Sei sulla pagina 1di 197

Nuova Funzionalità di Revit Versione 4.

1
NUOVA FUNZIONALITÀ DI REVIT VERSIONE 4.5................................................7

ESERCITAZIONI DI AGGIORNAMENTO A REVIT 4.5..........................................7


Ad esempio, 30' 0" (10metri). Potete impostare l'unità di misura che meglio desiderate
usando il comando Impostazioni, Unità di misura. ...................................................................7
Tutorial di Revit 4.5....................................................................................................................7

GESTIONE DEL COLORE DEI RIEMPIMENTI........................................................8


Gestire il colore del rimpimento del materiale.........................................................................8
Impostare il Colore di riempimento al livello di Dettaglio Basso per il tipo di muro.........10

L'INTERFACCIA UTENTE DI REVIT 4.5 .................................................................12


Apertura del File di Training ..................................................................................................12
La Barra di Progettazione........................................................................................................12
Il Browser di Progetto ..............................................................................................................14
La Barra dei Menu ...................................................................................................................15
Modifiche generali dell'Interfaccia .........................................................................................16

DESCRIZIONE COMANDI E SNAP ...........................................................................18


Descrizione dei comandi...........................................................................................................18
Comandi Snap ...........................................................................................................................19

RAPPRESENTAZIONI DI DETTAGLIO ED IMPOSTAZIONI DI


VISIBILITÀ .....................................................................................................................22
Rappresentazioni di Dettaglio..................................................................................................22
Impostazioni di visibilità ..........................................................................................................24

QUOTE DI RIFERIMENTO E TESTO .......................................................................27


Linee di griglia strutturali e Linee di Livello .........................................................................27
Testo ...........................................................................................................................................29

QUOTATURA..................................................................................................................32
Utilizzare lo strumento di Misura ...........................................................................................32
Impostazioni delle Quote temporanee.....................................................................................33
Impostazioni dell'Unità di misura ...........................................................................................33
Proprietà dei Tipi di Quota......................................................................................................34
Vincoli ........................................................................................................................................37
Quote di Riferimento ................................................................................................................38

MIGLIORAMENTI ALLA PLANIMETRIA ..............................................................39


Aggiungere un Livellamento....................................................................................................39
Aggiunta dei confini di Proprietà ............................................................................................40

2
Aggiungere Componenti Planimetrici.....................................................................................44

GLI STRUMENTI DI REVIT........................................................................................46


Lo strumento Separa ................................................................................................................46
Lo strumento Muovi .................................................................................................................47
Lo strumento Modifica profilo di taglio..................................................................................48
Lo strumento Seleziona precedente.........................................................................................50
Eliminare le Famiglie ed i Tipi non utilizzati .........................................................................51

MURI E STRUMENTI PER I MURI............................................................................53


Utilizzare lo strumento di Sfalsamento ...................................................................................53
Creare un'apertura in un muro curvo ....................................................................................56
Aggiungere montanti ad angolo ai sistemi di facciata continua ...........................................57
Gestire correttamente il giunto costruttivo tra un muro composto ed un serramento
complesso ...................................................................................................................................58

MIGLIORAMENTI AL TETTO ...................................................................................61


Unire segmenti di tetto a muri o altri tetti..............................................................................61
Modificare l'altezza del tetto utilizzando il trascinamento del colmo ..................................64
Modificare la stratificazione tra un tetto composto piano ed un muro composto ..............66
Unire un segmento di tetto ad un muro con tetti a due falde................................................68

MIGLIORAMENTI ALLE SOLETTE.........................................................................72


Selezionare i muri concatenati durante il disegno .................................................................72
Modificare e gestire solette e muri composti uniti in una rappresentazione 2D .................74

RENDERING IN REVIT 4.5 ..........................................................................................77


Applicare le Decalcomanie di AccuRender al progetto.........................................................77
Utilizzare le opzioni avanzate di impostazione della scena ...................................................81

NUOVA FUNZIONALITÀ DI REVIT VERSIONE 4.0..............................................85


Esercitazioni di aggiornamento sulla Versione 4.x................................................................................85

UTILIZZO DEI MIGLIORAMENTI NEI COMANDI DI ESTRUSIONE SU


PERCORSO .....................................................................................................................86

CREAZIONE DI CONTROSOFFITTI CON DIFFERENTI MOTIVI DI


SUPERFICI ......................................................................................................................88
Esercitazione: ............................................................................................................................88
Multiselezione dei locali durante la creazione automatica dei controsoffitti..................................88
Motivi di riempimento delle superfici .....................................................................................89

MIGLIORAMENTI ALLA FUNZIONALITÀ GRUPPO ..........................................92


I Gruppi esistono anche dopo avere cancellato tutte le Instanze..........................................92

3
Salvataggio dei Gruppi.............................................................................................................93
Caricamento di Gruppi salvati ...........................................................................................................93

TESTO MODELLO ........................................................................................................95

MIGLIORAMENTI DEL TETTO ................................................................................97


Parametri del tetto specificandone il perimetro.....................................................................97
Stati della gronda...............................................................................................................................100
Tetto d'estrusione....................................................................................................................100
Lucernari inclinati estrusi.................................................................................................................101

SPLINE ...........................................................................................................................104
Creazione di un’apertura irregolare.....................................................................................104

MIGLIORAMENTI DELLA SCALE .........................................................................108


Creazione di scale multipiano...........................................................................................................108
Modifica dell'intradosso della scala .................................................................................................109
Profili della pedata della scala ...............................................................................................110
Aggiunta di nuovi profili alla pedata ...............................................................................................112
Creare un parapetto specifico................................................................................................112

BALAUSTRE .................................................................................................................116
Creare una famiglia specifica di balaustra...........................................................................116
Utilizzo della balaustra in un progetto..................................................................................117

MIGLIORAMENTI DI STRUMENTO DI MURO ...................................................120


Muri Del Fondamento ............................................................................................................120
Protezioni di estremità di muro e chiusure della cavità ......................................................122
Miglioramenti di muro e del pavimento ...............................................................................124

FAMIGLI
E ANNIDATE.................................................................................................................126

FAMIGLIE ANNIDATE...............................................................................................127
Annidare una famiglia in un'altra famiglia..........................................................................127
Bloccaggio della posizione della famiglia annidata..............................................................128
Accesso ai parametri della famiglia nell'editore delle famiglie...........................................129

PARAMETRI CON FORMULE..................................................................................131


Corretta sintassi delle Formula:.......................................................................................................131

PARAMETRI MATERIALE .......................................................................................132


Creazione di nuovi parametri di materiale ..........................................................................132
Creazione dei tipi predefiniti .................................................................................................133
Applicazione dei parametri del Materiale ............................................................................133

4
Modificare i parametri del materiale dall'interno di un progetto......................................134
Creazione di nuovi tipi di tavolo.......................................................................................................136

FAMIGLIE DI PROFILI..............................................................................................137
Creazione di una nuova famiglia di profilo ..........................................................................137
Modelli di famiglie di profilo: ................................................................................................137
Profilo di parapetto ...........................................................................................................................137
Profili delle pedate delle scale...........................................................................................................138
Profilo di Scanalature........................................................................................................................139
Profilo di Cornice ..............................................................................................................................140
Utilizzo di una famiglia di profilo per un'estrusione su percorso.......................................141
Modificare la posizione del profilo...................................................................................................142
Utilizzare una famiglia di profilo per una cornice o scanalatura .......................................143

STRUMENTI STRUTTURALI ...................................................................................147


Permettere la barra di progettazione strutturale: ...............................................................147
Famiglie Strutturali Di Carico: .............................................................................................147
Visti Strutturali Creanti:........................................................................................................149
Disposizione Delle Colonne Strutturali:................................................................................150
Disposizione Dei Fasci: ...........................................................................................................150
Altezze D' Incorniciatura Creanti:........................................................................................152
Disposizione Dei Sostegni:......................................................................................................153
Disposizione Dei Muri Strutturali:........................................................................................154

PLANIMETRIA.............................................................................................................156
Creazione di una superficie topografica ( Selezione di Punti di quota ) ............................156
Creazione di una superficie topografica ( Importazione di Dati esterni) .........................157
Importazione dei dati della Planimetria ..........................................................................................157
Confine di proprietà ..........................................................................................................................158
Impostazioni della Planimetria (visibilità delle curve di livello)...................................................159
Dividi superficie .................................................................................................................................161
Livellamento.......................................................................................................................................161
Zona livellata......................................................................................................................................162
Componente parcheggio....................................................................................................................164
Posizionare oggetti sulla superficie della Planimetria ....................................................................164
Etichettare i componenti dei Parcheggi e della Planimetria ..........................................................165
Abaco dei posti auto ..........................................................................................................................165

ESPORTAZIONE - DATABASE ODBC ....................................................................166


Riveda la base di dati ........................................................................................................................168

STRUMENTI - COLLEGA PARTE SUPERIORE/PARTE INFERIORE.............170


Esercitazione: ..........................................................................................................................170

STRUMENTI DI CALCOLO DELLE AREE ............................................................172

5
Definizione dello Schema dell'area complessiva ..................................................................172
Definizione dello Schema dell'area affittabile ......................................................................174
Linee di confine di area .....................................................................................................................175
Colore dei locali & Abachi................................................................................................................179

MIGLIORAMENTI DELLE QUOTE E DEI SIMBOLI DI RIFERIMENTO ......180


Quote Angolari........................................................................................................................180
Miglioramenti dell'etichettatura sequenziale .......................................................................180
Miglioramenti alle etichetta delle finestre e delle porte..................................................................182
Rotazione delle etichette con il componente ....................................................................................184

ABACHI E UNIFICAZIONE DEL FORMATO........................................................186


Nuovi Tipi Creanti Di Abaco .................................................................................................186
Codici Di Programmazione Dell'Assemblea Di Uniformat.................................................187
Componenti di programmazione da Level e da stanza. ......................................................190
Funzionalità aumentata degli abachi sulle tavole disegna. .................................................190

CHIAVI DI RIFERIMENTO E NOTE DESCRITTIVE ..........................................193


Creare un concetto fondamentale .........................................................................................193
Disponendo un concetto fondamentale in un progetto ........................................................195
Nuovi Tipi Principali Creanti...........................................................................................................195
Aggiungendo una guida ad un concetto fondamentale...................................................................196
Creare un blocchetto della nota.............................................................................................196
Disponendo un Noteblock su una tavola...............................................................................197
 ..............197

6
Nuova Funzionalità di Revit Versione 4.5
Publish Date:
1-May-2002

Esercitazioni di aggiornamento a Revit 4.5


Benvenuti in Revit 4.5!
Per gli utenti che hanno già familiarità con Revit 4.1, le seguenti esercitazioni serviranno
per prendere confidenza con le nuove funzionalità di Revit 4.5.
Notate che molte delle Esercitazioni di aggiornamento a Revit 4.5 sono state create con
template e modelli con unità di misura imperiali. La maggior parte delle esercitazioni però
è dedicata all'uso degli strumenti e a come manipolare gli oggetti, quindi l'unità di misura
non ha un grosso impatto sullo scopo didattico degli esercizi. Comunque, ogni volta sia
necessario, entrambe le unità di misura vengono specificate, con l'unità di misura
imperiale seguita dall'unita di misura metrica tra parentesi, che potrebbe anche non essere
l'esatto valore convertito.

Ad esempio, 30' 0" (10metri). Potete impostare l'unità di misura


che meglio desiderate usando il comando Impostazioni, Unità di
misura.

Tutorial di Revit 4.5


L'interfaccia utente di Revit 4.5
Descrizione comandi e Snap
Rappresentazioni di dettaglio ed impostazioni di Visibilità
Quote di riferimento e Testo
Quotatura
Miglioramenti alla planimetria
Gli strumenti di Revit
Muri e strumenti per i muri
Miglioramenti al Tetto
Miglioramenti alle Solette
Gestione del Colore dei Riempimenti
Rendering in Revit 4.5

Andate a www.revit.com.
Andate a Supporto clienti: Supporto, Corsi e Documentazione per le ultime informazioni ed
aggiornamenti.

Copyright © 1998-2002
Revit Technology Corporation
All Rights Reserved
Revit and the Revit logo are trademarks of Revit Technology Corporation.
PANTONE is a registered trademark of Pantone, Inc.
HyperXpress is a trademark of PINEBUSH Technologies, Inc.
JustTextures is a trademark of Microsoft Corporation.
Blocks and Materials is a trademark of Microsoft Corporation.
Microsoft and the Microsoft Internet Explorer logo are trademarks, or registered
trademarks of Microsoft Corporation in the United States and/or other countries.
AccuRender is a registered trademark of Robert McNeel & Associates.
RPC is a trademark of Archvision, Inc.
AutoCAD is a registered trademark of Autodesk, Inc.
MicroStation is a registered trademark of Bentley Systems, Inc.

7


Gestione del Colore dei Riempimenti


In Revit 4.5, avete adesso la possibilità di gestire il colore dei riempimenti. Gli oggetti che
prendono la definizione del riempimento dal materiale, possono gestirne il colore del
riempimento in sezione o sulla supeficie. (Questo include muri, solette, tetti e altre
famiglie, e si applica anche ai materiali delle fasi).
Ad esempio, in un muro composto, dove ad ogni strato viene applicato un diverso
materiale, potete impostare il colore del riempimento del mattone in rosso e
dell'isolamento in rosa.

In aggiunta, potete impostare il colore del riempimento al livello di Dettaglio Basso per
ogni tipo di muro.
In questa esercitazione, imparerete a:
• Gestire il colore del rimpimento del materiale.
• Impostare il Colore del riempimento al livello di Dettaglio Basso per il tipo di muro.

Nota: Questo esercizio è stato creato con template e modelli con unità di misura
imperiali. Comunque, ogni volta sia necessario, entrambe le unità di misura vengono
specificate, con l'unità di misura imperiale seguita dall'unita di misura metrica tra
parentesi, che potrebbe anche non essere l'esatto valore convertito.
Ad esempio, 30' 0" (10metri). Potete impostare l'unità di misura che meglio desiderate
usando il comando Impostazioni, Unità di misura.

Gestire il colore del rimpimento del materiale


1. Dalla cartella Revit 4.5\Training\Common, aprite il file, Revit4_5 Update
Project_2.rvt.

Nota: Questo file viene utilizzato in diversi esercizi. Se desiderate salvare il


lavoro, fate clic su File, Salva con nome, e salvate il file con un nome univoco.
1. All'interno del Browser di Progetto, espandete le Sezioni ed aprite la Sezione:
Wall/Floor Join - Level 3.

Notate i diversi riempimenti assegnati ad ogni strato della struttura della soletta e
del muro. Ognuno di questi è definito dalle impostationi del materiale dello strato.
2. Dal menu Impostazioni, selezionate Materiali.
3. Dalla lista dei Nomi, selezionate Masonry - Brick.

8
Notate che un colore è assegnato ad entrambi i Motivo sulla superficie ed al
Motivo di sezione. Questa possibilità di scegliere un colore è nuova della Versione
4.5 di Revit.
4. Fate clic su del Motivo di sezione.
5. Scegliete Rosso come nuovo colore e fate clic su OK fino a quando tornate alla
rappresentazione di sezione.

Notate che il riempimento del Mattone è adesso rosso.


6. Aprite la rappresentazione 3D ed utilizzate Zoom in area per avvicinarvi al retino
del mattone.

Notate che il riempimento del mattone sulla superfice del muro è nero.
7. Dal menu Impostazioni, selezionate Materiali.
8. Se non è gia selezionato, selezionate Masonry - Brick dalla lista dei Nomi.
9. Fate clic su del Motivo sulla superficie.
10. Selezionate il colore Bianco, e fate clic su OK sino a quando ritornate alla
rappresentazione 3D.

Notate che il riempimento del mattone è diventato bianco.

9
Impostare il Colore di riempimento al livello di Dettaglio
Basso per il tipo di muro
1. Aprite la Pianta dei pavimenti: Level 1. Il Livello di Dettaglio per questa
rappresentazione è impostato a Basso. (potete verificarlo andando nel comando
Visualizza, Proprietà della rappresentazione.)
2. Selezionate il muro curvo in basso e fate clic su Proprietà.
3. Il Colore di riempimento a livello di dettaglio basso è una Proprietà del tipo, e
quindi fate clic su Modifica/Nuovo.

Di default, il Colore di riempimento a livello di dettaglio basso è Nero ed il


motivo è impostato su Nessuno.
4. Fate clic sul pulsante del Colore di riempimento a livello di dettaglio basso e
selezionate un colore grigio. Fate clic su OK.

Dalla lista del Motivo di riempimento a livello di dettaglio basso, selezionate


Solid fill. Fate clic su OK.

5. Fate clic su OK e ritornate alla rappresentazione di pianta.

10
Il tipo di muro adesso viene visualizzato con un riempimento solido grigio in ogni
rappresentazione dove il Livello di dettaglio è impostato come Basso.
6. Aprite la Pianta dei pavimenti: Level 2.
7. Dal menu Visualizza, selezionate Proprietà della rappresentazione.
8. Impostate il Livello di Dettaglio in Alto e fate clic su OK.
9. Fate Zoom in su uno dei muri in mattoni esterni e dovreste notare come il motivo
sulla superficie ed il colore non vengono applicati.
10. Se avete salvato il file con un nome unico o desiderate di farlo, fatelo adesso.
Altrimenti selezionate File, Chiudi, e non salvate le modifiche che avete apportato
al file.


11


L'interfaccia utente di Revit 4.5


L'interfaccia utente di Revit 4.5 presenta migliorie nella Barra dei Menu, nella Barra di
Progettazione, e nel Browser di Progetto. Sono presenti due nuove schede nella Barra di
Progettazione, Visualizza e Costruzione. Nel Browser di Progetto adesso è presente
l'opzione per nascondere qualsiasi rappresentazione che sia stata posizionata sulla tavola
di disegno. In aggiunta, tutte le finestre di dialogo in Revit 4.5 sono state modificate; i
pulsanti attivo/disattivo hanno sostituito i valori"Si/No".
In questa esercitazione, andremo a vedere le novità riguardo a:
Barra di Progettazione
• Scheda Visualizza
• Scheda Costruzione
• Barra dei Menu
• Browser di Progetto
• Modifiche generali dell'Interfaccia

Nota: Questo esercizio è stato creato con template e modelli con unità di misura
imperiali. Comunque, ogni volta sia necessario, entrambe le unità di misura vengono
specificate, con l'unità di misura imperiale seguita dall'unita di misura metrica tra
parentesi, che potrebbe anche non essere l'esatto valore convertito
Ad esempio, 30' 0" (10metri). Potete impostare l'unità di misura che meglio desiderate
usando il comando Impostazioni, Unità di misura.

Apertura del File di Training


1. Dalla cartella training, aprite il file, Revit4_5 Update Project_1.rvt.

Nota: Questo file viene utilizzato con diversi tutorial. Se desiderate salvare
il lavoro eseguito, fate clic su File, Salva con nome, e salvate il file con un nome
di file univoco.
2. Aprite la Pianta dei pavimenti: Level 1.

La Barra di Progettazione
1. Notate che è presente una nuova Barra di Progettazione chiamata Visualizza.
Fate clic sulla scheda per aprirla.

12
Non sono stati aggiunti nuovi strumenti a questa scheda della Barra di
Progettazione. Molti di questi strumenti erano precedentemente posizionati in
basso nella scheda Disegno.
2. Dal menu Visualizza, selezionate Nuovo e notate come le opzioni del menu sono
praticamente le stesse della scheda Visualizza nella Barra di Progettazione.

3. Fate clic con il tasto destro del mouse sulla Barra di Progettazione e selezionate
Costruzione.

La scheda Construzione contiene tre strumenti:

Lo strumento Fasi di lavoro è identico allo strumento Fasi di lavoro di Revit 4.1.
Lo strumento Abaco è identico allo strumento Abaco presente in Revit 4.1.
Lo strumento Componente di planimetria è simile allo strumento Componente
nelle altre schede, con la differenza che non visualizza nel selettore di tipo i
componenti che non sono relativi alla planimetria.
4. Dalla scheda Costruzione della Barra di Progettazione, fate clic su Componente
di planimetria.

13
Dalla lista del Selettore di tipo, fate clic sulla freccia e verificate come all'interno
della lista ci sono solo elementi di planimetria.

5. Fate clic su Modifica.

Suggerimento: In Revit 4.5, potete anche creare un nuovo progetto utilizzando il


Modello di Costruzione; è già predisposto con le rappresentazioni di pianta e gli abachi più
comuni dell'industria delle costruzioni.

Il Browser di Progetto
Sono state apportate diverse modifiche al Browser di Progetto di Revit 4.5.
1. Guardate nella parte in alto del Browser di Progetto e notate come la cartella
principale dell'albero è adesso Rappresentazioni (tutte).

Rappresentazioni (tutte) sta a significare che tutte le rappresentazioni vengono


visualizzate all'interno del Browser di Progetto.
2. Aprite la cartella, Piante dei pavimenti e notate che Level 1 viene visualizzato.

3. Fate clic con il tasto destro del mouse su Rappresentazioni (tutte) e selezionate
.

Questo nasconderà tutte le rappresentazioni che sono state posizionate su una


tavola di disegno.

Notate che la Pianta dei pavimenti: Level 1 non è più presente nella lista delle
Piante dei pavimenti.

Suggerimento: Potete utilizzare questo strumento per eliminare viste

14
ridondanti all'interno del Browser di Progetto.
4. Aprite la cartella Tavole ed aprite la tavola A101-Level 1 per visualizzare le
rappresentazioni nella tavola. Dato che Pianta dei pavimenti: Level 1 è stata
aggiunta a questa tavola, non appare più nella lista delle Piante dei pavimenti.

Nota: L'impostazione del Browser di Progetto come Rappresentazioni


(tutte) o come Rappresentazioni (non su tavole) è una preferenza personale
salvata all'interno di un file ini e non in ogni progetto.
5. All'interno del Browser di Progetto, fate clic con il tasto destro del mouse su Floor
plan : Level 1 e selezionate Rimuovi da tavola.

La pianta Level 1 adesso viene listata nella cartella Pianta dei pavimenti del
Browser di Progetto.

La Barra dei Menu


1. Aprite una rappresentazione 3D selezionando dalla Barra degli strumenti.
2. Dal menu Visualizza, selezionate Orienta, A altra rappresentazione.

15
Questo è un nuovo menu di opzioni che permette di gestire le opzioni all'interno
dello strumento Rappresentazione dinamica .

3. Nella finestra di dialogo Orienta su altra rappresentazione , fate clic su


Annulla.

Modifiche generali dell'Interfaccia


In Revit 4.5, le finestre di dialogo che precedentemente contenevano le opzioni si/no
adesso hanno dei controlli attivo/disattivo.
1. Aprite Pianta dei pavimenti: Level 1 e selezionate un qualsiasi muro esterno.
2. Fate clic su e utilizzate la barra di scorrimento nella finestra di dialogo per
visualizzare il Parametro dell'istanza Delimitazione di locale.

Notate che in questo momento è attivo. Attivo vuole dire "Si".

16
(In Revit 4.1, il valore Delimitazione di locale conteneva un'opzione Si/No.)
3. Fate clic su Annulla.
4. Se avete salvato il file con un nome nuovo o desiderate farlo, fatelo adesso.
Altrimenti selezionate File, Chiudi e non salvate le modifiche apportate a questo
file.


17


Descrizione Comandi e Snap


In Revit 4.5, sono stati apportati dei miglioramenti alle funzionalità di Descrizione dei
comandi e degli Snap. Le Descrizioni dei comandi vi forniscono informazioni riguardo ai
componenti del modello. In aggiunta, la Descrizione dei comandi da informazioni riguardo
agli Snap e fornisce informazioni precise come "Estremità" e "Punto centrale". E'
disponibile un nuovo strumento che potete usare per impostare la quantità di Descrizione
dei Comandi che volete ricevere. In aggiunta, potete utilizzare durante il disegno i nuovi
comandi ad accesso veloce tramite tastiera. Questi snap permettono di "filtrare" gli snap
standard e quindi di essere più precisi durante la fase di disegno.
In questa esercitazione imparerete:
Miglioramenti su:
• Descrizione dei comandi
• Snap
• Nuove funzionalità:
• Gestione della Descrizione dei comandi
• Snap da tastiera

Nota: Questo esercizio è stato creato con template e modelli con unità di misura
imperiali. Comunque, ogni volta sia necessario, entrambe le unità di misura vengono
specificate con l'unità di misura imperiale seguita dall'unita di misura metrica tra parentesi,
che potrebbe anche non essere l'esatto valore convertito
Ad esempio, 30' 0" (10metri). Potete impostare l'unità di misura che meglio desiderate
usando il comando Impostazioni, Unità di misura.
1. Dalla cartella Revit 4.5\Training\Common, aprite il file, Revit4_5 Update
Project_1.rvt.

Nota: Questo file viene utilizzato con diversi tutorial. Se desiderate salvare
il lavoro eseguito, fate clic su File, Salva con nome, e salvate il file con un nome
di file univoco.
2. Aprite la Pianta dei pavimenti: Level 1.

Descrizione dei comandi


1. Posizionate il vostro cursore sopra la porta doppia; non selezionatela. Notate come
la Descrizione del comando viene visualizzata.

La Descrizione dei comandi vi fornisce informazioni sugli elementi preselezionati.


La Descrizione dei comandi è identica all'informazione presente nella barra di
stato.
2. Posizionate il cursore sopra al muro ovest sino a che la Descrizione dei comandi
compare.

Premete <Tab> diverse volte e notate che la Descrizione dei comandi cambia

18
riflettendo le diverse selezioni degli elementi.
3. In Revit 4.5, potete adesso gestire la Descrizione dei comandi come un'opzione
personale.

Dal menu Impostazioni, selezionate Opzioni.

Notate che potete gestire la quantità di Assistenza di Descrizione dei comandi che
vi viene fornita da Revit.

Le opzioni di Assistenza di Descrizione dei comandi sono come segue:


Minimale Le Descrizioni dei comandi ripetitive non vengono
mostrate.
Normale Questa è l'impostazione di default. Le Descrizioni
dei comandi più ripetitivi non vengono
rivisualizzate se sono state visualizzate spesso e
recentemente.
Alta Le Descrizioni dei comandi anche ripetitive
vengono continuamente visualizzate.
4. Dal menu a lista Assistenza descrizione comandi, selezionate Normale. Fate
clic su OK.

Nota: Se cambiate le impostazioni di Assistenza di Descrizione dei


comandi, le impostazioni verranno utilizzate in tutti i progetti.

Comandi Snap
1. Nella Pianta dei pavimenti: Level 1, fate zoom in nella zona che include la
stanza nell'angolo in alto a destra.
2. Dalla scheda Fondamentali della Barra di Progettazione, fate clic su Muro. Dal
menu a lista del Selettore di tipo, selezionate Muro di base: Interior - 5 1/2"
Partition (1-hr).
3. Utilizzate l'immagine qui di seguito come guida, posizionate il cursore
approssimativamente nel punto medio del muro mostrato qui sotto.

19
Notate che l'immagine al punto del cursore cambia da "X" ad un triangolo quando
il cursore è sul punto mediano del muro. Una Descrizione dei comandi apparirà
informandovi che il cursore è posizionato al punto mediano dell'oggetto
evidenziato.
4. Muovete il cursore verso sinistra in modo da posizionarvi sopra il punto finale dello
stesso muro. Utilizzate la seguente immagine come guida.

