Sei sulla pagina 1di 2

24 SABATO 4 APRILE 2020 LA GAZZETTA D E L LO SP O RT

TerzoTempo
UNO SPAZIO DI LETTURA: STORIE, APPROFONDIMENTI, ESCLUSIVE
ESCL
US IVO

L’evoluzione della
IL GIOCO
rzin i
ine . . . d i te
Terz so
a lu p o B a llarin Maro rini
Bacig , Cab
oni storich
e
a Ju v e fa Z off, Gentile i è pur famoso
L tt
Le formazi
rimangon
o nella m em o ri a come
rti , B ur g n ich, Facche
rocche, co
me poesie
.
Sa
dolci filast m i, aldini
Tassotti, M ra
i tr e n o
o i prim
Soprattutt terzini. a n: G a lli,
rtiere e dei Al Mil i Ferra
, Bruscolott artini
d el p o
quel li rdarne
Abbiamo gi
ocato a rico
e P o i G a re lla
tre terzin M
mponendo ci, Petrelli,
alcune, co
llabi co n ri m a Lazio: Puli
di endecasi portata a
: la strofa hiara
arrivo, Di C in
n ata
inca te . Il Grande n
perfezione
da Dan te
B u c c i, Be c
Parma:
n
Torino e la
Grande In
ter; il Mila
ial; u p e rch i Rogora Man para
In viola S che che il tifoso im
ve m un d
e la Ju
Immortale e il Napoli c
la La zio , la Fiorentina
; il Parm a p iù forte. Son filastro
scudettati
terzini…
Terzine di

L ’ A N A L I S I

NON SOLO CROSS


LE EX TUTE BLU
VALGONO ORO
SONO LE NUOVE
FONTI DI GIOCO
Il centro del campo soffocato dal pressing
spinge i mister a cercare sfoghi in fascia
Da qui l’età dell’oro dei terzini, strapagati
Guardiola li vuole addirittura in mezzo
di Luigi Garlando

trici nel ritiro spagnolo. Un riempire il grand canyon. City ne ha spesi 55 per Kyle Theo Hernandez. Chi pressa, in che irrompe dal lato debole e

