Sei sulla pagina 1di 1

VOLUME CAPITOLO 7

2
LE TRAVI INFLESSE

Capitolo 7
Si definiscono travi inflesse quelle strutture soggette Nelle travi con sbalzo conviene scomporre la struttu-
a forze normali al proprio asse geometrico, atte a ge- ra in travi parziali assimilabili a casi semplici studiati
nerare contemporaneamente sollecitazioni di fles- in precedenza oppure si possono studiare mediante
sione e taglio. metodi analitici o con procedimenti grafici.
Il diagramma del momento flettente si traccia rispet- I procedimenti grafici si utilizzano se i sistemi di ca-
to a una linea fondamentale proporzionale alla lun- rico sono molto complessi e si basano sulla costru-
ghezza della trave, riportando i momenti positivi al di zione del poligono funicolare. Il valore del momento
sotto della linea fondamentale e quelli negativi al di flettente in una sezione della struttura si ottiene mi-
sopra (figura A). A questo modo il diagramma del surando l’ordinata del poligono funicolare e molti-
momento ricorda la configurazione deformata della plicando il valore per la distanza polare.
trave.
Il diagramma del taglio si traccia rispetto alla linea
fondamentale e si riporta il taglio positivo al di sopra
della linea fondamentale. Il diagramma del taglio è
una spezzata con discontinuità in corrispondenza dei Rb
carichi concentrati (figura B). Ra F2 F4
F3
F1
Tramite il calcolo differenziale, indicando con q il ca-
rico distribuito lungo la trave e con x la coordinata
lungo l’asse della trave, si ottiene: A B
a)
S2 S3
dT dM Sa
= −q =T
dx dx
O
Nelle travi a mensola con: O
• un solo carico concentrato all’estremo libero, il dia-
Mfb
gramma del momento flettente è un triangolo men- momenti
tre quello del taglio è un rettangolo; negativi Mfa
b) linea fondamentale
• più carichi concentrati, i diagrammi si ottengono
Mf 3
sovrapponendo gli effetti dei singoli carichi con- momenti Mf 2
centrati; positivi
O
• un carico distribuito costante, il diagramma del mo- O
mento flettente varia con legge parabolica e quello
del taglio è un triangolo; Figura A
• un carico concentrato linearmente variabile lungo
la lunghezza della trave, il diagramma del taglio va-
ria con legge parabolica.
Nelle travi appoggiate con: Rb
• un carico concentrato tra gli appoggi, il diagram- F3
Ra F1
ma del momento è un triangolo con vertice in cor- F2
a)
rispondenza del carico, mentre quello del taglio è
composto da due rettangoli e ha una discontinuità B
passando da negativo a positivo in corrispondenza A
del carico;
• più carichi concentrati, i diagrammi si ottengono Sa S1 S2 Sb S3
sovrapponendo gli effetti dei singoli carichi con-
centrati; sforzi di taglio positivi
• un carico distribuito costante, il diagramma del mo-
mento flettente è una parabola con vertice in corri- T1
Ta
spondenza del punto centrale, mentre quello del b) Tb T3
taglio è composto da due triangoli e si annulla dove
il momento flettente è massimo; T1 T2
• un carico distribuito su un solo tratto di trave, il T2 Tb
diagramma è simile al caso precedente e dove non
è presente il carico distribuito il diagramma del mo- sforzi di taglio negativi
mento flettente varia linearmente, mentre quello
Figura B
del taglio rimane costante.
Copyright © 2010 Zanichelli Editore SpA, Bologna [6487]
1 Questo file è una estensione online del corso C. Pidatella, G. Ferrari Aggradi, D. Pidatella, Corso di Meccanica, terza edizione, © Zanichelli 2010