Sei sulla pagina 1di 2
MOVIMENTO sein ecu 7 RUTIGLIANO ALL'ILL.MO SIG. SINDACO DEL COMUNE DI RUTIGLIANO DOTT. GIUSEPPE VALENZANO ALLILL.MO SIG. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Di RUTIGLIANO DOTT. ALESSANDRO MILILLO Rutigliano, 14 dicembre 2020 MOZIONE PER L’ADOZIONE DI UN REGOLAMENTO PER LA MANOMISSIONE DI MARCIAPIEDI, STRADE E PIAZZE COMUNALL, VICINALI DI USO PUBBLICO, A SEGUITO DELLA ESECUZIONE DI OPERE EDILI O STRADALI PREMESSO CHE _ @ lec strade del nostro paese (comprese quelle nuove ed in perfetio stato) vengono spesso manomesse per via di interventi di scavo eseguiti da imprese per I’installazione di sottoservizi; © in conseguenza di queste attiviti, che interessano costantemente il territorio comunale, le strade sono piene di precari ripristini che, puntualmente, poi diventano buche; @ le buche presenti su strade ¢ marciapiedi, oltre a creare disagi alla circolazione di pedoni, automobilisti, motociclisti e ciclisti, mettono in pericolo a sicurezza e I'incolumita degli stessi; © numerosi Comuni, tra cui Casamassima e Bari, si sono dotati di un Regolamento comunale per la manomissione di marciapiedi, strade e piazze comunali, a seguito della esecuzione di opere edili o stradali. CONSIDERATO CHE @ sarcbbe di fondamentale importanza, da parte dell’Amministrazione, imporre delle precise prescrizioni c garanzic alle imprese che intervengono sulle aree pubbliche, nonché subordinare ad uno specifico Regolamento Comunale le autorizzazioni all’esecuzione di qualsiasi lavoro di scavo, in modo da garantire Pintegrita delle pavimentazioni stradali ¢ dei relativi marciapiedi, mediante il ripristino dello stato dei luoghi a regola d’arte; @ si potrcbbe imporre, ad esempio, che il ripristino debba avvenire interessando V’intera carreggiata pper le strade inferiori a tot mt. di larghezza, in modo da non ritrovare pid i soliti “rattoppi” in asfalto, spesso bituminati a distanza di giomi dalla chiusura dello scavo, che in breve tempo si 1 deteriorano, creando pericolose sconnessioni e depressioni nel manto stradale; © a tal proposito, si rende opportuno anche Vadozione di un Regolamento per garantire la tempistica ¢ la qualita dei lavori di ripristino mediante il deposito di congrue fideiussioni; @ un maggiore rispetto delle nostre strade da parte delle societi di sottoservizi, oltre che comportare un risparmio sui costi di manutenzione, eviterebbe le innumerevoli richieste di risarcimento danni a persone e/o cose che il nostro Comune si trova a sostenere ogni anno, Lo scrivente consigliere comunale, IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA COMUNALE, al fine di: 1) adottare al pit presto un Regolamento per la manomissione di marciapiedi, strade e piazze comunali, vicinali di uso pubblico, a seguito della esecuzione di opere edili o stradali. Ai sensi dell’art. 24, comma 2, del Regolamento del Consiglio Comunale si chiede Vinserimento della presente mozione nell’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale. Consigliere comunale Movimento 5 Stelle