Sei sulla pagina 1di 20

Messaggero

G P
dellunedi
IORNALE DI ORDENONE
4 GENNAIO 2010
ANNO 55. N. 1 4 1,00*
con "Dvd Il Commissario Montalbano" 4 8,90
con "Storia illustrata per ragazzi" 4 7,90
SEDE: 33170 PORDENONE, VIA COLONNA, 2 - TELEFONO 0434/238811, TELEFAX 0434/20210 con "Segni dello Zodiaco" 4 6,00
SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONVERTITO IN LEGGE 27/02/2004 N. 46 ART. 1, C. 1) DCB UDINE
e-mail: pordenone@messaggeroveneto.it internet http://www.messaggeroveneto.it

Il dibattito sulle riforme tra polemiche e veti incrociati sulla proposta di convenzione avanzata dalla Lega. E sale la tensione a sinistra Pordenone Grande afflusso
anche negli ipermercati

Il Pd: così Di Pietro aiuta Berlusconi I saldi portano


il pienone
Letta attacca il leader dell’Idv che ha definito «incauto» l’appello di Napolitano al confronto sereno
I democratici: sì al premier forte, ma non si tocchi la prima parte della Costituzione in centro
x IL GOVERNO E LE PROSPETTIVE Il Pdl: basta con gli attacchi eversivi L’attentato
l’area riformista rompa con l’ex pm
UNA SCELTA Calderoli accusa l’Udc: mercenari Reggio Calabria, bomba in tribunale
NECESSARIA ROMA. Prosegue fra qualche apertura e
tante chiusure il dialogo sulle riforme. Pd e
Il Colle: pieno sostegno ai magistrati
di ALCIDE PAOLINI Pdl si trovano fianco a fianco nel respingere
l’ideadellaLegadiconvocareuna“convenzio-

D opo le celebrazioni del-


la fine dell’annus horri-
bilis, come è stato definito da
ne” per discutere di riforme. I democratici si
rifiutano anche di mettere in discussione la
primapartedellaCostituzione,maapronosul-
REGGIO CALABRIA. La ’ndran-
ghetaalzailtiroepuntadirettamen-
te a intimidire i magistrati. Nello
drangheta. Ancora non si sa da chi
sia partito l’ordine e chi l’abbia col-
locata, ma quella bomba non è stata
alcuni quello appena passato, la possibilità di rafforzare i poteri del pre- specifico,quellidellaProcuragene- messa lì per caso. E’ un avvertimen-
mier. Un veto complessivo al dialogo con una rale di Reggio Calabria per l’impe- to per il nuovo corso avviato dalla
e quelle riguardanti il primo maggioranza “piratesca” che vuole solo fare gno profuso in materia di sequestri Procura generale, sottolineano più
decennioDuemila,«dadimen- delle leggi ad personam arriva poi dall’Italia patrimoniali. L’interpretazione di fonti, dopo l’arrivo, nel dicembre
ticare», come hanno scritto al- dei valori di Antonio Di Pietro, che con l’occa- magistrati e forze dell’ordine è uni- scorso, del nuovo procuratore, Sal-
tri,lapoli- sione critica anche il presidente della repub- voca: la bomba ad alto potenziale di vatore Di Landro, e di nuovi magi-
tica do- blica per il suo appello al confronto. Dura la fabbricazione artigianale fatta strati, quali l’avvocato generale del-
L’APPELLO vrebbein- risposta di Enrico Letta. «Con questa conti-
nua rincorsa, Di Pietro e De Magistris portano
esplodere poco prima delle 5 di ieri
mattinacontro ilportone d’ingresso
loStatoFrancescoScuderi,e delso-
stituto Franco Mollace, impegnato
comincia-
Il Papa: il futuro re a chie- il centro-sinistra nell’abisso e sono i migliori
alleati di Berlusconi», ha dichiarato il vicese-
degli uffici della Procura generale
reggina è un attacco diretto della ’n-
peranninellalottaalla’ndrangheta
dal fortino della Dda reggina.
dersi se-
non è nelle mani riamente
gretario del Pd in una nota.
Ris al lavoro davanti al tribunale I SERVIZI A PAGINA 3 IL SERVIZIO IN CRONACA
degli economisti inchemo-
do attrez-
IL SERVIZIO A PAGINA 2
zarsi per
far sì che
Il punto sull’ampliamento dell’autostrada, obiettivo primario della legislatura di Tondo
PIANCAVALLO Tutto esaurito
A PAGINA 2
questase-
conda decina che abbiamo da-
vanti sia migliore, più serena,
più equa, più ricca di opportu-
nitàediconseguenzapiùpron-
ta nel cogliere le novità che un
Auto senza catene: multe e disagi Terza corsia, due anni di scontri
mondo ormai in costante evo-
luzione ci propone. Dalle tariffe al commissario: ecco il contenzioso Anas-Autovie
SEGUE A PAGINA 2
L’ultimo nodo è la lettera Traffico in tilt x FEDERALISMO FISCALE
con la richiesta di garanzie
Nello Yemen inviata dal ministero Schianto sulla A4 PERCORSO
Minacce di Al Qaeda UDINE. Dalla nomina del
commissario straordinario per
la terza corsia dell’A4 Venezia- lui morto, lei ferita A OSTACOLI di GILBERTO MURARO

Usa e Gran Bretagna Trieste alle tariffe congelate,


dall’esame dei progetti alla let-
tera che chiede garanzie sulla
bancabilità della terza corsia,
F ine anno, è tempo di
bilanci.Perilfedera-

chiudono le ambasciate cioè chiarezza sui soldi per fi-


nanziarel’ampliamentodell’au-
tostrada. Il braccio di ferro tra
lismo fiscale si tratta solo
della prima tappa di un
lungo percorso. Per le Re-
NEW YORK. Nel timore di l’AnaseAutovie venetevaavan- gioni a statuto speciale,
una o più nuove azioni terroristi- tidadueanni.Ichiarimentisuc- poi, esso non è di fonda-
che di Al Qaeda dopo l’attacco cessivi ci sono, come nel caso mentale importanza come
mancato all’aereo Delta Nor- del giallo della lettera inviata
dalministerodelleInfrastruttu- per le altre Regioni, grazie
thwest il giorno di Natale, gli Sta- alla maggiore discreziona-
re all’Anas. Ma le contrapposi-
ti Uniti e la Gran Bretagna hanno zioni non mancano. In gioco ci lità di cui godono. E tutta-
deciso di chiudere le rispettive sono il presidio del territorio e
ambasciate a Sana’a, la capitale
via vale la pena di capire a
ilcollegamento conl’Europa al- che punto siamo. A prima-
dello Yemen. La Spagna, che ha largata, appalti milionari e flus-
lapresidenzaditurnodell’Ue,ha vera la legge delega è pas-
si di denaro, e sono solo alcuni
limitato l’accesso alla propria degli elementi della battaglia sata in Parlamento alla
rappresentanza diplomatica a sull’asse Roma-Trieste che ve- UDINE. Secondo incidente mortale in grande: prima e con mag-
Sana’a, mentre la Farnesina ha de protagonista Anas e Autovie. duegiornisullaA4Venezia-Trieste.Dopo giori consensi del previsto,
auspicato una decisione comune Il braccio di ferro è diventato i due morti registrati sabato, ieri Claudio se si pensa che un anno fa
dell’Ue in proposito. Che i timori Gianfelice ha perso la vita a Fossalta di
siano seri, molto seri, lo confer- Per oggi attese nevicate anche a bassa quota uno snodo chiave per la legisla-
tura di Renzo Tondo e vede Portogruaro. Nel sinistro è rimasta ferita,
c’eranoancoranodiirrisol-
ti. Ma ciò è in gran parte
ma il consigliere antiterrorismo duellare, in un momento stori- non gravemente, la moglie Angela Pisot-
dellaCasa BiancaJohnBrennan. A rischio i tradizionali falò epifanici di domani sera co particolare per il paese, i po- ta, ora ricoverata all’ospedale di Udine. dovuto all’astrattezza dei
teri locali (e speciali) e lo Stato. criteri generali enunciati.
I SERVIZI A PAGINA 4 I SERVIZI IN CRONACA IL SERVIZIO A PAGINA 5
I SERVIZI A PAGINA 5 SEGUE A PAGINA 5

Casarsa Una storia di problemi di rapporti è sfociata in una controversa vicenda giudiziaria Pordenone Se si ha a che fare con la pubblica amministrazione è peggio

Consigliere comunale inguaiato dai vicini PORDENONE


Federconsumatori
Artigiani, scatta l’Sos pagamenti
I giudici lo sottopongono al divieto di avvicinarsi all’abitazione di una famiglia contro Si arriva a 180 giorni: piccole e medie imprese in difficoltà
l’ondata di rincari
CASARSA. Il consigliere PORDENONE. Artigiani
comunale di Casarsa della
Delizia Michele Americo non
IL SERVIZIO IN CRONACA messi alle strette dalla dilazio-
nedeipagamenti,cheinalcuni
Intervista all’attrice friulana
potràpiùavvicinarsiallapro-
prietà di una coppia di vicini:
questa la decisione del giudi-
ceperleindaginipreliminari
CAORLE
Barca ribaltata
casipossonoarrivareanchedo-
po 180 giorni. Le piccole e me-
die imprese sono sempre più
in difficoltà nel riscuotere il
Il terzo romanzo della Di Lazzaro
del tribunale di Pordenone
Piera Binotto. Il gip ha accol-
to la richiesta avanzata dalla
Muore e lascia
2 figli in provincia
compenso per il lavoro svolto,
sia con i privati che con la pub-
blicaamministrazione.Leasso-
sarà presentato domani a Udine
Procura della repubblica al- IL SERVIZIO IN CRONACA
ciazioni di categoria lamenta- UDINE. «La sofferenza gene-
l’inizio di dicembre, derubri- no anche la non applicazione ra bisogno di comunicare e, non
cando comunque il reato ini- SPILIMBERGO potendo più fare cinema, scri-
delladirettivaeuropeachepre-
zialedistalkinginlesioniper-
vede gli interessi sui soldi non vo». E’ al terzo romanzo Dalila
sonali continuate. Tra le par- Il Craf espone
ti(ossiailconsiglierecomuna- versati.Inapplicatepurelenor- Di Lazzaro, nel ’71 magnifica
le e Battista Cristante con la
le sue foto me sul saldo entro 60 giorni. creatura strappata da Udine,
consorte Maria Antonia Mor- in Arabia Saudita dov’è nata, da Carlo Ponti, per
gera) vi erano da tempo delle IL SERVIZIO IN CRONACA diventare l’icona della bellezza
IL SERVIZIO IN PROVINCIA subito assoldata da Andy
controversie in merito a una
servitù di passaggio. Da sem- Warhol.“Toccamiilcuore”,edi-
plicediscussione travicini,la CALCIO zioni Piemme, sarà presentato
vicendaèpoisfociatacoltem- domani,alle 20.30, al Ramando-
po in una controversa vicen- Max Rossi lo,inviaFornidiSotto,acuradi
da giudiziaria. Adesso è arri- e Nonis pronti Albino Comelli. «Vorrei tanto
vata la decisione del tribuna- esserci–confessaDalila–,mala
le pordenonese. a rientrare salute non me lo consente».
I SERVIZI NELLO SPORT
IL SERVIZIO IN PROVINCIA IL SERVIZIO A PAGINA 18
Messaggerodellunedi
2 e-mail: attualita@messaggeroveneto.it ATTUALITÀ 4 GENNAIO 2010

LO SCONTRO x Di Pietro attacca Napolitano per il suo appello al confronto fra i poli per le modifiche istituzionali
Enrico Letta lo critica duramente. E Napoli osserva: no, è il peggior nemico del partito di Bersani

Riforme, Pd contro Idv: così aiuta Berlusconi


I democratici aprono sul premier forte, ma la prima parte della Costituzione non si tocca
ROMA. Prosegue fra qualche petere l’immagine falsa e abusa- bileadiscutere delrafforzamen- «Siamo disposti a discutere di
apertura e tante chiusure il dia-
logo sulle riforme. Un confronto
ta secondo cui l’estremismo del-
l’Italiadei valori è ilmiglior alle-
to dei poteri del premier così co-
me chiesto dalla maggioranza.
tutto, ma in Parlamento, alla lu-
ce del sole», è la premessa di An-
Le regionali
che assomiglia sempre più a un ato di Berlusconi. Da questa af- Il tema, comunque, continua na Finocchiaro. Anche sull’ipo-
percorsoaostacoliconvetiecon-
tro-veti anche trasversali. Pd e
Pdl si trovano fianco a fianco nel
fermazione, infatti, dovrebbe di-
scenderecomeconseguenzache
Berlusconi è un “estremista” e
a dominare il dibattito politico,
come dimostrano le pagine dei
giornali,piene diinterviste sulle
tesi di rafforzare alcuni poteri
delpremier,precisalacapogrup-
po del Pd in Senato, purchè ci
Veneto, La Russa frena Zaia:
respingere l’idea della Lega di
convocare una «convenzione»
perdiscutere di riforme. Idemo-
in quanto tale non vuole le rifor-
me», replica Osvaldo Napoli, vi-
cepresidente dei deputati del
Pdl. «Messe così le cose, Letta e
riforme. La convenzione, assicu-
ra Umberto Bossi dalle colonne
del Corriere della Sera, è «la so-
luzione migliore» anche per
siano «tre capisaldi»: una legge
sulconflittodiinteressi,pienatu-
tela della libertà di informazio-
ne e un rafforzamento del ruolo
avremo il 5% più della Lega
cratici si rifiutano anche di met-
il suo partito - è il ragionamento scongiurare l’azione dei tanti delParlamento.Chiusuratotale, ROMA.«IlVenetodeveas- Dalvertice delPd il segre-
tere in discussione la prima par- invece, sull’ipotesi di modifica-
te della Costituzione, come ipo- solutamente candidarsi co- tario dell’Udc Lorenzo Cesa
re la prima parte della carta così me prima regione per testa- dicediaspettarsi«un’indica-
tizzato da Renato Brunetta pri-
ma e da Franco Frattini poi no-
BRUNETTA INSISTE come sul pacchetto giustizia.
Aperture che però al Pdl non
re i decreti del federalismo. zione chiara e conclusiva su
C’è un governo nazionale una vicenda che non può es-
nostante l’idea non convinca nè
ilCarroccio,nètantomenoilpor-
Il ministro della Funzione pubblica: bastano: «Non si vedono ancora
molte risposte concrete dalla si-
amico, in sintonia con la coa- sere procrastinata all’infini-
lizione che si candida a go- to».
tavoce del premier, Paolo Bona-
iuti. Un veto complessivo al dia-
se la Carta va cambiata nistra riformista», commenta in-
fattiPaoloBonaiuti.Unoscettici-
vernare il Veneto, quindi la «Abbiamo sempre dimo-
situazione è ideale». Lo ha strato la nostra piena dispo-
logo con una maggioranza «pira-
tesca» che vuole solo fare delle
bisogna rivedere anche l’articolo 1 smo forse dettato dalla voglia di
spronareidemocraticiad espor-
dettoilministrodell’Agricol- nibilità,maogniprocessopo-
si di più. O almeno così sembra tura Luca Zaia, candidato litico deve avvenire nella
leggi «ad-personam» arriva poi diNapoli-nondovrebberonèac- «sabotatori».Proposta chepiace della Lega a “governatore” chiarezza e nella lealtà reci-
dall’Italia dei valori di Antonio ascoltando Maurizio Gasparri
cettare nè intavolare mai alcun a Gianfranco Rotondi, leader che, nell’insolito ruolo di pontie- del Veneto, in una intervista proca», puntualizza l’espo-
DiPietrocheconl’occasionecri- confronto con la maggioranza. della Dca, che rilancia chieden- Enrico Letta del Pd ha criticato la posizione Il Giornale. Alla domanda nente centrista ricordando
ticaancheilpresidentedellaRe- re, cerca una mediazione: «Ad
Provi invece il vicesegretario do una vera e propria «assem- di Antonio Di Pietro sul capo dello Stato un premier più forte può certa- sul perché il Carroccio ha ot- che l’Udc riunirà domani i
pubblica per il suo appello al del Pd a guardare in faccia la re- blea costituente». tenuto molto, Zaia la rispo- propri dirigenti pugliesi.
confronto.DuralarispostadiEn- mente corrispondere un Parla-
altà. Si renderà conto, anche per Ipotesi che però non piace ai sonotantiecomprendonoanche fare un appello per le riforme vi- mento più forte», è l’apertura sto.«Haanchemoltoconsen- E contro i centristi, che in
rico Letta. «Con questa continua la sua onestà intellettuale, che berlusconiani, come spiega Fa- la prima parte della Carta, su te- sti gli interlocutori. Il capo dello so. E la ragione è semplice, Puglia sono determinanti
rincorsaDiPietroe DeMagistris del capogruppo del Pdl alla Ca-
Di Pietro non è il miglior alleato brizioCicchitto,secondoilquale mi come il diritto alla sicurezza, Stato, è l’accusa del leader del- mera che però invita il Pd ad an- in quanto è il partito che ri- per la vittoria, si registra un
portano il centro-sinistra nel- di Berlusconi ma è il peggior ne- si tratta di soluzioni da «evitare» la tutela del paesaggio e la liber- l’Idv,«hamessoilventoinpoppa spetta il contratto sociale tra fuoco di fila dal centro-de-
dare«aldilàdellepurimportan-
l’abisso e sono i migliori alleati mico del Pd e delle riforme ne- nonsoloperchèrichiedonotrop- tà religiosa. Ma dalle colonne alla barca dei pirati che utilizze- ti parole pronunciate dalla Fi- chigovernaeilpopolo.Lale- stra,cheall’Udcponedei“ca-
di Berlusconi», ha dichiarato il cessarie e indispensabili al Pae- po tempo, ma anche per non dello stesso quotidiano arriva lo rà» le sue parole «per distrugge- nocchiaro». gittimità vie- veat”. Così,
vicesegretario del Pd in una no- se». «espropriare il Parlamento» del stop del Carroccio: per Roberto re e mortificare» le istituzioni. Infine, Renato Brunetta insi- nedalpopolo mentre il le-
ta. «Noi continuiamo sulla no- Paletti e condizioni che ri- suo lavoro. Le riforme, dice il ca- Calderoli, infatti, la prima parte Parole «eversive», attacca il mi- ste sulla sua tesi. Riguardo alla e l’atteggia- ghistaRober-
stralineadisostegnoedifesadel schiano di affossare il confronto pogruppo del Pdl, si facciano in non si tocca. A complicare un nistro Sandro Bondi, secondo il prima parte della Costituzione e mento di Ca- to Calderoli
capo dello Stato e della sua posi- ancor prima che cominci, facen- Parlamentopartendodalla“boz- quadro già piuttosto confuso ci quale i democratici devono rom- inparticolareall’articolo1, «non sini si può dice no ad al-
zioneafavoredelleriformeedel- dopassareinsecondopianoper- zaViolante”.FrancoFrattinisce- pensa Di Pietro che accusa il ca- peredefinitivamenteconDiPie- ho detto che va cancellato ma se spiegare an- leanze con il
l’interessenazionale»,haassicu- sino aperture importanti come glie Libero per dire che i princi- po dello Stato Giorgio Napolita- tro. In mezzo a tanti veti risalta la Costituzione va modificata bi- che con una «mercena-
rato. «Sbaglia Enrico Letta a ri- quelledel Pdchesidicedisponi- pidellaCostituzionedarivedere no di essere stato «incauto» nel ancor di più l’apertura del Pd. sogna farlo in tutte le sue parti». contrarietà rio» Casini,
diprincipioa dal Pdl Mau-
questo modo rizio Gaspar-
di vedere la ri osserva:
I commenti
Soddisfazione
dei telespettatori
Il Papa: il nostro futuro è Dio politica».«Al-
le Regionali
miconcentre-
rò sul Vene-
to. Scommet-
«Seguiamo
con rispetto
le valutazio-
ni dell’Udc e
riteniamo

cattolici
CITTÀ DEL VATICANO.
Diffidare di «improbabili pro-
non gli oroscopi o l’economia to che pren-
deremoalme- Il ministro Luca Zaia
no il 5 per candidato leghista in Veneto
cento in più
della Lega»,
che fare pub-
bliche e insi-
stenti pres-
sioni sia un
errore.Tutta-
nostici», materia vasta e dai sugli «improbabili pronosti- gli fa invece IL REBUS via, ritenia-
contenuti sfumati, in cui si di-
lettanomaghi,astrologi,carto-
ci» sono piaciute immediata-
mente all’Aiart, l’associazione
La visita eco il mini-
stro della Di- Alleanze, Puglia mo che ci sia
un limite al
manti, veggenti o ciarlatani di dei telespettatori cattolici che fesa, Ignazio pragmati-
variotipo. Ma anchedelle pre-
visioni economiche, «pur im-
portanti», che non costituisco-
hacoltol’occasioneperlamen-
tarsi dello spazio e della «cre-
dibilità assolutamente fuori
luogo» concessi dalla tv a ma-
E monsignor Georg va La Russa, in
un’intervista
a Libero.
è “spina”
tra Udc e Pd
smo assolu-
to». E il lea-
derdeLaDe-
no labussola. È solo in Dioche
gli uomini possono riporre la
speranza di un futuro miglio-
re: è questo il messaggio che
Il Papa
ieri
durante
l’Angelus
ghi, astrologi e cartomanti.
E il ministro dell’Economia
Giulio Tremonti ha detto di
dalla Maiolo in ospedale Intanto, stra France-
nel rebus delle alleanze per scoStoraceconsiderache«il
leprossimeelezioniregiona- doppiogiochismo dell’Udc
li la Puglia si pone come una dovrà pure trovare un fre-
papaBenedettoXVIhalancia- condividere le parole del pon-
ha parlato tefice. «Il nostro futuro non è CITTÀ DEL VATICANO. Il precisato comunque che, «spina» tra Pd e Udc. Il nodo no», definendo come «fran-
to ieri, agli inizi del nuovo an- del futuro portavoce vaticano, padre per quanto riguarda l’iter della candidatura del cen- camente insopportabile l’at-
no, durante il suo primo Ange- un destino fisso, un progresso
dell’uomo o un declino inevitabile: il no- Federico Lombardi, ha avviato dalla magistratura tro-sinistra alla presidenza teggiamento del partito di
lus domenicale in piazza San riferito ieri che nei giorni vaticana, «esso seguirà il della Puglia potrebbe scio- CasiniinvistadelleRegiona-
Pietro. strofuturodipendedanoi,dal-
la nostra libertà, responsabili- scorsi il segretario suo corso fino al suo gliersioggi: nel pomeriggio è li», soprattutto in Puglia e
«I problemi non mancano,
tà, dalla nostra saggezza, dalla personale di Ratzinger, espletamento». infattiinprogrammaunariu- nel Lazio.
nella Chiesa e nel mondo, co-
me pure nella vita quotidiana
delle famiglie. Ma, grazie a
TREMONTI nostra speranza. Io per esem-
pio - ha detto - per questo tem-
pochestiamovivendo,homol-
monsignor Georg
Gaenswein, si è recato a
visitare a Subiaco Susanna
Intanto, il primario del
reparto di psichiatria
dell’ospedale Angelucci,
nione alla sede del Pd con il NelPd,infine,Areademo-
vicesegretario Enrico Letta, cratica(ilgruppochesiascri-
ilcoordinatoredellasegrete- ve alle posizioni di Dario
Dio, la nostra speranza non fa «Il nostro futuro dipende dalla nostra libertà ta fiducia nella saggezza degli
contosuimprobabilipronosti- Maiolo, la ragazza Paolo Garimberti, dove la ria Maurizio Migliavacca e i Franceschini) smentisce
dalla responsabilità e dalla saggezza italiani, dei lavoratori, degli psicolabile che, durante la giovane è ricoverata, rappresentantilocalidelpar- che in alcune regioni ci sia-
ci e nemmeno sulle previsioni imprenditori. È per questa ra-
economiche, pur importanti», dalla speranza che abbiamo tutti» messa natalizia a San riferendosi alle voci tito, a partire dal segretario nocontrastiinternialpartito
gione che ho speranza». «Il fu- Pietro, aveva scavalcato le circolate nei giorni scorsi, regionale Sergio Blasi. sulla composizione delle al-
ha spiegato il Pontefice, affac- turo degli uomini - ha detto
ciato alla finestra del suo stu- transenne e buttato per ha precisato che Susanna All’incontro romano do- leanze per le consultazioni
darcituttialsuoRegnodiamo- venutadiCristo, hagià vintola Tremonti - non è nè un orosco- terra il Papa. Don Georg ha Maiolo «non è mai stata in vrebbe essere presente an- diprimavera.«Nonècosì.Ri-
dio. «La nostra speranza - ha po nè un software nè un palin-
sentenziato - è in Dio, non nel re e di vita». «E questa grande forzanegativadelmaligno.Ma portato gli auguri del isolamento all’ospedale di cheil sindaco di Bari Miche- cerchiamo le migliori condi-
sestonèunprogrammadicom-
sensodiunagenericareligiosi- speranza anima e talvolta cor- ogniuomoedonnaèresponsa- puter. È superstizione voler Pontefice, donato un rosario Subiaco». «La Maiolo - ha leEmiliano,chesièdettoin- zioni per una affermazione
tà, o di un fatalismo ammanta- regge le nostre speranze uma- bile di accoglierlo nella pro- prevedere il futuro delle cose alla giovane, e riferito del spiegato Garimberti - è nel disponibile a candidarsi ove delPd edei suoi alleati»,sot-
to di fede». ne», ha concluso. pria vita, giorno per giorno. umane,dellapolitica,dell’eco- «perdono» del Papa, il reparto come gli altri si tenessero le primarie con tolineanotaAntonelloGiaco-
«Noi - ha proseguito - confi- «IlRegnodiDiovienecerta- Perciò, anche il 2010 sarà più nomia perchè questo dipende quale sarebbe convinto pazienti. Se qualcuno aveva ilgovernatoreuscenteNichi melli, che ribadisce:
diamo nel Dio che in Gesù Cri- mente, anzi - ha detto Ratzin- o meno “buono” nella misura dall’uomo. Volerlo sapere a delle buone intenzioni della parlato di isolamento, ha Vendola, mentre non do- «L’obiettivo per il quale noi
sto ha rivelato in modo com- gerdifronteadecinedimiglia- incuiciascuno,secondolepro- prescindere dall’uomo è arro- ragazza. Padre Lombardi si commesso un errore». La vrebbe partecipare il segre- lavoriamo è quello di una
piuto e definitivo la sua volon- ia di fedeli che gremivano prie responsabilità, saprà col- ganza. L’arroganza di una co- è limitato a parlare di giovane dovrebbe restare tario del partito Pier Luigi grande affermazione del Pd
tà di stare con l`uomo, di con- piazza San Pietro - è già pre- laborare con la grazia di Dio». noscenza che si crede illimita- «interessamento» di nel reparto di psichiatria Bersani. e dei suoi alleati».
dividere la sua storia, per gui- sente nella storia e, grazie alla Le parole di Benedetto XVI ta ma che illimitata non è». Benedetto XVI e ha ancora per qualche giorno.

Messaggerodellunedi
Direttore responsabile
Andrea Filippi
UNA SCELTA NECESSARIA Compleanno ad Arcore
Vicedirettore
Giuseppe Ragogna
Ufficio del caporedattore
Paolo Polverino (responsabile)
Gianpaolo Carbonetto
(segue dalla prima pagina)
di ALCIDE PAOLINI
menti sociali, potrebbe essere una
soluzione, ma richiederebbe con-
dizioni che in questo momento il
nostro paese è lontano dall’avere.
spicua della popolazione (non an-
corarilevataufficialmente)ècosti-
tuita da persone o famiglie che se
prima della crisi facevano parte di
scendonotantialtriproblemi,qua-
li la sicurezza, la sanità e ovvia-
mentelapacesociale.Sitrattaper-
tanto di un argomento complesso,
per la deputata del Pdl
Antonio Rinaldi, Paolo Leonardo Medeossi
EDITORIALE FVG SOCIETÀ PER AZIONI
Consiglio di amministrazione
Carlo De Benedetti (presidente)
I l problema principale, perciò,
dovrebbe essere per il gover-
no quello di stabilire delle priori-
Perché se è vero, almeno in parte,
che la crisi mondiale che ci ha col-
piti in questi due ultimi anni sem-
unasocietàinbilicotraunadiscre-
ta capacità di consumi e la conti-
guità con le famiglie meno abbien-
che coinvolge la politica nel pro-
fondo, perché va a toccare equili-
brichefinisconoperscontrarsi tra
ROMA. «Uno scherzo divertente, fra amici». Quanto al-
la torta con la vignetta, era solo un «modo per ironizzare,
ancheper risponderealleassurdecritichecheanchequel
Monica Mondardini (vicepresidente)
tà, vale a dire scegliere la direzio- bra avere avuto nel nostro paese ti ora si trovano (soprattutto a cau- loro, in quanto, nel proporsi di di- giorno qualcuno volle sollevare. Una bella cena, anche se
Marco Moroni (amministratore delegato)
ne verso la quale dovrebbe muo- un impatto grave, ma non deva- sadelladisoccupazione,dellapre- minuire le distanze, non si posso- purtroppoalpresidentetiravanoancoraipuntiperleferi-
Alessandro Alacevich, Giovanni Azzano Cantarutti,
Pierangelo Calegari, Enrico Tomaso Cucchiani, versi d’ora in poi la politica italia- stante dal punto di vista finanzia- carietà, dell’esiguità e dell’incer- no non andare a toccare interessi te a seguito del tentato omicidio». Michaela Biancofiore,
Luigi de Puppi, Adriano Luci, Giovanni Gabrielli,
Maurizio Martinetti, Maria Enrichetta Melzi Carignani, na,equindilasocietà,riempiendo rio, la realtà è lì a dimostrarci che tezza del guadagno) ai limiti della consolidati. Detto in parole pove- deputata del Pdl, racconta così le foto che la ritraggono
Roberto Moro, Giannola Nonino, Massimo Paniccia, quel vuoto così avaro di idee nel la situazione, tuttavia, è piuttosto sopravvivenza. Situazione che se re, si tratta di scontentare alcuni insieme al premier nel corso della cena di compleanno
Gianfranco Pavan, Andrea Pittini (consiglieri)
quale il paese sembra caduto, an- seria, soprattutto per i lavoratori e ancora non appare in tutta la sua soggetti sociali per favorirne altri. organizzata da Silvio Berlusconi
Quotidiani locali Gruppo Espresso
Direttore generale Direttore editoriale che a causa dell’ossessiva ricerca lelorofamiglie.Inquantoilproble- drammaticitàdipendesolodal fat- E quelli da scontentare sono, tra il 28 dicembre scorso ad Arcore.
Marco Moroni Bruno Manfellotto
del premier di salvaguardare se ma più grave sta nel fatto che la to che si tratta in buona parte di l’altro, portatori di una loro forza «È stata una cena fra amici», rac-
Direzione, redazione, amministrazione e tipografia
Viale Palmanova, 290 - 33100 Udine stesso. Per esempio, a parte le ri- sostenibilità di qualsiasi scelta di- persone e famiglie portate a na- contrattuale, quali gli ordini pro- conta la Biancofiore al telefono,
Tel. 0432-5271 Telefax 523072 - 527218
forme costituzionali e normative, pende, appunto, da una condizio- scondere, per pudore, la condizio- fessionali, le lobby, i rentier, che sottolineando che comunque, in-
e-mail: direzione@messaggeroveneto.it
Direzione commerciale, Diffusione viale Palmanova, 290 che ormai tutti reclamano, a de- nesociale molto compromessa nei ne nella quale sono precipitate. evidentemente si opporrebbero sieme a lei, c’erano per l’occasio-
33100 Udine - Tel. 0432-527311 / Fax 0432-527314 / Ccp 22808372
straeasinistra,echeaquestopun- suoi equilibri. Si pensi anche solo Condizione,tral’altro,chenoncon- contuttiglistrumentidicuidispon- ne «una dozzina di amici, tutti le-
Responsabile trattamento dati (D. Lgs. 196/2003) gati al Pdl».
Andrea Filippi to sono diventate improrogabili alfattochelaricchezzadelpaeseè sente loro nemmeno di poter usu- gonoaognicambiamentoalorosfa-
Redazioni Berlusconi, prosegue la coordi-
per un corretto ed efficiente fun- ormai per il 50% nelle mani di una fruire degli ausili di coloro che so- vore. Ecco pertanto un compito
34170 Gorizia - Viale XXIV Maggio, 12 - Tel. 0481-530860 / Fax 0481-530146 natricedelPdl,«inquestesettima-
33170 Pordenone - Via Colonna, 2 - Tel. 0434-238811 / Fax 0434-20210 zionamento legislativo, occorre- fascia di cittadini o famiglie italia- no considerati poveri a tutti gli ef- che il nostro premier farà molta fa- ne ha ricevuto attenzione e affetto
Pubblicità: A. Manzoni & C. S.p.A. - Udine, via Dei Rizzani 9 int. 6, Tel. 0432-246611, Telefax
0432-246630; Pordenone, via Colonna 2, Tel. 0434-20432 - Inserzioni commerciali a modulo di mm rebbe proporsi con urgenza di ca- ne non superiore al 10%. Cittadini fetti. Senza contare, infine, quelli ticaadaccollarsi,perchécozzacon- datantissimagente,anchesempli-
41x27 edizione regionale (festivo): commerciale 4 240 (300); finanziaria 380 (380); ricerca personale pire come orientarci nei confronti efamigliechedallacrisisonousci- che vivono al di sotto della soglia tro la sua visione di un mondo di ci cittadini, come dimostrano le
qualificato 210 (210); legale 550; manchettes 1ª pagina 320 (400); finestrelle 1ª pagina 720 (900).
Edizione di Udine: commerciale 192 (240); manchettes 1ª pagina 288 (346); finestrelle 1ª pagina 720 dell’economia e del lavoro, dopo tisenzagraviperdite.Echeintota- della povertà, che rappresentano feliciconsumatoriintrepidoascol- centinaia di mazzi di fiori che so-
(900). Edizione di Pordenone: commerciale 64 (80); manchettes 1ª pagina 112 (140); finestrelle 1ª
pagina 240 (300). Edizione di Gorizia: commerciale 48 (60); manchettes 1ª pagina 88 (110); finestrelle
una crisi che ha messo a dura pro- lesolounametàdellapopolazione quasi il 10% della popolazione. to delle sue promesse (e barzellet- Berlusconi con Michaela Biancofiore no arrivati ad Arcore e di biglietti
1ª pagina 240 (300). Necrologie: necrologio dei familiari, partecipazione, anniversario 4 3,90 a parola; va soprattutto i ceti più deboli. dispone di risorse sufficienti per Naturalmente, l’aumento di te). D’altra parte, non si vedono di affetto e sostegno. Nel giorno
ringraziamento, trigesimo 4 3,90 a parola; adesione al lutto 4 12,00 a parola.
Puntare tutto sull’aumento dei far fronte alla crisi senza soffrirne quanti stanno peggio costituisce scorciatoie o alternative neanche del mio compleanno - prosegue - ho colto l’occasione per
Prezzi: Italia 4 1,00, *Slovenia SIT 359,46/4 1,50. Abbonamenti - Annuale: 7 numeri 248 Euro, 6 numeri
215Euro,1 numero40Euro;semestrale: 7numeri 127Euro,6 numeri111 Euro;trimestrale:7 numeri66 consumi, secondo i suggerimenti troppo. Tutti gli altri, chi più chi un allarme sociale oltre che un per un mago come lui. Perché in chiamarlopersincerarmidelsuostatodisalute.Scherzan-
Euro,6 numeri 61 Euro(abbonamento con spedizione postale decentrata); unacopia arretrata 2,00Euro. di tanti, promuovendo una politi- meno, stanno peggio di prima. La problema politico, perché sembra questo caso, anche l’uso mediati- do gli ho detto che gli avrei fatto avere un pezzo di torta,
Messaggero Veneto Registrazione Trib. Udine n. 4 del 23-10-1948
ca di incentivi attraverso una radi- forbice tra chi sta meglio e chi sta ormai acclarato, anche da studiosi co,dicuiilCavaliereèunostraordi- visto che era il mio compleanno. E lui mi ha sorpreso,
La tiratura del 3 gennaio 2010
è stata di 64.470 copie
cale semplificazione degli stru- peggio, insomma, si è allargata. E liberali,chetalesituazionecostitu- nario maestro, potrebbe non esse- dicendomi:«Iofacciodi più, tiinvito acena qui,cisonogià
menti operativi, oltre che di aiuti se anche si tenta in tutti i modi di isce un ostacolo gigantesco per re sufficiente. E che Dio ce la man- altri amici». Di politica, sottolinea la deputata, «abbiamo
mirati a coinvolgere chi mostra di far apparire la situazione non così qualsiasi progetto di rilancio. E di buona, se qualcuno (il dialogo?) parlato poco. Abbiamo discusso di vita quotidiana, della
Certificato ADS numero 6796 del 01-12-2009
saper cogliere con rapidità i muta- allarmante, una percentuale co- questoperchédatalequestionedi- non riesce a metterci una pezza. preoccupazione dei figli del premier per il padre».
Messaggerodellunedi
4 GENNAIO 2010 ATTUALITÀ 3

LOTTA ALLA MALAVITA x L’avvertimento dopo mesi di impegno della magistratura calabrese contro la criminalità
«Un attacco diretto all’ufficio che negli ultimi tempi ha segnato una rottura col passato»

Una bomba in Procura a Reggio Calabria


La ’ndrangheta minaccia i magistrati impegnati contro i sequestri patrimoniali
REGGIOCALABRIA.La’ndranghetaalzailtiroepuntadiret-
tamente a intimidire i magistrati. Nello specifico quelli della
Procura generale di Reggio Calabria per l’impegno profuso in
materiadisequestripatrimoniali.L’interpretazionedimagistra-
Roma, ordigno
ti e forze dell’ordine è univoca: la bomba ad alto potenziale di
fabbricazione artigianale fatta esplodere poco prima delle 5 di IERI
L'ORDIGNO in associazione
Una bombola di gas
ieri mattina contro il portone di ingresso agli uffici della Procu-
ra generale reggina è un attacco diretto della ’ndrangheta. CALABRI
A MATTINA
ore 5 da 10 chili miccia
10
vicina al Pdl
Ancora non si sa da chi sia portone della Procura gene- I DANNI Piazza con applicato ROMA. Attentato la not-
Indipendenza esplosivo
partito l’ordine e chi l’abbia rale, da cui si accede anche Nessun ferito, danni te scorsa a Roma alla sede
collocata, ma quella bomba agliufficidelgiudice dipace, ad alto potenziale di un’associazione vicina
non è stata messa lì per caso. postoinviaCimino,nelpalaz- al portone di ingresso,
REGGIO CALABRIA Ris al lavoro al Pdl. Ne ha dato notizia
Èun avvertimento perilnuo- zo del Tribunale che si affac- Reggio scardinata un'inferriata innescato davanti al in un comunicato Luca
vo corso avviato dalla Procu- ciasupiazzaCastello,nelcen- Calabria da una miccia portone della Malcotti, vicecoordinatore
ra generale, sottolineano più tro della città. Quindi i due Procura romanodel Popolodellali-
fonti, dopo l’arrivo, nel di- hannopiazzatol’ordigno,rea- generale di bertà. «Questa notta ignoti
cembrescorso,delnuovopro- lizzato con una bombola di GLI ATTENTATORI hanno compiuto un atten-
Reggio
curatore, Salvatore Di Lan- gas da 10 chili e dell’esplosi- Due uomini Calabria tatoallasedediun’associa-
dro,edinuovimagistratiqua- vo ad alto potenziale, hanno piazza Castello, con caschi dopo la zione socio-culturale vici-
li l’avvocato generale dello acceso la miccia e se ne sono uffici della Procura bomba fatta na al Pdl nella zona Trion-
Stato, Francesco Scuderi, e andati. Dopo pochi secondo da motociclista, esplosivo fale-DellaVittoria»,hadet-
delsostitutoFrancoMollace, il boato, udito a centinaia di Generale esplodere
to, «la sede, posta all’incro-
impegnato per anni nella lot- metri di distanza. Fortunata- Piazza arrivati all'alba contro cio tra via Tommaso Silve-
ta alla ’ndrangheta dal forti- mente, vista l’ora e in consi- Duomo a bordo la sede stri e via Giuseppe Allievo,
no della Dda reggina. derazione del fatto che nella bombola giudiziaria è stata danneggiata grave-
Una tesi che trova riscon- zona ci sono prevalentemen-
di un
CENTRO
mente con un ordigno
tro nelle parole dello stesso teuffici,nessunoèrimastofe-
DIREZIONALE
motorino esplosivo posto su una del-
DiLandro.«Èunattentatodi- rito. L’esplosione ha comun- le serrande. La sede ha ri-
retto agli uffici della procura que danneggiato in maniera
REGGIO CALABRIA portato gravi danni anche
generale» ha detto. Aggiun- seria il portone. ANSA-CENTIMETRI all’interno». La Polizia
gendo:«leindaginielerifles- Immediatamenteilprefet- scientifica è intervenuta
sioni che stiamo facendo ci to Francesco Musolino ha per i rilievi.
portano sempre più verso
l’ipotesi di una risposta della
convocato una riunione del
comitato per l’ordine e la si-
Istituzioni e parlamentari si schierano al fianco di tutti gli operatori della giustizia. Schifani: «Atto ignobile e criminale» Propriol’altro ieri, ha ri-
ferito ancora Malcotti, «i
criminalità organizzata nei curezza pubblica che ha con- militantidiquellasedeave-
confrontidi unufficiochesta
tenendo una posizione sem-
prepiùforteladdovecisiillu-
deva che forse la Procura ge-
nerale svolgesse una funzio-
fermato la matrice ’ndran-
ghetista dell’attentato.
Gliinvestigatorihannoan-
che un altro elemento su cui
lavorare. Poco dopo l’esplo-
Da Napolitano sostegno ai giudici reggini vanoproseguitounainizia-
tiva sociale di raccolta dei
giocattoliperl’Epifaniade-
stinata ai bambini dei re-
partioncologicidelPolicli-
ne più rarefatta». E Mollace
ha evidenziato: è un attacco
«diretto all’ufficio che evi-
sione alla procura generale,
unattentatoanalogo,permo-
dalità,èstatoportatoatermi-
De Magistris: questi attentati accadono quando s’indaga sui rapporti tra politica e ’ndrangheta nicoGemelli.L’Associazio-
ne era già stata protagoni-
sta di iniziative per i terro-
dentemente,negliultimitem- ne contro una pescheria alla ROMA. Istituzioni e politica si schie- criminale») la condanna del presidente tà e della democrazia». «opera con coraggio e coscienza, evitan- motati dell’Abruzzo».
pi, ha segnato una rottura col periferia nord della città. rano al fianco dei magistrati di Reggio delSenatoRenatoSchifani,secondocui Ma anche la politica è tutta al fianco do una inutile esposizione mediatica e Dopo quanto accaduto,
passato». Non solo. Calabria dopo l’attentato di ieri. Comu- non bisogna abbassare la guardia. Per dei magistrati reggini. «Le istituzioni rischiando la vita per la sicurezza di noi ha commentato, «esprimo
Adesso,perrisalireagliau- Una bombola collegata a solidarietà a Stefano Od-
neèilsensodisolidarietàaigiudici,così Schifani, «la violenza del gesto testimo- vannotutteesempretutelateperrespin- tutti».
tori del gesto, i carabinieri dell’esplosivoerastatautiliz- do, animatore di quella se-
come il sottolineare come serva che lo nial’efficaciadell’azionedicontrastoal- gere gli attacchi di chi pensa di poter Nell’opposizione Luigi De Magistris de e delegato del XIX Mu-
del Comando provinciale di zata prima di Natale per un
Reggio, che conducono l’in- attentatoadunbaricuititola- Stato continui a spendersi efficacemen- la piaga della criminalità organizzata sovvertire l’ordine democratico», dice il ricorda che in Calabria gli attentati ai nicipioallepolitichegiova-
chiesta che sarà trasferita al- risono legati da vincoli di pa- te contro le organizzazioni criminali. condotto con determinazione dalla ma- ministrodelleInfrastruttureAlteroMat- tribunali accadono «quando l’attività nili e a tutti i ragazzi impe-
la Procura di Catanzaro com- rentela con il collaboratore «LasolidarietàelavicinanzadelPae- gistratura reggina. teoli (Pdl), assicurando che «il governo della magistratura ha per oggetto i rap- gnatinelsocialeinquelter-
petente a indagare su fatti ri- di giustizia Emilio Di Giovi- se a tutti i magistrati reggini» è stata ma- «Sostegnoepienasolidarietàaimagi- ha fatto e continuerà a fare la sua parte porti tra politica e ’ndrangheta, tra que- ritorio. È preoccupante
guardanti i magistrati del di- ne. nifestatadal presidentedella Repubbli- strati e a tutti gli operatori della giusti- con determinazione». Di un «pessimo st’ultima e persone delle istituzioni». E che qualcuno stia tentan-
stretto di Reggio Calabria, Per fare il punto sulla si- ca Giorgio Napolitano, che ad essi ha zia del Tribunale di Reggio Calabria, inizio di campagna elettorale» parla nel Pd Laura Garavini chiede «rinforzi» dodialimentareunaspira-
hanno in mano il filmato del- tuazione, giovedì arriverà a espresso«convintoapprezzamentoefor- per il vile attentato» sono state espresse Francesco Nucara del Pri, secondo cui perlamagistratura calabrese,mentrela le di violenza ed un clima
la videosorveglianza. Dalle Reggio il ministro dell’Inter- te incoraggiamento alla tenace azione, dal presidente della Camera Gianfran- «bisogna lavorare tutti e con fermezza vicepresidente della Camera Rosy Bin- di odio; è vergognoso che
immagini si vedono due uo- no Roberto Maroni che pre- assiemealle forzedell’ordine,dicontra- co Fini, che ha dichiarato la sua «vici- affinchè la magistratura al Sud non sia disottolineache«larispostadelleistitu- lo si faccia colpendo chi si
mini con indosso il casco da siederà una riunione straor- sto della criminalità, assicurando il pie- nanza a quanti quotidianamente svolgo- ricattata e minacciata dalla mafia». E zioni deve essere ferma e univoca per adopera per aiutare i più
motociclistaarrivareabordo dinariadei verticidelleforze no sostegno delle istituzioni». È «senza nocondedizioneesensodiresponsabili- dalPdlGiuseppeConsolomanifestasoli- dimostrarechenoncisarannocedimen- deboli».
di un ciclomotore vicino al dell’ordine. riserve» per l’attentato («atto ignobile e tàilpropriolavoronelnomedellalegali- darietà a «questa» magistratura che ti nella difesa della legalità».

