Sei sulla pagina 1di 22

#ArcobalenoChallenge

L’ARCOBALENO: Albi illustrati


(età: 3- 6 anni, o
ALBI SULL’IMPORTANZA meglio 99 in giù)

DELLA DIVERSITÀ
LA SFIDA LETTERARIA
#ARCOBALENOCHALLENGE:
CONSIGLI DI LETTURA
PER PARLARE AI BAMBINI
DELLA DIVERSITÀ

In questa breve relazione vengono riportati i


risultati della sfida letteraria
#arcobalenochallenge, svoltasi tra i mesi di
aprile e luglio 2020, e nata dalla collaborazioen
tra MammaBookita con il marchio Risfoglia
del Gruppo Armando Curcio Editore e con
l’Istituto Armando Curcio e l’illustratrice
Veronica Sgrulloni.

Tra le interessantissime proposte raccolte


durante la sfida, in questo contesto si vuole far
riferimento solo alle due finaliste che hanno
riscontrato maggiore successo in termini di
visibilità e gradimento da parte del pubblico.
Alcune delle altre proposte verranno pertanto
citate solo di passaggio.

Inoltre, si segnalano - ove presenti - i testi a


tema diversità disponibili sul catalogo del
gruppo editoriale Curcio con lo sconto ulteriore
del 20% sul prezzo online con il codice sconto
BOOKITA20.
PAGINA | 1
Si segnala che tutte le pubblicazioni selezionate sono recenti
e nuove uscite degli ultimi due o tre anni, e pertanto la bibliografia
risultante è da considerarsi attuale e aggiornata.

Si specifica inoltre, che data la qualità delle proposte


pervenute, la scelta - quasi obbligata - è ricaduta sui libri dedicati ai
bambini della scuola dell’infanzia di età dai 3 ai 6 anni.

Tale selezione è dovuta soprattutto all’interesse dimostrato dal pubblico


per la letteratura dell’infanzia rivolta a tale fascia d’età, che si presenta
soprattutto nella forma dell’albo illustrato.

PAGINA | 2
DUE ALBI SULL’IMPORTANZA DELLA DIVERSITÀ

DINA LA GOCCIOLINA Risfoglia


F. Albertazzi , F. Freitag
Piove forte, ma loro tre rimangono asciutti come in pieno sole. Del resto 2019
loro tre sono nientemeno che Superdog Pelapulci, Tuontuonus e Mago
Cerino, tre spavaldi supereroi dotati di straordinari superpoteri come
quello di essere impermeabili alla pioggia battente.
Altrimenti come farebbero ad accorgersi di Dina la Gocciolina, che se ne
sta in disparte perché non si sente uguale alle altre?

IL MURO NuiNui
Nel corso dei secoli, e anche oggi, muri, barriere, confini sono stati eretti con la
Books
volontà di separare ed escludere popoli, gruppi etnici, culture e fedi religiose. G. Macrì, C.Zanotti
Eppure la storia della civiltà ci ha insegnato che il progresso è avvenuto solo 2018
quando le comunità si sono incontrate, hanno scambiato idee, conoscenze e
modi di vivere. Nel libro "Il Muro" si racconta la storia di un Re che, sceso dal
trono, si accorge che il suo regno, un tempo popolato dalle facce Blu, è ormai
abitato da volti di ogni colore. Decide allora di tornare al passato e di separare il
suo popolo dagli "stranieri", allontanandoli e ordinando la costruzione di un
muro. Ben presto, però, si rende conto che ogni suo desiderio può essere
realizzato solo con l'aiuto delle facce colorate che aveva scacciato.
Il Re ordina quindi l'abbattimento del muro e, riconoscendo il valore
dell'integrazione tra i popoli, riesce a ricreare un regno che vive in armonia. PAGINA | 3
ROSSO
AMORE E DIVERSITÀ
PICCOLO UOVO

LO STAMPATELLO
F. Pardi e Altan - 2011

Questo albo, illustrato da Altan, si pone un obiettivo


oggettivamente importante: affrontare temi,
come l’omogenitorialità e l’omoaffettività, che
compaiono raramente nei libri per bambini.
Il testo, infatti, parla di famiglia ad ampio spettro,
considerando la multiculturalità, le adozioni, la
fecondazione Assistita e i genitori single. 

