Sei sulla pagina 1di 4

Associazione Culturale Switch on Future

con il patrocinio del Comune di Bra, in collaborazione con la Scuola del Libro, Liceo Artistico di Urbino e dei
Conservatori Statali di Musica “Vivaldi” di Alessandria e “Ghedini” di Cuneo.
Indice concorso di composizione:

“MOVIMENTI SONORI - concorso di composizione colonne


sonore per animazioni” – I edizione

Art. 1
L’Associazione Culturale Switch on Future, con il patrocinio del Comune di Bra, in collaborazione con la Scuola
del Libro, Liceo Artistico di Urbino e dei Conservatori Statali di Musica “Vivaldi” di Alessandria e “Ghedini” di
Cuneo, bandisce il Concorso di Composizione di Colonne sonore per Animazioni, denominato “MOVIMENTI
SONORI”.

Art. 2
Il concorso consiste nella composizione della colonna sonora per l’animazione dal titolo “Ho imparato a
nuotare” di Valentino Marigo fornita dalla Scuola del Libro, Liceo Artistico di Urbino, visibile e scaricabile
all’indirizzo http://www.switchonfuture.it/concorso.php?id=20.

Art. 3
Il concorso è dedicato alle composizioni per ogni tipo di strumento (ivi comprese produzioni), senza alcun tipo
di limitazione.

Art. 4
Al concorso sono ammesse opere di compositori (singoli o in gruppo) senza limiti di età, sesso e nazionalità,
purché le stesse siano originali, ossia né edite né mai eseguite, né pubblicate in rete. Le composizioni dovranno
pervenire secondo le modalità di seguito elencate.

Art. 5
La durata delle composizioni deve essere la medesima del cortometraggio.

Art. 6
Le opere potranno pervenire in almeno uno dei seguenti formati:
- MP3;
- MIDI (purché, per i midi, venga indicato a quale strumento sia dedicata ogni singola voce);
- formato di interscambio MusicXml (xml);
Ad ogni composizione dovranno essere allegati i seguenti documenti:
a) un file con titolo, data della composizione, eventuale organico prescelto, una breve descrizione del lavoro (in
lingua italiana o inglese) in formato pdf, doc o opt;
b) una fotografia recente del compositore. Tutti i file dovranno essere inseriti in un unico archivio .ZIP o .RAR e
dovranno essere inviati in singola copia tramite internet utilizzando il seguente indirizzo
http://www.switchonfuture.it/concorso.php?id=20.

Art. 7
Le partiture dovranno essere anonime e contrassegnate da titolo.
Art. 8
In caso di lavori che presentino caratteri grafici o simboli inediti, gli autori dovranno fornire tabelle esplicative
per una corretta interpretazione dei segni.

Art. 9
Il modulo di iscrizione, disponibile sul sito http://www.switchonfuture.it/concorso.php?id=20, dovrà essere
compilato entro e non oltre il 30 settembre 2014.

Art.10
Partecipando al concorso si dichiara:
a) che la composizione presentata è inedita, che non è mai stata radiodiffusa, registrata per uso commerciale,
diffusa sul web e premiata in altri concorsi.
b) il consenso all’eventuale ripresa e trasmissione audio e video della composizione, all’archiviazione del
materiale realizzato e al suo utilizzo per un’eventuale pubblicazione discografica, a titolo completamente
gratuito;

Art. 11
È possibile partecipare al concorso con una sola composizione.

Art. 12
Ogni singolo compositore, per poter partecipare al concorso, dovrà effettuare il versamento di 10,00 €, quota
socio sostenitore dell’Associazione, via bonifico o vaglia entro il 30 settembre 2014.
Nel caso di gruppo di compositori dovrà essere nominato un capogruppo, al quale spetterà il versamento della
quota di 10,00 €, mentre gli altri componenti del gruppo non dovranno effettuare versamenti.
Metodi di pagamento:
1. Bonifico**
A) Dall’Italia
IBAN: IT 18 D060 9546 0400 0001 0139 662
BIC: CRBRIT22
CIN: D
ABI: 06095
CAB: 46040
CC : 000010139662
Cassa di Risparmio di Bra
Casuale: Tesseramento Socio Sostenitore [nome e cognome del candidato]
B) Dall’estero:
BIC code: CRBRIT22
International bank account:
IBAN: IT 18 D060 9546 0400 0001 0139 662

2. Vaglia**
Associazione Culturale Switch on Future
Via Perosa, 7
12068 Narzole (CN)
Causale: Tesseramento Socio Sostenitore [nome e cognome del candidato]
Art. 13
Nel mese di ottobre verranno preselezionate, al massimo, venti opere. I compositori preselezionati avranno
facoltà di partecipare a master class e/o workshop promossi da ente organizzatore o relativi partner per le
quali riceveranno informazioni a tempo debito. La partecipazione a dette iniziative è gratuita. Tutte le spese di
viaggio e/o pernottamento sono a carico dei concorrenti.

Art. 14
La Giuria, nominata dall’Associazione Culturale Switch on Future, nei mesi di ottobre novembre 2014
esaminerà i lavori e aggiudicherà i seguenti premi: 500,00 Euro* e registrazione professionale dell’opera.
In caso di ex equo il premio in danaro verrà diviso per il numero di primi classificati.

Art. 15
La premiazione si svolgerà a Bra (CN) nel mese di novembre 2014 all’interno dell’evento “Chiamata alla Arti, III
edizione”. È prevista un’esecuzione pubblica delle composizioni premiate, in modalità da definire.

Art. 16
I vincitori del Concorso non sono ammessi alle successive edizioni.

Art.17
Le decisioni della Giuria sono inappellabili. Con la partecipazione al Concorso ogni concorrente si impegna ad
accettarle senza diritto a contestazione.

Art. 18
La Giuria si riserva il diritto di non assegnare alcun premio nel caso reputasse che i lavori pervenuti non
presentassero un adeguato livello artistico.

Art. 19
La domanda di partecipazione e la presentazione delle opere alla manifestazione comportano, da parte
dell’autore, l’accettazione delle norme sopraindicate, pena l’esclusione dal Concorso.

Art. 20
Il presente Bando è da considerarsi l’unico ufficiale. In caso di contestazione fa testo la versione italiana.

Art. 21
Per ogni eventuale controversia è competente il Foro di Asti.
Per ulteriori informazioni www.switchonfuture.it o info@switchonfuture.it
** Eventuali spese sono a carico del concorrente.
* Nel caso di premio assegnato a gruppo di compositori l’ammontare dell’assegno e da considerarsi collettivo, non cadauno.

Potrebbero piacerti anche