Valanghe Dopo il sole di ieri, una nuova perturbazione nelle regioni centro-settentrionali. Allerta per la Protezione civile
Quattro morti
sulle Alpi
della Svizzera
Da oggi tornano brutto tempo e neve
ROMA. Dopo la pioggia battente,
il vento e le mareggiate che hanno
A Fiumicino è stato trovato il corpo dell’anziano scomparso sabato
sferzato sabato molte regioni, su meteomarine. Parte, intanto, la con- no della Valle d’Aosta ha evacuato
gran parte dell’Italia è tornato ieri il
sole, anche se accompagnato dal
ta dei danni. A Lipari sono numerosi
i negozi e gli alberghi invasi dalle ac-
con un elicottero 88 sciatori, tra cui
un gruppo di ragazzini, che sono ri-
Coldiretti
freddo. Ma un nuovo peggioramento que, mentre a Tusa, sempre nel mes- masti bloccati su una seggiovia, a
delle condizioni climatiche è in arri-
vo su tutta l’Italia, in particolare sul-
le regioni centro-settentrionali, con
neve fino a bassa quota e avviso di
sinese,leondehannoallagatonume-
rose abitazioni vicino alla costa.
Campania. Sono ripresi i collega-
menti marittimi nel golfo di Napoli:
2.500 metri di altitudine, nel com-
prensorio di Crevacol, a Saint-
Rhemy-en-Bosses (Aosta).
Oggineve.Peroggièattesounpeg-
Consigli a tavola contro il gelo
condizione meteo avverse emesso tra Capri e Napoli sono però assicu- gioramento delle condizioni meteo-
rati solo con i traghetti e non ancora rologiche. Al Nord sono previste ne-
dalDipartimentodellaProtezioneci-
congli aliscafi. Sabato a Capri il mal- vicate, anche a quote basse, su Ligu- La dieta antigelo
vile.
Alluvione in Toscana. Grazie al tempo ha danneggiato alcune delle ria,Piemonte,Valled’Aosta,Lombar- Gli alimenti più adatti con cui affrontare le basse temperature
bel tempo, in Toscana si lavora per biglietteriedei traghettieper questo diameridionaleedEmilia;nevepos- secondo Coldiretti
ierileoperazionidiimbarcosonoan- sibile anche al centro, al di sopra dei
tornare alla normalità nelle zone al-
date a rilento. 300-400 metri e a quote più basse in MIELE ZUPPE E PEPERONCINO
luvionate del pisano e della provin- In montagna. Le temperature po- Toscana. Precipitazioni, anche a ca- MINESTRE
cia di Lucca, a causa delle tre falle lari che, ieri mattina, hanno fatto se- ratterenevoso, puresulle regioni tir-
verificatesinell’arginedelfiumeSer- gnare in Valle d’Aosta punte di -26 reniche meridionali. A Genova si è Ottimo dolcificante. Innalzano Stimola
chio.AVecchiano,comunesorveglia- gradiai3.500metridiPuntaHelbron- riunitalaprotezionecivileperprepa- Quelli di timo o tiglio la temperatura il sistema
to speciale nei giorni scorsi insieme mastimafattadalla Regioneparladi Bloccati alle Eolie. Da tre giorni ner sopra Courmayeur non hanno rarsi all’eventuale emergenza e così aiutano a prevenire corporea immunitario
al lago di Massaciuccoli, i tempi sa- oltre 300 milioni di euro. bloccati alle Eolie per il maltempo, scoraggiatoimoltituristiancorapre- anche Milano, ma tutte le regioni in- l'influenza
rannolunghi,diceilsindacoRodolfo Mortopescatoredisperso.AFiumi- dove avevano trascorso il Capodan- senti nelle principali località. Mal- teressate sono in preallerta.
Parrini.InprovinciadiLuccaallavo- cino,sullitoralelaziale,èstatotrova- no,alcunideitrecentoturististamat- grado il freddo (-14 a Cogne, -13 a Incidenti mortali. Quattro perso- FRUTTA E VERDURE FRESCHE
ro anche per ripristinare la viabilità to il corpo del 76enne scomparso ieri tina hanno chiamato un servizio pri- Gressoney e a La Thuile) non sono ne, tra cui un medico che era stato
per le numerose frane verificatesi: pomeriggio tra i flutti del porto cana- vatodi elicotteri per raggiungereMi- state disertate nemmeno le piste da mobilitatoperunaoperazionedisoc- Agrumi, kiwi, L'infuso di limone
interessate 100 strade comunali e 24 le. Il riconoscimento del corpo, par- lazzo; i collegamenti con i traghetti sci, dove si registrano code alle bi- corso, sono morte ieri sulle Alpi sviz- spinaci, cicoria ha effetto
provinciali;54lefamiglieancorasfol- zialmente svestito, è stato fatto dal fi- sono ricominciati solo dopo le 13, vi- glietterie. zere dopo essere state travolte da va- e broccoletti mucolitico
late. Alta la conta dei danni: una pri- glio. stoilmiglioramentodellecondizioni Sciatori bloccati. Il soccorso alpi- langhe. sono ricchi ed espettorante
di vitamina C
Cipolla e aglio crudi 0

Zucca e carote sono antibatterici Pere bollite con


Il virus H1N1 contengono
molta vitamina A
Il ravanello è ottimo
come colluttorio
il miele curano
la raucedine

Influenza A, si rivendono i vaccini In Europa è corsa ANSA-CENTIMETRI

ROMA. La preparazione di zuppe cal- una piccola quantità l’assunzione


per liberarsi de, dalle verdure ai legumi come
fagioli, lenticchie, ceci e fave, è un
calorica giornaliera. Fondamentale,
continua l’organizzazione, è
Tirelli: polemiche assurde, potrebbe esserci una nuova ondata delle dosi rimaste ottimo sistema per combattere
freddo e gelo. A sostenerlo è la
assumere verdure di stagione,
soprattutto quelle ricche di vitamina
Coldiretti. L’organizzazione degli A (spinaci, cicoria, zucca, ravanelli,
ROMA. È stato determinante il ciso:lasoluzioneèrivendereledo- in particolare in Cina è invece al- lutarel’influenzaA.«IlnostroPae- imprenditori agricoli è dunque certa zucchine, carote, broccoletti, ma
fatto che la pandemia di influenza si in eccesso ad altri Paesi, in testa larme: il virus A/H1N1 si sta rapi- se,inlinea conquantohannofatto che iniziare la mattina con latte, anche cipolle e aglio, possibilmente
A non si è finora rivelata terribile quelli dell’Est. È quindi scattata damente diffondendo nelle cam- gli altri Paesi evoluti nel mondo – miele o marmellata e portando poi a crudi per una valenza antibatterica
come inizialmente temuto. E ha una vera e propria corsa alla “ri- pagne e si teme un picco di casi. sostieneTirelli–,hafattobene,an- tavola soprattutto zuppe, verdure, non indifferente), perchè danno il
avutopesoanchel’indicazionedel- vendita” e in alcuni casi, come per Afarmanterealtal’attenzioneè che sulla base dei dati iniziali legumi e frutta, aiuti ad «alzare la giusto quantitativo di sali minerali e
temperatura corporea» e a vitamine antiossidanti che sono di
l’Organizzazione mondiale della conquistare il potenziale acqui- anche Umberto Tirelli, direttore americani molto preoccupanti e rafforzare, con l’apporto di vitamine, grande aiuto per combattere le
Sanità (Oms) che, a novembre, ha renteUcraina,èconcorrenzaaper- deldipartimento di Oncologia me- delle stesse dichiarazioni del pre- le difese immunitarie dal rischio conseguenze dello stress del cambio
stabilitocheunasoladosedivacci- ta tra i diversi governi. In Italia, dica dell’Istituto nazionale tumori sidente Barak Obama, a fare scor- dell’insorgenza dell’influenza. Con il di stagione sull’organismo. Nella
no è sufficiente per proteggere i invece, ancora nessuna decisione di Aviano. «Si parla già di sprechi In Cina, invece, si temono nuovi casi tadivaccinicontroilvirus.Nessu- freddo aumenta il dispendio dieta, inoltre, non vanno trascurati
soggetti adulti. Ma il risultato fina- è stata presa, si attenderà, prima especulazioni–avverteilprofesso- no può prevedere come possono energetico corporeo che – precisa la piatti a base di legumi (fagioli, ceci,
le è stato analogo in molti Paesi di valutare la possibile opzione di re –, ma la pandemia da influenza mondo e quasi 200 in Italia. La evolvereleepidemiedainfluenze Coldiretti – l’organismo spende per piselli, lenticchie, fave secche),
europei: meno del previsto i citta- vendita, il termine della campa- A non è assolutamente conclusa. maggior parte delle quali giovani, nuove come questa, ma compito mantenere la temperatura ideale di perchè contengono ferro e sono
dini che si sono vaccinati e scorte gna vaccinale in atto. Ma se in Eu- Anzi, nei prossimi mesi potrebbe spessosenzanessunfattorepredi- dello Stato è predisporre l’unica circa 37 gradi e in occasione di ricchi di fibre che aiutano
di vaccino rimaste inutilizzate nei ropa si tira un sospiro di sollievo e verificarsiunanuovaondata.Fino sponente come malattie croni- arma vera ed efficace che è il vac- abbassamenti repentini delle l’organismo a smaltire i
magazzini.Così,varigoverni,dalla sipensaacomericollocarelescor- a oggi la pandemia ha fatto regi- che». Per Tirelli, quindi, l’Italia cino da somministrare a tutta la temperature, come quelli attuali, sovraccarichi migliorando le
Francia alla Germania, hanno de- te di vaccino inutilizzate, in Asia e strare quasi 13 mila vittime nel ha avuto ragione nel non sottova- popolazione». può essere corretto aumentare di funzionalità intestinali.
Messaggerodellunedi
4 ATTUALITÀ 4 GENNAIO 2010

Per il timore di nuove azioni terroristiche di Al Qaeda anche la Spagna limita l’accesso alla propria sede Nucleare

Terrorismo, tensione in Yemen: L’Iran chiede


ancora un mese
chiuse le ambasciate di Usa e Gb per un accordo
NEWYORK.Neltimorediunaopiùnuoveazioniterroristichedi TEHERAN. Ancora un Gli Usa, in particolare,
al Qaida dopo l’attacco mancato all’aereo Delta Northwest il giorno
di Natale, gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno deciso di chiude-
I precedenti Lo Yemen mese per cercare di trovare
un accordo sul nucleare ira-
avevano posto la fine del
2009comescadenzaentrola
re le rispettive ambasciate a Sanaa, la capitale dello Yemen. La niano: è il tempo che avreb- quale l’Iran avrebbe dovuto
Spagna, che ha la presidenza di turno dell’Ue, ha limitato l’accesso
allapropriarappresentanzadiplomaticaaSanaa,mentrelaFarnesi-
Uffici Usa Tipo PIL
bero deciso di darsi Tehe-
ranelacomunitàinternazio-
dare un segnale positivo di
volere arrivare ad un accor-
ARABIA SAUDITA OMAN
na ha auspicato una decisione comune dell’Ue in proposito. nel mirino Di Governo
Repubblica
55,41
miliardi di $
nale, in particolare i Paesi
occidentali, secondo quan-
do. Sabato il ministro degli
Esteri, Manuchehr Mottaki,
Habarut to affermato ieri dalla Re- aveva parlato di un «ultima-
Che i timori siano seri, molto
seri, lo conferma il consigliere
antiterrorismodellaCasaBian-
terealizzateconsuccessodiver-
seoperazioni,ediversimembri
di al Qaida, tra cui leader pri-
da anni Al Ghaydah
pubblica islamica.
Per l’Iran,segnato da una
tum» posto da Teheran alle
grandi potenze per raggiun-
Capitale PIL pro capite
ca John Brennan ai talk show mo piano ed elementi operati- NEW YORK. YEMEN 2.500 $
crisipoliticainternachedu- gereentrounmeseunaccor-
domenicali,convintocheimili- vi, sono morti». L’ambasciata degli Stati Sana’a Saywun ra da quasi sette mesi, si al- doperlaconsegnadall’este-
tanti islamici pronti ad attacca- Fatto sta che gli Stati Uniti Uniti in Yemen, chiusa Sana’a lontanerebbe così almeno ro di uranio arricchito al 20
re siano centinaia. sono intenzionati ad intensifi- ieri dopo le minacce di di qualche settimana la mi- per cento da utilizzare in un
Secondo Brennan «ci sono care il proprio impegno nello attentati di Al Qaida, è Indipendenza Al Hudaydah Al Mukalla Sayhut Disoccupazione naccia di eventuali sanzio- suoreattoreconfinalitàme-
indicazioniin base alle quali Al Yemen, dove l’anno scorso era- stata più volte bersaglio ni, di cui gli Stati Uniti e di- diche. Altrimenti, aveva av-
Qaida nella Penisola Arabica no stati investiti poche decine di attacchi negli ultimi
22 maggio 35% versi Paesi europei parlano vertito, l’Iran produrrà da
stapianificandounoopiùattac- di milioni di dollari soltanto, anni ed è stata chiusa 1990 Ibb YEMEN insistentemente da quando, soloquestocombustibile.Ie-
chi a Sanaa, an- contro i miliardi ripetutamente per motivi alla fine di novembre, riinveceilportavocedelmi-
che contro la no- destinati all’Af-
Ta’izz Golfo di Aden Inflazione l’Agenzia internazionale nistero degli Esteri, Ramin
di sicurezza.
stra ambasciata
edilsuopersona-
LA FARNESINA ghanistan, consi-
derato fino a po-
Nel marzo del 2003, il
secondo giorno
Popolazione
Aden
19% per l’energia atomica (Aiea)
ha approvato una risoluzio-
Mehman-Parast,haprecisa-
tochequestascadenzaèsta-
le. Non vogliamo
prendere nessun
«Auspichiamo cofalacullaprin-
cipaledelterrori-
dell’offensiva Usa in
Iraq, quattro persone
23.822.783 ETNIE GRUPPI RELIGIOSI ne critica del suo program-
ma nucleare, chiedendogli
ta concordata con il gruppo
5+1, cioè i cinque Paesi
Spese militari
rischio con le vi-
te dei nostri di- una decisione smo islamico.
Lo conferma
erano morte e decine
erano rimaste ferite in Superficie
Arabi, ma anche
afro-arabi, sud asiatici,
Musulmani (sciiti e sunniti),
ma anche ebrei, cristiani, 6,6% del PIL
di mettere subito fine ai la-
vori al suo secondo impian-
membri permanenti del
Consiglio di Sicurezza del-
plomatici e le al- in particolare il
tre persone che comune dell’Ue» viaggio-lamposa-
scontri tra la polizia e
dimostranti che
527.968 kmq europei indu (7˚ al mondo)
to per l’arricchimento del-
l’uranio, quello di Fordo, vi-
l’Onu (Usa, Russia, Cina,
Francia e Gran Bretagna)
lavorano nella bato a Sanaa del cino a Qom. più la Germania.
cercavano di assalire ANSA-CENTIMETRI
nostra rappresentanza». generale americano David Pe-
l’ambasciata di Sanaa.
L’esperto, diventato di fatto traeus, il numero uno del Cen-
Tre colpi di mortaio nel
il numero uno dell’ antiterrori- tCom di Tampa in Florida, re-
marzo del 2008 erano
smo Usa, nega però che le azio-
ni avviate nello Yemen, con il
sponsabilepericonflittiin Iraq
einAfghanistan.Nellacapitale stati sparati contro la Elezioni in Gran Bretagna. Il laburista ha lanciato ieri la campagna con un’intervista in diretta sul primo canale della Bbc
potenziamento di una polizia Petraeushaincontratoinparti- rappresentanza
antiterrorismo formata da Usa
e Gb, rappresentino un secon-
do fronte militare nella guerra
contro al Qaida, dopo quello af-
ghano. Anzi, per Brennan non
colare il presidente Ali Abdul-
lah Saleh, e ha poi informato
dei colloquiBrennan, che a sua
volta ha informato Obama, che
domani torna alla Casa Bianca
diplomatica, mancando
l’edificio e finendo su
una scuola femminile:
una guardia era rimasta
uccisa. Nel settembre
dello stesso anno c’era
Brown: parto in salita, ma darò battaglia
si tratta neppure di un nuovo
fronte, visto che in stretta colla-
borazioneconleautoritàyeme-
dopo qualche giorno di riposo
alleHawaii.Secondofontidial-
to livello citate dal Wall Street
stato l’attacco più
sanguinoso. Due veicoli
«Tutte le scelte dei Conservatori per affrontare la crisi si sono rivelate sbagliate»
nite gli Usa hanno già parteci- Journal, la visita di Petraeus è carichi di esplosivo e
uomini armati di mitra LONDRA. Quelle del prossimo giu- tro, anche se la maschera da lottatore suo partito, e un’economia al rallenta-
patoadazioniconmissilidicro-
ciera contro le basi terroristi-
stata «produttiva» e conferma
che «lo Yemen è diventato una avevano preso di mira
l’ambasciata, senza
gno saranno le elezioni «delle grandi
scelte» per la Gran Bretagna: e la scel-
indossata contrastava un pò con le im-
pietose inquadrature della Bbc, che
tore, se vincessero i Conservatori. Per
il premier, i Tories hanno «sbagliato
Il caso
che. delle nostre priorità». Secondo
taprincipalesaràtraun’economicadi- ne mostravano un calzino tristemente tutto» sulla crisi economica, e rende-
Al talk show della Abc Bren-
nan ha detto che «non si tratta
di un nuovo fronte. Già lo si co-
nosceva, e siamo stati in grado
lefonti, il programma dipolizia
antiterrorismo che Londra ha
annunciatooggicomeunanovi-
tà in realtà già esiste: verrà sol-
colpirla, ma facendo 19
vittime all’esterno
(nessuna lavorava per la
rappresentanza
namica, in crescita, spinta dalle politi-
che dei Laburisti, e un’economia «che
arretra», penalizzata dai tagli alla spe-
calato e il polpaccio nudo spuntare da
sotto l’orlo dei pantaloni.
Il premier ha ammesso di partire in
rebbero ancora peggiore la situazione
tagliando troppo presto la spesa pub-
blica. I Laburisti, invece, garantiscono
Il principe William:
di fare, credo, progressi signifi-
cativi». «Soltanto il mese scor-
so noi e gli yemeniti siamo stati
in grado di identificare l’ubica-
tanto potenziato.
Qualche cifra, infine: sem-
pre secondo il Wsj gli Usa han-
no l’intenzione di più che rad-
diplomatica). Al Qaida
aveva rivendicato
l’attentato. L’anno scorso,
a gennaio c’era stata una
sa pubblica promessi dai Conservato-
ri. Un Gordon Brown particolarmente
battagliero ha lanciato ieri la campa-
gna elettorale con un’intervista in di-
salitaallaprossimacontesaelettorale,
sfavoritodaisondaggi,mahagarantito
che i Laburisti combatteranno «centi-
metro per centimetro» per vincere
più prospettive e crescita economica
attraverso il digitale, le attività creati-
ve, le biotecnologie, il settore farma-
ceutico,creando milionidinuovi posti
non sarò Re ombra
zionedialcunidiquestirespon- doppiareinunannogliaiutian- sparatoria senza feriti fra retta all’Andrew Marr Show del primo quelle che ha definito «elezioni delle dilavoroneglianniavenire. Brownha LONDRA. Ma quale «Re ombra»? Il
sabili e comandanti di Al Qai- titerrorismo allo Yemen, da 67 uomini armati e polizia a canale della Bbc. grandi scelte» per il futuro della Gran confrontato tutto ciò con la promessa principe William non ha nessuna inten-
da»,ha ricordatoil collaborato- a 190 milioni di dollari. Nel un posto di blocco vicino Niente a che vedere col ritratto da Bretagna. E non si tratterà affatto di di «austerità» dei Conservatori: «noi zione di esercitare un ruolo che possa in-
re del presidente Barack Oba- 2006, era una somma poco più all’ambasciata. perdentecheèstatoritagliatoaddosso un referendum sul suo governo, ma di siamo il solo partito che può portare il debolire la successione di suo padre, il
ma,aggiungendo che «sono sta- che simbolica: 4,6 milioni. all’inquilinodiDowningStreet,tutt’al- unasceltatralacrescita,sostenutadal paese dalla recessione alla crescita». principe Carlo, alla Corona britannica.
Anzi, per i prossimi anni il primogenito
di Carlo e Diana intende solo «concen-
Un gruppo su Facebook propone che sia affidato al maresciallo dei Cc. Il sottufficiale dell’Arma ne chiederà l’affido trarsi sulla sua carriera militare», oltre
che sulle sue attività umanitarie. Con
una rara dichiarazione pubblica conces-

Donna uccisa, firme sul web per aiutare il figlio sa al Sunday Telegraph dal portavoce di
St James’s Palace, il principe William ha
smentito ieri le voci circolate nelle scor-
sesettimane sui tabloidbritannicisecon-
do cui la regina Elisabetta sarebbe pron-
Fu un carabiniere, tre anni fa, a ospitare il ragazzino fuggito dalla madre violenta ta in un prossi-
mo futuro ad ab-
dicare in suo fa-
FOGGIA. Nel febbraio trarlo alla scena della madre vore, facendo
2007, ad otto anni, fuggì da uccisa in un’altra stanza del- scavalcare Car-
Il Boeing 737 doveva casa per le percosse che le la casa. Il maresciallo, dopo il lo, e intanto affi-
partire per Gran Canaria infliggeva la madre, e trovò delitto,avevachiestoalTribu- dandoprogressi-
accoglienza prima dai cara- nale per i minorenni di Bari vamentealnipo-
binieri e poi in una casa-fa- l’affidotemporaneodelragaz- te sempre mag-

Aereo fuori pista miglia. Il 29 dicembre scorso


quel bimbo, ora ragazzino di
11 anni, dormiva in casa del-
zino. Gli è stato detto di no.
Ma il sottufficiale ha già
preso la sua decisione e sta
giori compiti e
responsabilità.
Le indiscre-

a Dortmund lamadre,dov’erastatoporta-
to per le festività natalizie,
quando il convivente della
donna – Diana Lasecchia –
Un
carabiniere
durante i
rilievi nella
preparandolecarteperchie-
dere l’affidamento e la suc-
cessiva adozione del ragazzi-
no, che in quella casa a San
zioni,
smentite
subito

Il principe William BuckinghamPa-


ha 27 anni lace, parlavano
da

DORTMUND.Unaereodellacompa- la uccise con un colpo di pi- villetta a Ferdinando di Puglia ha tro- di un graduale
gnia low-cost «Air Berlin» è andato lun- stola. Il ragazzino non si ac- Trinitapoli vato il calore umano forse passaggio delle regali incombenze a Wil-
go ed è finto fuori dalla pista dell’aero- corsedi nulla, lo svegliarono dove è stata mai ricevuto. Il ragazzino da liam che avrebbe sollevato la sovrana
porto di Dortmund dopo aver abortito il i carabinieri che si presero uccisa Diana venerdì scorso è tornato nel- (83anni) e il marito Filippo (88) dal peso
decollo. Il Boeing 737 con 165 passegge- ancora una volta cura di lui Lasecchia la comunità, in cui vive dal di molti viaggi e visite pubbliche: le mag-
ri e sei membri di equipaggio doveva per qualche giorno. Ora an- 2007 insieme a due fratelli. giori responsabilità per il 27enne Wil-
partire per Gran Canaria, quando il pi- che la rete del web si mobili- Ma una casa-famiglia non è liamenonpersuopadre,però,suggeriva-
lota ha notato «irregolarità tecniche». ta perchè il ragazzino vada a “la famiglia”. Lo ha capito nocheilfigliodiLadyDianavenivaconsi-
L’incidente ha causato notevoli disa- vivere da quel maresciallo sulla propria pelle il ragazzi- deratodaElisabettaIIilmigliorcandida-
giagliarrivieallepartenzeehasolleva- che lo ha tenuto in casa co- scano a G. il diritto di vivere maresciallo Giuseppe Fran- era fuggito dalla madre vio- no, lo ha capito quel mare- to a prendere il testimone della dinastia
to polemiche. Un portavoce dello scalo me un figlio. Al ragazzino la felice a San Ferdinando», ad cioso, comandante della Sta- lenta ed era stato accompa- sciallo che potrà anche sem- dei Windsor. Ora è lo stesso nipote della
ha spiegato che il Boeing 737 della com- vitahagiàriservatosofferen- utilizzare Facebook per rac- zionecarabinieri di San Fer- gnato in caserma da alcuni brare d’altri tempi. Stanno regina a smentire, anche se lo fa a due
pagnia tedesca è finito con il muso nel ze terribili. cogliere adesioni e spingere dinando di Puglia (Barletta giovani che lo avevano trova- cominciando a capirlo quel- settimane dallasuapartenza, il prossimo
prato dopo essere scivolato sul fondo La sua vicenda ha spinto leautoritàcompetentiarega- Andria Trani). to, impaurito, mentre vagava le persone che hanno scelto 17 gennaio, per la Nuova Zelanda e l’Au-
ghiacciato in fase di frenata. A parte la un gruppo di persone, che si lare al ragazzino una fami- Fu lui, quasi tre anni fa, ad per strada. Ed è stato ancora Facebook per una battaglia stralia,perilsuoprimoviaggioinrappre-
paura,nonc’èstatoalcunferitotraipas- definisce «quelli che vorreb- glia «vera». Per il gruppo la ospitare in casa per diversi lui, Francioso, ad ospitare il di vita che vale il futuro di un sentanza della nonna.
seggeri, fatti evacuare dal velivolo con berocheleistituzioniricono- famiglia «vera» è quella del giorni quel ragazzino, che ragazzinoafineannopersot- ragazzino.
gli scivoli di emergenza. «Il nostro pilo-
ta ha agito in maniera corretta», ha af-
fermato una portavoce di Air Berlin, se-
condo la quale la manovra di decollo è
stata interrotta poichè sul cockpit gli
strumentiperlamisurazionedellavelo-
cità non funzionavano correttamente,
avendo segnalato due valori diversi.
«Resta da chiarire se la pista di rullag-
L’evento
Il Burj Dubai è stato realizzato
Dubai inaugura la torre più alta del mondo
gio fosse stata completamente liberata
dal ghiaccio», ha affermato la portavo-
con acciaio e vetro
Il Burj supera gli 800 metri. Hotel e residenze Armani arredati da Interna
cedellacompagniatedesca,chesiriser-
va adesso di verificare eventuali re- DUBAI. Poco importa la prospetti- taredaalmenoduemilionidispettato- I debiti dell’emirato ammontano a gs, l’organismo di Chicago che certifi-
sponsabilità delle autorità aeroportua- va:cattedraleneldesertodiunapoliti- ri, stima Emaar, il colosso immobilia- circa 150 miliardi dollari: la Banca ca gli edifici più alti al mondo. Per am-
li. Il freddo siberiano che colpisce la caeconomicadieccessimalamentein- re dietro l’ambizioso progetto. Centrale ha già soccorso a Dubai con missione del presidente di Emaar,
Germania ha creato problemi anche al ciampata sulla crisi finanziaria globa- Ideata nel 2003, la prima pietra po- 20 miliardi di dollari lo scorso febbra- Mohammad al Abbar, il grattacielo
vicino aeroporto di Duesseldorf, dove i le, o fenomenale manovra di marke- sta nel 2004, Burj Dubai è l’unico dei io e poi ancora a dicembre. Abu Dha- «supera gli 800 metri», garantendone
previsti decolli sono avvenuti in matti- ting per ritornare a cavalcare mercati titanicigrattacieliregionaliannuncia- bi, emirato capitale della federazione la visibilità da 95 km di distanza.
nata con parecchie ore di ritardo. «Le ed immaginari internazionali, Burj ti che non ha interrotto i lavori nè alte- degli Eau, a novembre ha contribuito I piani abitabili sono 160, dei quali
piste sono sgombre dal ghiaccio, ma la Dubai,il grattacielopiù altoalmondo, rato i piani nonostante le avversità fi- con cinque miliardi. Il mercato immo- 49 destinati ad uffici e 61 ad apparta-
sua eliminazione dai velivoli in parten- che sarà inaugurato stasera a Dubai, nanziarie. È stata invece ridimensio- biliareèinleggeraripresa,marecupe- menti,traiqualiviaggiano58ascenso-
za richiede tempo», ha spiegato un por- rimanel’iconadiquellasfrenataintra- nata la Kingdom Tower dell’Arabia rare la caduta dei prezzi, precipitati ri ad una velocità di 10 metri al secon-
tavoce dello scalo. prendenza che in meno di un decen- Saudita,che avrebbe dovutosuperare del47%nel2009,èancoraunaincogni- do.Al124/opiano,unabalconatapano-
Unatempestadinevehainveceritar- nio ha innalzato l’emirato dalle sab- il chilometro di altezza, mentre sono ta da valutare. Anche se - sostengono ramicaapertaalpubblicooffriràvedu-
datogliatterraggiall’aeroportodiFran- bie del deserto ai piani alti dei perso- di orgoglio in vetro e acciaio, costruiti state sospese sia la Mubarak al Kabir diversioperatoriimmobiliari-aridos- te della città a 360 gradi. Tocco di
coforte, con numerosi aerei rimasti in naggi e degli affari che contano. in cinque anni con un budget di 4,1 Towerdel Kuwait,siail DohaConven- so dell’apertura ufficiale, i segni posi- esclusività tutta italiana, i 18 piani ri-
aria in attesa di condizioni migliori, Seppurinbilicosulleancorairrisol- miliardididollari,nelgiornodelquar- tion Center, nonostante le economie tivi sono palpabili. servati all’Hotel e alle residenze Ar-
mentre 35 velivoli sono stati dirottati su te turbolenze finanziarie, Dubai ac- to anniversario dell’ascesa al trono delle tre ricche monarchie petrolife- Un’incognita rimane ancora l’altez- mani, interamente disegnate dallo sti-
altri scali. In mattinata erano stati an- cenderà i riflettori sul monumento al- dello sceicco Mohammad Al Maktum. re abbiano incassato i colpi della crisi zadefinitiva di Burj Dubai, sconosciu- listastessoerealizzatidallaInternadi
nullati 31 voli. lepropriepotenzialità, oltre 800metri Un evento seguito in diretta tv satelli- mondiale molto meglio di Dubai. ta perfino al Council on Tall Buildin- Tavagnacco.
REGIONE
LUNEDÌ 4 GENNAIO 2010C e-mail: regione@messaggeroveneto.it

Le contrapposizioni tra le due società sono continue. E la viabilità è divenuta uno snodo chiave per Tondo

Dalle tariffe congelate ai fondi:


tra l’Anas e Autovie venete
due anni di braccio di ferro UDINE.Dallanominadelcommissa- glia, e ci si indebita per costruire. Così
Moretton (Pd) rio straordinario per la Terza corsia
dell’A4 Venezia-Trieste alle tariffe
fa Autovie, che si prepara a sborsare
2,3miliardiincircadiecianniperquel-
“congelate”,dall’esame deiprogetti al- la Terza corsia che serve a tutto il Pae-

«Non faccio profezie laletterachechiedegaranziesullaban-


cabilità della Terza corsia, cioè chia-
rezza sui soldi per finanziare l’amplia-
se.
Ilrisikodelleconcessioni.Acompli-
care unpo’ lecose c’è il fattoche l’auto-

dico solo la verità» mento dell’autostrada. Il “braccio di


ferro” tra l’Anas e Autovie Venete va
avanti da due anni. I chiarimenti suc-
cessivi ci sono, come nel caso del “gial-
LA LETTERA gare europee e i piani di investimento
delle varie autostrade verranno auto-
rizzati a fronte del riconoscimento del-
SARO Autovie)o a Roma. L’ultimo è la lettera
che il ministero delle Infrastrutture ha
inviato all’Anas a inizio dicembre per
UDINE. L’assessore Fvg alla conoscere, nel dettaglio, la lo” della lettera inviata dal ministero
delleInfrastruttureall’Anas.Malecon-
Il ministero ha chiesto l’indennizzo di fine concessione. In «Il governo dovrà chiedere dettagli sulla bancabilità del-
viabilità e vicecommissario “bancabilità”, e cioè la parte questo modo, se il concessionario per- la Terza corsia. Con l’Anas pronta a ri-
per la A4, Riccardo Riccardi,
lo aveva descritto “gioioso”
riguardante i fondi, della
Terza corsia. Moretton aveva
trapposizioni non mancano. In gioco ci
sono il presidio del territorio e il colle-
chiarimenti sulle risorse desse, alla fine del periodo d’affitto, la
sua casa, il padrone gli dovrebbe rico-
contribuire alle opere badire gironi dopoil supporto ad Auto-
vie.
per la richiesta di
informazioni giunta dal
bollato come “molto grave” il
fatto che delle lettera Renzo
gamentoconl’Europa allargata,appal-
ti milionari e flussi di denaro, e sono
per la Terza corsia noscere una percentuale sulle miglio-
rie approntate.
realizzate dalla Spa» Appello a Roma. L’argomento è va-
sto e ci pensa Ferruccio Saro ad arric-
ministero delle Tondo, presidente Fvg e solo alcuni degli elementi della “batta- L’evoluzioneromana.Neglianni,pe- chire il piatto. Il senatore friulano del
strada non è di Autovie, non è dellaRe- to piùche un’intenzione, è quella di ac-
Infrastrutture all’Anas sui commissario per la A4, e glia” sull’asse Roma-Trieste che vede rò, nel Paese dei conflitti d’interessi, Pdl ha fissato due priorità per il 2010:
gione,maè delloStato.Autoviehaotte- centrare le competenze. Ma le Regioni
fondi per la Terza corsia. E Riccardi non sapessero protagonista Anas e Autovie. Il “brac- vieneacrearsiilparadosso.L’Anasini- «La Terza corsia – ha spiegato ieri – è
ciodiferro”èdiventatounosnodochia- nutolaconcessionedall’Anas,ilconce- non ci stanno. «Il problema – dice il vi-
lui, l’avversario politico, nulla. Da lì la replica dente per conto dello Stato. La partita zia a gestire direttamente le strade: il cecommissarioeassessoreFvgRiccar- un’operadivalenzainternazionale,uti-
capogruppo del Pd in dell’assessore e ora la nuova ve per la legislatura di Renzo Tondo e padronedicasadiventaancheaffittua- lizzata da flussi di merci che vanno a
vede duellare, in un momento storico delle concessioni non si gioca soltanto do Riccardi – sono i rapporti tra Stato e
Consiglio regionale risposta del capogruppo del rio.Esoprattutto,l’entechedevevigila- Est,enonègiustofargravarecompleta-
particolare per il Paese, i poteri locali sulla Venezia-Trieste, anche se a sistema periferico. La storia ci insegna
Gianfranco Moretton, gli Pd. «La conferma sulla re sulle altre autostrade, diventa un mente gli ammortamenti sul pedaggio.
(e speciali) e lo Stato. Nord-Estil casodel Passante hacreato concorrente dei grandi gruppi auto- che nel momento in cui è il sistema fe- Bisogna aprire un tavolo negoziale con
manda a dire: «È la verità verità delle mie
che non ti piace». È dunque dichiarazioni è nelle ultime Le forze in gioco. Sono molti gli enti un precedente eccellente. stradali d’Italia. In ordine di tempo, il derale e speciale a gestire, le cose fun- il Governo affinchè nella prossima Fi-
botta e risposta tra i due affermazioni di Raccardi – e gli interlocutori coinvolti: si va dalle Bisogna tornare indietro di dodici grande ingorgo agostano sul Passante, zionano bene. Basta pensare alla Sani- nanziaria ci sia riconosciuto un contri-
esponenti politici, che non sostiene Moretton –, quando amministrazioni pubbliche ai rappre- anni,al1998,perleggerebeneletensio- ha rinfrescato le idee sul potenziale tà». buto per l’opera, per abbassare la quo-
risparmiano frecciatine. «Le l’assessore dice “sulla sentanti politici, dalle società pubbli- ni di oggi. In quell’anno entra infatti in corto circuito: in quell’occasione La scommessa. La battaglia, quella ta di mutuo da assumere». Saro parla
profezie di Cassandra a bancabilità dell’opera che ai costruttori, agli interessi econo- vigore la direttiva Costa-Ciampi che l’Anas aveva di fatto ordinato un’ispe- sempre citata «scommessa politica» di di “contributo”, pensa a 20/30 milioni
Riccardi non piacciono – Autotovie e l’Anas potranno mici. Il momento è particolare, per il stabilisce un limite all’italianissimo si- zione (da controllore-vigilante) su una Tondo&Riccardi,nonè(solo)sullaTer- di euro per 20 anni. L’altra priorità è
afferma Moretton – proprio dare tutte le risposte mondo delle autostrade, e in generale stema delle proroghe delle concessio- società,laCav,compostaperil50%del- za corsia della A4. È una scommessa quella di prendere, sempre dall’Anas,
perchè sa che si tratta della necessarie”. E questa per i lavori pubblici, perchè Roma ha ni, per far rispettare nell’Italia, che al- l’Anas stessa. per ridisegnare, partendo dal locale, la gestione della Grande viabilita’ trie-
verità». L’ultimo confronto affermazione vale più di una chiuso i rubinetti. Quasi tutti i progetti, lora lottava per entrare nell’Euro, i Futurodacostruire.Inquestoscena- «l’architettura del Paese». E quando si stina, con un nuovo pedaggio virtuale,
tra i due nasce proprio dalla conferma di chi ha barato e anche quelli strategici, non possono principi di mercato. Alla scadenza del- riol’AnascercaunsuofuturoeAutovie tentatoimpresedelgenere,èfaciletro- per far crescere ancora le entrate di
lettera che il ministero ha continua a barare», conclude contare sui capitali dello Stato: si ri- le concessioni (nel 2017 per Autovie), deve aprire i cantieri per la Terza cor- vare ostacoli, “in casa” (come i recenti Autovie.
indirizzato all’Anas per Moretton. sparmia, come i vecchi padri di fami- secondo la direttiva, si faranno delle sia.La grandetentazione romana,mol- esposti anonimi partiti dall’interno di Beniamino Pagliaro

TRAFFICO A Portogruaro l’uomo ha perso il controllo dell’auto. La moglie, ferita, è ricoverata all’ospedale di Udine
Ieri intenso su tutta la rete
con code fino a sei km
e rallentamenti ovunque Incidente sull’A4, un’altra vittima
Claudio Gianfelice, 65 anni, è la terza in poco più di 24 ore
UDINE. Un altro morto ieri in auto- L’incidente ha toccato la parte finale del guardrail,
strada, il terzo in poco più di 24 ore. Do-
po l’incidente sull’A23, la Udine-Tarvi-
avvenuto a
Portogrua-
finendo quindi nel fossato sottostante.
Gianfelice e la moglie Angela sono stati
Treni
catapultati fuori dall’abitacolo della
Lupieri (Pd) sollecita la giunta:
sio, in cui hanno perso la vita all’alba ro: ha perso
del 2 gennaio due cittadini di Orbetello la vita Volkswagen, finendo ruote all’aria e di-
e Monte Argentario (Grosseto), ieri po- Claudio sintegrandosi. Il medico legale non ha
meriggio si è verificato un incidente si- Gianfelice, potuto far altro che accertare la morte
mile, ma nella carreggiata Ovest verso
Venezia, sull’autostrada A4, la Trieste-
Venezia, nel tratto di Alvisopoli di Fos-
65 anni,
dell’Aquila,
mentre la
moglie è
immediata di Gianfelice, forse avvenu-
ta per un trauma cranico. La salma del
65enne è stata ricomposta nella sede di
viaFriulidellacellamortuariadiPorto-
il Fvg sia concorrente di Trenitalia
salta di Portogruaro. Un incidente che
ricoverata gruaro. La moglie, soccorsa dal perso- TRIESTE. Trieste, capoluogo di regione, dell’unica licenza privata governativa
ha causato code di oltre 6 chilometri. dimenticata dal governo di centro-destra presente in regione. «Si tratta di creare
in gravi naledel 118edaivigilidelfuocodiLati-
Tra il ponte del Tagliamento e l’uscita condizioni sul fronte dei collegamenti ferroviari. La una società mista, senza inventarsi nulla
di Portogruaro, dopo un'uscita di stra- sana, è stata portata sull’elicottero del
all’ospedale 118 di Udine e trasferita nell’ospedale tesi è del consigliere regionale del Pd di nuovo, ma solo guardando al vicino
da autonoma a bordo di una Volkswa- di Udine. Sergio Lupieri. Che l’argomenta. Trentino Alto Adige con la Sad. Avremo
gen Tuareg, ha perso la vita Claudio del capoluogo friulano,dov’è stata rico-
L’uomo ha «L’amministrazione regionale ha così linee private – spiega Lupieri –,
Gianfelice, 65 anni, residente a Ortuc- verata in condizioni considerate preoc-
perso il investito 3 milioni di euro per avere treni privati e, finalmente, un servizio
cupanti. L’automobile sulla quale viag- coincidenze che consentano di andare a adeguato, con treni puliti, luminosi e
chio, paese della Valle del Giovenco, in controllo giavano è stata recuperata dalla ditta Roma e per avere una tratta diretta veloci. Dobbiamo diventare concorrenti
provincia dell’Aquila. L’uomo, per cau- dell’auto Costantin della sede di Ronchis, ma le Trieste-Milano e Udine-Milano. Il di Trenitalia e non investire su chi, dal
seancoraal vagliodegliagentidellapo-
operazioni di recupero sono risultate risultato – sostiene Lupieri – è che da 1992 a oggi, ha già dimostrato cosa sa
lizia stradale di Palmanova, intervenu- piuttostocomplicate,tantodarichiede-
ta sul luogo dell’incidente, ha perso il Trieste bisogna comunque andare a fare, proponendo ai viaggiatori panini,
relachiusuradellacorsiadimarcialen- Mestre e che da Roma si hanno solo 20 maglioni e giacche a vento al momento
controllo della vettura, sbandata a lato scontrate, finendo la loro corsa nel fos- del finanziere Enzo Timordidio, 41, so- ta. E per questo migliaia di autoveicoli minuti a Mestre per la coincidenza per di salire su un treno». Il consigliere del
della carreggiata, ed è morto sul colpo. sato adiacente alla carreggiata auto- noconservatenellacellamortuariadel- ieri transito su quel tratto, sono stati co- Trieste, assolutamente insufficienti Pd fa quindi un paragone con il passato,
Gravemente ferita, invece, la moglie, stradale. In quest’ultimo episodio sono l’ospedale civile di Palmanova, in atte- strettia viaggiare lungo una corsiasola. considerando i normali ritardi. Alla da cui, per certi aspetti, sarebbe bene
AngelaPisotta, 63anni, che viaggiavaal stati segnalati tre feriti, in un momento sa del nulla osta per il ritorno ai loro Perquestosisonoformatelunghecode, stazione di Roma Termini, sul tabellone ripartire. «Una volta si era molto
suo fianco. Entrambi sono stati sbalzati in cui le code erano scese da sei a due cari e per la celebrazione due funerali, con punte di sei chilometri. Nel caos delle partenze, non esiste una investito in Friuli Venezia Giulia su una
fuori dall’abitacolo, ma se per Claudio chilometri. nulla osta che dovrebbe arrivare que- dell’autostrada,come detto, un altro in- destinazione per Trieste, mentre esiste rete ferroviaria che supportasse
Gianfelice non c’è stato nulla da fare, è Dopo un periodo caratterizzato da sta mattina dalla Procura della Repub- cidente, sul quale è sempre intervenu- Udine, tra l’altro senza cambiare a industrie e avvantaggiasse le persone –
stato possibile soccorrere la donna che unatregua sul fronte degliincidenti,A4 blica di Udine. In Friuli sono arrivate ta la Polstrada di Palmanova, è stato re- Mestre. Trieste è quindi dimenticata afferma Lupieri –, ma da quando si è
poi è stata elitrasportata all’ospedale e A23 tornano dunque a preoccupare. ieri la sorella di Timordidio e la moglie gistrato poco dopo le 18. Nel tampona- una volta di più dall’allineamento dei privilegiata la mobilità su gomma, la
civile di Udine. Stavolta però i mezzi pesanti non sono di Antiseri, una giovane romena resi- mento di due automobili, finite nel fos- pianeti di centro-destra, a Roma e in ferrovia è stata messa da parte. La
L’incidente, avvenuto poco dopo le la causa degli incidenti, perchè, con dente a Porto Santo Stefano con cui da sato, sono rimaste ferite tre persone ri- regione». Il democratico, quindi, liberalizzazione del trasporto passeggeri
poco aveva avviato le pratiche per la coverate all’ospedale di Latisana. sollecita il governatore Fvg Renzo disposta dall’Unione europea deve fare
15, ha provocato code che hanno rag- ogni probabilità anche se gli accerta-
separazione. Tondo e l’assessore alle infrastrutture cambiare strategia a Riccardi e Tondo,
giunto una lunghezza massima di sei menti sono ancora in corso, tre morti in Al di là degli incidenti, però, ieri sul- Riccardo Riccardi a fare un salto di creando un servizio di trasporto
chilometri. Ed è quasi certamente a poco più di 24 ore sono state provocate Ieri, invece, la tragedia si è verificata l’autostrada tra Friuli Venezia Giulia e qualità e a investire le risorse regionali pubblico regionale che funzioni anche
causa dei rallentamenti che attorno al- dal mix di alta velocità e stanchezza. I in un tratto di autostrada al confine con Veneto il traffico è stato sostenuto per in Friuli Venezia Giulia, eventualmente se nevica o se gela e che possa
le 18 è stato registrato un altro inciden- due morti sull’A23 erano reduci da un il territorio comunale di Teglio Veneto. tutta la giornata, probabilmente per i creando una società privata con la interloquire con maggiore forza con
te,un chilometropiùlontanorispettoal Capodanno a Bucarest. Le salme del Gianfelice ha perso il controllo della rientri dalle vacanze natalizie. veneta Udine-Cividale, titolare Trenitalia».
precedente. Due automobili si sono marittimoRiccardoAnsideri,37anni,e sua Tuareg che, virando verso destra, Rosario Padovano

PERCORSO A OSTACOLI Blasoni (Pdl):


