Sei sulla pagina 1di 4

A cura di Anna Carmelitano

È una grande distesa d’acqua che ricopre gran parte del nostro pianeta. Le distese d’acqua
salata molto ampie si chiamano oceani.

E’

IL MARE
I suoi MOVIMENTI sono

Il MOTO ONDOSO Le MAREE Le CORRENTI MARINE

E’ dovuto all’azione Possono essere


Sono “fiumi” di acqua
del vento. Vicino alle
calda o fredda che
coste le onde si BASSE: quando ALTE: quando
scorrono nei mari
INFRANGONO (si l’ acqua del mare si l’acqua del mare si
seguendo sempre la stessa
rompono) formando abbassa. innalza.
direzione. Le correnti che
i frangenti. Poi torna
scorrono in profondità
no indietro e si ha la
sono fredde, quelle che
RISACCA
La bassa e l’alta marea si alternano ogni 6 scorrono in superficie
ore perché la Luna attira l’acqua del mare sono calde.
come una calamita.
IL PUNTO IN CUI LA TERRA E IL
MARE SI INCONTRANO

E’

LA COSTA
Può essere

ALTA/ROCCIOSA = territorio BASSA/SABBIOSA = territorio


MONTUOSO/COLLINARE PIANEGGIANTE

E’ E’
LINEARE
formata da montagne che scendono (cioè DRITTA) formata da PIANURE
nel mare ALLUVIONALI

FRASTAGLIATA (cioè con


curve). Le CURVE della costa
si chiamano:
BAIE o INSENATURE non
sono molto larghe;
Viene erosa dalle ONDE che GOLFI sono profondi e molto Le onde arrivano sulla battigia
disgregano la roccia creando grotte larghi . (parte della spiaggia battuta
anfratti (cavità strette di pareti dalle onde), depositano sabbia e
rocciose) formano la spiaggia. Anche il
insenature vento contribuisce a formare la
spiaggia. Esso spinge la sabbia
all’interno e forma le dune.

La parte di COSTA che si


allunga sul mare è detta
La parte alta delle scogliere crolla e i
massi danno origine agli scogli e ali
faraglioni.
PROMONTORIO se PENISOLA se è Tra la riva e il mare aperto si
è piccolo e grande ed è forma la LAGUNA una zona di
montuoso circondata dal mare acque basse e salmastre
tranne una parte
che è unita ad un
continente
LA FLORA SULLE COSTE
È COSTITUITA DALLA

MACCHIA MEDITERRANEA: boscaglie


di lecci, querce da sughero arbusti,
piante aromatiche (rosmarino, Piante molto resistenti
lavanda, salvia ecc…) alla siccità, al vento e
alla salsedine.

È in pericolo a causa

Dell’EDIFICAZIONE COSTIERA Dei DISBOSCAMENTI


Dell’INQUINAMENTO

Delle COLTIVAZIONI Degli INCENDI


che causa

L’allontanamento dei pesci

Causato anche

Da alcuni sistemi di pesca


distruttivi come l’USO DI
RETI A STRASCICO
IL TURISMO SULLE COSTE
È favorito da

CLIMA MITE

AUTOSTRADE, SUPERSTRADE, FERROVIE


agevolano l’arrivo dei villeggianti.

Sviluppo di EDIFICI RESIDENZIALI,


ALBERGHI, SUPERMERCATI, NEGOZI BAR…