Sei sulla pagina 1di 2

31/10/2020 ::.. Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza Forense ..

:: ACCESSO RISERVATO

Stampa la guida

GUIDA SINTETICA ALLA CORRETTA INDICAZIONE DEI DATI REDDITUALI - MOD. 5/2020
Questa guida è stata predisposta per consentire la corretta indicazione dei dati reddituali nel mod. 5/2020. Per
approfondimenti si rinvia alle "Note illustrative per la compilazione del mod. 5/2020".

Reddito netto professionale


Per l'attività svolta in forma individuale riportare l'importo indicato al rigo RE21 - colonna 3 - del Modello
Redditi 2020-PF.

Per l'attività svolta in forma individuale e associata indicare la somma algebrica dei righi RE 21 - colonna 3 +
RH15 del Modello Redditi 2020-PF. Nel caso di partecipazione in GEIE esercenti attività professionale, sommare
anche il rigo RH7 (RH8 nel caso di perdite) del Modello Redditi 2020-PF.

L'indennità di maternità percepita costituisce indennità sostitutiva ai sensi dell'art. 6 del TUIR e, pertanto, viene
considerata a tutti gli effetti reddito professionale; per coloro che compilano il quadro RE, l'importo percepito nel
2019 deve essere riportato nel rigo RE3 del Modello Redditi 2020-PF.

Per coloro che, per l'anno 2019, si sono avvalsi del regime fiscale di vantaggio per imprenditoria giovanile e
lavoratori in mobilità, il calcolo dei contributi dovuti deve essere determinato sulla differenza fra il reddito lordo
indicato nel rigo LM6 e le perdite pregresse indicate al rigo LM9 colonna 3 del Modello Redditi 2020-PF.
L'indennità di maternità percepita nel 2019 deve essere riportata nel rigo LM2 del Modello Redditi 2020-PF.

Per coloro che, per l'anno 2019, hanno aderito al regime di determinazione forfetaria il calcolo dei contributi
dovuti deve essere determinato sulla differenza fra il reddito lordo indicato al rigo LM34 colonna 3, relativo al solo
reddito lordo professionale di cui al codice di attività 69.10.10 e le perdite pregresse di cui al rigo LM37 colonna 6
del Modello Redditi 2020-PF. L'indennità di maternità percepita nel 2019 deve essere riportata nel rigo
LM22-27 colonna 3 relativo al solo reddito lordo professionale di cui al codice attività 69.10.10 del Modello
Redditi 2020-PF. Qualora il reddito risultante fosse negativo, barrare l'apposita casella.

Volume d'affari IVA


Indicare il valore riportato al rigo VE50 detratto l'importo del contributo integrativo (4%) già assoggettato ad IVA
nel corso del 2019.

Se nel corso del 2019, il contributo integrativo è sempre stato esposto nelle fatture e, quindi, sempre assoggettato
ad IVA, il volume d'affari da indicare nel mod. 5/2020 potrà essere quantificato dividendo l'importo risultante dalla
dichiarazione IVA (rigo VE50) per il coefficiente 1,04 (es. se il volume d'affari IVA da rigo VE50 è pari a € 20.800,
l'importo da indicare nel mod. 5/2020 corrisponde a € 20.800:1,04= € 20.000).

Per coloro che, per l'anno 2019, si sono avvalsi del regime fiscale di vantaggio per imprenditoria giovanile e
lavoratori in mobilità, il volume d'affari da indicare deve corrispondere al "Totale componenti positivi" indicato
nel rigo LM2 del Modello Redditi 2020-PF. L'indennità di maternità erogata nell'anno 2019 incrementa il reddito
professionale ma non concorre a formare il volume d'affari, deve, pertanto, essere sottratta dall'importo di rigo
LM2.

Per coloro che, per l'anno 2019, si sono avvalsi del regime forfetario, il volume d'affari da indicare deve
corrispondere ai "Componenti positivi" indicati nel rigo LM22-27 colonna 3 relativo al solo reddito lordo
professionale di cui al codice di attività 69.10.10 del Modello Redditi 2020-PF. L'eventuale indennità di
maternità percepita nel corso dell'anno 2019 incrementa il reddito professionale e non concorre a formare la base
imponibile per il calcolo del contributo integrativo; occorre, pertanto, sottrarre dall'importo indicato al rigo LM22-27
colonna 3 l'importo dell'indennità di maternità percepita, già riportata per la determinazione del reddito
professionale.

Nel caso di associazione professionale o di Società tra professionisti (S.t.p.) il volume di affari IVA
imputabile a ciascun associato, sul quale va calcolato il contributo integrativo, è determinato ripartendo il volume
d'affari IVA complessivo con le stesse percentuali utilizzate per la distribuzione degli utili fra gli associati o soci.

Nell'ipotesi di volume d'affari prodotto sia partecipando ad associazioni professionali/società tra professionisti, sia
in modo autonomo, il volume d'affari da indicare nel mod. 5/2020 deve essere costituito dalla somma degli importi
come sopra specificati.

Avvocati iscritti contemporaneamente in più Albi professionali


Anche se iscritti su base volontaria ad altra Cassa, devono dichiarare il reddito netto professionale e il volume
d'affari ai fini dell'IVA relativo alla professione di avvocato e versare i contributi soggettivi e integrativi solo sulla
parte di reddito e di volume d'affari relativi alla professione di avvocato, fermo restando in ogni caso l'obbligo di
https://servizi.cassaforense.it/CFor/AccessoRiservato/_ReservedPages/Modello5/Anno2020/_Main_Modello5_.cfm?APPLICAZIONE=1 1/2
31/10/2020 ::.. Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza Forense ..:: ACCESSO RISERVATO

versare i contributi minimi obbligatori. È salvo il diritto di opzione esercitato da un avvocato prima del 2 febbraio
2013.

Giudice onorario di pace e Vice procuratore onorario D.Lgs n.116/2017 in vigore


Per la determinazione del contributo soggettivo il 1reddito
5 / 0 8 /da
2 0lavoro
17 autonomo deve essere sommato alle indennità
percepite con l'esercizio della funzione onoraria; indicare la somma dei redditi derivanti dalla professione oltre al
reddito di lavoro dipendente riportato al rigo RC9 del Modello Redditi 2020-PF con esclusione dell'assegno del
coniuge ove riportato, fermo in ogni caso l'obbligo a corrispondere il contributo minimo soggettivo.

Per la determinazione del contributo integrativo deve essere considerato il volume d'affari come risultante dalla
dichiarazione dell'IVA.

CHIUDI

https://servizi.cassaforense.it/CFor/AccessoRiservato/_ReservedPages/Modello5/Anno2020/_Main_Modello5_.cfm?APPLICAZIONE=1 2/2