Sei sulla pagina 1di 5

- 1910: Esce il manifesto della pittura futurista 

firmato da Balla, Carrà, Boccioni e Russolo.
- 1910: 


Esce il saggio di Kandinskij Sullo spirituale 
dell'arte.
- 1910: Mostra degli iniziatori del 
movimento cubista al Salon des Indépendants a 
Parigi.  
- 1910: Henri Matisse dipinge La danse.
- 1910: 
Esce Mafarka il futurista, romanzo di Filippo 
Tommaso Marinetti.
- 1910: Esce il secondo 
Manifesto della letteratura futurista.
 
- 1911: In Germania Kandinskij fonda il movimento 
Der Blaue Reiter (“Il cavaliere azzurro”) con l'intento 
di sostenere, attraverso grandi mostre internazionali, 
tutte le tendenze dell'arte.
- 1911: Comincia il 
periodo del cubismo sintetico di Pablo Picasso.
- 
1911: Carlo Carrà, pittore futurista, dipinge I funerali 
dell'anarchico Galli.
- 1911: Giorgio De Chirico a 
Parigi dipinge la serie delle Piazze e delle Torri.
- 
1911: Il pittore russo Marc Chagall si trasferisce a 
Parigi.
- 1911: Walter Gropius e Adolf Meyer 
progettano la Fabbrica Fagus a Alfeld-an-der-Leine, 
un altro passo verso l'architettura del Movimento 
Moderno.
- 1911: In occasione della guerra di Libia, 
Gabriele D'Annunzio compone Le canzoni delle 
gesta d'oltremare.
- 1911: La Nestor Film 
Corporation fonda il primo studio cinematogra!co di 
Hollywood.  
- 1911: Esce il saggio di estetica cinematogra!ca 
Manifest de sept arts di R. Canudo.
- 1911: Esce a 
Vienna il Trattato d'armonia (Harmonielehre) di 
Schönberg.  
 
- 1912: Duchamp dipinge Nu descendant un escalier, 
un quadro di rottura come lo era stato cinque anni 
prima Les demoiselles d'Avignon. - 1912: Il pittore 
francese Robert Delaunay crea all'interno del 
movimento cubista la corrente detta dell'Or#smo.
- 
1912: A Parigi nasce lo studio cinematogra#co di 
Leon Gaumont con teatri di posa, laboratori di 
sviluppo e stampa e o!cine meccaniche.
- 1912: 
Cecil De Mille gira il suo primo #lm, The Squaw 
Man, inaugurando i nuovi studi di Hollywood.
- 
1912: Prima, a Berlino, di Pierrot lunaire di 
Schönberg, fischiata dal pubblico. L'opera, manifesto 
della nuova musica atonale, introduce una scrittura 
strumentale e moduli di espressione vocale chiamati 
“recitativi cantati”, per l'epoca assolutamente 
rivoluzionari.
- 1912: Il blues appare per la prima 
volta con il suo vero nome e su carta stampata con la 
pubblicazione della canzone Memphis Blues scritta 
da William Christopher Handy.  
- 1912: Muore all'età di 63 anni Johan Strindberg, 
poeta e drammaturgo svedese.
 
- 1913: Si scioglie il gruppo Die Brücke.
- 1913: Il 
pittore russo K. Malevic formula la poetica del 
Suprematismo. - 1913: Giacomo Balla, pittore 
futurista, dipinge Velocità d'automobile più luce più 
colori.
- 1913: Umberto Boccioni espone a Milano la 
sua scultura futurista Forme uniche nella continuità 
dello spazio.
- 1913: Esce La strada di Swann di 
Marcel Proust, primo romanzo del ciclo Alla ricerca 
del tempo perduto.
- 1913: Esce il romanzo breve di 
Thomas Mann La morte a Venezia.
- 1913: Inizia la 
sua attività a New Orleans l'orchestra di jazz Original 
Dixieland Jazz Band.
 
 
KLEE BIOGRAFIA 
1900​: frequenta l'Accademia di Belle Arti di Monaco e ha come
condiscepolo Vasily Kandinsky.

WIKI ALLA CAZZO DI CANE ​1915​: conosce ​Vasilij Kandinskij​ e ​Rainer


Maria Rilke​?????? NON vi regalo un pesce, vi insegno a pescare

Nel mese di settembre del 1906 sposò la musicista Lily Stumpf, dalla
quale ebbe un figlio​[3]​. Sempre nello stesso anno espose alla mostra
internazionale della Secessione a Monaco. Nel 1909 espose 2 opere
alla mostra della Secessione di Berlino. Nel 1910 espose la sua prima
personale al Kunstmuseum di Berna. Nel ​1911​ conobbe artisti come
August Macke​, ​Franz Marc​ e ​Vasilij Kandinskij​, con cui diede in seguito
vita al gruppo del ​Der Blaue Reiter​ (Il cavaliere azzurro) con il quale
esporrà a ​Berlino​. Nello stesso anno conobbe, durante un viaggio a
Parigi​, ​Robert Delaunay​, pittore simultaneo-​cubista​, le cui ricerche sul
colore​ e la ​luce​ lo influenzarono. Nel 1912 espose 17 opere alla seconda
mostra berlinese del Blaue Reiter.
Decisivo per il pittore fu un suo viaggio a ​Tunisi​ e ad ​Hammamet​ con
Louis Moilliet e Macke, nel ​1914​. Da quel momento lo stesso Klee
affermò di essersi pienamente impadronito del colore e iniziò a
prediligere nelle proprie opere le tonalità calde, tipiche di questa area
geografica. Scrisse nello stesso anno: "​Questo è il momento più felice
della mia vita....il colore e io siamo una cosa sola: sono pittore"​ .
Nell'aprile del 1914 espose a Berlino insieme a Marc Chagall.