A
grand canyon ha separato per L’Ajax di Michels arrembava in Walker e 57,5 per Mendy. Le ex genere, aspetta che la palla sci- attacca il secondo palo.
anni il destino del terzino de- fascia con Suurbier e Krol; nel tute blu si sono arricchite di voli in fascia per scatenare l’ag-
stro da quello sinistro. Da una Milan di Sacchi, Tassotti im- colpo, come i produttori di gressione dove è più agevole il Catene e triangoli
parte guerrieri con musi truci e beccava Van Basten non meno amuchina. Sono all’apice della recupero. Ma se Marcelo, pres- Ma anche in squadre meno ver-
nomi da bravi manzoniani: di Maldini. Una conquista defi- loro storia. Ma se i grandi club sato, riesce a passarla a Kroos ticali, il ruolo del terzino resta
Roccia (Burgnich), Faina (Fave- nitiva di pari opportunità. Oggi si svenano per loro, ci sarà una che apre sulla fascia opposta, di primissimo piano. Prendia-
ro), Palo ‘e fierro (Bruscolotti). Alexander-Arnold e Robertson, ragione. Questa: sono i nuovi Carvajal può trovarsi davanti mo il Napoli di Sarri, simbolo
Dall’altra lineamenti da fotoro- i migliori, vivono alla stessa al- polmoni di gioco, spesso la vera una prateria. Circolazione velo- del 4-3-3 che ha caratterizzato
manzo: Facchetti, Cabrini, Mal- tezza e si assistono uno con l’al- chiave tattica. Quando il centro ce, cambio di gioco e attacco sul l’era moderna. La partecipazio-
dini, Bettarini… I primi a ran- tro, per la gioia del Liverpool. storico delle grandi città si è in- lato debole: il miglior antidoto ne di Hysaj e Mario Rui era fon-
nquilletti: 278 presenze in A col dellare entro le colonne d’Erco- golfato di auto, il traffico è stato al pressing. Quest’idea è pian- damentale per saldare le catene
Milan, 0 gol. Facchetti: 475 pre- le della metà campo, i secondi Colletti bianchi scaricato sulle tangenziali tata nella testa delle tre che in- con l’interno in mediana e
senze nell’Inter, 59 gol. O Gen- in eterno fluidificare verso la Ma la vera rivoluzione è stata di esterne. Nel calcio uguale. Il seguono la Juve, tutte con dife- l’esterno offensivo. Da una par-
tile e Cabrini nel Mundial ‘82, gloria. Il Brasile fa storia a sé. casta. Ieri, se volevi offendere pressing oggi non è più una sa a tre ed esterni a tutta fascia. te il triangolo di palleggio Hy-
se preferite. Il Feroce Saladino, Sia a destra (Djalma Santos, la un calciatore, gli davi del «ter- scelta, ma una necessità. Al Lulic galoppa per liberare la saj, Allan, Callejon, dall’altra
con i suoi baffoni saraceni, ag- Muraglia) che a sinistra (Nilton zinaccio». Oggi, guai. Si sono centro, dove da sempre si crea corsa di Lazzari sulla fascia op- Mario Rui, Hamsik e Insigne. I
grappato ai dribbling e alle ma- Santos, l’Enciclopedia) ha sem- tolti la tuta blu e sono entrati gioco, è aggressione continua e posta. Da Conti-Spinazzola ad terzini che aspettano in difesa
gliette di Maradona e Zico. Il pre avuto poesia. Su su fino ad nel Cda con nuova qualifica: allora si cerca la fuga laterale. Hateboer-Gosens, l’Atalanta di non esistono più. Ora devono
bell’Antonio gloriosamente in arrivare a Cafu e Roberto Car- esterni bassi. Il Bayern Monaco Mancini appoggia la Nazionale Gasperini ha segnato una va- partecipare e avere perciò piedi
gol contro l’Argentina e bersa- los, a Maicon e Serginho. In Eu- ha versato 80 milioni per Lucas sulla corsa di Emerson a sini- langa di gol con cross di un ter- adeguati. Sono diventati cen-
gliato dagli slip delle ammira- ropa sono stati i rivoluzionari a Hernandez e 35 per Pavard. Il stra e lo stesso ha fatto Pioli con zino e chiusura in rete dell’altro trocampisti aggiunti. Ma è alla
S A BATO 4 AP R I L E 2 02 0 L A G A Z Z E T TA D ELLO S P O RT 25

UNA GRANDE INCHIESTA ● La storia del calcio è stata una storia di grandi campioni, di grandi partite, ma
anche una battaglia di idee che nel tempo ha cambiato il modo di occupare il
COME CAMBIANO I RUOLI campo e le mansioni affidate ai giocatori. Proviamo a ripercorrere l’evoluzione
del pallone, ruolo per ruolo. Dopo il portiere, tocca ai terzini e anche in questo
SECONDA PUNTATA caso dobbiamo raccontare una trasformazione radicale, nella stessa direzione:
maggiore partecipazione alla costruzione del gioco. Nelle prossime cinque
puntate: difensori centrali, mediani-mezzali, trequartista, ali e attaccanti.

specie: il terzino
Il confronto 3 DOMANDE A...
IL MIGLIORE

Trent
ALEXANDER
ARNOLD
Alexander-Arnold Serse
Cosmi
PASSAGGI
Liverpool, 21 anni
come De Bruyne ATTUALE TECNICO DEL PERUGIA, CHE
HA GUIDATO ANCHE DAL 2000 AL 2004