Notate che l'immagine del cursore viene modificata in un rettangolo e la


Descrizione dei comandi vi informa che siete sul punto finale dell'oggetto
evidenziato.

Suggerimento: Quando disegnate, Revit vi fornisce gli snap a estremità,


punti centrali, centri di arco, tangenti all'arco e perpendicolari a linee ed archi.
5. In Revit 4.5, potete anche utilizzare durante il disegno la sovrascrizione degli snap
tramite i comandi veloci da tastiera.

Questi vengono chiamati Jump Snap.

Dal menu Impostazioni, selezionate Snap.

Nella parte inferiore di questa finestra di dialogo trovate i comandi veloci da

20
tastiera. Questi snap da tastiera vengono riferiti al posizionamento del cursore. Ad
esempio, mentre state disegnando, premete SC ed il cursore andrà a posizionarsi
al centro di un arco esistente; premete SM ed il cursore si sposterà al punto
mediano di una linea.

Nota: Gli snap da tastiera sono definiti e modificabili attraverso il file


keyboardshortcuts.txt.

Fate clic su Annulla.


6. Fate clic su Muro e dopo aver posizionato il cursore vicino alla stanza in alto a
destra, premete SM. Il cursore adesso eseguirà solo lo snap al punto medio delle
linee. Selezionate il punto mediano del muro mostrato nell'immagine seguente.

7. Mentre disegnate il muro verso l'alto, premete SP. Questo permetterà al cursore di
usare gli snap solo perpendicolari. Completate il muro utilizzando l'immagine
seguente come guida.

8. Se avete salvato il file con un nome nuovo o desiderate farlo, fatelo adesso.
Altrimenti selezionate File, Chiudi e non salvate le modifiche apportate a questo
file.


21


Rappresentazioni di Dettaglio ed Impostazioni di


Visibilità
In Revit 4.5, avete adesso la possibilità di definire l'ordine di rappresentazione dei
componenti di una rappresentazione di dettaglio. Ad esempio, potete portare un elemento
in primo piano o mandarlo dietro a tutto. I controlli delle Impostazioni di visibilità sono
stati migliorati; all'interno di ogni singola rappresentazione, potete sovrascrivere alle
impostazioni dello stile delle linee e del livello di dettaglio per ogni categoria di elementi.
Ad esempio, in una rappresentazione con il livello di dettaglio Basso, potete definire il
livello di Dettaglio delle Porte come Alto.
In questa esercitazione, imparerete come:
Impostare l'ordine di dettaglio dei componenti all'interno di una Rappresentazione
di Dettaglio.
Utilizzare le nuove Impostazioni di visibilità incluso:
• Sovrascrivere agli Stili di Linea
• Utilizzare Mezzi toni
• Sovrascrivere alle impostazioni dei Livelli di dettaglio

Nota: Questo esercizio è stato creato con template e modelli con unità di misura
imperiali. Comunque, ogni volta sia necessario, entrambe le unità di misura vengono
specificate, con l'unità di misura imperiale seguita dall'unita di misura metrica tra
parentesi, che potrebbe anche non essere l'esatto valore convertito.
Ad esempio, 30' 0" (10metri). Potete impostare l'unità di misura che meglio desiderate
usando il comando Impostazioni, Unità di misura.

Rappresentazioni di Dettaglio
1. Dalla cartella Revit 4.5\Training\Common, open the file, Revit4_5 Update
Project_1.rvt.

Nota: Questo file viene utilizzato con diversi tutorial. Se desiderate salvare
il lavoro eseguito, fate clic su File, Salva con nome, e salvate il file con un nome
di file univoco.
2. Aprite la Pianta dei pavimenti: Basement.

3. Nella parte in alto a destra, trovate una rappresentazione di sezione che taglia il
lavandino. Aprite la rappresentazione di dettaglio facendo doppio clic sul simbolo di
riferimento della sezione.

22
In questa rappresentazione di dettaglio, notate che la regione campita non si
sovrappone correttamente.
4. Posizionate il cursore sopra al componente di dettaglio del lavandino e dopo che
viene evidenziato, selezionatelo.

5. Con il componente di dettaglio del lavandino selezionato, fate clic su


dalla Barra delle Opzioni.

6. Notate come il componente di dettaglio del lavandino è adesso sopra al


componente di dettaglio del mobile.

7. Selezionate il componente di dettaglio del lavandino e nella barra delle Opzioni fate
clic su .

23
Notate come il componente di dettaglio del lavandino è stato mandato dietro al
disegno.
8. Ci sono 3 componenti di dettaglio sovrapposti sul disegno, un lavandino, un mobile
ed una regione campita. Selezionate la base del lavandino e provate le varie
opzioni di profondità nella Barra delle Opzioni.

Impostazioni di visibilità
1. Dal menu Finestra, selezionate Disponi affiancate.
2. Dal menu Visualizza, selezionate Zoom, Adatta tutte le finestre.

3. Dal menu Visualizza, selezionate Zoom, Zoom in Region.


4. Utilizzando l'immagine seguente come guida, fate clic nella finestra che contiene la
Pianta dei pavimenti: Basement e disegnate una finestra rettangolare attorno
al mobile.

24
5. Massimizzate la finestra che contiene la Pianta dei pavimenti: Basement.
6. Dal menu Visualizza, selezionate Visibilità/Grafica.

La prima cosa che noterete è la nuova finestra di dialogo con molte opzioni
aggiuntive. Queste opzioni vi danno un enorme controllo sulla gestione della
visibilità di ogni categoria in ogni specifica rappresentazione.
7. Nella linea Arredamenti selezionate Mezzi toni; gli arredamenti all'interno di
questa rappresentazione verranno visualizzati in mezzi toni.

8. Fate clic su OK.


9. Dal Browser di Progetto, aprite la Pianta dei pavimenti: Level 1 e dal menu
Visualizza, selezionate Zoom Adatta alla finestra.
10. Dal menu Visualizza, selezionate Visibilità/Grafica. Selezionate la scheda
Categorie di simboli di riferimento.
11. Fate scorrere la lista sino alla linea Etichetta porte e disattivate l'opzione di
visibilità delle Etichetta porte.

25
Le Etichette delle porte non verranno più visualizzate in questa rappresentazione.
12. Fate clic su Applica. Se trascinate la finestra di dialogo Visibilità/Grafica in modo
da poter vedere il modello che c'è dietro, noterete che le etichette delle finestre
non sono più visualizzate.
13. Selezionate la scheda Categorie del modello e fate scorrere la lista sino alla linea
Muri.
14. Scegliete Basso dalla lista a tendina Livelli di dettaglio.

I muri all'interno di questa rappresentazione verranno visualizzati con il livello di


dettaglio Basso, indipendentemente da quello che viene impostato all'interno della
finestra di dialogo delle proprietà della rappresentazione.

15. Fate clic su Applica. Notate che i muri all'interno della rappresentazione vengono
adesso visualizzati con livello di dettaglio basso, mentre il resto dei componenti
all'interno della rappresentazione continua ad utilizzare le impostazioni "Alto".
16. Selezionate nella linea Muro Stile linea di taglio ed impostate i valori
come mostrato nell'immagine seguente e fate clic su OK.

17. Fate clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Visualizza Visibilità/Grafica.

Notate che lo Stile linea di taglio dei muri è molto più spesso come risultato
delle nuove impostazioni che abbiamo definito.
18. Se avete salvato il file con un nome nuovo o desiderate farlo, fatelo adesso.
Altrimenti selezionate File, Chiudi e non salvate le modifiche apportate a questo
file.


26


Quote di riferimento e Testo


In Revit 4.5, avete la possibilità di avere il simbolo circolare su entrambe le estremità delle
linee di griglia dei pilastri o delle linee di livello. In aggiunta, avete un maggior controllo
sulla loro visibilità in ogni singola rappresentazione. E' stata migliorata la possibilità di
inserire delle note di testo con anche la possibilità di avere le linee di riferimento curve.
In questa esercitazione, imparerete a gestire:
• Linee di griglia strutturali
• Linee di Livello
• Note di testo
• Riferimenti delle note di testo

Nota: Questo esercizio è stato creato con template e modelli con unità di misura
imperiali. Comunque, ogni volta sia necessario, entrambe le unità di misura vengono
specificate, con l'unità di misura imperiale seguita dall'unita di misura metrica tra
parentesi, che potrebbe anche non essere l'esatto valore convertito.
Ad esempio, 30' 0" (10metri). Potete impostare l'unità di misura che meglio desiderate
usando il comando Impostazioni, Unità di misura.

Linee di griglia strutturali e Linee di Livello


1. Dalla cartella Revit 4.5\Training\Common, aprite il file Structural.rvt.

Nota: Questo file viene utilizzato in diverso esercizi. Se desiderate salvare


il vostro lavoro, fate clic su File, Salva con nome, e salvate il file con un nome
univoco.
2. Aprite la Pianta dei pavimenti: Level 1.

Notate che la linea di griglia strutturale ha un solo cerchio di riferimento


all'estremità.
3. Dalla Barra di progettazione, fate clic su . Selezionate la Linea di Griglia
strutturale Numero 1 e fate clic su .
4. All'interno della finestra di dialogo delle Proprietà dell'elemento, fate clic su
.
5. Attivate l'opzione Simbolo a estremità 1 per default facendo clic sul box di
attivazione.

27
Fate clic su OK due volte per ritornare alla pianta dei pavimenti.

6. Aprite la Pianta dei pavimenti: Level 2.

Notate che le modifiche apportate alle proprietà della Linea di griglia strutturale
sono state apportate a tutte le rappresentazioni.
7. Fate clic su Modifica e selezionate la Linea di griglia strutturale numero 1.

Notate che è presente un box di attivazione all'esterno di ogni Cerchio della Linea
di griglia strutturale.
8. Disattivate il box di attivazione del Cerchio della Linea di griglia strutturale in alto a
sinistra e notate come adesso il cerchio di riferimento non viene più visualizzato.

28
9. Aprite la Pianta dei pavimenti: Level 1 e notate come il cerchio di riferimento
della Linea di griglia strutturale Numero 1 è ancora visibile.

Le modifiche apportate alle proprietà del tipo di Linea di griglia strutturale


vengono applicate a tutte le rappresentazioni; attivando o disattivando il box di
attivazione del Cerchio di riferimento della Linea di griglia strutturale viene
applicato soltanto alla rappresentazione corrente.
10. Aprite la rappresentazione di Prospetto: East.
11. Selezionate la Linea di Livello, Level 2.

Notate che sono presenti i box di attivazione vicino al Cerchio di riferimento della
linea di livello.
12. Attivate il box di attivazione a sinistra e notate come il Cerchio di riferimento viene
visualizzato.

Suggerimento: Come anche per le Linee di griglia strutturali, potete editare il


Cerchio di riferimento della Linea di Livello all'interno delle Proprietà del Tipo ed
avere la modifica applicata a tutte le rappresentazioni.

Testo
In Revit 4.5, ci sono state diverse modifiche alle Note di testo ed ai riferimenti. Potete
adesso inserire il testo con un solo clic del mouse. Questo in aggiunta al testo che viene
creato definendo un rettangolo di una specifica larghezza.
1. Aprite al rappresentazione Pianta dei pavimenti: Level 1.
2. Dalla scheda Fondamentali della Barra di progettazione, fate clic su .
3. Fate clic una volta in uno spazio vuoto sopra al muro in alto del modello.

Un rettangolo di testo viene visualizzato sotto il cursore.

4. Inserite una stringa di testo e fate clic su Modifica quando avete terminato.

29
Notate che il testo non ha una larghezza definita. Rimane così fino a quando non
selezionate il rettangolo di testo e definite una larghezza specifica.
5. Dalla scheda Fondamentali della Barra di progettazione, fate clic su Testo una
volta ancora e posizionate il cursore appena alla destra della nota di testo che
avete creato al passo precedente.

Notate che la linea di allineamento viene visualizzata quando il cursore è allineato


al bordo alto del testo più vicino.
6. Posizionate il cursore sotto al rettangolo di testo e vicino al bordo in basso a
sinistra. Una linea di allineamento viene visualizzata indicando che il cursore è
allineato al bordo sinistro del testo più vicino.

7. Prima di posizionare la nota di testo, andate nella Barra delle opzioni e selezionate
l'opzione Linea di riferimento .

Notate che sono disponibili tre opzioni delle linee di riferimento, Un solo
segmento, Due segmenti, Arco.
8. Successivamente, aggiungerete la nota di testo sopra al lato in alto a destra
dell'edificio con il riferimento ancorato al locale in alto a destra. Il primo clic del
mouse definisce la fine della linea di riferimento.

Utilizzando l'immagine seguente come guida, fate clic una volta all'interno del
locale in alto a destra e quindi trascinate un rettangolo di testo sopra di esso.

9. Inserite una breve nota di testo.

30
10. Fate clic su Modifica dalla Barra di progettazione e selezionate la Nota di testo che
avete aggiunto nel passo precedente.
11. Trascinate il controllo centrale del riferimento per modificare la posizione dell'arco.

12. Con la nota di testo selezionata, fate clic su dalla Barra delle
opzioni.

La linea di riferimento verrà rimossa.


13. Con la nota di testo ancora selezionata, notate le opzioni della linea di riferimento
all'interno della Barra delle opzioni.

Potete aggiungere Riferimenti a destra e sinistra con due linee o due archi.

Nota: Potete aggiungere molteplici linee di riferimento alle note di testo,


ma non è possibile aggiungere sia il riferimento ad Arco che i due Segmenti alla
stessa nota di testo.
14. Aggiungete 3 Archi di riferimento a sinistra e posizionate il riferimento come
mostrato nell'immagine seguente.

15. Se avete salvato il file con un nome nuovo o desiderate farlo, fatelo adesso.
Altrimenti selezionate File, Chiudi e non salvate le modifiche apportate a questo
file.


31


Quotatura
In Revit 4.5, è disponibile un nuovo strumento di quota chiamato Misura. In aggiunta,
sono a disposizione maggiori controlli per gestire le Quote temporanee e le impostazioni
dell'Unità di misura. Sono stati aggiunti dei miglioramenti alle Proprietà dei tipi di Quota,
Riferimenti e Vincoli.
In questa esercitazione, tratteremo i seguenti argomenti:
Nuovi argomenti:
• Misura
• Miglioramenti in:
• Quote temporanee
• Impostazioni dell'Unità di misura
• Proprietà dei Tipi di Quota
• Quote di Riferimento
• Vincoli
1. Dalla cartella training\Metric, aprite il file, Dimensions.rvt.

Nota: Questo file viene utilizzato in diversi esercizi. Se desiderate salvare il


lavoro, fate clic su File, Salva con nome, e salvate il file con un nome univoco.
2. Aprite la Pianta dei Pavimenti: Level 1.

Nota: Questo esercizio è stato creato con template e modelli con unità di
misura imperiali. Comunque, ogni volta sia necessario, entrambe le unità di misura
vengono specificate, con l'unità di misura imperiale seguita dall'unita di misura
metrica tra parentesi, che potrebbe anche non essere l'esatto valore convertito.
3. Ad esempio, 30' 0" (10metri). Potete impostare l'unità di misura che meglio
desiderate usando il comando Impostazioni, Unità di misura.

Utilizzare lo strumento di Misura


1. Selezionate dalla Barra degli strumenti o dal menu Strumenti, scegliete
Misura.
2. Utilizzando l'immagine seguente come guida, selezionate il punto medio del muro
ad arco in alto a sinistra.

3. Selezionate l'intersezione nell'angolo in basso a destra. Notate che mentre


muovete il cursore, il valore della quota viene incrementato. In aggiunta, il valore
dell'angolo viene aggiornato con lo spostamento del cursore verso l'alto o verso il
basso.

32
4. Provate ad utilizzare lo strumento Misura per ricavare delle misure dal modello.
Notate come è possibile misurare da un punto qualsiasi all'altro del modello.

Impostazioni delle Quote temporanee


In Revit 4.5, avete più controllo per la gestione delle quote temporanee. Avete a
disposizione le opzioni per selezionare Centro della parte interna o Superfici della
parte interna.
1. Dal menu Impostazioni, selezionate Quote temporanee.

2. Scegliete Centro della parte interna e fate clic su OK.

Impostazioni dell'Unità di misura


1. Dal menu Impostazioni, selezionate Unità di misura.

Notate come adesso potete definire il formato dell'Area e del Volume.

2. Fate clic su Lunghezza .

33
Potete anche sovrascrivere a queste impostazioni nella finestra di dialogo delle
proprietà del Tipo di quota.

Nota: L'opzione per Sopprimere 0 piedi è solamente disponibile quando


è selezionato Piedi e pollici frazionati dalla lista delle Unità di misura.
3. Fate clic su OK due volte per ritornare alla rappresentazione di pianta.

Proprietà dei Tipi di Quota


1. Dalla scheda Fondamentali della Barra di Progettazione, fate clic su Quota e
aggiugete una quota dalla linea mediana dei due muri verticali in basso. Utilizzate
la seguente immagine come guida.

2. Dalla Barra di Progettazione, fate clic su Modifica e selezionate la quota che avete
aggiunto nel passo precedente. Fate clic su .
3. Muovete la finestra di dialogo Proprietà elemento in modo da poter vedere la
linea di quota.

34
4. Fate clic su Modifica/Nuovo e muovete anche la finestra di dialogo Proprietà
del tipo in modo che possiate vedere la linea di quota che c'è dietro.
5. Impostate il valore del Prolungamento linea di quota in 5mm. Fate clic su
.

Notate come la linea di quota viene adesso estesa oltre la linea di quota sia verso
destra che verso sinistra.

Nota: Le distanze della Linea di quota sono in reali dimensioni su carta. Ad


esempio, se impostate Lunghezza linea di estensione in 10mm, sarà
esattamente questo valore quando stampato su carta.
6. Dalla lista del Controllo linea di estensione, selezionate Fissato a linea di
quota. fate clic su .

35
Notate che le linee di quota hanno adesso una lunghezza fissa dalla linea di quota.

Suggerimento: Potete anche gestire la lunghezza delle linee di estensione.


7. Riportate il valore del Controllo linea di estensione in Distanza dall'elemento.
8. Dalla lista del Simbolo linea centrale, selezionate Linea centrale e fate clic su
.

Qualsiasi quota che si riferisce ad una linea centrale ( asse ) di un muro o di


un'elemento di famiglia verrà visualizzata con il simbolo di Linea centrale.
9. Fate clic su OK sino a quando nonritornate alla rappresentazione di pianta.
10. Utilizzando l'immagine seguente come guida, selezionate la linea di quota e
trascinatela verso l'alto sino a quando il testo è sovrapposto al muro.

11. Selezionate Proprietà e come avete fatto precedentemente, muovete la finestra di


dialogo in modo da vedere la linea di quota.
12. Fate clic su Modifica/Nuovo e muovete la finestra di dialogo in modo da vedere
la linea di quota.
13. Fate scorrere la lista dei Parametri sino a quando non vedete la lista di Sfondo del
testo, selezionate Trasparente. Fate clic su .

Notate che lo sfondo del testo della quota è adesso trasparente.

14. Riportate lo Sfondo del testo come Opaco e fate clic su OK due volte in modo da
ritornare alla rappresentazione di pianta. Trascinate la linea di quota in modo che
sia significativamente lontana dal muro.

15. Selezionate la linea di quota e fate ancora clic su Proprietà, e quindi


Modifica/Nuovo.

36
16. Dalla lista del Modello linea centrale, selezionate Center. Fate clic su OK due
volte in modo da ritornare alla rappresentazione di pianta.

Notate che lo stile della linea per le linee di quota centrate in asse è adesso
tratteggiato.
17. Dalla scheda Fondamentali nella barra di Progettazione, fate clic su Quota. Nella
barra delle Opzioni, selezionate Alle pareti del muro.

18. Utilizzando l'immagine seguente come guida, aggiungete una linea di quota alle
pareti esterne dei due muri verticali in basso. Trascinate la linea di quota sotto a
quella posizionata precedentemente.

Notate che la nuova linea di quota è solida e non visualizza il simbolo di Centrale.
Questo perchè la quota è alle pareti del muro. Entrambe sono lo stesso tipo di
quota.

Vincoli
1. Nella Pianta dei Pavimenti: Level 1, selezionate Quota dalla scheda
Fondamentali della Barra di progettazione e aggiungete una linea di quota alla
faccia esterna dei quattro muri verticali. Posizionate la linea di quota sopra al muro
in alto. Utilizzate l'immagine seguente come guida.

37
2. Dopo aver posizionato la linea di quota, fate clic su in modo da avere tutti i
segmenti di quota equidistanti e vincolati tra di loro.

Notate che i segmenti di quota visualizzano EQ invece che il valore della linea di
quota.
3. Fate clic su per rimuovere il vincolo di equidistanza. Adesso i segmenti di quota
non sono più vincolati ad essere uguali, ma notate come i valori dei segmenti di
quota continuano a visualizzare il simbolo EQ.

4. Dalla Barra di Progettazione, fate clic su Modifica e selezionate la linea di quota.


fate clic su Proprietà.
5. Nella lista Visualizzazione eguaglianza, selezionate Valore. Fate clic su OK.

Il valore del segmento di quota viene adesso visualizzato.

Quote di Riferimento
1. Fate clic su Modifica e selezionate la linea di quota multisegmento aggiunta nei
passi precedenti.
2. Utilizzando l'immagine seguente come guida, trascinate per ogni segmento il testo
della quota verso l'alto e verso l'esterno.

3. Se avete salvato il file con un nome nuovo o desiderate farlo, fatelo adesso.
Altrimenti selezionate File, Chiudi e non salvate le modifiche apportate a questo
file.

38
Miglioramenti alla Planimetria
In Revit 4.5 sono stati apportati notevoli miglioramenti agli strumenti di Planimetria. E'
possibile adesso creare una zona livellata utilizzando il comando di selezione dei muri. E'
possibile creare linee di proprietà con archi; le linee dei confini di proprietà non devono più
necessariamente essere un perimetro chiuso. Ed è disponibile un nuovo strumento di
Componenti di Planimetria che permette di aggiungere componenti relativi alla planimetria
senza doverli selezionare da una lunga lista di elementi non correlati alla planimetria.
In questa esercitazione, imparerete come:
• creare un'area livellata utilizzando lo strumento di selezione dei muri.
• creare confini di proprietà curve all'interno di una tabella di dati.
• chiudere un perimetro quando si creano linee di proprità da una tabella.
• utilizzare il nuovo strumento dei Componenti Planimetrici.

Nota: Questo esercizio è stato creato con template e modelli con unità di misura
imperiali. Comunque, ogni volta sia necessario, entrambe le unità di misura vengono
specificate, con l'unità di misura imperiale seguita dall'unita di misura metrica tra
parentesi, che potrebbe anche non essere l'esatto valore convertito.
Ad esempio, 30' 0" (10metri). Potete impostare l'unità di misura che meglio desiderate
usando il comando Impostazioni, Unità di misura
1. Dalla cartella Revit 4.5\Training\Common, aprite il file, Revit4_5 Update
Project_1.rvt.

Nota: Questo file viene utilizzato in diversi esercizi. Se desiderate salvare il


lavoro, fate clic su File, Salva con nome, e salvate il file con un nome univoco.

Aggiungere un Livellamento
Quando si aggiunge un livellamento, è adesso disponibile l'opzione Seleziona muri; il
comando è uguale al comando per creare solette, controsoffitti o tetti utilizzando l'opzione
Seleziona muri.
1. Dalla barra degli strumenti, fate clic su per aprire una rappresentazione 3D.
fate clic su e ruotate la rappresentazione 3D per vedere all'interno del
pavimento.

Notate che il livellamento non è ancora stato aggiunto al modello.


2. Aprite la Pianta dei pavimenti: T.O. Footing e selezionate il muro in alto. Notate
che è un muro di fondazione.
3. Dalla scheda Planimetria della Barra di Progettazione, fate clic su .
4. Di default, l'opzione Seleziona muri è selezionata. Selezionate il muro in alto ed
utilizzate la freccia di direzione per selezionare la parete esterna.

39
5. Selezionate i muri esterni rimanenti per definire il perimetro del livellamento.

6. Dalla Barra di Progettazione, fate clic su Termina disegno.


7. Aprite una rappresentazione 3D e notate che il livellamento è collegato alla base
del muro di fondazione.

Aggiunta dei confini di Proprietà


Potete aggiungere degli archi all'interno delle tabelle dei confini di proprietà. In aggiunta, i
confini di proprietà non devono più formare un perimetro chiuso; avete l'opzione di lasciare
a Revit il compito di chiuderlo.
1. Aprite la Pianta dei pavimenti: Site.
2. Dalla scheda Planimetria della Barra di Progettazione, fate clic su .

Revit vi chiederà di disegnare i confini di proprietà o di crearli utilizzando una


tabella. Selezionate Crea confini proprietà da tabella distanze e direzioni e
fate clic su OK.

3. All'interno della finestra di dialogo Confini di proprietà, fate clic su Inserisci tre
volte per aggiungere tre nuove linee alla tabella. Ci dovrebbero essere in totale 4
linee all'interno della tabella.
4. Utilizzando i dati planimetrici qui sotto, inserite la distanza e la direzione all'interno
della tabella dei Confini di proprietà.

Deed Data - Imperial


Distanza N/S Direzione E/O Tipo Raggi S/D
o
1 76' 0" S 0° 00' 00" E Linea
2 167' 0" S 90° 00' 00" O Linea
3 80' 0" N 17° 00' 00" O Linea
4 190' 0" N 90° 00' 00" E Arco 95' 0" S
Deed Data - Metric (meters)
Distanza N/S Direzione E/O Tipo Raggi S/D
o
1 23 S 0° 00' 00" E Linea

40
2 51 S 90° 00' 00" O Linea
3 24.3 N 17° 00' 00" O Linea
4 58 N 90° 00' 00" E Arco 29 S

5. Una volta che i dati sono stati inseriti all'interno della tabella dei dati da
strumentazioni, fate clic su OK.

6. Le linee che definiscono i confini di proprietà appariranno sul cursore. Utilizzando


l'immagine seguente come guida, muovete le linee nela corretta posizione.

Suggerimento: Potete utilizzare lo strumento Allinea per allineare le linee di


confine di proprietà alle curve di livello o al modello.
7. Selezionate Modifica dalla Barra di Progettazione e selezionate le linee di
proprietà.

Successivamente, andremo a modificare il raggio dell'arco in modo da appiattire


l'arco.

Nota: Il raggio di un arco non può essere minore della metà della
lunghezza della corda dell'arco stesso. In aggiunta, per poter appiattire l'arco,
dovete incrementare il raggio. Verificate con l'immagine seguente come l'arco può
essere appiattito aumentando il raggio di curvatura.

41
8. Nella Barra delle Opzioni, selezionate Modifica tabella.
9. Cambiate il Raggio dell'arco del confine di proprietà in 44 metri e fate clic su OK.

Notate che l'arco si è appiattito.


10. Con la linea di confine selezionata, fate clic su Modifica tabella dalla Barra delle
Opzioni.
11. Cambiate la Distance della linea 2 in 48 metri.

Prima di fare clic su OK, notate che Revit vi informa che le linee di confine non
formano un perimetro chiuso. Revit vi fornisce la distanza richiesta per chiudere il
perimetro.

