Sei sulla pagina 1di 1

Titolazione dell'acidità del vino

Obiettivo:Utilizzare gli strumenti e le sostanze presenti per


misurare l'acidità del vino
Materiali:3 beute,buretta da 50/100ml,pipetta.
Sostanze:Bromotimolo,NaOH 0.1 M,vino bianco.
Procedimento:Riempire 3 beute con 10 ml di vino bianco e
mettere circa 3 gocce di blu bromotimolo ad ogni beuta
utilizzando la pipetta pausteur.
Riempire la buretta con l'NaOH 0.1M e poi posizionare la prima
beuta sotto la buretta,facendo cadere l'NaOH a goccia
aspettando che la colorazione del vino raggiunga il
celeste/blu,ripetere la procedura per le altre 2 burette
riempiendo ogni volta la buretta e tendendo in considerazione
quanto NaOH si è utilizzato.
Calcoli ed osservazioni:
(6x0,1x75):10=4,5 g di acido tartarico
Il vino a contatto con il blu bromotimolo (indicatore acido base)
e l'NaOH prenderà una colorazione bluastra,mostrando che nel
vino è presente circa 4,5 g di acido tartarico per litro.