(segue dalla prima pagina) ci di una parte del demanio statale mento. Esse arriveranno ad approva- laLega.Tantopiùche,nellospiritodel-
Fvg all’avanguardia ESTRATTO BANDO DI GARA
La Società Friuli Venezia Giulia Strade Spa indice la gara n. 20-2009 a Pro-
di GILBERTO MURARO
Ilfederalismo,inteso nelsuosignifi-
cato più vero e ampio di “autonomia e
zione probabilmente prima dei decre-
ti delegati sul federalismo e prometto-
l’autonomia responsabile, bastava fis-
sare uno standard di spesa per la rap- nel sostegno alle Pmi cedura aperta, servizi finalizzati alla realizzazione del piano di risanamento
acustico e alla mappatura acustica delle strade in gestione alla Friuli Venezia
responsabilità”, sta poi avanzando at- no di rendere più efficiente l’apparato presentanza locale a fini di calcolo del Giulia Strade S.p.A. - Luogo di servizio: Province di Trieste,Udine, Gorizia;

N ei prossimi 16 mesi occorrerà


quindi affrontare la prova dei
criteri applicativi e dei numeri. Per
traversoaltrenorme,siapureconqual-
che passo indietro e qualche incon-
gruenza. Un importante passo avanti è
pubblicoperifericoattraversolapreci-
sazionedellecompetenze,lacollabora-
zione forzata tra piccoli Comuni, la ra-
fabbisognodeglientilocaliedeiconse-
guenti trasferimenti perequativi: libe-
ri poi gli enti locali di spendere di più,
UDINE. «In un momento di
crisi economica come questo la
nostra Regione si è distinta an-
Pordenone - Tempo utile:gg. 300 Importo a base d’asta € 951.624,00=
- L’aggiudicazione verrà effettuata con offerta economicamente più van-
taggiosa ai sensi del D.Lgs 163/06 e s.m.i. - Il bando è stato pubblicato
ogni ente periferico – Regione, Pro- rappresentato dal recente patto per la zionalizzazione degli ambiti territoria- ma a carico dei propri elettori-contri- che e soprattutto per il forte so- sulla G.U.C.E. del 24.12.09, G.U.R.I. n. 153 del 30.12.09, all’Albo Pre-
vincia, Comune – si tratta di dare con- sanità che ha confermato e reso più li, lo sfoltimento degli enti intermedi. buentienondelrestodelpaese.Sitrat- stegno dato al sistema delle no- torio dei Comuni di TS,GO,UD,PN, all’Albo Stazione appaltante e sui siti
creto contenuto a tre fondamentali pregnante l’obbligo per le Regioni che La norma prevista dal Codice sulla ri- ta, insomma, di un’incongruenza, sia stre piccole e medie imprese». www.serviziocontrattipubblici.it www.fvgs.it ed è disponibile presso U.O.
concetti:ilfabbisognostandarddispe- sforano il tetto prefissato di spesa di duzione di consiglieri e assessori loca- pureispiratadabuonipropositi.Quan- Così il consigliere regionale del Gare e Contratti della Società, Via Mazzini, 22 TRIESTE tel. 040-5604208
sarisultantedaicostistandarddeiser- aumentare le aliquote dell’Irap e del- li e sull’abolizione delle circoscrizioni to ai passi indietro, basti pensare alle Pdl, Massimo Blasoni, replica a fax 040-764502. Le offerte economiche dovranno pervenire, presso questa
vizi, l’autonomo gettito fiscale stan- l’addizionale Irpef, in modo che i citta- di quartiere è stata introdotta già nella generose elargizioni a favore di Cata- al collega del Pd Franco Iacop, Società entro le ore 12.00 del 15.02.10, la gara si terrà il giorno 18.02.10.
darde infine l’eventuale trasferimen- dinidiquelleregionisentanosubitosu Finanziaria2010appenaapprovata.Si nia e Roma, che spingono all’irrespon- che ha accusato l’amministra- IL PRESIDENTE (Paolo Polli)
zione di non sostenere le Pmi.
to perequativo non vincolato che do- diséilpesodellacattivagestioneregio- tratta di un dimagrimento forzato del- sabilitàanzichéallaresponsabilità,ea «L’azionedellagiuntadiRen-
vrebbe ridurre l’insufficienza del get- nale. la rappresentanza politica locale, che certe restrizioni imposte dal patto di zo Tondo – sostiene Blasoni – è
tito rispetto al fabbisogno. Al momen- Analogo passo è costituito dal divie- dovrebbe produrre risparmi di tempo stabilità interno che puniscono anzi- statacaratterizzatadaunimpor-
to, non si può né garantire né negare to di copertura del turnover da parte e di spesa dei processi decisionali de- ché premiare i Comuni virtuosi. tante pacchetto di misure anti-
laforzadelpaesedisuperaretalepro- degli enti locali in presenza di eccessi- glientilocali.Manonèchesisiaesage- Ecco perché si deve parlare di un crisichehannomessoadisposi-
va. Ma è un segnale positivo e rilevan- ve spese di personale. E poi ci sono le rato? Una simile determinazione a li- percorso tormentato e non sempre li- zione del sistema produttivo re-
te la recente approvazione da parte norme previste dal cosiddetto codice vellonazionaleeinmodouniformedel- neare del federalismo. E tuttavia va ri- gionale ben 400 milioni di euro.
del governo del decreto delegato sul delle autonomie approvato dal consi- la struttura dei governi locali sa più di conosciuto che passi significativi in Un intervento che pone la no-
cosiddettofederalismodemaniale,os- glio dei ministri il 16 novembre 2009, centralismo che di federalismo, nono- avanti sono stati compiuti e si stanno straregione all’avanguardiasul
siasulladevoluzioneaglientiperiferi- che presto saranno discusse in Parla- stante sia stata proposta e imposta dal- compiendo. panorama nazionale».
AGRICOLTURA
LUNEDÌ 4 GENNAIO 2010C e-mail: g.longo@messaggeroveneto.it C Pagina a cura di Giuseppe Longo

Il 2009 è stato un anno importante per gli studi dell’ateneo friulano. Il rettore Compagno: alta capacità di innovazione Agripolitica

“Soreli” alla conquista dei mercati A Capodanno crisi


sconfitta a tavola:
La prima varietà italiana di kiwi a polpa gialla selezionata dall’Università di Udine spese su del 3,5%
Biogold International: la domanda è alta, abbiamo scommesso su questo ottimo frutto ROMA.Per lefestedifi-
ne anno gli italiani hanno
la Confederazione italia-
na agricoltori, tra Natale e
UDINE. Quello appena con- ga Raffaele Testolin, costitutore deciso di puntare sull’otti- Capodannosisonostappa-
I ricercatori cluso è stato un anno molto im- con Guido Cipriani della nuova
portante sul fronte della ricerca varietà -, è stata scelta per dare
mismo e almeno a tavola
hannosconfitto la crisi au-
te 160 milioni di bottiglie,
il95%diproduzionenazio-
per l’Università di Udine. Il un’importante opportunità agli mentando le proprie spe- nale, con una crescita del-
Testolin e Cipriani: 2010 segnerà infatti il lancio sul operatoriitalianiedeuropeidel
mercatomondialedi“Soreli”,la settore rimasti esclusi dai con-
sedel 3,5% per un totale di
6 miliardi di euro e una
l’1,6% rispetto allo scorso
anno. Per il vino Made in
può essere raccolto prima varietà italiana di kiwi a sorzi che gestiscono le prime va-
polpagiallaselezionataebrevet- rietà di kiwi giallo arrivate sul
crescita in volumi dello
0,5%. Successo per panet-
Italy forte exploit nelle
vendite all’estero. Le
già a fine settembre tata dall’ateneo friulano. Ciò av- mercato. La scelta adottata dal-
verrà grazie alla sottoscrizione l’ateneo di Udine è dunque in
toni e pandoro e per vini e
spumanti di cui in totale
esportazionisono cresciu-
te, nel periodo natalizio,
del contratto di licenza tra Uni- lineaconilruolodiserviziopub- sono state acquistate 300 di oltre il 15%. In crescita i
UDINE. Ma versità e Biogold International, blico che ha l’Università». milionidibottiglie,140mi- consumidicarnieinsacca-
comeènata“So- società leader mondiale nel set- L’esclusivamondialeconces- lioni delle quali solo di ti (+0,4%), preferiti pollo,
reli”? La varie- toredellagestionedibrevettive- sa, invece, a Biogold consentirà spumanti Made in Italy - tacchino, maiale, e natu-
tà di kiwi a pol- getali, con sede in Sudafrica e all’Università di Udine «di con- Asti e Prosecco in testa - ralmente cotechini e zam-
pa gialla è stata basi in tutto il pianeta. «Si tratta trollare meglio – aggiungono consumati in Italia e nel poni (di cui ne sono stati
ottenuta dal- – sottolinea il rettore Cristiana Sandra Salvador e Giorgio Mi- mondo. Nella sola Italia, acquistati circa 8 milioni).
l’ateneo friula- Compagno–diunabrillanteope- clet, della ripartizione ricerca e sottolinea Assoenologi, le Bene anche gli acquisti
no a partire da razione di trasferimento tecno- tra i coordinatori dell’operazio- bollicine nazionali acqui- dipesce(+0,5%).Stessodi-
incroci eseguiti logico che conferma l’alta capa- ne - un mercato molto esteso e state fra Natale e Capo- scorso per pane e pasta
nel 1997, seguiti cità dell’ateneo di portare ricer- di ottenere ricavi da royalties danno sono state 90-100 che hanno segnato una ri-
da cinque anni di selezione nella sede ca e innovazione sul mercato». anche sulla frutta venduta». Co- milioni. presa: rispettivamente
dell’aziendaagrariauniversitaria“Ser- L’accordo di licenza dei dirit- sì, nel caso di successo della Laspesaalimentare-se- +0,8 e +1,2%. Non meno
vadei”, in via Pozzuolo a Udine, e da ti di moltiplicazione di “Soreli” nuova varietà sul mercato, di- condo la Cia- positivoèsta-
avrà come risul- pendenteanche Confederazio- to l’anda-
altri due anni di valutazione in diverse
località italiane. tato da una par- dalla capacità ne italiana VINI E SPUMANTI mento regi-
te la diffusione commerciale di agricoltori - è stratodalset-
Tra le principali caratteristiche del
fruttosonodasottolineare,«l’aspettoat-
traente, le qualità organolettiche e i
tempi di maturazione – come spiegano i
della varietà di
kiwitargataUni-
versità di Udine
Biogold, «le ro-
yaltiessullafrut-
tavenduta–pre-
Actinidia originaria della Cina stata così ri-
partita:2,4mi-
liardi di euro
Stappati
300 milioni
toreortofrut-
ticolo,cheha
avuto una
ricercatoriRaffaeleTestolineGuidoCi-
priani-.“Soreli”, infatti, puòessere rac-
colto tra la fine di settembre e i primi di
in tutto il mon-
do, dall’altra
una base di en-
trate garantite,
cisa Testolin –
nel lungo perio-
dopotrannorap-
presentare la
ma qui è di casa da trent’anni percarniepe-
sce,1,2miliar-
di per primi
di bottiglie
piatti e per il pane, 900 mi-
crescita del-
l’1,3%.
Trend in
aumento per la frutta sec-
ottobre, in largo anticipo sulla maggior
partedellevarietàsiaapolpaverdeche per i primi quat- partepiùsignifi- UDINE. Dopo esserci sofferma- del sesso opposto, ma gli elementi lioni per dolci (con panet- ca (noci, nocciole e man-
a polpa gialla». tro anni, di oltre cativa dell’uti- ti sui risultati dell’importante ri- del sesso opposto sono sempre ru- toni e pandori che hanno dorle), che hanno segnato
300 mila euro le». cerca condotta dall’Università di dimentali e atrofizzati. fatto la parte del leone); un +2,2% nelle vendite e
La varietà a pasta gialla “Soreli” del- Udine, vediamo dunque di cono- L’ Actinidia, come dicevamo, è
che costituiran- «La nostra 700 milioni per vini e spu- deilegumi(lenticchieefa-
l’Università di Udine affiancherà le tre scere meglio il kiwi, il cui nome originaria della Cina continentale
no linfa vitale esperienza – af- manti (per il 94% italiani), gioli in testa), cresciuti del
varietà gialle “Zespri Gold”, “Jingold”, scientifico è “Actinidia chinensis” e orientale; tali regioni sono carat-
per il prosegui- ferma Rodrigo 500 milioni per formaggi e 2,6%. Le aziende agricole
“Enza Gold” attualmente sul mercato, e che nel Friuli Venezia Giulia è terizzate da inverni freddi ed esta-
mentodell’attivi- Cruzat, di Bio- salumi (molti dei quali a segnalano poi una cresci-
di cui le prime due hanno una certa dif- ormai coltivato con grande succes- ti calde, nuvolose, piovose e umi-
tà dei ricercato- gold Internatio- denominazione di origi- ta della spesa in campa-
fusione anche in Europa. «Gli esperti – riudinesi.Ilcon- nal - mostra che so, per la qualità e la quantità dei de. La pianta occupa gli ambienti gna. Dall’inizio di dicem-
concludonoTestolineCipriani–valuta- frutti, da una trentina d’anni. La riparialidifiumi eruscelli(soprat- ne) e 320 milioni per frutta
tratto «rappre- Il rettore Compagno, Cruzat e alivellomondia- fresca o secca. In assoluto bre fino a Natale quasi 8
no che nei prossimi 5-10 anni le varietà senta - dice Ma- la Croatto; Testolin e Cipriani le c’è domanda piantadafruttooriginariadellaCi- tutto nel bacino dello Yangtse e milioni di persone hanno
a pasta gialla raggiungeranno una quo- na è una liana volubile (rampican- dei monti Quiling), quindi con suo- sulle tavole hanno domi-
nuela Croatto, dibuonevarietà nato il Made in Italy e le infatti deciso di acquista-
ta di mercato dal 25% al 50%, contri- capo ripartizione ricerca - una di kiwi giallo. Il problema è sa- te) a foglie caduche, di notevoli di- lo umido e con scorrimento d’ac- re,aprezzipiùbassirispet-
buendo contemporaneamente a una mensioni fino a 10 metri di altezza. qua. Agli inizi del 1900 alcuni cloni tradizioni. Sempre più
tra le migliori performance di perequaledellevarietàpresen- snobbati invece (e qui for- to alla normale distribu-
crescita netta del mercato del kiwi, da- Il sostegno ai supporti, in natura di piante cinesi furono importati
trasferimento tecnologico rea- ti sia effettivamente quella vin- zione (fino a un 30% in me-
to che i volumi assoluti di produzione altri alberi, o rupi, è ottenuta con inNuovaZelandadovefuronopra- se la crisi ha una sua par-
lizzate dall’Università di Udine, cente. Noi abbiamo scommesso avvolgimentodelfustoterminalea ticate selezioni di alcune varietà, no), prodotti tipici recan-
deitradizionalikiwiverdinonsonopre- te) Champagne (importa-
anche in termini di ricavi». La su “Soreli” per le sue interes- viticcio. connomederivatodalselezionato- dosi personalmente nelle
visti in diminuzione». modalitàdicessionedellelicen- santi caratteristiche agronomi- zioni in Italia -66%, secon- aziende, sempre più at-
Ricordiamo,infine,chenelFriuliVe- La pianta è dioica e quindi esi- re: Abbot, Bruno, Hayward. È an- do la Coldiretti), salmone,
ze di moltiplicazione di “Soreli” che, per l’eccellenza degli studi stonopiantemaschioepiantefem- che dovuto alla Nuova Zelanda il trezzate per la vendita di-
nezia Giulia i concessionari che hanno da parte dell’ateneo friulano so- dell’Università diUdine in que- ostriche, caviale (-35% se- rettadalproduttorealcon-
mina(cheproduconoifrutti);infat- nome Kiwi, inteso in origine come condola Cia)efruttaesoti-
acquisito i diritti per la moltiplicazione nostatediverseperl’Unioneeu- sto settore e per la sua capacità ti, molto raramente si sono rileva- “Kiwifruit” cioè frutto del kiwi, in- sumatore. Un fenomeno
del kiwi “Soreli” sono l’azienda agrico- ropea e il resto del mondo. Nel- di innovazione in materia di ca(ananas,avocadoeman- che si è ulteriormente ac-
tepianteermafrodite,checioèpor- tendendo con ciò caratterizzare
la Fanna Gianpaolo, di Moimacco, e l’Ue, infatti, le licenze di “Sore- strategie commerciali. Stimia- tano nello stesso fiore ambedue i (arbitrariamente) il frutto come ti- go avrebbero segnato an- centuato in questo perio-
l’azienda Simeoni Pericle Kiwiplants, li” sono state cedute assegnan- mo che “Soreli” sarà un prodot- sessi. Il riconoscimento del sesso pico prodotto della Nuova Zelan- cora secondo la Cia un - do di crisi economica che
di Sacile. do i diritti di moltiplicazione to ben accettato dal mercato, e dei fiori non è agevole, dato che gli da, dato che il kiwi è l’uccello con 30%). impone scelte oculate so-
Lanuovavarietàèprotetta,comepre- non in esclusiva a consorzi di crediamo che l’ateneo friulano stessi hanno una dioicità avanza- piume lanuginose, e non volatore, Crescita anche per i vi- prattutto per quanto ri-
cisa la stessa Università di Udine, da produttorievivaisti.«Questafor- saràcapace digenerare prodot- ta, ma non completa; sono presen- simbolo dell’isola al largo delle co- ni fermi, soprattutto quel- guarda il cosiddetto rap-
domanda di brevetto europeo. mula, che forse non è la più re- ti nuovi e sempre migliori nel ti nel fiore di un sesso gli elementi ste australiane. li rossi. Sempre secondo porto qualità-prezzo.
munerativa per l’ateneo – spie- prossimo futuro».

Agrisapori in tavola. I ristoratori guidati da Walter Filiputti tirano le somme di un’annata di successo in Italia e all’estero e si preparano ai nuovi appuntamenti La guida
Eccellenze Fvg, il Tour pronto a ripartire da Milano in febbraio Slow Food valuta gli oli
del Friuli Venezia Giulia
UDINE. Si è concluso a San Daniele – Petrussa, Ronco delle Betulle, Il Carpi-
Il libro con la partecipazione a metà dicembre
al NetworkDinnerdella Cameradicom-
no, Forchir, Livon, Jermann e Tenuta
Villanova. Il panorama sull’eccellenza Un panettone TRIESTE.Da qualche settimana sono
giunte al termine le fasi della raccolta e
delgusto èstato ognivolta completato da dellafrangituradelle olivenelFriuli Ve-
Tra formai e pitina mercio di Udine svoltosi Al Picaron – un
anno molto impegnativo e ricco di suc-
cessi per Friuli Venezia Giulia Via dei
un selezionato gruppo di prodotti: i salu-
mi d’oca di Jolanda de Colò di Palmano-
con il profumo neziaGiulia.Purnonessendoconsidera-
ta un’annata di grande produzione, gli
olivicoltori regionali sono soddisfatti
Le“pindulis” sono un metodo tradizio-
Sapori. Cinque i soci del consorzio che,
cucinando direttamente al tavolo, han-
va;il prosciuttoPrincipediSanDaniele;
il Montasio del Consorzio per la tutela del “Most” perché il prodotto non è scarso, con una
buonasanitàdelleoliveeun’apprezzabi-
nale per la conservazione della carne. Si no preparato l’apprezzatissima cena: La del formaggio Montasio; le grappe e di-
possonopreparareutilizzandoanchecar- stillati di Nonino di Percoto; il caffè di le resa in olio. I primi prodotti confezio-
Taverna di Colloredo, Sale e Pepe di nati e imbottigliati sono già disponibili
ne ovina, caprina o selvaggina. La spezia- Stregna, Là di Petros di Mels, Al Grop di OrocaffèdiUdine;QM,imagnificicoltel- per condire adeguatamente le pietanze
tura e la scelta delle essenze per l’affumi- Tavagnacco e Vitello d’Oro di Udine. li di Maniago, capitale italiana delle la- in questi mesi invernali.
catura dipendono dai gusti e perciò è im- Due eleganti serate a Vienna e a Graz, me di qualità. E anche quest’anno Slow Food si ac-
possibile indicare le precise quantità. esclusiveedigranprestigio, hannocoro- Nel 2009 Fvg-Vds è stata, fra l’altro, cinge a recensire e valutare gli oli italia-
Delle “pindulis”, assieme al “formai dal nato, invece, le uscite internazionali del anche protagonista alla prima edizione ni con il volume “Guida agli extravergi-
cit”, che deriva appunto dal “cit” con cui 2009 per Fvg-Vds, che - sotto la guida di di Buy Friuli Venezia Giulia, la Borsa ni”. Per cui, anche in Friuli Venezia Giu-
veniva indicato il vaso di pietra usato per Walter Filiputti - si conferma sempre del turismo regionale a cui hanno parte- lia, l’organizzazione ha invitato gli olivi-
conservare l’impasto aromatizzato a ba- piùilportabandieradell’eccellenzaeno- cipato una novantina di buyer e 70 gior- coltoricheproduconounaquantitàmini-
se di formaggio, e alla “pitina” (nella fo- gastronomicadellanostraregione.Orga- nalisti provenienti in gran parte dal- maapprezzabile(almenocinquecentoli-
to), veramente un unicum nel panorama nizzate dalla Camera di commercio friu- l’estero,svoltasi a fine settembre nella tridiolioconfezionatoinbottigliaesuffi-
gastronomico della montagna pordeno- nostra regione. In occasione della serata Ecco il panettone al “Most” cientemente distribuito ecommercializ-
lana, in collaborazione con la Provincia zato)aconsegnareicampioninelmunici-
nese, con le varianti da paese a paese, si di Udine, le due serate in Austria erano di chiusura del Buy, svoltasi al Molo IV
parlaampiamentenellibroCucinafriula- di Trieste, i ristoranti di Friuli Venezia POVOLETTO. Il “Most” è pio di San Dorligo della Valle - Dolina
l’ultima tappa 2009 del progetto di pro- per gli olivicoltori della zona di Trieste e
na.Ricettetradizio- Giulia Via dei Sapori, portabandiera del indubbiamente il fiore all’oc-
mozione del nostro territorio denomina- all’Enoteca di Cormòns per quelli delle
nali della provin- livello di assoluta eccellenza della ga- chiellodelladistilleriaTosoli-
to “Eccellenze in Tour”, che proseguirà nidiMarsure.E,oltreaessere altre province.
cia di Pordenone, a stronomia regionale, hanno proposto
anche nel 2010 con un grande appunta- sorseggiatacometale,l’acqua- Lo scorso anno - afferma Sergio Nesi-
cura di Adriano uno speciale percorso del gusto, giocato
mento a Milano, previsto già per febbra- vite da mosto d’uva è diventa- ch, coordinatore regionale della Guida -
DelFabro,fotogra- fra terra e mare, tradizione e creatività,
io. Per l’occasione i ristoratori di Friuli ta una vera protagonista in èstatoriscontratoeapprezzatounpositi-
fiediCristianoBu- riscuotendo un grande successo e susci- vo esordio di diverse nuove realtà friula-
Via dei Sapori hanno proposto un per- quello che, pure in Friuli, è il
legato, edizioni tando interesse e curiosità da parte de- ne, per cui Slow Food auspica che tale
corsogastronomico-sensoriale,cheèsta- dolceclassicodelNataleedel-
TerraFermadiVi- Chef al lavoro in una delle cene-spettacolo glioperatori,chehannoapprofittatodel- qualità venga riconfermata anche con
cenza. to lodato dagli intervenuti, incuriositi e la presenza di ristoratori e vignaioli per le feste di fine e inizio d’anno:
attratti dalla varietà e dall’originalità di ilpanettone. Unprodottoarti- l’ultima raccolta per un positivo e sano
«Nelle ricette sime– nelle varie occasioni -le creazioni raccogliere informazioni, storie, indiriz- confronto con i più noti oli della zona di
pordenonesi–scri- cibi e vini degustati. zi, ricette. Durante il Buy, i giornalisti gianale a lievitazione natura-
degli chef dei ristoranti Ai Fiori di Trie- San Dorligo della Valle - Dolina.
ve Del Fabro – c’è Gli incontri di Vienna e Graz – che, hanno avuto modo di partecipare a corsi le con uvette imbevute pro-
ste, Al Ferarùt di Rivignano, Al Grop di Va sottolineato che anche quest’anno
un pizzico di Veneto, una spolverata di cometuttiquelliche organizzail Consor- di cucina organizzati appositamente per prio nel “Most” che rende il gli oli della Dop Tergeste non potranno
Tavagnacco, Al Lido di Muggia, Al Para- prodotto,presentatoinun’ele-
Friuli, sapori di pianura, di fiume e di zio beneficiano del patrocinio della Re- loro e hanno anche avuto modo di veder essere valutati in loco per il consegui-
diso di Paradiso, Al Ponte di Gradisca gante confezione da un chilo,
montagna dove, un tempo, l’alimentazio- gioneFriuli Venezia Giulia sotto il claim cucinare in diretta i piatti e apprendere mento dell’ambita denominazione cau-
d’Isonzo, All’Androna di Grado, Alla Pa- ancora più buono e profuma-
nedeivalligiani sibasavasostanzialmen- di “Ospiti di Gente unica” – hanno quin- i segreti di alcune ricette degli chef dei salamancanza - osserva SlowFood - del-
ce di Sauris, Campiello di San Giovanni to. Il “Most” - la cui serie stori-
te su quello che derivava dalla limitata di concluso nel migliore dei modi un an- ristoranti aderenti al consorzio. Grande l’appositasaladidegustazionenonanco-
no denso di impegni per i “Magnifici 46” al Natisone, Carnia di Venzone, Da Nan- ca è stata festeggiata a Milano raapprontata dalle autoritàcompetenti,
disponibilitàdirisorseagricoleedistrut- do di Mortegliano, Da Toni di Gradiscut- successo anche per gli altri corsi di cuci- - nasce dall’uva pigiata e dira-
ture produttive». Dopo una premessa di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori: na organizzati da Friuli Venezia Giulia per cui gli oli della provincia di Trieste
ta, Devetak di San Michele del Carso, Là spata che viene lasciata fer- chemeriterannolaDopsarannodisponi-
storico–geografica,cheinquadraneltem- il 2009 si è aperto infatti con il grande ViadeiSaporinel2009,fracuiquellinel-
di Moret di Udine, Là di Petròs di Mels, mentare in tini di frassino bili sul mercato a fine inverno.
po e nello spazio i prodotti tradizionali successo di “Bianco & Nero” al Centro l’ambito della 2˚ edizione di Good a Udi- che, secondo la grande tradi-
diffusi nel Pordenonese, si riporta una PorschediUdine,seguitodalleaffollatis- La Primula di San Quirino, La Subida di ne e alla Fiera del Montasio a Codroipo, La commissione di assaggio di Slow
Cormòns, La Taverna di Colloredo di zione di famiglia, mantengo- Food raccoglierà i campioni entro il 10
riccaseriediricettechespazianodall’an- sime e applaudite cene-spettacolo nelle oltre a quelli organizzati in collaborazio- nomeglioledelicatecaratteri-
suggestive location della storica villa ve- Monte Albano, Sale e Pepe di Stregna, gennaio e si metterà subito al lavoro per
tipasto al dessert con sostanziosi primi e ne con la Coldiretti e messi in onda su stiche organolettiche. La di- redigere le schede aziendali e quelle or-
saporiti secondi. Dentro quelle ricette ci neta di Gaiarine e della diga-lungomare Vitellod’OrodiUdine. Adaccompagnar- Telefriuli, Telequattro e Telepordeno- stillazionepoièeffettuatacon ganolettiche. Una prima presentazione
sono “gnocchi di polenta con formaggio di Grado, omaggio alla cucina estiva in- le in modo egregio i vini delle cantine ne. alambicchi di rame a ciclo di- della “Guida agli extravergini” avverrà
salato asìno”, “blecs con verdure e piti- terpretata con leggerezza e creatività Villa Russiz, Schiopetto, Castello di Il prossimo, atteso, appuntamento in scontinuo, concepiti da Bepi in occasione di Sol, il salone parallelo al
na”, “gallo in tecia” e come dolce “pinza dai20ristoratori del gruppoe abbinata a Spessa, Edi Keber, Livio Felluga, Euge- regione sarà la cena spettacolo dedicata Tosolinioltre50annifainmo- Vinitaly, nel prossimo aprile a Verona; è
della pedemontana occidentale”. vini e prodotti d’eccellenza, emblema di nio Collavini, Venica & Venica, Marco a Udine, in programma fra febbraio e do da garantire la persistenza prevista, inoltre, una presentazione del-
Silvano Bertossi quanto la nostra regione offre di meglio Felluga, Ermacora, Giorgio Colutta, Pri- marzo al Centro Porsche sulla statale dei sapori e dei profumi. la Guida in primavera anche nella no-
in tema di enogastronomia. Apprezzatis- mosic, Vistorta, Di Lenardo Vineyards, Pontebbana. stra regione.
MessaggerodiPordenone
Residenza Residenza

La Vela
Lignano Sabbiadoro
La Vela
Lignano Sabbiadoro
www.lavelalignano.com www.lavelalignano.com

REDAZIONE DI PORDENONE: VIA COLONNA, 2 - 33170 PORDENONE - TELEFONO 0434 - 238811 - TELEFAX 20210 e-mail: pordenone@messaggeroveneto.it LUNEDÌ 4 GENNAIO 2010

L’ALLARME x La crisi si fa ancora sentire: allunga i tempi del saldo e mette in difficoltà soprattutto le piccole e medie imprese
Pinna (Api): «Dal governo nessuna apertura». Pascolo (Unart): «Chi fa la voce grossa rischia di perdere i clienti»

Artigiani, Sos pagamenti: attese fino a 6 mesi


«E se si tratta di rapporti con la pubblica amministrazione a volte va anche peggio»
Consegnano il lavoro oggi, ma per incassare
il dovuto devono aspettare dai quattro ai sei
mesi. Anche di più «se si tratta di pubblica am-
Federconsumatori mobilitata
ministrazione».La crisi allunga i tempi dei pa-
gamenti e allunga la catena dei disagi soprat-
tuttoperlepiccoleemedie imprese.Inapplica-
te le norme che impongono il saldo entro 60
giorni: la legge numero 192 sulla Subfornitura
L’anno nuovo porta rincari e proteste
che imporrebbe il saldo delle fatture a 60 gior- Anno nuovo tariffe più care. Secondo in tasca alle famiglie, stima un disservizi delle compagnie, non sono
ni dall’avviso di merce non viene rispettata. Federconsumatori il portafoglio delle aumento di circa 30 euro per il gas, 130 state fatturate una serie di bollette per
famiglie si alleggerirà per le nuove per l'assicurazione auto (rca), 18 euro cui le famiglie si trovano delle
La mancanza di lavoro non è la sola tasse presenti in finanziaria e per servizi idrici, 35 euro per la tassa stangate».
conseguenza della crisi. Spesso le soprattutto per aumento di gas e rifiuti solidi urbani, 30 euro per i Per l’anno nuovo si attende anche la
aziende–specialmentequelledipicco- carburanti che, come vuole una servizi bancari, 80 euro per i mutui a verifica dei servizi delle banche.
le dimensioni – vengono messe in crisi tradizione non molto amata dai causa degli aumenti dello spread «Staremo a vedere se il blocco dei
non tanto dall’assenza di commesse cittadini, aumentano con il primo applicato dalle banche, 65 euro per gli mutui sortirà il suo effetto».
quanto dai ritardi nel pagamento dei gennaio. E i maggiori oneri dovuti alle aumenti dei biglietti dei treni e 90 I disagi con le bollette del gas sono
spese incomprimibili incideranno sul euro (su base annua) per i costi dei arrivati anche agli sportelli della Lega
lavori consegnati. carburanti. Consumatori. «I problemi si sono avuti
«E’un problemasempre più eviden- budget di una famiglia fino a 500 euro.
«Ci prepariamo a nuovi aumenti – ha con Enelgas perchè sono arrivate
ziatodainostriassociati–haevidenzia- Dopo un anno di ribassi le tariffe del
commentato Gianfranco Tamburini bollette di 700 – 900 euro dovuti al fatto
to il presidente dell’Api, Gianluca Pin- gas tornano a crescere + 2,8 per cento. della Federconsumatori di Pordenone che la compagnia aveva letture non
na– e la situazione più grave riguarda i Secondo le stime fatte a livello – mentre il valore delle pensioni è dimensionate ai reali consumi degli
creditivantaticonlapubblicaammini- nazionale la spesa media per gas ed destinato a scendere per cui non sarà utenti – ha spiegato Gianfranco
strazione. Nel primo trimestre la per- elettricità, nei primi tre mesi del 2010, solo la crisi a penalizzare le famiglie». Vendrame -. La soluzione in questo
centuale di perdita sui crediti per i ri- segnerà un +1,1% rispetto all'ultimo Tra i rincari che le associazioni caso è la dilazione del pagamento in
tardi è aumentata del 21 per cento. La trimestre 2009, con un incremento temono di più c’è il gas ma anche modo che le famiglie non si trovino in
media dei pagamenti ha quindi supe- totale di 16 euro su base annua. Questi l’aumento dei costi bancari. «Per quel difficoltà. Quello che ancora va risolto
rato i 130 giorni mentre 180 per la pub- aumenti confermati dall’autorità di che riguarda il gas – dice Tamburini – è la questione degli interessi: non
blica ammi- garanzia saranno ben più alti secondo già a dicembre c’era la fila agli accettiamo che il consumatore paghi
nistrazio- le associazioni dei consumatori. sportelli di persone che avevano gli interessi sulle rate per un errore
Federconsumatori, che ha fatto i conti problemi con le bollette perchè, per che ha compiuto la società». (m.m.)
LA DENUNCIA ne». Diffici-
lequantifica- Un artigiano al lavoro. La categoria ha lanciato l’allarme relativo alle dilazioni dei pagamenti
«Una norma europea re di quanto
siano espo-
prevede gli interessi
Piancavallo, “assalto” degli sciatori
ste le impre-
se, ma per
ma viene disapplicata» molte – con-
fermano le
categorie–si

Auto senza catene: multe e disagi


trattadicifreimportanti.Unproblema
che riguarda anche gli artigiani, «un
po’ in tutti i settori» ha detto il presi-
dente Silvano Pascolo. «Le piccole im-
prese è difficile che cerchino di esige-
re i crediti – ha aggiunto -, anche in E’stata praticamente presa d’assalto Piancavallo ieri, nella
condizione di difficoltà, perchè ri-
schiano di perdere un cliente e di que-
Ondata di gelo primaveragiornata dinevedi questastagioneturistica,partita
battendo un po’ la fiacca a causa del tempo. I cinquanta centri-
sti tempi preferiscono la dilazione nei metri di neve caduti tra venerdì e sabato e il sole di ieri hanno
pagamenti che veder venire meno un
rapporto di lavoro». Le tasse su ciò che
viene fatturato, però, vengono versate
Oggi rischio neve in pianura spintomoltiamantidellosciedella montagnaasalireinquota.
Ancoraqualcheproblemaallaviabilitàacausadiqualcheindi-
sciplinato che senza catene, di mattina, è rimasto bloccato a
ancheseilguadagno nonè statoriscos-
so.
Le proposte per far fronte a questo
problema non mancano «ma a oggi
In pericolo i falò di domani causa della neve, bloccando di conseguenza anche altri. Per
loro una multa, grazie ai controlli alla base del Piancavallo,
peraltro non protrattisi per tutta la mattinata.

non ci sono state aperture da parte del È durata lo spazio di una e nevicate, anch’esse Neve. Si preannunciava Previsioni. Per i prossimi È stato un vero e proprio assalto, quello degli
governo – ha detto Pinna -. Abbiamo giornata la tregua sul fronte del consistenti, sopra i 500 metri. Se come una domenica da re- giorni, gli ultimi di queste va- sciatori ieri a Piancavallo. Ancora disagi, però, sul
presentato la difficoltà, anche nel no- maltempo. Già da oggi il le condizioni meteo cord e così è stato: la tanto so- canze natalizie, è attesa anco- fronte della viabilità per le auto senza catene
stro recente convegno, al viceministro bollettino meteo dell’Arpa dell’Epifania si presentano spirata neve finalmente è ar- ra qualche spruzzatina di ne-
Urso». Le soluzioni potrebbero pren- segnala un cambiamento interessanti per il polo sciistico rivata. Aperte tutte le piste e ve, ma le temperature basse fico, creando disagi anche ministrazione civica aviane-
dere spunto da quello che già avviene radicale delle condizioni, con il del Piancavallo, non vale la gli impianti per la discesa e permetteranno il manteni- agli altri. Sono state messe se-inalcunezonecomealmo-
altrove. «C’è una direttiva europea del ritorno della neve anche in stessa cosa per i tradizionali battute anche i 26 chilometri mento del manto nevoso. Si multe e sono stati riavviati i numento, la gente parcheg-
2000 che prevede il pagamento degli pianura. Già dalla mattina, falò epifanici, in programma di fondo per gli appassionati. prospettano quindi gli utimi controlliallabasedel Pianca- gia in modo scorretto e non
interessi di mora in caso si superino i infatti, sono previste domani sera e in corso di Impossibile stimare il nume- tre giorni di vacanza all’inse- vallo (anche se non per tutto seguendo le indicazioni a spi-
terminiprevistidallalegge–haspiega- precipitazioni nevose che allestimento in molti comuni ro di persone salito a Pianca- gna della neve per gli appas- l’arco della mattinata) per ri- na di pesce». Secondo Vita in
to Pinna – ma di fatto è inapplicata». interesseranno più la pianura, della provincia. vallo: eri giravano cifre attor- sionati. cordare l’ordinanza comuna- questo modo si recuperereb-
no ai 10, 15 mila persone. Un Strada.Itecnicidelleditte le.Durantela giornatasisono bero,in tuttala zona,conside-
La Francia è intervenuta con una in particolare la parte Se la pioggia sarà abbondante
incaricatehannolavoratonel- formate alcune code, in pros- rando che è stato istituito an-
legge specifica che sanziona chi non meridionale, che la montagna. c’è il rischio che alcune dato certo: alle 16 di ieri po-
la notte tra sabato e domeni- simità della Castaldia, dove il che un senso unico, circa
rispetta i termini. «L’impresa da sola Progressivamente, poi, la neve iniziative non vengano meriggio erano 8 mila le per-
ca per liberare la strada Avia- ghiaccio sull’asfalto ha spin- 200-300 nuovi posti auto.
non può tutelarsi – ha detto Pinna -. lascerà lo spazio alla pioggia effettuate o comunque rinviate sonesullepistedasci.«Ilmez- no Piancavallo e le principali to molti a rallentare. Forzedell’ordine.IlComu-
Servirebbe una normativa che inter- per effetto di un innalzamento al giorno dopo, quando, zo metro di neve - ha afferma- della stazione turistica. Ieri Parcheggi. Qualche pro- ne di Aviano ha intenzione di
venga in automatico in caso di manca- delle temperature, che soprattutto nel pomeriggio, si toEnzoSima,direttorediPro- mattinapresto, però, qualche blema a trovar posto per la chiedereallaPrefetturadiat-
to rispetto dei tempi. Nel caso della ritorneranno a scendere nella prevede un temporaneo motur - e il sole hanno favori- indisciplinato è salito senza macchina «ma consideriamo tivare un tavolo per il coordi-
Franciailgovernohaprevistoche,qua- notte tra lunedì e martedì, miglioramento e anche alcune to la giornata. Le piste sono catene o gomme da neve, vio- - ha spiegato il vice sindaco di namento di tutte le forze del-
lorailpagamentononsiaeffettuatoen- quando è previsto l’arrivo di un schiarite. Le temperature state riaperte tutte e anche lando l’ordinanza comunale Aviano Mauro Vita - anche il l’ordine per le giornate che si
tro i 60 giorni, scatta una multa tra i 15 altro fronte che porterà, dal saranno tipicamente invernali, quelle di fondo sono operati- che vieta di salire senza cate- numero di persone salite a annunciano da record, come
mila e i 75 mila euro. Il nostro Paese pomeriggio-sera, un con il rischio di ghiaccio al ve al 100per cento». Una gior- ne o gomme da neve. Auto Piancavallo». Gli stalli di so- quelle di ieri. Un luogo in cui
potrebbe seguire le orme dei france- peggioramento con piogge suolo soprattutto nella giornata nata da tutto esaurito, quindi, che hanno incontrato proble- stasonostatiliberatidallane- discutereeorganizzarealme-
si». diffuse e abbondanti in pianura odierna e per domani. senza particolari problemi mi e, come succede in questi ve. «Purtroppo - ha prosegui- glio la sorveglianza.
Martina Milia dal punto di vista della neve. casi, hanno intralciato il traf- to il rappresentante dell’am- Donatella Schettini

dal 2 Gennaio

Auguri di un
Felice 2010
abbigliamento

UOMO

DONNA

FRENCI & GIO’

OGG I POM E R IGG IO APE RTO Fagagna (Ud) - via G.A. Pilacor te, 8
Fiume Veneto - Viale della Repubblica, 13 - Tel. 0434 959 155 Te l . 0 4 3 2 8 0 0 5 6 0 - w w w. v s g o m m e . c o m
Messaggerodellunedi
8 CRONACA DI PORDENONE 4 GENNAIO 2010

Hanno fondato una cooperativa di donne


SVENDITE x
Appello di 13 immigrate
Sotto accusa le iniziative promozionali
per ricevere un trattore
che hanno “bruciato” l’effetto Natale
Corsa ad accessori e magliette firmate
da utilizzare in Ghana
«Ci serve un trattore di donne ghanesi - è il primo
seconda mano, una semi- bilancio 2010 dell’impre-
natrice e zappe, pale, van- sa-. Abbiamocompratoun
Centro storico di Pordenone (sotto) e ipermercati (sopra e a ghe per la nostra coopera- pezzo di terra di mille me-
destra) affollati nel primo giorno di saldi nel Friuli occidentale tiva in Ghana». Cercasi at- tri quadri che servirà a co-
trezzi agricoli per la coop struire un asilo, per i loro
agricola di donne, inaugu- figli.Le nostre donnesono
rata in Ghana da 13 immi- felici di questo lavoro: il
Shopping festivo. Code in alcuni esercizi e giudizi positivi. Clienti divisi tra maniaci delle griffe e chi pensa al portafoglio grate a Pordenone. Lavo- salario è di 100 sidi al gior-
rano nel Nordest e si sono no».

