Sei sulla pagina 1di 14

Migliorare le inquadrature in ambienti piccoli sfruttando i piani di clipping di Cinema4D e Vray | Angelo Ferretti 05/02/15 12:51

Migliorare le inquadrature in ambienti piccoli sfruttando


i piani di clipping di Cinema4D e Vray

Se dobbiamo produrre dei render interni di un progetto di dimensioni molto ridotte,


ci troveremo probabilmente davanti al problema delle inquadrature.
Non avendo molto spazio a disposizione, la soluzione più facile e diffusa è quella di
posizionare la camera in un angolo della stanza con le spalle al muro e ampliare al
massimo il campo visivo (impostando un valore di lunghezza focale molto piccolo,
ad esempio 15mm o 25mm), in modo da riuscire a includere più spazio possibile in
un’unica inquadratura.

http://angeloferretti.blogspot.it/2014/02/migliorare-inquadrature-ambienti-piccoli-cinema4d-vray.html Pagina 1 di 14
Migliorare le inquadrature in ambienti piccoli sfruttando i piani di clipping di Cinema4D e Vray | Angelo Ferretti 05/02/15 12:51

Il difetto di questa pratica però è che ci porta a produrre immagini ricche di


aberrazioni prospettiche, soprattutto nelle zone periferiche dell’immagine in cui gli
oggetti ci sembreranno avere forme surreali, allungate, rischiando inoltre di dare
l’impressione di trovarsi in ambienti molto più spaziosi di come sarebbero nella
realtà, falsando quindi la loro rappresentazione.

http://angeloferretti.blogspot.it/2014/02/migliorare-inquadrature-ambienti-piccoli-cinema4d-vray.html Pagina 2 di 14
Migliorare le inquadrature in ambienti piccoli sfruttando i piani di clipping di Cinema4D e Vray | Angelo Ferretti 05/02/15 12:51

L’obiettivo che più si avvicina alla visione umana è il 50mm, di conseguenza tutte le

http://angeloferretti.blogspot.it/2014/02/migliorare-inquadrature-ambienti-piccoli-cinema4d-vray.html Pagina 3 di 14
Migliorare le inquadrature in ambienti piccoli sfruttando i piani di clipping di Cinema4D e Vray | Angelo Ferretti 05/02/15 12:51

immagini prodotte con una focale molto diversa dal 50mm si allontanano dalla
percezione delle proporzioni e della prospettiva che ha l’uomo quotidianamente, e
quindi si allontanano da ciò che noi definiamo realismo. Infatti una delle tante
variabili che entrano in gioco quando si insegue il realismo estremo è anche la scelta
della giusta lunghezza focale.

Uno dei vantaggi di lavorare con il 3D, quando ci si trova davanti ad un problema, è
quello di avere a disposizione soluzioni che nella realtà non avremmo. Ad esempio,
in ambiente Cinema4D+Vray, la soluzione al dilemma delle inquadrature negli
ambienti molto piccoli è usare i piani di clipping.

Con i piani di clipping possiamo posizionare la camera anche all’esterno della


stanza, uscendo fisicamente fuori dal modello, per poi - tramite un piano di clipping
vicino - far sparire tutto ciò che impedisce ai nostri occhi di vedere l’interno del
progetto, liberandoci così una volta per tutte dalla schiavitù delle focali disumane.

http://angeloferretti.blogspot.it/2014/02/migliorare-inquadrature-ambienti-piccoli-cinema4d-vray.html Pagina 4 di 14
Migliorare le inquadrature in ambienti piccoli sfruttando i piani di clipping di Cinema4D e Vray | Angelo Ferretti 05/02/15 12:51

In questo modo possiamo usare anche focali meno estreme, e realizzare immagini
meno aberrate con proporzioni più eleganti e stabili. Gli oggetti resi invisibili dal
piano di clipping resteranno comunque attivi nella scena, visibili nelle riflessioni e
soprattutto non modificheranno la quantità di luce che entra nella stanza. Non
stiamo aprendo dei buchi nel muro o sfondando delle pareti, stiamo soltanto
"vedendo attraverso i muri".

http://angeloferretti.blogspot.it/2014/02/migliorare-inquadrature-ambienti-piccoli-cinema4d-vray.html Pagina 5 di 14
Migliorare le inquadrature in ambienti piccoli sfruttando i piani di clipping di Cinema4D e Vray | Angelo Ferretti 05/02/15 12:51

Vediamo come fare.

Se dobbiamo produrre dei render interni di un progetto di dimensioni molto ridotte e


il nostro obiettivo è raggiungere un realismo efficace, dobbiamo innanzitutto
impostare una focale “umana”, ovvero una focale di circa 50mm. Per farlo è
sufficiente selezionare la camera (l’oggetto e non il tag PhysicalCamera) e, dalla
finestra degli attributi nella scheda Oggetto, modificare Lunghezza focale dal valore
di default, cioè 36mm, ad un valore maggiore ad esempio 50mm o 60mm:

http://angeloferretti.blogspot.it/2014/02/migliorare-inquadrature-ambienti-piccoli-cinema4d-vray.html Pagina 6 di 14
Migliorare le inquadrature in ambienti piccoli sfruttando i piani di clipping di Cinema4D e Vray | Angelo Ferretti 05/02/15 12:51

