Sei sulla pagina 1di 2

AVVISO

NUOVA IMU 2020


La Legge n. 160/2019 ha abrogato la TASI (Tributo sui Servizi Indivisibili) ed ha introdotto, a
partire dall’anno 2020, la nuova Imposta Municipale Propria (IMU).
Con delibera del 04/06/2020 il Consiglio Comunale ha approvato le seguenti aliquote IMU per
l'anno in corso:

IMMOBILE ALIQUOTA
Abitazione principale (A/1, 5,00 per mille
A/8, A/9) e relative pertinenze
(detrazione € 200,00)
Altri immobili 10,10 per mille
Immobili categoria D 7,60 per mille
Fabbricati rurali e immobili 0,00
merce
Terreni agricoli 9,10 per mille
Aree fabbricabili 10,10 per mille

I versamenti dell'IMU 2020 dovranno essere effettuati entro il 16 giugno in acconto ed entro il 16
dicembre a saldo.
Con delibera di Giunta Comunale n. 59 del 04/06/2020 è stato disposto: “Di prorogare, ai sensi del
comma 4 dell’art. 12 del regolamento IMU, al 30 settembre 2020 la scadenza per il versamento della
rata di acconto IMU stabilita per il 16 giugno 2020, per i contribuenti che, a seguito di
autocertificazione attestino la difficoltà economica di ottemperare al pagamento della rata di
acconto, senza l’applicazione di sanzioni ed interessi”.
Ai sensi dell’art. 177 co. 1 del D.L. 34 del 19/05/2020: “In considerazione degli effetti connessi
all'emergenza sanitaria da COVID 19, per l'anno 2020, non è dovuta la prima rata dell'imposta
municipale propria (IMU) di cui all'articolo 1, commi da 738 a 783 della legge 27 dicembre 2019,
n. 160, relativa a:
a) immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonché immobili degli
stabilimenti termali;
b) immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e immobili degli agriturismo, dei villaggi
turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli
affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed & breakfast, dei
residence e dei campeggi, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività
ivi esercitate.”
I versamenti dovranno essere effettuati mediante modello F24 utilizzando il codice catastale
E537 e i seguenti codici tributo:

IMMOBILE CODICE TRIBUTO


Abitazione principale A/1, A/8 3912
e A/9 e relative pertinenze
Altri fabbricati 3918
Immobili ad uso produttivo 3925
categoria catastale D (Quota Stato 7,60 per mille)
Fabbricati rurali ad uso 3913
strumentale
Immobili merce 3939
Terreni 3914
Aree fabbricabili 3916

Su questo sito istituzionale www.comuneleporano.it è reperibile il link “CALCOLO IMU20” per


la determinazione dell’imposta e la stampa del modello di pagamento.
Per informazioni e/o chiarimenti, l’Ufficio Tributi del Comune è disponibile contattando i
numeri: 099/5316418 – 099/5316416.

Ufficio Tributi – Servizio Economico/Finanziario

RESPONSABILE SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO


rag. GARGANO EMIDIO