Saldi, esordio con i negozi affollati


autotassate per avviare La moneta locale si tra-
un’impresa tutta “rosa” in duce in 5 euro quotidiani.
Africa. «Il progetto della «E’pocoperletascheocci-
cooperativadimicrocredi- dentali, ma bastano per
to è partito 3 mesi fa - ha creare occupazione nella
spiegato Angelina Kye- nostra terra - è la misura
remteng, una delle pione- ghanesediAngelina-.Vor-

Presi d’assalto i centri commerciali re -. Abbiamo mandato


una di noi in Ghana, nel-
l’azienda di Offinso vicino
a Kumasi nel centro del
Paese per controllare i la-
vori. Le cose vanno bene:
il primo raccolto sarà di
remmo comprare anche
30 acri della cooperativa,
per questo invitiamo le
donne immigrate ad asso-
ciarsi: basta un contributo
di mille euro, per dare
una speranza femminile
Corsa all’affare, ieri, nella ne per lavoro e ha scelto i saldi mais e soia, in marzo». all’Africa».
partenza ufficiale dei saldi del centro commerciale Emi- La tassa di mille euro a Il primo raccolto di
2010 a Pordenone. Il business sfero. «Lavoriamo in via Ober- testa ha avviato la coop e maissaràvendutonelmer-
dei ribassi al 30 e 50 per cento dan - ha detto il capofamiglia -. altre risorse sono arrivate cato locale. «Ci piacereb-
in centro storico ha alzato le sa- Ma ci piace misurare il valore dal Comune di Pordeno- beimportarloinItalia-èil
racinesche e messo la benzina della concorrenza». Domenica ne, Caritas, associazione progetto a lungo termine
allo“struscio”,ametà pomerig- azonzo tra icentri commerciali Ipsia con Elio Piasentier dell'Associazione donne
gio.Portafogliapertiecacciaal- afarerifornimentoguardaroba in prima linea e Wumida ghanesi di Pordenone che
la griffe in piazzetta Cavour e ai3figli,perElagieAbichehan- di Roma. Il conto corren- ha al vertice Lydia Ama -.
sull’asse dei corsi Vittorio e Ga- noradicinelSenegal.«Cerchia- te, aperto con 37 mila euro Ma non è facile, ci sono
ribaldi: la fila si è vista davanti mo le occasioni - è la formula
aKumasi,nellaBancadel- mille problemi burocrati-
alla vetrina di “Birba’s details della famiglia africana mono-
l’agricoltura, nutre l’im- ci. Se qualcuno ci vuole
uomo”. reddito -. Abbiamo 100 euro a
presa:30acriaffittatiecol- aiutare,puòcontattarciat-
Lacrisigalvanizzailcetome- disposizione per vestire i bam-
tivati da 40 donne. Una ri- traverso l’associazione di
dio nella stagione delle svendi- bini».
voluzione femminile, nel Elio Piasentier, oppure
te: «Ci chiedono capi firmati, Nei carrelli. «Una sciarpa
Continente Nero. sul conto corrente IT 58
per me e un vaso per il tavolo di
tanti piumini Monclear», non «La cooperativa ha cre- CIN 1ABI 08356 CAB
casa: tutto a 9 euro all’Emisfe-
hanno tirato fiato fino a sera gli atolavoropart-time per40 64850 000000029028». (c.b.)
ro». Promosso lo shopping al
shoppernellastorica“LaBotte- primo step da Silvio, precario
ga”. Pienone negli shop dell’in- ausiliario nell’istituto com-
timo e afflusso non-stop nei ne- duna).Piazze divisea misura di dati benissimo nel primo gior- “Cappelletto” e “La Bottega”. salari, ma non drogare la piaz- prensivo di Zoppola. Bocciato
gozi di scarpe, sport, maglieria ceto e portafogli, dice qualcu- nodei saldi- hamisuratoilflus- Anticipinelmirino.Lamara- za». Per chi fa shopping, il pro- il campionario dei centri com-
eprofumeria.Scontimedialtet- no. «Clientele diverse - ha valu- so dei clienti Antonella Popoli- tona dei saldi ha il traguardo di blema è la taglia: «Quelle me- mercialidaAnnaPiccoli,intra-
to del 50 per cento in centro sto- tatoVincenzoCoppola,osserva- zio da “Intimissimi” -. Non ci fine marzo: di fatto, alcuni han- die finiscono subito - ha confer- sferta da Aviano. «Tutta
rico e maglie dei saldi più lar- tore di costume e docente -. I siamo lamentati neanche delle no anticipato la partenza con mato la shopper Solene da “Sil- fashionpergiovanissimi-hala-
ghe nei centri commerciali ticket scontati sono più abbor- vendite prima di Natale. I no- promozioniescontiinzonapre- vian Heach” nell’Emisfero -. I mentato -. Ho 50 anni e cerco
Emisfero e Meduna: picchi del dabilidalcetopopolareneicen- stri prodotti costano poco e ser- sepe 2009. «Ci sono alcuni che pantaloni neri da 18 euro sono una gonna classica: impossibi-
60-70 per cento. tri commerciali. Ho notato che vono: vanno a ruba i pigiami e hanno cominciano i ribassi esauriti il primo giorno, nella le trovarla». Calzini per bambi-
Piazzedivise.Saldi griffati in incorso Vittorio c’eranomaglie l’intimo da uomo». Magliette e troppoprestoecihannobrucia- misura M». ni bruciati da “Calzedonia” e
centro storico (la t-shirt firmata scontate a 120 euro: troppo, per completini “cosy” sottopelle tolastagionenatalizia-havalu- Clienti immigrati. «Budget boom da “Robe di Kappa” per
Fred Parry a 45,50 euro) e “no- le tasche della crisi». svenduti con successo, tanto tato un commesso del centro di 50 euro per scarpe da ginna- lemagliette.«Civorrebberosal-
logo” in varie vetrine dei centri Ottimismo in cassa. «Buona che il 10 gennaio partirà la sta- storico, condiviso dal cliente stica e calzini: non uno di più». dituttol’anno»hannodettodie-
commerciali (t-shirt senza grif- laprima»,èstatoilcorodeitito- gioneprimavera-estate.Affolla- Luca Zanette -. E’ giusto antici- La famiglia Wang è immigrata tro il banco.
fe a 10 euro nell’Emisfero e Me- laridietrolevetrine.«Siamoan- ti gli shop storici “Manzoni”, pare le svendite per la crisi dei dalla Cina del Nord a Pordeno- Chiara Benotti Elio Piasentier e Angelina Kyeremateng

La morte del cestista Molent. Alle 15 il rito funebre con l’abbraccio di chi gli ha voluto bene Il caso
Lacrime per Matteo, oggi l’addio Mancano soldi per trasportare
Ieri numerosi fedeli hanno riempito la chiesa di Tiezzo per il rosario attrezzature mediche in Africa
sin, parroco emerito, istituzio- Tre stanze piene di attrezzature odontotecniche dell’ulti-
AZZANO.Lalunafuoridalla
chiesadi Tiezzoieri seraera co- IL PARROCO ne di Tiezzo dove ha svolto mis- ma generazione: è l’eredità per il Ghana di un generoso den-
sì grande da sembrare una pal- sione per 37 anni, ha avviato i tista.Ha chiuso lo studioprofessionale, a Pordenone in viale
la a spicchi. Matteo Molent non «Il suo ricordo fedeli alla recita del rosario. Al- Cossetti con la pensione. Il dentista ha regalato, in teoria, il
sorriso agli africani. Il problema, infatti, è il trasporto: man-
poteva essere nella sua chiesa, lafinedellepreghierealcunife-
la parrocchiale di San Martino, guidi noi tutti deli,dopoessereusciti,sonotor- cano i soldi per pagare container e viaggio fino ad Accra.
«Il problema è trasportare in Africa tutte le attrezzature -
ma era come se ci fosse. nati spontaneamente in chiesa.
Lo ha detto anche monsignor come una stella» Chi per un personale momento ha messo a fuoco l’ostacolo Elio Piasentier, volontario del-
l’associazione Ipsia-Un ponte per Bondo -. Dobbiamo trova-
Danilo Cassin, alla fine del se- diraccoglimento,chiperconso-
condo rosario recitato in suffra- l’animatore.Quioggi,sicelebre- lare i parenti. La dirigenza del- re un mezzo per mandare il laboratorio dentistico in Ghana,
gio, alla vigilia del funerale che ranno i suoi funerali. la squadra in cui Matteo gioca- dove sono rari questi strumenti e molto costosi. Il dono del
siterrà oggi, sempre a Tiezzo al- L’affresco dedicato a San va, il Codroipo, ha annunciato medicodentista è unevento straordinario, masiamo blocca-
ti da settimane».
le 15. «Abbiamo pregato con Martinosovrastavaieriipresen- che il 6 gennaio sarà regolar-
A conti fatti, servono 900 euro per spedire ad Accra trapa-
Matteo e per Matteo – ha detto – ti. Nelle prime fila sedevano il mente in campo a Marghera. ni, pinze e mobilio del gabinetto dentistico. «Dallo studio di
il suo dolce ricordo sia la stella papàGino,lamammaMariucci, «Ce lo hanno chiesto i genitori viale Cossetti al container di Villanova riusciamo a organiz-
del nostro cammino». la sorella Michela, la fidanzata di Matteo», hanno detto ieri in zare il trasloco a forza di braccia volontarie - ha aggiunto
In questa frazione di Azzano Elisa, il cui volto rigato dalle la- chiesa. Fuori faceva freddo. La Piasentier -. E’ caro il biglietto del viaggio, ma non perdiamo
Decimo conosciuta perché qui crime ha suscitato commozione lunaerasempregrandeeunpo’ la speranza».
abitavaSanaa,laragazzamaroc- apregaresulsagrato.Altrioccu- e tenerezza. Erano presenti an- rossa, come una palla a spicchi. Il dentista benefattore ha il cuore che batte per l’Africa.
china uccisa dal padre, tanta pavano i posti sull’altare riser- che il parroco attuale don Anto- Non si potrà mancare oggi po- Non è un caso isolato: per esempio, l’ex-dirigente pensiona-
gente si è riunita per pregare. vati ai coristi. Dentro tutto, pro- nio Prosdocimo, e due salesiani meriggio. Molent, la cui salma to dello Ial di Aviano Antonio Striuli è partito per l’Etiopia
Pochevoltecosìtantifedeliave- prio tutto,faceva venire in men- dell’Istituto Don Bosco, la scuo- partirà poco prima di mezzo- da anni. «Segue con la moglie le scuole professionali africa-
Parte dei fedeli ieri sera nella chiesa di Tiezzo di vanoriempitolachiesaperreci- teMatteo.QuiMolentèstatobat- la frequentata da Matteo negli giorno dall’ospedale di Udine, ne, per una scelta di vita - ha raccontato Piasentier -. Torna
Azzano Decimo, dove oggi saranno celebrati i tare un rosario in suffragio, tan- tezzato, qui ha servito messa co- anni delle superiori. Con voce riposerà nel cimitero di Tiezzo. ogni tanto, a Pordenone». (c.b.)
funerali e, a destra, Matteo Molent (F. Missinato) to che alcuni sono stati costretti me chierichetto, facendo pure ferma monsignor Danilo Cas- Rosario Padovano

Dramma all’alba L’indagine

Pescatore muore cadendo in laguna a Caorle Tra le cause degli incidenti stradali
Vani i tentativi di soccorso. Paolino Prevarin lascia due figli che abitano in provincia l’uso di pezzi di ricambio “taroccati”
Ha suscitato profondo dolo- viaGaribaldiaSindacale,apo- ito a pochi metri dal depurato- salito sulla propria imbarca- Un’indagine, basata sui da- ti sono quelle nella mattinata tuatocon ricambi che proven-
reancheinprovinciadiPorde- chi metri da dove scorre il Ca- rediVillaviera,sulfiumeNice- zioneamotoredirigendosiver- ti Ania 2007, di Auto Presto & tra le 10 e le 12 e nel tardo po- gono da circuiti di costruzio-
none la notizia della tragica nalon, il corso d’acqua che col- solo, in piena Val Perera, che solalagunadiCaorle,attraver- Bene - Società del Gruppo meriggio tra le 17 e le 18. ne non riconosciuti dalle case
scomparsadelmuratorePaoli- lega Sindacale a Valle Zignago si trova di fronte alla più famo- so il Canalon. Secondo la rico- Fondiaria Sai, secondo grup- Tra lecause dell’incidenta- automobilistichee,quindi,po-
no Prevarin, l’uomo di 56 anni eValPerera,aVillavieradiCa- sa valle Zignago di proprietà struzione di alcuni cacciatori, po assicurativo italiano lea- lità, l’alta velocità e la distra- tenzialmente pericolosi per
morto per annegamento poco orle. della famiglia Marzotto. Assie- tra cui l’amico Ivano Amadio, der nell’assicurazione auto zione rappresentano circa il la sicurezza stradale.
dopo le 4, in Val Perera, nella La disgrazia si è consumata mead altri cacciatoridiSinda- che tre anni fa salvò uno dei conunaraccoltapreminelset- 90 per cento. In Italia, gli inci- Significativa un’indagine
laguna di Caorle rovesciando- vicino a una postazione di cac- cale e dei dintorni di Porto- due cugini Vello di Fossalta tore di quasi 5 miliardi di eu- denti con conseguenze gravi del mensile Quattroruote del
siconlabarcaduranteunabat- cia,uncapannodilegnocostru- gruaro Paolino Prevarin era (l’altromorì),Prevarinsisareb- ro, circa il 23 per cento della hanno provocato, nel 2007, 5 giugno 2008: un parafango
tuta di caccia alle anatre. En- be accorto solo all’ultimo mo- quota del mercato - evidenzia mila131vittime e325 mila850 comprato sul mercato cinese,
trambi i figli di Paolino Preva- mentochelapostazioneeraoc- che in provincia di Pordeno- feriti: tra le cause anche quel- risulta essere potenzialmen-
rin,cheeraresidenteinviaGa- cupata già da un’altra piccola ne, su un parco circolante di la dettata dai pezzi di ricam- te meno sicuro dell’originale
ribaldi a Sindacale, frazione imbarcazione,sucuisitrovava- 247 mila veicoli, sono stati cir- bio non originali e montati inquantopresentaqualchedi-
noduecacciatoridiPortogrua- ca 13 mila gli incidenti auto- nonaregolad’artecheaumen- fetto. Tra questi lo strato pro-
di Concordia Sagittaria lonta-
ro.A quel punto ha tentato una mobilistici, lo 0,42 per cento ta la possibilità di subire un tettivo più sottile e il pezzo
na appena 5 chilometri dalla speciedi“virata”cadendonel- dei sinistri nel nostro Paese, trauma grave. che non si integra corretta-
valle in cui si è consumata la l’acqua gelida. Sfortuna ha vo- chevedeoltre3 milionidiepi- Da stime di Auto Presto & mente con la carrozzeria per-
tragedia, abitano da qualche luto che il cappuccio del giub- sodi in un anno. Bene emerge che in Italia e a ché i fori di fissaggio non com-
anno in provincia di Pordeno- botto di Prevarin si impiglias- A Pordenone i giorni della Pordenone un significativo baciano. O, ancora, un faro
ne. Tiziano, 34 anni, operaio, se nell’elica. Paolino Prevarin settimanaconpiùincidentiri- numerodiincidenti stradali è comprato sullo stesso merca-
risiede a Porcia. Il secondoge- non ha avuto la possibilità, for- sultano essere dal martedì al causatodariparazioniesegui- to risulta essere privo di alcu-
Paolino nito invece, Emanuele Preva- seperl’acquagelata,diriemer- venerdì con circa 10 incidenti te con poca professionalità o nielementi (motorino di rego-
Prevarin e, a rin, 31 anni, vive a Vivaro ed è gere,ed è mortoannegato,seb- medi giornalieri, che rappre- dall’uso di ricambi non origi- lazione del fascio luminoso e
destra, attivo in provincia nel settore bene i due cacciatori porto- sentano quindi nell’insieme nali. E’ significativo che solo dellalampada)chedevonoes-
l’imbarcazione degli intonaci. Entrambi sono gruaresiabbianotentatodisal- circa il 64 per cento del totale un terzo dei ricambi utilizzati serecomprati a parte.Inoltre,
da cui l’uomo stati svegliati nel cuore della varlo gettandogli una ciambel- degli incidenti settimanali siano originali e un altro terzo ai test di laboratorio, il suo fa-
è caduto notte e si sono diretti subito la di salvataggio. (63). Le ore in cui si verificano “compatibili”: il restante del- scio luminoso è risultato me-
(F. Gavagnin) verso la villetta di famiglia, in Rosario Padovano lamaggiorpartedegliinciden- le riparazioni è, invece, effet- no efficace.
Messaggerodellunedi
4 GENNAIO 2010 PROVINCIA 9

Spilimbergo. Vernice con l’ambasciatore d’Italia e il principe Bin Salman. In vista altre esposizioni nel Golfo Cordenons. Sono imminenti i lavori nell’edificio dell’ex Tramit

Il Craf espone le sue foto in Arabia Saudita Si recupera l’ex scuola


SPILIMBERGO. Alla pre- so la scorsa estate. La mostra, servazione e il restauro di foto- CORDENONS. Partiran- sa complessiva di 112 mila consistono nella sistemazio-
senza del principe Bin Sal- curata da Angelo Pesce e con grafie e documenti cartacei, la no tra pochi giorni i lavori di euro.Consideratiitempitec- ne delle pareti esterne, nella
man, figlio del governatore di un testo nel catalogo anche del ricerca nell’ambito della rete sistemazione delle ex scuole nici, così come previsto dal- sostituzione dei serramenti
Riad, presidente della Gene- coordinatore del Craf Walter di collaborazioni attivata dal delTramit.L’edificio,cheog- l’assessore ai Lavori pubbli- e nell’installazione di nuove
ralchemicalfortourismandar- Liva sulla storia della fotogra- Craf di materiale fotografico gièsede delProgettogiovani ci Rodini, il cantiere dovreb- grondaie. Il passo successi-
cheologynonchéprimocosmo- fia in Arabia Saudita, è compo- storico relativo all’Arabia Sau- e del circolo anziani, habiso- be partire entro il mese. Per vochel’amministrazioneco-
nauta arabo nel 1985, di Fahad sta da 70 fotografie realizzate dita e la realizzazione di mo- gno di un profondo interven- quanto riguarda eventuali munale vorrebbe compiere
alSammari,segretariogenera- tra il 1945 e il 1954 e presenta i stre. Analogo interesse a otte- to di sistemazione struttura- “interferenze” con le norma- è quello di sostituire il tetto,
le della Fondazione King Ab- luoghiegliedificistoriciinpar- nere dal Craf una serie di mo- le. Nei prossimi giorni l’as- liattivitàdeisodaliziinsedia- lavoriperiqualièstatochie-
dulaziz, di Khaled al Nasser, te oramai scomparsi e molti ri- stre da veicolare anche in altri sessoreMarioRodini,itecni- ti nell’edificio, si valuteran- stouncontributosiaallaPro-
degliambasciatoridiItaliaEu- tratti di gente comune e del re Paesi del Golfo è stato manife- cieladittacheeffettueràl’in- no conla dittae ci siaccorde- vincia sia alla Regione. «La
genio D’Auria, degli Stati Uni- Abdulaziz. stato dall’ambasciatore Euge- tervento si incontreranno rà anche con le associazioni copertura è in amianto – ha
ti, Irlanda, Finlandia, Bahrein L’occasione è stata anche nioD’Auria:formalizzeràalmi- perdefinirepriorità,tempie per procedere in modo che spiegato Rodini –, ma non
e Oman, è stata inaugurata al propizia per gettare le basi su nistroFrancoFrattinilarichie- modi in cui effettuare i lavo- non debbano subire disagi o presenta grossi problemi in
museonazionalediRiadlamo- cui stipulare un accordo di col- sta diaffidare al Craf la promo- ri. L’intervento è sostenuto interruzionidellenormaliat- quanto è in buono stato. Pe-
stra fotografica prodotta dal laborazione tra la Fondazione zione all’estero della fotogra- dallaRegioneper80milaeu- tività. In base al cronopro- ròsarànecessarioprovvede-
Craf e dedicata al periodo sau- e il Craf, per la realizzazione di fia italiana. Numerose autorità arabe hanno partecipato ro(attraversoun riparto ven- gramma, i lavori dovrebbero re alla sua rimozione e sosti-
dita di Ilo Battigelli, scompar- iniziative formative sulla con- Guglielmo Zisa all’inaugurazione della mostra del Craf a Riad tennale) a fronte di una spe- concludersi entro tre mesi e tuzione». (l.v.)

Casarsa. In tribunale una serie di querele reciproche tra l’esponente del centro-destra e due privati. L’ordinanza derubrica lo stalking PAESI

Lite con i vicini, consigliere Pdl nei guai SAN QUIRINO


Magical symphony orchestra
per dare il benvenuto al 2010

Il giudice: Michele Americo non potrà avvicinarsi alla proprietà di una coppia SAN QUIRINO. L’ammi-
nistrazione comunale e l’as-
sociazione “Blues in villa”
di Brugnera organizza per
di ENRI LISETTO sabato 9 gennaio alle 20.45
al palazzetto dello sport di
CASARSA.Rapportidivicinatotesi:ilconsi-
gliere comunale del Pdl di Casarsa, Michele
Americo,nonpotràavvicinarsialluogoabitual-
I punti neri della viabilità San Quirino un concerto del
gruppo “Magical symphony
orchestra” che proporrà un
mente frequentato da una coppia di vicini. Così
hadispostoilgiudiceperleindaginiprelimina-
ri del tribunale di Pordenone, Piera Binotto.
sotto accusa a Maniago repertorio del periodo “ma-
turo” dei Beatles (nella foto).
Si trattadel concerto che ce-
MANIAGO. Sicurezza stradale provvedesseaporreinsicurezzata- lebra l’inizio dell’anno, un
Il gip ha accolto la richiesta avanzata sempre in primo piano nell’agenda le tratto – ha ricordato Carrozzi – e evento che rientra nella tra-
dalla procura della Repubblica all’ini- del gruppo consiliare Per Maniago. tale questione era stata oggetto di dizione di San Quirino.
zio di dicembre – derubricando comun- Nel corso dell'ultima assemblea so- un’interrogazioneallaqualeerasta-
que il reato iniziale (stalking) in lesioni no stati due gli argomenti che sono to risposto che, dai controlli effet-
personalicontinuate–acaricodelconsi- statipresentatidalcapogruppoSte- tuati, non era emerso alcun dato SESTO AL REGHENA
glierecomunaleMicheleAmerico,53an- fano Carrozzi, da Francesco Buset- che potesse far evidenziare la pro-
ni, residente a San Giovanni di Casarsa. to e Anna Olivetto in merito alla si-
curezza stradale: la pericolosità di
blematica. Aspetto smentito dal re-
cente sinistro». Ma non sarebbe so-
Due befane e un grande falò
Tra le parti (ossia il consigliere comu-
naleeBattistaCristanteelaconsorteMa- via Sacile e della rotatoria del pon-
te Giulio. «Purtroppo – ha rilevato
lo via Sacile sotto l’attenzione del
gruppo Per Maniago. Infatti, è stata
domani sera sul lago Paker
ria Antonia Morgera) vi sono da tempo
controversie legali in merito a una servi- Carrozzi – abbiamo constatato che evidenziata la necessità di interve- SESTO AL REGHENA.
tù di passaggio che Americo pretende- l’attenzione dell’amministrazione nire «in modo puntuale in numero- Tutto pronto, al lago Paker,
comunale nei confronti della sicu- se vie di Maniago tra le quali Rosa
rebbe di avere in località Casette di Sesto al
rezza stradale per le strade mania- Brustolo, De Amicis, Zorutti, Unità
sul fondo di pro- ghesinonèsufficiente.Lodimostra- d’Italia e altre». Per quanto concer- Reghena, per la notte del-
prietà della cop- no gli incidenti o le fuoriuscite che ne la rotatoria del Ponte Giulio, è l’Epifania. Domani alle 20.30
pia. Il gip non ha sono avvenute in alcuni punti ne- stata rilevata la presenza irregola- una ventina di subacquei si
ravvisatolasussi- vralgici quali, appunto, via Sacile e re di un guardrail esterno, che pos- caleranno nelle acque del la-
stenza del reato la rotatoria del Ponte Giulio». Per safrenare la corsa di un’auto prima go dove accenderanno alcu-
di stalking, bensì quanto riguarda il primo argomen- che vada a finire nel fossato o nei ne simbologie beneauguran-
eventualmente to, l’interpellanza è stata presenta- campi che si trovano attorno. Inol- ti.Daifondaliemergeràquin-
episodi ricondu- ta in seguito a un recente incidente tre, proprio in corrispondenza del- di la Befana che accompa-
cibili all’eserci- avvenuto lungo questa via. «Tale lo svincolo, risulta «inesistente l’il- gneràunaschieraditorceac-
zioarbitrariodel- problema era stato già evidenziato luminazione, creando problemi di cese ad incendiare l’enorme
le proprie ragio- da molti cittadini tramite una rac- visibilità nelle ore notturne e nei falò epifanico. Un’altra befa-
ni con violenza L’ingresso del tribunale di Pordenone, dove è in corso colta di firme affinché il Comune giorni di nebbia». (l.v.) na si calerà dal cielo per por-
alle persone, in di svolgimento l’indagine su Michele Americo tare i doni ai bambini.
relazione al qua-
lenonèconsenti-
ta l’adozione di
Tramonti di Sotto. Attestato di benemerenza per gli interventi effettuati a titolo gratuito nel territorio
particolarimisu-
Prata, progetto sicurezza
Protezione civile, premiati i volontari
re cautelari per-
Michele Americo sonali. Il gip non
haravvisatoinol-
tre che quattro episodi di ingiurie, mi-
nacce e lesioni ai danni della coppia sia-
noriconducibiliallostalkingperchésca-
Bambini in classe a piedi
turitidall’incontrocasualenellacortein- TRAMONTI DI SOTTO. Inestatealtriiscrittidelpa- PRATA. Arriva il Pedibus che frequentano la scuola
terna oggetto della disputa. Un attestato di benemerenza ese si sono recati in Sicilia anchea Prata.Graziealla col- “Brunetta” di Prata di Sopra,
E’ emersa, invece, «la conflittualità
traleparti,alimentatadacomportamen-
ti reciproci», dimostrata da querele da
Fiume Veneto, contributi perringraziaregli iscrittidel-
la locale squadra di protezio-
necivile:ilconsigliocomuna-
perl’operazionediprevenzio-
ne degli incendi boschivi: Bi-
doli ha elencato alla maggio-
laborazione fra il Comune,
che ha aderito alla proposta
della Regione ottenendo un
infine,siradunerànelpiazza-
le antistante la chiesetta di
san Simone. Prima dell’avvio
ambo le parti, scatti fotografici reciproci
proprio quella questione della “territo-
rialità”, misurazioni in cortile, l’abbatti-
mento di un cancello con conseguenti li-
a una sola associazione le di Tramonti di Sotto ha vo-
lutomanifestarelapropriari-
conoscenza a quanti nel 2009
hanno lavorato per migliora-
ranza e all’opposizione le va-
rie occasioni nelle quali la
protezionecivileèstataimpe-
gnata a livello locale. Lo scor-
contributo, e l’istituto com-
prensivo,conl’annonuovodo-
vrebbe partire il progetto
“Prata Pedibus” rivolto agli
del Prata Pedibus l’ammini-
strazione prevede di formare
i bambini in aula, attraverso
alcune lezioni sulla sicurezza
ti durante le quali non sono mancate le FIUME VENETO. Sarà l’as- re, ma anche incentivare le ini- re la qualità della vita di resi- so settembre sul monte Ce- alunnidellescuoleelementa- stradale con il coinvolgimen-
colluttazioni refertate in ospedale. sociazioneAmatoricalcio Cim- ziative di carattere sportivo, denti e turisti. lant, a Campone, si è svolta ri del capoluogo, di Prata di to dei genitori, mentre i vigili
Secondoilgiudice perle indaginipre- pello l’unico sodalizio, tra i cin- culturaleesocialedarealizzar- IlsindacoGiampaoloBido- un’esercitazione di addestra- Sopra e di Villanova. si occuperanno di predispor-
liminari, quindi, «sussistono gravi indizi que che hanno presentato si a beneficio della comunità, li ha consegnato i diplomi di mento al termine della quale Sottoilcontrollodeigenito- re la segnaletica verticale e
dicolpevolezzainordinealreatodilesio- istanza, a fruire di un contribu- non è stato però possibile acco- merito ai 26 volontari del l’ispettorato delle foreste di ri e della polizia municipale orizzontale che avviserà gli
to straordinario stanziato dalla gliere tutte le richieste avanza- Pordenone si è congratulata
ni personali continuate», ma non il reato gruppo. In particolare sono ci si potrà recare a scuola a automobilisti del passaggio
giunta comunale in favore del- te: rigettate le domande del- peril gradodipreparazionee
di esercizio arbitrario delle proprie ra- stati rievocati i terribili mo- piedi seguendo gli appositi dei bambini».
letanteassociazioni che, nelri- l’Asdc Fiume/Bannia, dell’Asd diorganizzazione del gruppo.
gioni. Quanto alla possibilità che l’inda- menti che sono seguiti al ter- La più importante novità percorsi. «Per Prata centro il Verrà inoltre predisposto
gato possa commettere reati analoghi, spettivoambito,realizzanoatti- calcioBanniaedell’associazio- remoto che lo scorso 6 aprile punto d’incontro sarà piazza del materiale divulgativo per
vità a favore della collettività o ne dei Testimoni di Geova di per l’anno appena iniziato ri-
«è evidente» se mantenuto in completa ha sconvolto l’Abruzzo. La guarda la disponibilità della Wanda Meyer – ha anticipato presentare il progetto: «E’ un
mantengono efficienti le strut- Azzano Decimo (il contributo
libertà. Il fatto, poi, che Americo «abbia ture comunali date loro in ge- non rientra tra gli interventi squadra di Tramonti di Sotto squadra a collaborare con le l’assessoreall’Istruzione Gio- modo di imparare fin da pic-
persistito nella condotta nonostante le stione. Per questo motivo l’am- straordinariprevistidalregola- hapartecipatoall’emergenza forzedell’ordineealtrisodali- vanni Cereser –. Da lì si per- colia conoscere il Codice del-
plurimequerelepresentateneisuoicon- ministrazione ha deliberato 2 mento comunale), dell’Utle (in de L’Aquila per un totale di zinellestaffetteperiltraspor- correrà tutta via Martiri della la strada e rispettarlo, ma an-
fronti»dimostra«lasuatotaleindifferen- milaeuro da destinare alla ma- quanto contributo per iniziati- 12settimane.InAbruzzosiso- to del cordone ombelicale. Libertà per giungere alla “Ip- che per sviluppare una pro-
za verso le regole del vivere civile» e nutenzione del campo di calcio ve da realizzarsi prevalente- no dati il cambio Eugenio «Lacomunitàèsempremolto polito Nievo”. Per chi studia pria coscienza ambientale
quindi, secondo il giudice, «sussiste il di Cimpello e all’acquisto non- mente nel 2010) e dell’associa- Massotti, Claudio Varnerin, grata ai suoi volontari perché alla “Serra” di Villanova, in- che faccia capire a tutti, gran-
concreto pericolo di reiterazione della ché alla posa di due specchi al- zioneitalianaexminatoridiCa- Giacomino Ferroli, Marco stanno facendo conoscere lo vece, il punto di partenza del diepiccini,quanto sia impor-
condotta criminosa». Da qui l’ordine di l’esterno dello stesso campo. neva, in quanto associazione Rugo, Rane Rainer, e Walter spirito di solidarietà che ani- gruppo, riconoscibile attra- tante ridurre al minimo l’uti-
divietodiavvicinamentoalluogoabitual- Premesso che è volontà del- non avente sede nel territorio Nevodini. A coordinare il malagentedellaValTramon- verso pettorine e cappellini, lizzo di mezzi motorizzati in-
mente frequentato dalle persone offese, l’amministrazione promuove- comunale. (c.l.) gruppo c’erano Luciano Fur- tina», ha commentato Bidoli. è individuato in piazza papa quinanti».
senza la sospensione condizionale. lan e Giovanni Cozzi. Fabiano Filippin Luciani. Il corte dei bimbi Giacinto Bevilacqua
GENTE DI PORDENONE LUNEDÌ 4 GENNAIO 2010C e-mail: gentedipordenone@messaggeroveneto.it

Il riconoscimento
Fotografie scattate dallo spilimberghese Pierpaolo Mittica International wine challenge
“Ora Cip non ha paura” Adriano Teston medaglia d’oro
Nellasuggestiva cornice del sa- 2008 è diventata anche la manife-
lone della City hall di Vienna si è stazione vinicola ufficiale del-

I pazienti del Cro di Aviano svolta la cerimonia di premiazio-


ne dell’Awc (International wine
challenge) nella quale i prodotti
della cantina Cà Madresca di
Adriano Teston, di Fiume Vene-
l’Unione europea. In quest’ulti-
ma edizione sono stati esaminati
oltre 8 mila vini in diverse catego-
rie, tutti assaggiati anonimamen-
te dall’Istituto superiore federale

non temono di mostrarsi


to, sono stati insigniti della meda- e dall’ufficio di Stato nazionale
glia d’oro nella categoria vini dol- dei viticoltori in Klosterneuburg
ci.
A sbaragliare la con-
correnza è stato il mo-
scato rosè spumante, la
E’ stata recentemente inau- protagonisti consapevoli delle soprusi, di violazione dei diritti cui etichetta verrà con-
gurata, nel salone centrale del scelteterapeutichechesonosta- umani, storie molto comuni che trassegnata con il mar-
Centro oncologico di Aviano, la te loro proposte». E così l’obiet- si ritrovano purtroppo nella chio della competizio-
mostra “Cip non ha paura. Rac- tivo del fotografo li ha ritratti: maggiorpartedelmondo.Quan- ne.
conto per immagini di pazienti non solo Tac, sale d’aspetto, ma domiè stato richiesto dalCro di Secondo gradino del
anzianialCro”delfotografospi- anche luoghi casalinghi in cui realizzare questo lavoro, ho ac- podioinvece per il“Tas-
limberghese Pierpaolo Mittica. vivere la propria malattia, nella cettato con entusiasmo, anche so rosso” del 2004, con
«A partire dal gennaio 2007 – consuetudinedeigestiquotidia- sel’argomentoeramoltodistan- uvaggio di refosco, ca-
racconta l’autore – nell’ambito ni. “Cip”, l’uccellino che non ha te da quelli che ho sempre trat- bernet e merlot invec-
del dipartimento di oncologia paura, diviene l’emblema del tato. Ho accettato perché anche chiati due anni in botti
medica diretto da Umberto Ti- paziente che si affida all’“arti- sediversoalla fineè moltosimi-
di legno, nella categoria vini rossi evalutatisecondounascalainter-
relli, in collaborazione con il di- sta dal camice bianco”. Senza le: un racconto di vita ormai co-
partimento di senologia, è stato paura. mune, il cancro e le dovute at- riserva. nazionale fino a 100 punti.
attivato un programma di cure Allamostra,presentatainan- tenzioni e cure verso gli anzia- Al galà della notte dei vini, Te- La giuria era formata da enolo-
dell’anziano oncologico apposi- teprima nell’ambito del conve- ni, che spesso oggi vengono di- ston – accompagnato da moglie e gi, analitici dei vini, sommelier,
tamente strutturato per indivi- gno“1970-1984.Dall’ideaallare- menticati.Ilpuntofondamenta- figlia – ha così visto riconosciute gastronomi, commercianti e gior-
duarein maniera sistematica le altà del Cro”, seguirà la versio- le che mi hafatto aderire al pro- la qualità e la passione con cui nalisti del settore.
complesse esigenze socio-assi- ne integrale e relativo catalogo getto è la considerazione che il produce i suoi vini. Una soddisfazione per il titola-
stenziali senza rinunciare al in autunno. «Nella mia vita di Cro ha verso l’anziano, una “ca- L’Awc Vienna non solo è la se- re della cantina di via Lombardia
compito istituzionale della ri- fotografo umanista – sottolinea tegoria” spesso discriminata conda competizione più impor- che ha riportato in auge il made in
cerca clinica. Così è nata anche Mittica – ho sempre raccontato nella nostra società». tante al mondo del settore, ma nel Italy a livello internazionale. (c.l.)
l’idea di dare voce ai pazienti, storie di emarginati, indifesi, di Guglielmo Zisa

Prosa e poesia di Leonardo Zanier Michele Piagno è terzo “bartender” nazionale


messe in scena da giovani studenti Il giovane di Vissignano di Bagnarola ha sbaragliato con successo un migliaio di concorrenti
In piazza Duomo ad Aviano, all’Osteria dei Si è svolta all’Oracle di Mila-
poeti di Mauro Giannelli, in molti hanno no, la finale dell’Absolut talent
cenato con Leonardo Zanier, già
lavoratore edile, emigrante e sindacalista,
show per decretare il primo
bartender italiano: portando
San Silvestro di corsa a Tamai
oggi animatore culturale, esperto di
formazione degli adulti, giornalista, regista
un cocktail molecolare al terzo
posto assoluto nazionale s’è
classificato Michele Piagno, 28
Sul podio Giordano Verardo
teatrale e poeta tra i più noti e letti in
anni,diVissignanodiBagnaro-
lingua friulana. Di fronte a un pubblico
la, che ha superato una prima
appassionato, le opere che ha letto, in selezione tra mille candidati e
versi e prosa, hanno intrecciato i fatti unasecondatra400(metàdica-
minuti, con i grandi eventi che tegoria classic e metà freesty-
determinano destini collettivi e le, alla quale appartiene).
individuali. Leonardo Zanier, nello Le ultime selezioni, prima
spettacolo è stato coadiuvato da diversi di decretare i migliori barten-
giovani universitari e dei licei der,sonostate effettuate in set-
pordenonesi che, a loro volta, hanno te città: Michele Piagno le ha
recitato e reso partecipi, alle loro opere di superateaPadova,posizionan-
giovani artisti. All’Osteria dei poeti si è dosi al primo posto e acceden-
potuto conoscere anche l’esperienza di do quindi alle semifinali, svol-
Leonardo Zanier, quale fondatore della tesi a Milano, dove il giovane
“Cooperativa albergo diffuso” che, nel suo s’èancorapiazzatoinprimapo-
comune di origine, Maranzanis di sizione.
Tre giorni di tutoraggio con
Comeglians, ha recuperato diversi edifici San Silvestro di corsa per una decina di appassionati podi-
nomi di calibro come Jan To-
per ospitare i più bisognosi, italiani e reheim, Fabrio Bacchi, An- sti di Tamai di Brugnera e dei paesi limitrofi impegnati nella
stranieri. Racconti di esperienze di vita e drea Fiore e Marco Fullone, “San Silvestro Tamai run”. Primo al traguardo è stato Giorda-
poesie si sono succeduti a ritmo quindiilgranfinaledoveilbar- no Verardo (atleta che difende i colori dell’Atletica Gruppo
incalzante, intervallati dalla gastronomia tenderdiBagnarolahaconqui- Santarossa Brugnera), impostosi compagno di squadra, Dario
preparata da Mauro Giannelli. stato il terzo posto assoluto na- Trevisiol; staccato dai battistrada Simone Zanardo, quarto.
Sigfrido Cescut zionale. (e.l.)

3
5
2
2
1 2
2 Festa di San Silvestro, in at- 2 5 La figura bella e dimenticata del
tesa del nuovo anno, al bar da Eddy di beato Daniele d’Ungrispach è stata ri-
Provesano di San Giorgio della Richin- cordata nel municipio di Pordenone, a
1 velda (nella foto Gavagnin). La notte del
count-down in attesa del 2010 è stata
seicento anni dalla morte. All’incontro
hanno preso parte lo storico Roberto Ti-
animata dal dj A3 Ariel. relli e monsignor Giuseppe Camillotto.

2
3 2
4 E’ stato salutato con Mal, i 2
7 Foto di gruppo per i soci dell’Unio-
Papu e i fuochi d’artificio, il nuovo anno, ne speleologica pordenonese alla ce-
in piazza XX Settembre, a Pordenone. na di fine anno. Fra racconti e immagini,
Tanta gente in centro, tante famiglie e gli speleologi hanno brindato con lo
4 comunque tante persone che desidera-
vano stare in compagnia all’insegna del
speciale “SpeleoBoccale ” che il presi-
dente e la vice, Guido Tintinaglia e Ro-
divertimento. mina De Lorenzi, hanno donato.

2
6 Alla fine dello scorso anno, un’ottantina di
soci e familiari del “Gruppo anziani del lavoro
Marcello Savio” ha effettuato una trasferta ai
mercatini di Natale a Vienna con visite guidate al
centro storico, alla cattedrale di Santo Stefano, al
parlamento, al municipio, alla piazza degli Eroi,
alle varie chiese (tra le quali quella degli Agostinia-
ni e dei Cappuccini, eretta in onore di padre Mar-
co d’Aviano), al belvedere e al castello imperiale
di Schonbrunn, pieno di luci e colori come il resto
della città. Il gruppo di turisti era guidato dal presi-
dente del circolo, Luigi Tomaello, accompagnato
dai consiglieri Campagna, Bone, Greguol e Taffa-
rel. «Tutti i partecipanti – hanno riferito gli organiz-
zatori – si sono dichiarati soddisfatti ed entusiasti
per questa trasferta e anche per i tanti momenti di
6 allegria e di amicizia che anche in questo viaggio
sono emersi». Nella foto, il gruppo di soci e fami- 7
liari in trasferta a Vienna.
Messaggerodellunedi
4 GENNAIO 2010 GIORNO & NOTTE 11

MOSTRA
ANIMAZIONE
A Piancavallo la musica duetta con Bacco Presepi nella parrocchiale di San Foca
AVIANO. Archiviati gli eventi organizzati per Natale e
Capodanno, proseguono anche nei prossimi giorni, a
SAN QUIRINO. È giunta alla sua 18ª edizione, la mostra dei
presepi allestita nella chiesa parrocchiale di San Foca di San
PORDENONE
C Cinemazero - tel. 0434-520527 - www.cinemazero.it
Piancavallo, gli appuntamenti con il divertimento. Oggi, alle Quirino. L’esposizione, presentata dal roveredano Sergio
18, in sala convegni ecco “Anteprima SuoniDiVini”, ovvero Gentilini, potrà essere visitata fino a domenica 24 gennaio. Brothers
quando la buona musica incontra il buon vino. Seguirà, alle Aperta nei giorni festivi, gli orari sono dalle 14.30 alle 19, di Jim Sheridan ...........................................................20.00, 22.00
20.45, la “Grande lotteria di Piancavallo”, con il comico mentre per visite guidate di gruppi e scolaresche, è possibile Il mio amico Eric
Fabrizio Casalino nel ruolo di ospite d’onore. Domani, dalle visitarla tutti i giorni previo appuntamento, che potrà essere di Ken Loach .....................................................17.15, 19.30, 21.45
18, si terranno la fiaccolata e il falò epifanico, con pinza e fissato telefonando allo 0434-91403 oppure allo 0434-918920. Welcome
brulè, djset con Mistericky dj e la partecipazione della “Giulia L’iniziativa, tra le prime del genere in provincia, è nata diciotto di Philippe Lioret ................................................16.45, 19.00, 21.15
Pellizzari Ballaben”. Infine, alle 20.45 in sala convegni, anni fa grazie all’allora parroco don Leo Collin ed è stata quindi
“Teatro Arte Magica”, varietà di magia per grandi e piccini. ripresa e portata avanti dall’associazione Amici del presepe. SACILE CINEMA ZANCANARO - tel. 0434-780623
Sherlock Holmes
di Guy Ritchie ...............................................................19.00, 21.30

MANIAGO CINEMA MANZONI - tel. 0427-701388

AGENDA Il cartellone. Nomi importanti nel 2010: Rossi al Miotto, Sastri e Bertolino al Verdi, Ovadia a Zoppola Natale a Beverly Hills ............................................................17.00

Parata di stelle nei teatri provinciali


FIUME VENETO
C’è aria C UCI - tel. 892-960 www.ucicinemas.it
di festa Apertura cinema: tutti i giorni alle 14.00
A Sacile, oggi, in centro, Natale a Beverly Hills ........15.15, 16.30, 17.40, 20.00, 21.20, 22.20
mercatino, pista di patti- Io & Marilyn .......................14.10, 15.00, 17.20, 19.00, 20.00, 22.30
naggio, trenino, e giostra.
Piovono polpette (3D) .......................................14.00, 16.10, 18.20
In Val Colvera, lasuggesti-
va manifestazione “Poffa-
bro presepe tra i presepi”.
In Val Zoldana, uscita in
Angela Finocchiaro inaugura la stagione il 9 a Cordenons A Christmas Carol (3D) ..............................................20.30, 22.45
Astro Boy ..............................................................................14.50
Brothers ...........................................................17.30, 20.00, 22.30
notturna con cena e pinza PORDENONE. Lina Sastri, che ha conosciuto una fortuna Sherlock Holmes ..............................................16.30, 19.30, 22.30
organizzata Dallo Jouf Ski Angela Finocchiaro, Moni mondialegrazieallaforzastra- La principessa e il ranocchio ................14.15, 16.30, 19.30, 22.15
% Snowboard team (info: Ovadia, Luca De Filippo, Pao- ordinaria della protagonista, Arthur e la vendetta di Maltazard ..............................14.30, 16.40
0427 71439). A Piancavallo lo Rossi, Massimo Bagliani, in lotta per affermare la pro- Amelia .........................................................................19.45, 22.15
(sala convegni): alle 17, il EnricoBertolino: sonosoloal- pria dignità di donna e di ma- Hachiko - Il tuo migliore amico ............15.00, 17.25, 20.00, 22.20
Fantalibro; alle 20.45, lot- cuni dei grandi nomi che ria- dre. Dopo le interpretazioni
teriaconilcabarettistaFa- priranno,dopolapausanatali- storiche di Regina Bianchi, La rassegna del martedì “Ricomincio da 3” (il film a C 3,00) riprenderà
brizio Casalino. zia,isiparideiteatridellapro- Pupella Maggio, Valeria Mor- il 12 gennaio 2010
vincia. Il 2010 prende il via riconi e Isa Danieli, Filumena
Ciaspolade con degli spettacoli importan- ha oggi la voce e il corpo di Li-
UDINE
naSastri.Conlei,sulpalco,Lu-
naturalistiche ti che animeranno il palcosce-
ca De Filippo con la sua com-
nico della città di Pordenone, C Centro espressioni cinematografiche (www.cecudine.org)
Il Parco delle Dolomiti maanche quelli dei centri che pagnia. La regia è di France- tel. 0432-227798; uffici 0432-299545
Friulane propone una se- propongono il cartellone del sco Rosi.
rie di “ciaspolade” (pas- circuitodell’Enteregionalete- Il cinema teatro “Miotto” di Centrale via Poscolle 8 - tel. 0432-504240
seggiate naturalistiche) atrale del Friuli Venezia Giu- Spilimbergo torna con un ha- Hachiko - Il tuo migliore amico ............15.00, 16.40, 18.20, 20.00
con le racchette da neve. lia. La stagione inizierà con bitué sempre molto gradito,
Dieci inverni ...............................................................19.30, 21.40
Visite guidate sono in pro- Paolo Rossi, che proporrà
Angela Finocchiaro, sabato 9 A Christmas Carol .................................................................15.40
gramma, con partenza al- “D’ora in poi, come sarebbe se
gennaio all’“Aldo Moro” di fossediverso?”.Nonunmono- Brothers .....................................................................17.30, 21.30
le 10, il 6 e il 24 gennaio e il Cordenons,dovel’attricemila-
14 marzo. Escursioni sera- logo come da tempo ci ha abi-
nese metterà in scena “Mai tuato il grande comico, ma
li, dalle 20 alle 22, il 9 gen- Visionario via Asquini 33 - tel. 0432-227798
più soli”, spettacolo scritto da Paolo Rossi e, a destra, una uno spettacolo corale di Caro-
naio e il 27 febbraio. Info e Stefano Benni, nel quale l’at- veduta interna del Verdi Sherlock Holmes ...................................15.00, 17.20, 19.40, 22.00
prenotazioni: 340 5447991 lina De La Calle Casanova.
triceaffrontaunnuovopercor- Nonservonograndipresen- Welcome ...............................................15.20, 17.30, 19.40, 21.50
(www.biotopocimacorso. so narrativo partendo dagli lini” proporrà la nota “Cin ci A serious man ............................................................15.00, 19.30
org). tazioni per Moni Ovadia, che
editoriali scritti dall’autore là” di Virgilio Ranzato e Carlo sarà a Zoppola il 23 gennaio Il mio amico Eric ........................................................17.15, 21.30
bolognese in questi anni. Rac- Lombardo per una serata tra con il suo “Cabaret Yddish”.
Massoterapia contare il tempo presente non musica e danza. Stessa data, con replica il 24, C Cine Città Fiera
in via Udine èfacile, raccontarlocon laleg- Volaaltoil“Verdi”diPorde- per Enrico Bertolini a Porde- via A. Bardelli 4 - Torreano di Martignacco - Udine
gerezza sferzante dell’ironia none che il 15, 16, 17 gennaio nonecon “Lampidiaccecante
APordenone,inviaUdi- (Multiplex 11 sale) Info line tel. 899-030820
ancora meno. Benni, però, ci prossimi proporrà un grande ovvietà”. Il mese si chiude con
ne 65/a (telefono 339
riesce. L’operetta sarà invece classico del teatro italiano, Maniago(26gennaio)eSanVi- La principessa e il ranocchio ......15.00, 16.00, 17.00, 18.00, 20.00
3738412), nello studio “Ar-
la protagonista della ripresa quella “Filumena Maturano” to (27 gennaio), che ospiteran- Dorian Gray (v.m. 14 anni) .....................................................22.00
monia benessere” di Lu-
della stagione di Casarsa: il 14 scritta nel 1946 dal grande no il musical “My fair lady”. Natale a Beverly Hills
cia Terrezza, sedute di
gennaio,infatti,ilteatro“Paso- Eduardo per la sorella Titina, Sara Moranduzzo . .....................15.00, 16.10, 17.20, 18.20, 20.00, 20.30, 22.15, 22.40
massoterapia (metodo di
estetica avanzata). Sherlock Holmes ...15.00, 17.00, 17.30, 19.30, 20.00, 22.00, 22.30
Io & Marilyn ..16.00, 16.30, 18.00, 18.30, 20.00, 20.30, 22.00, 22.30
Donare un libro
per i bambini
La biblioteca civica di
Pordenone sta rivolgendo
Il laboratorio di cabaret ritorna sulle scene Hachiko - Il tuo migliore amico ............16.00, 18.00, 20.00, 22.00
A Christmas Carol ............................................15.00, 17.20, 22.30
Brothers .....................................................................20.00, 22.20
Arthur e la vendetta di Maltazard ..............................15.00, 17.00
una particolare attenzio-
ne ai bambini stranieri af-
Giovedì al Tashica club di Villotta di Chions riprendono le serate coi comici di Sampugnaro Amelia .........................................................................20.00, 22.30
Piovono polpette ..............................................16.20, 18.20, 20.20
finché possano continua-
re a leggere nella loro lin- CHIONS. Archiviata l’Epi- rettista siciliano trapiantato micoKalabrovic“PinodeiPa- C Cinecity - Multiplex
gua originale. Per questo fania, al Tashica social club datempoaPordenone,punta- lazzi”,orastabilmentesulpal-
di Villotta di Chions tornano noa ottenereun provino con i co di Zelig, in televisione. Il statale 56 Udine-Gorizia Pradamano - tel. 0432-409500
motivo, ai viaggiatori che (www.cinecity.it)
le serate di cabaret. L’idea di laboratori lombardi che han- laboratorio villottese ripren-
stanno partendo per Pae-
creareungruppodicabaretti- no come punto di riferimento derà giovedì 7 gennaio alle Hachiko - Il tuo migliore amico .14.45, 16.35, 18.30, 20.20, 22.30
si stranieri è rivolta una sti che si esibisse nel locale è i maggiori locali milanesi. Il 21.30, sempre al Tashica. «E’
preghiera: acquistare al- Arthur e la vendetta di Maltazard ....................14.50, 16.45, 18.40
venuta a Cirino Sampugnaro. primo laboratorio di “Faccia unottimolaboratoriodicomi-
l’estero un libro per bam- Il gruppo ha anche acquisito da cabaret”, che sta allesten- ci – racconta il presidente e Piovono polpette (3D) ..................14.45, 15.05, 16.40, 18.40, 20.35
bini, nella lingua di quel una denominazione, labora- do anche un sito internet, è autore del progetto, Cirino Sherlock Holmes
Paese, da donare alla bi- torio cabarettistico “Faccia stato aperto il 25 novembre Sampugnaro –. Cerchiamo di .....................14.55, 16.40, 17.30, 19.10, 20.00, 21.35, 22.15, 22.30
blioteca. da cabaret”, sulla base di un 2005. Si tratta, dunque, di riscaldare anche il nostro Amelia ....................................................................................22.30
omonimo laboratorio che ha un’esperienza che tra alcuni pubblico, sempre attento e Brothers .....................................................................20.00, 22.20
Danza orientale sede a Monza, e si propone di mesi taglierà il traguardo del partecipe. Uno dei nostri ca- La principessa e il ranocchio
ogni martedì formarenuovicomicichepos- primo lustro di vita. I giovani barettisti di punta, Traina, si- ..........................................14.45, 15.20, 16.45, 17.30, 18.40, 20.25
sano,traqualcheanno,esibir- cabarettisti che si esibiscono ciliano che abita a Travesio,
APorcia,nella sededel- Natale a Beverly Hills ..................14.45, 15.20, 16.45, 17.30, 18.50
si nei locali nazionali più no- a Villotta di Chions puntano ha superato il primo provino
l’associazione Amici di ti, come lo Zelig o il Derby a ancheaottenereproviniinal- per una nota trasmissione. .....................................................20.00, 20.25, 21.30, 22.20, 22.30
Bambi, in via delle Risor- Milano. Il progetto ha un ap- tri locali del capoluogo lom- Speriamo – conclude – che al- Io & Marilyn ............15.20, 16.55, 17.40, 18.50, 20.00, 21.30, 22.30
give, ogni martedì dalle 20 puntamento settimanale. Al- bardo: il Bulldozer, il Colora- tri comici possano intrapren- Astro Boy ..............................................................................14.50
alle 21, lezioni di danza Uno spettacolo di cabaret. Il Tashica cuni artisti, come avvenuto do, così come fecero in passa- dere la strada del cabaret te- A Christmas Carol (3D) .........................15.15, 17.40, 20.10, 22.30
orientale. Info: 0434 Social club prepara un bel programma per Francesco Traina, caba- toilpostinoBruschettaeilco- levisivo». (r.p.)
590548. C Diana via Cividale 81 - tel. 0432-282979
I pericoli della notte .....................15.30, 17.00, 18.30, 20.00, 21.30
Per aiutare
i più poveri
L’associazione “Silent
Gennaio per il progetto “Matilda” sarà un mese di letture e fiabe prima visione solo per adulti (v.m. 18 anni)

