Sei sulla pagina 1di 8

Ritaglio “Il trillo del diavolo” © di Annamaria Castellan graphic design © i. pinatto / l. capobianchi / r.

duse
L’edizione 2020 di ZEROPIXEL Festival ha scelto la MUSICA
quale filo conduttore, assegnando alla fotografia il compito
di tradurre in immagini non solo l’arte della musica ma anche
la musicalità che vive e risiede in molte pieghe della nostra
esistenza.Un tema solo all’apparenza “facile”, poiché trasporre
su un piano bidimensionale il concetto di musica è qualcosa
che va ben oltre alla rappresentazione didascalica di strumenti
e interpreti, molto più in profondità di ciò che viene facilmente
e immediatamente evocato.

E in fondo è proprio questa l’anima di ZEROPIXEL Festival,


l’atto sul quale si fonda un evento che rende omaggio
alla fotografia, al di là della fretta compulsiva e lontano
dai percorsi più semplici e scontati. In un anno, il 2020,
segnato dalla costrizione e dalla paura della pandemia,
la musica, suonata dai balconi e dalle terrazze e trasmessa
dai social, è stata mezzo di comunione, di speranza e socialità
e quindi, per la settima edizione di ZEROPIXEL Festival,
quale tema migliore di questo?

Quella del Festival sarà una MUSICA da assaporare


con gli occhi, ma anche da ascoltare in concerto,
grazie al coinvolgimento di enti culturali musicali e musicisti
di caratura internazionale. Questa edizione, sebbene
contempli tutte le espressioni, dalla musica classica
a quella rock, dal pop all’house, suggerisce tre filoni musicali
alla rappresentazione: la Musica Cortese del Patriarcato
d’Aquileia, la figura di Giuseppe Tartini, di cui ricorrono
i 250 anni dalla morte e Ludwig van Beethoven per il 250°
anniversario della nascita. Il Festival anche quest’anno
propone mostre e approfondimenti: sulle visioni filosofiche,
storiche e tecniche fotografiche, workshop e presentazione
di libri e conferenze in più siti a Trieste, Tolmezzo, Ronchi
dei Legionari, Gorizia e Umago.

Inoltre, il Festival si presenta con una nuova veste grafica,


curata da due giovani neolaureati, Irene Pinatto
e Lorenzo Capobianchi, sotto la guida di Roberto Duse
di Obliquestudio.

Se il motto di ZEROPIXEL Festival è la fotografia senza


il digitale e la sua filosofia è tesa alla ri-lettura dell’origine
della fotografia, avvalendosi di chiavi creative e sperimentali,
il suo simbolo grafico è un fotogramma 35 mm, rivisitato
in chiave essenziale, una lettera zeta che si fonde nello
zero dello spazio.

MOSTRE
WORKSHOP
INCONTRI
CONCERTI
La settima edizione di ZEROPIXEL è realizzata
grazie al sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia,
la Fondazione Benefica Kathleen Foreman Casali,
il Credito Cooperativo di Trieste e Gorizia, ai parternariati
con le Biblioteche Statali Stelio Crise di Trieste e Isontina
di Gorizia, con lo Spazio d’arte Trart, la GRIN Gallery,
le Associazioni Silver Age, Prologo, Venti d’Arte,
TriesteAltruista, il Circolo Culturale Fotografico Carnico,
ai quali fa da capofila Acquamarina Associazione Culturale.
Il Festival ha inoltre consolidato le co-organizzazioni,
già in essere e nuove, con il Comune di Trieste, il Comune
di Tolmezzo, l’Ordine dei Giornalisti del Friuli Venezia Giulia,
e le collaborazioni con il Consorzio Culturale
del Monfalconese, l’Associazione Leali delle Notizie,
l’UTI della Carnia, la Mediateca - La Cappella Underground,
la Collezione LipanjePuntin Artecontemporanea, il Circolo
della Stampa di Trieste, la Biblioteca Beethoveniana,
la Triestina della Vela, il Punto Foto Group by Karl
Bielser sas Milano, l’Istituto Comprensivo di Tolmezzo,
l’Associazione Barbacan Produce e il media partner
RDT Radio Station.