Nota: Quando si inseriscono i dati tramite una strumentazione, spesso le


linee di confine non formano un profilo perfettamente chiuso.
12. Fate clic su OK anche se le linee di confine non definiscono un perimetro chiuso. Il

42
seguente messaggio verrà visualizzato:

Revit vi permette di creare le linee di confine e vi allerta che l'area non verrà
computata fino a quando il perimetro non sarà chiuso.
13. Fate clic su Ignora.

Notate lo sfalsamento nell'intersezione nel punto in alto a destra del confine.

14. Con le linee di confine selezionate, fate clic su Modifica tabella dalla Barra delle
opzioni.
15. Fate clic su . Notate che Revit inserisce una nuova linea all'interno
della tabella. Il perimetro è adesso chiuso.

16. Fate clic su OK.

Notate che Revit chiude il perimetro per voi.

43
Aggiungere Componenti Planimetrici
1. Con la Pianta dei pavimenti: Site ancora aperta, fate clic su .
2. Aprite il Menu a tendina del selettore di tipo.

Notate che soltanto i Componenti di planimetria appaiono nella lista. Tutti i


componenti che non sono relativi alla Planimetria vengono filtrati.
3. Selezionate Parking Island dalla lista del Selettore di Tipo ed utilizzando
l'immagine seguente come guida, posizionate un''isola di parcheggio all'interno del
parcheggio principale. Non preoccupatevi del posizionamento corretto.

Suggerimento: Dopo aver posizionato l'isola di parcheggio, fate clic su


dalla barra degli strumenti e ruotate l'isola di 90°.

4. Con l'isola selezionata, fate clic su dalla Barra delle Opzioni.


5. Posizionate il cursore sopra ai parcheggi e quando la topografia viene evidenziata,
selezionatela.

44
La topografia del parcheggio è adesso l'ospite dell'isola di parcheggio.


45


Gli strumenti di Revit


In Revit 4.5 ci sono stati molti miglioramenti agli strumenti di Revit. Sono state aggiunte
nuove funzionalità agli strumenti Separa, Muovi, e allo strumenti Modifica profilo di taglio.
In aggiunta, un comando "Seleziona precedente" è stato aggiunto insieme alla possibilità
di eliminare le famiglie ed i tipi inutilizzati del progetto.
In questa esercitazione, imparerete:
Nuovi miglioramenti ai seguenti strumenti:
Separa
Muovi
Modifica profilo di taglio
Nuovi strumenti:
Seleziona precedente
Elimina inutilizzati

Nota: Questo esercizio è stato creato con template e modelli con unità di misura
imperiali. Comunque, ogni volta sia necessario, entrambe le unità di misura vengono
specificate, con l'unità di misura imperiale seguita dall'unita di misura metrica tra
parentesi, che potrebbe anche non essere l'esatto valore convertito.
Ad esempio, 30' 0" (10metri). Potete impostare l'unità di misura che meglio desiderate
usando il comando Impostazioni, Unità di misura
1. Dalla cartella Revit 4.5\Training\Common, aprite il file, Revit4_5 Update
Project_1.rvt.

Nota: Questo file viene utilizzato in diversi esercizi. Se desiderate salvare il lavoro,
fate clic su File, Salva con nome, e salvate il file con un nome univoco
1. Aprite la Pianta dei pavimenti: Level 1 se non è già aperta.

Lo strumento Separa
Quando si utilizza lo strumento Separa, adesso avete l'opzione di cancellare
automaticamente la sezione tra due separazioni consecutive.
1. Dalla Barra degli strumenti, selezionate e dalla Barra delle Opzioni
selezionate Cancella segmento interno.

Suggerimento: Quando questa opzione è selezionata, Revit automaticamente


cancella il segmento compreso tra due separazioni consecutive sullo stesso
elemento.
2. Utilizzando l'immagine seguente come guida, separate il muro in due punti.

46
Immediatamente dopo aver aggiunto il secondo punto di separazione, il segmento
tra i due punti viene eliminato.

Lo strumento Muovi
Quando viene usato il comando Muovi con l'opzione Copia, potete selezionare l'opzione
"Multiplo" che vi permette di creare una nuova copia ad ogni clic.
1. Aprite la Pianta dei pavimenti: Basement.
2. Selezionate uno dei gruppi di tavolo e sedie.

3. Dalla barra degli strumenti, selezionate .


4. Dalla barra delle opzioni, selezionate Copia e quindi Multiplo.

Suggerimento: L'opzione Multiplo viene resa disponibile solo dopo che


l'opzione Copia è stata selezionata.
5. Fate clic sul punto Centrale del gruppo tavolo e sedie che avete selezionato.

47
6. Utilizzando come guida l'immagine seguente, aggiungete 3 nuovi gruppi di sedie e
tavolo. L'ingombro degli elementi viene mostrato sul cursore e lo posizionate con
un clic. Aggiungete 3 gruppi con 3 clic.

Lo strumento Modifica profilo di taglio


Quando viene utilizzato questo comando, potete adesso editare il bordo di due facce. In
questo esempio, aggiungerete una base al muro strutturale e successivamente
modificherete il bordo tra le due facce.
1. Aprite la Pianta del pavimento: T.O. Footing.
2. Dalla scheda Fondamentali della Barra di Progettazione, selezionate Muro.
3. Dal Seletore di tipo, scegliete Muro di base: Foundation- 24" Concrete.

4. Nella Barra delle Opzioni, selezionate Concatena.


5. Iniziando dall'angolo in alto a sinistra, aggiungete il perimetro esterno dell'edificio.

Suggerimento: Assicuratevi di iniziare dal Punto Finale del muro e che l'asse
del muro sia evidenziato. Nel continuare il percorso perimetrale del muro,
assicuratevi di selezionare i punti Finale del muro.

48
Quando avete finito di aggiungere i muri strutturali, fate clic su Modifica dalla
Barra di Progettazione.

6. Dalla scheda Fondamentali della Barra di Progettazione, selezionate Sezione e


aggiungete una sezione al muro di sinistra. Utilizzate l'immagine seguente come
guida; non preoccupatevi troppo del posizionamento.

Fate clic su Modifica dopo aver aggiunto la sezione.


7. Aprite la rappresentazione di sezione che avete aggiunto nel passo precedente
facendo doppio clic sul simbolo di riferimento.
8. Utilizzate Zoom in area per avvicinarsi al muro strutturale che avete aggiunto nel
passo precedente.

9. Dalla barra degli Strumenti, fate clic su o dal menu Strumenti, selezionate
Modifica profilo di taglio.
10. Dalla barra delle opzioni, selezionate Confine tra le superfici.

11. Successivamente, selezionate la linea sul muro strutturale ed il muro superiore.


Dovrebbe evidenziarsi prima di essere eselezionata.

49
12. Utilizzando lo strumento di disegno, disegnate le 3 linee nell'immagine seguente.
Quando si disegna, assicuratevi che le linee usino lo snap alle linee di bordo.

13. Dalla Barra di Progettazione, fate clic su Termina disegno.

Lo strumento Seleziona precedente


Potete adesso utilizzare lo strumento Seleziona precedente per riselezionare gli elementi
precedentemente selezionati.
1. Aprite la Pianta dei pavimenti: Level 1.
2. Selezionate tutte le finestre sul muro in alto tenendo premuti il tasto Ctrl e
selezionandole singolarmente.

3. Fate clic una volta in un punto vuoto fuori dal modello. Le finestre non saranno più
selezionate.
4. Fate clic con il tasto destro del mouse all'interno della rappresentazione di disegno
e scegliete Seleziona precedente dal menu.

50
Revit immediatamente riseleziona le finestre.

Suggerimento: Potete attivare il comando Seleziona precedente utilizzando il tasto


Freccia a sinistra della tastiera.

Eliminare le Famiglie ed i Tipi non utilizzati


E' possibile adesso eliminare tutte le famiglie e tipologie non utilizzate nel progetto; ad
esempio, questo include tutti i tipi di componenti non utilizzati, le tipologie e gli stili di
riferimento, gruppi, tipologie di riempimenti, ed immagini importate. La regola generale è :
se non è stato utilizzato nel progetto, verrà cancellato.
1. Dal menu File, selezionate Elimina inutilizzati.

51
Revit vi informa che 22 famiglie e 94 tipologie verranno eliminate.
2. Fate scorrere la lista delle entità che verranno cancellate.

Nota: Notate che questo è un evento in cui non è possibile scegliere cosa
eliminare, o tutto o niente. Avete l'opzione di Annullare il comando.
3. Fate clic su Elimina.
Questo file era di circa 1,966 KB prima di eliminare le entità inutilizzate. Dopo
l'eliminazione, adesso è di circa 1,065 KB.


52


Muri e strumenti per i muri


In Revit 4.5, sono stati apportati molti miglioramenti ai muri ed agli strumenti utilizzati per
modificarli. Esiste un nuovo strumento di Sfalsamento come anche un nuovo strumento
per inserire un buco in un muro curvo. Potete gestire correttamente il giunto costruttivo
tra un muro composto ed un serramento complesso. In aggiunta, ci sono 4 nuovi montanti
ad angolo disponibili quando si lavora con facciate continue.
In questa esercitazione, imparerete a:
Utilizzare il nuovo strumento Sfalsamento.
Creare un'apertura in un muro curvo.
Aggiungere montanti ad angolo ai sistemi di facciata continua.
Gestire correttamente il giunto costruttivo tra un muro composto ed un serramento
complesso.

Nota: Questo esercizio è stato creato con template e modelli con unità di misura
imperiali. Comunque, ogni volta sia necessario, entrambe le unità di misura vengono
specificate, con l'unità di misura imperiale seguita dall'unita di misura metrica tra
parentesi, che potrebbe anche non essere l'esatto valore convertito.
Ad esempio, 30' 0" (10metri). Potete impostare l'unità di misura che meglio desiderate
usando il comando Impostazioni, Unità di misura
1. Dalla cartella Revit 4.5\Training\Common, aprite il file, Revit4_5 Update
Project_2.rvt.

Nota: Questo file viene utilizzato in diversi esercizi. Se desiderate salvare il lavoro,
fate clic su File, Salva con nome, e salvate il file con un nome univoco.

1. Iniziate ruotando la rappresentazione per famigliarizzarvi con il modello.

Nota: Allo scopo dell'esercitazione, alcuni componenti, come i tetti,


possono comparire come incompleti o mancanti. Risolverete molti di questi
problemi all'interno di questo esercizio e dei successivi.

Utilizzare lo strumento di Sfalsamento


Lo strumento di sfalsamento funziona con qualsiasi linea e muro. Quando si esegue lo
sfalsamento, avete l'opzione di copiare l'oggetto che deve essere sfalsato; questa opzione
è il default. In aggiunta, ci sono due modalità di Sfalsamento, Numerica e Grafica. La
modalità numerica vi permette di inserire la distanza dello sfalsamento. La modalità
Grafica vi permette di definire un punto con il mouse.
1. Aprite la Pianta dei pavimenti: Level 1.
2. Dal menu Strumenti, selezionate Sfalsamento o fate clic su dalla Barra
degli Strumenti.

Il cursore apparirà in questo modo:


3. Nella Barra delle Opzioni, selezionate Numerico ed impostate lo Sfalsamento ad
una distanza di 1 metro. Disattivate l'opzione Copia.

53
4. Posizionate il cursore sopra al muro di sinistra. Una linea verde tratteggiata verrà
visualizzata indicando la nuova posizione della facciata continua. Una volta che
siete sicuri che il muro verrà spostato a sinistra, selezionate il muro cliccandolo
una volta.

Revit immediatamente calcola lo Sfalsamento del muro.

5. Dalla barra degli strumenti, fate clic su e avvicinatevi al muro di facciata


continua.

Notate che Revit non solo fa lo sfalsamento del muro, ma ha spostato ogni cosa
associata al muro stesso. Non soltanto i montanti della facciata vengono adattati,
ma anche il pavimento, la base dell'edificio ed il tetto rimangono collegati.
6. Dalla barra degli strumenti, fate clic su e verificate che Revit riporta il muro di
facciata continua alla posizione originale.
7. Ritornate alla Pianta dei pavimenti: Level 1.
8. Ancora uan volta, dal menu Strumenti, selezionate Sfalsamento o fate clic su

54
dalla Barra degli Strumenti.
9. Nella Barra delle Opzioni, selezionate Grafico e Copia.

10. Ci sono 3 clic che devono essere fatti in questa modalità.

Per prima cosa, selezionate l'oggetto che deve essere sfalsato. In questo caso,
selezionate il muro in basso.

11. Successivamente, dovete selezionare il punto iniziale dello sfalsamento. In questo


caso, selezionate il punto mediano del muro curvo o comunque un punto nelle
vicinanze.

12. Nel terzo e ultimo passo, selezionate il punto di destinazione dello spostamento.
Utilizzando l'immagine seguente come guida, selezionate un punto in basso
rispetto al muro originale e fate clic.

Una copia del muro curvo viene sfalsata nel punto che avete indicato.

55
Notate che ancora una volta Revit copia tutti i componenti ospitati dal muro curvo
e li posiziona proporzionalmente.
13. Selezionate il muro curvo che avete sfalsato/copiato nel passo precedente e
cancellatelo.

Creare un'apertura in un muro curvo


In Revit 4.5, un nuovo strumento è stato aggiunto per tagliare un'apertura in un muro
curvo.
1. Aprite la Rappresentazione di prospetto: South.

2. Selezionate il muro curvo al centro del modello.

3. Nella Barra delle Opzioni, selezionate .


4. Utilizzando l'immagine seguente come guida, trascinate un rettangolo sopra alla
porta doppia e tra il livello 2 e 3.

Per prima cosa, iniziate dall'angolo in alto a sinistra dell'apertura:

quindi trascinate il rettangolo verso il basso e verso destra in modo da creare


l'apertura.

56
Dopo aver disegnato il rettangolo, Revit crea l'apertura.

5. Dalla barra degli strumenti, fate clic su ed osservate l'apertura nel muro
curvo. Se posizionate il cursore sopra l'apertura, scoprirete che Revit lo considera
un'oggetto che può essere selezionato.

6. Selezionate l'apertura e cancellatela.

Aggiungere montanti ad angolo ai sistemi di facciata


continua
In Revit 4.5, potete adesso aggiungere uno dei 4 seguenti tipi di telaio:
• Montante angolare a "L": potete specificare la larghezza e lo spessore del
segmento.
• Montante angolare a "V": potete specificare la larghezza e lo spessore del
segmento.
• Montante angolare Trapezoidale: Posizione e spessore sono variabili.
• Montante angolare Quadrato: potete specificare la lunghezza del segmento.
1. Aprite la Rappresentazione di prospetto: West.
2. Dalla scheda di Modellazione della Barra di Progettazione, fate clic su
. Dal Selettore di Tipo, scegliete Trapezoid Corner Mullion:
Trapezoid Mullion 1.

3. Posizionate il cursore sopra all'angolo in alto a sinistra della facciata continua


finchè la linea di griglia viene evidenziata. Premete il tasto Ctrl ed antrambi gli
angoli dovrebbero evidenziarsi. Con il tasto Ctrl premuto, fate clic per posizionare
il montante ad angolo.

57
4. Aprite la rappresentazione Pianta dei Pavimenti: Level 1 e cercate il dettaglio
nell'angolo in alto a sinistra.

5. Aprite la rappresentazione di dettaglio facendo doppio clic sul riferimento del


simbolo di dettaglio oppure dal Browser di progetto, aprite la Pianta dei
pavimenti: Callout of Curtain Panel NW Corner. Potete aver bisogno di fare
uno Zoom Adatta alla finestra una volta che il dettaglio è aperto.

6. Selezionate il montante ad angolo e dal selettore di tipo scegliete L Corner


Mullion.

7. Ripetete il Punto 6 per il Quad Corner Mullion ed il "V" Corner Mullion.

Gestire correttamente il giunto costruttivo tra un muro


composto ed un serramento complesso
In Revit 4.5, potete adesso aggiungere serramenti con aperture complesse all'interno di
muri composti e lasciare a Revit il compito di gestire il dettaglio del giunto tra gli strati
interni ed esterni del muro.
1. Aprite la rappresentazione della Pianta del pavimento: Level 1 e notate il
simbolo di dettaglio nell'angolo in alto a destra del modello.

58
2. Fate doppio clic sul simbolo di riferimento del dettaglio per aprire la
rappresentazione.

Notate che la finestra ha un'apertura semplice e gli strati del muro composto non
si uniscono.

3. Selezionatela finestra e cambiatela con un tipo di finestra Complex Window: 6'


10" x 4' dal menu del Selettore di tipo.

Notate che l'apertura richiesta per la finestra è molto più complessa di quella
precedente.
4. Selezionate il muro e fate clic su Proprietà.

Potete aver bisogno di trascinare la finestra di dialogo delle Proprietà


dell'elemento verso sinistra in modo da poter vedere le modifiche che verranno
applicate al dettaglio costruttivo. La stessa cosa per la finestra di dialogo che
aprirete successivamente.
5. All'interno della finestra di dialogo delle Proprietà dell'elemento, fate clic su
Modifica/Nuovo.
6. Fate clic sul pulsante Modifica del parametro Struttura.

Impostate il valore di Chiusura predefinita agli inserti a Entrambi e fate clic


su OK.

59
7. Se ne avete bisogno, fate clic su Applica e Revit automaticamente chiuderà gli
strati interni ed esterni del muro intorno alla finestra complessa.

8. Se avete salvato il file con un nome unico o desiderate farlo, fatelo adesso.
Altrimenti, selezionate File, Chiuso, e non salvate le modifiche apportate a questo
file.



60


Miglioramenti al Tetto
In Revit 4.5, avete adesso molti più controlli sulla gestione delle modifiche ai tetti, come
mai prima. E' disponibile un nuovo punto di aggancio alla parte superiore del tetto che
permette di trascinare il colmo semplicemente con il mouse. Quando si lavora con
coperture di forma complessa, ci sono molti controlli sulle giunture tra muro e tetto. In
aggiunta, quando unite una copertura piana composta con un muro composto, gli strati si
uniscono perfettamente.
In questa esercitazione, imparerete come:
Unire segmenti di tetto a muri o altri tetti.
Modificare l'altezza del tetto utilizzando il trascinamento del colmo.
Modificare la stratificazione tra un tetto composto piano ed un muro composto.
Unire un segmento di tetto ad un muro con tetti a due falde.

Nota: Questo esercizio è stato creato con template e modelli con unità di misura
imperiali. Comunque, ogni volta sia necessario, entrambe le unità di misura vengono
specificate, con l'unità di misura imperiale seguita dall'unita di misura metrica tra
parentesi, che potrebbe anche non essere l'esatto valore convertito.
Ad esempio, 30' 0" (10metri). Potete impostare l'unità di misura che meglio desiderate
usando il comando Impostazioni, Unità di misura
1. Dalla cartella Revit 4.5\Training\Common, aprite il file, Revit4_5 Update
Project_2.rvt.

Nota: Questo file viene utilizzato in diversi esercizi. Se desiderate salvare il lavoro,
fate clic su File, Salva con nome, e salvate il file con un nome univoco.
1. All'interno di una rappresentazione 3D, ruotate il modello utilizzando lo strumento
di modifica dinamica della rappresentazione .

Notate come i due tetti a destra devono essere uniti ai muri ed al tetto principale.

Unire segmenti di tetto a muri o altri tetti.


In Revit 4.5, potete utilizzare lo strumento Unisci/Dividi tetti per unire geometrie
complesse di tetto. In questa parte dell'esercitazione andrete a collegare il tetto a sinistra
sul livello 3 al muro della torre a sinistra ed al tetto principale.

1. All'interno della rappresentazione 3D, fate clic sullo strumento di modifica dinamica
della rappresentazione, , ed utilizzate i comandi zoom e ruota per avere
un'immagine simile a quella dell'immagine qui sotto.

61
2. Dal menu Strumenti, selezionate Unisci/Dividi tetti.
3. Utilizzando l'immagine qui sotto come guida, selezionate la falda in alto a sinistra
del tetto. Una linea rosso spessa ed una freccia bianca sono state aggiunte
all'immagine seguente per aiutarvi.

4. Successivamente, selezionate la parete del muro della torre. E' l'unico muro con
una finestra circolare.

Immediatamente dopo aver selezionato il muro, Revit collega solo i segmenti del
tetto che si allineano alla parete del muro.

5. Successivamente, selezionate Unisci/Dividi tetti dal menu Strumenti e


selezionate la falda a sinistra dello stesso tetto modificato nel passo precedente.
Utilizzate l'immagine seguente come guida.

62
6. Selezionate la faccia del tetto principale. Utilizzate l'immagine seguente come
guida. Ancora una volta, sono state aggiunte le linee rosse spesse per aiutarvi.

Immediatamente dopo aver selezionato il tetto principale, Revit unisce i tetti.

7. Per completare, unite la parte destra del tetto al tetto principale selezionando
prima lo strumento Unisci/Dividi tetti dal menu Impostazioni e selezionando la
falda in alto a destra del segmento di tetto.

8. Completate l'unione selezionando la faccia in alto del tetto principale.

63
Revit immediatamente unisce i tetti.

9. Se ruotate il modello di 180°, noterete che il tetto è stato collegato al tetto


principale senza tagliare attraverso i muri.

Modificare l'altezza del tetto utilizzando il trascinamento del


colmo
1. All'interno della rappresentazione 3D, ruotate il modello come da immagine qui
sotto.

2. Utilizzando lo strumento Unisci/Dividi tetti, selezionate la falda del tetto della


torre ed unitelo al tetto principale.

3. Notate che anche se i tetti sono collegati, la falda superiore del tetto della torre ha
una sezione mancante.

64
Invece che modificare il valore di pendenza del tetto all'interno della finestra di
dialogo delle Proprietà, potete adesso selezionare il colmo del tetto e modificare
l'altezza del tetto trascinandolo.
4. Posizionate il cursore sopra al tetto e premete il tasto Tab sino a quando il colmo
del tetto viene evidenziato. Potete verificare nella barra di stato che sia evidenziato
il colmo del tetto. Selezionate il colmo quando appare.

5. Dato che il colmo del tetto deve essere abbassato, spostate la rappresentazione 3D
in una prospettiva più perpendicolare.

Utilizzando lo strumento di modifica dinamica della rappresentazione, , ruotate


il modello in modo da vederlo come nell'immagine seguente. Il colmo dovrebbe
rimanere selezionato.

6. Trascinate il colmo del tetto sino a quando sia sotto il colmo del tetto principale.

65
Una volta che avete rilasciato il mouse, il tetto apparirà nella nuova posizione.

Nota: Il riferimento per trascinare il colmo del tetto non verrà visualizzato in
qualunque tetto con molteplici altezze di colmo. In questo caso, potete modificare l'altezza
del colmo selezionando il tetto, facendo clic su Modifica disegno nella barra delle opzioni,
e modificando la proprietà Alzata/12 per ogni linea che definisce una pendenza del tetto.
7. Aprite la Pianta dei pavimenti: Level 3.

Modificare la stratificazione tra un tetto composto piano ed


un muro composto
In Revit 4.5, potete adesso modificare l'interazione tra gli strati di un tetto composto piano
ed un muro composto. Gli strati si intersecano secondo le proprietà della struttura; questo
è simile a come si uniscono i muri composti e le solette composte.
1. All'interno della Pianta dei pavimenti: Level 3, aprite il dettaglio del muro curvo
in basso facendo doppio clic sul simbolo di riferimento.

2. Notate come lo strato strutturale del muro è unito allo strato strutturale del tetto.
In aggiunta, notate che alcuni strati si compenetrano mentre altri no.

66
3. Fate Zoom in nella zona di intersezione degli strati di finitura in alto.

Notate che lo strato della finitura del tetto penetra lo strato di finitura del muro.
Per esigenze dell'esercizio, lo modificherete in modo che lo strato di finitura del
muro penetri lo strato di finitura del tetto.
4. Selezionate il tetto e fate clic su Proprietà.
5. All'interno della finestra di dialogo Proprietà dell'elemento, fate clic su
Modifica/Nuovo.
6. Fate clic sul pulsante Modifica del parametro Struttura.

7. Cambiate la Funzione dello strato numero 1 da Finitura 1 (4) a Finitura 2 (5).

67
8. Fate clic su OK sino a quando ritornate alla finestra di disegno.
9. Notate che lo strato di finitura del muro adesso penetra lo strato di finitura del
tetto. Questo perche le Funzioni dello strato finitura del muro composto sono
impostate a Finitura 1 (4). Impostando lo strato della finitura del tetto a Finitura
2 (5), esso diventa subordinato allo strato di finitura del muro composto.

Suggerimento: La regola generale quando si lavora con gli strati: i numeri bassi
penetrano i numeri alti.

Unire un segmento di tetto ad un muro con tetti a due falde


Potete adesso creare un muro singolo con due tetti a falde che condividono una falda ed
avere il tetto unito correttamente. Questo è un esempio classico della progettazione che
era difficile da ricreare prima di Revit 4.5.
Per questa esercitazione, lavorerete all'interno di un nuovo progetto.
1. Se avete salvato il file con un nome univoco o desiderate di farlo, fatelo adesso.
Altrimenti, selezionate File, Chiudi, e non salvate le modifiche fatte a questo file.
2. Dalla Barra degli strumenti, fate clic su o premete Ctrl-N per aprire un nuovo
progetto.
3. Dalla scheda Fondamentali della Barra di Progettazione, fate clic su Muro e
scegliete l'opzione Concatena dalla Barra delle Opzioni. Non preoccupatevi del
tipo di muro o delle altre opzioni.
4. Utilizzando l'immagine seguente come guida, disegnate i muri esterni. Non
preoccupatevi delle dimensioni.

5. Successivamente, aggiungete i due muri mostrati nell'immagine seguente.

68
6. Aprite la Pianta dei pavimenti: Level 2.
7. Dalla scheda Fondamentali della Barra di Progettazione, fate clic su Tetto.
Quando vi viene richiesto da Revit, selezionate l'opzione Crea tetto
specificandone il perimetro.
8. Nella Barra delle Opzioni, selezionate Definisci inclinato ed impostate la
Sporgenza a 50cm

9. Utilizzando l'immagine seguente come guida, selezionate i 3 muri orizzontali.

10. Nella Barra delle Opzioni, disattivate l'opzione Definisci inclinato.


11. Utilizzando l'immagine seguente come guida, selezionate i 3 muri verticali.

12. Dato che Revit non vi permetterà di creare il disegno del tetto quando le linee si
intersecano, selezionate dalla Barra degli strumenti. Prima selezionate
la linea verticale mostrata nell'immagine seguente.

13. Successivamente, selezionate la linea corta orizzontale mostrata nell'immagine


seguente.

69
Il disegno dovrebbe essere come l'immagine seguente.

14. Dalla Barra di Progettazione, fate clic su Tetto completato.

Il seguente messaggio verrà visualizzato:

15. Fate clic su Si.


16. Aprite la rappresentazione 3D.

Notate come una piccola sezione del muro rimane tra il muro piccolo ed il muro a
sinistra dell'edificio principale. Nelle precedenti versioni di Revit, questa situazione
poteva essere risolta aggiungendo al tetto una nuova sezione di muro. In Revit 4.5
questo non è più necessario.
17. Dal menu Strumenti, selezionate Unisci/Dividi tetti.
18. Utilizzando l'immagine seguente come guida, selezionate il bordo del tetto piccolo.