AngelsofJesusChrist”cer- PORDENONE. Sarà un mese di festa dell’Epifania, alcune lettrici del parteciperanno a “Festa in teatro”, sto degli ebrei e il dramma dei bambi-
PROVINCIA
ca persone motivate dalla gennaioall’insegnadellaletturaedel- progetto “Matilda” saranno presenti iniziativa che si terrà al teatro Verdi ni che vengono colpiti dalle mine che GEMONA SOCIALE - via XX settembre
solidarietà e dalla solleci- la fiaba, quello che aspetta il progetto ad Azzanello di Pasiano per proporre di Pordenone. Le letture “Tutte d’un scambiano per giocattoli. Le storie si tel. 0432-970520 orario spettacoli; 0432 - 980458 uffici
tudine cristiana verso i “Matilda mi racconti una storia?”, co- fiabe sul Natale. L’iniziativa è stata fiato” avranno come protagonisti gli intitolano “Rosa bianca” e “Nera far- www.cinemateatrosociale.it
più poveri. Dalle 20 alle ordinato da Daniela Dose. Un proget- organizzata dall’associazione Club animali, soprattutto orsi e paperi. falla”.Sitrattaditematichenonfacili, Piovono polpette
21, ogni giorno, gli interes- to cresciuto nel corso degli anni e che 21. Dopo le letture, i bambini riceve- Sabato 23 gennaio e sabato 30 gen- dolorose,maléggereinsiemela storia
di Phil Lord e Chris Miller (animazione) ..........................15.30, 17.15
sati possono chiamare il ha saputo gestire il crescente succes- rannolavisitadellabefana,cheporte- naio, rispettivamente nelle bibliote- dell’uomo è un modo per trovare un
320 8858841 (Max Gold- so senza perdere le proprie caratteri- rà loro i tradizionali doni. senso alla speranza e trasmettere ai Sherlock Holmes
che circoscrizionali di via Mameli, di
spring). stiche peculiari. Alle14.30didomenicaprossima,in- via Del Zoccolo e di Torre, saranno piccoli la sensibilità verso gli altrui, di Guy Ritchie ...............................................................19.00, 21.15
Alle 14.30 di mercoledì 6 gennaio, vece, le lettrici del progetto “Matilda” letteduestorieperricordarel’Olocau- non sempre facili, destini.
LATISANA ODEON - tel. 0431-59200
Natale a Beverly Hills ............................................................21.30

La verità sulla morte di Terzo Drusin C UDINE


TEATRO NUOVO GIOVANNI DA UDINE www.teatroudine.it
C Kinemax tel. 0481-530263
GORIZIA
Sherlock Holmes ...............................15.20, 17.40, 20.00, 22.15
Il “Libro matricola” del carcere smentisce la data dell’uccisione del partigiano Biglietteria: 0432 - 248418 da lunedì a sabato: dalle 16.00 alle 19.00.
Chiusura: 1-2-3-6 gennaio 2010.
La principessa e il ranocchio .......................15.00, 16.45, 18.30
Brothers ...................................................................20.15, 22.10
7 gennaio - 10 gennaio ore 20.45; 9 gennaio ore 16.00 Natale a Beverly Hills ..........................15.40, 17.40, 19.50, 22.00
PORDENONE. Si dichiara in mano ai fascisti. I risvolti segnato (Drusin) al tenente no dal carcere. Prima di ucci-
Teatro di Roma e Compagnia di Teatro di Luca De Filippo
il falso per nascondere verità della sua tragedia sono scritti comandante la Brigata nera, derlo,ifascistilomassacraro-
Filumena Marturano (Abb. Prosa 11, abb. 5 formula A) di Eduardo De MONFALCONE
inconfessabili: è quanto sul “Libro matricola” del car- ilquale,indata27,hacomuni- nodibottenellepiazzedeipa-
Filippo con Lina Sastri, Luca De Filippo, regia di Franesco Rosi. C Multiplex Kinemax www.kinemax.it
emerge dal “Libro matrico- cere della città, dove lo regi- cato che il Drusin è stato tra- esi. Pieno d’umanità il punto
la” del carcere di Pordenone strano con il numero 2701 al- dottoaTreviso».Esullecasel- interrogativo, posto con il la- Informazioni e prenotazioni: 0481-712020
C TRIESTE
65 anni dopo le torture e l’as- le 19 del 2 dicembre, cattura- le dove si indicano le dimis- pis sul “Libro matricola”, a Sherlock Holmes ...............................15.20, 17.40, 20.00, 22.15
FONDAZIONE TEATRO LIRICO GIUSEPPE VERDI
sassinio del professor Terzo to nella frazione di Corva dal sioni dal penitenziario, si at- fiancodelladichiarazionefal-
Info www.teatroverdi-trieste.com, numero verde 800-090373. Piovono polpette (3D) ...............................................15.00, 16.50
Drusin. Insegnante di mate- capitanoVettorinidellaguar- tribuisce la consegna del pri- sa, resa il 27 dicembre 1944,
rie letterarie alla scuola me- diarepubblicana.Aidatiana- gioniero a “militi fascisti”, in dal tenente della Brigata ne- Biglietteria del teatro chiusa. Amelia ......................................................................20.00, 22.10
dia “Monti”, nella primavera grafici di Drusin, dottore in seguito a ordine del “Coman- ra (Leschiutta) sul trasferi- Stagione lirica e di balletto 2009/10. Continua la vendita dei biglietti Natale a Beverly Hills ..........................15.30, 17.20, 20.10, 22.20
del1944Drusindiventailpar- lettere, possidente, coniuga- do4˚Battaglionefascistifriu- mento di Drusin al carcere di pertuttiglispettacoli(MariaStuarda,RoméoetJuliette,Elisird’amo- Hachiko - Il tuo migliore amico
tigiano “Alberto”, che contri- to, padre di una figlia, è ag- lani per traduzione”. Più sot- Treviso. I fascisti potevano re, Tannhäuser, Madama Butterfly, Otello e balletto Marquez). ...................................................15.15, 17.00, 18.45, 20.30, 22.15
buisce alla nascita della bri- giunta una nota che lo indica to è specificato di nuovo, con vantarsidiavertorturatoeuc- Stagione lirica e di balletto 2009/10. Maria Stuarda. Musica di G. La principessa e il ranocchio .......................15.00, 16.45, 18.30
gata unificata “Ippolito Nie- mutilato della gamba destra, formuladubitativa:«Peresse- ciso un professore di scuola Donizetti. Teatro Verdi, venerdì 22 gennaio, ore 20.30 (turno A); sabato Io & Marilyn t ............................................................20.20, 22.10
vo” di pianura. conlemaniprivedeidueindi- re tradotto al carcere giudi- media,intellettualeecomuni- 23 gennaio, ore 17.00 (turno S); domenica 24 gennaio, ore 16.00 (turno
Grande invalido, menoma- ci. Menomazioni avute, da ra- ziario di Treviso?». sta,maritenevanocontropro- D); martedì 26 gennaio, ore 20.30 (turno C); mercoledì 27 gennaio, ore
to nel fisico, ma instancabile, gazzo, per un incidente con La data - 9 dicembre 1944 - ducente,perlaloropropagan- Pizzeria Ristorante

MOBY DICK
20.30 (turno B); venerdì 29 gennaio, ore 20.30 (turno E); sabato 30
“Alberto” raccoglie armi e vi- unordignodellaGrandeguer- della morte di Terzo Drusin da, il fatto che Terzo Drusin gennaio, ore 16.00 (turno F).
veri da inviare alle formazio- ra. “Alberto”, posta sulla tomba fosse un grande invalido. Con
nipartigiane,scriveeciclosti- Determinante, per rico- dei “Benemeriti della città” è leCasedel fascioedelbalilla, Stagione concertistica invernale 2009/10. Vendita dei biglietti per
la decine di giornali clande- struire il suo calvario, quanto sbagliata. Il suo assassinio, a Pordenone, il regime aveva tutti i concerti. NOVITÀ PIZZA
stini, fino al rastrellamento scrive il comandante delle sul ponte di Tremeacque, av- costruito, in piazza XX Set- Stagione concertistica invernale 2009/10. Teatro Verdi, giovedì 28 SENZA GLUTINE
che gli sarà fatale. La sera del carceri Eugenio Maggi: «Il venne lo stesso giorno, il 13 tembre, la Casa del mutilato. gennaio, ore 20.30 Recital pianistico di Grigory Sokolov. Musiche di GRADITA LA PRENOTAZIONE
2 dicembre 1944, Drusin cade giorno 13 dicembre 1944, con- dicembre,in cui loprelevaro- Sigfrido Cescut Bach, Brahms e R. Schumann. Via Roma, 20 - Tricesimo - 0432.851711
Messaggerodellunedi
12 4 GENNAIO 2010
SPORT PORDENONE LUNEDÌ 4 GENNAIO 2010C e-mail: pordenone@messaggeroveneto.it

Calcio. Intervista doppia con l’attaccante neroverde e il regista del Tamai, reduci da un infortunio. Ora puntano a un 2010 al top La “sgambata”

Max Rossi e Renzo Nonis al rientro: Sanvitese in forma


Battuta per 8-2
«Adesso vogliamo essere decisivi» la squadra juniores
PORDENONE. Rossi, ci colare per il Pordenone: vo- Dal 2010 Pordenone e Tamai potranno contare su due nuovi BRUGNERA. Nonis, vale niinmezzoalcampo,inmodo SAN VITO. Scongiurato che non giocavamo – affer-
siamo. Pronto a rientrare? glio lasciare il segno in que- acquisti. No, nessun intervento sul mercato. Più semplicemente la stessa domanda fatta a Ros- tale da risultare sempre im- il pericolo infortuni su un ma il trainer biancorosso –
«Certo. L’infortunio è or- sto club». escono dai box due dei loro fuoriclasse: Max Rossi e Renzo Nonis. si. É pronto a rientrare? prevedibili. Proprio questa campo ghiacciato e pesan- eiltestèstatopassatoapie-
mai alle spalle. É chiaro, non Può cominciare dal 2010 L’attaccante neroverdee ilregista delle“furie rosse”, infatti, sono «Penso di sì. L’infortunio, potrebbe essere la nostra for- tissimo, la Sanvitese può ni voti. Tutti i ragazzi erano
sono al top, mi manca il ritmo con la vittoria della coppa Ita- guariti dai rispettivi infortuni (entrambi all’adduttore) e dunque facendo gli scongiuri del ca- za nella seconda parte del sorridere per l’ottimo test motivati, e ho visto un’otti-
partita, ma ho dalla mia una lia... pronti per rientrare. Il primo lo farà sabato, con la Virtus Vecomp, so,èunricordo.Perrecupera- campionato». contro la juniores. Contava ma tenuta fisica». In parti-
grande voglia di ricomincia- «A questo punto, per noi, la il secondo domenica con la Nuova Verolese. Nei due mesi in cui re del tutto la sosta “lunga” è La sua affermazione dà un poco il risultato. Per la cro- colare si sono messi in mo-
re.Quelliappenatrascorsi,in- coppaèilprimoobiettivodel- sono mancati entrambe le squadre hanno recitato un ruolo da stata un vantaggio: ho avuto il inputimportante:dovepuòar- naca è finita 8 a 2 per la pri- stra Nadarevic, Bartoli e
fatti,sonostatimesiabbastan- la stagione. Siamo in semifi- protagonista. E con il loro rientro è lecito non porsi limiti. tempo per recuperare al me- rivare questo Tamai? ma squadra: a segno in tan- Rossi:daapplausiperòl’in-
za pesanti. Avrei dovuto rien- nale: abbiamo l’obbligo di glio e ora sono pronto. É chia- «Secondo me si può guar- ti. Nel tabellino marcatori tensitàconcuihannogioca-
trare a fine novembre, col Ve- provare ad arrivare sino in ro che, anche per me, vale il dare avanti. Intendo dire che da segnalare il tris to un po’ tutti, con-
nezia, ma i medici mi hanno fondo. Non tanto perché, in discorso di Max: all’inizio fa- abbiamo i mezzi per puntare
ròfaticaperchénonavròilrit- ai play-off. Non ho visto squa- del solito Enis Na- tando che era in
detto di aspettare per evitare caso di successo, si arriva di- darevic, oltre alle fin dei conti solo
ricadute. Per certi versi, sta- rettamente alla semifinale mo gara. Datemi tempo e poi dre irresistibili sinora: ce la
tornerà il vero Nonis». possiamo giocare alla pari doppiette del ba- un amichevole.
re ai box è stato frustante: vo- play-off, quanto per l’impor- by fenomeno Raf- Poi si è parlato
levo dare il mio contributo a tanza di vincere un trofeo. Ri- Lei è ai box dallo scorso 18 con tutti. Noi dovremo essere
ottobre. Come sono stati que- braviasfruttareilnostropun- faele Cacurio e di un po’ dei giovani
una squadra che volava». peto, se la scorsa estate ho Cattelan. In rete e in particolare di
Senzadilei,appunto,ilPor- scelto il Pordenone è perché sti mesi lontano dal campo? to di forza».
«Devo dire la verità: non Quale? anche Campagno- Garlatti, uno degli
denone ha fatto molto bene. voglio vincere qualcosa. Po- looltrealgiovanis- osservati speciali:
Sarà dura, ora, trovare un po- trebbe essere il primo passo ho preso così male l’infortu- «Il gruppo, rispetto all’an-
nio. Fa parte del gioco e biso- no scorso, è rimasto lo stesso. simo Garlatti. «É un ’92 – aggiun-
sto… verso qualcosa di più impor-
gna accettarlo. Le prime tre Questo vuol dire che ci cono- C’erano da valuta- Enis Nadarevic geilmister-esicu-
«Anche prima dell’infortu- tante».
settimane ho dovuto rimane- sciamo molto bene e che ab- re le condizioni di ramentestafacen-
niononmisentivotitolare.Fi- Alludeallapromozionenel- re fermo. Ho ripreso ad alle- biamo sviluppato certi auto-
gurarsi adesso: con un im- la vecchia C2? alcuni giocatori su tutti Na- do vedere di avere numeri
narmi prima da solo e poi con matismi. Ci sono poche squa- darevic e Cacurio, che han- importanti.Nonsolo:haan-
piantochehatrovatoisuoiau- «Certamente. Io sono con- il gruppo. L’unico dispiacere dre che possono sfruttare un
tomatismi dovrò lavorare il vinto che la prossima stagio- no risposto gonfiando la re- chedimostratodisapergio-
ènonaverdatounamanoalla vantaggio così importante». te cinque volte. Poi, quelle care bene con Nadarevic e
doppio per guadagnarmi una ne possa essere quella buo- squadra». Perraggiungere iplay-offè
maglia dall’inizio. Ma è una na. E la vittoria della coppa di Pavan, Michieli e Ro- Cacurio. Ci sarà utile».
Intanto lei potrebbe rien- necessario evitare il calo del- man del Prete: il primo, Martedì secondo e ulti-
sfida che mi carica». potrebbe essere il punto di traredalprimominutogiàdo- la passata stagione.
Già, la carica. Ne dovrebbe partenza. Prendiamo per squalificato la prossima di motest primadel rientro in
menica: mancheranno per «É un errore che non dob- campionato,ha giocato con campionato e del tour de
avere a volontà: dal punto di esempiola Sacilese:intrean- squalifica Paolini e Albane- biamo commettere nuova-
vistapersonalec’èdariscatta- ni ha centrato la scalata. Nel la juniores, mentre gli altri force che vedrà la Sanvite-
se... mente».
re un 2009 non entusiasman- campionato con Borgato ha due sonorimasti ai box. Mi- se impegnata in sei incon-
«Io posso dire solamente A livello mentale, il fatto
te. preso le misure, nel primo che sono a disposizione. Sarà che la società parli sempre di chieli per un piccolo pro- tri nel giro di 21 giorni. Si
«Esatto. A Salò, nella pri- con De Agostini ha capito co- il mister a decidere se farmi salvezza, non aiuta... blema alla schiena, ma do- gioca contro il Chions, alle
ma parte dell’anno, ho avuto sa serviva per vincere, e quel- giocare o meno». «Dobbiamo essere noi gio- vrebbe recuperare già per 14:Tortolocontadirecupe-
diversi problemi fisici. A Por- lo scorso, appunto, l’ha vinto. La sua assenza, alla lunga, catori a dare qualcosa in più. l’amichevole di martedì, rare Michieli e schiererà
denone, dopo un buon inizio, La storia recente del Porde- si è sentita. In alcune circo- Centrare i play-off è un tra- mentreperRomandelPre- Pavan–nonostantelasqua-
èarrivatol’infortunio.Insom- none si assomiglia e noi dob- stanze è mancata la sua quali- guardochedevestimolareso- te l’attesa sarà più lunga. lifica per la gara contro il
ma, non sono mai riuscito a biamo prendere esempio da tà. prattuttonoistessi. Bastacre- Gianni Tortolo è molto Montecchio - almeno per
esprimermi al meglio. Nel loro.Ricordiamocicheabbia- «É quello che cercherò di derci veramente. E lo ripeto: soddisfatto dell’impatto un tempo.
2010 deve tornare il vero Max mo tutto per puntare in alto». Max Rossi e Renzo Nonis in azione. L’attaccante del portareconilmiorientro.Da- questa squadra ha tutto per con il match. «Era un po’ Alessandro Mascia
Rossi.Permestessoeinparti- Alberto Bertolotto Pordenone e il regista del Tamai sono pronti al rientro re,inaltreparole,piùsoluzio- farcela». (a.ber.)

Nicola De Marco tentato dalla Formula 3000


Automobilismo, per il giovane pilota di Ceolini pronta una monoposto nel “circus”
FONTANAFREDDA. Nicola del Montjuic a Barcellona, il ter- auto sono equipaggiate alla pari. - ha commentato l'asso del volan-
DeMarco pensa in grande.Il pilo- zopostoaBrnoeilquartoaValen- Ma le due offerte per correre in te pordenonese – il test è andato
ta di 19 anni (è nato a Pordenone cia. De Marco ha anche ottenuto Formula 3000 tentano molto il molto bene».
il 28 agosto 1990) sta meditando di duepoleposition,aBrnoeBarcel- 19enne di Fontanafredda. Anche Le gare del campionato si svol-
lasciare la Formula Due per de- lona, piste che predilige. Ha con- perchè il montepremi complessi- gerebbero in alcuni week-end a
buttare in Formula 3000. Dalla cluso il mondiale al decimo posto voè di 200 mila euro a gara. I soldi Imola, Portimao (Portogallo), Spa
sua casa di Ceolini, dove sta tra- con 25 punti, miglior italiano do- nonsono tutto, ma contano per un (Belgio), Magny Cours (Francia),
scorrendo le meritate vacanze, po Mirko Bortolotti, terzo. «Avrei 19enne come Nicola: 80 mila eu- e ancora la pista amica di Barcel-
De Marco sta valutando un paio potuto classificarmi al quarto po- ro andranno al vincitore, 50 mila lona (Spagna) e Monza. Nicola De
di offerte. Alla fine del mese deci- sto – ha commentato Nicola De al secondo, 30 mila al terzo. Intan- Marcosigodeintantounpo’dipo-
derà. Quella vissuta nel 2009 da Marco – ho sempre avuto proble- to ha già effettuato un interessan- polarità e di considerazione.
De Marco è stata un’annata parti- miallamia auto. Unavolta sisono te test a Magione, vicino a Peru- Qualche fan lo ha già inserito sul-
colare. Al primo anno in Formula dimenticati persino di mettermi gia,inunapistalunga2,7chilome- la Wikipedia inglese. «Deciderò
DueNicola è stato vittima di alcu- labenzina...sonoaccadutifattiin- tri. Qui in rettilineo ha raggiunto entro fine mese – conclude –, sarà
Nicola De Marco sul ne circostanze sfortunate. Nono- credibili». unavelocitàmassimadi327chilo- comunque una decisione che
podio e, a destra, in stantetuttohaconseguitoilsecon- PerilmomentoDeMarcoècon- metriorari.«Misonotrovatosubi- prenderò in serenità».
pista e dopo una gara do posto nell’ultimo Gran Premio fermato in Formula Due, dove le toa mio agio su una Formula 3000 Rosario Padovano

Calcio a 5. Cresce l’attesa per la sfida del 7 gennaio, che si disputerà come la precedente a Sacile. I ricordi di Corazza, Marson, Mazzoli e Fedrigo Nuoto giovanile
Dieci anni dopo è sempre Maniago-Pordenone Giacomazzi trascina la Gis
Amarcord della finale di coppa Italia del ’99, tra chi gioca ancora e chi ha cambiato casacca nel campionato esordienti PORDENONE. Si sono disputate la terza e la quarta pro-
di DAVIDE FRANCESCUTTI va del campionato esordienti di nuoto provinciale. Dodici
in totale i successi della Gis Pordenuoto, 9 quelli ottenuti
SACILE. Dieci anni dopo Maniago e Pordenone si affronteran- dalla Gymnasium, tre dell’Arca Spilimbergo.
nonuovamentenellafinalissimaregionaledellacoppaItaliaFigc Nei200stileliberoesordientiBsuccessodiGiuliaGiaco-
di calcio a cinque, il 7 gennaio alle 21. E come nel dicembre del mazzi della Gis Pordenuoto con il tempo di 2’44”80, davanti
1999,il teatro della sfida sarà il Palamicheletto di Sacile, all’epoca a Giorgia De Pellegrin della Gymnasium e Annalisa Crini-
da poco inaugurato. Tra i protagonisti della nuova finale ci saran- goj dell’Arca. Nella gara maschile primo Francesco San-
no anche alcuni della precedente, come il maniaghese Stefano giorgio dell’Arca, che ha fermato il cronometro a 2’45”70.
Mazzolieidueallenatori,cheeranoperòentrambinelPordenone. Secondo Riccardo Sperotto, Gymnasium, terzo Claudio
Bettini, Gis Pordenuoto. Nei 200 stile libero esordienti A
Fuunafinaledavverocom- Se i due allenatori vivran- prima Giada VincenzidellaGis con 2’26”70, davanti a Caro-
battuta. Il Maniago aveva bat- no la finalissima 2010 dalla linaBattistella della Gymnasium e Alessia Cottone sempre
tuto in semifinale il Dolegna- panchina, chi scenderà nuo- della Gymnasium. Nella gara maschile Federico Del Pup
no, mentre il Pordenone, al- vamenteincamposaràl’inos- (Gymnasium) ha vinto in 2’19”10, davanti al compagno di
l’epocapresiedutodall’attua- sidabile Stefano Mazzoli, il
le sindaco Sergio Bolzonello, squadra Emanuele Zanette e a Joshua Facchin dell’Arca.
“senatore” del futsal mania- Nei 100 rana esordienti B prima Giulia Frittoli della
aveva superato lo Sport 88 ghese.«Avevo dapococomin-
Zoppola.Nell’impiantoliven- Gymnasium in 1’43”60, davanti a Camilla Battisella e Deni-
ciato a giocare a calcio a cin- se Biasotto sue compagne di corso. Nella gara maschile
tino si giocò colpo su colpo: que – ha sottolineato –, e con
doppio vantaggio dei mania- Filippo Caratozzolo della Gymnasium ha vinto in 1’37”80,
me in quel Maniago c’erano precedendo i compagni Lorenzo Tomasi e Lorenzo Cimo-
ghesisupunizioneconMazzo-
li, risposta neroverde con anche Cappellari,che ancora
lai. Nei 100 rana esordienti A Nicole Boccalon della Gis ha
Alcune fasi di gioco della finale regionale della coppa Massolin e Bortolin. La sfida gioca in Pedemontana, e il
vintoin1’25”80precedendoCarolinaBattistelladellaGym-
Italia di calcio 5, giocata nel dicembre 1999 a Sacile tra si decise nei minuti finali. portiereVerdicchio,cheinve-
nasiumeMatildeBincolettodellaUispCordenons.Nei100
Pordenone e Maniago: il 7 gennaio la sfida si ripeterà «Il grande rimpianto – ha ce è passato al Pordenone.
rana esordienti A maschili primo Riccardo Bomben in
ricordatoRobertoMarson,at- Ho dei bellissimi ricordi che
1’27”10. L’atleta Gymnasium ha preceduto il compagno di
tualeallenatore delPordeno- spero di rinnovare nella ora-
squadra Enrico Tormena e Gianluca De Caro del San Vito.
mai prossima finale».

PORDENONE. Una deci-


sione destinata a suscitare
Pallavolo, la Federazione sione riprenderanno l’8, il 9
e 10 gennaio. In Prima divi-
ne e all’epoca in campo nelle
fila neroverdi – fu nel finale
la traversa colpita sul 2-2 dal
nostro Pasut: forse il 7 genna-
Ei dirigenti? Vito Binot, at-
tualepresidentedelPordeno-
ne, nelle foto dell’epoca è ri-
Nei50farfallaesordientiBprimaGiuliaGiacomazzidel-
la Gis in 39”70. Francesco Sangiorgio dell’Arca ha vinto la
gara maschile in 37”70. Nei 400 misti esordienti A vittoria
qualche malumore. In Pri-
ma e Seconda divisione di
volley le gare del turno an-
nullato per maltempo ver-
sposta i recuperi a maggio sione comandano Sacile e
Brugneracon12punti.Lega-
re in calendario sono Aquila
– Cecchini, Walter trasporti
io troveremo il montante che
trema ancora da allora». Poi,
a 3’ dalla fine, furono i mania-
ghesia passare. «Ci fu – ha ag-
presoconlacasaccadasecon-
do portiere. Titolare nella fi-
nalissima fu invece Alberto
Marcon, che diBinot nel mas-
diNicoleBoccalonin5’44”70, nellagaramaschilesuccesso
di Emanuele Zanette, in 5’43”10 (Zanette nuota per la Gym-
nasium).
Quartaprova.Nei200dorsoesordientiAvittoriadiNico-
ranno recuperate solo a fine na. La decisione è stata as- potrebbe,secondoappuntoi –Zoppola,Brugnera–Porde- giunto Luigi Corazza, ora mi- simo ruolo dirigenziale fu poi le Boccalon della Gis in 2’39”50. Nella gara maschile suc-
campionato, col rischio che sunta dal presidente della propositi di Zanotti, essere none, Domovip – Sacile, Do- ster del Maniago e nel ’99 tec- il predecessore. «Io invece — cesso di Emanuele Zanette, primo in 2’43”60. Nei 50 stile
alcuniscontridirettidecida- Fipav provinciale, Aldino recuperato il 5 maggio. garina – Fiume. In Seconda nico dei naoniani – un errato ha dichiarato Alessio Fedri- libero femminili esordienti B prima Giulia Giacomazzi in
passaggio difensivo, perdem- 35”80. Nella gara maschile primo Nicola Cicchetti suo
no la stagione il prossimo Zanotti. InSecondadivisionesisa- divisione in testa c’è l’Arze- go,vicepresidentedelMania-
mo la palla e il difensore non compagno di squadra. Nei 100 farfalla esordienti A Giada
maggio. Il 19 dicembre nella Pri- rebbero dovute disputare ne Valvasone con 18 punti. potè far altro che atterrare go delegato al calcio a cinque
Perle gare giovanili di un- madivisionefemminilesisa- Cecchinese–Gruaro, Sesto– Si riprenderà con Sassoli – – ero già dirigente della no- Vicenzi della Gis in 1’18”70, nella gara maschile successo
l’attaccante maniaghese. Un
der 18, under 16 e altre cate- rebbero dovute disputare le Stf, Brugnera – Moni, Arze- Fontanafredda, Gruaro – errore che ci costò la coppa, stra squadra. Fu una grande di Emanuele Zanette in 1’12”50. Nei 100 farfalla esordien-
gorie basterà che le società seguenti sfide: Cecchini – ne Valvasone - Moda casa, Brugnera, Moni – Corde- peccato, e per quella sconfit- festa, a casa ho ancora il vi- ti B successi di Giulia Giacomazzi e Francesco Sangiorgio.
si accordino per far disputa- Walter trasporti, Zoppola – Fontanafredda – Travesio, nons, Cecchinese – Rovere- ta a Maniago ancora mi pren- deo realizzato nell’occasio- Nei 50 dorso esordienti B prima Giorgia De Pellegrin in
re la gara rinviata in un gior- Domovip,Pordenone–Aqui- Cordenons – Sassoli. Qui il do, Moda casa – Sesto, Stf – dono bonariamente in giro». ne». Ora la sfida si rinnova, e 43”50. Nella gara uomini successo ancora di Nicola Cic-
no qualsiasi della settima- la, Skoda Vit – Brugnera, turno verrebbe recuperato Travesio. (r.p.) Sul dischetto si presentò il anche tra le “nuove leve” ci chetti. Negli 800 stile libero esordienti A prima Nicole
Fontanafredda – Dogarina, il 15 maggio. I tornei provin- biancoverde Cimarosti, che sono tanti ex sia da una parte Boccalon (Gis) in 10’29”40. Nei 1500 stilesuccesso di Fede-
Sacile–Blu volley. Il turno cialidiPrimaeSecondadivi- realizzò il 3-2 finale. che dall’altra. rico Del Pup in 19’06”00. (r.p.)
Messaggerodellunedi
14 4 GENNAIO 2010

Per posta e per e-mail NON SI PUBBLICANO LETTERE


NON FIRMATE E PIÙ LUNGHE
DI 4.200 BATTUTE (spazi compresi)

costato più di 3 milioni di euro,


In primo piano Tradizioni@Cucina èesaràancheinfuturoinutiliz-
zabile.Sarebbedavverotragico
venireaconoscenzachesisono
In Alto Adige ci sono
17.700 impianti solari termi-
ci che coprono il 15% del fab-
A proposito di energia Epifania, il momento spesi fiumi di denaro solo per
incapacità o clientelismo.
Patrick Bortolotti
bisogno di acqua calda della
provincia.Cisonoinoltrepiù
di1.000impiantifotovoltaici, ambiente ed elettrodotti di trarre auspici A&T2000
Majano

281 piccoli impianti geoter- di CRISTINA BURCHERI


mici, 63 centrali a biomassa patria è in preda ai serpenti. questo ci riserva... Oggi sia- stele apparecchiaturea esse È stato fatto
che coprono il 56% del fabbi-
sogno energetico provincia-
le del 2009 con fonti rinnova-
Non più crogiolo di vite e di
saperi,masemplicestrumen-
toperl’altruiprofitto.Voglio-
mo in preda ai serpenti...
Vincenzo Cesarano
Pozzuolo del Friuli
afferentiediessecontrollan-
ti.ChepoiipresidentidiPro-
vincia,FontaninieGherghet-
N ell’antica società friulana, basata su un’economia
prevalentemente agricola, le maggiori preoccupa-
zioni e affanni erano dati dall’esito del raccolto cui era
il possibile
Con riferimento all’articolo
bili (dati Ansa) e la Provincia no trasformare la nostra ter- Gianna Del Fabbro ta, cavalchino il pacchetto di affidata la sopravvivenza di famiglie numerose, se non del- comparso nell’edizione del 30
di Bolzano mira ad arrivare rainunafantomatica“piatta- Udine votidi coloro che costituisco- l’intero gruppo sociale di ogni paese e frazione. Ecco una dicembre scorso del Messagge-
al 75% entro il 2013 e al 100% forma logistica”, in un coa- Lorenza Cimetta nocomitaticontro glielettro- motivazione, a grandi linee, dell’uso ovunque diffuso in roVenetoriguardantelaraccol-
per il 2020-30. La stessa Pro- cervodiinfrastrutture calate Udine dottiaereièaffarloroeatem- regione,dallamontagnaalmare,difarepronostici.Ipresa- tadell’umidonelComunediPa-
vincia partecipa poi al pro- dall’alto (Tav, mega-elettro- Patrizia Tomadini po debito gli si ritorcerà con- gi non sono tratti tutti lo stesso giorno, ma sono tratti su un sian di Prato in data 4 gennaio,
getto di un’autostrada del- dotto Redipuglia - Udine Udine tro. In special modo perché a arco di tempo che dalle calende di inizio dicembre sconfi- A&T2000 desidera esporre al-
l’idrogeno che collegherà ovest, centrale nucleare a conoscenza della documen- na nel nuovo anno, sostanzialmente concludendosi con cune considerazioni per forni-
Monaco di Baviera a Manto- Monfalcone...), che servono a Il signor Edi Maurensig tazione in cui il professor l’Epifania. I giorni più “propizi” erano ritenuti quelli da re maggiori informazioni ai cit-
lucrare,aconsumareleterre nella lettera del 19 dicembre Franco Battaglia ha bollato Capodanno al 6 gennaio. Tra i diversi modi di prevedere il tadini.
va con punti di rifornimento
fertili, ad avvilire le genti di scorsodàladimostrazionedi così la loro politica sulla tra- tempoeiguadagnifuturi, ilritodel fuoco– generalizzando, Innanzi tutto, è doveroso evi-
ogni 100 chilometri. In Pro- i falò in pianura e il lancio delle rotelle, lis cidulis, in Car-
vinciaaUdine,invece,sipro- campagna e ad aggredire essere a digiuno d’informa- smissione d’energia elettri- denziarecheilsistema “porta a
l’ambiente senza dare nulla zionicorrettenonchédiquel- ca: «Quegli interramenti so- nia – erano e sono ancora molto sentiti e praticati. «Di tutti porta” è ormai portato avanti
gettanomegaelettrodotti,ter- gli usi popolari del Friuli, o per essere più esatti, della
movalorizzatori, inutili auto- in cambio. Abbiamo conferi- la preparazione tecnica che no inutili. Il valore di campo con successo in 21 Comuni del
to il potere di decidere a per- qualsiasi professore di fisica magnetico da non superare Carnia, nessuno è forse più noto di quello che prende il bacinodiA&T2000.Congiorna-
strade della Carnia e centra- nomedaliscidulis».CosìscriveGiuseppeVidossi(nelvolu-
sone insignificanti che non di scuola media di prima del secondo le norme Icnirp, in- te diverse da Comune a Comu-
li nucleari. Ci sono forse Pro- hanno le competenze neces- ’68 avrebbe bollato con un ternazionali,la raccomanda- me“Igiornidelmagico”acuradiGianPaoloGrieGiuliana
vince di serie A che vivono in ne, laraccolta è effettuata dalle
sarie; a persone pavide che quattro per non dare lo zero. zione della Commissione eu- Valentinis, editrice Goriziana) a proposito di questa antica stesse squadre di operatori
un ambiente pulito e altre di ricevono ordini da chi co- Falso quando dice che in tut- ropea (e anche secondo le e spettacolare costumanza, ricordando come, prima di lui,
serie B che invece continua- che, nel caso dell’umido e del
mandadietrolequinte;aper- to il mondo civile gli elettro- norme italiane) è di 100 mi- già l’avevano de- secco residuo, effettuano sola-
no a inquinare la popolazio- sonearrogantichenonascol- dotti sono interrati. Tapino cro-tesla. Questo valore è ul- scritta la Percoto, mente tre riposi l’anno nelle
ne per fornire energia e far tano la gente; a persone pic- lui che non sa distinguere gli trasicuro in sé. A 0 m dalle l’Ostermann, Lui-
maggiori festività: 1˚ gennaio,
circolaremezziperaltre?Co- cole capaci di grandi danni e elettrodotti in media (fino a linee aeree non si superano i gi Gortani e an-
1˚ maggio e 25 dicembre. In tut-
sa ne pensano a proposito il di cavalcare il mito delle 30 kV) e in alta tensione (a 20 micro-tesla. La Provincia che Jacopo Piro-
na nel suo “Voca- telealtrefestivitàinfrasettima-
presidente della Provincia “grandi opere” come se que- partire da 66 kV). Ovviamen- di Udine, se interra quei ca- nali, la raccolta di queste due
diUdineFontaninieilgover- ste avessero l’effetto tauma- te a lui non è dato conoscere vi, sperpera denaro pubbli- bolario friulano”.
La parola cídule frazionidirifiutovieneeffettua-
natore Tondo? turgico di promuovere il pro- l’effetto Flicker (flickering) co». Penso non serva altro se ta regolarmente dagli addetti.
Maria Nice Costantino gresso e il benessere econo- che gli utenti sperimentano non dire che si comportano (o cígola) significa
“girella”. Ancora Il periodo natalizio richiede,
Udine mico:noncertolaqualitàdel- con sfarfallio delle lampade più da sciamani che da esse- quindi, una massiccia organiz-
la vita e uno sviluppo compa- dovuto a linee interrate ina- ripensanticolrigorosometo- Ridossi riporta:
«A Comeglians i zazione per recuperare, in vari
Il Friuli è sempre stato un tibile con la nostra cultura, deguate per non parlare del- do scientifico galileiano. comuni,laraccolta chenonvie-
corridoioecologico,uncroce- con l’ambiente che ci circon- l’alta tensione delle severe Renzo Riva giovani lanciava-
no las cidulas ol- ne effettuata a Natale e Capo-
via di popoli e fedi: oggi, la da e con le potenzialità che condizioniacuisonosottopo- Buja danno, continuando nel frat-
tre che alla vigilia
della sagra anche tempo a svolgere regolarmente
l’ultima notte del- il servizio in tutti i 21 comuni.
l’anno,epoianda- Nel caso di Pasian di Prato
WIN FOR LIFE prattutto ci hanno parlato dei impropriodipetardichecausa- ne del funzionamento di un ro- un comportamento assoluta- vano per le case non è stato possibile recupera-
pericoli,anchegravi,chesicor- no lesioni gravi alle mani di chi bot impiegato nel disinnesco di mente poco professionale. conlamusicaain- re la raccolta dell’umido del 1º
Il lavoratore rono utilizzando i fuochi d’arti- maneggia questi prodotti senza ordigni inesplosi. Abbiamo ca- Spiace rammentare all’azien- vitar a ballare le gennaio prima di lunedì 4 gen-
ficio e petardi. Con l’aiuto di usare la testa. Molte persone, pito come comportarci: le im- da cheè anche grazie al mio ab- ragazze.NelCana- naio, considerando che sia il 31
stakanovista diapositive ci hanno mostrato spesso ragazzi, si ritrovano con maginisonostateanchepiùelo- bonamento che ha degli utili! E lediPesàriissidi- dicembre che sabato 2 gennaio
come distinguere i fuochi e i feritee ustioni alle mani, al vol- quenti delle parole. perfortunachequestoautista è vertivano invece le squadre sono impegnate in
Da mesi oramai in Italia sia-
botti legali da quelli illeciti, to, agli occhi, talmente gravi da Cecilia di Leo l’unico ad aver questo modo con questi fuochi altri comuni e che il 3 gennaio
mo abituati a vedere fabbriche
che chiudono e lavoratori che spiegandoci in modo semplice comprometterne l’uso. e Daniela Zaninotto d’agire. Voglio continuare a nel mese di mag- cade di domenica. In ogni caso,
si arrampicano sui tetti per di- e comprensibile il funziona- Hanno insistito sul fatto che professoresse viaggiare come sto facendo ora gio.Ilgiocosichia- A&T2000ricordacheinpresen-
mento di questi “giochi” che a noi ragazzi non possiamo com- e gli allievi senza dover cambiare i miei mavatrailascidu- za di particolari necessità i cit-
fendere il posto di lavoro. A di-
re il vero, a Udine abbiamo an- voltesonodeiveriepropriordi- prarealcuntipodifuochid’arti- della classe 1ª D della scuola orari quando c’è questa perso- las». Scorrendo tadini possono conferire l’umi-
che avuto un sindaco sui tetti, gni. Questo materiale se usato ficio, petardi, botti se abbiamo secondaria statale di 1º grado na! Non tollero un comporta- l’elenco delle lo- do, anche in giornate diverse
ma questa è un’altra storia. senza prudenza o incosciente- meno di 14 anni e che gli adulti via Petrarca mento del genere! calità – Enemonzo, Tolmezzo, Sutrio... –, in cui era usanza da quelle della raccolta porta a
Non passa giorno che non si mentediventa(anziè)pericolo- nonce li devonovendere né de- Udine Renata Uliani lanciare le rotelle infuocate Ridossi racconta: «Secondo porta, nei tre centri di raccolta
parli di caccia ai fannulloni e/o so e provoca gravi lesioni, pur- vono farceli maneggiare. È sta- Fogliano Redipuglia Michele Gortani a Povolaro, Mieli, Tualis, (nel comune di comunali. In particolare, saba-
di pseudo-riforme. Oppure di troppoanchemortali. Abbiamo tauna lezione molto utileche si APT GORIZIA Comeglians)èfesteggiatoconcidulisl’arrivodell’annonuo- to 2 gennaio i centri di raccolta
politiciassenteistiedevasorifi- visto alcune foto e video di uso è conclusa con la dimostrazio- MAJANO vo. A Comeglians stessa – specifica –, le rotelle (di faggio) si del capoluogo, di Passons e di
scali. Eppure nessuno parla Un contratto lanciano per l’Epifania». Se la montagna festeggiava con il Colloredo di Prato sono tutti
dell’unicolavoratorestakanovi- non rispettato Si confida lancio delle rotelle infuocate, la pianura friulana, il Gori- aperti con orario 8.30-13.30.
sta presente oggi in Italia, il
nuovoeroe,ilfuturomiliteigno-
50 anni fa Facendo un abbonamento
nei giudici
ziano,e la costa da Grado a Latisana e Marano aspettavano
l’Epifania per trarre pronostici. Anche in questo caso si
Siritiene,dunque,diaverfat-
to il possibile per soddisfare le
to, l’ultimo baluardo delle isti- tratta di riti legati al fuoco attuati, generalmente, in forma esigenze dei cittadini di Pasian
con l’Apt di Gorizia e pagando-
tuzioni. Il sindaco di Udine lo regolarmente quanto devo,
Imparato che l’amministra-
zione comunale di Majano
di falò. Attorno al pignarûl, che a seconda dei luoghi assu-
me nomi diversi (arbolàt, faliscjade, falòp, fogarela, foghe-
diPrato,siaeffettuandoilrecu-
pero della raccolta dell’umido
Il 25 e 26 dicembre tutta la in cambio esigo avere quello di
nazionesiè fermata, fabbriche, sollecita ai vigili cui ho diritto. Questo si chiama
esprime la convinzione che il
Cipaf abbia operato nel rispet-
ra, pan-e-vin, saima eccetera), è costume mangiare assie-
me a tutta la comunità dei cibi rituali: carni grasse. Giulia-
allaprimadatautilesuccessiva
al1ºgennaiosiaavendoadispo-
cantieri, uffici, negozi, erano contratto.Pretendodinonsubi-
chiusi anche i centri commer-
ciali(incredibile),persinoillot-
più sorveglianza re puerili ripicche da parte di
to della legge, La Destra di
Majano auspica che detta con-
na Valentinis in un suo scritto pubblicato nel volume “I
giorni del magico” spiega: «L’indizio ritenuto più impor-
sizione i servizi integrativi in
ecopiazzola.
un autista solo perché ho osato vinzione sia avvallata anche tante per i presagi era il responso tratto dalla direzione Perquantoriguardaladistri-
to e il Superenalotto hanno os- Il titolo di apertura del- rivolgermialMessaggeroVene- dallamagistratura.Sarebbeav- assunta del fumo del fuoco». Un antico adagio ammonisce: buzione dei sacchetti e dei ca-
servato un turno di riposo. Tut- la cronaca locale del Mes- to non avendo avuto soddisfa- vilente appurare che con po- Se il fun al va a soreli jevât, cjape il sac e va a marcjât, se il lendari nel Comune di Pasian
to fermo tranne Win for life, saggero Veneto in edicola zione in altro modo dall’Azien- che decine di migliaia di euro, funalva a sorelia montcjape ilsac eva pal mont(se il fumo di Prato, la stessa sarà comple-
che imperterrito nonostante la lunedì 4 gennaio 1960 non da, per esprimere il mio mal- comeprogettatodaLeandroTa- va a Oriente prendi il sacco e vai al mercato. Se il fumo va a tata entro il 31, come da pro-
chiusuradellericevitoriehaef- è immediatamente chia- contento. Occidente prendi il sacco e vai per il mondo).
boga, il vecchio depuratore sa- gramma. Per gli utenti non tro-
fettuato le canoniche 13 estra- L’autista è sempre il solito e
ro, vi si legge: “Anche per i rebbestatoinperfettofunziona- vati in casa (nel caso di Pasian
zioni.A questo punto il gioco ha la saga è continuata... Dopo la
raggiuntol’apicedellamancan- vigili urbani sarà un anno mento, mentre l’attuale nuovo, di Prato circa il 10%) sarà effet-
direprimenda”, in soccor- mialetterasonocominciatedel- tuatounsecondopassaggionel-
za di trasparenza. Mi piacereb- le ripicche di costui nei miei
be sapere il nome del solerte so viene il sottotitolo o ca- legiornatedel4edel5gennaio.
tenaccio: “Il sindaco rac- confronti. 20 novembre, 24 no- Inoltre, sarà possibile ritirare
funzionario che il giorno di Na-
tale ha garantito la regolarità
dalle 8 del mattino alle 20 di se-
comanda una più attenta
sorveglianza degli utenti
vembre,25novembrelinea1ex-
traurbana, fermata Polazzo al- La foto-ricordo il materiale nella sede operati-
va di A&T2000, via Cristoforo
dellastrada–L’operasvol- le5.49direzioneGorizia.L’auti- Colombo 210, sabato 9 gennaio
radeinumeriestratti.Quest’uo- sta, ben sapendo che prendo il
mo (se esiste), merita di essere tanel 1959 dal benemerito conorariocontinuatodalle9al-
corpo”. L’articolo, corre- bus ogni giorno a quell’ora, si è le 16. Infine, il ritiro potrà avve-
ricevuto dal Papa e dal presi- fermato 4 metri più in là della
dentedellarepubblicaperrice- dato da una foto, così co- nireapartiredallasecondame-
palina, tutte e 3 le volte! Fuori tà di gennaio allo sportello Ta-
vere un encomio. Nel caso poi mincia:«ComesempreallavigiliadiCa-
fermata quindi! Monfalcone riffaistituitonellasedemunici-
non dovesse esistere tal esem- podanno, il sindaco riunisce i vigili ur-
ore20.38linea1extraurbanadi- pale.AdA&T2000risulta,peral-
pio d’attaccamento al lavoro... baniperportareloroilsalutodellacitta-
rezione Gorizia, stesso autista tro, pervenuta a tale proposito
alloraqualcosanonvaedovreb- dinanza. Il comandante del corpo, nel ferma il mezzo a 5 metri circa
be aprirsi un’indagine. corso della simpatica riunione, legge il un’unica lamentela su ben
dalla palina. Sono l’unica pas- 4.500 utenze servite a Pasian di
Caio Russo consuntivo del lavoro svolto in un anno. seggera a salire. Nelle fermate Prato,segnodelfattocheicitta-
Udine Abbiamo quindi sott’occhio i dati ri- successive il bus, per miracolo dini continuano ad apprezzare
guardanti l’immensa mole di lavoro devo dedurre, si arresta esatta- l’efficienza e l’efficacia del si-
SCUOLA svoltanel 1959 dai nostri vigiliurbani. È mentenellefermateperfarsali- stema di raccolta. Ne sono una
un’attività che interessa le più svariate re gli utenti. Lo stesso è succes-
Una lezione branche della vita cittadina: è un’attivi- so quando, dovendo scendere a
dimostrazione i risultati stessi
che,dall’introduzione del“por-
tàchedovrebbeesseremeglioconosciu-
importante ta e apprezzata dalla cittadinanza. Il vi-
Polazzo,hofattovenireperpro-
vauntestimoneallafermataco-
ta a porta” nel novembre 2007,
vedono la raccolta differenzia-
Mercoledì9 dicembre abbia- gile non bisogna vederlo sempre come me se dovesse salire. ta a Pasian di Prato assestarsi
moassistitoaunalezionediver- inflessibile dispensatore di multe, ben- Si vede che l’autista è stato costantemente attorno all’80%.
sa dalle altre e molto, molto im- sì come cosciente tutore dell’incolumi- in quel preciso momento mira- Ci si augura, dunque, che gli
portante. Al posto degli inse- tà cittadina. Lavora in silenzio, mode- colato perché si è fermato esat- utenti riconoscano il lavoro
gnanti sono saliti in cattedra stamente. I nostri vigili si sono sottopo- tamente alla palina. Tutti gli svolto nel suo complesso da
due specialisti dei carabinieri: stispessoaturni diservizio snervantiin episodi sono documentati con A&T2000 e dall’amministrazio-
gli artificieri del comando pro- quanto operano ancora a ranghi un po’ nomi e cognomi dei testimoni ne comunale per assicurare a
vinciale di Udine. Il marescial- ridotti, benché l’anno scorso sia affluita abbonati e no, presenti ai fatti. Una famiglia d’altri tempi. Correva l’anno 1957 quando fu tutti un ambiente sano e pulito.
loCamerineilmarescialloFor- nuovalinfaconilreclutamentodinuovi Devo fare un plauso all’Apt, scattata questa foto e l’autore ha ritratto la famiglia di Pietro Gianpaolo Stefanutti
cella ci hanno spiegato in cosa allievi». in quanto permette a un suo di- Pischiutta presidente di A&T2000 Spa
consiste il loro lavoro, ma so- pendentedi continuarea avere Codroipo

