Sei sulla pagina 1di 20

Salute Natura Informazione

TRIMESTRALE - PREZZO 4,00 EURO N°58 DICEMBRE 2019

LA CASA
CI FA BENE
I consigli del Feng Shui
per scegliere colori,
arredi e posizioni
dei locali in cui viviamo

LA NATURA
Poste Italiane spa Sped. in abbonamento Postale D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02-2004 n° 46) Art. 1 comma 1 DCB Milano

A TAVOLA
I cibi sì e quelli no
per cefalee ed emicranie.
Le ricette per prenderci
cura del nostro corpo

UNA TESTA
SENZA CROCE
Doloroso o molesto, circoscritto o diffuso, a cerchio,
a martello... il mal di testa non risparmia nessuno.
Ecco i rimedi naturali che ci aiutano ad affrontarlo
SE CERCHI IL BENESSERE,
TROVI FITOMEDICAL.
È NATURALE.

colophon
Periodico trimestrale
sui fitoderivati
Anno 28 n°58
Aut. del Trib. di Milano

398 del 04.06.90
Direzione, redazione
e amministrazione:
Fitomedical snc
via Copernico, 5/7
20082
Binasco MI
Editrice:
Fitomedical snc
Direttore responsabile:
Marco Angarano
Redazione:
Lina Suglia
Coordinamento
editoriale:
Ornella
De Carli
Ufficio Pubblicità:
Tel:
02 90781896
Progetto grafico
ed
editoriale: The Van
Foto di copertina:
Hive

Studio
Stampa:

Vela web
Passione. Esperienza. Ricerca. Innovazione. Rispetto. www.fitomedical.com
Sono i soli ingredienti che aggiungiamo alla natura. fitomedical
È una ricetta che abbiamo affinato negli anni e che ci rende unici.
Perché, per noi, star bene è naturale.

info@fitomedical.com www.fitomedical.com
Per non fasciarsi la testa
Doloroso o molesto, circoscritto o diffuso, frequente o spo-
radico, a cerchio, a mar tello… il mal di testa non risparmia nessuno.
La mitologia greca ci racconta che persino Zeus, massima divinità
dell’Olimpo, ne abbia sofferto in occasione della nascita della dea Ate-
na, scaturita dal suo capo. Il dolore fu tale da richiedere l’intervento
del fabbro divino Efesto per spaccargli la fronte.
Per i mal di testa dei comuni mortali ci sono soluzioni meno
drastiche, ma comunque efficaci: alcune sono rimedi vegetali già noti
alle tradizioni europee e alle antiche medicine orientali, di cui oggi la
ricerca moderna riscopre e conferma la validità.
Molti studi scientifici evidenziano che alcune piante posso-
no essere utili a chi è soggetto ad attacchi di cefalea ed emicrania:
aiutano a prevenire e contenere questi disturbi. Le presentiamo in
questa cover story, distinguendo tra i vari tipi di mal di testa. Nelle
pagine seguenti indichiamo oli essenziali da utilizzare e cibi da evitare.
Allargando lo sguardo e includendo tra gli aspetti che favori-
scono il nostro benessere anche i luoghi in cui viviamo, parliamo di
Feng Shui, la disciplina che porta armonia nell’ambiente: dedichiamo
attenzione all’abitazione dove, soprattutto in inverno, passiamo molto
tempo, per attuare piccoli accorgimenti che possono rendere i nostri
spazi più idonei a favorire la serenità e l’equilibrio interiori.

sommario
02 04 06 08
Che grattacapo! Una soluzione Partenio mette Profumi
I vari tipi di mal di a testa la testa a posto da tenere a mente
testa (tanti, troppi) Come scegliere il La pianta che da Massaggi aromatici
e le possibili cause rimedio (naturale) tempi antichissimi per far scivolare
(quasi infinite adatto a ogni tipo aiuta l’uomo e la via tensioni
e interconnesse) di mal di testa donna a stare meglio e pensieri pesanti

10 12 15 16
Con la Luna dritta Una casa La natura Qua la zampa
Le essenze che per stare bene a tavola Prepariamo i nostri
contrastano in modo Il Feng Shui I cibi che possono cuccioli alla prossima
naturale i mal di armonizza le energie scatenare il mal bella stagione: olio
testa legati al ciclo dell’ambiente per il di testa e quelli che di Neem contro pulci
femminile benessere dell’uomo aiutano a evitarlo e zecche
cover story DICEMBRE 2019 / NUMERO 58

CHE GRATTACAPO!
Quando mi è stato chiesto di scrivere
qualcosa sul mal di testa, e su come
affrontarlo prima di dover ricorrere
a farmaci, ho pensato: facile! Mica tanto:
affrontare il discorso vuol dire esaminare
i vari tipi di mal di testa (numerosi), ma
soprattutto le possibili cause (quasi infinite).
Partiamo dalla classificazione più semplice,
basata sulle tipologie del dolore, tenendo
presente che spesso il tipo di dolore fornisce
importanti indizi sulla causa, specie
se lo associamo all’età del soggetto.
di Donato Virgilio
medico chirurgo

02

U
n mal di testa pulsan-
te, con dolore diffuso in
sincrono con il battito
cardiaco, è solitamente
legato ad anomalie della
pressione sanguigna, la cui
A volte è preceduta da sintomi
quali disturbi visivi o del cam-
po visivo (comparsa di immagini
scintillanti, amputazioni del campo
visivo) oppure parestesie (formi-
colio all’emivolto o alla mano o
i numeri

