Sei sulla pagina 1di 6

IL REPERTORIO CLARINETTISTICO DEL ‘900

Nel ‘900 si assiste ad una continua ricerca delle sonorità, iniziata già da qualche decennio. Una ricerca verso
la realizzazione di nuove sonorità e atmosfere, grazie anche all’utilizzo di numerosi effetti.

BRUNO BARTOLOZZI (1911-1980)

Violinista e compositore italiano, dà vita alla Schola Fiorentina, un sodalizio tra studenti che senza una
specifica intenzione programmatica, cerca un confronto, una discussione e una condivisione sulle tematiche
offerte dalla musica contemporanea che finalmente trovava spazio anche in Italia. Bartolozzi fa uso della
dodecafonia.

 Collage per clarinetto solo: eseguito per la prima volta da Giuseppe Garbarino. È un collage di una
quarantina di frammenti musicali esposti sulla pagina senza la prescrizione di un ordine fisso che li
colleghi.
 Concertazioni a quattro: per flauto, oboe, clarinetto e fagotto.

LUCIANO BERIO (1925-2003)

Compositore italiano tra i più all’avanguardia in Europa.

 Tre pezzi: tre brani per trio di clarinetti.


 Concertino: per clarinetto, viola, arpa, celesta e archi.
 Opus Number Zoo: per quintetto di fiati, ma scritto inizialmente per due clarinetti, due corni e
voce.
 Sequenza IX: per clarinetto solo. Fa parte di una raccolta di 14 sequenze scritte ognuna per uno
strumento diverso.
 Ricorrenze: per quintetto di fiati.
 Alternatim: per clarinetto, viola e orchestra.

LEONARD BERNSTEIN

Compositore, pianista e direttore d’orchestra statunitense. Eseguì per la prima volta in assoluto la Sonata di
Poulenc per clarinetto e pianoforte con Benny Goodman.

 Four Studies: per due clarinetti, due fagotti e pianoforte.


 Sonata: per clarinetto e pianoforte, in due movimenti.
 Prelude, Fuga, Riff: per clarinetto e orchestra jazz: unisce la musica classica con il jazz.

BRUNO BETTINELLI (1913-2004)

Compositore italiano, più volte vincitore di concorsi internazionali di composizione.


 Studio da concerto: per clarinetto solo, con dedica a Giuseppe Garbarino. In questo studio si
possono notare diversi effetti: vibrati di vario genere, l’unione della voce umana al suono dello
strumento, suoni armonici semplici, doppi e anche quadrupli.
 La terra lirica: per soprano, clarinetto e pianoforte.
 Ricercare a tre: per clarinetto, violoncello e pianoforte, in 4 movimenti senza interruzioni tra l’uno
e l’altro.
 Quintetto per fiati.

VALENTINO BUCCHI (1916-1976)

Compositore e didatta italiano.

 Concerto (Carte fiorentine n. 2): per clarinetto solo. La prima esecuzione fu di Giuseppe Garbarino.
Nel manoscritto autografo la parte è scritta in suoni reali, poi trasportati per clarinetto in sib nelle
edizioni a stampa. Strutturato in 4 movimenti, al clarinetto è richiesta una tecnica ardua, dotata di
doppio staccato, glissando discendente, intervalli più piccoli di semitono.

CHARLES CAMILLERI (1931-2009)

Compositore maltese.

 Tre visioni per un’immaginaria danza op. 28: una raccolta di tre brani per clarinetto solo in sib.
 Concertino: per clarinetto e orchestra d’archi in 3 movimenti.

MANUEL DE SICA (1949-2014)

Compositore italiano.

 Voice per Clarinetto Solo.


 Adagio: per viola o clarinetto e pianoforte.

FRANCO DONATONI

Compositore e docente italiano.

 Clair: raccolta di due brani per clarinetto solo, il primo dedicato a Garbarino, il secondo a Scarponi.
L’autore scrisse una seconda versione Claire II.
 Blow: per quintetto di fiati.
 Soft: raccolta di brani per clarinetto solo.
 Bok: duo per clarinetto basso e marimba.
 Het: trio per flauto, clarinetto basso e pianoforte.
 Triplum: trio per flauto, oboe e clarinetto.
 Elly: per clarinetto, viola e pianoforte.
GIUSEPPE GARBARINO

Clarinettista, compositore e direttore d’orchestra.

 Jingles & Clips: 15 duetti destinati alla formazione dei giovani clarinettisti. Introducono aspetti di
modernità come poliritmia, politonalità, atonalità.

CORNELIO MARTINA

Compositore e clarinettista italiano.

 Aria: per clarinetto solo in sib.


 Metodo per lo Studio del Clarinetto.

GIACOMO MILUCCIO

Compositore e clarinettista italiano.

 Rhapsodie: per clarinetto solo.


 Weberiana: per 4 clarinetti.

RICCARDO PIACENTINI

Compositore e pianista italiano.