MessaggeroVenetoonline E puoi dire la tua

Ogni giorno sul tuo pc puoi clicc@re su NELLE PROPOSTE


DI DIBATTITO
LE MOSTRE FOTO E VIDEO DEI LETTORI
INVIANDO
I BLOG D AUTORE LE MOSTRE http://messaggeroveneto.repubblica.it LE TUE IDEE
Messaggerodellunedi
4 GENNAIO 2010 15

Per posta e per e-mail Le lettere vanno inviate a: Messaggero Veneto


Viale Palmanova, 290 - 33100 UDINE
Fax: 0432 / 523072 - 527218 @ e-mail: posta.lettori@messaggeroveneto.it

SIMBOLI guaggio è sferzante e duro più

La religione Veglione degli alpini nel 1967 a San Daniele delle pietre, signora Lo Curto, e
va oltre lo stesso linguaggio del
Dibattito
primoministroquandodemoniz-
reca fastidio za “i comunisti”, cioè tutti coloro
che non votano per lui. Eppure, Criminalizzare l’alcol
La foto dei lettori
Non si vogliono i minareti? in consiglio comunale, con i con-
Ma seci dannofastidio perfino i
nostri campanili? Proprio così.
Quando si ostracizza il crocifis-
siglieri relatori al vostro incon-
tro, siamo riusciti a votare due
documenti condivisi, uno sul
non è utile a nessuno
so dalle scuole, e quando non si
N
Crocifissoeunaltrocontrolavio-
sopporta il suono delle campa- lenza e l’aggressione a Berlusco- elsuointerventosulMessaggeroVenetodilunedì21
ne... vien da séche non si voglia- ni! È possibile che le stesse per- dicembre, il dottor Francesco Piani afferma, rivolto
no i minareti. sone nell’incontro alla Casa del al sottoscritto: «... Stupisce che un professionista critichi i
Perché crocifisso, campanili Capitano abbiano usato le dati presentatisenza fornire alcuna minima giustificazione
e minareti sono simboli di reli- espressioni riportate nella lette- alle proprie tesi e soprattutto senza fornire i suoi dati a
gione, e la religione a molti reca ra e siano arrivati a tal punto di confronto,come d’abitudine si fanei consessi scientifici... e,
un certo fastidio, forse perché faziosità? Signora Lo Curto, non ancora... rimaniamo in attesa da lui di notizie un po’ più
rimprovera il loro comporta- ci posso credere! Sono ferma- serieeconcrete».Bene,primadituttoinvitoildottorPiania
mentomorale,dacuinonvoglio- mente convinto invece che l’ap- rileggersilamialettera,cheriportachiaramente:«Nonmet-
no distaccarsi... provazionedelladeliberainque- to certamente in discussione i dati statistici né, tanto meno,
È inevitabile poi che si cada stione costituisca un momento i danni causati alla salute dall’uso incongruo di bevande
importante della giunta Hon- alcoliche...» e poi approfitto dell’occasione per proporre
ocisirifugiinaltreformedireli-
sell, perché restituisce alla città «alcunegiustificazioniallemietesi»,siabene,strettamente
gione (superstizioni, oroscopi, di ordine scientifico, come lui stesso consiglia. Quando si
tarocchi, mode...), perché l’uo- un’areadismessadigrandevalo-
re, che sarà posta al servizio del- utilizzano i soldi pubblici si dovrebbe verificare l’efficacia
monon puòvivere senza una fe- degli interventi proposti. Le prove di efficacia si fanno con
de, senza credere a qualcuno o l’aggregazione giovanilee anche
della terza età. gli studi randomizzati e controllati, pubblicati su riviste
a qualcosa. scientificheaccreditate.Persaperequalisonoleazionipra-
Don Emanuele Candido Carmelo Spiga
consigliere comunale tiche efficaci, gli Stati europei hanno delegato enti interna-
Spilimbergo zionali come l’Organizzazione mondiale della sanità e la
Udine
Commissione europea di fornire “indicazioni di buone pra-
SCUOLA tiche”, sicuramente non vincolanti per gli Stati stessi, che
EX MACELLO/2 sono sempre padroni di spendere i soldi come vogliono. Su
Le pulizie Questa foto è del gennaio 1967, viene dall’archivio di Ezio Gallino e ritrae un gruppo di amici che
Esiste anche tuttiglistudieffettuatialmondosonopoifattedellemetana-
hanno partecipato al “Veglione degli alpini” a San Daniele, un appuntamento molto rinomato a lisi (enti tipo Cochrane) che escludono gli studi peggiori e
al freddo quei tempi, anche perché la cittadina collinare era sede del comando delle truppe Carnia Cadore gioventù sana considerano solo i migliori. Al momento, per i problemi al-
Faccio la collaboratrice sco- col-correlati, esiste solo un grosso studio statunitense, lo
lastica nell’infanzia di Campe- Nonè mia abitudine scrivere studio Mesa Grande1i,ripreso poi da un documento ufficia-
glio, e scrivo in quanto durante ai giornali, anche se spesso ne le della Commissione europea che riporta al capitolo 7 i
friulani sui quali si sono fatti e attori economici austriaci – e cusa il Wwf di essere assente in fondo sconcerto e immensa tri- commenti a tutta una serie di azioni di salute pubblica effi-
le festività natalizie ho lavorato avrei la tentazione perché pen-
si vanno facendo mega-investi- aver d’occhio, vista l’imprescin- questa o quella occasione: pri- stezza. Non avrei mai pensato si caci o meno, per ridurre i danni causati dall’alcol. In esso vi
per svolgere pulizie igieniche so che tutti abbiano diritto alla
menti. Del resto, questa disfun- dibilità del villaggio in quota, ma di dichiarare cose non vere potessearrivareatanto!Legravi loro opinione. Ma dopo aver let- sileggechele campagne mediaticheda solesono inefficaci.
che richiedono la non presenza zionalitàeconomicaèstataatte- piuttosto l’attività edilizia e la e non verificate, non sarebbe affermazioni della scrivente so- Sono efficaci solo quando propongono un cambiamento di
dei bambini. Ho dovuto svolge- to l’intervento della dottoressa
stata da studi Friulia, commis- renditaimmobiliarechel’attivi- meglio informarsi sulle attività no frutto di sue convinzioni, rap- Lo Curto, non posso restare in- strategiaounanovità perlaqualesichiedeilcoinvolgimen-
re tutto il lavoro al freddo per- sionati dalla Regione (giunta di tà sportiva, con l’esito di propa- dell’associazione e dei suoi presentanol’ideologia dell’asso- to della popolazione generale. La campagna “Mole il bevi”
differentee,vincendolamiana-
ché mi è stato risposto dall’am- destra) nel 2000 (cosa del resto gareildevastantemodellourba- membri? Ciò che non è riporta- ciazioneLa Casa del Capitano di turale riservatezza, mi accingo pensata, come dice lo stesso Piani, per gettare un sasso nel-
ministrazione comunale che ricordata con enfasi proprio sul nistico della città diffusa lungo to dai giornali o dalla tv, infatti, cui fanno parte con i 14 cofirma- a risponderle. Dipingerela “cit- lostagnodeiconsumi alcolici,nonpropone nuovestrategie,
per una o due persone il costo Messaggero Veneto dell’11 ago- levallatealpine(comeormaiac- non vuol dire che non esista. tari o sono state indotte dai rela- tadella del giovani” come una colpevolizza anche il bere moderato ed è, secondo i criteri
del riscaldamento è troppo ele- sto 2005 dagli esponenti di For- cade anche in quelle trentine, Roberto Pizzutti tori Natale Zaccuri e Loris Mi- «pericolosaderivacondroga,al- qui sopra esposti, destinata a essere fallimentare... a meno
vato.Io e glialtri colleghideiva- za Italia, onorevole Ettore Ro- purtroppo). presidente regionale Wwf Fvg chelini?Forsel’informazionesa- col e malcostume superstar» che Piani non ci dimostri il contrario. Non ci dimostri, con
ri plessi chiedevamo almeno moli e Isidoro Gottardo, allora Afrontediquestirilieviedel- Udine rebbestata meno faziosa e l’acri- merita una riflessione. Non so uno studio ben pianificato e valutato, che la sua campagna
dueore diriscaldamentoilmat- capogruppo d’opposizione in monia pregiudiziale contro la quale esperienza la dottoressa (ocondivisada lui)ha avutouneffettopositivo sullariduzio-
tino dato che iniziavamo a lavo- consiglio regionale). Un altro maggioranza in consiglio comu- abbia avuto con i giovani, ma io, ne del bere a rischio (ma lui stesso ha detto di no...). Allora,
rare alle 7. Scrivo perché spero
che in futuro non accadano di
studio addirittura degli anni 80,
sempre commissionato dalla
Su messaggeroveneto.it nale più misurata se all’incontro
menzionato fosse stata invitata
dopo una vita da insegnante,
posso affermare senza tema di
secondo questi criteri, non doveva essere fatta! Anche l’in-
formazione, la sensibilizzazione e l’educazione scolastica,
nuovo simili disguidi poiché in Regione e accuratamente ese- anche qualche altra persona in- smentite che esiste una gioven- benché siano proposte da tante scuole italiane ed europee,
qualsiasi sede lavorativa non guito dalla società R&P di Tori- formatasuifatti,didiversoorien- tù sana, con solidi valori morali hanno una scarsa efficacia se non sono collegate ad altre
mi è mai capitato un episodio
simile e credo che in qualsiasi
luogo di lavoro non sarebbe ac-
no, dopo aver sottolineato che il
Fvgèregione«adebolevocazio- Allarme ghiaccio: tamento partitico dei due relato-
ri, a tutto vantaggio di quel clima
e con alto senso di responsabili-
tà.Dalleparoledelladottoressa
azioni. Quali? Dovrebbe sempre essere Piani a dirci cosa
fare,visto cheoltre a essereil responsabile del Dipartimen-
to delle dipendenze dell’Ass 4 Medio Friuli è anche il presi-
ne per lo sci da discesa», rileva di civile confronto, che persona- LoCurtoemergeinveceunagio-
cettato. Mi lamento in quanto,
anche se sono una collaboratri-
chelosviluppodiPramolloèog-
getto di grandi perplessità «de-
commentate lità di grande levatura morale, a
cominciare dal Papa e dal presi-
ventù allo sbando, dedita solo a
vizi e a «continuare a discono-
dente della Commissione regionale delle dipendenze dove
si propongono azioni e dispone di fondi specifici. Nessuno
ce scolastica, credo di meritare rivanti da alti costi e da alto ri- dente della Repubblica, a più ri- scere o ignorare i normali prin- dubita dei danni causati dall’alcol o dei dati statistici, ma
un adeguato rispetto per il lavo- schio imprenditoriale oltre che prese invocano... cìpi dell’etica e della conviven- criminalizzare l’alcol non serve proprio a nulla. Se i giovani
ro che svolgo. Molto spesso si ambientale», mentre uno stu- Se si continua a dare informa- za».Mirammaricoperleisenel- non avessero l’alcol userebbero la trielina o altri solventi
consumano soldi per cose più dio affidato nel 2002 proprio da zionifalse,sesiaccusal’avversa- lasuavitahaconosciutosolosif- per “sballare” (come fanno nei Paesi poveri...). Il dottor Pia-
banali! Spero che il messaggio fatte nefandezze. Io al contrario ni dice che ci vorrebbero strategie pluriennali, ben collau-
arrivi alle persone interessate
di modo che non si ripeta più!
Promotur all’Università di Udi-
ne sottolinea l’inopportunità di
ulteriori massicci investimenti
D’Agostino, la Juve rio, in questo caso la giunta Hon-
sellconunautenticoprocessoal-
le intenzioni, di volere «sperpe-
daimieiragazzihosempreattin-
to forza, entusiasmo e voglia di
date. Ma perché non le ha fatte? Sono anni che riveste gli
stessi ruoli dirigenziali, forse non le conosce? Perché non
Francesca Modonutti
Faedis
in strutture sciistiche. In consi-
derazione di un tanto, il Wwf, in
offre 10 milioni rare milioni di euro per creare
nuove strutture di accoglienza
non arrendersi mai.
Cheesistaundisagiogiovani-
le, anche diffuso, nessuno lo
hacreato lereti? Quanti soldimessi a sua disposizione sono
stati spesi per far sedere tutti (dico tutti, non solo enti e
strutturesanitarieo specializzate) intornoa un tavoloe par-
un recentissimo comunicato con sale di concerti-ricreazione, può negare; ma non è con gli lare di azioni concrete? Conosce solo la prevenzione (uni-
AMBIENTALISMO stampa non pubblicato, invita- lettura e spaccio», non si arrive- versale o selettiva)? Ma c’è anche la promozione della salu-
strumenti che la dottoressa vor-
vaa rifletteresultipodi interes- rà mai a creare le condizioni mi-
Le questioni si favoriti da un eventuale inve- nimeafavorediquelclimadicui
rebbe adottare che si aiutano i
giovanielelorofamiglieasupe-
te con il lavoro sui determinanti, sulla salutogenes, sulle
risorse individuali e di comunità. Si dovrebbe lavorare sul-
le domande avanzate dal Wwf
di merito stimento regionale sulla seggio-
via (cospicuo in sé e tanto più anche in passato – e mai pubbli- EX MACELLO/1
c’è tanto bisogno in Italia e an-
che nella nostra città!
rare i problemi del nostro tem-
po. Ma è proprio nell’accoglien-
le condizioni che portano le persone a un uso incongruo di
bevande alcoliche o droghe, non colpevolizzare l’alcol, o
Quando si discute di politica cospicuo se lo si somma agli in- cate dai giornali – su tutta la ge- A chi si riferisce la signora Lo za in spazi organizzati, in luoghi peggio ancora il vino, importante risorsa regionale, che è
dello sviluppo turistico (sciisti- vestimenti attuatie in corsosul- stioneregionaledellapromozio- Acrimonia Curto quando parla di «estrema didiscussione,dibattito,ritrovo solo uno dei possibili strumenti di sballo e di cattiva salute.
co) in montagna, gli interlocuto- la partita dello sci da discesa e ne turistica della montagna, ha sinistra... novella Erode, impe- che forse si può fare qualcosa. Èsolol’alcol causa degliincidentistradalio anche glipsico-
ridelWwfpolemizzanolimitan- se si considerano, d’altra parte, senso chiedersi dove sia, o sia pregiudiziale gnata a preparare una nuova Cisonosìragazzidifficili,anche farmaci, la depressione o la distrazione? Chi dovrebbe pro-
dosiadomandareripetutamen- le difficili condizioni finanzia- stato, il Wwf? (Wwf che, peral- strage degli innocenti»? Forse a tossicodipendenti,mavede,dot- porreleazionicheildottorPianiinvoca?Èluiilresponsabi-
rie della Regione e i tagli ai set- tro,eraedèsemprelì,adifende- La lettura della lettera a fir- qualche formazione partitica in toressa,non tutti sono nati nelle lee puntodi riferimentoregionale dellepolitiche alcol-cor-
tedovefosseil Wwfquandoera-
no disegnate le grandi reti via- tori di tutela della natura): tali re le vallate dalle penetrazioni madiTinucciaLoCurtoSomma, particolare o all’intera maggio- culle dorate della cosiddetta relate. Dovrebbe fare strategie nuove, concertate con tutti
rie, peraltro senza ricordarsi interessi parevano essere in stradali e autostradali e dai me- intitolata“ExmacelloRischiodi ranzachesostienelagiuntaHon- “Udine bene”. Molti non hanno gli attori della comunità, dai produttori di vino, agli indu-
che il Wwf stava proprio su quel buonamisuracarinziani– nona ga-insediamenti) Non sarebbe dar vita a pericolose derive”, ha sell,chericordoèstatavolutada- avuto un’infanzia e una giovi- striali e alle associazioni che valorizzano il vino come pro-
fronteaindireaddiritturaunre- caso l’operazione è condotta da megliodarerisposte?Perchiac- destato in me incredulità, pro- gli elettori udinesi? Il suo lin- nezza facili e protette, ma espe- dotto della nostra terra, per lanciare la regione a livello
ferendum regionale. E ci stava rienze di disagio e anche di mi- turistico. In tutti questi anni il dottor Piani non è stato al
alloracomecistaoggi,battendo- seriamoraleemateriale.Eallo- passo con i tempi. Adesso si parla di identificazione e ridu-
si contro la Cimpello-Sequals, o ra tutti al macero, con le loro fa- zione del bere a rischio (sono stato io a introdurre questa
il raccordo A23-A27: semmai ci
si dovrebbe chiedere dove sta-
Il caso migliedifficili,purchénonspor-
chino il perbenismo e l’etica di
metodica nell’assistenza sanitaria primaria in regione, col-
laborandoconl’Istitutosuperioredellasanitàeadessorece-

I
va la classe dirigente regionale. certe signore! pita dal progetto regionale “Gente di cuore”) mentre il dot-
Ma è un argomento serio?
Più che un argomento, questo
sembra essere una via di fuga
o non sono contrario
alla meccanizzazione:
anzi, sono favorevole,
perché le macchine
La meccanizzazione me lo rimborserà a
semplice mia richiesta con
un sorriso a trentadue
denti. Peccato che io,
E un discorso a parte merita
l’aspetto politico. Che tutto ciò
che è male sia colpa della sini-
tor Piani continua a sovraccaricare le famiglie e le scuole
con responsabilità che non riescono più a gestire. La meto-
dologia che da anni si propone per la disassuefazione dal-
rispetto alle questioni di merito
poste dagli ambientalisti. Su
Pramollo, il Wwf rileva da anni
sollevano l’uomo dai lavori
più noiosi e ripetitivi,
lasciandogli il tempo di
e le biglietterie Fs abitando a Gemona del
Friuli, per trovare una
biglietteria servita da un
stra, che «gode nell’avviarli (i
giovani) al macello», mi pare a
dir poco paradossale. Non so in
l’alcolismo è solo una di quelle possibili e ha solo un lavoro
di efficacia che non sono mai riuscito a trovare nei normali
archivi scientifici. Se non c’è il confronto scientifico, a livel-
lo internazionale, è come se non ci fosse il metodo! Infine i
fondamentalmente due cose: a) che mondo viva la dottoressa,
dedicarsi ad altre pc” che non ho la più prezzo del biglietto euro essere umano debba ma le chiedo: chi sarebbero a miei lavori scientifici (io sono un medico di medicina gene-
come sia ambientalmente inac- mansioni più gratificanti. pallida idea di cosa voglia 7,60, inserisco biglietto da 5 recarmi a Udine o a rale!):pertrovarlibastaandaresuPubmedhttp://www.ncbi.
suo avviso i governanti che do-
cettabile il villaggio turistico in Ma ce l’ho a morte con dire. Provo a pigiare un euro e lo accetta; inserisco Tarvisio, perché quelle vrebbero aiutare «i giovani a ri- nlm.nih.gov/sites/entrez o su Google Scholar http://scholar.
quota, del quale il signor Baron quelli che dovrebbero paio di tasti e mi rendo tre monete da un euro e intermedie sono condurre la loro vita su quel bi- google.it/ e digitare il mio cognome e nome. Sul sito della
(inunaletteraalMessaggeroVe- nario unico al di fuori del quale Forum Editrice http://www.forumeditrice.it si possono tro-
occuparsi di queste subito conto che quella me le rifiuta una dopo sicuramente tutte
neto del 27 dicembre) tace, per c’è solo emarginazione?». For- vare i tre libri che ho curato, due assieme al professor Bre-
la devastazione che esso porte- macchine quando non bella frase in inglese vuol l’altra. Riprovo automatizzate come quella
funzionano a dovere per dire che non c’è speranza l’operazione, stesso di Gemona del Friuli. Così sel’attualepresidentedelconsi- schi del dipartimento di Scienze statistiche dell’Università
rebbe a un ambiente paesaggi- glio con il suo fulgido esempio? di Udine, dove ci sono anche dei dati di un’indagine fatta in
sticamente intatto e naturalisti- mantenerle in perfetto di ottenere un biglietto da risultato. Al terzo tentativo finirà che per riavere i miei
stato di servizio. quella macchina, neanche mi stufo e annullo 5 euro ne dovrò sborsare Forse alcuni politici del centro- regione e dove propongo le risorse e la ricerca qualitativa
camentedigranpregio(cosa se- destra con il loro linguaggio of- come possibile strumento di lavoro. Una tesi di laurea in
gnalata dalla presenza di Biglietteria ferroviaria di falso. Mi sposto su una l’operazione. E qui scatta altrettanti, se non di più,
fensivoerissoso?Forsegliespo- Medicina sull’alcol è stata pubblicata, mentre un’altra è in
un’Iba, di ben due Sic e di un Gemona del Friuli: seconda, installata più la tagliola: perché la in spese di viaggio. Certo fase di pubblicazione. Ma dove sono gli studi scientifici del
domani devo andare a recentemente: ha da macchina mi ha sì niente al confronto della nenti del nuovo “partito del-
biotopo regionale); b) come la l’amore?”. Forse i comporta- dottorPiani, chesiappellaalavorifatti daaltri?Neisiti che
seggiovia, saldamente legata al Manzano per lavoro e, così, qualche mese un segnale rifiutato le tre monete da complicazione tecnologica menti di tronisti, veline eccete- riporto qui sopra, non si riesce a trovare un solo articolo.
villaggio in quota, sia economi- penso di premunirmi in di errore che copre metà un euro, ma si è necessaria perché questa ra? Forse le facili carriere di Forse è sempre stato troppo intento a informare, sensibiliz-
camente disfunzionale in quan- anticipo del biglietto display, ma, con un po’ incamerata il biglietto da 5 dannata macchinetta mi “ministre” ed eurodeputate? zare ed educare altre persone senza curarsi di dimostrare
toporterebbesullepistediNas- ferroviario di andata e d’occhio, riesco a inoltrare euro e al suo posto mi restituisca i miei 5 euro, Quanto al resto, tengo per me scientificamente che sta utilizzando, e consiglia di utilizza-
sfeld – già premiate da un volu- ritorno. Mi reco davanti a la mia richiesta per il rilascia una «ricevuta di anziché un odioso pezzo di ulteriori commenti perché non re, i soldi pubblici in modo efficace!
me d’affari doppio rispetto a una prima biglietteria biglietto. Tutto bene fino a credito» di pari importo carta. vorrei diventare offensiva, il Pierluigi Struzzo
quello di tutte le piste regionali automatica: sul display quando non devo inserire che un solerte impiegato di Antonio Guerra che non è nel mio costume. Udine
messe assieme – sciatori italia- appare una scritta “link al l’importo corrispondente: una qualsiasi biglietteria Gemona del Friuli Mariangela Savona
ni sottratti ad altri comprensori Treppo Grande
Messaggerodellunedi
16 NUMERO VERDE NECROLOGIE:
800.700.800 lunedì - domenica 10 - 22.30 NECROLOGIE 4 GENNAIO 2010

Si è spenta La nostra mamma è serenamente mancata È mancato all’affetto dei suoi cari È tornata alla Casa del Padre È mancata ai suoi cari

RENATA DELLA SIEGA in ZANUTTA FIORENTINA MARIA FLUMINO ved. ISEPPI LUIGI PASSONI LICIA MICONI ZAIRA FORNASARI
di 74 anni di 100 anni di 87 anni ved. DI GIUSTO ved. BENATI
di 83 anni di 84 anni
Ne danno il triste annuncio il marito Ferruccio, le figlie Federica, Stefania e Lo annunciano i figli Loredana con Stefano, Francesco con Paola, Gloriet- Lo annunciano la moglie Carmen, i figli Lucio e Maria Giovanna, le nuore
Simona, i generi Andrea, Alberto e Ugo, gli adorati nipotini, le sorelle, i fratelli e ta con Pierpaolo, Chiara e la piccola Marianna, Fabrizio e Lucia con Erica e Ida e Maria Grazia, i nipoti Carlo con Silvia, Chiara e Linda, la cognata Giovan- Lo annunciano i figli Egidio, Mar- Ne danno il triste annuncio i figli
parenti tutti. Linda, Loredano e Maria con Silvia, Federica e Rolando e il piccolo Alessan- na e i parenti tutti. co e Francesco, le nuore, i nipoti e i Stefano e Silva, il genero, la nuora, i
I funerali avranno luogo domani, martedì 5 gennaio, alle ore 12, nella chiesa dro. I funerali saranno celebrati domani, martedì 5 gennaio, alle ore 14, nella parenti tutti. nipoti, la sorella e parenti tutti.
del tempio ossario a Udine, partendo dall’ospedale civile di Udine. Il funerale sarà celebrato martedì 5 gennaio, alle ore 15, nella chiesa chiesa di San Marco in Chiavris, partendo dall’ospedale civile di Udine. I funerali si svolgeranno oggi, lune- I funerali avranno luogo martedì 5
Un ringraziamento al medico curante dottor Salvatore Ceraulo, a tutto il parrocchiale di Terenzano partendo dalla casa “G. Chiabà” di San Giorgio di Si ringraziano fin d’ora, quanti vorranno, in qualsiasi modo, onorarne la dì 4 gennaio, alle ore 14.30, nella gennaio, alle ore 11, nella chiesa di
personale del reparto di Chirurgia dell’ospedale civile di Udine e in particolare Nogaro. cara memoria. chiesa parrocchiale di Primulacco, Togliano arrivando dall’ospedale di
ai dottori Mario Sorrentino e Sergio Cercelletta per le amorevoli cure prestate- I familiari esprimono un sentito ringraziamento al personale medico e giungendo dall’ospedale civile di Cividale.
le. paramedico dell’istituto per le amorevoli cure prestate alla loro cara. Udine. Si ringraziano quanti vorranno
Si ringraziano fin d’ora quanti vorranno onorarne la cara memoria. Udine, 4 gennaio 2010
Si ringraziano anticipatamente quanti vorranno onorarne la cara memoria. Si ringraziano fin d’ora quanti vor- onorarla.
Benedetto, Tarcento - tel. 0432/791385
ranno onorarne la cara memoria. Un sentito ringraziamento alle dot-
Pasian di Prato Udine, 4 gennaio 2010 toresse Cipollina e De Bortoli, all’as-
Terenzano, 4 gennaio 2010 Partecipano al lutto: - i nipoti Tiziana con Piero,
Of Decor Pacis di Marco Feruglio, Pasian di Prato Primulacco di Povoletto, sistenza infermieristica domiciliare
Of Pax Eterna, Terenzano - Pozzuolo del Friuli, tel. 0432/1713818 - le consuocere Anna Zanello Elisabetta con Mauro, Ginetto,
4 gennaio 2010 in particolare a Sandra.
Partecipano al lutto: e Luigia Marcon Jolanda, Paolo e Katty con Renato
Of Guerra, Povoletto
- famiglia Catello Ingenito - famiglia Ivo Galliussi Ciao zio Miro. tel. 0432/666057 Togliano, 4 gennaio 2010
- Nelly e Piero Cattelan - famiglia Carlo Greatti Vanessa, Giorgia, Alice. Mandi la ducale - tel. 0432/732569
- famiglia Aniceto Galliussi - famiglia Carlo Cussigh Si è spento in serenità vicino ai suoi cari Partecipa al lutto:
- Pro loco di Primulacco Ricordiamo con affetto la cara
Anna e Giorgio Scarpa, Lina e Bruno Cracigna, amici da una vita partecipa- “nonna bis”
no con affetto al grande dolore di Ferruccio e famiglia, per la scomparsa della Dopo lunghe sofferenze e una vi-
cara ta dedicata al lavoro e alla famiglia ci ZAIRA
ha lasciati
RENATA Alessandro, Francesca, Nicole e
famiglia Gianni Benati.
Udine, 4 gennaio 2010
Togliano, 4 gennaio 2010
Luciano, Franco e Loris Fantinel con i loro familiari tutti unitamente al la ducale
Gruppo Vinicolo Fantinel si stringono con affetto al dolore di Ugo Galiussi e
Simona per la perdita della cara GIORGIO GOMBOSO Dopo breve e sofferta malattia, è
MIRO CASCA (Giorç) mancata
RENATA di 63 anni
Gli amici di sempre ti ricorderanno per la tua amicizia incondizionata, la tua
Tauriano di Spilimbergo, 4 gennaio 2010 Lo annunciano le sorelle Edvina e Gabriella, i cognati, i nipoti e le adorate lealtà e la tua disponibilità fraterna.
pronipoti. Alessandro e Donatella, Andrea G., Andrea P., Carlo e Tiziana, Damiano,
Gli amici di sempre e di vela Bruno, Peppe, Checco, Roberto, Marco, Il funerale sarà celebrato domani, alle ore 14.30, nella chiesa parrocchiale Diego e Veronica, Edi e Mattia, Enore, Enzo, Fabrizio ed Elena, Fausto, Flavio ALBA CASASOLA
Claudio, Giorgio Di Benedetto, Gigi e Paolo Cuttini, Paolo Zuccolo e famiglie di Cave del Predil partendo dall’abitazione. e Laura, Gabriele, Gianni e Orietta, Gilberto, Giuliano e Rosetta, Guglielmo, ved. CARLUTTI
si stringono commossi a Ferruccio e familiari per la perdita della cara Un sentito ringraziamento a Mira e Carlo e a tutti gli amici che gli sono stati Rita, Fernanda, Simone D., Simone P., Ivan, Lino e Daniela, Luigino, Marco F.
di 83 anni
vicino. e Ivana, Marco G. e Anna, Nicola, Orlando, Pier Davide, Reginaldo e Beppina,
Sono gradite opere di bene. Sergio, Tiziano, Rudy insieme all’Associazione pescatori sportivi Lestizza e
RENATA Gruppo giovani di Lestizza. Ne danno il triste annuncio la figlia
Tarvisio - Cave del Predil, 4 gennaio 2010 Eugenia, il nipote Paolo e parenti tut-
Udine, 4 gennaio 2010 Lestizza, 4 gennaio 2010 ti.
In silenzio come è vissuto, ci ha lasciati Il funerale avrà luogo domani, mar-
tedì 5 gennaio, alle ore 10.30, nella MARIA TURI
Artemio e Luisa Sartori sono vicini all’amico Ferruccio e alle figlie in questo È mancata all’affetto dei suoi cari Bluenergy Group è vicina ai fami-
chiesa parrocchiale di San Marco in
triste momento per la perdita della cara liari e all’Associazione dilentantistica
Chiavris, partendo dall’ospedale civi- in TOFFOLO
Pallacanestro Codroipese, per la di 80 anni
le di Udine.
scomparsa del caro
RENATA VALENTINA PINAT Si ringraziano anticipatamente
quanti vorranno partecipare al dolo- Ne danno il triste annuncio il mari-
ved. BIGNULIN MATTEO re della famiglia. to, il figlio, la nipote, la nuora, il fratel-
Udine, 4 gennaio 2010 (Tinuta) lo e i parenti tutti.
di 95 anni Il rito funebre si svolgerà, martedì
Codroipo, 4 gennaio 2010 Udine, 4 gennaio 2010
Of Fabello, Codroipo 5 gennaio, alle ore 14.30, nella chie-
Partecipiamo commossi al dolore di Ferruccio, Federica, Stefania, Simo- Of Michelutti, Fagagna
sa parrocchiale di Torsa, ove la sal-
na, generi, nipoti e fratelli per l’improvvisa scomparsa della cara 0432/801396
Ne danno il triste annuncio il figlio ma giungerà dall’ospedale civile di
Associazione dilentantistica Palla- Udine.
RENATA Ilario, la nuora Ondina, i nipoti Nico- canestro Codroipese è vicina alla fa- È mancata all’affetto dei suoi cari Si ringraziano fin d’ora quanti in-
la, Cristian e parenti tutti. miglia e a Elisa per la perdita dell’ami-
FRANCO CAPPELLARI I funerali avranno luogo martedì 5 terverranno alla mesta cerimonia.
Gianni, Liliana, Luca Tonetti di 70 anni co
gennaio, alle ore 15, nella chiesa par-
rocchiale di Ioannis, partendo dalla Mortegliano, 4 gennaio 2010
Pasian di Prato, 4 gennaio 2010 Ne danno l’annuncio il fratello, le sorelle, i cognati, i nipoti e i parenti tutti. casa di riposo di Aiello del Friuli.
MATTEO Of Bulfon - tel. 0432/768421
Il funerale sarà celebrato domani, alle 14.30, nel santuario di Santa Maria
Partecipano al lutto: Maggiore di Pontebba, giungendo dall’abitazione. Sarai sempre nei nostri cuori.
- Vittorina Specogna - Ines Della Pietra Un ringraziamento a tutto il personale medico e infermieristico dell’Oncolo-
- Mauro e Manuela Del Ben - Vittorio e Tiziana Mosconi gia di Tolmezzo. Ioannis, 4 gennaio 2010 Codroipo, 4 gennaio 2010
- Valter, Anna, Gilberto, Silvia Seretti - Placido e Patrizia Alberti Un grazie al dott. Tomat e a Renata. Of Gori, Palmanova Of Fabello, Codroipo
Anticipatamente si ringraziano quanti vorranno partecipare. tel. 0432/924125
Gli amici della Flottiglia Nord-Est si stringono affettuosamente al caro I ANNIVERSARIO
amico Ferruccio e alla famiglia nel dolore per la perdita della cara Pontebba, 4 gennaio 2010 La ditta Bulfon Silvio con Nicola e
Rudi sono vicini a Linda ed Elisabet-
RENATA I titolari della INOXFRIULI Srl Mireno, Lao e Gianpaolo partecipano al ta per la perdita del caro e indimenti- CATERINA ABRAM
dolore di Linda ed Elisabetta per la perdita del caro cabile
che lascia in noi indelebile ricordo di bontà e amicizia. ved. REGENI
Annalisa e Sergio Cercelletta, Sandra e Piereliseo De Luca, Elsa De Vecchi di 85 anni
con Lucia ed Emilio, Marinella e Mauro Manzin, Giuliano e Antonella Medeos- PAOLO
si, Sandro, Rosanna, Andrea Salvin e Francesca. PAOLO NICLI Ne danno il triste annuncio i figli,
Faedis, 4 gennaio 2010 la nuora, il genero, i nipoti, i fratelli, la
Udine, 4 gennaio 2010 Ardens, via Colugna 109, Udine - tel. 0432/471227 sorella e parenti tutti.
Buja, 4 gennaio 2010 I funerali avranno luogo oggi, lune-
I veri Angeli sono quelli che abbiamo perduto.... Marino Copetti e familiari, sono vicini a Linda ed Elisabetta, per la perdita Benedetto, Tarcento dì, alle ore 14.30, nella chiesa parroc-
ma da lassù vegliano su di noi del caro amico chiale di Marano Lagunare giungen-
do dall’abitazione dell’estinta in via
Ciao 8º ANNIVERSARIO RINO MESAGLIO Rive N. Tommaseo 6.
PAOLO NICLI Il tempo passa Si ringraziano fin d’ora quanti la
I tuoi cari ti ricordano con una san-
il ricordo rimane per sempre vorranno onorare.
ROSSELLA Gemona del Friuli, 4 gennaio 2010 ta messa questa sera, alle ore 18.30,
Of Castello, Gemona nella chiesa di Santo Stefano a But-
trio. Marano Lagunare,
rimarrai sempre nei nostri cuori. 4 gennaio 2010
Bruno, Silvana, Andrea, Tommaso, Giuliano, Paola, Damiano, Daniel, Pao- Addolorati, commossi, ancora increduli Lucio, Rita e Daria piangono assie- Buttrio, 4 gennaio 2010 Of Di Luca e Serra, Latisana
lo, Daniela, Elisa, Eleonora. me a Linda ed Elisabetta la ducale tel. 0431/50064

Cividale, 4 gennaio 2010 PAOLO


la ducale
l’amico di una vita.

Chiara, Tomas, Giulia, Giorgia, Elisa L., Simone, Laura, Fabio, Andrea S., Santa Caterina, 4 gennaio 2010
Manuela, Damiano, Tommaso, Daniel, Andrea Z., Davide, Luigi, Elisa, Carlo,
Alessio, Elisabetta con le rispettive famiglie sono vicini ad Andrea e familiari Enzo con Katrin, Giorgio con Maria piangono la perdita del carissimo e
per la perdita della cara sincero amico, fin dai giovani anni ADELCHI TOFFOLETTI
ROSSELLA VITTORIO PIANTA Con affetto moglie, figlie, generi,
nipoti.
Rualis, 4 gennaio 2010 e abbracciano affettuosamente Genny, Elena e Annalisa.
la ducale Salt di Povoletto, 4 gennaio 2010
Udine, 4 gennaio 2010 la ducale
ANNIVERSARIO
4 gennaio 2009 4 gennaio 2010

EMERINA CHIASCLIN ved. BON

I tuoi cari ti ricorderanno con una santa messa che sarà celebrata oggi, 4
gennaio 2010, alle ore 18.30, nella chiesa della Beata Vergine delle Grazie.