19. Successivamente, selezionate la faccia del muro a destra dell'edificio principale.

70
Revit unisce il tetto e collega il muro tra i tetti correttamente.



71


Miglioramenti alle Solette


In Revit 4.5, ci sono presenti molte migliorie suo come le solette vengono create ed il loro
comportamento dopo la creazione. Quando si crea una soletta utilizzando il comando
Seleziona muri, potete adesso utilizzare il tasto Tab per selezionare i muri concatenati
invece che doverli selezionare individualmente. Una volta che avete creato una soletta
composta, potete modificare la funzione di ogni strato e gestire come ogni strato si unisce
ad un muro composto.
In questa esercitazione, imparerete come:
• Selezionare i muri concatenati utilizzando il comando Seleziona muri.
• Modificare e gestire solette e muri composti uniti in una rappresentazione 2D.

Nota: Questo esercizio è stato creato con template e modelli con unità di misura
imperiali. Comunque, ogni volta sia necessario, entrambe le unità di misura vengono
specificate, con l'unità di misura imperiale seguita dall'unita di misura metrica tra
parentesi, che potrebbe anche non essere l'esatto valore convertito.
Ad esempio, 30' 0" (10metri). Potete impostare l'unità di misura che meglio desiderate
usando il comando Impostazioni, Unità di misura.

Selezionare i muri concatenati durante il disegno


Potete adesso utilizzare il comando Seleziona muri e selezionare un'intera catena di muri.
Prima di Revit 4.5, era necessario selezionare ogni muro individualmente. Questo poteva
essere un processo lungo in edifici con una geometria complessa. Questo grande numero
di clic è stato adesso sostituito da un singolo clic.
1. Dalla cartella Revit 4.5\Training\Common, aprite il file, Revit4_5 Update
Project_2.rvt.

Nota: Questo file viene utilizzato in diversi esercizi. Se desiderate salvare il lavoro,
fate clic su File, Salva con nome, e salvate il file con un nome univoco.
1. Aprite la Pianta dei pavimenti: Level 1.
2. Dalla Barra di Progettazione, selezionate Modifica se non è gia selezionato e
scegliete Interseca dalla Barra delle Opzioni.
3. Utilizzando l'immagine seguente come guida, trascinate un rettangolo di selezione
intorno all'angolo in basso a sinistra dell'edificio.

Revit selezionerà qualsiasi oggetto all'interno dell'edificio.


4. Nella barra delle Opzioni, selezionate Filtro. Disattivate tutte le entità eccetto
Pavimenti.

72
5. Fate clic su OK.
6. Nella lista del menu del Selettore di Tipo, notate che il tipo di soletta è Soletta:
Steel Bar Joist 14".
7. Con la soletta ancora selezionata, scegliete dalla barra degli Strumenti o
premete Cancella dalla tastiera.

Avete appena cancellato la soletta. La ricreerete nel passo seguente.


8. Dalla scheda Fondamentali della Barra di Progettazione, fate clic su Soletta.
9. All'interno della barra delle opzioni, selezionate Prolunga nel muro(a strato
strutturale).

Questo unirà lo stato strutturale della soletta allo stato strutturale del muro.
10. Posizionate il cursore sopra al muro in alto. Una volta che il muro è evidenziato,
premete il tasto Tab e l'intera concatenazione di muri verrà evidenziata.

11. Selezionate i muri concatenati dopo che sono stati evidenziati e Revit
automaticamente aggiungerà le linee di bordo della soletta ai muri concatenati.

Nota: La possibilità di poter selezionare un'insieme di muri concatenati è

73
sempre disponibile quando si sta disegnando. Questo significa che anche quando si
disegna un tetto, è possibile selezionare un gruppo di muri concatenati usando il
comando Seleziona muri.
12. Fate clic su Termina disegno.

Modificare e gestire solette e muri composti uniti in una


rappresentazione 2D
In Revit 4.5, avete più controllo sulla gestione delle unioni tra muri e solette composte.
Modificando la funzione del muro e della soletta, potete decidere come gli strati
interagiscono quando vengono uniti. Dato che la funzione dello strato viene impostata nelle
proprietà del tipo di muro o soletta, i muri e le solette si uniscono in modo consistente e
automaticamente.
1. Aprite la Pianta dei pavimenti: Level 3.
2. Notate la Sezione che passa attraverso il muro sulle scale, ed apritela con un
doppio clic sul simbolo di riferimento della sezione stessa.

Notate come gli strati del muro e del pavimento composto si uniscono. Lo strato
della finitura interna del muro si unisce allo strato di finitura in basso della soletta.
Questo perchè hanno lo stesso materiale e livello di funzione.

3. Selezionate la soletta e scegliete Proprietà. Fate clic su Modifica/Nuovo e


selezionate il pulsante Modifica del parametro Struttura.
4. Dalla lista delle Funzioni dello Strato numero 6, selezionate Finitura 2 (5).

5. Fate clic su OK diverse volte fino a quando non ritornate alla rappresentazione di

74
sezione.
6. Notate come gli strati del rivestimento esterno non sono più giuntati ma si
intersecano correttamente.

Tutti gli strati si intersecano correttamente. Il numero basso può essere penetrato
dal numero più alto. Gli strati strutturali della struttura prendono sempre
precedenza sullo strato subordinato.
In Revit 4.5, l'intersezione della parte alta dei muri e delle solette è stata migliorata.
1. Dal Browser di Progetto, espandete il ramo Sezione ed aprite la Sezione:
Wall/Floor Join - Level 2a.

Notate che lo strato strutturale del muro interno non penetra lo strato di finitura
della base della soletta.
2. Selezionate il muro e fate clic su Proprietà. Fate clic su Modifica/Nuovo per
visualizzare le Proprietà del tipo di muro.
3. Fate scorrere la lista sino al parametro Collegamento soletta e selezionate A
strato strutturale dalla lista a tendina.

75
4. Fate clic su OK sino a quando ritornate alla rappresentazione di sezione.
5. Notate come gli strati adesso si collegano correttamente.

6. Se avete salvato il file con un nome unico o desiderate di farlo, fatelo adesso.
Altrimenti selezionate File, Chiudi, e non salvate le modifiche che avete apportato
al file.


76


Rendering in Revit 4.5


In Revit 4.5, sono stati apportati molti miglioramenti al Rendering come anche un nuovo
strumento per le Decalcolmanie. Le Decalcomanie possono essere posizionate su qualsiasi
superficie piana e sono collegate ad file di immagine, in modo da ridurre le dimensioni del
file ed aumentare le prestazioni. Le prestazioni del Rendering posso essere anche
aumentate con nuove opzione di Raytracing per l'esclusione delle superfici posteriori.
In questa esercitazione, imparerete a:
Applicare le Decalcomanie di AccuRender.
Utilizzare le opzioni avanzate di impostazione della scena:
Selezione del Box di sezione.
Limitazione della rappresentazione durante il Raytracing.
Esclusione delle superfici posteriori durante il Raytracing.

Nota: Questo esercizio è stato creato con template e modelli con unità di misura
imperiali. Comunque, ogni volta sia necessario, entrambe le unità di misura vengono
specificate, con l'unità di misura imperiale seguita dall'unita di misura metrica tra
parentesi, che potrebbe anche non essere l'esatto valore convertito. Ad esempio, 30' 0"
(10metri).
Potete impostare l'unità di misura che meglio desiderate usando il comando
Impostazioni, Unità di misura
1. Dalla cartella Revit 4.5\Training\Common, aprite il file, Revit4_5 Update
Project_2.rvt.

Nota: Questo file viene utilizzato in diversi esercizi. Se desiderate salvare il


lavoro, fate clic su File, Salva con nome, e salvate il file con un nome univoco.
.

1. Iniziate con il ruotare la rappresentazione 3D in modo da familiarizzarvi con il


modello.

Nota: Per specifici motivi dell'esercitazione, alcuni componenti come i tetti


possono sembrare non completi o mancanti. Risolverete molti di questi problemi
all'interno di questa ed altre esercitazioni.

Applicare le Decalcomanie di AccuRender al progetto


Con il comando Decalcomanie di Revit 4.5, potete posizionare e renderizzare le
decalcomanie su ogni superficie piana del modello. Potete utilizzare le
decalcomanie per simboli, quadri, porter e cartelloni pubblicitari. La decalcomania
è un file esterno collegato a Revit e quindi non incide sulla grandezza del file di
progetto. La decalcomania viene visualizzata soltanto quando si calcola il
rendering.
Suggerimento: I file supportati delle decalcomanie sono jpeg, bmp, tiff e targa.

77
1. Aprite la rappresentazione Prospetto: North e fate zoom nella zona intorno alla
porta. Posizionerete la decalcomania sopra la porta.

2. Dalla scheda Modellazione della Barra di Progettazione, fate clic su


.
La finestra di dialogo Edita Decalcomania viene visualizzata.

3. All'interno della scheda Mappa della finestra di dialogo Edita Decalcomania, fate
clic su Browse.
4. Posizionatevi nella cartella di Revit Training e all'interno della cartella Metric,
selezionate il file Revit_logo.jpg e fate clic su Apri.
5. Aprite la scheda Finitura ed impostate il parametro Finitura riflettente a metà
tra Opaco e Specchio.

78
6. Fate clic su OK.
7. Prima di posizionare la decalcomania, impostate la Larghezza nella Barra delle
opzioni a 7 metri. Assicuratevi che l'opzione Blocca proporzioni sia selezionata
prima di modificare la Larghezza. L'Altezza verrà modificata di conseguenza
dopo che il valore Larghezza è stato inserito ed avete premuto Invio dalla tastira.

8. Posizionate il cursore sopra la porta ed un rettangolo verrà visualizzato per


indicarvi la posizione della decalcomania.

9. Quando la decalcomania è approssimativamente posizionata in centro alla porta,


fate clic per posizionarla.

Notate che anche dopo aver posizionato la decalcomania, soltanto le linee di

79
ingombro vengono visualizzate. La decalcomania viene visualizzata quando si
calcola il rendering.
10. Fate clic su Modifica ed aprite la scheda Rendering della Barra di Progettazione.
11. Selezionate Raytrace regione e disegnate un rettangolo intorno all'edificio. Non
preoccupatevi di dove esattamente. Utilizzate l'immagine seguente come guida se
necessario.

12. Immediatamente dopo aver disegnato la regione da Renderizzare, Revit vi chiederà


le informazioni della scena. Selezionate Scena esterna e fate clic su OK.

Revit creerà il Rendering della scena inclusa la Decalcomania.

80
13. Nella scheda Rendering della Barra di Progettazione, fate clic su Visualizza
modello.
Potete posizionare simili decalcomanie su qualsiasi superficie piana interna o esterna. Ad
esempio, potete aggiungere un poster o un quadro al muro interno.
Ricordate che anche se la decalcomania è stata aggiunta al modello, il file di immagine non
è stato caricato nel progetto. Quindi, se rinominate o spostate il file di immagine della
decalcomania, perderete il collegamento e quindi non verrà renderizzata. Il maggior
beneficio delle decalcomanie è che possono essere usate in grande quantità con un minimo
impatto sulla grandezza del file o sulle prestazioni.

Utilizzare le opzioni avanzate di impostazione della scena


Sono stati apportati diversi miglioramenti alle opzioni di Impostazione della Scena
disponibili nel Rendering. Avete adesso a disposizione più opzioni quando dovete
selezionare la sezione da renderizzare. In aggiunta, avete l'opzione di attivare l' Esclusione
delle superfici posteriori e la Limitazione della rappresentazione. Con l' Esclusione delle
superfici posteriori, le superfici che non sono frontali alla direzione dell'apparecchio
fotografico non vengono renderizzate. Quando utilizzate la Limitazione della
rappresentazione, gli oggetti esterni al campo della rappresentazione o nascosti dietro ad
altri oggetti non vengono renderizzati. I materiali trasparenti, ad esempio il vetro, sono
sempre renderizzati. Entrambe le opzioni di esclusione sono selezionate di default per
aumentare le prestazioni.
1. All'interno della rappresentazione 3D, fate clic su dalla barra degli Strumenti e
ruotate il modello in modo che assomigli a quello nell'immagine seguente.

2. Dalla scheda Rendering della Barra di Progettazione, fate clic su Impostazioni.

81
3. Disattivate le opzioni di Esclusione delle superfici posteriori e Limitazione
della rappresentazione. Fate clic su OK.
4. Dalla Barra di Progettazione, fate clic su Raytrace regione ed utilizzando
l'immagine seguente come guida, disegnate un rettangolo intorno al modello.

82
Con l'esclusione disattivata, Revit renderizza tutti gli oggetti nel progetto. In
questo progetto, può non essere notato perchè solo pochi elementi sono aggiunti
al modello, Comunque, in progetti complessi e dettagliati, ogni oggetto sarebbe
renderizzato anche se non viene visualizzato.

5. Dalla Barra di Progettazione, fate clic su Impostazioni e selezionate Esclusione


delle superfici posteriori e Limitazione della rappresentazione. Fate clic su
OK.
6. Nella barra delle opzioni, selezionate Riavvia per renderizzare il modello
utilizzando le nuove impostazioni.

83
Qualsiasi differenza nel modello non è visibile, ma la differenza in tempo di calcolo
può essere significativa, specialmente in modelli con moltissimi dati.
7. Se avete salvato il file con un nome unico o desiderate di farlo, fatelo adesso.
Altrimenti selezionate File, Chiudi, e non salvate le modifiche che avete apportato
al file.


84
Nuova Funzionalità di Revit Versione 4.0

Data di pubblicazione:
Gennaioo-2002


Esercitazioni di aggiornamento sulla Versione 4.x

Componenti
Estrusioni su percorso 3D
Controsoffitti
Gruppi
Testo modello
Miglioramenti del tetto
Spline
Scale e parapetti
Famiglie di balaustre
Editore delle Famiglie
Famiglie annidate
Formule
Parametri del materiale
Famiglie di profili
Planimetria
Esercitazione sulla planimetria
Strumenti, Importa/Esporta
Collega Parte superiore/Parte inferiore dei muri
Riferimenti
Strumenti di calcolo delle aree
Quote e simboli di riferimento

85


Utilizzo dei miglioramenti nei comandi di Estrusione


su percorso
I miglioramenti alle estrusioni su percorso possono essere utilizzati per creare estrusioni su
percorso 3D selezionando il percorso da oggetti esistenti. Ad esempio, queste funzioni
possono essere utilizzate per creare una grondaia su un tetto a 2 falde o per posizionare
una cappa di copertura ad un muro passante per più livelli.
1. Aprite il modello con nome 3D Sweep.rvt.

2. Una estrusione su percorso deve essere creata come famiglia specifica. Per creare
una famiglia specifica, fate clic sulla scheda Modellazione, e quindi fate clic su
Crea...
3. Selezionate Muri come categoria, e quindi date alla famiglia un qualsiasi nome.
4. Fate clic sull’ icona Solido e quindi selezionate Estrusione su percorso come
figura solida.
5. Invece di disegnare un percorso 2D come l’estrusione su percorso tradizionale di
Revit, andremo a selezionare un percorso 3D esistente preso dagli oggetti del
modello. Dalla barra di Progettazione, selezionate Seleziona percorso.
6. Con Seleziona selezionato nella barra di Progettazione, selezionate la parte in alto
del muro in modo da creare un percorso continuo (ci sono molti piccoli segmenti e
quindi potete aver bisogno di zoomare e ruotare il modello). Il primo segmento
che selezionate è dove il profilo verrà disegnato, e quindi provate a selezionare un
piano orizzontale per primo. Il posizionamento del profilo viene indicato dalle linee
Verdi incrociate e da un punto rosso sul percorso.

7. Una volta che avete selezionato l’intero percorso, fate clic su Finisci percorso. Il
sistema vi avvertirà se ci sono degli errori come ad esempio percorsi non corretti o
un percorso che non sia continuo.
8. Revit 4.0 vi permette di creare famiglie di profili. Se avete creato
precedentemente dei profili, potreste riutilizzarli qui, altrimenti dovrete disegnare
un nuovo profilo. Per questa esercitazione, disegneremo un nuovo profilo nella
famiglia. Fate clic su Disegna profilo dalla barra di Progettazione.
9. Selezionate una vista di prospetto in cui possiate vedere il simbolo del profilo e
disegnate un profilo simile a quello disegnato qui sotto nel prospetto West.

86
10. Fate clic su Finisci profilo e quindi fate clic su Finisci estrusione in modo da
completare l’estrusione su percorso.

11. Per completare la creazione della famiglia, fate clic su Completa la famiglia.


87


Creazione di controsoffitti con differenti motivi di


superfici
In questa esercitazione vedremo gli aggiornamenti alle funzionalità di creazione di
Controsoffitti, tra cui la Creazione automatica di Controsoffitti ed il posizionamento di
griglie di controsoffitti con motivi sulla superficie.

Esercitazione:
Per prima cosa imparerete come creare diversi controsoffitti utilizzando lo strumento di
creazione automatica e selezionando diversi locali. Successivamente, imparerete come
riposizionare queste griglie di controsoffitti con diversi motivi sulla superficie.
Multiselezione dei locali durante la creazione automatica dei
controsoffitti
Adesso utilizzerete il comando della Creazione automatica dei controsoffitti in modo da
creare controsoffitti in stanze diverse.
1. Aprite il progetto di Revit chiamato Ceiling.rvt.

2. Per poter vedere i controsoffitti creati, dovete aprire la rappresentazione delle


Piante dei controsoffitti Level 1.

3. Dalla scheda di Modellazione della barra di progettazione, fate clic su


Controsoffitto. La modalità di default è quella di definire automaticamente un
controsoffitto per ogni area chiusa selezionata dall’utente. Questo è quello che
dimostreremo adesso, comunque, se desiderate utilizzare lo stesso strumento
disponibile nelle versioni precedenti di Revit, potete selezionare il commando
Disegna controsoffitto dalla barra delle opzioni

88
4. Quando il cursore viene posizionato all’interno di un locale, il perimetro del locale
viene evidenziato in rosso. Con il tasto del mouse, fate clic nella stanza in alto al
centro dell’edificio.

5. Dalla lista del selettore di tipo, cambiate il default della griglia 2 'x 2 ' grid.
Selezionate le due stanze come indicato.

6. Aggiungete l'ultimo controsoffitto nell'ultima stanza come controsoffitto normale.


Selezionate Plain dal selettore di tipo e posizionate il controsoffitto.

Motivi di riempimento delle superfici

89
Ora è necessario cambiare le attuali griglie del controsoffitto in un diverso motivo di
riempimento della superficie. In primo luogo, create nuovi tipi di controsoffitto.
1. Scegliete Modifica e selezionate il controsoffitto 2 ' x 2 ' grid a sinistra. Aprite la
finestra di dialogo delle Proprietà dell'elemento.

2. Fate clic su Modifica/Nuovo per accedere alla finestra di dialogo Proprietà delle
tipologie.

3. Fate clic su Nuovo per creare un nuovo tipo di controsoffitto, e quindi date un
nome e fate clic su OK.

4. Nella finestra di dialogo delle Proprietà delle tipologie, andate al parametro:


Materiale e quindi selezionate il materiale che volute dal menu a lista. Selezionate
il materiale, Finishes - Interior - Wood Diagonal Strips 6". Chiudete ae
finestra di dialogo delle proprietà.

90
5. Notate il cambiamento al controsoffitto selezionato.

6. Selezionate il controsoffitto Plain e definite il tipo di controsoffitto come Wood


Vertical Strips 6". Il controsoffitto verrà aggiornato come indicato sotto.



91


Miglioramenti alla funzionalità Gruppo


Nelle precedenti versioni di Revit, una definizione di gruppo esisteva soltanto se era
posizionata almeno un'instanza di quel gruppo nel progetto. I gruppi nella versione 4.0
possono ora esistere anche se tutte le instanze sono state cancellate dal progetto, dando
all'utente più flessibilità nelle alternative di progettazione. Inoltre, un gruppo può ora
essere definito in un progetto, conservato in un file esterno (*.rvg) e può essere poi
caricato in altri progetti.

I Gruppi esistono anche dopo avere cancellato tutte le


Instanze
In questa parte di esercitazione, imparerete come cancellare tutte le instanze di un gruppo
e quindi reinserirli nel modello dal browser di progetto.
1. Aprite il progetto GroupUpdate.rvt di Revit.

2. Selezionate una scrivania. Utilizzando il tasto di Ctrl sulla tastiera, selezionate tutte
le instanze di Group 1 con il cursore.

3. Sulla barra degli strumenti standard, fate clic sull'icona Cancella per cancellare
tutte le instanze del gruppo.
4. Dal browser di progetto, espandete i Gruppi. Anche se tutte le instanze di Group 1
sono state cancellate, il Group 1 è ancora elencato nel browser di progetto.

Se desiderate completamente rimuovere il gruppo dal modello, è necessario fare clic


con il tasto destro sopra il nome del gruppo nel browser di progetto, e premere

92
Cancella per cancellare il gruppo. In Revit 3.x, se l' ultima instanza di un gruppo
veniva cancellata, il gruppo veniva automaticamente cancellato dal progetto.

5. Tuttavia, se successivamente desiderate riutilizzare il Group 1 nel vostro modello,


fate clic sopra il nome del gruppo nel browser di progetto (Group 1), e quindi
tenendo premuto il cursore del mouse trascinate il nome evidenziato nella finestra
del modello.

6. Posizionate il gruppo nella posizione desiderata e visualizzate il risultato.

Salvataggio dei Gruppi


I dati dei gruppi possono ora essere conservati sul disco e quindi essere ricaricati in altri
progetti di Revit.
1. Per salvare il gruppo, scegliete Salva gruppo dal menu File.
2. Selezionate la cartella desiderata in cui salvare il gruppo e scegliete Salva. Il
gruppo viene salvato con l'estensione .rvg. Se ci sono gruppi multipli nel
progetto, il gruppo da salvare può essere scelto dalla lista a cascata nella finestra
di dialogo Salva gruppo.

Caricamento di Gruppi salvati

93
1. Una volta che il gruppo è stato salvato, create un nuovo progetto di Revit.
2. Per caricare il gruppo salvato, scegliete File, Carica e Carica gruppo.
3. Spostatevi nella cartella in cui il gruppo è stato salvato e selezionate il file che
deve essere caricato. Scegliete Apri per caricare il gruppo salvato.
4. Una volta che il gruppo è stato caricato, espandete i Gruppi dal browser di
progetto. Notate che Group 1 viene elencato. Il gruppo può ora essere posizionato
in questo progetto.


94


Testo modello
In questa esercitazione vedremo come posizionare dei Testi nel modello. Revit ha adesso
la possibilità di creare Testi 3D. Potete quindi scegliere un piano di lavoro su cui il Testo
modello deve essere posizionato. Muovendo il piano di lavoro verrà spostato anche il Testo
modello.
1. Aprite il file Area.rvt dalla cartella training.
2. Aprite la rappresentazione di prospetto North.
3. Dal menu Modellazione, scegliete Testo modello o fate clic su Testo modello nella
Barra di progettazione Modellazione.
4. Vi verrà chiesto di specificare il piano di lavoro. Questo è il piano in cui il testo
verrà creato. Scegliete Seleziona un piano e selezionate OK.

5. Selezionate la faccia del muro nel prospetto North come piano di lavoro. Utilizzate
il tasto Tab per selezionare il piano appropriato.

6. Adesso digitate il testo che volete scrivere, quindi premete OK. Posizionate il testo
sul muro.

7. 7. Adesso, selezionate il Testo modello e fate clic sul pulsante Proprietà. Adesso
potete creare/modificare nuovi tipi di testo 3D, definire i valori di altezza e
profondità del testo, assegnare un materiale e cambiare il tipo di font.

95


96


Miglioramenti del tetto


Questa esercitazione riguarda i miglioramenti rilasciati nella versione 4.1 riguardanti i tetti.
Questa esercitazione discuterà le nuovo opzioni nella creazione di tetti specificandone il
perimetro, compreso i parametri di stato della gronda. Inoltre discuteremo la nuova
possibilità di creare aperture in tetti di estrusione, per creare lucernari inclinati.

Parametri del tetto specificandone il perimetro


Ora aggiungerete il tetto principale. Una volta che il tetto è stato aggiunto, modificherete i
nuovi parametri che controllano gli stati della gronda del tetto.
1. Aprite il progetto di Revit roof_enhancements.rvt
2. Aprite la rappresentazione di pianta Roof.
3. Scegliete Tetto dalla barra di progettazione Modellazione. Una volta richiamato il
comando, scegliete Crea tetto specificandone il perimetro e scegliete OK.

4. Con l'opzione Seleziona muri, definite la Sporgenza in 1'-6" ed attivate l'opzione


Definisci inclinato.

5. Fate clic sui due muri indicati per aggiungere le linee che definiscono la pendenza
al disegno del tetto.

6. Disattivate l'opzione Definisci inclinazione e selezionate i due muri indicati.

97
7. Scegliete Tetto completato. Quando vi viene richiesto se si desidera collegare i
muri evidenziati al tetto, scegliete Sì.
8. Aprite la rappresentazione di sezione, Section 1.

9. Notate dove il tetto è posizionato rispetto al livello Roof. Questa circostanza è ora
gestita da un parametro del tetto. Scegliete Proprietà per accedere ai parametri
del tetto.

98
10. Il nuovo parametro denominato Trave o Modiglione è impostato come
Modiglione. Cambiate il valore in Trave e scegliete OK per visualizzare
l'aggiornamento del tetto.

Nota: Il parametro Trave o Modiglione è soltanto disponibile con i tetti creati specificando
il perimetro creati usando il comando seleziona i muri.

99
Stati della gronda
Ora modificherete i parametri che controllano gli stati della gronda del tetto.
1. Selezionate il tetto a padiglione e scegliete Proprietà. Notate il nuovo parametro
Taglio trave che è definita come Taglio a piombo. Questo è lo stato di default.

2. Cambiate il parametro Taglio trave in Doppio taglio - A piombo e definite la


Profondità fascia in 8 " e scegliete OK per aggiornare il tetto.

3. Selezionate ancora una volta il tetto a padiglione e scegliete Proprietà. Cambiate


il parametro Taglio trave in Doppio taglio - Rettangolo e scegliete OK.

Tetto d'estrusione

100
1. Aprite la rappresentazione di pianta del pavimento Roof. Il tetto di estrusione sul
lato nord della costruzione verrà modificato.

2. Il nuovo strumento di taglio del profilo di pianta verrà usato per modificare il tetto
curvo. Selezionate il tetto e dalla barra delle opzioni scegliete Profilo piano di
taglio.
3. Aprite la rappresentazione di pianta Roof. Per visualizzare il muro del livello sotto,
scegliete Proprietà della rappresentazione dal menu Visualizza. Definite
Sottostante come Level 1

4. I quattro piani di riferimento rappresentano l'ingombro del tetto. Selezionate Linee


e disegnate due perimetri chiusi come indicato nella figura seguente. Questi
rappresentano le zone da tagliare.

5. Scegliete Termina il disegno per tagliare il tetto. Aprite la rappresentazione 3D e


ruotate il modello per vedere il cambiamento. Questa funzione può essere usata
per creare aperture o modificare il profilo di tutto il tetto di estrusione.