1937​: a Berna riceve ​Pablo Picasso​, ​Georges Braque​, Kirchner,


Kandinskij. Realizza 264 opere di cui 17 sono incluse nella rassegna
d'"arte degenerata" e 102 vengono rimosse dai musei tedeschi.

SCRITTI DI PAUL KLEE


Wassili Kandinsky, in Katalog der Jubiläumsausstellung zum 60.
Geburtstage von W. Kandinsky, Galerie Arnold, Dresden 1926.

Scritti su Paul Klee


M. Foucault, Klee, Kandinsky, Magritte, in Questo non è una pipa, SE,
Milano 1988.

Vasilij Vasil'evič Kandinskij​ (in ​russo​: Василий Васильевич


Кандинский​?​; ​Mosca​, 4 ​ dicembre​ ​1866​ – ​Neuilly-sur-Seine​, ​13 dicembre
1944​) fu un ​pittore​ ​russo​, naturalizzato francese, anche anglicizzato
come ​Vassily Kandinsky​, precursore e fondatore della ​pittura astratta​.
Tra il ​1922​ e il ​1933​ lavora come insegnante di decorazione murale al
Bauhaus​, prima a ​Weimar​, e poi, dopo il trasferimento della scuola, a
Dessau​. Gli anni del Bauhaus sono caratterizzati dall'amicizia con ​Paul
Klee​ e dalla pubblicazione di un altro saggio fondamentale: ​Punto e linea
sul piano.​ Con l'instaurazione della ​dittatura​, accusato di ​bolscevismo​, è
costretto ad abbandonare il paese e a trasferirsi a ​Neuilly-sur-Seine​, un
sobborgo di Parigi.
Nel ​1937​ a Monaco viene realizzata la ​mostra d'arte degenerata​, con cui
Adolf Hitler​ si propone di condannare le nuove ​avanguardie artistiche​.
Nella mostra compaiono circa 50 opere di Kandinskij, poi vendute a
basso costo all'asta ad acquirenti stranieri. Nel ​1938​ partecipa alla
mostra ​Abstracte Kunst​ nello ​Stedelijk Museum​ di Amsterdam. Nello
stesso anno pubblica quattro poesie e silografie nella rivista ​Transition​. Il
suo saggio ​L'Art Concert​ esce sul primo numero del ​XXe Siècle​. Nel
1942​ dipinge la sua ultima grande tela, ​Tensions délicates.​ In seguito,
realizza soltanto opere di piccolo formato su cartone catramato.
Personale alla Galerie Jeanne Bucher di Parigi. Muore nel ​1944
nell'abitazione di Neuilly-sur-Seine dove ha vissuto negli ultimi dieci anni
della sua vita.

Realizza i primi ​acquerelli​ astratti tra il 1


​ 910​ e il ​1912​, ma non aveva
ancora conosciuto il testo di Worringer: in seguito, proprio da questo
trarrà il termine ​astratto​, che userà per primo in riferimento ad un'opera
d'arte.I suoi dipinti presentano spesso tinte accese e contrasti stridenti.
Importante è il rapporto con la ​musica​, dalla quale mutuerà i titoli dei
propri lavori: ​Composizione,​ ​Improvvisazione,​ ​Impressione​, addirittura
numerati come si fa con i brani musicali, proprio per dimostrare il legame
attivo fra musica e pittura che, per l'artista devono esprimere i sentimenti
e non riprodurre la realtà, questo il principio base che distingue
l'astrattismo dalle altre avanguardie del XX secolo.

DER BLAUE REITER


Prima esposizione
Il 18 dicembre 1911 presso la Galleria Moderna di Thannhauser Heinrich
a Monaco di Baviera viene allestita la "Prima esposizione del gruppo del
Der Blaue Reiter" (Erste Ausstellung der Redaktion Der Blaue Reiter)
aperta al pubblico nei primi giorni del 1912. Vengono esposte 43 opere
di 14 artisti: i dipinti di ​Henri Rousseau​, ​Albert Bloch​, ​David Burljuk​,
Volodymyr Burljuk​, ​Heinrich Campendonk​, ​Robert Delaunay​, ​Elisabeth
Epstein​, ​Eugen von Kahler​, V ​ asilij Kandinskij​, ​August Macke​, ​Franz
Marc​, ​Gabriele Münter​, ​Jean Bloé Niestlé​ e ​Arnold Schönberg​, oltre che
un catalogo illustrato modificato.
Dal gennaio 1912 al luglio 1914, l'esposizione arrivò anche in Europa
con sedi a Colonia, Berlino, Brema, L'Aia, Francoforte, Amburgo,
Budapest, Oslo, Helsinki, Trondheim e Göteborg.
Seconda esposizione
Dal 12 febbraio al 2 aprile 1912 alla "New Art" Gallery di Hans Goltz
(​Neue Kunst Hans Goltz​) di Monaco, si svolge la "Seconda esposizione
del gruppo del Der Blaue Reiter" dove vengono mostrati lavori in "Bianco
e Nero" (​Zweite Ausstellung der Redaktion Der Blaue Reiter,
Schwarz-Weiß)​ .