Sei sulla pagina 1di 4

www.sumproject.org

www.facebook.com/sumproject

info@sumproject.org

www.sumproject.org www.facebook.com/sumproject info@sumproject.org SUM V4 – LA QUARTA EDIZIONE 2011. Prende il via la quarta edizione

SUM V4 – LA QUARTA EDIZIONE

2011. Prende il via la quarta edizione di SUM, la prima compilation di musica, immagini e parole tutte in salsa Creative Commons. Brani musicali, fotografie, sprazzi di prosa e poesia riuniti in un’unica produzione assolutamente originale nel suo genere, innovativa nella realizzazione e sperimentatrice nel concetto di fondo: la rappresentazione tangibile e coordinata delle creatività del territorio. L’8 febbraio 2011 si aprono ufficialmente le iscrizioni alle tre sezioni del concorso dedicato alla creatività nelle sue molteplici forme ed espressioni.

SUONO

IMAGO

PAROLA

Bando riservato a gruppi o singoli artisti non iscritti alla

Bando riservato a fotografi dilettanti o professionisti, che

Bando riservato a scrittori in erba, amanti e appassionati di

Siae e privi di contratti discografici ed editoriali di tipo esclusivo.

operano in analogico o digitale.

prosa e poesia.

L’iscrizione alle tre sezioni è completamente GRATUITA e va effettuata entro il 30 aprile 2011. I migliori brani, foto e parole selezionate vinceranno la pubblicazione nella Compilation Sum V4 che verrà distribuita gratuitamente in 1000 copie.

Partner

Grazie ai numerosi Media Partner con i quali SUM ha stretto collaborazione, i musicisti, i fotografi e gli scrittori selezionati godranno di visibilità a livello nazionale. Suoni, immagini e parole viaggeranno fisicamente e virtualmente attraverso tutto il territorio italiano: via etere, via web, attraverso spazi fisici pronti ad accogliere gli stimoli offerti da SUM V4 e da tutti gli artisti che parteciperanno ai nuovi bandi di concorso.

  • - Faro Records (Bari)

  • - La Fabbrica (Bologna)

  • - Associazione Obiettivi (Lecce)

..

ai

sogni, alle illusioni, alle favole e alla nuda realtà, all’amore e al tormento. Ai motori di Sum.

www.sumproject.org

www.facebook.com/sumproject

info@sumproject.org

  • - Radio Popolare Salento (Lecce-Brindisi-Taranto)

  • - Radio 35CC (Milano)

  • - Reset Radio (Milano)

  • - Sub Cava Sonora (Napoli)

  • - Radio Ballarò (Palermo)

  • - Nartraradio (Roma)

  • - Radio Attivi (Taranto)

COS'E' SUM – BREVE STORIA – PRODUZIONI & PROGETTI

SUM è un nuovo modo di pensare allo spazio e alla creatività. SUM è un luogo di comunicazione e

di cultura in cui suono e immagine e - da quest’anno – parola, sono protagonisti. Il progetto è figlio dell’esigenza di creare nuovi spazi di espressione, condivisione, confronto e promozione della cultura indipendente.

Si comincia nel 2004, grazie alla passione di un gruppo di studenti dell’Università di Lecce. Si prosegue negli anni abbracciando la provincia tutta. Poi Brindisi. Poi Taranto. Fino ad abbracciare il territorio nazionale.

Nel 2007 il gruppo di lavoro informale SUM si costituisce associazione culturale, con l'obiettivo di promuovere al meglio modelli di fruibilità culturale alternativi, basati sulla condivisione d’idee e progetti. SUM accompagna infatti i giovani artisti (attraverso seminari, conferenze e una costante attività di consulenza) attraverso una piena consapevolezza dei diritti e dei doveri legati al mondo dell’arte, con un focus principale sulle libere licenze, ritenute le più utili a proteggere e valorizzare la loro creatività.

Dal 2010 SUM si concretizza anche come spazio fisico: grazie all’opera di ristrutturazione fisica e virtuale, e alla passione di SUM, una vecchia Casa Cantoniera in disuso (il KM97) diventa simbolo della rivalutazione e riconsiderazione degli spazi urbani.

2004-05

SUM produce la prima compilation di “Suoni Universitari”, stampata in 1.300 copie. All’interno, i brani di 15 band emergenti, esibitesi anche dal vivo sul palco dell’Istanbul Cafè di Squinzano (Le).

2006-07

L'enorme successo ottenuto produce un effetto a cascata che conduce ad una ramificazione sempre più estesa della rete SUM. La seconda compilation si sviluppa infatti attraverso un doppio CD, stampato in 1.000 copie, che racchiude 30 brani di altrettante band del territorio.

2007

Viene pubblicato il book Libera le idee, creatività al di là del copyright, una vera e propria guida

 

..

ai

sogni, alle illusioni, alle favole e alla nuda realtà, all’amore e al tormento. Ai motori di Sum.

www.sumproject.org

www.facebook.com/sumproject

info@sumproject.org

(edita da SUM e curata dall'Avv. Vincenzo Vinciguerra) sull'utilizzo delle Licenze Creative Commons.

2008-09

Terza edizione della pubblicazione a nome SUM. Più di 50 i gruppi che vi partecipano. Con la collaborazione di La.M.Po. (Laboratorio delle Musiche Popolari dell’Università del Salento) vengono selezionate 16 band per 16 tracce audio e 10 opere fotografiche.

