Sei sulla pagina 1di 4

A cura di Riccardo Affinati

Wargame

MAS all’attacco!
Navale

L’impresa di Premuda, 1918.


Miles Gloriosus
www.milesgloriosus.it/

L'Impresa di Premuda fu un'azione navale compiuta il 10 giugno 1918, in piena Prima Guerra Mondiale, dalla Regia Marina
Italiana contro la Regia Marina Austriaca. Durante una missione di perlustrazione e dragaggio in alto Adriatico, i MAS 15 e
21, comandati dal Capitano di corvetta Luigi Rizzo e dal Guardiamarina Aonzo, si imbatterono in una forza navale austriaca
costituita dalle corazzate Santo Stefano e Tegetthoff, scortate da alcune cacciatorpediniere. Nonostante le preponderanti forze
nemiche, i due MAS si lanciarono al centro della formazione austriaca puntando i due maggiori bersagli, ovvero le corazzate
Santo Stefano e Tegetthoff. I due siluri del MAS 21 del GM Aonzo colpirono la Tegetthoff ma non esplosero, mentre i siluri del
Comandante Rizzo colpirono la Santo Stefano che si capovolse per poi affondare.

COSA SERVE PER GIOCARE

Dadi. I dadi usati in MAS


ALL’ATTACCO! sono a 6 facce e
vengono chiamati con D6.

Righelli e Metri. Gli elementi si


muovono attraverso il campo di
gioco in unità di misure espresse
in centimetri. E’ dunque utile
munirsi di righelli o metri retrattili
per misurare le distanze. In ogni
momento del gioco è possibile
effettuare qualunque misurazio-
ne, dalla distanza delle proprie
unità dal nemico all’arco massi- Luigi Rizzo
mo di tiro di un naviglio che sta
per muoversi.
Corazzata. In questa categoria
Segnalini. Sarebbe opportuno
munirsi di pedine varie che indi-
rientrano le corazzate Santo
Stefano e Tegetthoff. Muovono
La Sequenza di Gioco
chino il Danno Critico, le Bombe fino a 10cm dritto per dritto oppu-
di profondità. Le dimensioni di 1) Fase Movimento Italiano. Il Giocatore Italiano muo-
re virano fino a 45° (gradi). Colpi-
tali pedine non sono importanti ai
fini del gioco, purché non spro-
scono con 6 fino a 25cm; 5+ fino ve i propri MAS che sono in grado di farlo. I MAS posso-
a 10cm e 4+ fino a 5cm. no virare di 360° gradi e muovere fino a 25cm.
positate. Quando un vascello è
distrutto non toglietelo dal gioco, Torpediniere. In questa catego- 2) Il Giocatore Italiano può rilasciare dietro di se una
ma metteteci sopra un batuffolo ria rientrano le sette Torpedinie- scia di Bombe di profondità, sia prima di muovere, sia
di ovatta per indicare che sta per rei austro-ungariche di scorta
affondare in un certo numero di durante il movimento, sia alla fine del proprio movimento.
alle due Corazzate. Muovono
turni. fino a 15cm dritto per dritto oppu- 3) Il Giocatore Italiano lancia i suoi siluri dei Mas (max.
re virano fino a 90° (gradi). Con 2 per tutta la partita per ogni MAS). Colpisce con 5+ se il
Modelli. Per giocare a MAS
ALL’ATTACCO ! occorre posse-
le loro armi hanno un raggio di bersaglio è a 15cm di distanza; con 4+ a 10cm e con 3+
tiro fino a 20cm. Le Torpediniere entro 5cm dal nemico.
dere modelli di navi, in qualun- colpiscono con 6 fino a 20cm; 5+
que scala, anche se noi consi-
fino a 10cm e 4+ fino a 5cm. 4) Il Giocatore Austriaco effettua i suoi Tiri Navali, se
gliamo le navi in 1/3000 sia di ha già avvistato i MAS. Le Corazzate colpiscono con 6
piombo che di plastica, che ripro-
ducano i mezzi navali. In caso
Motosiluranti (MAS). In questa fino a 25cm; con 5+ fino a 10cm; con 4+ fino a 5 cm. Le
categoria rientrano le due unità Torpedinierie colpiscono con 6 fino a 20cm; con 5+ fino
contrario fotocopiate e poi rita-
italiane: il MAS 15 (Rizzo) ed il
gliate i profili delle imbarcazioni MAS 21 (Aonzo). Muovono 25cm a 10cm e con 4+ fino a 5cm.
ed incollateli su del cartoncino 5) Il Giocatore Austriaco tenta di avvistare i MAS, lan-
a 360° (gradi), in pratica in ogni
molto spesso. I modelli vanno
imbasettati su superfici di carto-
direzione, senza bisogno di evi- cia 1D6. Avvista i Mas se ottiene sei al 1° turno; due al
denziare le virate. Lanciano 2 2° turno; 3 al terzo turno e così via. L’avvistamento è
ne o altro materiale della misura siluri (max. 2) entro 15cm dal
di 8cm di lato per 2.5cm di fron-
bersaglio. Lanciano Bombe di automatico non appena i MAS lanciano i siluri oppure
te. Se vi trovate un modello che profondità (max. 3 lanci). sono entro 5cm dal nemico.
per lunghezza supera gli 8 cm,
sentitevi liberi di utilizzare altre 6) Fase Movimento Austriaco. Il Giocatore Austriaco
Superficie di gioco. Un tavolo può muovere le proprie navi. Le Corazzate muovono di
misure. Queste unità di misura da gioco di 60cmx60cm è l’ideale
sono per le navi della NAVWAR per lo scenario “L’impresa di 10cm oppure virano di 45° gradi. Le Torpediniere muo-
in 1/3000, ma non sono assolu- vono di 15cm oppure virano di 90°.
Premuda”.
tamente categoriche.
Pagina 2 MAS all’attacco!