ll 30% delle visite


neurologiche riguarda
il mal di testa
misurazione deve essere sempre a più arti a volte con disturbi di
eseguita. Un dolore invece batten- forza transitori). In questo caso Il 50% della popolazione
te, come colpi di martello ripetuti, si definisce emicrania con ha sofferto di cefalea
sia mono che bilaterale, può essere aura. Il dolore si accompa- nell’ultimo anno
associato all’emicrania, su cui vale la gna a fotofobia, fonofobia,
pena spendere due parole. nausea e, a volte, vomito. È Il 18% delle donne soffre
Le cause di questa malattia non intensificato dall’attività fisica. La di emicrania, contro solo il
sono note, e sono state formula- durata può essere di alcune ore 6% dei maschi
te diverse ipotesi in proposito; la fino a due o tre giorni. Spesso in-
frequenza di emicranie all’interno validante, ha la pessima abitudine Nel 70% dei casi
della stessa famiglia suggerisce una di essere recidivante. l’emicrania è familiare
predisposizione genetica: in ogni
caso, sono stati identificati diversi Gli altri tipi di mal di 600 mila persone
fattori scatenanti che possono pre- testa vengono invece raccol- al giorno in Europa sono
disporre all’arrivo di un attacco. Fra ti nella famiglia delle cefalee, rese inattive da attacchi
questi, possiamo citare sicuramente nelle quali distinguiamo la forma di emicrania
lo stress, uno stile di vita sregolato, tensiva (gravativa o costrittiva
in particolar modo l’assunzione di tipo cerchio alla testa) che come Circa 4 miliardi di euro
alcol e il fumo, ma anche un ripo- dice il nome è legata a forme di è il costo sociale annuale
so insufficiente o un’alimentazione tensione emotiva; la forma mu- dell’emicrania in Italia
poco attenta. scolo-tensiva, invece, si localizza
alla nuca e tende a risalire, tipo curiosità
Le cause mano che stringe e immobilizza:
dell’emicrania spesso è legata a problemi di ar-
trosi cervicale. Le cefalee disor- Mal comune,
sono ancora monali, invece, possono avere ma niente gaudio
sconosciute varie caratteristiche, ma sono Frédéric Chopin, Giacomo
accomunate dall’insorgere in una Leopardi, Charles Darwin,
Le principali cause dell’e- fase ben precisa del ciclo. Virginia Woolf, Giulio
micrania sono da attribuirsi a di- Frequente in giovane età è Cesare, Sigmund Freud...
stensione, trazione o dilatazione invece la cefalea da sinusite, sono tantissimi i personaggi
dei vasi sanguigni (arterie e vene) localizzata alla fronte o in regione famosi che hanno sofferto
intra o extra cranici e a compres- sottorbitaria: la si riconosce per il mal di testa.
sione, trazione o infiammazione il tipico accentuarsi del dolore
dei ner vi cranici. I sintomi nell’inclinare il capo verso il basso
prodromici o premonito- (si sposta il muco). Un peso alla
ri sono manifestazioni che fronte dopo lettura o uso prolun-
possono comparire da po- gato della vista consiglia un giro
che ore a due giorni prima dall’oculista: lo sforzo visivo ne è
dell’attacco di emicrania la causa primaria.
vero e proprio; si manifesta- La febbre, le infezioni, varie ma-
no in poco più di un paziente su lattie sono spesso accompagnate
due e comprendono: euforia, da mal di testa; ma anche la stan-
intensa energia, voglia di dolci, chezza, lo stress, le preoccupazio-
aumento della sete e della fre- ni, le intolleranze alimentari, gli
quenza di minzione, rigidità dei sbalzi climatici, il jet-leg ne pos-
muscoli del collo, stitichezza o sono essere cause, tutte valide e
diarrea, ipersensibilità a odori o nessuna escludibile: anzi, spesso si
rumori, sonnolenza e irritabilità. sommano! Un bel grattacapo...n
03
cover story DICEMBRE 2019 / NUMERO 58

seni nasali, paranasali e frontali e Eufrasia per


contrastando la tendenza a reci- mal di testa
dive e cronicizzazioni. da
Freddo e umido possono raffreddamenti
anche risvegliare distur-

UNA SOLUZIONE bi artrosici localizzati alle


vertebre cer vicali, provo-
cando episodi di mal di testa
F
A TESTA caratterizzati da un dolore che
si diffonde dalla nuca. Conviene

Come scegliere il rimedio


sostenere queste strutture nel
corso dell’anno, anche in assen-

adatto a ogni mal di testa za di sintomi, con cicli ripetuti di


Pino e Rovo MG, rimedi com-


plementari che possono essere
Lina Suglia
utilizzati in coppia o alternati
erborista, fitopreparatore, consulente scientifico
per preservare la struttura e le

I
l mal di testa è un proble- estratto secco dei semi, consi- funzioni di ossa e ar ticolazioni.
ma antico. Lo conferma- gliato soprattutto per ristabilire All’occorrenza, per alleviare la
no le testimonianze dei un corretto ritmo tra sonno e cefalea di origine reumatica, può
Sumeri, che lo descri- veglia, sia in gemmoderivato essere efficace Zenzero TM,
vono come un demone (MG), per alleviare inquietudini che la letteratura scientifica
minaccioso, pronto a radicate e profonde, che penaliz- vanta per la riconosciuta at-
impossessarsi con violenza dell’or- zano l’umore e compromettono tività antinfiammatoria. Lo
ganismo. E in più, avvertono, è le performances intellettive. stesso rimedio può anche
beffardo, perché capace di assu- Anche Cisto MG può essere essere consigliato per alle-
mere molteplici aspetti per quanto d’aiuto in presenza d’intensi stati viare i mal di testa legati
riguarda sia i sintomi, sia le cause ansiosi, in particolare quando un a problematiche digestive,
che li scatenano. nervosismo represso o masche- soprattutto se accompa-
Di fronte a tanta complessità, è rato trova espressione in spasmi gnati da una sensazione di
possibile non solo intervenire con intensi e ravvicinati, che possono nausea, con pesantezza e
piante di provata efficacia come interessare anche la circolazio- ottundimento. In questo caso
Partenio (vedi pag. 6), ma anche ne cerebrale causando cefalee è utile l’abbinamento a Fico
individuare rimedi mirati a con- pulsanti. gemme MG che, preso per
tenere le diverse circostanze che qualche tempo, favorisce una
favoriscono l’insorgere delle crisi Una sensazione di progressiva regolazione delle
cefalalgiche. stasi, occlusione e ottundi- secrezioni e della motilità ga-
mento caratterizza invece stroenterica.
Tra le cause che fa- i mal di testa scatenati da
voriscono il mal di testa pri- episodi infettivi delle alte
meggia lo stress psicofisico. vie respiratorie, come raf-
Il mal di testa
Senza disturbare la psicosomati- freddori e sinusiti, frequenti in fu attribuito
ca, che attribuisce il mal di testa inverno. A essi si oppone l’a- a un demone
a emozioni represse e troppo zione antisettica e lenitiva del- violento
controllate che tenterebbero di la Tintura Madre (TM) di
emergere alla coscienza, è già Eufrasia, che agisce selettiva- Delicate sono
abbastanza gravoso il disordine mente sulle prime vie aeree e in le situazioni di mal di
biologico portato dai disturbi del particolare nella zona di naso e testa associato a iper-
sonno, o le molte somatizzazioni occhi. Soprattutto in situazioni di tensione: una valuta-
che traspongono l’ansia in con- vecchia data, è consigliabile l’ab- zione medica potrebbe
trazioni della muscolatura delle binamento con Carpino MG, r i tener e u tili alcuni
spalle e del collo o delle tonache valida protezione delle mucose gemmoderivati poco
dei vasi sanguigni cerebrali. respiratorie, che aiuta a ripristi- noti, perché di mo-
In tutti questi casi è utile Giug- nare le loro funzioni fisiologiche, derna concezione,
giolo, utilizzato sia in forma di decongestionando gli epiteli dei come Mirto MG,
04
Giuggiolo che regolarizza il tono della mu- curiosità
per cefalee scolatura vascolare, o Eucalip-
da stress to MG, che aiuta a normaliz-
e insonnia zare i valori della pressione e la Un costo
concentrazione di zuccheri nel da capogiro

F sangue.

