Sei sulla pagina 1di 4

6/9/2020 Tecnologie dei microfoni MEMS ed ECM a confronto | DigiKey

Italiano EUR Italia

MEMS ed ECM: Tecnologie dei microfoni a confronto


Di Bruce Rose, CUI Inc.
2019-02-21

Dagli indossabili agli assistenti domestici, sono sempre più numerosi i dispositivi che utilizzano i microfoni per
acquisire con precisione praticamente qualsiasi suono. Le tecnologie più usate nella costruzione dei
microfoni sono fondamentalmente due: microelettromeccanica (MEMS) e a condensatore basato su elettrete
(ECM). Questo articolo prenderà in esame i principi base di entrambe le tecnologie, confronterà le loro
differenze e illustrerà i vantaggi di ogni soluzione.

Microfoni MEMS

I microfoni MEMS sono costituiti da un trasduttore MEMS posizionato su una scheda a circuiti stampati
(PCB) e sono protetti da una copertura metallica. Un piccolo foro praticato nella loro custodia consente
l'ingresso delle onde sonore. Dalla posizione di questo foro dipende la designazione del microfono: con porta
superiore se la porta acustica è sulla parte superiore della copertura; con porta alla base se la porta acustica
è sulla parte inferiore, ovvero sulla PCB. I componenti MEMS hanno spesso un diaframma meccanico e una
struttura di supporto fabbricata su un die semiconduttore.

Figura 1: Tipica realizzazione di un microfono MEMS con porta superiore. (Immagine per gentile concessione
di CUI Devices)

Il diaframma del MEMS forma un condensatore e viene mosso dalle onde della pressione sonora. In genere,
i microfoni MEMS contengono un secondo die semiconduttore che funge da preamplificatore audio che
converte la capacità variabile del MEMS in un segnale elettrico. Laddove si preferisce un segnale di uscita
analogico, all'utente può essere fornita l'uscita del preamplificatore audio. Se invece è richiesto un segnale di
uscita digitale, sullo stesso die del preamplificatore audio viene incorporato un convertitore analogico/digitale
(ADC). La modulazione di densità di impulso (PDM) è il formato convenzionale utilizzato per la codifica
digitale nei microfoni MEMS e consente la comunicazione con una sola linea dati e un clock. Inoltre, la
decodifica del segnale digitale sul ricevitore è semplificata dalla codifica a bit singolo dei dati.

https://www.digikey.it/it/articles/mems-vs-ecm-comparing-microphone-technologies 1/4
6/9/2020 Tecnologie dei microfoni MEMS ed ECM a confronto | DigiKey

Figura 2: Sinistra: schema applicativo di un microfono MEMS analogico. Destra: schema applicativo di un
microfono MEMS digitale (Immagine per gentile concessione di CUI Devices)

Microfoni a condensatore basati su elettrete

I microfoni a condensatore basati su elettrete (ECM) sono costruiti come illustrato nella Figura 3.

Figura 3: Schema tipico di un microfono a condensatore basato su elettrete (Immagine per gentile
concessione di CUI Devices)

In un ECM, l'elettrete del diaframma è un materiale con una carica elettrica quasi permanente e viene
montato vicino a una piastra conduttrice. Analogamente a un microfono MEMS, si crea un condensatore in
cui il dielettrico è costituito dal traferro. Le onde della pressione sonora che muovono il diaframma a elettrete
fanno cambiare il valore della capacità, causando la variazione della tensione attraverso il condensatore, ΔV
= Q/ ΔC (Q = valore della carica fissa). Queste variazioni della tensione del condensatore sono amplificate e
bufferizzate da un JFET posto all'interno dell'alloggiamento del microfono. Il JFET di solito ha una
configurazione a sorgente comune con un resistore di carico esterno e un condensatore di blocco c.c.
impiegati nel circuito applicativo esterno.

https://www.digikey.it/it/articles/mems-vs-ecm-comparing-microphone-technologies 2/4
6/9/2020 Tecnologie dei microfoni MEMS ed ECM a confronto | DigiKey

Figura 4: Schema del circuito applicativo di un ECM (Immagine per gentile concessione di CUI Devices)

Vantaggi e compromessi

Al momento di scegliere tra un microfono ECM o un microfono MEMS, occorre tener conto di vari aspetti. I
numerosi vantaggi offerti dalla più recente tecnologia dei microfoni MEMS sono confermati dalla rapida
espansione della sua quota di mercato. Ad esempio, chi cerca soluzioni per applicazioni con limitazioni di
spazio guarderà con favore alle dimensioni ridotte dei contenitori dei microfoni MEMS e alla riduzione
dell'area della PCB come pure dei costi dei componenti che si ottiene includendo sia i circuiti analogici che
quelli digitali all'interno dell'assieme del microfono MEMS.