U
1.986 n tempo dicevi concetto di terzini colletti
PASSAGGI NELLA 3/4 «palla lunga e bianchi, a questo punto,
pedalare» e pensavi dovrebbe essere evidente in
321 ai terzini inglesi modo definitivo. Altra verità:
CROSS che, se cancellavi la linea di ridurre il Liverpool a Salah e
195 fondo, tiravano dritti fino alla Mané è un abbaglio.
Manica. La semina di tanti Alexander-Arnold e
ASSIST
tecnici stranieri ha portato Robertson mettono insieme
12 sull’isola tecnica e tattica. 19 assist. I due reattori
TIRI Oggi l’Inghilterra può vendere posteriori non contano meno
un terzino in Spagna per 22 delle due frecce anteriori.
36
GOL
milioni: Kieran Trippier dal
Tottenham all’Atletico
Mentre, come visto, i grandi
club europei investono molto
«Così inventai
2 Madrid. Oggi Trent in terzini di qualità, la Grosso 2006
Andrew
Alexander-Arnold, inglese, e
Andrew Robertson, scozzese,
sensazione è che in Italia sia
considerato ancora un ruolo Nome nuovo?
ROBERTSON gioielli di Klopp, sono quanto
di più raffinato il ruolo possa
meno nobile rispetto ad altri
che meritano più spesa. E ci si
Marchizza»
Liverpool, 26 anni offrire. I numeri di arrangia con prestiti o
Alexander-Arnold in questa parametri zero. Salvo poi 3 Cosmi, c’è penuria di
Premier sono mostruosi. scoprire in coppa quanto sia terzini in Italia. Ha qualche
PASSAGGI
Assist: 12. Secondo solo a De doloroso incrociare esterni di nome da suggerire?
1.893 Bruyne (City, 16). Robertson talento. Vedi l’Inter sorpresa a «Riccardo Marchizza che è
PASSAGGI NELLA 3/4 quarto con 7. Occasioni Dortmund dal marocchino cresciuto nella Roma e
create: 75. Secondo solo a De Hakimi. Il confronto tra i conoscevo come centrale.
216 Bruyne (96). Cross: 195, terzini della migliore squadra Non pensavo potesse fare
CROSS primo di tutta la Premier italiana, la Juve, e il Liverpool così bene nella difesa a 4.
131 League, con oltre 50 di è impietoso. Come deducete Qui a Perugia, con lo Spezia,
vantaggio sul secondo, Traoré dalle statistiche in pagina, i e in altre partite, mi ha
ASSIST
(144, Wolverhampton). Terzo due Reds sono in vantaggio di impressionato. Soprattutto
7 è De Bruyne (134), quarto 1.173 passaggi, 213 cross, 28 per l’interpretazione del
TIRI Robertson (131). Capite? Il tiri, 15 assist e 2 gol. La buona ruolo: sicuro, lucido. Un
terzino del Liverpool se la notizia per Sarri è che non regista laterale, come lo era
17 gioca testa a testa con il sono più in Champions. il mio Zé Maria».
GOL regista di Guardiola. Il © RIPRODUZIONE RISERVATA

1 3 Se i terzini non ci sono,


bisogna inventarli. Come
Juan fece lei a Perugia nel 2001
CUADRADO con Grosso, ex 10. Un
IN ITALIA
capolavoro. Come andò?

Da noi crescita zero


Juventus. 31 anni «Andò che ero in auto con
Palazzi, il mio secondo, e
dovevamo fare la
PASSAGGI

Quindiriadattiamo
Fenomeni
formazione per una
1.365 partitella di inizio stagione.
Di ieri e di oggi
Da sinistra, PASSAGGI NELLA 3/4 Io non potevo andare in
panchina per un lutto. Mi
Claudio Gentile, Paolo 158

