Sei sulla pagina 1di 6

DALLE ORIGINI ALL’ETÀ DI SILLA LA NASCITA DELLA

SATIRA: LUCILIO

La nascita della satira: Lucilio

Né per i troppo sapienti <scrivo>,


né per gli insipienti totali
(636 Terzaghi- Mariotti; trad. di M. Pizzica)

Maschera di satiro.
Marmo, II secolo d.C.
(Roma, Musei Capitolini)

1
DALLE ORIGINI ALL’ETÀ DI SILLA LA NASCITA DELLA
SATIRA: LUCILIO

1 LA NASCITA DELLA SATIRA

è un’opera poetica costituita da varie parti, con metri differenti, definizione del grammatico
LA SATIRA che colpisce vizi e comportamenti dei contemporanei Diomede (IV secolo d.C.)

nasce probabilmente in
è un genere inventato corrispondenza di eventi
dai Romani l’origine è dibattuta
di culto e feste religiose
legate all’agricoltura

non deriva dalla cultura o ci sono varie ipotesi


dalla letteratura greca anche sull’origine del
termine satura

creature leggendarie,
sátyroi
metà uomini e metà bestie

intesa come “salsiccia”, perché i


satura
componimenti sono “farciti” di temi

lex satura legge che contiene più disposizioni

piatto colmo di primizie di vario


satura lanx genere offerto agli
dèi durante le cerimonie

ipotesi più accreditata


2
DALLE ORIGINI ALL’ETÀ DI SILLA LA NASCITA DELLA
SATIRA: LUCILIO

non possediamo informazioni


Pacuvio sulla sua produzione

i primi autori di satira furono

Ennio compose 4 libri di satire

avevano un linguaggio aulico non contenevano invettive


personali e critiche sociali

elementi di differenza rispetto alla


satira successiva di Lucilio e Orazio

3
DALLE ORIGINI ALL’ETÀ DI SILLA LA NASCITA DELLA
SATIRA: LUCILIO

2 LA VITA DI GAIO LUCILIO

nasce a Suessa Aurunca (vicino a appartiene a un’importante


GAIO LUCILIO Caserta) nel 148 0 147 a.C. famiglia dell’aristocrazia latina

non abbiamo molte secondo Gerolamo muore


informazioni sulla sua vita giovane (a 46 anni)

personaggio facoltoso amico di Scipione Emiliano

ciò gli permette di attaccare,


attraverso le sue satire,
molti personaggi che attacchi politici
avevano ricoperto delle
magistrature

attacca però anche persone


“comuni”, scelte come
attacchi etici
esempi di arroganza,
avidità, crudeltà, etc. Busto di Gaio Lucilio

4
DALLE ORIGINI ALL’ETÀ DI SILLA LA NASCITA DELLA
SATIRA: LUCILIO

3 LE OPERE
innovatore del genere satirico

GAIO LUCILIO
compone 30 di questi ci restano
libri di satire solo 1300 versi

nei componimenti elementi autobiografici esprimono soprattutto il suo orgoglio di essere poeta
accosta temi
e materiali differenti
descrizioni di aneddoti

cerca di dare una definizione della virtus, attraverso la


riflessioni etiche compenetrazione di elementi della cultura greca e di
elementi del mos maiorum

argomenti di satira sociale critica gli eccessi del filellenismo

questioni di critica e polemica letteraria

resoconti di viaggi Lucilio fonda la satira odeporica

attacchi politici o polemiche personali contro individui corrotti o dissoluti

come nella satira contro Lucio


Cornelio Lentulo Lupo (libro I) 5
DALLE ORIGINI ALL’ETÀ DI SILLA LA NASCITA DELLA
SATIRA: LUCILIO

4 LINGUA E STILE

LO STILE molto vario

repentine elevazioni

toni parodistici
cambiamento del registro
formale a seconda
dell’argomento e
dei personaggi trattati venature ironiche

abbassamenti di
sapore gergale

grande sperimentalismo

termini colloquiali e quotidiani


LA LINGUA

lessico composito

termini tratti da linguaggi


specialistici di retorica, scienza e
medicina