Lucernari inclinati estrusi

101
1. Il tetto creato per estrusione può ora essere definito come vetrata inclinata. Per
modificare il tetto generico in una vetrata, fate clic sul tetto e cambiate il tipo di
tetto dalla lista del selettore del tipo. Definite il tetto come Vetratura inclinata.
2. Definite la rappresentazione come Ombreggiato con linee delineate. Il nuovo
tetto comparirà come indicato qui sotto.

3. Aprite la rappresentazione di sezione Section 1. Notate che il tetto curvo ora è


piano. Nel momento in cui le griglie verranno aggiunte, il tetto di dividerà in facce
per riflettere la curvatura del tetto disegnato.

4. Aprite la rappresentazione di pianta Roof per aggiungere i montanti.


5. Selezionate Griglia dalla barra di progettazione Modellazione. Posizionate due
griglie come indicato qui sotto.

6. Aprite la rappresentazione di sezione Section 1 per vedere come il tetto è


cambiato.

102
7. Tornate alla rappresentazione di pianta Roof. Aggiungete due Griglie nuove come
indicato.

8. Per aggiungere i montanti, scegliete Montante dalla barra di progettazione


Modellazione. Per aggiungere un montante a tutte le linee vuote di griglia, attivate
l'opzione Tutti i segmenti vuoti e quindi fate clic sopra una delle griglie. Aprite la
rappresentazione 3D per vedere il risultato.



103


Spline
In questa esercitazione tratteremo la funzionalità delle spline.

Creazione di un’apertura irregolare


1. Aprite il progetto di Revit Spline.rvt

2. Dal browser di progetto, aprite la rappresentazione Piante dei pavimenti: Level 1

3. Fate Zoom in nella zona della terrazza.

4. Con il cursore, selezionate il Pavimento della terrazza. Utilizzate il tasto Tab per
evidenziare il pavimento prima di selezionarlo. Fate clic su Modifica disegno nella
barra delle Opzioni.

104
5. Dal menu, selezionate Impostazioni e quindi il comando Snap. Disattivate tutti
gli incrementi si snap in modo da avere la possibilità di muoversi liberamente nella
creazione della Spline.

6. Fate clic su Linee nella barra di progettazione, quindi nella barra delle Opzioni, fate
clic su

105
7. Con lo strumento Spline selezionato, disegnate un’apertura di forma irregolare nel
pavimento della terrazza. Fate clic con il tasto sinistro per definire un nuovo punto
lungo la spline.

8. Per poter chiudere la Spline, è necessario disegnare un piccolo segmento di linea


dritta in modo da collegare il punto iniziale ed il punto finale della Spline.

9. Se volete modificare la forma della Spline, fate clic sulla geometria e verranno
evidenziati i punti di controllo. Quindi, fate clic sui punti di controllo e spostateli
nella posizione desiderata in modo da modificare la curva.

106
10. Se volete aggiungere un punto di controllo, fate clic sulla geometria, premete
nella barra delle Opzioni, quindi con il tasto del mouse premete nel
punto in cui volete aggiungere il nuovo punto di controllo.
11. Se desiderate cancellare un punto di controllo fate clic sulla geometria, premete
nella barra delle Opzioni, quindi con il cursore del mouse fate clic su un
punto di controllo esistente per cancellarlo.

12. 12. Se desiderate ridimensionare o ruotare la geometria, attivate il controllo


nella barra delle Opzioni, quindi con il cursore del
mouse fate clic e spostate il punto finale della Spline.

13. 13. Una volta fatto questo, fate clic su Termina disegno, e passate alla
rappresentazione 3D per visualizzare il risultato.



107


Miglioramenti della scale


Questa esercitazione riguarderà i miglioramenti alle scale compreso la creazione di scale
Multipiano e la gestione dell'intradosso.
Per prima cosa, imparerete come creare le scale Multipiano. In secondo luogo, imparerete
come modificare l'intradosso della scala.
Creazione di scale multipiano
1. Aprite il progetto di Revit Stair4.rvt

2. Andate al browser di progetto, aprite la rappresentazione di sezione Section 1.


Selezionate la scala.

3. Nella barra delle opzioni, fate clic su Proprietà.

4. Dalla finestra di dialogo delle proprietà, cambiate il parametro di Livello superiore


di Multipiano in Level 5 e fate clic su OK. Le scale dovrebbero comparire come

108
indicato qui sotto.

La funzione Multipiano ha per ora il limite di funzionare correttamente sui livelli


con la stessa altezza. Se avete una costruzione con differenti altezze di piano,
per esempio i livelli 1 e 2 sono alti 3m, ed i livelli 3 e 4 sono alti 4m, si devono
disegnare 2 scale differenti e definire individualmente i loro parametri di "Livello
superiore di Multipiano".
Modifica dell'intradosso della scala
1. Aprite la rappresentazione 3D Interior. Questa rappresentazione ha la visibilità di
tutti gli oggetti di modello spenti, con l'eccezione delle scale.
2. Selezionate la scala ed aprite la finestra di dialogo Proprietà. Selezionate
Modifica/Nuovo per attivare la finestra di dialogo delle proprietà del tipo.

3. Definite il valore del parametro del Profilo frontale della pedata come Default e
definite il valore del parametro Tipo di intradosso laterale come Apri.

109
4. Definite il parametro del Tipo di alzata come Niente e quindi scegliete OK. La
scala dovrebbe aggiornarsi come indicato.

5. Definite il parametro di Posizione intradosso in Solo centro e scegliete OK per


aggiornare la scala.

6. Quindi, assegnate un materiale per le pedate e l'intradosso. Selezionate il


parametro Materiale intradosso ed assegnate un materiale dalla lista. Fate lo
stesso per il parametro Materiale pedata.

Profili della pedata della scala


Questa esercitazione tratterà delle famiglie basate sui profili frontali delle Pedate.
1. Fate clic sulle scale, andate a Proprietà e fate clic su Modifica/Nuovo per
accedere alla finestra di dialogo delle proprietà del tipo.

110
2. Definite il parametro Tipo di alzata come Diritto e quindi fate clic su OK. Le
scale dovrebbero aggiornarsi come indicato.

3. Andate di nuovo alla finestra di dialogo delle proprietà del tipo e definite il Profilo
frontale della pedata come Stair Nosing - Pan e la Lunghezza dell'aggetto
a 0'-3 ".

4. Andate di nuovo alla finestra di dialogo delle proprietà del tipo e definite il
parametro Tipo di alzata come Obliquo.

111
Aggiunta di nuovi profili alla pedata
1. Una famiglia di profili di pedata vi viene fornita per questa esercitazione. Per
verificare come il profilo è stato creato, scegliete File, Apri e selezionate il file
Semi-Circular Nosing.rfa dalla cartella Training.

2. Chiudete il file della famiglia.


3. Ritornate al file di progetto di Revit Stair4.rvt, andate nel menu File e selezionate
Carica e quindi scegliete Carica famiglia. Dalla cartella training selezionate
Semi-Circular Nosing.rfa.

4. Fate clic sulla scala ed andate di nuovo alla finestra di dialogo delle proprietà delle
tipologie e definite il parametro del Profilo frontale della pedata in Semi-
Circular Nosing.

5. Scegliete OK per aggiornare il modello.

Creare un parapetto specifico


1. Dalla rappresentazione 3D Interior, andate nel menu Visualizza, selezionate

112
Visibilità. Espanda gli Oggetti modello ed attivate la categoria principale
Parapetti ma disattivate la sottocategoria della Balaustra.

2. Fate zoom in sul parapetto.

3. Verrà quindi creata un parapetto specifico. I parapetti sono ora definiti come
famiglie di profili. Per definire questa nuova famiglia, scegliete File, Nuovo e
selezionate Famiglia. Scegliete Rail Profile.rft come file di modello da usare.

4. L'inferriata verrà disegnata come profilo 2D e quindi verrà usata per creare il
parapetto. Disegnate il profilo del parapetto come indicato sotto, usando il
comando Linea. Il profilo deve essere una geometria con perimetro chiuso. Per
questo esempio, le dimensioni esatte non sono importanti.

113
5. Dal menu File, fate clic su Salva con nome. Definite come nome del file
Parapetto specifico e premete il pulsante Salva.

6. Chiudete la nuova famiglia.


7. Nel progetto Stair4.rvt, scegliete File e Carica e quindi scegliete Carica famiglia
e selezionate Parapetto specifico.rfa

8. Per utilizzare la nuova inferriata, fate clic sul parapetto e selezionate Proprietà.
Dalla finestra di dialogo delle proprietà fate clic su Modifica/Nuovo per accedere
alle proprietà delle tipologie. Selezionate Modifica nel valore del parametro
"Struttura corrente".

9. Nella finestra di modifica dei parapetti correnti, definite l'Altezza in 4'-0 ". Notate
che questa altezza escluderà sempre l'altezza dell'inferriata nella finestra di dialogo
delle proprietà delle tipologie. Inoltre, definite lo Sfalsamento in 0'-2 ". Uno
sfalsamento positivo sposterà le inferriate verso il centro delle scale.

10. Andate alla colonna Profilo, e dal selettore scegliete Parapetto specifico. E'
possibile anche assegnare un materiale al vostro parapetto specifico nella colonna
Materiale. Scegliete OK per completare la struttura del parapetto.

11. Chiudete la finestra di dialogo delle proprietà. Notate il parapetto aggiornato.

114


115


Balaustre
In questa esercitazione creerete una famiglia specifica di balaustre e la utilizzerete nella
ringhiera della scala.

Creare una famiglia specifica di balaustra


1. Create una nuova famiglia di balaustre selezionando File, Nuovo e Famiglia.

2. Scegliete il modello di famiglia di balaustra, Baluster.rft e selezionate Apri.

Ora avete aperto una sessione dell'editore di famiglia e siete pronti a creare una
famiglia di balaustra. Una balaustra specifica è semplicemente un'estrusione di
un profilo a cui viene associato un parametro particolare di altezza della
balaustra.
Notate che la finestra di lavoro visualizza due piani di riferimento intersecanti. Il
punto di intersezione dei due piani di riferimento rappresenta il punto centrale
per il posizionamento delle balaustre nel progetto.
3. Aprite la rappresentazione di prospetto Front. L'altezza della balaustra ( Baluster
Height ) è già stata impostata nel modello. Altrimenti aggiungete voi una quota.

4. Per creare la balaustra, ritornate alla rappresentazione di pianta del pavimento,


Ref. Level.
5. Scegliete Solido dalla barra di progettazione e quindi selezionate Estrudi dalla
finestra di dialogo delle Figure solide. Scegliete OK per completare la selezione.

116
6. Per disegna il profilo della balaustra, scegliete semplicemente lo strumento Linee
dalla barra di progettazione e selezionate l'opzione Concatena dalla barra delle
opzioni. Usando una combinazione di linee ed archi, disegnate il profilo qui sotto.

Nota: Non dovete preoccuparvi di riprodurre perfettamente il disegno. Tuttavia,


cercate di mantenere le proporzioni per le dimensioni della balaustra.
Nell'esempio indicato, la larghezza è circa 1". Inoltre ricordatevi di mantenere il
profilo centrato sull'intersezione dei piani di riferimento.

7. Scegliete Termina il disegno per completare l'estrusione.


Successivamente, dovrete associare l'altezza dell'estrusione con il parametro di altezza
della balaustra.
1. Aprite la rappresentazione di prospetto Front. Notate che di default l'estrusione
della balaustra ha una profondità di 1'-0".
2. Per associare la parte superiore dell'estrusione della balaustra al piano di
riferimento che rappresenta l'altezza della balaustra, utilizzerete lo strumento di
Allineamento. Scegliete Allinea dalla barra degli strumenti o utilizzate Modifica
Allinea dalla barra dei menu.
3. In primo luogo selezionate il piano di riferimento a cui desiderate essere allineati,
quindi selezionate la faccia della parte superiore dell'estrusione. Un bloccaggio
comparirà dopo avere fatto queste due selezioni. Fate clic sopra il lucchetto e
bloccate questa associazione.

4. Salvate la nuova famiglia di balaustre selezionando File, Salva e definite come


nome Balaustra_Personalizzata.rfa

Utilizzo della balaustra in un progetto

117
Creeremo adesso un nuovo progetto e quindi caricheremo ed utilizzeremo la nuova
balaustra.
1. Create un nuovo progetto di Revit. Scegliete File, Nuovo e Progetto dalla barra
dei menu.
2. Nella pianta del pavimento 0-Piano terra, aggiungete una scala. Scegliete Scala
dalla barra di progettazione Modellazione.
3. Selezionate Rampa e disegnate una singola rampa diritta come indicato qui sotto.

4. Scegliete Termina il disegno per completare la nuova scala.


5. Per usare le nuove balaustre come ringhiera della scala, la balaustra deve essere
caricata nel progetto. Scegliete File-Carica-Carica famiglia e selezionate
Balaustra_Personalizzata.rfa
6. Aprite la rappresentazione di default 3D e definite la visualizzazione come
Ombreggiato con linee delineate. Ruotate la rappresentazione in una posizione
simile a quella indicata sotto.

7. Selezionate uno dei parapetti in moda da poter modificare le proprietà della


ringhiera. Poiché entrambe le ringhiere sono dello stesso tipo, una modifica di una
ringhiera interesserà pure l'altra.
8. Scegliete Proprietà e quindi Modifica/Nuovo per cambiare le proprietà del
parapetto della scala. Questo aprirà la finestra di dialogo delle proprietà del tipo
per la ringhiera della scala.

118
9. Modificate la famiglia della balaustra dalla balaustra corrente in
Balaustra_Personalizzata. Scegliete OK per chiudere entrambe le finestre di
dialogo. Fate Zoom in per verificare che le nuove balaustre personalizzate vengono
utilizzate.



119


Miglioramenti Di Strumento Di Muro


Questa lezione privata coprirà molti di nuovi funzioni ed aumenti per i muri ed il
componenti ospitato muro.
1. Aprite il modello di Revit, il muro 40.rvt d'istruzione

Muri Del Fondamento


Specificato una volta come tipo di muro, i muri del fondamento sono disegnati sul layer
superiore del muro ed estendere ad una profondità specificata.

1. Aprite il Level 1 di vista di pianta del pavimento


2. Fate clic su sopra lo strumento di muro e definite il tipo di muro al fondamento 12 "
calcestruzzo. Fate clic su le proprietà la pulsante e definite l'uso strutturale a cuscinetto
stanza che limita a sì
3. Selezionate su Edit/New per aprire il dialogo delle proprietà del tipo. Definite la funzione di
muro al fondamento Selezionate APPROVAZIONE per chiudere il dialogo delle proprietà del
tipo.
4. Scegliete APPROVAZIONE per chiudere il dialogo delle proprietà dell'elemento.
5. Dalla barra di opzioni, definite il livello per essere Livello 1 e profondità per essere T.o.
Basamento
6. Prima di disegna il nuovo muro del fondamento, le proprietà di vista sarà modificato. Radrizzi lo
scatto nella vista e selezionate le proprietà di vista dallo schiocco sul menu.
7. Dalla finestra di dialogo, cambi la sottostante parametro al livello qui sotto Ciò permetterà al
nuovo muro di essere all'interno della gamma di questa vista. Scegliete Bene per chiudere il

120
dialogo.
8. Fate clic su la catena l'opzione dalla barra di opzioni ed allora disegna un muro intorno al
perimetro della costruzione per creare il fondamento.
9. Aprite la rappresentazione T.O.Footing di pianta del pavimento.

10. Fate clic su Il Muro ed allora selezionate le proprietà pulsante. Scegliete Edit/New ed allora
nuovo per creare un nuovo tipo di muro. Introduca il nome di nuovo muro come fondamento -
24 " calcestruzzo.
11. Selezionate la struttura pulsante per pubblicare la struttura di muri. Pubblichi il formato del
calcestruzzo a 2'-0 " Scegliete Fatto per chiudere la finestra di dialogo della struttura di
pubblicazione

12. Si assicura la funzione di muro il parametro è definite al fondamento Scegliete Bene per
chiudere il dialogo delle proprietà del tipo.
13. Definite le proprietà ad uso strutturale a cuscinetto stanza che limita a sì. Scegliete OK
chiudere la finestra di dialogo
14. Dalla barra di opzioni, definite il livello a T.o. Footing definite la profondità per essere
esplicito e 1 ' - 0 "
15. Disegna un muro intorno al perimetro della costruzione per aggiungere un basamento.
16. In 3d, vedrete che la costruzione ha un fondamento e un basamento adeguati.

121
Protezioni di estremità di muro e chiusure della cavità
Mentre inserivano una finestra, il portello, o il muro ha ospitato il componenti, il layer di
spostamento può essere definite a più esattamente simula la costruzione allineare.
1. Aprite la rappresentazione di pianta del pavimento, il Level 1
2. Zoom in su c'è ne delle finestre nel modello.

122
3. Con Modifichi selezionate il muro che ospita la finestra e fate clic su sopra le
proprietà Selezionate Edit/New per aprire il dialogo delle proprietà del tipo del
muro. Selezionate la pubblicazione pulsante per pubblicare la struttura del muro.
4. Cambi lo spostamento di difetto all'interiore ed allora scegliete OK per
chiudere la finestra di dialogo

5. Il muro che sposta alla finestra dovrebbe ora comparire come indicato sotto.

Ciò definite il difetto che sposta per tutto l' inserto in questo tipo di muro. Lo
spostamento può essere controllato all'inserto pure
6. Zoom in intorno al doppio portello all'entrata. Noti che il materiale interno sta
spostando al portello.

7. Fate clic su sopra il portello e selezionate le proprietà Selezionate Edit/New e


modifichi la chiusura di muro parametro da essere esterno Chiuda i dialoghi
della proprietà alla vista il risultato.

123
Miglioramenti di muro e del pavimento
Al rilascio 4,0 quando definisce i pavimenti, i tetti ed i controsoffitti che usando i muri di
seleziona comandano, si può scegliere definire il disegno alla faccia del muro o al layer
strutturale. Se gli oggetti quali i pavimenti ed i muri intersecano, una nuova opzione per il
controllo del comportamento di questa intersezione è disponibile. Questa parte
dell'esercitazione dimostrerà questa nuova funzionalità.
1. Dalla vista di pianta del pavimento del Level 1 scegliete il pavimento (o
modellando) dalla barra di progettazione di base
2. Con i muri di seleziona lo strumento selezionato, controlla l'opzione dal layer
strutturale

3. Selezionate i muri esterni per definire il contorno del pavimento. Noti che le linee
non sono alla faccia di muro. Sono definite al layer strutturale del muro.

4. Prima di completare il pavimento, scegliete le proprietà del pavimento dalla


barra di progettazione. Definite il tipo del pavimento al travetto di legno 10 " -
Rivestimento Del legno Scegliete Bene per chiudere le proprietà.

124
5. Scegliete Il Disegno Di Rivestimento per completare la definizione del
pavimento.
6. Un messaggio che dichia ' il floor/roof coincide il wall(s) evidenziato. gradite unisci
la geometria e tagliare un volume di sovrapposizione dal muro? '. Scegliete Sì per
rimuovere un volume dal muro.

7. Dopo, scegliete la sezione ed aggiunga una sezione con il muro esterno come
indicato.

8. Aprite la sezione per vedere il collegamento di muro del pavimento.

125


126
Famiglie Annidate
La nuova funzionalità delle Famiglie annidate dà all'utente la possibilità di annidare una
famiglia in un'altra famiglia. Questo significa che è ora possibile caricare le famiglie ed
inserirne un'istanza nella vostra nuova famiglia. Questo permette di poter riutilizzare del
lavoro precedentemente creato durante la creazione di nuove famiglie adatte alle vostre
necessità.
Nella seguente esercitazione, userete le Famiglie annidate per facilitare la creazione di
una porta. Una famiglia di architravi esistenti verrà posizionata in una nuova famiglia di
porte. Questo riduce il tempo necessario per creare la nuova famiglia di porte.
Gli argomenti che tratteremo sono:
Annidare una famiglia in un'altra famiglia
Bloccaggio della posizione della famiglia annidata
Accesso a dei parametri della famiglia nell'editore delle famiglie.

Annidare una famiglia in un'altra famiglia


1. Iniziate una nuova famiglia di porte selezionando File, Nuovo, Famiglia.

2. Scegliete il modello di famiglia Metrico - Porta.rft e selezionate Apri.


3. Aprite la Rappresentazione di prospetto Esterno.

Il processo con cui una famiglia viene annidata in un altra è identico al caricamento ed al
posizionamento di una famiglia in un progetto. La famiglia deve in primo luogo essere
caricata e quindi viene posizionata come se doveste posizionare una famiglia nel progetto.
4. Per caricare la famiglia di Architravi precedentemente creata, scegliete File,
Carica, Carica famiglia... Posizionatevi nella cartella Training e scegliete
Lintel.rfa.

(L'architrave ( lintel ) è stato creato come famiglia basata su muro. È un


componente che viene ospitato dal muro e che si associa alla parete del muro.)
5. Per posizionare l'architrave ( lintel ), scegliete Componente dalla barra di
progettazione.

Nota: Notate che sono ora disponibili le opzioni per posizionare Porte, Finestre,
Pilastri e Componenti in una famiglia.
6. Posizionate l'architrave ( lintel ) approssimativamente sopra la porta come
indicato.

127
Bloccaggio della posizione della famiglia annidata
La posizione dell'architrave dovrà essere definita in modo più preciso e gli allineamenti
dovranno essere bloccati in modo che se le dimensioni della porta vengono modificate,
l'architrave viene modificato di conseguenza.

Nota: Per permettere questo tipo di allineamento, il parametro di larghezza dell'architrave


è stato creato come parametro istanza.
1. Fate Zoom in sulla zona sopra la porta ed utilizzate lo strumento di allineamento
per allineare il bordo inferiore dell'architrave alla parte superiore della porta e
bloccate questa posizione. Utilizzate il comando di Allineamento dalla barra degli
strumenti. Selezionate la parte superiore della porta e quindi selezionate la parte
inferiore dell'architrave. Fate clic sopra il simbolo di bloccaggio per bloccare
l'architrave nella sua posizione.

2. Per concludere, allineate e bloccate i due lati dell'architrave al bordo esterno della
cornice della porta. L'architrave correttamente posizionato viene indicato qui sotto.

3. Cambiate i parametri della porta per verificare che l'architrave si comporti


correttamente. Per fare questo, scegliete Tipologia di famiglia dalla barra di
progettazione. Nella finestra di dialogo dei tipi predefiniti, cambiate il parametro di
Larghezza in 1200 ed il parametro di Altezza in 2100 e scegliete OK

128
4. L'architrave dovrebbe alzarsi con la porta ed espandersi nella larghezza con la
nuova larghezza della porta.

Accesso ai parametri della famiglia nell'editore delle famiglie


Nell'editore delle famiglie, è possibile accedere alle proprietà di una famiglia annidata.
Questi parametri possono essere raggiunti nel modo in cui sono solitamente disponibili in
un progetto: attraverso le proprietà del componente.
1. Attivate una rappresentazione 3D per osservare meglio le modifiche. Dovrete
modificare la rappresentazione per vedere il lato con l'architrave. Utilizzate
Visualizza, Ombreggiato con linee delineate per modificare la modalità di
visualizzazione.

2. Selezionate l'architrave e scegliete Proprietà dalla barra delle opzioni. Selezionate


Modifica/Nuovo per modificare le proprietà del tipo di architrave.
3. Cambiate il Lintel Height in 400 e cambiate il Lintel Thickness in 100. Scegliete
OK. Notate l'aggiornamento dei parametri dell'architrave.

129
4. Ora potete creare la geometria rimanente della porta. Una volta che la famiglia di
porta viene salvata, la famiglia annidata dell'architrave e della porta può essere
caricata e posizionata in un progetto.

130
Parametri con formule
Revit da ora la possibilità di definizione dei valori numerici utilizzando formule
matematiche. Le formule possono contenere come valori delle costanti numeriche ed altri
nomi di parametro della stessa famiglia.
Le formule possono essere definite con le seguenti operazioni aritmetiche: somma,
sottrazione, moltiplicazione, divisione, elevamento a potenza, logaritmi e radici quadrate.
Le formule inoltre possono essere definite utilizzando le seguenti funzioni trigonometriche:
seno, coseno, tangente, arcocoseno ed arcotangente. I valori numerici nelle formule
possono essere numeri interi, decimali, o frazionari.
Corretta sintassi delle Formula:
Altezza + Larghezza + sqrt(Altezza*Larghezza)
Lunghezza * Larghezza + cos(Angole)
(tan(Angole)/3) * (Lunghezza) 3



131


Parametri Materiale
In questa esercitazione dimostreremo la nuova funzionalità in Revit di assegnazione dei
materiali ad un componente di famiglia. Con l'uso dei parametri del materiale, gli utenti
possono ora creare facilmente nuovi tipi di famiglie che hanno attributi di rappresentazione
differenti. Le funzionalità che tratteremo in questa esercitazione sono:
Creazione di nuovi parametri di materiale
Creazione di tipi predefiniti
Assegnazione dei parametri di materiali
Modifica dei parametri di materiale all'interno di un progetto
per dimostrare la nuova funzionalità durante l'esercitazione, useremo un semplice tavolo.
1. Aprite il file di famiglia di Revit Oval Dining Table.rfa dalla cartella Training.
2. Posizionate il vostro cursore sopra il modello del tavolo e notate come i differenti
elementi vengono pre-selezionati. Questa famiglia si compone di tre parti
principali: la parte superiore del tavolo, il rinforzo ed le gambe. In questa
esercitazione imparerete come assegnare i parametri di materiale a parti differenti
per creare diversi tipi di tavoli.

Creazione di nuovi parametri di materiale


1. I parametri di materiale sono creati nella finestra di dialogo dei tipi predefiniti.
Scegliete Tipologia di famiglia dalla barra di progettazione o scegliete
Impostazioni Tipologie predefinte dalla barra dei menu.

2. Ora creerete un nuovo parametro materiale chiamato Ripiano tavolo. Scegliete


Nuovo parametro. Questo aprirà la finestra di dialogo Proprietà dei campi.
3. Inserite Ripiano tavolo come nome del parametro. Utilizzando il menu a tendina
scegliete Materiale come tipo di parametro. Assicuratevi che il pulsante Tipo sia
selezionato come indicato qui sotto. Scegliete OK per completare l'operazione.

132
4. Eseguendo la stessa precedura, create un altro parametro materiale chiamato
Gambe.
5. La finestra di dialogo dei tipi predefiniti includerà Ripiano tavolo e Gambe nella lista
dei parametri. Notate che il valore di default assegnato a questi due parametri è
<Per categoria>.