P
Maldini e Trent
aradossalmente, a Perugia. Riadattati sono gli chiese: “Chi metto a
CROSS nell’era delle vacche stessi Florenzi, cresciuto a sinistra?”. A sinistra
Alexander-Arnold
IPP/GETTY IMAGES/AFP 61 grasse, da noi sono centrocampo, e Spinazzola avevamo l’unico brasiliano
molto magre. Nel che ha seguito la parabola di tecnicamente scarso che ho
ASSIST
senso che noi gli Alexander- Zambrotta, a cui si ispira. allenato. Non ricordo
2 Arnold e i Chilwell inglesi L’adattamento di neanche il nome. “Lui no –
TIRI non li abbiamo. E neppure i centrocampisti conferma risposi -. Che se fa una
Klostermann e i Koch quanto spiegato in pagina: buona partita, poi resta”.
15 tedeschi o i Mendy e i Pavard l’evoluzione del ruolo, da “Metto Grosso”, propose
GOL francesi. Non c’è ruolo in cui difensivo a costruttivo. Palazzi. Mi venne da
1 il c.t. Mancini faccia più fatica Mancini, in alcune occasioni, sorridere. Palazzi mi chiese:
a selezionare. La prova è che ha riadattato a destra un “Secondo te da trequartista
Alex al momento i titolari azzurri centrale (Mancini, Izzo), ha una speranza di giocare
luce di Guardiola che si capisce punto più importante: oggi i SANDRO sono due terzini che non bloccando quella fascia con qualche minuto in A?”. No,
tutto. Come per il portiere, ruoli, intesi come la ripetitività hanno posto fisso nel club conseguente costruzione a tre non aveva speranza. Allora
l’estremista è lui. Nella storia il di un gesto in una particolare (Florenzi, Emerson) ed è stato per dare ancora più libertà a l’abbiamo provato esterno».
Juventus, 29 anni
terzino ha avuto quasi solo una zona del campo, non esistono recuperato un profilo che era Emerson Palmieri sulla
manovra tattica offensiva: la più. E’ un concetto superato. uscito dai radar: Cristiano sinistra. L’arte di arrangiarsi è 3 Grosso fece resistenza?
sovrapposizione in fascia. Pep, Esistono solo i principi di gioco PASSAGGI Piccini, Valencia. E neppure tipicamente italiana e il «Era arrivato gratis, in
al Bayern Monaco, picconò i bi- e le funzioni che qualsiasi gio- 1.359 all’orizzonte si vedono Mancio la pratica bene. Non è scadenza, dal Chieti in C2.
nari e fece deragliare i terzini in catore può svolgere in qualsiasi PASSAGGI NELLA 3/4 candidature rampanti. Luca detto che sia finita qui. In L’ultima cosa che aveva in
mezzo al campo. Lahm, che parte del campo. Ecco perché il Pellegrini a sinistra e poi? situazioni di emergenza o di testa era pretendere di fare il
aveva respirato gesso per una Papu Gomez può partire ester- 148 Strano perché nell’ultimo partita messa male, data 10 in A. E poi al presidente
vita, si ritrovò in mezzo, davan- no d’attacco, diventare trequar- CROSS mezzo secolo, da Facchetti a l’abbondanza di interni di Gaucci non piacevano molto
ti alla difesa, perché aveva buon tista e infine rinculare di 40 52 Maldini, i terzini son sempre qualità, il c.t. potrebbe anche le resistenze. In una delle
tocco, sapeva proteggere la pal- metri a impostare il gioco. Que- stati un nostro prodotto Doc. spostare basso a destra prime amichevoli in Spagna
la e la distribuiva in fretta. Allo- sta è l’abilità dell’allenatore ASSIST Poi, nel nuovo millennio, la Barella, per sfruttare la sua segnò anche su punizione.
ra poteva aiutare la costruzione moderno: far svolgere a ogni 2 macchina si è inceppata. spinta e le sua interdizione Fabio aveva una
di Xabi Alonso e creare supe- giocatore la funzione più utile, TIRI Infatti abbiamo vinto il tosta e magari a sinistra un determinazione feroce,
riorità in quella zona. Alaba nel luogo più opportuno, al Mondiale 2006 con due esterno dalle attitudini di voleva arrivare a tutti i costi.
non correva verso la bandieri- momento giusto della partita. 10 “riadattati”, risultati decisivi: spinta di El Shaarawy. In Ed è arrivato fino all’ultimo
na, ma stringeva in posizione di © RIPRODUZIONE RISERVATA GOL Zambrotta, che Lippi alla Juve attesa che le mamme italiane rigore di una finale
trequartista perché sente la 0 convertì da ala in terzino e riprendano a dare alla luce i mondiale».
porta. Falsi terzini. Come era
falso il nove Messi. Questo è il s TEMPO DI LETTURA 3’41”
OPTA/GDS
Grosso, nato trequartista e
messo a tutta fascia da Cosmi,
Gentile e i Cabrini.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA