Sei sulla pagina 1di 2

LUCERNARIO

(I dom di Avvento) : (III dom. di Avvento):


Si accende una luce all’uomo quaggiù, Si accende una luce all’uomo quaggiù,
presto verrà tra noi Gesù, presto verrà tra noi Gesù.
Annuncia il profeta la novità: Pastori, adorate con umiltà
il re Messia ci salverà. Cristo, che nasce in povertà.

Lieti cantate gloria al Signor:


Nascerà il redentor!

(II dom. di Avvento): (IV dom. di Avvento):


Si accende una luce all’uomo quaggiù, Si accende una luce all’uomo quaggiù,
presto verrà tra noi Gesù. presto verrà tra noi Gesù.
Un’umile grotta solo offrirà Il coro celeste: “Pace – dirà –
Betlemme, piccola città. A voi di buona volontà.
I DOMENICA D’AVVENTO III DOMENICA D’AVVENTO
Dopo il saluto del celebrante un ragazzo/a dice: Dopo il saluto del celebrante un ragazzo/a dice:
Padre, con questa domenica, la prima d’Avvento inizia tutto l’anno liturgico e il Continuiamo a camminare nella gioia e nella speranza perché il nostro Dio viene
tempo di preparazione alla festa della la nascita del Tuo Figlio Gesù. Ti e ci dice: «Coraggio non temete, perché vengo a salvarvi.» In quanto i ciechi
chiediamo, per intercessione della Madre in attesa, di concederci la grazia di vedranno, i sordi udranno, gli storpi cammineranno e griderà di gioia la lingua
un’opportunità nuova per costruire la nostra vita sulla parola di Gesù Cristo del muto: «Questa e la Via Santa.»
Figlio di Dio, roccia stabile per tutta l’umanità. Catechista o genitore:
Catechista o genitore: Accendiamo Signore la terza candela, per diventare o Signore luce che riflette
Accendiamo, Signore questa candela, come chi accende la sua lampada per la tua luce. Infiamma i nostri cuori, affinché siamo capaci di portare il Tuo
andare con gioia incontro al Figlio di Dio che viene. In questa prima settimana Amore ai nostri fratelli.
di Avvento aiutaci ad aprire i nostri cuori per riceverti con fiducia. TU APRI
Tutti: Vieni, Signore a portare il lieto annuncio.
LA TUA CASA PER NOI. E ci inviti a vegliare e camminare nella tua parola,
facendoci sperimentare così la Tua misericordia. Mentre il coro intona il canto un ragazzo/a accende la terza candela.
CANTO: (LUCERNARIO: terza candela).
Tutti: Apri il nostro cuore Signore Gesù
Un ragazzo/a dice:
Mentre il coro intona il canto un ragazzo/a accende la prima candela. Tu che sei mite e umile di cuore, luce sul nostro cammino e fonte di ogni
CANTO (LUCERNARIO: prima candela) sapienza, riempi i nostri cuori della tua umiltà e la tua gioia.
Un ragazzo/a dice: Tutti: AMEN
Fa, o Signore, che possiamo accogliere la tua Parola e rispondere con gioia al
tuo progetto di Amore e quindi collaborare alla tua Opera di Riconciliazione e IV DOMENICA D’AVVENTO
di Pace.
Tutti: AMEN Dopo il saluto del celebrante un ragazzo/a dice:
II DOMENICA D’AVVENTO Siamo vicini al Natale: poniamo lo sguardo rivolto a Maria l’ umile ancella del
Signore che non si è lasciata corrompere dai falsi idoli, ma con la sua fede
Dopo il saluto del celebrante un ragazzo/a dice:
stabile e il suo Si, fermo forte e deciso, ha permesso la realizzazione del
Camminiamo con speranza, sicuri che anche se cadrà la pioggia abbondante,
progetto di Dio
strariperanno i fiumi, soffieranno i venti abbattendosi sulla nostra vita, nulla
potrà accadere perché essa e fondata su Gesù, nostra Roccia. Catechista o genitore:
Accendiamo Signore la quarta candela. Insieme a Maria siamo chiamati a
Catechista o genitore:
percorrere le strade del mondo per annunciare la pienezza della pace affinché si
Accendiamo Signore questa seconda candela, affinché non si spenga mai la
diffonda nei cuori. Solo cosi possiamo vivere nella beatitudine come chi ha
speranza. E siano sempre vivi nei nostri cuori gli stessi sentimenti di Gesù.
fiducia in Dio e si abbandona alla sua parola.
Essi che ci donano perseveranza e consolazione, proveniente dalla comunione
con Dio e con il prossimo. Tutti: O Bambino mio d’amore viene e nasci nel mio cuore nel mio cuor non
tardar più, vieni e nasci, o mio Gesù.
Tutti: Donaci un cuore buono Signore Gesù
Mentre il coro intona il canto un ragazzo/a accende la quarta candela.
Mentre il coro intona il canto un ragazzo/a accende la seconda candela. CANTO: (LUCERNARIO: quarta candela).
CANTO: (LUCERNARIO: Seconda candela).
Un ragazzo/a dice:
Un ragazzo/a dice:
Per quanti hanno intrapreso la via della conversione, si sono resi disponibili per
Quando i tuoi progetti superano la nostra compressione, Signore, le ragioni
il Regno dei Cieli donando la propria vita per il bene dei Fratelli, come Maria,
umane soffocano le ispirazioni dello Spirito e il timore turba il cuore, aumenta la
diciamo: l’anima mia magnifica il Signore.
nostra fede.
Tutti: AMEN
Tutti: AMEN

Potrebbero piacerti anche