Sei sulla pagina 1di 2

Mercatino Online Aste Online Cataloghi Convegni Articoli

Glossario | Link utili | Periti | Il mio quattrobaj | E-m@il


> Home > Cataloghi Utenti: 2203 19/07/2020, 21:01
Benvenuto Alberto rampazzo, Utente Disconnetti [ Accessi: 1 - Ultimo login: 19/07/2020 20:57:50 ]

Repubblica Italiana Monete Repubblica Italiana


Introduzione
Segni zecca
dal 1946 ad oggi
Note

Periodo CLASSIFICAZIONE DELLE MONETE


Periodo Lire
Periodo Euro Prima di dare un valore a una moneta, occorre esaminarne attentamente le
condizioni, in quanto piccole differenze di classificazione possono significare
sostanziali variazioni di prezzo. Nell’attribuzione dei vari gradi di
conservazione ci sono parecchi fattori da considerare. Osservando la
condizione di una moneta non è sempre possibile raggiungere un completo
accordo sui giudizi di qualità che portano alla valutazione. Partendo dalla
classificazione base, una moneta può presentare ad esempio delle
caratteristiche superiori al BB ed inferiori al SPL. Classificheremo questa
moneta come BB/SPL dandone una valutazione intermedia.

FS - Fondo specchio
l Fondo specchio della moneta è ricavato al momento della lavorazione
sottoponendola ad un trattamento per renderne i fondi speculari. Le monete
con fondo specchio vengono coniate unicamente per collezionisti.

FDC - Fior di conio eccezionale


La moneta si trova nello stato in cui era uscendo dal conio perché non ha mai
circolato. Non presenta nessuna traccia di usura e tutti i rilievi hanno i 10/10
di metallo. La moneta, non avendo mai circolato, ha ancora la classica
"patina" del conio. Viene classificata eccezionale la moneta che, pur essendo
un FDC, è esente da difetti o segni dovuti alla produzione. Più la moneta è
rara o antica, più è apprezzata questa caratteristica. Data la rarità di
conservazione aumenta il suo valore economico.

FDC - Fior di conio


La moneta si trova nello stato in cui era uscendo dal conio perché non ha mai
circolato. Non presenta nessuna traccia di usura e tutti i rilievi hanno i 10/10
di metallo. Possono comunque esserci difetti di conio e segni di contatto,
anche sul bordo: segni dovuti alla produzione della moneta. La moneta, non
avendo mai circolato, ha ancora la classica "patina" del conio.

SPL - Splendido
La moneta ha circolato pochissimo . Presenta leggere tracce di usura
dovute alla breve circolazione e tutti i rilievi presentano 8-9/10 di metallo. Può
avere dei colpetti sul bordo. Questa classificazione comprende anche la
moneta fior di conio con segni o abrasioni dovute alla non corretta
conservazione.

BB - Bellissimo
Presenta leggere tracce di usura dovute alla normale circolazione e tutti i
rilievi presentano 6-7/10 di metallo. I rilievi sono perfettamente leggibili,
salvo per qualche particolare minore. Può avere colpi sul bordo, leggeri e non
deturpanti.

MB - Molto Bello
La moneta ha circolato molto, la sua usura è ben visibile e alcune parti non
sono più leggibili, i rilievi presentano 4-5/10 di metallo.

B - Bello
La moneta è praticamente liscia e poco leggibile. I rilievi presentano 2-3/10 di
metallo.
SIGLE DELLE CONSERVAZIONI

PAESI
ITALIA
ANGLOSASSONI
FS Fondo specchio
PROOF Proof
FDC Fior di conio
UNC Uncirculated
SPL Splendido
EF Exstremely Fine
BB Bellissimo
VF Very Fine
MB Molto Bello
F Fine
B Bello
VG Very Good

CLASSIFICAZIONE DELLE RARITA'

R5 moneta in pochi esemplari


R4 moneta estremamente rara
R3 moneta rarissima
R2 moneta molto rara
R moneta rara
NC moneta non comune
C moneta comune

[ Aggiornamento catalogo: 31/01/2015 13:59:53 ]

www.quattrobaj.com - sito di informazioni utili al collezionista numismatico e filatelico


Visitatori: 7618795