Zenzero
Tra tutte le malattie
l’Organizzazione Mondiale
se il problema della Sanità attribuisce
è l’artrosi o all’emicrania il terzo posto
la digestione tra le problematiche
più frequenti e il secondo
Contro l’emicrania oc- tra le più disabilitanti:
corre armarsi di pazienza: in base è un malessere che ha
alle attività principali e secondarie un impatto rilevante non
delle piante citate in queste pagine, solo sulla qualità della
un esperto può orientare la scelta vita di quanti ne soffrono,
a quella che più risponde alle esi- ma anche sull’economia
genze personali. L’azione di questo dell’intera società.
rimedio sarà affiancata dall’attività Si valuta che solo in
profonda di due gemmoderivati Europa il costo annuale
che assunti con costanza favorisco- dell’emicrania superi
no il riequilibrio funzionale di vene i 110 miliardi di euro,
e arterie cerebrali: Ontano nero prediligendo in particolare
MG, che protegge i vasi sanguigni la popolazione di Italia,
tutelando in particolare la loro Francia, Germania e Spagna,
tonaca interna, e Rosa canina che da sole sostengono
MG, che si dimostra utile nel trat- spese di circa 20 miliardi
tamento di cefalee vasomotorie ed per una lunga lista di voci:
emicranie per controllare l’iper-re- queste includono visite
attività delle pareti vascolari. n mediche, esami
diagnostici, farmaci,
Per l’emicrania ma anche costi
un aiuto dalle indiretti, come quelli
comportati dalla
gemme di perdita di giornate
Rosa canina lavorative o dalla
e Ontano nero ridotta efficienza
produttiva.

05
cover story DICEMBRE 2019 / NUMERO 58

europei, questa specie erbacea


fu introdotta nella medicina tra-
dizionale di Messico, Costa Rica,
Guatemala e Honduras.

PARTENIO METTE I coloni europei


la portarono nel

LA TESTA A POSTO Nuovo Mondo

Nota alla tradizione antica Molto più recente è l’indi-


cazione della pianta come rimedio
e riscoperta dalla ricerca moderna per il mal di testa. Il primo a pre-
conizzarlo fu Culpeper, medico e
Flora Bertelli, naturopata botanico inglese, che nel 1600 se-
gnalò quanto l’applicazione locale

N
onostante l’aspetto mode- Il nome Quest’impiego, a lungo dominante, delle foglie contuse fosse “efficace
sto dei suoi graziosi fiori, è dedicato trova conferma nello stesso nome per ogni dolore del capo provocato
simili a piccole margheri- alle fanciulle latino della specie – parthenium – dal freddo”.
te, Partenio (Tanacetum dal greco parthenos, fanciulla. La farmacologia moderna ha
parthenium) custodisce
importanti risorse per il
benessere dell’uomo. Attualmen-
F Già allora, le osservazioni
sull’attività della pianta evi-
denziarono che, oltre ad al-
esteso l’utilizzo di Partenio a
cefalee ed emicranie di origine
diversa. La ricerca si è focalizzata
te è apprezzato soprattutto come lentare gli spasmi uterini, su alcuni princìpi attivi presenti
rimedio elettivo per le diverse for- lenisce quelli gastroenterici nelle foglie, in grado di inibire la
me di mal di testa, ma molte altre Testimonianze e attenua le tensioni dei vasi serotonina: questo neurotrasmet-
sue proprietà sono documentate del suo uso cerebrali: così, nel I secolo d.C. titore non solo induce la costrizio-
da una storia millenaria: lo testimo- già nel Plinio il Vecchio la consigliava, oltre ne dei vasi sanguigni cerebrali che
niano reperti di questa pianta ritro- Neolitico che per l’apparato genitale femmi- innesca il mal di testa, ma esalta
vati in alcuni insediamenti caucasici nile, anche per le vertigini e le co- anche la percezione del dolore.
risalenti al Neolitico.

I medici latini ed ellenici


F liche biliari.
Da allora, la fama del Partenio fu
tale da attraversare la storia, le cul-
Nell’evidenziare che queste stesse
sostanze riducono i crampi uterini
e gastrointestinali, le indagini mo-
apprezzarono l’attività di Partenio ture e persino gli oceani, giungendo derne confermano ulteriormente
in ambito ginecologico, per alle- nel Nuovo Mondo. Qui, grazie ad le conoscenze tradizionali.
viare i crampi e i dolori mestruali. alcuni esemplari portati dai coloni

Dal 1600 usata


per lenire
il mal di testa

È comunque probabile
che Partenio possa riservare nuo-
ve sorprese ai ricercatori. Lo fan-
no supporre numerosi studi clinici
degli ultimi decenni, una raccolta di
osservazioni sul campo che aggiun-
ge elementi promettenti per ulte-
riori indagini. Queste potrebbero
confermare che la pianta è in gra-
do di modulare le nostre difese in
presenza di processi autoimmuni,
come alcune problematiche reu-
matiche, artritiche e psoriasiche.n
06
la vetrina

Su la testa! L’amico del fegato La mossa giusta


per le articolazioni
Testa - Partenio Epakeep
Estratto Integrale Sinergico Artimove
È un prodotto ideato per
Una sinergia efficace favorire la salute del fegato Un integratore che, sostenendo
ed equilibrata di estratti di piante e tutelare l’armonia delle sue il benessere di cartilagini,
officinali e pregiati oli essenziali, molteplici funzioni, aiutando a legamenti e tessuti ossei,
studiata per prevenire il mal di sostenere attraverso l’equilibrio preserva la funzionalità delle
testa o aiutare a lenirlo in modo epatico il benessere di tutto articolazioni e favorisce agilità
naturale. l’organismo. e scioltezza nei movimenti.

