Sei sulla pagina 1di 1

/

2295 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 50 del 7-5-1996

PARTE SECONDA che all'applicazione del precitato articolo 4 della legge


31/91.
Deliberazioni del Consiglio Regionale e della Giunta
La deliberazione del Consiglio regionale n. 53 del
9-7-1991 , esecutiva, ha definito i criteri e le modalità

~
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE
per l'attuazione della nonna in questione.
18 marzo 1996, n. 755
Sulla base del parere istruttorio emesso dall'Ispetto-
/ / / Legg. rogional. 3 ap . rile 1995 n. 12: Adempimenti: rato provinciale dell'agricoltura di Brindisi (acquisito a-
'/ Rifugi per cani, canili sanitari e tariffario. gli atti dell'Assessorato regionale all'agricoltura), la

ç
Giunta regionale ha adottato in data 17-07-92 la delibe-
LA GrUNTA
ra n. 4431 con la quale è stato concesso il concorso re-
gionale nel pagamento degli interessi di preammorta-
Omissis mento e di ammortamento sui finanziamenti decennali
da porre in essere da parte dell'Istituto· di credito pre-
DELIBERA scelto dal richiedente.
Con la precitata delibera n. 4431192 è stata anche
- di stabilire, ai sensi dell'art. 9, comma primo della impegnata la somma complessiva di L. 85.473 .619,
L.R. 12/95, che ogni Comune può costruire rifugi per quale concorso presunto di interessi di preammorta-
cani secondo le esigenze del proprio territorio; mento sui finanziamenti decennali, con imputazione al
- di stabilire che il Comune in cui insiste una popo- cap. 0114056/91.
lazione canina che superi di gran lunga il tetto delle Con apposito nulla-osta assessorile (successivo al-
200 unità di cani, può progettare e costruire più di un l'esecutività della citata delibera di Giunta) è stato
rifugio nel proprio ambito territoriale oltre a canili sa- infonnato l'lstituto di credito e la ditta interessata della
nitari proporzionati alla effettiva esigenza del proprio concessione del concorso sugli interessi relativi ai fi -
territorio; nanziamenti decennali di consolidamento e del co nte-
- di determinare in L. 4.000 (quattromila) gi orna- stuale impegno della presunta rata di concorso negli in-
liere la tariffa per l'anno 1996 per i cani con regolare teressi.
proprietario ospitati presso rifugi, ai sensi dell'art. 9, L'Istituto di credito "Banco di Napoli di Brindisi"
comma quinto della L.R. 12/95; ha perfezionato l'operazione relativa al nulla-osta e-
- di determinare, inoltre, in L. 365.000 annue, la messo a favore della ditta riportata nell 'elenco allegato,
misura del contributo di mantenimento a cari co dc i trasmettendo all'Assessorato i relativi atti comprensiv i
proprietari dei cani che intendano rinunciare al proprio della quantificazione del concorso pubblico negli inte-
cane per ospitarlo nei rifugi, ai sensi dell'art. II, com- ressi .
ma secondo della L.R. 12/95. Adempimenti contabili di cui alla legge regionale n.
- di pubblicare il presente provvedimento sul Bol - 17n7 e successive modifiche ed integrazioni:
lettino Ufficiale della Regione Puglia ai sensi della let- Le somme sono state assegnate dallo Stato con il
tera a) dell'art. 6 della L.R. 12-4-94, n. 13 ; D.M. n. 568 del 29-11-1991 e accreditate con reversale
n Presidente della Giunta Regionale n. 14114 del 30-12-1991 (acquisito anche agli atti del-
Distaso
Il Segretario della Giunta Regionale
l'Assessorato al Bilancio e Ragioneria).
Donno Pertanto, si può procedere alla liquidazione a favore
dell'Istituto di credito "Banco di Napoli di Brindisi",
DELffiERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE l per l'importo di L. 32.174.590 finalizzata a pagare le
aprile 1996, n. 1292 rate scadenti al 31-12-95 e al 30-6-96 di concorso negli
interessi di preammortamento quale risulta dai docu-
Liquidazione concorso nel pagamento degli interessi menti contabili prOdotti dall'Istituto stesso (acquisiti a-
all'Istituto di Credito "Banco di Napoli di Brindisi" gIi atti dell'Assessorato all'agricoltura) ed esposti nel
sul finanziamento decennale a tasso agevolato ai prospetto allegato, parte integrante del presente provve-
sensi deUa legge n. 31/91 - art. 4 - stipulato con la dimento . Tale somma va imputata per L. 32. 174.590
ditta Amatulli Gennaro di Conversano. sull'impegno assunto a favore degli Istituti di credito
Banco di Napoli di Brindisi.
Assente, l'Assessore all'agricoltura, sulla base dell'i- Si dà atto che la liquidazione della somma di L.
struttoria espletata dall'Ufficio, confermata dal Dirigen- 32.174.590 fa carico all'impegno assunto con la delibe-
te responsabile del settore, riferisce: il V. Presidente: razione n. 4431/92 sul capitolo 0114056/91.
La legge n. 31 del 30-1-1991 (che ha convertito in
legge, con modificazioni, il decreto-legge n. 367 del 6- LA GIUNTA
12-1990) ed in partiéolare l'art. 4 prevede, fra l'altro, la
concessione del concorso nel pagamento degli interessi - Udita la relazione;
sul finanziamento decennale a tasso agevolato per il - Vista la dichiarazione posta in calce al presente
consolidamento delle esposizioni debitorie delle azien- provvedimento da parte dei dirigenti responsabili per
de agricole danneggiate dalla siccità 1989/90. competenza in materia, che ne attestano la conformità
La circolare ministeriale n. 242/F del 26-2-1991 alla legislazione vigente;
fornisce chiarimenti e delta disposizioni in ordine an- - Ad unanimità di voti espressi nei term ini di legge;