Creazione dei tipi predefiniti


Per creare un Tipo predefinito è necessario dare un nome ad una particolare configurazione
di parametri impostati. Ad esempio, un tipo di finestra con nome 120 x 170 ha un
parametro di larghezza di 120 ed un'altezza di 170. Con i parametri del materiale, è
possibile creare tipologie aggiuntive basate su una diversa assegnazione dei parametri di
materiale. Nella seguente esercitazione, creerete due nuovi tipi di tavolo: uno con un
Ripiano in vetro ed uno con un Ripiano in laminato d'avorio.
1. Se non è già aperto, scegliete Tipologia di famiglia dalla barra di progettazione
per aprire la finestra di dialogo dei tipi predefiniti.
2. Selezionate Nuovo nel rettangolo Tipologia famiglia.
3. Inserite Ripiano in vetro 36" x 96" come nome e scegliete OK.
4. Utilizzate il menu a tendina per cambiare il valore del Ripiano tavolo da <Per
categoria> in Glass - Clear, Gray ( Vetro ). Cambiate il valore per Gambe in
Metal, Bronze, Lightbrush. Inoltre verificate che i parametri dimensionali siano
concordi con il nome.
5. Ora creerete un secondo Tipo di famiglia. Selezionate Nuovo nel rettangolo
Tipologia famiglia. Vi sarà chiesto di salvare il tipo che avete appena creato.
Scegliete Sì.
6. Inserite Ripiano in avorio 42" x 102" come nome del parametro e scegliete OK.
7. Cambiate il valore del Ripiano tavolo in Laminate - Ivory,Matte. Scegliete OK
per completare la creazione dei tipi predefiniti.

Applicazione dei parametri del Materiale


Un parametro materiale viene applicato ad un solido attraverso le proprietà del solido.
1. Scegliete Modifica e selezionate il solido del ripiano del tavolo e scegliete
Proprietà. Utilizzate il menu a cascata per cambiare il valore del materiale in
Ripiano tavolo (param). Scegliete OK per completare la modifica.

133
2. Quindi, selezionate le gambe del tavolo ed il rinforzo del tavolo. (nota: per
selezionare più di un elemento, selezionate il primo elemento, mantenete premuto
il tasto <Ctrl> e selezionate l'elemento seguente). Scegliete Proprietà e cambiate
il materiale in Gambe (param). Scegliete OK per completare la modifica.
3. Ora avete assegnato i parametri materiale agli elementi dei solidi. Scegliete File,
Salva per salvare la famiglia.

Modificare i parametri del materiale dall'interno di un


progetto
Quando i parametri materiali sono stati assegnati all'interno di una famiglia, i materiali
possono essere modificati una volta che la famiglia è caricata in un progetto. Possono
anche essere creati nuovi tipi con differenti assegnazioni di materiali.
1. Aprite un nuovo progetto utilizzando File, Nuovo, Progetto ed accettate i default
nel dialogo di Nuovo progetto.
2. Caricate la famiglia del tavolino ovale Oval Dining Table.rfa utilizzando File,
Carica, Carica famiglia. Spostatevi nella cartella dove la famiglia era stata
salvata, selezionatela e scegliete Apri.
3. Dalla barra di progettazione Fondamentali, scegliete Componente. Dal selettore
del tipo, scegliete Oval Dining Table: Ripiano in vetro 36" x 96".
4. Posizionate 3 tavolini uno vicino all'altro ed aprite una rappresentazione 3D.

5. Per osservare meglio le proprietà dei materiali, utilizzate Visualizza,


Ombreggiato con linee delineate per cambiare il modo di visualizzazione.

134
6. Cambiate il tipo di tavolo centrale in Ripiano in avorio selezionando il tavolo
centrale e dal selettore di tipo selezionate Oval Dining Table: Ripiano in avorio
42" x 102". Notate che il tavolo con il Ripiano in avorio non è trasparente. Questo
perché il materiale che avevamo assegnato al ripiano del tavoloo non era
trasparente.

Ora modificheremo il materiale vetro in modo da dargli un colore blu.


1. Dalla barra dei menu, scegliete Impostazioni, Materiali.
2. Utilizzate il menu a cascata per trovare il materiale chiamato Glass - Clear, Gray.
3. Scegliete Seleziona alla destra del campo Materiale.
4. Fate doppio clic sul libro di Accurender per aprire la lista. Scegliete Glass e quindi
Tinted. Selezionate Blue, Dark,Smooth dalla lista. Scegliete OK per uscire dalla
Libreria Materiali.

5. Ora modificate la trasparenza del vetro per la modalità di visualizzazione


Ompreggiato. Cambiate il valore per Trasparenza da 90 a 60. Scegliete OK per
rimuovere la finestra di dialogo dei materiali.

135
Creazione di nuovi tipi di tavolo
Nella seguente esercitazione, creerete un nuovo tipo di tavolo con ripiano in Pino.
Per prima cosa, creerete un materiale di legno.
1. Scegliete Impostazioni e Materiali per aprire la finestra di dialogo dei materiali.
2. Scegliete Nuovo per creare un nuovo materiale. Inserite il nome Pino come nome
del materiale.
3. Scegliete Seleziona alla destra del campo Materiale.
4. Scegliete Wood e quindi Pine, Yellow. Selezionate Natural,Low Gloss dalla
lista. Scegliete OK per rimuovere la Libreria Materiali e OK per rimuovere la
finestra di dialogo Materiali.
5. Selezionate l' ultima tavolo e scegliete Proprietà.
6. Scegliete Modifica/Nuovo... per entrare nella modalità di modifica, quindi
selezionate Nuovo per creare un nuovo tipo.
7. Inserite Ripiano in legno 36" x 96" come il nome del tipo. Cambiate sia il
materiale del Ripiano che delle Gambe in Pino. Scegliete OK due volte per
rimuovere la finestra di dialogo delle proprietà delle tipologie e la finestra di
dialogo delle proprietà dell'elemento.
Ora avete creato un nuovo tipo di tavolo con nome Ripiano in legno 36" x 96".



136


Famiglie di profili
Una famiglia di profili è semplicemente una famiglia 2D composta dalle linee che
definiscono un profilo chiuso. Questo profilo non è "posizionato" in un progetto allo stesso
modo come lo sono le altre famiglie. Invece, il profilo può essere usato per definire le
sezioni trasversali di altri oggetti in Revit. In questa esercitazione mostreremo come le
nuove famiglie di profilo possono essere usate per creare cornici, estrusioni su percorso,
passamani ed altri oggetti dipendenti da un profilo. Inoltre mostreremo come le famiglie di
profili permettono all'utente di riutilizzare i profili che sono ripetuti frequentemente sia
all'interno dello stesso progetto che in altri progetti. Gli argomenti che tratteremo in
questa esercitazione sono:
Creare una nuova famiglia di profilo
Modelli di famiglie di profilo: profili di parapetto, profili delle pedate delle scale,
scanalature ed estrusioni su percorso lungo i muri.
Utilizzo delle famiglie di profili per:
profili di estrusione su percorso
cornici e scanalature

Nota L'utilizzo delle famiglie di profilo per inferriate, scalini e balaustre viene
trattato nell' Esercitazione di aggiornamento sulla Versione 4.0, Scale e
parapetti.

Creazione di una nuova famiglia di profilo


1. Iniziate una nuova famiglia di profilo selezionando File, Nuovo, Famiglia.
2. Scegliete Profile Family.rft come modello e selezionate OK per aprire il modello.
3. Ora avete aperto una sessione dell'editore di famiglia e siete pronti a creare la
famiglia di profilo. Notate che la barra di progettazione ora è una gamma di
comandi semplificata e che la finestra di lavoro visualizza due piani di riferimento
intersecanti.

Nota: Il punto di intersezione dei due piani di riferimento rappresenta il punto di


origine della famiglia di profilo. Usando il profilo in un progetto, questo punto di
origine verrà referenziato con la posizione del percorso dell'oggetto da generare.

4. Ora creerete un semplice profilo. Scegliete lo strumento Linee dalla barra di


progettazione e disegnate la seguente figura usando una combinazione di linee
diritte e di una linea curva. Non preoccupatevi delle dimensioni esatte.
Assicuratevi, tuttavia, che il profilo sia una figura chiusa. Tutti i profili devono
essere figure chiuse.

5. Salvate questa famiglia di profilo come Profilo per estrusione su percorso.rfa. Per
fare questo, scegliete File, Salva e salvatelo in una cartella appropriata.

Modelli di famiglie di profilo:


Per facilitare la creazione delle famiglie di profilo un certo numero di diversi modelli sono
stati creati. Ciascuno di questi modelli funziona in modo simile al modello standard Profile
Family.rft salvo che alcune informazioni supplementari vengono fornite per chiarire la
posizione del profilo rispetto ad altri elementi nell'ambiente di progetto.
Profilo di parapetto

137
Le famiglie di profilo di parapetto sono usate per definire la figura della sezione trasversale
di un parapetto in un progetto Revit. Per creare una nuova famiglia di profilo di parapetto,
scegliete File, Nuovo, Famiglia e scegliete Rail Profile.rft come modello. Il modello
comparirà come indicato qui sotto.

Il modello include un testo per mostrare la posizione della linea centrale del parapetto e
della parte superiore del parapetto. Nel creare un parapetto in un progetto di Revit, uno
dei parametri che possono essere definiti è l'altezza del parapetto. L'altezza del parapetto
è la distanza fra la superficie al suolo e il piano orizzontale di riferimento identificato come
parte superiore del parapetto. Illustrato qui sotto trovate un profilo di parapetto disegnato
in modo che la distanza dalla superficie della parte superiore del parapetto sia calcolata
come l'altezza del parapetto.

Profili delle pedate delle scale


Per creare un profilo delle pedate delle scale, scegliete File, Nuovo, Famiglia... e
scegliete Stair Nosing Profile.rft come modello. Il modello comparirà come indicato qui
sotto.

Il modello include il testo per mostrare la posizione della superficie di pedata e della faccia
frontale dello scalino. Inoltre indica dove disegnare il profilo arrotondato. Viene illustrato
qui sotto un esempio di un profilo arrotondato. Le linee nere rappresentano il profilo
arrotondato che dovrebbe essere disegnato. Le linee blu dello scalino e della pedata sono
ad uso della spiegazione.

138
Profilo di Scanalature
I profili di Scanalature sono usati all'interno dello strumento Scanalatura nell'ambiente di
progetto. Permettono all'utente di definire un profilo che sarà tagliato da una superficie di
muro.
Per creare un nuovo profilo di scanalatura, scegliete File, Nuovo, Famiglia e scegliete
Reveal Profile.rft come modello. Il modello comparirà come indicato qui sotto.

Il modello include il testo per mostrare la posizione del muro e della parete del muro
nell'ambiente di progetto. Qui sotto trovate illustrato un esempio di un profilo di
scanalatura. Le linee nere rappresentano il profilo della scanalatura che dovrebbe essere
disegnato. Le linee blu che rappresentano il muro sono ad uso della spiegazione.
Notate che la scanalatura è disegnata contro la parete del muro ed a partire dal piano
orizzontale di riferimento. ( nell'ambiente di progetto, lo sfalsamento sopra il livello sarà la
distanza fra il livello e il piano orizzontale di riferimento.)

139
Profilo di Cornice
Le cornici sono molto simili alle scanalatura salvo che invece di togliere dalla superficie del
muro, aggiungono una figura alla superficie del muro. Una cornice, ad esempio, può essere
creata come estrusione su percorso usando un profilo di cornice.
Per creare un nuovo profilo di cornice, scegliete File, Nuovo, Famiglia... e scegliete Wall
Sweep Profile.rft come modello. Il modello comparirà come indicato qui sotto.

Ancora una volta, il modello include il testo per mostrare la posizione del muro e della
faccia di muro nell'ambiente di progetto. Illustrato qui sotto, trovate un esempio di un
profilo di cornice. Le linee nere rappresentano il profilo di estrusione su percorso del muro
che dovrebbe essere disegnato. Le linee blu che rappresentano il muro sono ad uso della
spiegazione.
Notate che la cornice è disegnata contro la parete del muro ed a partire dal piano
orizzontale di riferimento.

140
Utilizzo di una famiglia di profilo per un'estrusione su
percorso
Lo strumento di estrusione su percorso permette all'utente di creare un solido estrudendo
un profilo chiuso lungo un percorso. L'introduzione delle famiglie di profilo dà agli utenti
l'opportunità di predefinire i profili. Nella seguente esercitazione, creerete un'estrusione su
percorso usando la famiglia di profilo di estrusione su percorso creata precedentemente.
1. Aprite un nuovo progetto usando File, Nuovo, Progetto ed accettando i default
nel dialogo di Nuovo progetto.
2. Ora creerete un'estrusione su percorso di una famiglia specifica. Per fare questo,
per prima cosa, scegliete Crea... dalla barra di progettazione Modellazione.
3. Successivamente, scegliete la categoria di famiglie Modelli generici e selezionate
OK. Inserite il nome "estrusione su percorso" e scegliete OK.
4. Scegliete Solido dalla barra di progettazione e selezionate Estrusione su
percorso come forma nella finestra di dialogo delle Figure solide che compare e
scegliete OK.

5. Per prima cosa, dovete disegnare un percorso per l'estrusione su percorso.


Scegliete Disegna percorso 2D dalla barra di progettazione. Scegliete lo
strumento Linee dalla barra di progettazione e disegnate un percorso
approssimativamente come indicato qui sotto:

141
6. Scegliete Finisci percorso quando avete completato il disegno del percorso.
Ricordatevi che un percorso di estrusione su percorso deve essere un percorso
continuo e non interrotto.
Ora siete pronti per definire il profilo. (Notate che è presente un pulsante Disegna profilo
nella barra di progettazione. Questo consentirebbe all'utente di semplicemente disegnare il
profilo sul posto.) Per usare la famiglia di profilo precedentemente creata, questa dovrà
essere prima caricata nel progetto.
7. Per caricare un profilo, scegliete semplicemente Carica profili dalla barra delle
opzioni, spostatevi nella cartella dove avete salvato la famiglia di profilo e scegliete
Apri. Il profilo di estrusione su percorso può ora essere scelto dal menu a cascata
nella barra delle opzioni.

8. Scegliete Finisci estrusione per completare la creazione dell'estrusione su


percorso. Scegliete 3D dalla barra degli strumenti per visualizzare l'estrusione su
percorso.

Il solido creato è la famiglia di profilo " estrusa" lungo il percorso disegnato.


Modificare la posizione del profilo
Quando si utilizza una famiglia di profilo per un estrusione su percorso, è possibile regolare
la posizione, l'orientamento e l'angolo del profilo. Questi possono essere modificati
attraverso le proprietà dell'estrusione su percorso.
1. Prima della modifica del profilo, aprite la rappresentazione di prospetto Sud per
osservare i cambiamenti.
2. Fate Zoom in sulla parte conclusiva a destra dell'estrusione su percorso.
3. Disegnate un piano di riferimento verticale lungo il bordo posteriore del profilo per
contribuire a mostrare come la posizione del profilo verrà successivamente
cambiata.

142
4. Selezionate l'estrusione su percorso facendo clic con il pulsante di sinistra del
mouse e scegliete Proprietà dalla barra delle opzioni. La finestra di dialogo delle
proprietà dell'elemento comparirà. Notate i parametri concernenti il profilo di
estrusione su percorso: Profilo, Sfalsamento profilo orizzontale, Sfalsamento profilo
verticale, Angolo, Il profilo è ribaltato.
5. Cambiate lo Sfalsamento profilo orizzontale in 100 e lo Sfalsamento profilo
verticale in 200. Scegliete OK. Notate come il profilo si è spostato rispetto alla
posizione originale.

6. Ora ribalterete il profilo. Per fare questo, selezionate ancora l'estrusione su


percorso e scegliete Proprietà per ritornare alla finestra di dialogo delle proprietà
dell'elemento. Cambiate il valore del parametro Il profilo è ribaltato da No a Sì e
scegliete OK. Osservate il risultato. E' possibile che dobbiate aprire la
rappresentazione 3D per capire meglio il cambiamento.

7. L' ultima modifica che farete al profilo è quella di cambiare l'angolo del profilo.
Seguite i passi precedenti per accedere alle proprietà dell'estrusione su percorso e
cambiate il parametro Angolo in 20.

Nota: Il parametro di angolo può essere un angolo positivo o negativo a secondo


del risultato desiderato.
8. Scegliete Completa la famiglia per completare la famiglia specifica basata
sull'estrusione su percorso.

Utilizzare una famiglia di profilo per una cornice o


scanalatura
Il principio alla base dell'uso di una famiglia di profilo per una cornice o una scanalatura è
simile a quello per un'estrusione su percorso per una famiglia specifica. C'è comunque un
percorso e un profilo che viene estruso lungo il percorso. In questo caso il percorso è una
linea diritta verticale o orizzontale lungo la parete del muro. La posizione è determinata

143
dallo sfalsamento dalla parete del muro e dallo sfalsamento orizzontale dal livello
direttamente sotto.
Nota: Nella seguente esercitazione, tratteremo come creare una cornice. Per creare una
scanalatura, seguite gli stessi passi e semplicemente sostituite lo strumento di scanalatura
per lo strumento di cornice.
Per utilizzare gli strumenti di cornice e scanalatura, è necessario per prima cosa creare
alcuni muri.
1. Aprite un nuovo progetto usando File, Nuovo, Progetto ed accettate i default nel
dialogo di Nuovo progetto. Aprite la pianta Pavimenti 0-Piano terra e disegnate
quattro muri come indicati.

2. Le cornici e le scanalature possono soltanto essere posizionati in rappresentazioni


3D o rappresentazioni non parallele di prospetto. Attivate una rappresentazione 3D
usando l'icona 3D nella barra degli strumenti. Utilizzate i comandi di zoom e pan
per adattare la rappresentazione approssimativamente come quella qui sotto.

3. Dalla barra di progettazione Modellazione, scegliete Cornice. Notate che


un'opzione per Verticale o Orizzontale compare nella barra delle opzioni. Scegliete
Orizzontale.
4. Il profilo di default è un profilo rettangolare denominato Estrusione su muro.
Posizionate la cornice su un muro come indicato qui sotto.

5. Selezionate il muro adiacente per posizionare una cornice come indicato.


Continuate ad aggiungere una cornice su tutti e quattro i muri.

144
Nota: Fino a quando Fine è scelto dalla barra delle opzioni, tutti i clic successivi
aggiungeranno la stessa cornice. Questo significa che lo stesso sfalsamento di altezza e lo
sfalsamento dai parametri del muro saranno applicati alle cornici che sono su muri
differenti.

La figura di profilo di estrusione su percorso di default verrà adesso sostituita con il profilo
di estrusione su percorso creato precedentemente nell'esercitazione.

1. Caricate il file di estrusione su percorso Profile.rfa. Scegliete File, Carica e Carico


famiglia. Selezionate il file Profilo per estrusione su percorso.rfa creato
precedentemente.
2. Quindi modificherete le proprietà della cornice in modo da usare la famiglia di
profilo caricata. Selezionate Proprietà dalla barra delle opzioni. Il tipo corrente di
cornice è denominato Cornice ed utilizza il profilo di default.
3. Ora modificherete il tipo di cornice e cambierete il profilo usato in Profilo per
estrusione su percorso. Per fare questo, scegliete Modifica/Nuovo ed utilizzate la
lista a cascata per cambiare il valore di profilo in Profilo per estrusione su percorso.

4. Scegliete OK in entrambe le finestre di dialogo per completare le modifiche.


Ora modificherete le proprietà della cornice per adattare l'altezza sopra il livello e
per vedere come l'estrusione su percorso può essere posizionata ad una certa
distanza dall'edificio.
5. Selezionate la Cornice usando il pulsante di sinistra del mouse e scegliete
Proprietà dalla barra delle opzioni. Lo sfalsamento da muro è la distanza dalla
parete del muro, il Livello è il livello di base a cui la scanalatura è associata e lo
sfalsamento è l'altezza sopra il livello di base.
6. Cambiate lo Sfalsamento dal muro in 100 e cambiate lo Sfalsamento in 200.
Scegliete OK per completare le modifiche.

145
La cornice si sposterà di conseguenza. E' possibile che dobbiate ruotare il modello
per osservare meglio la modifica dello sfalsamento dal muro.



146


Strumenti Strutturali
In questa lezione imparerete:
Come permettere la barra di progettazione strutturale
Come caricare le famiglie strutturali da tipo
Come creare le visti strutturali
Come disporre le colonne strutturali
Come disporre i fasci
Come creare le altezze di rinforzo
Come disporre i sostegni
Come disporre i muri strutturali

Permettere la barra di progettazione strutturale:


1. Dal file apra il file Structural.rvt
2. Se la linguetta strutturale della barra di progettazione non è visibile, di destra fate
clic su sopra la barra di progettazione e selezionate strutturale.
3. Una nuova linguetta, strutturale, comparirà. Selezionilo

Famiglie Strutturali Di Carico:


Le famiglie strutturali sono spesso collezioni di centinaia dei formati differenti dello stesso
profilo. Questi possono essere fascicolati ed essere caricati selettivamente da tipo.
1. A partire dal file selezionate il carico dalla biblioteca, famiglia del carico....
2. Se fate caricare la biblioteca componente imperiale, apra il dispositivo di
piegatura strutturale, allora apra il dispositivo di piegatura di pagina ed infine
apra il dispositivo di piegatura d'acciaio. Se questa biblioteca non è caricata,
apra il dispositivo di piegatura di addestramento.
3. W-Wide prescelto Flange.rfa (non raddoppi lo scatto). A questo punto, si
dovrebbe notare l'abaco del tipo nella parte inferiore a sinistra della finestra di
dialogo vi riempirete.

147
4. Sotto la colonna per il modulo della sezione (S x), seleziona la freccia e
scorrimento giù la lista per selezionare un valore di 60. Ciò filtrerà la lista per
visualizzare soltanto i membri d' incorniciatura con un modulo della sezione di 60.

5. Selezionate i due tipi del fascio visualizzati.

6. Prescelto apra questo soltanto caricherà questi due tipi di fasci della flangia di W-
Wide.

148
Visti Strutturali Creanti:
La proprietà di vista, disciplina, determina quale muri sono visibili in una vista, basato
sul loro uso strutturale. Tutti i muri compaiono in visti di coordinazione ed
architettoniche; I muri di Non-Bearing non compaiono in visti strutturali.
1. Nel browser di progetto, il doppio scatta sopra il Level 1 di vista di pianta del
pavimento, per rendere quello la rappresentazione attiva (se non è già).

2. Dal menu di vista, la visibilità prescelta ed espande il ramo di riferimenti.


3. Uncheck tutte le sottocategorie che non dovrebbero comparire in visti strutturali,
quali le etichette del portello, le etichette della finestra e la leggenda di colore del
locale.
4. Espanda il ramo di modello.
5. Uncheck tutte le sottocategorie che non dovrebbero comparire in visti strutturali,
quali i dispositivi chiari, in portelli ed in mobilia. Scegliete Bene

6. Usando la pulsante di destra del mouse, fate clic su l'incluso la rappresentazione


attiva.
7. Selezionate Le Proprietà Di Vista.
8. Cambi il valore di disciplina per essere strutturale.
9. Dopo selezionate la pubblicazione pulsante vicino alla gamma di vista. Definite lo
sfalsamento per la profondità di vista da essere -1 ' come indicato. Ciò accerterà
gli elementi strutturali all'interno di 1 ' sotto il livello rifinito del pavimento sarà
vista.

10. Scegliete Bene per chiudere il dialogo delle proprietà di vista. La vista dovrebbe

149
aggiornare come indicato sotto.

11. Dal menu di vista, selezionate salvo come modello di vista e chiamilo "
strutturale ". Ciò può essere usata per applicare gli stessi impostazioni di visibilità
e proprietà di vista ad altre visti strutturali.

Disposizione Delle Colonne Strutturali:


1. Come descritto nella sezione sulle famiglie strutturali di caricamento, carichi tutti i
tipi delle famiglie strutturali d'acciaio W-Wide Flange-Column.rfa della colonna
che hanno un peso-per-piede (w) di 77.
2. Selezionate la pulsante a partire dalla linguetta strutturale della
barra di progettazione.
3. A partire dal selettore del tipo, selezionate W-Wide Flange-Column: W16x77
4. Sposti il vostro cursore dal selettore del tipo nella vista attiva. Quando il centro di
massa della colonna strutturale è coincidente con l'intersezione di due griglie,
entrambe le griglie vogliono il prehighlite.

5. Quando la colonna è posizionata correttamente, fate clic su una volta il mouse per
disporre.
6. Posizionate le colonne supplementari a tutte le intersezioni del gird, tranne la
giunzione delle griglie A e 1 e le griglie D e 1.
7. Selezionate tutte le colonne che avete disposto. Con Modifichi l'uso selezionato un
seleziona inscatola per selezionare tutto in questa vista. Dopo scegliete il filtro a
partire dall'opzioni escluda ed ONU-selezioni tutto ma le colonne.
8. Selezionate le proprietà e cambi il valore del livello di parte superiore al livello 3.

Disposizione Dei Fasci:


1. Nel browser di progetto, doppio fate clic su sopra il Level 2 di vista di pianta
del pavimento, per rendere quello la rappresentazione attiva.
2. Definite l'esposizione di questa vista usando il modello di vista definita più presto,
prescelta applica il modello di vista dal menu di vista.
3. Selezionate lo strutturale il modello e sceglie OK.

150
Nota: Le etichette strutturali sono disposte automaticamente nella vista che un
membro di pagina strutturale è disposto, se un'etichetta adatta in primo luogo è
caricata nel modello.

4. A partire dal file selezionate il carico dalla biblioteca, famiglia del carico.... \
5. Se fate caricare la biblioteca componente imperiale, apra il dispositivo di
piegatura di annotazione.
6. Selezionate Tag.rfa di pagina strutturale e seleziona aperto.
7. Selezionate la pulsante a partire dalla linguetta strutturale della
barra di progettazione.
8. A partire dal selettore del tipo, selezionate la flangia di W-Wide: W10x54.
9. Sposti il vostro cursore dal selettore del tipo nella vista attiva ed il prehilite il primo
elemento di sostegno. I fasci schioccheranno ed unisci al punto teorico del
cuscinetto dell'elemento di sostegno; cioè il centro di massa di una colonna
strutturale o della linea centrale di un muro strutturale.

11. Quando il cursore è posizionato correttamente, fate clic su una volta il mouse per
cominciare il fascio.
12. Sposti il cursore verso il secondo elemento di sostegno ed una volta selezionato
correttamente, faccia un secondo seleziona per rifinire il fascio.

13. Posizionate i fasci supplementari di tipo W10x54 che collega tutte le colonne
strutturali di perimetro.
14. Posizionate i fasci supplementari di tipo W8x67 che collega lungo tutte le griglie
interne.
15. Nel browser di progetto, raddoppisi scattano sopra il livello 3 di vista di pianta
del pavimento, per rendere quello la rappresentazione attiva.
16. Ripeti i punti per disporre i fasci per il livello 3.
17. Nel Toolbar, fate clic su sopra la rappresentazione 3d Icona.

151
18. Dal menu di vista, prescelto applichi il modello di vista selezionate " strutturale
" e selezionate OK
19. Usando la pulsante di destra del mouse, fate clic su l'incluso la rappresentazione
attiva.
20. Selezionate Le Proprietà Di Vista e cambi il valore del livello del particolare a
medio

Altezze D' Incorniciatura Creanti:


1. Nel browser di progetto, doppio fate clic su sopra il Level 1 di vista di pianta
del pavimento, per rendere quello la rappresentazione attiva.
2. Selezionate la pulsante a partire dalla linguetta strutturale della
barra di progettazione.
3. Entri il vostro cursore nella vista attiva e la griglia A del prehighlite fra le griglie
3 e 4.

4. Quando il cursore è posizionato correttamente, fate clic su una volta il mouse per
disporre l'altezza di pagina etichetta.
5. Scegliete Modifica allora raddoppisi scattano sopra la parte triangolare
dell'etichetta per aprire questa nuova vista.