A questo punto allontanatevi dalla vostra scena, spostando la camera all’indietro,


anche uscendo dalle pareti che la contengono:

http://angeloferretti.blogspot.it/2014/02/migliorare-inquadrature-ambienti-piccoli-cinema4d-vray.html Pagina 7 di 14
Migliorare le inquadrature in ambienti piccoli sfruttando i piani di clipping di Cinema4D e Vray | Angelo Ferretti 05/02/15 12:51

Ora, sempre mantenendo selezionata la camera, andate nella finestra degli attributi,
nella scheda Dettagli. Come vedete l’opzione Abilita clipping vicino è attiva di
default ma il valore Clipping vicino è impostato su 0.

http://angeloferretti.blogspot.it/2014/02/migliorare-inquadrature-ambienti-piccoli-cinema4d-vray.html Pagina 8 di 14
Migliorare le inquadrature in ambienti piccoli sfruttando i piani di clipping di Cinema4D e Vray | Angelo Ferretti 05/02/15 12:51

Iniziate ad incrementare questo valore finché non vedete gradualmente sparire i muri
che vi impediscono di vedere all’interno della scena (occhio a non esagerare
altrimenti inizieranno a sparire anche gli oggetti).

http://angeloferretti.blogspot.it/2014/02/migliorare-inquadrature-ambienti-piccoli-cinema4d-vray.html Pagina 9 di 14
Migliorare le inquadrature in ambienti piccoli sfruttando i piani di clipping di Cinema4D e Vray | Angelo Ferretti 05/02/15 12:51

Una volta perfezionato il clipping e stabilizzata l’inquadratura, noterete che le


proporzioni degli oggetti ora sono più gradevoli, meno deformate e (in un certo
senso potremmo dire) più realistiche. La prospettiva non è più profonda e
apparentemente chilometrica come nel caso precedente, e la rappresentazione della
scena risulta più sincera nei confronti dell’osservatore. Naturalmente, uscendo
fisicamente dalla stanza con la camera, stiamo producendo un’immagine che è
comunque un po’ falsata, ma dovendo scegliere tra una visione e l’altra la mia scelta
ricade sull’ultima soluzione.

A questo punto dobbiamo memorizzare il valore di clipping che abbiamo inserito


nella camera e trasmetterlo a Vray, che permetterà anche in fase di render di vedere
ciò che abbiamo di fronte nella nostra viewport. Se saltiamo questo passaggio il piano
di clipping continuerà a funzionare solo nella viewport ma non in fase di render.

http://angeloferretti.blogspot.it/2014/02/migliorare-inquadrature-ambienti-piccoli-cinema4d-vray.html Pagina 10 di 14
Migliorare le inquadrature in ambienti piccoli sfruttando i piani di clipping di Cinema4D e Vray | Angelo Ferretti 05/02/15 12:51

Per farlo andate nei settaggi di render, nel pannello di controllo di VrayBridge, nella
scheda Vray Camera, dove troverete i controlli relativi ai piani di clipping. Attivate
l’opzione Use Clipping Planes e trasferite il valore del clipping vicino (quello che
avete inserito poco fa nella camera di Cinema4D) nel campo Clip near, e provate a
lanciare un render.

http://angeloferretti.blogspot.it/2014/02/migliorare-inquadrature-ambienti-piccoli-cinema4d-vray.html Pagina 11 di 14
Migliorare le inquadrature in ambienti piccoli sfruttando i piani di clipping di Cinema4D e Vray | Angelo Ferretti 05/02/15 12:51

Attenzione al Clipping lontano (Clip far): se avete dei problemi di visualizzazione

http://angeloferretti.blogspot.it/2014/02/migliorare-inquadrature-ambienti-piccoli-cinema4d-vray.html Pagina 12 di 14
Migliorare le inquadrature in ambienti piccoli sfruttando i piani di clipping di Cinema4D e Vray | Angelo Ferretti 05/02/15 12:51

nel render provate a impostarlo su valori molto alti (es.: 99999).

Se avete più camere con valori di clipping diversi, e state usando la versione di
VrayforC4D 1.2 dovrete ricordarvi di modificare questo valore ogni volta che saltate
da una camera all’altra, perché in questa versione di Vray il clipping è universale per
tutte le camere.

Nella versione 1.8 invece, oltre al controllo classico del clipping come nella 1.2, è stata
introdotta la funzione Use Active Camera Settings: se questa opzione è attivata i
valori del clipping impostati in ogni camera verranno passati a Vray
automaticamente. In questo modo il controllo del clipping è più facile perché
saltando da una camera all’altra il valore di clipping delle singole camere viene
trasmesso a Vray all'istante, e non dovrete ricordarvi di cambiarlo manualmente ogni
volta che saltate da una camera all’altra.

http://angeloferretti.blogspot.it/2014/02/migliorare-inquadrature-ambienti-piccoli-cinema4d-vray.html Pagina 13 di 14
Migliorare le inquadrature in ambienti piccoli sfruttando i piani di clipping di Cinema4D e Vray | Angelo Ferretti 05/02/15 12:51

http://angeloferretti.blogspot.it/2014/02/migliorare-inquadrature-ambienti-piccoli-cinema4d-vray.html Pagina 14 di 14