Nell’attività salutogenetica La formulazione si avvale


di Epakeep convergono le delle proprietà salutistiche
proprietà complementari di Boswellia, Frassino,
delle diverse piante che lo Zenzero e Pepe lungo,
compongono: Schisandra, una sinergia che facilita la
Amla, Berberis, Fillanto riattivazione del movimento
e Pepe nero. Il loro insieme e allevia le difficoltà causate
esercita a livello epatico da blocchi alla schiena,
un’azione polivalente: sullo alle anche, agli arti, alle
stress ossidativo, come dita delle mani o dei piedi.
protezione cellulare e sulla Peonia TM I suoi componenti aiutano
naturale capacità del fegato Macerato di a recuperare l’efficienza
Un preparato in forma liquida, di detossificarsi da sostanze pianta fresca articolare compromessa
che associa le proprietà dannose; favorisce inoltre da traumi, disordini
salutistiche di Partenio, la regolazione delle funzioni Nota già alla metabolici, alterazioni
Peonia, Zenzero e connesse al metabolismo tradizione immunitarie o usura dell’età.
Prunella alle essenze di di zuccheri, grassi e proteine cinese per Privo di glutine e lattosio,
Maggiorana e Menta. e aiuta a mitigare eventuali lenire cefalee è adatto anche per i vegani.
Grazie all’attività di queste processi infiammatori ed emicrania, è Approfondimenti
specie, riconosciute dalla locali, che possono indurre oggi apprezzata su www.fitomedical.com
ricerca scientifica moderna alterazioni nella struttura e dalla ricerca
Modo d'uso
per gli effetti antalgici e nelle funzioni di quest’organo. scientifica
Assumere una compressa due
antinfiammatori e per la Approfondimenti per l’azione
o tre volte al giorno dopo i pasti.
favorevole azione sulla su www.fitomedical.com rilassante che
funzionalità dei vasi sanguigni allevia tensioni
Modo d'uso
cerebrali, la formulazione e mal
Si consiglia di assumere una
aiuta a contrastare i molteplici di testa.
compressa due o tre volte
fattori che concorrono a

F
al giorno, subito dopo i pasti.
scatenare il mal di testa. Il suo
uso si presta sia ad assunzioni
in cicli regolari, per contribuire
ad attenuare la frequenza e
l’intensità delle crisi, sia a un
utilizzo occasionale.
Approfondimenti
su www.fitomedical.com
Modo d'uso
Assumere 40 gocce diluite
in acqua, tre volte al giorno.

07
focus DICEMBRE 2019 / NUMERO 58

relazioni pericolose
di Stefano Fusetti
fitopreparatore

Portamento
regale PROFUMI DA
TENERE A MENTE
Immaginiamo un sottile
filo attaccato alla nostra
testa, che tira verso l’alto
mantenendo la colonna Un massaggio aromatico per far
scivolare via tensioni e pensieri pesanti
vertebrale perfettamente


dritta e allineata.
Ma nelle ore passate
seduti alla scrivania o alla Marco Angarano
guida dell’auto questo filo fitopreparatore, giornalista
non è teso e si assumono

T
posizioni tutt’altro che ra i diversi oli essenziali Camomilla L’OE di Lavanda ha una nota dolce,
corrette. Il legame tra (OE) che si rivelano utili romana, fresca e floreale; non è irritante
mal di testa e postura è per alleviare le tensioni per i mal e per questo può essere usato
evidenziato da diversi studi muscolari da cui posso- di testa dei anche puro. Ne bastano un paio
scientifici: in particolare no derivare emicranie e giorni difficili di gocce da massaggiare delicata-
sono le tensioni muscolari cefalee, spicca senza dub- mente sulle tempie o a lato delle
che si creano nella zona
cervicale a determinare
spesso gli episodi dolorosi.
bio quello ottenuto dalle sommità
fiorite della Lavanda (Lavandula
angustifolia). È un rimedio ben
F vertebre cervicali per ridurre la
tensione muscolare e per indurre
quello stato di sollievo e leggerez-
L’attività fisica aiuta con conosciuto e utilizzato negli stati za che si legano al suo profumo.
esercizi che devono essere ansiosi che possono generare pro- Oppure, se ne possono aggiunge-
mirati al caso specifico e blemi di insonnia e mal di testa, va- re 4-5 gocce agli “impacchi” freddi
indicati da un professionista, lidato anche da diversi studi clinici. (preparati con un pezzo di tessuto
ma soprattutto svolti con immerso in acqua gelata) da appli-
regolarità. E durante tutta care sulla fronte, sulle tempie o la
la giornata osserviamoci nuca. In questo caso si può asso-
dall’esterno e teniamo ciare a quella della Lavanda l’azio-
teso quel filo per allineare ne analgesica e stimolante dell’OE
testa e colonna. di Menta piperita (Mentha x
piperita), aggiungendone 2 gocce
all’impacco.

Maggiorana,
per un sonno
Lavanda,
rilassante profumo che
allevia le tensioni

F Meno famoso, ma an-


ch’esso dotato di proprietà per
contrastare ansia e nevralgie, è
l’OE di Camomilla romana
(Chamaemelum nobile), che si ot-
tiene con la distillazione in corrente
di vapore dei suoi grandi capolini
bianchi, diversi da quelli gialli e bian-
chi della ben più nota Camomilla
“comune” o tedesca (Matricaria
chamomilla). È un olio essenziale
08
2 alleati

LA MOSSA
efficace anche in piccole quanti-
tà nei mal di testa a componente
ansiosa e in generale nei disturbi
GIUSTA
dolorosi in cui tende ad abbassarsi
la soglia del dolore. Inoltre, riduce
PER LE TUE
il nervosismo, l’irritabilità, gli spasmi
viscerali e i mal di testa che posso-
ARTICOLAZIONI.
no presentarsi in alcune forme di
sindrome premestruale. Muscoli distesi
Lavanda
Un ottimo vettore per di- Oleolito da sommità fiorite
luire gli OE da utilizzare per con-
trastare il mal di testa è l’oleolito Ricco di sostanze naturali
di Lavanda, che si ottiene dalla ad azione lenitiva e
macerazione delle sue profumate rilassante, particolarmente
sommità fiorite in olio vegetale. adatto per pelli arrossate
Per effettuare massaggi distensi- e per massaggi distensivi.
vi e rilassanti al collo, alle spalle e Approfondimenti su
all’area cervicale, che risultano utili www.fitomedical.com
per alleviare lo stress, le tensioni
muscolari e i dolori, una efficace
sinergia è costituita da un cucchiaio
da minestra raso di oleolito di La-
vanda al quale si miscelano 5 gocce
di OE di Lavanda e 2 gocce di OE
di Camomilla romana.