152
6. Selezionate la regione del raccolto della vista. Trascinate le maniglie per esporre
l' intera baia strutturale.
7. Radrizzi lo scatto in vista di rinforzo di altezza e selezionate le proprietà di
vista.
8. Cambi il valore del parametro visibile di regione del raccolto al no.

Disposizione Dei Sostegni:


1. Come descritto nella sezione sulle famiglie strutturali di caricamento, tipo C3x5 del
carico della famiglia di pagina strutturale d'acciaio C-Channel.rfa.
2. Selezionate Tirante la pulsante a partire dalla linguetta strutturale della barra di
progettazione.
3. A partire dal selettore del tipo, selezionate C-Channel: C3x5.
4. Sposti il vostro cursore dal selettore del tipo nella vista attiva ed il prehilite la parte
inferiore della colonna strutturale alla griglia 4.

153
5. Quando il cursore è posizionato correttamente, fate clic su una volta il mouse per
cominciare il sostegno.
6. Sposti il cursore verso la metà del fascio al Level 2 ed una volta selezionato
correttamente, faccia un secondo seleziona per rifinire il sostegno.

7. Aggiunga i sostegni supplementari come illustrati.

Disposizione Dei Muri Strutturali:


I muri strutturali sono muri di cui l'uso strutturale è definite a sopportare per difetto.
L'uso strutturale di un muro può essere Non-Bearing, cuscinetto, cesoie, o
strutturale unito.
1. Nel browser di progetto, doppio fate clic su sopra il Level 1 di vista di pianta
del pavimento, per rendere quello la rappresentazione attiva.

154
2. Selezionate la pulsante a partire dalla linguetta strutturale della
barra di progettazione.
3. A partire dal selettore del tipo selezionate il muro di base: Generico - 8 "
massoneria
4. Nella barra di opzioni cambi il parametro di altezza al livello 3.
5. Sposti il vostro cursore dal selettore del tipo nella vista attiva ed il prehilite la
colonna strutturale alla giunzione della griglia B e della griglia 3.

6. Quando il cursore è posizionato correttamente, fate clic su una volta il mouse per
cominciare il muro strutturale.
7. Sposti il cursore verso la giunzione della griglia B e della griglia 4 ed una volta
selezionato correttamente, faccia un secondo seleziona per rifinire il muro
strutturale.

8. Aprite una vista 3d alla vista il disegno.




155


Planimetria
Durante questa esercitazione imparerete come creare e modificare una geometria di
planimetria e posizionare, etichettare, e creare abachi di componenti per il modello di
edificio di Revit utilizzando i nuovi strumenti, controlli e funzionalità di Planimetria.
Gli strumenti, componenti, controlli, e funzionalità comprendono:
Superficie topografica
• Selezione di Punti di quota
• Importazione di Dati esterni
Confine di proprietà
Visibilità delle curve di livello
Dividi superficie
Livellamento
Zona livellata
Componente parcheggio
Posizionamento di oggetti su una superficie di Planimetria
Etichettatura di componenti di Planimetria e parcheggio
Creazione di abachi degli Spazi di parcheggio

Creazione di una superficie topografica ( Selezione di Punti


di quota )
In questa esercitazione creerete una Superficie topografica utilizzando il metodo di
selezione dei punti di quota. Questo permette all’utente di definire una serie di punti che
vengono poi utilizzati per definire la superficie.
1. Iniziate creando un nuovo progetto di Revit. I passi seguenti presumono che stiate
utilizzando il modello DefaultITA.
2. Gli strumenti di Planimetria possono essere trovati sia nella Barra dei menu sotto
Planimetria che nella Barra di progettazione Planimetria. La Barra di
progettazione Planimetria può essere attivata selezionando: Finestra, Barra di
progettazione, Planimetria dalla Barra dei menu.
3. Aprite la rappresentazione della pianta dei pavimenti Planimetria. Questa è una
copia del livello 0-Piano terra.
4. Per creare una geometria topografica partendo da zero, utilizzate lo strumento di
Revit Superficie topografica. Quando selezionate questo strumento, Revit vi
posiziona in modalità di disegno con una nuova Barra di progettazione Superficie
topografica. Nella Barra di progettazione Superficie topografica trovate lo
strumento chiamato Punto di quota. Lo strumento Punto di quota è utilizzato
per creare una serie di punti a differenti quote di altezza in modo da creare la
superficie.
5. Selezionate lo strumento Punto di quota dalla Barra di progettazione.
6. Impostate il parametro di Quota nella Barra delle Opzioni in 3m e premete Invio.
Quindi impostate l’altro parametro in Quota assoluta.
7. Selezionate alcuni punti sulla rappresentazione di Planimetria. Dopo che avete
selezionato il terzo punto, una curva di livello viene creata tra i punti e di ritorno al
primo punto.
8. Continuate a selezionare i punti all’interno della finestra in forma circolare.
Selezionate all’incirca 30 punti in modo da creare una planimetria ovale larga circa
300m.
9. Modificate il parametro di Quota a 6m e create una serie di punti all’interno della
prima curva di livello.
10. Ripetete questo passo per le quote di 9m, 12m, 15m, e 18m. Il disegno dovrebbe
assomigliare a quello qui sotto.
Nel momento stesso in cui i punti vengono posizionati,Revit automaticamente
genera le linee delle curve di livello. Per far si che le linee delle curve di livello
vengano disegnate automaticamente, la superficie topografica deve passare
attraverso la quota della linea di livello. Per esempio, i punti alla quota di 9m

156
sono stati disegnati, ma la curva di livello alla quota 9m non è ancora visibile.
Questo perché non ci sono punti di quota più alti di 9m ed il punto più alto sulla
superficie topografica arriva a 9m ma non lo supera. Per far si che la curva di
livello a 9m venga generata automaticamente, la superficie topografica deve
avere un punto di quota più alto di 30'-0". Anche solo un millimetro più alto di
9m, genererebbe una curva di livello a 9m.

11. Selezionate il pulsante Finisci superficie nella Barra di progettazione.


12. Per modificare l’intervallo delle curve di livello, andate su Impostazioni,
Impostazioni planimetria nella Barra dei menu. Modificate l’incremento in 3m e
premete OK.
13. La superficie della planimetria dovrebbe assomigliare a quella nell’immagine
seguente.

13. Aprite la rappresentazione 3D ed ombreggiate il modello. Il file può adesso essere


chiudo o salvato per poterlo richiamare successivamente.

Creazione di una superficie topografica ( Importazione di


Dati esterni)
Revit può generare una Superficie topografica automaticamente utilizzando dei dati
planimetrici creati in un’altra applicazione importando i dati di contorni 3D in formati .dwg,
dxf, o .dgn. In questa esercitazione importeremo una planimetria da un file dwg.
1. Aprite un nuovo progetto di Revit. I seguenti passi presumono che stiate
utilizzando il modello di default DefaulITA.
2. I livelli verranno rinominati ed impostati alla corretta quota di piano. Aprite la
rappresentazione di Prospetto Sud.
3. Scegliete Modifica e selezionate il livello 1-Piano primo. Modifica la quota del 1-
Piano primo in 1m. Quindi, modificate il nome del livello in Seminterrato.
4. Modificate il nome del 0-Piano terra in Quota di base della Planimetria.

Importazione dei dati della Planimetria


1. Aprite la rappresentazione di pianta della Planimetria.
2. Per importare i dati della planimetria, scegliete File, Importa, DWG, DXF, DGN e

157
selezionate il file import_site.dwg dalla cartella training-metric. Scegliete
l’opzione Mantieni colori e Solo in rappresentazione corrente dalla finestra di
dialogo Importa. Scegliete Apri per posizionare la planimetria.
3. Per fare in modo che i dati importati non vengano accidentalmente spostati,
selezionate i dati importati e scegliete Blocca oggetti dal menu Modifica.
4. I simboli di quota verranno disattivati dalla Visibilità in modo da semplificare la
grafica. Scegliete Visibilità dal menu Visualizza. Espandete Oggetti Annotazione e
disselezionate Prospetti. Scegliete OK per continuare.

5. Dalla Barra di progettazione Planimetria selezionate lo strumento Superficie


topografica e quindi selezionate lo strumento Usa Importati. Selezionate i dati
.dwg importati nella rappresentazione di Planimetria per generare la Superficie
topografica.
6. Revit visualizzerà una finestra di dialogo chiedendo quali livelli analizzare per I dati
3D. Disattivate il livello 0 ed il livello C_bench_mark e selezionate OK.
7. Revit analizzerà i contorni dei dati 3D e posizionerà una serie di punti alla stessa
quota delle linee importate e quindi genererà una superficie topografica basata su
questi punti. Selezionate Finisci superficie dal menu della Barra di progettazione.

Confine di proprietà
I confini di proprietà possono essere definiti disegnando il perimetro o inserendo i dati
delle distanze e delle direzioni.
1. Selezionate lo strumento Confine di proprietà dalla Barra di progettazione
Planimetria.
2. Scegliete "Crea confini proprietà da tabella distanze e direzioni" e
selezionate OK.
3. Selezionate il pulsante Inserisci 4 volte in modo da creare 4 righe della finestra di

158
dialogo Confini proprietà.
4. Iniziando dalla prima riga in alto (riga 1), inserite i seguenti valori:
1. 100m S 0°0'0 " E
2. 80m N 90°0'0 " O
3. 100m N 0°0'0 " E
4. 80m N 90°0'0 " E
Se i dati sono stati inseriti correttamente, nella linea in basso della finestra di
dialogo dovreste leggere "Dall’ultimo punto al primo: Chiuso"
5. Selezionate OK per completare il confine di proprietà. Successivamente posizionate
il confine di proprietà esattamente sul simbolo di origine delle quote. Se
necessario, posizionate il confine di proprietà vicino al simbolo ed utilizzante lo
strumento Muovi per posizionare esattamente il confine di proprietà sul simbolo di
origine delle quote. Questo creerà un rettangolo che definisce i confini della
proprietà della dimensione di 100m per 80m.
6. Per meglio visualizzare la Superficie topografica, disattivate la visibilità dei dati
importati andando nel comando Visualizza, Visibilità (o semplicemente digitate V
V) e disselezionate imported_site.dwg sotto il ramo Oggetti importati.

Impostazioni della Planimetria (visibilità delle curve di livello)


1. Una nuova sottocategoria verrà adesso definita per la superficie topografica ed
utilizzata per segnare una specifica quota. Scegliete Stile degli oggetti dal menu
Impostazioni. Scendete fino alla categoria Topografia.
2. Selezionate Topografia e scegliete Nuova sottocategoria. Inserite il nome Curva
di livello di lavoro e fate clic su OK per creare una nuova sottocategoria della
Topografia.

3. Impostate alla Curva di livello di lavoro lo Spessore della linea 1, il Tipo di linea in
Tratto punto ed il colore della linea in Marrone. Scegliete OK per terminare.

159
4. Dal menu Impostazioni scegliete Impostazioni Planimetria. Questo dialogo
permette il controllo dell’intervallo delle curve di livello, la definizione del Nord
vero, la definizione del Materiale visibile in sezione e la Profondità.
5. Modificate l’intervallo in 60cm e Comprendenti l’altezza 0.
6. Per aggiungere una Curva di livello aggiuntiva (o un gruppo di curve di livello) in
modo da segnare una specifica quota, utilizzate la parte Curve di livello aggiuntive
della finestra di dialogo Impostazioni planimetria. Alla riga 1 di Curve di livello
aggiuntive inserite 1m sotto la colonna Inizia, Valore singolo sotto la colonna
Tipo, e scegliete "Curva di livello di lavoro" nella lista delle Sottocategorie.

Nota: se desiderate impostare una gamma di curve di livello aggiuntive, inserite


"Valori multipli" sotto la colonna Tipo ed inserite i valori di Fine ed Incremento.
7. Se la direzione del nord vero della planimetria è diversa da quella nord del
progetto (il nord del progetto è nella direzione verso l’alto dello schermo) è
possibile inserire i giusti gradi e la direzione.
8. Il Materiale visibile in sezione e la profondità sono utilizzati quando la planimetria è
visualizzata in una rappresentazione di sezione. Definite queste impostazioni come
desiderate.

160
9. Selezionate il pulsante OK per applicare queste impostazioni. Notate la curva di
livello tratteggiata marrone all’altezza di 1 metro.

Dividi superficie
Lo strumento Dividi superficie permette di spezzare una superficie topografica in diversi
pezzi che possono poi essere modificati indipendentemente dalla superficie topografica
principale. A queste superfici possono essere assegnati diversi materiali quali strade, laghi,
ecc, o per eliminare intere porzioni di superficie topografica.
1. Utilizzando lo strumento Dividi superficie dalla Barra di progettazione
Planimetria selezionate la superficie topografica creata nei passi precedenti. Revit
vi immetterà in modalità di disegno.
2. Nella modalità di disegno, selezionate lo strumento Linee dalla Barra di
progettazione Disegno.
3. Disegnate un perimetro chiuso simile al bordo della superficie rossa dell’immagine
seguente e selezionate Termina disegno.

4. Per visualizzare la rappresentazione ombreggiata, selezionate Visualizza,


Ombreggiato con linee delineate.
5. Utilizzando lo strumento Modifica selezionatela nuova superficie della "strada" e
quindi selezionate il pulsante Proprietà dalla barra delle Opzioni.
6. Modificate il parametro del Materiale da 'Per categoria’ ad 'Asfalto'.

Livellamento
1. Utilizzando lo strumento Impronta dell’edificio dalla Barra di progettazione
Planimetria, disegnate una base di edificio simile all’immagine seguente.

161
2. Selezionate Termina disegno in modo da generare il piano dell’edificio. La
planimetria dovrebbe essere simile alla rappresentazione 3D ed alla sezione
successiva.

Zona livellata
Lo scopo della Zona livellata è quello di permettere le modifiche di una topografia
esistente. Questo viene fatto selezionando una superficie topografica da modificare.
L’originale viene definito come demolito. Una copia viene creata con gli stessi bordi e
definita come nuova nella fase corrente. In questo esempio la superficie della strada verrà
modificata in modo da creare la pendenza perpendicolare alla direzione della strada.
1. Aprite il file di Revit con nome Site_training.rvt dalla cartella training ed attivate
la rappresentazione Site. Dal menù impostazioni selezionate il comando Unità di
misura ed impostate la lunghezza come Centimetri. Fate clic su OK.
2. Selezionate lo strumento Zona livellata dalla Barra di progettazione Planimetria.
3. La finestra di dialogo Zona livellata apparirà. L’opzione "Copia punti interni" non
deve essere selezionata. Selezionate il pulsante Seleziona e modifica.
4. Selezionate la superficie della "strada" creata precedentemente. Revit vi immetterà
nella modalità di modifica della Superficie topografica che vi permetterà di
modificare I punti di quota che sono stati utilizzati per creare la superficie
topografica.
5. Fate Zoom nella zona indicata nell’immagine seguente.

4. Iniziate cancellando tutti i punti di quota all’interno del confine di proprietà eccetto
per i punti nell’angolo delle curve di livello. Per fare questo utilizzate lo strumento
Modifica per selezionare ogni punto individualmente o con il rettangolo di
selezione e premete Cancella. La superficie dovrebbe assomigliare a quella qui
sotto.

162
6. Scegliete Modifica e selezionate uno dei due punti come mostrato. Dalla barra
delle opzioni, impostate la Quota in 360cm. Ripetete lo stesso per l’altro punto.

7. Successivamente impostate la Quota a 330cm per i punti evidenziati qui sotto.

8. Successivamente, utilizzate lo strumento Modifica per selezionare e spostare i


punti alla quota di 240cm della curva di livello. Per identificare la quota di qualsiasi
curva di livello utilizzate lo strumento di Modifica per selezionare un punto di
quota lungo la curva di livello. Il valore di quota del punto verrà visualizzato nella
barra delle Opzioni.

7. Successivamente, aggiungete un nuovo punto alla quota di 3m sul contorno della


strada, dalla parte opposta del punto già esistente alla quota di 3m. Per fare
questo, selezionate lo strumento Punto di quota dalla Barra di progettazione
Planimetria, modificate il valore di Quota in 3m nella barra delle Opzioni,
premete Invio, e quindi selezionate un punto come illustrato nell’immagine
seguente.

7. Impostate il campo di testo della Quota nella barra delle Opzioni in 330cm e
premete Invio.
8. Se sono rimasti altri punti di quota sul perimetro, impostatene l’altezza a 330cm.
9. Selezionate Finisci superficie dalla Barra di progettazione Planimetria.

163
Componente parcheggio
1. Attivate la rappresentazione di pianta Site e modificate la Visualizzazione in Filo di
ferro.
2. Selezionate Componente parcheggio dalla Barra di progettazione Planimetria e
modificate il tipo in "Parking Space: 9' x 18' - 90 deg." Dalla lista delle tipologie
nella barra delle Opzioni.
3. Posizionate il primo parcheggio nell’angolo a nordovest dell’area dei parcheggi. I
Componenti di parcheggio possono essere ribaltati verticalmente ed
orizzontalmente utilizzando le frecce di direzione e ruotate utlizzando lo strumento
ruota come qualsiasi altro componente di Revit.
4. Selezionate lo strumento Modifica e quindi selezionate il componente di
parcheggio che è stato posizionato nella planimetria nel passo precedente.
5. Selezionate il pulsante Definite ospite dalla barra delle Opzioni e quindi
selezionate la superficie della strada. Assicuratevi di selezionare la superficie della
strada e non la superficie di contorno della planimetria. Fate Zoom out in modo da
visualizzare tutta la superficie della strada.
Questo indica a Revit che il componente di parcheggio è associato alla superficie
topografica e non semplicemente su uno dei piani di disegno che possono essere
sopra o sotto la superficie topografica.

6. Terminate il posizionamento dei parcheggi aggiungendo altri posti auto o facendo


una matrice del primo componente parcheggio posizionato.

Posizionare oggetti sulla superficie della Planimetria


In questa parte di esercitazione posizionerete un albero nella planimetria, in modo da
dimostrare la potenzialità di Revit di posizionare un oggetto direttamente sopra una
superficie topografica.
1. Selezionate lo strumento Componente dalla Barra di progettazione Planimetria.
2. Selezionate dalla lista delle tipologie nella barra delle Opzioni "Pinus Thunbergiana

164
15".
3. Attivate la rappresentazione di pianta del Site se non è già attiva e posizionate
alcuni alberi a diversi punti di quota sulla planimetria.
4. Aprite la sezione Site section e la rappresentazione 3D e notate come la base

dell’albero sia sopra la superfici.


Etichettare i componenti dei Parcheggi e della Planimetria
1. Rimanendo nella rappresentazione Site, selezionate lo strumento Etichetta tutti i
non etichettati dalla Barra di progettazione Disegno.
2. Per etichettare tutti i parcheggi e alberi, prima di tutto selezionate la riga Etichette
parcheggi e premete il pulsante Applica quindi selezionate la riga Etichette del
Verde e premete il pulsante Applica. Revit etichetterà automaticamente tutti i
componenti parcheggio ed alberi non ancora etichettati.

Abaco dei posti auto


L’abaco dei posti auto può essere creato nello stesso modo come tutti gli altri abachi.
1. Selezionate Visualizza, Nuovo, Abaco.
2. Selezionate "Posti auto" dalla finestra di dialogo Nuovo abaco. Quindi attivate
"Abaco dei componenti dell’edificio" e "Lista ogni componente
individualmente" e selezionate OK.
3. Dalla scheda "Campi" della finestra di dialogo Proprietà abaco, aggiungete
"Simbolo" e "Tipo" alla colonna dei Campi da listare. Selezionate OK per
generare l’abaco.
4. Come tutti gli altri abachi, I titoli di colonna possono essere modificati ed il campo
“Simboli” può essere utilizzato per inserire la numerazione degli spazi.

165


Esportazione - DataBase ODBC


Questa esercitazione riguarderà esportare le informazioni di progetto Revit verso una base
di dati compatibile di ODBC. Le istruzioni per questa esercitazione useranno Microsoft ®
Access 2000 as the database. However, the process for exporting the data would be
similar for any ODBC compliant database.
1. Aprite il file di progetto Revit, Sched1.rvt.
2. Selezionate L'Esportazione allora base di dati di ODBC dal file

3. Un nome fonte dati della lima (o DSN) sarà generato. Dal dialogo prescelto di fonte
di dati, scegliete nuovo

4. Selezionate il driver essere associato con il DSN. Choose il driver di accesso del
Microsoft (* mdb) dalla lista e scegliete dopo

5. Assegni un nome per il DSN. Scegliete Dopo allora rivestimento dalla finestra di
conferma per completare la messa a punto di DSN.

166
6. Ora una base di dati di accesso sarà generata. Scegliete Generano per definire il
file di base di dati.

7. Introduca un nome e selezionate una posizione del dispositivo di piegatura per il


file di base di dati. Allora scegliete OK per generare la base di dati.

8. Scegliete Bene chiudere la finestra che conferma la base di dati è stata generata
con successo.
9. Selezionate Bene dal ODBC Microsoft accede alla messa a punto per continuare
con l'esportazione.

167
10. L'esportazione è una volta completa, sceglie OK dalla finestra di conferma.

Riveda la base di dati


Per le seguenti categorie di elementi, Revit genera due tabelle, una che elenca tutti i casi
ed un altro che elenca tutto scrive dentro il progetto: Casework, Soffitti, Colonne, Pannelli
Della Tenda, Montanti Della Parete Divisoria, Portelli, Materiale Elettrico, Dispositivi
Elettrici, Pavimenti, Mobilia, Sistemi Della Mobilia, Modelli Generici, Illuminanti I
Dispositivi, Apparecchiatura Meccanica, Parcheggio, Dispositivi Dell'Impianto idraulico,
Inferriate, Rampe, Tetti, Apparecchiatura Di Specialità, Scale, Colonne Strutturali,
Fondamenti Strutturali, Incorniciatura Strutturale, Topografia, Pareti, Windows.
Ulteriormente, le tabelle sono generate per i livelli e le stanze, elencando i casi soltanto.
(queste categorie non hanno tipi.)

Un'identificazione unica dell'elemento è usata per identificare gli elementi esportati, in


modo da ogni tabella degli elementi include una colonna " dell'identificazione ". Le
identificazioni dell'elemento inoltre sono usate per stabilire i rapporti fra gli elementi in
tabelle differenti. Per esempio, le tabelle di caso includono " una colonna
dell'identificazione del tipo " che contiene l'identificazione del tipo del caso e una certa
tabella di caso include " una colonna dell'identificazione della sala " che contiene
l'identificazione della stanza che il caso è dentro.
Oltre che le tabelle per i casi e scrive dentro una categoria, una tabella inoltre è generato
per ogni programma chiave nel progetto (finchè la relativa categoria è una delle categorie
che esportiamo). Le colonne esportate sono le stesse come le colonne nel programma

168
chiave, oltre che la colonna dell'identificazione. Ogni programma chiave dà ad elementi
nella relativa categoria un nuovo parametro, usato per la scelta dell'una delle chiavi dal
programma chiave. Questi parametri sono esportati pure, contenenti l'identificazione
dell'elemento chiave.
E' disponibile una tabella finale esportata: Codici Dell'Assemblea. Questa tabella non
contiene gli elementi. Contiene una fila per ogni codice del complessivo di Uniformat. Le
colonne della tabella sono codice dell'Assemblea e descrizione dell'Assemblea. Le tabelle
dei tipi includono una colonna di codice dell'Assemblea che riferisce la tabella di codici
dell'Assemblea.


169


Strumenti - Collega Parte superiore/Parte inferiore


Questa esercitazione riguarderà i miglioramenti allo strumento Collega Parte
superiore/Parte inferiore. Questo strumento collega la parte superiore o la parte inferiore
dei muri ad altri oggetti, quali tetti, pavimenti e controsoffitti. I miglioramenti a questo
strumento permettono ora ai muri di essere collegati sia a famiglie specifiche che ai piani
di riferimento.

Esercitazione:
1. Aprite il file di progetto 'AttachTopBottom.rvt'.
2. Posizionate il cursore sopra ad uno dei muri, premete il tasto Tab in modo da pre-
selezionare tutti i muri e fate clic per selezionarli.

3. Selezionate lo strumento Collega Parte superiore/Parte inferiore dal menu


Strumenti o dalla barra degli strumenti. Assicuratevi che sia attiva l'opzione Parte
inferiore nella barra delle opzioni.

4. Selezionate la famiglia specifica dei pavimenti Floors1. Notate che i muri si sono
allungati verso il basso per collegarsi alla famiglia specifica.

5. Aprite la rappresentazione di prospetto Sud. Selezionate il muro a sud. Selezionate


lo strumento Collega Parte superiore/Parte inferiore dal menu Strumenti o
dalla barra degli strumenti. Assicuratevi che sia attiva l'opzione Parte superiore
nella barra delle opzioni. Selezionate uno dei piani di riferimento.

170
6. Aprite la rappresentazione di prospetto Nord. Selezionate il muro a nord.
Selezionate lo strumento Collega Parte superiore/Parte inferiore dal menu
Strumenti o dalla barra degli strumenti. Assicuratevi che sia attiva l'opzione Parte
superiore nella barra delle opzioni. Selezionate l'altro piano di riferimento.

Come si può vedere, è molto facile associare i muri alle famiglie specifiche ed ai
piani di riferimento. Provate a modificare i piani i riferimento (muovete, ruotate,
ecc.) e la famiglia specifica e notate come i collegamenti vengono mantenuti.


171


Strumenti di calcolo delle aree


In questa esercitazione imparerete come utilizzare gli strumenti di calcolo delle aree, che
sono una novità della versione 4.0. Gli strumenti di calcolo delle aree permettono agli
utenti di definire i contorni delle aree e le etichette delle aree, basati su delle regole che
definiscono gli schemi delle aree per zona a seconda della destinazione d'uso.

Definizione dello Schema dell'area complessiva


Ora creerete uno schema dell'area complessiva del progetto.
1. Aprite il file Area.rvt. La rappresentazione della pianta del pavimento Level 1
dovrebbe essere la rappresentazione attiva.
2. Per attivare la scheda di Calcolo aree sulla Barra di progettazione, fate clic con il
tasto destro sopra la barra di progettazione e selezionate Calcolo aree.

3. Fate clic su Schemi aree dalla scheda di Calcolo aree della Barra di progettazione.

4. Attualmente sono definiti due schemi, Gross building (zona lorda) e Rentable (
Affittabile ). L'utente può liberamente definire nuovi schemi. Scegliete Annulla per
chiudere la finestra di dialogo degli Schemi aree.

172
5. Selezionate Pianta dell'area dalla scheda di Calcolo aree della barra di
progettazione. Selezionate Gross building dal menu di Tipo. Selezionate Level 1
come il livello da usare per questa pianta delle aree e scegliete OK.

NOTA: Se non attivate l'opzione "Non duplicare rappresentazioni esistenti",


potete creare una copia dello stesso schema di aree. Tutti i cambiamenti fatti allo
schema originale verranno riflessi all'interno dello schema di aree copiato.

6. Vi verrà chiesto se volete creare automaticamente le linee di contorno delle aree


riferite ai muri esterni. Se si sceglie "Sì" Revit posizionerà automaticamente la
linea di contorno dell'area sui muri esterni della vostra costruzione, in modo da
formare un perimetro chiuso. Se selezionate "No", dovrete disegnare manualmente
il contorno del perimetro delle aree. Selezionate Sì per definire le linee di contorno
esterne.

