chiuse in vith delle dsposizioni emergenzialvigent, le medi strut dl Vendit (imitatamente a quele con superfie di venlta pari 9 superore a 260 met quadrt, come rsultante da auterlezazione commerciale o da SCIA)e le rancl strtture ch vent, sia ‘con eserezio unico, sia con pil esercii comungue collegat iv compres | centri commercial @ le stature equiparate, devono consenie Taccesso ad un numero @ persone tale. da ‘onsentie uno spazio di 4 metri quadrati per persona; tall struture devono, notre, munis! di ‘Srument! o modalta ‘cortapersone’, post agl ingress del'eserczio, in modo da controle I numero dl access 2) qualora non siano chiuse in vit delle isposizoni emergenzali vigent, nelle sruture di Yeraita con superfise i vendita inferore a 250. meli quadrati (come risuante da autorizzazione commerciale 0 da SCIA), permane Tebblgo evolgimento ai compatiion! Sportive consentite ai sensi del Dpom 3 dicembre 2020, sia d parte deg ate che di tut gi ‘addet a vario ttlo coinvoti nella realizzazione della competzione,rappresenta comprovata esigenza lavorativa elo di necessti che legitima det soggett agli spostament necessari allo Svolgimento di tall competion! anche tra le ore 20.00 ¢ le o' 05.00 del giomo successive (a0 es. nelfarco temporae dl vigenza della presente ordnarza si svolgera, in orario serale, evento sporiva legato ad una gara di coppa del mondo di sl alpina in local Madonna di Campi} Attila accoglienzae suture eatin 7) a chiarimento delle dsposizion’ in merit ale atv gi accoglenea e suture retive, sono autorizzate lo attivits © | servizi dello strutture rcetive riguardant i propri ospt, sulla ‘base di quanto stabilto dal punto 6 delfordinanza 15 lughs 2020 cos! come rchiamata dal punto 32 delfordinanza n, 59 del 4 dicembre 2020, awero, qualora ivi non discipiinato, da quanto previsto dalfaricolo 1, comma 10, lettera pp) del Dpom 3 dicembre 2020 ‘elativa specifica scheda tecnica “Attvité rcettive" riportata nelfallegato 9 dello stesso Dpem; Disposizion! nail 8) le cisposiion della presente orinanza sono effical dal gioro 19 dlcembre 2020 fino al iome (06 gennaio 2021 compreso, restando ates] impregiucicate le uterion dsposizion recate dalle pregresse oxdinanze’ del Presidente dela Provinela adotate in tema ci emergenza Spidemiologica da COVID-19 qualora non in contrasto con la presente owero se. non espictamente modlicate 0 superate. Si apacano ales le ulesor! dlsposizion| del Opcm 3 ‘icemtre 2020, qualora coerent con I contenuio della presente ordinanza; 9) s richiama il rispett rigoroso delle misure general per evite il contagio secondo quanto previsto nelle precedent ordnanze (istanziamento sociale, use dela mascherina, dlsinfezione ostante delle man); va Talo, i ribadisce la misura dc al punto 14 delfordnanza n, 59 del 4 dicembre 2020, essia il “viet a incontro (salvo che nelfamoto dole avila regetamontate {a protocol vigent, dtr il numero massimo a6 persone e salvo caso in cu tat dun ‘gruppo di persone onvivent. in tut | Iuoghi pubbi! (a title esempifcativo piazz0, vo, archi) 8i precisa che Je ree alapert di pertinenza dele sciole dl ogni ordne e grado non ‘entrano nella categoria det uogh pubblic. Sono consentie, tre numero supenore ale 6 persone, 16 manifestazioni pubbiche in forma staica di cul al Dpem 3 dicambre 2020 ¢ alle ‘conden ivi previste, ossia con asservanza delle distanze social presente e dle are ‘misure di contenimento net rispeto dole prescrizion! imposte dal questore a sensi ‘olfartoolo 18 del fasto unico dele leg dl publica sicurezza ci cual rego decrato 18 giugno 1931, n. 773" | mancato rispetio degli obbighi nascenti dala presente ordinanza comporia Fapplicazione sanzionatoia di quanto previto dala 4 del dacreto legge 28 merzo 2020, n. 19, convertto con legge 22 maggio 2020, n. 35, cosi come specicato dal decreto legge 18 maggio 2020 n. 33, convertto con modficazioni dala legge 14 ugio 2020 n. 74, La presente ordinanza @ pubbiicata sul sto isttuzionale dela Provincia autonoma i Trento. La pubbicazione ha valore di notificaIndividuale, a tut gi effet dl legge, nel confent di tut git Interessat. La presente orainanza, per gil adempimenti dl legge, viene trasmessa al Presidente del Consiglio dei Ministi, al Minisvo dela Salute e al Commissar del Governo della Provincia d Trento, ‘Awverso la presente ordinanza & ammesso rcorsogluriedzionae inanzi al Tribunale Regionale di Giustizia Amministraiva nel termine di sessarta gierni dalla pubblcazione, owero ricorso Straocdinaio al Capo dello Stato entra termine d ior cenfovent La presente ordinanza sara pubblcata sul Boltino Uficiale dela Regione @ su sito istuzionale dela Provincia autonoma i Trento e trasmessa tempestvamente in copia a cura del digente del Dipartimento competente in materia di protezione vie, ala Questura di Trento, ai Comandi provincial dei carabiniene della Guardia Gi Finanza ea tut | Coma. jaa [" v