L’olio essenziale di
Maggiorana (Origanum majora-
na), con la sua nota calda e speziata,
è un’altra risorsa quando ci si sente
oberati dalle incombenze quotidia- Essenziale per bassa
ne, le quali generano inquietudine, tensione
nervosismo e angoscia a cui si uni- Quando la funzionalità articolare
scono mal di testa serali e insonnia. Camomilla romana
Olio essenziale da capolini è compromessa, Artimove
Si può utilizzare anche in questo ti aiuta. Grazie alle proprietà di Boswellia,
caso un cucchiaio da minestra di La sua nota dolce ed Frassino, Zenzero e Pepe lungo favorisce
oleolito di Lavanda a cui aggiungere erbacea dona calma e la scioltezza e l’agilità dei movimenti.
5 gocce di OE di Maggiorana, per tranquillità, sciogliendo le
poi effettuare un massaggio ampio tensioni mentali e muscolari.
e profondo delle spalle e della cer- Approfondimenti su
vicale, favorendo così la distensione, www.fitomedical.com
alleviando o eliminando i fenomeni
dolorosi muscolotensivi. n

09 info@fitomedical.com www.fitomedical.com
focus DICEMBRE 2019 / NUMERO 58

CON LA LUNA
DRITTA
Contrastare in modo naturale


Lampone,
agevola i cicli
del corpo i mal di testa legati al ciclo
femminile
Viola Bellini - erborista

F I
n fatto di mal di testa,
le donne detengono uno
spiacevole primato. Non
Sono fitoderivati diversi per ti-
pologia e modalità d’azione, ma
accomunati da un simile effetto:
solo sono molte quelle contribuiscono a regolare le flut-
soggette a crisi ricorrenti tuazioni estro-progestiniche, e al
ma, se si restringe il cam- contempo modulano la percezione
po agli attacchi di emicrania, che dei segnali ormonali da parte dei
si distinguono tra i più frequenti distretti periferici. Favoriscono
disturbi cronici della popolazione così un riequilibrio profondo,
femminile, l’incidenza rispetto agli soprattutto se assunti quotidiana-
Shatavari, uomini supera addirittura il rappor- mente con una certa continuità:
l’adattageno to di tre a uno. migliorano non solo la frequenza
per donne Questa maggiore suscetti- e l’intensità delle cefalgie, ma an-
di ogni età bilità di genere a cefalee ed che di altri sintomi che spesso le
emicranie è in buona parte accompagnano, per esempio quelli

F ricondotta all’influenza che gli


ormoni femminili esercitano
sull’attività del sistema nervoso e
della sindrome premestruale, che
abbina il mal di testa a ritenzione
idrica, dolore uterino, alterazione
all’interazione di questi fattori con umorale, problemi digestivi, e un
altri: un mix che renderebbe alcune corredo di altri disturbi soggettivi.
donne più sensibili e reattive agli
stimoli cefalalgici indotti dalle pe- In particolare, l’aroma-
riodiche fluttuazioni del ciclo me- terapia francese segnala Salvia
struale, o da stimoli stressanti di sclarea come l’olio essenziale
diversa natura, ambientale, emotiva muliebre per eccellenza. Lo consi-
o intellettiva. glia per regolarizzare i disturbi del
ciclo mestruale e della premeno-
Sclarea, Alle donne che conosco- pausa, per lenire cefalee e spasmi
essenza no il mal di testa fin dalle prime me- gastrointestinali o uterini, nonché
femminile struazioni e a volte non se ne libe- come rasserenante: la sua nota
per rano nemmeno con la menopausa, aromatica dolce ed erbacea allevia
antonomasia la natura viene in aiuto con rimedi infatti tensioni emotive, preoccu-
che, raccogliendo in sé proprietà pazioni e tendenze depressive. È

F particolarmente affini agli equilibri


dell’organismo femminile e ai suoi
ritmi, ne contengono le vulnerabi-
sufficiente massaggiare ogni giorno
sull’addome o in zona lombare 3 o
4 gocce di essenza di Sclarea dilu-
lità: come l’essenza di Sclarea, le ite in un cucchiaino da tè di olio
gemme di Lampone, le radici vegetale di Jojoba o Karitè, per
di Shatavari. trattamenti aromatici che mirano
10
al riequilibrio della complessità bio- di Peonia, i cui effetti analgesici
logica femminile. mitigano la violenza di attacchi di La salute in tazza
cefalea o emicrania, ma anche di
Per assunzione orale, acidità gastrica o tachicardia da Viola Assolari
svolgono un ruolo sinergico alcuni stress. n erborista

2
gemmoderivati (MG) che agevola-
no le cicliche funzioni fisiologiche
femminili rendendo coordinata Tisana per
e fluente la comunicazione del
network neuroendocrino: come
alleati teste matte
Lampone MG, che modula i Tutti, almeno una volta,
messaggi biologici tra i centri neu- abbiamo provato
roendocrini e le ovaie. Oppure la sgradevole esperienza
Lentisco MG, attivo più a valle, di un mal di testa, che
nel mitigare l’eventuale ipersensibi- rende difficile far fronte
lità di alcuni distretti di periferia alle agli impegni quotidiani.
oscillazioni di ormoni: per esem- Una tisana calda e con un
pio, per alleviare i mal di testa che delicato profumo di fiori
sopravvengono con il ciclo. Non di Lavanda può offrire
meno interessante è Shatavari, distensione e sollievo.
di cui si utilizza l’estratto secco di Eccovi la ricetta per 100 g:
radice in tavolette. Già la traduzio- pianta intera di Asperula
ne del nome sanscrito, “colei che odorata 40 g, foglie di
possiede cento mariti”, evidenzia Rosmarino 30 g, foglie di
l’attività di questa specie indiana in Questione di ritmo Verbena 20 g, fiori di Lavanda
ambito ginecologico. Per l’Ayurve- 10 g. La dose è 2 cucchiai
da è considerata un tonico generale Lampone da minestra di miscela per
e un ringiovanente specifico delle Macerato Glicerinato tazza, da lasciare in infusione
funzioni femminili, consigliata alle L’estratto delle sue gemme in acqua bollente per 7-8
donne in età fertile, in menopausa aiuta a contrastare i disturbi del minuti. Da consumare almeno
e alle neomamme, per ogni tipo di ciclo mestruale e ad alleviare le 3 volte al giorno.
disturbo. La ricerca scientifica ap- sindromi che lo accompagnano. Evitare la somministrazione
prezza lo stimolo tonico gonadico Approfondimenti su al di sotto dei 3 anni di età
e nervoso di questa pianta adatto- www.fitomedical.com o in caso di allergie note
gena, ideale per conferire rinnovate a uno o più componenti.
energie psichiche e fisiche a donne
afflitte da situazioni di stress con
implicazioni endocrine. Distensione
e sollievo
L’azione di riequilibrio pro- con il profumo
fondo di uno o più dei rimedi citati di Lavanda
può essere personalizzata dall’abbi-
namento ad altri fitoderivati con at-
tività più circoscritta, scelti in base a
caratteristiche e sintomi soggettivi. Aria di buonumore
Citiamo per esempio alcune Tintu-
Sclarea
re Madri: quella di Angelica per le
Olio essenziale da parti aeree
note spasmolitiche che la rendono
indicata in presenza di sindrome Aiuta a favorire l’equilibrio
premestruale e mal di testa con di- dell’organismo femminile, ad
smenorrea, insufficienza digestiva, allentare gli spasmi uterini e
e una buona componente di stress alleviare le tensioni emotive
tra i fattori scatenanti il dolore; o con le sue note rasserenanti.
quella di Melissa, sedativa speci- Approfondimenti su
fica nei casi di emicrania associata www.fitomedical.com
a nausea e vomito; oppure quella
11
benessere DICEMBRE 2019 / NUMERO 58