Il calendario potrà subire variazioni a causa delle restrizioni


covid19, per gli aggiornamenti controllare la nostra
pagina Facebook e Instagram.

Dove indicato:
→ la prenotazione alla visita delle mostre è obbligatoria,
gli accessi di tutte le mostre saranno contigentati
e in ottemperanza alle più recenti normative anti-covid;
→ la prenotazione alla partecipazione attiva dei workshop
è obbligatoria, altrimenti potranno essere seguiti nella diretta
streaming dei nostri canali social;

info e prenotazioni: www.zeropixelfestival.it


e-mail: info@zeropixelfestival.it

seguici anche su:


Sabato 7/11 fino al 4/12
Vernissage streaming / Biblioteca Statale Stelio Crise ore 18:00

Mostra collettiva Musica
Opere di Elisa Biagi, Serena Bobbo, Ugo Borsatti, Annamaria
Castellan, Ennio Demarin, Davide Dionisio, Lorenzo Ferraro,
Giacomo Frullani, Maurizio Frullani, Janko Furlan, Ellen Goodman,
Arnaldo Grundner, Roberto Kusterle, Massimiliano Muner, Tiziano
Neppi, Roberto Pastrovicchio, Daniele Peluso, Tihomir Pinter,
Novella Predonzan, Fabio Rinaldi, Simonetta Rossetti, Nicole
Russo, Jahan Saber Zaimian, Daniele Sandri, Ernö Sebastian,
Mikael Siirilä, Mario Sillani, Robert Sironi, Franco Spanò, Enzo
Tedeschi, Luigi Tolotti, Stefano Tubaro, Giovanni Umicini, Marko
Vogrič, Kit Young, Dino Zanier. Mostra a cura di Fabio Rinaldi.
I Maestri Roberto Daris alla fisarmonica e Simone D’Eusanio
al violino introdurranno il tema Musica della mostra con brani
virtuosistici tratti da un repertorio di musica tzigana e balcanica.

Orari visite: da lunedì a sabato 10:00-12:00 — con prenotazione obbligatoria


a info@zeropixelfestival.it; specificando nome, cognome e data della visita

Mercoledì 11/11
Collegamento streaming ore 18:00

Concerto “Omaggio a Ludwig van Beethoven”
La pianista Natalia Morozova e la violinista Nadezda Tokareva
eseguiranno la Sonata in La minore op.23 e la Sonata in La
maggiore op.47 “Kreutzer”. Introdurrà il Dott. Stefano Bianchi.

Giovedì 12/11
Collegamento streaming ore 18:00

Presentazione del libro My New York, di Giovanni Umicini
Con Paolo Coltro e Massimiliano Muner in collaborazione
con Claudia Colecchia responsabile Biblioteca e Fototeca
dei Civici Musei di Storia ed Arte.

Venerdì 13/11 fino al 27/11


Vernissage streaming / Mediateca - La Cappella Underground ore 18:00

Affinché tu possa vedere i colori della musica, Daniele Peluso;
rielaborazioni Polaroid con la tecnica mosaico
Il ricavato della vendita delle opere in mostra sarà devoluto
in beneficenza all’associazione #iotifosveva. Mostra a cura
di Ennio Demarin e Massimiliano Muner.

Orari visite: da lunedì a venerdì 14:00-19:00

Sabato 14/11 fino al 28/11


Vernissage streaming / Biblioteca Beethoveniana; Muggia ore 18:00

Omaggio a Ludwig van Beethoven, fotografie storiche della
collezione Carrino
Fotografie storiche della collezione Carrino.
Hausmusik con la pianista Natalia Morozova che eseguirà
la Sonata n°14 Chiaro di Luna e n°32 variazioni do minore.

