Sei sulla pagina 1di 17

CdL in Ingegneria Informatica

Calcolatori Elettronici
Mod. Reti Logiche
Ing. Marco Ortolani
DIID (Ing Informatica, ed. 6, III piano)
marco.ortolani@unipa.it
Algebra booleana
Cosa è un’algebra
Cosa è un’algebra? (e.g. algebra degli interi)
Un insieme di elementi (e.g. 0,1,2,..)
Un insieme di operazioni (e.g. +, -, *,…)
Postulati/assiomi (e.g. 0+x=x,…)

• L’algebra ha per oggetto lo studio delle strutture definite su un


insieme, attraverso una o più leggi di composizione interna.
• In senso lato l’algebra studia le operazioni, definite in un insieme, che
godono di proprietà analoghe a quelle delle ordinarie operazioni
dell’aritmetica.
• Con significato specifico è sinonimo di sistema ipercomplesso.
RETI LOGICHE ALGEBRA BOOLEANA 3
Algebra Booleana
• L’algebra Booleana prende il nome dal matematico e logico
britannico George Boole (1815-1864), autore del testo The
mathematical analysis of logic (1847).
• In questa opera studiò il rapporto fra matematica, logica e
filosofia, associando logica e matematica piuttosto che logica
e metafisica e fondando la logica matematica.
• Nel 1854 pubblicò An Investigation of the Laws of Thought,
in cui, sfruttando le analogie fra oggetti dell'algebra e oggetti
della logica, ricondusse le composizioni degli enunciati a
semplici operazioni algebriche, dando vita all’ algebra
booleana.
• La logica aveva finalmente una sua algebra!

RETI LOGICHE ALGEBRA BOOLEANA 4


Algebra booleana
Algebra booleana
Algebra booleana
Algebra booleana

Coffee = X TEA = Y

X+Y=1 XY=0
Algebra booleana

Coffee = X TEA = Y

X+Y=1 XY=0

X=0 Y=1
Cosa è un’algebra booleana
Cosa è un’algebra booleana?
Un insieme di elementi (0, 1)
Un insieme di operazioni (AND, OR, NOT)
Postulati/assiomi (e.g. 0+x=x,..)

RETI LOGICHE 10 ALGEBRA BOOLEANA


Perché l’algebra booleana è importante…

L’algebra booleana è importante per il


tuo futuro: ci sarà un esame a breve.
RETI LOGICHE 11 ALGEBRA BOOLEANA
… anche, ma soprattutto perché…
• I circuiti logici sono componenti hardware che manipolano informazioni binarie.

• I circuiti di base sono detti porte logiche, che implementano le funzioni logiche (AND,
OR, NOT).

• Il calcolatore può essere considerato come una rete logica di dispositivi (porte logiche)
opportunamente connessi.

• L’algebra booleana fornisce una efficace notazione matematica per descrivere le


tecniche di composizione delle porte logiche in un circuito digitale, permettendo di
descriverne il comportamento, di analizzarlo e quindi di sintetizzarlo (progettarlo).

RETI LOGICHE 12 ALGEBRA BOOLEANA


Notazioni
• Le variabili di questa algebra sono binarie, e possono assumere solo
due valori che indicheremo con i simboli {0, 1}.
• Le variabili si indicano con le lettere A, B, C, X, Y, W, Z
• Le operazioni base sono AND ( •, ), OR ( + ) ,NOT ( ¯ , ’)

• Esempi:
• Y=A B si legge Y è uguale ad A AND B.
• Z= X +Y si legge Z è uguale a X OR Y.
• X=A si legge X è uguale a NOT A.
RETI LOGICHE 13 ALGEBRA BOOLEANA
Notazioni
ATTENZIONE

L’uguaglianza:
1+1=2 (leggi uno più uno uguale due )

non è lo stesso di:


1+1=1 (leggi 1 or 1 uguale a 1 ).

RETI LOGICHE 14 ALGEBRA BOOLEANA


Variabili booleane
• Una variabile booleana è una variabile binaria che può assumere
esclusivamente due valori logici : 0 o 1.

• Se X è una variabile booleana, vale quindi la seguente definizione


formale:
X = 0 se X ≠ 1
X = 1 se X ≠ 0

RETI LOGICHE 15 ALGEBRA BOOLEANA


Funzioni booleane
• Una funzione booleana ad una sola uscita [oppure: multiuscita] è un’associazione
tra tutte le possibili combinazioni di costanti binarie (0, 1) di variabili (ingressi)
che fornisce un valore binario [per ciascuna delle sue uscite].
• Una funzione booleana è definita da:
1. una variabile binaria che la rappresenta;
2. dal segno ‘=‘;
3. da una espressione booleana al secondo membro

Esempio: F(X, Y, Z) = X Y + Y’ Z

RETI LOGICHE 16 ALGEBRA BOOLEANA


Tabelle di verità
• Forniscono un elenco di tutti i valori assunti da una funzione logica in corrispondenza di tutte le possibili
combinazioni dei suoi argomenti (variabili binarie)
• Esempio: F(X, Y, Z) = X Y + Y’ Z

X Y Z XY Y’ Y’ Z F = X Y + Y’ Z
0 0 0 0 1 0 0
0 0 1 0 1 1 1
0 1 0 0 0 0 0
0 1 1 0 0 0 0
1 0 0 0 1 0 0
1 0 1 0 1 1 1
1 1 0 1 0 0 1
RETI LOGICHE 1 1 1 1 0
17 0 1 ALGEBRA BOOLEANA