esterno all’abitazione esercita

UNA CASA influssi positivi o negativi sull’uo-


mo. Viene da chiedersi come sia
possibile.
PER STARE BENE Una parte del nostro
Il Feng Shui armonizza cervello si comporta come
se fossimo ancora mammi-
le energie dell’ambiente feri esposti ai pericoli della

per il benessere dell’uomo


foresta e al rischio dei pre-


datori. È la par te più arcaica
e lavora in maniera inconscia e
Emanuela Carlessi - Naturopata automatica, analizzando costan-
temente l’ambiente per indivi-
duarne pericoli o vantaggi. Ci

C
apita di entrare in una tanto maggiore quanto più egli garantisce così la sopravvivenza,
casa e di trovarla acco- vi si armonizza. condizionando le emozioni, i pen-
gliente o al contrario di La conoscenza delle forze sieri e le azioni. Le forme, i ma-
avvertire disagio, senza che circolano nell’ambiente teriali, l’illuminazione e i suoni di
riuscire a comprender- di vita è quindi fondamen- una casa parlano proprio a questa
ne le ragioni. Un’arte tale, tanto che in Cina i maestri porzione del cervello, che rispon-
cinese millenaria ci dà una di Feng Shui sono ancora oggi i de facendoci sentire al sicuro op-
spiegazione di queste per- primi a essere interpellati quan- pure spingendoci istintivamente
cezioni: si tratta del Feng Shui, do si tratta di scegliere su quale alla fuga.
letteralmente “vento e acqua”, i terreno costruire o come orien-
due elementi naturali in grado di tare un edificio. Questi esper ti Un maestro di Feng
plasmare e trasformare il territo- organizzano anche gli spazi in- Shui sconsiglierebbe di ac-
rio. Questa disciplina si basa sul terni di una casa, per garantire quistare una casa vicina a un
Taoismo, antica filosofia per cui felicità e prosperità a chi vi abita. grande acquedotto o in un
nell’universo tutto è energia - Qi
- in continuo mutamento: il suo
fluire coinvolge ogni creatura, in Il Feng Shui
una circolarità in cui gli elementi è un’arte
si condizionano a vicenda. millenaria
Anche l’uomo risente di Secondo il Feng Shui,
questi flussi e il suo benessere è infatti, ogni elemento interno o

12
luogo in cui non arriva mai pre vigile: si sa mai che ci cadano Qi dell’ambiente e delle persone,
la luce solare, perché queste sulla testa! La qualità del sonno e che si sentiranno perciò scariche.
condizioni alterano la corretta la resa lavorativa ne risentiranno Da segnalare anche l’im-
circolazione del Qi. indubbiamente, perché non sare- portanza nella scelta dei
In effetti, il cervello percepisce mo mai completamente rilassati colori: le tinte calde – rosso,
quell’imponente costruzione o la né pienamente concentrati sul arancio, giallo - stimolano il si-
scarsa luminosità come minacce: lavoro. stema nervoso, mentre le fredde
la prima potrebbe crollarci addos- - blu, viola, grigio - lo inibiscono,
so, mente la seconda ci impedisce Il cervello favorendo il rilassamento.
di godere del calore benefico del analizza
sole. Questo comporta un sen-
so di disagio, che a lungo andare
costantemente Rosa o glicine
può tradursi in sintomi fisici come l’ambiente e dà per rilassare
stanchezza o mal di testa. risposte istintive e arancio
agli stimoli per attivarci
Colori e forme
condizionano
E vi siete mai resi Allora, per sonni tran-
lo stato d’animo conto di quanto possa sca- quilli, proviamo qualche pennel- Il disordine
ricare la nostra energia lata di rosa antico o di glicine ci scarica
Lo stesso accade quando l’eccessivo disordine di una nella camera da letto; invece per
oggetti di grandi dimensio-
ni, quali per esempio tra-
vi e lampadari, sono posti
stanza? Non è un caso che sia-
no stati scritti tanti libri sul valore
terapeutico del riordino.
la cucina e la zona giorno, un
tocco deciso di arancio accen-
derà la gioia di vivere e la voglia
F
sopra il letto o la scrivania Persino lo smisurato accumulo di fare.
dell’ufficio. In queste circostan- di oggetti influenza i campi ener- E voi, come vi sentite nella vo-
ze, la parte inconscia resta sem- getici, comportando un calo del stra casa? n

Fitonews gratis!
Scegli come preferisci riceverlo: Compila il coupon e invialo a Fitomedical
via Copernico, 5/7 20082 Binasco (MI),
❏ In formato PDF via e-mail oppure via fax al n° 02 90781996
(scelta preferenziale) o via email: comunicazione@fitomedical.com
Lo riceverai prima della consegna postale e potrai archiviarlo
elettronicamente senza spesa e senza ingombro. Nome
Risparmiare carta è un gesto di responsabilità che giova a tutti.
Cognome
❏ In formato cartaceo via posta
ordinaria al tuo indirizzo Ragione sociale (se titolare di un punto vendita)

Ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento Europeo 2016/679 in


materia di Trattamento e Protezione dei Dati Personali, informiamo
i lettori che i dati forniti per l’abbonamento alla Rivista saranno Professione
conservati nel nostro archivio informatico per il tempo necessario
all’adempimento del servizio richiesto e saranno utilizzati da questa
redazione e da enti e società esterne, ai fini della spedizione della Indirizzo
rivista “Fitonews” e di materiale promozionale relativo alle attività
Fitomedical. CAP Città
Gli interessati possono esercitare il diritto di accesso, rettifica,
cancellazione, opposizione, revoca al consenso mediante
comunicazione scritta al Titolare del Trattamento: Fitomedical snc di Provincia Nazione
Moretti G. & C. via Copernico 5/7 – 20082 Binasco (MI) e, in caso di
trattamento in violazione di legge, proporre reclamo alle competenti Telefono
autorità di controllo.