La mostra è stata posticipata a Gennaio 2021 — per maggiori informazioni:


info@zeropixelfestival.it


Domenica 15/11 fino al 15/12
Magazzino 26, Porto Vecchio ore 11:00

Vernissage mostre fotografiche:

ANTON CORBIJN Collezione privata


La fotografia del maestro olandese svelata attraverso
un’imperdibile selezione di ritratti provenienti dalla Collezione
LipanjePuntin Artecontemporanea e dal generoso prestito
di alcuni collezionisti privati. Mostra a cura di Marco Puntin.

Primo Premio Sergio Scabar - “[n]evermind”,


Davide Dionisio
Una visione contemporanea e una progettualità mirata
che si avvalgono di antichi procedimenti alchemici, grazie ai
quali le immagini assorbono la luce fino a raggiungere umorali
pastosità. Mostra a cura di Lorella Klun.

Sulla strada del Raga, Maurizio Frullani


Una ricca selezione di immagini dei musicisti e maestri liutai
dell’India: più che un reportage, un viaggio iniziatico fin dentro
al cuore di una cultura tanto amata dall’autore. Mostra a cura
di Federica Luser.

Palio di San Donato, Fabio Rinaldi


Reportage d’autore in bianco e nero sulla rievocazione
storica che si celebra ogni anno a Cividale del Friuli: un tuffo
nelle atmosfere medievali, tra eventi e tornei che si susseguono
lungo le vie della città. Mostra a cura di Lorella Klun.

Hablando en plata
Mostra collettiva, opere di: Angela Arziniaga González,
Arturo Fuentes Francos, Arturo Talavera Negrete, Balam Enrique
Ponce, Everardo Rivera, José Loreto Morales, Paulina Gabriela
Pasos Pérez, Rafael Galván Montoto, Sergio Javier González
Carlos. Mostra a cura di Angela Arziniaga González.

Suspending Times (improvvisazioni musicali)


con Roberto Duse (chitarra/loop) e Mauro Bon (basso/loop).

Orari visite: giovedì e venerdì 17:00-19:00; sabato e domenica 10:30-17:30

Lunedì 16/11
Collegamento streaming ore 18:00

La musica vista dalla fotografia. Due arti a confronto
Conferenza con la storica d’arte e fotografia Monica Mazzolini.

Martedì 17/11
Collegamento streaming ore 18:00

La magia stenopeica
Workshop a cura del Circolo Culturale Fotografico Carnico
di Tolmezzo con Dino Zanier, Gabriele Moser, Rita Flamia
e Ezio Lepre. Ogni partecipante realizzerà almeno un negativo.

Iscrizione a: info@zeropixelfestival.it; specificando nome, cognome


Giovedì 19/11 fino al 12/12
Vernissage streaming / Spazio d’arte Trart ore 18:00

La visibilità muta dell’oggetto dedicata al Maestro Sergio Scabar
Mostra a cura di Federica Luser, presenta Michele Smargiassi.

Orario visite: da martedì a sabato 17:30-19:30 — con prenotazione obbligatoria


a info@zeropixelfestival.it; specificando nome, cognome e data della visita

Venerdì 20/11
Collegamento streaming ore 18:00

Presentazione del catalogo ZEROPIXEL FESTIVAL Musica

Sabato 21/11 fino al 31/12


Vernissage streaming / Museo Carnico delle Arti Popolari Michele Gortani;
Tolmezzo ore 16:00

Musica in fotografia
Opere di Luigi Corbetta, Gigliola Di Piazza, Massimo Marchini,
Vincenzo Marzocchini, Daniele Papa, Alberto Polonara, Riccardo
Toffoletti, Dino Zanier e il C.C.F.C. Mostra a cura di Dino Zanier
con la partecipazione del Circolo Culturale Fotografico Carnico
e del Gruppo Marche Senigallia. Sala Servizi Museali.