7. Notate come all'interno del browser di progetto è stata aggiunta una Pianta area
(Gross building) sul Level 1.

173
8. Adesso posizionate un'Etichetta di area. Selezionate Etichetta di area dalla
scheda di Calcolo aree dalla barra di progettazione e trascinate il cursore in
un'area della rappresentazione di pianta per posizionare l'etichetta. Revit
evidenzierà l'area chiusa per indicare che è valida per il posizionamento
dell'etichetta.

NOTA: Un'Etichetta di area misura la zona definita dalle linee di contorno della
pianta delle aree. Un'etichetta del locale misura l'area chiusa dai muri di una
stanza. L'area del locale viene ora calcolata rispetto alla parete del muro,
e non rispetto alla linea centrale del muro.

Definizione dello Schema dell'area affittabile


Ora aggiungerete una nuova pianta delle aree per lo spazio affittabile. Le linee di contorno
dell'area saranno usate per definire gli spazi interni della costruzione, quindi saranno
aggiunte le etichette di area. Il tipo di area delle etichette può essere definito per
evidenziare le aree quali "aree comuni dell'edificio", "aree uffici " e "aree di deposito".
Quando il tipo di area viene modificato, le linee di contorno delle aree possono modificare
la posizione (faccia esterna del muro, linea centrale del muro o faccia interna del muro).
1. Scegliete Pianta dell'area dalla barra di progettazione per definire una nuova
pianta delle aree.
2. Selezionate Rentable ( Affittabile ) come tipo. Selezionate Level 1 e scegliete
OK. Una nuova pianta delle aree viene creata.

174
3. Quando vi viene richiesto, scegliete Sì per definire automaticamente le linee di
contorno delle aree.
4. Fate Zoom in sull'esterno della costruzione. Notate che le linee delle aree
posizionate automaticamente sono sulla faccia interna dei muri esterni.

5. Selezionate Zoom-Adatta alla finestra, in modo da visualizzare l'intero modello.

Nota Le linee di contorno delle aree sono definite sulla parete interna del muro per
lo schema di Rentable( Affittabile). Notate che le linee delle aree seguono
all'interno alcune delle finestre disposte nel muro esterno. La regola è che queste
linee seguano la faccia interna del muro. Se il vetro della finestra è più del 50%
dell'altezza del muro, le linee di contorno dell'area si riferiscono al vetro della
finestra.
Linee di confine di area
Ora verranno aggiunte le linee di confine delle aree, in modo da dividere gli spazi affittabili.
Saranno definite tre zone come affittate, due zone di nucleo di costruzione ed un' area di
circolazione.
Quando vengono creati i confini di area, essi possono essere definiti selezionando i muri
esistenti oppure disegnandone le linee. Quando viene utilizzata l'opzione Seleziona ,
un'opzione chiamata "Applica regole area" può essere selezionata in modo da avere
l'aggiornamento basato sul tipo di area dell'etichetta posizionata in questi spazi. Se
"Applica regole area" non è selezionata, le linee di contorno non verranno aggiornate
automaticamente al tipo di area dell'etichetta.
1. Dalla barra di progettazione, scegliete Confine di area. Le opzioni per le linee di
confine dell'area dovrebbero essere definite come Seleziona ed Applica regole
area

175
2. Selezionate tutti i muri interni indicati qui sotto. Un confine di area verrà disegnato
sulla linea centrale dei muri. Poiché Applica le regole dell'area è selezionato,
queste linee aggiorneranno la loro posizione a seconda del tipo di area definita
nelle etichette di area da posizionare.

3. Ora saranno aggiunte le etichette di area. Adattate alla finestra la


rappresentazione di pianta. Selezionate Etichetta di area dalla barra di
progettazione. Posizionate la prima etichetta nella zona interna indicata qui sotto.

4. Dalla barra di progettazione, scegliete Modifica e selezionate l'etichetta. Fate clic


sul pulsante Proprietà per visualizzare le proprietà di questa etichetta di area.
Cambiate il parametro Nome in Affittato 1 ed il parametro Tipo di area in Area
ufficio.

176
5. Aggiunga una seconda Etichetta di area alla zona indicata sotto. Modificate le
proprietà dell' etichetta e definite il parametro Nome in Affittato 2 ed il
parametro Tipo di area in Area ufficio.

6. Aggiunga una nuova Etichetta di area nella zona comune come indicato. Definite
il nome dell'etichetta in Area di circolazione e Tipo di area in Area comune
dell'edificio.

177
7. Aggiungete un'Etichetta di area nella zona centrale e definite le Proprietà
dell'etichetta come Nucleo centrale per il Nome e Tipo di area in Massima
penetrazione verticale.

8. Aggiungete le ultime Etichette di area alle due zone dalla parte di destra
dell'edificio, e come Nome usate Affittato 3 ed Affittato 4. Il Tipo di area deve
essere definito come Area magazzino per entrambe le etichette. Notate come le
linee di confine dell'area si aggiornano rispetto ai nuovi tipi di area.

178
Colore dei locali & Abachi
Le piante delle aree possono essere colorate con riempimenti a seconda del tipo o del
nome dell'area e possono anche essere computate. Aggiungerete un riempimento di colore
a seconda del tipo di area, e quindi create un abaco dei locali affittati.
1. Scegliete Colore del locale dalla barra di progettazione Calcolo aree. Trascinate il
cursore in una posizione per definite la leggenda e fate clic per posizionarla.
Scegliete OK per definire come non visibili i pavimenti, i dati topografici e
planimetrici.

2. Quindi, scegliete Visualizza, Nuovo ed Abaco dalla barra dei menu.


3. Selezionate Aree (Rentable) come categoria da computare e scegliete OK.

4. Scegliete i campi da includere nell'abaco. Scegliete Tipo di area, Superficie del


locale, e Nome.

Scegliete OK per creare il nuovo abaco.

179
Miglioramenti delle quote e dei simboli di
riferimento
Questa esercitazione riguarderà il posizionamento delle quote angolari, con l'utilizzo dei
vincoli di uguaglianza ed i miglioramenti alle quote radiali. Inoltre, in questa esercitazione
vedremo la numerazione sequenziale dei locali, i miglioramenti delle etichette delle finestre
e delle porte e la formattazione di aree e lunghezze nelle etichette e negli abachi. Revit ora
memorizza il più recente valore inserito quando si posizionano le etichette del locale, della
porta e della finestra. Nel posizionare un'etichetta della finestra o della porta, l'utente ha
adesso l'opzione di etichettare o no la porta o la finestra appena posizionata ed aggiunge
eventualmente le linee di riferimento. E' ora possibile controllare alcune funzioni di come i
valori di parametro sono formattati nelle etichette e negli abachi. Per il momento, solo i
parametri di area e lunghezza hanno tutte le opzioni di formattazione.

Quote Angolari
Ora posizionerete alcune quote angolari.
1. Aprite il file Area.rvt
2. Aprite la rappresentazione Pianta del pavimento Level 1
3. Dal menu Disegna, scegliete Quota o fate clic su Quota dalla scheda Disegno sulla
barra di progettazione.
4. Selezionate il pulsante Angolare nella barra delle opzioni.
5. Le tre finestre vicino all'entrata ad est saranno quotate. Selezionate la linea
centrale di ogni finestra, quindi posizionate la quota come indicato.

6. Ora definite la disposizione delle finestre in modo che siano equidistanti,


semplicemente impostando come equidistante la quota angolare. Fate clic sul
simbolo non uguale per rendere le quote equidistanti.

Miglioramenti dell'etichettatura sequenziale


Questa parte dell'esercitazione evidenzierà i miglioramenti alle etichette.
1. Adattate alla finestra l'intero modello.

180
2. Dal menu Disegna, scegliete Etichetta del locale o fate clic su Etichetta del
locale dalla scheda Disegno sulla barra di progettazione.
3. Trascinate il puntatore in una area interna della rappresentazione di pianta e
posizionate l'etichetta del locale facendo clic con il pulsante di sinistra del mouse.
Revit evidenzierà l'area interna per indicare che è valida per il posizionamento
dell'etichetta.

4. Scegliete Modifica, selezionate l'etichetta del locale e fate clic su Proprietà per
modificare i valori di proprietà. Cambiate il Numero di locale in 101 come indicato
sotto.

5. Posizionate un'altra etichetta del locale. Quando i nuovi elementi sono creati, Revit
comincia a numerare da quel valore (cioè 102, 103, 104...) Sono supportate
anche le sequenze di lettere.

181
Miglioramenti alle etichetta delle finestre e delle porte
Una nuova opzione in Revit è quella di posizionare le porte e le finestre senza etichette. In
questa parte dell'esercitazione, disporrete una porta con un'etichetta, con la linea di
riferimento e senza un'etichetta.
1. Dal menu Modellazione, scegliete Porta o fate clic su Porta dalla scheda
Modellazione sulla barra di progettazione.
2. Scegliete il tipo di porta che desiderate dal selettore del tipo sulla barra delle
opzioni.
3. Prima del posizionamento della porta, nella barra delle opzioni notate le diverse
opzioni: Etichetta su collocazione, Linea di riferimento e Lunghezza della linea di
riferimento. Quando l'opzione Etichetta sul collocazione è attiva, un'etichetta della
porta verrà posizionata al momento del posizionamento. Posizionate una porta
come indicato.

1.
4. E' possibile ora specificare una linea di riferimento per le etichette della finestra e
della porta. Inoltre potete definire la lunghezza della linea di riferimento.
Selezionate l'opzione Linea di riferimento ed inserite la lunghezza della guida di
default a 1/2 ". Posizionate una porta come indicato.

5. Aggiungete l'ultima porta disattivando l'opzione Etichetta su collocazione e


posizionate la porta come indicato.

182
6. Se una porta o finestra è posizionata senza un'etichetta, le etichette possono
essere aggiunte successivamente. Dal menu Disegna, scegliete Etichetta o fate
clic su Etichetta dalla scheda Disegna sulla barra di progettazione.
7. Prima del posizionamento dell'etichetta, notate l'opzione per attivare o disattivare
la linea di riferimento. Attivate l'opzione Linea di riferimento e selezionate la porta
che non ha un'etichetta associata. Verrà quindi posizionata un'etichetta della porta.

8. Molte finestre sono state aggiunte senza etichette. E' stato aggiunto a Revit un
nuovo strumento per etichettare tutti gli elementi che non sono etichettati. Dalla
scheda Disegno della barra di progettazione, selezionate Etichetta tutti i non
etichettati.
9. Selezionate la famiglia di etichette della finestra, disattivate l'opzione della linea di
riferimento e premete OK. Questo etichetterà tutti gli oggetti della categoria
corrispondente che non sono ancora etichettati nella rappresentazione corrente.

10. Ciò oggetti visibili di etichetta di volontà della categoria corrispondente che non
sono etichettati ancora nella vista corrente.

183
Rotazione delle etichette con il componente
1. E' disponibile un nuovo parametro Ruota con il componente, relativo alle porte e
finestre all'interno del file della famiglia. Aprite il file Door Tag_Exercise.rfa
2. Dal menu Impostazioni, selezionate Categoria famiglie e Parametro.
3. Definite Rotazione con il componente in Sì e quindi scegliete OK.

4. Se nella famiglia di etichette il parametro Ruota con il componente è definite in


"No", allora l'etichetta dopo il posizionamento è sempre orizzontale . Se è definita
in "Sì", l'etichetta si orienterà con l'oggetto etichettato nella rappresentazione di
pianta.
5. Se il parametro Ruota con il componente è definite "No".

184
6. Se il parametro Ruota con il componente è definite in "Sì".



185


Abachi e Unificazione del formato


In questa esercitazione imparerete circa l'aumento agli abachi. Inoltre, vedrete come i
codici dell'Assemblea di Uniformat sono applicati agli oggetti di Revit.

Nuovi Tipi Creanti Di Abaco


Gli abachi possono ora essere creati per quattro nuove categorie di componenti: Muri,
Tetti, Pavimenti, & Controsoffitti. Si comportano simile ad altri abachi di Revit.
In primo luogo creerete un nuovo abaco di muro per il progetto.
1. Aprite il progetto Sched1.rvt
2. Dalla linguetta disegna della barra di progettazione, scegliete l'abaco o dal menu
di vista qui sopra, fate clic su nuovo ed allora abaco

3. Dopo la selezione dell'abaco, selezionate i muri di categoria ed allora premi OK


4. Ora selezionerete i campi che gradireste all'abaco. Selezionate La Zona dai campi
disponibili elenchi e fate clic su la aggiunta -- > pulsante. Faccia lo stesso per
volume larghezza e lunghezza

5. Scegliete Bene per completare l'abaco.

Nota I campi del volume & di zona ora sono schedulable per i muri, i tetti ed i
pavimenti. Il campo di zona è inoltre schedulable per i controsoffitti.

186
Codici Di Programmazione Dell'Assemblea Di Uniformat
Tutti gli elementi di modello ora hanno due proprietà del nuovo tipo: Codice
Dell'Assemblea & Descrizione Dell'Assemblea. Questi due parametri sono entrambi i campi
schedulable. Così si potrebbe, per esempio, creare un abaco che raggruppa tutto il
componenti nel vostro progetto da Uniformat Code.
Ora aggiungerete i campi di codice dell'Assemblea e di descrizione dell'Assemblea al
vostro abaco di muro.
1. Di destra fate clic su sopra ' l'abaco di muro ' nel vostro browser di progetto e fate
clic su le proprietà pulsante. (questo li prenderà nelle proprietà dell'elemento di
questo abaco di muro.)

2. Lo Scatto Pubblica sotto i campi parametro.


3. Aggiunga Il Codice Dell'Assemblea & Descrizione Dell'Assemblea appena
come voi ha aggiunto il volume, la larghezza, & la lunghezza.
Ora siete pronti all'abaco un codice & una descrizione dell'Assemblea a tutta la
geometria di modello all'interno del vostro progetto.
4. In primo luogo, apriamo il nostro abaco di muro con i due nuovi campi aggiunti.

Ora assegnerete un'Assemblea che il codice ad un muro scrive dentro il nostro progetto a
macchina. Ciò può essere fatta uno di due sensi. Scegliendo da un abaco o pubblicando le
proprietà degli oggetti.
5. Nell'abaco di muro, scatto di sinistra sotto la colonna di codice dell'Assemblea
come indicato sotto. Noterete una freccia in discesa nella cellula selezionata. Di
sinistra fate clic su sopra la freccia e un dialogo sembrerà contenente una lista
gerarchica dei codici di Uniformat. Per difetto che la lista è filtrata per la categoria,
così in questo caso voi vedrà soltanto i codici di Uniformat relativi ai muri.

187
6. Fornisca giù con i codici di Uniformat e scegliete la classificazione evidenziata come
indicata.

7. Dall'Assemblea codifichi e l'Assemblea che la descrizione è parametri del tipo,


tutti i muri di questo tipo aggiornerà.

8. Per assegnare il codice del complessivo per il muro seguente, apra il Level 1 vista
di pianta del pavimento.
9. Selezionate uno dell'interiore - 5 1/2 " muri del divisorio (1hr) come indicato sotto.

188
10. Scegliete le proprietà dalla barra di opzioni. Ciò aprirà la finestra di dialogo delle
proprietà dell'elemento di muri. Selezionate la pulsante di Edit/New per aprire le
proprietà del tipo.

11. Scattisi nella zona di valore di codice dell'Assemblea della finestra di dialogo Giù
una pulsante della freccia comparirà. Fate clic su questa pulsante per aprire la lista
di codifica del complessivo.
12. Traversi al tipo del divisorio indicato sotto. Scegliete OK assegnare questo codice
del complessivo. Scegliete OK da entrambe le finestre di dialogo delle proprietà
chiudersi.

13. Aprite l'abaco. Tutto il 5 1/2 interno " muri del divisorio (1hr) ora avrà il codice e la

189
descrizione del complessivo definiti.

Componenti di programmazione da Level e da stanza.


Ci sono tre nuovi campi che possono essere inclusi in abachi: Nome della stanza
numero di stanza e livello Questi campi sono disponibili in abachi di seguenti categorie:
Mobilia, illuminante i dispositivi, materiale elettrico, apparecchiatura meccanica e plumbing
i dispositivi.
1. All'interno del modello, apra l'abaco della mobilia vicino doppio-facendo clic su
l'abaco della mobilia dal browser di progetto.

2. Ora aggiungerete il nome della stanza il numero di stanza ed il livello


all'abaco. Di destra fate clic su sopra l'abaco della mobilia dal browser di
progetto. Scegliete Pubblicano vicino ai campi il parametro per aggiungere i
nuovi campi nello stesso manor i campi di codice dell'Assemblea e di descrizione
dell'Assemblea è stato aggiunto sopra.
3. Scegliete Bene per aggiornare l'abaco.

Funzionalità aumentata degli abachi sulle tavole disegna.


Gli abachi disposti sulle tavole più non sono contenuti in viewport Vivono direttamente
sulla tavola come elementi della tavola. Ciò significa:
Gli abachi non hanno i titoli di vista o linee di estensione
Non dovete attivare un viewport per accedere ai comandi di abaco
Lo stesso abaco può comparire su più di una tavola
Gli abachi non sono elencati nel dialogo di visti di aggiunta, né compaiono come
bambini delle tavole nel browser di progetto.
Ora disporrete l'abaco della mobilia su una nuova tavola.
1. In primo luogo, cri una nuova tavola. Dalla linguetta disegna della barra di
progettazione, scegliete la tavola o dal menu di vista qui sopra, fate clic su nuovo
ed allora tavola

190
2. Scattisi OK per 30 x 42 " tavola orizzontale.

3. Ora disporrete l'abaco della mobilia su questa nuova tavola. Trascinate e cada
questo abaco dalla destra di browser di progetto sulla tavola. Zumi in esso come
indicata.

4. Si può ora pubblicare l'apparenza di questa destra di abaco su questa tavola senza
dovere attivare il viewport. Semplicemente trascina le frecce blu, l'altezza di fila è
cambiata per accomodare altretante linee di testo come sono necessario.

5. Ora separa l'abaco in due segmenti a destra sulla tavola. Fate clic su

191
semplicemente una volta sopra la piccola " linea della rottura " blu dalla parte di
destra dell'abaco e noti come immediatamente divide questo in due segmenti
come indicato sotto.

Nota: Si può rompere l'abaco altretante volte necessarie ripetendo lo stesso


processo.



192


Chiavi di riferimento e note descrittive


In questa esercitazione dimostreremo la nuova funzionalità in Revit per i concetti
fondamentali creanti e la programmazione loro come blocchetti della nota. Le zone che
questa esercitazione coprirà sono:
• Creare un concetto fondamentale o l' altra annotazione generica
• Disponendo e modificando un'annotazione generica in un progetto
• Creare un blocchetto della nota
All'interno di Revit, un concetto fondamentale è semplicemente un'annotazione generica
con due parametri del tipo associati ad esso: Indice e descrizione principali. La stessa
tecnica per creare e la programmazione del concetto fondamentale può essere applicata a
creare altre note previste quali gli indici dell'evidenziatore revisione.

Creare un concetto fondamentale


1. Inizi una nuova famiglia generica di annotazione selezionando il file nuovo
Simbolo Di Annotazione...

2. Scegliete l'annotazione generica il modello e seleziona aperto

Ora avete aperto una sessione del redattore di famiglia e siete pronti a creare la famiglia
principale di annotazione. Noti che la barra di progettazione ora è una gamma di colori
semplificata delle scelte e che le esposizioni di finestra di funzionamento due aerei di
riferimento d' intersezione. Il punto dell'intersezione dei due aerei di riferimento
rappresenta il punto di origine per la disposizione del vostro concetto fondamentale.
1. Comincerete disegna il quadrato che circonda il numero indice principale. Per
facilitare questo, primo zoom in sul punto di origine.
2. Per disegna la scatola, scegliete semplicemente le linee lo strumento dalla barra
di progettazione e seleziona l'opzione quadrata a partire dall'opzioni Bar. Draw un
1/4 " quadrato di x 1/4 " con l'origine al centro.

193
Dopo creerete i parametri del tipo. Dovrete creare un parametro denominato Keynote
Index e un altro parametro denominato Description. Nel redattore di famiglia, i parametri
possono essere raggiunti nella finestra di dialogo predefinita dei tipi
1. Scegliete I Tipi Di Famiglia a partire dalla barra di progettazione o selezionate gli
impostazioni Tipi Di Famiglia dal Menubar per aprire il dialogo predefinito dei
tipi.

2. Sotto i parametri di famiglia, scegliete il nuovo parametro

3. Fornisca " l'indice principale " come il nome di nuovo parametro. Lasci lo stile di
formattazione come " testo " ed assicurisi che tipo la pulsante radiale è
selezionata. Scegliete Bene alla creazione completa del parametro. Ripeti questo
processo per creare " una descrizione " chiamata secondo parametro. Scegliete
Bene per rimuovere il dialogo predefinito dei tipi.
Ora siete pronti ad aggiungere il testo che rappresenterà l'indice principale. (tenga
presente che in Revit il testo lo strumento è usato per disporre il testo che non può essere
modificato al livello di progetto mentre il testo lo strumento è usato per disporre il testo
che rappresenta un parametro che può essere cambiato al livello di progetto.)
1. Scegliete il testo strumento dal browser di progetto. Scattisi per disporre il testo
al punto di origine. La finestra di dialogo prescelta del testo della sostituzione
compare.

194
2. Scegliete l'indice principale come il parametro e scriva dentro " A a macchina "
come il valore per rappresentare il testo nell'ambiente di famiglia.
3. Posizioni il testo direttamente nel centro del quadrato.

4. La famiglia principale ora è completa. Selezionate File salvo e salvo la famiglia in


un indice adatto come Keynote.rfa.

Disponendo un concetto fondamentale in un progetto


1. Aprite un nuovo progetto usando il file nuovo progetto ed accettando i difetti nel
nuovo dialogo di progetto.
2. La famiglia principale è un simbolo di annotazione. I simboli di annotazione
possono essere disposti in un progetto scegliendo il simbolo dalla barra di
progettazione disegna. Scegliete il carico dalla biblioteca dalla barra di opzioni
(che compare quando il simbolo lo strumento è attivo). Traversi all'indice in cui
Keynote.rfa è stato conservato e selezionilo e scegliete aperto
3. Posizionate un concetto fondamentale da parte di sinistra facendo clic su nella
finestra di funzionamento. Il concetto fondamentale comparirà come il quadrato
con un punto interrogativo in esso. Ciò è perché nessun valore ancora è stato
assegnato al concetto fondamentale.

Nuovi Tipi Principali Creanti


Ora creerete tre nuovi tipi principali.
1. Seleziona il simbolo principale e scegliete le proprietà dalla barra di opzioni.
2. Scegliete Edit/New per creare un nuovo tipo principale. Scegliete Cambiano
titolo e cambi titolo il tipo " per dare l'intonazione a 1 ". Imposti " 1 " come l'indice
principale. Entri in 8 " blocchetto separa della faccia di x 16 ", impilato come la
descrizione. Scegliete OK chiudere il dialogo delle proprietà del tipo.
3. Cri due tipi principali supplementari scegliendo nuova il 2 crea il concetto
fondamentale 2 con un indice principale di 2 e una descrizione della facciata
continua Cri il concetto fondamentale 3 con un indice principale di 3 e lasci lo
spazio in bianco di descrizione.
Il punto interrogativo nel concetto fondamentale ora sarà sostituito da un numero
indice

195
4. Per cambiare il tipo principale, seleziona il concetto fondamentale ed usi la goccia
giù scrivono il selettore a macchina nella barra di opzioni per selezionare un nuovo
tipo. Noti che i tipi differenti cambiano il numero indice nella scatola
5. Posizionate i concetti fondamentali supplementari in modo che abbiate almeno uno
di ogni tipo disposto nel progetto.
Aggiungendo una guida ad un concetto fondamentale
Per aggiungere una guida, seleziona semplicemente il concetto fondamentale e per
scegliere la aggiunta una guida pulsante dalla barra di opzioni. Una guida comparirà con
tre che l'azzurro trascina le maniglie. La maniglia di trascina direttamente sopra il concetto
fondamentale controlla la posizione del concetto fondamentale in se, quello all'estremità
della guida controlla dove la guida sta indicando e la maniglia centrale li permette per
aggiungere " un gomito " alla guida.

Nota: Se una frecce è voluta, può essere aggiunta pubblicando le proprietà del tipo del
concetto fondamentale e cambiando la proprietà di frecce della guida da nessun ad uno
degli stili di frecce.

Creare un blocchetto della nota


1. Per creare un blocchetto della nota, scegliete la rappresentazione nuovo
Blocchetto Della Nota dal menubar

2. La nuova finestra di dialogo del blocchetto della nota comparirà:

196
3. Selezionate Il Concetto fondamentale come la famiglia per cui desiderate creare un
noteblock, cambi il nome del blocchetto della nota ai concetti fondamentali e cambi
la selezione radiale ai tipi di annotazione della lista Scegliete Bene
4. La finestra di dialogo delle proprietà del blocchetto della nota si aprirà. A partire
dai campi disponibili selezionate l'indice principale e descrizione per aggiungere ai
campi previsti. Se l'ordine è errato, seleziona il campo e consumi il movimento o
abbassisi pulsanti per procedere alle registrazioni. Scegliete Bene per completare
il blocchetto della nota.
5. Le colonne del blocchetto completato della nota possono essere troppo strette per
visualizzare i dati completamente. Posizionate il cursore sopra i contorni della
colonna e trascina per adatta le larghezze di colonna.

6. La descrizione per il concetto fondamentale 3 può essere aggiunta direttamente al


blocchetto della nota. Per fare così, semplicemente incluso di scatto la cellula
adatta e scrivere dentro la descrizione a macchina voluta. Per esempio, il concetto
fondamentale 3 può essere becco dello scolo.

Disponendo un Noteblock su una tavola


1. Cri una nuova tavola scegliendo la tavola dalla barra di progettazione disegna o
dalla vista di scelta nuovo tavola dal Menubar. Scegliete Bene per selezionare il
difetto provi la tavola per aggiungere al progetto.
2. Il blocchetto della nota può essere aggiunto alla tavola trascina e cadendo
direttamente dal browser di progetto. Per fare così, si può avere bisogno di di
espandere gli abachi che il ramo vicino facendo clic su sul + vicino esso. Ciò
rivelerà il blocchetto della nota di concetti fondamentali. Per trascina sulla tavola,
posizionate il cursore sopra i concetti fondamentali e mantenga la pulsante di
sinistra del mouse fino a che il cursore non sia sopra la tavola. Scattisi per disporre
il blocchetto della nota quando è nella posizione corretta.
3. Per fare i cambiamenti alla disposizione di abaco, fate clic su sopra il blocchetto
della nota. Il triangolari blu trascina le maniglie permettono che ridimensioniate le
larghezze di colonna. Facendo clic su sul simbolo di rottura lungo la parte di destra
dell'abaco permette che separa l'abaco in due parti. Queste parti possono allora
essere spostate intorno trascina l'azzurro trascina la maniglia che compare al
centro di ogni parte.

Poiché i concetti fondamentali possono avere bisogno di di riferirsi a sulle tavole numerose,
è possibile aggiungere il blocchetto della nota ad altretante tavole come necessario.



197