Sei sulla pagina 1di 19

i n con la sua e l e s u e Faceva sempre i lavori

i n

i n con la sua e l e s u e Faceva sempre i lavori più

con la sua

i n con la sua e l e s u e Faceva sempre i lavori più

e le sue

Faceva sempre i lavori più faticosi

i n con la sua e l e s u e Faceva sempre i lavori più
i n con la sua e l e s u e Faceva sempre i lavori più
i n con la sua e l e s u e Faceva sempre i lavori più

Siccome i suoi

S i c c o m e i s u o i vestiti erano sempre sporchi

vestiti erano sempre

sporchi di cenere tutti la chiamavano Cenerentola.

sempre sporchi di cenere tutti la chiamavano Cenerentola. annunciò che avrebbe dato una grande festa, Un
sempre sporchi di cenere tutti la chiamavano Cenerentola. annunciò che avrebbe dato una grande festa, Un

annunciò che avrebbe dato una grande festa,

la chiamavano Cenerentola. annunciò che avrebbe dato una grande festa, Un giorno invitò tutte le ragazze
la chiamavano Cenerentola. annunciò che avrebbe dato una grande festa, Un giorno invitò tutte le ragazze

Un giorno

invitò tutte le

la chiamavano Cenerentola. annunciò che avrebbe dato una grande festa, Un giorno invitò tutte le ragazze
la chiamavano Cenerentola. annunciò che avrebbe dato una grande festa, Un giorno invitò tutte le ragazze

ragazze del regno.

Tu, non verrai. Resterai qui a lavare il pavimento e a preparare la per quando
Tu,
non verrai.
Resterai qui a
lavare il pavimento e a
preparare la
per
quando torneremo.

Arrivò il giorno del

il pavimento e a preparare la per quando torneremo. Arrivò il giorno del e, e r

e,

il pavimento e a preparare la per quando torneremo. Arrivò il giorno del e, e r

era

il pavimento e a preparare la per quando torneremo. Arrivò il giorno del e, e r

le sue

il pavimento e a preparare la per quando torneremo. Arrivò il giorno del e, e r

andarono verso il

il pavimento e a preparare la per quando torneremo. Arrivò il giorno del e, e r

Reale

e Cenerentola rimase a e a Perché sono tanto sfortunata? All’improvviso apparve
e Cenerentola rimase a e a Perché sono tanto sfortunata? All’improvviso apparve

e Cenerentola rimase a

e a

Perché sono tanto sfortunata?
Perché sono
tanto sfortunata?
e Cenerentola rimase a e a Perché sono tanto sfortunata? All’improvviso apparve

All’improvviso apparve

Non ti preoccupare. Anche tu andrai al , però quando l’ del suonerà dovrai ritornare
Non ti preoccupare. Anche tu andrai al
, però
quando l’
del
suonerà
dovrai ritornare a

E toccandola con la sua

E toc ca ndola con la su a trasformò in una e trasformò una i n
E toc ca ndola con la su a trasformò in una e trasformò una i n

trasformò

E toc ca ndola con la su a trasformò in una e trasformò una i n
E toc ca ndola con la su a trasformò in una e trasformò una i n

in una

e trasformò una

E toc ca ndola con la su a trasformò in una e trasformò una i n

in una preziosa

E toc ca ndola con la su a trasformò in una e trasformò una i n

per andare al

E toc ca ndola con la su a trasformò in una e trasformò una i n

.

E toc ca ndola con la su a trasformò in una e trasformò una i n
arrivò al Entrata nella sala da . , il rimase e tanto notte con lei.

arrivò al

Entrata nella sala da

arrivò al Entrata nella sala da . , il rimase e tanto notte con lei. da

.

, il
,
il
arrivò al Entrata nella sala da . , il rimase e tanto notte con lei. da

rimase

arrivò al Entrata nella sala da . , il rimase e tanto notte con lei. da

e tanto

arrivò al Entrata nella sala da . , il rimase e tanto notte con lei. da

notte con lei.

arrivò al Entrata nella sala da . , il rimase e tanto notte con lei. da

da quanto era bella

e ballò tutta la

arrivò al Entrata nella sala da . , il rimase e tanto notte con lei. da

Le sue sorellastre si domandavano :

Chi sarà questa ?
Chi sarà questa
?

A mezzanotte

Le sue sorellastre s i domandavano : Chi sarà questa ? A mezzanotte del le ,

del

Le sue sorellastre s i domandavano : Chi sarà questa ? A mezzanotte del le ,

le

,

Le sue sorellastre s i domandavano : Chi sarà questa ? A mezzanotte del le ,

sentì suonare l’

Le sue sorellastre s i domandavano : Chi sarà questa ? A mezzanotte del le ,
Le sue sorellastre s i domandavano : Chi sarà questa ? A mezzanotte del le ,
Oh, no! Devo andarmene! Sono le !
Oh, no!
Devo andarmene!
Sono le
!