Orari visite: da venerdì a lunedì 8:30-12:30/14:00-18:00

Sabato 21/11
Collegamento streaming ore 18:00

Ripresa con banco ottico su pellicola e carta positiva


L’innovativo sistema di sviluppo per pellicole piane
Workshop di presentazione dell’Artiflex Beta 8X10 creata
da Nando Mulé tenuto dal Maestro Giancarlo Bonomo,
in collaborazione con Punto Foto Group di Milano

Iscrizione a: info@zeropixelfestival.it; specificando nome, cognome

Domenica 22/11
Collegamento streaming ore 18:00

Stampa al Platino Palladio


Workshop con il Maestro fotografo Giancarlo Vaiarelli di Milano.

Iscrizione a: info@zeropixelfestival.it; specificando nome, cognome

Giovedì 26/11 fino al 19/12


Vernissage streaming / Associazione Leali delle Notizie; Ronchi dei Legionari
ore 18:00
Grandi interpreti prima del concerto, Arnaldo Grundner
Mostra a cura di Giulia Micheluzzi.

Orari visite: lunedì, giovedì e venerdì 14:00-18:00; martedì 10:00-14:00;


mercoledì 10:00-12:00/14:00-19:00; sabato 10:00-12:00


Venerdì 27/11 fino al 22/01
Vernissage streaming / Associazione Leali delle Notizie; Ronchi dei Legionari
ore 18:00
Un soffio di luce, Luigi Tolotti
Mostra a cura di Annamaria Castellan

Orari visite: da lunedì a venerdì 9:00-13:00

Sabato 28/11
Collegamento streaming ore 18:00

Banco ottico 20x25 e pellicola a sviluppo istantaneo


Workshop introduttivo alla fotografia istantanea con banco
ottico 8x10 con il direttore artistico di ZEROPIXEL Festival
Ennio Demarin e Massimiliano Muner.

Iscrizione a: info@zeropixelfestival.it; specificando nome, cognome

Domenica 6/12
Collegamento streaming ore 18:00

Rewind - Festa di chiusura del Festival


Con immagini e i filmati di tutti gli eventi della settima
edizione Musica.

Gennaio 2021
Circolo della Stampa

Cosa vogliamo vedere? L’etica del fotografo in contesti difficili


Incontro in ambito della formazione permanente dell’Ordine
dei Giornalisti del Friuli Venezia Giulia. Lezione-laboratorio
con Michele Smargiassi, introduce Cristiano Degano,
Presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Friuli Venezia Giulia.

Dal 23/01/2021 al 25/02/2021


GRIN Gallery Umago; Croazia

STRANA B
Mostra collettiva con opere di Miroslav Arbutina,
Danilo Ballaban, Rino Gropuzzo e Robert Sironi. Mostra a cura
di Robert Sironi

Dal 5/02/2021 al 28/02/2021


Biblioteca Statale Isontina; Gorizia

Mostra Collettiva Musica

Dal 5/02/2021 al 28/02/2021


Galleria Prologo; Gorizia

Primo Premio Sergio Scabar - “[n]evermind”, Davide Dionisio


Associazione Leali delle Notizie, Piazzetta Francesco Giuseppe 1; Ronchi dei Legionari
Auditorium del Museo Revoltella, Via A. Diaz 27; Trieste
Biblioteca Beethoveniana, Via XXV Aprile 19; Muggia
Biblioteca Statale Isontina, Via G. Mameli 12; Gorizia
Biblioteca Statale Stelio Crise, Largo Papa Giovanni XXIII, 6; Trieste
Circolo della Stampa, Corso Italia 13; Trieste
Galleria Prologo, Via G.I. Ascoli 8/1; Gorizia
GRIN Gallery Umago; Croazia
Magazzino 26, Porto Vecchio; Trieste
Mediateca - La Cappella Underground, Via Roma 19; Trieste
Museo Carnico delle Arti Popolari Michele Gortani, Via della Vittoria 4; Tolmezzo
Spazio d’arte Trart, Viale XX Settembre 33; Trieste
Triestina della Vela, Pontile Istria 8; Trieste
Villa Vicentini Miniussi, CCM; Ronchi dei Legionari


Partner

Con il contributo di

In co-organizzazione con


In collaborazione con

Media-Partner