Sei sulla pagina 1di 2

Si prega di compilare il modello di pre– iscrizione

UN BENE PER TE UN
ed inviarlo entro il 17 Dicembre 2010 a mezzo
e-mail all’indirizzo geisa@geisa.it oppure a mezzo BENE PER
fax al num. 089/7728321 L’AZIENDA

Cedola di Iscrizione 
 
________________________________ 
Cognome Nome 
 
____________________________________________ 
Via  
 
___________                                 
Cap 
 
____________________________________________ 
Città 
 
Tel.__________________Fax____________________  AMBIENTI
 
____________________________________________  DI LAVORO
E‐mail 
   SANI E SICURI
Desidero partecipare: 
 
     Tavola Rotonda su sicurezza  e informazione 
  
Seminario Sistemi di
    Convegno  Sistemi di Gestione della  Sicurezza   Gestione della Sicurezza
                Benefici Economici e Giuridici 
  Benefici Economici e
Consenso al trattamento dei dati secondo le finalità e le modalità
descritte nell’informativa sulla privacy, ai sensi dell’art.13 Giuridici
D.Lgs. 196/2003
                      SI         
                    
                    NO        
                                                              FIRMA 
Via San Leonardo – Loc. Migliaro 84131 Salerno Valido per il Rilascio di 5 Crediti Formativi per
                                  _______________________  Tel. 089 522161 fax 089 7728321
                 E-mail geisa@geisa.it RSPP/ASPP e Coordinatori della sicurezza
www.geisa.it
Seminario SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA

20 Dicembre 2010 Ore 9:30 - Confindustria Salerno Via Madonna di Fatima, 194

Contenuti Programma
Ore 9:30
Registrazione Partecipanti • Art. 30 Dlgs 81/2008 e Sistemi Gestione Salute
• Novità legislative - in vigore e di prossima pub-
blicazione- in materia di Salute e Sicurezza sul Sicurezza Lavoro (SGSSL);
Ore 10:00 • Vigilanza interna e SGSSL;
Lavoro, (SSL) recanti benefici economici e giuri- Presentazione • Rapporto tra norme cogenti e sistemi volontari.
dici alle imprese.
Ing. Giovanni D’Ambrosio
• Benefici giuridici per persone giuridiche, società Amministratore GE.I.S.A. s.r.l. Dott.sa Donata Ida Volino
ed associazioni anche prive di personalità giuri- Dirigente Inail sede Provinciale di Salerno
Saluti • Incentivi Inail alle imprese per la sicurezza del lavoro
dica connessi all’applicazione delle novità intro-
— ISI INAIL 2010 in attuazione dei DD.Lgs. 81/2008 e
dotte dal D.Lgs 81/2008 e dal D.Lgs. 106/2009. Dott. Antonio Lombardi
Presidente Ance Salerno 106/2009, art. 11, comma 5.
• Vantaggi di una gestione aziendale che rispetti
la normativa obbligatoria utilizzando i meccani- Dott.sa Patrizia Spinelli Dott. Stefano Massera
Vice Presidente CPT Salerno INAIL Direzione Generale
smi delle norme volontarie ed ottenendo un
Consulenza Tecnica Accertamenti Rischi e Prevenzione
Modello Organizzativo e di Gestione con effica- Interventi
cia esimente ex artt. 6 e 7 D.Lgs. 231/2001. • Sistemi certificabili e linee guida per la gestione
Avv. Lorenzo Fantini
della SSL;
• Benefici economici derivanti dall’adozione dei Direttore Divisione Salute e Sicurezza
del Ministero del Lavoro • Impostazione generale di un SGSSL;
Sistemi di Gestione della Salute e Sicurezza sul • Rapporto tra SGSSL obbligatori e art. 30 D.Lgs.
• Novità legislative - in vigore e di prossima pubblicazio-
Lavoro, relativamente ai contenuti degli artt. 11 ne - in materia di Salute e Sicurezza sul Lavoro (SSL); 81/2008;
e 30 D.Lgs 81/2008, della norma BS OHSAS • Qualificazione dell’impresa; • Audit interni e controllo
• Stress da lavoro correlato; • Adozione di SGSSL e miglioramenti della produttivi-
18001:2007 e delle linee guida UNI INAIL alla
• “Cultura della sicurezza”; tà, della SSL e della qualità vita aziendale;
luce delle nuove disposizioni legislative ed ini- • Costi e considerazioni economiche
• Responsabilità individuale e degli Enti in materia di
ziative inerenti alla SSL. SSL; sull’implementazione di un SGSSL.
• Importanza della diffusione di una “cultura della • Dlgs 231/2001 e DLgs 81/2008;
Dibattito e conclusioni
sicurezza” e riflessi sulla gestione aziendale.