Quando lasciò il

Oh, no! Devo andarmene! Sono le ! Quando lasciò il perse una delle sue

perse una delle sue

Oh, no! Devo andarmene! Sono le ! Quando lasciò il perse una delle sue
Il
Il

raccolse

Il raccolse la . Allora, il principe pensò: Sposerò chi riuscirà ad infilare. Mandò il suo

la

Il raccolse la . Allora, il principe pensò: Sposerò chi riuscirà ad infilare. Mandò il suo

.

Allora, il principe pensò:

Sposerò chi riuscirà ad infilare.
Sposerò chi riuscirà
ad infilare.
il principe pensò: Sposerò chi riuscirà ad infilare. Mandò il suo a cercare in tutto il

Mandò il suo

pensò: Sposerò chi riuscirà ad infilare. Mandò il suo a cercare in tutto il Regno. Le

a cercare in tutto il Regno.

Le

ad infilare. Mandò il suo a cercare in tutto il Regno. Le si provarono la però
ad infilare. Mandò il suo a cercare in tutto il Regno. Le si provarono la però

si provarono la

Mandò il suo a cercare in tutto il Regno. Le si provarono la però non c’era

però non c’era nessuna

che riuscisse a infilarla.

Mandò il suo a cercare in tutto il Regno. Le si provarono la però non c’era
,
,

Infine arrivarono a casa di

le sue

, Infine arrivarono a casa di le sue non riuscirono a calzare , però quando se

non

riuscirono a calzare

,
,

però quando se la provò

arrivarono a casa di le sue non riuscirono a calzare , però quando se la provò
arrivarono a casa di le sue non riuscirono a calzare , però quando se la provò

videro con

che le stava perfettamente.

arrivarono a casa di le sue non riuscirono a calzare , però quando se la provò

E così successe che il

e
e

si sposarono

E vissero molto
E vissero molto
E così successe che il e si sposarono E vissero molto
E così successe che il e si sposarono E vissero molto

C’era una volta una ragazza che viveva i n casa con la sua matrigna e
C’era una volta una ragazza che viveva i n casa con la sua matrigna e

C’era una volta una ragazza che viveva i n casa con la sua matrigna e le sue sorellastre.

Faceva sempre i lavori più faticosi in casa.

Siccome i suoi vestiti erano sempre sporchi di cenere. Tutti la chiamavano Cenerentola.

Un giorno il principe annunciò che a vre b be da to una grande festa, invitò tutte le giovani ragazze del regno, per sceglierne una da sposare.

- Tu, Cenerentola, non verrai. Resterai a casa a pulire il pavimento e a preparare la cena per quando torneremo.

Arrivò il giorno ballo e Cenerentola era triste.

Le sue sorellastre si recarono al Palazzo Reale e Cenerentola rimase a pulire il pavimento piangendo.

Perché sono tanto sfortunata?

All’improvviso apparve la fata turchina.

- Non ti preoccupare. A n c h e t u

l ’ orologio del Palazzo suonerà 12 volte ( mezzanotte) dovrai ritornare a casa.

p o t r a i

a n d a r e

a l

ballo, però q uando

E toccandola con l a sua bacchetta magica la trasformò in una meravigliosa giovane e trasformò una zucca in una preziosa carrozza per andare al ballo.

Cenerentola arrivò al Palazzo. Entrata nella sala da ballo, il Principe rimase sorpreso e tanto innamorato per come era bella Cenerentola e ballò tutta la notte con lei.

Le sue sorellastre si domandavano: Chi sarà questa giovane?

In mezzo a tanta felicità, Cenerentola sentì suonare l’orologio del Palazzo le dodici campane. Era mezzanotte!

Oh, no! Devo andarmene! Sono le 12!

Quando lasciò il Palazzo perse una delle sue scarpette. Il Principe raccolse

sorpreso la scarpetta.

Allora, il Principe pensó: “Sposerò chi riuscirà a calzare l a s c a r p e t t a ”

Inviò il suo messaggero a cerca re per tutto il Regno. Le ragazze provarono tutte però non c’era nessuna che riuscisse a calzare la scarpetta.

Infine arrivarono a casa di Cenerentola, e le sue sorellastre non riuscirono a calzare la scarpetta, però quando se la provò Cenerentola videro con rabbia che le stava perfettamente.

E così successe che il Principe e Cenerentola si sposarono e vissero molto felici.

FINE

le stava perfettamente. E così successe che il Principe e Cenerentola si sposarono e vissero molto

le stava perfettamente. E così successe che il Principe e Cenerentola si sposarono e vissero molto