Mappa e schieramento di gioco

Fase Movimento Italiano. La Virata di 90° delle Torpediniere, si Posizione finale:


Il Giocatore Italiano muove i propri effettua stando fermi sul posto e ruotan-
MAS che sono in grado di farlo. I do il modello di 90° gradi.
MAS possono virare di 360° gradi e
muovere fino a 25cm. Il movimento Posizione iniziale:
dei MAS può essere effettuato nella
massima libertà, data la loro estrema
manovrabilità. Ovviamente i navigli che effettuano le
i MAS italiani invece possono fare un virate non sono costrette a ruotare del
numero di virate a piacere e virano di massimo. Possono effettuare qualunque
Posizione finale: virata di grado da 0° fino al loro massimo
360° gradi in ogni direzione. Le virate dei
MAS possono essere effettuate prima di consentito.
muovere, durante il movimento ed anche
alla fine (in pratica possono muovere in Fase Movimento Austro-ungarico.
tutte le direzioni). Le Corazzate possono muovere fino a
10cm, le Torpediniere possono muovere
fino a 15cm. Le Navi Austro-ungariche o
Virate. Le Corazzate e le Torpediniere
muovono oppure virano, non possono
austro-ungariche possono effettuare
fare entrambe le cose nello stesso turno.
delle virate invece di muovere, in base
Il giocatore Austro-ungarico può muove-
alla classe a cui appartengono (vedete La Virata di 45° delle Corazzate, si effet-
re una o più delle sue navi, oppure nes-
gli esempi). Le virate si effettuano ruo- tua stando fermi sul posto e ruotando il
suna.
tando di un tot di gradi il modello facen- modello di 45° gradi.
do perno sul centro.
Avvistamento Austro-ungarico.
Le Corazzate austro-ungariche virano di Posizione iniziale:
45° gradi; le Torpediniere austro- Il Giocatore Austriaco non può tirare
ungariche virano di 90° gradi. contro i MAS se non li ha avvistati,
come specificato nella fase 5.
Fotocopiate e poi
ritagliate i profili
delle imbarcazioni
ed incollateli su
del cartone erto.

Esempio di virata a causa di un Dan-


Torp. 5 no Lieve procurato dal lancio di un
Etichette da in-
collare sulle basi
siluro:
Torp. 6
degli eventuali
21 21
Torp. 7 modelli in scala
1/300 da utilizza-
Tegetthoff MAS 15 Torp. 1 Torp. 3 re al posto delle
pedine.
S. Stefano MAS 21 Torp. 2 Torp. 4