Data: Firma: E-mail

✃ 13
essenziale
in cucina
a cura di Fitomedical

MINESTRA
DI RISO E VERZA
AL CUMINO
Sapori di ingredienti
semplici arricchiti
da un’originale nota
speziata VELLUTATA DI ZUCCA,
Riempire d’acqua una
ZENZERO E PISTACCHI
pentola capiente, salare CON PORRI CROCCANTI
e unire 150 g di riso integrale,
1 cipolla tagliata a fettine Ingredienti Ricetta di Claudia Zannini
sottili, 1 carota a rondelle, Per 4 persone
Dolce, croccante, saporita e perfetta per scaldare
1 patata pelata a tocchetti, una cena invernale senza appesantire
300 g di verza tagliata 400 g
zucca mondata Affettate finemente lo scalogno e mettetelo a rosolare in una
a striscioline e 8 cavolini
di Bruxelles divisi in quarti.
Portare a ebollizione,
più 1 fetta da 200 g
con la buccia
1 pentola con 2 cucchiai d’olio per 5 minuti.
Riducete in pezzetti la polpa di zucca, le patate sbucciate e
quindi cuocere a fuoco il finocchio. Poi pelate e grattugiate lo zenzero. Aggiungeteli
dolce per circa 45 minuti. 400 g tutti nella pentola con lo scalogno, mescolate, salate poco e
Spegnere e unire 1 goccia patate versate un litro d’acqua. Portate a bollore e proseguite a fuoco
di olio essenziale di 1 finocchio basso per circa 30 minuti.
Cumino diluita in 2 cucchiai Tagliate a fette sottili la fetta di zucca, senza sbucciarla.
di olio EVO. Mescolare
e servire ben caldo.
1 porro

1 scalogno
2 Dividete il porro per il lungo in listarelle molto fini. Foderate
una teglia con la carta da forno e stendetevi la zucca e il porro,
conditeli con poco olio e sale, quindi infornate a 180 °C
30 g per 5-6 minuti o fino a quando diventano dorati.
zenzero fresco
Sgusciate i pistacchi e tritateli grossolanamente, poi passateli
60 g
pistacchi interi
3 per 2-3 minuti in forno a 180 °C, tostandoli leggermente.
Frullate il misto di ortaggi insieme a 2 cucchiai d’olio
ricavando una crema liscia e omogenea, allungatela se
non salati
necessario con poca acqua e alla fine controllate il sale.
Completate la vellutata direttamente nelle fondine
olio d’oliva
extravergine
sale
4 cospargendo i pistacchi e gli ortaggi dorati.
Portate subito in tavola.

14
la natura a tavola DICEMBRE 2019 / NUMERO 58

Digestione
leggera
Angelica
MANGIARE BENE Estratto Integrale
Sinergico
PER STARE BENE Grazie alla
Gli alimenti che possono essere causa scatenante sinergia di piante
del mal di testa e quelli che aiutano a evitarlo e oli essenziali,
aiuta ad alleviare
Iacopo Bertini la sensazione
Vicepresidente Associazione Italiana Nutrizionisti postprandiale
di peso alla testa

L a relazione tra dieta e ce- ganismo di inattivare le amine as- Sì a frutta, e allo stomaco.
falea non è ancora per- sunte con gli alimenti: per questo verdura
fettamente chiarita. Tra motivo si avrebbe un aumento del- e pesce fresco
i cibi che con maggiore la vulnerabilità da parte di soggetti
probabilità possono sca-
tenare un attacco di mal di
testa ci sono il cioccolato, il caffè, gli
predisposti ai loro effetti negativi.

Al contrario, ci sono
F
alcolici (per la presenza di tannini) alimenti che sembrerebbero
e i superalcolici, le carni rosse – e avere un’azione protettiva: tra No a caffé,
in particolare gli insaccati, che ven- questi, in particolare, frutta e ver- alcool,
gono conservati con l’aggiunta di dura fresche, legumi, pesce fresco, insaccati,
nitrati –, i fritti, i dadi da brodo e la non affumicato e non salato, carni cioccolato...
frutta secca. bianche, succhi, spremute, centri-

Tra i sospettati c’è


anche il cibo orientale, che
fugati freschi.

Anche una quantità


F
secondo alcuni potrebbe scate- eccessiva di cibo potrebbe
nare il “mal di testa da ristorante avere un ruolo negativo. Il mal
cinese” per il suo elevato conte- di testa, infatti, può sorgere perché
nuto di glutammato. Si presume la digestione è faticosa e lenta e
che l’apporto di grandi quantità di quindi un pranzo o una cena ab-
questa molecola, che nel nostro bondante – a prescindere dai cibi –
organismo agisce come uno dei può causare un attacco in soggetti
più importanti neurotrasmettitori emicranici predisposti.
del sistema nervoso centrale, possa Poiché anche la sensibilità agli ali-
scatenare fenomeni di cefalea. menti è soggettiva, chi soffre di
cefalea, nel momento d’insorgenza
Lo stesso discorso ri- dei sintomi, dovrebbe cercare di
guarda la tiramina, contenu- prestare attenzione nel ricordare
ta nei formaggi stagionati, ma gli alimenti del pasto precedente,
anche in estratto di lievito, conser- per individuare esattamente il cibo,
ve di pesce come sardine, aringhe, o i cibi, che potrebbero provocare
tonno, vini, birra, ecc., per cui risulta o aggravare gli attacchi.
difficile stabilire quale sia il cibo che
scatena la reazione. Attenzione anche alla
Si pensa che alcune persone pos- modalità di cottura: bisogna
sano avere un deficit dell’enzima privilegiare le cotture a vapore o in
mono-amino-ossidasi, che si trova forno a microonde, mentre meno
in particolare a livello intestinale indicate sono la frittura, la cottura
ed epatico, la cui carenza o ridotta in forno elettrico, alla brace e nei
attività non permetterebbe all’or- grassi (oli e burro). n

15
QUA LA ZAMPA
virtù di entrambi, nell’altissima considerazione tra i popoli
PREPARIAMO che tradizionalmente ne fanno uso e nella estrazione
dell’olio, anche se poi il prodotto finale ha caratteri-
I NOSTRI CUCCIOLI stiche e usi un po’ diversi. Tutte le parti dell’albero del
Neem (foglie, corteccia, legno, radici, polpa dei frutti,
ALLA PRIMAVERA fiori) contengono sostanze con effetti medicamentosi,
ma è nei semi che si trova la maggiore concentrazione
Olio di Neem contro pulci, delle sostanze attive. Le sue proprietà sono analgesiche,
zecche e altri insetti fastidiosi antipiretiche, anti-infiammatorie, antistaminiche, antibat-
teriche; contiene molecole in grado di contrastare virus,
Laura Cutullo batteri, funghi, e ha proprietà idratanti, rigeneranti e ri-
medico veterinario omeopata e floriterapeuta strutturanti. Quindi è efficace sulle più comuni affezioni
dermatologiche, micosi comprese.

