Sei sulla pagina 1di 8

Primi contatti 0

Comunicazione:
Grazie.
Prego.
Buon viaggio!
Buongiorno./Buonasera.
Ciao.
Arrivederci.
Come sta/stai?
Parli italiano? Sto bene/male.
Conosci già alcuni saluti italiani? Sicuramente! Le/Ti presento Paolo.
Abbina le frasi come nell’esempio. Piacere.

1. Buongiorno, dottore! a. Grazie mille!


Mi dispiace.
2. Arrivederci, signora b. Ciao, Valentina! Benvenuto a Roma!
Boni!
3. Ciao, Matteo! c. Buongiorno, signora Carli. Grammatica:
4. Grazie. d. Prego. • nomi singolari: treno, signora, signore, moglie
5. Benvenuto a Roma! e. Arrivederci, signor • articoli: il, la
Cipriani. • aggettivi singolari: stanco/stanca
• pronomi: io, tu, lei, lui
Conosci altre espressioni?
• presente dei verbi: sono, sto e presento
________________________________________________________________________ • articoli: un, una/un’
• possessivi: mio, tuo
sette  7
0 a  Buongiorno, come sta?
CD 1 Ascolta il dialogo.
Vocabolario ● Buongiorno, signor Corsetti. ■ Molto lieta.
signora signore ♦ Ah, buongiorno, signora ● E questo è mio marito.
Di Marco! Come sta? ▲ Piacere.
● Molto bene, grazie. E Lei? ● Ma ecco il nostro treno.
♦ Anch’io bene, grazie. Allora arrivederci!
Le presento mia moglie. ♦ Arrivederci e buon viaggio!
● Molto piacere.

Attenzione: Buongiorno, signor Corsetti! Comunicazione

treno • Salutare (formale)


Quando arrivi Quando vai via

Arrivederci!
grazie di giorno: Buongiorno! di sera: Buonasera!
Grazie!
• Presentare e presentarsi (formale)

marito e moglie

Le presento la signora Le presento il signor (Molto) piacere! =


Marini. = Questa è la Bianchi. = Questo è (Molto) lieto! /
signora Marini. il signor Bianchi. Molto lieta!

• Dire come stai (formale)


■ Come sta?, Come va? ● (Molto) bene! ● (Molto) male!
Buon viaggio!

Grammatica
Nomi singolari
maschile femminile
treno signora
Fonetica signore moglie
a, o, u = [k] come, Di Marco, ecco Articoli determinativi singolari Aggettivi singolari
c + e, i = [tʃ ] piacere,
maschile femminile maschile femminile
arrivederci
h = [k] anch’io il marito la signora lieto lieta
a, e,
gi + = [dʒ] buongiorno, viaggio
o, u

8  otto
Esercizi  0 a
1. Comprensione e pronuncia CD 2 Ascolta le frasi e ripeti.
1. Buongiorno. 4. E Lei, come sta?
2. Come va? 5. Molto piacere.
3. Bene, grazie. 6. Arrivederci.

2. La risposta giusta Seleziona l’opzione corretta.


Poi ripeti i minidialoghi
1. Buonasera. a. Buonasera.
insieme a un compagno.
b. Grazie, e Lei?
2. Come va? a. Molto piacere.
b. Molto bene, grazie.
3. Questa è mia moglie. a. Arrivederci.
b. Molto lieto.
4. Come sta? a. Bene, grazie.
b. Anch’io.

3. Maschile o femminile? Leggi le parole e seleziona il


M F M F genere corretto.
1. amica 4. amico
2. ragazzo M F 5. ragazza M F
3. compagno M F 6. compagna M F

4. L’opzione corretta Leggi le frasi e seleziona


l’opzione corretta.
1. Le presento mio marito/mia moglie, la signora Tailamoun.
2. Questo/Questa è mio marito.
3. Ecco il/la treno!
4.
■ Buonasera, signora Capotondi.
▲ Buongiorno/Buonasera!
5.
♦ Come sta?
● Molto bene, grazie. E Lei?
♦ Anch’io male/bene, grazie.

5. Parlare Rileggi il dialogo a pagina 8.


Poi usa il testo qui accanto e
Signor Rossetti Signora Capucci
improvvisa un nuovo dialogo
▲Buongiorno, signor Rossetti, come sta?
insieme a un compagno.
♦…

nove  9

0 b  Ciao, come stai?
CD 3 Ascolta il dialogo.
Vocabolario ♦ Ciao, Francesca, come va? ■ Ciao.
● Ciao, Markus! Bene, grazie. ♦ Ciao, Roberto.
stanco/a
E tu, come stai? ● E chi è la tua amica?
♦ Mah, non molto bene: sono un ♦ Lei è Susanne.
po’ stanco… ● Benvenuta a Roma,
● Ah, mi dispiace!… Susanne!
Ti presento Roberto, un amico. ▲ Grazie.

un po’ ↔ molto Comunicazione


un po’ stanco • Salutare
Quando arrivi (informale) Quando vai via
di giorno + di sera: Ciao! Ciao!
molto stanco
• Presentare e presentarsi (informale)

mi dispiace

amico amica Ti presento Paolo Ti presento Cristina Piacere!


= Lui è Paolo. = Lei è Cristina.

• Dire come stai (informale)


■ Come stai?, Come va? ● Non sto (molto) bene. = Sto male.

● Sto (molto) bene!