2010

Ristrutturazione KM97, la Casa Cantoniera, il nuovo spazio fisico di SUM.

LIVE

SUM organizza e gestisce eventi culturali e di spettacolo in numerose location (sedi dell’Università, club, locali pugliesi, pub, piazze), rafforzando il concetto di rete e di collaborazione attiva, vera anima dell’associazione culturale SUM. Dal 2004 ad oggi SUM ha dato vita a circa 60 concerti, facendo esibire più di 80 gruppi e coinvolgendo oltre 15.000 persone. I SumLive (Ateneo di Lecce, Spazio sociale Zei, Ezekiel Pub, Istanbul Cafè). Numerose anche le collaborazioni: Notte Bianca Lecce (2009, 2010), Italia Wave Love Festival 2008, 2010 - giuria per le selezioni provinciali di Brindisi, Salento Buskers Festival (2007), OnStage (2007) - media partner, Seminario “Diritti di proprietà intellettuale e diritto allo sviluppo” - direzione artistica, Radioformyspace - programma radiofonico su Canale8 (2006 – 2007), I° maggio 2007, Maglie (Le).

CREATIVITÀ AL DI LÀ DEL COPYRIGHT: SEMINARI E INTERVENTI SUL DIRITTO D'AUTORE

SUM è dal 2007 gruppo locale Lecce di Creative Commons Italia. Oltre ad offrire consulenza e informazioni sulle licenze Creative Commons, e più in generale sul diritto d'autore, SUM realizza e partecipa a diversi eventi informativi e accademici sulle licenze Creative Commons:

XII e XIII ed. della “Città del Libro” (Campi Salentina, 2006 e 2007), Linux Day 2007 e 2009, Creative Commons, creatività al di là del copyright (Lecce, 20-21 aprile 2007, seminario finanziato dall'Università del Salento), Creative Camp (Bari, 2007), Creative Commons e software libero (Lecce, 2007), Software libero e Licenze Creative Commons. Libero accesso a sapere e creatività (Taranto, 2007).

THIS IS RADIO SUM

This is Radio SUM è il nuovo programma radiofonico che va in onda ogni mercoledì, a partire dal 3 marzo 2010, dalle 21.00 alle 22.00, su Radio Popolare Salento.

..

ai

sogni, alle illusioni, alle favole e alla nuda realtà, all’amore e al tormento. Ai motori di Sum.

www.sumproject.org

www.facebook.com/sumproject

info@sumproject.org

Un format che dà voce alle realtà emergenti, ai nuovi gruppi della scena musicale pugliese, alle notizie dal mondo della libera creatività, all'universo dei live, ai fermenti creativi e alle giovani idee. Un'ora densa di parole e musica, in piena sintonia con lo spirito e i valori che da sempre contraddistinguono Radio Popolare Salento e SUM: la valorizzazione delle creatività inespresse, l'indipendenza dalle mode, la curiosità per i nuovi fermenti, la criticità di pensiero.

SALA MACCHINE, LABORATORIO INFORMATICO, TRASHWARE E BURNSTATION

Il trashware (derivato dalla parola inglese trash, spazzatura) è la pratica di recuperare e riassemblare vecchi computer in disuso rendendoli di nuovo funzionanti. Frutto dell'applicazione del principio del trashware, sono ben 12 postazioni pc che costituiscono la Sala Macchine: un laboratorio informatico, basato sull'utilizzo di software libero e open source, e colorato da writer, disegnatori, fumettisti e pittori locali. Nell'ottica di questa filosofia SUM, in collaborazione con il SaLUG! (Salento GNU\Linux Users Group), realizza inoltre la Burn Station: una stazione mobile copiatrice che viaggia tra gli spazi suburbani e supporta la distribuzione gratuita e legale di materiale audio\video\grafico; è allo stesso tempo hardware, software e social network.

WEB

Il progetto SUM ha subito creato uno spazio virtuale dove poter distribuire e condividere al meglio il proprio materiale, prima su www.suoniuniversitari.it e in seguito su www.sumproject.org. Il sito mette a disposizione degli utenti una ricca libreria di tracce audio scaricabili gratuitamente e legalmente, nonché un vero e proprio database della scena musicale locale: oltre 100 le band presenti. Ma non è solo musica: attraverso il proprio portale, SUM informa con notizie riguardanti arte, cultura, diritto d'autore, licenze Creative Commons. Come "contorno", numerose gallerie fotografiche realizzate durante i SUM Live, i SUM Meet, Città del Libro. Il tutto liberamente condiviso e arricchibile da chiunque abbia materiale da proporre. Nel 2009 SUM lancia la versione beta di una Web TV costituita esclusivamente da contenuti originali: video musicali, interviste, documentari e spot creati da filmmaker indipendenti.

KM97

Dal 2010 SUM è anche spazio fisico. Il Km97 è una vecchia casa cantoniera in disuso che SUM ha preso in gestione ristrutturandola, valorizzandola e portandola a nuova vita. Un progetto di riqualificazione degli spazi urbani, un’idea innovativa di decontestualizzazione rispetto allo scopo originario dell’immobile.

Sala prove, CESLL (centro servizi licenze libere), sportello di consulenza, spazio espositivo, archivio fisico della musica indipendente dal 1994 ad oggi: tutto questo è - e sarà - il KM97.

..

ai

sogni, alle illusioni, alle favole e alla nuda realtà, all’amore e al tormento. Ai motori di Sum.