Distanze di Tiro. Ogni unità ha una dimezza la velocità e non può più 15cm
capacità di tiro espressa in centime- tirare.
tri (cm) entro i quali il colpo ha pro- 5-6: Colpito. Il mezzo navale è di-
babilità di colpire un bersaglio. strutto ed affonda (lanciare 1D6 per
vedere in quanti turni). Mettere un
Linea di vista. Per poter effettuare numero di batuffoli di ovatta per evi-
un tiro, un naviglio deve soddisfare il denziare l’agonia della nave pari ai
requisito di avere una linea di vista. turni che devono trascorrere.
Questa indica una traiettoria cha va
dal centro nave del tiratore al centro Danno Lieve. Si intende un danno
dell’unità bersaglio, che deve essere come un piccolo incendio o una lieve
entro la distanza massima di tiro e perforazione. Quando si riceve un Nell’esempio sopra la nave colpita è una
sgombra di altre unità sia amiche Danno Lieve il vascello deve imme- Torpediniera, per cui la virata massima è
che nemiche. diatamente allontanarsi dalla direzio- di 90°. Se fosse stata una Corazzata
ne di tiro di un massimo di gradi pari avrebbe virato massimo di 45°. Se fosse
Se un MAS italiano è colpito lan- alla sua capacità di virare. Se non gli stato un MAS si sarebbe girato ed allon-
ciare 1D6: è possibile virare in quella direzione tanato di 10cm.
1-2: Danno Lieve. Il MAS deve effet- allora il vascello resta nella sua posi-
tuare una manovra elusiva ed indie- zione. La velocità di navigazione Danno Critico. Si intende un danno
treggiare di 10cm direzione opposta rimane invariata. serio che compromette le funzionali-
all’attacco ricevuto. tà complessive della nave. Quando
3-4: Danno Critico. Il MAS dimezza si riceve un Danno Critico il vascello
la velocità e perde un siluro. deve allontanarsi dalla direzione di
5-6: Colpito. IL MAS è distrutto ed tiro. Un MAS con un Danno Critico
affonda. dimezza la velocità e perde un silu-
Tipo Nave: Raggio di Tiro / Risultato ro. Una Corazzata o una Torpedinie-
Se una Corazzata o Torpediniera è necessario per colpire il bersaglio. ra con un Danno Critico dimezzano
colpita lanciare 1D6: la velocità e non possono più tirare.
1-2: Danno Lieve. Il mezzo navale
deve effettuare immediatamente una Tipo Nave Corta Media Massima
manovra elusiva e fare una virata in
Corazzate 5cm / 4+ 10cm / 5+ 25cm / 6
direzione opposta all’attacco ricevu-
to. Torpediniere 5cm / 4+ 10cm / 5+ 15cm / 6
3-4: Danno Critico. Il mezzo navale
Motosiluranti 5cm / 3+ 10 cm / 4+ 15 cm / 5+
Pagina 4 MAS all’attacco!
A cura di Riccardo Affinati
http://it.geocities.com/accademiawargame/index.htm

SMS Tegetthoff

Rotta della Flotta Austro-ungarica, uscita da Pola ed in-


tercettata dai Mas nei pressi dell’isola di Premuda.

SMS Szent_Istvan

Lancio Bombe di profondità. Cia- Condizioni di Vittoria. Vince il Gio-


scun MAS può rilasciare dietro di se catore Austro-Ungarico se riesce ad Medaglia d'oro al
una scia di Bombe di profondità. In
pratica, in qualunque momento del
uscire con entrambe le proprie Co-
razzate dal lato di tavolo indicato valore militare
proprio movimento, si mette una pe- sulla “Mappa e schieramento di gio-
dina di “Bombe di profondità” adia- co”. Ogni altro risultato è una vittoria
cente alla poppa del modellino del per il Giocatore Italiano. La partita
MAS. Vengono lanciate per ostaco- termina quando tutti i MAS sono af-
lare i movimenti di eventuali insegui- fondati oppure quando i MAS esco-
tori. La pedina delle “Bombe di pro- no dal lato di tavolo “Verso Ancona”.
fondità” è pericolosa e si cerca di In caso di vittoria del giocatore italia-
evitare di passarci in mezzo, se que- no, e di affondamento di almeno una
sto non fosse possibile la nave è corazzata austriaca, gli viene asse-
colpita automaticamente, in questo gnato di diritto la Medaglia d’oro al
caso si lancia 1D6 e si consulta la valore militare. Iscrivete il vostro Al sig.__________________
tabella apposita denominata: Se una nome nella leggenda.
Corazzata o Torpediniera è colpita "Comandante di una sezione di pic-
lanciare 1D6 oppure su quella di Se La "festa della Marina Militare" è stata cole siluranti in perlustrazione nelle
un MAS italiano è colpito lanciare formalmente istituita il 13 marzo 1939: il acque di Dalmazia, avvistava una
1D6 (infatti anche i MAS possono giorno in cui celebrare tale ricorrenza, il poderosa forza navale nemica com-
diventare vittime delle proprie 10 giugno, fu scelto in ricordo posta di due corazzate e numerosi
dell'"impresa di Premuda"; prima di tale
“Bombe di profondità”, se decidono cacciatorpediniere, e senza esitare,
data (ed anche fra il 1950 ed il 1963) la
di passarci in mezzo). Ogni MAS festa della Marina era celebrata il 4 di- noncurante del grande rischio, diri-
possiede un massimo di 2 pedine di cembre, nel giorno dedicato a Santa geva immediatamente con la sezio-
di Bombe di profondità da lanciare. Barbara, patrona della Marina Militare. ne all'attacco”.