Altri albi illustrati proposti sul tema:


Fiabe straordinarie per famiglie non ordinarie
(Einaudi 2019);
Elfi al quinto piano (Feltrinelli 2019).

INNAMORATI
TERRE DI MEZZO
Hélène Delforge e Quentin Gréban - 2020

In questo albo si susseguono una galleria


di incontri sull’innamoramento e sull’amore.
Tante voci sia femminili sia maschili,
raccontano le proprie diverse storie d’amore.
Con delicatezza a dir poco poetica si viaggia nel tempo e
nello spazio: art noveau, anni ’50, le guerre mondiali…
ma anche cultura cinese, giapponese, inuit, americana.
Al centro c’è l’incontro tra due individualità indipendenti
e profondamente differenti che in un attimo preciso del
tempo e dello spazio si riconoscono e si amano.

PAGINA | 5
ARANCIONE
DISABILITÀ E ABILITÀ DIVERSE
AGATA LA DONNA
CANNONE
ARMANDO CURCIO EDITORE
B. Brocchi, L. Santinelli - 2018

Agata lavora nel circo. Adora pizzi, merletti e soprattutto


è molto golosa. Non c’è giorno nel quale il lancio per lei
non diventi un terno al lotto, non è facile l’atterraggio e
si sente comunque a disagio. Per questo vorrebbe
essere diversa, sogna di essere una raffinata ballerina,
una severa domatrice di destrieri… una sfavillante
trapezista. Tutto insomma, tranne quello che è. Un albo
che mostra la difficoltà di accettare il proprio aspetto
fisico, il proprio corpo anche in base ai canoni della
società e il giudizio degli altri.

ALBUM PER I
GIORNI DI PIOGGIA
EDIZIONI CORSARE
D. Torrent - 2014

Il giovanissimo protagonista svela,


attraverso le immagini soltanto e senza alcuna
drammatizzazione – come se fosse
semplicemente un suo attributo fisico come un altro –
che ha bisogno per
muoversi di una sedia a rotelle. Ma questa non appare
certo d’impedimento, né al suo
sguardo curioso né alla sua voglia di giocare. Nelle sue
mani la macchina fotografica
prende vita.

PAGINA | 7
IL PENTOLINO DI
ANTONINO
KITE
I. Carrier - 2018

Antonino è un bambino che trascina sempre dietro di


sè il suo pentolino, non si sa molto bene perché.
Un giorno gli è caduto sulla testa e da allora Antonino
non è più come tutti gli altri...deve faticare molto di
più, e talvolta vorrebbe sbarazzarsi del pentolino, o
nascondercisi dentro. Un giorno Antonino incontra
una persona speciale che gli fa capire l’unico modo
per essere felice: tirare fuori la testa dal pentolino e
usarlo per esprimere tutte le proprie qualità. Dietro Il
Pentolino di Antonino, si cela la diversità e la difficoltà
che può nascere da differenti situazioni della vita.

Altri albi illustrati molto interessanti


proposti sul tema:
Siamo tutti Wonder (Giunti 2018),
Vi stupiremo con difetti speciali (Giunti 2020),
YXXY (Storie Cucite 2016),
Piero e il brucofarfalla (Brucofarfalla 2016),
C’è una tribù di bambini (Rizzoli 2016).

PAGINA | 8
GIALLO
LE DIVERSE CULTURE E LA
MARGINALITÀ SOCIALE
L'INDIA DEI
BAMBINI
ARMANDO CURCIO EDITORE
E. Sabbatini, L. Santinelli - 2018

Questo albo raccoglie le fiabe che rappresentano i


capisaldi della tradizione orale indiana.
La considerazione di partenza è che le favole orali
raccolgono un universo di valori, tradizioni, ambizioni,
vissuti più intimi della cultura che si tramanda
nel tempo e tra le generazioni.
Questo permette ai bambini di entrare in contatto con
culture diverse, viaggiando così in mondi sconosciuti.