N
el momento del risveglio della Natura, verso Neem negli
la fine del suo riposo invernale, bisogna co- antichi testi Oltre a queste virtù ha parte efficace
minciare a tenere lontano dai nostri pet gli in- ayurvedici nella lotta biologica contro moltissimi parassiti.
setti. Nelle zone più infestate e dove gli insetti era detto Contiene, infatti, una sostanza, l’azadiractina, che una
sono vettori di patologie molto pericolose, il “l’albero volta ingerita dagli insetti si comporta come antagoni-
ricorrere ad antiparassitari chimici è altamente liberatore sta di un loro ormone necessario nelle fasi di muta. In
consigliabile, in particolare nei periodi in cui pulci, zecche, dalle poche parole, impedisce all’insetto di effettuare la muta
zanzare o pappataci sono maggiormente presenti. Ma malattie” e quindi lo sviluppo. Inoltre, i suoi aromi volatili hanno
anche dalla natura possiamo avere dei validi repellenti azione repellente. Del Neem si usa l’olio, ormai ben
che ci aiutano a usare meno la chimica.

Uno di questi è il Neem, Azadirachta in-


F sperimentato tra le sostanze naturali per la lotta alle
zecche, pulci, acari della rogna, micosi e utile anche nel
tenere lontane zanzare, pappataci e mosche.
dica , un albero della famiglia delle Meliacee
dal quale si estrae a freddo un olio porten- Poche gocce sono sufficienti, spruzzate
toso. Questo albero compare già negli antichi testi o distribuite sul manto di cani e gatti. Importante
ayurvedici ed era detto in sanscrito è la frequenza d’uso che deve essere tarata sulla pre-
“Arishta”: l’albero che “allevia le ma- senza degli insetti. Potete mettere anche alcune gocce
lattie” o “liberatore dalle malattie”. di olio su un collare di tela o su una bandana. In questo
Dagli arabi era conosciuto come modo realizzerete facilmente un collare antipulci naturale
“albero benedetto”. È un sem- casalingo per il cane. Per il gatto non va bene in quanto
preverde che può crescere fino deve portare solo un collare facilmente sganciabile per
a 25 metri e produce piccoli non rischiare di rimanere impigliato (o peggio, impiccato)
frutti gialloverdi che ricordano durante le scorribande all’aperto. Rinnovate le gocce
le olive e che contengono ogni giorno per avere un effetto in più oltre a quello
uno o più semi chiusi in effettuato dalle gocce messe direttamente sul pelo. Non
un nocciolo duro. esagerate nella quantità di olio per non ungere troppo il
La somiglianza tra il pelo, piuttosto prestate attenzione alla sua distribuzione
Neem e l’olivo sul corpo.
si ritrova an-
che nelle Nell’aria: si può nebulizzare per tene-
mol- re lontane le zanzare e le mosche. Diluite poche
teplici gocce di olio in un litro di acqua e una scaglia di sapone
di Marsiglia e spruzzate su balconi, terrazzi, piante, cuc-
ce all’aperto, circa due volte alla settimana. Allontana
anche le formiche. In alternativa al Neem si possono
usare gocce di olio essenziale di
Eucalipto e di olio essenziale di
Lavanda. Altri oli essenziali adat-
ti sono quelli di Menta, Cedro e
Citronella. n

16
bacheca DICEMBRE 2019 / NUMERO 58

DA LEGGERE DA VEDERE
Il grande libro Figli
del linguaggio di Giuseppe Bonito
segreto del corpo
Dal 23 gennaio al cinema
di Anna Guglielmi, il film con Valerio Mastandrea
Piemme e Paola Cortellesi nato da
608 pagine un monologo sui figli scritto
19,90 euro da Mattia Torre: «Figli, se li
hai ti soffocano, se non li hai
Il corpo ha il suo linguaggio,
ti mancano»...
che la ragione non conosce, e
questo manuale aiuta a capirlo

Il corpo, il viso, persino 100 anni di Fellini FELLINI 100

il linguaggio stesso, parlano una Il 20 gennaio del 1920 nasceva


lingua fatta di gesti involontari, Federico Fellini. Per l’occasione
di automatismi inconsapevoli, la Cineteca di Bologna riporta
di sfumature di voce o di nelle sale italiane cinque
parole ripetute, tutti aspetti che suoi capolavori in versione
sfuggono al nostro controllo. restaurata.

Federico Fellini e Marcello Mastroianni sul set di 8½. Fotografia di Gideon Bachmann. © Archivio Cinemazero Images
Spesso la verità si nasconde in Per info sulla programmazione:
questi dettagli, in contraddizione http://distribuzione.
con quel che si dice. Decifrare ilcinemaritrovato.it/fellini-100
questi segnali è fondamentale
IN COLLABORAZIONE CON
RTI-MEDIASET
CRISTALDI FILM

per comprendere meglio gli


altri, sia nella vita privata sia sul
lavoro. Capire se l’interlocutore
LA MOSTRA
sta mentendo, o è a disagio,
o ha fretta di andarsene, può DISNEY - L’ARTE DI RACCONTARE
fare la differenza nella nostra STORIE SENZA TEMPO
vita di relazione. Dal 19 marzo al 13 settembre 2020

Scienza dello yoga. Al Mudec di Milano (www.mudec.it) una mostra


Capire l’anatomia dedicata all’arte di raccontare storie senza tempo
e la filosofia per che ha fatto della Disney un punto di riferimento.
perfezionare la pratica
di Anna Swanson Attraverso la visione di una storia tutti riescono ad
Gribaudo arricchire il proprio patrimonio di emozioni e sogni,
216 pagine confrontandosi con la realtà attraverso l’identificazione
16,90 euro con i personaggi. Scopo della mostra è raccontare come
nasce un capolavoro d’animazione, il dietro le quinte,
Cosa succede al nostro entrando nel vivo dello studio e della produzione artistica.
corpo quando facciamo yoga Mudec - Museo delle Culture, Via Tortona 56 - Milano

Lo yoga apporta benefici


a vari livelli, e può migliorare
il nostro stato psicofisico.
Questo libro (testo chiaro e
magnifiche illustrazioni) mostra
cosa succede al nostro corpo
durante la pratica, esplora la
fisiologia e l’anatomia degli asana
perfezionando tutte le posizioni.

17
SCEGLI
ENERGIA PULITA
PER LA TUA CASA,
BASTANO 4 CLICK!
friends.lifegate.it

ATTIVA ONLINE ENERGIA 100% RINNOVABILE, 100% ITALIANA


CON UN MESE GRATIS*
*100% di sconto sulla componente energia del 1° mese.