Sei sulla pagina 1di 1

Alcuni esercizi che è possibile eseguire, dopo che la sintomatologia dolorosa è cessata, sono i

seguenti:

1) Dopo aver messo un cuscino sotto il ginocchio si contragga il muscolo quadricipite, si spinga in
basso il ginocchio nel cuscino e si alzi il piede. Ripetere l’esercizio per 20 volte.

2) Ripetere l’esercizio precedente, ma con il piede rivolto all’esterno allo scopo di rafforzare la
parte interna del quadricipite. Anche questo esercizio deve essere ripetuto 20 volte.

3) Appoggiare la schiena contro il muro dopodiché si pieghino lentamente le ginocchia a 45 gradi


badando bene che il ginocchio attraversi la linea virtuale tra l’alluce e il secondo dito.

Tale posizione deve essere mantenuta per circa 5 secondi; poi ci si rilassi lentamente. L’esercizio
deve essere ripetuto 20 volte.

4) Posizionarsi su uno scalino. Contrarre il muscolo quadricipite e, lentamente, abbassare l’altra


gamba fino a toccare terra. Fare attenzione che il ginocchio attraversi la linea virtuale tra l’alluce e
il secondo dito. Alzare la gamba sullo scalino e rilassarsi. Ripetere l’esercizio per 20 volte.

Il numero delle ripetizioni deve essere incrementato di 5 ogni due giorni fino al momento in cui non
si raggiunge il numero di 60 ripetizioni. Il ritorno all’attività sportiva deve essere graduale;
normalmente occorrono dai 30 ai 45 giorni per il recupero completo.