Inoltre, l'impedenza di uscita relativamente bassa dei microfoni analogici MEMS, e le uscite dei microfoni
MEMS digitali, sono perfette per le applicazioni in ambienti elettricamente rumorosi. Allo stesso modo, l'uso
della tecnologia del microfono MEMS in ambienti con forti vibrazioni può ridurre il livello del rumore
indesiderato prodotto dalle vibrazioni meccaniche. La tecnologia costruttiva dei semiconduttori unita
all'aggiunta di preamplificatori audio, inoltre, permette di produrre microfoni MEMS con caratteristiche
prestazionali uniformi e stabili in temperatura che li rendono particolarmente idonei per applicazioni di array
di più microfoni. Durante il processo di fabbricazione, i microfoni MEMS possono tollerare anche i profili della
temperatura di saldatura a rifusione.

Nonostante la diffusione dei microfoni MEMS, i microfoni a condensatore basati su elettrete rimangono
un'opzione praticabile per numerose applicazioni. Dato che in molti progetti legacy sono stati utilizzati gli
ECM, continuare a utilizzarli per aggiornamenti semplici dei progetti può rappresentare per gli ingegneri la
soluzione più accessibile. Gli ECM offrono inoltre ai progettisti una maggiore flessibilità di montaggio, con tipi
di terminazione che includono fili, pin, piazzole di saldatura, SMT e contatti a molla. Nei casi in cui polvere e
umidità rappresentano un problema, grazie alle loro maggiori dimensioni fisiche è facile dotare le soluzioni
ECM di alti gradi di protezione (IP). Inoltre, nelle applicazioni che richiedono una sensibilità spaziale non
uniforme, esistono dei prodotti ECM con direttività sia unidirezionale che a cancellazione del rumore. Le loro
ampie tensioni di funzionamento possono essere ideali anche in applicazioni con rail di tensione regolati in
modo poco preciso.

Scegliere il microfono giusto

In definitiva, la scelta della tecnologia del microfono dipende dai vincoli del progetto. Anche se non è un
segreto che grazie ai loro numerosi vantaggi intrinseci la popolarità dei microfoni MEMS continua a crescere,
per moltissime applicazioni si ricorrere tuttora agli ECM perché offrono un'ampia scelta di opzioni di
contenitore e direzionalità. Comunque, a parte la scelta di quale tecnologia adottare, CUI Devices, produttore
di componenti elettronici, continua a sviluppare e offrire un'ampia gamma di microfoni che garantiscono una
maggiore flessibilità per soddisfare le esigenze audio.
Esonero della responsabilità: le opinioni, le convinzioni e i punti di vista espressi dai vari autori e/o dai partecipanti al forum su questo sito
Web non riflettono necessariamente le opinioni, le convinzioni e i punti di vista di Digi-Key Electronics o le sue politiche.

Share This Article

https://www.digikey.it/it/articles/mems-vs-ecm-comparing-microphone-technologies 3/4
6/9/2020 Tecnologie dei microfoni MEMS ed ECM a confronto | DigiKey

Related Videos

CUI Devices CMEJ Electret CUI Devices MEMS Microphones | CUI Devices IP-Rated Audio
Condenser Microphones | Digi-Key Digi-Key Daily Solutions | Digi-Key Daily
Daily
Data di pubblicazione: 2019-01-24 Data di pubblicazione: 2019-05-21
Data di pubblicazione: 2019-09-05

Moduli didattici per l'uso dei prodotti correlati

Electret Condenser Microphones


CUI Devices' Electret Condenser Microphones convert sound into an electrical signal and are commonly used in
telephones, GPS, hearing aids, and more.

MEMS Microphones
This presentation will provide an overview of the MEMS Microphone Technology from CUI Devices.

Caratteristiche salienti dei prodotti correlati

Microfoni a condensatore a elettrete compatti


Utilizzati per convertire il suono in segnali elettrici, i microfoni ECM di CUI Devices contengono una carica elettrica
permanente, che elimina la necessità di una tensione di polarizzazione esterna.

Microfoni MEMS
I microfoni MEMS di CUI Devices offrono agli utenti una qualità audio e prestazioni migliorate in contenitori compatti e a
profilo ribassato di soli 2,75 x 1,85 x 0,95 mm.

Soluzioni audio
CUI Devices offers a variety of audio solutions including buzzers, speakers, microphones, and audio solutions used in a
variety of applications including automotive and medical.

Informazioni su questo autore

Bruce Rose, CUI Inc.


Articolo di Bruce Rose, Principal Applications Engineer, CUI Inc.

 +39 02 3859 4698  italy.support@digikey.com

Italia Copyright © 1995-2020, Digi-Key Electronics. Tutti i diritti riservati.

https://www.digikey.it/it/articles/mems-vs-ecm-comparing-microphone-technologies 4/4