FELICI NELLA
NOSTRA PELLE
PULCE
F. Manushkin, L. Tobia - 2020

Un testo piacevolmente ritmato, che si


rivela essere una gioiosa esplorazione della nuova
pelle di un bambino appena
nato. Tutti i bambini possono riconoscersi e
riconoscere gli altri bambini che
li circondano, in questa dolce celebrazione della pelle
in tutte le sue numerose
e meravigliose forme.

PAGINA | 10
COLORI NEL MARE
MATILDA EDITRICE
F. Aziz[1] - 2017

ISi tratta di un albo illustrato dove con poche parole e


meravigliose illustrazioni Fuad Aziz racconta il viaggio
difficile di migliaia e migliaia di persone, donne e uomini,
bambine e bambini, anziani e giovani che fuggono da
guerre, dalla povertà, dalla disperazione e affrontano un
viaggio doloroso, oneroso, pericoloso, che può
costare loro la vita. Nei colori del mare ci sono la
disperazione, il dolore, ma soprattutto i sogni che danno
la forza di affrontare il mare che può portare
verso una vita migliore ma anche verso un futuro
incerto. Ma non c'è possibilità di scelta, bisogna partire e
affidarsi al mare e alle sue onde.

[1] Sono molti gli albi di Fuad Aziz che trattano Tematiche legate
all’immigrazione e alla emarginazione sociale soprattutto in
riferimento al popolo kurdo. Si vedano ad esempio:
Heva Pershmerga curda, Matilda editrice 2020;
Verso la libertà, Euno Edizioni 2015.

PAGINA | 11
VERDE
NATURA E DIVERSITÀ
LA LEGGENDA DEI
SEMPREVERDE
RISFOGLIA
A. Oberosler - 2019

Durante l’inverno un piccolo merlo con un’ala rotta vaga


per il bosco in cerca di riparo dal freddo tra le fronde
degli alberi. Nessuno di questi sembra volerlo aiutare
tranne un abete e un cespuglio di ginepro, la cui
gentilezza verrà premiata da Madre Natura.
Una storia romantica e d’altri tempi che, attraverso una
leggenda apparentemente vera, racconta e spiega ai
bambini le caratteristiche di alcuni alberi.

LA COSA PIÙ
IMPORTANTE
FATATRAC
A. Abbatiello - 2017

Una divertente e sorprendente discussione tra gli


abitanti di un bosco su quale sia la caratteristica più
importante per un animale. Di pagina in pagina,
ognuno esprime un'opinione "imponendo" agli altri
la propria particolarità. Una carrellata di divertenti
trasformazioni tutte da scoprire nelle doppie pagine
che si aprono a sorpresa. Sarà alla fine un gufo a
risolvere la questione: l'importanza di ognuno sta
proprio nelle differenze che lo rendono unico.

PAGINA | 13
VIETATO AGLI
ELEFANTI
GIUNTI
L. Mantchev, T. Yoo - 2017

Oggi al Club degli Animali si festeggia la Giornata del


cucciolo. Ma se il tuo amico a quattro zampe è un
piccolo elefante, può essere un problema: al Club
sono ammessi gatti, cani, pesci... ma l'ingresso è
vietato agli animali un po' fuori dal comune.
La soluzione è fondare un nuovo club...
dove tutti sono i benvenuti!

Altri albi illustrati proposti sul tema:


Romeo & Giulietta, Babalibri 2018;
Piumino e Rosita, Pane e Sale 2018;
Tanti e diversi, Editoriale Scienza 2017;
Diversi ma uguali, Sassi Junior 2019;
VIKI. UN VULCANO TUTTO SPECIALE, RISFOGLIA 2020.

PAGINA | 14
BLU
LA DIVERSITÀ NELL'ARTE
UNA PARATA
BUFFA, STRAMBA
E COLORATA
RISFOGLIA
G. Bruno, E. M. Manuguerra - 2019

In questa Parata buffa, stramba e colorata, che è


metafora della vita, come in un'orchestra ognuno
suona il suo strumento unico e diverso che, unito agli
altri, può produrre la più soave delle melodie.