Udine, 4 gennaio 2010

ANNIVERSARIO

4 gennaio 2008 4 gennaio 2010


.... Ma tu che vai... ma tu rimani
Annarita, Andrea, Giovanni e Marta ricordano

MICHELE ZACCHIGNA

Trieste, 4 gennaio 2010


Of Gori
LUNEDÌ 4 GENNAIO 2010 e-mail: cultura.spettacoli@messaggeroveneto.it

Il libro

FRIULI
VIAGGIO STORICO
La satira di Guidon Salvadi
e il successo
di “Avanti cul brun!”
Una copertina dell’almanacco “Avanti cul brun!” del 1948 e,
qui sopra, una foto tratta dal calendario 2003 delle casalinghe,
realizzato dal fotografo Gianfranco Angelico Benvenuto

Dagli “Strolics” alle casalinghe


Ecco come sono cambiati anche da noi almanacchi e calendari
di MARIO MARTINIS messaeiltaglioeccessivamen-
te giornalistico che in modo

Il Settecento d’un incisore udinese


Dall’alto, e da sinistra, Robespierre, Danton,

C ontinuiamo (e conclu-
diamo) il nostro viaggio
storico fra calendari, lunari e
sbrigativo ha sostituito quello
prosaico e para-religioso dei
tempi passati.
Lenin e Fidel Castro: avvocati e rivoluzionari

almanacchi friulani, comin- Pur non essendo un vero e Nerino Rossi racconta per Marsilio
ciatosulgiornalediieri.Earri-
viamo così a Guido Podrecca,
detto Guidon Salvadi, autore
F ino al 31 gennaio, nella
Galleria civica d’arte di
Zoppola (Pordenone), può
libri illustrati) di artefici
particolarmente versati
nell’incisione di riproduzione.
quadri che adornano il Palazzo
Ducale (1792-1794), I Fasti
veneti. Collezione dei più illustri
proprio almanacco, rientra in
un certo modo in questa cate-
goria di pubblicazioni l’Agen-
verità e inganni della storia
del lunario popolare La strie essere visitata la mostra Formatosi presso vari fatti della Repubblica dafriulanaeditadallatipogra-
che venne pubblicato per un
lustrofragli ultimi anni Ottan-
ta e i primi Novanta dell’Otto-
cento.Contenevatesticaratte-
Francesco del Pedro. Un
incisore del Settecento tra
Udine e Venezia. L’esposizione,
voluta dall’amministrazione
esponenti della scuola del
celebre Giovanni Battista
Piazzetta, Francesco del Pedro
per molti anni ebbe una
Veneziana insino a Bajamonte
Tiepolo (1796-1797) e la Serie
dei Papi (1799-1802). Ma
Francesco del Pedro è noto
fia Chiandetti di Reana. In ef-
fetti si tratta di un’agenda (lu-
nario e pagine bianche per le
annotazioni, numerate secon-
Le rivoluzioni?
rizzati da un’agguerrita satira
e molte poesie dell’autore, ol-
tre ai soliti pronostici sull’an-
damento delle stagioni. Igno-
comunale di Zoppola e curata
da Stefano Aloisi ed Elisabetta
Borean, autori anche del
catalogo stampato per
proficua collaborazione con
Nicolò Cavalli producendo
nella bottega di questi
numerose acqueforti tratte, fra
anche per le vedute dedicate a
Udine con in evidenza piazza
Contarena (attuale piazza
Libertà), piazza San Giacomo e
do i giorni della settimana e
dei mesi) che in ogni pagina
presenta una sintetica scheda
riguardante un aspetto della
vita culturale e sociale del
Questione
to invece è l’autore de L’affi-
tual de Lune-Lunari pal an
1878 stampato dalla Doretti
con un costo di copertina di 40
centesimiitalianie25soldiau-
l’occasione, si prefigge di
presentare al pubblico un
valido, ma ancor poco noto
esponente dell’incisione
friulano-veneta del Settecento.
gli altri, da Luca Giordano,
Carlo Maratta, Pietro da
Cortona, Angelica Kauffmann
e Claude Joseph Vernet.
Sempre presso il Cavalli si
il Palazzo arcivescovile. Sul
volgere della sua attività,
l’artista fu particolarmente
impegnato nella realizzazione
di una nutrita serie di stampe
Friuli e ripresa, per essere
continuata,ognimese.Inaltre
parole, in questa agenda cia-
scunargomentovienesuddivi-
di avvocati
Nativo di Udine, Francesco ricorda la nutrita serie di derivate da pittori inglesi a lui so in 12 parti, una per mese, e di PAOLO MEDEOSSI
striaci, a beneficio della Con-
del Pedro (1740-1806) come stampe, d’intento popolare e contemporanei, facendo quindi presentato “a puntate”
gregazione di carità di Udine.
Nel 1873, intanto, aveva preso
avviolaseriedelloStrolichfur-
lan di don Fabio Simonutti
altri artisti friulani del tempo
trovò nella Venezia del
secondo Settecento un fiorente
moraleggiante, desunte dai
dipinti di Francesco
Maggiotto.
intravedere in tali opere,
tramite un segno delicato ed
elegante, esiti espressivi di
inun dato giorno diognimese.
Se sotto il profilo tipografico
ed editoriale questa agenda si
«P roletari di tutto
il mondo unite-
vi» recita il celebre slogan
in qualcosa di diverso ela-
borando una sorta di “bae-
deker” per destreggiarsi
mercato che aveva necessità Tra gli impegni editoriali sapore preromantico. Orario presenta statica e ripetitiva, marxiano, che forse an- nei meandri del passato e
che finirà con l’ultimo nume- con contenuti culturali spesso
ro nel 1902 mentre quasi con- (per rispondere alle richieste che videro la sua proficua della mostra a Zoppola: sabato drebbe un po’ cambiato. ristabilire verità perdute o
riassuntidaaltriscritti,equin- Peresempioinun«Avvoca- nascosteperché–diceRos-
temporaneamente don Gio- Piazza Contarena degli amatori di stampe, dei collaborazione si rammentano e domenica dalle 15 alle 18.
di certamente richiederebbe ti di tutto il mondo eccete- si – «non di rado la storia
vanniZuttioni,cheaisuoitem- nel 1771 collezionisti e degli editori di la Serie di stampe in rame... da Info: 0434/577526-979947.
una “rinfrescata”, il successo ra». Se siva a guardare alla perde il suo pudore e abdi-
piebbe unacertanotorietàco- e il gradimento che continua a
me autore di poesie giocose, professione di alcuni fra i cando alla nobile funzione
registraredaoltre30anni pro- più noti propugnatori di chehasiabbandonaafalsi,
pubblicò un Lunari. babilmente non favorirà inno- motirivoluzionaridellasto- omissioni e reticenze stu-
Sempre per rimanere nel- biblioteche friulane. Si tratta- eccetera) presentava, con in- la seconda metà del Novecen- correnza di almanacchi agri- vazioni grafiche e strutturali riasiscopreinfattichepro- pefacenti». Il libro è stato
l’ambito dei lunari, si ricorda- va di una vera e propria mini superato spirito enciclopedi- to, specie fra la popolazione coliditiraturanazionale,laca- (seunprodottova,perchécam- venivanodaunufficiolega- scritto come debito di rico-
no L’Almanacco del grembiule enciclopediatascabileche,ol- co e dotto metodo divulgativo, rurale,è la Stele di Nadâl, pub- duta di steccati settari fra cat- biarlo?). noscenza nei confronti di
del 1882 e Il Bobò – Lunari fur- le. Prendiamola “Madre di
treallecollaudaterubricheca- vere e proprie monografie su- blicata a cominciare dal 1949 tolicielaicihannoportatoque- Boomdelfaidate.Tornan- un professore, Evangelista
lan par l’an 1878, quest’ultimo tutte le rivoluzioni”, quella
noniche in questo genere di gli argomenti di interesse col- dall’editore del settimanale sto contenitore annuale a un doinvecenelcampodeicalen- francese. Era avvocato Ma- Valli, che ai suoi studenti,
pubblicato da Francesco Pel- pubblicazioni (lunario, previ- to e popolare di allora. cattolico diocesano La Vita certo declino, certamente in- dari e dei lunari da appende- fraiqualic’eraNerinoRos-
larini di San Daniele del Friu- ximilien de Robespierre,
sioni, meteorologia, oroscopo, Un altro almanacco friula- Cattolica di Udine. Il taglio sieme ad altri motivi come la re, in un unico o in più fogli, in capo dei giacobini e che si, insegnava come analiz-
li, il quale per vari anni mise feste e santi, fiere e mercati, no che ebbe larga fortuna nel- troppo scontato, la forte con- veste tipografica troppo di- Friuli fra le due guerre mon- zare gli eventi spazzando
invenditaancheunLunarifur- per di più apparteneva a
diali si ebbero diversi esem- via le cortine fumogene.
lan. una famiglia di magistrati.
plari, che crebbero largamen- «Lastoriaèfemmina–dice-
La Filologica. Dal 1920 la Stessa cosa per Louis An-
te negli anni Cinquanta e Ses- va il docente con saggezza
neonata Società Filologica
friulana cominciò a pubblica-
50 ANNI DOPO santaperaumentareesponen-
zialmente dopo il terremoto
toinedeSaint-Just,checon
Maximilieneranelcomita- –, quindi attenti a innamo-
rarsi di lei». Anche perché,
re Il Strolic furlan che tuttora
continua la sua fortunata se-
Francese d’Algeria del 1976, nel generale clima di
riappropriazione dei valori
to di salute pubblica, re-
sponsabile di quel regime comesisa, ascriverlasono,
a fuochi spenti, solamente
noto come “il terrore”. Av-
rie venendo tradizionalmente
presentatoalpubblicoognian-
aveva vinto tradizionali e culturali. Così,
accanto ai calendari regalati vocato, manco a dirlo, pure i vincitori e nessun vincito-
re, nemmeno il più disinte-
Georges Jacques Danton,
noinunadatasimbolica:lase-
ra del 25 novembre, data della
il Nobel nel ’57 per Natale da macellai e mec-
canici, falegnami e calzolai, che guidava la frangia con-
siderata più moderata, ma
ressato e onesto, è disposto
a narrare come sono anda-
fiera udinese di Santa Cateri- idraulici ed elettricisti, dro- te esattamente le cose.
ghieri e barbieri, rivendite e che pure finì sotto la ghi-
na. L’almanacco della Filolo- Nerino Rossi suggerisce
locande, botteghe artigiane e gliottina. E se passiamo in
gica pose fine a tutti gli altri pure alcune riabilitazioni
cooperative di consumo, par- Russia all’altra rivoluzio-
strolicsesi affermòperl’impo- e tra le più curiose ci sono
Albert Camus (1913-1960) rocchie e farmacie, mobilifici ne che cambiò il mondo la
stazione culturale popolare, musica si ripete analoga in quelleriguardantiilmedio-
esauriente e non dozzinale, ha legato la sua fama e librerie, da oltre un decen- evo (che non fu una seque-
a romanzi straordinari nio ci sono quelli donati da ri- quantoVladimirLeninave-
che anno dopo anno diventò va alle spalle studi di giuri- la di secoli bui, sempre se-
sempre più accattivante e e sempre attuali vendite di auto e di computer, condo l’insegnamento di
da profumerie ed estetiste, da sprudenza. Ma ebbe una
completa, ospitando le firme come Lo straniero, La peste, Valli) e i denigratissimi
solariumeboutiquesedaogni carriera legale breve: af-
dei migliori scrittori friulani. L’uomo in rivolta BorbonidiNapoli,acomin-
tipodiassociazionedivolonta- frontò dieci cause e le per-
Se Il Strolic furlan merita la ciare dall’ultimo re, Fran-
riato (donatori di sangue e al- setutte. E pervenire a tem-
considerazione per la conti- cesco II, passato alla storia
pini,protezionecivileecorali, pi recenti pensiamo alla ri- come Franceschiello. La
nuità che l’impegno dei cura- voluzione che, pur incerot-
Pro loco e Circoli culturali e versione ufficiale ne parla
tori assicura e per l’indubbio
ruolo educativo, coesivo e at- Morì in un incidente il 4 gennaio 1960 entrando fra i miti dei giovani maledetti e di successo sportivi, eccetera). tata, regge ancora dopo
mezzo secolo, quella cuba-
comediunmonarcainetto,
trattivo che nel secolo scorso Da segnalare, infine, l’arri- pavido, sciocco e imbelle.

Albert Camus, lo straniero vo in Friuli di calendari “fai na. A guidarla furono due Invece viene fuori il ritrat-
ha svolto, oggi dimostra però giovanotti dalla barba fol-
una certa stanchezza e diversi da te” di contenuto erotico to di un re che si battè fino
(non pornografico, in quanto ta.CometuttisannoGueva- all’ultimocondignità,orgo-
limiti(formato eimpostazione ra era un medico argenti-
questigodonodiunfiorentissi- glio e animo forte. Fu pro-
grafica superati, contenuti no,maFidelCastroerapro-
mo mercato internazionale, prio lui, fra l’altro, a conce-
troppo eterogenei, ripetitivi prio avvocato, figlio di un
globalizzatoe trasversale). Co-
I
negli anni e privi dei riferi- dere la Costituzione prima
lvuoto,l’abulia el'indiffe- ferenza, della violenza e dell' nozze, come «lavoro in nessun to il Nobel, entrando così tra i sì, da una decina d’anni, con riccoproprietarioterriero. ancora che si arrivasse Ga-
menti letterari classici degli renzadiMeursault,ilpro- egoismo, che la sta mortal- modo inferiore all'opera di miti degli eterni giovani di veste tipografica ricercata e Moraledella favola,anzi
almanacchi). Assai elegante e ribaldi.
tagonistadeLostranierodiAl- mente infettando. Sartre» e scrivendo che a Ca- successo e maledetti, un po’ pagine super patinate, su que- della storia? A pilotare le Illibrosichiude con una
ricercato, invece, è il grande bert Camus, ci paiono molto Il mondo di Camus, a oltre mus «non è possibile negare allaJamesDean.Giovaniirre- stifogliilcontodeigiorniedel- insurrezioni vere, non le
foglio del Lunario allegato al- raffica di rivelazioni, tutte
forti,specieseattribuitiauna mezzo secolo di distanza, ci né il talento, né la tecnica del quieti, alla ricerca disperata lefasilunariapparenettamen- piccole rivolte, le sommos- da verificare e discutere.
lo Strolic della Filologica, illu- personacheconduce unavita coinvolge dunque con la sua filosofo». di un senso da dare alla vita, te in secondo piano - quando se, le cosiddette jacquerie,
strato con le 12 rappresenta- Per esempio, citando alla
assolutamente normale. La verità e ci parla del nostro Era di sinistra, aveva fatto odiando l'ipocrisia e bisogno- vabene-rispettoaiseniproca- sonostatisolitamentegliin- rinfusa: Gesù non è nato il
zioni iconografiche di ingres- veritàècheilsuovuotoemoti- tempo in maniera impressio- la Resistenza, ma le sue posi- si di verità. Del resto, lo stra- ci, ai glutei alti e slanciati, alle tellettuali, i professionisti,
so dei 12 mesi dell’anno, pub- giornodiNatale;nonfuNe-
vo e spirituale, il suo istintivo nante. Eppure questo scritto- zioni individuali (e critiche niero Meursault, per Camus, cosce tornite e affusolate che diciamo i borghesi colti, gli roneilresponsabiledell’in-
blicato dagli anni Settanta del materialismo, l'essere con- refrancese,dicuioggiricorro- già allora sul socialismo rea- «lungi dall'essere privo di studentesse,casalingue,infer- avvocatiappunto,conl’uni- cendio di Roma; la Marcia
Novecento. centrato solo su se stesso, ge- noi50annidallamorte(4gen- le)eranoosteggiatedallasini- qualsiasisensibilità,èattana- miere,parrucchiere,impiega- ca eccezione del Messico su Roma non avvenne il 28
Certamente Il Strolic furlan nerano un'indifferenza che naio 1960), nonostante il pre- stra stessa, mentre la destra, gliatodaunapassioneprofon- te, estetiste, commesse ed al- dove ha funzionato solo il ottobre; Cavour non favorì
della Filologica soffrì già do- porta a una mancanza di mo- mio Nobel per la letteratura che adesso cerca di appro- da: la passione dell'assoluto e tre avvenenti friulane esibi- metodo del Pancho Villa di la spedizione dei Mille;
po alcuni anni dal debutto per ralecheoggi possiamo spesso ricevuto nel 1957, dieci anni priarsene,parlandodireligio- della verità». È sempre Levy scono mese dopo mese. turno. non ci sono prove sicure
la forte e meritata concorren- riconoscere attorno a noi. Il prima che fosse assegnato (e sità profonda e neoplatoni- a scrivere così che, per il Ca- In questi calendari, che di A raccontare così le vi- sulla omosessualità di Mi-
zadell’Avanti cul brun, il gran- fatto poi che Meursault ucci- lui decidesse di non ritirarlo) smo, lo denigrava per il suo mus de L'uomo in rivolta, lo solito risultano esauriti entro cende storiche, in maniera chelangelo; il cognome di
deeraffinatoalmanaccocura- da praticamente senza ragio- a Jean Paul Sartre, si è trova- costante impegno sui temi so- storicismo è lo stato d'animo l’Epifania,nonapparetraccia disincantata, ma interes- d’Annunzio era un altro...
to da Egidio Feruglio che tro- ni, sparandogli quattro volte toalungoascontrarsieaesse- ciali e della pace. dichidice disìallaStoria.Ov- delsolecheconilsuogirocele- sante e inedita, è un libro Beh, a dire il vero, su que-
vòunlargostuolo diaffeziona- quando è già colpito a terra, re messo in ombra dalla figu- Francese algerino (quindi vero,«èlametafisica,implici- ste ha dato vita al conto dei pubblicato da Marsilio. Si sto ci eravamo arrivati un
ti dal 1934 al 1968, anni in cui un arabo, un diverso da lui, radiverofilosofoedallapopo- un “pid-noir”), nato da una fa- ta o esplicita, che si rapporta giornie allo stesso calendario. intitolaGliingannidellasto- po’ tutti sapendo che il pa-
venne intelligentemente pub- rendeiltuttodiancormaggio- larità dell’autore de La nau- miglia molto modesta il 7 no- a un mondo dove i punti di ri- Si può ben dire dunque che, ria: da Cristo a Lenin, da dre di Gabriele, un Rapa-
blicato, largamente diffuso e re attualità. sea, che polemizzò, tra l'altro, vembre 1913, divenuto uno ferimento diventano traguar- oggi forse più che mai, una Mussolini a Moro, le bugie gnetta qualsiasi, prese il
grandemente amato, tanto da Pure La peste rappresenta con lui attaccandolo per le dei padri dell'esistenziali- di, dove si sostituisce l’aldilà donnachesispoglia contaalla più sorprendenti (128 pagi- d’Annunzio dallo zio che lo
essere ancora oggi l’almanac- al giorno d’oggi un romanzo idee espresse ne L’uomo in ri- smo, gran seduttore, autore con “più tardi” e dove i valori fine più del cielo. ne, 13 euro). Lo firma Neri- aveva adottato. Del resto,
co storico più consultato nelle dinotevoleforzasimbolica,ri- volta. deL'uomoinrivolta(titoloem- hanno valore - è sempre Ca- (2 - Fine) no Rossi, già autore di ro- ve lo immaginate un Vate,
tratto, aperto a un futuro di Bernard-Henri Levy per blematicodipersestesso),Ca- mus che parla, come sottoli- manzi di successo, dai qua- intrepido conquistatore di
speranza, di una società che fortuna oggi rimette le cose a mus muore in auto in un gior- neaLevy-soloquandotrionfa- li sono stati tratti film, sce- gloria e donne, che si firma
deve imparare a reagire al posto, citando i suoi titoli tea- no di pioggia a 46 anni, a poco no su tutti gli altri». neggiati tv, lavori teatrali. modestamente Rapagnet-
morbo della paura, dell'indif- trali e di narrativa, tra cui Le più di due anni dall'aver avu- Paolo Petroni Stavolta invece si cimenta ta?
Messaggerodellunedi
18 ALBUM 4 GENNAIO 2010

Il ricordo

INTERVISTA Il lascito di Sgorlon:


un Friuli mitico
bussola di modernità
I DESIDERI Alessandra Guerra, già presidente della Regione
Friuli Venezia Giulia, nonché assessore alla Cultu-
Mi piacerebbe fare radio ra, ricorda, nell’intervento che pubblichiamo, lo
scrittore Carlo Sgorlon, morto nel giorno di Natale.
e trovare un buon medico:
di ALESSANDRA GUERRA
il calvario non è finito
F ine luglio. In città
l’afa toglie il respi-
ro. Sono le 10. Raggiungo
cenza.Solitario,apartitico,
parlava di etica, di valori
semplici e genuini. Nel di-
Alain Delon e Dalila Di Lazzaro in una scena di “Trois hommes à abattre” conpassi rapidi la palazzi- venire affannoso e velocis-
na di via Micesio. Al quin- simodeinostritempigetta-
to piano la signora Edda va delle ancore. Punti fer-
miaprelaportaaccoglien- mi, che permettono a chi lo
domi con un sorriso e mi leggedilasciarsidolcemen-
“Toccami il cuore” sarà presentato domani a Udine. «Vorrei esserci – dice l’attrice udinese –, ma la salute non me lo permette» accompagna in sala da
pranzo.
te trascinare dalla corren-
te della vita e della storia

Dalila Di Lazzaro: «Il mio terzo romanzo


Solitamentem’intratten- senzasmarrirei riferimen-
go con il professore nello ti personali e collettivi. Di
studiolo. Un posto “magi- non avere paura di se stes-
co” in cui lui legge e scrive. si e degli altri. Non a caso i
Le pareti sono interamen- suoi romanzi sono abitati
te occupate da una ordina- da personaggi fantastici
tissima libreria. Una luce provenienti da ogni dove e

darà sollievo a chi soffre. Anche d’amore» calda illumina i libri e le


poltrone in pelle marrone.
Classici della letteratura
di ogni tempo e luogo. Solo
una piccola parte del cor-
pus letterario letto, studia-
to, assimilato dallo scritto-
traloromagicamentecolle-
gati, come appartenessero
aununico,grandedisegno.
Narraval’amoreconeffica-
ce grazia in tutte le sue for-
me. Dall’eros all’infinita
dolcezza del sentimento
di GIAN PAOLO POLESINI sul set me lo indicò, dicendo- re. La necessità di un tavo- materno. Insieme all’amo-
Psicologia mi: “Vedi, quello è il signor lo piuttosto grande su cui re, le donne. Forti e dolci,

«L asofferenzagenerabisognodicomunicaree,nonpoten-
dopiùfare cinema,scrivo».Èalterzoromanzo DalilaDi
Lazzaro, nel ’71 magnifica creatura strappata da Udine, dov’è nata, Sessualità: oggi
popartinpersona”.PoiAlber-
to Lattuada mi propose un
ruolo in Oh Serafina e comin-
disporre i fogli ha però di-
rottato l’incontro altrove.
La sala da pranzo è pie-
appassionate e realiste, so-
gnatrici e concrete. Ammi-
rate per la loro versatilità.
da Carlo Ponti, per diventare l’icona della bellezza subito assolda- ciai a credere veramente di na di luce. Una leggera Collegateall’acqua,aldive-
tadaAndyWarhol.Toccamiilcuore,edizioniPiemme,saràpresen-
tatodomani,alle20.30,alRamandoloinviaFornidiSotto,acuradi
una conferenza avercela fatta».
- Trentasei pellicole nella
brezza arriva dalla finestre
aperte e rinfresca in modo
nire, allo scorrere della vi-
ta.Un po’sciamane,capaci
di mettere in collegamento
naturaleillocale.Unasetti-
Albino Comelli. «Vorrei tanto esserci – confessa Dalila –, ma la
salute non me lo consente. Ai miei friulani parlerò in vivavoce». di Albino Comelli sua cineteca. Qualche perso-
naggio più degli altri al quale manaprima,duranteunsa-
luto telefonico, avevo timi-
l’uomo con le Forze della
Natura. Intuitive e forte-
è rimasta legata?

G damente chiesto al profes- mente connesse con la Ma-


- Il mio cielo nel 2006, L’an- to col pubblico va al di là del- li appuntamenti «Ognuno, s’intende. Anche dre Terra. Portatrici di va-
gelo della mia vita nel 2008 e l’impatto scenico. Lo vorresti con lo psicologo Al- qualcuno sfuggito, come Do- sore di visionare alcuni
miei scritti. Aveva accetta- lori positivi, di umanità e
adesso Toccami il cuore. La sentiresemprevicino.Apren- bino Comelli, sui temi di mino, la donna di Blofeld di accoglienza. Pensieri che
pubblico interesse che ca- to con la consueta gentilez-
possiamoconsiderareunatri- doilcuoresuilibrimisembra Mai dire mai, il remake del rendono la sue idee anti-
ratterizzano l’attualità, za. Ora sono seduta accan-
logia? di non essere sola. E poi ho 1983 di Operazione Thunder- to a lui. In quel luogo tem- chissimeecontemporanea-
«Non necessariamente. sempre avuto la tentazione di giungono oggi al numero ball.L’amoredimadrepreval- mente anticipatrici e rivo-
223.Comeogniprimolune- po e spazio assumono una
Ogni libro ha un risvolto inti- prendere una penna e cam- se anche sull’enorme tenta- dimensionediversadall’or- luzionarie.
mistico diverso. Se il primo biare i copioni. Non è mai dìdelmese,Comelliintrat- zione di finire nella storia Stamattina in salotto
terà l’uditorio su un argo- dinaria. Mi sento “sospe-
raccontadellanciocinemato- mancata la vena creativa. eterna di James Bond. Mai sa”. Mi sembra di vivere in non si parla di tutto questo.
grafico, il secondo dell’incre- Adesso,almeno,lapossolibe- mento sensibile. In spe- avrei parcheggiato mio figlio Lui rigoroso e scientifico,è
cie, parlerà di Sessualità, un romanzo o in un “inter-
dibile rapporto con mio figlio rare». da qualche parte per starme- no” di Renoir. Il color sal-
- Quanto è autobiografico omosessuali, transessuali. ne all’estero due o tre mesi
(scomparso tragicamente nel Ovverodicomeilsessoap- via dei tessuti s’accompa-
1991,ndr),quest’ultimoriper- Toccami il cuore? con la coscienza pulita. Rifiu- gna con grazia ed eleganza
«Nonquantopossasembra- paia ormai aperto a ogni tai, e presero Kim Basinger, e
corre con serenità e con un formadi esperienza, dico- ai toni caldi dei mobili in
meraviglioso senso della vita, re.Raccontol’amore, lasoffe- rifiuterei ancora oggi». legno. Si respira uno stile
me la liberazione dai tabù
la mia lunghissima lotta con- renza, l’abbandono, come - Le manca Udine? divita semplice,minimale,
abbiainciso sulleforme di
tro il dolore cronico. In Italia una donna si può sentire al «Non sa quanto. Mia sorel- “zen”sidiceoggi,utilizzan-
relazionefisica eaffettiva,
c’è una grave lacuna di que- momento di un addio non vo- la abita a Udine e con mia ni- dounterminechevadimo-
edi come – ancora – le pra-
sta patologia. Soltanto ai ma- luto. Il sentimento è la linfa, poteFrancescahounrappor- da. Tanta sobrietà, grazia.
tiche artificiali (ormonali
lati terminali è concesso di impossibile vivere senza. È to magnifico. È una ragazza Un’immagine diversa di
e chirurgiche) si siano ag-
non soffrire». sopravvivenza». straordinaria.Midiconospes- unoscrittorespessoritenu-
giunteallanaturaledistin-
- In un certo senso svela so: “Dalila torna, stiamo tutti to burbero, austero, seve-
- Un calvario provocato da zionetraigenerimaschile
spezzoni del suo passato? insiemequi”.Vorreitantofar- ro.
due incidenti... efemminile.Edicome,in-
«Alcuni sì, ma senza rivela- lo,hosoltantoiltimorediper- Mentre mi guardo attor-
«Sì.Dodiciannidiquasito- fine, una domanda di fon- no rammento la prima vol-
re i nomi. Sarebbe una triste Dalila Di Lazzaro è nata a Udine, dove ha do s’imponga: se cioè tutto dere icontatti di lavororoma- Carlo Sgorlon
tale infermità. Adesso va un vissuto fino al 1971, quando firma a Roma ta che gli chiesi un incon-
vendetta. Ho preferito ma- questo renda uomini e ni. Mai dire mai, comunque».
po’ meglio, ma non posso an- tro.Tantiannifa.Senoner-
cora permettermi un’esisten-
scherare i volti. Lo ammetto: il suo primo contratto con Carlo Ponti. donnepiùfelici...L’appun- - Buoni propositi per il il professore. Io l’allieva.
metàdellavitaèstatafantasti- 2010? ro fu ai tempi della presi- Accenti,punteggiature,tec-
za normale». Il cinema le spalanca le porte. tamento è per le 20.30, al denzadellaRegione.Daal-
ca. L’altra, beh, assai meno. Girerà 36 film, finché un tragico incidente CaffèBistrotdipiazzaMat- «Incontrareunbuonmedi- nicismi. Due ore di prezio-
- La voglia di scrivere è sta- loracisonostatediverseal- sissimi consigli. Poi, un gu-
Maismettere di crederci. Mai la costringerà a un lungo doloroso calvario teotti a Udine. co. Direi un’esigenza, più di tre volte. Semplicemente
ta un’esigenza o un qualcosa smettere di aver voglia di un proposito. Mi piacerebbe stoso gelato con la signora
che da tempo fermentava? per parlare. Di filosofia, Edda e la scoperta di Sgor-
amare. Il messaggio è que- entrare in radio. Ecco, que- storia,letteratura,psicana-
«Un’esigenza innanzitutto. sto». tuttaladuratadellapresenta- tissi da Roma senza aver fatto fanno a pugni con quel mon- stoloscriva.Citengo.Da tem- lonpittore.Mimostraisuoi
Dovendolasciaremoltoama- lisi, sociologia, antropolo- quadriaolio.Copieaccade-
- È un vero peccato non ve- zione sarò in vivavoce. Non è almeno un provino. Li accon- do. Abbracciai il rischio e la po giro attorno al desiderio. gia, etica, biologia fisica.
lincuore il cinema, ho trovato derladomaniseraallapresen- il miglior modo di esserci, ma tentai e Carlo Ponti mi propo- fortuna, all’inizio, mi tese un Speriamo si concretizzi. È michedeigrandidelpassa-
Quasi mai di politica. Io fa- to.Ciguardanodallepareti
nella scrittura il sollievo ne- tazione del libro... devo accontentarmi». se un contratto triennale. Lo tentacolo». l’unica forma di spettacolo cevo qualche domanda.
cessario per evitare l’isola- «Avrei rischiato, ma sareb- - Perché scelse di andarse- firmai. Cominciai così con - Fu Andy Warhol a volerla che la brutta sorte mi potreb- di una bella stanza in cui di
Luiparlava.Anzi,racconta- nuovo il color salvia parla
mento.Perun attoreilcontat- be stato un azzardo. A Udine, ne? una convinzione minima, es- nel film Il mostro è in tavola... be concedere». va. Con calma e dolcezza. di “nostalgia”. È tardi. Rin-
poi.Saquanto mi costarinun- «A diciannove anni decisi sendo la tipica friulana timi- barone Frankenstein? Argomenti ricorrenti era- grazio e li saluto.
ciare. Pensi, non torno nella di affidarmi alla sorte. I miei da e introversa. E diffidente, «Esatto. Non sapevo nem- no i grandi della letteratu- L’horisentitoaltelefono
mia città da dodici anni. Per amici non volevano che par- peraltro. Atteggiamenti che meno chi fosse. Poi qualcuno ra. I russi in particolare. I i primi d’ottobre. Ci sarem-
filosofi presocratici, le cor- mo rivisti a fine mese. Non
renti di pensiero del ’900, l’ho più visto.
la Natura e il suo rapporto

Grandi mostre: il 2010 è l’anno di Caravaggio


Il suo messaggio oggi è
con l’uomo. L’ecologia. Le più forte di prima e può er-
ipotesi più originali e affa- gersi oltre i pregiudizi. È
scinanti della fisica con- unmessaggiodolceepersi-
temporanea. A volte inter-

ma ci saranno pure Goya, de Chirico e Hopper


stente che consegna alla
calava il suo narrare con letteratura nazionale e in-
racconti della sua vita. La ternazionaleunFriulimiti-
giovinezza. Cassacco. Il la- co. Insieme agli altri gran-
vorofisicoequellointellet- discrittorifriulaniegiulia-
E a villa Manin omaggio ai tre Basaldella e al mondo nordico di Munch tualedurantegliannidella
formazione. Gli insegnanti
ni,scomparsieancorainvi-
ta, testimonia al mondo co-

I
di Pisa. I carteggi con il me questa terra di confine,
l 2010 delle grandi mostre sarà nel imperi: l'Aquila e il Dragone, che affian- mondo intellettuale regio-
segno di Caravaggio, di cui si celebra cherà le dinastie Quin e Han all'impero crocevia da sempre di po-
nale, italiano, europeo. La polieculture,siaunimpor-
il quarto centenario della morte. Ma nei romano. sottile,insidiosadepressio-
prossimi mesi ce ne sarà per tutti i gusti. Tra le mostre della prima metà del tante giacimento culturale
ne. Quella malinconia che in attesa di essere adegua-
Comprese le grandi mostre sui Basaldel- 2010 c'è anche spazio per il '900. Il 16 feb- avvolge periodicamente
la e su Munch a villa Manin di Passaria- braioarrivaallaFondazioneRomalapri- tamente valorizzato. La co-
moltitra gliartisti, condan- noscenza del nostro passa-
no.LecelebrazionidiCaravaggio,inreal- ma antologica italiana dedicata a Ed-
ward Hopper. Reduce dal successo ri- nandoli a periodi di solitu- to non può che consentirci
tà già iniziatesi in autunno con l'esposi- dine e introspezione. Mai
scosso a Milano (1.600 visitatori al gior- di navigare con sicurezza
zione della Galleria Borghese, sono senz' una critica, una cattiveria.
altro il pezzo forte del nuovo anno. Dal 18
febbraio, le Scuderie del Quirinale ospi-
no), la rassegna sarà arricchita da altri
capolavori del pittore americano prove- Larsson e Meyer i più venduti Avoltetrasparivapiuttosto
l’amarezzaperessererifiu-
nel grande mare del mon-
do globalizzato. Senza pau-
ra, coltivando sentimenti
nienti dagli Usa. Dal 30 marzo, invece,
tano infattila rassegna di punta, che met-
te in fila una trentina di opere del Merisi
(che non ne ha realizzate più di quaran-
per il centenario della Metafisica, Palaz-
zo delle Esposizioni presenterà La natu-
Il primo italiano è Camilleri tato da diversi ambienti
culturali. La difficoltà nel
riuscire a diffondere il suo
di accoglienza, integrazio-
ne e fratellanza, da sempre
ra secondo de Chirico, curata da Achille caratteristica dei popoli di
ta), e solo quelle storicamente accredita-
te come autografe, prestiti eccezionali
daimaggiorimuseidelmondo.DalBacco
Afro Basaldella: “Foro romano” (1939),
presto in mostra a villa Manin. In alto, la
caravaggesca “Cena di Emmaus” (1606)
BonitoOlivaeconcepitaqualeoccasione
diun nuovo slancio critico edermeneuti-
co piuttosto che come una tradizionale
P iccoli e medi editori alla riscossa, con sette titoli tra i
dieci più venduti nel 2009. Sono Stieg Larsson e Ste-
phenie Meyer gli autori che hanno sbancato le classifiche
pensieroelasuapoeticaat-
traverso i massa media (ri-
cordo di aver cercato an-
queste terre. Dalla consa-
pevolezza del nostro patri-
monioculturalepuònasce-
degli Uffizi alle due versioni della Cena in Italia, rispettivamente col noir per adulti e con i vampiri ch’io, quand’ero assessore re infatti un sostegno serio
della milanese Pinacoteca di Brera retrospettiva. Villa Manin (dal 27 marzo)
diEmmaus,daiMusicialSuonatorediliu- innamoratipergliadolescenti.Sonoediti,iprimi,daMarsi- regionale alla cultura, di e continuativo ai nostri ta-
omaggerà infine il genio dei Basaldella,
to alla Deposizione dei Musei Vaticani, la lio, comunque appartenente oggi al gruppo Rcs, e, i secon- metterlo in contatto con lenti e un supporto al mon-
ri di Caravaggio, Cagnacci, Gentileschi, Dino,Mirkoe Afro, lafamigliafriulana di
mostra si preannuncia memorabile, di artistichehaimpressounsegnoindelebi- di, da Fazi, grazie a questo successo appena acquistato per quotidiani nazionali “ami- do dell’economia.
quelle capaci di richiamare centinaia di Dolci, Rembrandt e maestri che eccezio-
nalmente hanno dipinto quadri di fiori. le nell'astrattismo internazionale. La se- unterzodal gruppoMauriSpagnol.Inmezzo, l'inossidabile ci” senza però ottenere al- A tal proposito, mi piace
migliaia di visitatori, come non accade de espositiva di Passariano sarà tra le Andrea Camilleri col commissario Salvo Montalbano (Sel- cun risultato), la delusione ricordare un brano tratto
più ormai da diversi anni. Dopo Roma Se poi il 5 febbraio ai Musei Capitolini
protagoniste anche dell'autunno, con un' lerio), il più venduto tra tutti gli italiani; l'ultimo best-seller nell’essere etichettato. La dalla Tredicesima notte in
sarà la volta di Firenze, dove dal 22 mag- andrà in scena la straordinaria statuaria
importante rassegna intitolata Munch e di Dan Brown, unico titolo Mondadori nel gruppo di testa, libertà di pensiero non ha cui Sgorlon scrive: «L’Arte
gio agli Uffizi e alla Palatina di Palazzo greco-romana con la mostra L'età della etichette. Ha un prezzo.
lo spirito del Nord. Scandinavia nel secon- il romanzo di Giorgio Faletti dedicato al terrorismo, edito viva, vera e giovane era in
Pitti verrà allestita Caravaggio e i Cara- conquista. Il fascino dell'arte greca a Ro- daBaldiniCastoldiDalai;e,asorpresa,unagarbataeironi- L’allontanamento dai luo- comunicazioneconl’infini-
ma, il 5 marzo a Milano, negli spazi di do '800, in cui saranno riuniti circa 40 ca-
vaggeschi a Firenze, mentre dal 23 otto- polavori del pittore dell'Urlo. ca vicenda rosa di Patrick Dennis, il successo dell’estate, ghi comuni, dai pensieri e ta energia e vitalità dell’in-
bre,a CastelSismondodiRimini,sipotrà Palazzo Reale, arriveranno i capolavori edito da Adelphi. Ecco, dunque, stando ai dati Eurisko per dalleabitudinidiunasocie- conscio popolare, con gli
Nella vivaceripresa dopo l'estate sise-
ammirare la mostra prodotta da Marco di Goya e il mondo moderno, in cui 180 gnala alle Scuderie del Quirinale 1861. La Repubblica, i 10 più venduti in assoluto: 1) Larsson, La tà sempre più massificata archetipi primordiali, con
GoldineintitolataCaravaggioealtripitto- opere,tradipinti,incisioniedisegni,rico- LanascitadelleNazioninellagrandepittu- regina dei castelli di carta (Marsilio). 2) Larsson, Uomini che e lo svilupparsi di un senti- il patrimonio genetico del-
ri del Seicento. Capolavori dal Wadswor- struirannolarelazione trailgrandemae- ra europea, realizzata nell'ambito delle odiano le donne (Marsilio). 3) Larsson, La ragazza che gioca- mento di pietas universale, la mente umana, prima
th Atheneum di Hartford. stro spagnolo e i pittori in grado di segna- celebrazioni del 150º anniversario dell' va con il fuoco (Marsilio). 4) Brown, Il simbolo perduto (Mon- di amore verso gli “ultimi”. che si rinchiudesse nella
C'èsempreil '600qualespunto diun'al- re il percorso dell'arte degli ultimi due Unità d'Italia, con l'intenzione di raccon- dadori). 5) Camilleri, La danza del gabbiano (Sellerio). 6) A questo sentimento Sgor- gabbia di ferro del raziona-
tra rassegna di grande interesse, dal 24 secoli: da Delacroix a Klee, da Koko- tare come anche pittori e scultori dell' Meyer, Eclipse (Fazi). 7) Faletti, Io sono dio (Baldini Castol- lon affiancava costante- lismo». Grazie professore
gennaioaiMuseidiSanDomenicodiFor- schka a Miró, da Picasso a Bacon, da Pol- epoca vissero e tradussero in opera l'af- di Dalai). 8) Meyer, New Moon (Fazi). 9) Meyer, Breaking mente una generosa e sco- per i suoi preziosi insegna-
lì. Si tratta di Fiori. Natura e simbolo dal lock a de Kooning. E ancora la sede espo- flato verso la libertà. down (Fazi). 10)Dennis, Zia Mame (Adelphi). nosciuta attività di benefi- menti.
'600avanGogh,chepresenteràcapolavo- sitiva milanese ospiterà in maggio I due Nicoletta Castagni
Messaggerodellunedi
4 GENNAIO 2010 SPETTACOLI & TV 19

Don Verdone e il senso etico della vita Oggi in tv

“Io, loro e Lara”, fra risate e malinconia, debutterà domani in 650 sale
«Basta coi borghesi cornuti, stavolta sarò una persona retta e buona»
ROMA. Arriva tra risate, eti- totalmente fuori di testa. Par-
cae malinconia l’ultimo film di ruccagiallopaglierino e viagra
Carlo Verdone Io, loro e Lara
che, a detta dello stesso attore-
regista, non può essere consi-
derato un film qualsiasi, ma di
intascahapensatobenedispo-
sare la sua badante moldava:
laprorompenteOlga.Ilfratello
Luigi(MarcoGiallini)diprofes-
Fiorello: «Per i 50 anni mi regalerò San Siro» SCIENZA
Improbabili Il caso stasera
FICTION

autentica svolta. «Non ne pote- sione broker è invece ormai un ROMA. «Per i miei primi 50 anni mi rega- gio, quello della consacrazione, alla volta di i viaggi nel futuro si chiude
vo più di fare il borghese che fa cocainomanecompulsivo oltre lerò San Siro». Fiorello saluta con questo Roma e della Rai, dove nel varietà Stasera
le corna, non mi divertivo più - che donnaiolo. Non va meglio progetto il 2010, l’anno in cui taglierà il tra- pago io il mattatore trova la sua dimensione Il format condotto Ultima puntata.
dice il regista -. Dopo trent’an- alla sorella Beatrice (Anna Bo- guardodel mezzo secolo, il prossimo16 mag- ideale; il ritorno al primo amore, la radio, da Mario Tozzi e dal Grazie alla
ni di questo lavoro non voglio naiuto)psicologamoltopiùpie- gio. L’ex cintura nera di Karaoke ha scelto lo insiemea MarcoBaldini con latrasmissione Trio Medusa (foto), testimonianza di un
moriredisolocinema,macam- na di problemi dei suoi stessi stadio in cui gioca la sua squadra del cuore, cult Viva Radio2 (proposta anche in tv) e va- prenderà spunto da anziano magistrato
biare, fare cose che sono più clienti.Infine,arivelarsipiùsa- l’Inter, per la grande festa che coincide an- rie parentesi tra teatro e pubblicità, senza un’interessante in pensione, le
nelle mie corde e spero soltan- na di tutti sarà la giovane e bel- che con un altro anniversario, i primi dimenticare la significativa attività da can- argomentazione del indagini di Rocco
to che il pubblico mi incoraggi laLara(LauraChiattiinversio- vent’annidicarriera.Forselospettacoloslit- tante, con migliaia di dischi venduti. fisico inglese (Sebastiano Somma,
e mi segua». ne castana) che entra nella vita terà di qualche giorno, dopo la fine del cam- Con la fine dell’anno si è fermata l’avven- Stephen Hawking, nella foto) sono a
E così parlando di questo di questa famiglia per mettere pionato di calcio. E chissà che sul palco non tura con Sky, alla scadenza naturale del con- secondo il quale se una svolta: viene
film che sarà nelle sale da do- ancora più scompiglio. salgano anche Laura Pausini e Claudio Ba- trattoil31dicembre,mailFiorelloShowcon- fossero possibili i infatti alla luce un
mani, martedì, in 650 copie di- «È un film particolare, an- glioni, due amici che festeggiano il comple- tinua dal vivocon un tour che farà tappa il22 viaggi nel tempo, nel antico legame fra il
stribuite dalla Warner (che lo che coraggioso e sulla carta un anno nello stesso giorno di Rosario Tindaro gennaio a Bolzano, il 29 e 30 a Firenze e, a presente dovremmo medico legale Serra,
ha anche pro- progetto poco Fiorello. febbraio, il 12 e 13 a Torino, il 19 e 20 al Pala- avere numerosi De Marchi e
dotto), il regi- commercia- Si tratterà della più grande platea live (a lottomatica di Roma (in coincidenza con il turisti dal futuro. Francesca
sta spende una le», ribadisce pagamento)perl’amatissimoshowman,sen- Festival di Sanremo, Fiorello ha declinato Chissà, però, forse Cannevari. I tre,
parolararaco- Verdone. Co- za dimenticare i bagni di folla collezionati l'invitodiAntonellaClerici)eil25e26aBolo- non si fanno notare. sotto interrogatorio,
me etica. «Lo munque, ag- ogni sera, con i capelli legati e giacche colo- gna. Ad aiutare i quattro svelano molti
so - dice - oggi giunge, «vo- ratissime, quando il Karaoke impazzava nel- Fiorelloèdunquedinuovosupiazza,libe-
conduttori ci misteri. Intanto Eva,
questa parola glio dedicare le piazze italiane battendo anche i tg ai tem- ro da contratti, anche se non ci sono progetti
pi di Tangentopoli. televisivi imminenti. Il 2009 si è portato via saranno i ricercatori la figlioletta
suona strana questo film a precari della dell’avvocato Tasca,
perché vivia- miopadreMa- Fiorello “tav”, terrone ad alta velocità, co- l’amico del cuore Mike Bongiorno, complice
me lui stesso si definisce, ne ha fatta di stra- di innumerevoli gag in spot e alla radio, ma Sapienza di Roma è rapita. Alcune
mo in un mo- rio(morto il26 che compongono scene delle ultime
mentoincuisi giugno del da: dalla gavetta nei villaggi turistici della Fiorello non dimentica e, salendo sul palco,
sua Sicilia alla partenza per il nord, Milano, lo ricorda ogni sera con uno slogan, Allegria, anche il pubblico puntate sono state
è perso il sen- 2009, ndr) che, presente in studio. girate in Friuli.
so etico delle mentrelogira- con l’ingaggio dapprima a Radio Deejay poi e con il sorriso di sempre. Il 16 maggio 2010 Rosario toccherà il
cose. E così in vo, mi chiede- aMediaset,traaltie bassi;poiunnuovoviag- Giorgiana Cristalli mezzo secolo. E sarà festa memorabile La Gaia Scienza Un caso di coscienza 4
un Paese, che vadinonanda- La7, alle 20.30 Raiuno, alle 21.10
sembra vivere repiùall’ospe-
in una conti- dale a trovar-
nua e violenta
rissadicondo-
minio,hovolu-
lo. «Non veni-
re più, se no
sbagli il film,
“Avatar” è in testa TELERACCONTO di GIAN PAOLO POLESINI I film
to raccontare
di una perso-
midicevasem-
pre preoccu-
al box office Usa Frizzi e poco lazzi: i soliti esami musicali x THE BOURNE IDENTITY
conM.Damon,F.Poten-
Jason Bourne viene strappa-
to alla morte dal tempestivo
na retta, di pandosi che te, C. Cooper, C. Owen, intervento diun peschereccio
una persona buona. E questo potessi essere turbato dalle NEW YORK. Grazie anche B. Cox, G. Mann; italiano. L’uomo soffre di am-
attraversolafigura diun sacer- sue condizioni di salute». al presidente degli Stati Uni- È il mese in cui il già tartassato la,chetristezzacosmica.KatiaRic- vivono di rendita per anni. E no, di D. Liman nesia, ha due pallottole nella
dote, uno di quelli che si trova- Verdone confessa poi di ti Barack Obama, che lo ha contribuente italiano dovrà rego- ciarelli e Orietta Berti, assieme ad cari nostri. Finché contribuiamo Azione/Spionaggio schiena e strani ricordi...
no solamente nei quartieri pe- aver già fatto vedere il film ad visto con la famiglia, Avatar larizzare anche la pratica canone altri due tecnici, siedono sugli al vostro lussuoso vitto al vostro (2002) Alle 21.10, Italia 1
riferici come il Tuscolano e il alcuni rappresentanti della si conferma in testa al box of- televisivo. Cento e passa euro lette- scranni di chi può e sa giudicare, lussuoso alloggio dovete risponde-
Prenestino e che non parlano Cei (Conferenza Episcopale fice americano con incassi ralmente donati a una Rai zeppa spargendo camionate di banalità re dell’operato. L’Auditel, per x GANDHI L’impegnopolitico di Gandhi
maidal pulpito,ma sonoin ma- Italiana). «Ero preoccupato complessivi per oltre 352 mi- di spot, che fa troppo inopportuno express. Cosa vuoi dire dopo aver quanto improbabile sia, ha emes- con B. Kingsley, R. comincia in Sudafrica dopo
glione in mezzo alla gente». del giudizio che potevano dar- lioni di dollari. Il kolossal di uso dei soliti format canterecci, sentito un solo brano, almeno che so il verdetto. Ghost, al suo trecen- Hattangady, C. Ber- che è stato cacciato dalla 1ª
In Io loro e Lara, Verdone è mi,maunodiloromisièavvici- James Cameron (il regista giusto per dare il gettone ai giura- il cantante non abbia lo stesso tim- tesimo passaggio in tv (stavolta su gen, J. Gielgud, E. classe di un treno perché in-
infatti Carlo Mascolo, sacerdo- nato e mi ha detto che il mio del Titanic) ha incassato du- ti. E noi paghiamo. Viviamo con bro di voce di un pitbull? I lirici Canale5)hamangiatointestadel- Fox; diano.Finisceancheinprigio-
te missionario in Africa che in sacerdote per loro era come rante il fine settimana 68,3 unapericolosa fobia il concorso te- sono tutti di ottimo livello e a parte lo show Raiuno e questo non è be- di R. Attenborough ne, ma al ritorno in India...
unmomentodicrisimisticade- una carezza». milionididollari,battendoal- levisivodavantiagliesperticonpa- sfumature minime («poteva met- ne. Farsi battere nel sabato italia- Biografico (1982) Alle 21.10, La7
cide di tornare a Roma dalla Io, loro e Lara è anche porta- la grande Sherlock Holmes, letta. X Factor, Miss Italia, Italia terci più intensità, ma è stato bra- no proprio sul terreno un tempo
sua famiglia. Ma qui tutto è tore di un messaggio di ottimi- l’ultima pellicola di Guy Ri- go talent, Ballando con le stelle vissimo») sarebbe in difficoltà an- fertile a viale Mazzini, è un’affron- x ULTIMATUMALLATERRA Unalieno giunge sulla Terra
cambiato e nessuno di quelli smo. «Mi auguro - afferma Ver- tchieconRobertDowneyJr e (a proposito si riparte sabato 9) e che la Callas. Frizzi e pochi lazzi, to da guanto di sfida. Roba da get- conK. Reeves, J.Con- portandoconséunmessag-
che incontra sarà capace di done-cheilfilmpossafarritro- Jude Law (38,4 milioni, 140,7 Mettiamoci all’opera, appena comunque.Nonriusciamoaoltre- tare sul muso del simbolo Rai, il nelly,J.Hamm,K.Ba- gio di pace e intimando la
dargli quell’ascolto che lui si vare il buon senso delle cose in tutto), e il cartone animato sfornatofrescoeconcrepedacottu- passarelabarrieradell’ovvietà.Pi- cavallo, il bollettino postale del ca- tes; di S. Derrickson distruzione di tutte le armi.
aspetta. Intanto il padre Alber- agli italiani». Alvin and the Chipmunks ra eccessiva. Soprani e tenori pure gliano uno scheletro di program- none, già trovato puntuale nella Fantascienza/Azione Ma l’accoglienza...
to (Sergio Fiorentini) è ormai Francesco Gallo (36,6 milioni, 157,3 in tutto). loro coinvolti nella fiera dell’ugo- ma, lo clonano, e Rai e Mediaset buca delle lettere. (2008) Alle 21, Sky 1 HD