Grammatica
benvenuto/a a… Pronomi e presente dei verbi Aggettivi possessivi
(forme singolari) (forme singolari)
essere stare presentare maschile femminile
io sono sto presento il mio amico la mia amica
tu sei stai presenti il tuo amico la tua amica
lui/lei è sta presenta
Attenzione! Con i sostantivi
Fonetica Articoli indeterminativi singolari riferiti alla famiglia
ci + a, o, u = [tʃ ] ciao maschile femminile non si usa l’articolo: mia
un treno una signora moglie, tuo marito, ecc.
un amico un’amica

10  dieci
Esercizi  0 b
1. Comprensione e pronuncia CD 4 Ascolta le frasi e ripeti.
1. Ciao, Valeria! 4. E tu, come stai?
2. Come stai? 5. Sono molto stanco.
3. Non sto molto bene. 6. Lei è la mia amica Sandra.

2. Aggettivi possessivi Seleziona l’opzione corretta


1. Questo è mio/il mio marito.
e ripeti le frasi.
2. Chi è la tua/tua amica?
3. Ti presento la mia/mia moglie.
4. Lui è mio/il mio amico Federico.
5. Ecco il tuo/tuo treno!

3. Comprensione orale CD 5 Ascolta e seleziona l’opzione


1. Come sta Roberta? a. Sta bene.
corretta. Poi leggi le frasi
b. Sta molto bene. insieme a un compagno.
2. Mario è stanco? a. No.
b. Sì.
3. Chi presenta Roberta? a. Il fratello.
b. La sorella.
4. Mario è un amico? a. Sì.
b. No, un collega.

4. Come stai? Ordina le espressioni dalla


male – molto bene – molto male – bene
più positiva alla più
negativa.
1. Sto ______________________
2. Sto ______________________
3. Sto ______________________
4. Sto ______________________

5. Parlare Rileggi il dialogo a pagina 10.


● Ciao,Tommaso, come stai?
Poi usa il testo qui accanto e
♦ Bene, grazie, Valentina. E tu come stai?
improvvisa un nuovo dialogo
● Non molto bene: sono un po’ stanco.
insieme a un compagno.

undici  11

0 c  Chattare al telefono
Leggi la chat al telefono tra Danilo e Marta e poi rispondi alle
Vocabolario domande insieme a un compagno.

Tutto bene? = Stai bene?

Tutto OK. = Sto bene. Ciao Marta,


tutto bene?
Abbastanza bene. =
Ciao Danilo!
Tutto OK, e tu?
stanchissimo/a = molto stanco/a

lavorare Abbastanza bene, ma sono stanchissimo.

Perché?

Perché lavoro molto.

libero/a ↔ occupato/a
… Ci vediamo
stasera = oggi, di sera presto?

Sì! Quando sei libera?

Stasera!
Perfetto!

Allora a stasera! Ciao ciao!

1. Come sta Marta?

2. Come sta Danilo? Perché?

3. Stasera Marta è libera?

4. Quando si vedono Marta


e Danilo? Ti interessa la lingua e la cultura italiana? Ti inte
Su www.alma.tv trovi tanti video, film, www.
esercizi, test e giochi! Gram
12  dodici
Esercizi  0 c
1. Parole in disordine Ordina le parole della chat
e forma delle frasi logiche.
a.
▲ come Franco, va? Ciao = _____________________________
♦ stanco. ma Bene, sono = _____________________________
b.
▲ libero? sei Stasera = __________________________________
♦ mi No, dispiace. = ___________________________________

2. Dialogo via chat Lavora con un compagno.


Immaginate una chat tra
Ciao Maria, due amici, Maria e Marco.

3. Vero o falso? Rileggi la chat a pagina 12


V F e indica con una “X” se le
1. Danilo sta molto bene.
2. Danilo non lavora. V F informazioni sono vere o
3. Marta sta bene. V F false.
4. Stasera Marta è occupata. V F
5. Danilo è un amico di Marta. V F

4. L’opzione corretta Seleziona l’opzione


▲ Ciao Patrizio, come/tutto stai? Come/Tutto ok?
corretta e ripeti le
♦ Ciao Stefano, io/tu sto benissimo, e io/tu?
frasi.
▲ Anch’io./No, grazie. Sono a Roma!
♦ Davvero? Benvenuto!

tredici  13

0 Cultura e civiltà
Dare del tu e dare del Lei
In italiano per parlare in modo formale si usa la
terza persona singolare (Lei), anche con gli
uomini. Tu si usa in contesti informali.

Si usa il Lei:
• con persone più grandi di età
• con estranei (non giovanissimi)
• con gli anziani
• in contesti formali (negli uffici pubblici, in
ospedale, ecc.)

Anche il verbo va alla terza persona singolare,


per es.: Signor Moretti, come sta?

Si usa il tu:
• con gli amici
• con la famiglia
• in contesti informali (per es. a una festa) Qualche parola in più
Saluti Auguri
Anche il verbo va alla seconda persona singolare,
Salve! Buona giornata!
per es.: Ciao Fabio, come stai?
Buonanotte! Buona serata!
Alla prossima!
Salutarsi
A domani!
Tra uomini è frequente salutarsi con una stretta
di mano. Relazioni
Tra donne o tra uomini e donne (in contesti
informali) ci si bacia sulle guance. Anche due fratello sorella
uomini possono eventualmente baciarsi, ma solo il mio ragazzo la mia ragazza
se amici o parenti. il mio compagno la mia compagna
il mio miglior amico la mia migliore amica
il mio collega la mia collega
Alla fine della lezione, saluta i tuoi compagni. Dire come si sta
Non c’è male.
Ciao! A domani! Così così.

Rispondere a grazie
Arrivederci! Alla prossima! ■ Grazie!
♦ Prego!

14  quattordici