FRIDA
LOGOS EDIZIONI
A. Juan, J. Winter - 2016

La vita di questa famosa artista è di per sé un


esempio dell’importanza di accettare se stessi e le
proprie specificità anche quando dolorose per poter
vivere bene. Frida Khalo ci insegna che l’arte
passa dalla profonda accettazione del sé, nelle
proprie gioie e nei propri dolori, trasformando il
vissuto in immaginario e viceversa. Il suo coraggio e
la sua resilienza sono spunti preziosi per tutti noi.

PAGINA | 16
L'ARTE
DELL'AMICIZIA
ARTEBAMBINI
C. Petit - 2018

Un'amicizia intensa fra Penelope e Rolando. Una


passione per l'arte. Un pomeriggio al museo d'arte
contemporanea per scoprire che si può essere
ancora più amici senza amare gli stessi quadri,
perché quello che si prova di fronte ad un quadro è
molto... ma molto personale!

Altri albi illustrati proposti sul tema:


Il giardino di Matisse, Fatatrac 2019, Hervè Tullet,
Colori, Franco Cosimo Panini 2014 e
La fabbrica dei colori, Ippocampo 2016;
Il violoncello di Amir, Matilda editrice 2018;
LE ORE DELLA CONTENTEZZA, ARMANDO CURCIO EDITORE 2019.

PAGINA | 17
VIOLA
LE DONNE E LA SCIENZA
MARGHERITA
HACK
ARMANDO CURCIO EDITORE
E. Fanti - 2020

Partendo dalla nascita a Firenze, la biografia su


Margherita Hack tocca i punti salienti della sua vita.
Il suo amore per gli animali che l’hanno portata a
diventare vegetariana, le sue gite a Campo di Marte, fino
ad arrivare al primo incontro con il futuro marito Aldo
De Rosa presso il giardino pubblico “Popolino” di
Firenze. Viene affrontata la sua adolescenza: gli anni del
liceo durante la Guerra, i suoi successi in campo sportivo
e la sua adesione all’antifascismo con l’avvento delle
leggi razziali. Si accennano gli anni universitari fino alla
sua laurea in Fisica e al percorso che negli anni l’ha
portata a trasferirsi a Trieste e a dirigerne l’Osservatorio.
In tutto il testo si sottolinea soprattutto il suo impegno
politico e sociale.

MARIE CURIE.
PICCOLE DONNE
GRANDI SOGNI
FABBRI
M. I.Sánchez Vegara - 2018

La piccola Marie era nata in un Paese dove


le bambine non potevano studiare.
Ma lei voleva diventare una scienziata, così
partì per la Francia. All'università di Parigi non c'erano
professoresse, lei però riuscì a insegnare. A una
donna non era mai stato dato un premio Nobel, ma
lei non solo fu la prima a riceverlo, fu anche la prima
persona in assoluto a ottenerne due. E, grazie alle
sue incredibili scoperte, ancora oggi vengono
curate molte gravi malattie.

PAGINA | 19
SAM VOLA
TRA LE STELLE
COCCOLE BOOKS
F. Degl’Innocenti, A. Alemanno - 2015

C'è un giorno, nella vita di ogni bambino, in cui il


futuro arriva come una luminosa certezza. Da grande
voglio fare... Io scienziato!
L'archeologa! Il campione sportivo! La piccola Sam,
che vive sulle montagne a un passo dal cielo, vuole
fare l'astronauta e volare tra le stelle. Un sogno
grande, grandissimo! Che riuscirà a realizzare
diventando la prima donna astronauta italiana.

Altri albi consigliati:


Se lo dice lei…Citazioni
memorabili di grandi donne, Einaudi 2020;
L’elefante sulla luna, Matilda editrice 2020;
Ada la scienziata, DeAgostini 2016.

PAGINA | 20
#ARCOBALENOCHALLENGE
PROGETTO NATO E REALIZZATO DA:
@MAMMABOOKITA (CHIARA GIANNI)
@SGRULLONI (VERONICA SGRULLONI)
GRUPPO ARMANDO CURCIO EDITORE
RISFOGLIA (MARCHIO ARMANDO CURCIO)
ISTITUTO ARMANDO CURCIO