Sei sulla pagina 1di 1

Ingredienti

 300 gSavoiardi
 250 gMascarpone
 3Uova
 150 gZucchero
 500 gFragole
 100 mlAcqua
Preparazione
1. 1. Lava bene le fragole, asciugale, puliscile dal picciolo e riducile in fettine sottili; quindi,
inserisci circa 200 grammi di fragole in un frullatore con l’acqua e 50 grammi di zucchero.
Frulla bene il tutto fino ad ottenere un composto liquido simile ad un succo di frutta che
verserai in una ciotola con il fondo piuttosto largo.
2. 2. Prendi due ciotole: in una mettivi i tuorli delle uova e nell’altra gli albumi.
3. 3. Con una frusta elettrica inizia a montare a neve gli albumi. Quando gli stessi avranno
raggiunto una consistenza molto soffice e spumosa, mettili a riposare qualche minuto in
frigorifero.
4.
5. 4. Prendi l’altra ciotola (ove avrai poc’anzi lasciato i tuoi tuorli) e con una frusta comincia a
lavorare i tuorli con lo zucchero rimasto. Appena i tuorli si saranno ben amalgamati con lo
zucchero formando una crema vellutata, aggiungi anche il mascarpone avendo cura di
mescolare molto bene il composto e cercando di evitare che si formino grumi. Io utilizzo,
per fare prima e per evitare il formarsi di grumi, la frusta appena utilizzata per sbattere gli
albumi.
6. 5. Estrai dal frigorifero i tuoi albumi montati a neve ed inseriscili nel composto formato dal
mascarpone, dallo zucchero e dai tuorli.
7. 6. Prendi i savoiardi ed imbevili leggermente nel succo che hai ottenuto dalle fragole,
cercando di non inzupparli troppo (se, infatti, i tuoi biscotti dovessero risultare troppo
imbevuti nel succo, il tiramisù alle fragole, una volta terminato, risulterà troppo liquido e
non avrà la giusta consistenza).
8.
9. 7. Disponi in una pirofila un primo strato di savoiardi imbevuti leggermente nel succo alle
fragole.
10. 8. Ricopri il primo strato di biscotti con il composto di uova, mascarpone e zucchero che
avrai preparato in precedenza.
11. 9. Stendi un altro strato di savoiardi nella tua pirofila, poi la crema al mascarpone con
fragole e così via fino ad arrivare al bordo della pirofila.
12.
13. 10. Infine, ricopri l’ultimo strato del tuo tiramisù con le fragole rimaste che avevi ridotto in
fettine. Fai riposare il dessert per un paio d’ore in frigorifero e poi potrai servirlo in tavola.
Leggi anche: ROTOLO PANNA E FRAGOLE – SEMIFREDDO ALLE FRAGOLE.
Consigli 
Se non ci sono bambini a tavola, puoi aggiungere al succo di fragole anche del rum per rendere più
vivace il sapore di questo buonissimo tiramisù alle fragole. BUON APPETITO!!! Torna alla HOME
PAGE per leggere tutte le ricette!!! Ti piacciono le mie ricette? Allora, segui PRONTI IN UN ATTIMO
anche su Facebook per non perdere nessuna novità!!! CLICCA QUI e lasciate il tuo LIKE!!!
GRAZIE!!!