Sei sulla pagina 1di 3

Assassinato Eugene Terreblanche a bastonate e colpi di

macete
Era il leader del movimento che si batte per uno stato boero indipendente
04/04/2010
In sudafrica è stato brutalmente assassinato – a bastonate e colpi di machete – Eugene
Terreblanche, 69 anni, leader del movimento di resistenza Afrikaneer: il gruppo di
separatisti bianchi che da anni si batte per la creazione di uno stato Boero
indipendente. L’uomo, uscito di prigione nel 2004 dopo aver scontato una condanna per
tentato omicidio, sarebbe stato ucciso - mentre dormiva nella sua fattoria - da due suoi
dipendenti di colore, pare per una questione di stipendi non pagati. Il suo assassinio
Assassinato Eugene arriva in momento di preoccupazione per la crescente polarizzazione razziale nel Paese,
Terreblanche a dove peraltro questa estate si svolgeranno i campionati mondiali di calcio. Nel Sudafrica
del post-apartheid sarebbero 2.500 gli allevatori di minoranza bianca assassinati per
bastonate e colpi di
motivi razziali dal ’94 ad oggi.
macete

Lite salari dietro delitto Terreblanche


Ex leader bianco razzista sudafricano ucciso da due dipendenti

04 aprile, 18:36

(ANSA) - VENTERSDORP (SUDAFRICA) 4 APR - Una lite per il mancato


pagamento di 2 stipendi mensili da 30 euro e' stato alla base dell'omicidio di Eugene Terreblanche.
L'ex leader bianco razzista sudafricano, 69 anni, e' stato ucciso da due dipendenti nella sua fattoria
nel nord-ovest del paese. I due contadini, di 21 e 15 anni, hanno detto alla polizia che il loro
principale si rifiutava di pagare loro lo stipendio mensile di 300 rand (30 dollari). E' scoppiata una
lite e, secondo i due, Terreblanche li ha aggrediti.

Terreblanche ucciso per 60 euro


S.Africa, il leader non voleva pagarli
Una lite per il mancato pagamento di due stipendi mensili da 30 euro è stato alla base dell'omicidio dell'ex
leader bianco razzista sudafricano Eugene Terreblanche, ucciso da due dipendenti nella sua fattoria nel
nord-ovest del paese. I due contadini, di 21 e 15 anni, hanno raccontato alla polizia che il loro principale si
rifiutava di pagare loro lo stipendio mensile, 30 euro appunto. Terreblanche li ha aggrediti ed è stato ucciso.

Johannesburg, 08:10

SUDAFRICA: ZUMA INVITA A CALMA DOPO


UCCISIONE TERREBLANCHE
Il presidente sudafricano, Jacob Zuma, ha lanciato un appello alla calma dopo l'uccisione di Eugene
Terreblanche, il leader dell'estrema destra segregazionista massacrato a bastonate nella sua

1
azienda agricola. 'Il presidente invita alla calma dopo questa terribile azione e chiede ai sudafricani
di non permettere ad agenti provocatori di sfruttare la situazione incitando o alimentando l'odio
razziale', si legge in una nota. .

(04 aprile 2010)


AGI) - Johannesburg, 4 apr. - Due arresti per l'omicidio di Eugene Terreblanche, il leader
dell'estrema destra segregazionista sudafricana. In manette sono finiti un giovane di 16 e un altro di
21 anni, accusati di aver massacrato il capo del Movimento di resistenza Afrikaner a colpi di panga,
un'arma tradizionale simile al machete, ha riferito un portavoce della polizia. I due sarebbero stati
sorpresi con le mani ancora macchiate di sangue e avrebbero gia' confessato. .

ILSOLE24ORE.COM > Notizie Mondo ARCHIVIO

Il Sudafrica riscopre l'odio razziale


Appello di Zuma alla calma

4 APRILE 2010

artito Terreblanche promette vendetta


Movimento estrema destra Sudafrica interviene dopo morte
leader
04 aprile, 10:45
 salta direttamente al contenuto dell'articolo
 salta al contenuto correlato




 Indietro
 Stampa
2

Invia

Scrivi alla redazione

 Suggerisci ()

Guarda la foto1 di 1

(ANSA) - CITTA' DEL CAPO, 4 APR - Promette vendetta il partito di


Terreblanche, leader dei bianchi di estrema destra sudafricani ucciso ieri a colpi di machete. Il
Movimento di resistenza Afrikaner ha pero' chiesto ai suoi affiliati di restare calmi per il momento.
Il segretario del partito, Visagie, ha precisato che il movimento, il cui scopo e' il ritorno al regime
razzista dell'apartheid, si riunira' il primo maggio per decidere le azioni future: ''Sceglieremo le
modalita' d'azione e agiremo'', ha detto.