Sei sulla pagina 1di 2

LINGUA E LETTERATURA ITALIANA

MODULO 1: Rappresentare \ riconoscere il proprio mondo interiore attraverso la poesia

Caratteristiche specifiche dei testi poetici:

Polisemia

Rapporto tra significante e significato

Lo scarto tra il linguaggio della poesia e quello della prosa d’uso quotidiano:

Gli aspetti metrici

Gli aspetti retorici

Il lessico

Strumenti per la comprensione e la comunicazione

Riflessione sulla lingua finalizzata alla ricostruzione dell’ordine naturale della

frase (la parafrasi)

I temi e il messaggio di un testo poetico

Il commento

MODULO 2: Riflettere, valutare, scegliere, persuadere: un percorso di consapevolezza attraverso


(anche) l’argomentazione

Componenti fondamentali del testo argomentativo

Modalità per reperire informazioni e verificarne l’attendibilità applicata a documenti cartacei ed


elettronici

Tecniche per la produzione d'idee

Tecniche di progettazione di testi

Tecniche per il debate come esperienza di rafforzamento delle abilità comunicative orali

Il lessico in relazione agli scopi comunicativi: uso proprio e uso figurato nell’argomentazione

Riflessione sulla lingua finalizzata allo sviluppo della struttura logica dell’argomentazione: analisi
logica e analisi del periodo

MODULO 3: Il romanzo storico in Italia. I Promessi Sposi di A. Manzoni come modello


dell’italiano

Inquadramento storico letterario dell’Italia del 1800.


Caratteristiche peculiari del romanzo storico in Europa e in Italia.

A. Manzoni, vita, opere, poetica.

I Promessi Sposi, trama, personaggi, le differenti edizioni, la lingua.

Lettura e analisi di ampi brani del testo.

MODULO 4

Confronti tematici tra testi di diverse tipologie letterarie e non

Il linguaggio del teatro

Forme di comunicazione artistica: da scegliere tra cinema, arte visiva, musica.

Esperienza del debate come modalità di confronto corretto e costruttivo

Riflessione sulla lingua finalizzata a cogliere le differenze di stili comunicativi

MODULO 5: Potenziamento delle competenze morfosintattiche e lessicali (unità trasversale)

Revisione di verbi (coniugazione ed uso dei tempi e modi), pronomi, connettivi.

Analisi della frase semplice, compreso il riconoscimento dei principali complementi indiretti:

o di specificazione, denominazione, qualità; o di luogo;

o di tempo; o di modo, mezzo, compagnia\unione;

o di agente, causa efficiente; o di causa, scopo;

o di termine; o di argomento, limitazione; o partitivo.

Analisi del periodo, compreso il riconoscimento delle principali tipologie di subordinate: o


soggettive, oggettive, dichiarative; o interrogative indirette; o causali, finali;

o temporali; o consecutive; o concessive; o condizionali;

o relative.

Arricchimento del lessico attraverso o tavole di nomenclature;

o schede di arricchimento lessicale.