Sei sulla pagina 1di 5

LE SCHEDE DIDATTICHE DELLA MAESTRA MP

INDICE

ALESSANDRO
CADUTO DALL'ASINO
L’ INVERNO E LA PRIMAVERA
IL PRINCIPE D'ACQUA
LA REGINA DEL BOSCO
LA ZANZARA E IL LEONE (di Esopo)

Schede a cura della maestra Federica


_____________________
Quando nella scheda è presente questo collegamento, cliccandolo verrete indirizzati
al post di Ciao bambini che tratta l'argomento e dove troverete approfondimenti e
link utili per la LIM

Il post
Altri collegamenti al sito Ciao bambini e ad altre risorse del web sono presenti all'interno
delle schede. I link alle risorse esterne potrebbero essere in futuro non raggiungibili e
questo non dipende da noi; per i link a Ciao bambini eventualmente non operanti,
scrivete a ciaomaestra@gmail.com

CIAO BAMBINI http://www.ciaomaestra.com


LE SCHEDE DIDATTICHE DELLA MAESTRA MP

ALESSANDRO
LETTURA E COMPRENSIONE DEL TESTO

Alessandro era un bambino di nove anni, frequentava


la quarta elementare in un piccolo paese chiamato
Palmoli, in Abruzzo. Aveva i capelli castani, gli occhi
azzurri e un viso tondo dal quale spuntava un naso a
patata e una bocca piccola e carnosa. Le sue orecchie
venivano fuori dai capelli lisci come gli spaghetti. Era
alto e magro, tanto magro che sembrava una canna
da pesca. I suoi piedi erano sottili e lunghissimi.
Nonostante il suo aspetto segaligno, era un bambino
dolce e mite. Il suo sport preferito era il nuoto, ma
amava molto anche la danza classica e infatti sognava
spesso di diventare un bravo nuotatore e un bravo
ballerino.
Nel suo paese Alessandro aveva pochi veri amici: un cane, un gatto e due suoi
coetanei, che frequentavano la sua stessa classe. I cinque amici si incontravano
spesso, dopo la scuola, nella piazza del paese davanti al baretto e la chiesa.
Amavano chiacchierare vicino alla
fontana e si raccontavano tutto, anche le
cose più segrete, poi giocavano
allegramente con Tobia e Tigro, i due
animali.
Un giorno Alessandro ricevette una
brutta notizia: suo padre gli comunicò
che avrebbero dovuto trasferirsi in città,
a Roma, perché aveva trovato un lavoro migliore. Alessandro sentì una grande

CIAO BAMBINI http://www.ciaomaestra.com


LE SCHEDE DIDATTICHE DELLA MAESTRA MP

Rispondi:

Chi è il protagonista di questa storia?


…..........................................................................................................................................
..............................................................................................................................................

Sottolinea nel testo la sua descrizione fisica


Chi erano gli amici di Alessandro?
…..........................................................................................................................................
..............................................................................................................................................

Quale brutta notizia riceve Alessandro?


…..........................................................................................................................................
..............................................................................................................................................

Dove si trasferisce il bambino?


…..........................................................................................................................................
..............................................................................................................................................

Come si chiama la sua nuova amica?


…..........................................................................................................................................
..............................................................................................................................................

Cosa capisce Alessandro sull’amicizia?


…..........................................................................................................................................
..............................................................................................................................................

Il post

CIAO BAMBINI http://www.ciaomaestra.com


LE SCHEDE DIDATTICHE DELLA MAESTRA MP

LA ZANZARA E IL LEONE (di Esopo)


LETTURA E COMPRENSIONE DEL TESTO

C'era una piccola zanzara assai furba e spavalda.


Stanca di giocare con le solite amiche, decise un
giorno, di lanciare una sfida al Re della foresta. Si
presentò così davanti al sovrano che era il leone e lo
salutò con un rispettoso inchino.
Il grande Re che era intento a schiacciare uno dei suoi
pisolini più belli lungo la riva di un fiume, lanciò una
distratta occhiata all'insetto. "Oh! Buongiorno".
Rispose Sua Maestà spalancando la bocca in un
possente sbadiglio.
La zanzara disse: "Sire, sono giunta davanti a Voi per lanciarvi una sfida!" Il leone,
un po' più interessato, si risvegliò completamente e si mise ad ascoltare.
'Voi " continuò l'insetto "credete di essere il più forte degli animali eppure io dico
che se facessimo un duello riuscirei a sconfiggervi!" Il Sovrano divertito disse:

CIAO BAMBINI http://www.ciaomaestra.com


LE SCHEDE DIDATTICHE DELLA MAESTRA MP

Completa:
La zanzara lanciò una sfida al Re della foresta perché ______________________
__________________________________________________________________
__________________________________________________________________

Il piazzale si riempì di animali, i quali ____________________________________


__________________________________________________________________
__________________________________________________________________

La zanzara colpì il leone ____________________________________ e il re per


tentare di schiacciarla ________________________________________________
__________________________________________________________________
La zanzara era convinta di aver vinto, ma ________________________________
__________________________________________________________________
__________________________________________________________________
Allora il leone ebbe pietà di lei e ________________________________________
__________________________________________________________________

La zanzara fu salva e il leone le ricordò che _____________________________


__________________________________________________________________
__________________________________________________________________

Qual è secondo te la morale di questa favola?

Il post

CIAO BAMBINI http://www.ciaomaestra.com

Potrebbero piacerti anche