Sei sulla pagina 1di 1

COEFFICIENTI DILATAZIONE LINEARE

MATERIALE Coefficiente  (°C -1)


Acciaio al carbonio 0.000012
Acciaio inox austenitico 0.000017
Acciaio inox martensitico 0.000011
Acciaio inox ferritico 0.000010
Alluminio 0.000024
Alluminio (leghe) 0.000023
Argento 0.000019
Bronzo 0.000018
Ferro 0.000012
Ghisa 0.000010
Granito 0.000009
Marmo 0.000007
Oro 0.000014
Ottone 0.000019
Piombo 0.000029
Platino 0.000009
Porcellana 0.000004
Rame 0.000017
Silicio 0.000003
Titanio 0.0000086
Vetro comune 0.000008
Vetro al quarzo 0.0000005
Vetro pyrex 0.000003
Vetro temperato 0.000009

Il coefficiente di dilatazione lineare di un materiale è indicato con , che esprime numericamente


l'allungamento subito da un campione di lunghezza unitaria per ogni °C di incremento di temperatura.

La formula sottostante permette di calcolare l'allungamento (L) moltiplicando la lunghezza iniziale (Lo)
per il coefficiente di dilatazione lineare () per la differenza di temperatura (T).

L = Lo··T
To = Temperatura iniziale (°C) Lo = Lunghezza iniziale (a To)
Tf = Temperatura finale (°C) L = Lunghezza finale (a Tf)
T = Differenza temperatura Tf - To (°C) L = Differenza lunghezza
 = Coefficiente di dilatazione lineare - (1/°C)