Rai 1 Rai 2 Rai 3 Canale 5 Rete4 Italia 1 La7 RADIO NAZIONALI RADIO FVG
6.00 EURONEWS 6.00 VIDEOCOMIC 7.30 TGR BUONGIORNO 6.00 PRIMA PAGINA 6.20 MEDIA SHOPPING 7.00 SABRINA VITA DA 6.00 TG LA 7 / METEO / ORO- RADIO 1 FRIULI-VENEZIA GIULIA
6.05 ANIMA GOOD NEWS 6.20 TG2 COSTUME E SOCIETÀ REGIONE 7.55 TRAFFICO 6.50 VITA DA STREGA. STREGA. SCOPO / TRAFFICO Onda Verde 5.27, 6.12, 6.53, 7.53, 8.55, 7.20 (Onda verde), 12.30, 15, 18.30 Noti-
6.10 8 SEMPLICI REGOLE. 6.35 SEYCHELLES E BIRD 8.00 RAI NEWS 24 - 7.57 METEO 5 Un regalo del Sig. Morton. 7.30 CARTONI ANIMATI. 7.30 OMNIBUS LIVE 9.54, 10.55, 11.25, 12.25, 12.54, 13.54, ziari regionali; 11.03, 11.30, 13.33 La ra-
Tempi difficili. ISLAND ISOLE DA SOGNO MORNING NEWS 7.58 BORSE E MONETE 7.20 QUINCY. 9.20 GENIO SUL DIVANO. 8.00 OMNIBUS REWIND 14.25, 14.54, 15.54, 16.25, 16.57, 17.56, dio a occhi aperti; 18.30 Incontri con la
6.30 TG 1 6.50 TG2 MEDICINA 33 8.15 LA STORIA SIAMO NOI. 8.00 TG5 - MATTINA Un grido nella notte. Genio senza lampada. 9.30 OMNIBUS LIFE REWIND 18.27, 22.55, 23.55, 24.30 Bibbia.
6.55 QUASI LE SETTE. Con Giovanni Minoli. 8.40 TUTTI PER BRUNO 8.20 HUNTER. 10.20 JACK SIMPATICO GENIO. 10.10 PUNTO TG Radiogiornali: 6, 7, 8, 13, 19, 21.35, 23, 24
6.45 UNOMATTINA.
7.00 CARTOON FLAKES 9.15 FIGU - ALBUM DI PERSO- 8.48 UN CANE PER NATALE. La pista rumena. Film 10.15 DUE MINUTI UN LIBRO. 14.08 CON PAROLE MIE RADIO METRÒ
7.00 TG 1
15.03 RADIOUNO MUSICA
7.30 TG 1 L.I.S. 7.25 GERONIMO STILTON. NE NOTEVOLI. Con Paola Film 9.45 BIANCA (Commedia, USA 2000). Con Alain Elkann. Dalle 7 alle 20 ogni ora: Giornale radio
15.32 GR 1 SCIENZE
8.00 TG 1 7.55 YAKARI. Trofei smarriti. Ippoliti, Paolo Zapelloni. (Commedia, Austria 2004). 10.30 ULTIME DAL CIELO. Regia di Robert Vince. 10.20 MOVIE FLASH 15.40 RADIO CITY, L’INFORMAZIONE IN
con tutte le ultime notizie e gli approfon-
8.20 TG 1 FOCUS 8.10 LA CASA DI TOPOLINO. 9.20 SPECIALE COMINCIAMO Regia di Michael Keusch. Blackout. Con Russell Ferrier, 10.25 ISPETTORE TIBBS. ONDA
dimenti della giornata. Ognimezz’ora ag-
9.00 TG 1 8.35 SQUADRA ANTINCENDIO. BENE - PRIMA. Con Pino Con Florian Fitz, 11.30 TG4 - TELEGIORNALE Lomax Study. Salvate il piu’ piccolo. 16.00 GR 1 - AFFARI
giornamento flash; 7.30, 9.30, 17.30,
9.05 I TG DELLA STORIA. 8.50 I MAGICI PIEDINI DI Strabioli, Leo Sanfelice. Nadeshda Brennicke, 11.38 VIE D’ITALIA - 12.25 STUDIO APERTO 11.25 MOVIE FLASH 17.30 GR 1 TITOLI - AFFARI BORSA
19.30 Le previsioni meteo della giornata
9.30 TG 1 FLASH FRANNY. 10.00 SPECIALE COMINCIAMO Gunther Gillian. NOTIZIE SUL TRAFFICO 12.58 METEO 11.30 LE INCHIESTE DI PADRE 17.40 TORNANDO A CASA
e del giorno successivo; 8 Most music in
10.00 VERDETTO FINALE. 9.10 PUCCA. Tokio a go go. BENE. Con Fabrizio Frizzi 10.00 TG5 - ORE 10 11.40 WOLFF UN POLIZIOTTO A 13.02 STUDIO SPORT DOWLING. Il testimone 19.20 RADIO 1 SPORT
the morning - Il buongiorno di Radio Me-
10.50 APPUNTAMENTO AL 9.30 PROTESTANTESIMO ed Elsa Di Gati, Rita Forte. 10.05 METEO 5 BERLINO. 13.40 DETECTIVE CONAN. scomparso. 19.30 I PROTAGONISTI DELL’ECONOMIA
trò; 8.30, 10.30, 14.30,16.30 Back to the
10.00 TG2PUNTO.IT 12.00 TG 3 11.00 FORUM. Errore giudiziario. 14.05 ONE PIECE TUTTI 12.30 TG LA7 original; 11, 18 Metrò for you; 19 Di-
CINEMA 19.35 ASCOLTA, SI FA SERA
scoworkout; 21 Metropolis; 22 In the
11.00 OCCHIO ALLA SPESA. 11.00 I FATTI VOSTRI 12.25 LE STORIE - 13.00 TG5 12.30 DETECTIVE IN CORSIA. ALL’ARREMBAGGIO. 12.55 SPORT 7 19.40 ZAPPING
mix; 23 Slowmotion; 1.00 Boogie night.
Con Alessandro Di Pietro. 13.00 TG 2 GIORNO DIARIO ITALIANO. 13.39 METEO 5 Risata finale. 14.35 I PINGUINI DI 13.00 JAG: AVVOCATI IN DIVI- 22.00 GR 1 - AFFARI
11.25 CHE TEMPO FA 13.30 TG2 COSTUME E SOCIETÀ 12.50 GEO & GEO. 13.41 BEAUTIFUL 13.30 TG4 - TELEGIORNALE MADAGASCAR. SA. Caccia grossa. 23.05 DEMO
13.50 TG 2 MEDICINA 33 13.10 LA SCELTA DI FRANCISCA. 14.07 GRANDE FRATELLO 14.05 SESSIONE POMERIDIANA: 15.20 WILDFIRE. 14.00 IL CASO LINDBERGH. 23.45 UOMINI E CAMION STUDIO NORD HIT STATION
11.30 TG 1
12.00 LA PROVA DEL CUOCO. 14.00 IL FATTO DEL GIORNO. 14.00 TG REGIONE/TG 3 PILLOLE IL TRIBUNALE DI FORUM. Addio socio. Film (Drammatico, USA Notiziari ogni ora, dalle 8 alle 19; 7.01,
Con Rita Dalla Chiesa. 1976). Regia di Buzz Kulik. RADIO 2 8.40, 9.40 L’Oroscopo del giorno; 7.30,
Con Elisa Isoardi. 14.45 ITALIA SUL DUE 14.50 TGR LEONARDO 14.10 CENTROVETRINE 16.20 IL MONDO DI PATTY.
GR2 (07.30, 08.30, 10.30, 13.30, 15.30, 13.30 La locandina; 9.22, 20.22 Anica-
13.30 TELEGIORNALE 16.10 LA SIGNORA DEL WEST. 15.00 TGR NEAPOLIS 14.45 UOMINI E DONNE 15.10 HAMBURG DISTRETTO 17.10 CORY ALLA CASA BIANCA. Con Cliff De Young, 17.30, 19.30, 21.30) flash; 7.40, 12.40, 16.40, 19.40 Shop-
14.00 TG 1 ECONOMIA Stella di latta / 15.15 TREBISONDA. 16.15 AMICI 21. In pericolo di vita. 17.45 BEN TEN. Anthony Hopkins. 15.00 OTTOVOLANTE ping; 0.00 Musique Douce; 6, 11.02 Stu-
14.10 FESTA ITALIANA. Quando si ama. 16.00 TG3 GT RAGAZZI 17.00 TG5 - 16.10 SENTIERI. 18.10 SPONGEBOB. 17.00 MOVIE FLASH 16.00 TRAFFIC dio Nord Buongiorno; 6.20, 8.20, 9.23,
Con Caterina Balivo. 17.40 ART ATTACK 16.10 LITTLE AMADEUS 5 MINUTI 16.50 ZANNA BIANCA ALLA 18.30 STUDIO APERTO 17.05 LA 7 DOC - IN THE WILD. 17.00 610 (SEI UNO ZERO) 11.20, 12.20, 15.03, 16.25, 18.03, 19.20,
16.15 LA VITA IN DIRETTA. 18.05 TG 2 FLASH L.I.S. 16.35 MELEVISIONE 17.05 IL MAMMO. RISCOSSA. Film 18.58 METEO Panda con Debra Winger. 18.00 CATERPILLAR 22 Old Gold Collection; 10.02 One hour;
17.00 TG 1 18.10 RAI TG SPORT 17.00 COSE DELL’ALTRO GEO. Il fu Silvano Zerbi. (Avventura, Italia 1974). 19.00 STUDIO SPORT 18.00 STARGATE SG-1. 19.44 GR SPORT 12.40, 15.20 Hit non stop; 14, 21 Young
17.10 CHE TEMPO FA 18.30 TG 2 17.50 GEO & GEO 17.35 GRANDE FRATELLO Con Henry Silva. 19.28 SPORT MEDIASET WEB Prometheus sciolta. 19.50 DECANTER generation; 15.40Supermix; 17.03 Un-
18.50 L’EREDITÀ. 19.00 SECONDO CANALE 19.00 TG 3 18.50 LA STANGATA. 18.55 TG4 - TELEGIORNALE 19.30 LA VITA SECONDO JIM. 19.00 THE DISTRICT. Free byrd. 21.00 MOBY DICK der 35.
Con Carlo Conti. 19.35 SQUADRA SPECIALE 19.30 TG REGIONE Con Gerry Scotti. 19.35 TEMPESTA D’AMORE Jim l’onnipotente. Con Craig T. Nelson. 23.00 DISPENSER RADIO FANTASY
Notiziari ogni ora, dalle 7 alle 19, i regio-
SERA SERA SERA SERA SERA SERA SERA RADIO 3 nali alle 9, 12, 14; alle 19 appuntamenti in
GR3 (13.45 - 16.45 - 18.50) regione; ogni ora, collegamento con
20.00 TELEGIORNALE 20.30 TG 2 20.30 20.00 BLOB 20.00 TG5 20.30 WALKER TEXAS RANGER. 20.05 I SIMPSON. 20.00 TG LA7 14.00 IL TERZO ANELLO. AD ALTA VOCE
20.30 AFFARI TUOI. 21.05 COLD CASE. Gleen. 20.10 LE STORIE DI AGRODOLCE. 20.30 METEO 5 Erede di un mito. Mariti e coltelli. 20.30 GAIA S.U.S. per le informazioni sul traffico; al-
14.30 IL TERZO ANELLO MUSICA le 9 e alle 19 collegamento con l’Arpa il
Con Max Giusti. Con Kathryn Morris, Aspettando la nuova serie. 20.31 STRISCIA LA NOTIZIA - Con Chuck Norris. 20.30 LA RUOTA DELLA 21.10 GANDHI. Film (Biografico, 15.00 FAHRENHEIT
21.10 UN CASO DI COSCIENZA John Finn, Thom Barry. 20.35 UN POSTO AL SOLE. LA VOCE DELL’INFLUEN- GB 1982). Regia di meteo regionale; 8 Di primo mattino con
21.10 IL COMANDANTE FORTUNA VIP. Con Enrico 18.00 IL TERZO ANELLO. SOLDATI Carla Lugli e Sabrina Vidon; 10 Mattina-
4. Game over. Con 22.05 SENZA TRACCIA. Con Davide Devenuto, ZA. Con Ezio Greggio, FLORENT. Il rapimento. Papi, Victoria Silvstedt. Richard Attenborough. 19.00 HOLLYWOOD PARTY ta Fantasy con Mauro Baldan; 14 Me-
Sebastiano Somma, Giorno di compleanno. Ilenia Lazzarin, Luca Turco. Enzo Iacchetti. Con Corinne Touzet, 21.10 THE BOURNE IDENTITY. Con Ben Kingsley, 19.50 RADIO3 SUITE ga...hits; 16 Outing con Marta Daneluz-
Barbara Livi, Francesco Con Anthony LaPaglia, 21.05 TG3 21.10 GRANDE FRATELLO. Yves Beneyton. Film (Spionaggio, USA, Rohini Hattangady, 20.30 IL CARTELLONE zi; 20 Lounge factory in diretta da Ibiza.
Pannolfino. Poppy Montgomery. 21.10 IL DISTINTO GENTILUOMO. Con Alessia Marcuzzi. 23.15 IL COMMISSARIO Repubblica Ceca 2002). Candice Bergen. 22.50 RUMORI FUORI SCENA
23.00 TG 1 23.05 CRIMINAL MINDS. Film (Commedia, USA 0.20 MAI DIRE GRANDE MOULIN. Colpo in canna. Regia di Doug Liman. 0.40 REALITY. 23.30 IL TERZO ANELLO.
RADIO SPAZIO 103
23.05 ASSO DI CUORI. Film Tv Piromane. Con Thomas 1992). Regia di Jonathan FRATELLO 1.20 TG4 - RASSEGNA STAMPA Con Matt Damon, Franka Reportage di
(Drammatico, USA 2008). Gibson, Joe Mantegna. Lynn. Con Eddie Murphy, 1.00 TG5 NOTTE News & Sport. 7.00In blu Notizie; 7.15Pensiero del gior-
1.35 ERO UNO SPOSO DI Potente, Chris Cooper. RADIO DEEJAY no; 8.00 Gr vaticana; 8.15 Gr Spazio;
Regia di David Mackay. 23.25 TG 2 Lane Smith. 1.29 METEO 5 GUERRA. Film 23.30 THE NET 2.0. Film 1.40 TG LA7
NOTIZIARI: 7,00, 8,00, 9,00, 10,00, 8.25 Sotto la lente; 9.30 Cafè 103 con
Con Dean Cain, Anne 23.40 LA FORESTA DEI PUGNALI 23.05 LA GRANDE STORIA 1.30 STRISCIA LA NOTIZIA - (Commedia, USA 1949). (Azione, USA 2006). 2.00 MOVIE FLASH 18,00, 19,00 Locandina; 11 Gjal e Copasse - Lunedì.
Marie DeLuise, Britt VOLANTI. Film (Azione, 0.00 TG3 LINEA NOTTE LA VOCE DELL’INFLUEN- Regia di Howard Hawks. Regia di Charles Winkler. 2.05 L’INTERVISTA 7.00 LAURA ANTONINI; 10.00 VITIELLOS; Cjargne; 12.15 Gr Spazio; 12.30 Glesie e
McKillip. Cina 2004). Regia di 0.10 TG REGIONE ZA. Con Ezio Greggio, Con Cary Grant. Con Nikki Deloach, Cengiz 2.35 FX. Get fast. 13.00 DEEJAY PODCAST; 14.00 FEDERICO int; 14 Musica folk-rock; 15 Break café.
0.40 TG 1 NOTTE Zhang Yimou. Con Takeshi 1.00 APPUNTAMENTO AL Enzo Iacchetti. 3.20 CAPITAN GENNAIO. Film Bozkurt, Sebnem Dönmez. 3.35 DUE MINUTI UN LIBRO. E MARISA; 17.00 PINOCCHIO; 20.00 musica a richiesta; 17 Ciak cultura;
1.10 CHE TEMPO FA Kaneshiro, Andy Lau. CINEMA 2.32 MEDIA SHOPPING (Commedia, USA 1936). 1.25 POKER1MANIA Cultura e DEEJAY WINTERTIME 17.30 Glesie e int (r); 18.15 Gr Spazio;
1.15 APPUNTAMENTO AL 1.30 SORGENTE DI VITA 1.10 FUORI ORARIO. 2.45 GRANDE FRATELLO Regia di David Butler. 2.25 24. Dalle 7:00 alle 8:00. approfondimento. 19.30 Gr Vaticana; 20 Musica folk rock e
CINEMA 2.00 METEO 2 COSE MAI VISTE 3.30 AMICI Con Sherley Temple. 3.15 MEDIA SHOPPING 3.40 CNN NEWS RADIO CAPITAL jazz; 21.30 Musica classica.
NOTIZIARI: 6,30, 10,30, 13,30, 15,30,
17,30, 20,30 RADIO ONDE FURLANE
Free Koper-Capodistria Telefriuli Tpn Mtv Sky Cinema 1 Sky Sport 1 6.00 IL CAFFÉ DELLA MATTINA; 8.30
8 Gr Buinore – Radiogjornâl; Il cîl parsore
13.45 PROGRAMMI DELLA 6.45 AVVENTURA A VALLE- 6.30 MADE IN ITALY 11.35 XIII - IL COMPLOTTO 1A LATERAL; 9.00 NINE TO FIVE; 12.00 NINE il Friûl – Boletin meteo; Planc pai svolts –
7.00 UDIN E CONTE. 7.00 WAKE UP!. 6.00 JUVENTUS - FIORENTINA
TO FIVE; 14.00 NINE TO FIVE; 17.00 IL
Notiziario in friulano. GIORNATA CHIARA. Film (Comico, 7.05 INCONTRI SOTTO 9.00 INTO THE MUSIC PARTE. 6.30 MILAN - PARMA: Serie A Boletin de viabilitât; 9 Scartòs – rasse-
CAFFÈ DELLA SERA; 20.00 VIBE; 21.00
7.15 NEWS WEEK. 14.00 TV TRANSFRONTALIERA USA 1938). Con Stan L’ALBERO 12.00 TOP 100 OF 2009 13.15 THE READER - A VOCE 7.00 I SIGNORI DEL CALCIO: WHATEVER; 22.00 FROM DISCO TO
gne stampe; 9.30 Ator Ator – a torzeon
Rifugio Marinelli. TG R F.V.G Laurel, Oliver Hardy. 8.45 TELEVENDITA 13.00 VALE TUTTO ALTA. Film (Drammatico, KAKÀ sui 90 Mhz; 9.35 Schiribiçilu – Redazion
DISCO; 0.00 CAPITAL GOLD sportive; 10.05 Udin al conte! – Comun
12.00 CIAK SI GIRA. 14.20 EURONEWS 8.15 OPERAZIONE EFFE. 10.30 TELEVENDITA 13.30 TEEN CRIBS USA/DEU 2008). Con K. 8.00 EURO CALCIO SHOW
Berlino - Amburgo - 14.30 TUTTOGGI. Scuola. Dentro il modello Friuli. 12.35 DI COMUNE UTILITÀ. 14.00 THE OSBOURNE CHRIST- Winslet R. Fiennes. 8.30 JUVENTUS - INTER: Serie A di Udin; 11 Sedna / Ocjo ae salût – Gior-
RADIO ITALIA gia Zamparo; 11.40 Ce fâ? – locandine
Lubecca (Canada). 15.00 FANZINE 12.00 ADN KRONOS 13.00 TELEVENDITA MAS FAMILY 15.25 DISASTER MOVIE. Film 9.00 FUTBOL MUNDIAL 6.50 NOTIZIARIO; 7.00 BUONE NUOVE;
15.30 VI FESTIVAL CORALE 12.45 SETTIMANA FRIULI 13.30 DIRITTO DI CRONACA (Comico, USA 2008). Con dai spetacui; 12.10,14.30 Gr di Of; Il cîl
13.15 INCANTO FRIULI. 15.00 FLASH 9.30 IL MEGLIO DI GNOK 7.30 NOTIZIARIO; 9.00 IN COMPAGNIA DI;
parsore il Friûl – boletin meteo; 13 Fuar-
Cromazio Aquileia. CAPODISTRIA VENEZIA GIULIA 14.00 TELEVENDITA 16.00 FLASH M. Lanter C. Electra. CALCIO SHOW 9.40 VIVERE BENE; 10.00 NOTIZIARIO;
ce Furlans! – Ff Comunicar; 15 Loud –
16.05 L’UNIVERSO E’... 13.15 L’ARTE PER DIPRÉ 14.30 TELEVENDITA 17.00 MANAGEMENT - UN 10.30 CLASSIFICA ITALIANA; 12.00 IN
14.00 TELEVENDITE 16.05 INTO THE MUSIC 11.00 SPECIALE LE 50 PARTITE Cristiano Deison; 16 Gerovinyl 55/80 –
COMPAGNIA DI; 13.00 NOTIZIARIO; 13.30
19.00 TG TRIESTE 17.05 VIDEOMOTORI 13.30 IL BAMBINO CHE NON 16.05 ALLA SCOPERTA 17.00 FLASH AMORE IN FUGA. Film DELL’ANNO Agnul Tomasin; 17 La Lint – Gaia Bara-
LE PAROLE; 14.00 IN COMPAGNIA DI;
19.15 MANDI 17.25 ISTRIA E...DINTORNI CONTAVA LE MELE. Film DELL’UOMO 17.05 INTO THE MUSIC (Commedia, USA 2008). 13.00 EURO CALCIO SHOW 16.00 IN COMPAGNIA DI; 18.00 IN COM- cetti (il prin lunis dal mês); 17.30 Flabis a
19.30 TG UDINE 18.00 PROGRAMMI IN LINGUA 17.35 CANAIS, FEMENAS E 17.00 TELEVENDITA 18.00 FLASH Con J. Aniston S. Zahn. 13.30 SPECIALE GOAL DEEJAY PAGNIA DI; 20.00 IN COMPAGNIA DI; 0.00 mirinde;18 Gr diOf; 18.30 Cefâ? – locan-
19.55 UDINESE CHANNEL SLOVENA OMENAZ!. IV Rievocazione 18.30 CONTILE JUSTE. 18.05 LOVE TEST 18.40 ZOHAN- TUTTE LE DONNE SERIE A NOTIZIARIO dine dai spetacui; 19.00 Tandem – Filo-
20.00 TG TRIESTE 18.35 VREME storica in Val Tramontina. Notiziario in lingua 19.00 FLASH VENGONO AL PETTINE. 14.00 IL MEGLIO DI GNOK lao Lisandri Codut; 19.30 Green Beatz! –
20.30 TG UDINE 18.40 PRIMORSKA KRONIKA 18.45 PUNTO DI SVISTA friulana. 19.05 SCREAM QUEENS Film (Commedia, USA CALCIO SHOW
RADIO LATTEMIELE Andrea e Federico; 21 Hybrida Show;
GR (m= con meteo, t= con traffico, e= con
20.40 CIAK SI GIRA 19.00 TUTTOGGI 19.00 TELEGIORNALE F.V.G. 19.15 TELEGIORNALE DEL 20.00 FLASH 2008). Con A. Sandler 15.30 BENVENUTO 2010 economia) 6m - 6.30 - 7m - 8t - 8.30 - 9m - Gnotolade.
21.00 UN PICCOLO GRANDE 19.25 TG SPORT 19.45 BIANCONERO NORD EST 20.05 SCRUBS 21.00 ULTIMATUM ALLA TERRA. “SERIE A” 10.30 - 12.30 - 13e - 14.30 - 15 - 15.30 - 16
Film (Fantascienza, - 16.30 - 17 - 18m - 18.30 - 19t - 19.30 - 20m RADIO GORIZIA UNO
EROE. Film (Drammatico, 19.30 PECCATI DI GOLA 21.00 I NESTRIS VECJOS. 21.20 OCCIDENTE 20.30 KEBAB FOR BREAKFAST 18.00 I SIGNORI DEL CALCIO: LATTEMIELE PER TE: 9.30 - 11.30 - 12.33 -
Australia 1992). Regia di 19.50 RUBRICA CINEMA Contis des ueris de Grece 23.45 TELEGIORNALE DEL 21.00 PRANKED CAN/USA 2008). Con K. ANCELOTTI 15.33 - 17.30 - 19.30 Dalle 24.00 alle 7 Non stop music; 7
Ann Turner. Con Charlotte 20.00 MEDITERRANEO e de Russie. NORD EST 21.30 FIST OF ZEN Reeves J. Connelly. 19.00 EURO CALCIO SHOW 7.20 IL SOLE IL SANTO E COSE MAI VISTE; Giomborno; 8 Rassegna Stampa da Il
22.30 LEGA DUE: Bialetti Scafati 7.30 GR SPORT; 7.40 OROSCOPO; 9.20 USI Piccolo e Messaggero Veneto; 9Mai fuo-
Rampling, Russel Crowe. 20.30 ARTEVISIONE 2.00 VIDEO BOOK 22.30 LITTLE BRITAIN 22.50 INSEGUENDO LA VITTO- 19.30 SPECIALE NUMERI SERIE A E CONSUMI; 10.00 GR SPETTACOLO; 11.00
23.15 UDIN E CONTE 21.00 MERIDIANI - Snaidero Udine 2.30 GO KARTV 23.00 FLASH RIA. Film (Commedia, 20.00 SPECILAE MONDO GOL. GR SALUTE E BENESSERE; 11.20 TUTTI A ri moda - Il meglio della musica italiana e
23.30 TG UDINE 22.15 EST-OVEST 0.15 TELEGIORNALE F.V.G. 3.00 TELEGIORNALE DEL 23.05 100 GREATEST HARD USA 2008). Con M. Lanter 21.00 SPECIALE SERIE A POSTO; 12.00 GR L'OPINIONE; 13.10 4x4 internazionale anni ’60, ’70,’80; 9.30 Par-
23.50 UDINESE CHANNEL 22.30 PROGRAMMI IN LINGUA 0.45 BIANCONERO NORD EST ROCK SONGS 0.30 XIII - IL COMPLOTTO 1A 23.00 SPECIALE CALCIOMERCA- DISCHI A RICHIESTA; 14.00 GR SPORT; liamone... on line; 11 11 in compagnia;
14.20 FUORI BANDA; 16.10 APPUNTAMEN- 14Formula indy white version; 16 Soun-
0.00 NOTTURNO SLOVENA 2.00 VANITY MUSIC 5.00 ON RACE TV 0.00 SOUTH PARK PARTE. Con V. Kilmer TO (LIVE) TO AL BUIO; 19.40 OROSCOPO.
dtrack; 20 Formula indy black version.
IMPRESA costruzioni friulana cer- Automobili Elle&Esse, Feletto CITROEN C5 2.2 Hdi C.A. Executi-
ca caposquadra muratore per la- Umberto, tel. 0432 - 570712. ve, argento metallizzato, km
AVVERTENZE vori civili. Inviare curriculum fax AUDI A4 sw 2.0 Tdi Sport anno 62.000, euro 12.800,00. Cristo-
La A. Manzoni & C. S.p.A. non è n. 0432 - 917812. (Ft 11108) 2005, euro 13.900. Gieffecar, foli, Tavagnacco, tel. 0432 -
soggetta a vincoli riguardanti la data SOCIETÀ di servizi ricerca perso- Udine, tel. 0432 - 521036; cell. 570572.
di pubblicazione. In caso di mancata nale, esperto o da formare (for- 339 - 6006398. CITROEN Grand C4 Picasso Eleg.,
distribuzione del giornale, per motivi mazione gratuita), per campa- AUDI A6 2.0 Tdi 2005 km 89.000 grigio ferro, km 47.000, euro
di forza maggiore, gli avvisi accettati gna fiscale 2010 (dichiarazione blu met. full opt., offerta 17.900. 17.300. Cristofoli, Tavagnacco,
per il giorno festivo verranno dei redditi). Inviare curriculum Autoservice, Gemona del Friuli, tel. 0432 - 570572.
anticipati o posticipati a seconda fax 0432 - 298679. tel. 0432 - 982000. CITROEN Picasso 2.0 Hdi Elegan-
delle disponibilità tecniche. La SOCIETÀ italiana operante in Li- AUDI Q7 4.2 Fsi Quattro Tiptronic Iva ce, grigio met., anno 2003. Man-
pubblicazione dell’avviso è bia ricerca ingegneri, geometri esposta navi telefono bixenon sen- ni Automobili Elle&Esse, Feletto
subordinata all’insindacabile giudizio e periti. Necessaria lingua in- sori park con telecamera tetto el. Umberto, tel. 0432 - 570712.
della direzione del giornale. Non glese preferenza esperienza panoramico sedili in pelle elettrici CLASSE A 180 Cdi Avantarde cam-
verranno comunque ammessi estera e conoscenza program- sospensioni attive grigio scuro bio automatico. Prezzo 15.200
annunci redatti in forma collettiva, ma Primavera. Inviare curri- met., 350, 130.760, apr. ’06. Euro euro. Bortolotti, Codroipo, tel.
culum a: ingegneria.udine@ 34.900. Eurocar, Tavagnacco, tel. 0432 - 900777.
nell’interesse di più persone o enti, gmail.com (Ft 11282)
composti con parole artificiosamente 0432 - 550700. CLIO 2 Fairway 1.2 60 cv anno
legate o comunque di senso vago; BMW 118D 143 cv Attiva km zero 2006 km 85.000. Perfetta. Prez-
richieste di danaro o valori o di
francobolli per la risposta. I testi da
5 09/2009 clima automatico r. le-
ga 17" assetto sport interni spor-
zo 6.500 euro. Bortolotti, Co-
droipo, tel. 0432 - 900777.
tivi sens park nero met., euro CLIO Storia 1.5 Dci 65 cv 5p anno
pubblicare verranno accettati se
redatti con calligrafia leggibile,
LAVORO 24.900. Vida, Latisana, tel. 0431 2009 con: abs clima servoster-
meglio se dattiloscritti. RICHIESTA - 50141; Codroipo, tel. 0432 - zo.... Euro 5.600. Autonord Fio-
La collocazione dell’avviso verrà 908252; 338 - 8584314. retto, Udine, tel. 0432 - 284286.
effettuata nella rubrica a esso CUOCO italiano con esperienza BMW 118d Eletta 5p, argento me- DAEWOO Lanos 1.4 3p clima, eu-
pertinente. Non saranno presi in nel settore cerca lavoro fisso; tallizzato, km 83.000, euro ro 2.700, argento. F.lli Scarpoli-
chiedonsi vitto e alloggio. 340 - 13.500. Cristofoli, Tavagnacco, ni, Talmassons, tel. 0432 -
considerazione reclami di qualsiasi
7918918, 0434 - 20279. (Cf 84) tel. 0432 - 570572. 766175; 335 - 6196316.
natura se non accompagnati dalla
UDINE e vicinanze cerco lavoro co- BMW 320D berlina 2005 km FIAT Croma 1.9 Jtd 120/150 cv Acti-
ricevuta dell’importo pagato.
me pizzaiolo esperienza venten- 73.000 navi, offerta 16.500, al- ve / Dynamic / Emotion -
nale disponibilità immediata. tra 2006. Autoservice, Gemona 2005/2006 - clima bizona Abs Asr
333 - 3696345. (Ft 11109) del Friuli, tel. 0432 - 982000. ruote in lega da 17" radio cd sen-
BMW 320D Touring Eletta sori park vari colori km certificati
2006/2007 barre longitudinali da euro 9.900. Vida, Latisana, tel.
1 6 pelle radio cd sens park allarme 0431 - 50141; Codroipo, tel. 0432
vol. multifunzione cruise control - 908252; 338 - 8584314.
IMMOBILI AUTOMEZZI vari colori km 40/80.000 da euro FIAT Croma 1.9 Mjet 120/150 cv
VENDITA VEICOLI 16.900. Vida, Latisana, tel. 0431 Dynamic / Emotion ultimo mod.
- 50141; Codroipo, tel. 0432 - 2008 clima auto Esp ruote in le-
IMPRESA vende direttamente 908252; 338 - 8584314. ga cruise control radio cd com.
ALFA 156 sw 2.4 Jtd 20v anno BMW 320 coupé Futura bixenon al vol. vari colori km 10/20.000
Passons bi-tricamere e villa, 2003, euro 8.400. Gieffecar, Udi-
termoautonoma e garage. navi interni in pelle pred. telefo- da euro 16.500. Vida, Latisana,
ne, tel. 0432 - 521036; cell. 339 no tetto apribile cruise control tel. 0431 - 50141; Codroipo, tel.
0432 - 410535; 339 - 4962163, - 6006398.
www.geoartcostruzioni.com volante multifunzione blu met., 0432 - 908252; 338 - 8584314.
ALFA 159 1.9 Jtdm 16v mod. Pro- 177, 94.700, giu. ’07. Euro FIAT Croma 1.9 Mjet Dynamic 16v
(Ft 10915) gression 150 cv vari colori a par- 25.900. Eurocar, Tavagnacco, 150 cv berlina, blu, anno 2006.
LA PROMOSTAR Srl, dinamica tire da euro 14.500. Gieffecar, tel. 0432 - 550700. Manni Automobili Elle&Esse, Fe-
azienda produttrice di impianti Udine, tel. 0432 - 521036; cell. BMW 320 D 10/2007 nav. sat. letto Umberto, tel. 0432 -
metallurgici e siderurgici, a po- 339 - 6006398. prof. tetto ap. el. sedili risc. xe- 570712.
tenziamento del proprio organi- ALFA 159 sw Distinctive 1.9 Jtd no fendinebbia cruise control ra- FIAT Grande Punto Active / Dyna-
co, ricerca le seguenti figure pro- 150 cv 2006 km 73.000 nero na- dio 6 cd pack luci e retrovisori mic / Emotion / Fun 1.2/1.4
fessionali: n. 1 After Sales mana- vi parking, offerta 16.200. Auto- sens park bluetooth grigio ch. Starjet e Tjet 3/5p anno 06/08
ger per assistenza clienti: si ri- service, Gemona del Friuli, tel. met. km 26.000, euro 25.500. Vi-
chiede una solida base cultura- clima Abs radio cd airbag chiu-
0432 - 982000. da, Latisana, tel. 0431 - 50141; sura con telecomando specchi
le tecnica, diploma/laurea in di- ALFA Gt 1.9 Mjet 16v vari modelli Codroipo, tel. 0432 - 908252;
scipline tecniche con conoscen- el. km 9.000/40.000 da euro
da euro 9.500. Gieffecar, Udine, 338 - 8584314. 6.900 disponibili anche 1.3 mul-
za del disegno meccanico, dei tel. 0432 - 521036; cell. 339 - BMW 320 D Touring (privato), ne-
sistemi informatici e gestionali. tijet 75/90 cv anche con cambio
6006398. ro, anno 2004. Manni Automobi- robotizzato. Vida, Latisana, tel.
Disponibile a effettuare trasfer- ALFA Gt Distinctive 1.9 Jtd 2006 li Elle&Esse, Feletto Umberto,
te. Indispensabile la conoscen- 0431 - 50141; Codroipo, tel.
km 56.000 canna fucile met. pel- tel. 0432 - 570712. 0432 - 908252; 338 - 8584314.
za della lingua inglese (spagno- le, offerta 15.300. Autoservice, BMW 520 Eletta 2.0 berlina full FIAT Grande Punto 1.2 5p anno
lo o altro). Eventuale esperienza Gemona del Friuli, tel. 0432 - opt., euro 3.800, quarz met.. 2006, euro 6.500. Gieffecar, Udi-
tecnico commerciale già matu- 982000. F.lli Scarpolini, Talmassons, tel. ne, tel. 0432 - 521036; cell. 339
rata costituirà titolo preferenzia- ALFA Romeo 146 1.6 (5 porte), 0432 - 766175; 335 - 6196316. - 6006398.
le. N. 1 Sales Area manager: si blu, anno 2000. Manni Automo- BMW 525 sw Attiva 2005 km FIAT Grande Punto 1.2 65 cv Dyna-
richiede una solida base cultura- bili Elle&Esse, Feletto Umberto, 86.000 nero pelle lega 18", offer- mic benzina (5 porte), azzurro
le tecnica, diploma/laurea, buo- tel. 0432 - 570712. ta 19.900, altra 2006 autom.. Au- virtuoso, anno 2008. Manni Au-
na conoscenza lingua inglese ALFA Romeo 147 1.9 Jtd 5p 120 toservice, Gemona del Friuli, tomobili Elle&Esse, Feletto Um-
(spagnolo o altro). Si richiede cv - ’06/’07/’08 - clima Abs Asr tel. 0432 - 982000. berto, tel. 0432 - 570712.
esperienza nel settore commer- 6 airbag radio cd ruote in lega BMW X3 2.0D anno 2005 clima au- FIAT Grande Punto 1.3 Mjet Dynamic
ciale possibilmente nella vendi- km certificati da euro 9.900 di- tomatico bizona ruote in lega 5 porte anno 2007 43.000 km, euro
ta di impianti, disponibilità di sp. anche km zero da euro sensori parcheggio cruise con-
viaggi fuorisede. La sede di lavo- 13.900 disp. anche modelli pre- 8.500. Gieffecar, Udine, tel. 0432 -
trol vol. multifunzione taglianda- 521036; cell. 339 - 6006398.
ro sarà nell’area collinare Alto cedenti a partire da euro 5.900. ta condizioni pari al nuovo, euro
Friuli. Si offrono un’assunzione Vida, Latisana, tel. 0431 - FIAT Grande Punto Mj Dinamic 5p,
19.900. Vida, Latisana, tel. 0431 bordeaux, km 58.000, euro
immediata e una retribuzione 50141; Codroipo, tel. 0432 - - 50141; Codroipo, tel. 0432 -
adeguata alle reali capacità. In- 908252; 338 - 8584314. 7.900. Cristofoli, Tavagnacco,
908252; 338 - 8584314. tel. 0432 - 570572.
viare curriculum a: casella po- ALFA Romeo 147 1.9 Jtd Distinti- BMW X3 2.0 Eletta Iva esposta cli-
ve 5p pelle, euro 6.300, nero FIAT Marea Weekend 1.6b full op-
stale 56 Buja. ma aut. volante multifunzione
met., 2003. F.lli Scarpolini, Tal- tional, euro 2.600, argento. F.lli
UFFICIO direzionale 450 mq + 4 cruise control sensori park ar-
massons, tel. 0432 - 766175; Scarpolini, Talmassons, tel.
posti auto, climatizzato, cabla- gento met., 150, 97.530, mar.
335 - 6196316. 0432 - 766175; 335 - 6196316.
to, nuovo, libero subito a Udi- ’05. Euro 18.700. Eurocar, Tava-
ALFA Romeo 156 1.9 Jtd 115/150 FIAT Multipla 1.6 Natural Power Dy-
ne, viale XXIII marzo offresi lo- gnacco, tel. 0432 - 550700.
cv Classic sw 2005 clima auto namic ’05 clima aut. Abs sensori
cazione o vendita. Scrivere a: CITROEN C1 1.0 Amici 5p clima
bizona radio cd Abs 4 airbag fen- park radio cd fendi nero met.,
studiofcc@gmail.com per se- anno 2006, euro 5.800. Gieffe-
di cruise control vari colori km euro 9.900. Vida, Latisana, tel.
gnalare interesse. (Ft 11024) car, Udine, tel. 0432 - 521036;
40/55.000 da euro 9.500 disp. 0431 - 50141; Codroipo, tel.
cell. 339 - 6006398. 0432 - 908252; 338 - 8584314.
anche modelli precedenti benzi- CITROEN C2 1.4 benzina, nero, an- FIAT Punto 1.2, grigio met., anno
4 na e Jtd da euro 2.900. Vida,
Latisana, tel. 0431 - 50141; Co-
no 2004. Manni Automobili Elle&
Esse, Feletto Umberto, tel.
2002. Manni Automobili Elle&Es-
se, Feletto Umberto, tel. 0432 -
LAVORO droipo, tel. 0432 - 908252; 338 -
8584314.
0432 - 570712. 570712.
OFFERTA CITROEN C3 1.4 5p Exclusive, ros- FIAT Punto 1.2 Elx 3p clima servo,
ALFA Romeo 166 2.0 T. Spark, eu- so lucifero, 2006. Goi Mario,
ro 3.900, argento, 2002. F.lli euro 3.200, verde scuro, 2000.
Si precisa che tutte le inserzioni rela- Osoppo, tel. 0432 - 975063; Ge- F.lli Scarpolini, Talmassons, tel.
Scarpolini, Talmassons, tel. mona del Friuli, tel. 0432 -
tive a offerte di impiego-lavoro devo- 0432 - 766175; 335 - 6196316.
no intendersi riferite a personale sia 0432 - 766175; 335 - 6196316. 982998.
ALFA Romeo 166 2.4 Mjet 185 cv FIAT Punto 1.2 El 5p servo no cli-
maschile che femminile (art.1, legge CITROEN C3 Pluriel 1.4 Hdi anno ma, euro 3.200, bordeaux, 2001.
9/12/77 n. 903). Gli inserzionisti so- Classic 2006 nav. sat. + tel. ruo- 2004, euro 7.600. Gieffecar, Udi-
no impegnati a osservare la legge. te lega cruise control xeno 6 air- F.lli Scarpolini, Talmassons, tel.
ne, tel. 0432 - 521036; cell. 339 0432 - 766175; 335 - 6196316.
bag Asr Esp vari colori km - 6006398.
DOMESTICA pratica stiro e pulizia 40/60.000 da euro 13.500 disp. FIAT Punto 1.3 Multijet Dynamic 5
casa cercasi per zona Udine CITROEN C4 Coupé 1.4 90 cv an- porte 2005 clima servosterzo
anche versione 150 cv 2004 a AUDI A3 2.0 Tdi Sportback 2005 AUDI A3 5 porte 1.6 102 cv, 1999, AUDI A4 1.9 Tdi Avant 2005 km AUDI A4 cabrio 3.0 Tdi Quattro Tiptro- no 2007, euro 8.800. Gieffecar,
sud. Telefonare allo 0432 - euro 7.900. Vida, Latisana, tel. km 62.000 pelle navi cerchi lega grigio, Ambition. Autostile, Ca- 91.000 grigio medio full opt., of- nic S-Line bixenon interni in pelle fendinebbia radio cd chius. cen-
stions di Strada, tel. 0432 - Udine, tel. 0432 - 521036; cell. tr. telec. km 49.000, euro 6.500.
560982 dalle 8 alle 12. (Ft 11099) 0431 - 50141; Codroipo, tel. 17", 16.800. Autoservice, Gemo- ferta 15.500, altra 2.0 Dti nera. rossa capote elettrica interfaccia i-
769183; 340 - 5973507. 339 - 6006398. Vida, Latisana, tel. 0431 -
GELATERIA in Germania cerca per- 0432 - 908252; 338 - 8584314. na del Friuli, tel. 0432 - 982000. Autoservice, Gemona del Friuli, Pod argento met., 233, 61.150, feb.
AUDI A4 Avant Avant 1.9 Tdi4 CITROEN C4 coupé Hdi Vtr, nero, 50141; Codroipo, tel. 0432 -
sonale con o senza esperienza AUDI A3 Ambition, nero, km AUDI A3 3 porte 2.0 Tdi 140 cv, tel. 0432 - 982000. ’06. Euro 28.700. Eurocar, Tava-
130 cv, 2004, grigio, tetto apr. km 75.000, euro 9.500. Cristofo- 908252; 338 - 8584314.
periodo febbraio - ottobre. Aste- 84.500, euro 12.200. Cristofoli, 2006, nero, Ambition. Autostile, int. in pelle. Autostile, Ca- AUDI A4 1.9 Tdi Avant nera, km gnacco, tel. 0432 - 550700. li, Tavagnacco, tel. 0432 -
nersi perditempo. Tel. 334 - Tavagnacco, tel. 0432 - Castions di Strada, tel. 0432 - stions di Strada, tel. 0432 - 109.000, euro 12.900. Cristofoli, AUDI A4 Rs4 2.7 Avant (privato), 570572.
2142713. (Cf 84) 570572. 769183; 340 - 5973507. 769183; 340 - 5973507. Tavagnacco, tel. 0432 - 570572. azzurro met., anno 2001. Manni (Segue nel fascicolo locale)