Sei sulla pagina 1di 2

Una corretta alimentazione per una mente veloce e brillante !

Ciao, ti voglio parlare dell’alimentazione che può far aumentare la tua energia e rendere la
tua mente più veloce e attiva.

Oggi quando entri in un supermercato, hai la sensazione di essere travolto da un fiume di


cibo esposto negli scaffali, personalmente dopo 5 minuti che sono entrata mi risulta
difficile rimanere concentrata e mantenere la lucidità e ricordarmi perchè sono lì.

Così stringo tra le dita il mio bigliettino con la LISTA delle cose da prendere, come fosse il
mio filo d’Arianna e cerco di uscire al più presto da questo luogo di confusione.
Si contano davvero sulla punta delle dita i cibi che puoi trovare utili al tuo corpo in questi
posti. Il resto è spazzatura.

Divenuta consapevole di ciò ho deciso di fare attenzione a come mi alimento.


Consiglio, se vuoi mantenere una mente sveglia e libera dalle nebbie del cibo spazzatura
comincia la giornata con un frullato di frutta: mele, banane, pere, kiwi,
mezzo bicchiere d’acqua fresca, frulla il tutto, si ottiene un ottimo carburante energetico
per la tua mente ed anche il resto del corpo te ne sarà grato.

Io faccio colazione tutte le mattine così prima di mettermi ad analizzare i grafici forex e
devo dire che funziona!

Per il resto della giornata, evita di appesantirti a pranzo e cena con: pasta, pane, carni
rosse, lasagne, pizza, panini al fast foods con dentro ipotetiche cotolette alla milanese.
Opta per delle verdure condite con dell’olio crudo e poco sale e se non puoi fare a meno
della carne, scegli carne bianca, oppure pesce.

Evita di miscelare insieme: formaggio, pane, pomodori, carne, ecc.


Sono miscele tossiche.
Ti sei mai chiesto perchè è consuetudine bere un caffè dopo pranzo?

La caffeina ti dà una scarica elettrica per risvegliarti dall’abbiocco che ti viene causato
dalla miscela di questi ingredienti!

Fai un esperimento.
Metti in una pentola tutto quello che mangi in un’ ora di pranzo, esempio: pasta al
pomodoro fatta di farina bianca raffinata, carne, poi frutta, dolce e caffè.

Chiudi la pentola: lasciala così e dopo qualche giorno vai a vedere cosa c’è dentro!
Ti dico solo una cosa, la frutta mangiata dopo la pasta fermenta...questo è quello che
succede nel tuo stomaco!
La fermentazione produce gas tossici che tolgono ossigeno e lucidità al tuo cervello!

Io ho impiegato anni a disintossicarmi, gradatamente ho eliminato dalla mia alimentazione,


tutte le farine raffinate sotto qualsiasi forma, mi concedo una volta al mese un piatto di
pasta di farro integrale. Ho eliminato il latte e tutti suoi derivati.
Il latte è utile ai cuccioli che hanno ancora l’enzima nello stomaco per digerirlo, ma un
adulto non ne ha più bisogno, comprarlo serve solo ad accrescere il mercato dell’industria
alimentare: il latte scremato, quello arricchito, quello ad alta digeribilità!
Per forza non lo digerisci non devi più berlo non ti serve!

Evita lo zucchero.

Ho eliminato tutti gli zuccheri raffinati: saccarosio, fruttosio, quello che vendono in barattoli
per intenderci facendolo passare per zucchero più salutare, raffinato in quel modo è
veleno per il nostro corpo!

Quando ero piccola c’era una pubblicità in tv che diceva: il cervello ha bisogno di
zucchero!

E’ vero! Ma non di zucchero raffinato ed artificiale, posso benissimo ricavare lo zucchero


che mi serve dalla frutta (fruttosio appunto) poi ci penserà il mio corpo a metabolizzarlo,
veicolandolo gradualmente con l’aiuto di altre nobili molecole come le vitamine presenti
nella frutta stessa.
Non introduco zucchero raffinato che dà una scarica energetica al mio corpo troppo
esasperata a tal punto che dopo mi viene il calo di attenzione e l’anebbiamento della
mente con letargia.

Prova a rifletterci. Lo zucchero è ovunque perfino nella maionese!


A cosa serve?
In tempi molto lontani veniva usato come medicina, per le persone con scarsa energia
vitale, ma si guardavano bene da darne grandi quantità era diluito e se ne consigliavano
poche gocce!

E’ come se tra 100 anni legalizzassero la coca e la mettessero in ogni cibo perchè da la
carica!

Ultimo consiglio bevi tanta acqua, 2 litri al giorno, migliora le connessioni neurali, fai
attenzione ascolta il tuo corpo, quando a volte senti i morsi della fame, non è perchè devi
mangiare, forse il tuo corpo implora acqua, sei disidratato e quando senti la gola secca è
già tardi!
Lo dico per esperienza, anche i muscoli allentano le tensioni e smettono di fare male.

Ti starai domandando: il calcio, le proteine.... come le introduco nella mia alimentazione?


Mai sentito parlare di frutta secca? Mandorle, noci, nocciole ecc. Oppure dei germogli di
soja, non transgenica ovviamente. Senza esagerare, dei legumi?
E’ semplice, prova... ti resta solo da sperimentare.

Se hai un’esperienza simile e vuoi condividerla scrivici.

Laura e Laura