 Serenata per un fischiettto: per clarinetto piccolo in mib solo, scritto inizialmente per essere
suonato al flauto di canna.
 A.B.E.G.G. Op. A4 n. 2: per clarinetto basso solo. Il brano è impostato sulle note iniziali che
costituiscono la base di “Variazioni sul nome Albegg” di Schumann.
 Fff con triangolo: eseguito tutto Fff (fortissimo) da capo a fine. È un duo per clarinetto sib e
triangolo.
 Par ci par là: trio per flauto, clarinetto basso e pianoforte, tratto da composizioni di Piacentini.
 GPlot per uno: per clarinetto basso e live-electronics.
 Lyriche: per voci, clarinetti e suoni concreti.
 Il viaggio finisce qui: melologo su testi di Eugenio Montale per corno di bassetto, arpa e nastro
magnetico.
 Midi laus: nelle versioni per flauto, clarinetto in la, violoncello e supporto audio-digitale.

CIRO SCARPONI

Clarinettista e compositore italiano, si è mostrato subito tra i più prestigiosi interpreti contemporanei al suo
strumento. Fu un autentico innovatore della tecnica clarinettistica.

 Tre immagini: per clarinetto e pianoforte.


 Polka: per clarinetto e pianofrte.
 Preghiera: per soprano e clarinetto.
 Concerto: in 7 piccoli tempi per quartetto di clarinetti.
 Maschere: per clarinetto e pianoforte, presenta temi e variazioni sul Carnevale di Venezia.
 Modinha: per clarinetto solo.
 Aulodia per Mida: per clarinetto solo.
 Memento: per soprano, archi o clarinetti e organo.
 Elegia for Danny: per clarinetto e archi.
 Dieci studi per clarinetto.
 Piccolo divertimento: per quintetto di fiati.

Opere dedicate a Ciro Scarponi:

 Centauro marino: per clarinetto, violino, viola, violoncello e pianoforte; di Salvatore Sciarrino.

SALVATORE SCIARRINO

Compositore italiano, inizia a comporre all’età di 12 anni. Dal 2013 tiene il corso di composizione presso
l’Accademia Chigiana.

 Quintettino n. 1: per clarinetto solista con quartetto d’archi. Presenza di glissandi, micro tonali,
bicordo, multifonici.
 Quintettino n. 2.
 Il silenzio degli oracoli: per flauto, oboe, clarinetto, fagotto e corno.
 Centauro marino: per clarinetto, violino, viola, violoncello e pianoforte.

FLAVIO TESTI (1923-2014)

Compositore e musicologo italiano.

 Jubilus Op. 30: per clarinetto solo, dedicato ed eseguito per la prima volta da Giuseppe Garbarino.
La composizione possiede numerosi effetti: frullati, doppio staccato, triplo e multiplo, glissandi
ascendenti e discendenti. Successivamente il compositore ne cura una seconda versione: Jubilus II,
per clarinetto e 9 strumenti.

GASPARE TIRINCANTI

Compositore e clarinettista italiano, vinse l’audizione al teatro Carlo Felice di Genova e successivamente alla
Scala di Milano.

 Clarinettologia: per clarinetto solo, con il carattere di divertimento con effetti misteriosi e con uno
sfondo di musica jazz. Molto eseguito per lo più come bis da concerto.
 Rumba: per quartetto di clarinetti con clarinetto basso.

GEOFFREY BUSH (1920-1998)


Compositore, insegnante e studioso di musica britannico.

 Rapsodie: per clarinetto in la e archi.

ADRIAN CRUFT (1921-1987)

Compositore britannico.

 Concertino: per clarinetto e archi, in 3 tempi.

SCHULLER GUNTHER (1925-2015)

Cornista e compositore statunitense.

 Romantic Sonata: per clarinetto, corno e pianoforte, in due movimenti.


 Duo Sonata: per clarinetto sib e clarinetto basso.
 Episodes: per clarinetto solo.

IAIN HAMILTON

Compositore scozzese prevalentemente di musica da camera.

 Quintetto n. 1: per clarinetto solista e quartetto d’archi.


 Concerto Op. 7: per clarinetto e orchestra.
 Sonata op. 22: per clarinetto e pianoforte, in 4 movimenti.

ALUN HODDINOT (1929-2008)

Compositore gallese.

 Concerto: per clarinetto e orchestra d’archi, inizialmente per clarinetto in sib, poi l’editore lo
trasportò per clarinetto in la.
 Sonata op. 50: per clarinetto e pianoforte.
 Concerto n. 2: per clarinetto e orchestra.

BERTOLD HUMMEL (1925-2002)

Compositore tedesco.

 Suite: per clarinetto solo, in 5 movimenti.

ISTVAN LANG
Compositore ungherese.

 Monodia: per clarinetto solo.

IVAN PARROT (1916-2012)

Compositore e scrittore di musica anglo-inglese.

 Acquarelle: per clarinetto o viola e pianoforte. Richiede una notevole flessibilità, cambi bruschi di
registro e particolari schemi ritmici.

DANIEL PINKHAM (1923-2006)

Compositore, organista e clavicembalista americano. Ha abbracciato la scrittura modale, si dedicò alla


dodecafonia e serialismo, musica elettronica.

 Studio: per solo clarinetto.

KURT SCHMIDEK

Pianista accompagnatore e compositore.

 Sonatina Op. 30: per clarinetto sib e pianoforte.

JOHN VEALE

Compositore inglese, in gran parte autodidatta.

 Concerto: per clarinetto in la e orchestra.

GRAHAM WHETTAM (1927-2007)

Compositore inglese.

 Concerto n. 1 Op. 40: per clarinetto e orchestra.


 Sonatina: per clarinetto e pianoforte, in tre movimenti.
 Concerto n. 2: per clarinetto e archi.