Sei sulla pagina 1di 2

Liceo classico scientifico “Euclide”

A. S. 2019-2020 Programma di Storia

Classe IIAC Docente: Elisabetta Arca

 Gli Etruschi
 Le origini di Roma e il periodo monarchico
 La società romana: patrizi e plebei
 Il sistema delle magistrature romane; le lotte tra patrizi e plebei; il sistema delle centurie e il
voto dei comizi e le altre assemblee popolari; oligarchia e democrazia a Roma
 L'espansione nel Lazio e nell'Italia meridionale
 L'espansione nel Mediterraneo: la prima e la seconda guerra punica e la nascita delle
province
 La conquista dell’Oriente: Roma verso l’oriente mediterraneo; il terribile anno 146 a. C.
 Le trasformazioni della società romana: conquistatori senza terra; al vertice del sistema:
aristocratici e cavalieri.
 Tentativi di riforma: ascesa e caduta dei Gracchi
 Mario e Silla: G. Mario, generale e capo militare; gli italici contro Roma, la guerra sociale;
Silla, dalla guerra contro Mitridate alla guerra civile; le riforme sillane.
 Pompeo e Crasso: Le guerre degli anni settanta; l’ascesa di Pompeo e la congiura di
Catilina.
 Cesare: dal consolato la campagna di Gallia; Cesare dittatore: un’altra guerra civile; il breve
governo.
 *Ottaviano, Antonio e i repubblicani: il secondo triumvirato, l'ascesa di Ottaviano e il
collasso della repubblica.
 *La costruzione del principato: Magistrature, privilegi, titolo: i poteri del principe; la nuova
amministrazione; Augusto e l’impero; la politica culturale di Augusto. La politica sulla famiglia.
 *Dai Giulio Claudi ai Flavi; i poteri del principe
 *Burocrazia ed esercito dai Giulio Claudi ai Flavi
 *Dal principato adottivo agli imperatori soldati
 *La politica estera da Traiano ai Severi; il confine violato.
 *L’apogeo dell’impero; la povertà nel secolo d'oro; gli “onesti” e gli “umili”.
 *Dall’anarchia militare a Costantino: Il caos politico dopo i Severi; Il cedimento delle
frontiere; Da Diocleziano a Costantino: la tarda antichità; l’imperatore da principe a dio.
 *La crisi economica: economia e società di un’età in crisi; Diocleziano e l’impossibile
riforma.
 *Chiesa e Impero tra il III e IV secolo: una convivenza difficile; da religione perseguitata a
religione dell’impero.
 *Dall’unità alla rottura: il mondo romano dalla morte di Costantino a Teodosio; la lunga
agonia, l'Occidente da Onorio a Romolo Augustolo.
Cagliari, 6 giugno 2019
L'insegnante